Epatomegalia lieve

L'epatomegalia lieve è una condizione in cui la dimensione del fegato aumenta leggermente. Questa non è una malattia di per sé, ma un segno che nel nostro corpo stanno progredendo pericolose condizioni patologiche. Senza attenzione a lasciare un tale sintomo è inaccettabile, perché il più delle volte indica malattie gravi, tra cui epatite, cirrosi, degenerazione grassa del fegato, danni agli organi parassitari, insufficienza cardiaca e molti altri.

Epatomegalia lieve può verificarsi in pazienti di diverse fasce d'età, compresi i neonati. Va notato che nei neonati e nei bambini fino a sette anni, un normale aumento del volume del fegato è la norma. Ma in questo caso ci sono alcune limitazioni. In un bambino di età inferiore ai 6 mesi, è considerato normale se il corpo eseguirà tre centimetri sotto l'ipocondrio destro. All'età di 6 mesi a 2 anni - il fegato può eseguire a 1,5 cm. All'età di 2 a 7 anni - al massimo 1 cm. Se queste cifre vengono superate, allora c'è un'epatomegalia patologica (pronunciata), e appena possibile per diagnosticare e identificare la vera causa di questa condizione.

Trattamento di complesso epatomegale moderato - è importante normalizzare il tuo modo di vivere, aderire alle raccomandazioni stabilite dal medico per quanto riguarda la nutrizione. Inoltre, i farmaci potrebbero essere necessari per normalizzare le condizioni del paziente.

motivi

Le cause di un moderato aumento del fegato possono essere sia patologiche che naturali. Segni di piccoli cambiamenti nella forma e nei tessuti del corpo si osservano quando si mangiano cibi troppo grassi, cibi affumicati e altri cibi spazzatura. Inoltre, per aumentare il volume del fegato porta al consumo regolare di bevande alcoliche in grandi quantità.

Un moderato aumento della dimensione corporea può indicare la progressione di condizioni patologiche. Di solito un po 'di fegato aumenta con la fase iniziale del corso di una malattia. Molto spesso, questa sindrome si verifica quando:

  • l'epatite;
  • disordini metabolici;
  • fibrosi epatica;
  • cirrosi;
  • malattia emolitica (nei neonati);
  • danno d'organo parassitico;
  • in presenza di infezioni congenite, ad esempio, rosolia, citomegalovirus e così via.

sintomatologia

A causa del fatto che il fegato cresce leggermente di dimensioni, i segni di questa condizione possono essere lievi o non manifestarsi affatto. A volte le persone non sanno nemmeno di avere questa sindrome. Di solito, un tale aumento delle dimensioni di un organo si trova per caso - quando una persona supera la diagnosi, per una ragione completamente diversa. Durante l'ecografia, è possibile identificare i segnali di eco che indicano che la dimensione del fegato devia dalla norma.

In alcuni casi, i sintomi di un aumento moderato si manifestano ancora. Una persona potrebbe lamentarsi di:

  • sensazione di pesantezza nella parte destra dell'addome leggermente al di sotto del bordo dell'arco costale;
  • indolenzimento nell'area quando si sondano;
  • lieve nausea;
  • disagio alla proiezione del fegato;
  • la pelle può diventare itterica;
  • deterioramento generale del benessere.

A causa del fatto che questi sintomi non sono pronunciati e non appaiono spesso, la maggior parte delle persone li biasima per la solita indisposizione o pensa di non aver mangiato qualcosa. Infatti, quando si esprimono tali segni, è meglio visitare un medico qualificato in modo che possa diagnosticare e identificare la causa di questa condizione. L'epatomegalia moderata è pericolosa perché senza un trattamento tempestivo può svilupparsi in uno pronunciato. In questo caso, sarà anche possibile effettuare il trattamento, ma c'è una probabilità che i tessuti sani del parenchima epatico inizieranno a guarire, cisti e altre strutture patologiche si formeranno su di loro (altri segni andranno a completare il quadro clinico).

Misure diagnostiche

Per identificare da solo l'epatomegalia moderata, il paziente non ha possibilità, poiché i segni non sono intensamente espressi, è anche difficile notare visivamente un aumento del volume dell'organo. Per una diagnosi accurata, il medico conduce uno studio della storia medica del paziente, ascolta i suoi disturbi e compie la palpazione della cavità addominale, in particolare la regione dell'ipocondrio. Dopo l'ispezione, vengono assegnati i test diagnostici di laboratorio e strumentali. È importante non solo confermare il fatto di un aumento del volume dell'organo, ma anche scoprire la vera ragione per cui è successo.

La diagnosi include le seguenti procedure:

  • biochimica del sangue;
  • esame del sangue clinico;
  • test del fegato;
  • immunogramma;
  • coagulazione;
  • test per marker tumorali (se necessario);
  • analisi delle feci;
  • esame ecografico di organi situati nella cavità addominale;
  • Raggi X;
  • tomografia computerizzata.

Dopo aver ricevuto tutti i risultati del test, il medico descrive il regime di trattamento più efficace.

Eventi medici

Eliminare l'epatomegalia moderata può essere ottenuto con l'aiuto della terapia dietetica e l'assunzione di determinati farmaci. La dieta è un prerequisito per il recupero. È consigliato in piccole porzioni 5 volte al giorno. Gli alimenti grassi, salati, piccanti e fritti sono esclusi dalla dieta. Non dovresti nemmeno consumare bevande alcoliche, bevande gassate, cibo in scatola, sottaceti, carni grasse e così via. Nella dieta sono inclusi porridge sull'acqua, verdure e frutta, varietà di carne e pesce lavorate termicamente, a basso contenuto di grassi.

Dei farmaci prescritti epatoprotettori, farmaci che normalizzano il funzionamento del fegato, complessi vitaminici, enzimi e altri.

Epatomegalia lieve del fegato - che cosa significa?

L'epatomegalia è un fegato ingrossato. Questo fenomeno può essere un sintomo di varie malattie di questo organo e non solo esso.

Il fegato è un organo vitale la cui funzione principale è di decomporre i prodotti metabolici in componenti non tossici. Tali composti vengono poi escreti nelle urine o nelle feci.

È nel fegato che si verificano reazioni biochimiche che possono neutralizzare composti tossici e tossici. Un aumento anormale di questo organo chiamato epatomegalia è spesso il risultato di avvelenamento da tossine e veleni.

Gli esperti non attribuiscono questa patologia a malattie indipendenti. È uno dei segni di problemi al fegato e uno stato povero del corpo nel suo insieme.

Epatomegalia lieve del fegato - una forma di epatomegalia

L'epatomegalia lieve si manifesta in pazienti i cui cambiamenti epatici diffusi sono minori e sono accompagnati da alcune manifestazioni. I medici usano spesso questa parola come descrizione delle deviazioni nelle dimensioni e nella struttura di questo organo, che non sono la norma.

Un moderato aumento delle dimensioni di questo organo vitale può essere il risultato di un consumo prolungato di bevande alcoliche. Tale diagnosi viene effettuata dopo una scansione TC del fegato o un'ecografia. Se il trattamento necessario non viene eseguito e la causa principale viene eliminata, la patologia continua a svilupparsi e diventa più pronunciata.

Problemi con la tiroide e livelli ormonali compromessi di TSH, T3 e T4 possono portare a gravi conseguenze come il coma ipotiroideo o la crisi tireotossica, che sono spesso fatali.
Ma l'endocrinologo Marina Vladimirovna assicura che è facile curare la ghiandola tiroidea anche a casa, hai solo bisogno di bere. Leggi di più »

Cause di epatomegalia moderata

L'epatomegalia è un segno di danno epatico, nonché una condizione generalmente insoddisfacente del corpo umano. La natura di questo fenomeno e lo stadio di sviluppo della patologia dipende dalla dimensione dell'organo.

