Quali malattie danno un gruppo di disabilità?

Per i cittadini del nostro paese, questa domanda è estremamente rilevante in ogni momento. Le persone con seri problemi di salute vogliono sapere tutto su come ottenere il sostegno materiale dallo stato. Tuttavia, nessuno può dire esattamente quali malattie danno disabilità. Semplicemente non esiste un elenco chiaro di malattie. La commissione medica del lavoro, che prende la decisione sulla concessione di benefici, non presta attenzione alla diagnosi stessa, ma al grado di gravità delle disfunzioni del corpo che limitano determinate opportunità nel processo di attività della vita.

L'elenco delle malattie per le quali si concede l'invalidità

Nonostante il fatto che i membri di MSEC siano maggiormente interessati alla gravità della malattia e alla gravità delle complicanze, gli esperti possono nominare una vasta gamma di malattie in cui lo stato va avanti volontariamente e assegna un gruppo di disabili. La forma dei benefici e l'importo del sostegno finanziario dipenderanno da molti fattori che accompagnano il corso della malattia.

1 gruppo

La richiesta di stabilire il primo gruppo di disabilità può essere rivolta a persone con disturbi di salute persistenti. La causa del deterioramento non ha importanza. Questa può essere una malattia acquisita, un difetto congenito o le conseguenze di una lesione grave. Il fattore determinante per la commissione TEV è la perdita di capacità giuridica, a causa della quale una persona perde la possibilità di esistere senza assistenza permanente. I casi tipici di disturbi della salute che sono la base per la concessione del primo gruppo di disabilità includono le seguenti malattie:

  • paralisi dell'UDS (sistema muscolo-scheletrico);
  • stato vegetativo;
  • la cecità;
  • la sordità;
  • deformità degli arti;
  • malattie neuropsicologiche complesse;
  • disfunzioni persistenti degli organi interni.

La commissione VTE assegna il primo gruppo di disabilità alle persone che hanno perso dal 90% al 100% della loro capacità di apprendere, lavorare e controllare il proprio comportamento. L'assegnazione di questo beneficio offre molti vantaggi sociali, tra cui il diritto alla libera circolazione nel trasporto pubblico, il servizio nelle istituzioni mediche pubbliche a turno, uno sconto sulle bollette e molto altro.

2 gruppo

La base per la concessione del secondo gruppo di disabilità è la perdita di capacità di apprendimento e di lavoro del 60-80%. Le persone a cui è stato assegnato questo manuale sono in grado di eseguire le attività di auto-cura più semplici. Il secondo gruppo di disabilità, di norma, implica un'esenzione per tutta la vita dal lavoro, ma in alcuni casi una persona ha ancora il diritto di lavorare. I seguenti sono esempi di malattie in cui è possibile stabilire il secondo gruppo di disabilità:

  • epilessia (indipendentemente dalla genesi e dalle caratteristiche della manifestazione);
  • mancanza di udito (completo / quasi completo);
  • paralisi parziale progressiva;
  • malattie oncologiche;
  • disfunzione del tratto gastrointestinale;
  • alcune malattie mentali / nervose;
  • mancanza di visione (completa / quasi completa);
  • difetti anatomici;
  • insufficienza cardiaca / renale.

3 gruppo

Le malattie in cui danno una disabilità di terzo grado non privano una persona della capacità di svolgere pienamente le attività lavorative, quindi rimane il diritto al lavoro. Tuttavia, vengono imposte restrizioni su determinate aree di attività correlate a fattori che potrebbero peggiorare lo stato di salute. La disabilità del terzo gruppo è possibile con le seguenti malattie:

  • insufficienza renale;
  • diminuzione della vista / acutezza uditiva;
  • difficoltà a respirare;
  • disfunzione della UDF (sistema muscolo-scheletrico) e del tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale).

indefinito

Di norma, quando si stabilisce il gruppo di disabilità, la commissione medica del lavoro stabilisce un periodo di riesame. Ciò significa che il paziente deve essere esaminato sistematicamente per confermare il suo stato di salute. Il termine del riesame è determinato dai membri del MSEC. In alcuni casi, una prestazione di malattia viene data per tutta la vita. Questo è possibile se si verifica una di queste circostanze sociali:

  • il cittadino ha raggiunto l'età della pensione;
  • il prossimo esame medico è previsto per la data successiva all'età di pensionamento;
  • l'invalidità del secondo / primo gruppo è confermata annualmente per 15 anni;
  • promozione di gruppo;
  • in età avanzata, se durante i precedenti 5 anni è stato confermato il primo gruppo di disabilità;
  • un cittadino è un veterano della seconda guerra mondiale;
  • un cittadino ha ricevuto una disabilità a causa di una malattia ottenuta durante la difesa della patria prima della seconda guerra mondiale;

Inoltre, la legislazione prevede una serie di circostanze relative allo stato della salute umana in base alle quali non è stabilito il periodo di riesame. La lista qui sotto vi dirà quali malattie danno invalidità permanente:

  • tumori maligni di varie localizzazioni e forme;
  • tumori benigni incurabili nella corteccia cerebrale;
  • malattie del sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale), che causano anormalità nella motilità e il lavoro dei sensi;
  • demenza;
  • gravi malattie di natura nervosa;
  • processi degenerativi nella corteccia cerebrale;
  • completa mancanza di udito / visione;
  • grave patologia progressiva degli organi interni;
  • gravi deformità alle articolazioni;
  • danno meccanico al cranio e al cervello;
  • difetti degli arti inferiori / superiori (incluse amputazioni).

Posso ottenere una disabilità?

I cittadini della Federazione Russa sono interessati alla possibilità di ricevere benefici e aiuti materiali di Stato per malattie croniche congenite e disfunzioni acquisite nel corso dell'attività della vita. Qui di seguito troverete risposte dettagliate sulle possibilità di ottenere la disabilità per alcune gravi malattie affrontate da centinaia di migliaia di nostri compatrioti.

Con l'ernia spinale

Un ernia del disco è una malattia complessa e incredibilmente pericolosa. I metodi di trattamento di questa malattia sono stati a lungo definiti. Le tecniche mediche sono ripetutamente testate nella pratica, ma non forniscono un risultato di successo garantito. In alcuni casi, la medicina si riconosce impotente. Ai pazienti che non possono essere curati con metodi noti viene assegnata una disabilità. Il gruppo è determinato dalla gravità.

Con il diabete

Una malattia cronica comune, il diabete mellito, si riferisce all'elenco delle patologie in cui viene fornita la disabilità. In Russia, i cittadini che soffrono di questa malattia ricevono quasi sempre benefici. Non importa quale tipo di malattia viene diagnosticata. Quando una persona diabetica si rivolge alla commissione VTE, viene condotto un esame di disabilità. Sulla base dei suoi risultati, viene effettuata la definizione del gruppo di disabilità.

Dopo l'ictus

I risultati di studi statistici suggeriscono che solo 1 su 5 persone che hanno avuto un ictus possono tornare a una vita normale al 100%. Gli effetti del brainstorming sono di solito irreparabili. Un ictus porta a invalidità parziale, quindi lo stato si appropria volontariamente di una disabilità. Per richiedere l'indennità, è necessario contattare la commissione VTE e presentare documenti che confermino il deterioramento della salute. Un certificato di disabilità rilasciato in questi casi richiede un riesame annuale.

Sulla neurologia

Gravi anomalie neurologiche sono anche incluse nella lista delle malattie che danno il diritto di ricevere disabilità. La base legislativa della Federazione Russa prevede un ampio elenco di violazioni in termini di neurologia e psichiatria, nell'individuare a quale persona è assegnato un gruppo corrispondente al livello di disabilità. Questi includono sindromi per paralisi cerebrale, meningite, sclerosi e altre malattie.

Se un bambino nasce in una famiglia con disabilità neurologiche, i genitori saranno in grado di contattare la commissione VTE. Per applicare correttamente, è necessario sapere esattamente che tipo di malattie neurologiche danno una disabilità. Sarà richiesta una visita medica appropriata. Sulla base del parere degli esperti, la commissione assegnerà un gruppo di disabilità. Se le violazioni rilevate sono classificate come "gravi", lo stato pagherà un solido sostegno materiale per la vita.

Quali malattie danno disabilità 1,2,3 gruppi?

Questo articolo contiene risposte dettagliate alle seguenti domande: sotto quali malattie diventano disabili, quali gruppi di disabilità hanno, ed è possibile ottenere un gruppo solo con una certa malattia, senza avere alcun disturbo fisico, mentale o mentale.

Documenti regolatori che regolano la situazione di una persona disabile nella Federazione Russa

Lo status giuridico di una persona riconosciuta come disabile è determinata principalmente dalla legge federale n. 181-ФЗ del 24 novembre 1995 (come modificata dal n. 38 del 21 luglio 2014) "sulla protezione sociale delle persone disabili nella Federazione russa".

