Sulla compagnia

La società "ARKRUS" è una produzione localizzata nel territorio della Federazione Russa, fornisce funzioni di servizio, fornitura di attrezzature e materiali di consumo in Russia. L'ulteriore sviluppo dell'azienda è l'espansione della produzione e della linea di prodotti, la successiva importazione di prodotti fabbricati in Russia nei paesi vicini e lontani all'estero.

La ricerca, la base di produzione è registrata sul territorio della zona economica speciale nella città di Dubna - ARKREY LLC. Svolge lo sviluppo di prodotti localizzati sul territorio della Federazione Russa, in conformità con i requisiti e le peculiarità della legislazione della Federazione Russa, l'unione doganale e così via. La società "ARKRUS" ha una storia di sviluppo non solo nella Federazione Russa, cooperazione con altre compagnie russe, ma anche in altri paesi. Compreso il Giappone, dove collabora con ARCREI, che consente agli alti tecnologi di investire in Russia, condurre formazione e miglioramento delle qualifiche dei dipendenti, sviluppare prodotti della domanda, progettati per migliorare la qualità della vita e della salute della popolazione della Russia.

Presentiamo una breve panoramica - un background storico sullo sviluppo di uno dei principali prodotti dell'azienda non solo in Russia, ma anche nel mondo - sistemi per misurare la glicemia.

La società ARKRAY è stata fondata da TADASI DPI nella città di Kyoto nel 1960. Inizialmente, la società non fu chiamata ARKRAY, ma la prima società chimica di Kyoto (Kyoto Daiichi Kagaku).

L'azienda inizia la sua vita con la produzione di componenti ottici per spettrometri a infrarossi. In futuro, l'azienda produce componenti per analizzatori a raggi infrarossi, raggi X e altri, incluso stabilirsi come fornitore affidabile per Shimadzu Corporation, uno dei maggiori produttori di apparecchiature per laboratori medici in Giappone.

Questo determina il destino dell'azienda - che gradualmente focalizza il suo sviluppo nel campo della diagnostica clinica di laboratorio, con il maggior pregiudizio nel campo della diagnosi del diabete.

Nel 1970 La società ARKRAY è stata la prima al mondo a sviluppare un glucometro per uso personale di EYETONE.

Storia dettagliata: nel 1970. La società ARKRAY è la prima al mondo a sviluppare un misuratore di glucosio nel sangue per uso personale di EYETONE e ad accompagnarla alla società americana Ames. Ames lancia sul mercato EYETONE insieme alle strisce Dextrostix®.

Le strisce di Dextrostix® sono state la prima soluzione per misurare i livelli di zucchero nel sangue per uso personale. Prima della comparsa di EYETONE, la misurazione è stata eseguita manualmente (visivamente in base alla tonalità della striscia colorata). Sfortunatamente, non è stato facile determinare visivamente il livello di zucchero nel sangue più o meno preciso con le strisce di Dextrostix®, specialmente per i pazienti inesperti. EYETONE ha risolto questo problema. Inoltre, era più compatto e più economico del metro che Ames ha cercato di sviluppare per il mercato di massa stesso. (Ames è ora parte di Bayer).

Dopo il lancio di EYTONE in America, Europa e poi in Giappone, ARKRAY continua il suo sviluppo nel campo dei glucometri nel 1983. Lo stesso lancia il glucometro fotometrico GLUCOSCOT, con le proprie strisce progettate, dando un risultato più accurato.

Nella seconda metà degli anni '80, Arkray, insieme a Matsushita Electric (Panasonic), iniziò a sviluppare congiuntamente una nuova generazione di misuratori di glucosio nel sangue - con il principio elettrochimico della misurazione.

Il risultato del lavoro congiunto è stato l'ingresso nel mercato nel 1991 - il glucometro GLUCOCARD è un glucometro compatto, delle dimensioni di una carta di credito, che richiede solo 5 ml di sangue e 60 secondi. sulla prova - per il suo tempo, è stata una grande svolta, che ha stabilito ulteriori tendenze.

In totale, per oltre 40 anni di storia nello sviluppo dei glucometri, ARKRAY ha presentato più di 20 diversi modelli di glucosio nel sangue, migliorando costantemente la qualità e le caratteristiche dei dispositivi, rendendoli sempre più accessibili agli utenti.

Oggi, i glucometri della società ARKRAY occupano una posizione di leadership nel mercato nazionale giapponese (quota di mercato di circa il 60%). Inoltre, i glucometri ARKRAY sono rappresentati con successo in tutto il mondo, ad esempio, la rete di vendita al dettaglio più grande del mondo WAL · MART vende glucometri ARKRAY negli Stati Uniti con il proprio marchio ReliOn.

