Acetone nelle urine

Il termine "acetone" indica l'aspetto dei corpi chetonici nelle urine. I corpi chetonici sono formati dal fegato come risultato dell'elaborazione chimica dei nutrienti - proteine ​​e grassi. Normalmente, i corpi chetonici si formano in piccole quantità e non influenzano i valori del sangue e delle urine. Con i disordini metabolici nel corpo umano, il livello di corpi chetonici aumenta e porta a seri problemi di salute.

Diamo uno sguardo più da vicino a come e perché si formano i corpi chetonici.

  • acetone;
  • acido acetico acetonico;
  • acido beta-idrossibutirrico.

In pratica, non ha senso considerare l'aumento di ogni singolo indicatore, e i medici di solito usano il termine chiaro comune "acetone". Il tasso di acetone nelle urine è nell'intervallo inferiore a 0,5 mmol / l.

I corpi di acetone compaiono prima nel sangue, dove possono essere rilevati mediante analisi biochimiche. Poiché l'urina è formata per filtrazione dai reni del sangue, quindi l'acetone entra nelle urine. L'aumento della formazione di corpi chetonici è associato a disturbi metabolici a causa di malattie o errori nella dieta.

Cause dei corpi chetonici nelle urine:

  • digiuno prolungato;
  • stress fisico prolungato;
  • consumo eccessivo di cibi grassi proteici;
  • diabete mellito;
  • malattie infettive.

I processi metabolici biochimici nel corpo umano sono molto complessi e multicomponenti. Cercheremo di rispondere alla domanda nel modo più comprensibile e accessibile perché nel corpo umano si formano corpi chetonici in eccesso. Medici moderni, come il famoso pediatra Yevgeny Komarovsky, stanno sempre più cercando di comunicare il più complesso possibile con le dita nelle loro interazioni con i pazienti.

La principale fonte di energia per il corpo umano è il glucosio. Otteniamo la quantità necessaria di glucosio con vari carboidrati. Se il glucosio non è sufficiente o non c'è assolutamente, il corpo inizia a scomporre le riserve di grasso per ottenere l'energia necessaria. Quando si scinde ogni molecola di grasso, anche il corpo insieme al glucosio necessario riceve l'acetone, come un rifiuto della lavorazione. Innanzitutto, la concentrazione di chetoni aumenta nel sangue e poi nelle urine. Vale la pena notare che il processo di accumulo di acetone nel corpo non è improvviso. La concentrazione di acetone nel sangue e nelle urine aumenta per diversi giorni. Nei bambini piccoli, un aumento di acetone si sviluppa più rapidamente e può comparire dopo alcune ore.

Sintomi di un aumento dei corpi acetonici nel sangue e nelle urine

Manifestazioni di aumento del contenuto di acetone nel corpo dipendono dalle cause dei disturbi metabolici. Inoltre, la gravità dei sintomi dipende dall'età della persona e dalle condizioni generali del suo corpo. Ma ancora, alcuni sintomi sono caratteristici della sindrome acetonemica di varie eziologie.

Sintomi causati da un aumento di acetone nel corpo:

  • la debolezza;
  • letargia;
  • nausea;
  • vomito;
  • mal di testa;
  • odore di acetone dalla bocca;
  • Odore di acetone da urina;
  • dolore addominale;
  • febbre.

Negli adulti, i sintomi di acetonemia di solito si sviluppano gradualmente. In primo luogo, la persona si sente debolezza, letargia e nausea. Quindi, a causa della fame delle cellule cerebrali, c'è disagio e dolore alla testa. C'è un odore caratteristico di acetone dalla bocca. Elevati livelli di acetone nel sangue irrita il centro di vomito e una persona ha frequenti vomiti irragionevoli. Il paziente ha aumentato la respirazione e la mancanza di respiro.

Come risultato del vomito ripetuto, si sviluppa la disidratazione. Senza trattamento, l'acetonemia può portare allo sviluppo di uno stato comatoso.

Per adulti e bambini sono caratterizzati da varie cause di acetonemia e acetone. Anche leggermente diverse sono le principali manifestazioni di questa condizione. Per gli adulti, il diabete è la causa più comune di aumento dei corpi chetonici nel sangue e nelle urine. Nei bambini con diabete mellito, è anche possibile lo sviluppo di sindrome acetonemica e coma, ma ancora, una causa più frequente è la carenza di età del sistema metabolico e la malnutrizione.

Acetone nelle urine con diabete

Con il diabete mellito, il livello di glucosio nel sangue aumenta costantemente, ma, paradossalmente, non suona, le cellule del corpo muoiono di fame. Il fatto è che lo zucchero è presente nel sangue e non può entrare nelle cellule del corpo a causa dell'insufficienza di insulina. L'insulina è prodotta dal pancreas e assicura che le molecole di glucosio entrino nelle cellule. A causa della carenza di glucosio, il corpo segnala il digiuno e inizia la disgregazione delle riserve di grasso. Come già sappiamo, dopo la rottura dei grassi nel sangue, appare un aumento del livello di acetone.

I corpi chetonici violano l'equilibrio alcalino di base nel corpo umano. I sintomi aumentano gradualmente per diversi giorni. In primo luogo, la persona diventa debole e apatica, sente bocca secca e sete costante. Soprattutto di notte, le persone con livelli elevati di acetone si alzano più volte per soddisfare la loro sete. I sintomi aumentano gradualmente, compare frequente vomito, aumenta la minzione nelle persone malate. Quando respira, c'è un intenso odore di acetone dalla bocca. Il vomito, la respirazione rapida e la minzione causano grave disidratazione. Senza trattamento, un aumento del livello di corpi chetonici nel sangue e nelle urine porta a uno stato comatoso.

Insieme con un aumento di chetoni, il livello di zucchero nel sangue aumenta nel sangue e nelle urine.

Il diabete mellito è una malattia grave che richiede un trattamento costante. Il trattamento del diabete consiste principalmente in una dieta rigorosa. I pazienti non dovrebbero mangiare cibi ricchi di zucchero e carboidrati leggeri, e il consumo di cibi grassi è anche strettamente limitato. Inoltre, il trattamento del diabete mellito include pillole regolari per ridurre il livello di zucchero e aumentare la sensibilità delle cellule all'insulina. Nel diabete grave, le iniezioni di insulina regolari sono incluse nei regimi di trattamento.

Nel caso dello sviluppo della sindrome acetonemica e del coma acetonemico nel diabete mellito, il trattamento inizia con la lotta contro la disidratazione. Di solito, i pazienti vanno dal medico in gravi condizioni e il trattamento richiede l'impostazione di contagocce.

Nei bambini con diabete, la sindrome acetonemica può svilupparsi dopo aver saltato i pasti, nonché a seguito di un sovraccarico fisico prolungato. Con il diabete mellito nei bambini, il coma acetonemico si sviluppa abbastanza rapidamente.

Sindrome acetonemica nei bambini

La sindrome acetonemica si verifica spesso nei bambini da 1 anno a 5 anni. Con un aumento di acetone nei bambini, debolezza, letargia e diminuzione dell'appetito. Il sintomo principale di corpi chetonici elevati nei bambini è ripetuto vomito. La respirazione nei bambini diventa più frequente e, quando espiri, senti il ​​caratteristico odore dell'acetone. Alcuni bambini iniziano a lamentarsi del dolore addominale. I bambini possono avere la febbre

Il dott. Komarovsky spesso nei suoi appelli ai suoi genitori spiega che la sindrome acetonemica non è una malattia in sé. Cerchiamo, dopo tutto, di analizzare perché l'acetone si eleva nei bambini sani.

Nei bambini piccoli il sistema del tratto gastrointestinale non è ancora completamente formato. Il fegato non ha abbastanza tempo per elaborare rapidamente tutte le sostanze e i prodotti consumati. È particolarmente difficile per il corpo del bambino elaborare alimenti grassi e alimenti ricchi di sapori diversi. In alcuni bambini, anche un singolo consumo di cibi grassi pesanti può essere la causa dello sviluppo della sindrome acetonemica.

Spesso, l'acetone nelle urine nei bambini appare nelle malattie infettive. Il fatto è che di solito, durante il raffreddore e l'influenza, i bambini si rifiutano di mangiare e bere poco. Una temperatura più alta richiede l'uso di una quantità aggiuntiva di liquido. Per combattere un'infezione, il corpo spende molta energia e, quando non riceve abbastanza nutrienti, inizia a usare riserve di grasso. Di conseguenza, il livello dei corpi acetonici aumenta nel sangue e nelle urine di un bambino.

Motivi per aumentare l'acetone nei bambini:

  • predisposizione genetica;
  • infezioni (ARVI, influenza, tonsillite);
  • violazione della dieta;
  • malattie croniche del tratto gastrointestinale.

I genitori, i cui figli spesso soffrono di un aumento di acetone, hanno già familiarità con i sintomi di questo disturbo nel loro bambino. In alcuni bambini, il vomito appare improvvisamente sullo sfondo del benessere assoluto. Altri bambini hanno prima sintomi - precursori - debolezza e letargia.

Inoltre, i genitori possono tracciare chiaramente il modello dell'aspetto di acetone elevato. Ci sono bambini nei quali l'acetone sale dopo aver mangiato patatine e cracker (questo è uno dei tanti motivi per cui i bambini non sono autorizzati a usare tali prodotti). In un'altra categoria di bambini, la sindrome acetonemica accompagna quasi tutti i raffreddori con un aumento della temperatura corporea.

Diagnosi della sindrome acetonemica nei bambini

I bambini con sindrome acetonemica sono comparsi per la prima volta, di solito vanno in ospedale. In tali casi, i genitori non hanno ancora incontrato uno stato simile e non capiscono perché il bambino abbia aumentato l'acetone.

Di solito, il bambino viene ricoverato in ospedale a causa di vomito e dolore addominale, con sospetto avvelenamento. In alcuni casi, i bambini vengono inviati in ospedale con gravi infezioni respiratorie e influenza.

