Il focus di attenzione di neonatologi e pediatri è la bilirubina nei neonati: il tasso e le deviazioni, una tabella di indicatori standard per mesi

Tra gli indicatori importanti della salute dei bambini appena nati c'è il livello di bilirubina. Il tasso e la patologia nei neonati sono oggetto di particolare attenzione da parte di neonatologi e pediatri.

La disintegrazione dell'emoglobina fetale nei neonati causa ittero fisiologico. Un serio eccesso di standard per un lungo periodo parla dello sviluppo di un fenomeno pericoloso: ittero patologico.

Norma bilirubina nei bambini

Le tabelle indicano i livelli di bilirubina ammissibili. Questi indicatori indicano il decorso corretto o alterato dei processi di disintegrazione dell'emoglobina, influenzano il funzionamento del fegato.

Normalmente, la bilirubina diretta non è più di un quarto del totale. I valori massimi sono stati trovati il ​​giorno 3 della nascita. In assenza di alterazioni patologiche, il corretto funzionamento del fegato, il tratto intestinale a poco a poco, il livello di bilirubina diretta diminuisce, entro e non oltre 2 settimane torna a quello normativo. Durante questo periodo, l'ittero fisiologico scompare, che non rappresenta una minaccia per la vita e la salute del neonato.

Il processo di disintegrazione dell'emoglobina fetale è accompagnato da segni caratteristici:

  • il colore lievemente itterico appare sul viso, sul collo di un neonato;
  • al grado 2, una sfumatura giallastra acquisisce un piccolo corpo sopra l'ombelico;
  • lo sviluppo del grado 3 è accompagnato dall'ingiallimento delle parti superiori delle braccia e delle gambe;
  • con un processo attivo, il corpo del neonato diventa completamente giallo, anche le variazioni di tonalità della mano e del piede.

Tabella. Il tasso di bilirubina nel neonato di giorno

Tabella numero 2. Bilirubina regolatrice nelle prime settimane di vita

Indicatori anormali nei neonati

I medici eseguono un'analisi della bilirubina immediatamente, nei primi minuti dopo la nascita del bambino (dal cordone tagliato). La seconda volta lo studio è condotto il terzo giorno.

In molti neonati, la pelle diventa gialla, le mamme sopravvivono, disegnano immagini spaventose. Durante il monitoraggio da parte dei medici, non preoccuparti: l'eccesso ammissibile di bilirubina è un fenomeno naturale. È importante non perdere il momento in cui gli indicatori di bilirubina alta si avvicinano a un punto critico.

Dopo essere stata dimessa dall'ospedale di maternità, la madre deve controllare il processo di riduzione del livello del pigmento biliare a cifre standard. Riconoscere i fenomeni sicuri e patologici non è difficile. Presta attenzione alle cause, ai segni di entrambi i tipi di ittero: puoi facilmente determinare quando è necessario suonare l'allarme.

Ittero fisiologico

motivi:

  • disintegrazione naturale dell'emoglobina fetale dopo la nascita, sostituzione con normale. La bilirubina è un sottoprodotto del decadimento.

Scopri i metodi efficaci di trattamento dell'enuresi notturna nei bambini di età diverse.

Leggi su dove acquistare un letto supplementare per i neonati a questo indirizzo.

Segni di bilirubina elevata nei neonati:

  • l'ingiallimento dell'epidermide si verifica il secondo giorno dopo la nascita, in alcuni bambini dopo - il terzo o il quarto giorno;
  • la tonalità varia da arancione scuro a leggermente arancione;
  • il bambino si comporta come al solito, mangia bene, non c'è ansia, letargia;
  • il colore delle feci e delle urine non cambia.
  • dopo 10-14 giorni, lo strano colore della pelle scompare, il corpo del neonato acquisisce la solita ombra.

Ittero patologico

Fattori provocatori:

  • consegna pretermine;
  • infezioni durante la gravidanza;
  • incompatibilità di fattori Rh, gruppo sanguigno di madre e bambino;
  • varie malattie genetiche.

Segni di alta bilirubina nei neonati:

  • caratteristica tonalità itterica visibile nel primo giorno di nascita;
  • il bambino è letargico o irrequieto, succhia male al seno;
  • nell'analisi, i medici rilevano il conflitto Rh nel neonato e nella madre;
  • l'aumento delle prestazioni è fino a 85 micromol / litro per 1 giorno;
  • una tinta giallastra appare sui piedi, palmi, aree sotto l'ombelico;
  • le feci scolorite, l'urina si satura, l'ombra scura;
  • sintomi caratteristici di ittero patologico durano 3 settimane o più.

I medici identificano quattro forme della malattia:

  • coniugazione;
  • meccanica;
  • parenchimale;
  • emolitica.

Nei casi più gravi, i valori di bilirubina sono molto più alti del normale. L'alta concentrazione (più di 324 micromol per litro) porta alla penetrazione della sostanza attraverso la barriera emato-encefalica, l'ittero nucleare si sviluppa.

Il piccolo cervello soffre, l'apatia, il torpore, le convulsioni appaiono, i riflessi si riducono sensibilmente. A volte le conseguenze possono essere più gravi.

Tra le complicazioni dell'ittero nucleare:

  • la sordità;
  • paresi;
  • la paralisi;
  • compromissione dello sviluppo mentale.

Metodi di trattamento e suggerimenti per i genitori

Il metodo dipende dalla forma della malattia. Nell'individuare i medici zheltushki conducono test, stabilire la causa del fenomeno. Le raccomandazioni per il trattamento dell'ittero sono date da un neonatologo o pediatra.

È vietato prescrivere farmaci. Non puoi rifiutare la terapia, sperando che "passerà". Anche se il bambino più grande ha avuto un fenomeno simile, non vale la pena concentrarsi sui metodi di trattamento, i tempi della scomparsa dei sintomi non ne valgono la pena: ogni caso è individuale.

Abbastanza spesso i vicini dannosi e le mamme esperte danno consigli dannosi sullo zheltushka. Non si dovrebbe scherzare con il livello del pigmento biliare: gli indicatori critici danneggiano il microrganismo, provocano danni cerebrali.

Come ridurre il livello di bilirubina nel sangue

Durante l'allattamento al seno, la mamma dovrebbe ridurre al minimo il carico sul fegato:

  • rifiutare completamente i piatti fritti, speziati, troppo dolci;
  • più permessi frutta e verdura che non causano allergie nel bambino;
  • l'acqua non gassata è obbligatoria - fino a 2 litri al giorno;
  • non puoi mangiare, è proibito mangiare troppo;
  • cuocere i piatti, a vapore;
  • attenersi alla dieta frazionaria: mangiare 4-6 volte al giorno, le porzioni sono piccole;
  • zuppe leggere, porridge sono utili, il manzo bollito sotto forma di cotolette di vapore è raccomandato;
  • pane bianco fresco di zamenite con crusca, rifiuto di cottura. Mangia cracker per eliminare la fermentazione nello stomaco e nell'intestino.

Metodi di trattamento e prevenzione di ittero fisiologico:

  • attaccamento precoce al petto. Prima si staccano le calorie iniziali (meconio), più presto si pulirà l'intestino, comincerà a formarsi la microflora benefica;
  • nutrire un neonato a richiesta con un trasferimento graduale al cibo a sei o sette volte;
  • mettendo il bambino nella cappa sotto una lampada speciale. La fototerapia è un metodo efficace contro l'ittero. Con l'azione della luce, la bilirubina "nociva" viene convertita in non tossico. Prevenire la disidratazione aiuterà l'allattamento al seno più frequente.

Guarda la valutazione e scopri i vantaggi del passeggino - culla per neonati.

Sul trattamento di macchie rosse secche sul corpo di un bambino è scritto in questo articolo.

Terapia di ittero patologico

I medici prescrivono un neonato:

  • Elkar. Il medicinale contiene L-picturein. Il farmaco sotto forma di gocce distrugge l'eccessivo pigmento della galla, pulisce il fegato dalle tossine. Il farmaco è approvato per l'uso dalla nascita.
  • Hepel. La droga combatte i sintomi della diarrea, accelera il deflusso della bile, sostiene il fegato, la cistifellea.
  • Enterosgel o Smekta. I sorbenti efficaci non influenzano direttamente le prestazioni della bilirubina. I medici prescrivono farmaci per rompere la catena quando la sostanza viene fatta circolare attraverso il tratto intestinale e il fegato;
  • Ursofalk. Il farmaco è raccomandato per identificare la debolezza della cistifellea. Per facilità d'uso nei primi giorni della composizione viene prodotto sotto forma di sospensione. Il farmaco ha un marcato effetto coleretico.

Nella forma grave di ittero, vengono effettuati alti livelli di trasfusione di scambio di pigmenti biliari. Indicatori che sono molto più alti della norma per un lungo periodo, causano l'encefalopatia da bilirubina - una condizione che minaccia la salute e lo sviluppo mentale del bambino.