Dispositivo portatile per determinare la glicemia

Tutti i tipi di misuratori di glucosio nel sangue sono suddivisi in Raman, elettrochimico, fotometrico. I primi sono in fase di test, non completamente sviluppati, ma molto promettenti. Determinano il livello di glucosio mediante analisi spettrale, il sangue non viene preso. Il metodo di fotometria si basa sulla determinazione visiva dell'intensità della colorazione dell'area di prova. Il glucosio reagisce con alcune sostanze, più è nell'area di studio, più intenso è il colore. Questa tecnologia è attualmente obsoleta, le letture non sono molto accurate.

I tipi di misuratori di glucosio nel sangue basati sul metodo elettrochimico di acquisizione dei dati sono suddivisi in coulometrici e, direttamente, elettrochimici. Nel primo caso, il sangue ha bisogno di molto poco, nel secondo di più, perché il plasma viene estratto da esso. I fattori esterni, praticamente, non influiscono sul risultato della misurazione, pertanto i metodi sono considerati accurati.

In Russia, la maggior parte dei dispositivi funziona con sangue periferico. Il confronto dei misuratori della glicemia è fatto per la facilità d'uso e la gamma di errori. Nei dispositivi standard è consentito il 20% degli errori, ma in alcuni casi può raggiungere il 50%. La striscia reattiva potrebbe essere difettosa, il dispositivo stesso potrebbe presentare un errore. Dispositivi di questo tipo non sono singoli, ma fanno parte di strumenti diagnostici. Vengono forniti completi di dispositivi che forano un dito per la raccolta del sangue - gli scarificatori.

Servizio gratuito 8 800 301 80 03

ARKRAY, Giappone, assortimento

ARKRAY

Analizzatore rapido biochimico SPOTCHEM EZ SP-4430. Analizzatore automatico di strisce biochimiche. Analisi biochimiche urgenti negli ospedali di qualsiasi profilo. Ideale per lavoro e rianimazione in laboratorio in servizio.

Glucometro SUPER GLUCOCARD II DATA GT-1640 Glucometro SUPER GLUCOCARD II DATA GT-1640 per monitoraggio individuale. - Tipo di campione: sangue intero - Principio di misurazione: elettrochimico - Volume del campione: circa 3 μl - Intervallo misurato: 20-600 mg / dL (1,1-33,3 mmol / l) - Dimensioni: 51 x 87

Strisce reattive AUTION Sticks 10EA Strisce reattive AUTION 10EA - 100 pezzi / confezione. - glucosio - proteina - acidità (pH) - sangue nelle urine - urobilinogeno - corpi chetonici - bilirubina - peso specifico - leucociti - nitriti Striscette Aution 9EA, 100 pz., strisce reattive AEA 8EA, 100 pz.

Analizzatore di urina express AUTION MAX AX-4280 225 misurazioni all'ora. Tempo di misurazione 60 sec. Numero caricabile di strisce 200. È richiesto un volume di campione di 2 ml. Memoria per 1000 misurazioni (incluse 120 misurazioni per il controllo). Stampa risultati di misurazione. Display LCD. Porte dati principio

Analizzatore di urina espresso POCKETCHEM PU-4210 Parametri misurati: glucosio, corpi chetonici, bilirubina, nitriti, proteine, urobilinogeno, acidità, sangue, leucociti, gravità specifica Principio di misurazione: fotometria riflettente a due onde (il sangue viene misurato solo ad una lunghezza d'onda) Lunghezze

* Le informazioni sul marchio ARKRAY sono tratte da fonti pubbliche

Arkray in Russia

Produttore: Helena Biosciences

© 2012-2019 LLC "ECO-MED-S M"

Il sito è solo a scopo informativo e nessuna informazione pubblicata su di esso è in alcun caso un'offerta pubblica determinata dalle disposizioni del paragrafo 2 dell'articolo 437 del codice civile della Federazione Russa. Eco-Med-M LLC si riserva il diritto di apportare modifiche, cancellare, correggere, integrare o aggiornare in qualsiasi sezione di questo sito in qualsiasi momento senza preavviso. Per ulteriori informazioni sui prodotti venduti, sui lavori e sui servizi e sul loro prezzo, contattare i responsabili di Eco-Med-M LLC.

127287, Mosca, st. Petrovsko-Razumovsky pr-d, 29, p. 2 Direzioni

ARKREI LLC

ARKREI LLC è una filiale della società giapponese ARKRAY Inc. C 2010 è un residente della zona economica speciale "Dubna". ARKRAY Inc. È stato fondato nel 1960. Oggi ARKRAY Inc. è uno dei leader mondiali nello sviluppo e nella produzione di laboratori medici e apparecchiature portatili per la diagnosi del diabete.