Questa legge contiene un elenco di garanzie sociali di base per le persone con disabilità, nonché un elenco di disturbi invalidanti dell'organismo che costituiscono malattie specifiche per la disabilità.

Secondo questa legge, una persona con disabilità è una persona che ha subito menomazioni delle funzioni del corpo causate da lesioni, difetti alla nascita o malattia, che in una certa misura limitano il suo sostentamento e la sua capacità di auto-servizio. Questa categoria di cittadini più degli altri ha bisogno di assistenza sociale e protezione dei propri diritti.

Lo stato di una persona disabile consente di ottenere tutti i tipi di benefici e sussidi materiali stabiliti dalla legislazione vigente.

L'assegnazione dello stato di una persona disabile è effettuata sulla base di un parere ITU.

Cause di disabilità

  • Disabilità generale della malattia, ad es. derivato da qualsiasi malattia.
  • Dalla nascita o ricevuto durante l'infanzia, anche durante la seconda guerra mondiale.
  • Ottenuto a seguito di lesioni o lesioni connesse all'esecuzione di compiti ufficiali, anche durante il servizio militare.
  • Ottenuto a seguito dell'incidente alla centrale nucleare di Chernobyl, gli effetti delle radiazioni.
  • Per altri motivi.

Motivi per la determinazione della disabilità

Non vi è alcuna indicazione specifica nella legislazione in base alla quale le malattie che danno una disabilità. Esistono determinati criteri in base ai quali un determinato corpo di disabilità è stabilito da un corpo speciale. Ogni gruppo è caratterizzato da un elenco di disabilità e grado di necessità di una persona nell'assistenza di terzi.

Il documento principale che contiene questo elenco è il numero d'ordine 664n del 29.09.2014. Secondo il suddetto Ordine, quando si determina il gruppo di disabilità, il grado di limitazione delle categorie di attività vitale viene valutato su una scala da uno a tre:

  • 1 grado: qualsiasi azione richiede un tempo di esecuzione più lungo e pause lunghe per il riposo. Di solito l'assistenza di terzi non è richiesta.
  • 2 gradi: l'attuazione di un'azione specifica richiede l'assistenza parziale da parte di terzi.
  • 3 gradi: l'attuazione di un'azione specifica è impossibile senza un aiuto esterno. Richiede una manutenzione regolare.

Stabilisce anche il grado di violazione delle principali funzioni del corpo, che non consentono di eseguire completamente le seguenti azioni:

  • Self service
  • Auto movimento
  • Orientamento nello spazio.
  • Comunicazione.
  • Controllo del suo comportamento e dandogli una valutazione adeguata.
  • Formazione e partecipazione alle attività lavorative.

Vi sono 4 gradi di violazione che caratterizzano la possibilità delle azioni di cui sopra.:

1 cucchiaio. - violazioni minori;

2 cucchiai. - violazioni moderate;

3 cucchiai. - pronunciato;

4 cucchiai. - pronunciato.

Elenco di disabilità del gruppo 1 di malattie

È caratterizzato da compromissione persistente delle funzioni del corpo dell'IV grado e della disabilità del 3o grado. Impostare 1 gruppo per un periodo di 1 anno, seguito da un riesame.

Le malattie per le quali è possibile stabilire il primo gruppo di disabilità includono malattie accompagnate da perdita dell'udito, visione, forme gravi di cancro con numerose metastasi a vari organi e frequenti recidive, malattie che causano o accompagnate da danni irreversibili agli organi interni, assenza totale o parziale degli arti, malattie del sangue e del sistema ematopoietico, alcuni tipi di disturbi del sistema nervoso, accompagnati da paralisi e altre limitazioni motorie funzioni, altre malattie.

Quindi, considera quali malattie danno ai gruppi di II e III disabilità.

Disabilità del gruppo 2

Questo gruppo è assegnato se una persona ha disturbi funzionali persistenti del corpo di 3 gradi (disturbi pronunciati) e disabilità di 3 gradi. Il termine per cui è impostato è un anno.

Tra le malattie per le quali è possibile ottenere il secondo gruppo di disabilità rientrano disturbi dell'apparato digerente e del tratto gastrointestinale, pancreas, alcuni tipi di malattie del sistema nervoso centrale e del sistema nervoso centrale, disturbi degli organi dell'udito e della vista, disturbi del fegato, reni e cuore.

3 gruppo di disabilità. Elenco delle malattie

Il più semplice di tutti i gruppi di disabilità è il terzo. È caratterizzato da disturbi funzionali del corpo 1 e 2 gradi e disabilità 1 grado. È stabilito per un periodo non superiore a un anno con ulteriore riesame.

Le malattie del terzo gruppo comprendono malattie del sistema nervoso centrale e del sistema nervoso centrale, il sistema cardiovascolare, il sistema muscolo-scheletrico e altri.

Va notato che i gruppi di disabilità 1, 2 e 3 non definiscono l'elenco delle malattie in quanto tali. La questione del riconoscimento di una persona come handicappata viene risolta dall'ITU in presenza delle suddette menomazioni funzionali nel corpo e della capacità di eseguire le azioni necessarie per la vita.

Allo stesso tempo, è necessario sottolineare che il decreto del governo della Federazione Russa del 20 febbraio 2006 n. 95 stabilisce un elenco di malattie e cambiamenti irreversibili nel corpo, in cui la disabilità è permanentemente possibile.

Questo elenco contiene 23 articoli che determinano accuratamente quali malattie danno disabilità senza un periodo di riesame.

Gruppo di disabilità nel cancro

Nella pratica medica, vengono identificate un numero di malattie che danno il diritto di ricevere un gruppo di disabilità. Le malattie oncologiche sono individuate nella categoria alberghiera e la ricezione di invalidità dovuta a queste patologie è regolata da regole speciali.

Oncologia e disabilità

L'oncologia studia diversi tipi di tumori, le loro cause, lo sviluppo e la diagnosi. Lo stesso è lo sviluppo di metodi di trattamento e prevenzione. La maggior parte dei pazienti con queste malattie è eleggibile per i gruppi di disabilità. Questo processo è associato all'esame presso l'Ufficio di competenza medica e sociale.

Quando viene registrata una disabilità, è importante che il paziente sia in possesso del certificato di disabilità per almeno quattro mesi.

Durante questo periodo vengono eseguite procedure diagnostiche, viene condotto un corso di terapia intensiva e viene sviluppato un ulteriore regime di trattamento, che prevede la chemioterapia o la chirurgia. Estensione del congedo per malattia può verificarsi per ragioni mediche.

Ti consigliamo di leggere i codici delle assenze per malattia e la loro decodifica in questo articolo.

gruppi

La questione della nomina di un gruppo di disabili viene decisa da esperti sulla base della conclusione di un istituto medico. Uno dei criteri di valutazione è il grado di danno a un particolare organo. La localizzazione del tumore e le informazioni sul suo possibile aumento sono prese in considerazione. Tutti i dati, inclusa la prognosi dello sviluppo della malattia, sono presentati da specialisti della clinica in cui il paziente è stato esaminato e trattato.

Il tipo di disabilità dipende da un numero dei seguenti fattori:

  • il numero di interventi chirurgici;
  • radioterapia intensiva;
  • la chemioterapia.

Ciò è dovuto al fatto che questi metodi di trattamento, nonostante l'effetto terapeutico pronunciato, possono avere un effetto negativo sul corpo.

Ai pazienti affetti da cancro può essere assegnato uno dei tre gruppi di disabilità.

Il primo gruppo è rivolto a persone che sono completamente private dell'opportunità di servirsi autonomamente. In questi pazienti, le funzioni principali del corpo sono completamente disturbate e hanno bisogno della cura quotidiana di persone non autorizzate. I pazienti del primo gruppo sono completamente disabilitati.

Il secondo gruppo di disabilità è assegnato a persone con determinate disabilità. Le persone disabili del secondo gruppo non hanno bisogno di cure costanti e possono eseguire alcuni tipi di lavoro, ma hanno bisogno di condizioni speciali.

Nelle persone con il terzo gruppo di disabilità ci sono solo lievi violazioni delle funzioni corporee. Possono servirsi completamente e svolgere vari tipi di lavoro. Per tali persone, viene fornita una giornata di lavoro abbreviata e altre indulgenze legate al lavoro nei fine settimana e durante la notte.

Quali sono i vantaggi di un gruppo disabilitato 2, leggi il link.

malattia

I cancri colpiscono quasi tutti gli organi umani. La maggior parte di loro, anche nelle fasi iniziali, rendono impossibile per una persona di lavorare pienamente. L'elenco delle malattie oncologiche è piuttosto ampio, ma ci sono patologie particolarmente diffuse.

Un tumore al cervello è considerato una grave lesione del corpo. La prognosi del decorso della malattia è generalmente sfavorevole, quindi il paziente riceve un rinvio per l'esame per la registrazione della disabilità entro quattro mesi dalla diagnosi e dal trattamento iniziale.

