Circa gli effetti reali dello sperma endovenoso

La curiosità non ha limiti e per soddisfarla, una persona esegue gli esperimenti più pericolosi. Ma non ci sono quasi anime coraggiose che decidono di iniettare il loro sperma per via endovenosa, dal momento che l'effetto di una procedura discutibile e malsana può essere il più inaspettato e tragico.

Vale la pena questo esperimento?

Nella medicina moderna non sono stati effettuati esperimenti con l'introduzione dello sperma in una vena. Pertanto, i processi di interazione di due liquidi organici e le conseguenze sono presumibili in natura, sulla base di una base di conoscenza teorica.

Comune tra di loro

In confronto, lo sperma e il sangue hanno un'importante somiglianza - multicomponente. Entrambi i liquidi, essendo complessi, includono come sostanze di base simili nelle caratteristiche:

  1. Il sangue consiste principalmente di plasma, integrato da elementi cellulari, e una soluzione acquosa, il cui contenuto quantitativo rimane costante.
  2. Lo sperma contiene solo una piccola quantità di spermatozoi e la maggior parte di essi è occupata dal liquido seminale, la sua composizione è vicina al plasma sanguigno e contiene inclusioni cellulari.

Queste caratteristiche della somiglianza di questi fluidi termina. Differiscono non solo nell'aspetto, ma anche nello scopo. Se lo sperma è principalmente responsabile della riproduzione, allora il sangue ha un "funzionale" più avanzato, compreso il trasporto di ossigeno e sostanze nutritive attraverso il corpo, il metabolismo tempestivo, l'omeostasi, ecc.

Perché no?

Nonostante l'assurdità della situazione, ci saranno quelli che vogliono ottenere una risposta esatta alla domanda: "Perché non si può iniettare l'eiaculato per via endovenosa?" Ci sono diverse risposte:

  1. Innanzitutto, è sciocco introdurre un fluido biologico nel flusso sanguigno che non sia sterile. Un tale esperimento è paragonabile all'introduzione di saliva o di urina per via endovenosa.
  2. In secondo luogo, lo sperma fresco si coagula diventando viscoso. Se lo si inietta in uno stato denso in una vena, si può provocare una violazione del normale flusso sanguigno.

Ci sono una serie di motivi per cui questo esperimento non dovrebbe essere eseguito.

Come qualsiasi altro mezzo proteico, l'eiaculato si liquefa in 20-60 minuti. Ma anche dopo questo, la sua introduzione nel flusso sanguigno non è consentita a causa della specifica reazione del sangue a un fluido biologico estraneo.

L'interazione di questi fluidi

Uno dei ruoli principali del sangue è proteggere il corpo da sostanze estranee.

Quando l'eiaculato penetra nel sangue, anche in forma liquefatta, gli spermatozoi sono percepiti come agenti stranieri che richiedono distruzione.

Dopo l'introduzione del liquido seminale nel sangue, i leucociti iniziano a essere attivamente prodotti - i difensori dell'immunità, attaccando corpi estranei. Sullo sfondo di tali processi, una persona può aumentare la temperatura corporea, grave debolezza, brividi e mal di testa. Nel sito di iniezione, c'è iperemia estesa e gonfiore. Questa reazione dura da 1 a 2 giorni. Come risultato dell'interazione, le cellule spermatiche muoiono e, trasformandosi dal fegato, vengono gradualmente eliminate dal corpo.

effetti

Le conseguenze, così come l'interazione di questi fluidi, si basano solo sulla teoria. Date le proprietà dello sperma, possiamo supporre che le donne abbiano un po 'e per un breve periodo aumenteranno il livello di testosterone. Questo potrebbe aumentare la libido per un breve periodo, che tornerà alla normalità. Per gli uomini, lo sperma nel sangue non ha questo effetto.

Inoltre, tutti dovrebbero sapere cosa accadrà se si introduce uno sperma viscoso per via endovenosa. Dopo questo, si possono osservare i seguenti effetti:

  1. Reazioni allergiche, manifestate da prurito, iperemia, orticaria, ecc.
  2. Embolia.
  3. Tromboflebite.
  4. Ipertermia.

Inoltre, questa procedura può causare un blocco temporaneo dei vasi cerebrali, che si disimpegna a causa della rapida diluizione dell'eiaculato e della sua vicinanza al plasma sanguigno. Ciò porta a un malfunzionamento a breve termine del corpo e può essere accompagnato dallo sviluppo di un micro-ictus, che in ogni caso avrà un effetto negativo sullo stato di salute in futuro.

Non importa quanto qualcuno vorrebbe sapere cosa accadrà se lo spermatozoo viene iniettato in un'arteria o per via endovenosa, non è necessario eseguire questo esperimento, poiché è inutile e pericoloso.

Un minuto di un atto così avventato può rendere una persona paralizzante per sempre o addirittura privarlo della vita.

Le autorità hanno deciso di introdurre una nuova tassa in anticipo

La tassa sui lavoratori autonomi in tutte le regioni della Russia può essere introdotta già nel 2020 anziché nel 2029 previsto. L'ordine corrispondente al ministero delle finanze e al servizio fiscale federale è stato dato dal ministro delle Finanze, primo vice primo ministro Anton Siluanov, il rapporto è stato pubblicato sul sito web del ministero delle Finanze.

"Commentando la riuscita attuazione di un progetto pilota sull'introduzione di un regime fiscale preferenziale per i lavoratori autonomi in quattro regioni pilota, Anton Siluanov ha incaricato nell'estate 2019 di presentare una relazione sui primi risultati del progetto e proposte per la sua ulteriore attuazione - compresa l'estensione di un regime speciale pienamente operativo paesi già nel 2020 ", - ha detto nella pubblicazione.

Materiali sull'argomento

giorno della resa dei conti

La tassa sui lavoratori autonomi (ufficialmente - la tassa sui redditi professionali) ha iniziato a funzionare dal gennaio 2019 in quattro regioni della Federazione russa: Mosca, Mosca e Kaluga e Tatarstan. I suoi contribuenti sono cittadini che ricevono un reddito dalla vendita di beni o dalla prestazione di servizi e che non assumono lavoratori. Per il reddito percepito da persone giuridiche, il tasso è pari al sei percento, da quello fisico a quattro.

