Perché ALT e AST sono elevati nel sangue, cosa significa?

La sigla AlAT sta per indicatore del sangue di enzimi alanina aminotransferasi, AsAT - asparaginaminotransferasi. Gli indicatori AST e ALT sono inclusi nello studio dell'analisi biochimica del sangue.

Sono stati scoperti in medicina relativamente di recente. Gli esami del sangue per AST e ALT vengono eseguiti congiuntamente e, di conseguenza, la loro frequenza dovrebbe essere la stessa e completamente dipendente l'uno dall'altro.

Un tale indicatore di test, come un aumento di ALT e AST nel sangue di 2 o più volte, dovrebbe farti pensare al verificarsi di alcune malattie. Per prima cosa devi capire cosa sono ALT e AST. Qual è il tasso di questi composti nel sangue e cosa dovrebbe essere fatto se almeno un indicatore è elevato?

Cosa fa l'aumento di ALT e AST al di sopra della norma

Negli adulti, il contenuto di ALT e AST in diversi organi non è lo stesso, quindi un aumento di uno di questi enzimi può indicare una malattia di un determinato organo.

  • ALT (ALaT, alanina aminotransferasi) è un enzima presente principalmente nelle cellule del fegato, dei reni, dei muscoli, del cuore (il miocardio è il muscolo cardiaco) e del pancreas. Quando vengono danneggiati, una grande quantità di ALT lascia le cellule distrutte, il che porta ad un aumento del suo livello nel sangue.
  • AST (АСаТ, aspartato aminotransferasi) è un enzima che si trova anche nelle cellule del cuore (miocardio), fegato, muscoli, tessuti nervosi e in misura minore nei polmoni, nei reni e nel pancreas. Danni agli organi sopra citati portano ad un aumento dei livelli di AST nel sangue.

Fondamentalmente, il tasso di ALT e AST nel sangue dipende completamente dal lavoro del più importante organo parenchimale - il fegato, che svolge funzioni come:

  1. Sintesi proteica
  2. Produzione di sostanze biochimiche necessarie per il corpo.
  3. Disintossicazione - escrezione di sostanze tossiche e veleni.
  4. Conservazione del glicogeno - un polisaccaride, necessario per il corretto funzionamento del corpo.
  5. Regolazione delle reazioni biochimiche di sintesi e decomposizione della maggior parte delle microparticelle.

I livelli ematici normali di ALT e AST dipendono dal sesso. In una donna adulta, il livello di ALT e AST non supera 31 U / l. Negli uomini, l'ALT normale non supera 45 U / l, e AST 47 U / l. A seconda dell'età del bambino, il livello di ALT e AST varia, mentre il contenuto di ALT non deve superare 50 U / l, AST - 140 U / l (dalla nascita a 5 giorni) e non più di 55 U / l per i bambini sotto i 9 anni di età.

A seconda dell'apparecchiatura, che ha condotto lo studio, è possibile variare le norme e i valori di riferimento del livello di enzimi. Un aumento del tasso di rinnovamento degli enzimi, danno cellulare porta ad un aumento del livello delle transaminasi nel sangue.

Motivi per l'aumento di ALT e AST

Perché ALT e AST per adulti sono elevati, cosa significa? La ragione più probabile per l'aumento degli enzimi epatici nel sangue sono:

  1. Epatite e altre malattie del fegato (cirrosi, epatite grassa - sostituzione di cellule del fegato con cellule adipose, cancro del fegato, ecc.).
  2. Aumento di ALT e AST a seguito di malattie di altri organi (tiroidite autoimmune, mononucleosi).
  3. L'infarto miocardico è la necrosi (morte) del muscolo cardiaco, a seguito della quale ALT e AST vengono rilasciati nel sangue.
  4. Danno diffuso al fegato, che può essere causato da alcol, droghe e (o) dall'azione del virus.
  5. Lesioni estese con danni muscolari, oltre a ustioni, causano un aumento dell'ALT nel sangue.
  6. Pancreatite acuta e cronica.
  7. Metastasi o neoplasie nel fegato.
  8. Reazione alle droghe.
  9. Accettazione di steroidi anabolizzanti.

AST e ALT sono indicatori importanti della condizione di vari organi. L'aumento di questi enzimi indica il danneggiamento di organi come il fegato, il cuore, i muscoli, il pancreas, ecc. Pertanto, i loro livelli ematici diminuiscono indipendentemente quando la malattia sottostante viene eliminata.

prevenzione

Per garantire che la norma degli indicatori non superi i limiti consentiti, si raccomanda di evitare i farmaci a lungo termine.

Se questo non è possibile a causa di una malattia cronica, allora è meglio prendere un AST su base regolare in modo che non sia elevato o in tempo utile per prevenire un serio aumento. Periodicamente è necessario visitare un gastroenterologo e un epatologo in grado di identificare una possibile malattia e prescrivere un trattamento.

Cosa fare se ALT e AST sono elevati

Al fine di comprendere rapidamente e oggettivamente il vero motivo dell'aumento dei livelli di attività degli enzimi ALT e AST, è necessario passare anche analisi biochimiche.

Prima di tutto, è consigliabile determinare i livelli di bilirubina totale, fosfatasi alcalina e GGTP (gamma-glutamiltransferasi) e valutare il grado di conservazione delle principali funzioni del fegato. Per escludere la natura virale del danno epatico (epatite virale acuta), che è anche accompagnata da un aumento di ALT e AST nel sangue, è necessario donare il sangue per specifici antigeni di epatite virale e anticorpi specifici per questi antigeni.

In alcuni casi, è indicato un test PCR sierico per la presenza di HBV DNA e HCV RNA.

Cosa succede se ALT e AST sono elevati?

Transaminasi ALT (alanina aminotransferasi) e AST (aspartato aminotransferasi) sono enzimi endogeni che svolgono un ruolo importante nella produzione di vari aminoacidi.

Habitat transaminasi ALT e AST

La transaminasi AST si trova principalmente nei globuli rossi, nel tessuto muscolare scheletrico e nel fegato.

Prendere campioni di varie transaminasi nel sangue e scoprire la loro concentrazione gioca un ruolo importante nella diagnosi e nel monitoraggio dello sviluppo di molte malattie. Gli indicatori standard delle transaminasi variano in base al sesso del paziente, al numero di anni vissuti, alla temperatura e al peso corporeo, allo stile di vita. Sono presenti in piccole quantità in un corpo sano: un po 'di più per gli uomini e un po' meno per le donne.

AST e ALT elevati non riflettono necessariamente le anormalità nel corpo. La pratica medica per la diagnosi richiede una ripetizione di test di laboratorio per diverse settimane, oltre a raccogliere la storia familiare e condurre un esame fisico completo del paziente. La cronologia deve includere vari dati:

  1. Informazioni sull'assunzione di droghe da parte del paziente, compresi mezzi commerciali non testati.
  2. Informazioni sulle possibili procedure per la trasfusione di sangue.
  3. Dati se il paziente era malato o no ittero, epatite.
  4. Informazioni sui casi familiari di malattie epatiche e renali.
  5. Spiegazione della presenza o assenza di dolore nell'addome.
  6. Materiale generale sulle condizioni sistemiche - perdita o aumento di peso, patologie oncologiche, diabete.
  7. Materiale sull'attività sessuale del paziente.

L'alcolismo, le malattie che hanno una complicazione del fegato, la malattia di Wilson-Konovalov e il deficit di alfa1-antitripsina includono malattie familiari del fegato.

Il tasso di indicatori di ALT e AST

Nell'attività clinica, gli indicatori di ALT e AST sono determinati sulla base di misure di test biochimici. Al fine di ottenere gli indicatori più veritieri, si consiglia di eseguire un esame del sangue nella prima metà della giornata prima dei pasti (si raccomanda di astenersi dal mangiare - almeno 8 ore).

Per determinare gli indicatori di AST e ALT, il sangue venoso viene raccolto utilizzando un ago medico spesso.

Gli indicatori normali di ALT, AST non sono uguali per donne e uomini. Nei pazienti, l'analisi di ALT e AST è considerata buona se la concentrazione di enzimi non è superiore a 31 U / l. Negli uomini, l'ALT transaminasi non deve superare i 45 U / l, e le indicazioni di AST aminotransferasi dovrebbero essere entro 47 U / l. Nei bambini di qualsiasi sesso, gli indicatori di ALT e AST variano rispetto all'età del bambino, ma non possono essere superiori ai valori critici: ALT - 50 U / l. Normalmente, AST dovrebbe essere 140 U / l per i bambini di età prescolare e primaria e 55 U / l per i bambini di età superiore ai 9 anni. Se l'AST è elevata, indica la presenza di una certa patologia.

