Come nutrire un gatto con pancreatite

Questa malattia, come negli umani, è lo sviluppo di un processo infiammatorio nel pancreas. E per eventuali malattie del tratto gastrointestinale, gli esperti raccomandano l'osservanza obbligatoria con la dieta alimentare. Che cosa è dare da mangiare a un animale domestico, se è stata fatta una diagnosi simile?

Regole nutrizionali importanti

I principi di alimentazione di un animale sano e malato variano considerevolmente. Nel caso del rilevamento di pancreatite, i proprietari sono meglio aderire alle seguenti condizioni:

  • dovrebbe sostituire i soliti 2 pasti al giorno in un frazionale - 4-6 pasti al giorno;
  • la quantità di cibo non dovrebbe essere aumentata, è sufficiente dividere la tariffa giornaliera in diverse porzioni "modeste";
  • Non nutrire l'animale con cibi freddi o caldi - la temperatura ideale è leggermente superiore alla temperatura ambiente;
  • dopo la rimozione della riacutizzazione, i prodotti vengono introdotti gradualmente - non più di uno al giorno;
  • È importante rispettare il regime idrico: l'animale domestico deve avere accesso costante all'acqua potabile pulita a temperatura ambiente, si consiglia di pre-filtrarlo.

Se le condizioni dell'animale peggiorano, allora vale la pena tornare al menu precedente e chiedere il parere di un veterinario.

Cosa è vietato

La nutrizione dietetica - è, soprattutto, il rifiuto del cibo nocivo. Per l'infiammazione del pancreas, l'elenco degli alimenti proibiti include quanto segue:

  • cavoli e mais (a proposito, questi vegetali sono i componenti principali di molti mangimi di produzione a basso costo);
  • bollito pollo bollito e uova di quaglia;
  • verdure crude con frutta;
  • prodotti integrali - pasticceria, cereali;
  • pesce e prodotti a base di carne ricchi di grassi;
  • formaggi ad alto contenuto di grassi;
  • panna acida, crema;
  • prodotti affumicati cotti (salsicce, salsicce, sardeli, ecc.);
  • prodotti dolciari e farinacei.

È necessario dare la preferenza a piatti bolliti e al vapore, ma è severamente proibito dare al vostro animale domestico cibi fritti, salati, in salamoia o speziati.

Correzione dell'alimentazione graduale

In ogni fase della malattia richiede un approccio speciale e alcune manipolazioni:

  • Passaggio 1. Durante un'esacerbazione della pancreatite, si raccomanda una dieta da fame. La sua durata è determinata dal veterinario, in base al grado di malattia e alle condizioni dell'animale. Lo sciopero della fame minima dura un giorno, e in questo momento il proprietario deve assicurarsi che il gatto non mangi un pezzo. Nelle forme gravi della malattia, viene prescritto un digiuno prolungato, ma in questo caso il contagocce viene posto sull'animale domestico, fornendo al corpo minerali ed elementi utili. Ai proprietari non ti preoccupare, dovresti sapere, il gatto può fare fino a 3 giorni senza cibo e senza alcun danno alla salute.
  • Passaggio 2. Lo sciopero della fame è sostituito dall'introduzione graduale del cibo nella dieta dell'animale per non sovraccaricare il sistema digestivo. Se il gatto ha vomito dopo aver mangiato, il digiuno è prolungato. È meglio iniziare a nutrire un animale domestico con porridge liquidi e mucosi - farina d'avena, riso, grano saraceno. Dovrebbero essere cotti in acqua senza sale. Dopo tre giorni ha permesso la preparazione di una frittata di vapore di albume sul latte. Sotto la condizione del normale stato dell'animale domestico, le verdure di purea vengono aggiunte ad esso in una piccola quantità.
  • Passaggio 3. Dopo altri 2 giorni, è possibile includere nella dieta una piccola ricotta a basso contenuto di grassi, il prodotto deve essere fresco e non acido. Il latte viene utilizzato per preparare zuppe e pappe di latte. Ma devi prima diluirlo con acqua 50/50, ma non è consigliabile dare questa bevanda al tuo animale domestico separatamente.
  • Passaggio 4. Se i sintomi principali non disturbano più il gatto (urgenza emetica, diarrea), il menu può essere variato con piatti di carne magra bollita o stufata. Allo stesso tempo, puoi dare il pesce di mare - bollito o cotto a vapore, sempre pulito di ossa. Nella dieta non dovrebbero essere presenti ossa, frattaglie, grassi animali.

Se il gatto mangia cibo secco, dopo aver eliminato l'esacerbazione, il veterinario può raccomandare diete terapeutiche prodotte da produttori ben noti.

La pancreatite felina si verifica spesso a causa di malnutrizione, quindi vale la pena di prestare attenzione a guardare ciò che l'animale mangia. E se è ancora malato, è importante cercare aiuto medico in modo tempestivo e seguire il consiglio di uno specialista.

Cibo, alimentazione e dieta per gatti e gatti con pancreatite, cosa mangiare?

Trattare un gatto con "chicche" dalla tavola del padrone e una violazione del giusto cibo per gli animali è una situazione tipica per quasi ogni seconda famiglia. Questo termina molto male questo comportamento - l'animale domestico può sviluppare seri problemi di salute, in particolare l'infiammazione del pancreas chiamata pancreatite. Che tipo di dieta deve essere osservata per prevenire questa malattia e che tipo di cibo aiuterà ad alleviare le condizioni dell'animale?

È importante capire che la dieta migliore per la pancreatite è il digiuno. Ecco perché se il gatto rifiuta di nutrirsi, non è necessario costringerla a mangiarlo con la forza - alla fine, porterà solo danni all'animale.

Per quanto riguarda la nutrizione, è importante che la pancreatite segua la dieta prescritta e segua scrupolosamente le raccomandazioni del veterinario, somministrando all'animale solo il cibo autorizzato dal medico. Spesso si tratta di alimenti specializzati, ricchi di sostanze nutritive facilmente digeribili e pertanto tali alimenti non creano ulteriore stress sul pancreas.

Se il gatto rifiuta categoricamente una tale dieta, ha senso cercare di nutrirsi con prodotti naturali. La combinazione di carne bollita e riso in un rapporto 1: 1 è considerata la più utile. Inoltre, a poco a poco, è possibile includere pasti a base di carne per bambini nella dieta quotidiana, che è anche completamente scremata e non contiene prodotti e sostanze che possono causare esacerbazione di pancreatite.

Quando si sceglie cibo per gatti, è meglio dare la preferenza a prodotti a basso contenuto di grassi, come pollo, tacchino, cereali e alcuni tipi di verdure. Da pesce, patate e latte è meglio abbandonare completamente, e con la nutrizione umana, devi essere estremamente attento. In piccole quantità con pancreatite i gatti possono essere nutriti con ricotta a basso contenuto di grassi.

Con la pancreatite, un gatto non solo deve essere nutrito secondo uno schema speciale, con una dieta appropriata, ma anche regolarmente con la quantità richiesta di liquidi per prevenire la possibile disidratazione. È meglio dare l'acqua il più spesso possibile, è possibile aggiungere speciali polveri solubili ad esso, che arricchiscono il liquido con elementi utili. Ciò che è importante, è necessario bere con pancreatite il più spesso possibile, non meno spesso che dopo ogni assunzione di cibo, ma con porzioni minime, al fine di non creare un sovraccarico del pancreas. A causa di ciò, il cibo sarà meglio assorbito e l'animale non soffrirà di forti sensazioni dolorose.

