Perché la bilirubina ematica è elevata e cosa significa?

La bilirubina è un pigmento giallo-verde, che si forma durante la scissione dell'emoglobina. Nell'uomo, si trova nel sangue e nella bile. Per lo scambio e l'eccesso di bilirubina, il fegato è direttamente responsabile.

Di regola, l'elevata bilirubina si manifesta sotto forma di malattie come ittero, epatite o anemia del sangue.

Sulla base di questo, si può dire che ci sono molte ragioni per aumentare la bilirubina nel sangue degli adulti, quindi è necessario decidere inizialmente perché questo è accaduto e cosa ha scatenato l'aumento della bilirubina.

Cos'è la bilirubina e da dove viene?

Perché un adulto ha una diagnosi di bilirubina elevata e cosa significa? L'emoglobina si trova nei globuli rossi - i globuli rossi umani, trasporta ossigeno dai tessuti ai polmoni. I globuli rossi danneggiati e vecchi vengono distrutti nella milza, nel fegato e nel midollo osseo. Allo stesso tempo, l'emoglobina viene rilasciata e convertita in bilirubina.

La bilirubina di nuova formazione è indiretta, velenosa per il corpo umano, soprattutto per il sistema nervoso centrale. Pertanto, la neutralizzazione con altre sostanze avviene nel fegato. Legata: la bilirubina diretta viene secreta insieme alla bile dal fegato e lascia il corpo naturalmente. Il colore scuro delle feci spesso indica cambiamenti nel livello di bilirubina.

classificazione

Il metabolismo della bilirubina è un processo chimico complesso che si verifica costantemente nel nostro corpo, quando si rompe in qualsiasi momento e c'è un cambiamento nel livello di questa sostanza nel siero del sangue. Pertanto, la bilirubina è un importante indicatore del lavoro di diversi sistemi corporei contemporaneamente.

A seconda del tipo, la bilirubina diretta e indiretta è isolata.

  • Indiretto - quello che si forma in seguito alla rottura dell'emoglobina. Solubile solo nei grassi, quindi, è considerato molto tossico. È in grado di penetrare facilmente nelle cellule, violando così le loro funzioni.
  • Diretto: quello che si forma nel fegato. È solubile in acqua, quindi, è considerato meno tossico. La bilirubina diretta viene eliminata dal corpo insieme alla bile.

La bilirubina diretta è sicura per il corpo, poiché in precedenza era stata neutralizzata dagli enzimi epatici. Tale sostanza lascia tranquillamente il corpo e non causa alcun danno. La bilirubina delle specie indirette è molto tossica, è stata recentemente formata dall'emoglobina e non è legata da enzimi epatici.

Norm bilirubina nel sangue

Per un adulto fino a 60 anni, il risultato normale del test della bilirubina sarà:

  • 5,1-17 mmol / l - bilirubina totale;
  • 3,4-12 mmol / l - indiretto;
  • 1,7-5,1 mmol / l - dritto.

Le tabelle dei normali livelli di bilirubina nel sangue per entrambi i sessi sono quasi le stesse. Tuttavia, gli scienziati hanno dimostrato che gli uomini hanno la sindrome di Gilbert 10 volte più spesso rispetto alle donne.

Bilirubina elevata nel neonato

Aumentata la bilirubina totale - cosa significa questo in un adulto?

Quali sono i motivi per cui negli adulti aumenta la quantità di bilirubina totale nel sangue e cosa significa? Quali fattori contribuiscono a questo?

Negli adulti, ci sono una serie di ragioni principali:

  • rottura accelerata dei globuli rossi;
  • cirrosi biliare primitiva;
  • malattia da calcoli biliari;
  • altre condizioni che causano violazioni del deflusso della bile;
  • infezioni da elminti e parassiti nel corpo;
  • colestasi intraepatica;
  • ittero gravido;
  • tumori al fegato;
  • violazioni della produzione di enzimi responsabili della formazione di bilirubina diretta;
  • epatite virale, batterica, tossica, medicinale, autoimmune e cronica - con il fegato che diventa incapace di rimuovere la bilirubina.

A seconda del tipo di processo che viene violato, è possibile osservare un aumento di una delle frazioni di bilirubina nel sangue. Se viene rilevato un aumento della bilirubina totale con una distribuzione uniforme delle frazioni, allora questo è il più caratteristico delle malattie del fegato.

Cause di elevata bilirubina diretta

Il livello di bilirubina diretta nel sangue aumenta a causa di violazioni del deflusso della bile. Di conseguenza, la bile viene inviata al sangue, non allo stomaco. Le ragioni di questo sono molto spesso le seguenti patologie:

  • eziologia virale dell'epatite in forma acuta (epatite A, B, con mononucleosi infettiva);
  • epatite batterica eziologia (leptospirosi, brucellosi);
  • epatite cronica;
  • epatite autoimmune;
  • epatite da farmaci (a seguito di terapia con farmaci ormonali, farmaci antinfiammatori non steroidei, farmaci antitumorali e antitubercolari);
  • epatite tossica (avvelenamento da veleni fungini, sostanze tossiche industriali);
  • cancro della colecisti, fegato o pancreas;
  • malattia da calcoli biliari;
  • cirrosi biliare;
  • Sindrome di Rotor, Dabin-Johnson.

Aumento preventivo della bilirubina diretta. La base è una violazione del deflusso della bile.

Cause dell'aumentata bilirubina indiretta

Malattie per le quali la bilirubina indiretta aumenta:

  1. Sindromi di Gilbert, Crigler-Nayar, Lucy-Driscol.
  2. Malattie infettive - febbre tifoide, sepsi, malaria.
  3. Anemie emolitiche congenite - sferocitica, non sferocitica, anemia falciforme, tlassiemia, malattia di Markyavai-Michele.
  4. Anemia emolitica tossica - avvelenamento da veleno, punture di insetti, serpenti, avvelenamento da funghi, piombo, arsenico, sali di rame (solfato di rame). Anemia emolitica di droga - innescata assumendo cefalosporine, insulina, aspirina, FANS, cloramfenicolo, penicillina, levofloxacina, ecc.
  5. Anemia emolitica acquisita autoimmune - si sviluppa sullo sfondo del lupus eritematoso sistemico (sintomi, trattamento), artrite reumatoide, leucemia linfatica, granulomatosi linfoide (sintomi, trattamento), ecc.

Aumento predominante della bilirubina indiretta. Si basa sulla distruzione eccessiva dei globuli rossi.

Problemi al fegato

Il fegato è più importante nella produzione di bilirubina. Con le patologie di questo organo, il normale processo di neutralizzazione della bilirubina libera e la sua transizione verso lo stato diretto diventa impossibile. Tra le malattie del fegato in cui il metabolismo della bilirurina è disturbato, vi è cirrosi, epatite A, B, C, B ed E, epatite alcolica e indotta da farmaci, cancro al fegato.

Il livello di entrambi i tipi di bilirubina aumenta, che si manifesta con i seguenti sintomi:

  • disagio e pesantezza nella parte destra a causa di un ingrossamento del fegato;
  • colore sbiadito delle feci e urina scura;
  • nausea, eruttazione dopo aver mangiato, particolarmente forte disagio dal cibo grasso e pesante;
  • affaticamento, vertigini, apatia;
  • aumento della temperatura corporea (con la natura virale dell'epatite).

Può rivelare altre cause di aumento dei livelli di bilirubina. Questi includono una carenza ereditaria di enzimi epatici, questa patologia è chiamata sindrome di Gilbert. Nei pazienti, il livello di bilirubina nel sangue è significativamente aumentato, quindi la pelle e la sclera dell'occhio hanno spesso una tinta gialla.

Disturbo del deflusso biliare

Nelle malattie del sistema biliare, ad esempio, la malattia del calcoli biliari, il paziente di solito presenta i seguenti sintomi:

  • giallo della pelle e della sclera;
  • dolore nell'ipocondrio destro (con colica epatica molto intensa);
  • distensione addominale, feci alterate (diarrea o stitichezza);
  • scolorimento delle feci e urine scure;
  • prurito della pelle.

A differenza delle malattie del sangue e del fegato, in questa situazione la quantità di bilirubina diretta (legata), che è già neutralizzata dal fegato, aumenta.

Cause sovraepatiche

Lo sviluppo di ittero sopraepatico è dovuto alla maggiore distruzione dei globuli rossi. Questo aumenta la frazione prevalentemente libera. Tra le malattie emettono:

  • anemia emolitica e B12-carente;
  • ematomi ampi;
  • effetti di sostanze tossiche su cellule del sangue;
  • reazione a trasfusioni di sangue o trapianto di organi estranei;
  • talassemia.

sintomi

In caso di violazione del metabolismo della bilirubina, i suoi indicatori quantitativi nel sangue possono diventare grandi. È espresso dall'itterizia o dalla colorazione delle mucose e della pelle di colore giallo.

  1. Se la concentrazione di pigmento biliare nel siero raggiunge 85 μmol / l, allora si parla di una lieve forma di aumento.
  2. L'ittero è considerato moderato con indicatori di 86-169 μmol / l, gravi - con numeri superiori a 170 μmol / l.

A seconda del tipo di ittero, le sue manifestazioni sono diverse. La pelle può avere una tonalità giallo brillante, verde o giallo zafferano. Inoltre, con l'aumento della bilirubina c'è un oscuramento delle urine (diventa il colore della birra scura), un forte prurito della pelle.

Altri segni possono includere:

  • amarezza in bocca;
  • urina scura;
  • colore bianco delle feci;
  • debolezza generale;
  • memoria alterata e capacità intellettuali;
  • fegato ingrandito in termini di dimensioni e pesantezza nell'ipocondrio destro.
La sindrome di Gilbert

Come trattare la bilirubina elevata nel sangue

Per ridurre la bilirubina è possibile solo dopo aver stabilito la causa del suo aumento. Ciò significa che dovrai superare i test per l'epatite virale, i test di funzionalità epatica (determinazione dell'attività in atto, fosfatasi alcalina, ecc.), L'ecografia epatica e studi più specifici.

In questo caso, il trattamento negli adulti è principalmente etiotropico, cioè colpisce la principale malattia. Ad esempio, in caso di violazione della pervietà del tratto biliare, è necessario rimuovere pietre o tumori, in alcuni casi lo stenting condotto è efficace.