Quando studia gli esami di laboratorio, il medico deve tenere conto delle capacità dell'apparecchiatura di laboratorio e interpretare i risultati dei test sulla base delle norme e delle capacità del laboratorio che ha condotto i test di funzionalità epatica.

Perché sono elevate transaminasi AST e ALT?

Livelli alti di ALT determinano la patologia in quei tessuti in cui è presente questa transaminasi. Nella pratica clinica, i motivi principali per cui ALT è elevata sono i seguenti:

  1. Epatiti e malattie del fegato, come la cirrosi epatica, la steatoepatosi grassa, il cancro, ecc. Con epatite A, B, C, D ed E (oltre a droga, alcol, allergia), un numero enorme di cellule epatiche viene distrutto, e quindi L'ALT delle cellule epatiche si immigra nel sangue. Nell'analisi del sangue biochimica sullo sfondo dello sviluppo dell'epatite, si nota un aumento della concentrazione di bilirubina. I punteggi delle ALT del sangue aumentano in base alla gravità della malattia.
  2. Infarto del miocardio, dove si osserva la morte delle zone del muscolo cardiaco. Al momento del verificarsi della patologia, una quantità maggiore di ALT e AST entra nel sangue.
  3. Patologie generali del cuore, accompagnate dal degrado del muscolo cardiaco. La patologia è caratterizzata da un aumento del livello di ALT nel sangue, che conferma la presenza di processi distruttivi.
  4. Lesioni con lesioni muscolari impressionanti, comprese estese ustioni.
  5. Pancreatite acuta, accompagnata da processi infiammatori nel pancreas. Con questa patologia aumenta il livello di ALT nel sangue.

Cause di AST nel sangue

L'AST transaminasi aspartica è aumentata nelle malattie del cuore, del fegato e del pancreas. I motivi dell'aumento potrebbero essere diversi:

  1. Infarto miocardico - la causa radice più comune della crescita di AST nel sangue. Nel caso di una patologia nel sangue, l'AST aumenta di dieci volte e l'ALT cambia solo leggermente.
  2. Malattie infiammatorie del cuore - miocardite, cardite reumatica, condizioni dopo appena sottoposti a intervento chirurgico.
  3. Gravi condizioni distruttive nel fegato - epatite virale, alcol, droga, allergia, epatite tossica, cirrosi epatica, cancro al fegato e disturbi simili, per i quali vengono effettuati esami del fegato.
  4. Bruciature impressionanti e lesioni gravi.
  5. Forma acuta e avanzata di pancreatite.

C'è un caso speciale quando ALT e AST sono elevati. Gli esami del fegato spesso mostrano sangue che nel primo periodo di gravidanza, la maggior parte delle donne mostra un leggero aumento di ALT. La condizione non prova la presenza della malattia. Se nel corpo durante la gravidanza vengono rilevati livelli elevati di ALT e AST, ciò rende necessario condurre un esame urgente per il possibile sviluppo della patologia epatica.

Test del fegato: quali sono, quali test includono?

L'analisi biochimica di campioni di sangue e di fegato può rilevare alti tassi di enzimi epatici, oltre a rilevare un'ampia gamma di sostanze provenienti da substrati, ormoni che possono essere utilizzati nella diagnosi o nel controllo della malattia e influenzare il trattamento prescritto da un medico. I test epatici prevedono l'assunzione di biomateriali - sangue venoso. Come materiale per l'analisi, l'assistente di laboratorio utilizzerà il siero. Durante i test, il tecnico di laboratorio sarà in grado di scoprire vari indicatori:

  1. Proteine ​​totali nel sangue. Un aumento della concentrazione di proteine ​​del sangue conferma la presenza di processi di disidratazione nel corpo, lo sviluppo di processi infiammatori cronici.
  2. Concentrazione di albumina Un aumento dell'albumina indica la disidratazione nel corpo e l'insufficienza epatica.
  3. La concentrazione di urea.
  4. Concentrazione di creatinina Alti tassi confermano la presenza di disfunzione renale, sovrapposizione dell'uretra, rottura della vescica.
  5. ALT. Alti tassi confermano la presenza di distruzione epatocellulare, danno muscolare e ipertiroidismo.
  6. ALP. Valori elevati indicano la presenza di depositi ossei, danni al fegato, ipertiroidismo, malattie delle vie biliari, danni intestinali, morbo di Cushing, presenza di corticosteroidi, barbiturici e danni ai tessuti generalizzati (inclusi tumori).
  7. GDH. Alti tassi diagnosticano la necrosi epatica e i processi infiammatori epatocellulari.
  8. AST. Le alte percentuali indicano danni al fegato, la presenza di ipotiroidismo.

Preparazione per analisi

Il corretto comportamento del paziente prima del test può garantire l'affidabilità dei test. Pertanto, se il paziente ha bisogno di scoprire indicatori affidabili di AST e ALT, deve seguire alcune regole:

  1. Visita (a stomaco vuoto) la clinica o l'ospedale al mattino.
  2. Il giorno del test, il paziente può bere solo acqua non zuccherata non gassata.
  3. Il sangue deve essere donato prima di assumere i farmaci prescritti da un medico. Se questo è possibile, non prima di 7-14 giorni dopo la loro cancellazione.
  4. Il giorno prima delle prove, il paziente dovrebbe limitare il consumo di cibi fritti, salati e piccanti, eliminare la cioccolata, il tè e il caffè dalla dieta, rinunciare a qualsiasi bevanda alcolica e gassata.
  5. Alcuni giorni prima delle prove, il paziente deve ridurre l'intensità dello sforzo fisico, abbandonare l'allenamento sportivo attivo.

Come ridurre ALT e AST?

Le transaminasi AST e ALT sono fattori medici significativi che indicano una condizione salutare o anormale degli organi umani. Aumentare la concentrazione di enzimi nel corpo conferma danni infettivi, feriti o correlati all'età ad organi le cui cellule hanno transaminasi ALT e AST. L'abbassamento della concentrazione di ALT e AST nel sangue può essere effettuato indipendentemente, immediatamente dopo che le cause della presente malattia sono state eliminate.

Dati ALT e AST nell'analisi del sangue

Postato da: Contenuto · Pubblicato il 03/07/2017 · Aggiornato il 17/10/2018

Contenuto di questo articolo:

Un esame del sangue è un criterio diagnostico importante: secondo i suoi risultati, il medico può dire molto non solo sulle condizioni generali del paziente, ma anche sulla salute di specifici organi. In particolare, l'analisi biochimica può dire sul fegato, se esaminiamo attentamente i suoi parametri AST e ALT. Soffermiamoci su di essi in modo più dettagliato.

Aspartato aminotransferasi (AST)

La sostanza è un enzima che promuove il trasporto di aminoacidi all'interno del corpo umano. AST (sinonimo di AST, AsAT) è presente nelle cellule dell'intero organismo, ma soprattutto è osservato nel fegato e nel cuore, un po 'meno nel tessuto muscolare, nei reni, nella milza e nel pancreas. Le funzioni dell'enzima includono anche la partecipazione alla produzione di bile, la produzione di strutture proteiche essenziali, la conversione di nutrienti, la scomposizione di composti tossici. La norma della condizione del sangue prevede la quantità minima di enzima nel sangue, con un cambiamento nel livello si può presumere che ci sia una patologia grave. Le variazioni del valore di AsAT sono annotate prima dei sintomi specifici della malattia.

Aumentare il tasso

Un livello aumentato di AST è osservato negli esseri umani se sono presenti i seguenti fenomeni:

  • Patologie del fegato (dall'epatite alla cirrosi e al cancro);
  • Anomalie nel cuore (infarto, insufficienza cardiaca);
  • Trombosi di grandi vasi;
  • La comparsa di aree di necrosi (gangrena);
  • Lesioni (danno muscolare meccanico), ustioni.

Le cause di un basso aumento di AST possono indicare un esercizio significativo o la presenza di una recente iniezione o assunzione orale di un farmaco, un vaccino o vitamine.

declino

Il valore diagnostico non è solo un aumento del livello di AST, ma anche la sua diminuzione. La causa più comune della condizione è la rottura del fegato, ma è possibile che il valore possa fluttuare durante la gravidanza o il deficit di vitamina B6, che è coinvolto nel trasporto dell'aspartato.

Valore normale

La norma del livello di AST varia a seconda del metodo di ricerca. I risultati ottenuti con diversi metodi di determinazione non possono essere confrontati tra loro. Si noti che il sistema di test è indicato dal laboratorio nel modulo di analisi. Ciò significa anche che ogni laboratorio ha i propri valori di riferimento, che possono differire dagli standard adottati in altri laboratori.

