Obesità addominale

L'obesità addominale è un eccessivo accumulo di tessuto adiposo nella parte superiore del corpo e nell'addome. Con questo tipo di obesità, la silhouette di una persona inizia ad assomigliare alla forma di una mela. L'obesità addominale è molto pericolosa non solo per la salute, ma anche per la vita, poiché aumenta significativamente il rischio di sviluppare diabete, ipertensione, cancro, infarto e ictus. Se ci riferiamo alle figure, la probabilità di malattie oncologiche aumenta di 15 volte, l'ischemia cardiaca - di 35 volte, e l'ictus - di 56 volte.

L'obesità addominale è anche chiamata obesità viscerale, superiore o androide. In questa malattia, il grasso circonda tutti gli organi interni di una persona, inclusi cuore, pancreas, fegato e polmoni. L'accumulo massimo di tessuto adiposo è osservato sull'intestino, forma anche la parete anteriore del peritoneo. Se pesiamo il grasso viscerale di una persona con un peso corporeo normale, saranno circa 3 kg, nelle persone obese questa cifra può essere facilmente moltiplicata per 10. Se nel grasso normale avvolge solo gli organi interni e consente loro di funzionare normalmente, quindi in una persona con obesità addominale egli stringe tutti gli organi. Di conseguenza, il deflusso linfatico e la circolazione sanguigna sono interessati.

Le persone con questo tipo di obesità non sono in grado di tollerare l'esercizio. Dopotutto, il cuore deve lavorare non solo in un miglioramento, ma in una modalità estrema. Parallelamente, il funzionamento dei polmoni e di altri importanti organi interni viene interrotto. Molto spesso gli uomini soffrono di obesità addominale.

I sintomi dell'obesità addominale

I sintomi dell'obesità addominale si riducono, prima di tutto, a un eccesso di tessuto adiposo nella parte superiore del corpo e nell'addome. Una diagnosi simile può essere fatta nel caso in cui la circonferenza della vita in un uomo superi i 94 cm, e in una donna - 80 cm. Inoltre, l'indice di massa spesso rimane entro il range normale.

Un altro segno che indica l'obesità addominale è la presenza di malattie concomitanti, tra cui:

Diabete di tipo 2;

Metabolismo dell'acido urico;

È stato stabilito che il grasso viscerale, accumulato nel tipo addominale dell'obesità, agisce come un organo endocrino e produce l'ormone dello stress cortisolo. Di conseguenza, il corpo del paziente sperimenta una tensione cronica, che fa funzionare gli organi interni in una modalità potenziata.

Un altro ormone prodotto dal grasso addominale è l'interleuchina-6 (l'ormone dell'infiammazione). Pertanto, anche una malattia minore, come la SARS, può portare a gravi complicazioni.

Negli uomini con obesità addominale, il numero di ormoni sessuali femminili aumenta, il che porta a problemi di potenza e infertilità. La funzione sessuale femminile non soffre di grasso viscerale, soprattutto se il suo volume supera la norma del 40% o più.

Una quantità eccessiva di ormoni influisce negativamente sul funzionamento di tutti gli organi e sistemi, ogni cellula del corpo ne soffre. Le navi accumulano il colesterolo, l'intestino non è in grado di elaborare i volumi di cibo che vi entrano, le persone spesso soffrono di stitichezza, flatulenza e il processo di deposizione di grasso viscerale non si ferma. Le persone con obesità addominale hanno spesso un'apnea notturna durante il sonno, che è accompagnata da arresto respiratorio.

Cause dell'obesità addominale

Le cause dell'obesità addominale nel 90% dei casi sono l'incapacità del corpo di spendere completamente l'energia ricevuta dall'esterno. Si presenta sotto forma di calorie con il cibo. Cioè, una bassa attività fisica in combinazione con l'eccesso di cibo porterà sicuramente all'accumulo di grasso in eccesso.

I fattori che provocano l'obesità addominale sono considerati:

Suscettibilità ereditaria al malfunzionamento del sistema enzimatico;

Approccio irrazionale alla nutrizione con un eccesso di cibi grassi, dolci e salati. Abuso di alcool;

Eccesso di cibo sullo sfondo dello stress, in particolare: eccesso di cibo psicogeno;

Malattie del sistema endocrino, ad esempio, sindrome di Itsenko-Cushing, ipotiroidismo, ecc.;

Obesità a causa di uno stato fisiologico alterato, ad esempio durante la gravidanza o durante la menopausa;

Sindrome da stanchezza cronica, stress, farmaci psicotropi e ormonali.

Trattamento dell'obesità addominale

Il trattamento dell'obesità addominale dovrebbe iniziare con il giusto atteggiamento psicologico. È importante che una persona sia motivata non solo a migliorare l'aspetto, ma anche a eliminare i problemi di salute. In questo caso, gli obiettivi devono essere reali, cioè quelli che sarebbe in grado di raggiungere.

La dieta dovrebbe essere strutturata in modo che il volume di chilocalorie consumate al giorno sia ridotto di 300-500 kcal. In parallelo, è necessario rafforzare l'attività fisica. È importante limitare il consumo di grassi animali e carboidrati raffinati e le proteine ​​e le fibre dovrebbero essere ingerite in quantità normali. Il cibo dovrebbe essere bollito, cotto, cotto a vapore, ma non fritto. Mangiare dovrebbe essere almeno 5 volte al giorno, mentre è importante limitare il consumo di sale e spezie.

Tuttavia, solo una dieta ipocalorica per ridurre il peso corporeo non è sufficiente, poiché l'effetto sarà minimo a causa del rallentamento dei processi metabolici. Ecco perché l'esercizio è così importante.

Per quanto riguarda la correzione medica dell'obesità, allora è prescritto nel caso in cui per 12 settimane o più una dieta ipocalorica non funzioni. Preparativi che permettono di eliminare la sensazione di fame - Fepranon, Regenon, Desopimon, Mirapont. Accelerano la saturazione, ma la loro ricezione minaccia di sviluppare effetti collaterali, tra cui la più formidabile è la dipendenza.

A volte ai pazienti viene prescritto un antidepressivo fluoxetina o il farmaco che mobilita i grassi Adiposina. Tuttavia, la maggior parte dei medici preferisce farmaci come Xenical (riduce l'assorbimento dei grassi nell'intestino) e Meridia (accelera il processo di saturazione). Sono considerati i più sicuri e non creano dipendenza.

È necessario che una persona riceva supporto psicologico, cambi il suo atteggiamento nei confronti della cultura alimentare, del comportamento alimentare, dello stile di vita in generale. È importante non solo raggiungere l'obiettivo e perdere quei chili in più, ma anche mantenere il peso in futuro.

Per quanto riguarda i metodi chirurgici di trattamento, è possibile condurre operazioni volte a ridurre il volume dello stomaco o a rimuovere una parte dell'intestino. Ma l'effetto a lungo termine di tali interventi rimane imprevedibile.