Spesso la patologia è causata da:

  • Malattie del cuore e dei vasi sanguigni;
  • Lo sviluppo di formazioni maligne e benigne;
  • Violazioni dei processi metabolici;
  • Può essere dovuto a cirrosi ed epatite.

Con tali deviazioni, si verifica una crescita eccessiva del tessuto connettivo.

Le cause di epatomegalia del fegato possono essere classificate come segue:

  • Violazioni dei processi metabolici;
  • Patologia del sistema cardiovascolare;
  • Assunzione di droga;
  • Processi infiammatori;
  • Lesioni maligne e benigne;
  • Cancro del sistema linfatico;
  • la leucemia;
  • Epatite di tutti i gruppi;
  • Le conseguenze dell'abuso di alcol;
  • Ostruzione dei vasi sanguigni e dei dotti biliari;
  • Malattie infettive

Sintomi di epatomegalia moderata

I segni di epatomegalia moderata sono determinati da malattie che ne sono la causa principale. Nel caso di un aumento significativo, questo può essere rilevato dalla palpazione o anche visivamente.

I sintomi caratteristici sono:

  1. Dolore nella zona, aggravato dai movimenti del corpo, particolarmente acuto;
  2. Colore giallastro della pelle;
  3. Eruzione cutanea sulla superficie della pelle;
  4. Edema dell'addome;
  5. nausea;
  6. Bruciore di stomaco persistente e alitosi;
  7. Sgabello alterato;
  8. prurito;
  9. Aumenta l'addome.

Altre forme di epatomegalia

Oltre alle forme moderate di ingrossamento del fegato, vale la pena evidenziare:

  1. Epatomegalia non espressa, che è caratterizzata da un aumento delle dimensioni del fegato di non più di due centimetri. Questo fenomeno non causa sintomi dolorosi e la sua presenza può essere determinata solo dopo un esame ecografico. L'affaticamento, particolarmente rapido durante lo sforzo fisico, e l'affaticamento rapido, così come l'odore del respiro, si fanno sentire.
  2. Epatomegalia severa, che è caratterizzata da cambiamenti reversibili, ma ancora patologici nel fegato. Questo fenomeno è spesso una conseguenza del cancro e delle patologie del sistema circolatorio.

diagnostica

La definizione di epatomegalia, soprattutto se si tratta di epatomegalia moderata in un bambino, è estremamente importante perché determina l'ulteriore trattamento. Quando viene diagnosticata da uno specialista, viene eseguita la palpazione della cavità addominale.

Di regola, gli esperti prescrivono:

  • Analisi biochimiche del sangue.
  • Imaging a risonanza magnetica o computerizzata.
  • Esame ecografico
  • Radiografia.
  • Analisi del funzionamento del fegato, che include i test di coagulazione del sangue.
  • A volte viene prescritta una biopsia aggiuntiva.

Segni ecologici di epatomegalia

I risultati di questo studio sono di grande importanza nel determinare le malattie, il cui sintomo è un aumento delle dimensioni del fegato.

Questi segni possono indicare quanto segue:

  • Ecostruttura uniforme del fegato - la malattia è il risultato di epatite acuta, malattia parassitaria e insufficienza cardiaca;
  • L'eterogeneità di eterogeneità può indicare cirrosi, epatite cronica di qualsiasi gruppo ed epatosi grassa;
  • In presenza di focolai di necrosi dei tessuti e di infiammazione che violano l'ecostruttura, possiamo parlare di cisti, ascessi e tumori benigni e maligni.

Trattamento di epatomegalia moderata

Il trattamento di epatomegalia è determinato dopo la diagnosi. Per eliminare questo fenomeno, è necessario curare la sua causa principale, cioè una malattia che ha causato un aumento del fegato.

In questo caso, i componenti necessari del trattamento sono:

  • Dieta speciale
  • Esercizio delicato.

epatomegalia

L'epatomegalia è un aumento fisiologico o patologico dei parametri metrici del fegato, manifestati diffusamente o localizzati e non in tutte le situazioni accompagnate da danni agli epatociti.

La malattia può essere osservata in una versione isolata, che è più spesso causata da patologia organica di questo organo o in combinazione con splenomegalia, che è una manifestazione di cambiamenti sistemici nel corpo umano (insufficienza cardiaca, endoflebitis delle vene epatiche).

Ogni paziente deve comprendere che l'epatomegalia è un processo reversibile (a differenza della cirrosi, dell'epatocarcinoma) e, se opportunamente trattato, cause di epatomegalia, le dimensioni e la funzione dell'organo tornano alla normalità. Ma per questo è necessario consultare un medico in modo tempestivo. Sfortunatamente, in alcuni casi, è un'abitudine così perniciosa dei pazienti, come bere eccessivo e porta alla malattia. Quest'ultima può essere l'unica manifestazione organica dell'effetto tossico dell'alcool sul corpo.

Nella fase iniziale è reversibile e in futuro può portare alla formazione dell'epatosi grassa, lasciando tracce irreversibili nel fegato.

Cos'è?

L'epatomegalia è un aumento delle dimensioni del fegato. Questa condizione non è una malattia indipendente, ma appare come un sintomo di tutte le malattie del fegato. A volte questo organo può crescere a dimensioni tali da diventare visibile sulla superficie dell'addome.

Quando un disordine metabolico del fegato inizia ad accumulare carboidrati, grassi e altri prodotti metabolici, che causa il suo aumento.

Dimensione del fegato normale negli adulti

Parlando delle dimensioni del corpo, è necessario specificare quali metodi vengono valutati. Quando si determinano i parametri per percussione (percussioni), i loro valori normali sono 9x8x7 cm e possono variare in base all'altezza del paziente. A valori superiori alla media, le misurazioni del fegato possono essere più grandi di 1 cm. Con un piccolo aumento diminuiscono di 1 cm.

Quando palpando in assenza di malattia, questo organo parenchimale si trova nell'ipocondrio destro e non si estende oltre l'arco costale. Se il bordo si trova più in basso, questo può essere un segno di epatomegalia o di omissione dell'organo a causa di enteroptosi o malattie degli organi del torace (enfisema, ecc.). Per chiarire i motivi dell'uscita del bordo del fegato sotto le costole, è necessario utilizzare la percussione, l'ecografia o la radiografia del torace.

I normali parametri di un organo durante l'esame con un apparecchio ad ultrasuoni in direzione antero-posteriore sono 12,5 cm quando si misura il lobo destro e 7 cm - il lobo sinistro. La dimensione trasversale è 20-22 cm Le dimensioni sono anche le dimensioni del fascio vascolare del fegato.

Cause dello sviluppo della malattia

Tutte le cause che portano allo sviluppo dell'epatomegalia del fegato possono essere suddivise in tre gruppi:

  1. Malattia del fegato In questo caso, c'è una lesione di epatociti (cellule epatiche), che innesca il meccanismo di gonfiore dei tessuti o la sua rigenerazione. Il fegato ingrossato a causa dell'edema scompare dopo aver alleviato l'infiammazione. Con una maggiore rigenerazione degli epatociti, le cose sono un po 'più complicate. In questo processo, viene ripristinata solo una parte delle cellule epatiche e il resto viene sostituito dal tessuto connettivo (cicatrice). Di conseguenza, il fegato cresce gradualmente di dimensioni e diventa collinoso, denso. L'epatomegalia può essere causata da varie malattie del fegato: epatite autoimmune e virale, echinococcosi, citosi policistica, cirrosi e fibrosi, neoplasie maligne, ecc.
  2. Accumulo di malattie Di conseguenza, i disordini metabolici nel fegato iniziano ad accumulare glicogeno, ferro, carboidrati, grassi e altre sostanze, portando ad un aumento delle dimensioni del corpo. Tali malattie includono la degenerazione epatolenica, l'amiloidosi, l'epatosi grassa, l'emocromatosi. Molti di loro sono ereditari. Ma alcuni, come l'epatosi grassa, possono verificarsi a causa dell'obesità generale, dell'abuso di alcool, dell'uso prolungato di determinati farmaci.
  3. Malattie cardiovascolari accompagnate da insufficienza circolatoria e che portano alla carenza di ossigeno degli epatociti e al ristagno nel fegato del sangue. La causa dell'epatomegalia in questo caso è la morte delle cellule del fegato e lo sviluppo del tessuto connettivo al loro posto.