Inutile dire che una corretta alimentazione è un prerequisito per la salute di un gatto o di un gatto, e quindi è meglio non permettere lo sviluppo di una malattia come la pancreatite, piuttosto che impiegare molta manodopera e risorse per fornire all'animale un'alimentazione sana e un'adeguata assistenza.

Cibo e cibo per gatti per la pancreatite: la condizione principale per una ripresa di successo

Nutrire gatti con cibo umano è la causa principale della pancreatite.

Un prerequisito per il trattamento dell'infiammazione del pancreas negli animali domestici è seguire una dieta rigorosa prescritta da un veterinario. Nella maggior parte dei casi, per accelerare il processo di recupero e recupero rapido dalla malattia, gli esperti raccomandano di somministrare agli animali Gastro intestinale a base di caloria moderata di cibo specializzato per gatti con pancreatite.

Nutrizione nel primo giorno di patologia

Il digiuno medico nei primi due giorni di sintomi di pancreatite acuta nei gatti è una misura necessaria per ridurre il carico sull'organo interessato e alleviare le condizioni dell'animale.

Fai attenzione! I segni più eclatanti della presenza di patologia negli animali includono perdita di appetito o un completo rifiuto del cibo. In questo modo, il corpo reindirizza tutte le forze per combattere la malattia, senza spenderle nella digestione del cibo. Pertanto, non è necessario alimentare forzatamente l'animale finché non mostra interesse per il cibo. Un'eccezione è la somministrazione endovenosa di miscele di nutrienti per mantenere l'equilibrio idrico e la vitalità dei gatti con vomito e diarrea severi.

Secondo i dati ottenuti a seguito di numerosi studi, l'alimentazione dei gatti dopo il sollievo dal dolore e l'eliminazione del vomito dovrebbero essere avviati con alimenti liquidi. Riduce gli effetti dannosi degli enzimi pancreatici e epatici sulla mucosa duodenale e normalizza il loro deflusso dagli organi colpiti.

Nutrire il gatto con cibo liquido attraverso un tubo

Principi chiave dell'alimentazione per la pancreatite

L'uso di farmaci farmacologici nel trattamento della pancreatite non darà risultati se si continua ad alimentare il gatto con alimenti ricchi di grassi e carboidrati, oltre a dolci, prodotti fritti, speziati e affumicati consumati dall'uomo.

Pertanto, per garantire il recupero, è necessario seguire le seguenti regole:

  • esclusione dalla dieta di grassi e carboidrati facilmente digeribili, nonché prodotti che causano processi di fermentazione nell'intestino;
  • alimentare liquido o macinato allo stato di purea alimentare;
  • un aumento della quantità di ricevere piccole porzioni di cibo fino a 5-6 volte al giorno;
  • riscaldare il cibo ad una temperatura da 20 a 30 °.

Il cibo per gatti per la pancreatite dovrebbe essere:

  • latticini naturali a basso contenuto di grassi;
  • carne dietetica di conigli, polli o tacchini;
  • uova di pollo o di quaglia;
  • porridge di farina d'avena, riso o grano saraceno.

La carne di pollame dovrebbe essere data senza ossa e pelli.

Fai attenzione! Poiché i gatti appartengono ai mammiferi carnivori, i loro enzimi digestivi digeriscono più facilmente il cibo di origine animale. Pertanto, durante la malattia della pianta del pancreas gli alimenti dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Inoltre, molti di loro (patate, cavoli, legumi, frutta dolce) provocano fermentazione nell'intestino, causando flatulenza e aumento dell'intossicazione del corpo.

Qui puoi trovare il modo di cucinare e scegliere la carne e le frattaglie giuste per la pancreatite.

Mangime medicato specializzato

Un'alternativa ai prodotti naturali è il cibo per gatti pronto per la pancreatite Gastro Intestinale Caloria moderata da Royal Canin. Può essere somministrato agli animali durante il periodo di esacerbazione della malattia, durante la sua transizione verso la forma cronica, così come durante il restante periodo di vita.

Gastro intestinale Le calorie moderate sono il cibo ottimale per l'infiammazione del pancreas.

struttura

Gli ingredienti principali che compongono il cibo secco presentato sono:

  • proteine ​​disidratate di carne di pollame;
  • riso;
  • fibra vegetale;
  • uovo in polvere;
  • funghi di lievito;
  • grassi animali e vegetali;
  • olio di pesce;
  • estratti di erbe;
  • minerali;
  • vitamine.

Il numero di componenti è bilanciato in modo tale che il corpo dell'animale riceve la dose necessaria di nutrienti per mantenere il normale funzionamento.

Feed Benefits

Gli specialisti della compagnia Royal Canin hanno sviluppato il mangime calorico intestinale moderato, che è completamente assorbito dal corpo dei gatti, senza creare ulteriore sforzo sugli organi del tratto gastrointestinale.

I suoi principali vantaggi includono:

  • contenuto calorico moderato per evitare sovrappeso;
  • i gusti alti necessari all'appetito indebolito ad animali malati;
  • la capacità di accelerare la rigenerazione delle cellule dell'epitelio villoso dell'intestino;
  • la presenza di acidi grassi omega 3 polinsaturi che impediscono il verificarsi di reazioni allergiche che stimolano la produzione di cellule immunitarie e rafforzano i muscoli del cuore;
  • capacità di prevenire la formazione di calcoli nei reni e nella vescica.

Fai attenzione! Quando si alimenta cibo secco per gatti, è necessario fornire loro un accesso illimitato all'acqua pulita.

Il periodo minimo di somministrazione di Calorie Gastrointestinali moderate è di 21 giorni. Ma quando si passa dalla pancreatite acuta a uno stadio cronico, gli esperti di medicina veterinaria raccomandano di mantenere questa dieta per il resto della loro vita.

Nutrire il cibo terapeutico calorico intestinale moderato calorico da Royal Canin è permanente

L'infiammazione del pancreas non passa senza lasciare traccia per il corpo dell'animale. Se non segui le regole dell'alimentazione e dell'esercizio fisico sufficiente, la malattia può manifestarsi con una nuova forza. In questo caso, i medici predicono più spesso un esito avverso della malattia e, nel caso di una grave forma di patologia, un esito letale.

Nutrire un gatto per pancreatite, epatite e insufficienza renale cronica

Nutrire un gatto per pancreatite, epatite e insufficienza renale cronica 04/11/13 16:15

Kotu, 13 anni, britannico, castrato.
Secondo i risultati, la pancreatite, l'epatite e l'insufficienza cronica sono diagnosticate ecograficamente. I risultati stessi non vengono dati via, ma penso che puoi chiedere.
Effettuato un'analisi biochimica del sangue. Prima delle parentesi è il risultato, tra parentesi - la norma del laboratorio:
Urea - 11, 2 (norma 6, 78 - 10, 06)
Creatinina - 180, 4 (norma 53, 0 - 150, 0)
Glucosio - 3, 53 (norma 3, 61 - 6, 22)
ALT - 159, 8 (norma 10, 6 - 60, 0)
AST - 58, 9 (norma 4, 8 - 45)
Amylase - 821 (norma 413, 0 - 2500, 0)
Membrana alcalina - 163 (normale 8, 0 - 76, 0)
Proteina totale - 89 (norma 56, 0 - 77, 0)
Bilirubina totale - non determinata
Le note sono "Hemolysis +".