Prossimo video Maggiori informazioni sulla bilirubina nei neonati:

Il tasso di bilirubina nel neonato, così come 3 punte ai genitori dopo la dimissione

Dopo la nascita dei bambini, molti diversi tipi di processi hanno luogo nei loro corpi che aiutano il bambino ad adattarsi alla vita al di fuori del grembo della madre. Uno degli indicatori di laboratorio che attira l'attenzione nei bambini dopo la nascita è la bilirubina. Successivamente verranno considerati i meccanismi di educazione, rimuovendoli dal corpo e presentando anche le norme della bilirubina nei neonati.

Bilirubina nel sangue del neonato

Cos'è la bilirubina

La bilirubina è un pigmento biliare. Aggiunge colore alla bile.

Dove si forma e come viene escreto

La bilirubina è un prodotto a cui le proteine ​​contenenti ferro nel nostro corpo sono scomposte, come l'emoglobina e i citocromi. Se consideriamo la via della scissione dell'emoglobina, si formano le seguenti sostanze: verdoglobina, poi biliverdina, poi bilirubina. Questo accade come conseguenza dell'azione di un sistema mononucleare fagocitario, per esempio nella milza.

La bilirubina circola nel plasma sanguigno insieme all'albumina. In questa forma, è chiamato gratuito (indiretto). Quindi, con un flusso di sangue, viene portato al fegato. Nel fegato, il processo di coniugazione (legame) con l'acido glucuronico. Questa forma di acido è chiamata bilirubina coniugata (collegata, diretta). Successivamente, entra nel dotto biliare e nella bile.

Pertanto, la bilirubina entra nell'intestino, dove viene convertita in mezobilubina dall'azione della microflora intestinale. Inoltre, può trasformarsi in urobilinogeno ed escreto nelle urine. Un altro modo è la formazione di stercobilinogeno, che viene escreto con le feci. Tutte queste sostanze danno colore al materiale biologico con cui vengono rimosse dal corpo.

Cause di un alto numero di bilirubina nei neonati

Nei neonati nel processo di adattamento dell'organismo per i primi giorni di vita, vi è un'eccessiva eliminazione degli ormoni steroidei, ad esempio gli estrogeni. La via della loro inattivazione è la stessa della bilirubina. Gli estrogeni vengono trasportati nel fegato e coniugati con acido glucuronico. A causa del fatto che il fegato è "occupato" dall'inattivazione di un'altra sostanza, la bilirubina si accumula nel corpo del bambino, il che porta al cosiddetto ittero fisiologico dei neonati.

Inoltre, l'emoglobina fetale è meno stabile nelle fluttuazioni del pH del sangue. Immediatamente dopo la nascita, si verifica la distruzione di massa dell'emoglobina fetale (fetale), sostituendola con una forma "adulta" più stabile, che aumenta anche significativamente il livello di bilirubina nel corpo.

Cosa si adatta al concetto di "norma"

L'ittero fisiologico persiste da 3 a 5 giorni, il livello di bilirubina torna completamente alla normalità dopo 10-14 giorni. Il livello di bilirubina libera aumenta. Di seguito verrà presentato il tasso di bilirubina nei neonati.

A quali condizioni può aumentare la bilirubina in eccesso nei neonati

L'aumento dei livelli di bilirubina può essere normale con ittero fisiologico dei neonati. I livelli di bilirubina saranno anche aumentati nei bambini prematuri.

Inoltre, i numeri elevati di bilirubina possono indicare un aumento del decadimento dell'emoglobina causato da vari fattori, ad esempio, a causa dell'anemia emolitica, del conflitto Rh o della talassemia.

Se la bilirubina non ritorna alla normalità, ciò può indicare la presenza di qualsiasi patologia del fegato, effetti tossici o un agente infettivo.

Il pericolo di un eccessivo aumento del livello di bilirubina nel sangue dei neonati

Come accennato in precedenza, la bilirubina ha un effetto tossico sulle cellule del sistema nervoso, che può portare a sintomi neurologici. Un numero eccessivamente elevato di bilirubina può portare allo sviluppo di ittero nucleare - i nuclei cerebrali sono irreversibilmente colpiti, il che porta alla distruzione dello sviluppo del bambino in futuro.

Come viene eseguita una analisi del sangue?

Gli esami del sangue per la bilirubina richiedono sangue venoso o capillare.

Da dove viene il sangue

In connessione con le caratteristiche anatomiche e fisiologiche del corpo del bambino nei primi giorni di vita, il sangue viene estratto dal tallone. Questa piccola quantità di sangue è sufficiente per l'analisi.

Quale metodo determina il livello di bilirubina

Il metodo colorimetrico viene utilizzato per determinare il livello di bilirubina, ovvero il colore della soluzione è direttamente proporzionale alla concentrazione della sostanza nel sangue.

Attualmente, il livello di bilirubina è determinato su analizzatori automatici, il che riduce la probabilità di una errata determinazione del livello dell'analita nel sangue.

Analisi di decodifica

Norma bilirubina nei neonati per giorno della vita

Alla nascita, il tasso di bilirubina nel sangue di un bambino raggiunge 50 - 60 μmol / l. Quindi il suo livello può aumentare di 3 - 7 giorni. Entro 1 mese, il contenuto di bilirubina raggiunge il livello normale per gli adulti. Il tasso di bilirubina nella tabella dei neonati di seguito.

Tabella. Norm bilirubina in un bambino di un mese.

Elevata bilirubina nei neonati

L'organismo di un neonato è un sistema complesso e autoregolante, la cui funzione principale è di mantenere l'attività vitale attraverso il lavoro degli organi interni e la creazione di un ambiente interno ottimale (emostasi). Per capire se il corpo del bambino funziona correttamente e per rilevare eventuali anomalie in modo tempestivo, un esame del sangue clinico (espanso) e biochimico viene eseguito entro 24 ore dalla nascita. La pesatura e una visita medica vengono effettuate due volte al giorno, durante le quali l'infermiere non solo cura la ferita ombelicale ed esamina la pelle del bambino, ma misura anche il livello di bilirubina con un dispositivo speciale chiamato Bilitest. In questo articolo scoprirai se l'alta bilirubina nei neonati è una patologia.

Elevata bilirubina nei neonati

La bilirubina elevata in un bambino nei primi giorni di vita è la norma fisiologica e diminuisce gradualmente nell'arco di 2-4 settimane. Se ciò non accade o se gli indicatori superano i valori massimi consentiti, il neonato viene trasferito dall'ospedale di maternità all'ospedale regionale per bambini, dove vengono effettuati ulteriori esami e trattamenti (se necessario). In alcuni casi, l'elevata bilirubina può essere una manifestazione di gravi malattie del sistema epatobiliare, ad esempio, patologie del fegato, dotti biliari o cistifellea. I sintomi di ittero anormale in un bambino possono comparire anche poche settimane dopo la dimissione dall'ospedale di maternità, quindi a casa è necessario monitorare attentamente il bambino e, se compaiono sintomi ansiosi, contattare il pediatra locale.

Bilirubina: il meccanismo di formazione e forma

La bilirubina è uno dei componenti più importanti della bile. È un pigmento marrone scuro, che si forma come risultato della scissione delle emoproteine ​​(proteine ​​contenenti ferro). Solo nel sangue umano ci sono tre tipi di emoproteine ​​coinvolte nella sintesi dei pigmenti biliari.

La formula strutturale della bilirubina

Tabella 1. Emoproteine ​​nel sangue umano

La disintegrazione delle proteine ​​eme e la sintesi della bilirubina si verificano nel sistema reticolo-endoteliale (macrofagi tissutali) del midollo spinale, della milza, del fegato e dei linfonodi. Successivamente, i prodotti di decadimento, che includono i pigmenti biliari (bilirubina e biliverdina), entrano nella bile e vengono eliminati dal corpo insieme alle feci.

Diagramma della formazione e della produzione di bilirubina dal corpo

Il metabolismo dei pigmenti biliari nel fegato procede in tre fasi:

  • assorbimento della bilirubina da parte delle cellule parenchimali del fegato;
  • composto di bilirubina nel reticolo intracellulare;
  • ritiro della bilirubina coniugata alla bile.

Nell'uomo, la bilirubina si trova in due frazioni - diretta e indiretta, - quindi l'analisi del sangue indica sempre tre valori: bilirubina totale, legata e non legata.

Frazione diretta

La bilirubina diretta, che viene anche chiamata legata, è una forma non tossica che si dissolve in acqua, quindi può essere parzialmente escreta dai reni insieme all'urina. Si forma nel fegato, dopo di che entra nell'intestino tenue, dove si lega all'acido glucuronico.

La bilirubina ematica totale mostra la quantità di bilirubina totale presente nel sangue: indiretta e diretta

Dopo questo, il pigmento viene riassorbito nel sangue, che entra nel fegato attraverso il tronco venoso, che fornisce la circolazione del sangue a tutti gli organi spaiati della cavità addominale. Dal fegato, la bilirubina diretta penetra di nuovo nell'intestino tenue, da dove si muove nell'intestino crasso, dove, insieme ad altri pigmenti biliari, si mescola alle feci e viene eliminata dal corpo.