Forme di sviluppo

L'epatomegalia ha diverse forme di sviluppo, che vengono assegnate in base alle dimensioni del corpo:

  1. Stadio non espresso - il fegato aumenta di 1-2 cm, l'immagine sintomatica è assente. Per rilevare la malattia è possibile solo con la diagnosi ecografica.
  2. Fase parziale: alcune parti del corpo si ingrandiscono. Le violazioni più comuni dell'omogeneità della struttura del fegato. Questa condizione è un fattore pericoloso che provoca la comparsa di tumori del cancro, cisti, formazioni purulente.
  3. L'epatomegalia lieve è un leggero aumento del fegato, che può essere causato da una dieta scorretta, frequente uso di bevande alcoliche. Inoltre, questa forma della malattia si trova spesso nei bambini.
  4. Uno stadio pronunciato del processo patologico è un eccessivo allargamento dell'organo. C'è un quadro sintomatico, che indica il rapido sviluppo della patologia epatica. Con l'aggravamento della malattia senza un trattamento appropriato, il fegato può occupare l'intera cavità peritoneale. La ragione per lo sviluppo di questo stato è un processo oncologico.
  5. Forma diffusa di epatomegalia: la dimensione del fegato di 12 cm o più supera la norma. Si formano degli ascessi multipli. La cura in questa fase della malattia è possibile solo con l'intervento chirurgico.

I processi che si verificano prima dello sviluppo della fase diffusa della malattia sono reversibili e possono essere regolati con terapia medica e cambiamenti dietetici.

La forma diffusa della malattia è un processo patologico estremamente difficile che si verifica sullo sfondo della cirrosi, forme trascurate di epatite, la presenza di tumori del cancro. Non può essere trattato perché è impossibile eliminare la malattia che ha provocato un ingrandimento critico del fegato.

sintomi

Il grado di epatomegalia dipende dalla malattia o condizione che lo ha causato.

Le principali manifestazioni di epatomegalia sono:

  • sensazione di pesantezza nel giusto ipocondrio - media intensità, aggravata dopo aver assunto anche una piccola quantità di cibo grasso o piccante;
  • indolenzimento nella stessa posizione, aggravato nella posizione sul lato destro, a volte dolore nella regione lombare.

Nell'epatomegalia grave, il dolore nella parte destra può verificarsi con qualsiasi movimento.

  • un aumento dell'addome;
  • disturbi dispeptici;
  • segni di spremitura di organi vicini, che si manifestano come disfunzione di questi organi.

Disturbi dispeptic che sono osservati con epatomegalia sono alterazioni patologiche da parte del sistema digestivo. Questi includono:

  • sapore amaro in bocca;
  • alitosi;
  • eruttazione spiacevole con sapore di uovo stantio;
  • bruciori di stomaco;
  • nausea;
  • diarrea o stitichezza;
  • distensione addominale e perdite di gas difficili.

Si osservano anche segni concomitanti di epatomegalia (non sono una conseguenza diretta di un ingrossamento del fegato e si sviluppano indipendentemente da esso, ma le loro cause sono correlate alle cause di epatomegalia):

  • fioritura gialla sulla lingua;
  • ascite: fluido libero nella cavità addominale;
  • eruzioni cutanee;
  • pelle "stelle" - un caratteristico pattern vascolare;
  • prurito;
  • desquamazione della pelle delle palme, della fronte e delle aree delle pieghe naso-labiali;
  • colore giallo della pelle, mucose visibili e sclera. In alcune malattie, è possibile un tono della pelle terroso;
  • caratteristico rossore sulle guance - spesso color barbabietola, punteggiato di "asterischi" vascolari;
  • tendenza a sanguinare qualsiasi localizzazione;
  • palme epatiche (eritema palmare) - arrossamento della pelle della superficie palmare delle mani;
  • a volte - arrossamento delle piante (per analogia con i palmi epatici);
  • gonfiore dei tessuti molli.

I segni comuni che possono verificarsi con l'epatomegalia sono:

  • un improvviso calo dell'efficienza e della produttività del lavoro sotto carichi standard;
  • debolezza inspiegabile;
  • affaticamento dopo un leggero carico e anche dopo il riposo;
  • peggioramento del sonno - sensazione di mancanza di sonno.

Molto spesso, il deterioramento della condizione generale viene osservato durante l'intossicazione, che si sviluppa con estese lesioni epatiche - comprese quelle che provocano l'epatomegalia.

Qual è l'epatomegalia moderata?

In epatomegalia moderata si intende un leggero aumento dei parametri metrici del fegato, non superiore a 20 mm, che può essere diagnosticato solo con l'uso di tecniche di imaging strumentale. I segni clinici di epatomegalia moderata sono in genere minimi, rendendo difficile diagnosticare precocemente la condizione. Le manifestazioni cliniche di epatomegalia moderata compaiono solo con un lungo decorso e una lesione organica del parenchima, accompagnata da disfunzione dell'organo. Pertanto, l'epatomegalia moderata tende a progredire e provocare un disturbo significativo della salute del paziente.

I tipici segni di epatomegalia moderata sono manifestazioni generali di intossicazione sotto forma di debolezza immotivata, affaticamento rapido, che non hanno nulla a che fare con l'attività fisica della persona. L'epatomegalia moderata non causa quasi mai un intenso dolore nella cavità addominale, tuttavia, alcuni pazienti affetti da questa patologia, appaiono periodicamente spiacevoli sensazioni di gravità nell'epigastrio a destra, bruciore di stomaco e anoressia nella forma della sua riduzione. La comparsa anche di manifestazioni non specifiche di epatomegalia moderata dovrebbe causare un ulteriore esame strumentale del paziente al fine di eliminare la causa della sua insorgenza. Il collegamento iniziale nella diagnosi di epatomegalia moderata è un'ecografia della cavità addominale, tuttavia, si dovrebbe tenere presente che in alcuni pazienti l'ecografia può essere difficile, e quindi, si dovrebbe anche sottoporsi ad un esame tomografico computerizzato della cavità addominale.

Segni di epatomegalia moderata possono essere spesso parziali, cioè l'allargamento del fegato non si verifica diffusamente, ma a causa di cambiamenti in porzioni limitate del parenchima epatico, i cui segni di eco sono la rilevazione di aree di omogeneità strutturale sotto forma di ascessi, tumori, metastasi.

L'epatomegalia lieve è spesso scatenata da una malattia come l'epatosi grassa, la cui base patologica è la degenerazione degli epatociti nelle cellule adipose. Il principale fattore eziopatogenetico nello sviluppo di epatomegalia moderata a causa dell'epatosi grassa è l'obesità alimentare, cioè l'uso di una grande quantità di grasso semplice da parte di una persona. L'epatosi grassa si riferisce a una forma lentamente progressiva di epatomegalia e diversi stadi si distinguono nella patogenesi del suo sviluppo.

diagnostica

Per identificare da solo l'epatomegalia moderata, il paziente non ha possibilità, poiché i segni non sono intensamente espressi, è anche difficile notare visivamente un aumento del volume dell'organo.