Il vomito frequente con una miscela di bile era l'unico sintomo dopo il trattamento che aveva fatto. Kota è stato nutrito con cibo per gatti First Choice per gatti che non vanno fuori. Il dottore disse che questo era tutto per lui, mi consigliò di andare a Royal Kanin Renal o Royal Kanin per gli inglesi (durante la riabilitazione, il gatto mangiò carne per bambini), ma ne dubito come RK. I suoi manifesti sono dappertutto nella clinica, che è probabilmente il motivo per cui hanno consigliato. Acquistato da Purina EN asciutto e Purina NF in scatola. Il contenuto piuttosto elevato di proteine ​​(40%) in EO Purin è imbarazzante - sembra che non sia possibile averne molte nell'insufficienza renale cronica. Inoltre, il mangime medicinale, non puoi sempre dar loro da mangiare, giusto? Quale mangime consiglia per queste malattie?

re: Nutrire il gatto per pancreatite, epatite e insufficienza renale cronica 04/11/13 8:16 PM

Non sono un dottore, ma ho 19 anni con CKD. Fino al 2012 Proplan. Quindi, con canzoni e danze (in linea di principio, quindi nessuno ha insistito, b / s è quasi lo stesso del tuo, solo ALT e AST in basso) passati al videogioco Purina NF. Tutto è grandioso, ma quando ci è stato consigliato di farlo, nessuno ha avvertito delle caratteristiche dell'alimentazione a lungo termine con tale cibo. e lì tutto è semplice, non c'è proteina, c'è una rottura della massa muscolare. Compreso il muscolo cardiaco. Ciò è indubbiamente aggravato dal fatto che gli animali con malattia renale cronica, in linea di principio, non mangiano volentieri.. In estate c'è stato un deterioramento, si è rivolta a un veterinario, ha imparato un sacco di cose nuove, e oltre a tutti i tipi di additivi speciali e Ketosteril, che corregge la carenza proteica, nutro il forzato con una siringa in scatola NF aggiungendo quello che ci è stato assegnato. (Abbiamo avuto test peggiori in estate rispetto ai tuoi, e anche ora l'urea è più alta)
+si autoalimenta Per 3 mesi, +1 kg è più della metà del suo peso al momento di contattare il veterinario. Quindi guarda attentamente come il gatto mangerà e controllalo per mangiare la norma, altrimenti finiranno tutti molto velocemente.
Posso dire che il gatto di 8 anni (questo è il numero di coda 2), che è sempre stato incredibilmente magro, ha appena ricevuto lo stesso vetello proprio come un maiale... e penso che non sia sempre stato molto buono con il metabolismo. Inoltre, ha sempre spaventato il capanno e poi ho guardato quei capelli di seta. si scopre che non ha la rottura della massa muscolare? :-)
Cibo fatto in Russia, gli animali non darebbero mai. Inoltre, per quanto ne so, Purina NF è la più umana in termini di gusto del vetitet. lo mangiano in qualche modo.
Quando sono passati a questo, la mia dolce coppia ha scioperato per 10 giorni :-)
Per ridurre la quantità di urea al normale (veleno ammoniaca-neurotropico), prova il sorbente a servire qualsiasi.. Ketosteril molto bene siamo andati..
Non è chiaro il motivo per cui non c'è fosforo, calcio, potassio. Quando il fosforo CRF deve essere monitorato.
Guarda la sedia, se ci sono costipazione e l'urea non viene espulsa attraverso l'intestino, l'intero carico cade sui reni.
Abbiamo ancora a che fare con l'omeopatia, e non con Heel (Heel non è né l'omeopatia né i complessoni). Penso che sia stato con il suo aiuto che è stata rimossa la pancreatite. CRF è cattivo. ma non rinunciare e passare senza ambiguità alla dieta veterinaria con fosforo ridotto e proteine ​​animali, la riorganizzazione del metabolismo non è facile. Più tardi, semplicemente non ha abbastanza risorse del corpo per rimuovere la propria proteina accumulata.
A proposito di una lunga alimentazione. e in che modo un animale con reni non funzionali si nutrirà di proteine ​​e fosforo normali? Ahimè, ma veterano per la vita. Guarda come mangi. Per più di tre mesi abbiamo selezionato dosaggi e composizione del trattamento, ora non ci sono lamentele (ttt) sulla condizione dell'animale. Dorme molto, quindi non una ragazza già :-) Naturalmente, oltre a tutto quanto sopra, abbiamo ancora degli appuntamenti, ma tu e i medici decidete questo.

re: re: Nutrire il gatto per pancreatite, epatite e insufficienza renale cronica 11/05/13 10:16

Grazie mille per una risposta così dettagliata!
Il pesce in scatola del NF non vuole mangiare un gatto, ma non gli piace mangiare EH. In esso il fosforo 1, 3% non è molto? Ma, ancora, troppe proteine, quindi domani comprerò l'essiccazione di NF. Sarà possibile alimentare sia NF che EH allo stesso tempo? EH con pancreatite è indicato, e il NF combatterà con insufficienza renale cronica. Se è possibile, quindi mescolare in una ciotola (dopo tutto, una marca, è impossibile essere diversi) o uno la sera e l'altro al mattino? Ed è possibile fare con un essiccatore? E non puoi stipare cibo in scatola, ma se non puoi semplicemente asciugarlo, lo riempiremo.
Il fatto è che il dottore non ha prescritto alcun farmaco. E mi preoccupo, alcuni degli indicatori sono molto alti. Tuttavia, il gatto si comporta bene - mangia, cacca (anche se meno spesso di prima - una volta ogni 2-3 giorni), si arrampica intorno, non lento.

re: re: re: nutrire il gatto per pancreatite, epatite e insufficienza renale cronica 11/06/13 03:28

Sottolineo di nuovo. Non sono un dottore
Il gatto che il tuo veterinario razionale non sarà lì all'inizio. Ha un buon sapore. Questo è insapore e basta :-) E prima di tutto a causa del basso contenuto di fosforo, influisce sul gusto del cibo.I miei 10 giorni di sangue sono stati infornati con musi infelici e non con miagolio, con un ruggito (sai che voce hanno i gatti Thai? :-)) e piangendo :-) Ho ripetutamente cercato di fermare questa tortura, ma sono stato consolato da un pensiero intelligente espresso da uno dei medici della nostra clinica veterinaria nel loro forum "Nessuno è morto di fame stando seduto davanti a una ciotola di cibo"
Ma siamo andati oltre con analisi decenti al limite superiore della norma. All'inizio, persuaderai in lacrime una settimana o due e poi il gatto cambierà ancora il suo metabolismo. e con i suoi pietosi resti dei reni, rimuoverà le proteine ​​accumulate un po 'alla volta per molti anni. Ciò che è per lui è irto di un aumento del carico sui reni. (Questo non è mio, l'ho trovato un anno fa in Internet.)
Come farei adesso... Mangerei un cibo in scatola con una siringa (solo renale e sempre riscaldata a temperatura ambiente o superiore).Perché non puoi affamare una falce con reni malati in ogni caso. Pronto per questo? Feed fino a quando smette di scoppiare?
La pancreatite nel tuo gatto può essere scatenata dalla sindrome uremica.
La nutrizione per la pancreatite è, per quanto ne so, ricca di grassi e proteine. (probabilmente sbagliato).
Hai l'insorgenza di insufficienza renale cronica. Il fatto che bassi livelli di creatinina e di urea non diano per scontato che il gatto abbia un basso fosforo e un alto contenuto di calcio - il rapporto ottimale di calcio: fosforo è 1: 5: 1 - altrimenti ci sono molti problemi, compresa la tendenza alle ulcere nello stomaco.
Proteine ​​= urea aumentata - ammoniaca già decontaminata, uno dei marcatori dei reni. L'ammoniaca è un veleno neurotrofico. Il suo alto contenuto nelle urine comporta la sindrome uremica. (Gastrite, stomatite) Rallegrati che non ce l'hai ancora.. Non posso dimenticare come il mio sole tailandese mi ha picchiato la faccia per diversi giorni con le mie zampe. perché c'erano piaghe in bocca. E lei rimase per sempre storta. e non ha dormito in un abbraccio tra le braccia con le zampe posteriori, nascondendo la testa, ma sonnecchiando le gambe sotto di lui..
Non voglio passare il tempo a confrontare la composizione del mangime, nutro stupidamente la dieta renale. E io categoricamente non aggiungo nulla lì... dal tavolo né prelibatezze, né foraggio da altri produttori o altri veterinari.
Fai più indicatori di b / s in occasione e decidi tu stesso, trasferisci il gatto a una dieta renale o come. Credo che la tua pancreatite sia secondaria ed è il risultato della sindrome uremica. E EN non ti darà nulla, non ridurrà esattamente l'urea. In ogni caso, è necessario supportare i reni ora, più precisamente l'altro ieri, e non solo con una dieta renale.
L'aumento della fosfatasi alcalina, a mio avviso, può indicare indirettamente problemi con il fosforo, ma questo è pericoloso. 13 anni non è l'età secondo me per non combattere per l'animale, comunque dipende da te.
Cambierò il dottore, cosa HHP gadskaya, richiede almeno una comprensione di ciò che sta accadendo.