Per ottenere un effetto cosmetico, puoi ricorrere alla liposuzione. Tuttavia, recenti ricerche condotte da scienziati dell'Università di San Paolo, hanno permesso di trarre alcune conclusioni sull'efficacia della liposuzione. Le donne che non hanno rimosso chirurgicamente il campo di rimozione del grasso, dopo 4 mesi, hanno aumentato le loro riserve di grasso viscerale del 10%. Pertanto, per evitare problemi di salute, è necessario abbandonare uno stile di vita sedentario e iniziare un allenamento attivo.

Autore dell'articolo: Kuzmina Vera Valerievna | Dietologo, endocrinologo

Istruzione: Diploma RSMU loro. N. I. Pirogov, specialità "Medicina generale" (2004). Residenza presso l'Università Statale di Medicina e Odontoiatria di Mosca, diploma in "Endocrinologia" (2006).

Obesità addominale nelle donne e negli uomini

Quando il grasso è concentrato in una parte del corpo umano, anche 2-3 kg possono causare seri problemi di salute. Se i depositi sono localizzati nell'addome, allora alla persona viene diagnosticata un'obesità addominale. La quantità di tessuto adiposo aumenta gradualmente, causando affaticamento, mancanza di respiro e altri sintomi spiacevoli. Il trattamento della malattia viene effettuato principalmente con metodi conservativi e ginnastica. Nei casi più gravi, ricorrere alla chirurgia.

Qual è l'obesità addominale

Dal latino "addome" si traduce come lo stomaco. L'obesità addominale è una condizione in cui si accumulano depositi di grasso in quest'area. La silhouette di una persona inizia ad assomigliare ad una mela e l'indice di massa corporea (BMI) nei singoli pazienti rimane entro il range normale e non supera il valore 25. Nell'uso quotidiano, questo tipo di distribuzione del grasso viene anche chiamato maschio o "pancia di birra".

Più spesso gli uomini soffrono di una tale malattia. L'obesità addominale nelle donne è meno comune, ma esistono anche casi simili. Questa forma di sovrappeso è considerata una delle più pericolose, perché col tempo il grasso avvolge gli organi interni:

La maggior parte dei depositi sono localizzati nell'intestino, motivo per cui la parete anteriore del peritoneo cambia. Tutto ciò aumenta il carico su questi organi, sconvolge il metabolismo e il flusso sanguigno, il che porta al malfunzionamento di molti sistemi corporei. Inoltre, lo strato grasso emette un sacco di sostanze tossiche, che è irto di sviluppo di tumori maligni e sanguinamento interno. L'obesità maschile nelle donne può causare interruzioni del ciclo o crescita dei peli del corpo, aspetto dell'apparenza e carattere di un uomo.

motivi

L'obesità simile alla mela è spesso il risultato di una cattiva alimentazione, soprattutto se l'eccesso di cibo è combinato con uno stile di vita sedentario. Le forme spesso arrotondate sono ereditate da genitori a bambini, quindi la predisposizione genetica non è esclusa. In questi casi, il cibo dovrebbe essere controllato da tutti i membri della famiglia. Ci sono altre ragioni per lo sviluppo dell'obesità addominale:

  • squilibrio ormonale;
  • malfunzionamento dell'ipotalamo;
  • mancanza di serotonina (un ormone responsabile della resistenza mentale e delle emozioni positive);
  • cattive abitudini per lungo tempo;
  • farmaci irrazionali, compresi ormoni e psicofarmaci.

Obesità addominale negli uomini

La causa più comune di questa malattia negli uomini è l'abitudine di bere regolarmente bevande alcoliche, in particolare la birra. Non ha alcun effetto diretto sulla quantità di grasso. I depositi si accumulano a causa dell'alto contenuto calorico della birra e della sua capacità di aumentare l'appetito. Il corpo non può spendere così tante calorie, a causa di ciò che rimane, essendo localizzato nell'addome. Inoltre, la birra contiene fitoestrogeni, che gradualmente fanno sembrare un uomo una donna. Lo stesso accade con una carenza nel corpo maschile dell'ormone sessuale - il testosterone.

Nelle donne

Il gruppo di rischio comprende le donne in sovrappeso prima del parto o quelle che hanno acquisito un peso extra durante la gravidanza. Ciò si verifica nel 40% delle donne in gravidanza. Dopo il parto, la situazione è esacerbata dall'allattamento al seno, in cui vi è una produzione intensiva di prolattina, un ormone che trasforma il glucosio in grasso. L'obesità addominale nelle donne può svilupparsi se durante il travaglio si verifica una grave perdita di sangue con conseguente danno alle cellule dell'ipofisi. Oltre a questi fattori, le cause della localizzazione dei depositi di grasso nell'addome includono:

  • ovaie policistiche;
  • lo stress;
  • disturbi della tiroide, ipotiroidismo;
  • l'inizio della menopausa, in cui la produzione ovarica di estradiolo è ridotta, portando a una ridistribuzione del grasso.

classificazione

In una persona sana, la massa grassa viscerale è di circa 3 kg. Con l'obesità addominale, la sua quantità aumenta in modo significativo. La patologia si forma in due modi:

  • Il tessuto adiposo avvolge gli organi vitali. Questa è l'obesità centrale, che è difficile da perdere peso. Inoltre, il grasso intorno agli organi è pericoloso, perché nel tempo provoca malfunzionamenti nel loro lavoro. Il trattamento in questo caso include la dieta più rigida combinata con lo sport e l'assunzione di farmaci prescritti dal medico.
  • I depositi di grasso si accumulano sotto la pelle. Questa è l'obesità periferica, di cui è più facile liberarsi. La terapia si basa sull'esercizio fisico e una dieta ipocalorica.

In generale, si può essere sospettati di obesità addominale a casa. Per fare questo, misurare il volume della vita e fianchi. La patologia è confermata se il loro rapporto è uguale o maggiore di 1 negli uomini, pari o superiore a 0,85 nelle donne. Inoltre, è possibile determinare la gravità della patologia:

  1. Il primo Viene diagnosticato se il girovita supera gli 80 cm nelle donne e 94 cm negli uomini.
  2. Il secondo In questa fase, la circonferenza della vita varia tra 81,2-88,6 cm nelle donne e 94,2-101,3 cm negli uomini.
  3. Terzo. L'ultimo stadio, quando il volume della vita negli uomini supera i 102,6 cm, nelle donne - 88,9 cm.

sintomi

Una caratteristica caratteristica è una circonferenza della vita grande dovuta ad un aumento del volume della cavità addominale. I pazienti con questa diagnosi hanno palpitazioni anche dopo un leggero sforzo fisico. In questo contesto, c'è una maggiore sudorazione, flatulenza e eruttazione, che prima non c'era. Altri segni caratteristici dell'obesità addominale sono:

  • stato depresso;
  • bruciori di stomaco;
  • disfunzione dell'apparato digerente;
  • vene varicose;
  • apnea del sonno;
  • dislipidemia - una violazione del metabolismo dei grassi;
  • infertilità;
  • disturbi mestruali nelle donne;
  • prestazione diminuita;
  • diminuzione dell'attività sessuale;
  • cambiamento nella composizione del sangue;
  • pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato;
  • aumento dell'appetito;
  • propensione alle malattie catarrali;
  • ipertensione

Possibili complicazioni

Il principale pericolo dell'accumulo di grasso viscerale in eccesso è la spremitura degli organi interni, che interrompe il loro lavoro, compromette il drenaggio linfatico e la circolazione sanguigna. Secondo alcuni studi, tali depositi causano la produzione di cortisolo, un ormone dello stress. A causa di questa sostanza, una persona sente costantemente tensione. Di conseguenza, gli organi funzionano ancora più intensamente.