Per una diagnosi accurata, il medico conduce uno studio della storia medica del paziente, ascolta i suoi disturbi e compie la palpazione della cavità addominale, in particolare la regione dell'ipocondrio. Dopo l'ispezione, vengono assegnati i test diagnostici di laboratorio e strumentali. È importante non solo confermare il fatto di un aumento del volume dell'organo, ma anche scoprire la vera ragione per cui è successo.

La diagnosi include le seguenti procedure:

  • biochimica del sangue;
  • esame del sangue clinico;
  • test del fegato;
  • immunogramma;
  • coagulazione;
  • test per marker tumorali (se necessario);
  • analisi delle feci;
  • esame ecografico di organi situati nella cavità addominale;
  • Raggi X;
  • tomografia computerizzata.

Dopo aver ricevuto tutti i risultati del test, il medico descrive il regime di trattamento più efficace.

Come trattare l'epatomegalia?

Con un ingrossamento del fegato, viene prescritto un trattamento in base ai risultati della diagnosi. Quando l'epatomegalia è causata da epatite virale, il recupero completo può essere ottenuto seguendo rigorosamente le istruzioni del medico curante. La terapia viene effettuata per un certo tempo. Dopo che l'infezione virale è finalmente eliminata dal corpo, è molto importante prevenire la ricorrenza.

Trattamento di epatomegalia con farmaci:

  1. Terapia dei farmaci per la malattia di base. L'epatite (A, B, ecc.) Richiede la nomina di farmaci antivirali. Listeriosi e altre infezioni batteriche sono trattate con antibiotici.
  2. Echinococcosi è un'indicazione per la nomina di farmaci antielmintici (mebendazolo e altri).
  3. I tumori richiedono l'uso di agenti chemioterapici. L'insufficienza cardiaca è trattata con glicosidi cardiaci.
  4. Epatoprotettori - farmaci che proteggono le cellule del fegato dai danni e ripristinano gli epatociti già danneggiati. A tale scopo, applicare: fosfolipidi essenziali, preparati a base di erbe, complessi vitaminici e amminoacidi.

L'epatomegalia richiede sempre un esame completo del paziente per chiarire la diagnosi.

In alcune malattie, il tessuto epatico può essere completamente ripristinato. Ad esempio, in caso di forme non gravi di epatite virale, si verifica il recupero completo e il fegato acquisisce le sue dimensioni normali.

Le malattie croniche progressive che portano alla morte di un gran numero di cellule epatiche e la loro sostituzione con cellule del tessuto connettivo di solito provocano cirrosi. Per ripristinare completamente la funzione del fegato in questo caso è impossibile.

Per la rimozione chirurgica delle cause di epatomegalia, l'uso è fatto di:

  • apertura e drenaggio degli ascessi epatici - con malattie purulente;
  • rimozione di tumori - con cancro. La rimozione chirurgica dei tumori benigni viene eseguita quando si sviluppa un significativo allargamento del fegato;
  • legatura delle navi per sanguinamento causato da lesioni al tessuto epatico.

Se l'epatomegalia è causata da trombosi acuta, è indicato un trapianto di fegato.

Dieta e regole dell'alimentazione

Una dieta con un ingrossamento del fegato è estremamente efficace e viene prescritta a tutti i pazienti. Il suo obiettivo principale è quello di normalizzare il lavoro del corpo e rimuovere da esso il carico eccessivo.

Qual è il fegato epatomegalia

Molte malattie sono accompagnate da un aumento delle dimensioni e della massa del fegato. L'epatomegalia (letteralmente "grande fegato") - è parte integrante di una diversa patologia, poiché il corpo è coinvolto in tutti i processi biochimici del corpo.

L'epatomegalia epatica non è una malattia, ma un sintomo di una lesione primaria o secondaria. Viene rilevato per determinati motivi oggettivi. Pertanto, mettiamo immediatamente in guardia coloro che sono interessati a cosa significhi questa diagnosi: non dovresti cercarla nella classificazione delle malattie come nosologia separata, è presa in considerazione nella sezione "Sintomi e sindromi".

Criteri per determinare l'epatomegalia

Siamo già così abituati alla valutazione più oggettiva delle dimensioni del fegato in base ai risultati degli ultrasuoni o della tomografia computerizzata, che dimentichiamo, i primi segni di epatomegalia sono determinati dal medico curante utilizzando metodi di palpazione e percussioni antiquati.

Normalmente, quando si esamina un adulto, la larghezza dell'organo percussivo lungo la linea medio-clavicolare destra non deve superare 12 cm. Il margine inferiore del lobo destro può essere palpato in persone incomplete, è morbido, scorre lungo la punta delle dita del medico.

Per quanto riguarda l'arco costale giusto, è consentita una proiezione di 1-2 cm, tipica delle persone con fisico astenico. Il lobo sinistro del fegato non è palpato. Si trova nella parte superiore dell'epigastrio dietro lo stomaco. Se in questa zona è possibile determinare una formazione densa, allora l'epatomegalia può essere sospettata.

Per essere sicuri di un ingrossamento del fegato, è necessario che il medico escluda il prolasso di organi nella bronchite cronica, grave pneumosclerosi. Per il lobo destro del fegato, può essere preso un oscuro indurimento del rene, dell'intestino o dell'ingrossamento della cistifellea.

Che cosa causa la patologia?

Le cause dell'epatomegalia sono molto diverse. Sono associati sia con malattie del fegato stesso, sia con un'altra patologia. L'ingrossamento dell'organo più comune è causato dalle seguenti malattie del fegato:

  • epatite virale e non virale;
  • hepatosis (hepatosis grasso - una patologia comune in persone obese), degenerazione grassa alcolica e non alcolica;
  • tumori (adenoma, emangioma, carcinoma, metastasi del cancro da altri organi, iperplasia focale);
  • cisti formate;
  • amiloidosi;
  • enzimopatie epatiche (con una carenza di lipasi lisosomiale, l'epatomegalia compare nell'87% dei casi);
  • Malattia di Gaucher che causa accumulo di grasso;
  • cirrosi con disordini fibrosi irreversibili con necrosi degli epatociti;
  • trombosi della vena epatica, ostruzione del dotto biliare durante l'infiammazione della vescica.

L'epatomegalia è causata da infezioni croniche e intossicazioni. Il fegato fornisce la neutralizzazione di sostanze tossiche, veleni, alcuni agenti patogeni "si depositano" direttamente all'interno del corpo: la malaria, l'echinococcosi, l'epatite granulomatosa si sviluppa nella tubercolosi, la sarcoidosi, il citomegalovirus, la mononucleosi, la pericardite settica.

Poiché il fegato soffre di una patologia associata a metabolismo compromesso, l'epatomegalia si trova nell'emocromatosi (deposito di ferro nelle cellule), malattia di Wilson-Konovalov (le particelle di rame si trovano negli epatociti).

Lo scompenso cardiaco causato dall'insufficienza ventricolare destra contribuisce al trabocco e all'aumento della pressione nella vena cava inferiore e nel suo pool. Epatomegalia congestizia è osservata:

  • con le conseguenze di un infarto miocardico acuto;
  • distrofia del miocardio;
  • cardiomiopatia;
  • difetti cardiaci.

L'epatomegalia è più pronunciata nei tumori maligni del sistema linfatico (leucemie, leucemie). Allo stesso tempo, un'ulteriore emopoiesi cerebrale extracellulare si forma nel fegato o il tessuto è impregnato di cellule linfoblastiche. Il fegato raggiunge dimensioni enormi, occupa la maggior parte della cavità addominale, il suo peso raggiunge i 20 kg.