In ospedale, il bambino viene testato per il sangue e le urine, in cui rilevano elevati livelli di acetone. La determinazione del livello di acetone nelle urine viene di solito effettuata con un metodo qualitativo. Sulla forma di analisi delle urine, la presenza di acetone è indicata dal numero di vantaggi (da 1 a 4). Il tasso di analisi delle urine non identifica i corpi chetonici in esso. Per essere più precisi, la velocità dei corpi acetonici è inferiore a 0,5 mmol / l. Un leggero aumento della concentrazione di acetone nelle urine è indicato da uno più (+), due più alti, tre o quattro più.

Con un leggero aumento dell'acetone nelle urine con sindrome acetonemica, puoi combattere a casa. Tassi più alti, secondo il dott. Komarovsky, spesso richiedono ospedalizzazione e somministrazione endovenosa di soluzioni.

La presenza di acetone elevato a casa può essere facilmente determinata utilizzando strisce reattive. Il dott. Komarovsky raccomanda di tenere le strisce esplicite nel kit di pronto soccorso, soprattutto se il bambino soffre spesso di un aumento di acetone.

Le strisce di Expres sono molto comode e facili da usare. Quando si urina, l'urina viene raccolta in un recipiente pulito e viene inserita una striscia reattiva per alcuni secondi. Già in questa fase puoi sentire l'odore delle urine come l'acetone. Dopo un paio di minuti, le strisce cambiano colore e devono essere confrontate con la scala graduata del colore sul contenitore con strisce. I colori della striscia reattiva possono differire leggermente da un produttore all'altro, ma accanto al colore di solito indicano una concentrazione approssimativa di acetone. Il livello dei corpi acetonici nel range da 0,5 a 3,5 mmol / l non richiede il ricovero immediato. Il livello di trattamento dell'acetone superiore a 5 mmol / l viene eseguito in un ospedale.

Con un'alta concentrazione di acetone, il colore delle urine cambia raramente, ma appare un odore caratteristico. Il dott. Komarovsky menziona spesso che anche senza usare le strisce reattive, i genitori possono rilevare un aumento di acetone dopo l'odore del bambino. In caso di sindrome acetonemica, l'urina odora di acetone. Le ragioni per lo sviluppo della sindrome acetonemica possono essere determinate dal medico solo dopo un'approfondita analisi del bambino. Se le cause non possono essere identificate, il bambino ha una temporanea immaturità del sistema metabolico.

Il pediatra Yevgeny Komarovsky cerca di ricordare regolarmente ai genitori che trovare l'acetone nell'urina del bambino non può dirsi che ha il diabete.

Trattamento per la sindrome acetonemica

Il trattamento dell'acetone elevato nei bambini compensa la perdita di liquidi dovuta al vomito e alla minzione. Il dott. Komarovsky raccomanda ai bambini di otpaivat uzvarami, composte e tè dolce. Le bevande devono inoltre contenere glucosio o fruttosio. Se è possibile scegliere, il fruttosio viene assorbito meglio dal corpo del bambino. Il dott. Komarovskij proibisce severamente l'alimentazione di bambini malati con la forza. Se, tuttavia, il bambino ha appetito, è meglio dargli da mangiare cibi leggeri a base di carboidrati (biscotti secchi, farina d'avena, verdure bollite). Nel caso in cui l'acetone venga rilevato nelle urine, al bambino non devono essere somministrati prodotti animali, specialmente quelli grassi.

Se i genitori conoscono chiaramente le ragioni dell'aumento del livello di acetone, devono essere eliminati.

Se, nonostante il trattamento domiciliare, il bambino non migliora, significa che è ora di andare dal dottore o chiamare un'ambulanza. La determinazione della gravità della sindrome acetonemica e il successivo trattamento devono essere effettuati in un ospedale.

Acetone nelle urine

Il termine acetone nelle urine ha molti sinonimi - "acetonuria", "corpi di acetone", "chetoni", "chetonuria", "corpi chetonici nelle urine", ma tutti sono caratteristiche dello stesso stato dell'organismo. Tale manifestazione indica un aumento della concentrazione di chetoni nel fluido escreto dai reni.

Dettagli sull'acetonuria

Prima di tutto, è necessario soffermarsi sulle caratteristiche e le caratteristiche dei corpi chetonici - questo aiuterà una comprensione più completa del pericolo di acetonuria. Spiegherà anche perché il grado severo di questa deviazione richiede cure mediche urgenti. Il sinonimo più comunemente usato per i chetoni, specialmente tra i medici (anche se paragonato al gergo professionale (gergo)), è l'acetone. Questa parola trae le sue radici dal latino "acetum", che si traduce come acido.

Fatto storico! Leopold Gmelin (Leopold Gmelin) - professore di chimica e medicina dalla Germania nel 1848 ha introdotto questo termine in uso ufficiale, usando la vecchia parola tedesca "keton", che deriva anche dal latino "acetum". Questa parola divenne in seguito uno dei nomi principali di chetoni o acetone in medicina.

I corpi chetonici (questi includono acetone, acido acetoacetico, acido idrossibutirrico) sono composti chimici che vengono metabolizzati dagli enzimi epatici dal cibo ingerito. Quasi tutti i lipidi (grassi), così come alcune proteine, sono coinvolti nella loro consegna.

Fino a poco tempo fa la chetonuria era piuttosto rara e veniva diagnosticata più spesso nelle urine nei bambini o nelle donne in gravidanza. Ciò è dovuto allo stadio di formazione di alcuni organi (ad esempio il pancreas) nei bambini e nelle donne in gravidanza con un aumento del carico sul corpo della madre. Ma ora una tale deviazione dalla norma si riscontra spesso negli uomini adulti e nelle donne non gravide.

Per la maggior parte delle persone, i corpi chetonici sono presenti nel corpo in piccole quantità - sono un tipo separato di fonte di energia. In questo caso, l'eccesso della loro concentrazione porta all'interruzione del funzionamento degli organi e dei sistemi umani, esercitando un effetto tossico su di essi. Fondamentalmente, nel caso dell'acetonuria, il sistema nervoso centrale soffre, sebbene il sistema digestivo, respiratorio o urinario non soffra meno e, di conseguenza, le condizioni della persona peggiorano.

In alcuni casi, questo processo può procedere rapidamente e persino causare un esito fatale. Questa condizione si sviluppa sullo sfondo dei disturbi del metabolismo lipidico e dell'assorbimento dei carboidrati. Il più importante di questi è il glucosio (zucchero), indipendentemente da dove entra nel corpo - dal cibo, integratori alimentari, farmaci o durante l'attività delle strutture cellulari.

La sua completa digestione è dovuta ad una sufficiente sintesi dell'insulina ormonale pancreatica, necessaria per il trattamento dello zucchero. Riducendo le prestazioni del pancreas, che significa ridurre la produzione di insulina, il glucosio entra nelle cellule meno del necessario, portando alla loro fame.

Per ricostituire l'apporto di carboidrati nelle cellule, proteine ​​e lipidi vengono scomposti, causando il rilascio di corpi chetonici. Se il loro contenuto supera il livello assunto come norma (20-50 mg / die), allora questa condizione è considerata pericolosa per il funzionamento del corpo e necessita di terapia appropriata.

Perché si sviluppa acetonuria?

Le cause dell'acetone nelle urine hanno una gamma abbastanza ampia, ma la loro somiglianza risiede nella dieta sbagliata (sbilanciata), che è un fattore provocante. Ciò include una dieta che contiene molti prodotti proteici di origine animale e un disprezzo per il regime di bere.

Inoltre, si può notare l'impatto negativo della temperatura dell'aria elevata (clima caldo) e del superlavoro durante le attività fisiche durante lo sport o le attività professionali. Acetone elevato nelle urine negli adulti è spesso osservato a causa di una dieta priva di carboidrati finalizzata all'utilizzo delle riserve di grassi e proteine ​​del corpo.

La chetonuria nelle situazioni sopra descritte si sviluppa rapidamente, ma spesso passa dopo 2-3 giorni e la composizione dell'urina ritorna a caratteristiche normali. Se i corpi dell'acetone sono determinati per 5 o più giorni, si dovrebbe visitare immediatamente un medico per ottenere consigli e condurre una diagnosi completa del corpo.

I corpi chetonici nelle urine possono essere entrambe le manifestazioni principali dei disturbi metabolici e possono essere il risultato di cambiamenti patologici. L'acetonuria, di regola, è osservata in parallelo con acetonemia (acetone nel sangue), perché a causa di quest'ultimo, i chetoni vengono rimossi in modo intensivo dal sangue e vengono trasportati nelle urine.

Le cause di natura patologica che aumentano l'acetone nelle urine sono le seguenti:

  • fasi iniziali dello sviluppo di tumori della mucosa gastrica e dell'intestino tenue;
  • leucemia, leucemia (malattie maligne del sistema ematopoietico);
  • tireotossicosi (aumento della produzione di ormoni tiroidei);
  • lesioni, interventi chirurgici, accompagnati da una diminuzione del livello di glucosio;
  • danno al parenchima epatico dovuto all'alcoolismo;
  • stenosi (restringimento del lume) dell'esofago o dello stomaco;
  • anemia grave (diminuzione dell'emoglobina);
  • cachessia grave (eccessivo esaurimento);
  • stress, nervosismo, affaticamento mentale;
  • diabete in fase di scompenso;
  • neoplasie nel cervello;
  • toxicosi durante la gravidanza;
  • infezioni genitali;
  • concussione;
  • la tubercolosi.

Inoltre, la chetonuria può essere osservata in caso di avvelenamento con sali di metalli pesanti o farmaci a lungo termine (antibiotici o atropina). Maggiori informazioni sulla comparsa di acetone nelle urine nei bambini possono essere trovate in questo articolo.

Le principali manifestazioni di acetone elevato nelle urine

I primissimi segni di chetonuria all'inizio nella maggior parte dei casi appaiono leggermente, e solo l'odore di acetone dalla bocca può far sorgere l'idea che si siano verificati malfunzionamenti nel corpo. Di norma, tali sintomi si aggiungono anche a:

  • perdita di appetito, che porta al ritiro da cibo e bevande;
  • nausea dopo aver mangiato o vomitato;
  • l'odore dell'acetone che emana dalle urine durante la minzione;
  • disfunzione degli organi digestivi (stitichezza, diarrea);
  • dolori spastici nella regione ombelicale;
  • pallore e secchezza della pelle e delle mucose.