Se sei interessato a ciò che ci viene assegnato, scrivi in ​​un messaggio personale.

re: re: re: nutrire il gatto per pancreatite, epatite e insufficienza renale cronica 13/11/13 13.03


Il fatto è che il dottore non ha prescritto alcun farmaco.

Ma questo è molto brutto, perché una dieta medica senza i farmaci mostrati in ESRD non migliorerà di molto la tua situazione.
La CKD è una malattia piuttosto insidiosa, ma con un trattamento appropriato e una stretta aderenza ad una dieta terapeutica, l'animale può sembrare del tutto normale. Qui, l'esperienza e le qualifiche di un medico sono molto importanti, è meglio che tu vada da un altro specialista.

re: re: re: nutrire il gatto per pancreatite, epatite e insufficienza renale cronica 11/06/13 2:53 pm

Con un trattamento appropriato e una stretta aderenza alla dieta terapeutica, l'animale può sembrare del tutto normale.


E come vanno con questa dieta?
Con l'alimentazione forzata?
Hai un'esperienza positiva nella gestione di animali affetti da CKD con una dieta normale non renale utilizzando nuovi leganti al fosforo?

Pancreatite nei gatti: come riconoscere la malattia?

La pancreatite nei gatti è una malattia pancreatica, accompagnata da ittero e progressiva emaciazione. La malattia ha sintomi simili con processi infiammatori che si sviluppano nel fegato o cistifellea, che lascia un'impronta definitiva sulla diagnosi corretta.

Di cosa è responsabile il pancreas

Prima di iniziare a descrivere i sintomi della pancreatite nei gatti, è necessario interrompere l'attenzione su quelle funzioni assegnate al pancreas. Un organo minuscolo è responsabile della produzione di insulina e succo digestivo. Gli enzimi pancreatici sono coinvolti attivamente nel processo di digestione, entrando nel duodeno:

  • abbattere proteine ​​a semplici acidi aminocarbossilici,
  • grassi ad acidi grassi e glicerina,
  • tradurre i carboidrati complessi in più semplici.

L'insulina controlla la concentrazione di glucosio nel sangue e la sua produzione insufficiente porterà allo sviluppo del diabete. Non sorprende che il fallimento di un piccolo sistema causi danni incredibili e talvolta irreparabili alla salute dell'animale.

È importante! La rimozione del pancreas comporterà inevitabilmente la morte di un animale domestico!

Perché lo fa

In effetti, le cause della pancreatite nei gatti sono multiformi e non completamente comprese. Si ritiene che il malfunzionamento della ghiandola sia correlato:

    Con malattie del fegato e della cistifellea.

È importante! Questa è una dichiarazione controversa, poiché non vi è alcuna prova che i problemi al fegato siano la causa o, al contrario, il risultato di processi infiammatori nel pancreas.

  • Processi infettivi che in qualche modo influenzano il lavoro dell'apparato digerente (toxoplasmosi, calcivirosi, peritonite virale).
  • Con i vermi, i cosiddetti raffreddori epatici, che vivono nei dotti biliari e sono in grado di penetrare nel pancreas; Un vivido esempio di tale invasione è l'opistoria.
  • Intervento chirurgico sugli organi digestivi - di conseguenza, la pancreatite può svilupparsi sullo sfondo di una lesione accidentale alla ghiandola durante l'intervento chirurgico.
  • Uso a lungo termine di potenti farmaci, che svolgono anche un ruolo distruttivo nello sviluppo della malattia.
  • È importante! Durante l'esperimento, è stato dimostrato che l'aspirina può causare l'infiammazione del pancreas. E questo farmaco non è l'unico nella lista dei farmaci potenzialmente pericolosi.

    Non sono inoltre disponibili studi specifici sugli effetti dell'obesità, del diabete mellito, degli ormoni o degli steroidi sulla presenza di pancreatite.

    Quanto manifesto

    I sintomi della pancreatite nei gatti non possono essere definiti caratteristici e specifici per questa malattia. Molto spesso, il processo è asintomatico e solo quando il corpo praticamente smette di funzionare, il vomito, l'ittero, la diarrea, la mancanza di respiro appaiono e l'attività dell'animale diminuisce.

    Dei sintomi aspecifici possono essere osservati, ma non sono richiesti:

    • esaurimento
    • condizione apatica,
    • diarrea o stitichezza
    • la disidratazione,

    È importante! Con la malattia del pancreas, le feci possono avere un colore biancastro, produrre un odore putrido e contenere pezzi di cibo non digerito!

    Tipi di patologia

    A valle ci sono pancreatite acuta e cronica nei gatti. I sintomi in entrambi i casi saranno identici, tranne che nel processo cronico i sintomi si ripeteranno ancora e ancora, aumentando durante l'esacerbazione. Nella fase di remissione, l'animale preferisce dormire, a volte soffre di diarrea, la pelliccia perde lucentezza e potrebbe cadere.

    diagnostica

    In connessione con l'assenza di una caratteristica manifestazione clinica di pancreatite in un gatto, metodi speciali di ricerca emergono in cima alla diagnosi: test di laboratorio, biopsia e visualizzazione hardware. Dai test di laboratorio, il test ELISA per la lipasi pancreatica è di grande importanza: un aumento della sua concentrazione consente di suggerire un processo infiammatorio esistente.

    È importante! Sfortunatamente, questo metodo non è una base di prova indiscutibile per fare una diagnosi seria, dal momento che un aumento del livello di lipasi può essere osservato anche in animali assolutamente sani.

    Lo stesso vale per la diagnostica visiva - ultrasuoni, raggi X e tomografia. Alcune difficoltà sono associate con le piccole dimensioni della ghiandola e l'incapacità di valutare correttamente le sue capacità funzionali utilizzando questo tipo di ricerca.

    Ad oggi, l'analisi più affidabile è considerata una biopsia. Ma non è sempre consigliabile ricorrere ad esso a causa del costo elevato e dei rischi elevati di problemi di salute susseguenti o addirittura di morte a causa di interventi chirurgici e anestesia. Quando vengono rilevati alti livelli di enzimi, bilirubina, glucosio nel sangue e corpi chetonici e glucosio nelle urine, deve essere effettuata una diagnosi differenziale per altre malattie (epatite, epatite (lipidosi), diabete mellito, problemi ai reni, ecc.)