Come si manifesta la sindrome di epatomegalia?

All'esame, il medico identifica i segni di epatomegalia e li tratta a favore di una diagnosi. Per esempio

  • La consistenza "sassosa" del bordo del fegato, la ruvidità della superficie indicano la probabilità di cirrosi o di tumore (le nuove cellule crescono più velocemente, quindi si formano i tubercoli);
  • il dolore alla palpazione è più caratteristico dell'epatite (infiammazione), la moderata sensibilità del margine è osservata nella steatosi;
  • un rapido aumento dell'organo è tipico per lo sviluppo di scompenso cardiaco, mentre la capsula è allungata, che è accompagnata da dolore;
  • il dolore grave differisce durante l'ascesso del fegato, la cisti echinococcica.

Con un significativo aumento del fegato, il paziente manifesta i seguenti sintomi di epatomegalia:

  • gravità, dolore arcuato costante sotto le costole a destra o nell'epigastrio con irradiazione laterale, il lato destro dell'addome, aggravato dai movimenti;
  • l'aumento del volume dell'addome dovuto all'accumulo di liquido nella cavità addominale (ascite);
  • eruzione cutanea pruriginosa;
  • ingiallimento della sclera e della pelle;
  • nausea, bruciore di stomaco;
  • feci disturbate (alternando diarrea e stitichezza);
  • piccoli angiomi sulla pelle del viso, del torace, dell'addome sotto forma di "ragni" o "stelle" vascolari.

I sintomi speciali dipendono dalla causa dell'epatomegalia. Quando un paziente ha l'epatite, il fegato si allarga in modo uniforme, appare un ispessimento, che si avverte lungo il bordo inferiore. La palpazione è dolorosa Vi è il colore giallo della pelle, i segni di intossicazione generale e l'infiammazione (febbre, debolezza, mal di testa, vertigini).

Il trattamento di epatomegalia causato da epatite virale ha bisogno di antivirali e immunostimolanti. Con una buona efficienza, il fegato ritorna alle dimensioni normali. La cirrosi è diversa dall'epatite dal meccanismo di distruzione del tessuto epatico. A causa di cambiamenti diffusi nel fegato con aree di necrosi, gli epatociti funzionanti vengono sostituiti con tessuto cicatriziale.

Le funzioni compromesse sono accompagnate da una tendenza a sanguinare, la pelle assume una tonalità terrosa e l'ascite cresce a causa dell'ipertensione portale. Intorno all'ombelico appare un anello venoso ingrandito con vasi deviatori sotto forma di una "testa di medusa".

Quando disordini metabolici caratteristici di malattie metaboliche, le enzimopatiya simultaneamente con epatomegalia rivelano:

  • danno ai reni e alla milza (glicogenosi);
  • deposizione di rame e anello colorato attorno all'iride, tremore alle mani (malattia di Wilson-Konovalov);
  • Macchie giallo-marroni sul corpo e xantelasma sulle palpebre, il rapporto delle manifestazioni cliniche con il periodo di inedia (epatopatia pigmentaria nella sindrome di Gilbert);
  • tosse con emottisi (emocromatosi).

Il paziente viene prima con segni di malattie cardiache: mancanza di respiro, gonfiore alle gambe, ascite, palpitazioni e aritmie, dolore come angina, cianosi dei piedi, mani, labbra, nei bambini - triangolo naso-labiale.

L'epatomegalia può svilupparsi in un solo lobo del fegato?

Il fegato è costituito da due lobi, ognuno ha la propria innervazione, apporto di sangue, vie di escrezione biliare (arteria centrale, vena, dotto biliare). L'epatomegalia isolata del lobo destro del fegato è più comune della sinistra. Funzionalmente, il lobo destro viene caricato di più, esegue il 60% del lavoro del corpo, quindi, qualsiasi violazione lo riguarda prima di tutto.

Con un aumento irregolare del corpo, parlano di epatomegalia parziale. Il bordo inferiore del fegato raramente cambia, quindi è necessaria una scansione ad ultrasuoni per rilevare. Un segno di eco caratteristico è un cambiamento nell'omogeneità della struttura del tessuto. Di solito si trova in tumori, cisti, ascessi.

Come si combinano fegato e milza ingrossati?

Una milza ingrossata (splenomegalia) può accompagnare l'epatomegalia. Si nota che questi due segni di patologia si sostengono a vicenda. Un aumento simultaneo è espresso nella sindrome epatolienale. È più tipico per i bambini, poiché è aggravato dalle caratteristiche dell'anatomia e della fisiologia dell'organismo in crescita.

È provocato da malattie ereditarie, infezioni, anomalie congenite. La sindrome è osservata:

  • nelle malattie vascolari delle arterie e delle vene del fegato, milza (vasculite, trombosi);
  • patologia focale e diffusa cronica del fegato;
  • emocromatosi;
  • amiloidosi epatica;
  • Malattia di Gaucher;
  • distrofia epatocerebrale.

Le malattie croniche parassitarie e infettive sempre, oltre al fegato, colpiscono la milza (tubercolosi intestinale, alveococcosi, malaria, mononucleosi infettiva). Entrambi gli organi aumentano significativamente nella patologia del tessuto linfoide e del sangue (leucemia, morbo di Hodgkin, anemia emolitica). Le malattie cardiache hanno meno probabilità di contribuire alla crescita della milza.

Tipi di epatomegalia sulla conclusione di ultrasuoni

Dopo un'ecografia, un medico specialista fornisce una conclusione usando i termini adottati. L'epatomegalia è considerata "inespressa" se la dimensione dell'organo è di 1-2 cm sopra il normale, ma viene solitamente rilevata per caso, poiché non causa alcun sintomo (raramente, se si interpella, si parla di debolezza, bruciore di stomaco, bocca, diarrea o stitichezza).

È importante per la nomina anticipata del trattamento, la prevenzione di ulteriori progressi. Il termine "epatomegalia moderata" è usato se, oltre ad aumentare le dimensioni, ci sono piccoli cambiamenti diffusi. Si verificano durante l'alcolismo, un'alimentazione sbilanciata.

L'epatomegalia viene definita "pronunciata" se la dimensione del fegato è valutata come enorme, una chiara patologia è visibile e le funzioni degli organi vicini sono disturbate. La struttura del tessuto è cambiata a causa di focolai più densi.

A volte i cambiamenti sono reversibili. Osservato con malattie del sangue, tumori. Dinamiche di crescita negativa del fegato sono possibili con epatosi grassa, malattie cardiovascolari.

Come si manifesta l'epatomegalia nelle donne in gravidanza?

I medici dicono che i problemi al fegato durante la gravidanza si verificano nel terzo trimestre. L'utero allargato sposta il fegato verso destra. Il movimento del diaframma è limitato, complica l'escrezione della bile, il fegato è pieno di sangue.

Il funzionamento del fegato è influenzato dagli ormoni, che si manifestano come macchie giallastre sul viso della donna, asterischi sulla pelle. Un aumento di acidi grassi, colesterolo e trigliceridi si trova nel sangue di una donna incinta.

L'epatomegalia patologica può essere causata da:

  • tossicosi con vomito prolungato, si verifica nel 2% delle donne in gravidanza dalla quarta alla decima settimana, arresti entro la ventesima settimana, a causa di vomito, disidratazione, possono verificarsi disturbi elettrolitici, il peso della donna diminuisce;
  • stasi biliare intraepatica, riscontrata in ogni quinta donna incinta, la causa è associata a una predisposizione ereditaria.