Un'altra sostanza sintetizzata dal grasso viscerale è l'ormone dell'infiammazione, a causa del quale anche il comune raffreddore può essere difficile. Le seguenti patologie sono anche incluse nella lista delle complicanze dell'obesità addominale:

  • potenza ridotta;
  • insufficienza cardiaca;
  • gotta;
  • acido urico metabolico;
  • diabete mellito;
  • asma bronchiale;
  • Morbo di Alzheimer;
  • fallimento del ciclo mestruale;
  • aspetto sul corpo di una donna i peli superflui;
  • infertilità;
  • sindrome dell'ovaio policistico;
  • ictus, infarto;
  • fegato grasso;
  • depositi di sale nelle articolazioni;
  • colecistite calcicola.

diagnostica

Il primo stadio nella diagnosi di questa patologia è lo studio della storia medica del paziente: in questo modo, il medico può determinare il fattore che contribuisce allo sviluppo dell'obesità. Inoltre, lo specialista conduce la raccolta dell'anamnesi. Per fare questo, impara le informazioni sulla dieta e l'attività fisica del paziente, chiarisce la presenza di cattive abitudini. Determinare il grado di obesità è il seguente:

  1. Il medico chiede al paziente i sintomi e il momento del loro aspetto.
  2. Successivamente, lo specialista esegue la palpazione e le percussioni della parete anteriore della cavità addominale.
  3. Lo stadio successivo è la misurazione della circonferenza addominale, la pesatura e la misurazione dell'indice di massa corporea.

La seconda fase della diagnosi: test di laboratorio. Al paziente viene prescritto un esame del sangue generale e biochimico. Aiutano a identificare anomalie nella composizione di questo fluido biologico umano, che sono caratteristiche dell'obesità addominale. Viene effettuato un esame del sangue sui livelli di trigliceridi, insulina, glucosio, colesterolo. L'urina del paziente viene esaminata per la quantità di cortisolo. Da metodi diagnostici strumentali sono usati:

  • Radiografia utilizzando un agente di contrasto. Nell'obesità, questo studio non è informativo, ma può rilevare l'adenoma ipofisario.
  • Imaging a risonanza magnetica e computerizzata (TC, RM). Questi studi sono condotti per identificare i cambiamenti o l'entità del danno agli organi interni.
  • Esame ecografico (ultrasuoni) della cavità addominale. Questa procedura è necessaria per misurare la quantità di grasso viscerale.
  • Gastroscopia. Nominato per quasi tutti i pazienti con malattie dell'apparato digerente. La procedura consiste nell'esaminare le pareti del tratto gastrointestinale con un endoscopio, che viene inserito attraverso la bocca nell'esofago.

Trattamento dell'obesità addominale

La terapia contro tale obesità è complessa. Il trattamento può richiedere molto tempo, perché i pazienti devono perdere peso con un elevato numero di chilogrammi. In generale, il regime di trattamento comprende le seguenti aree:

  • cambiamento dello stile di vita;
  • passaggio alla dieta corretta, ipocalorica, ma equilibrata;
  • introduzione di un sufficiente allenamento in regime diurno;
  • trattamento di malattie concomitanti;
  • farmaci prescritti da un medico.

Il complesso della terapia fisica viene selezionato individualmente per ciascun paziente, tenendo conto del grado di obesità e stato di salute. Una condizione importante per il successo della terapia è un atteggiamento emotivo. Il paziente deve capire che per perdere peso e migliorare la qualità della vita è possibile solo con il suo desiderio personale. Se una persona non riconsiderare la sua dieta, le sue abitudini, l'attività fisica, nessun farmaco lo aiuterà a mantenere la salute. Anche i farmaci fanno parte del trattamento, ma solo in concomitanza con la dieta e gli sport. I medici possono prescrivere tali farmaci:

  • Metformina. L'indicazione principale per l'uso è diabete mellito di tipo 1 e 2. Inoltre, la metformina è raccomandata per i pazienti con obesità concomitante. Le donne sono prescritte per le ovaie policistiche, ma solo sotto la stretta supervisione di un medico. L'azione principale di metformina è una diminuzione dell'assorbimento del glucosio dall'intestino sullo sfondo di un aumento della sensibilità dei tessuti all'insulina.
  • Orlistat. La sostanza con lo stesso nome nella composizione del farmaco blocca il flusso di trigliceridi nel flusso sanguigno, che causa un deficit energetico. A causa di ciò, il corpo umano mobilita i grassi dalle proprie riserve. Il farmaco viene utilizzato per l'obesità al fine di ridurre e mantenere il peso, ma solo contro una dieta.
  • Sibutramina. Questo farmaco ha un effetto anoressigeno, pertanto, è usato per trattare un paziente con un indice di massa corporea di 30 o più. A causa dell'assunzione di Sibutramina aumenta la sensazione di pienezza, riduzione dell'appetito.

Modalità di alimentazione

Il rispetto di una dieta a basso contenuto calorico è una condizione importante per il trattamento dell'obesità. Il contenuto calorico è ridotto di 300-500 unità rispetto alla normale dieta umana. La perdita di peso viene effettuata non solo riducendo il valore energetico della dieta, ma anche sostituendo i prodotti nocivi con quelli utili. Sotto il divieto di caduta:

  • zucchero;
  • torte del burro;
  • soda dolce;
  • candito;
  • dolciaria;
  • patate fritte;
  • carne di maiale;
  • maionese, ketchup;
  • latticini ad alto contenuto di grassi;
  • prodotti semilavorati

I pasti devono essere cotti al vapore, brasati o al forno. Non dovresti rinunciare completamente ai grassi: possono essere ottenuti da oli vegetali, avocado, semi, noci, pesce grasso. I seguenti alimenti sono raccomandati per essere inclusi nella dieta:

  • latticini con una bassa percentuale di grassi;
  • frutti di mare;
  • uova;
  • carne magra;
  • fagioli;
  • frutta e verdura fresca;
  • pane integrale;
  • cereali.