    È importante! Una storia di malattie epatiche e intestinali richiede l'esclusione della pancreatite su base obbligatoria, poiché queste malattie spesso si accompagnano l'un l'altra, creando la cosiddetta sindrome della "triade".

    Attività curative e dieta

    Il trattamento della pancreatite nei gatti deve essere integrato:

    • prima di tutto, stanno cercando di trovare la causa della malattia ed eliminarla nel più breve tempo possibile;
    • se il dolore è presente, vengono prescritti antidolorifici e antinfiammatori;
    • combattono il vomito e la disidratazione, che si ottiene assumendo contagocce ceruciali e infusi con soluzione salina o di Ringer;
    • con lo sviluppo di antibiotici prescritti infezioni secondarie.

    In alcuni casi, è consigliabile assegnare piccole dosi di insulina e ormone adrenocorticotropo, nonché l'uso di enzimi pancreatici che contribuiscono alla normalizzazione della digestione.

    Nel corso del trattamento, gli animali devono essere osservati e vengono valutati i seguenti indicatori:

    • peso corporeo
    • la quantità di acqua consumata al giorno,
    • la quantità di urina escreta
    • determinazione della concentrazione di glucosio nel sangue e alcalinità di riserva.

    È importante! Uno dei primi posti nel trattamento della pancreatite nei gatti è la giusta dieta.

    Problemi di nutrizione

    Durante il periodo di esacerbazione della malattia, quando molti pazienti lanuginosi hanno significativamente ridotto il peso corporeo, è necessario organizzare l'alimentazione completa.

    In alcuni casi, ad esempio, con lo sviluppo di degenerazione grassa del fegato, uno sciopero della fame peggiora solo la condizione.

    Nutrire l'animale domestico inizia dopo la cessazione del riflesso del vomito. In assenza di appetito, vengono prescritti speciali stimolanti, altrimenti dovrai ricorrere all'alimentazione attraverso un tubo.

    Come alimento per gatti finito con pancreatite in gravi condizioni e in via di guarigione, è possibile utilizzare il prodotto di Royal Canin Convalescent Support Instant, creato appositamente per animali deboli.

    Quando si assiste alla pancreatite nei gatti, vengono seguite le seguenti regole:

    • nutrire frazionalmente in piccole porzioni, in totale ci dovrebbero essere da 4 a 6 poppate al giorno,
    • in nessun caso non dare il cibo per animali domestici dalla tavola umana, in particolare ciò si applica a cibi grassi, salati, affumicati, caramelle varie, ecc.;
    • L'acqua dovrebbe essere a temperatura ambiente e liberamente disponibile.

    Cosa può nutrire un gatto con pancreatite? Molto dipende dallo stadio di esacerbazione e dallo stato di salute dell'animale.

    All'inizio della malattia, il cibo dovrebbe essere liquido e facilmente digeribile, non dovrebbe sovraccaricare lo stomaco e ancor più il pancreas. L'opzione ideale sarebbe usare decotti di muco e cereali nel brodo di pollo. A mano a mano che la condizione generale migliora, puoi inserire alimenti proteici nella tua dieta: uova, fiocchi di latte e prodotti a base di latte acido. Il latte non è raccomandato

    A poco a poco, il gatto viene trasferito al cibo a base di carne. Pollo ideale di carne, coniglio, tacchino, pesce di mare - vengono lessati o cotti al vapore, schiacciati e poi offerti all'animale.

    Dopo un recupero completo o un miglioramento significativo delle condizioni dell'animale domestico, è possibile trasferire alimenti dietetici preconfezionati di alta qualità (olistici, super premium). Non è consigliabile usare "asciugatura", come ultima risorsa, le palle asciutte sono pre-immerse nell'acqua. Il cibo in scatola prima dell'uso deve essere portato a temperatura ambiente.

    L'autore dell'articolo: Marina Chuprina,
    veterinario, parassitologo

    Prodotti potenzialmente pericolosi per gatti che causano malattie:

    Come scegliere il cibo per gatti per la pancreatite?

    L'infiammazione del pancreas - pancreatite - è una malattia frequente per gli animali. La causa del suo sviluppo diventa un'alimentazione scorretta. Pertanto, la base del trattamento della pancreatite è il digiuno. Quando si migliora la condizione di un animale domestico, è necessario pensare a quale cibo per gatti utilizzare per la pancreatite, al fine di non aggravare la sua condizione.

    Regole di alimentazione

    I primi giorni con pancreatite come evento medico, al gatto viene assegnato il digiuno. Questo riduce il carico sul pancreas e facilita la condizione dell'animale. In futuro, prima che il proprietario si ponga la domanda, se un gatto soffre di pancreatite, piuttosto che nutrirlo. È importante seguire la dieta raccomandata dal veterinario per non danneggiare la digestione.

    Dopo aver rimosso la sindrome del dolore e gli attacchi di vomito, puoi iniziare a dar da mangiare al gatto. Primo nella dieta del cibo liquido iniettato animale. Con esso, vi è una riduzione degli effetti negativi degli enzimi pancreatici e epatici, e la loro uscita dal corpo è assicurata. Ulteriori azioni del proprietario del gatto devono rispettare le seguenti regole:

    • Nella dieta non dovrebbe essere il cibo che contiene carboidrati e grassi facilmente digeribili. Controindicato, incluso, e quel cibo, a causa del quale c'è fermentazione.
    • È necessario dare cibo liquido o macinato.
    • L'alimentazione dovrebbe essere fatta in porzioni - gradualmente 6 volte al giorno.
    • Il cibo deve essere riscaldato a una temperatura di 20 - 30 °.

    Per la pancreatite, nutrire il gatto con mangime a basso contenuto di grassi. La sua dieta dovrebbe consistere in tale cibo:

    • Latticini naturali La percentuale del suo contenuto di grassi dovrebbe essere bassa.
    • Carne di tacchino, coniglio o pollo.
    • Uova di pollo o di quaglia.
    • Porridge a base di farina d'avena, riso o semole di grano saraceno.

    La malattia del pancreas implica l'esclusione dal menu dei gatti di prodotti di origine vegetale. Ciò è dovuto al fatto che gli enzimi prodotti nello stomaco del gatto sono progettati per digerire il cibo di origine animale. Inoltre, molti prodotti vegetali causano la formazione di un processo di fermentazione nell'intestino.

    Che feed da sfamare

    Di solito, nei casi di pancreatite, i veterinari raccomandano di dare ai gatti cibo in scatola per gatti da Hill's, Royal Canin, Eukanuba, nell'assortimento di cui esiste una serie di trattamenti speciali. Prima di dar da mangiare al gatto, il cibo in scatola deve essere riscaldato a bagnomaria in modo che la temperatura raggiunga la temperatura ambiente. Il cibo secco può essere introdotto nella dieta solo dopo che le condizioni del gatto migliorano in modo significativo. Allo stesso tempo ha bisogno di essere immerso nell'acqua.

    Panoramica dei singoli feed

    Uno dei mangimi più popolari che sta diventando un sostituto alternativo degli alimenti naturali per la pancreatite è Royal Canin. La speciale serie Gastro Intestinal Moderate Calorie consiste di tutti gli elementi necessari per il normale metabolismo.

