Scompenso (condizioni, segni, sindrome, processi)

Lo scompenso in medicina è (dalla parola latina - Decompensatio e la parola latina - De - denial, riduzione, cancellazione e compensazione - sostituzione, compensazione, equilibrio) difetti strutturali del corpo e il fallimento o l'insufficienza dei meccanismi per il ripristino dei disturbi funzionali. Il decompensamento può verificarsi sullo sfondo della progressione della malattia o del processo patologico, a causa di sovraccarico fisico o superlavoro, a causa dell'effetto sul corpo di lesioni, fattori di temperatura (surriscaldamento, raffreddamento) o come conseguenza di una malattia concomitante. La fame, lo stress emotivo, l'alcol grave e altri tipi di intossicazione, le violazioni del regime di riposo e di lavoro possono essere fattori eziologici di scompenso.

In medicina, il meccanismo di formazione dello stato di scompenso può essere associato a un recupero incompleto, per esempio il corpo rimane il cosiddetto luogo di minor resistenza; condizioni di vita migliori fanno sì che una persona sia praticamente sana e l'esposizione a fattori avversi porta a scompenso e talvolta a una ricaduta della malattia. Ad esempio, l'esacerbazione della sindrome radicolare si verifica quando l'ipotermia, alcune dermatosi (neurodermatite, eczema) - dopo lo stress, ecc.

Buono a sapersi

© VetConsult +, 2015. Tutti i diritti riservati. L'uso di qualsiasi materiale pubblicato sul sito è permesso purché il link alla risorsa. Quando si copia o si utilizzano parzialmente materiali dalle pagine del sito, è necessario posizionare un collegamento ipertestuale diretto ai motori di ricerca che si trovano nel sottotitolo o nel primo paragrafo dell'articolo.

Classificazione del decompensation. Sintomi e trattamento

Lo scompenso in medicina è una violazione del lavoro di un organo o di un sistema di organi. Può essere causato da malattie gravi a lungo termine, esaurimento generale, intossicazione e violazione dei meccanismi di adattamento all'ambiente. Tutti questi effetti interrompono il lavoro degli organi e la normale interazione tra l'organismo e l'ambiente esterno.

Per qualche tempo, l'organo continua a far fronte a un carico aumentato o alterato - ad esempio, il muscolo cardiaco aumenta o i reni secernono più fluido. Questa condizione è chiamata compensazione. Ma dopo un po 'di tempo o quando appaiono altri fattori dannosi, l'organo smette di affrontare il lavoro e si verifica scompenso - insufficienza cardiaca o renale, particolari malattie infettive, disturbi respiratori.

In psichiatria, lo scompenso è chiamato un forte esacerbazione dei sintomi psicopatici della malattia, combinato con disturbi emotivi e di natura mentale.

Sintomi di scompenso in psichiatria

Le principali manifestazioni di scompenso sono le seguenti:

  • comportamento inappropriato,
  • mancanza di criticità per il loro stato,
  • aumentando i cambiamenti mentali
  • diminuzione dell'intelligenza
  • deterioramento delle prestazioni
  • violazione dell'adattamento sociale.

L'esito di un episodio di decompensazione della malattia mentale è sempre l'approfondimento di un difetto di personalità.

Scompenso delle opzioni di classificazione

Le manifestazioni di decompensazione dipendono dal temperamento, dai tratti caratteriali, dall'ambiente e dall'educazione, dall'accentuazione della personalità del paziente. A volte la causa del decompensation influenza anche i sintomi di scompenso.

Per la maggior parte delle malattie mentali, lo stadio di scompenso si manifesta con una esacerbazione dei principali sintomi psicopatologici. Ad esempio, nella schizofrenia, questi sono attacchi di delirio e allucinazioni, in depressione, tentativi di suicidio.

La classificazione più comune dello scompenso delle malattie mentali è data dal tipo di risposta della personalità, che è simile all'accentuazione del carattere e consiste nel modo in cui il paziente risponde agli stimoli esterni che causano l'interruzione del lavoro dei meccanismi adattivi. I fattori che influenzano il tipo di risposta sono:

  • motilità,
  • attività mentale
  • rigidità o viceversa mobilità dei processi mentali,
  • intra- o estroversione del paziente,
  • la presenza di varie reazioni individuali.

Inoltre ci sono varie opzioni per lo scompenso, a seconda dell'efficacia dell'individuo e dell'attività di risposta agli effetti:

  • tipo astenico-debole, in cui qualsiasi stimolo esterno esaurisce facilmente il corpo,
  • stenico - tipo forte, gli effetti provocano un aumento dell'attività,
  • DISTenico: combina le caratteristiche di entrambi i tipi sopra elencati.