I contribuenti sono esenti dai contributi sociali, ma possono farli volontariamente. Altrimenti, possono contare solo sulla pensione assicurativa.

La tassa è stata introdotta come parte di un esperimento che durerà fino alla fine del 2028. Tali termini sono prescritti dalla legge. Inizialmente si presumeva che alla fine dell'esperimento si sarebbe deciso se estendere questa iniziativa all'intero paese.

Cosa succede se metti aria in una vena con una siringa?

Se a causa di negligenza o negligenza da parte di un operatore sanitario nel sistema endovenoso o siringa si è rivelata aria, minaccia con conseguenze straordinarie e una minaccia per la vita umana! La bolla d'aria (il termine medico è embolia) si muove con il flusso sanguigno prima nelle arterie, da lì entra in piccoli vasi sanguigni e infine i capillari arrivano. Un'embolia gassosa blocca le arteriole e interrompe il flusso di sangue verso una parte specifica del corpo, che causa grave carenza di ossigeno. Ma la cosa più pericolosa è che quando una tale bolla d'aria blocca le arterie polmonare, coronarica (cuore) o cerebrale - questo porta alla morte. Uno dei nostri amici è morto per il fatto che ha fatto un'iniezione endovenosa a se stessa, lasciando incautamente l'aria nella siringa (

Pertanto, gli infermieri, i medici devono rilasciare il medicinale dall'ago in modo che non rimanga aria nella siringa o nel sistema endovenoso!

Cosa succederà se una vena nell'aria

Probabilmente, almeno una volta nella vita hai dovuto attraversare una situazione non troppo dolorosa, ma comunque spiacevole, come un'iniezione endovenosa. Per molti in questo momento di tensione, sorge un pensiero allarmante che l'aria possa entrare in una vena. Vengono in mente numerose serie poliziesche, in cui geniali criminali commettono omicidi in modo tale da non lasciare quasi tracce. Cosa succederà se l'aria viene effettivamente iniettata in una vena?

Nella vita reale, tutto è un po 'più semplice e più prosaico che in serie. Per la morte, non è necessaria una piccola bolla d'aria, ma un volume sufficientemente grande (circa 10 millilitri). Inoltre, può provocare la morte solo se penetra immediatamente nelle grandi arterie e blocca il flusso di sangue.

Cosa succede durante l'iniezione?

Si noti che durante l'iniezione il braccio è sotto il livello del cuore. A causa di ciò, l'aria si dissolverà prima che salga agli organi vitali.

A proposito, nei film polizieschi e nei romanzi, gli assassini insidiosi di solito si spostano in aria in piccole navi, ma in pratica è quasi impossibile entrarci. Inoltre, il luogo di iniezione, che nessuno vede - un altro mito cinematografico-letterario. Per scoprirlo, non è nemmeno necessario essere il più brillante dei criminali o il luminare della medicina legale. Dopo la morte di una persona, diventa buio, e intorno ad esso appare un alone luminoso. Quindi lo scienziato forense medio lo troverà e comprenderà rapidamente la causa della morte.


Ma se tutto è così semplice, allora perché lo staff medico cerca sempre di rimuovere l'aria prima dell'iniezione? In effetti, quelle bolle d'aria "inquietanti" rendono dolorose le iniezioni. Il paziente può provare disagio e rimane un livido nel sito di iniezione.

Situazioni pericolose

Cosa succede se per qualche ragione l'aria entra nell'arteria? Quando ciò si verifica, una condizione chiamata embolia gassosa. La sua essenza sta nel fatto che il flusso sanguigno è bloccato. La camera di equilibrio blocca il movimento del sangue attraverso il letto vascolare e, creando una vescica, vaga attraverso le arterie. Le parti d'aria si diffondono attraverso piccole navi, fino ai capillari. Poiché la griglia capillare fornisce il rifornimento di sangue a tutti gli organi e sistemi, una parte vitale del corpo può essere isolata a causa di un'embolia aerea. Le probabili conseguenze sono infarto e ictus.

In quali circostanze una quantità d'aria che è veramente sufficiente per uccidere una persona va in vena? Ciò è possibile con ferite e lesioni del collo o del torace. Queste situazioni sono pericolose perché il collo è sopra il livello del cuore e la pressione nella regione toracica è inferiore rispetto all'ambiente. Allo stesso tempo, l'aria viene rapidamente assorbita dal sistema circolatorio e si rompe semplicemente.

Alla nascita, durante la contrazione dell'utero, l'aria può entrare nella sua vena cava. In questo caso, viene assorbito molto rapidamente.

Un tale fenomeno come il barotrauma polmonare si verifica nella seguente situazione: il subacqueo rimane senza aria, trattiene il respiro in preda al panico e si precipita rapidamente in superficie. Mentre salite, la pressione diminuisce e l'aria nei polmoni si espande. I polmoni sono troppo pieni, di conseguenza, gli alveoli possono rompersi. Allo stesso tempo, l'aria dai polmoni passerà nei vasi sanguigni e sarà in grado di provocare un'embolia gassosa.

Tali casi sono per lo più fatali. Ma la solita iniezione endovenosa non ha niente a che fare con loro.

Non ha senso essere spaventato da una minuscola bolla d'aria, ma questo non significa che si possa iniettare intenzionalmente una siringa piena di aria in una vena. Non c'è consenso su ciò che la quantità minima di aria può effettivamente essere fatale.

Alcuni credono che bastino 10 cubi, altri chiamano il numero 50 e anche di più. Tuttavia, non è necessario sperimentare e verificare empiricamente cosa accadrà se si inietta aria nella vena. Se l'ingresso di una piccola quantità di aria è accaduto per caso, ad esempio, quando ti sei fatto un'iniezione di farmaci a casa, allora è meglio non farsi prendere dal panico, non ascoltare le storie dell'orrore di parenti e amici, ma consultare un medico che ti spiegherà tranquillamente e ragionevolmente tutto.

Come fare l'iniezione endovenosa?