Formula strutturale di stercobilina

Fatto! La Sterobilina (il prodotto finale del metabolismo delle emoproteine) conferisce alle masse fecali un caratteristico colore marrone, pertanto uno dei segni della sintesi della bilirubina compromessa è un cambiamento nel colore delle feci.

Frazione indiretta

La bilirubina non legata è una forma tossica di bilirubina che non si scioglie in molecole d'acqua e si forma al momento della distruzione della cellula eritrocitaria e della scomposizione del suo componente principale (emoglobina). L'elevata tossicità della bilirubina indiretta è associata alla sua buona solubilità lipidica, grazie alla quale il pigmento penetra facilmente nelle membrane della membrana cellulare e può interrompere i processi metabolici nella cellula.

La bilirubina indiretta è insolubile in acqua e pertanto, anche con un aumento pronunciato della sua concentrazione nel sangue, non si riscontrano deviazioni nelle urine

La formazione di bilirubina non legata si verifica a causa dell'azione degli enzimi. Dopo aver legato la bilirubina indiretta con altre proteine ​​del sangue, ad esempio l'albumina, entra nelle cellule del fegato e può accumularsi lì, aumentando la concentrazione di bile.

Esecuzione normale nei primi giorni di vita

Un esame del sangue per la bilirubina viene preso da un bambino, di solito per 3-4 giorni di vita. In un neonato, il livello di questo pigmento può essere 8-10 volte superiore rispetto ai bambini che hanno raggiunto l'età di un mese.

La persistente elevata bilirubina nei neonati indica patologia

Se gli indicatori superano significativamente la norma fisiologica, sarà necessario un esame supplementare per escludere patologie epatiche, atresia e discinesia dei dotti biliari e altre malattie pericolose del sistema epatobiliare.

Tabella 2. Tassi normali nei neonati (i valori sono indicati per i bambini nati in un periodo di 37-40 settimane)

È importante! 350-360 μmol / L è un indicatore critico per i bambini nei primi giorni di vita. Se il bambino è nato in seguito a gravidanze multiple o prima della data di nascita prevista, il livello massimo consentito di bilirubina sarà di 250 μmol / L. La quantità di bilirubina nel sangue dei bambini nati a termine è significativamente più alta di quella dei bambini nati prima dei 36 anni. 37 settimane. Nei neonati prematuri e indeboliti, il tasso di bilirubina a 3-4 giorni dopo la nascita è 150-170 μmol / l.

Ittero fisiologico

Il principale segno clinico dell'aumentata bilirubina è l'ingiallimento della pelle, dovuto all'accumulo eccessivo di pigmenti biliari. L'ittero fisiologico nei neonati può verificarsi nel terzo o quarto giorno di vita. Questo fenomeno è associato con l'adattamento dell'organismo a nuove condizioni ambientali e la sostituzione dell'emoglobina fetale (fetale) da parte di proteine ​​contenute nel sangue di un adulto (HbA).

Tutte le cause di alta bilirubina in un neonato sono individuali per ogni bambino.

L'ittero fisiologico dei neonati ha le sue caratteristiche distintive che gli permettono di differenziarsi dalle forme patologiche. Questi includono:

  • sviluppo di segni e sintomi rigorosamente nel terzo o quinto giorno di vita (durante questo periodo, il neonato ha un aumento massimo della bilirubina nel sangue);
  • intensità massima della colorazione della pelle e delle mucose dopo 96-120 ore dalla nascita, seguita da una remissione dei sintomi;
  • concentrazione di bilirubina nella norma fisiologica dell'età (indicata in tabella);
  • conservazione dei riflessi più importanti (afferrare, succhiare);
  • appetito normale.

Se lo stato di salute del bambino viene valutato come soddisfacente e la pelle inizia a schiarire, a partire dal sesto fino al settimo giorno di vita, il bambino viene dimesso dall'ospedale con una raccomandazione per ulteriori osservazioni nel luogo di residenza.

Caratteristiche del ittero fisiologico dei bambini

Con tassi prossimi ai punti critici, lo scarico può essere ritardato fino a quando il bambino non raggiunge le due settimane di età.

Fai attenzione! L'ittero non patologico nei bambini dovrebbe passare attraverso la cavità quando il bambino ha 3-4 settimane. Se ciò non accade, dovresti consultare un pediatra per un consiglio.

Dovrebbe essere trattato l'ittero fisiologico?

Se l'illuminazione della pelle non inizia il 7-8 ° giorno di vita del bambino, il medico può raccomandare la fototerapia (trattamento con una lampada). Come risultato di tale esposizione, si verifica la decomposizione della bilirubina, che viene eliminata dall'organismo insieme all'urina e alle feci.

Le caratteristiche delle feci infantili svolgono un ruolo importante nella diagnosi iniziale

Durante questo periodo, le feci del bambino possono essere di colore giallo brillante o giallo-marrone, questo fenomeno è considerato normale ed è dovuto all'accumulo attivo di pigmenti biliari nella massa fecale. Per un'ulteriore prevenzione e una migliore rimozione della bilirubina, si raccomanda di:

  • più spesso applicare il bambino al seno (le sostanze contenute nel latte materno contribuiscono al legame della bilirubina e alla sua rimozione dal corpo);
  • non superare l'intervallo consentito tra le poppate (per i bambini del primo mese di vita è di 2,5-3 ore);
  • più spesso per strada con tempo soleggiato (i raggi ultravioletti sono un modo naturale di fototerapia);
  • organizzare i bagni d'aria 3-4 volte al giorno.

Si raccomanda di eseguire le procedure aeree dal momento in cui un neonato nasce e regolarmente, senza perdere un solo giorno.

Durante i bagni d'aria, il bambino deve essere completamente spogliato (compreso un pannolino), è permesso di lasciare le calze del loro tessuto di cotone o di lino sulle gambe. È meglio se è possibile organizzare un posto vicino al finestrino per il ricevimento dei bagni d'aria in modo che i raggi del sole cadano sulla pelle del bambino. La durata della procedura è di almeno 10 minuti.

È importante! Nonostante il fatto che l'allattamento al seno sia considerato uno dei modi migliori per trattare e prevenire l'ittero fisiologico nei neonati, in alcuni casi questo metodo può essere inefficace. Questo si applica alle situazioni in cui una donna ha malattie in cui il corpo aumenta la sintesi degli ormoni sessuali femminili - estrogeni (endometriosi, iperplasia dell'endometrio, mioma uterino, ecc.).

L'effetto fisiologico degli estrogeni

Gli estrogeni impediscono il legame della bilirubina, che può causare l'ingiallimento della pelle in un bambino anche dopo la dimissione dall'ospedale. Queste malattie non rappresentano una controindicazione per l'allattamento al seno, ma questo fattore deve essere preso in considerazione nel determinare le possibili cause dell'aumentata bilirubina.

Aumentata la bilirubina: cause patologiche di ittero ostruttivo

L'aumento della concentrazione di bilirubina nei neonati è pericoloso per lo sviluppo dell'encefalopatia da bilirubina. Questo è un grave danno cerebrale che si verifica quando una grande quantità di bilirubina non legata si accumula nelle cellule del fegato e nella circolazione sistemica. La malattia è caratteristica solo per neonati e ha un secondo nome - ittero nucleare.

Il nomogramma determina il livello di bilirubina sui terreni esterni

La patologia ha sintomi piuttosto pronunciati e tipici: ansia (o, al contrario, letargia patologica), indebolimento del riflesso di suzione, messa a fuoco ridotta dello sguardo. All'esame, il medico può rilevare un aumento delle dimensioni del fegato e della milza, di solito gli indicatori della pressione sanguigna sono ridotti. L'ittero nucleare è pieno di paralisi cerebrale, idrocefalo e altre complicazioni gravi, quindi è importante essere in grado di distinguerlo dall'aumento fisiologico della bilirubina. Le principali cause e fattori patologici che impediscono la rimozione della bilirubina dal corpo sono elencate di seguito.

  • Infezioni epatiche intrauterine. L'elevata bilirubina in un neonato può essere il risultato di malattie virali della madre (ad esempio, epatite virale). L'infezione in questo caso avviene attraverso il flusso sanguigno generale della madre e del feto.

Informazioni sull'epatite virale

  • Fermentopathy. Alcuni enzimi sono necessari per il legame e la scissione della bilirubina. Se la loro quantità è insufficiente, i pigmenti biliari dureranno più a lungo nel corpo nella frazione non legata, causando danni tossici alle strutture cellulari e alle membrane. La terapia sostitutiva con i preparati enzimatici è indicata per il trattamento.

Quali sono gli enzimi?

  • Atresia dei dotti biliari. Questa è una grave patologia delle vie biliari, caratterizzata da una violazione della loro pervietà. La malattia è caratterizzata da un alto rischio di mortalità e il trattamento chirurgico è più efficace durante i primi tre mesi di vita.

Varianti di atresia dei dotti biliari

  • Ittero emolitico Si verifica durante il conflitto rhesus tra madre e feto.
  • Malattie del sistema epatobiliare (cirrosi, colecistite, colangite, ecc.).