Risultato AU 680

Per i bambini di età inferiore ad un mese, il tasso di AsAT è di 25-75 unità per litro. Nei pazienti più anziani (fino a 14 anni), l'intervallo medio è 15-60.

Negli uomini e nelle donne adulte, il tasso è diverso:
Per gli uomini: 0-50.
Per le donne - 0-45.

Cobas 8000 risultato

Il valore AST viene anche ricalcolato per un litro di sangue e misurato in unità arbitrarie:

Alanina aminotransferasi (ALT)

ALT (sinonimi di ALT, AlAT), così come AST, è un enzima, ma l'alanina aminotransferasi è responsabile del movimento dell'aminoacido alanina da una cellula all'altra. Grazie all'enzima, il sistema nervoso centrale riceve energia per il suo lavoro, l'immunità viene rafforzata ei processi metabolici vengono normalizzati. La sostanza è coinvolta nella formazione dei linfociti. Normalmente, l'ALT è presente nel sangue in piccole quantità. La più alta concentrazione dell'enzima si osserva nei tessuti del fegato e del cuore, un po 'meno nei reni, nei muscoli, nella milza, nei polmoni e nel pancreas. I cambiamenti nel contenuto di AlAT nel sangue sono osservati in gravi malattie, ma possono anche essere una variante dello stato normale.

Aumentare il tasso

Nello studio biochimico del sangue, l'AlAT può essere aumentato a seguito delle seguenti patologie:

  • Danni al fegato e alle vie biliari (epatite, cirrosi, cancro, ostruzione);
  • Intossicazione (alcol, prodotti chimici);
  • Malattie del cuore e dei vasi sanguigni (ischemia, infarto, miocardite);
  • Malattie del sangue;
  • Ferite e ustioni

L'ALT può aumentare dopo l'assunzione di farmaci, cibi grassi o fast food, iniezioni intramuscolari.

declino

Nell'analisi biochimica del sangue si può osservare una diminuzione dell'indice AlAT, che indica una mancanza di vitamina B6 coinvolta nel trasporto di alanina o gravi patologie epatiche: cirrosi, necrosi e altre.

Valore normale

Come l'AST, l'ALT nel sangue è determinata da diversi metodi, il laboratorio lo indica sotto forma del risultato dell'analisi. Gli studi eseguiti con metodi diversi non possono essere confrontati tra loro.

Risultato AU 680

Nei bambini di età inferiore ad un mese, il tasso di AlAT è di 13-45 unità per litro di sangue.

Nei bambini di età superiore a un mese e adulti, i valori normali di ALT variano in base al genere:

  • Uomini: da 0 a 50 unità;
  • Donne - da 0 a 35 unità.

Cobas 8000 risultato

Secondo questo sistema di test, il valore della norma dell'indicatore dipende dall'età della persona e dal suo sesso:

Quando è in programma uno studio

Il medico può prescrivere un'analisi biochimica per studiare il livello degli enzimi AST e ALT se vi sono segni di danno epatico o di alcuni fattori che possono influenzare il suo lavoro.

Sintomi comuni di malattia del fegato:

  • Perdita di appetito;
  • Casi di vomito;
  • La presenza di nausea;
  • Dolore nell'addome;
  • Colorazione chiara delle masse fecali;
  • Colore scuro di urina;
  • Colore giallastro del bianco degli occhi o della pelle;
  • La presenza di prurito;
  • Debolezza generale;
  • Stanchezza aumentata

Fattori di rischio per danno epatico:

  • Abuso di alcool;
  • Epatite o ittero;
  • La presenza di patologia epatica in parenti stretti;
  • Assunzione di farmaci potenzialmente tossici (steroidi anabolizzanti, anti-infiammatori, anti-tubercolosi, anti-fungine, antibiotici e altri);
  • Diabete mellito;
  • L'obesità.

L'analisi per gli enzimi AsAT e AlAT può essere effettuata per valutare l'efficacia del trattamento (se il livello elevato viene gradualmente ridotto, viene diagnosticato un effetto positivo dalla terapia farmacologica).

Funzioni diagnostiche

Ai fini diagnostici, è importante non solo il fatto di cambiamenti nei livelli ematici di AST e ALT, ma anche il grado del loro aumento o diminuzione, nonché il rapporto tra il numero di enzimi tra di loro. Ad esempio:

L'infarto miocardico è evidenziato da un aumento di entrambi gli indicatori (AST e ALT) nell'analisi di 1,5-5 volte.

Se il rapporto di AST / ALT è nell'intervallo 0,55-0,65, si può presumere che l'epatite virale sia in fase acuta, se il coefficiente supera 0,83, questo indica un decorso grave della malattia.

Se il livello di AST è molto più alto del livello ALT (il rapporto AST / AlAT è molto più di 1), allora l'epatite alcolica, il danno muscolare o la cirrosi possono essere la causa di tali cambiamenti.

Per escludere errori, il medico deve anche valutare altri parametri del sangue (nel caso della patologia epatica, questa è la dissociazione della bilirubinimotransferasi). Se si verifica un aumento del livello di bilirubina sullo sfondo di una diminuzione del livello degli enzimi in questione, si assume una forma acuta di insufficienza epatica o ittero subepatico.

Regole per la consegna di analisi biochimiche del sangue

Il mancato rispetto delle regole di preparazione per l'analisi può portare a ottenere risultati falsi, il che comporterebbe la necessità di un ulteriore esame e una lunga procedura per chiarire la diagnosi. La preparazione include diversi punti principali:

  1. La consegna del materiale viene effettuata a stomaco vuoto al mattino;
  2. Per escludere il grasso, il cibo piccante, l'alcol e il fast food il giorno prima, prima della donazione di sangue;
  3. Non fumare per mezz'ora prima della procedura;
  4. Eliminare lo stress fisico ed emotivo la sera prima e la mattina prima del prelievo di sangue;
  5. Non prendere il materiale immediatamente dopo radiografia, fluorografia, fisioterapia, ecografia o esame rettale;
  6. È necessario comunicare al medico tutti i farmaci, le vitamine, gli integratori alimentari e le vaccinazioni presi prima di prescrivere uno studio biochimico.

La diagnosi delle malattie in base ai risultati dell'analisi del sangue è un processo complesso che richiede la disponibilità di conoscenze pertinenti, pertanto l'interpretazione dei risultati deve essere affidata a medici qualificati.

ALT e AST

AST e ALT (in alcune fonti - AsAT e AlAT) sono importanti indicatori dell'analisi biochimica del sangue umano, riflettendo indirettamente lo stato degli organi interni. Queste sono transaminasi (enzimi) che sono attivamente coinvolte nel metabolismo.

Il superamento dei limiti consentiti degli enzimi indica il danneggiamento degli organi interni (in particolare fegato, cuore, muscoli scheletrici, ecc.). Nell'articolo troverete le norme di ALT e AST, l'interpretazione dei valori ottenuti come risultato dell'analisi, il che significa un aumento o una riduzione dell'aspartato aminotransferasi e dell'alanina aminotransferasi.

Cos'è l'AST nel sangue e ciò che mostra

AST, o aspartato aminotransferasi, è un enzima coinvolto nella conversione di un amminoacido aspartico in una cellula. La maggior quantità di AsAT si trova nel miocardio (muscolo cardiaco), fegato, rene e muscolo scheletrico.

L'AST è localizzato nei mitocondri e nel citoplasma delle cellule, quindi, quando una cellula viene danneggiata, viene rapidamente rilevata nel sangue. Il rapido aumento della concentrazione di aspartico aminotransferasi è molto caratteristico del danno miocardico acuto (ad esempio, per un attacco di cuore). Un aumento del sangue degli enzimi si osserva dopo 8 ore dal momento della sconfitta e raggiunge il massimo dopo un giorno. La diminuzione della concentrazione di AST durante un attacco di cuore si verifica il giorno 5.

È necessario valutare l'indicatore AST insieme all'indicatore ALT. Questi sono i cosiddetti campioni di "fegato", con i quali si può giudicare l'attività del processo. A volte un aumento di questi indicatori è l'unico sintomo che indica lo sviluppo di una grave malattia.

L'analisi su AST non è costosa e può essere assolutamente assunta in qualsiasi laboratorio.

Cos'è l'ALT in un esame del sangue?