I seguenti sintomi sono caratteristici della forma trascurata della malattia, che si sviluppa in modo incrementale o rapido:

  • disturbo del sonno, insonnia;
  • un aumento delle dimensioni del fegato;
  • intossicazione del corpo;
  • grave disidratazione;
  • coma.

Tali manifestazioni richiedono il ricovero immediato in ospedale, dove è necessario superare un test delle urine per l'acetone, così come tutti gli altri test, per scoprire perché questa condizione si è sviluppata e quale trattamento deve essere prescritto. Ulteriori informazioni sulla comparsa dell'acetone nelle urine durante la gravidanza possono essere trovate in questo articolo.

Cosa fare con chetonuria

Se la condizione di una persona non è critica, cioè l'avvelenamento del corpo con corpi chetonici non si è ancora manifestato sotto forma di sintomi gravi, la prima cosa da fare è visitare un medico per una consulenza. Nel processo, verrà raccolta un'anamnesi che, molto probabilmente, farà luce sulle principali cause dello sviluppo della chetonuria. Quindi, a seconda delle condizioni del paziente e dei risultati delle sue analisi, verrà sviluppata un'appropriata tattica terapeutica - trattamento in regime ambulatoriale o in ospedale.

Quando si rilevano i chetoni nelle urine, la terapia verrà eseguita in diversi modi. In presenza della malattia di base che porta alla acetonuria, devono essere prese misure per eliminarlo o stabilizzare le condizioni del paziente. Ad esempio, se un paziente ha il diabete, allora deve assumere regolarmente insulina e donare sangue e urina per lo zucchero. Inoltre, è necessario controllare la dieta.

L'odore di acetone indica la presenza di tossine in eccesso rispetto agli indicatori definiti come la norma, quindi dovrebbero essere rimossi. Questo può essere fatto con l'aiuto di adsorbenti - droghe Polysorb, Enterosgel o carbone attivo convenzionale.

Usato anche per questo scopo pulizia clisteri. Se questa condizione si è sviluppata in una donna incinta sullo sfondo della tossicosi, viene eseguita la terapia infusionale al fine di ridurre rapidamente l'intossicazione.

Inoltre, se la voglia di vomitare può prendere un po 'di liquido, si consiglia di bere una soluzione di tè o glucosio non troppo dolce. Quando i corpi chetonici vengono rilevati nelle urine, ai pazienti viene somministrata l'assunzione di acque minerali con componenti alcalini, nonché soluzioni per la disidratazione orale, come Regidron, Chlorazol e altri. Se il paziente ha una temperatura corporea elevata, sono prescritti farmaci antipiretici e altri trattamenti sintomatici.

Un punto molto importante per il trattamento del paziente o la stabilizzazione della sua condizione in chetonuria è il rispetto dei criteri di base per una corretta alimentazione. Assicurati di escludere brodi grassi di carne, cibi fritti, agrumi e dolciumi. Allo stesso tempo, la preferenza dovrebbe essere data alle minestre di verdure, ai porridge, ai tipi magri di carne e pesce.

Se durante il trattamento ambulatoriale per 4-5 giorni non vi sono dinamiche positive, il paziente viene ricoverato in ospedale e viene prescritta una terapia più intensiva. Include l'introduzione di farmaci tramite flebo e misure globali che aumentano l'efficacia del trattamento.

Determinazione indipendente del livello di corpi chetonici

Il livello di chetone nelle urine è abbastanza semplice da determinare a casa, e questa è una grande opportunità, specialmente per i pazienti con diabete. Esistono strisce speciali per la determinazione dell'acetone, che possono essere facilmente acquistate in quasi tutte le farmacie. Effettuare tale test è facile, e per le donne che hanno ripetutamente fatto ricorso alla definizione di gravidanza in modo simile, non è affatto difficile farlo.

Per fare questo, è necessario raccogliere una porzione di urina del mattino, dopo aver tenuto il bagno dei genitali e tappato la vagina con un batuffolo di cotone. Quindi abbassare la striscia con un'estremità appositamente contrassegnata in un contenitore con urina, tenere premuto per alcuni secondi. Quindi scuotere i resti delle urine, attendere un po 'e confrontare la tonalità risultante con le opzioni di colore indicate sulla confezione di prova.

Se il risultato ha una tinta rosa, significa la presenza di chetoni al di sopra della norma, ma in piccole quantità. Il colore viola indica un alto contenuto di acetone, che richiede una visita immediata in un istituto medico.

Un noto pediatra e presentatore Komarovsky raccomanda vivamente che i genitori con bambini con diabete dovrebbero sempre avere strisce reattive a casa per determinare l'acetone nelle loro urine. Ciò manterrà il bambino sotto controllo, il che significa che sarà in grado di prevenire le gravi complicazioni, come il coma iperglicemico, nel tempo.

Acetone nelle urine: cause negli adulti, analisi della trascrizione

Se l'acetone viene rilevato nelle urine durante l'assunzione del test, questo può indicare molte malattie umane. Questa sostanza si trova normalmente nelle urine in piccole quantità. Appartiene ai chetoni: prodotti di ossidazione incompleta di grassi e proteine.

Oggi, acetonuria, vale a dire Un'alta concentrazione di acetone nelle urine è abbastanza comune, sebbene fosse estremamente rara prima. In questo contesto, la presenza di questa sostanza nelle urine, come viene diagnosticata e trattata può essere collegata - problemi che riguardano pazienti che hanno la presenza di questo componente.

Le ragioni della presenza di una sostanza nelle urine

Un problema pressante in molti forum tematici tra i pazienti rimane su ciò che significa se l'acetone viene rilevato nelle urine.

Normalmente, il contenuto della sostanza non deve essere superiore a 0,5 mmol / l.

Il superamento del valore normale può essere una conseguenza di molte malattie o condizioni. L'acetonuria si verifica negli adulti e nei bambini.

Un aumento del livello di acetone nelle urine negli adulti, uomini e donne, può essere innescato da diversi motivi:

  1. Abitudini alimentari sbagliate Carenza nella dieta dei carboidrati, la predominanza di proteine ​​e lipidi porta alla rottura dei processi metabolici. È anche importante non consumare cibi che causano allergie. A tale scopo viene eseguito un emotest, che determina l'intolleranza alimentare.
  2. Attività fisica A volte gli esercizi estenuanti possono causare acetonuria. Quindi richiede una regolazione dell'attività fisica.
  3. Lungo digiuno e dieta rigida. In questi casi, dovrai cercare l'aiuto di un nutrizionista e sviluppare una dieta ottimale.
  4. Il diabete mellito. L'acetonuria può essere il risultato dell'esaurimento del pancreas nel diabete insulino-indipendente o nel diabete insulino-dipendente.
  5. Tireotossicosi. Con un aumento dei livelli di ormone tiroideo, può verificarsi un aumento dei corpi chetonici.
  6. Iperinsulinismo. L'aumento della concentrazione di insulina porta ad una forte riduzione del glucosio nel sangue (ipoglicemia), che causa l'acetonuria.
  7. Malattie dell'apparato digerente. Questi includono la stenosi del piloro dell'esofago o dello stomaco, la presenza di cancro.
  8. Altri motivi - intossicazione da alcol, coma, cerebrale, ipertermia, tossiemia della gravidanza, l'anestesia, lesioni del sistema nervoso centrale, malattie infettive, l'anemia, cachessia, avvelenamento da metalli pesanti e composti chimici.

In età prescolare e adolescenziale, la malattia si sviluppa sotto l'influenza di tali fattori:

  • errori nutrizionali;
  • stanchezza;
  • forte sforzo fisico;
  • ipotermia;
  • situazioni stressanti;
  • irritabilità;
  • ipertermia;
  • invasioni elmintiche;
  • dissenteria e diatesi;
  • antibiotici.

Durante la gravidanza, la presenza di acetone nelle urine può essere associata allo stato psico-emotivo, all'impatto negativo di fattori esterni negativi, alla tossicosi, alla diminuzione dell'immunità o al consumo di prodotti con coloranti, prodotti chimici, conservanti, ecc.

Video: acetone nelle urine: cause, sintomi, trattamento, dieta

Sintomi dell'acetone nelle urine

Il quadro clinico dell'acetoniuria dipende in gran parte dalla causa del fallimento del processo di scambio.

La gravità dei sintomi influenza anche le condizioni generali e l'età.

Ci sono un certo numero di segni caratteristici di acetonuria di diversa origine.

Il paziente deve prestare attenzione ai seguenti sintomi:

  1. letargia e prestazioni ridotte;
  2. periodi di nausea e vomito;
  3. l'odore di acetone in bocca;
  4. dolore all'addome e alla testa;
  5. l'odore dell'acetone durante la minzione;
  6. ipertermia.

Nell'età adulta, i primi segni di aumento dei livelli di acetone non sono pronunciati. Inizialmente, c'è debolezza, nausea e malessere generale. A causa della mancanza di ossigeno nelle cellule cerebrali, una persona lamenta emicrania e odori di acetone dalla bocca.

Quando la concentrazione di acetone aumenta, si verifica l'irritazione del centro vomito, quindi il paziente soffre di frequenti e irragionevoli attacchi di vomito. Il vomito costante porta alla disidratazione. Senza una terapia adeguata, si sviluppa un coma.

I giovani pazienti si lamentano di altri sintomi in acetonuria. I segni caratteristici della malattia possono essere:

  1. Diminuzione dell'appetito
  2. Attacchi di nausea e vomito.
  3. Dolore addominale
  4. Emicrania.
  5. L'odore di acetone in bocca.
  6. Ipertermia.
  7. Flaccidità e debolezza.
  8. Lingua asciutta
  9. Eccitabilità, seguita da sonnolenza.
  10. Pallore e pelle secca.

Inoltre, spesso ai bambini viene diagnosticata una sindrome acetonemica o acetonemia - un aumento del contenuto di corpi chetonici nel sangue.