In caso di bilirubina fortemente elevata, a causa della marcata emolisi degli eritrociti, è indicata la terapia infusionale con somministrazione di glucosio, albumina e plasmaferesi. Nell'ittero dei neonati, la fototerapia è molto efficace, in cui l'irradiazione ultravioletta della pelle contribuisce alla trasformazione della bilirubina tossica libera in legato, facilmente rimossa dal corpo.

Trattiamo il fegato

Trattamento, sintomi, droghe

Bilirubina 60 in un adulto

Il complesso di analisi biochimiche del sangue include la definizione del metabolismo dei pigmenti nel corpo umano. Viene valutato dagli indicatori della bilirubina, ma la maggior parte della gente non sa che tipo di sostanza è, di cosa è responsabile e qual è la sua concentrazione pericolosa. Quando la sua quantità diventa molto alta, testimonia alcune malattie e disturbi nel lavoro dell'organismo.

Tipi di bilirubina

La bilirubina è il prodotto del metabolismo dei materiali. La sostanza è formata da emoglobina, che si divide nel fegato ed è escreta nella composizione di urina, feci e bile. In questo caso, la bilirubina è di tre tipi:

  • diretto - è solubile in acqua ed è anche chiamato coniugato. Formata nel fegato a causa della combinazione con l'acido glucuronico;
  • indiretto in acqua non si dissolve. È tossico ed è un prodotto di degradazione delle sostanze eme;
  • totale è la quantità totale di entrambe le forme di sostanza nel plasma del sangue umano.

I medici nell'esame diagnostico dei pazienti per il numero di diversi tipi di bilirubina determinano le malattie degli organi interni, tra cui le malattie del fegato e persino l'infertilità.

In forma indiretta, la sostanza è tossica, e per neutralizzare il fegato lo converte in una forma solubile. Aumento dei livelli di bilirubina totale sono accompagnati da ingiallimento della pelle, tossicosi e prurito della pelle.

Che livello significa che la bilirubina non è elevata?

Quali sono i diversi tipi di bilirubina, abbiamo capito, ma quali indicatori sono considerati normali? Quando la sua concentrazione è aumentata, può indicare diverse malattie. Quindi, le tariffe secondo le moderne tabelle mediche sono le seguenti:

  • in forma indiretta - non più di 16,2 μmol / l;
  • in linea retta - non superiore a 5,1 μmol / l;
  • la quantità di bilirubina totale varia da 0,5 a 20,5 μmol / l.

Anche gli indicatori di 21-21,7 unità sono considerati sopravvalutati, ma questo non è motivo di preoccupazione. La predominanza di una particolare forma di una sostanza può essere dovuta a vari motivi. Quando la concentrazione della sostanza raggiunge 35-36 unità, il paziente può mostrare i primi sintomi di ittero e leggere di più su di loro ulteriormente.

Sintomi di bilirubina elevata

Quando l'analisi rivela un alto numero di bilirubina, la persona può avere una pelle leggermente gialla e l'urina acquisirà una tonalità scura (in media, con un indicatore di oltre 34 unità).

Come risultato di un aumento della concentrazione, una persona dopo uno sforzo fisico può manifestare una serie di sintomi:

  • aumento della temperatura;
  • disagio nell'area subcostale di sinistra;
  • letargia;
  • debolezza generale.

Il medico determina a cosa è connessa la violazione e prescrive il trattamento appropriato. Quando il livello di bilirubina aumenta significativamente (60, 71,3, 96, 120 unità), qualsiasi malattia che richieda un trattamento qualificato si sviluppa definitivamente nel corpo.

In rari casi, la concentrazione di una sostanza raggiunge un livello critico di 220-300 μmol / l, e questo è molto pericoloso. Negli adulti, questo è raro, ma succede nei bambini e negli adolescenti fino a 15 anni.

A causa di ciò che aumenta la quantità di bilirubina e quali sono le conseguenze di tale violazione, ora capiamo.

Qual è il pericoloso aumento delle prestazioni?

Come è stato detto, la bilirubina è tossica, quindi contribuisce all'intossicazione del corpo e dei danni agli organi. I più sensibili sono i tessuti cerebrali, e il fegato, i reni e il cuore hanno una resistenza maggiore. In ogni caso, tutto dipende dalla concentrazione esatta determinata dai risultati del test.

Con un leggero eccesso della norma, quando la concentrazione della sostanza raggiunge valori di 29-30 o superiori di 46-80 unità, non è pericolosa per la salute del paziente. Questa non è una grave intossicazione e gli organi non ricevono una lesione tossica, e alcune persone vivono con tali indicatori, anche se questo non è normale.

Con un marcato aumento della bilirubina, quando raggiunge 150-180 unità, tutto è abbastanza pericoloso, ma ancora acritico. La conservazione a lungo termine di tale stato è accompagnata da intossicazione, con la quale è necessario far fronte rapidamente.

In forme gravi, quando il contenuto della sostanza raggiunge 300 μmol / l, i medici parlano della minaccia alla vita del paziente. In questa situazione c'è una forte intossicazione e disfunzione di molti organi. Per gli adolescenti, una tale concentrazione di bilirubina è più pericolosa rispetto agli adulti.

C'è ancora una forma estremamente grave, quando la bilirubina rotola oltre 300 unità. Indicatori simili nel caso di pazienti adulti sono incompatibili con la vita. Se non inizi il trattamento in pochi giorni e non riduca la concentrazione nel sangue, le conseguenze saranno le più tristi - un risultato fatale è possibile.

A volte le donne sono interessate a sapere se sia possibile fare la FIV con bilirubina elevata, poiché questo si verifica abbastanza spesso. Anche sui forum ci sono spesso problemi legati alla concentrazione della sostanza e alla sterilità. Infatti, i medici esperti confutano la connessione tra il contenuto di bilirubina e l'infertilità, ma se sia necessario riferirsi all'IVF con i suoi numeri gonfiati o meno dipende da indicatori e altri fattori individuali.

Perché la bilirubina salta?

I medici conoscono varie cause di elevata bilirubina, tra cui:

  • emolisi ad alta intensità di eritrociti;
  • danno al fegato;
  • problemi con il flusso della bile;
  • violazioni della produzione di enzimi.

Nelle malattie del fegato, la secrezione della bilirubina diretta nella bile può essere disturbata e l'intensità dell'emolisi aumenta. Quando il contenuto della sostanza nel sangue raggiunge livelli elevati e la pelle diventa giallastra e l'urina si scurisce, così come la debolezza e l'affaticamento, la ragione può essere anemia, patologie della colecisti, invasione elmintica o carenza di vitamina B12 acuta.

L'anemia di tipo congenito o acquisita può contribuire ad una marcata accelerazione della distruzione dei globuli rossi nel sangue umano, e questo porterà ad un leggero aumento della bilirubina. Le restanti funzioni del corpo possono funzionare normalmente e l'analisi mostrerà solo l'elevata bilirubina indiretta.

Diversi tipi di cancro, cirrosi ed epatite possono portare ad alte concentrazioni di sostanze e conseguenze spiacevoli. Tutti loro violano la formazione di bilirubina diretta. Tra i fattori provocanti si distinguono le malattie ereditarie e la sindrome di Gilbert (deviazioni nella secrezione di enzimi). In alcune situazioni, anche prendendo farmaci per causare un aumento della sostanza di circa due - è tutto sugli effetti collaterali che riguardano la cistifellea. Allo stesso tempo, solo la bilirubina può essere aumentata e gli indicatori rimanenti rimarranno normali.

Come abbassare la bilirubina alta?

Abbiamo scoperto che un segno di una malattia può essere elevata bilirubina nel sangue, e ora resta da capire come ridurlo. In primo luogo, qualsiasi medico diagnostica e determina ciò che è associato ad un aumento della concentrazione della sostanza. Successivamente, viene selezionato il complesso di trattamento ottimale.

Spesso, il trattamento di adolescenti e adulti dopo i 30 anni di età con alta bilirubina si basa sulla terapia per infusione. Il paziente viene iniettato per via endovenosa con preparati speciali e glucosio, a causa dei quali la sostanza e i suoi prodotti di decomposizione vengono rimossi dal corpo in modo più intenso. I medici di solito usano questa tecnica in situazioni critiche, e quando la bilirubina è di 39-46 unità circa, vengono utilizzati altri metodi. Inoltre, si può ricorrere alla terapia infusionale quando un leggero eccesso della norma non diminuisce per molto tempo.

La fototerapia è un altro metodo - l'irradiazione con lampade speciali. La forma tossica indiretta della sostanza sotto i loro raggi viene distrutta e trasformata in una semplice forma diretta, dopo di che viene rimossa liberamente all'esterno. La tecnica è necessaria quando è necessario ridurre rapidamente il livello di bilirubina, e soprattutto è efficace per bambini e adolescenti.

Quando la causa della deviazione è associata a una ridotta produzione biliare, i medici prescrivono ai pazienti farmaci per normalizzare questo processo fisiologico. Tra i farmaci coleretici, Karsil, Allohol, Hofitol e Cholenim sono particolarmente richiesti. Inoltre richiede una dieta giornaliera adeguata. Oltre ai complessi detergenti, il solito carbone attivo e vari gel per la rimozione delle tossine aiutano. È importante ridurre il carico sul fegato rimuovendo dalla dieta cibi grassi speziati, dolci e fritti.

A volte con bilirubina elevata, il fegato fa male e i medici diagnosticano l'epatite. In tale situazione, è necessario assumere farmaci per proteggere questo organo interno e combattere la malattia principale, in conseguenza della quale la concentrazione della sostanza inizierà gradualmente a diminuire. Essensiale, Ursosan e Hepatrine si distinguono tra i rimedi per il restauro del fegato.

Aumento della bilirubina nel sangue: cosa significa e come ridurre

6 settembre 2015 - ↻ Aggiornato: 2 anni fa
Autore: Alina Sergeevna
Tempo di lettura: 2 minuti, 46 secondi

Cos'è la bilirubina nel sangue e la sua velocità

Ogni persona nel sangue ha una bilirubina pigmentata. È ottenuto a causa della scomposizione dell'emoglobina e ha una tinta giallo-verde. Nei casi di aumento della bilirubina, una persona viene solitamente diagnosticata con ittero, che a sua volta può essere un sintomo di una grave malattia del fegato o di malattie del sangue.

A seconda del tipo di bilirubina presente nel sangue, è suddivisa in diretta e indiretta. Il livello e il tipo di bilirubina possono essere trovati passando una speciale analisi biochimica.

La bilirubina normale nel sangue è 8,5-20,5 mmol / l.