L'alta bilirubina nel neonato può anche essere un segno di tumori maligni del fegato, papilla duodenale del duodeno, pancreas e dotti biliari. Un aumento dei pigmenti biliari, inclusa la bilirubina, si osserva con la distruzione attiva dei globuli rossi, caratteristica del cancro dello stomaco (adenocarcinoma, gastrinomi, ecc.). La metastasi nel fegato complica anche il deflusso e l'escrezione della bile, che si manifesta clinicamente con un aumento della concentrazione di bilirubina nel sangue.

Segni e sintomi pericolosi

La bilirubina elevata nei neonati non è sempre motivo di preoccupazione. Se il bambino si sente bene, non ha problemi con il sonno e l'appetito, molto probabilmente, la causa dell'iperbilirubinemia è l'ittero fisiologico, che passa da solo per 7-10 giorni dopo la nascita.

Al momento del rilevamento di segnali di pericolo che indicano un aumento della bilirubina nel sangue di un neonato, si consiglia ai genitori di mostrare immediatamente il bambino al medico.

Nonostante il fatto che l'ittero sia rilevato in ogni terzo bambino durante la sua permanenza nell'ospedale di maternità, è necessario monitorare attentamente le condizioni del bambino e consultare un medico se compaiono sintomi di possibili patologie.

L'alta bilirubina, che è una manifestazione di qualsiasi malattia, è solitamente accompagnata dai seguenti segni clinici:

  • ingiallimento della pelle e delle mucose degli occhi entro 12-24 ore dopo la nascita;
  • superare i limiti massimi ammissibili per la concentrazione di bilirubina nel sangue;
  • scolorimento delle feci (o l'aspetto di una strana tonalità giallo chiaro);
  • urina scura (l'urina diventa il colore della birra o del kvas);
  • sonno irrequieto;
  • arresto del seno;
  • letargia o comportamento apatico.

Neonato pigro

Un segno diagnostico pericoloso è l'aspetto del colore giallo dei piedi e dei palmi, l'ingiallimento delle unghie e le creste perungali.

È importante! Se l'elevata bilirubina persiste durante la settimana dopo la nascita ed è accompagnata dai sintomi sopra elencati, è probabile quasi il 100% parlare di una violazione della formazione biliare o dell'escrezione biliare.

Ittero emolitico nei neonati

La distruzione attiva degli emocomponenti si verifica nella malattia emolitica del feto. Questa è una condizione in cui si verifica il conflitto Rh di madre e figlio (mancata corrispondenza tra fattori Rh o tipo sanguigno). Nella malattia emolitica, il corpo della madre percepisce le cellule del sangue fetale come antigeni estranei e inizia a produrre attivamente anticorpi che distruggono i globuli rossi e contribuiscono all'eliminazione di un gran numero di emoproteine.

Rhesus-conflict madre e figlio

Conseguenze di ittero emolitico

Le conseguenze dell'ittero emolitico, anche dopo aver subito il trattamento necessario, possono essere piuttosto gravi, quindi un vaccino contenente immunoglobuline viene somministrato a una donna per un periodo di 28 settimane.

Se ciò non avviene, dopo il parto, il bambino può avere gravi conseguenze, ad esempio:

  • spasmo dei muscoli del collo;
  • mancanza di riflesso di suzione;
  • sindrome convulsa;
  • debolezza muscolare;
  • danno cerebrale organico.

È importante! I bambini con ittero emolitico, che non hanno ricevuto il trattamento necessario in modo tempestivo, sono a maggior rischio di sviluppare malattie neurologiche che coinvolgono la trasmissione neuromuscolare.

Elevata bilirubina come segno di epatite pigmentata

(un altro nome è la sindrome di Gilbert) è una patologia ereditaria in cui una quantità eccessiva di bilirubina indiretta si accumula nel sangue. Il meccanismo patogenetico dello sviluppo dell'epatosi pigmentaria è una violazione del trasporto dei pigmenti biliari nell'intestino tenue, dove si legano all'acido glucuronico per ulteriore scissione nell'intestino crasso.

Iperbilirubinemia funzionale (epatite pigmentaria) - danno al fegato della genesi distrofica, che viene ereditata

La sindrome di Gilbert si riferisce a patologie benigne e viene solitamente rilevata per la prima volta in bambini di età superiore ai 10 anni, poiché prima di questa età di solito non vi sono segni specifici (ad eccezione di un aumento periodico della bilirubina).

Identificare la sindrome di Gilbert in un neonato può essere sui seguenti indicatori:

  • indicatori instabili di bilirubina (potrebbe esserci un forte aumento, che è sostituito da una diminuzione degli indicatori);
  • degenerazione grassa degli epatociti (sostituzione del tessuto epatico con cellule adipose);
  • accumulo di lipofuscina nel tessuto parenchimale del fegato;
  • accumulo di pigmenti biliari gialli e marroni nell'area dei capillari biliari.

Fai attenzione. I bambini con la sindrome di Gilbert devono essere registrati presso un epatologo e sottoposti a regolare visita medica una volta all'anno. Se necessario, sarà prescritto un trattamento sintomatico, sostitutivo e di supporto.

Trattamento dell'epatosi pigmentaria nei neonati

Il trattamento dell'epatosi del pigmento mira a legare la bilirubina già circolante nel sangue, la somministrazione endovenosa della bilirubina legata e il rilascio dei recettori periferici distruggendo il pigmento fisso nei tessuti. Il principale farmaco per il trattamento è il fenobarbital.

Ha molte controindicazioni e in caso di sovradosaggio può causare paralisi muscolare, convulsioni e altre gravi conseguenze, quindi può essere usato solo come prescritto da un medico nel dosaggio raccomandato. Il trattamento con questo farmaco è vietato in caso di porfiria, grave anemia, ostruzione delle vie aeree, miastenia.

A seconda della gravità dei sintomi clinici e della gravità delle condizioni del bambino, il trattamento può includere anche i seguenti farmaci:

  • Smectite diottaedrica per bilirubina legante nell'intestino;
  • gocciolamento endovenoso di albumina (dosaggio 1 g / kg);
  • Vitamine del gruppo B;
  • preparati di acido ursodesossicolico;
  • fondi coleretici.

Nei casi critici, quando il livello di bilirubina supera i valori massimi consentiti e vi è un alto rischio di intossicazione sistemica, possono essere richieste trasfusioni di sangue.

Trasfusione di sangue sostitutiva per un neonato

Se necessario, il medico può prescrivere un ciclo di epatoprotettori (principalmente di origine vegetale). Questi sono farmaci che ripristinano le cellule epatiche danneggiate e li proteggono dall'ulteriore distruzione. L'uso di farmaci in questo gruppo consente di migliorare la funzionalità epatica e ripristinare le principali funzioni degli epatociti.

Cosa succede se il neonato ha una bilirubina alta?

La fototerapia è il trattamento standard per qualsiasi tipo di ittero nei neonati. Sotto l'influenza delle onde luminose, la bilirubina indiretta si lega e acquisisce una forma idrosolubile, che viene espulsa dal corpo insieme alle feci e alle urine entro 8-12 ore. La durata raccomandata delle sessioni per i bambini di età inferiore a 1 settimana è di 48 ore. Il bambino può essere posto sotto irradiazione fotografica continua, ma le sessioni più spesso dosate vengono utilizzate con un intervallo di 3-4 ore.

Il trattamento con una lampada per l'ittero nei neonati è prescritto da un medico, in base alle condizioni generali e ai risultati dell'analisi biochimica.

La correzione farmacologica è l'introduzione di soluzioni di disintossicazione del glucosio, che riducono l'intossicazione del corpo e contribuiscono alla rimozione della bilirubina dal sangue circolante. Se la causa dell'iperbilirubinemia è la stasi della bile, vengono utilizzati farmaci coleretici.

Fai attenzione. In alcuni casi, ad esempio, in atresia dei dotti biliari, vengono utilizzati metodi chirurgici di trattamento con conseguente monitoraggio dei parametri biochimici e del sangue clinico.

Prevenzione dell'iperbilirubinemia

La prevenzione dell'aumento patologico della bilirubina dovrebbe iniziare anche durante la gestazione del feto. La futura mamma ha bisogno di monitorare attentamente la sua alimentazione: deve essere completa, con abbastanza fibre, vitamine, amminoacidi e sali minerali.

La nutrizione durante la gravidanza dovrebbe essere completa ed equilibrata

Il consumo di grassi (specialmente refrattari), zucchero, lievito deve essere limitato o abbandonato del tutto. Di grande importanza è il controllo dello stato emotivo e dello sforzo fisico. In assenza di controindicazioni, una donna può fare aerobica in acqua, pilates, nuoto, ma il carico dovrebbe corrispondere all'età gestazionale ed escludere movimenti e scatti improvvisi.

Cosa può avere una donna durante l'allattamento

Dopo la nascita del bambino, il compito della madre è creare condizioni favorevoli per la sua vita e il suo sviluppo. Il rilascio fisico del corpo dalla bilirubina si verifica con le feci e l'urina, quindi è importante organizzare correttamente la dieta e assicurare la prevenzione della stitichezza (se il bambino è allattato al seno). A tal fine, si raccomanda di includere regolarmente i seguenti piatti e prodotti nel menu:

  • verdure al vapore e al vapore;
  • purea di frutta e frutta fresca;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • verdi;
  • frutti di bosco;
  • piatti di cereali e cereali.