Tale sindrome si verifica con una dieta scorretta, infezioni virali e stress psico-emotivo.

Metodi per la diagnosi di acetonuria

Se compaiono i sintomi di cui sopra, la persona dovrebbe cercare aiuto medico. Dal momento che l'aumento del livello di acetone nelle urine può essere causato da diversi motivi, questo problema può essere impegnato in endocrinologia, specialista in malattie infettive, un ginecologo, rianimazione, gastroenterologia, oncologia, medico o neurologo.

I principali metodi per la determinazione dell'acetoniuria dovrebbero includere strisce reattive e analisi dell'urina per l'acetone.

Le strisce reattive per la rilevazione dei livelli di acetone sono vendute in qualsiasi farmacia. Questo è un metodo molto semplice che non richiede molto tempo e costi. Si consiglia di acquistare più strisce contemporaneamente. Il test è condotto 3 giorni consecutivi.

Una persona deve raccogliere l'urina del mattino in un contenitore e abbassare la striscia lì. Quindi toglierlo, scuotere le gocce in eccesso e lasciare agire per alcuni minuti. Se il suo colore cambia da giallo a rosa, allora l'acetone è presente nelle urine. La comparsa di macchie viola indica una gravità luminosa della malattia.

Il primo metodo è conveniente per l'autodeterminazione della presenza di acetone, ma non fornisce cifre esatte. Per fare questo, è necessario superare un test delle urine per acetone. Le regole per la raccolta di materiale biologico sono piuttosto semplici: è necessario eseguire procedure igieniche e quindi urinare in un contenitore speciale.

Di norma, la percentuale normale della presenza di acetone nelle urine in misura tale da non poter essere determinata con il metodo di laboratorio convenzionale. Pertanto, l'"assenza" di corpi chetonici nelle urine è considerata un'opzione accettabile. Se viene rilevato acetone, il risultato dell'analisi è un "+". Più vantaggi, maggiore è la concentrazione della sostanza:

  • "+" È una reazione debolmente positiva (inferiore a 1,5 mmol / l);
  • "++" o "+++" è una reazione positiva (da 1,5 a 10 mmol / l);
  • "++++" è una reazione nettamente positiva (più di 10 mmol / l).

Oltre a questi studi, il medico può decidere di determinare il tasso di chetone. Per fare questo, un'analisi generale dell'urina.

Se il paziente conferma la presenza di acetone nelle urine, il medico affronta il compito di identificare la causa di tale deviazione. A questo proposito, vengono condotti ulteriori metodi diagnostici.

Ad esempio, i diabetici devono superare un test di tolleranza al glucosio, emoglobina glicosilata, livelli di peptide C e zucchero urinario.

Patologia del trattamento e della dieta

La terapia della malattia dipende dallo stadio e dalle cause dello sviluppo del processo patologico.

Con una piccola concentrazione di una sostanza nelle urine, è sufficiente seguire una dieta e un regime giornaliero.

Con un grande contenuto, è necessario il ricovero urgente.

I principi di base per il trattamento di acetone elevato sono i seguenti:

  1. Rispetto della dieta e regime rigoroso di consumo. I bambini somministrano 1 cucchiaino d'acqua ogni 10-15 minuti.
  2. È utile prendere acqua alcalina non gassata, decotto di camomilla e uzvar.
  3. Quando l'acetonuria, i medici spesso prescrivono farmaci speciali, ad esempio, Orsol o Regidron.
  4. Quando un paziente soffre di vomito grave, gli vengono prescritti liquidi per via endovenosa. Per fermare il vomito farmaco applicato Reglan.
  5. Per la rimozione di sostanze tossiche dal corpo, vengono mostrati farmaci assorbenti - Sorbex o carbone bianco.
  6. I bambini sono autorizzati a fare clisteri. Per lei sta preparando una soluzione speciale: 1 cucchiaio. l. il sale viene preso 1 litro di acqua bollita a temperatura ambiente.

L'alimentazione speciale in acetonuria esclude il consumo di bevande alcoliche, cibi in scatola, brodi ricchi, spezie, cibi fritti, cioccolato e biscotti, banane e agrumi.

I pasti dietetici comprendono zuppe di verdure leggere, cereali, frutta e verdura, carne e pesce a basso contenuto di grassi, bevande alla frutta, bevande alla frutta e succhi naturali.

Secondo molte recensioni di medici e pazienti, l'aderenza alla dieta, al regime di bere e al regime quotidiano aiuta a far fronte al processo patologico. È anche importante dormire a sufficienza, non soccombere allo stress quotidiano e mantenere il sistema nervoso.

Video: acetone nelle urine di un bambino

Perché l'acetone appare nelle urine negli adulti?

I corpi chetonici (acetone) si formano come risultato dello scambio di proteine ​​e grassi, sono prodotti dal fegato. In un piccolo volume è presente nei fluidi biologici. L'acetone elevato nelle urine indica principalmente processi infiammatori, quindi non dovrebbe essere trascurato. Nella maggior parte dei casi, è necessaria la consultazione con un medico, che aiuterà a determinare che cosa sia l'acetone urinario e prescrivere il trattamento corretto.

Le cause principali di

Le cause più comuni di acetone nelle urine negli adulti possono essere rappresentate come segue:

  • Disturbi endocrini. Ad esempio, il diabete di tipo 1 e 2, associato ad una disfunzione del pancreas, con conseguente sangue aumenta la concentrazione di glucosio, che non viene assorbita dalle strutture cellulari completi e avvia il processo di decomposizione dei grassi e proteine ​​per formare chetoni.
  • Mangiare una grande quantità di grassi e alimenti ricchi di proteine, mentre nella dieta c'è carenza di glucosio e carboidrati complessi. Una tale dieta può essere una causa di processi metabolici compromessi.
  • Dieta squilibrata rigorosa L'assunzione inadeguata di vitamine e minerali porta ad alterare il processo e l'assimilazione di proteine, grassi e carboidrati e, di conseguenza, ad un aumento della concentrazione di acetone nelle urine.
  • Estenuante lavoro fisico e mentale, stress che richiedono alti costi di glucosio.
  • Ipertermia prolungata sullo sfondo di patologie infiammatorie, che porta alla disidratazione e al metabolismo compromesso.
  • Recidiva di malattia cronica
  • Il periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico.
  • Malattie infettive e infiammatorie e neoplasie maligne del tratto gastrointestinale, stenosi esofagea.
  • Intossicazione del corpo a causa di avvelenamento da metalli pesanti, bevande alcoliche, composti sintetici o tossici.
  • L'oncologia porta a un'eccessiva disgregazione proteica e alla crescita dell'acetone nelle urine.

Cause nei bambini

Nei pazienti di età inferiore a 12 anni, la presenza di acetone nelle urine è spesso associata a:

  • Caratteristiche fisiologiche, poiché questo periodo è una rapida crescita. Ciò significa che il corpo non ha riserve di glicogeno e non è sufficiente per tutti i processi energetici.
  • Eccessivo consumo di energia a causa di un grande sforzo fisico o mentale, e insieme a una cattiva alimentazione questo porta ad un aumento del livello di composti tossici nelle urine.
  • Ghiandole endocrine non formate, che sono responsabili del metabolismo. A questa età, è possibile una carenza di enzimi (ad esempio il pancreas), che porta a un deterioramento nella lavorazione degli alimenti e allo sviluppo di processi putrefattivi, a seguito del quale l'acetone appare nelle urine.

L'acido acetoacetico si verifica anche con invasioni elmintiche, dissenteria, allergie a determinati tipi di alimenti e medicinali, nonché dopo un lungo ciclo di terapia antibiotica.

Cause nelle donne in gravidanza

Le cause dell'acetone nelle urine delle donne durante la gestazione sono associate ai seguenti fattori:

  • tossicosi con grave nausea e vomito, che interrompono il processo di ricezione delle sostanze necessarie nel corpo;
  • dieta scorretta, predominanza di prodotti animali e assunzione insufficiente di carboidrati complessi;
  • l'anemia;
  • immunità ridotta;
  • il diabete.

Quadro clinico

Con lieve severità, il quadro clinico è assente o lieve, il che rende difficile diagnosticare tempestivamente una condizione patologica. Quando la gravità moderata e severa di acetonuria si verifica con sintomi gravi, tra questi:

  • L'odore di mele marce, che appare durante la minzione. Con il progredire della malattia, un odore sgradevole proviene dalla pelle, ha un cattivo odore della bocca. Mangiare cibi proteici porta ad un aumento dei sintomi.
  • Sindrome del dolore nella cavità ombelicale.
  • Ipertermia con segni subfebrillari e critici.
  • Astinenza da acqua e cibo
  • Dopo aver mangiato nausea, è possibile la comparsa di desiderio emetico. Il vomito ha un odore acre e pungente di acetone.

Il rigetto prolungato di cibo e acqua porta alla disidratazione, che è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • pallore e secchezza dell'epidermide;
  • arrossamento delle guance;
  • secchezza delle mucose della cavità orale, l'aspetto nella lingua della placca bianca;
  • la debolezza;
  • sonnolenza.

Avvelenamento graduale con corpi keta porta a disfunzione del sistema nervoso. Il paziente è molto agitato, gradualmente questo stato è sostituito da sonnolenza e può andare in coma. La sindrome convulsiva non è esclusa.

Nell'infanzia e durante la gravidanza

Se l'acetone nelle urine è più alto del normale, i genitori dei bambini devono allertare per sintomi quali:

  • rifiuto di cibo e acqua;
  • letargia e bassa attività;
  • pianto e irritabilità;
  • ipertermia senza causa;
  • lamentele di disagio e dolore all'addome;
  • diarrea;
  • nausea e vomito;
  • l'aspetto del cattivo aroma di mele marce da urina, derma e bocca.

La difficoltà di diagnosi nelle donne incinte risiede nel fatto che l'acetonuria è mascherata da tossicosi e preeclampsia. Pertanto, è importante che una donna si sottoponga a un esame regolare da un ginecologo e si sottoponga a test clinici generali di emma e urina.