Cause di alta bilirubina nel sangue negli adulti

All'età di 30 anni possono verificarsi deviazioni dal livello normale a causa di vari problemi al fegato e malattie del sangue. Ad esempio, con l'anemia, i globuli rossi vengono rapidamente distrutti e la concentrazione di bilirubina aumenta.

Un'altra ragione - problemi nel fegato e la formazione di bilirubina diretta. Malattie oncologiche, cirrosi e tutti i tipi di epatite possono portare a questo. La bilirubina elevata può anche compromettere le prestazioni degli enzimi epatici.

Questa malattia è chiamata "sindrome di Gilbert" ed è ereditata.
Possono verificarsi problemi con la concentrazione diretta di bilirubina a causa del disturbo di deflusso biliare dalla cistifellea.

Durante l'assunzione di farmaci uno degli effetti collaterali può essere un aumento della bilirubina. La mancanza di vitamina B12 nel corpo può anche portare a questo.

Spesso la causa di un'alta concentrazione di pigmento diventa vermifugo. Questo è un problema comune e uno dei sintomi è un alto livello di bilirubina.

Quali malattie fanno analisi

I medici possono prescrivere un esame del sangue per il livello di bilirubina per:

  1. acquisita anemia emolitica,
  2. ittero di qualsiasi eziologia,
  3. colestasi,
  4. malattie del fegato.

Molte malattie insorgono a causa di scorie di vasi sanguigni, quindi prestare attenzione ai prodotti che riducono il colesterolo e la pulizia dei vasi.

Norma di bilirubina nel sangue di un adulto

Per un adulto fino a 60 anni, il risultato normale del test della bilirubina sarà:

  • 5,1-17 mmol / l - bilirubina totale;
  • 3,4-12 mmol / l - indiretto;
  • 1,7-5,1 mmol / l - dritto.

Bilirubina totale - la norma nelle donne e negli uomini nel sangue

Le tabelle dei normali livelli di bilirubina nel sangue per entrambi i sessi sono quasi le stesse. Tuttavia, gli scienziati hanno dimostrato che gli uomini hanno la sindrome di Gilbert 10 volte più spesso rispetto alle donne.

Negli uomini, il valore normale della bilirubina totale e diretta è 3,4-17,1 mmol / le 0,7-7,9 mmol / l, rispettivamente. La quantità di bilirubina libera non deve superare 16,2 mmol / l.

Per le donne, il livello normale richiesto di bilirubina è leggermente inferiore:

  • totale - 3,2-17,0 mmol / l;
  • indiretto - 6.4-16.8 mmol / l;
  • linea retta - 0,9-4,3 mmol / l.

Trattamento della bilirubina alta e bassa

Erbe e rimedi popolari

Rimedi popolari per aiutare a ridurre la bilirubina nel sangue, sono principalmente le erbe e i decotti di loro. Tali procedure possono ridurre il carico di lavoro del fegato e aumentarne l'efficienza, contribuendo anche alla rimozione dell'eccesso di bilirubina dal corpo.
La normalizzazione della bilirubina nel sangue contribuisce al tè con motherwort o camomilla.

La bevanda ha proprietà diuretiche e dovrebbe essere presa 1 bicchiere al giorno: mezzo bicchiere a stomaco vuoto, 15-20 minuti prima di colazione, e il resto è preso prima di andare a dormire.

Se hai problemi con il livello di bilirubina, si raccomanda anche di prendere la tintura delle foglie di betulla. Le giovani foglie di betulla sono essiccate e frantumate e quindi preparato 1 cucchiaio per tazza di acqua bollente. Dovrebbe essere preso prima di coricarsi.

farmaci

Quando violazioni del livello di bilirubina nel sangue, in primo luogo è necessario trattare la malattia, a causa della quale la bilirubina è aumentata o diminuita. Inoltre, i medici possono prescrivere procedure speciali che aiutano a ripristinare la normale quantità di pigmento.

La terapia per infusione viene utilizzata quando la condizione di una persona è grave. La procedura consiste nell'infusione endovenosa di glucosio, a volte nel processo, i medici usano anche medicinali per la disintossicazione.

La fototerapia contribuisce alla trasformazione della bilirubina tossica indiretta nel normale stato diretto in cui non è difficile rimuovere dal corpo. La fototerapia è spesso usata per trattare la bilirubina elevata in un neonato.

Con la sindrome di Gilbert

Le persone inclini alla sindrome di Gilbert sono prescritte fenobarbital. Tuttavia, non bisogna dimenticare che prima di curare una malattia da soli, è necessario consultare uno specialista o un medico curante.

Epatite C

Se la bilirubina è elevata a causa dell'epatite, prima di tutto i medici prendono tutte le misure per curare il virus. Allo stesso tempo, al paziente vengono prescritti farmaci che possono proteggere il fegato.

Avere un neonato

La fototerapia è il trattamento più popolare per l'ittero in un bambino. Per la procedura, prendere lampade speciali, che, a causa della lunghezza correttamente selezionata delle onde luminose, contribuiscono alla scissione della bilirubina. Quando si prescrive la fototerapia per un neonato, i medici raccomandano di non interrompere l'allattamento al seno.

Nei casi in cui la fototerapia non dà un effetto sufficiente e il livello di bilirubina continua ad essere ad un livello elevato, la terapia per infusione viene prescritta al neonato. E nei casi più gravi, viene eseguita un'operazione per sostituire la trasfusione di sangue.

Durante la gravidanza

Se un alto contenuto di bilirubina si trova in una donna incinta, la prima cosa da fare è eliminare la causa della patologia.

In gravidanza, in ogni caso non è necessario auto-medicare. È necessario consultare uno specialista e consultare il proprio medico. Prescriveranno una dieta efficace e, se necessario, prescriveranno farmaci.

Come ridurre la bilirubina ematica negli adulti a casa

A casa, normalizzare i livelli di bilirubina non è facile, ma abbastanza fattibile. A condizione che la ragione dell'aumento non sia una malattia grave.

Il primo passo è attingere alla dieta. Dovresti scegliere i prodotti del menu che possono normalizzare la produzione di enzimi epatici. Non è raccomandato l'uso di conservazione e sottaceti. È necessario rifiutare qualsiasi prodotto, che includa acido e lievito in polvere, alcol, funghi, ravanelli, arance e limoni.

Una dieta per ripristinare i livelli normali di bilirubina fornisce anche un regime di bere competente. Durante il giorno, dovresti bere almeno 1,5 litri di acqua pulita.

Aumentata la bilirubina totale: cosa significa in un adulto

La bilirubina totale è elevata: cosa significa in un adulto, così come una scala di elevazione con conseguenze e sintomi. Questa sostanza si forma nel sangue dopo la rottura dell'emoglobina, una maggiore concentrazione può indicare problemi al fegato, alla cistifellea e al tratto gastrointestinale. Di solito, il livello di bilirubina viene controllato a vari esami professionali, presso il consiglio di amministrazione presso l'ufficio di registrazione e arruolamento militare, quando si reca dal medico con denunce e in altri casi. Se questo indicatore è elevato, molti giustamente iniziano a farsi prendere dal panico, perché significa che il corpo non sta funzionando correttamente e, molto probabilmente, a causa di una grave malattia.

Per valutare la situazione catastrofica, è molto conveniente usare la scala della bilirubina totale:

Ottimo stato di salute, gioia e maggiore nell'anima.

La bilirubina è leggermente elevata, il fegato o la cistifellea può segnalare sensazioni dolorose. Flaccidità, carnagione stantio.

Seguite una dieta, abbandonate gli acuti stimoli di mais e dopo un paio di settimane è necessario ripetere il test.

Eruttazione, debolezza, la carnagione comincia a ingiallire.

Alla ricezione dal dottore, dieta.

Tutto non è così male, una persona può non sentire nulla, ma si manifesta l'ittero.

Alla ricezione dal dottore, dieta.

Nausea, mal di testa, sintomi di intossicazione.

Con questa analisi, è meglio non tirare, essere esaminati.

L'ittero sta progredendo, l'addome può aumentare a causa dell'ascite. Cattivo, cattivo, molto cattivo. Dolore nell'ipocondrio destro.

Immediatamente dal medico, ecografia, esame.

Intossicazione grave, perdita di coscienza, deterioramento della respirazione e palpitazioni.

Ricovero urgente in terapia intensiva, nel reparto di ematologia. Nei pazienti oncologici: ricerca di un buon dottore, farmaci per mantenere la vita.

In linea di principio, se la bilirubina totale in un adulto è aumentata di 2 volte, cioè a 70 μmol / l, allora si può vivere, anche se è urgente sottoporsi a una diagnosi. Ma se è più di 100, quindi ricovero urgente, la diagnosi è necessaria, altrimenti potresti morire. Le previsioni sono estremamente deludenti, perché il corpo è avvelenato. La funzionalità epatica dopo la pulizia potrebbe non recuperare completamente.

Cause di alta bilirubina

Se hai fino a 34 μmol / l, quindi, molto probabilmente, hai appena bevuto alcolici forti, mangiato manzo Doshirak noodles, bevuto pillole forti o qualcos'altro avvelenato un po '. In questo caso, hai solo bisogno di smettere di bere e ci sono tutti i tipi di cattiveria. Tè Jaguar, pali di mais, erba di San Giovanni, menta e foglie di betulla: tutti questi rimedi popolari ti permettono di riportare la bilirubina totale alla normalità e di sostenere il fegato. Quindi assicurati di passare l'analisi per assicurarti che gli indicatori tornino alla normalità.

Se il fegato spesso fa male, la carnagione è terribile, debole, nauseabonda e la bilirubina è stabile per diversi

settimane sopra 27.5, i motivi possono essere i seguenti:

  • l'epatite;
  • HIV;
  • l'anemia;
  • Malattie della colecisti;
  • Vermi, opistore, parassiti;
  • Avitaminosi a causa della mancanza di vitamine del gruppo B;
  • Malattia oncologica

Considerando che da uno qualsiasi di questi motivi le pinne possono essere incollate insieme nel tempo, l'esame dovrebbe essere affrettato. Di solito, il medico prescrive ultrasuoni, test aggiuntivi, raggi X, in generale, è necessario osservare qui, l'auto-trattamento in tali situazioni è quasi inutile. Anche se si beve farmaci per abbassare la bilirubina, ma non si elimina la causa, non ne uscirà nulla di buono. Dopo tutto, le risorse vengono estratte dal corpo.