Si ritiene che solo i tossicodipendenti facciano le loro iniezioni endovenose, e la gente comune si fida di questo affare inquieto per il personale medico. Ma nella vita ci sono varie situazioni di emergenza e, a volte, il destino e la vita di una persona dipendono dalla velocità con cui viene somministrata l'iniezione. Pertanto, è meglio, almeno in teoria, sapere come eseguire correttamente l'iniezione endovenosa.

Naturalmente, è necessario seguire le norme igieniche standard: lavarsi le mani, utilizzare solo strumenti monouso o sterilizzati, trattare la pelle nel sito di iniezione. Di solito, le vene della fossa del gomito vengono utilizzate per tali iniezioni. Sono abbastanza grandi, inoltre, lo strato di pelle in quest'area è piuttosto sottile, quindi questo approccio è il più semplice e conveniente. Ma le iniezioni possono essere fatte in altri luoghi (ad esempio, nelle vene della mano o dell'avambraccio).

Il farmaco deve essere raccolto in una siringa, assicurarsi che non ci siano bolle d'aria, mettere un cappuccio sull'ago. Il paziente si siede o si sdraia, estendendo completamente il braccio all'altezza dell'articolazione del gomito. Un'imbracatura è applicata alla parte centrale della sua spalla. Il paziente ha bisogno di stringere e aprire il pugno diverse volte in modo che il sangue riempia le sue vene.

La pelle trattata con alcol è tesa intorno alla curva del gomito ed è leggermente spostata di lato. La siringa deve essere tenuta in modo tale che l'ago si trovi ad un angolo acuto rispetto alla vena. Quando la pelle viene perforata, l'ago viene inserito nel terzo della lunghezza. Allo stesso tempo, il paziente stringe il pugno Quando la vena è perforata, puoi tirare leggermente lo stantuffo della siringa verso di te. Se il sangue appare in esso, allora va tutto bene. Ora è necessario slegare il laccio emostatico e il paziente apre il pugno.

Il farmaco viene iniettato lentamente, quindi il sito di iniezione viene premuto con cotone inumidito con alcool. Ora puoi rimuovere l'ago. Il paziente deve piegare il braccio per alcuni minuti nel gomito, tenendo il cotone con alcool nel sito di iniezione.

Cosa accadrà se lo sperma viene iniettato per via endovenosa: la risposta alla domanda

Se una volta hai una domanda, cosa succederà se introduci lo sperma per via endovenosa, cerca di ricordare meglio quanto bevuto il giorno prima. Se ti stai solo chiedendo quale sia l'effetto di una procedura così malsana, a questo si può rispondere solo teoricamente. È improbabile che ci saranno quelli "intelligenti" che decidono un esperimento dubbio e pericoloso PERCHÉ SCONOSCIUTO.

Testa sobria

L'idea di iniettare sperma per via endovenosa, suppongo, non è venuta a NESSUNO e MAI, e questa domanda è il risultato di un'immaginazione del tutto malsana. Introdurre un fluido biologico viscoso, multicomponente e non sterile nel flusso sanguigno è un esercizio stupido. A proposito, non sei interessato a cosa accadrà se entrerai nelle urine per via endovenosa o saliva?

Lo sperma consiste di liquido seminale, vicino alla composizione del plasma, e sperma, piccole cellule germinali maschili. Lo sperma fresco, come tutti i mezzi proteici, inizialmente si coagula e diventa viscoso dopo 20-60 minuti. è liquefatto. Se si inietta un liquido viscoso contenente proteine ​​nel letto venoso, è teoricamente possibile un problema:

  • Tromboflebite.
  • Embolia.
  • Ipertermia.
  • Reazione allergica

Il sangue è costituito da plasma, soluzione acquosa e elementi cellulari, il cui contenuto è relativamente costante. La funzione principale: trasporto di sostanze nutritive, ossigeno e ritiro dei prodotti metabolici. Esegue la costanza dell'ambiente interno (omeostasi) e svolge un ruolo importante nella protezione dalle sostanze estranee.

Cosa accadrà se lo sperma viene iniettato per via endovenosa. Se l'eiaculato entra nel flusso sanguigno, gli spermatozoi saranno presi dal sistema immunitario come agente estraneo e immediatamente attaccati. Può manifestare clinicamente una grave debolezza, febbre e arrossamento e gonfiore nel sito di iniezione.

Quando lo sperma entra nel flusso sanguigno, può verificarsi tromboflebite.

Le cellule immunitarie sono difensori - i leucociti prodotti dall'organismo in quantità maggiori quando entrano nel sangue di "qualcun altro". Lo sperma neutro, preso per le tossine, sarà presto trasformato dal fegato e rimosso dal corpo.

Cosa succederà se lo sperma si iniettasse una signora per via endovenosa? Sembra strano, ma comunque interessante. In teoria, le donne possono avere un aumento a breve termine dei livelli di testosterone nel sangue che si trova lì insieme a una protuberanza "miracolosa", che è probabile che aumenti temporaneamente la libido.

Ma la signorina, piuttosto, non sarà all'altezza, e allo stesso tempo sentirà tutte le delizie di una reazione allergica. L'allergia allo sperma, sebbene rara, è ancora presente.

Nell'arteria in generale, nulla può essere punzecchiato se vuoi vivere e non rimanere paralizzato.

L'iniezione endovenosa di sperma è priva di significato e pericolosa, e l'esperimento è assolutamente inutile e non merita attenzione.

Cosa succede se inserisco la password nello sportello automatico al contrario?

Un messaggio interessante viene distribuito via Internet: se ci si trova di fronte a truffatori, è consigliabile che i criminali chiamino il loro codice PIN al contrario. Secondo alcune fonti, la combinazione reclutata nell'ordine inverso farà chiamare la polizia, e il denaro dato verrà bloccato da un bancomat, non permettendo che vengano raccolti.

Un messaggio simile scorre attraverso vari forum e siti, ispirando le persone a sperare di poter fermare i truffatori nel processo di rapina.