Scompenso della psicopatia

I segni di decompensazione della psicopatia differiscono in particolare diversità a causa della grande variabilità dei sintomi all'interno di questo gruppo di malattie. Ogni caso clinico presenta sintomi di base, secondo i quali viene determinato il tipo clinico di scompenso della psicopatia. Esistono tre tipi di base:

  • tipo nevrotico
  • tipo affettivo
  • tipo di personalità anomala.

Il tipo nevrotico di scompenso di psicopatia può verificarsi nei seguenti scenari:

Astenizzazione - affaticamento, sensazione di debolezza, incapacità a concentrarsi, mal di testa, disturbi autonomi (sudorazione, palpitazioni, indigestione e salivazione), diminuzione dell'attività motoria, miglioramento dei tratti della personalità.

Sindrome da ipocondria - convinzione in presenza di una malattia grave o fatale, fissazione dello stato di salute e monitoraggio di tutte le sue manifestazioni, uso di malattie immaginarie o esistenti per manipolare gli altri.

Sindrome ossessivo-fobica - ripetute paure e pensieri ossessivi, estenuanti, estenuanti, che portano a un monitoraggio costante e al controllo delle azioni. Collegamento di solito evidente con la situazione che ha causato scompenso.

Il tipo isteroneurotico è una manifestazione dimostrativa ed esagerata della sintomatologia con la sua gravità non così significativa, i disturbi vegetativi, la tendenza all'isteria.

Il tipo affettivo di scompenso di psicopatia include diverse sindromi:

  • Instabilità affettiva - un costante cambiamento dell'umore, la variabilità delle manifestazioni di disturbi affettivi, i loro frequenti cambiamenti.
  • Sindrome da disfosivo-esplosione: uno stato d'animo ridotto, oscurità, irritabilità, rabbia, tristezza, tendenza ai conflitti, ansia.
  • Tipo subdepressivo - lo sfondo generale dell'umore è ridotto a lungo termine, non ci sono aspirazioni e desideri, il sonno è disturbato, espresso malcontento con tutto intorno, oscurità, ansia.

Il tipo anomalo è caratterizzato da una maggiore manifestazione di tratti patologici della personalità. Caratteristica della psicopatia schizoide, paranoide e psichestenica.

La durata della decompensazione della psicopatia è in genere di diversi mesi. Sono possibili stati ripetuti di scompenso, fino a diverse volte all'anno.

trattamento

La terapia per scompenso è sintomatica - i tranquillanti sono usati per alleviare gli attacchi di eccitazione motorio, gli antidepressivi sono usati per sintomi gravemente sintomatici e per tentativi di suicidio. La maggior parte dei pazienti con malattia mentale scompensata è mostrata come sedativa.

Dopo la cessazione delle manifestazioni principali, è possibile collegare uno psicologo o uno psicoterapeuta al trattamento per adattare il paziente alla sua condizione e alla successiva socializzazione.

Cos'è lo scompenso?

Il significato della parola scompenso per Efraim:

Scompenso - Interruzione dell'attività di un organo, di un sistema di organi o di tutto il corpo a causa della rottura o dell'esaurimento di meccanismi adattivi (in medicina).

Scompenso nel dizionario enciclopedico:

Decompensazione - (da de... e lat Compensatio - compensazione) - disturbi del corpo che si verificano quando i meccanismi adattivi non riescono a compensare i disturbi causati dalla malattia (ad esempio, scompenso cardiaco, vedi Insufficienza cardiaca).

Il significato della parola scompenso nel dizionario dei termini medici:

decompensation (decompensation of de-compensation) - fallimento o interruzione dei meccanismi di recupero per deterioramento funzionale e difetti strutturali dell'organismo.

Definizione della parola "scompenso" per TSB:

Scompenso (da De... e Latino. Compensazione - bilanciamento, compensazione)
violazione dell'attività di un organo, di un sistema di organi o dell'intero organismo nel suo complesso a causa dell'esaurimento o della rottura dei suoi meccanismi adattivi. Gli effetti dannosi, che causano cambiamenti significativi nel corpo, violano l'equilibrio costantemente esistente tra il corpo e l'ambiente esterno. Dopo qualche tempo, il corpo si adatta alle nuove condizioni di esistenza (ad esempio, il muscolo cardiaco è ipertrofico durante i suoi difetti) e l'equilibrio viene ripristinato - si verifica una compensazione. Durante la compensazione, l'organo (o il sistema) funziona con un carico maggiore, in conseguenza del quale è più esposto a effetti dannosi.

Dì ai tuoi amici cos'è lo Scompenso. Condividi questo nella tua pagina.