Dieta ad alto tasso di bilirubina

Con la bilirubina elevata negli adulti, è necessario iniziare immediatamente a seguire una dieta. Ciò semplificherà ulteriori ricerche e ti farà sentire meglio. Il principio della dieta con alta bilirubina è molto semplice - nulla può essere grasso, salato e piccante.

È meglio mangiare il porridge nell'acqua, pollo bollito, mangiare cracker e kefir senza grassi. Composta, carota, patate al forno e pesce magro. Nessun crauti, cetrioli sottaceto, ketchup piccante e così via.

A proposito di tè ed erbe scritte sopra.

Se hai problemi con il fegato non devi rifiutarti di mangiare o morire di fame. Altrimenti, allora mangerai bruscamente, ci sarà un colpo al corpo, e la bilirubina qui salirai di nuovo. È meglio mangiare tutto il giorno e in piccole porzioni, senza sovraccaricare il corpo, ma senza lasciare il fegato senza lavoro.

Dopo la diagnosi, è meglio coordinare la dieta con il medico. Egli prescriverà i farmaci necessari, il che significa una buona prognosi e speranza di guarigione.

Dovresti anche abbandonare completamente le sigarette e l'alcol. Altrimenti, il fegato continuerà a deteriorarsi.

Con l'alta bilirubina, non dovresti andare nel panico: ora anche l'epatite è completamente guarita e persino le persone che vivono con l'HIV. E nel 90% dei casi, questa cifra è sopravvalutata semplicemente a causa del disprezzo per la loro salute. Se cambi vita e dieta, il benessere migliorerà.

Cosa minaccia l'aumento della bilirubina totale in un adulto?

La bilirubina è un componente (pigmento) che ha un colore giallo (opaco o brillante) e talvolta con una tinta verde. Contiene non solo la bile, ma anche il sangue. Il componente è un analizzatore di indici per una reazione biochimica: il suo livello introduce i medici al lavoro di organi come la cistifellea (il giusto ipocondrio) e il fegato. La sua sopravvalutazione parla della cattiva salute di una persona: violazione del deflusso di bile purificato e libero.

Norm bilirubina nel sangue

La quantità nel sangue di questo pigmento viene misurata nell'unità seguente: μmol / μmol per litro di sangue (μmol / L).

Valori totali di bilirubina

Valori di bilirubina ematica diretti / limitati e indiretti / liberi

La componente diretta (collegata) è la bile, elaborata dalla ghiandola della secrezione esterna (fegato). Il componente indiretto (libero) è quello che si trova nel flusso sanguigno / bile. Quest'ultimo potrebbe già essere tossico.

Gli indicatori della frazione di eiezione diretta (legata) dovrebbero essere circa il 25-27% della bilirubina totale, mentre il rilascio indiretto (libero) rappresenta circa il 73-76%.

Standard generalmente accettati

La quantità indicata è accettabile nei circoli medici. Ma i numeri che sono stati impiccati portano al fatto che molte funzioni di questi o quegli organi sono violate. Un aumento registrato di 49,8 o più μmol / L è considerato un disturbo doloroso ed è chiamato ittero / iperbilirubinemia.

Cause di elevata bilirubina diretta in un adulto

A causa del fallimento del deflusso naturale della bile, quest'ultimo cambia direzione: bypassando il tratto gastrointestinale, dove viene inviato per attivare il sistema, entra direttamente nel flusso sanguigno della persona.

Le ragioni possono essere:

  • Malattia infiammatoria di un organo / ghiandola come il fegato (epatite, eziologia virale / batterica / cronica / autoimmune);
  • epatite "A" e "B" con mononucleosi infectiosa;
  • pseudo-epatite (sovradosaggio con farmaci che influenzano negativamente l'organo che processa la bile: antitumorali / ormonali / antivirali / antitubercolari / antinfiammatori);
  • intossicazione tossica che porta a malattie del fegato;
  • malattie oncologiche degli organi che lavorano con la bile;
  • malattia del calcoli biliari / pietre formate nella stessa bile (coledocolitiasi / calcoli nei dotti biliari, peritonite biliare, ittero ostruttivo / ofchirchiasi, invasione elmintica);
  • cirrosi biliare (segni della malattia saranno la sostituzione della struttura tessutale nativa con tessuto fibroso / fibroso);

Per eventuali irregolarità negli indicatori, l'anormalità del lavoro in caso di deflusso biliare o blocco della cistifellea sarà fondamentale.

Cause di elevata bilirubina indiretta in un adulto

L'aumento del pigmento si verifica principalmente a causa di effetti esterni e interni. Vale a dire:

  • Malattia di Gilbert;
  • Sindrome di Crigler-Nayar;
  • iperbilirubinemia dei neonati;
  • malattia, eziologia infettiva (ad esempio, infezione intestinale causata da batteri di Salmonella typhi, la diffusione di infezioni attraverso il flusso sanguigno).
  • anemia congenita, effetti dannosi;
  • anemia, la cui origine è associata ad avvelenamento con vari veleni (intossicazione);
  • anemia emolitica farmaco-acquisita (intossicazione da farmaci);
  • l'anemia si è formata durante lo sviluppo di altre malattie gravi (autoimmune);

Serve come causa attiva e distruzione di cellule (eritrociti) nello spazio del sangue. E anche:

  • mancata osservanza delle linee guida nutrizionali (cibo troppo grasso, salato o in scatola);
  • uso sistematico di alcool, droghe.

Problemi al fegato

Nel processo di produzione di bilirubina il fegato prende uno dei posti guida. Per qualsiasi problema associato a questa ghiandola, la produzione e la lavorazione del pigmento giallo diventa impossibile. Nelle malattie epatiche, sopra menzionate, ci sono sintomi quali: impotenza, feci di colore bianco latte, dolore nell'ipocondrio, colorazione marrone della vescica, eruttazione, incapacità di mangiare cibo con un'aumentata percentuale di grasso, dolore in seguito. Nei casi di epatite causata da virus, il paziente è incline a febbre / brividi.

I problemi al fegato comprendono malattie congenite e malattie associate a disturbi dell'apparato ereditario. Purtroppo, allo stesso tempo, il corpo è volutamente imperfetto e ha una chiara mancanza di produzione di enzimi biologici. Questa situazione è la causa dell'instabilità del livello di bilirubina. Ciò attira immediatamente l'attenzione quando si incontra un tale paziente: il giallo della pelle e la sclera degli occhi si manifestano chiaramente.

Disturbo del deflusso biliare

Quando la colelitiasi, il paziente ha i seguenti sintomi:

  • Nuvoloso colore giallo o limone delle membrane mucose, così come il tegumento della pelle;
  • dolore iliaco del lato destro;
  • distensione addominale accompagnata da problemi con le feci escrete, rispettivamente, il suo colore bianco;
  • prurito (mucose, pelle).

In caso di problemi con il flusso della bile, il livello di bilirubina che è già stato elaborato / reso innocuo dalla ghiandola aumenta.

I globuli rossi distrutti sono il risultato di un ittero non completamente curato. In questo stato di cose, i globuli rossi contribuiscono ad aumentare il numero di bilirubina libera.

  • ebbrezza;
  • l'anemia;
  • ematomi di carattere estensivo.

Spesso, le conseguenze del rifiuto di organi estranei o della reazione a sangue estraneo durante la trasfusione servono come cause.

Sintomi di bilirubina elevata in un adulto

Con elevati dati digitali i sintomi della bilirubina sono espressi piuttosto intensamente. Tutti i tegumenti sono colorati di giallo (sia sclera che epidermide). Vedendo una persona del genere, la gente dice: "Ha l'ittero".

  • debolezza, prigione membro / impotenza;
  • memoria offuscata;
  • inibizione delle capacità intellettuali;
  • sapore amaro in bocca;
  • segni di intossicazione;
  • feci escrete di massa bianca;
  • dolore sotto la costola sul lato destro;
  • aumento del volume epatico.

L'indicatore più ovvio rimane la colorazione della sclera nel colore del limone.

Quale dottore contattare

Prima di tutto, una persona che ha notato sintomi dovrebbe consultare un medico generico / terapeuta. Il medico esaminerà, valuterà le condizioni del fegato (dimensioni). Al terapista verranno assegnati tutti gli esami richiesti per tale caso, un ulteriore esame e, se possibile, un trattamento.

Sarà inoltre organizzato un reindirizzamento verso altri specialisti. Le domande irrisolte sui sintomi saranno risolte da un gastroenterologo. E uno specialista come un ematologo studierà lo stato del sistema ematopoietico.

diagnostica

Prima di tutto, è un'analisi (sviluppata, clinica) di sangue, che mostrerà le cifre esatte del livello di bilirubina. Inoltre, al paziente verranno assegnati test per la diagnosi di epatite (eziologia virale, batterica). Successivamente verranno effettuati test al fegato. Un altro metodo di diagnosi è l'ecografia, che mostrerà la condizione generale della ghiandola che produce la bile, le sue dimensioni, così come le dimensioni e la struttura della colecisti e dei dotti biliari.

trattamento

Di solito, il paziente riceve il trattamento che influenzerà la diagnosi principale. In altre parole: se a un paziente è stata diagnosticata un'ostruzione / blocco delle vie biliari, allora sono queste le vie che saranno le prime a essere trattate. Se la causa dell'aumento della bilirubina è un tumore, eliminare, soprattutto, lei, ecc.

Quando un estremo grado di terapia prescritto, basato sull'introduzione di vari farmaci nel sistema ematopoietico. Così come la purificazione del sangue (scambio plasma).

Nei bambini, nei primi giorni di vita, c'è un quadro di alta bilirubina. Questo problema viene visualizzato anche a occhio nudo, perché la pelle cambia colore naturale. In questo caso, un trattamento efficace sarà la radiazione ultravioletta. Si consiglia ai pazienti più piccoli di sdraiarsi sotto la luce solare diretta per alcuni minuti. L'ultravioletto può trasformare la bilirubina tossica in un pigmento che può essere rimosso facilmente anche da un organismo così piccolo.

Come ridurre i rimedi popolari della bilirubina

I rimedi popolari sono molto popolari nelle procedure a casa. Ma per ridurre questo pigmento come la bilirubina, alcuni rimedi popolari non saranno sufficienti. Possono essere solo componenti della terapia generale. Qualsiasi terapia dura da una a tre settimane.