Un tumore laringeo può causare un periodo di invalidità temporanea nell'arco di quattro mesi. Nelle prime fasi della malattia e con una prognosi favorevole, è consentito un terzo gruppo di disabilità, che consente di lavorare con determinate restrizioni.

Gruppi di disabilità più seri si basano su pazienti con patologia di stadio III, con prognosi clinica negativa e metastasi linfonodali.

Cancro al seno. Questa grave malattia è molto comune tra le donne di mezza età e le donne anziane. L'oncologia del seno sta progredendo rapidamente e in molti casi è incurabile. I gruppi di disabili sono indicati nelle seguenti situazioni:

  • la prognosi della malattia non è definita;
  • ricorre ripetutamente;
  • comparsa di metastasi a distanza;
  • nonostante il trattamento, il tumore continua a svilupparsi;
  • durante il corso di chemioterapia.

Tumore maligno dell'esofago. Questa malattia è nella maggior parte dei casi trattata con successo in caso di diagnosi precoce. Dopo aver eseguito una chirurgia plastica dell'esofago e aver attraversato il periodo di riabilitazione, il paziente riceve un gruppo di disabilità lavorativa, che consente di lavorare in condizioni benigne.

L'oncologia dello stomaco può essere curata nelle fasi iniziali, con un decorso favorevole della malattia e l'assenza di metastasi in altri organi. Dopo operazioni radicalmente eseguite, i pazienti possono essere riconosciuti come parzialmente abili. Questo gruppo di disabilità è consentito ai pazienti senza ricaduta e con un periodo postoperatorio.

Con una lesione polmonare maligna, i pazienti ricevono un trattamento radicale, che richiede da 70 a 110 giorni. Successivamente, i pazienti vengono inviati al consiglio medico per la registrazione della disabilità, perché con oncologia polmonare non si verifica la cura completa.

Il cancro al fegato significa diversi periodi di invalidità temporanea:

  1. diagnosi completa;
  2. intervento chirurgico;
  3. periodo di riabilitazione;
  4. corso di chemioterapia

Dopo di che, tutti i pazienti affetti da una lesione maligna del fegato, vengono inviati per l'esame per ottenere la disabilità. A seconda della gravità della malattia, possono essere assegnati a uno qualsiasi dei gruppi.

Un tumore pancreatico è una malattia difficile da diagnosticare, perché non ha sintomi pronunciati. La malattia progredisce estremamente rapidamente e il tumore raramente ha una forma benigna. Anche dopo aver subito una terapia efficace e radicale, quasi tutti i pazienti perdono completamente la capacità di lavorare. In primo luogo, il paziente riceve una lista malata per un massimo di quattro mesi, quindi, per definizione, gli viene assegnato il primo gruppo.

L'oncologia dell'intestino ha molte forme, alcune delle quali sono curate dalla chirurgia. Dopo il periodo di riabilitazione, il paziente può lavorare a condizione di fornirgli condizioni speciali e in caso di prognosi favorevole. Con questa malattia oncologica, ciascuno dei tre gruppi può essere prescritto.

Questo non è un elenco completo di malattie oncologiche in relazione al quale un paziente viene assegnato un handicap.

registrazione

Per richiedere una disabilità, è necessario preparare i seguenti documenti:

  • passaporto;
  • domanda all'ufficio di esame;
  • Polizza assicurativa OMS;
  • rinvio alla commissione;
  • cartelle cliniche;
  • caratteristica dal lavoro.

L'applicazione è scritta personalmente sul modello o in forma libera. La direzione dell'esame è emessa dall'istituto in cui il paziente è stato sottoposto ad esame diagnostico e trattamento. I documenti sulla salute devono confermare la presenza di cancro. Questo può essere il risultato di test ed esami, estratti dalla storia della malattia o delle cartelle cliniche dei pazienti.

Leggi anche qui sulla pensione di invalidità del lavoro.

Se il paziente è stato esaminato in diverse organizzazioni, vengono allegati tutti i documenti a lui rilasciati. La caratteristica del lavoro è richiesta solo per le persone che lavorano. È compilato dal dipartimento del personale e descrive le condizioni di lavoro del paziente. Il documento è firmato dal responsabile dell'azienda. Tutti i documenti sono fatti copie, certificati da un notaio, che vengono presentati insieme agli originali.

Per ottenere un gruppo di disabili si deve contattare la commissione medica del luogo di residenza. Un prerequisito per l'esame è l'eccesso del periodo della lista malata, che è pari a quattro mesi. Dopo la presentazione dei documenti, al paziente verrà assegnata una data di presenza e l'ora in cui arriverà. In assenza della data del paziente viene trasferito. Con una decisione positiva della commissione, l'invalidità viene nominata dalla data della domanda.

Insieme ai documenti è necessario allegare i dati dell'esame a raggi X, del cardiogramma, degli ultrasuoni e dei risultati delle analisi generali.

Restrizioni sulla disabilità

Insieme al gruppo di disabilità, viene stabilito il livello di restrizione del lavoro. Ci sono tre gradi di restrizione. Al primo grado, il paziente può svolgere i propri compiti professionali. Allo stesso tempo, la quantità di lavoro dovrebbe essere ridotta. Altri benefici non sono forniti. Per i pazienti con un secondo grado, è previsto di creare condizioni di lavoro speciali fino alle attrezzature del posto di lavoro con dispositivi speciali. Con il terzo grado di restrizione, qualsiasi lavoro è controindicato a causa dell'impossibilità fisica della sua attuazione.

Come ottenere una pensione di invalidità leggere in questo materiale.

video

risultati

La commissione impiega professionisti esperti, ma in alcuni casi il paziente potrebbe non essere soddisfatto del gruppo ad esso assegnato. In questo caso, così come se il gruppo è stato negato, la decisione della commissione locale può essere impugnata da un'autorità superiore. Questo è l'ufficio di competenza federale e principale. Appellarsi contro la decisione della commissione sulla nomina di lavoratori e gruppi di disabilità senza lavoro è possibile anche in tribunale.

L'elenco delle malattie per le quali danno disabilità: in che modo una persona viene assegnata a un gruppo di disabili

Puoi fare una lista di malattie per le quali dare disabilità.

Le persone disabili hanno benefici in diverse aree della vita umana.

Le misure per fornire assistenza completa in questo caso non sono superflue, ma per ottenerlo, la disabilità deve essere stabilita ufficialmente. Considera le malattie sotto le quali si dia disabilità.

Quali malattie causano disabilità?

Art. 1 della legge federale del 24.11.1995 n. 181 fornisce la seguente definizione: una persona disabile è una persona con problemi di salute con un disordine stabile dei processi di funzionamento del corpo causati da una malattia risultante da lesioni o difetti, manifestata nell'incapacità di svolgere un'attività e rendendola necessaria per la protezione sociale.

La limitazione dell'attività significa perdita della capacità di una persona di mantenere la cura di sé, la capacità di muoversi e navigare nello spazio, la capacità di comunicare con gli altri membri della società, controllare il proprio comportamento senza l'aiuto esterno, la capacità di acquisire nuove conoscenze e lavoro.

L'elenco delle malattie per disabilità e i tipi di principali patologie nel corpo che portano alla disabilità sono raggruppati come segue:

  • disturbi delle funzioni mentali (coscienza, intelligenza, conoscenza, ecc.);
  • disturbi del linguaggio e del linguaggio;
  • disturbi sensoriali;
  • problemi di funzioni relative al movimento;
  • oppressione delle funzioni dell'apparato cardiovascolare, endocrino, digestivo, respiratorio e di altro tipo;
  • problemi mediati da deformità fisiche esterne.

Il gruppo di disabilità è fissato secondo l'ordine del Ministero del Lavoro del 29 settembre 2014 n. 664n in base ai risultati della valutazione di una serie di criteri. Questo tiene conto del grado di deviazione dalla norma (in%). Per una specie come un bambino disabile, la divisione in gruppi non viene eseguita.

La legislazione definisce le condizioni per l'assegnazione di un cittadino di un gruppo:

  1. Cambiamenti nella salute con compromissione prolungata dei processi vitali del corpo che sono sorti sotto l'influenza di malattie, lesioni o difetti.
  2. Il deterioramento dell'attività vitale, che si manifesta nella perdita della capacità di una persona di auto-servizio, movimento, orientamento nello spazio, comunicazione, autocontrollo comportamentale, apprendimento o lavoro.
  3. La necessità di misure di protezione sociale.

L'adempimento di una sola delle condizioni non è sufficiente per stabilire lo stato di una persona disabile.

Il primo gruppo di disabilità: un elenco di malattie, criteri

Una persona che afferma di essere nel primo gruppo, a causa di disturbi persistenti nei sistemi funzionali del corpo, non può servirsi da sé, ha costantemente bisogno di aiuto esterno. La causa in sé - malattia, ferita, difetto - per il MSE non ha importanza.