Secondo Alexander Dynin, che detiene la posizione di responsabile dello sviluppo di ATM di Home Credit, questo metodo di protezione è considerato affidabile anche tra i rappresentanti dei dipartimenti IT delle organizzazioni finanziarie. Tale affermazione si sta rapidamente diffondendo, costringendo a dare una spiegazione chiara. La composizione inversa di una combinazione di password non comporta altre conseguenze, ad eccezione del blocco standard dopo diversi tentativi di accesso.

In effetti, la dichiarazione sulla notifica alla polizia attraverso la procedura inversa per l'inserimento di una password non è praticabile. Una persona che inserisce una carta e compone una password, al contrario, sta aspettando solo un avvertimento che il codice PIN non è corretto. Dopo tre tentativi falliti, la carta verrà bloccata.

Tuttavia, l'ipotesi che i truffatori che componevano la combinazione opposta, sia in attesa di una chiamata alla polizia, ha una giustificazione. Nel 1998, Joseph Singer propose di introdurre una versione simile della lotta contro la frode, ma l'ulteriore discussione nel processo del Senato non andò - 3 volte la proposta fu respinta.

Il problema è che questo metodo è difficile da mettere in pratica. Per trattenere un criminale, un bancomat deve tenerlo a lungo finché l'allarme non raggiunge la polizia. Un altro motivo per il rifiuto del progetto è legato al fatto che in alcune situazioni la combinazione, al contrario, coincide con il codice PIN (ad esempio, 2112), il che significa che molti utenti non saranno in grado di utilizzare questo metodo di protezione.

Sarebbe possibile considerare le notizie sul codice PIN inverso come uno scherzo, se i cittadini non ci credessero, ingenuamente credendo che risparmierebbe denaro dalle frodi. Prima di testare meccanismi di sicurezza non testati, vale la pena ricordare le regole espresse dal gestore della banca quando si emette una carta. Non dovresti tenere il tuo PIN e la carta in un unico posto, il tuo portafoglio e prelevare fondi attraverso un bancomat dovrebbe coprire i valori inseriti con la tua mano. La sicurezza dell'archiviazione dei fondi dipende dal comportamento del titolare della carta, pertanto in nessun caso deve essere fornito un codice PIN a una persona non autorizzata.

Cosa succede se metti aria in una vena con una siringa?

Cosa succede se metti aria in una vena con una siringa?

Ho sentito da qualche parte che se metti aria in una vena con una siringa, una persona morirà. Presumibilmente, l'aria raggiungerà il cuore e il suo funzionamento fallirà. Vero o no, non lo so, non voglio controllare e non ti consiglio.

Se a causa di negligenza o negligenza da parte di un operatore sanitario nel sistema endovenoso o siringa si è rivelata aria, minaccia con conseguenze straordinarie e una minaccia per la vita umana! La bolla d'aria (il termine medico è embolia) si muove con il flusso sanguigno prima nelle arterie, da lì entra in piccoli vasi sanguigni e infine i capillari arrivano. Un'embolia gassosa blocca le arteriole e interrompe il flusso di sangue verso una parte specifica del corpo, che causa grave carenza di ossigeno. Ma la cosa più pericolosa è che quando una tale bolla d'aria blocca le arterie polmonare, coronarica (cuore) o cerebrale - questo porta alla morte. Uno dei nostri amici è morto per il fatto che ha fatto un'iniezione endovenosa a se stessa, lasciando incautamente l'aria nella siringa (

Pertanto, gli infermieri, i medici devono rilasciare il medicinale dall'ago in modo che non rimanga aria nella siringa o nel sistema endovenoso!

Se l'aria viene introdotta nella vena con una siringa, puoi morire. Avrai un blocco dei vasi sanguigni. Il sangue cesserà di circolare normalmente, verrà la fame di ossigeno, gli organi vitali cesseranno di funzionare. Tutto questo è irto di morte.

Assicurarsi di rilasciare l'aria dalla siringa prima di effettuare l'iniezione.

Ci possono essere blocco delle navi e morte. Tutto dipende dalla quantità di aria che è entrata nella vena. Da una bolla, non accadrà nulla di terribile, ma se più di 10 ml di aria entrano nella vena, può verificarsi un'embolia gassosa del tronco polmonare, che causerà la morte.

La bolla d'aria nel sistema circolatorio è lo stesso corpo estraneo che può quotare; accesso di ossigeno e sostanze nutritive. Ovviamente, dipende dal volume, dalla quantità di aria, dalla quotazione "la dimensione della bolla"; - una bolla molto piccola si dissolverà dopo un po 'di tempo e non sarà pericolosa. È molto pericoloso se la vescicola raggiunge il cervello e chiude l'arteria importante lì, così come nel polmone.

In realtà, dipende dalla quantità di aria che è entrata nella vena. Si ritiene che se la quantità di aria che entra nella vena è inferiore a cinque cubi, allora si dissolverà semplicemente nel sangue e, se è maggiore, potrebbero esserci conseguenze molto gravi. Fino alla morte.

Se solo un po 'di qualcosa, non può che sentirsi male. Ma 10 cubi vengono uccisi e se iniettati in un'arteria anche una piccola quantità è fatale.

Se l'aria viene introdotta nella vena con una siringa, può verificarsi la morte, cioè la morte può accadere, se, ovviamente, c'è molta aria. E se solo un pochino, allora non accadrà nulla, si risolverà semplicemente.

L'aria che entra nell'arteria blocca il flusso di sangue che arriva al cuore o al cervello. Chiamalo un embolia. In un embolo cardiaco, una persona può avere un attacco di cuore, e in un embolo cerebrale un ictus.

A proposito, gli esperti non sono d'accordo su quanta aria che è entrata nella vena può portare alla morte. Questi dati da 10 cubi a 50 e anche di più. Ma non sperimentare. Anche con un'iniezione regolare, è necessario assicurarsi che non vi sia aria nella siringa. Non rischiare la tua vita e la tua salute. Per qualcuno, forse, e 2 dadi saranno fatali.