Menta e camomilla

Petali di camomilla farmaceutica, foglie di menta sono collegate l'una ad una (50 grammi di ciascun ingrediente), evaporate a bagnomaria, riempite con un bicchiere d'acqua. Dopo l'infusione per un paio d'ore, la ricezione viene effettuata su 65 ml a stomaco vuoto, tre volte al giorno. Ricevimento due settimane.

motherwort

Motherwort non solo calma notevolmente il sistema nervoso, ma rimuove anche l'intossicazione. 15-20 gocce diluite con un bicchiere d'acqua e bere al mattino. Reception e mezza settimana.

barbabietola

La normale bietola da giardino dovrebbe essere inclusa nella dieta quotidiana. Ha ricevuto un piccolo pezzo di bollito a stomaco vuoto ogni giorno, aiuta a pulire il fegato e il tratto gastrointestinale, di conseguenza, c'è una diminuzione della bilirubina.

Silt di mais

Questo semplice phytopreparation contribuisce al flusso della bile, purifica il fegato, ha un effetto benefico sugli organi del tratto gastrointestinale. Cuocere a vapore lo stigma attraverso un bagno d'acqua, il calcolo di 5 cucchiai / 325 ml. acqua. Dopo il raffreddamento, bevono 54 ml a stomaco vuoto ogni 5-6 ore. Reception e mezza settimana.

Cardo mariano

33-38 semi vengono fatti evaporare a bagnomaria (405 ml di acqua) per 40 minuti. Dopo un'ora di infusione, la soluzione viene filtrata e presa in un cucchiaio 6-8 volte al giorno. Ricevimento due settimane.

erica

La rosa canina deve essere presente nella dieta quotidiana. I frutti schiacciati (20-30 gr.) Vengono gettati nell'acqua calda (precotiledata). Lasciare cuocere a fuoco lento per due tre minuti. Quindi si raffredda. Ricevimento tre settimane, due - tre volte al giorno prima dell'uso del cibo.

Anche nel bagno d'acqua al vapore: calendula, calendula, erba di San Giovanni, foglie di betulla. Ricevimento 3 settimane su 22 ml tre volte al giorno, quindi una pausa di due settimane.

Dieta con bilirubina elevata

La dieta è parte integrante del trattamento. Un'alimentazione corretta e leggera contribuisce al miglioramento del fegato, che permetterà, senza essere distratti dalla lotta contro il cibo spazzatura, di eliminare la bilirubina senza interferenze. La bilirubina pura non si ispessisce, non forma sabbia / pietre, rispettivamente, i dotti rimangono percorribili e la cistifellea funzionerà normalmente. Dovresti mangiare 6-7 volte al giorno in piccole porzioni.

Dopo aver mangiato una persona dovrebbe sempre provare una sensazione di fame, ma non troppo. Il digiuno è rigorosamente controindicato, poiché aumenta lo stato di bile. La dieta dovrebbe consistere principalmente di fibre. Dovrebbe essere usato bacche quotidiane (soprattutto Kalina), contenenti pectina. Ogni giorno è necessario includere qualsiasi tipo di cereali nella dieta, cambiandolo più volte durante la settimana. In nessun caso non si può mangiare troppo grasso, così come cibi fritti, utilizzare nella dieta solo piatti al forno e bolliti. Se una persona ama il latte, allora dovresti dare la preferenza a un tavolo a basso contenuto di grassi. Anche carne e pesce devono scegliere varietà a basso contenuto di grassi, cuocere al vapore o far bollire.

Può essere consumato in piccole quantità:

  • proteine ​​di pollo;
  • pane senza sale e senza sale;
  • miele, marmellata di frutta fatta in casa.

È severamente vietato utilizzare:

  • cibi piccanti e piccanti;
  • piatti caseari (ricchi di grassi);
  • agrumi;
  • fagioli, prodotti miglio;
  • caffè;
  • prodotti di fermentazione come cavoli;
  • prodotti soggetti a conservazione;
  • nutrizione di carni magre e affumicate.

L'uso frequente di acqua pulita innesca il processo di purificazione e rinnovamento a livello cellulare.

Qual è il pericolo di una elevata bilirubina nel sangue?

Nei casi di pigmento dilatato, sorgono problemi con la salute del fegato, della cistifellea. Il processo di rimozione di sostanze nocive (proveniente dall'esterno o formato all'interno del corpo) è rotto. Esiste il rischio di intossicazione, gli organi di cui sopra aumentano di dimensioni, i dotti si bloccano. Ci sono problemi con il tratto gastrointestinale. Ciò causerà la ricezione tempestiva di vitamine nel corpo.

C'è anche il rischio dei seguenti disturbi nel corpo:

  • atrofia muscolare, debolezza;
  • encefalopatia, perdita di memoria, disturbi nel processo del pensiero;
  • vertigini, perdita di coscienza, coma.

Quanto più grave è il grado di violazione, tanto più pericolose saranno le conseguenze.

prevenzione

Non tutti i casi aiutano a evitare i sintomi a causa di azioni preventive. Ad esempio, i problemi di salute ereditaria congeniti sono molto difficili da trattare. È possibile solo con grandi sforzi per mantenere uno stato più o meno sano. La prevenzione dell'amplificazione della bilirubina sarà:

  • dieta;
  • aderenza ad uno stile di vita sano;
  • modalità giorno corretta;
  • corretta distribuzione del carico;
  • fare sport, non a livello professionale.

Anche le azioni preventive comprendono l'osservazione sistematica di specialisti, test, trattamenti di qualità nei casi di patologie croniche autoimmuni e ereditarie.

Più una persona è seria riguardo alla sua salute, meno problemi gli daranno.

Bilirubina 60 in un adulto che in pericolo

Esame del sangue biochimico: standard negli adulti e nei bambini, indicatori, come decifrare i risultati

Per molti anni, lottando senza successo con l'ipertensione?

Il capo dell'Istituto: "Sarai stupito di quanto sia facile curare l'ipertensione assumendola ogni giorno.

L'analisi biochimica del sangue (o più familiare alla "biochimica del sangue" del paziente) viene utilizzata nella prima fase della diagnosi di qualsiasi condizione patologica. Di solito, il motivo del suo appuntamento non è un buon risultato dell'analisi generale, dell'esame medico annuale della popolazione (in presenza di malattie croniche) o dell'esame preventivo di persone impiegate in processi industriali pericolosi.

Il test del sangue biochimico (BAC) comprende molti diversi indicatori che determinano il lavoro di un organo, è prescritto da un medico, sebbene il paziente stesso possa rivolgersi a un laboratorio retribuito per fare biochimica. I valori delle norme dei test tradizionalmente utilizzati per il colesterolo, la bilirubina, l'attività delle aminotransferasi sono noti a molte persone che non hanno istruzione medica, ma sono attivamente interessati alla loro salute.

Per il trattamento dell'ipertensione, i nostri lettori usano con successo ReCardio. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Tabella delle norme per l'analisi biochimica del sangue

Considerando la versatilità della ricerca condotta nel laboratorio biochimico e l'elevato interesse dei pazienti in questo argomento, cercheremo di riassumere questi test, ma ci limiteremo agli indicatori più comuni, i nomi, le unità di misura e le norme saranno presentati sotto forma di tabella il più vicino possibile alla forma ufficiale dei risultati BAC.

Va tenuto presente che le norme di molti indicatori negli adulti e nei bambini differiscono e, inoltre, spesso dipendono dal genere, dalle caratteristiche e dalle capacità di un particolare organismo. Affinché il tavolo non stancherà il lettore, le norme saranno date principalmente agli adulti con menzione dei valori degli indicatori nei bambini (sotto i 14 anni), uomini e donne separatamente, se necessario.

bambini - da 27 a 62 anni

nei bambini: a seconda dell'età

fino a 170 per le donne

nei bambini a seconda dell'età:

1 mese - 150-785, diminuzione graduale dell'anno a 145 - 365, fino a 2 anni - fino a 86 - 305, nei bambini e negli adolescenti la norma varia da 100 a 290 U / l

fino a un mese - fino a 163

fino a un anno - inferiore a 91

fino a 14 anni - inferiore a 17 U / l

bambini - 130 - 145

fino a 1 mese -3,6 - 6,0

fino all'anno 3,7 - 5,7

sotto i 14 anni - 3.2 - 5.4

da 1.3 a 2.1 (bambini)

Fino a un anno - 7.16 - 17.9

sotto i 14 anni - 8,95 - 21,48

Vorrei attirare l'attenzione del lettore sul fatto che in diverse fonti si possono incontrare altri significati della norma. Ciò è particolarmente vero per gli enzimi, ad esempio, N AlAT - da 0,10 a 0,68 mmol / (tsp), AcAT - da 0,10 a 0,45 mmol / (tsp). Dipende dalle unità di misura e dalla temperatura di incubazione del campione, che di solito si riflette nella forma di analisi, esattamente come i valori di riferimento di una data CFL. E, naturalmente, non significa affatto che l'intera lista sia obbligatoria per ogni paziente, perché non ha senso assegnare tutto sullo heap, se i singoli indicatori non sono portati con alcuna informazione sul sospetto di una certa patologia.

Il medico, dopo aver ascoltato i reclami del paziente e aver fatto affidamento sulle manifestazioni cliniche, in un paziente con ipertensione arteriosa è in grado di indagare prima di tutto lo spettro lipidico e, se sospetta l'epatite, prescriverà bilirubina, ALT, AST e possibilmente fosfatasi alcalina. E naturalmente - il primo segno di diabete mellito (sete illimitata) è la ragione per il test del sangue per lo zucchero, e gli ovvi segni di anemia renderanno le persone interessate a ferro, ferritina, tranferrina e OZHSS. Al ricevimento di risultati non molto buoni, gli studi biochimici possono sempre essere proseguiti espandendosi attraverso ulteriori analisi (a discrezione del medico).