Attività fisica

Poiché l'eccesso di peso è spesso associato a inattività fisica (stile di vita sedentario), una condizione importante per la sua riduzione è un aumento dell'attività fisica. Dovresti consultare un medico per uno sport particolare perché non tutti sono adatti a persone in sovrappeso. Con l'eccesso di peso, è possibile utilizzare le seguenti opzioni per l'attività fisica:

  • Meno stress sulle articolazioni è diverso nuoto. Per una perdita di peso efficace basta 3-4 lezioni a settimana per 45-60 minuti.
  • Il modo più semplice per aumentare l'attività fisica è camminare. Non è nemmeno il ritmo che è importante, ma il tempo. Per 1 ora a piedi il corpo spende circa 400 kcal.
  • Lavoro in giardino, passeggiate, giochi attivi all'aria aperta.

Solo dopo una significativa perdita di peso puoi aggiungere forza all'esercizio - esercizi con manubri e altre attrezzature. Questo è necessario per eliminare il rilassamento della pelle dopo la perdita di peso. Tutti gli allenamenti dovrebbero essere divisi per giorni della settimana. Ad esempio, il lunedì, per caricare i muscoli delle gambe, il mercoledì - la schiena, il sabato - la cintura della spalla. Alla fine di ogni sessione, puoi allenare i tuoi addominali. È importante non esagerare, altrimenti il ​​volume dell'addome aumenterà solo perché sotto la massa grassa crescerà anche il muscolo.

Trattamento chirurgico

Per qualsiasi tipo di obesità, il trattamento chirurgico è indicato solo con l'inefficacia del trattamento conservativo. Indicazioni per un metodo di terapia così radicale - per 3 mesi, una stretta aderenza alla dieta non ha dato risultati. In questo caso, tenendo conto delle condizioni del paziente, il medico può offrire diverse opzioni per il trattamento chirurgico:

  • Banding. Questo è un trattamento chirurgico dell'obesità, in cui una benda viene applicata alla parte superiore dello stomaco. È un anello, che nel punto di imposizione fornisce il restringimento del corpo. A causa di ciò, lo stomaco è diviso in 2 sezioni: piccole e grandi. I recettori di saturazione si trovano nella parte superiore dell'organo, che è di piccole dimensioni. A causa della sua separazione dalla sezione inferiore, una persona è più veloce satura.
  • intervento chirurgico di bypass. In una tale operazione, colpisce non solo lo stomaco, ma anche l'intestino tenue. Dalla cavità addominale, il chirurgo prende piccole sezioni di tessuto, che in seguito forma un nuovo piccolo stomaco: è posto sopra lo stomaco principale. A causa di ciò, il paziente non può più consumare troppo cibo.
  • Plastica verticale Questo è un tipo di addominoplastica. L'essenza dell'operazione è di eseguire un'incisione verticale sull'addome per rimuovere grandi aree di tessuto in eccesso o per trattare l'obesità grave.
  • Introduzione alla cavità gastrica del palloncino. Questa procedura è anche chiamata ballooning. Quando viene iniettato nel pallone dello stomaco di gomma siliconica, avendo un volume di 400-700 ml. Lì il dispositivo si gonfia e occupa gran parte dell'organo. La procedura non è traumatica, il paziente non deve nemmeno rimanere in ospedale. Il cilindro non solo non permette di mangiare molto, ma irrita anche i recettori di saturazione, a causa dei quali viene più veloce.

Metodi popolari

La medicina alternativa può essere utilizzata solo in aggiunta al trattamento principale prescritto dal medico. Le ricette popolari aiutano a ridurre l'appetito, a ridurre il colesterolo nel sangue, a normalizzare la digestione. I seguenti rimedi sono considerati efficaci:

  • 250 ml di acqua prendono 1 cucchiaio. l. radice di bardana tritata. Bollire la materia prima con acqua bollente, lasciare fermentare per 30-60 minuti. Prima dell'uso, filtrare, bere un mezzo di 0,5 m. mezz'ora prima di ogni pasto
  • Le foglie fresche e pulite di piantaggine o di stelle marine vengono aggiunte quotidianamente alle insalate. Questo verde si sposa bene con patate, rafano, cipolle.
  • Macinare in polvere 2-3 cucchiai. l. semi di fieno greco. Utilizzare il farmaco all'interno 2-3 volte al giorno per 1 cucchiaino.
  • Mescolare 1 cucchiaio. l. ortica schiacciata, dente di leone, prezzemolo, foglie di senna, menta e aneto. Prendi 2 cucchiai. l. raccolta, versare loro un bicchiere di acqua bollente. Avvolgere un contenitore con un decotto, lasciare per 2 ore Bere il prodotto al mattino, 2 cucchiai.
  • Versare 1 cucchiaio. l. bacche di rosa canina essiccate 200 ml di acqua calda, portare ad ebollizione e poi sudare per circa 10 minuti. Utilizzare il prodotto durante il giorno, bere sotto forma di calore.

prevenzione

Una condizione importante per la prevenzione dell'obesità e dell'eccesso di peso è una dieta sana e nutriente. Invece di carboidrati semplici (dolci) è necessario mangiare lentamente sotto forma di cereali da vari cereali. La dieta dovrebbe includere grandi quantità di frutta e verdura, in quanto sono ricchi di fibre. Prodotti utili e caseari con un basso contenuto di grassi. Oltre alla normalizzazione della nutrizione, la prevenzione include le seguenti attività:

  • farmaci adeguati sono rigorosamente prescritti da un medico;
  • aderenza a uno stile di vita attivo;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • esclusione dello stress e sovratensione emotiva;
  • rafforzare i muscoli addominali;
  • trattamento delle principali malattie a cui vi è il rischio di ingrassare.

Caratteristiche dell'obesità addominale negli uomini e nelle donne: una panoramica delle cause e dei metodi di trattamento

Sempre più spesso, gli endocrinologi diagnosticano l'obesità addominale. Molti fattori contribuiscono alla diffusione di questa malattia tra uomini e donne - uno stile di vita sedentario in ufficio ea casa al computer, la comparsa di fast food e l'abbondanza di grassi trans negli alimenti, uno stato costante di stress, sindrome da stanchezza cronica. Per far fronte a questo flagello, pericoloso non solo per la salute, ma anche per la vita, è necessario capire di cosa si tratta e quali metodi di trattamento offre la medicina.

essenza

L'obesità addominale è una malattia in cui grandi quantità di grasso (interno) viscerale si accumulano principalmente nella metà superiore del corpo e diventano particolarmente evidenti sull'addome. Un altro nome è l'obesità Android.