Quando è epatomegalia nei bambini?

L'epatomegalia nel feto appare nell'addome allargato, che viene rilevato sugli ultrasuoni durante la gravidanza. Già in questa fase, i medici stanno cercando di determinare la causa, il corso della gravidanza, la salute del futuro bambino dipendono da esso.

I più frequenti sono:

  • infezione intrauterina con virus e batteri (Toxoplasma, citomegalovirus, Coxsackie, patogeni di varicella, rosolia, sifilide, HIV), piccole inclusioni iperecogene sono rilevate nel fegato ingrossato del feto;
  • Rh-conflitto, quando il sangue della madre è Rh negativo, e il feto prende Rh padre;
  • varie forme tumorali (emangioma, epatoblastoma, adenoma sono rilevate nel feto);
  • aumento dell'emolisi dei globuli rossi;
  • malformazione dello scompenso cardiaco;
  • manifestazioni genetiche del metabolismo compromesso;
  • anomalie congenite.

In isolamento, l'epatomegalia fetale si sviluppa raramente, più spesso è accompagnata da un ingrossamento della milza e altre malformazioni. Il periodo di maggior successo per rivelare è il II - III trimestre. Da un esame completo, è necessario eliminare la sindrome di Down.

Nei neonati e nei bambini fino a un anno, un piccolo ingrandimento del fegato è considerato normale. Se, alla palpazione, il margine inferiore sporge di oltre 2 cm dall'ipocondrio, la condizione si riferisce alla patologia e deve essere chiarita in merito alla causa.

Delle cause patologiche più spesso troviamo:

  • malattie infettive, eventuali infezioni virali;
  • difetti cardiaci con insufficienza ventricolare destra - prestare attenzione al respiro affannoso del bambino, l'azzurro del viso e degli arti, la tachicardia;
  • malattie del sistema respiratorio - il bambino ha una grave mancanza di respiro, respiro sibilante nei polmoni;
  • cisti del dotto biliare con ostruzione delle vie biliari, infiammazione - accompagnata da febbre, sensibilità alla palpazione nell'ipocondrio a destra;
  • La sindrome di Debre, malattia di Girke - l'accumulo di glicogeno nel tessuto epatico contribuisce allo sviluppo precoce dell'epatosi grassa, accompagnata da convulsioni, i livelli ematici di acido lattico sono elevati, con l'acido acetoacetico rilasciato con l'urina;
  • metabolismo lipidico disturbato - si manifesta con diarrea persistente, vomito, macchie gialle sulla pelle;
  • La sindrome di Mauriac - complica il decorso del diabete mellito, il grasso si accumula nel fegato del bambino;
  • i tumori (epatoblastoma, emangioma) benigni e maligni sono rari.

In un bambino piccolo con epatomegalia, compaiono tutti i sintomi classici. Sono trasferiti duramente. Con un aumento dell'addome, l'anello ombelicale non cresce eccessivamente, si forma un anello erniario, attraverso il quale scorrono i cicli dell'ombelico e dell'intestino. In possesso di ittero persistente.

I neonati con infezione da HIV a volte differiscono dai bambini sani solo in epatomegalia. Sin dalla tenera età ci sono frequenti infezioni virali delle vie respiratorie, parotite, dermatiti, i linfonodi sono ingranditi, la cavità orale è interessata da funghi. Qualsiasi infezione può portare a sepsi, meningite, anemia.

Echinococcosi bambini più grandi malati. Il motivo principale è il contatto con i cani. A 5-7 anni, c'è un moderato ingrandimento del fegato, che è considerato un fenomeno fisiologico e non richiede alcun intervento.

Nei gruppi più anziani, la causa può essere l'epatite (virale, tossica, medicinale), le complicanze dopo l'infezione congenita con il virus dell'herpes, la rosolia, le malattie parassitarie, il deflusso biliare alterato, la cirrosi biliare.

Ci possono essere cambiamenti metabolici nel diabete mellito, malattia di Wilson-Konovalov, porfiria, danni al fegato causati da emolisi, linfoma, leucemia, tumori di tipo emangioma, carcinomi con metastasi.

Come diagnosticare?

Le ragioni di cui sopra per aumentare le dimensioni del fegato indicano la difficoltà di trovare la malattia di base, l'importanza della diagnosi differenziale. Ciò significa che, oltre a rilevare l'epatomegalia, vengono utilizzati tutti i possibili tipi di ricerca: esami del sangue e delle urine, test generali per bilirubina, zucchero, proteine ​​e test di funzionalità epatica utilizzando test biochimici per gli enzimi principali.

Assegnare il controllo del sistema di coagulazione del sangue, immunodosaggio enzimatico per infezioni virali e batteriche. Il medico stabilisce la presunta crescita del corpo mediante percussione e palpazione.

I metodi hardware sono molto più precisi e oggettivi: ecografia, risonanza magnetica e calcolo computerizzato, radiografia meno informativa, scansione con introduzione preventiva di sostanze radioattive epatotropiche danno un quadro completo del danno cellulare, è possibile calcolare la percentuale di tessuto intatto rimanente.

Le moderne attrezzature consentono di identificare non solo il cambio di dimensione, ma anche di confrontare accuratamente i confini, la struttura del tessuto, la natura dei cambiamenti (focale, diffusa). Infine, i cambiamenti morfologici possono essere giudicati dallo studio della biopsia.

L'ecografia consente di confrontare la struttura del fegato in tutte le aree, per identificare foci più densi, la dimensione delle condivisioni. L'osservazione a ultrasuoni può essere rappresentata come uno studio visivo sullo schermo senza registrazione. È più importante quando si osserva un organo contraente (cuore). Il fegato viene esaminato utilizzando criteri ecografici, stampare le immagini in una proiezione diversa.

Caratteristiche del trattamento

Nel trattamento dell'epatomegalia, è molto importante sapere se è causata da una malattia del fegato o è provocata da malattie concomitanti. Questo determina la prognosi e l'efficacia della terapia. Nei processi infiammatori c'è la possibilità di usare un mezzo forte per riportare il corpo a uno stato sano.

Come trattare l'epatomegalia in un caso particolare, il medico decide dopo un esame completo e scoprendo la causa. Il regime di trattamento dipende dalla malattia primaria. Questi possono essere:

  • agenti antibatterici, antivirali, corticosteroidi per l'infiammazione del fegato;
  • glicosidi cardiaci e coronarolitici con patologia cardiaca;
  • citostatici e radioterapia per leucemia, tumori;
  • gepatoprotektory;
  • vitamine;
  • fondi coleretici.

Assicurarsi che al paziente venga prescritta una dieta secondo il numero di tabella 5. Tutti gli alimenti che sono irritanti per il fegato sono esclusi dalla dieta: grassi animali, carboidrati leggeri. Con il decompensation cardiaco limitate severamente il sale. È vietato mangiare carne fritta e affumicata, prodotti ittici, cibo in scatola, dolciumi.

Tutto è cotto solo bollito o al vapore, può essere cotto in forno. I pazienti sono raccomandati abbastanza proteine ​​e vitamine da latticini, frutta, verdura.

L'identificazione di epatomegalia anche minima deve allertare la persona e la forza per scoprire la causa. Il trattamento del fegato dipende dal grado di danno, la patologia principale. La dieta dovrà seguire quasi una vita.

Epatomegalia lieve - che cos'è? Segni ecologici e trattamento dell'epatomegalia

La maggior parte delle persone a cui è stata diagnosticata l'epatomegalia non sa cosa sia. Questa non è una patologia organica seria, ma solo una piccola violazione che indica la presenza di altri problemi nel corpo. Consiste nell'aumentare il fegato.

Perché si verifica epatomegalia?