Principali indicatori di analisi biochimica del sangue

Secondo l'analisi del sangue generale modificata, viene valutata la presenza di patologia, che dovrà comunque essere ricercata. L'analisi biochimica, contrariamente a quella clinica generale, mostra le disfunzioni di un certo organo a seguito di cambiamenti patologici che non sono riconosciuti dalla persona stessa, cioè nello stadio del decorso latente della malattia. Inoltre, l'LHC aiuta a stabilire se il corpo ha abbastanza vitamine, oligoelementi e altre sostanze necessarie. Quindi, i principali indicatori di analisi biochimica del sangue comprendono un numero di test di laboratorio, che, per comodità di percezione, dovrebbero essere divisi in gruppi.

proteine

Questo gruppo nel BAC è rappresentato da proteine, senza le quali la vita dell'organismo è impossibile, e specifiche strutture proteiche derivanti da determinate (estreme) situazioni:

  • Proteine ​​totali, un cambiamento nel suo livello può indicare lo sviluppo di processi patologici, incluso il cancro, in alcuni organi interni (fegato, reni, tratto gastrointestinale) e tessuto connettivo, ma non bisogna dimenticare che una diminuzione del contenuto proteico totale può risultare la sua ricevuta insufficiente con il cibo. Spesso, insieme alla proteina totale, vengono anche studiate le frazioni proteiche (α, β, γ), poiché la diminuzione e l'aumento del contenuto di varie proteine, la violazione del rapporto tra loro sono compagni di molti stati patologici.
  • Albumina, che permette di trovare la patologia degli organi parenchimali (fegato, reni), diagnosticare reumatismi e neoplasie, oltre a rilevare l'effetto dei farmaci ormonali sul corpo o gli effetti delle diete da fame.
  • La mioglobina viene utilizzata per rilevare i cambiamenti patologici nel muscolo cardiaco e nei muscoli scheletrici. La ragione per l'aumento di questo indicatore può anche essere lesioni, lesioni termiche e frequenti convulsioni.
  • La transferrina è una proteina legante e trasportante il ferro, i cui valori possono indicare una diminuzione delle capacità funzionali del fegato.
  • La ferritina è una proteina che crea una riserva di ferro nel corpo, il suo livello è studiato per la diagnosi di anemia di varia origine (carenza di ferro o associata ad un'altra patologia: infezioni, reumatismi, neoplasie maligne);
  • LIF (capacità totale di legame del ferro nel siero), che mostra lo stato delle proteine ​​responsabili del metabolismo, del legame e del trasporto del ferro nel corpo. Cambiamenti di OZHSS in malattie del fegato, anemie, processi tumorali.
  • Il ceruloplasmina è una proteina che trasporta gli ioni di rame. Un aumento dell'attività CP è osservato nell'infarto miocardico, nei processi infiammatori e nelle neoplasie maligne di varia localizzazione, ma soprattutto questo test di laboratorio viene utilizzato per diagnosticare la malattia di Konovalov-Wilson - grave patologia epatocerebrale.
  • CRP (C-reactive protein) è una proteina specifica che compare nel siero di una persona malata (penetrazione di agenti infettivi, infiammazione, trauma, tubercolosi, settico, processi oncologici, meningite, infarto miocardico, complicanze dopo interventi chirurgici).
  • Il fattore reumatoide è un gruppo di immunoglobuline specifiche (autoanticorpi) sintetizzate durante lo sviluppo dell'artrite reumatoide e di altre condizioni patologiche (lupus eritematoso sistemico, endocardite settica, tubercolosi, mononucleosi infettiva e malattie ematologiche individuali). Nell'artrite reumatoide, si osserva spesso un aumento dell'attività dell'antistreptolisina O (ASLO), tuttavia, l'ASLO è più un marker di sensibilizzazione all'infezione da streptococco con lo sviluppo di reumatismi, che fornisce valori più alti dell'indicatore rispetto all'AR.

enzimi

Gli enzimi nell'analisi biochimica del sangue sono più spesso rappresentati da "test del fegato" (AlT e AST) e amilasi, che aumentano sensibilmente in caso di problemi al pancreas. Nel frattempo, l'elenco degli enzimi che possono essere raccontati sullo stato del corpo è molto più ampio:

  1. Alanina aminotransferasi (ALT) - è inclusa nei suddetti "test di funzionalità epatica", poiché è principalmente un indicatore delle capacità funzionali del fegato e quindi caratterizza altri organi.
  2. L'aspartato aminotransferasi (AST) - oltre all'individuazione di malattie del fegato, viene utilizzato nella diagnosi di patologia cardiaca (infarto miocardico, cardiopatia reumatica, angina) e alcuni processi infettivi.
  3. α-amilasi e amilasi pancreatica - questi indicatori più spesso testimoniano processi infiammatori nel pancreas, sebbene l'attività dell'amilasi possa aumentare in altri casi: parotite epidemica, intervento chirurgico nella cavità addominale, insufficienza renale, assunzione di grandi dosi di alcol, uso di droghe gruppi farmaceutici separati (farmaci, ormoni, salicilati).
  4. La creatina chinasi (CK) è un enzima che riflette il metabolismo energetico che si verifica nelle cellule di vari tessuti (nervoso, muscolare). Valori elevati della frazione di creatina chinasi CF (un importante test di laboratorio in pratica cardiologia) rendono possibile diagnosticare l'infarto miocardico stesso e determinarne la prognosi, aiutando così il medico a scegliere le tattiche di trattamento più appropriate.
  5. La lattato deidrogenasi (LDH) è un enzima intracellulare, un aumento dell'attività di cui è stato osservato l'infarto miocardico, alcuni tipi di anemia (emolitica e megaloblastica) ed epatite. Un significativo aumento del tasso è caratteristico dei tumori maligni e, soprattutto, delle loro metastasi.
  6. Gamma - Glutamyltranspeptidase (GGTP) - determinare l'attività di questo enzima è di grande aiuto nella diagnosi di malattie infiammatorie (acute e croniche) del fegato che si verificano senza marcate manifestazioni cliniche.
  7. La lipasi è un enzima coinvolto nella scomposizione dei grassi neutri. Un ruolo importante appartiene alla lipasi pancreatica, che ha acquisito un significato speciale in gastroenterologia, poiché supera l'indicatore come l'amilasi nelle sue capacità diagnostiche (malattie del pancreas).
  8. Fosfatasi alcalina - il suo scopo è appropriato per le malattie del sistema scheletrico, del fegato e delle vie biliari.
  9. Acido fosfatasico - un aumento dell'attività di questo enzima si osserva principalmente nella sconfitta della ghiandola prostatica.
  10. Colinesterasi - il suo livello di attività riflette la capacità sintetica del parenchima epatico, ma va notato che l'espressione digitale di questo enzima diminuisce marcatamente con un significativo danno epatico (malattia grave). Inoltre, l'attività enzimatica diminuisce con tromboembolia polmonare (PE), infarto miocardico, neoplasie maligne, mieloma, reumatismi e processi infiammatori nei reni. È improbabile che queste condizioni possano essere classificate come polmone, quindi è chiaro perché l'attività delle colinesterasi è principalmente interessata ai medici ospedalieri piuttosto che alle cliniche.

Spettro lipidico

La diagnosi di malattie del sistema cardiovascolare, di regola, non è limitata solo all'appuntamento di colesterolo totale, per il cardiologo questo indicatore in isolamento non porta nessuna informazione specifica. Per scoprire quali siano le condizioni delle pareti vascolari (e possono essere toccate dall'aterosclerosi), se vi sono segni di CHD o, Dio non voglia, l'infarto miocardico è chiaramente minacciato, più spesso si usa un test biochimico chiamato spettro lipidico, che include:

  • Colesterolo totale;
  • Lipoproteine ​​a bassa densità (LDL-C);
  • Lipoproteine ​​ad alta densità (colesterolo-HDL);
  • trigliceridi;
  • Il coefficiente aterogenico, che è calcolato dalla formula, in base ai valori numerici degli indicatori sopra menzionati.

Sembra che non v'è alcuna particolare necessità di descrivere ancora una volta le caratteristiche, valore clinico e biologico di tutte le componenti del profilo lipidico, sono sufficientemente dettagliati nei temi rilevanti pubblicate sul nostro sito web.

carboidrati

Probabilmente l'analisi più comune tra gli indicatori di biochimica del sangue è il contenuto di glucosio ("zucchero"). Questo test non ha bisogno di ulteriori commenti, tutti sanno che si svolge rigorosamente a stomaco vuoto e mostra se una persona non affronta il diabete. Anche se, va notato che ci sono altre ragioni per l'aumento di questo indicatore, non legate alla presenza di una terribile malattia (lesioni, ustioni, patologie epatiche, patologie pancreatiche, consumo eccessivo di cibi zuccherati).

Le domande in pazienti giovani che sono ancora ignoranti del caso "zucchero" possono innescare un test di carico del glucosio (curva dello zucchero), che è prescritto principalmente per rilevare forme nascoste di diabete.

I test relativamente nuovi progettati per determinare il comportamento dei carboidrati nel corpo includono proteine ​​glicate (o glicosilate - che è la stessa cosa):

  1. Albumina glicata (nel LHC è designata come fruttosamina);
  2. Emoglobina glicosilata;
  3. Lipoproteine ​​glicosilate.

pigmenti

Bilirubina - un prodotto di degradazione dell'emoglobina dei globuli rossi, è caratterizzato da un aumento dei tassi per una vasta gamma di condizioni patologiche, per cui la diagnosi utilizzando tre opzioni gemoglobinogennye pigmento:

Per il trattamento dell'ipertensione, i nostri lettori usano con successo ReCardio. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

  • Bilirubina totale;
  • Diretto o rilegato, coniugato;
  • Indiretto (libero, non associato, non coniugato).

Le malattie associate a un aumento di questo pigmento possono essere di origine e natura diverse (da una patologia ereditaria a trasfusioni di sangue incompatibili), quindi la diagnosi è più basata sul rapporto delle frazioni di bilirubina, piuttosto che sul suo valore complessivo. Molto spesso, questo test di laboratorio aiuta a diagnosticare anomalie causate da danni al fegato e alle vie biliari.

Sostanze azotate a basso peso molecolare

Nello studio biochimico del sangue, le sostanze azotate a basso numero di oculari sono rappresentate dai seguenti indicatori:

  1. Creatinina, consentendo di determinare la condizione di molti organi e sistemi, e dire per le gravi violazioni della loro funzione (grave insufficienza epatica e renale, tumori, diabete, diminuzione della funzione surrenale).
  2. Urea, che è l'analisi principale, che indica lo sviluppo di insufficienza renale (sindrome uremica, "mochebrove"). Appuntamento dell'urea per determinare le capacità funzionali di altri organi: fegato, cuore, tratto gastrointestinale saranno appropriati.