Con questa diagnosi, la figura umana assomiglia a una mela. Il tessuto adiposo cresce gradualmente e ricopre densamente gli organi interni, strizzandoli: cuore, fegato, pancreas, polmoni. Soprattutto un sacco di esso è sull'intestino. Forma completamente la parete anteriore del peritoneo.

Se pesiamo depositi di grasso viscerale in una persona sana, non ci saranno più di 3 kg, mentre nei malati questa cifra viene moltiplicata per 10.

Di conseguenza, con tale diagnosi è impossibile trasferire il normale sforzo fisico, perché il cuore deve lavorare in una modalità estrema e, in parallelo con questo, il funzionamento di tutti gli altri organi è compromesso.

motivi

Gli specialisti classificano tutte le cause dell'obesità addominale. Negli uomini e nelle donne, possono essere diversi, anche se c'è un blocco di fattori comuni.

  • predisposizione genetica;
  • squilibrio ormonale;
  • farmaci a lungo termine - solitamente psicotropi o ormonali;
  • disordini metabolici;
  • mancanza di sonno;
  • dieta scorretta con un eccesso di cibi salati, grassi, dolci, abuso di alcool;
  • patologie del sistema endocrino: ipotiroidismo, sindrome di Itsenko-Cushing;
  • eccesso di cibo psicogeno sullo sfondo dello stress;
  • stile di vita sedentario, ipodynamia;
  • sindrome da stanchezza cronica;
  • lo stress e la depressione aumentano la produzione di cortisolo - questo ormone supporta l'appetito per cibi grassi, dolci, junk e riduce il numero di calorie bruciate.
  • Lo stomaco "da birra" negli uomini è spiegato da questa stessa metafora: l'uso frequente e incontrollato della birra inibisce il testosterone - un ormone che impedisce la deposizione di grasso in eccesso;
  • Consumo incontrollato di cibi nocivi e ipercalorici - eccesso di cibo.
  • La principale causa di questa malattia nelle donne è associata a una forte diminuzione degli estrogeni, che si verifica principalmente dopo la menopausa;
  • sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) provoca un aumento del testosterone nel corpo di una donna;
  • alcune condizioni fisiologiche associate a cambiamenti del background ormonale: gravidanza, menopausa;
  • malfunzionamento dell'ipotalamo, che svolge la funzione del centro alimentare e, in caso di malfunzionamenti, provoca una fame costante e un eccesso di cibo;
  • bassi livelli di serotonina sono una causa di stress costante e il desiderio di cogliere ogni problema con qualcosa di gustoso e dannoso.

Gli uomini sono principalmente a rischio: è il tipo addominale di obesità che viene diagnosticato più spesso.

L'origine dei termini. La parola "addominale" risale al latino addominale, che significa addominale.

sintomi

Poiché la forma addominale dell'obesità porta a gravi cambiamenti nel lavoro degli organi interni, i sintomi appaiono abbastanza rapidamente e in modo brillante. Tra i più comuni:

  • ipertensione arteriosa;
  • la dislipidemia - una malattia determinata dal lipidogramma, è una conseguenza della lipolisi compromessa;
  • insulino-resistenza;
  • la circonferenza della vita offuscata (per le donne più di 80 cm, per gli uomini - più di 94);
  • diabete di tipo II.

Influenza particolarmente forte dell'obesità addominale sulla pressione sanguigna, che può iniziare a saltare a valori critici. Alla prima crisi, è necessario consultare immediatamente un medico e iniziare un trattamento urgente. Ciò accade perché il grasso viscerale comprime sia il cuore che i vasi sanguigni, causando un'ondata di ipertensione arteriosa.

Fatto curioso I depositi viscerali proteggono gli organi interni da danni meccanici. Questo grasso li circonda a fini di deprezzamento e nutrizione in casi estremi. Ma allo stesso tempo non dovrebbe essere superiore al 15% del numero totale di cellule adipose.

Determina la quantità di grasso

La quantità di grasso viscerale può essere determinata in diversi modi:

  • avere una TC o una risonanza magnetica;
  • pesare su pesi speciali per analizzatori di composizione corporea disponibili in club fitness d'élite;
  • misurare la circonferenza della vita: la norma per le donne - fino a 80-88 cm, per gli uomini - fino a 94-102;
  • calcolare la percentuale di grasso viscerale nel corpo secondo la formula: volume della vita diviso per la circonferenza dei fianchi: la norma per le donne è 0,88, per gli uomini - 0,95.

Non appena i numeri ricevuti superano il tasso consentito, è il momento di battere le campane e fissare un appuntamento con l'endocrinologo.

trattamento

Per sbarazzarsi dell'obesità addominale, una persona deve essere moralmente sintonizzata per questo. Se lui stesso non vuole cambiare la sua vita, anche le cure mediche saranno inutili. Allo stesso tempo, è necessario stabilire obiettivi realistici che possano essere raggiunti.

dieta

Prima di tutto, qualsiasi medico ti chiederà di organizzare una dieta corretta e sana:

  • Il 70% della dieta giornaliera dovrebbe essere frutta e verdura;
  • grassi animali e vegetali, carboidrati raffinati ridotti al minimo;
  • proteina, fibra dovrebbe soddisfare l'assunzione giornaliera;
  • rifiuto completo dei grassi trans;
  • metodi disponibili di trasformazione dei prodotti alimentari: bollitura, cottura al forno, cottura a vapore, ma non frittura;
  • 5 pasti al giorno in piccole porzioni: la più densa è la colazione, la più semplice è la cena (non oltre le 18.00);
  • limitare il consumo di sale e spezie;
  • l'apporto calorico giornaliero dovrebbe essere compreso tra 1 200-1 500 kcal;
  • è impossibile ridurre drasticamente la quantità di cibo consumato - questo dovrebbe essere fatto gradualmente.
  • arance, pompelmi;
  • le banane;
  • fichi;
  • fragole;
  • cavoli di mare e altri frutti di mare;
  • carne magra;
  • crusca;
  • pomodori;
  • frutta secca;
  • formaggio a pasta dura;
  • ricotta;
  • date;
  • mele;
  • le uova

Tuttavia, anche la dieta ipocalorica non cura l'obesità e non consente di perdere peso in assenza di sforzo fisico.