Dottore Epatite

trattamento del fegato

Decompensazione di scena di cosa si tratta

La salute è la base del lavoro e una vita spensierata. Sfortunatamente, varie condizioni patologiche sono registrate in quasi tutte le persone. Le cause possono essere congenite e acquisite per tutta la vita. Alcune malattie sono croniche e si sviluppano gradualmente. Patologie come ipertensione arteriosa, diabete mellito, asma bronchiale, insufficienza cardiaca, accompagnano una persona per tutta la vita. Se un paziente si prende cura di se stesso, evita l'influenza di fattori dannosi e riceve un trattamento in tempo, la sua malattia rimane spesso a un certo livello e non tende a svilupparsi. Sfortunatamente, questo non è il caso in tutti i casi e alcune patologie inevitabilmente si caricano. Quando la frase "in fase di scompenso" viene aggiunta alla diagnosi principale, il paziente è interessato a ciò che significa. È necessario sapere che tutte le patologie croniche hanno certe forme del loro sviluppo. Scompenso - che cos'è? Questo termine si riferisce alla fase finale della progressione della malattia.

Dalla lingua latina, questa parola è tradotta come "mancanza di compensazione" o "disequilibrio". È noto che tutto è interconnesso nel nostro organismo, quindi, in caso di malattia, i meccanismi di compensazione iniziano a funzionare. Sono presenti in tutti gli organi e sistemi e, se necessario, iniziano a utilizzare le loro riserve, i cui bisogni non erano in precedenza. Scompenso - che cos'è? Questo stato suggerisce che i meccanismi del corpo sono esauriti e non è più in grado di bilanciarsi.

Quindi scompenso - che cos'è? La classificazione delle malattie in base alla fase della loro progressione consentirà di rispondere alla domanda. Ci sono 3 gradi che caratterizzano lo sviluppo della patologia:

  1. Fase di compensazione - in questo caso, il corpo è in grado di risarcire il danno causato dalla patologia. Questa forma è caratterizzata dal fatto che il paziente non avverte alcun cambiamento particolare nelle sue condizioni.
  2. Stadio di sottocompensazione - il corpo non può più far fronte pienamente alla patologia e può solo parzialmente compensare il danno causato ad esso. Il paziente nota un deterioramento.
  3. La fase di scompenso è definitiva, arriva quando il corpo ha completamente esaurito la sua forza e non può più lavorare per compensare il danno causato dalla patologia. In questo caso, il paziente è estremamente debole, si sente male, oltre alla malattia di base, nota debolezza generale e disabilità.

Malattie come ipertensione essenziale, reumatismo, miocardite hanno spesso un decorso cronico. I pazienti sono registrati con un cardiologo e ricevono costantemente le cure necessarie. Poiché queste patologie richiedono un aumento del lavoro da parte del sistema cardiovascolare, nella maggior parte dei casi si sviluppa ancora CHF. Ciò è dovuto al fatto che il corpo dirige tutte le sue forze per i danni. Tuttavia, l'insufficienza cardiaca cronica spesso termina con scompenso. Si manifesta con una costante mancanza di respiro, tachicardia, comparsa di gonfiore nella parte inferiore delle gambe, aumento della pressione sanguigna e grave debolezza.

Aumentando il livello di glucosio nel corpo si manifesta un grave disturbo ormonale. Il diabete mellito porta inevitabilmente a complicazioni dal sistema vascolare dell'intero organismo. I più frequenti sono: nefro-, neuro-, retinopatia, aterosclerosi, ulcere del piede. Lo scompenso del diabete si manifesta non solo con la comparsa di questi segni, ma anche con la loro progressione e incapacità del corpo di affrontarli autonomamente.

Lo stadio di scompenso è una condizione in cui le riserve del corpo sono esaurite e la disfunzione inizia a manifestarsi. Il corpo è un sistema che cerca l'equilibrio - l'omeostasi. A causa di infezioni, stress, infiammazioni, lesioni, l'equilibrio è disturbato. Il sistema nervoso trova soluzioni alternative per ripristinare le funzioni di organi, immunità, sistema muscolare, inventando meccanismi di compensazione.

Con lievi danni al corpo a causa di ischemia o tensione dell'apparato legamentoso, il corpo regola nuovamente il lavoro degli organi vicini e del sistema in modo che il lavoro venga eseguito come prima. Questo fenomeno è chiamato compensazione, in cui più pressione viene posta su altri organi e sistemi a causa della comparsa di un "anello debole". Nel corso del tempo, l'usura arriva, rivendicando la comparsa di altri sintomi - segni di scompenso.

L'insufficienza cardiaca può essere compensata e scompensata. Ad esempio, in caso di infarto o di difetto cardiaco, la gittata cardiaca o il volume del sangue si riducono. Il sistema nervoso simpatico in risposta a questo aumenta la forza del battito cardiaco in modo che i tessuti sani funzionino al posto delle cellule interessate.