Se il bambino riceve una formula adattata del latte come alimento principale, è necessario consultare un medico circa la possibilità di integrazione con acqua bollita. Aiuterà ad ammorbidire le feci e ad aumentare la diuresi giornaliera, che è il compito principale per ridurre i livelli di bilirubina totale nel sangue. Tra i momenti modali, un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata alle passeggiate: la durata del soggiorno all'aria aperta per un neonato dovrebbe essere di almeno 3-4 ore (è meglio suddividere questa volta in due passeggiate).

Il cibo del neonato deve contenere tutti i componenti nutrizionali necessari.

L'alta bilirubina nei neonati nella maggior parte dei casi è la norma fisiologica. Se la madre organizza correttamente l'alimentazione del bambino, controllerà la sua dieta e sarà in grado di regolare il regime, il corpo affronterà l'iperbilirubinemia da solo. Quando le cause patologiche di aumento della concentrazione di pigmenti biliari nel sangue circolante di un bambino saranno un esame completo e un trattamento appropriato. Per ridurre i rischi di grave iperbilirubinemia nel periodo neonatale, una donna durante la gravidanza dovrebbe monitorare la sua salute e nutrizione. Con un fattore Rh negativo, la somministrazione di immunoglobulina è indicata a 28 settimane di gestazione per la prevenzione dell'anemia emolitica.

Bilirubina elevata nelle cause e nel trattamento dei neonati

Aumento della bilirubina nei neonati: cause, effetti, trattamento

Molte mummie nell'ospedale di maternità devono ascoltare la frase "tuo figlio ha una bilirubina elevata".

Per non avere paura di queste parole, è necessario capire quale ruolo gioca la bilirubina nei neonati e quanta parte di questa sostanza è sicura per il bambino.

Cos'è la bilirubina?

La bilirubina è un pigmento la cui alta concentrazione nel corpo può essere un veleno per il sistema nervoso. Questa sostanza è il risultato della scomposizione dei globuli rossi.

Da globuli rossi obsoleti, l'emoglobina viene rilasciata, che diventa immediatamente tossica. L'immunità inizia ad "attaccare il nemico" e distrugge l'emoglobina, liberando gli eme - composti contenenti ferro. Sotto l'influenza degli enzimi, gli hemes si trasformano in bilirubina.

È necessario distinguere tra bilirubina diretta e indiretta. Diretto viene escreto nelle feci e nelle urine e indirettamente, prima forma un composto con l'albumina e viene trasportato nel fegato, dove viene fermentato e diventa bilirubina diretta, che lascia facilmente il corpo.

La bilirubina nel sangue di un neonato è sempre elevata. Il fatto è che l'ossigeno nel corpo di un bambino non ancora nato è trasportato da globuli rossi saturi di emoglobina fetale. Dopo la nascita, perde la sua funzione e collassa, lasciando un prodotto di decadimento - bilirubina.

Nell'ospedale per la maternità, un esame del sangue viene prelevato dal bambino più volte per determinare il livello di questo pigmento. La bilirubina elevata nei neonati indica la presenza di ittero e quindi i medici controllano il suo decorso.

L'ittero con alta bilirubina è pericoloso sia da solo che può indicare lo sviluppo di qualsiasi condizione patologica nelle briciole.

Quali test devono passare?

  • Immediatamente dopo il primo grido del bambino, i medici misurano il livello di pigmento nel sangue del cordone ombelicale. Due giorni dopo, il bambino a tempo pieno viene testato di nuovo.
  • I bambini prematuri controllano la quantità di pigmento nel sangue un giorno dopo la nascita e la monitorano ogni 24 ore.
  • I bambini del gruppo a rischio (gravidanza difficile, parto difficile, grave ingiallimento della sclera e della pelle) prendono il sangue dalle ghirlande sulla testa.

Questa procedura è indolore e sicura per il bambino, anche se è una mamma molto spaventosa.

La recinzione è tenuta con uno speciale ago sottile dalle mani di un'infermiera esperta, questa analisi aiuta a diagnosticare lo sviluppo di pericolose complicazioni nel tempo, quindi non dovresti abbandonarlo in ospedale.

  • I bambini senza segni luminosi di ittero vengono sottoposti a test senza sangue - bilitest.

Il dispositivo per l'analisi è una fotocellula che cattura il colore della pelle sulla fronte del bambino e determina quindi la quantità di pigmento giallo. Il risultato può essere visto all'istante. Lo svantaggio di questo test è che non mostra bilirubina diretta e indiretta e questi numeri sono molto importanti per la diagnosi.

Quando i bambini con ittero eseguono i test durante tutto il tempo di trattamento, fino a quando il livello del pigmento scende alla normalità.

Ancora una volta, l'analisi della bilirubina nei neonati è già stata effettuata in clinica, mentre è sottoposta a visita medica ad un'età mensile. Allo stesso tempo, il sangue viene prelevato dalle ghirlande sulla testa o sul manico, in diverse istituzioni mediche in modi diversi.

Norma bilirubina nei bambini

Poiché il processo di aggiornamento del sangue è costante, una quantità sicura di pigmento è sempre presente nel corpo.

La norma della bilirubina in un bambino di un mese scende nell'intervallo da 8,5 a 20,5 μmol / litro. Ma il bambino appena nato e nelle prossime settimane, questi numeri sono molto più alti.

Questa situazione è dovuta al crollo di una grande quantità di emoglobina fetale.

  1. Normale è il contenuto del pigmento nel sangue del cordone ombelicale:
  • 51-60 μmol / litro in bambini nati in tempo;
  • 71,8-106 μmol / litro nei bambini prematuri.

Stiamo parlando del livello di bilirubina totale, che è la somma della quantità di bilirubina indiretta e diretta. In questo caso, la bilirubina indiretta non dovrebbe essere superiore a un quarto del livello totale e quella diretta, rispettivamente, essere inferiore al 75%.

  1. 24 ore dopo il parto, il livello normale di pigmento nei bambini nati in tempo non supera 85 μmol / l.
  2. Dopo 36 ore dalla nascita, questa cifra sale a 150 μmol / L.
  3. Dopo 48 ore, fino a 180 μmol / L.
  4. 3-5 giorni dopo la nascita, la bilirubina può raggiungere il suo massimo: 256 μmol / l. Se questo limite viene superato, i medici parlano dello sviluppo dell'ittero in un bambino.

Quindi il livello di bilirubina è ridotto.

  1. Nei giorni 6-7, la vita del bambino è fino a 145 μmol / l.
  2. L'8-9 ° giorno - fino a 110 μmol / l.
  3. Per 10-11 giorni - fino a 80 μmol / l,
  4. 12-13 giorni - fino a 45 μmol / l, ecc.
  5. Entro la quarta settimana di vita, la bilirubina delle briciole raggiunge il suo valore normale - fino a 20,5 μmol / l.

Tabella delle norme bilirubina (indiretta e diretta)

Il tasso di bilirubina nel neonato varia di giorno in termine e di neonati prematuri. 24 ore dopo la nascita, il livello medio di bilirubina in un bambino "precoce" è 97,4-148,8 μmol / L. L'indicatore raggiunge il valore massimo a 5-6 giorni dalla consegna. Quando il livello del pigmento è superiore a 172 μmol / l, l'ittero viene diagnosticato in un bambino.

Perché un bambino ha una bilirubina alta e qual è il pericolo di una tale condizione

Quando la bilirubina è superiore al livello normale (256 μmol / l nei bambini nati a termine e 172 μmol / l nei bambini "frettolosi"), i medici parlano dello sviluppo dell'ittero. È di due tipi. L'ittero fisiologico si conclude il più spesso da solo entro la quarta settimana della vita di un bambino e non ha conseguenze per il suo corpo.

Tuttavia, i bambini con tale diagnosi necessitano di un monitoraggio costante, poiché la malattia può degenerare in una forma più grave. L'ittero patologico richiede un trattamento e, in caso di sua assenza, arreca un danno significativo alla salute del bambino.

Se il neonato ha la bilirubina nel sangue, i motivi possono essere i seguenti:

  • gravidanza grave;
  • diabete nella madre;
  • parto complicato;
  • gravidanza prematura;
  • mancanza di ossigeno nel bambino durante la gravidanza o il parto - ad esempio, durante il groviglio del cordone ombelicale.

Con ittero patologico, la bilirubina nel sangue dei bambini va fuori scala. Le ragioni di questo aumento possono essere gli stessi problemi che portano a ittero fisiologico. Un livello estremamente elevato di pigmento può anche indicare:

  1. problemi al fegato nel bambino;
  2. disturbi ormonali;
  3. conflitto tra madre e figlio;
  4. ostruzione intestinale;
  5. una malattia genetica che porta alla distruzione delle membrane dei globuli rossi;
  6. ostruzione delle vie biliari.