    Si può mangiare un gatto con una malattia pancreatica usando questo mangime se la malattia è nella fase acuta o cronica. Il suo contenuto include proteine ​​di carne di pollame, olio di pesce, polvere di uova, minerali e vitamine, estratti di erbe medicinali e altri componenti che possono migliorare la digestione e arricchire il corpo del gatto con i nutrienti necessari per una pronta guarigione.

    Se si verifica un malfunzionamento del tratto gastrointestinale in un gatto, si consiglia di somministrare anche il cibo I / D di Hills. Neutralizza l'effetto negativo delle secrezioni di fegato e pancreas e fornisce al gatto una buona alimentazione per la pancreatite nel caso in cui il sodio non venga trattenuto nel corpo.

    Mangimi speciali per animali affetti da pancreatite si distinguono per tali qualità:

    • Promuovono la guarigione dei tessuti intestinali.
    • Contengono una quantità moderata di calorie, in modo che l'animale non soffra di eccesso di peso.
    • Sono composti da acidi grassi Omega-3 che aiutano a rafforzare il sistema immunitario.
    • Non consentono la formazione di calcoli nei reni e nella vescica.

    Organizzando una corretta alimentazione dell'animale durante la pancreatite e seguendo tutte le raccomandazioni del veterinario, il suo proprietario può contare sul fatto che il processo di recupero si svolgerà abbastanza facilmente e rapidamente per l'animale.

    Come nutrire un gatto con pancreatite?

    Una corretta alimentazione riduce il periodo di recupero dopo qualsiasi disturbo. Ma quando un veterinario rileva la pancreatite nei gatti, la dieta non solo aiuta l'animale, ma è una parte indispensabile del trattamento della malattia e della prevenzione delle ricadute. Anche il trattamento più corretto e tempestivo della pancreatite sarà inefficace se il proprietario non presta attenzione all'alimentazione dell'animale che si sta riprendendo. Come e cosa nutrire un gatto con pancreatite per sconfiggere la malattia una volta per tutte?

    I principi di base dell'alimentazione per la pancreatite sono i seguenti:

    • cibo frazionario, 4-6 volte al giorno;
    • le porzioni sono piccole;
    • cibo leggermente al di sopra della temperatura ambiente;
    • un giorno - un nuovo prodotto;
    • bevanda sufficiente - acqua filtrata a temperatura ambiente;
    • il deterioramento è osservato - un ritorno al vecchio menu, una visita dal veterinario.

    Prodotti vietati:

    • cavoli, mais (la base di molti mangimi industriali), uova sode, verdure crude e frutta, cereali integrali;
    • carne e pesce grassi, formaggi grassi e altri prodotti caseari;
    • eventuali salsicce;
    • fritto, salato, pepato;
    • eventuali dolci, prodotti a base di farina, bevande acide.

    Passaggio 1

    Quando esacerbare la malattia necessariamente prescrivere una dieta affamata. La sua durata dipende da come l'animale domestico risponde al trattamento e da quanto evidenti segni di indisposizione vengono osservati dal veterinario. Di regola, il digiuno dura almeno un giorno. È importante sopportare questo periodo, in ogni caso, non cedendo al desiderio di trattare il tuo animale domestico anche un piccolo pezzo. Se una dieta a digiuno prolungata è indicata per la pancreatite nei gatti, il veterinario prescriverà soluzioni nutritive e di mantenimento, per via endovenosa. Senza danni per la salute del gatto non può mangiare fino a tre giorni.

    Passaggio 2

    Dopo il digiuno, il cibo viene introdotto gradualmente, con molta attenzione. Non puoi caricare drammaticamente la digestione, ma sicuramente porterà a un nuovo attacco di vomito. Se anche dopo una piccola porzione il gatto vomita, la dieta per fame continua e la terapia medica viene regolata.

    Una corretta alimentazione dei gatti con pancreatite risparmia il pancreas, non irritando l'organo malato e non stimolando l'eccessiva produzione di enzimi. La dieta è una sorta di "vacanza" per il pancreas, che consente di recuperare gradualmente. Nei primi giorni, tutto il cibo è porridge liquido mucoso da cereali macinati (riso, grano saraceno, farina d'avena), senza sale, latte e altri additivi, in acqua. Le porzioni sono minime, letteralmente un cucchiaio 6 volte al giorno. È possibile aggiungere una goccia di vitamine (in forma liquida) o olio vegetale alla zuppa di cereali, ma solo dopo aver consultato un medico.

    Passaggio 3

    Il terzo giorno dall'inizio dell'alimentazione del gatto, una dieta per la pancreatite può essere variata con una frittata a vapore fatta di proteine ​​(il tuorlo non può essere aggiunto). È importante osservare con attenzione il tesoro: vomitato - torna al porridge mucoso. Se tutto è normale, aggiungi un po 'di purea di carota o di zucca all'omelette (purea di verdure bollite o stufate, purea non è consentita).

    Passaggio 4

    Dopo un paio di giorni, nel menu viene introdotta la ricotta: a basso contenuto di grassi, oggi non acida. Puoi sostituire lo yogurt, anche non acido e non grasso, sempre la prima freschezza. È meglio non dare assolutamente latte, è permesso usare latte diluito (acqua 1k1) per cucinare pappe e zuppe mucose.

    Passaggio 5

    Se l'animale non soffre di problemi digestivi (disturbi delle feci, vomito), il cibo per gatti pancreatici viene preparato da pesce o carne in umido / bollito (coniglio magro, agnello, pollo, tacchino). Carne di pollo senza pelle Fegato, reni e cervello, e in particolare le ossa, sono completamente esclusi dal menu. Pesce necessariamente mare, bianco, non grasso. I soufflé sono preparati con pesce e carne, mentre i purè di patate sono semi-liquidi, bolliti o in umido, senza l'aggiunta di oli da cucina.

    Fase di miglioramento

    Al momento di decidere come nutrire un gatto con pancreatite nella fase di remissione della malattia, assicurarsi di consultare un veterinario. Se l'animale mangia prodotti naturali, il medico ti aiuterà a creare un menu equilibrato di pesce magro, carne, cereali, verdure e latticini. Se il gatto è abituato al cibo finito, il medico offrirà diverse opzioni per le diete terapeutiche da Hill's, Royal Canin, Eukanuba e altri marchi famosi. È desiderabile che questi siano alimenti in scatola, necessariamente riscaldati a bagnomaria a temperatura ambiente. Il cibo secco è ammesso solo con un miglioramento significativo delle condizioni, meglio nella forma inzuppata.

    Ricorda che la dieta per la pancreatite nei gatti è una componente essenziale della terapia. Non assecondare il tuo formaggio grasso preferito, la salsiccia e altre "chicche" - questo può portare ad un netto deterioramento, anche quando sembra che il gatto sia già completamente sano.

    SFONDO DI PIÙ DALL'AUTORE

    7 COMMENTI

    Se il tuo gatto preferito ha la pancreatite, la prima cosa da fare è sviluppare una dieta speciale per lei. Sì, e il veterinario, oltre ai farmaci, darà un posto speciale alla nutrizione dei gatti.

    È stato molto difficile per me convincere l'animale domestico che il gatto era malato e che era impossibile finire di alimentarlo con degli snack. E così l'hanno portata alla pancreatite ((((Il veterinario ci ha dato istruzioni rigorose sull'alimentazione, che doveva essere fatto: cambiare l'acqua 2 volte al giorno, nutrire frazionalmente, in nessun caso dare da mangiare al tavolo. Canin. Abbiamo registrato questo feed per 3 settimane, già per il secondo abbiamo notato miglioramenti significativi, Kisa ha iniziato a sentirsi molto meglio, è diventata giocosa.