Se una siringa viene introdotta in una vena, può verificarsi un'embolia gassosa a causa della comparsa di bolle d'aria nel sistema vascolare. Con l'introduzione di aria nella vena, rispettivamente, si verifica l'embolia venosa, può rappresentare una minaccia per la vita per la ragione che è in grado di bloccare il flusso sanguigno polmonare. Ma questo, ovviamente, dipende dalla quantità d'aria. Si ritiene che tali quantità di aria in una vena di 8-10 ml e più siano estremamente pericolose per l'uomo.

Più breve da 2 a 200 ml, come ho cercato su Google, e anche allora, forse nulla dipenderà dalla posizione del corpo e del corpo.

Cosa succede se invece di soluzione salina entrare in formalina

Il 15 marzo Ekaterina Fedyaeva, 28 anni, di Ulyanovsk è stata sottoposta a un'operazione, dopodiché, per errore, invece della soluzione salina, la formalina è stata iniettata nella cavità addominale. Due minuti dopo la sua scoperta, la donna ricevette un lavaggio della cavità addominale, ma a quel punto aveva già ricevuto una bruciatura degli organi interni. Il 16 marzo, Catherine è stata trasportata all'unità di terapia intensiva dell'ospedale clinico regionale di Ulyanovsk e il 19 marzo è stata portata al Centro medico biofisico federale intitolato A.I. Burnazyan.

È stato riferito che al momento della spedizione, le condizioni di Catherine erano valutate come gravi, lei era in un coma medico. "Il trasporto del paziente al centro di ricerca statale della FIBC prende il nome AI FMBA Burnazyana La Russia ha avuto successo, lo stato non è peggiorato. La terapia intensiva è attualmente in corso. Non possiamo dare altri commenti in conformità con la legislazione della Federazione Russa. Sarà possibile parlare di previsioni e conseguenze a lungo termine dopo che tutte le ricerche necessarie sono state condotte ", riferisce 73online.ru con riferimento al FMBA della Russia.

Secondo il ministro della salute, della famiglia e del benessere sociale della regione di Ulyanovsk, Rashid Abdullov, è stata istituita una commissione nella regione per indagare sull'incidente. "In seguito ai risultati dell'audit, i dipendenti che hanno commesso questo errore saranno soggetti a misure disciplinari", ha affermato il ministro. Ha anche notato che il caso sarà disassemblato "fondamentalmente aperto" e "estremamente difficile", e l'errore non è sistemico. L'audit è iniziato nel CI della regione di Ul'janovsk, "una decisione procedurale sarà presa in base ai risultati dell'audit".

La storia è passata ai media grazie all'amico di Catherine, che si è rivolto ad Alexander Chepukhina, presidente della Camera pubblica della regione di Ulyanovsk, su Instagram:

"Ciao! Non so dove altro girare. Di solito i messaggi che sono scritti personalmente sulla pagina, trovano sempre una risposta. I nostri amici hanno avuto un grosso problema: hanno messo la ragazza in un'operazione programmata per rimuovere una cisti in uno degli ospedali di Ulyanovsk, l'operazione ha avuto successo. Dopo l'operazione, l'infermiera ha commesso un errore mostruoso e l'ha lavata con 10 dosi letali di formalina! La ragazza è in condizioni critiche in terapia intensiva a Ulyanovsk. Per favore aiuto! La situazione è messa a tacere, forse qui a Ul'janovsk e non ci sono mezzi per salvarla! Prendi il controllo della situazione, ti preghiamo! ", Ha scritto.

Cosa succede se la vodka viene introdotta in una vena?

Nell'ambiente della giovinezza acida, spesso sorge una sorprendente novità, che "toglie", "bussa" o la rovescia. Ogni frequentatore di feste più o meno rispettoso considera suo dovere provarlo, perché non è bello rimanere indietro rispetto ai tuoi compagni più anziani, perché allo stesso tempo si rischia di essere "non su quell'onda", cioè lontano dal divertimento generale, che influenzerà immediatamente la tua reputazione, compagno.

Alcune persone cercano il proprio ronzio, iniziando con la classica colla e colonia e finendo con l'esotica moderna come il gas di un accendino e un deodorante per ambienti. Ragazzi tedeschi a una festa in casa hanno deciso di sperimentare con la vodka ordinaria.

Una ragazza di quattordici anni, con l'aiuto di due coetanei, introdusse nella sua vena diversi "cubetti" di alcol. Facendo in modo che il primo motore non morisse sul posto, gli assistenti fecero delle iniezioni accurate e iniziarono ad aspettare. Ben presto la ragazza perse conoscenza e i ragazzi sentirono che qualcosa non andava. Gli ospiti si sono sparpagliati di nascosto, lasciando i genitori per risolvere la situazione.

Quando mio padre guardò nella stanza dove stava succedendo la festa, trovò sua figlia sul pavimento con indumenti stracciati, e accanto a due ragazzi, non è chiaro perché accovacciarsi. La ragazza non mostrava segni di vita, i ragazzi sconosciuti borbottavano qualcosa e facevano terribili smorfie. Ovviamente, lo stupro, decise il padre, e trascinò i giovani delinquenti a capire, ma presto divenne chiaro che il sesso era completamente irrilevante.

I medici in arrivo stabilirono un serio avvelenamento da alcol in tutti i bambini e li trasportarono immediatamente in ospedale. La ragazza era molto preoccupata, ma dopo un po 'era tornata in sé.

"L'età media dei tossicodipendenti in Germania sta rapidamente diminuendo", afferma Heiner Petersburg, specialista in trattamento di droga. "Recentemente ad Hannover, un bambino di 11 anni è stato sorpreso con un kosyachkom". E questo, dicono gli esperti, non è un caso isolato. "I giovani animali assorbono tutto indiscriminatamente - ecstasy, alcol, polveri e liquidi tecnici" - continua il rappresentante del servizio criminale locale.

Il gioco con la vodka si è concluso senza vittime, ma, per esempio, l'esperienza con il gas ha portato alla morte del naturalista, un residente di Brema di 13 anni, proprio come un deodorante per ambienti ha ucciso un ragazzo di 11 anni.