ALT, o alanina aminotransferasi, nell'analisi del sangue è un enzima intracellulare che è coinvolto nel metabolismo delle cellule, in particolare nella scomposizione dell'amminoacido alanina. La maggior parte dell'alanina aminotransferasi si trova nelle cellule del fegato, meno nel miocardio, nei muscoli scheletrici e nei reni.

L'aumento di AlAT nel test del sangue si verifica con qualsiasi danno agli epatociti (cellule epatiche). Il potenziamento dell'enzima si osserva nelle prime ore dopo l'infortunio e aumenta gradualmente in base all'attività del processo e al numero di cellule danneggiate.

A seconda della concentrazione di ALT nell'analisi biochimica del sangue, è possibile valutare il grado di attività dell'epatite (l'epatite si manifesta con un'attività enzimatica minima, media o elevata), che è necessariamente indicata nella diagnosi clinica. Succede che l'epatite si verifica senza aumentare l'enzima specificato. Quindi parlano di danno epatico senza attività enzimatica.

In generale, i livelli ematici di ALT e AST sono aumentati nell'epatite e riflettono il grado di citolisi - distruzione delle cellule epatiche. La citolisi più attiva, la prognosi della malattia meno favorevole.

Norme ASAT e ALT nell'analisi del sangue

I valori di riferimento di AST e ALT sono normalmente molto bassi e dipendono dal sesso e dall'età. Ad esempio, entrambi gli indicatori sono più alti per gli uomini che per le donne.

Tabella delle norme di AST e ALT per uomini e donne adulti:

Con l'aumento di AST o AST in uomini o donne, è consigliabile calcolare il coefficiente de Rytis - il rapporto tra AST e ALT (AST / AlAT). Normalmente, il suo valore è 1,33 ± 0,42.

Se il coefficiente de Ritis è inferiore a 1 (ovvero, prevale ALT), allora possiamo tranquillamente parlare della sconfitta degli epatociti (cellule epatiche). Ad esempio, con l'epatite virale attiva, la concentrazione di ALT aumenta di 10 volte, mentre l'AST supera la norma solo 2-3 volte.

Come detto sopra, il coefficiente può essere calcolato solo se i valori di ALT o AST aumentano. È anche necessario ricordare che i valori di riferimento dei parametri biochimici in ciascun laboratorio differiscono e potrebbero non coincidere con quelli sopra indicati.

Le ragioni per l'aumento di AST e ALT

L'aumento di alanina e aminotransferasi aspartica può aumentare in molte malattie.

Ragioni per aumentare AST nelle analisi del sangue:

  • Miocardite acuta;
  • Infarto miocardico;
  • Embolia polmonare;
  • Cardiopatia reumatica acuta;
  • Angina instabile;
  • Varie miopatie;
  • Lesioni ai muscoli scheletrici (forte stiramento, lacrimazione);
  • Miosite, miodistrofia;
  • Una varietà di malattie del fegato.

Cause di aumentata ALT nel sangue:

  • Cirrosi epatica (tossica, alcolica);
  • Pancreatite acuta;
  • Colestasi, ittero colestatico;
  • Danno epatico alcolico;
  • Epatite grassa;
  • Epatite virale acuta e cronica (epatite C, epatite B)
  • Neoplasie maligne del fegato e delle vie biliari, metastasi epatiche;
  • l'alcolismo;
  • Gravi ustioni;
  • Accettazione di farmaci epatotossici (contraccettivi orali, farmaci psicotropi, farmaci antitumorali, farmaci per la chemioterapia, sulfonamidi, ecc.)

Se nel test del sangue vengono rilevati livelli elevati di AST e ALT, è necessario consultare immediatamente un medico per determinare la causa di questo fenomeno, poiché un aumento di questi indicatori spesso indica la presenza di gravi malattie.

Asiat e AlAT ridotti

In pratica, a volte ci sono casi in cui gli indicatori di AST e ALT sono al di sotto del normale. Questo può accadere con necrosi epatica grave ed estesa (ad esempio, nel caso di epatite avanzata). La prognosi particolarmente sfavorevole ha una diminuzione del livello di AST e ALT sullo sfondo di un progressivo aumento della bilirubina.

Il fatto è che la vitamina B6 è necessaria per la sintesi di AST e ALT è normale. La diminuzione della concentrazione di B6 può essere associata a un trattamento antibiotico a lungo termine. È possibile riempire la sua carenza con l'aiuto di droghe (iniezione intramuscolare di vitamina) e dieta. La più grande quantità di piridossina si trova nelle piantine di cereali, nocciole, noci, spinaci, legumi, soia, pesce e uova.

Una diminuzione degli enzimi epatici può anche verificarsi a seguito di lesioni al fegato (ad esempio, quando un organo è rotto). Tuttavia, tali condizioni sono estremamente rare.

Norma transaminasi in un bambino

I limiti dei valori normali per AST e ALT dipendono in gran parte dall'età del bambino:

L'aumentata attività di AST e ALT nel sangue di un bambino, così come negli adulti, indica l'effetto sugli epatociti di fattori dannosi. Ma, a differenza degli adulti, questo aumento è raramente associato all'epatite acuta e cronica.

Spesso, un aumento degli enzimi epatici è secondario, cioè si sviluppa dopo una sorta di patologia. Ad esempio, un aumento della concentrazione di AST e ALT può verificarsi in distrofia miocardica, leucemia, linfogranulematoz, vasculite, ecc.

Succede che l'AST e l'ALT nei bambini aumentano in risposta all'assunzione di alcuni farmaci, ad esempio l'aspirina, il paracetamolo. È anche importante ricordare che l'AST e l'ALT possono rimanere elevati per un certo periodo di tempo dopo il recupero da una malattia infettiva.

AST e ALT durante la gravidanza

L'aumento di AST e ALT durante la gravidanza può essere il primo sintomo della gestosi, una condizione che minaccia la vita della madre e del feto. Pertanto, anche un leggero aumento della concentrazione di transaminasi richiede un consiglio medico urgente. Valuterà lo stato di salute della futura gestante, monitorerà gli indicatori nel tempo e, se necessario, pianificherà un esame.

Per quanto riguarda il terzo trimestre, non ci dovrebbero essere aumenti delle transaminasi durante questo periodo. Se durante questo periodo ci sono delle deviazioni nell'analisi biochimica, dovresti esaminare immediatamente la donna per non perdere l'inizio dello sviluppo della preeclampsia.

Preparazione per l'analisi

Il risultato di qualsiasi analisi biochimica, compresi gli esami del sangue per AsAT e AlAT, dipende in gran parte da come prepararsi.

Regole che aiuteranno a evitare risultati di ricerca falsi:

  • È necessario passare le prove rigorosamente a stomaco vuoto, almeno dopo un digiuno di 8 ore. È permesso bere acqua pulita in qualsiasi quantità. Si raccomanda di escludere caffè, bevande gassate, succhi e tè per il periodo di preparazione. Per quanto riguarda le bevande alcoliche, non è consigliabile utilizzare una settimana prima del prelievo di sangue per AST e ALT.
  • Per 3 giorni, elimina dalla dieta cibi ricchi di grassi animali. Mangiare cibo al vapore, al forno o bollito. Fritto deve essere rigorosamente limitato, e meglio - completamente eliminato.
  • Tre giorni prima dell'analisi prevista è necessario cancellare un intenso sforzo fisico.
  • Il prelievo di sangue deve essere effettuato al mattino, dalle 7 alle 11 del mattino.
  • Se stai assumendo farmaci, è consigliabile annullarli 3 giorni prima dello studio. Ma prima, è importante consultare un medico.
  • Prova a fare il test nello stesso laboratorio.
  • Dopo aver ricevuto il risultato sulle tue mani, assicurati di contattare il tuo medico per interpretare correttamente i risultati e, se necessario, continuare l'esame.

Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi amici sui social network:

Trattiamo il fegato

Trattamento, sintomi, droghe

Trattamento con alt alt e asth

Ruolo nel corpo

Un aumento del livello di questi enzimi si verifica a causa della morte cellulare negli organi interni e indica la presenza di anomalie nel corpo. Ci sono due tipi:

  • AST (ASpartaninovaya-Transferase) è un enzima specifico che è sensibile ai cambiamenti nel muscolo cardiaco, fegato, cervello. Finché la struttura cellulare di questi organi non viene disturbata, il livello di AST nel sangue sarà compreso nell'intervallo di normalità.
  • ALT (alanina-transferasi) è un enzima che è un importante indicatore della malattia del fegato.