  • tubercolosi progressiva nella fase di scompenso;
  • cancro inoperabile;
  • grave corso di schizofrenia;
  • malattie circolatorie;
  • paralisi degli arti o del corpo;
  • totale cecità;
  • epilessia con attacchi frequenti e resistenti al trattamento;
  • demenza da moderata a grave;
  • moncone, ecc.

Una persona con il primo gruppo di disabilità dovrebbe essere sottoposta a un riesame dopo un periodo di due anni.

Chi dà il secondo gruppo

Il secondo gruppo è caratterizzato da deviazioni dalla norma che vanno dal 70 all'80%. Una persona con malattie di moderata gravità è costretta di volta in volta a ricorrere all'aiuto di altre persone. Può servirsi da solo con l'uso di attrezzature speciali. L'attività vitale di un cittadino è severamente limitata, ma è in grado di prendersi cura di se stesso senza ricorrere all'assistenza di altre persone.

Le persone con disabilità in questo gruppo hanno problemi di udito, ipovedenti, persone con epilessia, pazienti oncologi sottoposti a chemioterapia o radioterapia. L'elenco delle malattie per disabilità del secondo gruppo:

  • disturbi circolatori gravi;
  • tubercolosi cronica (forma fibro-cavernosa);
  • aterosclerosi in forma grave con una diminuzione dell'intelligenza ben pronunciata;
  • cirrosi epatica con insufficienza riabilitativa;
  • l'assenza di un polmone contro l'insufficienza polmonare;
  • perdita della vista irreversibile;
  • la paralisi;
  • condizione dopo il trapianto di organi;
  • malattia mentale che dura più di 10 anni;
  • condizione dopo l'intervento chirurgico per rimuovere tumori del polmone, dello stomaco e di altri organi;
  • gravi ulcere allo stomaco;
  • malattie infettive con danno al SNC;
  • epilessia con frequenti convulsioni;
  • moncone, ecc.

Le persone con il secondo gruppo non sono sempre private della capacità di lavorare. Tuttavia, per l'implementazione delle funzioni lavorative spesso richiedono luoghi di lavoro appositamente attrezzati.

Disabilità del gruppo 3 (elenco delle malattie)

L'invalidazione nell'ambito di questa categoria di classificazione è caratterizzata da un significativo calo nella capacità di una persona di lavorare a causa di malfunzionamenti del sistema e del funzionamento del corpo, generati da malattie croniche o difetti nella struttura anatomica.

  1. Persone, come conseguenza del deterioramento della salute che ha bisogno di traduzione per un lavoro più semplice, insieme a una diminuzione del costo del lavoro.
  2. Cittadini bisognosi di un cambiamento fondamentale nelle condizioni di lavoro senza cambiare la professione per motivi di salute.
  3. Persone con limitate opportunità di lavoro, con basse qualifiche o che non hanno lavorato prima.
  4. Persone con difetti nell'anatomia, indipendentemente dal lavoro svolto.

Quelli con un secondo o terzo gruppo sono tenuti a sottoporsi a certificazione ogni anno.

Un gruppo di disabilità risulta dopo un ictus o un infarto?

La disabilità è registrata in base alla gravità di queste malattie e alle loro conseguenze.

Il verdetto della commissione viene effettuato sotto l'influenza di un gruppo di fattori:

  • condizione del soggetto;
  • la presenza di complicazioni;
  • proiezioni mediche;
  • specialità del paziente.

È improbabile che un pilota dell'aviazione civile possa tornare in cielo dopo un ictus o un infarto. Sarà riconosciuto come disabile sulla base di un parere ITU, e il gruppo a lui assegnato sarà invidioso della gravità delle conseguenze della malattia.

Insegnanti o contabili che hanno subito un infarto o ictus senza complicazioni spesso mantengono la capacità di lavorare e non vengono assegnati disabilità.

La disabilità del terzo gruppo è data dalla decisione della commissione, se nel corso dell'ITU si nota una moderata interruzione del funzionamento del cuore o del cervello, che in generale non impedisce ai pazienti di svolgere le loro normali mansioni lavorative.

Ogni gruppo può essere nominato a tempo indeterminato, se la riabilitazione non porta a risultati e un cambiamento radicale nella sfera professionale è riconosciuto come impossibile.

MIA disabile (infortunio di guerra)

La causa della disabilità può essere infortunio, contusione, lesioni, derivanti dai combattimenti.

Compresa, al momento della Grande Guerra Patriottica, la ferita subita durante la difesa della Patria, la malattia acquisita durante il servizio militare o nel processo di partecipazione alle attività di varie formazioni di soccorso di particolare rischio, il cui personale era soggetto a radiazioni radioattive durante l'esibizione, così come altre cause.

La procedura per l'assegnazione di una disabilità in questo caso è la stessa che per altre categorie di cittadini. I principi di conduzione e annuncio dei risultati ITU in queste circostanze non sono diversi.

Malattie in cui la disabilità è data indefinitamente

Il decreto governativo del 07.04.2008 n. 247 fornisce un registro chiuso delle malattie che non richiedono un riesame:

  • tumori di scarsa qualità con metastasi;
  • tumori cerebrali benigni non operabili con conseguente compromissione delle funzioni visive, motorie e del linguaggio;
  • totale cecità e sordità;
  • completa sordità con protesi inefficaci o impossibili;
  • completa cecità con trattamento inefficace;
  • aumento della pressione sanguigna con gravi complicanze del sistema nervoso centrale;
  • malattie respiratorie con insufficienza respiratoria persistente;
  • sindrome da stadio terminale di disfunzione renale irreversibile;
  • gravi difetti degli arti (assenza di una mano, amputazione articolare), ecc.

Nella lista completa di 23 punti. In presenza di uno dei difetti della lista, la disabilità viene assegnata senza limiti di tempo entro e non oltre due anni dalla data del primo riconoscimento di un individuo come persona disabile.

Come ottenere una disabilità

Il gruppo non è determinato dalla malattia, ma dal grado della sua gravità e influenza sulla condizione umana, dalla sua capacità di realizzare funzioni vitali e lavorative.

Non esiste un singolo elenco di malattie in cui uno o l'altro gruppo è stato premiato.

Pertanto, i pazienti che hanno avuto un ictus ischemico possono beneficiare di uno qualsiasi dei gruppi di disabilità.

Le regole per l'assegnazione di una persona disabile sono stabilite nell'ordine N 664n. La direzione per esame è emessa dal medico generico essente presente. Il gruppo è determinato da una commissione speciale durante l'implementazione ITU.

In conformità con lo stato di salute del cittadino, l'esame viene effettuato a casa (se il paziente sta mentendo) o in ospedale. La decisione deve essere comunicata all'interessato o al suo rappresentante legale. Secondo i risultati dell'UIT ha rilasciato un certificato di invalidità del campione stabilito. Puoi fare domanda per una pensione di invalidità con lei.

Dopo la scadenza del tempo stabilito è necessario passare un riesame.

Cari lettori, le informazioni nell'articolo potrebbero diventare obsolete, utilizzare la consultazione gratuita chiamando: +7 (499) 350-74-42, San Pietroburgo +7 (812) 309-71-92.

Elenco delle malattie della disabilità

Contenuto dell'articolo:

Nuova legge sulla disabilità: modifiche e ultime notizie nel 2018-2019

Il 9 aprile 2018, il governo ha approvato un nuovo elenco di malattie della disabilità per le quali è possibile identificare una disabilità:

  • a tempo indeterminato,
  • Fino a quando il bambino ha 18 anni,
  • In contumacia.

Le stesse modifiche hanno influito sulla possibilità di apportare modifiche al programma individuale di riabilitazione o abilitazione di una persona disabile senza rivedere il gruppo di disabilità o il termine per cui è impostato.

Attenzione, consulenza gratuita!

  • Mosca e regione:

+7 (499) 653-74-12

+7 (812) 363-16-55

+7 (800) 550-32-96

I principali cambiamenti si sono verificati nell'espansione dell'elenco delle malattie: per la prima volta sono state incluse tutte le anormalità cromosomiche, tra cui la sindrome di Down, la schizofrenia, la cirrosi epatica, la cecità, la sordità e la paralisi cerebrale. In totale nella lista 58 malattie.

Pertanto, sarà esclusa la possibilità di determinare il periodo di determinazione della disabilità a discrezione di uno specialista ITU. Un elenco completo delle malattie modificate può essere trovato nel decreto governativo del 29 marzo 2018 n. 339.

Classificazione della disabilità per malattia

Una persona disabile è una persona che ha un'interruzione nel funzionamento delle principali funzioni del corpo. Possono essere cambiamenti patologici o malattie croniche che hanno portato a eventuali deviazioni.

Attenzione! Se avete domande, potete consultare gratuitamente un avvocato chiamando: +7 (499) 653-74-12 a Mosca, +7 (812) 363-16-55 a San Pietroburgo, +7 (800) 550 -32-96 in tutta la Russia, la chiamata è gratuita. Le chiamate sono accettate tutto il giorno. È veloce e conveniente!