È stato stabilito che, dopo la terapia con alcol, il numero di cellule monocitiche aumenta dell'8-10%. Inoltre, l'alcol riduce la ripartizione di proteine, grassi e carboidrati, dal momento che il 95% della quantità totale di alcol brucia nel corpo per formare fino a 7 calorie per grammo di alcol (V. Skvortsov). Ridurre la disgregazione di proteine ​​e grassi nel corpo, da un lato, e la combustione di alcol in anidride carbonica e acqua, dall'altro, contribuisce alla normalizzazione del bilancio e del metabolismo acido alcalino compromessa.

Come risultato della terapia con alcol, la resistenza del corpo alle infezioni aumenta, si ferma la perdita di peso, il processo infiammatorio si attenua, la temperatura diminuisce nei pazienti febbrili, la velocità di eritrosedimentazione rallenta e la leucocitosi diminuisce.

Per le iniezioni endovenose utilizzare soluzioni al 33% di alcool rettificato, preparate in una soluzione isotonica di cloruro di sodio, poiché l'introduzione di alcol di maggiore concentrazione può causare denaturazione delle proteine ​​nel siero del sangue. Le soluzioni di alcol in acqua distillata non dovrebbero essere utilizzate, poiché causano fenomeni di collasso nei cavalli (osservazioni personali). Per una singola iniezione endovenosa del cavallo assumere 125-175 ml di alcol rettificato. Per evitare lo sviluppo di tromboflebiti, collasso e shock, le soluzioni alcoliche devono essere iniettate lentamente nella vena. Iniettato quotidianamente o 2 volte al giorno, a seconda del confronto. Se l'effetto clinico dopo 3-5 iniezioni di alcool non si verifica, si deve considerare che l'ulteriore uso di alcol è inutile.

Le indicazioni per le iniezioni endovenose di alcool aggiungono edema infiammatorio progressivo, processi purulenti acuti e stato preseptic. Dopo la terapia con alcol nei cavalli, la temperatura corporea diminuisce rapidamente, la condizione generale migliora, l'appetito aumenta drasticamente e i processi riparativi locali accelerano (K.A. Fomin). Il trattamento con iniezioni di alcool per via endovenosa è una forma di terapia attiva. Può essere utilizzato solo in assenza di blocco del sistema reticolo-endoteliale.

Anche l'alcol con l'aggiunta di canfora e glucosio secondo l'iride di Kadykov dà buoni risultati (R p.: Camphorae tritae 4.0; Spiritus vini rectificati 300,0; Glucosi 60,0; Sol Natrii clorati 0,8% - 700,0 M. Solutio Sterilisetur! DS Introdurre i cavalli per via endovenosa 230-300 ml, 2 volte al giorno).

Le iniezioni di alcool per via endovenosa sono le migliori profilattiche contro lo sviluppo di focolai metastatici nel tessuto polmonare nei processi acuti purulenti e cancrenosi. L'alcol terapia in combinazione con noarsenolo o autoemoterapia dovrebbe essere ampiamente utilizzata nel trattamento degli ascessi polmonari. L'efficacia terapeutica della terapia con alcol dipende dal momento della sua applicazione. L'alcol precedente viene somministrato per via endovenosa, migliori sono i risultati.

Il trattamento con alcol deve essere interrotto non appena viene rilevata miopenia, indicando una non irritazione del sistema reticolo-endoteliale. Allo stesso modo, la presenza di monopenia bruscamente espressa prima della somministrazione endovenosa di alcol è una controindicazione diretta per il suo uso. Va ricordato che una forte inibizione del sistema reticolo-endoteliale, causata dai prodotti metabolici dei batteri e dalla rottura delle proteine ​​dei tessuti, può causare la paralisi di questo sistema dopo l'introduzione di alcol. L'alcol terapia è anche controindicata nelle lesioni organiche del cuore, dei reni e delle anemie. La somministrazione prolungata di alcol è dannosa per il fegato. Per evitare lo sviluppo di ittero parenchimale, si raccomanda di somministrare piccole dosi di insulina contemporaneamente a una soluzione di alcol.

Nell'ambiente della giovinezza acida, spesso nasce una sorprendente novità che "toglie", "bussa" e la rovescia. Ogni frequentatore di feste più o meno rispettoso considera suo dovere provarlo, perché non è bello rimanere indietro rispetto ai tuoi compagni più anziani, perché allo stesso tempo si rischia di essere "non su quell'onda", cioè lontano dal divertimento generale, che avrà immediatamente effetto sulla tua reputazione, compagno.

Alcune persone cercano il proprio ronzio, iniziando con la classica colla e colonia e finendo con l'esotica moderna come il gas di un accendino e un deodorante per ambienti. Ragazzi tedeschi a una festa in casa hanno deciso di sperimentare con la vodka ordinaria.

Una ragazza di quattordici anni, con l'appoggio di due coetanei, portò nella sua vena diversi "cubetti" di alcol. Facendo in modo che il primo motore non morisse sul posto, gli assistenti fecero delle iniezioni accurate e iniziarono ad aspettare. Ben presto la ragazza perse conoscenza e i ragazzi sentirono che qualcosa non andava. Gli ospiti si sono sparpagliati di nascosto, lasciando i genitori per risolvere la situazione.

Quando mio padre guardò nella stanza dove stava succedendo la festa, trovò sua figlia sul pavimento con indumenti stracciati, e accanto a due ragazzi, non è chiaro perché accovacciarsi. La ragazza non mostrava segni di vita, i ragazzi sconosciuti borbottavano qualcosa e facevano terribili smorfie. Ovviamente, lo stupro, decise il padre, e trascinò i giovani delinquenti a capire, ma presto divenne chiaro che il sesso era completamente irrilevante.

I medici in arrivo stabilirono un serio avvelenamento da alcol in tutti i bambini e li trasportarono immediatamente in ospedale. La ragazza era molto preoccupata, ma dopo un po 'era tornata in sé.

"L'età media dei tossicodipendenti in Germania sta precipitando", dice il narcologo Heiner Petersburg. - Recentemente, ad Hannover, il bambino di 11 anni è stato catturato con uno stipite. " E questo, dicono gli esperti, non è un caso isolato. "I giovani animali assorbono tutto indiscriminatamente - ecstasy, alcol, polveri e liquidi tecnici", continua un rappresentante del servizio criminale locale.