- Organizzazione della produzione di attrezzature e materiali di consumo di laboratorio;

La missione di ARKRAY è promuovere la salute e il benessere delle persone in tutto il mondo attraverso il progresso della scienza e la scoperta di nuove tecnologie.

1. Glucometer GlucoCard Sigma;

2. Glucometro GLUKOKARD Sigma-mini;

3. Forniture per glucometri - strisce reattive, lancette;

4. Urina dell'analizzatore AUTION Eleven - 4020;

6. Strisce reattive urinarie Aution Sticks 10PA.

Progetti futuri

1. Localizzazione della produzione di un analizzatore automatico di urina AUTION Max. Attraverso l'uso di un sistema che sposta il supporto del campione, il dispositivo può analizzare da 50 a 100 campioni alla volta.

2. Rinnovo della ricerca e sviluppo nel campo della diagnosi del diabete.

Qualità giapponese in Russia. Apertura della pianta ARKREY a Dubna

La nota società giapponese ARKRAY, uno dei leader mondiali nello sviluppo e nella produzione di attrezzature mediche per la diagnosi del diabete mellito, si posiziona sul mercato come fornitore ufficiale di qualità. Il 16 luglio 2013, la sua filiale residente della zona economica speciale "Dubna" LLC ARKREI ha aperto un nuovo impianto per la produzione di misuratori di glucosio nel sangue e strisce reattive per loro e ha spedito il primo lotto di prodotti ad alta tecnologia.

Rappresentanti del Ministero degli investimenti e delle innovazioni della Regione di Mosca, il Servizio federale di supervisione in sanità e sviluppo sociale, Banca di Tokio-Mitsubishi Yufzhey (Eurasia), EcoMed-S M, amministrazione la città di Dubna e la leadership della zona economica speciale "Dubna".

Matsuda Takeshi, direttore esecutivo e presidente di ARKRAY, ha preso parte alla cerimonia di apertura dello stabilimento. Nel suo discorso di benvenuto, ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito a organizzare l'impresa di ricerca e produzione ARKREI sul territorio della zona economica speciale di Dubna e ha parlato delle attività di una società internazionale. Oggi, ha osservato, ARKRAY Inc. centri di ricerca e produzione. situato in 12 paesi del mondo, inclusa la Russia, e i suoi prodotti sono utilizzati in oltre 80 paesi. L'apertura dello stabilimento nella zona economica speciale "Dubna" consentirà l'implementazione di nuovi sviluppi, produzione e forniture nella regione, che, secondo il signor Matsuda, consentirà alla società di rispondere ancora più rapidamente alle esigenze dei clienti.

L'apertura dello stabilimento, ha detto il vice direttore generale della Dubna SEZ OJSC - Ingegnere capo Stanislav Babayev, durante la cerimonia solenne, è una garanzia che i prodotti diventeranno più accessibili per i pazienti russi affetti da diabete, nonché un enorme passo verso lo sviluppo dell'industria medica in Russia, verso nuove tecnologie e partnership di successo dei nostri paesi.

Dopo il taglio del tradizionale nastro rosso, sono stati spediti il ​​primo lotto di glucometri Sigma e Sigma-mini e un'escursione ai negozi del nuovo stabilimento high-tech ARKREI. Occupa circa 500 metri quadrati del piano terra del Centro Congressi della Zona Economica Speciale "Dubna". I requisiti per le camere qui sono speciali. Ad esempio, nell'officina per il taglio e l'imballaggio delle strisce reattive, che è una "stanza pulita", una certa umidità e la temperatura dell'aria richiesta vengono mantenute 24 ore al giorno usando attrezzature speciali. Glucometri e strisce reattive per loro sono prodotti con le attrezzature più moderne.

Nel prossimo futuro, la direzione di ARCREY prevede di reinvestire i proventi dalla vendita del primo lotto di prodotti (1.000 misuratori di glucosio nel sangue e 10.000 strisce reattive) al fine di ottenere il capitale iniziale per la futura base R & S e continuare la produzione da zero. Il primo passo è già stato fatto: per alcuni componenti sono stati trovati fornitori russi. Per l'azienda non è solo vantaggioso in termini di prezzi di approvvigionamento, ma soddisfa anche i requisiti di localizzazione della produzione in Russia.

Nella foto: un momento cruciale - il presidente della società ARKRAY Matsuda Takeshi taglia il nastro rosso, e questo significa che ufficialmente è stata aperta una nuova produzione della società residente ARKREI nel territorio della Dubna SEZ.

Sintesi di idee, esperienza e qualità giapponese

Dopo la solenne cerimonia, Maxim Kolesnik, Vice Direttore Generale di ARKREI Research and Production Enterprise, ha parlato di quelli che sono considerati i principali vantaggi competitivi della nuova impresa.