La disabilità è una violazione persistente della funzionalità del corpo, che comporta una restrizione dell'attività funzionale di una persona.

Elenco delle malattie per le quali si presenta la disabilità:

  • Danni di organi interni (sistema endocrino, circolatorio).
  • Malattie neuropsichiatriche (disturbi della coscienza, memoria, intelligenza).
  • Problemi con l'udito, la vista e altri sensi.
  • Disturbi della lingua e del linguaggio (stupidità, problemi con la parola).
  • Disturbi dell'apparato muscolo-scheletrico.
  • Difetti anatomici

Un cittadino è riconosciuto come disabile dopo aver superato un esame speciale. La condizione del suo corpo è valutata dalla commissione di esperti medico-sociali (MSEC), che stabilisce il suo status sociale, familiare, educativo, professionale e lavorativo. La procedura viene eseguita in absentia, in ospedale oa casa.

Nel corso del sondaggio, la commissione deve comunicare al cittadino le regole per determinare la disabilità, oltre a fornire le spiegazioni necessarie in caso di domande.

Per poter ricevere una disabilità, è necessario ottenere la maggioranza dei voti degli esperti che conducono un esame. Se necessario, viene nominato un ulteriore esame, che consente di determinare quanto sia limitata l'attività umana.

La decisione viene presa sulla base di tutte le informazioni ricevute. Se una persona ha rifiutato di sottoporsi a un esame aggiuntivo, le informazioni disponibili sono prese in considerazione.

Il gruppo Disabilità 1 ha un periodo di due anni, 2 e 3 gruppi - un anno. L'invalidità infantile è fissata a uno o due anni, così come fino all'età di 18 anni.

Il riesame viene effettuato non prima di 2 mesi prima del periodo di disabilità impostato in precedenza. Questa procedura è nominata su richiesta del cittadino o dell'organizzazione che gli fornisce assistenza medica.

L'elenco delle malattie per l'assegnazione di 1 gruppo di disabilità

I gruppi di disabilità 1 possono essere ottenuti da cittadini che hanno un'interruzione generale del funzionamento del corpo con deviazioni dai valori normali superiori al 90%. Queste sono persone che non possono fare a meno di aiuto. Non importa come siano stati ottenuti questi disturbi - a causa di patologie, lesioni o sviluppo della malattia.

Deviazioni nel gruppo di disabilità 1

  • Stato vegetativo a causa di un ictus, disfunzione del sistema nervoso.
  • Amputazione di entrambi gli arti superiori o inferiori.
  • Cecità.
  • Sordità.
  • Paralisi.
  • Neoplasie maligne con metastasi.
  • Malattie croniche dell'apparato respiratorio, sistema cardiovascolare, causando problemi di circolazione sanguigna.
  • Danneggiamento del sistema nervoso, che porta a compromissione irreversibile della visione, del linguaggio, del sistema muscolo-scheletrico.
  • Disturbi mentali (oligofrenia, demenza a causa di epilessia).

Per ottenere 1 gruppo, è sufficiente una violazione della norma in base a uno qualsiasi dei criteri (incapacità di imparare, controllare le proprie azioni).

L'elenco delle malattie per l'assegnazione di 2 gruppi di disabilità

Il gruppo 2 è caratterizzato da deviazioni al livello del 70-80% della norma. Allo stesso tempo, la persona mantiene la capacità di eseguire le azioni più semplici (utilizzando in parte mezzi speciali o con l'aiuto di estranei). Ciò include i non udenti cittadini che utilizzano vari dispositivi, persone in grado di muoversi con l'aiuto.

Le persone con disabilità in questo gruppo possono lavorare nonostante le disabilità fisiche e mentali. Alcuni tipi di lavoro sono disponibili per loro in condizioni speciali.

Il gruppo d'invalidità 2 è stabilito per le seguenti malattie:

  • Sordità totale o parziale.
  • Malattie oncologiche accompagnate da radiazioni o terapia chimica.
  • Danno epatico in assenza di miglioramento dopo il trattamento.
  • Endoprotesi delle articolazioni.
  • Insufficienza polmonare nella fase cronica (assenza di un polmone).
  • Assenza di un arto inferiore e disfunzione dell'altro arto.
  • Cecità (ptosi in entrambi gli occhi).
  • Paralisi di un arto.
  • Trapianto di organi interni
  • Gravi difetti del cranio.
  • Disturbi mentali che durano più di 10 anni.

L'elenco delle malattie per l'assegnazione di 3 gruppi di disabilità

I gruppi disabili 3 sono spesso difficili da distinguere da persone sane da segni esterni. Con questa categoria di disabilità c'è sempre l'opportunità di lavorare. Gli indicatori di disfunzione qui dovrebbero essere 40-60%.

I gruppi disabili 3 sono in grado di muoversi autonomamente, sebbene ciò richieda molto tempo. Questo vale anche per altri criteri. Si presume che una persona sia in grado di navigare solo in ambienti familiari.

Quali malattie appartengono al terzo gruppo di disabilità:

  • Lo stadio iniziale del cancro.
  • La capacità di vedere solo un occhio (cecità o assenza dell'altro occhio).
  • Ptosi persistente di un occhio anche dopo aver subito procedure mediche.
  • Sordità bilaterale
  • Difetti della mascella durante la masticazione è impossibile.
  • Difetti della persona che non possono essere rimossi chirurgicamente.
  • Difetti nelle ossa del cranio.
  • Paralisi della mano, così come uno degli arti, che limita l'attività del movimento e causa l'ipotrofia muscolare.
  • La presenza di un oggetto estraneo nell'area del cervello (dopo l'infortunio). Se un corpo estraneo viene iniettato durante il processo di trattamento, tali casi non vengono considerati dalla commissione. In questo caso, la disabilità è assegnata nella diagnosi dei disturbi mentali.
  • Installazione di un corpo estraneo nella regione del cuore (pacemaker, valvola artificiale). Eccezioni: l'uso di oggetti estranei nel processo di trattamento.
  • Amputazione della mano, una o più dita.
  • Avere solo un rene o un polmone.

Acquisizione della disabilità su base perpetua

L'invalidità indefinita è concessa ai seguenti gruppi di persone:

  • Persone con disabilità dei primi due gruppi, a condizione che il grado di invalidità o di cambiamenti negativi persista per 15 anni.
  • Disabili - uomini da 60 anni.
  • Disabili - donne da 50 anni.
  • Disabilitato dei primi due gruppi, partecipanti alla Seconda Guerra Mondiale. Questi includono veterani che hanno combattuto, essendo in stato di disabilità.
  • Persone che hanno ricevuto una disabilità durante il servizio militare.

L'elenco delle malattie dei gruppi di disabili su base illimitata:

  • Tumori con metastasi.
  • Completa sordità o cecità con fallimento del trattamento.
  • Vari difetti degli arti (mancanza di articolazione della spalla).
  • Malattie del sistema nervoso, accompagnate da gravi problemi alla vista del sistema muscolo-scheletrico.
  • Violazioni del cuore e dei vasi sanguigni (se accompagnati da aumento della pressione sanguigna e complicanze di altre funzioni corporee).

Il 9 aprile 2018, il governo ha ampliato l'elenco delle malattie per le quali la disabilità è garantita indefinitamente. Sono incluse tutte le anormalità cromosomiche, tra cui la sindrome di Down, la cirrosi epatica, la cecità, la sordità, la paralisi cerebrale.

conclusione

Per ottenere una disabilità è necessario un parere delle autorità competenti. In caso di disabilità, vengono concesse alcune prestazioni e vengono assegnati i pagamenti delle pensioni. Questo stato è impostato per uno o più gruppi:

  • Violazioni del sistema muscolo-scheletrico.
  • Gravi problemi con il sistema respiratorio e la digestione.
  • Disturbi circolatori, funzioni vascolari e cardiache.
  • Disfunzione dei sensi
  • Difetti fisici
  • Disturbi mentali

Quali malattie danno una disabilità, un elenco dettagliato?

Cari lettori! I nostri articoli parlano dei metodi tipici per risolvere i problemi legali, ma ogni caso è unico.

Se vuoi sapere come risolvere esattamente il tuo problema, contatta il consulente online a destra o chiama +7 (499) 455-03-75. È veloce e gratuito!

Una persona disabile è considerata incapace di svolgere attività indipendenti di natura mentale, fisica o mentale.

Nel nostro paese, il processo per ottenere un gruppo di disabilità viene svolto da agenzie governative, che porta con sé una visita medica approfondita e un elenco di compiti legali.

La disabilità è definita nei seguenti gruppi:

  1. Per le malattie del sistema muscolo-scheletrico
  2. Malattie circolatorie
  3. Per le malattie dell'apparato digerente
  4. Malattie polmonari
  5. Disturbi nel lavoro del metabolismo, organi di senso, sistema nervoso.