Inoltre, l'ittero patologico può essere provocato da farmaci che la madre ha ricevuto durante la gravidanza e il parto.

Quando un bambino trova questa condizione, i medici trattano non solo i sintomi direttamente, ma eliminano anche la causa della malattia.

Le condizioni che possono causare ittero patologico sono molto pericolose di per sé e talvolta fatali. Ma l'elevata bilirubina nei neonati non può essere ignorata. Questo pigmento è velenoso per il sistema nervoso del bambino. Con il suo alto livello nel sangue, si sviluppa l'encefalopatia da bilirubina. I segni di questa condizione sono:

  • fegato e milza ingrossati;
  • riduzione della pressione;
  • sindrome convulsa;
  • il bambino dorme molto o, al contrario, è costantemente in movimento;
  • il bambino praticamente non prende la bottiglia e il petto.

La ricezione tardiva del trattamento (o la completa mancanza di aiuto) per l'encefalopatia da bilirubina può avere le seguenti conseguenze:

  1. perdita dell'udito;
  2. ritardo dello sviluppo;
  3. paralisi motoria.

Talvolta la bilirubina in briciole sale a causa del latte materno: si sviluppa la cosiddetta "ittero di allattamento al seno". Nel latte sono presenti acidi grassi che impediscono al fegato di trasferire la bilirubina indiretta in linea retta e la tossina si accumula nel corpo. In questo caso, i bambini vengono trasferiti per due giorni alla miscela di alimenti.

Se la bilirubina viene ridotta, il bambino viene lasciato in nutrizione artificiale. Oppure è possibile nutrire il latte della mamma. Per fare questo, decantarlo in una bottiglia e scaldarlo a una temperatura di 70 °, quindi raffreddarlo e darlo al bambino. Maggiori informazioni su come esprimere il latte materno >>>

Quando viene riscaldato, gli acidi grassi vengono distrutti e il latte non arreca danni al bambino.

Per saperne di più sull'ittero, i suoi sintomi, i metodi di trattamento, le conseguenze per i neonati >>>

Assistenza medica per la bilirubina elevata

Come ridurre la bilirubina in un neonato? Se viene diagnosticata ittero fisiologico, non sono necessarie misure speciali tranne l'osservazione. La malattia di solito scompare dopo poche settimane.

Prendere il sole aiuterà a ridurre la bilirubina in un neonato più velocemente. Se hai un bambino "primaverile" o "estivo", durante le passeggiate puoi spostare indietro il cappuccio del passeggino, sostituendo il piccolo viso e le mani del bambino al sole. L'inverno e il sole autunnale catturano di più. Ma se si rivelasse una giornata limpida, esci con il bambino sul balcone, lascia che i raggi brillino sul viso del bambino.

Il bambino non può stare al sole per più di 10 minuti. È necessario assicurarsi che il sole non cada negli occhi aperti. In tarda primavera e in estate, non tenere il bambino sotto i raggi diretti dalle 11 alle 17 pm.

La fototerapia è il modo più efficace per trattare l'ittero patologico. Può essere effettuato in ospedale se ha le attrezzature necessarie. Altrimenti, la madre e il bambino vengono trasferiti all'ospedale pediatrico. Il bambino è posto sotto una speciale lampada blu.

Con l'aiuto della luce, la bilirubina passa nella lumirubina, che lascia rapidamente il corpo. Per riposare sotto la lampada sono necessarie 96 ore complessive, con interruzioni per l'alimentazione.

Gli occhi dei bambini indossano una benda speciale o tirano il cappuccio, perché la luce delle lampade è dannosa per la vista. La procedura è indolore ed efficace, ma può anche avere spiacevoli effetti collaterali: secchezza e desquamazione della pelle, feci liquefatte, che passeranno dopo il completamento della terapia.

Nei casi più gravi, i bambini mettono i contagocce e addirittura fanno una trasfusione di sangue. Un'ottima prevenzione dell'ittero sta alimentando il latte materno. È molto importante attaccare il bambino al seno il più presto possibile. Come fare questo, leggi l'articolo: Allattamento al seno: raccomandazioni dell'OMS.

L'alimentazione a richiesta aiuta anche a ridurre la quantità di pigmento nocivo. Il colostro provoca l'eliminazione di meconio dal corpo di un neonato, con il quale viene rilasciata una grande quantità di bilirubina. Maggiori informazioni sull'alimentazione a richiesta >>>

Uno dei cattivi consigli che la mamma può sentire è nutrire il bambino con ittero. Né l'acqua dolce, né i fianchi di brodo non ridurranno il livello di bilirubina. È meglio applicare la mollica al seno più spesso e seguire le raccomandazioni del medico.

La bilirubina è un indicatore importante della salute di un neonato. In nessun caso non dovrebbe abbandonare la sua definizione e il trattamento dell'ittero. Le conseguenze di tale fallimento possono essere molto peggiori di alcuni inconvenienti durante la terapia.

Aumento della bilirubina nel neonato nel sangue: trattamento dei bambini, conseguenze

Circa il 70% dei neonati sviluppa ittero fisiologico. Per evitare che si trasformi in una forma patologica pericolosa per la salute, è necessario tenere sotto controllo i livelli di bilirubina.

Cos'è la bilirubina

La bilirubina è un prodotto intermedio di alcune reazioni nel corpo umano. Appare dopo il collasso dell'emoglobina in due parti: globina ed eme. Il processo si verifica quando i globuli rossi invecchiano.

Le particelle dell'emma sono tossiche, quindi il corpo vuole liberarsene. Pertanto, le particelle vengono convertite in bilirubina per essere ulteriormente portate in evidenza.

Una certa quantità di bilirubina è normale nel corpo di un adulto, ma nel neonato il livello è significativamente più alto.

Livelli elevati di bilirubina possono essere:

  1. sintomo di ittero,
  2. una conseguenza dell'ostruzione del dotto biliare (ad esempio, in un tumore),
  3. conseguenza di una dieta ipocalorica.

Bilirubina indiretta, diretta e totale

Per determinare il livello di bilirubina nel sangue, è importante considerare 3 indicatori:

È importante conoscere la percentuale di tutti e tre gli indicatori.

La bilirubina libera o diretta è insolubile e non viene escreta dal corpo. Enzimi del fegato di processo di bilirubina indiretta, lascia il corpo attraverso le feci e l'urina.

La maggior parte della bilirubina è una sostanza indiretta - il 75% del totale. Diretto è nel corpo del 25%. Ma nei neonati durante il primo mese di vita, questi rapporti potrebbero essere diversi.

La conversione alla bilirubina solubile diretta può avvenire nel fegato sotto l'influenza di determinati enzimi. La fornitura di bilirubina "cattiva" al fegato viene eseguita da speciali proteine ​​chiamate albumina sierica.

Queste proteine ​​sono quantitativamente carenti nel corpo di un neonato. Dopo la maturazione del sistema enzimatico del bambino, la "cattiva" bilirubina verrà elaborata e rimossa dal corpo.

Pertanto, il tasso di bilirubina in un bambino appena nato è naturalmente sopravvalutato e rimane a questo livello di circa 2 o 4 settimane.

Il problema è che non tutti gli ittero dei bambini sono fisiologici. Il processo può essere trasformato in patologico molto rapidamente, se il livello di bilirubina è superiore alla soglia ammissibile o se vi è un aumento costante in esso.

L'ittero patologico dei bambini ha le seguenti caratteristiche:

  1. corre più a lungo di fisiologico,
  2. richiede un trattamento urgente
  3. necessita di un monitoraggio costante della bilirubina (ogni giorno).

Norme di bilirubina nei neonati

Quindi, come è noto, la bilirubina nei bambini è sempre alta. Negli adulti e nei bambini, è normalmente nell'intervallo di 8,5 - 20,5 μmol / l. Tuttavia, in un bambino appena nato, la concentrazione di una sostanza può essere anche superiore a 205 μmol / L.

Il livello di bilirubina nel sangue di un bambino nato di recente cambia quasi ogni giorno, diminuendo gradualmente. Il tasso per un bambino di una settimana è considerato di 205 μmol / l, tuttavia, nei neonati prematuri questo indicatore è inferiore - 170 μmol / l.

Nei neonati, la bilirubina aumenta 2-4 giorni dopo la nascita. Se non ci sono fattori negativi, il livello della sostanza ritorna normale entro un mese. Alla fine del primo mese di vita, il livello raggiunge l'indicatore "adulto".

Ci sono casi in cui la concentrazione di una sostanza nel sangue continua ad aumentare. Un livello elevato è una seria minaccia per la salute di un bambino. Se le percentuali sono superiori a 256 μmol / L (e 172 μmol / L per un bambino prematuro), è urgente ospedalizzare il bambino per abbassare il livello della sostanza in condizioni mediche.

Cause di elevata bilirubina nel neonato

Sorge spontanea una domanda: perché alcuni bambini hanno ittero fisiologico facilmente e senza conseguenze, mentre altri bambini soffrono di un tipo patologico di ittero, che richiede un intervento chirurgico?