- Maxim Alekseevich, come è nata l'idea di creare ARKREI in Russia, e perché la zona economica speciale di Dubna è stata scelta per il progetto?

- C'erano diversi fattori. Il più basilare è quello di padroneggiare con successo il mercato russo, che ha attirato a lungo l'attenzione di ARKRAY Corporation. Va notato che la società ha quasi 60 anni, produce apparecchiature analitiche ad alta tecnologia, che mira a migliorare la qualità della vita, monitorare il corso delle varie malattie, diagnosticarle e durante la sua esistenza si è dimostrata sul mercato mondiale.

Sapevamo che nel segmento dei glucometri nel sangue il mercato russo è stabile ed è prestigioso entrarci. Oggi, tutti i giocatori su di esso, vale a dire i grandi quattro - produttori globali di dispositivi per la diagnosi del diabete Rosh, Johnson e Johnson, Abbott e Bayer lavorano su prodotti importati importati. I miei colleghi giapponesi e io abbiamo fatto uno studio che dimostrava che non dovevamo entrare nel mercato con un prodotto importato, ma organizzare la nostra produzione di misuratori di glucosio nel sangue direttamente in Russia. È così che è apparsa una filiale al 100% di capitale di ARKRAY, e questa è stata una decisione strategicamente corretta. Soprattutto considerando i requisiti attuali per la localizzazione della produzione, in particolare dispositivi medici, nella Federazione Russa.

Nell'organizzazione JETRO, che aiuta le imprese private giapponesi a promuovere la propria attività in diversi paesi del mondo, siamo stati invitati a contattare le zone economiche speciali della OJSC. Mi è piaciuto il progetto e la domanda è sorta su quale territorio implementarlo. Sono stati proposti tre siti: Dubna, San Pietroburgo e Zelenograd. Abbiamo scelto il primo, perché era qui che corrispondeva allo scopo della produzione futura e alle dimensioni della stanza, e le comunicazioni già preparate. È così che è apparso il residente della zona economica speciale ARCREY. Dopo un anno e mezzo, abbiamo aperto un'attività di ricerca e produzione per la produzione di misuratori di glucosio nel sangue e strisce reattive per loro sul territorio della zona economica speciale "Dubna".

Un altro motivo per la visita a questo sito è la possibilità di creare una base per la ricerca e lo sviluppo nel campo della diagnosi del diabete e lo sviluppo di un nuovo modello di misuratore portatile di glucosio nel sangue per i pazienti russi. Stiamo già negoziando la possibilità di un lavoro congiunto con scienziati presso gli istituti di Mosca, e creeremo sicuramente un tale sito nella zona economica speciale di Dubna per sviluppare nuove tecnologie.

- L'attrezzatura diagnostica per l'individuazione precoce del diabete mellito è un compito sociale, quindi mi piacerebbe saperne di più sull'essenza di un progetto così importante.

- Nella zona economica speciale "Dubna", la nostra azienda sta implementando un progetto per condurre ricerche e lavori tecnologici nel campo del diabete e l'organizzazione della produzione sperimentale e seriale di apparecchiature diagnostiche basate sui nostri sviluppi.

Se scartiamo la componente aziendale del progetto, allora, prima di tutto, ci impegniamo a rendere i nostri prodotti più accessibili per i pazienti russi e solo per i consumatori. Se stiamo parlando di un nuovo impianto che produce misuratori di glucosio nel sangue e strisce reattive, questo riguarda i pazienti con diabete. Il Giappone è lontano e, con il trasferimento della produzione in Russia, vinciamo soprattutto nei costi di trasporto e, quindi, in termini di prodotti più economici. Sarà più economico dei prodotti dei quattro grandi. Questa è una delle componenti sociali importanti.

Sul territorio della ZES "Dubna" è stato organizzato un sito di produzione, sul quale sono stati realizzati due modelli di misuratori di glucosio nel sangue: "Sigma" e un modello più compatto "Sigma-mini". Inoltre, abbiamo stabilito la produzione di strisce reattive, che sono adatte per entrambi i modelli. Mentre questo è l'insieme minimo di prodotti che verranno prodotti. Vogliamo sondare la flessibilità del mercato con un numero limitato di modelli. Ma la nostra azienda produce anche analizzatori urinari, analizzatori di chimica clinica e dispositivi individuali per la determinazione di ammonio e lattato nel sangue, altri dispositivi. Tutti sono high-tech, la qualità si è rivelata eccellente sul mercato mondiale e, se tutto andrà bene, sicuramente espanderemo la nostra produzione in questa direzione. Quindi, oltre alle alte tecnologie, le nanotecnologie saranno utilizzate negli sviluppi.

- Come si può caratterizzare la nicchia di mercato in cui opera ARKREI?