Il più facile e più accessibile sui marcatori del fegato nel video qui sotto

analisi delle

Indicazioni per l'analisi

La ragione per donare il sangue per la rilevazione delle transaminasi può servire come sintomi della malattia, che provoca un aumento del livello degli enzimi ALT e AST. Ad esempio, epatite, infarto, malattie gastrointestinali. Il medico curante invierà un'analisi se vengono rilevati i seguenti sintomi:

  • Dolore al petto sul lato sinistro e disturbi del ritmo cardiaco.
  • Dolore nell'addome destro (nell'ipocondrio).
  • Debolezza, stanchezza.
  • Cambiamento nel colore della pelle (ittero).
  • Aumento dell'addome nei neonati.
  • Uso a lungo termine di farmaci che possono avere un impatto negativo sul fegato.
  • Sospette lesioni agli organi interni.
  • Valutazione dell'efficacia del trattamento.
  • Avvelenamento tossico.

Preparazione per l'analisi

Per ottenere un risultato affidabile, è necessario osservare le seguenti regole:

  • Il sangue viene dato a stomaco vuoto, preferibilmente al mattino.
  • È permesso bere solo acqua bollita ordinaria.
  • Non assumere farmaci per 10 giorni prima dell'analisi.
  • Per un paio di giorni, devi eliminare dalla tua dieta cibo spazzatura (fritto, dolce, salato) e alcol.
  • Si consiglia di ridurre al minimo lo sforzo fisico.

Standard di prestazione

Gli indicatori variano a seconda del sesso e dell'età:

Cause degli enzimi potenziati: ALT e AST

Le percentuali di ALT e AST aumentano nel sangue quando il tessuto dell'organo di cui sono responsabili è danneggiato, principalmente fegato, tratto gastrointestinale e muscolo cardiaco. Un elenco più dettagliato delle ragioni per l'aumento del livello di enzimi è presentato di seguito:

  • Epatite di qualsiasi etimologia (ALT è l'indicatore diagnostico principale).
  • Cancro del fegato.
  • Tumori benigni del fegato.
  • Malattie associate a danni al muscolo cardiaco (per questo motivo, c'è anche un aumento simultaneo di ALT e AST).
  • Quando la gravidanza nel sangue aumenta leggermente il livello di ALT, tali deviazioni non dovrebbero destare preoccupazione. Ma se durante la gravidanza c'è un aumento simultaneo del livello di ALT e AST, allora è necessaria una diagnosi del fegato.
  • La forma corrente di pancreatite (aumenta ALT).
  • Farmaci: warfarin, paracetomolo, farmaci ormonali (questo potrebbe essere la causa di un aumento delle prestazioni)
  • Patologie congenite del fegato nei neonati (aumento del GGT e ALT).

Come ridurre le prestazioni

Ridurre la quantità di enzimi ALT e AST nel sangue è possibile solo eliminando la causa sottostante della malattia che ha causato la deviazione dalla norma. Quando l'organo danneggiato ripristina completamente le sue funzioni, smetterà di secernere le transaminasi nel sangue. La medicina tradizionale può aiutare un organo malato a far fronte rapidamente alla patologia, a fare il suo trattamento.

Ricette nutrizionali per normalizzare la funzione del fegato e del cuore:

  • Sciogliere mezzo cucchiaino di curcuma e un cucchiaio di miele in un bicchiere d'acqua. Prendere tre volte al giorno.
  • Il porridge sul latte aiuterà a pulire il fegato dalle tossine accumulate.
  • Succo di barbabietola fresco
  • Portare il colesterolo aiuterà un delizioso dessert di zucca e miele bolliti.

Cosa sono i test del fegato

I campioni di fegato combinano tipi di test di laboratorio volti a identificare possibili malattie del fegato.

Includere la determinazione del numero di enzimi epatici e della bilirubina nel sangue:

  • ALT (alanina aminotransferasi).
  • AST (aspartato aminotransferasi).
  • GGT (gammagrutaniltransferase).
  • Fosfatasi alcalina (fosfatasi alcalina).
  • Bilirubina comune.

prevenzione

  • È possibile prevenire le malattie del fegato attraverso una dieta speciale che include alimenti ricchi di vitamina D nella dieta: latte, uova, mele, pesce di mare, caviale, grano saraceno e farina d'avena. Mangiare cibi vegetali sani aiuterà il fegato a diventare più resistente alle malattie e rimuovere le tossine pericolose. Escludere dalla dieta cibi grassi e salati, in modo da non appesantire il fegato in eccesso rispetto alla norma.
  • Abbandona le cattive abitudini: alcol e tabacco.
  • Evitare le tossine. Possono facilmente penetrare all'interno del corpo, avendo un effetto devastante sul fegato.
  • Non automedicare. L'assunzione incontrollata di antibiotici potrebbe non portare a risultati normali, ma al contrario, alterare significativamente la funzionalità epatica.

Cos'è l'aminotransferasi?

La parola "transaminasi" è considerata obsoleta. Fu sostituito dal termine "aminotransferasi", sebbene entrambi i nomi siano usati nella pratica medica.

Le aminotransferasi sono presenti in tutti i tipi di cellule: dai semplici organismi unicellulari alle forme di vita pluricellulari che appartengono alla più alta forma di vita.

Ogni transaminasi ha le sue funzioni. Ogni gruppo porta solo determinati amminoacidi. Possono trasportare aminoacidi con caratteristiche e funzioni simili, appartenenti agli stessi gruppi o sottogruppi. Ogni gruppo di transaminasi è chiamato lo stesso amminoacido che questi composti contengono. Ad esempio, alanina aminotransferasi porta molecole di amminoacidi come alanina. L'aspartato aminotransferasi è destinato al trasferimento di acido aspartico. L'amminotransferasi glutaminata si occupa del trasferimento dell'acido glutammico. Esistono altri gruppi di cellule con nomi diversi che contengono amminoacidi.

Il ricevente del gruppo amminico può essere chetoglutarico o acido piruvico. La transaminazione può verificarsi se c'è un coenzima. È quello che causa la reazione corretta durante il trasferimento di un amminoacido con questi tipi di cellule. In questo caso, la piridossina agisce come un coenzima durante la transaminazione. Si chiama vitamina B6. Il complesso generale di interazione enzima-coenzima è ottenuto dal lavoro di vitamina B6 e aminotransferasi.

L'alanina aminotransferasi può essere ridotta in analisi alla sigla ALT e aspartato aminotransferasi - a AST (ast, asat). Questi due gruppi sono proteine ​​speciali. Questi enzimi si trovano nelle cellule e sono coinvolti nel movimento degli amminoacidi. Gli aminoacidi, a loro volta, sono gli elementi che creano le proteine. ALT e AST sono anche proteine. Inoltre, ogni gruppo di aminotransferasi si trova nel suo corpo. Possono entrare nel sangue solo se un certo organo è danneggiato. Tale aumento o diminuzione del livello di ALT e AST nel sangue viene utilizzato in un'analisi biochimica quando viene esaminato un esame del sangue per identificare e identificare malattie (pancreatite, epatite, infarto del miocardio) e lesioni.

La struttura del fegato e la sua funzione

Le malattie del fegato sono considerate disturbi piuttosto frequenti. Inoltre, sono molto pericolosi, dal momento che non hanno sintomi pronunciati. Spesso i medici possono stabilire che qualsiasi tipo di malattia del fegato è iniziata solo da sintomi indiretti. Pertanto, è necessario condurre un'analisi biochimica del sangue, il tasso di indicatori dall'analisi biochimica dipende dal lavoro del fegato. Gli indici epatici principali sono ALT e AST. Questi indicatori sono determinati quando viene eseguito un esame del sangue. Il loro tasso dipende dal lavoro del fegato.

Il fegato è considerato la più grande delle dimensioni della ghiandola. Inoltre, come organo separato, ha una dimensione massima in tutto il corpo umano. Gli scienziati hanno scoperto che anche se il fegato collassa del 70%, continuerà a svolgere le sue funzioni. La sua esibizione non scomparirà.

Il fegato si trova sul lato destro dell'ipocondrio, va leggermente verso la metà sinistra delle costole. Ha una forma a fungo, più precisamente, sembra un cappello a fungo: è convesso dall'alto e concava dal basso. Dall'alto è adiacente alle costole e al diaframma, e dal fondo è strettamente adiacente allo stomaco e all'intestino. L'intera superficie del fegato ha una capsula (liscia e abbastanza densa). Le terminazioni nervose si trovano in esso, quindi, quando il fegato è danneggiato, le sensazioni dolorose si diffondono precisamente perché la capsula della superficie è danneggiata. Le cellule interne del fegato sono chiamate epatociti.