In forma grave, ittero patologico si verifica sullo sfondo di rapida crescita della bilirubina (più di 85 μmol / l al giorno). Inoltre, l'ittero patologico è diverso:

  1. La diffusione del giallo sotto l'ombelico del bambino, così come sui piedi e sui palmi,
  2. Oppressione o estrema eccitabilità del bambino,
  3. Feci coloranti bianche, urine scure.

I fattori che sviluppano la bilirubinemia infantile possono essere:

  • gravidanze gravi e complicazioni
  • malattie materne, come il diabete,
  • uso di determinati farmaci durante il parto,
  • prematurità del bambino
  • ipossia intrauterina (mancanza di ossigeno),
  • soffocamento fetale (asfissia).

Inoltre, gli effetti di ittero patologico in un bambino possono essere i seguenti:

  • infezione epatica,
  • incompatibilità da sangue di madre e figlio,
  • ittero ostruttivo
  • ostruzione intestinale,
  • vari disturbi ormonali
  • La sindrome di Gilbert e altri disturbi nel fegato del bambino,
  • deformazione dei globuli rossi per motivi genetici.

Una condizione critica può essere prevenuta se l'ingiallimento del bambino viene notato nel tempo.

Conseguenze di alta bilirubina nei neonati

In generale, una grande quantità di bilirubina influisce negativamente sulla salute del bambino. La concentrazione anormale colpisce principalmente il sistema nervoso e il cervello.

Il pericolo è che la sostanza si accumuli e provochi gravi intossicazioni, causando la morte delle terminazioni nervose, delle cellule cerebrali e di altre gravi conseguenze.

Questo può essere espresso in futuro dalle seguenti violazioni:

  • disturbi mentali
  • perdita dell'udito
  • ritardo mentale
  • perdita della vista
  • altre deviazioni.

Pertanto, il livello di bilirubina in un bambino deve essere monitorato da un medico. Se durante l'esame il pediatra sospetta lo sviluppo di ittero in un bambino, lo indirizzerà immediatamente allo studio della bilirubina e della sua frazione.

È necessaria un'assistenza medica urgente se un bambino con ittero presenta i seguenti sintomi:

  1. sonnolenza, letargia pura,
  2. riflesso di suzione ridotto
  3. tiki, ansia, sequestro,
  4. aumento delle dimensioni della milza e del fegato,
  5. abbassando la pressione sanguigna.

Riduzione della bilirubina nel sangue del neonato

Il trattamento richiede solo ittero patologico. Il tipo fisiologico di ittero passa da solo e non è pericoloso per l'uomo.

Il trattamento più efficace per la bilirubinemia è il trattamento con raggi luminosi. Ma il metodo è usato sempre meno, ei bambini sono trattati con droghe tossiche. Pertanto, se la terapia leggera non è prescritta al bambino, potrebbe essere utile sapere perché.

È importante essere preparati al fatto che dall'irradiazione il bambino inizierà a perdere i capelli oa staccarsi la pelle. Non c'è bisogno di avere paura, dopo la fine del corso di trattamento, tutti i fenomeni spiacevoli passeranno da soli. È necessario applicare il bambino più spesso al seno e trattare la sua pelle con agenti idratanti.

La fototerapia o il trattamento al quarzo risulta solo nei primi giorni dopo la nascita di un bambino. Se l'ittero è nella forma corrente, i farmaci non possono essere evitati.

È estremamente importante studiare sempre attentamente tutte le istruzioni per i preparati medici prescritti da un medico. Molti di loro non sono così innocui e hanno gravi effetti collaterali e controindicazioni. È necessario trovare un medico per il tuo bambino, di cui ti puoi fidare in questi importanti problemi.

Nel trattamento della bilirubinemia, l'allattamento al seno ha un grande aiuto, specialmente con il colostro. È necessario allattare al seno il bambino, promuove la rapida eliminazione delle tossine dal suo corpo e protegge da potenziali malattie.

I medici raccomandano di usare molti liquidi, in particolare un decotto di cinorrodi. Il bambino ha bisogno di prendere il sole a lungo termine. Il pediatra può nominare inoltre:

  • vitamina C,
  • glucosio,
  • fondi coleretici.

Cause, trattamento ed effetti dell'aumentata bilirubina nei neonati

01 maggio 2017 1255

Il corpo del bambino è soggetto a fattori avversi esterni. La maggior parte delle mamme della maternità deve sapere che il loro bambino ha la bilirubina.

Per non avere paura di ascoltare queste parole, è necessario capire cosa sia la bilirubina (dal momento che non molti lo sanno), così come conoscere le cause di questo fenomeno e le modalità per risolvere questo problema.

Cos'è la bilirubina, classificazione

La bilirubina è un pigmento, il cui alto contenuto può dare un effetto avvelenante al sistema nervoso del bambino. Questo pigmento si forma durante la scomposizione dei globuli rossi nel sangue.

Nel corso della loro attività vitale, i globuli rossi muoiono, a seguito del quale l'emoglobina viene rilasciata, a seguito della quale diventa tossica per il corpo del bambino. Il sistema immunitario, a sua volta, inizia ad attaccarlo, rilasciando gemme che contengono ferro. In conseguenza di gemme e trasformato in bilirubina.

classificazione

Nella pratica medica, ci sono due tipi di bilirubina:

La bilirubina diretta viene eliminata dal corpo del bambino attraverso le feci e l'urina.

La bilirubina indiretta si collega inizialmente all'albumina e viene trasportata nel fegato, dove viene trasformata in bilirubina diretta.

L'aumento della bilirubina nel corpo di un bambino nei primi giorni di vita è una reazione completamente naturale. Pertanto, nell'ospedale di maternità, i medici spesso eseguono un esame del sangue per determinarne il livello. Se il pigmento viene notevolmente superato, allora il bambino ha l'ittero.

Nei primi giorni di vita, il livello di bilirubina nel sangue deve essere di 60 μmol / l, dopo alcuni giorni il livello del pigmento sale a 205 μmol / l. e questi sono indicatori assolutamente normali e assolutamente non dovrebbero spaventare la mamma.

Se un bambino nasce prima del tempo, il livello di bilirubina nel sangue è di 170 μmol / l, ma non di più. Quando un bambino compie 1 mese, il livello del pigmento scende a 8.5-20.5 μmol / l.

Se dopo 1 mese di vita il livello non cade e rimane costantemente a ritmi elevati, questo può indicare la presenza di vari tipi di cambiamenti patologici nel corpo del bambino e in questo caso il bambino mostra ospedalizzazione e test di laboratorio aggiuntivi che aiutano a identificare e diagnosticare la malattia.

Aumento della bilirubina nel sangue di un neonato: cosa significa, cause

Nella pratica medica, ci sono diversi fattori principali che hanno causato un aumento del livello di bilirubina nel sangue di un neonato, tuttavia questo si applica solo a quei casi in cui un elevato livello di pigmento viene mantenuto nel sangue per più di 1 mese di vita.

Malattia epatica patologica in un bambino. I sintomi in questo caso, oltre all'aumentata bilirubina, sono:

  1. Sensazioni di dolore. Se parliamo di neonati (che non possono dire del dolore), allora sono spesso cattivi, piangono senza motivo e premendo le gambe allo stomaco. I bambini più grandi, che possono raccontare la natura del dolore, lamentano dolore nella parte destra dell'addome sotto le costole.
  2. Ittero. L'ingiallimento osservato della pelle. Tuttavia, poiché l'ittero è abbastanza comune alla nascita, è quindi necessario in questo caso prestare attenzione a sintomi di natura diversa.
  3. Fegato ingrandito. Questo può essere determinato esaminando il bambino, cioè con la palpazione del fegato.
  4. Sgabello che si rompe Un bambino con una rottura del fegato ha feci liquide regolari o feci liquide alternate con stitichezza.
  5. Cambia il colore della sedia. Nei bambini con malattie del fegato, lo sgabello sembra argilla, ed è completamente scolorito (bianco).

Ittero meccanico Si verifica a causa del blocco delle vie biliari.

La sintomatologia in questo caso è molto simile al decorso dell'infezione del fegato, la diagnosi corretta può essere fatta solo sulla base di test di laboratorio ed ecografia.

La cirrosi. La cirrosi epatica nei neonati è estremamente rara, ma se viene ancora diagnosticata, il decorso della malattia sarà molto più progressivo rispetto a un adulto.

Ostruzione intestinale L'ostruzione intestinale è un fenomeno abbastanza comune tra i bambini e quasi il 3% dei bambini ne soffre.

I primi sintomi di ostruzione sono il dolore, il bambino spesso piange e preme le gambe verso la pancia, ma nelle fasi iniziali la malattia può essere confusa con la colica e solo con il tempo, se ci sono un certo numero di altri sintomi, viene rilevata l'ostruzione.

I sintomi di accompagnamento sono: alternanza di stitichezza e indigestione, dopo che la costipazione comincia a prevalere, c'è anche gonfiore e flatulenza. Durante l'esecuzione di casi, il bambino potrebbe vomitare con sangue.

Farmaci. In alcuni casi, un aumento della bilirubina può essere una conseguenza dell'assunzione di alcuni farmaci. Questo può essere osservato nei bambini le cui madri hanno assunto medicinali durante la gravidanza nel corso della malattia.