- Trovare il tuo posto nel mercato è il più difficile... La nicchia è molto stretta, in cui c'è una forte concorrenza. Precedentemente, erano i quattro grandi, che ho menzionato sopra, che ora è entrato ARCREY - speriamo che sarà un cinque. Ma, oltre a noi, ci sono nuovi giocatori che vengono dalla Cina, da Taiwan, dalla Corea - il loro prodotto è anche relativamente economico. Entrano con successo nel mercato e le azioni su di esso sono piuttosto grandi. I prodotti dei nostri concorrenti sono tecnologicamente 10 volte più bassi rispetto al resto dei glucometri sul mercato. Tuttavia, le persone con i mezzi più alti non acquistano intenzionalmente tali glucometri perché sono più economici e i diabetici usano strisce reattive, lavandole diverse volte, anche se per ragioni mediche è severamente vietato farlo. Quindi anche un prodotto economico di qualità non buona trova il suo consumatore nel mercato russo. Puoi combattere in questo segmento solo con la massima qualità, il prezzo basso e l'attitudine verso il cliente, ovviamente. A questo ci impegneremo.

- Se vai online, i tuoi occhi divergono dal numero di misuratori di glicemia portatili offerti. E qual è la differenza tra i tuoi dispositivi?

- I modelli che vengono assemblati nello stabilimento utilizzando le più moderne tecnologie hanno uno dei massimi livelli di accuratezza nella rilevazione dei livelli di glucosio nel sangue. Questo, come ho detto, è confermato da una lunga pratica internazionale. L'accuratezza del dispositivo consente al diabetico di determinare, ad esempio, la dose di insulina e, se una persona commette un errore con la dose, può persino essere fatale. Questo è importante, è la vita dei nostri clienti.

La nostra attrezzatura tra le simili sul mercato ha sempre occupato e occupa una posizione di leadership e si distingue favorevolmente per la sua facilità d'uso e la minima necessità di manutenzione.

In futuro, vogliamo creare un modello di glucometro, più vicino al consumatore russo e più ottimizzato in termini di prezzi. Per quanto riguarda le funzioni aggiuntive che possono essere connesse, è possibile creare un dispositivo che possa misurare il livello di glucosio nel sangue senza perforare direttamente il dito. Ci stiamo lavorando ora.

- Quali sono i canali di vendita per i prodotti fabbricati dal nuovo stabilimento?

- Il mercato stesso è diviso in tre segmenti. Si tratta di catene di farmacie, negozi specializzati e appalti comunali e federali per centri diagnostici, grandi istituzioni mediche. Non ho motivo di dubitare del successo della distribuzione dei glucometri e delle strisce reattive: avremo un prezzo competitivo, la qualità giapponese, una bella apparenza di prodotti. Inoltre, la base produttiva da cui partiranno le consegne, è ora in Russia, il che significa che non ci sono problemi con le scorte di materie prime, le consegne saranno effettuate molto rapidamente e saremo in grado di adempiere agli obblighi che saranno annunciati.

- Maxim Alekseevich, come crei la domanda di nuovi prodotti per il mercato russo?

- Ora stiamo lavorando molto attivamente con i nostri distributori. La società "ARKREY" è una funzione puramente produttiva. Pertanto, stiamo lavorando a stretto contatto sulla distribuzione di dispositivi con la società "EcoMed-S M". Il profilo della sua attività è la ricerca e l'introduzione di nuove tecnologie di laboratorio e diagnostiche e nuove attrezzature. L'azienda gode di una meritata autorità non solo in Russia, ma anche in altri paesi. Questi sono i nostri partner, un team altamente professionale, con il quale abbiamo lavorato in altri segmenti per più di 10 anni. Abbiamo affidato loro la distribuzione dei nostri prodotti in Russia e non abbiamo dubbi sul successo.

- Per molte aziende, un problema personale molto tangibile. Come vanno le cose con te?

- Inizialmente, per trovare persone competenti per la produzione nello stabilimento, lo sviluppo, ovviamente, non era realistico. Un'impresa di tale piano è la seconda in Russia, e un tale livello è il primo. Su tutto, il livello di organizzazione della produzione, l'approccio al controllo di qualità, questa è una pianta completamente occidentale trasferita sul suolo russo. Non siamo riusciti a portare specialisti occidentali, quindi li abbiamo cercati qui.