Svolgono varie funzioni:

  1. Digestione (impegnata nello sviluppo della bile).
  2. Metabolismo (prendere parte al metabolismo e al movimento di proteine, carboidrati, grassi e altri oligoelementi).
  3. Creazione di cellule del sangue (durante la gravidanza, quando il feto si sviluppa per via intrauterina).
  4. Neutralizzazione (rimozione delle tossine nel sangue).
  5. Accumulo di ferro, cobalto, rame, vitamine B 12, A, D, (vitamine e microelementi si accumulano nel fegato, che può quindi essere utilizzato con la loro carenza generale nel corpo). Il fegato accumula una certa quantità di sangue al suo interno, così che in seguito, se necessario (perdita di sangue da ferite e ferite), viene gettato nei vasi sanguigni, eliminando così la mancanza di sangue. Pertanto, mantiene il livello del volume del sangue in una determinata fase. Inoltre, il fegato elabora gli ormoni, ossidandoli.

Sintomi di insufficienza epatica

Molto spesso, si devono osservare solo segni indiretti fino al momento dell'esame biochimico e dell'analisi del sangue. Una diagnosi accurata può essere fatta mediante biopsia. Ma lo studio dei tessuti con questo metodo non è sempre disponibile.

Molto spesso, quando si verifica una malattia del fegato, inizia la citolisi, in cui gli epatociti (cellule epatiche) vengono distrutti a causa di fattori esterni al fegato. Le cellule iniziano a morire. Nel condurre la biochimica, questo processo può essere rintracciato.

  • sentimento amaro in bocca;
  • nausea e bavaglio;
  • l'acquisizione della pelle giallastra;
  • pesantezza a destra, dolore a destra sotto le costole;
  • dimensioni del fegato ingrossate;
  • perdita di peso;
  • debolezza, affaticamento, letargia;
  • aumento della temperatura corporea.

Norm ALT e AST nel sangue

L'esame biochimico consente di identificare le violazioni nel lavoro di molti organi, inclusi fegato e cuore. AST mostra anomalie nel lavoro del cuore e ALT - nel funzionamento del fegato. Se il livello è elevato, cosa significa? Quali indicatori di questi parametri sono considerati normali e quali deviazioni?

Al termine della decodifica, le cifre di 27-191 nmol / (s l) e 0,10-0,69 μmol / (ml h) sono considerate la norma per gli indici di ALT.

Per l'indicatore AST, la norma sarebbe 278 - 126 nmol / (s l) o 0,10 - 0,46 μmol / (ml h). Si tratta di indicatori che vengono presi in considerazione nel metodo Frenkel e Reitman, mentre l'AST in un bambino ha altri indicatori.

Se l'esame del sangue viene eseguito utilizzando un test ottico, a 30 ° C la norma sarà 2-25 UI, l'indicatore verrà modificato nel bambino.

Gli aumenti più forti di ALT sono nella malattia del fegato. Ciò è particolarmente influenzato dalla comparsa di epatite. Se ci sono processi di cirrosi epatica, allora l'AST supererà l'ATL.

Se l'analisi del sangue ha mostrato che l'AST è aumentata due o più volte, allora questo potrebbe indicare la presenza di infarto miocardico. Se l'AST viene innalzato per la prima volta e poi diminuisce dopo 4 giorni, allora molto probabilmente non c'è stato un attacco di cuore.

L'ALT di un bambino non deve essere superiore a 50 unità per litro e AST - 55 unità per litro (fino a 9 anni). Il neonato AST sarà mantenuto a 140 unità per litro (fino a 5 giorni).

Ragioni per l'aumento di ALT

Una volta completata la decodifica dei dati, si può scoprire che l'ALT è aumentata non solo nelle malattie del fegato, ma anche nei problemi con altri organi. Tuttavia, il più delle volte si tratta di malattie cardiache e epatiche che portano ad un aumento di questo indicatore. L'elenco delle malattie per le quali l'ALT è elevata è: cirrosi, tumori epatici, ittero, degenerazione grassa nel fegato, epatite, morte cellulare, pancreatite, problemi al fegato durante la gravidanza, danni al fegato a causa di danni tossicologici, alcune malattie infettive, miopatia, infarto miocardico, miocardite, fratture ossee, rotture muscolari. Alcune sostanze e farmaci fanno aumentare anche ALT.

Cause della riduzione dell'ALT

Dopo aver decifrato la biochimica, puoi scoprire che in alcune malattie il livello di ALT può diminuire. Stranamente, ma una diminuzione del livello di ALT spesso non è associata al lavoro del fegato. Tali malattie comprendono l'infezione del sistema genito-urinario, neoplasie tumorali in varie parti del corpo umano, epatite (alcolica), carenza di vitamina B6 a causa di una dieta scorretta o di troppo alcol.

Trattamento di ALT e AST elevati

Per ridurre ALT e AST, è necessario comprendere i parametri di analisi. Se l'analisi della trascrizione del sangue mostrerà deviazioni, indicherà la presenza di una particolare malattia nel corpo. Per abbassare il livello di ALT e AST, è necessario prima rimuovere il punto focale dell'inizio della malattia, a causa del quale aumentano i livelli di ALT e AST nel sangue.

È necessario organizzare una dieta sana. È importante mangiare molta frutta e verdura, il riso integrale sarà estremamente utile. Questi prodotti contengono fibre. Inoltre, dovresti bere il tè verde o qualsiasi tisana. Aiuteranno non solo a pulire il fegato, ma anche a normalizzare il bilancio idrico dell'intero organismo. Il tè dal dente di leone, bardana, cardo mariano aiuta molto bene. Assicurati di assumere cibi che contengono alti livelli di vitamina C. Puoi bere ruggiti di medicina. Per ogni chilogrammo di peso è necessario bere almeno 30 ml di acqua pura (non succhi, bevande e tè). Bene, aiuta gli esercizi di respirazione. È importante allenarsi al mattino o fare sport.

Va ricordato che il trattamento non deve essere effettuato per migliorare i parametri dei dati nell'analisi del sangue, ma per consentire al malato di riprendersi. Il medico deve prima di tutto pensare non alla riduzione degli indicatori, ma a come determinare il punto focale della malattia e rimuovere tutti i processi infiammatori. Quindi gli indicatori stessi torneranno alla normalità.

Considerando che l'ATL è elevata solo quando le cellule del fegato sono danneggiate, il medico deve prescrivere non solo i farmaci per il trattamento degli organi danneggiati, ma anche quelli che vengono chiamati ematoprotettori. Offrono un'opportunità per proteggere gli epatociti dall'influenza di altri fattori aggressivi.

Inoltre, qualsiasi medico dovrebbe ricordare che il fegato è indebolito durante questo periodo, non dovrebbe essere messo a rischio, dal momento che può essere ancora più danneggiato, quindi, i farmaci che hanno un effetto tossico sul fegato sono severamente proibiti. In altre parole, non è possibile utilizzare farmaci che possono causare la morte delle cellule epatiche ancora più velocemente.

I migliori epatoprotettori sono quelli sviluppati su base vegetale. Questi includono gepabene, Essentiale N, legalon, zucca, Kars. Questi medicinali hanno un effetto positivo sul fegato. In primo luogo, proteggono le cellule da ulteriori danni. In secondo luogo, hanno la capacità di ripristinare le cellule del fegato, cioè quelle cellule che sono danneggiate ma non ancora morte, possono essere ripristinate attraverso l'uso di questi farmaci. Inoltre, non hanno effetti tossici su altri organi. Questi farmaci assumono una parte del fegato, cioè possono svolgere una funzione secretoria, partecipare al metabolismo e svolgere anche una funzione disinfettante, distruggendo parzialmente le tossine nel corpo della vittima.

Che cosa è l'alanina aminotransferasi necessaria per e dove

L'alanina aminotransferasi nel corpo svolge un ruolo importante partecipando al metabolismo degli amminoacidi, in particolare l'amminoacido essenziale alanina. Egli, a sua volta, svolge un ruolo nel fornire energia al sistema nervoso centrale, rafforzando il sistema immunitario, regolando il metabolismo e producendo linfociti.

Dov'è l'ALT:

  • Fegato (la maggior parte);
  • rene;
  • luce;
  • pancreas;
  • muscolare;
  • Cuore.

Analisi per ALT, regole di consegna e norme

L'indice ALT è incluso nel test del sangue biochimico insieme ad altre transaminasi. È necessario consegnare l'analisi a stomaco vuoto, al mattino. Per una settimana, escludere l'alcol. Deve andare almeno otto ore dopo cena. Tutto ciò è importante per ottenere dati affidabili. L'assunzione di alcuni farmaci ha un effetto sul tasso di ALT, motivo per cui, quando si assumono contraccettivi orali, aspirina, paracetamolo, warfarin, si assicuri di informare il medico.