    I miei inglesi avevano ripetuto il vomito subito dopo aver mangiato, all'inizio pensavano di aver ingoiato un pezzo di giocattolo di plastica. I raggi X sono stati fatti in contrasto, l'ipotesi non è stata confermata. Hanno diagnosticato l'infiammazione dell'intestino tenue, il dottore ha prescritto la pasta Pro Kolin e il cibo umido e gastronomico. Due settimane tutto andava bene. Non appena hanno iniziato ad aggiungere cibo secco alla dieta, la situazione si è aggravata. Dopo un altro vomito, il gatto si rifiutò di mangiare completamente, bevve solo acqua costantemente e dormì. Mi riportarono in clinica, passarono le feci per l'analisi e non trovarono vermi. Sangue versato: nessuna infiammazione, i leucociti sono normali. Le sue mani si abbassarono completamente, fu terribilmente doloroso guardare il nostro animale domestico, mentre era tormentato. Medici per due giorni punteggiati antiemetici e antimicrobici. Non ci fu alcun risultato, il gatto si rifiutò di mangiare. Fu eseguita un'ecografia degli organi addominali e degli intestini e gli intestini furono alzati. Hanno operato (ritagliare l'inversione) e, una volta tagliati, hanno scoperto che il gatto aveva una pancreatite acuta e aveva un blocco. I miei disturbi "perché non lo hanno diagnosticato prima", il medico ha detto che la pancreatite è molto difficile da diagnosticare nei gatti, dal momento che il pancreas non si vede sull'ecografia....... ((((in generale, dopo l'operazione, cinque giorni di flebo endovenoso con farmaci per via endovenosa due volte al giorno Il giorno 4, il gatto ha iniziato a mangiare, Royal Kanin gastro intestinale calorie calorie cibo umido, speciale per la gastrite.Non sono stati prescritti prodotti di supporto, hanno detto che ci sarebbe stato abbastanza cibo, ho grossi dubbi su di esso, e l'articolo dice quella droga necessario...

    Grazie per le preziose informazioni! Non sapevo che i gatti non possono mangiare cereali integrali durante la pancreatite...

    il veterinario ci ha detto che noi stessi non possiamo curare il cibo naturale, abbiamo bisogno di passare ad un cibo speciale... ora sono seduto nel dubbio su cosa fare..

    Ho dato da mangiare ai miei animali domestici con cibo naturale, ma in qualche modo ho deciso di passare al cibo secco. È vero, non mi ha mai lasciato asciugare, bagnato con acqua filtrata 1: 3. Passarono circa due mesi, notò che uno dei gatti si gratta e si lecca costantemente. Dopo aver ispezionato la mia cara, ho trovato punti calvi bagnati, qualcosa come l'eczema. Poi la diarrea è iniziata con il muco, vomitando. È stato portato dal veterinario. dal dottore Sospetti di problemi con il pancreas. In generale, giù con cibo secco. Anche imbevuto. Cucinerò di nuovo il cibo come prima: pollo / frattaglie di manzo, grana di riso / grano saraceno, verdure - zucchine / zucca, carote. Grazie per l'articolo.

    Mia madre morì il nostro bellissimo gatto di 14 anni, castrato, mangiato kanin reale urinario in scatola, recentemente ha iniziato a mangiare male, a volte vomitato, perso peso. Nessuno poteva dire nulla, la biochimica non mostrava, anche i raggi X erano silenziosi. La scorsa settimana ho smesso di mangiare completamente, ho continuato a bere, pensavano che lo stomaco fosse ostruito da qualcosa, dal momento che il bario nella foto non andava oltre lo stomaco. Taglia, risultò essere pancreatite, gli organi non sono più ridotti e fu messo a dormire. Stai attento, non sono d'accordo con i dottori, che questo è solo vomito, che passerà e richiederà ulteriori ricerche. Se il tuo gatto ha iniziato a perdere peso, non è necessario semplicemente dalla vecchiaia. Siate in buona salute, prendetevi cura dei nostri fratelli più piccoli, non possono dire che fanno male.

    Dieta per pancreatite nei gatti

    Se una dieta a digiuno prolungata è indicata per la pancreatite nei gatti, il veterinario prescriverà soluzioni nutritive e di mantenimento, per via endovenosa. Senza danni per la salute del gatto non può mangiare fino a tre giorni. Il trattamento della pancreatite nei gatti deve essere integrato. Trattare frequentemente gatti con una varietà di chicche dal tavolo del maestro può prima o poi portare a seri problemi con la salute dell'animale. In particolare, i gatti iniziano a soffrire di infiammazione del pancreas.

    Se una dieta a digiuno prolungata è indicata per la pancreatite nei gatti, il veterinario prescriverà soluzioni nutritive e di mantenimento, per via endovenosa.

    Quando si tratta è importante nutrire correttamente gli animali. Quando si cura la pancreatite e si previene la recidiva, la dieta è estremamente importante, oh. In questo pigro per l'orrore. E mi sembra che i cani con pedigree soffrano di queste allergie. Guarnizione di arpa carina e soffice. Riassunto La pancreatite acuta può essere pericolosa per. Pesce in qualsiasi forma, maiale, cibo della nostra tavola - fritto, sale e spezie, cibo in scatola, cibo per gatti di bassa qualità ampiamente pubblicizzato, fagioli, piselli, mais.

    Tale auto-digestione del pancreas è chiamata pancreatite acuta. Il tuo gatto ama i pesci? Ho una figlia, ragazza intelligente, sviluppata, ordinata, affettuosa. Ho un gatto era lo stesso! Questo è successo al mio molto tempo fa - non ricordo i dettagli, ma il trattamento è stato lungo (sei mesi). La sorella ha uno staff, le allergie sono iniziate durante l'infanzia, il dottore ha anche prescritto riso e carne. Hai un gatto migratore e gli dai da mangiare molto bene, ma perché si ingrassa davanti a te e tu no?

    Sintomi di pancreatite nei gatti

    Pane in grandi quantità, fagioli, piselli, mais - un sacco di carboidrati, meteorismo, coliche intestinali. Anche se vale la pena notare che questa procedura non è economica. Cosa fare al riguardo? Elementary Watson, NOT PIE PIES. Può essere dovuto a malnutrizione o problemi renali. Questo non allevierà la malattia, ma aiuterà a evitare il verificarsi delle sue esacerbazioni. Questo è un tipo di alimentazione molto conveniente, specialmente per le persone che hanno difficoltà a scegliere una dieta adatta per il gatto.

    Pancreatite nei cani e nei gatti

    Trattamento della pancreatite nei gatti

    Dopo il digiuno, il cibo viene introdotto gradualmente, con molta attenzione. Vedi la dieta dalla pancreatite per le persone. I farmaci erano prescritti bene, la verità "dorin" sarebbe rimpiazzata con la tilosina.

    • Pertanto, l'alimentazione "dal tavolo" è inaccettabile!
    • E quello sembra sciocco sui pericoli di nutrire qualcosa da una persona che nutre la zuppa con la maionese.
    • E lui aveva tutto sul serio lì, non ricordo come si chiamava, alla fine ha dovuto gocciolare ogni giorno, darmi iniezioni e pillole, si è ripreso in 12 giorni!
    • E quali gatti monodietiki probabilmente devono segnare.