La disabilità ha un limite di tempo di 1 anno, ma ci sono quei casi a cui la disabilità è data per sempre:

  • Cittadini disabili uomini over 60 e donne 50 anni
  • Persone con disabilità 1 e 2 gruppi, se la loro gravità della malattia non è cambiata o peggiorata negli ultimi 15 anni
  • Assicurato disabile
  • Disabile ferito e malato in servizio

Anche per le malattie:

  1. oncologia
  2. Tumori al cervello
  3. Deviazioni inguaribili mentali
  4. Disturbi del sistema nervoso, che influenzano direttamente i cambiamenti nel lavoro della motilità e degli organi di senso
  5. Grave malattia mentale
  6. Processi di degenerazione cerebrale
  7. Malattie progressive degli organi interni
  8. Amputazione degli arti

Sotto quali malattie danno una disabilità - una domanda che è rilevante per molti, ma sfortunatamente non ha una risposta esatta.

Quali malattie causano disabilità?

Secondo quali malattie danno una disabilità (elenco)? Secondo l'articolo 1 della legge "sulla protezione sociale delle persone disabili nella Federazione Russa" n. 181-ФЗ del 24 novembre 1995, una persona con un disturbo della salute associato a un disturbo delle funzioni del corpo è considerata disabilitata.

Pertanto, non esiste un elenco specifico di malattie che attribuiscono il diritto alla disabilità - il motivo per ottenerlo non è la presenza di una patologia in quanto tale, ma le disfunzioni dell'organo causate da esso, come ad esempio:

  1. disturbi mentali (intelligenza, coscienza, memoria, pensiero, ecc.);
  2. disturbi del linguaggio o del linguaggio (mancanza di vocalizzazione (mutismo), disturbi del linguaggio o della scrittura, ecc.);
  3. disturbi sensoriali (udito, visione e vari tipi di sensibilità - dolore, tattilità, ecc.);
  4. disturbi del movimento (inclusa la mancanza di coordinazione);
  5. deformità fisica (ad esempio, deformazione delle parti del corpo o loro squilibrio patologico).

Il gruppo di disabilità e il suo grado sono determinati in base ai criteri approvati dall'ordinanza del Ministero degli Affari sociali della Federazione Russa n. 664n del 29.09.2014. Ciascuno di essi viene valutato nel corso delle competenze mediche e sociali in percentuale rispetto alla norma.

Le principali categorie di attività vitale sono utilizzate come criteri: avere la capacità di servire te stesso, muoversi autonomamente, navigare nello spazio e nel tempo, comunicare, controllare le tue azioni, imparare, lavorare. La norma è un indicatore zero per ciascuno degli elementi elencati.

Pertanto, la presenza di disabilità e la sua gravità (gruppo) sono stabilite in base al livello di deviazione dalla norma in percentuale.

Il primo gruppo di disabilità (gruppo di disabilità 1): un elenco di malattie, criteri

Le persone con disturbi persistenti del corpo (per qualsiasi motivo - malattia, difetto o conseguenze di lesioni) che hanno causato una deviazione dalla norma del 90 - 100% possono richiedere il gruppo di disabilità 1. In altre parole, questi sono quelli che, a causa delle loro caratteristiche fisiche, non possono esistere senza assistenza costante.

Importante: ottenere 1 gruppo di una deviazione sufficientemente significativa (90-100%) dalla norma in base a uno dei criteri stabiliti. Ad esempio, la completa mancanza di capacità di apprendere o controllare il loro comportamento.

A chi viene assegnato un gruppo di 2 disabilità

Per i disabili sono previsti 2 gruppi di deviazioni dalla norma secondo i criteri principali dal 70 all'80%. Cioè, una persona dovrebbe essere in grado di svolgere attività di self-service elementari, anche parzialmente con l'aiuto di altre persone o utilizzando mezzi tecnici speciali (ad esempio, cittadini ipovedenti o ipoudenti).

Il gruppo 2 della disabilità viene spesso assegnato con il cosiddetto "diritto al lavoro", cioè, tali persone, nonostante la presenza di deficienze fisiche (mentali), possono benissimo essere impegnate in attività lavorative.

Disabilità del gruppo 3 (elenco delle malattie)

La categoria meno severa di disabilità su 3 è possibile - il più delle volte tali persone esteriormente differiscono poco da quelle sane. La disabilità del Gruppo 3 implica sempre l'opportunità di lavorare.

La disfunzione del corpo in questo caso è piuttosto moderata, dal 40 al 60%. La capacità di muoversi indipendentemente tra le persone disabili del 3 ° gruppo, di regola, è completamente preservata, ma per questo hanno bisogno di più tempo rispetto agli altri.

Lo stesso vale per altri criteri di attività vitale - ad esempio, quando si valuta la salute in base al livello di disponibilità per navigare nello spazio, una persona disabile del gruppo 3 è definita come una persona in grado di farlo, ma solo in un ambiente più o meno familiare.

Se viene data disabilità (gruppo di disabilità) dopo un infarto o ictus

Da sole, le diagnosi "infarto miocardico" o "infarto cerebrale" (ictus ischemico), come qualsiasi altra, non stabiliscono la disabilità.

La decisione della commissione medico-sociale dopo tali malattie dipenderà dalle condizioni del paziente, dalla presenza di complicanze, dalla prognosi medica e persino dalla specialità del paziente.

Ad esempio, i pazienti post-infarto e post-ictus sono controindicati per questi tipi di lavoro relativi a:

  1. gestione di qualsiasi mezzo di trasporto;
  2. turni di notte;
  3. lavoro in alta quota;
  4. lavorare in condizioni climatiche avverse;
  5. sforzo fisico smodato o cambiamenti della pressione atmosferica (meccanica di volo, steward, ecc.).

I lavoratori mentali dopo un infarto o ictus non complicato sono spesso riconosciuti come pienamente abili, cioè non possono dichiarare di essere disabili.

I motivi per l'assegnazione di 3 gruppi di disabilità appaiono nel caso in cui la commissione medico-sociale rivela minori (moderate) menomazioni del cuore o del cervello, che in generale non impediscono al paziente di continuare il suo solito lavoro.

MIA disabile (infortunio di guerra)

L'assegnazione di una disabilità e la definizione del suo gruppo ai dipendenti del Ministero degli affari interni e del personale militare viene effettuata in modo generale.

La differenza è l'aspetto legale della questione: la legislazione attuale definisce un danno militare come un danno derivante dall'esecuzione di compiti ufficiali (ufficiali) o da una malattia "guadagnata" alle stesse condizioni.

Altrimenti, non ci sono differenze: i principi di conduzione e ricapitolazione dei risultati delle competenze mediche e sociali sono gli stessi per tutti.

Malattie per le quali danno disabilità indefinitamente

Un elenco esauriente dei difetti di salute, che fornisce i motivi per l'assegnazione di invalidità senza la necessità di un regolare riesame, è stato approvato dal decreto del governo n. 247 del 7 aprile 2008.

L'elenco contiene 23 elementi di difetti e disturbi, tra cui:

  1. tumori con metastasi (comprese recidive di metastasi dopo il trattamento);
  2. Formazioni cerebrali benigne incurabili (inutilizzabili) (cervello e spina dorsale), che hanno causato disabilità visive, movimento e altre funzioni corporee;
  3. completa cecità in entrambi gli occhi che non è curabile;
  4. sordocecità;
  5. completa sordità in caso di impossibilità o inefficacia dell'impianto cocleare (endoprotesi acustiche);
  6. difetti, deformità degli arti (ad esempio amputazione dell'articolazione della spalla o dell'anca), ecc.

Come ottenere una disabilità

Per rispondere alla domanda su come ottenere una disabilità, l'elenco delle malattie che danno diritto ad essa non vale la pena di cercarlo - semplicemente non esiste.

Per esempio, il diabete mellito - i pazienti con una tale disfunzione del sistema endocrino possono qualificarsi per uno dei 3 possibili gruppi di disabilità, o non ottenerlo affatto. Cioè, tutto dipende dal decorso della malattia e dalle sue conseguenze.

La disabilità è assegnata in base ai risultati delle competenze mediche e sociali, che è condotta da una commissione speciale sulla base della direzione del medico curante.

La disabilità è la condizione di una persona con l'incapacità di svolgere attività mentale, fisica o mentale. La procedura per accertare l'invalidità nella Federazione Russa viene effettuata dalle autorità competenti e allo stesso tempo ha un significato medico e legale.

La creazione di una disabilità dà diritto a ricevere un certo numero di prestazioni e pagamenti pensionistici, nonostante il fatto che una persona che ha ricevuto un certo grado di disabilità non possa svolgere attività lavorativa parzialmente o completamente. Nella società moderna, il concetto di "disabile" è considerato un termine più corretto "persona con disabilità".

Lo stato di invalidità è determinato da diversi gruppi:

  • sui disturbi della funzione motoria;
  • sulle malattie circolatorie;
  • malattie dell'apparato digerente e respiratorio;
  • sui disordini metabolici;
  • violazioni delle funzioni dei sensi, in particolare vista, udito, olfatto e tatto;
  • sui disturbi mentali.