Normalmente, il contenuto di ALT negli uomini fino a 40 unità / litro, nelle donne fino a 30 unità / litro. Nei bambini, a seconda dell'età, il tasso può arrivare a 49 unità / litro nei neonati, fino a 59 unità / litro nell'età di un anno. Da tre a sei anni, il limite superiore nella regione di 33, poi gradualmente diminuisce. All'età di 12 anni - il tasso di non più di 39 unità / litro.

Ragioni per l'aumento di ALT

L'aumento dell'ALT nel sangue si verifica a seguito della distruzione cellulare. Quali malattie portano a questo.

L'epatite è un processo infiammatorio acuto o cronico nel fegato di natura infettiva o tossico-alimentare. L'epatite virale si sviluppa quando infettata da virus dell'epatite (A, B, C, D, E e F). Inoltre, la malattia può essere asintomatica per lungo tempo. Ad esempio, l'epatite C virale è quindi definita un "killer dolce", perché per lungo tempo, danneggiando le cellule del fegato, non si manifesta. In definitiva, si sviluppa la cirrosi. L'epatite tossica alimentare si sviluppa sotto l'influenza di sostanze che distruggono le cellule del fegato. In particolare, conduce all'uso a lungo termine di alcol.

Cirrosi epatica - il risultato di tutti i danni al fegato, quando le cellule distrutte vengono sostituite dal tessuto connettivo e non può più svolgere le sue funzioni. Tutto ciò porta a insufficienza epatica e complicanze gravi.

Vale la pena notare che, oltre all'ALT, l'epatite acuta è accompagnata da un aumento di altre transaminasi (AST, GGTP) e aumenta anche il livello di bilirubina.

Pancreatite: danno al pancreas con necrosi del tessuto. Cause di sviluppo - l'abuso di cibi grassi e alcol o pietre nel tratto biliare. I pazienti con pancreatite cronica devono controllare questo indicatore per tutta la vita per prevenire l'esacerbazione.

L'aumento prevalente di ALT rispetto ad AST sarà con danno epatico, e se viceversa - il cuore.

La miocardite è una malattia infiammatoria del cuore, caratterizzata da un danno al muscolo cardiaco. In questa situazione, l'analisi del sangue è anche caratterizzata da un'alta concentrazione di ALT e AST.

Ustioni, congelamento, insufficienza multiorgano, lesioni estese - tutte queste condizioni sono accompagnate da un aumento significativo dell'ALT.

Inoltre, i processi oncologici negli organi sopra menzionati sono cause quando l'ALT è elevata.

Quando ALT è abbassato

L'ALT ridotta è possibile con una carenza di acido folico e alcune vitamine. Nella cirrosi epatica, una diminuzione dell'ALT è un segno prognostico scarso, che indica una completa assenza di cellule sane conservate.

gravidanza

Durante la gravidanza, nel primo trimestre, è possibile un leggero aumento dell'ALT. Non c'è niente di terribile in questo, è fisiologico ed è associato alla gravidanza stessa. Se l'ALT aumenta significativamente e vi sono sintomi caratteristici, è urgente consultare un medico per un esame.

sintomi

I sintomi dell'alanina transaminasi elevata nel sangue sono diversi. Il quadro clinico è dovuto all'organo interessato e alla malattia che ha portato a questo.

fegato

Se il fegato è danneggiato, sono possibili dolore nell'ipocondrio destro, nausea e vomito. Possibile giallastra della pelle, sclera itterica. Quando l'eziologia virale può essere ipertermia. Con lo sviluppo della cirrosi sul rash del corpo appare sul tipo di vene di ragno, un aumento dell'addome a causa di ascite (accumulo di liquido nella cavità addominale).

Vene varicose (esofago, stomaco), che possono essere complicate da sanguinamento. A poco a poco, si sviluppa un'insufficienza multiorgano.

Da parte del pancreas

La pancreatite manifestava forti dolori all'addome, all'ombelico, al gonfiore, al vomito ripetuto, alla debolezza, all'appannamento della coscienza in seguito.

Dal lato del cuore

Una forma indolore di infarto è possibile, o atipica, quando il dolore è localizzato nell'addome o si sviluppa una grave mancanza di respiro. Oltre al dolore, forse una violazione del ritmo cardiaco, un calo della pressione sanguigna. Disturbato da debolezza, paura della morte, brividi.

Se c'è un processo oncologico nell'organo interessato, è possibile una forte perdita di peso in un breve periodo di tempo, debolezza e aumento dell'affaticamento.

diagnostica

La diagnosi della malattia, le cause dell'aumento dell'ALT, viene effettuata dai medici utilizzando tutti i metodi di ricerca disponibili. In molti casi, su una base di emergenza, in quanto vi sono malattie che sono pericolose per la vita e si traducono in disabilità.

Un esame del sangue biochimico correttamente interpretato può spingere il percorso diagnostico corretto. Quindi, c'è il concetto di indice de Retis, che è il rapporto tra AST e ALT elevati. La sua norma è 0.91-1.75.

Se supera i due, la causa è nel muscolo cardiaco. Se meno di uno, il fegato ne risente.

Nell'ospedale viene condotto un esame completo, che comprende anche una risonanza magnetica o tomografia computerizzata, esami avanzati del sangue e delle urine. Vengono anche usati metodi invasivi, come la biopsia per puntura e l'angiografia dei vasi cardiaci. Tutto ciò consente di effettuare rapidamente la diagnosi corretta e iniziare il trattamento.

trattamento

Al fine di ridurre il livello di ALT, è necessario curare la malattia che ha portato a questo, dopo di che il tasso di ALT tornerà da solo.

Malattie gravi come la necrosi pancreatica, un esteso infarto miocardico e un'epatite grave, complicata da insufficienza multiorgano, vengono trattate nell'unità di terapia intensiva.

Il trattamento di ciascuna malattia è specifico e non ha senso dipingerlo. Alcune parole possono essere consigliate alle persone che assumono farmaci che colpiscono il fegato, così come i tossicodipendenti. In questi casi sarà utile bere periodicamente un ciclo di epatoprotettori (Kars, Essentiale) e almeno in qualche modo proteggere le cellule del fegato dai danni, abbassando in tal modo l'ALT.

Con molte malattie, come la pancreatite, l'epatite, la dieta è molto importante. Ridurre l'uso o escludere tutti i grassi, i cibi speziati, gli affumicati, i salati e l'alcol. Per prevenire le riacutizzazioni, uno stile di vita sano dovrebbe essere il tuo obiettivo in sé!

AST e ALT aumentati: cosa significa?

L'ALT si concentra prevalentemente su:

Un aumento della concentrazione di ALT indica un malfunzionamento di questi organi e la loro distruzione, durante i quali l'ALT viene rilasciata nel sangue.

AST si riferisce alle sostanze contenute in:

Allo stesso modo, le lesioni agli organi interni causano il rilascio di un gran numero di aspartato aminotransferasi nel sangue.

Entrambe le sostanze sono sintetizzate nel fegato. La loro concentrazione dipende principalmente da esso. I normali indicatori di aspartato aminotransferasi e alanina aminotransferasi dipendono dal sesso e dall'età di una persona. Nel sangue di una donna adulta, la concentrazione di enzimi può raggiungere 31 U / l, ma non superare questa cifra. In un maschio adulto, il livello di AST non è superiore a 47 U / l, e alt non è superiore a 45 U / l.

Nei bambini, la concentrazione di enzimi è molto più alta, ma cambia con l'età. Nei neonati, il livello di ALT non è più di 50 U / l, e AST è di 140 U / l. Nei bambini più grandi, ma fino a 9 anni, la concentrazione di aspartato aminotransferasi e alanina aminotransferasi nel sangue non supera i 55 U / l.

Va tenuto presente che il livello degli enzimi nei diversi laboratori può differire leggermente, poiché si utilizzano reagenti diversi.

Le ragioni per l'aumento della concentrazione

AST e ALT - uno dei principali indicatori della salute degli organi interni. L'aumento della concentrazione di enzimi indica la presenza di varie malattie, come ad esempio:

  • l'epatite;
  • cirrosi epatica;
  • epatite grassa;
  • ittero;
  • miopatia;
  • miocardite;
  • fratture ossee;
  • cancro al fegato;
  • tiroidite autoimmune;
  • mononucleosi;
  • infarto miocardico;
  • danno epatico in caso di abuso di alcool, droghe;
  • distruzione del fegato a causa di infezioni virali;
  • lesioni a un gran numero di fibre muscolari;
  • ustioni;
  • pancreatite acuta;
  • pancreatite cronica;
  • neoplasie nel fegato.