Per la futura madre e il feto, l'acetone è pericoloso perché causa molte complicazioni e può portare a aborto spontaneo, aborto spontaneo, parto prematuro, ipossia o ritardo della crescita intrauterina.

diagnostica

In presenza del quadro clinico descritto in precedenza, si dovrebbe immediatamente andare al parere di un medico generico medico - adulti al terapeuta, i bambini - un pediatra che vi dirà come identificare chetoni nelle urine, perché accade e cosa fare aumento per la normalizzazione dello stato.

Per confermare la diagnosi, il medico chiede al paziente di determinare la durata dei segni e il grado della loro manifestazione. Inoltre, viene effettuato un esame, durante il quale viene preso in considerazione l'odore dal paziente, la condizione della pelle. Durante la palpazione, viene rilevato un fegato ingrandito e, quando si ascolta la frequenza cardiaca e la respirazione, si verifica un aumento del tasso di attenuazione. Sulla base dei risultati della diagnosi iniziale, vengono presentati un rapporto sull'esame e una diagnosi.

Per capire la natura dell'acetonuria è necessario un sondaggio completo. La determinazione di acetone in urina è fatta da tali metodi:

  • ricerca clinica e biochimica generale di urina e gemma;
  • analisi delle urine per zucchero e acetone;
  • elaborare un profilo glicemico per il livello di glucosio nel sangue;
  • semina batteriologica delle urine in eccesso rispetto al livello dei globuli bianchi e altri indicatori che indicano processi infiammatori;
  • studi ormonali per determinare il funzionamento della ghiandola tiroidea;
  • analisi dell'urina quotidiana, permettendo di ottenere risultati più accurati.
  • Ultrasuoni e risonanza magnetica delle ghiandole endocrine e del fegato;
  • studi strumentali del tubo digerente in presenza di prove;
  • biopsia tissutale per paura dell'origine maligna della chetonuria.
  • Se sospetti infestazione da verme, dovresti controllare le feci per la flora batterica.

Strisce reattive

Oggi il mercato farmacologico presenta test rapidi che consentono di effettuare un test delle urine per l'acetone in modo rapido e senza uscire di casa. Nel condurre ricerche dovrebbe seguire istruzioni chiare, che sono indicate sulla confezione. L'analisi è consigliata per trascorrere 3 giorni consecutivi per una migliore informazione.

Per lo studio sarà necessario un contenitore sterile per i liquidi biologici e una porzione mattutina di urina. Il test viene abbassato nell'urina fino al livello dell'indicatore per alcuni secondi, dopodiché viene rilasciato e scosso. Metti il ​​test su una superficie asciutta e attendi qualche minuto. A seconda della concentrazione di acetone nelle urine, l'indicatore assume tonalità dal rosa al viola. I colori indicano un determinato livello di chetoni nelle urine, che può essere identificato attaccando la striscia reattiva alla provetta con le istruzioni.

È importante! Ogni produttore dichiara una durata diversa dello studio, quindi è necessario leggere le istruzioni prima dell'uso.

Risultati della ricerca

Normalmente, l'acetone nelle urine negli adulti è assente. Durante lo studio, i risultati sono registrati sotto forma di croci o vantaggi e assomigliano a questo:

  • "+/-" è la norma dell'acetone nelle urine - non ci sono tracce di corpi chetonici o la loro concentrazione non supera 0,5 mmol / l;
  • "+" Indica una reazione lieve - da 0,5 mmol / l a 1,5 mmol / l;
  • "++" o "+++" indicano una reazione positiva da 1,5 mmol / l a 4 mmol / l;
  • "++++" indicano una reazione nettamente positiva - ci sono molte cellule nelle urine - 10 o più mmol / l.

Quando una lieve reazione acetonuria viene trattata in regime ambulatoriale modificando la dieta. Con due o tre croci, la terapia viene eseguita sotto la supervisione di uno specialista e vengono prescritti farmaci. Le risultanti quattro incroci come risultato della ricerca di laboratorio - un livello critico di acetone nelle urine, indicano la necessità di un trattamento urgente nella rianimazione.

trattamento

Se nell'analisi dei corpi chetonici di urina si trovano a seguito di patologie endocrine, il trattamento viene effettuato sotto la guida di un endocrinologo. In caso di eziologia infettiva dell'acetone nelle urine negli adulti, è necessario consultare uno specialista in malattie infettive: nei bambini, i pediatri possono effettuare la terapia. Quando l'acido acetico acetonico appare nelle urine da 2 a 4 incroci in caso di avvelenamento grave, i medici possono richiedere un trattamento in diverse specialità.

  • La prima e importante fase del trattamento è una corretta alimentazione. Carne e pesce grassi, così come i brodi e le zuppe fatti da loro sono vietati. Al momento del trattamento dovrebbe essere abbandonata la ricotta con un'alta percentuale di grassi, uova, cibo in scatola, dolci, cibi fritti, carni affumicate. Inoltre, l'uso di frutti non coltivati ​​sul territorio del paziente non è raccomandato. La base della dieta dovrebbe essere verdure e frutta nazionali, carne e prodotti ittici di varietà a basso contenuto di grassi, cereali, al vapore o bolliti.
  • Un ruolo importante nel ridurre la concentrazione di acetone nelle urine è giocato da un apporto liquido e sufficiente (oltre 2 litri) in grado di scovare composti tossici e aiuta a ripristinare i processi metabolici.
  • Per ridurre il livello di corpi chetonici nelle urine aiuterà i sorbenti di ricezione (Enterosgel, Polysorb, Smekta, Filtrum) e clistere.
  • In caso di eziologia infettiva, intossicazione è necessario colmare il deficit zuccherino. Questo aiuterà a riscaldare il tè dolce, soluzioni di reidratazione. Con l'anemia sono prescritti integratori di ferro.
  • In caso di eziologia infettiva dell'acetoniuria, vengono prescritti farmaci antibatterici e antivirali. Con il diabete mellito prescritto farmaci complessi. In oncologia, radioterapia e chemioterapia, sono necessari i citostatici.

Durante la gravidanza, la terapia chetonuria nelle donne viene effettuata sotto la supervisione del ginecologo. Le infestazioni da vermi, le allergie e l'anemia devono essere trattate rispettivamente da un parassitologo, un allergologo e un ematologo.

Le malattie del tratto digestivo richiedono l'osservazione di un gastroenterologo e di un chirurgo. Se il test dell'acetone nelle urine è positivo, mentre il paziente è sottopeso, dovresti consultare un terapista e un terapista della riabilitazione. Se si sospetta un'eziologia maligna dell'acetonuria, il paziente viene inviato per consultazione ad un oncologo.

L'acetone nelle urine è un segno di disturbi metabolici, esacerbazioni di malattie croniche, infezioni, diabete mellito o il risultato di un'alimentazione squilibrata e di un eccessivo esercizio fisico. Il trattamento viene eseguito in modo completo in conformità con la causa identificata. La base della terapia è una dieta che aiuta a normalizzare il livello dei corpi chetonici nelle urine.

Acetone nelle urine (acetonuria) - cause, sintomi, trattamento, dieta, risposte alle domande

acetonuria

Acetonuria (chetonuria) - un aumento del contenuto nelle urine di corpi chetonici, che sono prodotti dall'ossidazione incompleta di proteine ​​e grassi nel corpo. I corpi chetonici comprendono acetone, acido idrossibutirrico, acido acetoacetico.

Più recentemente, il fenomeno dell'acetoniuria era molto raro, ma ora la situazione è cambiata radicalmente, e sempre più spesso l'acetone nelle urine si trova non solo nei bambini, ma anche negli adulti.

L'acetone può essere nelle urine di ogni persona, solo in concentrazioni molto basse. In una piccola quantità (20-50 mg / die) viene costantemente escreto dai reni. Non è richiesto alcun trattamento

Cause dell'acetone nelle urine

Negli adulti

Negli adulti, questo fenomeno può essere causato da una serie di motivi:

  • La predominanza nella dieta di cibi grassi e proteici, quando il corpo non è in grado di abbattere completamente grassi e proteine.
  • Mancanza di cibo contenente carboidrati.
    In questi casi, è sufficiente bilanciare il cibo, non mangiare cibi grassi, aggiungere cibi contenenti carboidrati. Aderendo ad una dieta semplice che rimuoverà tutti gli errori nell'alimentazione, è possibile liberarsi di acetonuria, senza ricorrere al trattamento.
  • Attività fisica
    Se i motivi si trovano nelle attività sportive avanzate, è necessario contattare uno specialista e regolare il carico che si adatta al corpo.
  • Dieta rigida o digiuno.
    In questo caso, dovrai rinunciare al digiuno e rivolgersi a un nutrizionista, in modo che scelga la dieta ottimale e i cibi necessari per ripristinare lo stato normale del corpo.
  • Diabete mellito di tipo I o stato impoverito del pancreas con diabete di tipo II di lunga durata.

In questo stato, il corpo non ha abbastanza carboidrati per la completa ossidazione di grassi e proteine. A seconda dei motivi che hanno provocato la comparsa dell'acetone nelle urine con diabete, viene scelta la tattica del paziente. Se la ragione sta nella semplice osservanza di una dieta rigida (anche se questo è un comportamento poco saggio per i diabetici), allora tale acetonuria scomparirà in pochi giorni dopo la normalizzazione della nutrizione o l'aggiunta di alimenti contenenti carboidrati alla dieta. Ma quando il paziente con diabete non diminuisce il livello di acetone nelle urine, anche dopo aver assunto carboidrati e iniezioni di insulina simultanee, vale la pena pensare seriamente ai disordini metabolici. In questi casi, la prognosi è sfavorevole ed è irta di coma diabetico se non vengono prese misure urgenti.