Così, per esempio, una persona con il cancro, dopo aver superato tutti i corsi di terapia di riabilitazione a lungo termine, può essere diretto per l'esame per ottenere lo status di una persona disabile in una certa misura, e ha la Commissione deciderà di prorogare il congedo per malattia, senza l'istituzione di disabilità, o per determinare lo stato dei disabili 2 ° gruppo per un periodo di un anno, dopo il quale, dopo un riesame, la disabilità viene rimossa o rinnovata.

Si ritiene che la durata di un congedo per malattia continuativo non superi i 4 mesi, con interruzioni - 6 mesi.

Esiste un elenco di persone che hanno diritto a ricevere invalidità su base illimitata, che includono:

  1. maschi invalidi di età superiore a 60 anni e femmine di età superiore ai 50 anni, nonché persone disabili con la nomina di una ripetizione della visita medica per periodi successivi all'insorgenza dell'età specificata;
  2. invalidi del 1 ° e 2 ° gruppo, il cui grado di disabilità non è cambiato o è peggiorato in 15 anni;
  3. invalidi della Grande Guerra Patriottica del 1 ° e 2 ° gruppo, così come i cittadini che proteggono la loro patria con una disabilità ottenuta prima della Grande Guerra Patriottica;
  4. personale militare disabile che ha ricevuto lo stato di invalidità per infortuni e malattie ricevute durante il servizio.

Inoltre, esiste un elenco di malattie per disabilità su base illimitata, che includono:

  • tumori maligni di varie forme e localizzazione;
  • tumori cerebrali benigni;
  • disturbi mentali che non sono curabili;
  • malattie del sistema nervoso che influenzano i cambiamenti nelle capacità motorie e il lavoro degli organi sensibili;
  • forme gravi di malattie nervose;
  • processi degenerativi del cervello;
  • gravi malattie degli organi interni con un decorso progressivo;
  • difetti degli arti inferiori e superiori, in particolare amputazione;
  • completa mancanza di visione e udito.

Disabilità della malattia cardiaca

Ci sono malattie degli organi interni in cui la disabilità può essere registrata. Di regola, questi organi sono vitali. C'è una lista di malattie cardiache, in presenza delle quali una persona può ottenere una disabilità.

  1. Il terzo stadio della cardiopatia ipertensiva.

La disabilità sarà data solo quando si sono verificate lesioni organiche irreversibili del sistema nervoso centrale, le stesse lesioni nei reni, nel fondo, nel muscolo cardiaco.

  1. Le persone che hanno subito un infarto del miocardio e hanno una pronunciata insufficienza coronarica, accompagnate da gravi cambiamenti nel funzionamento del muscolo cardiaco e disturbi circolatori di terzo grado.

Nell'infarto del miocardio, a causa dell'insufficienza o della completa assenza di afflusso di sangue a una parte specifica del cuore, questa parte viene distrutta. Un processo così irreversibile è molto serio e importante per il pieno funzionamento dell'organismo nel suo insieme.

Molto spesso, le persone con obesità, fumo, ischemia del cuore soffrono di infarto miocardico.

  1. Difetti cardiaci - combinati; difetti della valvola aortica; restringimento dell'orifizio atrioventricolare sinistro, disturbi circolatori irreversibili del terzo grado.

Disabilità

L'assegnazione della disabilità è gestita da una commissione di esperti sociali medici (MSEC). La prima azione nella registrazione della disabilità è la visita al medico curante (distretto) per dichiarare il suo desiderio di ottenere una disabilità.

Il medico deve registrare lo stato di salute del paziente nel caso clinico e dare indicazioni a specialisti stretti al fine di sottoporsi all'esame necessario in ospedale (ecografia, cardiogramma, ecc.). La prossima sarà una commissione medica, che dovrebbe esaminare attentamente i documenti che confermano la malattia del paziente.

Per ottenere una disabilità, è necessario fornire la seguente serie di documenti:

  1. Il riferimento del medico curante al MSE;
  2. Originale e fotocopia del passaporto;
  3. Copia del rapporto di lavoro (deve essere autenticata dal notaio);
  4. Anamnesi (carta ambulatoriale);
  5. L'originale e le copie degli estratti dell'istituto medico in cui si è svolto il trattamento;
  6. Domanda di certificazione;
  7. Caratteristiche dal luogo di lavoro o di studio;

Se la lesione si è verificata durante la produzione e la malattia è di natura professionale, fornire un atto di forma H-1.

Dopo l'assegnazione di una disabilità, vengono rilasciati due documenti importanti: un certificato di disabilità e un programma individuale di riabilitazione (IPR), in base al quale una persona disabile è dotata dei necessari dispositivi tecnici e riabilitativi. Ad esempio, i tonometri sono distribuiti nei nuclei, sono dotati di dispositivi tecnici e medici - valvole artificiali, ecc.

La disabilità è assegnata temporaneamente. Uno (per 1 e 2 gruppi) o due volte (per i primi gruppi) all'anno è necessario sottoporsi a un riesame. Per i bambini con disabilità, viene prescritto un riesame a seconda della natura della malattia. Ai pensionati di vecchiaia viene assegnata una disabilità permanente. Per riesaminare i documenti di cui sopra, è necessario allegare un certificato di disabilità e l'IRP.

Quando riesaminare fattori importanti per l'estensione della disabilità sono fattori come lo stato della salute umana, il decorso della malattia, la frequenza delle crisi, se ci sono complicazioni, il grado di capacità di lavoro, ecc. Se la riabilitazione medica completa non ha prodotto risultati, la disabilità è prolungata.

La Commissione può rifiutare di estendere l'invalidità. Se una persona non vuole essere d'accordo con questa decisione, può fare appello e inviare una dichiarazione all'Ufficio ITU. Dopo questo, le autorità ITU sono obbligate a condurre un riesame entro un mese.

La dimensione della pensione e EDV sulla disabilità

Pensione mensile per disabili:

  • Per invalidità di gruppo I - 8.647,51 rubli;
  • Per invalidità di gruppo II - 4.323,74 rubli;
  • Per invalidità di III gruppo - 3.675,20 rubli;
  • Disabile sin dall'infanzia I gruppo - 10.376,86 rubli;
  • Disabile da bambino II gruppo - 8.647,51 rubli;
  • Bambini disabili - 10 376,86 rubli.

La dimensione mensile dell'ABE per le persone con disabilità:

  • Disabili del gruppo I - 2.974.03 rubli;
  • Persone disabili II gtsppy - 2 123,92 rubli;
  • Gruppo di persone con disabilità III - 1 700.23 rubli;
  • Bambini disabili - 2 123,92 rub.

Disturbo della disabilità spinale

Un certo numero di malattie della colonna vertebrale può portare al verificarsi di invalidità temporanea o permanente (disabilità) di una persona.

Ciò può essere causato da fattori quali:

  • Iniziato il trattamento inopportuno;
  • Trattamento non abbastanza completo;
  • Lo sviluppo di gravi complicanze della malattia;

Il lungo corso della malattia, il cui trattamento non elimina la sua causa.

Il medico curante deve sempre informare il paziente sul suo stato di salute, sulle sue possibili conseguenze e su quando e come determinare che la persona è diventata disabile. Tuttavia, ci sono criteri e metodi per l'autodeterminazione del problema, che porteranno al paziente le sue opportunità di benefici e altri servizi.

In linea generale, la disabilità di un gruppo o di un altro viene effettuata in presenza di una malattia della colonna vertebrale, che è stata complicata limitando la mobilità del paziente o la rottura degli organi pelvici (vescica, retto, malka, prostata).

Ci sono 3 gruppi di disabilità, che differiscono nella gravità della malattia e nel grado di lesione spinale.

Malattie della colonna vertebrale, che possono portare alla disabilità:

  1. Osteocondrosi della colonna vertebrale;
  2. Spondilite anchilosante;
  3. Frattura spinale;
  4. Tumore spinale;
  5. Ernia intervertebrale;
  6. scoliosi;
  7. Artrite reumatoide;
  8. spondilosi;
  9. Spondilolistesi.
  10. Osteocondrosi spinale

Criteri per la disabilità nell'osteocondrosi, spondilosi e spondilolistesi:

  • Gruppo III: il dolore è costante e severo, i movimenti sono alquanto limitati, la precarietà nel camminare, gli aggravamenti frequenti, l'incapacità di svolgere il lavoro nella specialità principale;
  • Gruppo II - la sindrome del dolore è fortemente pronunciata, permanente, le esacerbazioni sono lunghe e frequenti, la mobilità è severamente limitata, tuttavia il movimento indipendente è ancora conservato, il trattamento chirurgico non è possibile o non efficace, ci sono molte restrizioni al lavoro e vanno oltre i limiti della specialità principale;
  • Gruppo I - il movimento indipendente è praticamente impossibile, l'attività lavorativa non è completamente possibile, la malattia è accompagnata da paresi o paralisi delle gambe.