Molto spesso, varie malattie del fegato e del cuore portano ad un aumento della concentrazione di ALT.

Che trattamento è richiesto?

Per convalidare la causa dell'aumento delle concentrazioni ematiche di aspartato aminotransferasi e alanina aminotransferasi, viene eseguita un'analisi biochimica. È condotto per identificare il volume di sostanze come la bilirubina, la fosfatasi alcalina e la gamma-glutamiltransferasi. Inoltre, l'attenzione è rivolta al livello di integrità del fegato e alle prestazioni dei suoi compiti principali.

Sono anche rilevate malattie probabili causate da virus. Per fare ciò, vengono condotti test per la presenza di antigeni dell'epatite nel sangue, nonché test per la presenza di anticorpi contro gli antigeni.

Quando si identifica la causa dell'aumento di ALT e AST nel sangue, prima cercano di rimuovere il centro della malattia, a seguito del quale aumenta la concentrazione di enzimi. Durante il trattamento, è importante monitorare la nutrizione del paziente. Deve essere equilibrato e sano. È necessario evitare salati e affumicati, così come i piatti piccanti.

È importante consumare abbastanza fibre e carboidrati complessi. Può essere riso integrale, verdure, verdure, frutta. È importante normalizzare il bilancio idrico. Non bere alcolici e forti bevande contenenti caffeina. Come ulteriore mezzo vale la pena subire un ciclo di vitamina C.

Va ricordato che non esiste un trattamento mirato a ridurre direttamente la concentrazione ematica di aspartato aminotransferasi e alanina aminotransferasi.

Oltre al trattamento, è raccomandata la profilassi periodica. Per fare questo, dovresti cercare di evitare l'assunzione di farmaci per un lungo periodo di tempo e anche fare dei test in modo tempestivo. Si raccomanda di non trascurare una visita a un gastroenterologo e un epatologo, dal momento che una malattia identificata tempestivamente è più facile da trattare.

La concentrazione di enzimi durante la gravidanza

Durante la gravidanza, la concentrazione di enzimi AST e ALT nel sangue aumenta spesso. Durante il primo trimestre, il volume degli enzimi può raggiungere 31 U / le oltre. Questa cifra non sarà una deviazione, perché durante la gravidanza, il fegato e gli organi interni di una donna sono costretti a far fronte a un carico maggiore.

Nella tarda gravidanza, un aumento delle concentrazioni ematiche di aspartato aminotransferasi e alanina aminotransferasi può essere un segno di moderata o bassa gravità della gestosi. Durante la preeclampsia, la donna sperimenta anche nausea costante, vertigini e aumento della pressione. La gravità della preeclampsia può essere giudicata dall'aumento della concentrazione degli enzimi ALT e AST. Più alto è il loro volume di sangue, più dura la malattia.

In ogni caso, in caso di preeclampsia, una donna incinta dovrebbe consultare immediatamente un medico per ridurre il carico sul fegato, selezionando il trattamento appropriato. In caso contrario, il corpo potrebbe non affrontare il carico.

Il livello di ALT e AST nel sangue sono solo indicatori che aiutano a conoscere i problemi nel funzionamento del corpo. Con l'aumento delle concentrazioni di questi enzimi non fatevi prendere dal panico. È necessario sottoporsi alla diagnosi di tutto il corpo ed eliminare la probabile malattia.

Valore ALT per la diagnosi

La presenza di AlAT e AST in molti tessuti e organi, la loro elevata attività nei processi biochimici rendono possibile rilevare la presenza di malattie e cambiamenti nel corpo determinando la concentrazione di queste sostanze nel siero del sangue. Nello stato normale, il livello di questi enzimi nel sangue è basso, ma quando le cellule vengono distrutte, sotto l'azione di malattie acute o croniche, aumenta in modo significativo. Questo indicatore viene utilizzato per la diagnosi, la verifica della correttezza e l'efficacia del trattamento prescritto.

Le norme di AlAT e AST sono le seguenti:

  • all'età di 1 mese - 38 e 32 U / l, rispettivamente;
  • prima dell'anno - 27 e 36;
  • sotto i 16 anni - 22 e 31;
  • in maschi adulti, 18 e 22;
  • in donne adulte, 15 e 17 anni.

I livelli di aumento di ALT e AST possono anche essere diversi:

  • se l'indicatore è sopra la norma di 2-5 volte, parlano di un moderato aumento;
  • 6-10 volte - aumento medio;
  • più di 10 volte il grattacielo.

Cosa determina l'aumento di ALT?

Poiché il contenuto massimo di ALT si trova nei tessuti e nelle cellule del fegato, lo studio del livello di transferasi è più spesso utilizzato nella diagnosi delle malattie di questo organo.

Le principali malattie responsabili dell'aumento dell'ALT nei risultati del test sono l'epatite virale acuta e cronica B e C. Qualsiasi deviazione dalla norma, rivelata dall'analisi biochimica, sarà una base sufficiente per testare la presenza di queste epatiti.

L'epatite virale provoca un aumento dell'ALT anche prima della comparsa dei primi segni di patologia. In metà dei pazienti, questo aumento può essere notato dopo 5 giorni dall'inizio della malattia. Se l'epatite acuta si verifica in una forma non complicata, dopo un po 'il contenuto di enzimi nel sangue può normalizzarsi.

Il danno tossico e alcolico al fegato, così come l'alcolismo cronico aumentano la distruzione delle cellule, che causa grandi quantità di ALT nel siero del sangue.

Altri motivi includono l'uso di steroidi, vari contraccettivi e farmaci che hanno un effetto tossico sul fegato. I processi infiammatori del fegato, non avendo una causa infettiva, possono anche aumentare il contenuto di transferasi. Malattie ereditarie e cambiamenti genetici possono portare a una ripartizione del metabolismo nel fegato e aumentare il contenuto di ALT nel siero.

C'è un leggero aumento nel fegato grasso, epatite non alcolica.

Tuttavia, un aumento del livello di ALT nel sangue può dipendere da varie cause. L'indicatore è influenzato da tali fattori:

  • lo stress;
  • sovraccarico fisico;
  • malattia muscolare.

Anche l'aumento dell'attività fisica può causare la distruzione delle cellule e il rilascio di ALT nel sangue.

La quantità di enzima aumenta con le malattie dei reni, del cuore, del pancreas e dei muscoli scheletrici.

Un piccolo aumento non può essere associato a nessuna malattia, ma appare quando si utilizza cibo di bassa qualità, distruggendo le cellule sotto l'effetto di droghe. L'esposizione ambientale negativa può anche aumentare i livelli ammissibili di ALT. Tra le malattie più spesso responsabili dell'innalzamento dell'enzima, oltre alla malattia del fegato, ci sono:

  • pancreatite;
  • infarto miocardico;
  • ustioni;
  • malattie infiammatorie dei muscoli.

In alcuni casi, il marcato aumento dell'enzima ALT non può essere spiegato, per stabilire la sua causa e associarsi a una specifica malattia.

È possibile abbassare l'ALT nel sangue?

Al fine di ridurre il livello di enzima epatico (ALT) nel sangue a livelli accettabili, è necessario stabilire il risultato di quale malattia o processo infiammatorio si è verificato un aumento della concentrazione di questa sostanza. Successivamente viene prescritto un ciclo di trattamento con monitoraggio periodico delle variazioni di ALT mediante analisi del sangue biochimica. Con una corretta diagnosi e una terapia efficace, le analisi dovrebbero tornare alla normalità, cioè sarà possibile ridurre il livello dell'enzima.

Non ci si deve aspettare cambiamenti rapidi, la terapia può richiedere tempo da una settimana a un mese. In alcuni casi, utilizzare farmaci per ridurre rapidamente ALT. Tali farmaci includono Heptral, ma ha controindicazioni ed effetti collaterali, quindi solo un medico che controlla i risultati dei cambiamenti biochimici può prescrivere questo farmaco. Epatoprotettori Ursosan, Ursofalk e loro analoghi dovrebbero essere distinti tra farmaci sicuri.

Un aumento del livello di ALT e AST indica il processo di distruzione cellulare nel fegato e in altri organi. Per ridurre il livello di enzimi nel siero, potresti aver bisogno di ulteriori studi per identificare la causa della patologia. Solo allora verrà prescritto un trattamento adeguato durante il quale le condizioni del paziente miglioreranno e l'indice studiato diminuirà.

Eruttazione con aria per pancreatite

Posso mangiare prima di prendere un esame emocromocitometrico completo?