Il fegato svolge un ruolo importante nel corpo umano. Contribuisce alla decomposizione dei prodotti metabolici in componenti, che vengono poi escreti attraverso l'urina e le feci. Questo organo può neutralizzare ed eliminare le sostanze tossiche. In violazione della sua attività si sviluppa epatomegalia del fegato. Gli esperti lo chiamano una sindrome, che mostra la presenza di problemi in tutto il corpo.

Qualsiasi cambiamento nei parametri del fegato indica problemi in esso, il cui grado determina il loro carattere.

Tale disturbo può svilupparsi con malattie cardiache, cirrosi e oncologia. Il fegato in queste malattie cresce. I batteri compaiono nelle cellule di un organo, che contribuiscono ad un aumento dei suoi lobi.

Con l'epatomegalia, è necessario sottoporsi a una serie di esami per determinare le ragioni del suo sviluppo. Questi possono includere le seguenti deviazioni:

  • malattie infettive;
  • l'epatite;
  • distrofia di tipo grasso;
  • oncologia;
  • intossicazione da alcol o droghe;
  • sostanze grasse supersature di fegato;
  • dieta malsana;
  • comparsa di metastasi fluide;
  • blocco delle vene del corpo;
  • patologia dei processi metabolici;
  • neoplasie benigne;
  • cirrosi;
  • accumulo di rame

L'epatomegalia è facilmente determinata mediante visita medica mediante palpazione. In assenza di anomalie, il fegato non è solitamente palpabile. Quando l'organo è colpito, l'effetto esterno sarà accompagnato da dolore dolorante.

Nella maggior parte dei casi, questa patologia si verifica a causa del virus, del processo infiammatorio e dell'accumulo di tossine.

Con l'abuso di alcol nel fegato si accumulano sostanze tossiche, che portano alla crescita di questo organo e della milza (epatosplenomegalia).

In violazione dell'attività del cuore può sviluppare la stasi del sangue. Se tale violazione si verifica sistematicamente, il risultato interesserà il fegato. Ma più spesso l'epatomegalia si sviluppa in oncologia. Tali malattie colpiscono il fegato, aumentando le sue dimensioni e influenzando negativamente la funzionalità.

Disturbi diffusi

Epatomegalia di tipo diffuso è se la dimensione del fegato supera i 13 cm Ciascuno dei due lobi di questo organo ha un apporto di sangue separato e fibre nervose. Il loro tessuto è una cellula penetrata da molti capillari nervosi. Ogni lobo ha la sua vena centrale e i dotti biliari. In caso di anomalie diffuse, nessuno di questi elementi funziona male.

Possono essere causati da infezione streptococcica. Il paziente ha una sensazione di pesantezza nel lato del lato destro, in alcuni casi, dando alla scapola. Allo stesso tempo i brividi appaiono regolarmente. La terapia farmacologica in questo caso sarà inutile e sarà necessario un intervento chirurgico.

Con cambiamenti di natura diffusa, causati da intossicazione da bevande alcoliche, veleno o sostanze nocive, si verifica dolore alle articolazioni e aumento della milza nei parametri.

Con epatite grassa

In un paziente a cui è stata diagnosticata un'epatosi grassa, il fegato aumenta a seguito della modifica degli epatociti nelle cellule adipose. Molto spesso questo è dovuto all'accumulo di grasso a causa dell'abuso di cibi grassi, bevande alcoliche e medicinali. Le sostanze tossiche, una volta nel fegato, rinasce in cellule adipose. E il loro surplus diventa la causa dello sviluppo dell'epatomegalia.

Tali modifiche possono causare cirrosi. Le cellule grasse si accumulano e, espandendosi, formano il tessuto connettivo. Nella fase tardiva dell'epatosi grassa compaiono interi frammenti di tessuto connettivo. È allora che compaiono i segni di epatomegalia del fegato.

Tali patologie si verificano nel diabete mellito, nei disturbi dell'apparato digerente, nell'intossicazione, nella malnutrizione, nell'abuso di antibiotici o nei frequenti cambiamenti nelle diete e nelle diete.

In questo caso, il paziente può mostrare i seguenti sintomi:

  • dolore nell'ipocondrio destro;
  • vomito e nausea;
  • pigmentazione e cambiamenti nel tono della pelle;
  • mal di stomaco;
  • visione offuscata.

Nell'ultimo stadio della malattia, i sintomi sono più pronunciati che in altri.

Segni di

L'epatomegalia può svilupparsi per una serie di motivi, ma è sempre un segno della presenza di altri disturbi nel corpo. I suoi sintomi dipendono dalla causa dell'apparenza. Nella malattia grave, i segni di malattia si manifestano anche esternamente, cioè ventre notevolmente ingrandito. Ma in una fase iniziale solo un medico può riconoscere i sintomi.

Sintomi di epatomegalia:

  • sensazione di dolore nel giusto ipocondrio;
  • giallo della pelle;
  • eruzione cutanea e prurito;
  • odore sgradevole dalla bocca;
  • fluido nella cavità addominale;
  • nausea;
  • costipazione o diarrea.

Il lobo sinistro è raramente aumentato, per lo più giusto. Il lobo sinistro si trova vicino al pancreas, quindi un aumento di questa parte del fegato è solitamente associato a ghiandole alterate. In questo caso, il paziente dovrà sottoporsi a un esame completo.

Il lobo destro del fegato è più suscettibile all'epatomegalia. Questo succede a causa del maggior carico che ricade su di lei. Inoltre, l'aumento della proporzione può essere naturale, ma non una conseguenza della malattia. Durante la diagnosi, la maggior parte dell'attenzione è rivolta al lato destro del fegato, poiché è responsabile del carico principale e della funzionalità.

Bambini e madri

Nell'infanzia, l'epatomegalia può svilupparsi a qualsiasi età, dai neonati agli adolescenti. La causa principale di questo disturbo è la malnutrizione. Nei bambini di 5-7 anni, questa patologia è naturale, quindi l'epatomegalia è moderata. In questo caso, il trattamento non è richiesto.

Tuttavia, se insieme ad un aumento del fegato, un bambino ha nausea, vomito, dolore, perdita di appetito e un'eruzione cutanea, allora un medico dovrebbe essere esaminato al più presto, a causa dell'elevata probabilità di sviluppare malattie gravi.

La causa dell'epatomegalia nei bambini è:

  • processi infiammatori (rosolia, herpes, infezione parassitaria, ecc.);
  • fibrosi epatica congenita;
  • fallimento nel processo del metabolismo;
  • disturbi del fegato (linfoma, leucemia);
  • malattie respiratorie;
  • patologia del sistema di flusso sanguigno e sistema biliare.

L'epatomegalia nell'infanzia non è una patologia separata, ma un segno della condizione generale dell'intero organismo. Se durante la palpazione di un medico è stato rilevato un allargamento pronunciato del fegato, significa che si è sviluppata una moderata epatomegalia.

Patologia nello sviluppo intrauterino

L'epatomegalia fetale è un fegato più grande del normale. Poiché questa patologia provoca un aumento del volume dell'addome, è abbastanza facile rilevarla. In questo caso, gli ultrasuoni rivelano segni ecoscopici di patologia.

I motivi di questa violazione sono i seguenti fattori:

  • infezione (varicella, sifilide, rosolia, ecc.);
  • malattie cardiache;
  • problemi metabolici;
  • la formazione di varie eziologie nel fegato;
  • emolisi.

A volte la patologia della milza può causare epatomegalia in un bambino nello sviluppo fetale. È possibile rilevare queste violazioni solo negli ultimi mesi di gravidanza.