Oggi la squadra è riunita. Si tratta di persone che si sono adattate rapidamente, molte hanno precedentemente lavorato nel campo delle apparecchiature mediche e farmaceutiche. Al momento, la società impiega 17 specialisti altamente qualificati, compresi i nostri operatori, che possono gestire le attività più difficili. Sono direttamente coinvolti nell'assemblaggio e nel confezionamento di glucometri e strisce reattive. Abbiamo insegnato loro a lavorare "da zero" su nuove attrezzature, le basi della produzione giapponese in quanto tale. Si differenzia notevolmente. Ad esempio, nella nostra impresa opera il "principio dei cinque C": Seiri (smistamento) - una chiara separazione delle cose in necessario e non necessario e liberazione da queste ultime; Saiton (osservanza dell'ordine) - l'organizzazione dell'archiviazione delle cose necessarie, che consente di trovarle e usarle rapidamente e facilmente; Seiso (pulito): mantenimento pulito e ordinato sul posto di lavoro; Seikesu (standardizzazione) - una condizione necessaria per l'attuazione delle prime tre regole; Sitsuke (miglioramento) - educazione dell'abitudine al rispetto accurato delle regole stabilite, delle procedure e delle operazioni tecnologiche. Le regole sono pubblicate in un posto prominente. Forse per una persona russa questi sono concetti elementari, ma la cosa principale è che devono essere soddisfatti senza scrupoli.

I requisiti per le apparecchiature su cui sono misurati i glucometri non solo in Russia, ma anche in altri punti di produzione ARKRAY (a Shanghai, Inghilterra, USA, stiamo organizzando un punto di produzione in Brasile) e i materiali sono gli stessi ovunque e devono essere rispettati. L'abbiamo insegnato a tutti, e gli specialisti chiave sono stati inviati in Inghilterra. Diverse persone andranno anche in Giappone per scambiarsi esperienze nel prossimo autunno. Siamo seri per la formazione professionale.

- Quali sono le componenti della strategia di sviluppo dell'azienda e con che cosa associ le sue prospettive nel mercato russo?

- In primo luogo, mantenendo il feedback dei clienti. Il secondo punto è lo sviluppo della partnership. La base della politica commerciale dell'azienda è il rafforzamento della rete di concessionari e l'espansione della geografia delle vendite.

Le prospettive sono grandi perché il prodotto è competitivo. Siamo la prima azienda giapponese che vende il suo prodotto sul mercato russo e questo non è un prodotto importato, ma un prodotto domestico. Abbiamo un certificato che il prodotto è prodotto in Russia. Inoltre, se tutto è favorevole, ARCREY continuerà a fare investimenti significativi nello sviluppo di attrezzature ad alta tecnologia e, soprattutto, attrezzature socialmente importanti per la popolazione russa, e ad investire ulteriori fondi nella produzione in espansione. Abbiamo anche in programma di aumentare la gamma di modelli di misuratori di glucosio nel sangue. Saranno modelli specifici destinati esclusivamente al mercato russo, ai paesi della CSI e all'Unione doganale. Una nuova produzione di altre apparecchiature di laboratorio, che verrà aperta da ARKRAY Inc.. produce in Giappone e altri paesi. Questi sono, ad esempio, analizzatori di sangue e urine portatili e di medie dimensioni, nonché grandi apparecchiature di laboratorio.

Se parliamo delle nostre ambizioni, allora mi piacerebbe vedere in cinque anni la quota di prodotti sul mercato russo fosse almeno del 10%. Se si sceglie la strategia e le tattiche giuste, e ci siamo puntati su di esso, allora la cifra del 20% è abbastanza accettabile.

Naturalmente, mi piacerebbe molto che l'inizio avesse successo, il prodotto diventasse popolare e siamo pronti a tener conto di tutti i bisogni, le richieste e i desideri dei nostri consumatori di tecnologia.

Intervista e foto di Svetlana Zhukova.

Un'azienda per la produzione di misuratori di glucosio nel sangue e strisce reattive per loro è aperta nella ZES "Dubna" (regione di Mosca).

  • è stata spedita la prima serie di glucometri fabbricati nel nuovo stabilimento

Il 16 luglio 2013, un residente della zona economica speciale "Dubna" ARKREI LLC ha aperto la produzione di misuratori di glucosio nel sangue e strisce reattive per loro e ha spedito il primo lotto di prodotti ad alta tecnologia.

Il costo totale del progetto che viene implementato nella zona economica speciale di Dubna è di due milioni di dollari, gli investimenti di capitale ammontano a un milione di dollari.

Nel prossimo futuro, la direzione di ARCREY prevede di reinvestire i fondi ricevuti dalla vendita del primo lotto di prodotti al fine di ricevere il capitale iniziale per la futura base R & S e continuare la produzione da zero. Il primo passo è già stato fatto: per alcuni componenti sono stati trovati fornitori russi. Per l'azienda non è solo vantaggioso in termini di prezzi di approvvigionamento, ma soddisfa anche i requisiti di localizzazione della produzione in Russia.

Matsuda Takeshi, direttore esecutivo e presidente di ARKRAY, ha preso parte alla cerimonia di apertura dello stabilimento. Nel suo discorso di benvenuto, ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito a organizzare l'impresa di ricerca e produzione ARKREI sul territorio della zona economica speciale di Dubna e ha parlato delle attività di una società internazionale.