Oligoelementi, acidi, vitamine

Nello studio biochimico del sangue, è spesso possibile trovare test che determinano il livello di sostanze inorganiche e composti organici:

  • Il calcio (Ca) è un catione intracellulare, il principale sito di concentrazione del quale è il sistema scheletrico. I valori dell'indicatore variano con le malattie delle ossa, della tiroide, del fegato e dei reni. Il calcio funge da importante test diagnostico per rilevare la patologia dello sviluppo del sistema scheletrico nei bambini;
  • Il sodio (Na) appartiene ai cationi extracellulari principali, trasferisce l'acqua, un cambiamento nella concentrazione di sodio e la sua uscita oltre i limiti dei valori ammessi può comportare gravi condizioni patologiche;
  • Potassio (K) - i cambiamenti nel suo livello nella direzione della diminuzione possono fermare il cuore nella sistole e nella direzione di aumentare - nella diastole (entrambi sono cattivi);
  • Il fosforo (P) è un elemento chimico che è fermamente associato nel corpo con il calcio, o meglio, con il metabolismo di quest'ultimo;
  • Il magnesio (Mg) - e la mancanza di (calcificazione dei vasi arteriosi, riduzione del flusso sanguigno nel microvascolatura, lo sviluppo di ipertensione arteriosa) e l'eccesso ("magnesia anestesia", blocco cardiaco, coma) comportano disturbi nel corpo;
  • Iron (Fe) può fare a meno dei commenti, questo elemento è parte integrante dell'emoglobina - da qui il suo ruolo principale;
  • Il cloro (Cl) è il principale anione plasmatico osmoticamente attivo extracellulare;
  • Zinco (Zn) - la mancanza di zinco ritarda la crescita e lo sviluppo sessuale, aumenta la milza e il fegato, contribuisce alla comparsa di anemia;
  • Cianocobalamina (vitamina B12);
  • Acido ascorbico (vitamina C);
  • Acido folico;
  • Calcitriolo (vitamina D) - carenza inibisce la formazione di tessuto osseo, provoca rachitismo nei bambini;
  • Acido urico (uno scambio di basi purine, che svolge un ruolo importante nella formazione di una malattia come la gotta).

Diagnosi centrale del laboratorio

Alcuni test di laboratorio, sebbene inclusi nella sezione della biochimica, si distinguono e vengono percepiti separatamente. Ciò si applica, ad esempio, a tale analisi come un coagulogramma, che studia il sistema emostatico e include lo studio dei fattori della coagulazione.

Nel descrivere l'LHC, molti test di laboratorio (proteine, enzimi, vitamine) sono stati ignorati, ma per lo più sono test che sono prescritti in rari casi, quindi è improbabile che suscitino l'interesse di una vasta gamma di lettori.

Inoltre, va notato che lo studio degli ormoni o la determinazione del livello di immunoglobuline (IgA, IgG, IgM) è anche un esame del sangue biochimico, che tuttavia viene effettuato principalmente mediante ELISA (immunoassay enzimatico) in laboratori di profilo leggermente diverso. Di norma, i pazienti con biochimica abituale non li associano in qualche modo, e anche se li riguardano in questo argomento, dovremmo disegnare tabelle ingombranti e incomprensibili. Tuttavia, nel sangue umano è possibile identificare quasi ogni sostanza presente costantemente o accidentalmente in esso, tuttavia, al fine di esaminare ciascuno di essi a fondo, si dovrebbe scrivere un sacco di lavoro scientifico.

Per la valutazione di base dello stato della salute umana, vengono solitamente utilizzati i seguenti indicatori:

  1. Proteine ​​totali;
  2. albumina;
  3. urea;
  4. Acido urico;
  5. AST;
  6. ALT;
  7. LDH;
  8. Scudo alcalino;
  9. il glucosio;
  10. Bilirubina (comune e legata);
  11. Colesterolo totale e HDL;
  12. sodio;
  13. potassio;
  14. ferro;
  15. TIBC.

Armato di questo elenco, il paziente può andare nei laboratori biochimici retribuiti e donare materiale biologico per la ricerca, ma con i risultati è necessario contattare uno specialista che decifrerà l'analisi biochimica del sangue.

Approccio diverso a un problema

La decodifica di esami del sangue biochimici, così come altri test di laboratorio, viene eseguita da un medico diagnostico di laboratorio o da un medico curante. Tuttavia, è possibile comprendere l'interesse e l'ansia del paziente che ha ricevuto una risposta con i risultati dello studio del proprio sangue. Non tutti sono in grado di aspettare quello che il medico dirà: tassi elevati o, al contrario, sono inferiori ai valori accettabili. Il medico, naturalmente, spiegherà i numeri sottolineati in rosso o evidenziati in un altro modo e dirvi quali malattie possono nascondersi dietro le deviazioni dalla norma, tuttavia, la consultazione potrebbe essere domani o dopodomani, ei risultati sono nelle vostre mani.

A causa del fatto che la maggior parte dei pazienti ora sono persone abbastanza alfabetizzate e hanno un sacco di "savvy" in medicina, abbiamo cercato di capire i tipi più comuni di BAC insieme, ma ancora una volta - solo a scopo informativo. A questo proposito, voglio mettere in guardia i pazienti contro l'auto-decifrazione delle analisi biochimiche del sangue, perché gli stessi valori BAC possono parlare a persone diverse di diverse malattie. Per comprenderlo, il medico coinvolge altri test di laboratorio e metodi strumentali nella ricerca diagnostica, chiarisce la storia, nomina le consultazioni degli specialisti correlati. E solo dopo aver raccolto tutti i fattori, inclusi gli esami del sangue biochimici, il medico emette il verdetto (stabilisce la diagnosi).

Il paziente affronta questa domanda in modo diverso: non avendo conoscenze specifiche, valuta i risultati unilateralmente: l'indicatore è elevato - significa che il paziente (il nome della malattia non è difficile da trovare). Tuttavia, questo è ancora metà del problema, peggio quando, sulla base dei risultati delle analisi e delle sue conclusioni, la persona prescrive un trattamento per se stesso. Questo è inaccettabile perché puoi perdere il tempo se la persona è veramente malata o danneggiare il tuo corpo usando i metodi di trattamento letti in fonti incerte. Ma ciò che il paziente ha davvero bisogno di sapere e ricordare è come prepararsi adeguatamente per gli esami del sangue biochimici.

Per evitare costi inutili

Le analisi biochimiche del sangue vengono sempre eseguite a stomaco vuoto, poiché sono molto sensibili alle varie sostanze che sono entrate nel corpo alla vigilia dell'analisi (alimenti, prodotti farmaceutici). Lo sfondo ormonale di una persona è particolarmente instabile per varie influenze esterne ed interne, pertanto, quando si va in laboratorio, si dovrebbe tener conto di tali sfumature e cercare di prepararsi adeguatamente (il test ormonale non è molto economico).

Per studiare la biochimica del sangue, è necessario estrarlo dalla vena ulnare in una quantità di almeno 5 ml (quando si esegue il test del siero su un analizzatore automatico, è possibile farlo con una dose più piccola). La persona che è venuta all'analisi dovrebbe essere chiaramente consapevole e preparata per una procedura importante:

  • La sera concediti una cena leggera, dopodiché puoi bere solo acqua pulita (alcol, tè, caffè, succhi non includono le bevande consentite);
  • Annullare la corsa serale (escludere l'aumento dell'attività fisica), poiché è programmata in base al regime;
  • Nega il piacere di fare un bagno caldo per la notte;
  • Coraggiosamente sopportare un digiuno di 8-12 ore (per lo spettro lipidico, mangiare non è raccomandato per 16 ore);
  • Non prendere le pillole al mattino, non caricare;
  • Non essere nervoso prematuramente, in modo che in uno stato di calma arrivi al laboratorio.

Altrimenti, dovrai visitare di nuovo la CFL, il che comporterà ulteriori costi nervosi e materiali. Non è necessario confrontare la biochimica con l'analisi del sangue generale, in cui viene studiata la composizione cellulare. Lì, sebbene sia richiesta una preparazione, ma non così rigorosa, un pezzo di qualcosa di gustoso mangiato non può influenzare il risultato. Qui è diverso: gli indici biochimici sono rappresentati da metaboliti e sostanze biologicamente attive che non possono rimanere "indifferenti" anche ai più piccoli cambiamenti all'interno o intorno al corpo. Ad esempio, una caramella, consumata a colazione, causerà un aumento di zucchero nel sangue, rilascio di insulina, attivazione di enzimi epatici e pancreas, e così via... Forse qualcuno non crederà, ma una qualsiasi delle nostre azioni si rifletterà nell'analisi biochimica del sangue.

Video: analisi del sangue biochimico nel programma "Informazioni più importanti"

Qual è il livello di bilirubina nel test del sangue?

La bilirubina è un pigmento biliare speciale che si forma dalla scomposizione di sostanze contenenti ferro, principalmente dalla rottura dell'emoglobina contenuta nei globuli rossi. Il pigmento si forma nella milza, penetra nel fegato e già si trasforma in una forma idrosolubile e sicura. L'escrezione si verifica principalmente con la bile attraverso l'intestino, in piccole quantità - con l'urina.

Cambiamenti nel contenuto di bilirubina nel sangue possono indicare problemi nel fegato, dotti biliari e altre patologie. Elevata concentrazione di pigmento significa che il corpo sta attivamente decomponendo i globuli rossi (ittero emolitico), ritardando l'eliminazione del pigmento e il suo accumulo nel plasma sanguigno.

La bilirubina ematica è in tre forme principali:

  1. Frazione indiretta, che rappresenta un pigmento libero o non legato, il cui effetto tossico è dovuto alla capacità di penetrare nelle membrane cellulari.
  2. La frazione diretta o di acido glucuronico si forma nel fegato ed è espulsa nell'intestino insieme alla bile. Una piccola quantità viene assorbita nel flusso sanguigno e filtrata nei reni, essendo escreta nelle urine. La parte principale viene trasformata in stercobilina contenuta in masse fecali. A causa di ciò, le feci diventano marroni.
  3. Bilirubina totale, che è la quantità totale di pigmento nel corpo.

Test della bilirubina

L'analisi del sangue per la bilirubina è attribuita a cinque test epatici standard. Mostra la quantità totale di pigmento e le sue frazioni nel sangue.