Stile di vita

  • Esercizi aerobici quotidiani: jogging, ciclismo, nuoto;
  • dormire 7-9 ore al giorno;
  • ben ventilare tutte le stanze;
  • salvati dallo stress organizzando regolarmente un riposo adeguato;
  • ridurre al minimo il fumo e l'alcol;
  • ogni giorno cammina all'aria aperta.

di farmaci

Se, dopo 12 settimane, una dieta ipocalorica associata a un'attività fisica non porta risultati, i medici potrebbero suggerire di combattere l'obesità addominale con i farmaci. I farmaci vengono prescritti tenendo conto delle singole cause della malattia. Questi possono essere:

  • L'adiposina è un farmaco che mobilita i grassi;
  • Xenical, Orlistat riduce la quantità di grasso assorbita dall'intestino;
  • Meridia - per accelerare la saturazione;
  • La metformina e i suoi analoghi (in particolare Glucophage) sono prescritti per il trattamento dell'obesità nel diabete di tipo II;
  • Pramlintid (Simlin) ritarda lo svuotamento dello stomaco, creando una sensazione di pienezza;
  • Rimonabant (Acomplia) sopprime l'appetito e favorisce una rapida perdita di peso;
  • La Sibutramina è un antidepressivo e allo stesso tempo riduce l'appetito;
  • Fepranon, Regenon, Mirapont, Dezopimon - droghe che bloccano la fame e accelerano la sazietà, sono pieni di numerosi effetti collaterali (inclusa la dipendenza);
  • Fluoxetina è un antidepressivo;
  • Exenatide Byetta crea un falso effetto di sazietà, elimina i depositi di grasso nel diabete.

Gli endocrinologi non amano prescrivere pillole per l'obesità addominale, dal momento che quasi tutti hanno un effetto deprimente sul sistema nervoso. Per questo motivo, non dovrebbero essere presi troppo a lungo. Con l'inefficacia di un farmaco viene sostituito da un altro.

Metodi chirurgici

Nei casi avanzati, vengono eseguiti metodi di trattamento chirurgico (chirurgia bariatrica) - operazioni volte a ridurre il volume dello stomaco e la parziale rimozione dell'intestino. Tuttavia, non è sempre possibile prevedere il risultato.

Per ottenere un effetto cosmetologico, le donne ricorrono spesso alla liposuzione - rimozione del grasso viscerale mediante chirurgia. Ma se, dopo l'operazione, non ti limiti al cibo e non inizi a praticare sport, il volume di sedimenti remoti tornerà in 4 mesi.

Indipendentemente trattano l'obesità addominale è impossibile. Ai primi sintomi della malattia, è necessario consultare un endocrinologo. Sebbene l'iniziativa personale e la motivazione del paziente svolgano anche un ruolo importante qui.

complicazioni

Se non viene intrapresa alcuna azione, gli effetti dell'obesità androide influenzeranno molto presto la salute, toccando quasi tutti i sistemi corporei. Questo perché i depositi viscerali bloccano il flusso di sangue verso gli organi e la linfa. Il risultato è uno squilibrio di ossigeno. Tutto questo è irto di complicazioni pericolose:

  • la ventilazione polmonare è compromessa, che porta a mancanza di respiro, apnea del sonno e stanchezza;
  • l'obesità addominale e l'ipertensione sono due fenomeni correlati, quindi preparatevi per i picchi di pressione;
  • malattie cardiache, il più delle volte - attacco di cuore e ischemia;
  • problemi al tratto gastrointestinale (stitichezza, flatulenza, pancreatite);
  • diabete di tipo II;
  • oncologia;
  • aumento del colesterolo;
  • patologia dell'osso e del tessuto muscolare;
  • funzionamento anormale della cistifellea e del fegato;
  • disturbi ormonali e metabolici;
  • negli uomini, potenza, sterilità (a causa di un aumento della produzione di ormoni femminili);
  • per le donne - l'infertilità, l'incapacità di sopportare il bambino.

Secondo gli studi condotti, con l'obesità addominale, il rischio di cancro aumenta di 15 volte, l'ischemia - di 35, l'ictus - di 56.

Il grasso addominale produce un ormone speciale - l'interleuchina-6, che causa reazioni infiammatorie. Per questo motivo, anche la più semplice malattia (ARVI) può causare gravi complicazioni.

Secondo gli studi, l'obesità addominale riduce la vita di una persona di 10 anni o più. Questo fatto da solo dovrebbe essere la motivazione per perdere peso e una pronta guarigione. Hai bisogno di voler eliminare il grasso viscerale ed essere pronto a cambiare in meglio. Altrimenti, nessun intervento chirurgico, procedure costose e le pillole più efficaci non saranno d'aiuto.

Obesità addominale nelle donne: dieta, trattamento

Tra i tipi esistenti di obesità, l'obesità addominale è la più spiacevole e pericolosa per la salute. In questa malattia, l'accumulo eccessivo di tessuto adiposo si verifica nella parte superiore del corpo e nell'addome. Scopri più in dettaglio quanto sia pericolosa la condizione dell'obesità per una persona, come viene diagnosticata e come viene trattata.

Tipo addominale (viscerale) di obesità - che cos'è

Il problema dell'eccesso di peso acquista dimensioni impressionanti. L'eccessiva assunzione di calorie e la mancanza di attività fisica portano inevitabilmente all'obesità. Non tutti sono pronti a rivolgersi a specialisti.

Molti provano metodi di trattamento non standard: rimedi popolari, additivi alimentari, prodotti che vengono pubblicizzati attivamente nei media. L'effetto di questo trattamento è assente o di breve durata.

La decisione corretta è una comprensione dell'origine della malattia, seguendo le raccomandazioni professionali e un approccio integrato alla lotta contro i depositi di grasso.

Quando si diagnostica l'obesità addominale è possibile distinguere i seguenti segni:

  • Cambia la forma della "mela". Il tessuto adiposo si concentra sull'addome.
  • Interruzione dei livelli ormonali, aumento dei livelli di testosterone.
  • Lo stato di stress, la tendenza a problemi di "jamming".
  • Mangiare incontrollato, l'effetto di "stomaco allungato".

In quasi tutti i pazienti con una diagnosi simile, il rapporto tra vita e fianchi è 0.9: 1 o 1: 1. Il rischio di eccesso di grasso nell'addome è che molto spesso porta al diabete e ad alcune malattie aggiuntive, come:

  • L'ipertensione;
  • Insulino-resistenza;
  • Insufficienza del metabolismo degli acidi urici;
  • Malattie cardiache;
  • ipertensione;
  • Aumentare il carico su tutto il corpo, usura prematura degli organi.

Tipi di obesità

La medicina conosce 3 tipi di obesità:

Quest'ultimo tipo sta diventando più comune. Se i medici precedenti hanno notato una percentuale più alta di morbilità negli uomini, ora anche le donne sono attivamente esposte a questa malattia.

Chi è a rischio: cause dell'obesità

I medici osservano che ci sono una serie di fattori che provocano l'accumulo di grasso addominale:

  • Stile di vita sedentario
  • Predisposizione ereditaria allo squilibrio nel sistema enzimatico.
  • Approccio non sistematico alla nutrizione
  • Eccesso di cibo psicologico o dipendenza dall'uso del cibo spazzatura.
  • Abuso di alcol
  • Malattie endocrinologiche
  • Per le donne: cambiamenti ormonali sullo sfondo della gravidanza o altre condizioni fisiologiche.
  • Depressione, oltre a prendere un certo numero di farmaci per il trattamento o l'uso regolare di farmaci ormonali.