Giocando con la vodka è conclusa senza vittime, ma l'esperienza con il gas ha portato alla morte dello scienziato, 13 anni, residente a Brema, così come un deodorante per ambienti hanno ucciso un ragazzo di 11 anni.

Stai ancora prendendo la vodka per via orale? Pensaci! Forse stai facendo qualcosa di sbagliato?

Vodka in padella.
È semplice Tutti gli spazi vuoti nella stanza sono intasati e la vodka viene versata sulla padella calda. In questo modo, puoi ubriacarti da qualsiasi azienda molto più velocemente ea costi inferiori.

Vodka per via endovenosa
Una ragazza di quattordici anni, con l'aiuto di due coetanei, introdusse nella sua vena diversi "cubetti" di alcol. Facendo in modo che il primo motore non morisse sul posto, gli assistenti fecero delle iniezioni accurate e iniziarono ad aspettare. Ben presto la ragazza perse conoscenza e i ragazzi sentirono che qualcosa non andava. Gli ospiti si sono sparpagliati di nascosto, lasciando i genitori per risolvere la situazione.

Clistere con la vodka
Esiste un metodo ingegnoso di uso nascosto della vodka, inventato, si dice, nelle trincee del primo soldato russo invincibile tedesco.
Come al solito, l'invenzione è iniziata con il crimine: Imbattuto spi..l soldato russo nella unità medica di guttaperca clistere - l'ultima parola del progresso, e grappe poi da qualche parte scambiati, o anche solo un po 'polbotla vymutil bianco. Ho ragione e vedo come si siede in cappotto umido sul fondo della trincea, mettendo a confronto la vodka - in una mano e un clistere - ad un altro, e sul volto di essa v'è un certo pensiero ondulazione, inventiva, ma giocosamente osceno. In generale, il soldato piegò due più due, e le trincee crude erano piene di corpi non ottusi che non emanavano odore di alcol. L'alcool è perfettamente assorbito dal retto e la vodka non è accidentalmente quarantenne: una tale fortezza non brucia le mucose. E se senza fanatismo, allora puoi quasi una settimana di guerra su mezzo litro di acqua di fuoco. Come zavedonny ass... Naturalmente, con gravi respiro infusione rettale avviene ancora attraverso il sangue, cioè il corpo in una direzione innaturale per sfondare spirituozom spurgo... Ma queste sono inezie.

Un tampone con la vodka nei genitali è una nuova tendenza pericolosa nelle adolescenti tedesche.
Un residente di 14 anni della città di Costanza, nel sud della Germania, si è divertito sabato sera in compagnia delle sue amiche. All'improvviso, la ragazza si ammalò e svenne nel centro della città. La squadra dell'ambulanza che è arrivata sulla scena dell'incidente ha notato la sua intossicazione da alcol. Un livello di alcol nel sangue superiore a due ppm è una dose sufficiente per far cadere l'uomo adulto dai suoi piedi. Ma quale fu la sorpresa dei dottori, quando, quando cercarono di pulire lo stomaco, si resero conto che la ragazza non beveva niente. Solo dopo aver intervistato i suoi amici, i medici si sono resi conto che l'adolescente ha usato il trucco alla moda - ha infilato un tampone imbevuto di vodka nei suoi genitali! Ti ubriachi velocemente, in modo che nessuno senta l'odore caratteristico - questa è la ragione principale di questi trucchi. Attraverso la membrana mucosa della vagina, l'alcol entra direttamente nel sangue e lo stato di "alto" si verifica rapidamente e dura a lungo. Per non essere rimproverati dai loro genitori per essere tornati a casa ubriachi, un numero crescente di ragazze adolescenti usa questo metodo.
Solo quest'anno, diverse centinaia di giovani donne tedesche sono state portate negli ospedali del paese con avvelenamento da alcol dopo il "tampone alto". I medici dicono che questa tendenza è estremamente pericolosa. Il fegato non elabora l'alcol ingerito e l'avvelenamento grave può verificarsi abbastanza rapidamente. In alcuni casi particolarmente gravi, questo può portare alla morte del paziente. Inoltre, la vodka distrugge la mucosa genitale e le ustioni sono possibili.
In generale, la situazione con l'alcolismo infantile e adolescenziale non è la migliore in Germania. Secondo l'Ufficio federale di statistica, negli ultimi 5 anni, il numero di degenti di età compresa tra 10 e 16 anni che hanno bisogno di cure dopo l'avvelenamento da alcol è aumentato del 178%.

Bere attraverso gli occhi diventa una moda pericolosa
Inondare gli occhi - di solito in modo così figurato parlano della persona che ha accettato una buona dose di alcol. Tuttavia, oggi questa espressione acquista il significato più letterale.
Gli studenti indisciplinati britannici hanno inventato un nuovo modo di bere alcolici. Non vogliono più bere la vodka tradizionalmente, per bocca, e preferiscono seppellirla direttamente negli occhi. Le Eye Infusions stanno diventando una tendenza pericolosa non solo in Gran Bretagna, ma anche negli Stati Uniti. Ad esempio, nei locali notturni di Las Vegas questo trucco è molto popolare. Per un buon consiglio le cameriere seppelliscono i clienti con una piccola dose.
Secondo le recensioni di coloro che hanno già seguito una procedura così semplice, la sensazione di intossicazione arriva quasi istantaneamente, dura più a lungo e ha una forma più pronunciata. Dopotutto, la vodka penetra facilmente nella mucosa ed entra nel flusso sanguigno direttamente attraverso i vasi sanguigni della parete posteriore dell'occhio.
Tuttavia, questo divertente dubbio, c'è un rovescio della medaglia: provoca gravi danni alla salute. Secondo a 22-year-old Melissa Fontaine, come studente, spesso lo spettacolo di vodka con gli occhi, ed ora il suo occhio sinistro lacrime costantemente, ma i medici dicono che con l'età, la visione può diventare peggio. "Sono molto dispiaciuto che ho affrontato questo - dice Melissa, -. Un pensiero che sarebbe peggio mi terrorizza Se solo avesse potuto tornare indietro nel tempo, ma tutto è già accaduto.".
Il professor Robin Touko, consulente di assistenza medica di emergenza presso l'ospedale di Santa Maria (Ospedale di Santa Maria), Paddington, afferma quanto segue: "Dal momento che la vodka è il 40 per cento è costituito da alcool etilico puro, colpito gli occhi, può causare infiammazione e trombosi - ostruzione dei vasi sanguigni - tanto che l'aspirazione è solo una piccola quantità di alcol degli occhi non ha tratto gastrointestinale che lo avrebbe protetto e contribuito l'assorbimento di alcol oculare infusi realizzati per lungo tempo, può.. danneggiare seriamente la cornea e la sclera, il guscio proteico dell'occhio. "