  • Coma cerebrale.
  • Alta temperatura
  • Intossicazione da alcol
  • Condizione prekomatoznoe.
  • Iperinsulinismo (episodi di ipoglicemia dovuti ad aumento dei livelli di insulina).
  • Una serie di gravi malattie - cancro dello stomaco, stenosi (restringimento dell'apertura o del lume) del piloro dello stomaco o dell'esofago, anemia grave, cachessia (il massimo esaurimento del corpo) - sono quasi sempre accompagnate da acetonuria.
  • Vomito indomabile nelle donne in gravidanza
  • Eclampsia (grave tossiemia a fine gravidanza).
  • Malattie infettive
  • Anestesia, in particolare cloroformio. Nei pazienti nel periodo postoperatorio, l'acetone può apparire nelle urine.
  • Vari avvelenamenti, ad esempio fosforo, piombo, atropina e molti altri composti chimici.
  • Tireotossicosi (aumento dei livelli di ormone tiroideo).
  • La conseguenza di lesioni che colpiscono il sistema nervoso centrale.

  • Se l'acetone nelle urine appare durante i processi patologici nel corpo, il trattamento è prescritto da un medico che osserva il paziente.

    Nei bambini

    Acetone nelle urine durante la gravidanza

    Durante la gravidanza, l'aspetto dell'acetone nelle urine è in qualche misura un fenomeno misterioso. La causa esatta dell'acetoniuria nelle donne in gravidanza, nessuno può ancora dirlo, ma ciononostante, gli esperti identificano diversi fattori che contribuiscono alla comparsa di questa sindrome:

    • Impatto ambientale negativo
    • Grandi oneri psicologici sulla futura madre, non solo nel presente, ma nel passato.
    • Immunità ridotta.
    • La presenza di prodotti chimici utilizzati nei prodotti - coloranti, conservanti e aromi.
    • Tossicosi, in cui il sintomo principale è il vomito costante. Allo stesso tempo, è semplicemente necessario ripristinare l'equilibrio idrico nel corpo - bere acqua a piccoli sorsi o persino iniettare il liquido per via endovenosa. Con il giusto trattamento, l'acetone dalle urine scompare entro due giorni o anche prima.

    In ogni caso, è necessario al più presto identificare la causa dell'acetonuria in una donna incinta ed eliminarla in modo che questa condizione non influenzi la salute del nascituro.

    Acetone nelle urine - sintomi

    Determinazione dell'acetone urinario

    Test dell'acetone nelle urine

    Recentemente, la procedura per determinare l'acetone nelle urine è diventata molto più facile. Al minimo sospetto di un problema, è sufficiente acquistare test speciali in una farmacia normale, che vengono venduti singolarmente. È meglio prendere più strisce contemporaneamente.

    Il test viene eseguito ogni mattina per tre giorni di seguito. Per fare questo, è necessario raccogliere l'urina del mattino e abbassare la striscia in essa. Dopo di ciò, rimuovilo, togliti le gocce extra e aspetta un paio di minuti. Se una striscia di giallo diventa rosa, questo indica la presenza di acetone. L'aspetto delle sfumature viola può indicare una grave acetonuria.

    Naturalmente, il test non mostrerà cifre esatte, ma aiuterà a determinare il livello di acetone, a cui è urgente la necessità di consultare un medico.

    Analisi delle urine dell'acetone

    Per chiarire il livello di acetone, il medico scrive un referral per un'analisi delle urine di routine, dove viene determinato insieme ad altri indicatori.

    La raccolta delle urine per l'analisi viene effettuata secondo le consuete regole: dopo le procedure igieniche, l'urina del mattino viene raccolta in un contenitore asciutto e pulito.

    Normalmente, i corpi chetonici (acetone) nelle urine sono così piccoli che non possono essere determinati usando metodi di laboratorio standard. Pertanto, si ritiene che l'acetone nelle urine non dovrebbe essere normale. Se l'acetone viene rilevato nelle urine, la sua quantità viene indicata nell'analisi per eccesso ("incroci").

    Uno più significa che la reazione dell'urina all'acetone è debolmente positiva.

    Due o tre punti in più sono una reazione positiva.

    Quattro vantaggi ("quattro incroci"): una reazione nettamente positiva; la situazione richiede cure mediche immediate.

    Quale medico dovrei usare per l'acetone nelle urine?

    Poiché la presenza di acetone nelle urine può essere causata non solo da varie malattie, ma anche da cause fisiologiche (superlavoro, alimentazione squilibrata, ecc.), Non è necessario consultare un medico in tutti i casi di acetonuria. L'aiuto di un medico è necessario solo in quei casi in cui l'aspetto dell'acetone nelle urine è dovuto a varie malattie. Di seguito consideriamo i medici di cui le specialità dovrebbero essere trattate con acetonuria, a seconda della malattia che l'ha provocata.

    Se, oltre all'acetone nelle urine, una persona è tormentata dalla costante sete, beve molto e urina molto, la mucosa orale si sente secca, quindi questo indica il diabete mellito, e in questo caso dovresti contattare un endocrinologo (iscriviti).

    Se l'urina è presente nelle urine a causa dell'elevata temperatura corporea o di una malattia infettiva, è necessario contattare un medico generico (iscriversi) o uno specialista in malattie infettive (iscrizioni) che eseguirà l'esame necessario e scoprirà la causa di una febbre o di un processo infiammatorio con successivo trattamento.

    Se l'acetone nelle urine appare dopo l'abuso di alcol, allora è necessario contattare un medico-narcologo (per iscriversi), che condurrà il trattamento necessario volto a rimuovere i prodotti di decomposizione tossici di alcol etilico dal corpo.

    Se un'alta concentrazione di acetone nelle urine è dovuta all'anestesia, è necessario contattare il rianimatore (arruolamento) o il terapeuta per attività mirate all'eliminazione precoce di prodotti tossici dall'organismo.

    Quando ci sono sintomi di iperinsulinismo (attacchi ricorrenti di sudorazione, palpitazioni, sensazione di fame, paura, ansia, tremore alle gambe e alle mani, perdita di orientamento nello spazio, visione doppia, intorpidimento e formicolio alle estremità) o tireotossicosi (nervosismo, eccitabilità, mancanza di equilibrio, paura, ansia, digiuno, insonnia, concentrazione di pensieri disturbati, tremore sottile degli arti e della testa, battito cardiaco accelerato, protrusione degli occhi, edema delle palpebre, visione doppia, secchezza e dolore agli occhi, sudorazione, temperatura elevata tour del corpo, peso ridotto, intolleranza alle alte temperature ambientali, dolori addominali, diarrea e stitichezza, debolezza muscolare e affaticamento, disturbi mestruali, svenimento, mal di testa e vertigini), quindi è necessario contattare l'endocrinologo.

    Se una donna incinta ha acetone nelle urine e allo stesso tempo è preoccupata per vomito frequente o edema complesso + alta pressione sanguigna + proteine ​​nelle urine, allora si dovrebbe consultare un ginecologo (per iscriversi), poiché tali sintomi possono sospettare complicanze della gravidanza, come tossicità grave o preeclampsia.

    Se l'acetone nelle urine appare dopo aver sofferto traumi del sistema nervoso centrale (ad esempio, contusione cerebrale, encefalite, ecc.), Allora si dovrebbe contattare un neurologo (iscriversi).

    Se una persona volutamente o accidentalmente avvelenato da alcune sostanze, come prendere atropina o che lavorano in ambienti pericolosi con composti di piombo, fosforo e mercurio, è necessario consultare un medico-toxicologist (scrittura) o, in sua assenza, al terapeuta.

    Se l'acetone nelle urine è associato a sintomi quali dolore addominale, flatulenza, stitichezza e diarrea alternate, dolore muscolare, gonfiore, eruzione cutanea ricorrente, apatia, cattivo umore, sensazione di disperazione, eventualmente ittero, gocce di sangue alla fine della minzione, infezione da elminti (vermi parassiti) è sospettata, e in questo caso, è necessario consultare un parassitologo (iscriviti), un elmintologo (iscriviti) o uno specialista di malattie infettive.

    Se un adulto o un bambino ha un forte dolore addominale in combinazione con diarrea e possibilmente con vomito e febbre, allora deve contattare uno specialista in malattie infettive, poiché i sintomi indicano dissenteria.

    Se un bambino ha un'alta concentrazione di acetone nelle urine associata a diatesi, è necessario contattare un medico generico o un allergologo (per iscriversi).

    Quando viene rilevato l'acetone nelle urine su uno sfondo di pallore della pelle e delle membrane mucose, debolezza, vertigini, alterazione del gusto, "Zayed" negli angoli della bocca, pelle secca, unghie fragili, dispnea, palpitazioni, l'anemia si sospetta, e in questo caso è necessario contattare vrachu ematologo (per iscriversi).

    Se una persona è troppo magra, la presenza di acetone nelle urine è uno dei segni di un tale esaurimento estremo, e in questo caso è necessario consultare un medico generico o un riabilitatore (iscriversi).

    Se, sullo sfondo dell'acetone nelle urine, una persona ha regolarmente vomito di cibo mangiato, uno spruzzo nello stomaco dopo astinenza dal cibo per diverse ore, peristalsi visibile nello stomaco, eruttazione o marcio, bruciore di stomaco, debolezza, affaticamento e diarrea, quindi si sospetta stenosi il piloro dello stomaco o dell'esofago, nel qual caso è necessario consultare un gastroenterologo (per registrarsi) e un chirurgo (per registrarsi).

    Se l'acetone nelle urine si combina con il dolore allo stomaco, il peso nello stomaco dopo aver mangiato, scarso appetito, avversione alla carne, nausea e probabilmente vomito, saturazione con una piccola quantità di cibo e scarso benessere generale, affaticamento, quindi il cancro allo stomaco è sospettato, e in tale Se necessario, consultare un oncologo (per iscriversi).

    Quali test ed esami possono essere prescritti da un medico con acetone nelle urine?

    Se l'acetone nelle urine è combinato con sintomi che indicano iperinsulinismo (attacchi periodici di sudorazione, palpitazioni cardiache, fame, paura, ansia, tremori alle gambe e alle braccia, perdita di orientamento nello spazio, visione doppia, intorpidimento e formicolio agli arti), il dottore deve assegnare una misurazione giornaliera della concentrazione di glucosio nel sangue. Il livello di glucosio viene misurato ogni ora o ogni due ore. Se i risultati del monitoraggio quotidiano dei livelli di zucchero nel sangue rivelano anomalie, allora la diagnosi di iperinsulinismo è considerata consolidata. Inoltre, sono necessari ulteriori esami per comprendere le cause dell'iperinsulinismo. Il primo test viene eseguito con l'inedia, quando il livello del peptide C, l'insulina immunoreattiva e il glucosio nel sangue viene misurato a stomaco vuoto e, se la loro concentrazione è aumentata, la malattia è dovuta a cambiamenti organici nel pancreas.