Quando si combinano diversi fattori, la possibilità di sviluppare l'obesità addominale aumenta in modo significativo. In tali casi, è importante monitorare lo stato del proprio peso ed eseguire misure sia terapeutiche che preventive che migliorano la salute.

Metodi per la prevenzione e il trattamento dell'obesità addominale: come sbarazzarsi del grasso della pancia

La presenza e il mantenimento dell'attività fisica è di fondamentale importanza. Qualsiasi carico mantiene e sviluppa i muscoli, aumenta il dispendio energetico quotidiano e migliora il benessere.

Attività fisica

Non è consigliabile iniziare con sport molto attivi, come esercizi di jogging o di forza pesante, perché aumenta in modo significativo il carico sul cuore e può portare a ulteriori malattie. Al primo stadio, dovresti usare esercizi di aerobica leggera, fitness, nuoto, combinandoli con un'alimentazione corretta.

cibo

Nella preparazione del menu sarà necessario considerare non solo la quantità ma anche la qualità dei prodotti. Le basi della nutrizione dovrebbero essere componenti proteici riducendo al contempo la quantità di grassi e carboidrati. Fritto, dolce, l'abuso di farina è vietato. La dieta dovrebbe essere composta da verdure naturali, frutta, cereali, per essere diversi.

Quando si trattano casi particolarmente difficili, i medici possono prescrivere un numero di farmaci di supporto per ridurre la fame o lo stress. Con loro, il controllo dell'alimentazione sarà molto più facile. Tuttavia, ci sono effetti collaterali, come la dipendenza.

dieta

È importante fare una dieta in anticipo e dipingere tutte le prese di cibo che forniscono energia, l'assunzione di tutti i nutrienti nel corpo.

In questa dieta dovrebbe essere presente:

  • Una quantità sufficiente di frutta e verdura;
  • cereali integrali che contengono alti livelli di fibre, a supporto della funzione intestinale;
  • grasso, burro da sostituire con oli vegetali;
  • carne magra;
  • tutti i tipi di pesce

bevande:

  • acqua;
  • tè alle erbe;
  • succhi di verdura verdi o appena spremuti.

Escludere dalla dieta:

Bevande zuccherate, soda;

  • Fast food;
  • carne grassa;
  • tutti i tipi di conservazione;
  • salse grasse e pesanti.

Con moderazione:

Noci (mandorle, arachidi non salate), aggiungere alle insalate.

chirurgia

Opzioni conosciute per il metodo di cura del paziente dell'intervento chirurgico. Ma i medici notano che la riduzione gastrica o le operazioni di liposuzione avranno un effetto a lungo termine solo in combinazione con le raccomandazioni e il trattamento standard. Altrimenti, il ritorno, e talvolta l'aggravamento della malattia, è inevitabile. Tale trattamento è prescritto solo nelle fasi finali della malattia, quando si tratta di una significativa riduzione della qualità della vita umana.

psicologia

Non dimenticare la fase del recupero psicologico e della riabilitazione. Richiede un certo atteggiamento, sostegno da parte dei propri cari, il desiderio di cambiare le abitudini alimentari.

Alcuni nutrizionisti raccomandano di frequentare la formazione psicologica, permettendoti di guardare la vita dall'altra parte o di consultare uno psicologo. In questo caso, tutti gli altri consigli sembrano essere il più efficaci possibile e non sembrano complicati da implementare.

Il trattamento dell'obesità addominale è un processo complesso che richiede la partecipazione di specialisti e dell'ambiente umano. Il risultato è un eccellente stato di salute e aspetto, un cambiamento nelle priorità personali e di vita. Modalità correttamente organizzata del giorno, alimentazione, entusiasmo per attività ricreative o sportive attive, un atteggiamento positivo verso la vita e il sé ti permetteranno di non pensare mai più all'obesità.

Obesità addominale

L'obesità addominale è il più comune, ma allo stesso tempo il tipo più pericoloso di sovrappeso. Vale la pena notare che la malattia colpisce più spesso il maschio, mentre le donne si sviluppano relativamente raramente. Servire come fonte di malattia può avere sia uno stile di vita sbagliato, sia ragioni che hanno una base patologica. Inoltre, l'influenza della predisposizione genetica non è esclusa.

Oltre al graduale aumento del volume addominale, il quadro clinico è costituito da segni quali affaticamento, riduzione delle prestazioni, mancanza di respiro, diminuzione del desiderio sessuale e infertilità.

Per fare la diagnosi corretta e scoprire perché l'obesità addominale si sviluppa in una persona, solo un clinico può, che si basa sulle informazioni ottenute durante un esame fisico, test di laboratorio e procedure strumentali.

È possibile eliminare l'accumulo di tessuto adiposo nella zona addominale utilizzando tecniche conservative, ad esempio, prendendo farmaci ed eseguendo esercizi ginnici volti a rafforzare i muscoli addominali. Tuttavia, nei casi più gravi, l'unica opzione di trattamento è la chirurgia.

eziologia

L'obesità addominale è spesso il risultato di scelte di vita povere, in particolare di una cattiva alimentazione. Tuttavia, l'eccesso di cibo non è l'unico fattore predisponente che porta allo sviluppo di tale patologia.

La malattia può essere innescata da:

  • disfunzione dell'ipotalamo, che si trova nel centro alimentare che regola la saturazione. Una tale deviazione porta al fatto che non importa quanto una persona mangia, si sente costantemente affamato. In tali situazioni, non è sufficiente osservare una dieta moderata e praticare sport - la base della terapia è il lavoro dello psicoterapeuta con il paziente;
  • mancanza di serotonina, che è un ormone responsabile della stabilità mentale e delle emozioni positive, motivo per cui è anche chiamato l'ormone della gioia. La mancanza di una tale sostanza porta allo sviluppo di uno stato depressivo, che alcune persone preferiscono affrontare assorbendo grandi quantità di cibo spazzatura;
  • stile di vita sedentario - condizioni di lavoro sedentarie e il rifiuto totale degli sport aumenta notevolmente la probabilità di sovrappeso;
  • dipendenza a lungo termine dalle cattive abitudini, ovvero il consumo di bevande alcoliche, che a sua volta aumenta l'appetito;
  • squilibrio ormonale;
  • uso irrazionale di droghe, vale a dire sostanze ormonali e psicotrope.

Non dimenticare che la causa dell'obesità addominale è la predisposizione genetica. Sapendo questo, una persona può prevenire in modo indipendente l'accumulo di una grande quantità di tessuto adiposo nella zona peritoneale - per questo è sufficiente mantenere uno stile di vita attivo e mangiare bene.