Oggi, ha osservato, ARKRAY Inc. centri di ricerca e produzione. situato in 12 paesi del mondo, inclusa la Russia, e i suoi prodotti sono utilizzati in oltre 80 paesi. L'apertura dello stabilimento nella zona economica speciale "Dubna" consentirà l'implementazione di nuovi sviluppi, produzione e forniture nella regione, che, secondo il signor Matsuda, consentirà alla società di rispondere ancora più rapidamente alle esigenze dei clienti.

L'impresa Arkray nella SEZ "Dubna" svolge una funzione di sostituzione delle importazioni: entro 5 anni occuperà più del 10% del mercato russo dei misuratori di glucosio nel sangue e dei materiali di consumo, che è ancora principalmente riempito con le importazioni.

Direttore Generale di JSC "SEZ" Mikhail Trushko:

"La domanda di misuratori di glucosio nel sangue in Russia è in costante aumento, facilitata dalle tristi dinamiche del diabete mellito. Se nel 2000, secondo Rosstat, sono stati diagnosticati 162 mila nuovi casi, nel 2012 ci sono già 319 mila casi. I leader della strumentazione medica in Giappone stanno iniziando a lavorare attivamente in questo mercato - sensibili e socialmente significativi. Ci sforziamo non solo di attirare le alte tecnologie nel paese, ma di farle lavorare per un miglioramento tangibile della qualità della vita quotidiana. né persone, in questo caso, persone che soffrono di gravi malattie, ci riusciamo e in gran parte grazie agli sforzi mirati del RDEPR per creare un ambiente di investimento unico nel SEZ in cui progetti come il progetto Arkray diventano possibili ".

Ulteriori informazioni sul progetto:

Arkray in Dubna SEZ è l'unico produttore russo di misuratori di glucosio nel sangue che utilizza la tecnologia giapponese per produrre una qualità del prodotto accessibile e impeccabile. Per Arkray, l'impresa nella SEZ "Dubna" è la prima impresa in Russia. Per la Russia, Arkray è la prima base di ricerca e produzione di origine straniera con una specializzazione nel segmento dell'ingegneria degli strumenti medici, che è così popolare tra i pazienti russi.

ROSOZ - la rete federale delle zone economiche speciali, il cui sviluppo è impegnato nella società di gestione JSC "SEZ", il suo unico azionista è lo stato. Il progetto è realizzato sotto gli auspici del Ministero dello Sviluppo Economico della Federazione Russa. JSC "SEZ" è stata fondata nel 2006. Su 17 SEZ gestiti da JSC SEZ, 6 sono specializzati nello sviluppo della produzione industriale, 5 nelle innovazioni tecnologiche, 4 nello sviluppo di attività turistiche e ricreative, 2 nello sviluppo di hub portuali e di trasporto. Più di 340 investitori provenienti da 23 paesi del mondo sono stati attratti dalle zone economiche speciali della Russia. Tra loro ci sono giganti transnazionali come 3M, General Motors, Armstrong, Yokohama, Itochu, Air Liquide, Bekaert, Rockwool, Novartis, Nokia Siemens Networks e altri. Il volume degli investimenti dichiarati dai residenti ha superato i 400 miliardi di rubli.

Arkray è un'azienda giapponese, fondata nel 1960. Controlla il 60% del mercato giapponese delle apparecchiature mediche per diagnosticare il diabete e monitorare i livelli di zucchero nel sangue. Gestisce 17 stabilimenti e imprese di ricerca e produzione in Giappone, USA, Regno Unito, Cina, Filippine. Ora in Russia.

ARKRAY

Questo determina il destino dell'azienda - che gradualmente focalizza il suo sviluppo nel campo della diagnostica clinica di laboratorio.

Nel 1970, ARKRAY fu il primo al mondo a sviluppare un misuratore di glucosio nel sangue per uso personale
Nel 1988 fu creato il primo analizzatore biochimico automatico SPOTCHEM / SP-4410, che opera sulla base della tecnologia chimica secca.
Nel 2011 è stato sviluppato un analizzatore di emoglobina glicosilata "ADAMS A1c HA-8181".
Nel 2013 è stato sviluppato l'analizzatore urinario completamente automatico AUTION MAX AX-4060.

Oggi ARKRAY è specializzato in diagnostica medica (analizzatori, reagenti e sistemi di gestione dati) per grandi ospedali e istituti di ricerca, per piccole cliniche e laboratori e per tutte le persone che necessitano di monitoraggio del diabete e per lo sviluppo e la produzione di materiali nutrizionali funzionali.
Attualmente la società ha uffici e fabbriche in Giappone, Cina, India, Russia, Inghilterra, Francia, Filippine, Indonesia, Singapore, Corea del Sud, Paesi Bassi, USA, Germania. Sito ufficiale Arkray

Attrezzature da laboratorio ARKRAY in Russia

Prodotti e servizi della categoria Attrezzature da laboratorio in Russia - prezzi, condizioni di consegna, sconti.