[GRAZIE AI RUDOCOPI CON IL TUO MI PIACE E RIPOSARE]

Inietti l'insulina a una persona sana: cosa succederà quando assumerai una dose letale

L'insulina è uno degli ormoni più importanti nel corpo umano. È sintetizzato nel pancreas e controlla il normale andamento del metabolismo dei carboidrati. Qualsiasi deviazione nella quantità di insulina dalla norma significa che si verificano cambiamenti negativi nel corpo.

Gli effetti della somministrazione di insulina a una persona sana

Anche le persone sane possono avere fluttuazioni a breve termine dell'insulina ormonale, causate, per esempio, da una situazione stressante o da un avvelenamento da parte di alcuni composti. Di solito, la concentrazione ormonale allo stesso tempo ritorna normale col tempo.

Se ciò non accade, significa che il metabolismo dei carboidrati è disturbato o che ci sono altre malattie associate.

Se l'insulina viene somministrata a una persona sana, l'effetto del farmaco sarà come un veleno organico o una sostanza velenosa. Un forte aumento del livello dell'ormone può portare a una diminuzione della concentrazione di glucosio nel sangue, che causerà ipoglicemia.

Questa condizione è pericolosa in primo luogo perché può portare al coma e se al paziente non viene fornito un pronto soccorso tempestivo, allora è probabile che un esito fatale. E tutto perché l'insulina è entrata nel corpo umano, che al momento non ne ha avuto bisogno.

Complicanze con aumento della dose di insulina

Con iniezioni di questo ormone a persone sane, possono avere i seguenti fenomeni:

  1. ipertensione;
  2. aritmia;
  3. tremori muscolari;
  4. mal di testa;
  5. eccessiva aggressività;
  6. nausea;
  7. sensazione di fame;
  8. mancanza di coordinamento;
  9. pupille dilatate;
  10. debolezza.

Inoltre, una forte diminuzione della quantità di glucosio può portare allo sviluppo di amnesia, svenimento e coma iperglicemico non è escluso.

In caso di grave stress o dopo uno sforzo fisico inadeguato, anche una persona completamente sana può manifestare una forte carenza di insulina. In questo caso, l'introduzione dell'ormone è pienamente giustificata e persino necessaria, perché se non si fa un'iniezione, allora c'è un'alta probabilità di sviluppare coma iperglicemico.

Se a una persona in buona salute viene iniettata una piccola dose di insulina, la minaccia alla sua salute sarà ridotta e solo la fame e la debolezza generale possono causare una diminuzione della concentrazione di glucosio.

Se c'è carenza di glucosio, possono iniziare vertigini e mal di testa. Il cervello ha bisogno di nutrire questo particolare carboidrato, come principale fonte di energia.

In ogni caso, anche piccole dosi dell'ormone portano alla comparsa di sintomi di iperinsulinismo nell'uomo, tra cui i principali sono:

  • sudorazione eccessiva;
  • perdita di concentrazione e attenzione;
  • visione doppia;
  • cambiamento della frequenza cardiaca;
  • tremore e dolore ai muscoli.

Se l'insulina viene somministrata ripetutamente a una persona sana, può portare a tumori pancreatici (nelle isole di Langerhans), patologie endocrine e malattie associate al metabolismo del corpo (metabolismo di proteine, sali e carboidrati). Per questo motivo, sono proibite frequenti iniezioni di insulina.

Quale sarà l'introduzione di insulina a una persona sana

Nel diabete mellito di tipo 1, il paziente deve essere costantemente iniettato con insulina, dal momento che il pancreas non può sintetizzare la quantità richiesta di questo ormone.

Questo è necessario per mantenere la concentrazione di zucchero nel sangue al livello target. Con iniezioni di insulina nelle persone sane, inizierà l'ipoglicemia. Se non viene prescritto il trattamento appropriato, un livello molto basso di glucosio nel sangue può causare perdita di coscienza, convulsioni e coma ipoglicemico. La morte non è esclusa, come abbiamo già menzionato sopra.

Devi sapere che gli esperimenti con l'insulina sono condotti non solo dagli adolescenti che cercano di combattere la tossicodipendenza, a volte le ragazze con diabete rifiutano di usare l'insulina per il controllo del peso.

Gli atleti possono anche usare l'insulina, a volte in combinazione con steroidi anabolizzanti, per aumentare la massa muscolare, non è un segreto che l'insulina per il body building aiuta gli atleti a costruire massa muscolare in modo rapido ed efficiente.

Ci sono due punti principali da sapere sull'insulina:

  1. L'ormone può salvare la vita di un diabetico. Per fare questo, è necessario in piccole dosi, che vengono selezionate individualmente per un particolare paziente. L'insulina abbassa lo zucchero nel sangue. Se l'insulina viene utilizzata in modo improprio, anche piccole dosi possono portare a ipoglicemia.
  2. L'insulina non causa sentimenti di euforia, come le droghe. Alcuni sintomi di ipoglicemia hanno segni che non sono simili all'alcol, ma la sensazione di euforia è completamente assente, e la persona, al contrario, si sente molto male.

Indipendentemente dal motivo che ha portato all'abuso di insulina, c'è un grave pericolo: l'ipoglicemia. Per evitare questo, è molto importante tenere conversazioni aperte su tutte le conseguenze dell'uso eccessivo di insulina.

Preparati per migliorare la circolazione sanguigna negli arti inferiori

Pannacott di Dyukan