Nelle donne, questo disturbo è spesso il risultato della gravidanza e del travaglio.

classificazione

L'obesità addominale nelle donne e negli uomini ha diverse opzioni per il corso:

  • l'accumulo di cellule grasse direttamente sotto la pelle è il tipo di malattia più favorevole, poiché risponde bene alla terapia conservativa, consistente in fisioterapia e dieta. Le complicanze in questi casi sono estremamente rare;
  • la formazione di tessuto adiposo attorno agli organi vitali - mentre si sbarazza di chili in più è molto più difficile. Inoltre, la probabilità di conseguenze potenzialmente letali è alta. Spesso la terapia include un intervento medico.

La patologia ha tre gradi di gravità:

  • Fase 1 - la circonferenza della vita negli uomini non supera i 94 centimetri e nelle donne 80 centimetri;
  • Fase 2 - gli indicatori per gli uomini variano da 94,2 a 101,3 centimetri, per le femmine - da 81,2 a 88,6 cm;
  • Fase 3 - in questi casi, la circonferenza della vita negli uomini è di 102,6 cm e più alta, e nelle donne - 88,9 o più di un centimetro.

sintomatologia

Nell'obesità addominale, il quadro clinico includerà una combinazione dei seguenti sintomi:

  • l'aumento del volume della cavità addominale;
  • resistenza cellulare all'insulina, che porta quasi sempre all'insorgenza del diabete mellito di tipo 2;
  • aumento del tono del sangue;
  • dislipidemia;
  • cambiamento nella composizione del sangue;
  • diminuzione dell'attività sessuale;
  • mancanza di respiro che si verifica anche con un'attività fisica minima;
  • infertilità maschile e femminile;
  • violazione del ciclo mestruale nella femmina;
  • affaticamento rapido e prestazioni ridotte;
  • sviluppo della depressione;
  • bruciore di stomaco che si verifica sullo sfondo di gettare contenuti gastrici nell'esofago;
  • vene varicose degli arti inferiori;
  • lo sviluppo della sindrome da apnea del sonno;
  • frequente esposizione al raffreddore;
  • disfunzione dell'apparato digerente.

Va tenuto presente che quando l'accumulo di tessuto adiposo intorno agli organi interni può portare alla comparsa di sintomi che indicano la loro disfunzione. Gli obiettivi più frequenti sono:

  • cuore e fegato;
  • reni e pancreas;
  • navi e ghiandole;
  • intestino tenue e piccolo;
  • polmoni.

È interessante notare che simili segni clinici di obesità sono osservati nelle donne e negli uomini.

diagnostica

Il gastroenterologo o endocrinologo può scoprire le ragioni dell'accumulo di eccesso di peso corporeo nella zona addominale e prescrivere un trattamento adeguato. Inoltre, è richiesta la consulenza nutrizionista.

Il processo di diagnosi dell'obesità addominale negli uomini e nelle donne comprende diverse fasi, la prima delle quali è finalizzata a:

  • studiando la storia della malattia - questo stabilirà il fattore patologico predisponente;
  • raccolta e analisi della storia della vita - questo dovrebbe includere informazioni riguardanti la nutrizione, l'attività fisica, la salute mentale e la dipendenza da cattive abitudini;
  • un esame fisico approfondito - che coinvolge la palpazione e la percussione della parete addominale anteriore, la misurazione della circonferenza addominale e la determinazione dell'indice di massa corporea su base individuale per ciascun paziente;
  • Indagine dettagliata del paziente - per compilare un quadro sintomatico completo, determinare la gravità dei sintomi e stabilire lo stadio della patologia.

La seconda fase diagnostica consiste in test di laboratorio limitati all'esecuzione di un esame del sangue generale e biochimico, che indicherebbe un cambiamento nella sua composizione caratteristica di tale malattia.

La fase finale della diagnosi è l'implementazione di esami strumentali, tra cui:

  • Ecografia addominale;
  • gastroscopia;
  • radiografia utilizzando un agente di contrasto;
  • TC e RM - per rilevare lesioni di organi interni.

trattamento

La lotta contro l'obesità di tipo addominale è complessa e richiede un periodo di tempo abbastanza lungo.

La terapia combinata consiste di:

  • cambiamenti dello stile di vita;
  • rispetto di un'alimentazione delicata;
  • eseguire esercizi ginnici;
  • prendere farmaci;
  • trattamento delle comorbidità.

I seguenti farmaci sono considerati i più efficaci:

  • "Orlistat" - riduce l'assorbimento di grasso nell'intestino;
  • "Sibutramina" - un antidepressivo che riduce l'appetito;
  • "Rimonabant" - appartiene alla categoria degli antagonisti, riduce l'appetito e favorisce una rapida perdita di peso corporeo;
  • "Metformina";
  • "Pramlintid" - crea una sensazione di ricchezza;
  • "Exenatide Baget".

La dieta e la ginnastica complessa sono costituite individualmente per ciascun paziente, che dipende dalla gravità della malattia. Tuttavia, in ogni caso, la terapia dovrebbe essere un approccio integrato.

Con l'inefficacia dei metodi conservativi, così come con le fasi più severe del trattamento dell'obesità addominale in entrambi i sessi, si verifica un'operazione chirurgica. L'intervento è finalizzato alla rimozione parziale dell'intestino o alla riduzione della capacità dello stomaco.

Vale la pena notare che in questo caso i rimedi popolari non danno un risultato positivo, e talvolta possono aggravare il problema e portare al verificarsi di complicazioni.

Possibili complicazioni

L'obesità addominale è una malattia pericolosa che può portare a molte conseguenze pericolose. Un elenco di ciò che la malattia è pericolosa include:

  • ipertensione arteriosa maligna;
  • incapacità di avere figli;
  • diabete mellito secondario dovuto all'insulino-resistenza;
  • sindrome dell'ovaio policistico;
  • fibrillazione atriale;
  • ictus;
  • cardiopatia ischemica;
  • fegato grasso;
  • colecistite calcicola;
  • suscettibilità a oncologia e processi infiammatori;
  • l'accumulo di grandi quantità di colesterolo nei vasi sanguigni, che viola la nutrizione degli organi interni;
  • insufficienza cardiaca;
  • depositi di sale nelle articolazioni.

Prevenzione e prognosi

Per evitare lo sviluppo dell'obesità addominale, devono essere seguite le seguenti semplici regole di prevenzione:

  • rifiuto permanente di cattive abitudini;
  • cibo sano e nutriente;
  • a uno stile di vita moderatamente attivo;
  • rafforzamento costante dei muscoli addominali;
  • uso adeguato di farmaci rigorosamente prescritti da un medico;
  • evitamento di sovraccarico emotivo;
  • Visite mediche regolari con visite a tutti gli specialisti.

La prognosi della malattia dipende interamente da diversi fattori: la gravità del suo decorso, la categoria di età del paziente, la presenza di comorbidità e l'osservanza coscienziosa delle raccomandazioni del medico curante.

Cosa è più sano dell'oliva o dell'olio di semi di lino?

Quali erbe da bere per l'infiammazione del pancreas