    Per confermare che l'iperinsulinismo è causato da alterazioni patologiche nel pancreas, vengono condotti ulteriori test per la sensibilità alla tolbutamide e alla leucina. Se i risultati dei test di sensibilità sono positivi, vengono necessariamente assegnati uno studio ecografico (iscrizione), scintigrafia (iscrizione) e risonanza magnetica del pancreas (arruolamento).

    Ma se durante il campione fame il livello di C-peptide, l'insulina immunoreattiva e di glucosio nel sangue rimane normale, iperinsulinismo è considerato un secondario, che non è causato da alterazioni patologiche nel pancreas, e il disordine di altri organi. In tale situazione, per determinare la causa dell'iperinsulinismo, il medico prescrive un'ecografia di tutti gli organi della cavità addominale e della risonanza magnetica del cervello (arruolati).

    Se l'acetone nelle urine è fissato sullo sfondo dei sintomi tireotossicosi (nervosismo, eccitabilità, mancanza di equilibrio, paura, ansia, digiuno, insonnia, ridotta concentrazione di pensieri, tremori degli arti e della testa, battito cardiaco accelerato, protrusione degli occhi, gonfiore delle palpebre, visione doppia, secchezza e dolore occhi, sudorazione, temperatura corporea elevata, peso ridotto, intolleranza ad alta temperatura ambiente, dolore addominale, diarrea e costipazione, debolezza e affaticamento dei muscoli, disturbi mestruali, svenimento, mal di testa e mal di testa ambiente), il medico prescrive i seguenti test ed esami:

    • Il livello dell'ormone stimolante la tiroide (TSH) nel sangue;
    • Il livello di triiodotironina (T3) e tiroxina (T4) nel sangue;
    • Ecografia tiroidea (iscriviti);
    • Tomografia computerizzata della ghiandola tiroidea;
    • Elettrocardiogramma (ECG) (iscriviti);
    • Scintigrafia tiroidea (per iscriversi);
    • Biopsia tiroidea (iscriversi).

    Prima di tutto, vengono forniti esami del sangue per il contenuto di ormone stimolante la tiroide, tiroxina e triiodotironina, così come l'imaging ecografico della ghiandola tiroidea, dal momento che questi studi consentono di diagnosticare l'ipertiroidismo. Altri studi sopra elencati non possono essere eseguiti, poiché sono considerati ulteriori e, se non è possibile eseguirli, possono essere trascurati. Tuttavia, se sono disponibili capacità tecniche, viene assegnata anche la tomografia computerizzata della ghiandola tiroidea, che consente di determinare con precisione la localizzazione dei nodi nell'organo. La scintigrafia è usata per valutare l'attività funzionale della ghiandola, ma una biopsia viene presa solo se si sospetta un tumore. Viene eseguito un elettrocardiogramma per valutare anomalie nel lavoro del cuore.

    Quando la presenza di acetone nelle urine è combinata con sete costante, minzione frequente e abbondante, si sospetta una sensazione di secchezza delle mucose, il diabete mellito, nel qual caso il medico prescrive i seguenti test ed esami:

    • Determinazione della concentrazione di glucosio nel sangue a digiuno;
    • Determinazione del glucosio nelle urine;
    • Determinazione del livello di emoglobina glicata nel sangue;
    • Determinazione del livello di peptide C e insulina nel sangue;
    • Test di tolleranza al glucosio (iscrizioni).

    Sono richiesti la definizione di glucosio nel sangue e nelle urine e il test di tolleranza al glucosio. Questi metodi di laboratorio sono sufficienti per la diagnosi del diabete. Pertanto, in assenza di fattibilità tecnica, altri studi non sono nominati e non sono condotti, poiché possono essere considerati come ulteriori. Ad esempio, il livello del peptide C e dell'insulina nel sangue distingue il diabete di tipo 1 dal tipo 2 (ma questo può essere fatto con altri segni, senza test) e la concentrazione di emoglobina glicosilata consente di prevedere la probabilità di complicanze.

    Al fine di identificare le complicanze del diabete medico può prescrivere renale rheoencephalography ecografia (scrittura) (REG) (scrittura) e reovasography cervello (registrato) piedi.

    Se l'acetone nelle urine viene rilevato sullo sfondo di alta temperatura corporea o una malattia infettiva, allora il medico prescrive esami del sangue generali e biochimici, nonché vari test per identificare l'agente eziologico del processo infiammatorio - PCR (arruolamento), ELISA, RNGA, REEF, RTG, coltura batteriologica e.d. Allo stesso tempo, per condurre test per identificare l'agente causale dell'infezione, a seconda del luogo della sua localizzazione, si possono prendere vari liquidi biologici: sangue, urina, feci, espettorato, lavaggi dai bronchi, saliva, ecc. Per la presenza di quali patogeni specifici vengono effettuati i test, il medico determina ogni volta individualmente in base ai sintomi clinici presenti nel paziente.

    Quando l'acetone nelle urine è apparso a causa di abuso di alcool, il medico prescrive di solito solo esami del sangue generali, biochimici, analisi delle urine e ecografia degli organi addominali (arruolati) al fine di valutare le condizioni generali del corpo e capire quanto danno funzionale è espresso da vari organi.

    Se l'acetone nelle urine viene rilevato in una donna incinta, il medico deve prescrivere un esame del sangue completo (iscrizione) e delle urine, determinazione della concentrazione di proteine ​​nelle urine, analisi del sangue biochimica, analisi del sangue per la concentrazione dell'elettrolito (potassio, sodio, cloro, calcio), misurazione pressione sanguigna, analisi della coagulabilità del sangue (con la definizione obbligatoria di APTT, PTI, MNO, TV, fibrinogeno, FDMK e D-dimeri).

    Quando l'acetone nelle urine appare dopo aver sofferto traumi del sistema nervoso centrale, il medico esegue principalmente vari test neurologici e prescrive anche esami del sangue generali e biochimici, rheoencephalography, elettroencefalografia (registrata), dopplerografia (registrata) di vasi cerebrali e risonanza magnetica del cervello. Inoltre, a seconda dei risultati degli esami, il medico può inoltre prescrivere qualsiasi altro metodo di ricerca necessario per identificare la patologia del SNC e chiarirne la natura.

    Quando l'acetone nelle urine appare contemporaneamente a sospetto avvelenamento con sali di metalli pesanti, fosforo, atropina, il medico deve prescrivere un esame emocromocitometrico completo, analisi della coagulazione del sangue e analisi del sangue biochimica (bilirubina, glucosio, colesterolo, colinesterasi, AcAT, AlAT, fosfatasi alcalina, amilasi, lipasi, LDH, potassio, calcio, cloro, sodio, magnesio, ecc.).

    Quando l'acetone nelle urine accompagnata da dolore addominale, gonfiore, alternando costipazione e diarrea, dolori muscolari, gonfiore, eruzioni cutanee occasionali sul corpo, apatia, di cattivo umore, forse ittero, sangue scende al termine della minzione, il sospetto da vermi parassiti, e in questo caso, Il medico può prescrivere uno dei seguenti test:

    • Analisi delle feci per antigeni Shigella utilizzando i metodi di PKA, RLA, ELISA e RNGA con anticorpo diagnosticum;
    • Sangue per fissazione del complemento;
    • Analisi delle feci per disbiosi (iscriversi);
    • Esame coprogettuale delle feci;
    • Emocromo completo;
    • Esame del sangue biochimico (è necessario determinare il livello di potassio, sodio, cloro e calcio).

    Se si sospetta dissenteria, gli antigeni shigella devono essere testati con un metodo disponibile presso un istituto medico, poiché sono questi test che aiutano a chiarire la diagnosi. La reazione di fissazione del complemento può essere utilizzata come alternativa ai test per gli antigeni Shigella, se questi ultimi non vengono eseguiti dal personale di laboratorio. Il resto dei metodi di esame non viene sempre nominato, in quanto sono considerati ulteriori e vengono utilizzati per identificare l'entità delle violazioni derivanti dalla disidratazione e dai disturbi della biocenosi intestinale.

    Quando l'acetone nelle urine appare in un bambino con sintomi di diatesi, il medico prescrive test allergologici (da registrare) per la sensibilità a vari allergeni, oltre a determinare il livello di IgE nel sangue e la conta ematica completa. I test per la sensibilità agli allergeni ci permettono di capire quali alimenti, erbe o sostanze un bambino ha troppo di una reazione che provoca una diatesi. E un esame del sangue per IgE e un esame del sangue generale può dire se questa è una vera allergia o pseudo-allergia. Dopo tutto, se un bambino ha una pseudo-allergia, appare allo stesso modo di una vera allergia, ma è causato dall'immaturità degli organi del tratto digestivo e, di conseguenza, queste reazioni di ipersensibilità passeranno quando il bambino sarà più vecchio. Ma se un bambino ha una vera allergia, allora rimarrà per il resto della sua vita, nel qual caso ha bisogno di sapere quali sostanze causano le sue reazioni di ipersensibilità al fine di evitare i loro effetti sul suo corpo in futuro.

    Se l'acetone nelle urine è presente sullo sfondo del pallore della pelle e delle membrane mucose, debolezza, vertigini, alterazione del gusto, "Zayed" negli angoli della bocca, pelle secca, unghie fragili, dispnea, palpitazioni, vertigini - sospetta anemia, nel qual caso il medico prescrive i seguenti saggi e sondaggi:

    • Emocromo completo;
    • Determinazione del livello di ferritina nel sangue (per iscriversi);
    • Determinazione del livello di transferrina nel sangue;
    • Determinazione del livello di ferro nel sangue;
    • Determinazione della capacità di legame del ferro nel siero;
    • Determinazione del livello di bilirubina nel sangue (da iscriversi);
    • Determinazione del livello di vitamine B12 e acido folico nel sangue;
    • Esame del sangue occulto fecale;
    • Puntura di midollo osseo (iscrizione) con il conteggio del numero di cellule di ciascun germe (mielogramma (arruolamento));
    • Radiografia dei polmoni (per iscriversi);
    • Fibrogastroduodenoscopia (iscriversi);
    • Colonscopia (iscriversi);
    • Tomografia computerizzata;
    • Ultrasuoni di vari organi.