  • Con alcuni segni di anomalie epatiche (epatite, cirrosi):
    • ingiallimento della pelle, proteine ​​dell'occhio, mucose;
    • il colore delle urine diventa scuro, a volte marrone scuro;
    • grave debolezza;
    • gravità e pressione nel fegato;
    • prurito della pelle lieve o intenso.
  • Dopo epatite virale o contatto con il paziente.
  • Durante l'uso di agenti con proprietà epatotossiche che danneggiano le cellule del fegato.
  • Se sospetti lo sviluppo dell'anemia emolitica.
  • Necessariamente - nei neonati per determinare l'ittero.
  • Quando la tossicodipendenza.
  • Quando diagnostica "colecistite", "calcoli nella cistifellea", "pancreatite".
  • Con grave intossicazione.
  • Se si sospetta lo sviluppo di tumori nel fegato, pancreas.
  • Con esami preventivi, esami medici.
  • Durante il trattamento in ospedale durante lo svolgimento di una diagnosi completa e il monitoraggio dei risultati della terapia.

I pazienti donano sangue per la bilirubina al mattino, almeno 4 ore prima che il test non possa essere mangiato. Per il giorno prevede la rinuncia ai cibi grassi, all'alcol. Per i bambini, le restrizioni non sono raccomandate.

Nei bambini piccoli, il sangue viene prelevato da una vena sul tallone. Nei pazienti adulti, il sangue per la bilirubina viene assunto con una siringa da una vena o utilizzando un catetere venoso (in ospedale).

Fattori che influenzano il risultato dello studio:

  1. Uso di farmaci: coleretico, penicillina, barbiturici, aspirina, warfarin, paracetamolo, eparina.
  2. Bere caffè e prodotti contenenti caffeina.
  3. Gravidanza.
  4. Diete, digiuno
  5. Intenso sforzo fisico

Contenuto di bilirubina

Le analisi del sangue vengono eseguite in tre ore. Valori normali per adulti in μmol / l:

  • bilirubina totale (la quantità di solubile in acqua e liposolubile) - da 3,4 a 20,5;
  • fluttuazioni della frazione indiretta - da 1.7 a 17.1;
  • la quantità di bilirubina diretta è 0,86-5,30;
  • parte della frazione diretta è il 70-75% del livello totale.

Diverse apparecchiature di laboratorio hanno un'impostazione per i propri standard per la quantità di bilirubina nel sangue. Un'altra unità è mg / dl o mg / dl, che significa milligrammo per decilitro. Per ricalcolare i risultati c'è una semplice formula: 1 mg / dl = 18 μmol / l

Nel periodo di gravidanza, il tasso aumenta leggermente nel terzo trimestre. Ciò è dovuto a una lieve violazione del deflusso della bile, al flusso sanguigno dovuto all'aumento della pressione intra-addominale e all'utero in crescita durante questo periodo. Ma non si osservano bruschi cambiamenti nel livello di normalità. Se ciò accade, è necessario un esame urgente della donna incinta per epatite, colecistite e anemia.

La quantità di bilirubina nei neonati differisce da quella degli adulti. Dopo la nascita e la respirazione, la composizione del sangue del bambino cambia. A questo punto, l'emoglobina fetale viene sostituita dalla normale. Ciò è dovuto alla rottura fisiologica dell'emoglobina fetale in eccesso, richiesta dal feto, ma non necessaria per il bambino. Con la massiccia distruzione dei globuli rossi, si forma molta bilirubina. Ciò causa ittero fisiologico temporaneo non pericoloso, che passa da solo.

Se il bambino è nato prematuro, un fegato sottosviluppato può essere la causa del pigmento ad alta bile.

La percentuale nei neonati in μmol / l per 3-4 giorni, quando l'aumento del livello di pigmento è massimo:

  1. Bambini a tempo pieno - 26-205.
  2. Bambini prematuri - meno di 274.
  3. Inoltre, la concentrazione del pigmento diminuisce lentamente fino a valori adulti.

Un'eccessiva quantità di pigmento provoca l'ittero dei neonati, minacciando possibili danni al cervello, ai sistemi nervoso e muscolare (sviluppo di ittero nucleare). Pertanto, l'iperbilirubinemia (un tasso anormalmente elevato di pigmento nel corpo) richiede un trattamento urgente.

Perché il tasso aumenta?

Ci sono tre cause di base di pigmento giallo aumentato:

  1. Malattie del sangue con distruzione massiva di globuli rossi (emolisi) e formazione di un eccesso di pigmento.
  2. Condizione patologica del fegato con compromissione della formazione di una frazione idrosolubile (non tossica) nelle cellule.
  3. Il problema con la secrezione della bile nella sovrapposizione dei dotti biliari.

La decomposizione massiccia di erythrocytes è osservata nelle condizioni seguenti:

  1. Sostanze tossiche da intossicazione.
  2. La malaria.
  3. Anemia falciforme, talassemia.
  4. Trasfusione di sangue incompatibile per gruppo sanguigno e fattore Rh.
  5. Come risultato della malattia emolitica del neonato con Rh-conflitto con il sangue della madre. Il fegato del bambino non è in grado di prelevare il pigmento in eccesso e un esame del sangue per la bilirubina mostra un aumento del livello di entrambe le frazioni. Va notato che con ittero fisiologico nei bambini, la quantità totale non è superiore a 256 μmol / l.
  6. Dopo un intervento chirurgico al cuore e insufficienza cardiaca.

Poiché le tossine vengono eliminate attivamente dal corpo, il colore dell'urina diventa scuro.

Assorbimento e trattamento alterati della bilirubina si verificano nelle seguenti patologie:

  • epatite virale o tossica acuta;
  • cirrosi epatica e epatite alcolica;
  • carenza di enzimi epatici congeniti (sindrome di Gilbert);
  • lo sviluppo di tumori nel fegato;
  • carenza di vitamina B12;
  • danno alle cellule del fegato da veleni chimici o vegetali, solventi, etanolo, metanolo;
  • steatosi epatica non alcolica;
  • mancanza di afflusso di sangue e carenza di ossigeno nelle cellule.

Un livello elevato della frazione diretta del pigmento è caratteristico delle patologie della cistifellea, che includono:

  1. Cambiamenti nei tessuti di origine infettiva.
  2. Infiammazione delle vie biliari.
  3. Colecistite, pancreatite, colangite.
  4. Accettazione di contraccettivi ormonali con estrogeni, riducendo l'escrezione biliare.
  5. Il restringimento dei dotti biliari o della pietra si sovrappongono.
  6. Vari tipi di elmintiasi, giardiasi.
  7. Tumori nella cistifellea.

Con un ritardo nell'eliminazione della bile, la quantità di pigmento nelle feci diminuisce e le feci diventano scolorite.

Pericolo di alta bilirubina

La concentrazione critica di bilirubina porta ai suoi effetti tossici su tutto il corpo. Viene introdotto attraverso le membrane cellulari nel sistema nervoso, ha un effetto negativo sui neuroni, portando a encefalopatia tossica, e in casi particolarmente gravi - al coma.

  1. Lo sviluppo di prurito insopportabile.
  2. Pesantezza nella regione del fegato, possibili dolori fastidiosi o acuti con colica epatica.
  3. Nausea, dolore addominale, diarrea, vomito.
  4. Condizioni neurologiche - irritazione, emicrania, debolezza.
  5. Scolorimento delle urine e delle feci (urine scure, feci biancastre).
  6. Colorazione di ittero di diversa intensità della pelle, proteine ​​dell'occhio, membrane mucose. Più alto è il livello del pigmento, più l'ittero è pronunciato.

Aumentando la concentrazione di oltre 30 μmol / l si ottiene solo il giallo delle membrane mucose, superiore a 60 - un chiaro giallo della pelle e l'ingiallimento della sclera. Il superamento del valore - a 170 significa lo sviluppo di ittero grave.

Metodi di scorrimento

Per portare gli indicatori della quantità di bilirubina alla normalità, prima di tutto viene rivelata la malattia principale, che provoca il suo aumento, poiché il cambiamento del livello del pigmento è solo un sintomo della malattia.

Per ridurre l'effetto tossico, vengono spesso utilizzate infusione endovenosa di glucosio e farmaci che agiscono sulle tossine. Applicare hemodez, diuresi forzata, plasmaferesi. Questi metodi sono usati in condizioni severe.

La fototerapia è uno dei metodi più efficaci di trattamento. Il paziente viene irradiato con lampade speciali, alla luce delle quali il pigmento tossico viene trasformato in una frazione diretta e viene rapidamente rimosso dal corpo. Questo trattamento è spesso usato nell'itterizia nei neonati, mettendo i bambini in apposite scatole con lampade a raggi ultravioletti.

Se la causa è una violazione dell'escrezione della bile, prescrivere farmaci per normalizzare questo processo.

Nell'epatite virale, il trattamento principale è mirato a sopprimere l'attività del virus. In una forma autoimmune, la terapia immunosoppressiva è prescritta per sopprimere le risposte immunitarie indesiderate. L'epatite tossica richiede misure immediate per eliminare i veleni dal corpo. In parallelo, i farmaci prescritti che proteggono il fegato. Se i risultati del trattamento dell'epatite sono positivi, il livello del pigmento è normalizzato.

Nella sindrome di Gilbert, il fenobarbitale è usato con successo. Applicare detergenti: carbone attivo, Polysorb e altri assorbenti attivi, gel disintossicanti.

La nomina di qualsiasi farmaco viene effettuata solo da uno specialista, altrimenti la probabilità di complicazioni pericolose è molto alta.

Normalizzazione della dieta - un modo aggiuntivo, ma efficace per ridurre il pigmento nel sangue. Ridurre il carico sul fegato viene effettuato escludendo dalla dieta:

  • tutto fritto, speziato, pepato;
  • alcool, bevande zuccherate gassate;
  • sottaceti, porridge di miglio.

È auspicabile ridurre il consumo di caffè e sale, sostituire il pane nero con il grigio. La transizione al porridge di riso, farina d'avena, grano saraceno, grandi quantità di acqua pura (tranne il tè nero e verde) riduce significativamente il livello di pigmento.

Bassa bilirubina

Questa condizione è raramente rilevata. Principalmente nella pratica medica, un basso livello di pigmento è osservato nei pazienti con cardiopatia ischemica, gravidanza e assunzione di farmaci - acido ascorbico, teofillina, fenobarbital.

È pericoloso attendere quando ci sono evidenti sintomi di aumento del pigmento giallo e analisi dei dati, confermando la sua concentrazione anormale. L'alta bilirubina è solo un segno di probabili patologie che si verificano nel corpo. Pertanto, il compito principale è identificare la malattia di base, che causa un aumento della quantità di pigmento e la nomina di un trattamento adeguato.

Ricetta: peperoni al vapore

Tabella di dieta 5: cosa è possibile, cosa è impossibile (tabella), menu per la settimana