    Ma probabilmente vale la pena anche segnare. Ma dovresti sempre ricordare che un gatto è un predatore e la struttura del suo sistema digestivo è diversa da quella umana. Bene, è necessario non impegnarsi nel trattamento stesso (o meglio, il trattamento stesso), ma rivolgersi ad uno specialista. Strappa il computer, finalmente, abbi pietà del bambino.

    Pancreatite acuta nella pancreatite di gatti in gatti

    • ZOO Life Tutte le notizie del mondo animale.
    • E "Nel 2-3 ° anno il cane è quasi una nonna" è una sciocchezza completa.
    • E se mangio una salsiccia, è in qualche modo legata al gatto?
    Sì, era una persona segreta, timida, solo kapet, poi sono state eseguite una biopsia del pancreas e test di urina e sangue.

    Ci possono anche essere febbre e mancanza di respiro. Può portare a malattie dello stomaco, fegato, reni, disturbi digestivi. Forse gli piacerà qualcosa. Di solito diamo ai cani acqua da sotto il bordo prima della dacia, ora la filtriamo, la mia non può bere questo, la diarrea subito. Carne di pollo senza pelle

    Dieta raccomandata per la pancreatite acuta

    Il giorno dopo arriva: "Ancora, grano saraceno! Il più preferito è ancora nutrire i gatti con cibo fresco naturale." Fanculo alla dieta, mangia due volte tanto).

    Con esso, è possibile controllare il pancreas per la presenza di gonfiore, nonché vedere lo spostamento del duodeno e dello stomaco verso il fegato. Da allora, dallo scorso inverno, il gatto ha seguito una dieta speciale a base di carne, fegato, uova - tutto è bollito e leggermente riscaldato prima di mangiare. Lui stesso ama le ragazze sportive.

    La zuppa con maionese e cereali nella dieta è assolutamente inaccettabile. Il cibo secco per cani non è cibo. Quindi hai già risposto cento volte. Poiché il tratto gastrointestinale dell'animale è affetto durante la malattia, possono verificarsi perdita di appetito, vomito e diarrea. Dato che questo è il tuo gatto. Vengono inoltre descritti casi separati dell'associazione di pancreatite nei gatti con una dieta ricca di grassi.

    Non si può nutrire: sale, spezie, ossa, maiale, agnello, zucchero, legumi, cibi fritti, pesce (fiume). I gatti non hanno bisogno di pesce ogni giorno! La mamma in qualche modo mi ha dato della carne a mia insaputa, come il cane scusato, ma il fatto che lei mangi solo il pangrattato. Le mamme, le caratteristiche positive e negative del tuo bambino scrivono!

    1. A voi un sacco di prodotti a base di carne, patate, pesce e persino cibo in scatola.
    2. Dannazione, ho lavorato come medico per 15 anni, per la prima volta sento questo, anche se sembrerebbe che tutto fosse già lì.
    3. Nel 1986, ero in una condizione difficile (all'età di 11 anni) e andai in terapia intensiva, dove mi fu diagnosticata una pancreatite.
    4. In caso di complicanze, possono verificarsi aritmie e sepsi e la respirazione dell'animale diventa difficile.
    5. Nel caso di malattie infettive, vengono prese tutte le misure necessarie per eliminarle.
      • Il fegato grezzo può causare mal di stomaco, digerito - al contrario - costipazione.
      • Non appena cominciò a dare una pasta al Malto, divenne molto meglio per lei: era difficile da dare, le tenevamo le zampe, aprivamo la bocca, lei sputava, ci grattavamo, ma la aiutava.
      • Nel maiale può esserci un agente causale della malattia (non mi viene dato un nome, dato che è difficile persino pronunciarlo) dal quale la koshatina semplicemente morirà (((Inoltre, il fegato contiene molte sostanze attive che portano a disturbi metabolici nei gatti.
      • Le Virgos sono spesso noiose) Intelligente, perché questa leadership dritta non è particolarmente avida.
      Forse solo l'uso di antiemetici. In questo momento esprimerò una dichiarazione offensiva, non offenderti.

    Sale in eccesso, spezie, conservanti e così via o vermi: l'antielmintico dovrebbe essere ogni sei mesi. Come perdere peso di 5 kg al mese ed è davvero? Come nutrire il gatto?

    Ora per molti anni a poppa. I sintomi e il trattamento, le cause e i fattori predisponenti per lo sviluppo della malattia sono descritti di seguito. Il creatore ha inventato un metabolismo. Bambino urgente controlla il pancreas!

    I grassi fanno lavorare di più il pancreas, di conseguenza, ci saranno più attacchi su di esso e, di conseguenza, più dolore. Timido, odiato e ancora odio il raduno di compagnie rumorose. Gattino della salute e buona fortuna a te! E quando capiscono che la loro vita è finita, non saranno curati da nessun farmaco. E nutrite più spesso tutto ciò che potete.

    Successivamente, comprato del cibo.La dieta per la pancreatite dovrebbe contenere alimenti che non sono ricchi di grassi.

    Non mi piace giocare ai giochi all'aperto. Non mi piacciono i saluti pubblici, i discorsi e altro. Non aiuta ad ascoltare questo tipo di inferno. È impossibile dare il pesce così spesso! Nessuno dei miei amici, proprietari di cani (e per la natura della mia attività, ho più di un centinaio di tali conoscenti) non hanno un'opinione del genere, molti hanno trasferito per vari motivi dall'essiccazione al "naturalk" o viceversa senza problemi. Ma sono tutti diversi, proprio come gli altri segni dello zodiaco, non ci sono due persone identiche come una copia carbone.

    1. In assenza di complicazioni nella forma di, ad esempio, diabete o problemi renali e intestinali, vi è un'alta probabilità di una guarigione di successo.
    2. In questo momento, è necessario iniziare a prendere farmaci che stimoleranno l'appetito, gli enzimi per migliorare il processo digestivo, così come la vitamina B 12.

    Pancreatite in cani e gatti, pancreatite cronica, dieta. Nei primi giorni, tutto il cibo è porridge liquido mucoso da cereali macinati (riso, grano saraceno, farina d'avena), senza sale, latte e altri additivi, in acqua. Finora è emerso solo un discorso emotivo a una manifestazione non autorizzata. Bere smecto o Maalox. Le porzioni sono minime, letteralmente un cucchiaio 6 volte al giorno.

    1. Durante questo periodo di tempo, l'animale non dovrebbe essere dato droghe.
    2. È importante sopportare questo periodo, in ogni caso, non cedendo al desiderio di trattare il tuo animale domestico anche un piccolo pezzo.
    3. Il tuo errore è che hai comprato una specie di spazzatura per il tuo gatto per 35 rubli (più o meno normali dipendenti bagnati costano 55 rubli MINIMI), e su questo UN CASO si traggono conclusioni su tutti i feed finiti come classe.
    4. I tuoi esperimenti sono esperimenti e non il desiderio di mantenere un animale sano.
    5. Tuttavia, il processo è solitamente accompagnato da cambiamenti nel comportamento dell'animale domestico e del suo aspetto.

    Questo è solo il dottore stabilirà. Questa malattia può causare un gatto e un gatto a tutti gli efetti. Questo processo può richiedere anche anni, mentre i proprietari dell'animale non sospetteranno nemmeno la malattia. Ho capito come il grasso perde peso). Per mezzo anno non sono riuscito a trovare una dieta per il mio tedesco, poi dopo l'enterite abbiamo avuto una dieta, ora è capricciosa nel cibo, lo farò, non lo farò.

    Cosa puoi e non puoi mangiare prima di donare il sangue per l'analisi

    Quali agenti coleretici con stasi biliare sono migliori e più efficaci?