Spondilite anchilosante

Criteri per la disabilità nella spondilite anchilosante:

  • Gruppo III: il lavoro specializzato non è possibile o è gravemente limitato, il decorso della malattia progredisce lentamente, le riacutizzazioni sono rare e a breve termine, disfunzione della colonna vertebrale e delle sue articolazioni 1-2 gradi;
  • Gruppo II - il decorso della malattia progredisce piuttosto rapidamente, le esacerbazioni sono frequenti e lunghe, le funzioni della colonna vertebrale e delle sue articolazioni sono limitate a 2-3 gradi, la disabilità è quasi impossibile in qualsiasi specialità (eccetto il lavoro manuale a casa), gli organi interni sono colpiti (insufficienza renale, cuore insufficienza, insufficienza respiratoria);
  • Gruppo I - I cambiamenti nelle articolazioni sono irreversibili ed estremamente gravi, disfunzioni delle articolazioni e della colonna vertebrale di 4 gradi, i pazienti non si muovono indipendentemente e sono costretti a letto e in sedia a rotelle.

Frattura spinale

Criteri per la disabilità nelle fratture vertebrali:

  • Gruppo III - il dolore nella colonna vertebrale è quasi costante, la flessione e la rotazione della colonna vertebrale sono limitate, la paresi di una parte del corpo del paziente, la forza muscolare è ridotta, ma supera i 3 punti, i riflessi patologici appaiono, i pazienti non sono in grado di lavorare nella loro specialità principale, ma il lavoro leggero è possibile;
  • Gruppo II - dolore persistente e abbastanza pronunciato nella colonna vertebrale, intorpidimento della pelle, pronunciata compromissione della mobilità nella colonna vertebrale, dolore acuto alla palpazione, forza muscolare di 2-3 punti, tono muscolare in alcune aree può essere spastico aumentato, pronunciati riflessi patologici, esame strumentale di possibili fratture non-discrete, dislocazioni non risolte, canale spinale irreversibilmente ristretto, il paziente si muove con difficoltà e sforzo, l'efficienza è nettamente limitata;
  • Gruppo I - dolore espresso e persistente, la sensibilità di alcune parti del corpo è completamente assente, i movimenti al di sotto della frattura sono quasi o completamente assenti, la disfunzione degli organi pelvici è possibile, il tono muscolare è frammentariamente spastico aumentato, un gran numero di riflessi patologici, deformità spinali, restringimento pronunciato il canale spinale, le lesioni del midollo spinale, i processi adesivi significativi, il movimento del paziente da soli non sono possibili, hanno bisogno di aiuto terze parti.

Tumore spinale

Criteri per la disabilità nei tumori maligni della colonna vertebrale, nonché benigni, con manifestazioni cliniche luminose:

  • Gruppo III: crescita tumorale lenta, dolore lieve, disturbi neurologici minori, incapacità di svolgere il lavoro nella specialità principale;
  • Gruppo II: sindrome del dolore pronunciata, limitazione significativa della mobilità della colonna vertebrale e del paziente stesso, gravi sintomi neurologici, tumori non operati con rapida progressione, tumori operati con prognosi sfavorevole, capacità di eseguire solo un lavoro minimo e facile;
  • Gruppo I: sindrome del dolore pronunciata e sintomi neurologici, paralisi degli arti, incapacità di muoversi senza aiuto.

Ernia intervertebrale

Criteri per la disabilità nell'ernia intervertebrale:

  • Gruppo III - dolore preoccupato quasi costantemente, il movimento della colonna vertebrale è limitato, non sono in piena, aggravamento regolare, ma breve, lavoro professionale non è possibile, tuttavia, facilitare il lavoro svolto con facilità;
  • Gruppo II - esacerbazioni lunghi e frequenti, dolore e pronunciato costante, movimento limitato nella colonna vertebrale, può unirsi a sintomi neurologici (diminuzione o aumento dei riflessi bruschi, intorpidimento della pelle e così via.), Possibile lavoro manuale e in casa;
  • Gruppo I - sintomi neurologici pronunciati, il paziente non si muove per conto proprio e hanno bisogno di assistenza, il movimento della colonna vertebrale sono nettamente limitate, il lavoro non è possibile.

scoliosi

Criteri per la disabilità nella scoliosi:

  • Gruppo III - scoliosi di 3-4 gradi, progredisce abbastanza rapidamente frequenti riacutizzazioni del dolore sostenuta, sintomi neurologici (intorpidimento della pelle, instabilità nel camminare, e altri disturbi dei riflessi.), Scoliosi di 2 gradi in presenza degli stessi sintomi neurologici, distress respiratorio, il lavoro è possibile con un carico limitato sulla colonna vertebrale;
  • Gruppo II - insufficienza respiratoria resistente, esacerbazione di frequente e prolungato, il dolore e le preoccupazioni di fuori delle riacutizzazioni, numerosi disturbi neurologici, il lavoro può essere solo a casa, in programma libero;
  • Gruppo I - in questa malattia è quasi non dato, eccezioni sono espressi paralisi o paresi degli arti, con 4 gradi di scoliosi nei casi in cui il paziente ha bisogno di assistenza e non può servire se stessi in modo indipendente.

Artrite reumatoide

Criteri per la disabilità nell'artrite reumatoide:

  • Gruppo III - esacerbazione della malattia non è più di 1-2 volte l'anno, a breve, il mal di schiena non è permanente e non si esprime, alterata funzione articolare dei 2 gradi di movimento della colonna vertebrale sono limitati a lavorare sul paziente specialità di base non può, spazi comuni su raggi X delle articolazioni colpite ristretto;
  • Gruppo II - per la rapida progressione, peggiorando a 3 volte l'anno, il dolore è abbastanza comune, deteriorati funzione articolare 3 gradi, i movimenti della colonna vertebrale sono nettamente limitati, il paziente può funzionare solo a casa, alleviare la colonna vertebrale quanto più possibile;
  • Gruppo I - uniti dalla sconfitta degli organi interni, il trattamento sono resistenti, 4 fase distruzione articolare ai raggi X, la colonna vertebrale è quasi senza traffico, il paziente ha bisogno di costante aiuto esterno.

Gruppo di disabilità, dettagli su come ottenere

Il fatto che il paziente abbia diritto a un gruppo di disabilità dovrebbe, secondo la legislazione, essere comunicato dal suo medico curante. Tuttavia, molto spesso i pazienti stessi pongono domande importanti al loro medico e solo allora hanno l'opportunità di alleviare il loro lavoro e ricevere benefici finanziari dallo stato. Identifica il gruppo di disabilità dell'UIT (competenze mediche e sociali)

Si dovrebbe anche considerare il fatto che i medici e gli esperti ITU stanno esplorando non solo gli aspetti della malattia del paziente, ma anche la sua sicurezza finanziaria. Se il paziente sostiene che egli ha aiutato i parenti o ha avuto grandi depositi bancari, è probabile che nella disabilità sarà negato con la motivazione che non avrebbe godere dei loro vantaggi, fornendo un più farmaci di alta qualità e altri trattamenti per la loro malattia.

È anche possibile focalizzare l'attenzione dell'UIT sulla capacità del paziente di svolgere il proprio lavoro. Se un paziente non menziona il fatto che le opere non sono a tempo pieno, spesso chiede aiuto da parte dei dipendenti e boss, e solo cercando di psicologicamente sé per sostenere e medici dicono che basta a far fronte, e c'è il rischio che nel gruppo di disabilità sarà negato o il suo gruppo si non corrispondono alla verità. Tali sfumature di domande dovrebbero essere prese in considerazione ed essere estremamente attenti nell'esame.

Criteri per la disabilità permanente e indefinita:

  • Se un paziente ha una donna compie 55 anni e un uomo ha 60 anni;
  • Se un gruppo I pazienti o II invalidità 5 anni o più, se fatto ogni anno il ricovero e la riabilitazione in sanatori e reparti specializzati di ospedali, trattamento in cui era inconcludente, con il ricovero in ospedale regolare e la riabilitazione, che non ha dato l'effetto terapeutico.

fonti:

1) http://nsovetnik.ru/invalidnost/pri_kakih_zabolevaniyah_dayut_invalidnost_perechen/ 2) http://progavrichenko.ru/invalidnost/invalidnost-pri-zabolevaniyax-serdca.html 3) http://spinomed.ru/stati/invalidnost 4) https://azbyka.ru/zdorovie/perechen-zabolevanij-dlya-polucheniya-invalidnosti

Non hai trovato la risposta alla tua domanda? Scopri come risolvere il tuo problema - chiama subito:

+7 (499) 455-03-75 (Moscow)
+7 (812) 407-26-30 (San Pietroburgo)

Cambiamenti distrofici nel fegato

Rimedi popolari per il trattamento del pancreas - ricette efficaci con foto