Aziende trovate per apparecchiature di laboratorio

L'azienda fornisce attrezzature di laboratorio per l'analisi espressa della qualità di cereali, mangimi, alimenti per animali, latte e carne di produttori russi e stranieri.

LLC "Educational and Laboratory Equipment" è presente sul mercato dal 2005 ed è specializzata nella fornitura di moderne attrezzature educative e di laboratorio per istituzioni di qualsiasi livello: scuola materna, scuola, ONG, istruzione professionale secondaria e istruzione superiore. Monitoriamo, analizziamo

Aziende> Arkray, Inc. (Giappone)

Quando nel 1960 Tadashi Doi fondò una società a Kyoto per la produzione di componenti ottici per spettrometri a infrarossi, le diede il nome di "Prima società chimica di Kyoto". A poco a poco, la gamma di prodotti dell'azienda si espanse, l'impianto iniziò a commercializzare componenti per un'ampia varietà di analizzatori (raggi X, laboratorio, ecc.). Uno dei clienti dell'azienda era una società di produzione di attrezzature di laboratorio (Shimadzu Corporation), che ha determinato l'ulteriore destino della Prima società chimica di Kyoto. Inizia a svilupparsi intensamente nel campo della diagnosi di laboratorio e in particolare della diagnosi di diabete.

L'anno 1970 per Arkray (come era già stato definito) divenne un punto di svolta, poiché i suoi specialisti furono i primi al mondo a sviluppare un misuratore di glucosio nel sangue individuale con Eyetone. È stato lanciato dalla società americana Ames, nella quale, prima, veniva stabilita la produzione di strisce per determinare il livello di glucosio nel sangue.

Ma il team di Arkray non si ferma a questo, e nel 1983 il glucometro fotometrico Glucoscot e le strisce ad esso apparse sul mercato. Le fasi successive erano i glucometri elettrochimici e un glucometro glucometro. La dimensione di quest'ultimo non superava le dimensioni di una carta di credito: "richiedeva" solo 5 μl di sangue e 60 secondi di tempo per l'analisi.

Per oltre 50 anni di attività, Arkray ha sviluppato oltre due dozzine di modelli di misuratori di glucosio nel sangue, ognuno dei quali è stato migliore, più perfetto e più accessibile rispetto al precedente. Oggi i dispositivi prodotti da questa azienda giapponese usano i diabetici in tutto il mondo. Ma Arkray continua ad espandere la sua capacità e gamma di prodotti e inizia a produrre attrezzature grandi e piccole per le esigenze dei laboratori diagnostici.

Nel 2013, nella città suburbana di Dubna, è stata completata la costruzione del primo impianto gigante in Russia con lo status di unità di ricerca della compagnia Arkray. Nello stesso anno, i glucometri e le strisce reattive per loro iniziarono ad essere forniti dalla catena di montaggio al mercato nazionale.

Rilasci di Arkray:


  • analizzatori automatici di emoglobina glicosilata, progettati per monitorare costantemente i livelli di zucchero nel sangue nei pazienti con diabete mediante il parametro esatto, che è l'emoglobina glicosilata;
  • diversi tipi di analizzatori di urina, tra i quali sono completamente automatizzati (determinano 10 parametri di laboratorio), combinati (determinare la composizione biochimica delle urine ed esaminare i componenti del sedimento urinario) e modelli estremamente compatti. L'azienda produce diversi tipi di strisce reattive per il test delle urine operative (10 indicatori);
  • analizzatori biochimici - apparecchiature di laboratorio per analisi del sangue biochimiche;
  • misuratori di glucosio nel sangue individuali - dispositivi per l'auto-monitoraggio dei livelli di zucchero nel sangue, vitale per i diabetici. L'azienda produce più di 10 diversi modelli di misuratori di glucosio nel sangue, strisce reattive per loro, lancette per perforare la pelle prima di prendere il sangue;
  • analizzatore di urina veterinaria con molte funzioni e alcuni altri dispositivi.

Le informazioni sono pubblicate sul sito solo come riferimento. Assicurati di consultare uno specialista.
Se trovi un errore nel testo, un feedback errato o informazioni errate nella descrizione, informa l'amministratore del sito a riguardo.

Le recensioni pubblicate su questo sito sono le opinioni personali delle persone che le hanno scritte. Non automedicare!

Mirtillo per il diabete

I trigliceridi sono elevati - cosa significa questo in esami del sangue, cause e trattamento