Secondo le statistiche, il feto ha un ingrossamento del fegato molto meno frequente rispetto ai neonati. Inoltre, per i neonati, la crescita delle dimensioni di un organo fino a 2 cm è considerata normale. Ma con un aumento maggiore, stiamo già parlando della presenza di malattie congenite, che hanno causato epatomegalia.

Disturbi nelle donne in gravidanza

Non meno spesso marcata crescita del fegato direttamente dalle stesse donne in gravidanza. Le cause possono essere malattie cardiache, blocco delle vie biliari, tumori, anomalie del metabolismo dei lipidi, disturbi dello sviluppo fetale, ecc.

Allo stesso tempo, la madre ha segni come:

  • ittero;
  • nausea;
  • scarso appetito;
  • affaticamento severo;
  • vene a ragno nell'addome;
  • gonfiore all'ombelico.

Tali patologie compaiono spesso nella tarda gravidanza a causa della crescita dell'utero. Allo stesso tempo, il fegato si sposta e aumenta di dimensioni, rendendo così difficile il flusso biliare. In questo caso, l'epatomegalia non si sviluppa a causa di alcune malattie, in particolare durante la gravidanza.

Fasi di sviluppo della patologia

I segni di eco dello sviluppo di questa deviazione ci permettono di determinare il suo stadio. In totale, lo sviluppo della patologia consiste in tre fasi:

Lo stadio ecograficamente inespresso significa un leggero ingrandimento del fegato - di 1-2 cm. La violazione può essere rilevata solo con gli ultrasuoni, poiché di per sé non provoca inconvenienti. Ma questo può mostrare disagio, perdita di appetito e debolezza, nonché bruciore di stomaco e pesantezza nella cavità addominale. Quando un paziente viene da un medico, gli viene prescritto un farmaco e una dieta.

La condizione principale per una terapia efficace in questa fase è l'osservanza di una corretta alimentazione e il rifiuto delle cattive abitudini.

Fase di epatomegalia lieve - questo significa che la dimensione del fegato è leggermente più grande del normale. Allo stesso tempo, gli stessi sintomi appaiono come nella forma inespressa. Questa patologia può svilupparsi con l'abuso di alcool e una dieta non sana. È anche possibile diagnosticare la malattia usando ultrasuoni. La patologia continuerà ad evolversi mantenendo lo stesso stile di vita anormale.

Per uno stadio pronunciato caratterizzato da un significativo aumento dei parametri epatici. La maggior parte della cavità addominale sarà occupata da questo particolare organo. La conseguenza di un così grande aumento è la funzionalità compromessa di altri organi. La patologia di questa forma viene diagnosticata visivamente. Il trattamento allo stadio grave deve essere prescritto immediatamente.

Metodi diagnostici

Per stabilire lo sviluppo di epatomegalia possono essere diversi metodi. In primo luogo, il medico esegue la palpazione ed esamina la condizione esterna del paziente per valutare il tono della pelle e la probabilità della comparsa delle vene di ragno addominale sull'addome. Quindi il paziente diventa consapevole dei sintomi che sono già comparsi e dei farmaci che assume. È obbligatorio scoprire quante volte usa l'alcol.

In presenza di segni primari, oltre all'analisi biochimica del sangue e dei test per la sua coagulazione, è anche necessario sottoporsi a un esame completo per determinare i sintomi ecografici della malattia:

terapia

Il trattamento di qualsiasi stadio di epatomegalia mira a eliminare le cause dello sviluppo della patologia e l'eliminazione dei sintomi associati. La dieta e le procedure preventive sono obbligatorie. Allo stesso tempo l'attività fisica è limitata.

Se la causa della patologia è l'epatite, allora viene prescritto un trattamento speciale, dopo il quale devono passare tutte le anormalità nel fegato. Ma in caso di deviazione sullo sfondo della cirrosi, è possibile ottenere solo una diminuzione del fegato, ma non il suo completo recupero.

Il cibo per epatosplenomegalia e semplice epatomegalia deve includere alimenti con una quantità minima di grassi e un massimo di proteine. Anche prescritto farmaci. Nelle patologie gravi vengono prescritti i diuretici.

Se al paziente viene diagnosticata una cirrosi, causando una progressiva crescita del fegato, al paziente viene assegnato un trapianto.

Medicina popolare

Il trattamento dei rimedi popolari può essere applicato in qualsiasi fase della malattia. Ma soprattutto è efficace nella fase iniziale.

Ecco alcune semplici ricette popolari:

  • Salvia mista e motherwort, versati 0,5 litri di acqua bollente. È possibile aggiungere a loro le radici di dente di leone e cicoria. Brodo bollito per 30 minuti. a fuoco basso, quindi coprire per diverse ore per l'infusione. Dopo lo sforzo è pronto da mangiare. Questa tintura è presa prima dei pasti.
  • Dopo il risveglio e durante la notte, l'acqua viene regolarmente consumata con 2 cucchiaini aggiunti. miele e succo di limone.
  • Il sottaceto dei crauti viene bevuto più volte al giorno.
  • Ogni giorno viene utilizzata zucca - fino a 0,5 kg. La verdura può essere cruda, bollita o al forno, ma senza l'uso del burro.
  • Mangiare mezza barbabietola cruda o in insalata ogni giorno.

Inoltre, quando l'epatomegalia è utile per usare bacche di ginepro, olio d'oliva, mele, succo di fragola e noci.

Terapia dietetica

La regola principale nel trattamento di questa malattia è la dieta.

Il cibo dovrebbe essere preso in piccola quantità in piccole quantità. È obbligatorio escludere cibi e piatti salati, piccanti, fritti e grassi, salsicce e prodotti affumicati, carni grasse, burro, sottaceti, cibi in scatola, legumi e cipolle. Inoltre, non puoi mangiare cioccolato, prodotti a base di farina e dolci.

La parte principale della nutrizione del paziente dovrebbe consistere in piatti stufati e bolliti senza l'uso di olio e condimenti. Dovrebbe aumentare il numero di frutta e verdura consumata.

L'elenco dei prodotti consentiti comprende anche frutta secca, latticini, pollo, pesce magro, cereali, zuppa, marmellata e miele.

Misure preventive

Il complesso profilattico comprende principalmente il mantenimento di uno stile di vita sano, che consiste nell'evitare alcol e sigarette, una corretta alimentazione, uno sforzo fisico moderato e il consumo di vitamine. Non assumere grandi quantità di farmaci, sperando così di curare l'epatomegalia. L'abuso di droghe può, al contrario, portare ad una crescita epatica ancora maggiore.

Qual è la probabilità di cura

Il trattamento e la prognosi dell'epatomegalia dipendono dallo stadio della malattia e dalle sue cause. Se la patologia si è sviluppata a causa di un virus o di un batterio, sarà facile curarla. Un po 'più complicato è il processo di recupero da avvelenamento tossico del fegato. Ma se un paziente ha un'epatosi o una cirrosi grassa, è quasi impossibile curarli completamente.

A giudicare dal fatto che stai leggendo queste righe ora - la vittoria nella lotta contro le malattie del fegato non è dalla tua parte.

E hai già pensato alla chirurgia? È comprensibile, perché il fegato è un organo molto importante, e il suo corretto funzionamento è una garanzia di salute e benessere. Nausea e vomito, pelle giallastra, sapore amaro in bocca e odore sgradevole, scurimento dell'urina e diarrea. Tutti questi sintomi ti sono familiari di prima mano.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa? Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Krichevskaya, di come ha curato il fegato. Leggi l'articolo >>

Quali sono i cambiamenti diffusi nel pancreas?

Come iniziare il trattamento dell'obesità 3 (terzo) gradi: quanti kg, tabella, dieta (codice ICD 10)