I genitori dovrebbero essere consapevoli che i primi 4 giorni della vita di un bambino sono uno dei più importanti, dal momento che è a questo punto che i risultati di laboratorio possono essere utilizzati per determinare se un bambino ha cambiamenti patologici nel tempo.

Ursofalk: le istruzioni per l'uso sono nella nostra pubblicazione.

Come normalizzare la pressione bassa a casa, leggi in questo articolo.

Da qui imparerai perché è stato prescritto Duphaston.

Qual è il pericolo di un aumento della bilirubina nei neonati?

Aumentare il livello di bilirubina nel neonato per più di 1 mese di vita è estremamente pericoloso per la vita del bambino.

Se il livello del pigmento è molto più alto della sua norma, in un momento in cui deve tornare alla normalità, la bilirubina passa attraverso la barriera emato-encefalica.

Questo fenomeno è estremamente pericoloso per il sistema nervoso del bambino. Se non si diagnostica la malattia in tempo, che ha comportato tali conseguenze e non si inizia a trattarla, abbassando così il livello del pigmento, allora questo minaccia il bambino con demenza, oltre a paralisi o perdita dell'udito.

Quali test devono passare?

  1. Non appena il bambino è nato, mentre era ancora nella camera di nascita, ha misurato il livello di bilirubina nel sangue. Dopo due giorni, l'analisi viene ripetuta.
  2. Nei bambini nati prima, il livello del pigmento viene misurato a giorni alterni, ogni giorno per diversi giorni.

Il prelievo di sangue per determinare il livello di bilirubina nei bambini a rischio (gravidanza difficile o parto, pronunciato giallo in caso di nascita) il sangue viene prelevato dalla vena sulla testa, questo processo viene ripetuto ogni giorno.

Questa procedura è assolutamente indolore, quindi le mamme non devono preoccuparsene, poiché il recinto viene eseguito da un medico esperto o da un'infermiera con un ago molto sottile e speciale.

Nei bambini senza sintomi pronunciati di ittero, il sangue non viene prelevato per l'analisi, in questa situazione la bilirubina viene misurata con un dispositivo speciale - bilitest. La procedura è assolutamente indolore.

Bilitest è un dispositivo che misura il livello di giallo sulla fronte di un bambino, e il risultato può essere visto immediatamente.

Quando la pelle è gialla, il livello del pigmento viene misurato per tutto il trattamento fino a quando non scende al livello ottimale.

L'analisi successiva del bambino viene eseguita all'età di un mese nella clinica, durante l'esame programmato, il sangue viene prelevato dalla vena del braccio, tuttavia, alcune istituzioni praticano il recinto dalla vena sulla testa.

Come ridurre la bilirubina elevata nei neonati: metodi di trattamento

Con un aumento del livello di pigmento nel sangue (per lungo tempo), i genitori dovrebbero immediatamente mostrare il bambino a uno specialista che può fare la diagnosi appropriata e, di conseguenza, prescrivere un trattamento.

Per rimuovere la bilirubina dal corpo del bambino usando diverse tecniche:

  1. Fototerapia. Questo metodo consiste nel trovare il bambino sotto i raggi ultravioletti. Per questo bambino mettere nella culla, sopra il quale è il dispositivo. Ottenere l'ultravioletto sulla pelle di un bambino contribuisce alla rimozione del pigmento dal corpo, ma durante questa procedura, i genitori dovrebbero essere consapevoli che tali raggi possono danneggiare la vista del bambino, quindi i suoi occhi dovrebbero essere coperti con una benda speciale.
  2. Terapia infusionale Come risultato dell'esposizione alla pelle del bambino con luce ultravioletta, una grande quantità di fluido viene espulsa dal suo corpo e, di conseguenza, viene prescritta una terapia infusionale, che aiuta a ripristinare l'equilibrio idrico nel corpo del bambino. Per fare questo, il glucosio, la soda, così come i farmaci per il miglioramento del microcircolo vengono iniettati nel corpo del bambino.
  3. Chelanti. In questo caso, viene nominato Smekta o Entorosgel. Questo è necessario per impedire il processo inverso di assorbimento della bilirubina nel sangue del bambino attraverso l'intestino.
  4. Nei casi più gravi, al bambino viene mostrata una trasfusione di sangue.

La selezione dei metodi per la rimozione del pigmento dall'organismo riguarda esclusivamente il medico.

Quando si allatta al seno mamma si consiglia di mettere più spesso il bambino al seno, in quanto ciò contribuisce anche alla rapida rimozione del pigmento dal corpo.

Conseguenze della bilirubina elevata nei neonati

Come accennato in precedenza, il livello significativamente superato di bilirubina nel sangue di un neonato, che dura a lungo, ha un effetto non rimediabile sul sistema nervoso del bambino. Cosa può quindi rendere invalido un bambino (sordità, demenza), quindi è così importante identificare una tale deviazione nel tempo e, di conseguenza, trattarla.

prevenzione

Durante la gravidanza, la gestante dovrebbe sottoporsi a tutti gli esami di routine e le consultazioni con il suo ginecologo, prendere tutti i test necessari e in presenza di varie malattie infettive in tempo per trattarli.

Il parto, se non ci sono controindicazioni, dovrebbe avvenire in modo naturale, utilizzando farmaci minimi.

Una delle migliori misure preventive per rimuovere la bilirubina dal corpo di un bambino è l'allattamento al seno. Il latte della mamma ha un effetto lassativo sull'intestino del bambino, quindi il pigmento sarà rapidamente eliminato dal corpo.

Determinare il livello di bilirubina nel sangue di un neonato è uno studio molto importante, quindi non rifiutare, essendo in un ospedale di maternità o ad un esame programmato nella sua clinica. Poiché questa analisi consente al tempo di identificare e prevenire l'insorgenza di alcune malattie patologiche nel corpo del bambino.

Alcuni ulteriori suggerimenti sull'ittero fisiologico dei neonati possono essere trovati nel seguente video.

Bilirubina 300 in un neonato: cause di rigetto e trattamento

Dopo la nascita per 2-3 giorni, la pelle e la sclera del bambino diventano a volte giallastre. Questa condizione è chiamata ittero fisiologico del neonato e richiede un'ulteriore supervisione medica. Molto spesso, il bambino lascia la maternità con ridotta bilirubina. Se questo indicatore in un neonato è 300 o superiore, è necessario un trattamento ospedaliero urgente.

Il concetto di bilirubina

La bilirubina è un pigmento biliare che si forma durante la scissione delle proteine ​​contenenti eme nel corpo, in particolare l'emoglobina. Quest'ultimo è contenuto nel sangue nei globuli rossi. Dopo la nascita, una porzione di emoglobina nel sangue si disintegra e si forma un pigmento biliare. Quasi tutti i neonati hanno una bilirubina elevata.

Il fegato di un neonato rimuove i prodotti finali dall'elaborazione dell'emoglobina. Con livelli molto elevati di pigmento, gli organi interni del bambino non possono far fronte al carico e l'assistenza medica è richiesta.

Il bambino diventa giallo mentre aumenta il pigmento della bile. Inizialmente, il colore del viso, del collo e di tutto il corpo cambia. Non infastidisce il bambino, se gli indicatori sono aumentati entro la norma di età. Se la bilirubina è superiore a 300 in un neonato, sussiste il rischio di intossicazione cerebrale e la comparsa di gravi conseguenze per il bambino.

La bilirubina nel sangue è comune, diretta e indiretta. Il totale è la somma degli ultimi due indicatori. Il pigmento diretto della bile viene eliminato dal corpo in modo indipendente, non è pericoloso e si dissolve facilmente in acqua.

Il personale medico presta maggiore attenzione alla bilirubina indiretta nel neonato. Il suo volume nel sangue è di 2/3 parti, si dissolve solo nei grassi e richiede misure per ridurlo. In ogni caso, entro un mese, gli indicatori dovrebbero tornare alla normalità, e se ciò non accade, allora stiamo parlando di ittero patologico.

Dopo che il bambino è nato, il livello del pigmento biliare aumenta. Raggiunge il suo valore più alto il terzo giorno e diminuisce ulteriormente. L'opzione migliore è aumentare il pigmento totale entro 50 μmol / l.

Il valore di 250 μmol / l per 3 giorni è valido, ma richiede un trattamento. Nei neonati prematuri, l'aumento raggiunge 170 μmol / l. La bilirubina nel neonato 300 è considerata critica e richiede un ricovero urgente del bambino.

Le norme della bilirubina nel sangue, a seconda dell'età, sono le seguenti:

  • 1 giorno - meno di 32 μmol / l;
  • 2 giorni - fino a 150 μmol / l;
  • 3-5 giorni - non più di 200 μmol / l;
  • 6 giorni e più vecchi - fino a 21 μmol / l.

Normalmente, il pigmento di bile indiretto non deve superare gli indicatori presentati nella tabella.

Cause di un aumento del pancreas negli adulti

Aumenta la pressione del succo di melograno o diminuisce?