    Quando si sospetta l'anemia, i medici non prescrivono tutti i test contemporaneamente, ma lo fanno per fasi. In primo luogo, viene effettuato un esame emocromocitometrico completo per confermare l'anemia e sospettare la sua possibile natura (deficienza carente, carenza di B12, emolitico, ecc.). Inoltre, nella seconda fase, vengono effettuati test per identificare la natura dell'anemia, se necessario. Anche l'anemia carente di B12 e l'anemia da carenza di colesterolo sono diagnosticate con un esame del sangue generale, quindi se parliamo di queste anemie, quindi, il test di laboratorio più semplice è sufficiente per rilevarle.

    Tuttavia, per altre anemie, è necessario un esame del sangue per la concentrazione di bilirubina e ferritina, nonché un test delle feci per il sangue occulto. Se il livello di bilirubina è elevato, l'anemia emolitica è causata dalla distruzione dei globuli rossi. Se c'è sangue latente nelle feci, significa anemia emorragica, cioè causata dal sanguinamento dal tratto digestivo, dalle vie urinarie o dal tratto respiratorio. Se il livello di ferritina è ridotto, allora l'anemia è carente di ferro.

    Ulteriori studi sono condotti solo se viene rilevata anemia emolitica o emorragica. In anemia emorragica, colonscopia, fibrogastroduodenoscopia, radiografia dei polmoni, ecografia pelvica (arruolamento) e cavità addominale sono prescritti per identificare la fonte di sanguinamento. Nell'anemia emolitica, il midollo osseo viene perforato con uno striscio e il conteggio del numero di diverse cellule staminali ematopoietiche.

    Analisi per determinare il livello di transferrina, ferro sierico, capacità di legame con il ferro sierico, vitamina B12 e l'acido folico sono nominati raro, in quanto si riferiscono a una controllata, come dati loro ed i risultati ottenuti da altri, più semplici suddette indagini. Ad esempio, la determinazione del livello di vitamina B12 nel sangue ti permette di diagnosticare12-anemia da carenza, ma lo stesso può essere fatto con un esame del sangue generale.

    Se un'alta concentrazione di acetone nelle urine è accompagnata da vomito regolare qualche tempo dopo aver mangiato, un rumore di schizzi nello stomaco poche ore dopo aver mangiato, motilità visibile nella zona dello stomaco, brontolio nello stomaco, eruttazione o marcio, bruciore di stomaco, debolezza, affaticamento, diarrea, il medico sospetta la stenosi (restringimento) del piloro dello stomaco o dell'esofago e prescrive i seguenti test ed esami:

    • Ultrasuoni dello stomaco e dell'esofago (per registrarsi);
    • Radiografia dello stomaco con un agente di contrasto (per iscriversi);
    • endoscopia superiore;
    • electrogastrography;
    • Un esame del sangue per la concentrazione di emoglobina e l'ematocrito;
    • Analisi biochimiche del sangue (potassio, sodio, calcio, cloro, urea, creatinina, acido urico);
    • Analisi dello stato acido-base del sangue;
    • Elettrocardiogramma (ECG).

    Direttamente per identificare la stenosi (restringimento), è possibile assegnare ecografia, o raggi x dello stomaco con un mezzo di contrasto, o esofagogastroduodenoscopia. È possibile utilizzare uno qualsiasi di questi metodi di esame, ma il più informativo e, di conseguenza, è l'esofagogastroduodenoscopia preferita. Dopo aver rilevato la stenosi, viene assegnata l'elettrogastrografia per valutare la gravità della compromissione. Inoltre, se viene rilevata la stenosi, viene assegnato un esame del sangue biochimico, una condizione del sangue acido-base, nonché un'analisi dell'emoglobina e dell'ematocrito per valutare le condizioni generali del corpo. Se i risultati del test rivelano un basso livello di potassio nel sangue, viene eseguita l'elettrocardiografia per valutare il grado di compromissione del cuore.

    Quando, oltre all'acetone nelle urine, una persona ha pesantezza nello stomaco dopo aver mangiato, saturazione con una piccola quantità di cibo, avversione alla carne, scarso appetito, nausea, a volte vomito, scarso benessere generale, stanchezza, il medico sospetta cancro allo stomaco e prescrive i seguenti test ed esami:

    • Gastroscopia con prelievo bioptico (iscrizione) di sezioni sospette della parete dello stomaco;
    • Radiografia dei polmoni;
    • Ultrasuoni degli organi addominali;
    • Tomografia a emissione multispirale o positronica;
    • Analisi del sangue occulto fecale;
    • Emocromo completo;
    • Esame del sangue per marcatori tumorali (per registrarsi) (principale: CA 19-9, CA 72-4, REA, CA 242 aggiuntivo, PC-M2).

    Se si sospetta il cancro allo stomaco, non tutti gli studi di cui sopra sono condotti senza errori, poiché alcuni di essi duplicano gli indicatori degli altri e, di conseguenza, hanno lo stesso contenuto informativo. Pertanto, il medico sceglie solo la serie di studi necessaria per una diagnosi accurata in ciascun caso. Pertanto, un esame emocromocitometrico obbligatorio, un esame del sangue occulto nelle feci e una gastroscopia con campionamento bioptico sono obbligatori per il sospetto cancro gastrico. Durante la gastroscopia, l'oculista può vedere il tumore, valutarne la posizione, le dimensioni, la presenza di ulcerazioni, sanguinamento su di esso, ecc. Assicurati di pizzicare un piccolo pezzo del tumore (biopsia) per l'esame istologico al microscopio. Se il risultato di un esame bioptico al microscopio ha mostrato la presenza di cancro, la diagnosi è considerata accurata e infine confermata.

    Se i risultati della gastroscopia e dell'istologia della biopsia non hanno rivelato alcun tumore, non vengono condotti altri studi. Ma se viene rilevato un cancro, è necessaria una radiografia del polmone per rilevare le metastasi toraciche, e sia la tomografia computerizzata a ultrasuoni o multispirali che la tomografia a emissione di positroni viene eseguita per rilevare le metastasi addominali. Un esame del sangue per i marcatori tumorali è auspicabile, ma non necessario, poiché il cancro gastrico viene rilevato con altri metodi e la concentrazione dei marcatori tumorali consente di valutare l'attività del processo e di aiutare in futuro a monitorare l'efficacia della terapia.

    Trattamento di acetonuria

    Il trattamento dell'acetoniuria dipende dalle cause e dalla gravità del processo. A volte basta solo regolare la routine quotidiana e la dieta. Con un alto numero di acetone nelle urine, è necessario il ricovero urgente del paziente.

    Prima di tutto, il medico prescriverà una dieta rigorosa e un sacco di bevande. L'acqua deve essere bevuta spesso e poco a poco; ai bambini dovrebbe essere dato un cucchiaino ogni 5-10 minuti.

    In questo caso, un decotto di uvetta e soluzioni di medicinali speciali, come Regidron o Orsol, sono molto utili. Si raccomanda di bere anche acqua alcalina non gassata, infusione di camomilla o decotto di frutta secca.

    Se un bambino o un adulto non possono bere a causa di un forte vomito, viene somministrato il gocciolamento endovenoso. In caso di vomito grave, talvolta le iniezioni della preparazione di Cerucal aiutano.

    Oltre a bere molto, le tossine possono essere rimosse dal corpo con l'aiuto di farmaci assorbenti come il carbone bianco o il sorbitex.

    Per alleviare la condizione del bambino, puoi renderlo un clistere purificante. E a temperatura elevata per un clistere, preparare la seguente soluzione: diluire un cucchiaio di sale in un litro d'acqua a temperatura ambiente.

    Dieta con acetone nelle urine

    La dieta con acetonuria deve essere osservata.

    Puoi mangiare carne in forma bollita o in umido, in casi estremi, al forno. È permesso mangiare tacchino, coniglio e manzo.

    Sono ammessi anche zuppe di verdure e borscht, pesce magro e cereali.

    Verdure, frutta, succhi, bevande alla frutta e composte ripristinano perfettamente l'equilibrio idrico e allo stesso tempo sono una fonte di vitamine.

    Di tutti i frutti la mela cotogna più utile in qualsiasi forma. Dal momento che questo frutto è piuttosto aspro al gusto, è meglio cucinarlo o fare marmellata.

    Non mangiare carni grasse e brodi, dolci, spezie e vari cibi in scatola con acetonuria. I cibi fritti, le banane e gli agrumi sono esclusi dal menu.
    Di più su diete

    Komarovsky su acetone in urina

    Famoso pediatra e conduttore televisivo Komarovsky E.O. ha ripetutamente sollevato il tema dell'acetone nelle urine nei bambini e ha dedicato uno speciale trasferimento alla sindrome del cerio acetone.

    Komarovsky afferma che negli ultimi anni l'aspetto dell'acetone nelle urine è diventato molto comune nei bambini. Il medico ritiene che questo fenomeno sia associato a un'alimentazione squilibrata dei bambini e all'incremento dell'incidenza di malattie croniche dello stomaco nell'infanzia. Quando la dieta è sovraccaricata di cibi proteici e grassi, con carenza di carboidrati e anche se il bambino ha qualche disfunzione digestiva, i corpi chetonici formati non vengono processati, ma iniziano ad essere espulsi con le urine.

    Nel suo programma, Komarovsky spiega lucidamente ai genitori come costruire alimenti per l'infanzia al fine di prevenire lo sviluppo di acetonuria.

    Consigli per il paziente

    Fegato di merluzzo - i benefici e i danni al corpo. Proprietà utili del fegato di merluzzo e controindicazioni