Quindi vengono i meccanismi di compensazione cronica:

  • recupero parziale del muscolo cardiaco;
  • alterata funzione renale per la ritenzione di liquidi nel corpo.

Molte persone anziane hanno attacchi cardiaci a breve termine, che possono essere conosciuti solo da una maggiore pressione nell'atrio destro. Questo è ciò che ti permette di risparmiare la quantità di rilascio di sangue con una ridotta contrattilità del cuore. L'ispessimento miocardico e l'aumento della frequenza cardiaca sono le due principali manifestazioni di compensazione. Il sovraccarico dei vasi coronarici con il tempo porterà nuovamente a ischemia, deterioramento della funzione contrattile e diminuzione del flusso di sangue agli organi, edema, cianosi della pelle e tachicardia.

La cirrosi è la sostituzione del tessuto epatico funzionante nel tessuto cicatriziale a causa del virus dell'epatite C, dell'intossicazione da alcool e della degenerazione grassa. Scompenso significa che la risorsa del corpo è esaurita. Con la cirrosi compensata, la funzione delle aree affette del fegato viene eseguita dalle sue parti sane.

La fibrosi del fegato peggiora il flusso di sangue, si sviluppa l'ipertensione portale, che porta a molte complicazioni:

Viene condotto un sondaggio per determinare il livello. Nell'analisi del sangue, un aumento di ESR e leucociti, si registra una diminuzione dei livelli di ferro. Nelle proteine ​​delle urine e dei globuli rossi vengono rilevati globuli bianchi e cilindri. L'analisi biochimica del sangue riflette i cambiamenti globali. Bilirubina, fosfatasi alcalina, gamma-glutamiltranspeptidasi, enzimi epatici, globuline stanno crescendo. Ridotto colesterolo, proteine, albumina e urea.

La cirrosi allo stadio di scompenso è confermata dall'esame istologico e viene trattata solo con un trapianto di fegato.

Qual è lo stadio di scompenso per il diabete? La malattia è associata ad un aumento del livello di glucosio nel sangue, ma solo nella fase di scompenso è rilevato nelle urine. La condizione porta a complicazioni che richiedono cure mediche urgenti. Per quanto riguarda il diabete, ciò significa che il corpo temporaneamente non risponde alla terapia o si è verificata una violazione nel regime (dieta, somministrazione di insulina, ecc.).

Come risultato di scompenso, si presentano condizioni acute:

  1. Ipoglicemia o riduzione critica del glucosio con grave debolezza e fame. Di solito la condizione termina con un coma, se non si assumono carboidrati veloci.
  2. L'iperglicemia è associata ad un brusco salto di zucchero nel sangue quando è necessaria un'iniezione di insulina urgente.
  3. Il coma si verifica in violazione dell'elettrolito dell'acqua o dell'equilibrio acido-base, pertanto è iperosmolare o chetoacidotico.

Decompensazione cronica del diabete porta ad una diminuzione della vista a seguito di lesioni della retina e dei vasi cerebrali, morte dei nervi degli arti, insufficienza renale e insufficienza cardiaca.

Lo scompenso è un riflesso del fatto che il corpo non può essere visto su singoli organi, prestando attenzione solo al trattamento del cuore, del fegato o della glicemia elevata. Anche uno sforzo fisico intenso e costante porta all'ipertrofia del miocardio per aumentare il flusso di sangue ai muscoli del corpo.

Informazioni dettagliate possono essere trovate sul sito web: www.serdce1.ru

La salute è la base del lavoro e una vita spensierata. Sfortunatamente, varie condizioni patologiche sono registrate in quasi tutte le persone. Le cause possono essere congenite e acquisite per tutta la vita. Alcune malattie sono croniche e si sviluppano gradualmente. Patologie come ipertensione arteriosa, diabete mellito, asma bronchiale, insufficienza cardiaca, accompagnano una persona per tutta la vita. Se un paziente si prende cura di se stesso, evita l'influenza di fattori dannosi e riceve un trattamento in tempo, la sua malattia rimane spesso a un certo livello e non tende a svilupparsi. Sfortunatamente, questo non è il caso in tutti i casi e alcune patologie inevitabilmente si caricano. Quando la frase "in fase di scompenso" viene aggiunta alla diagnosi principale, il paziente è interessato a ciò che significa. È necessario sapere che tutte le patologie croniche hanno certe forme del loro sviluppo. Scompenso - che cos'è? Questo termine si riferisce alla fase finale della progressione della malattia.

Dalla lingua latina, questa parola è tradotta come "mancanza di compensazione" o "disequilibrio". È noto che tutto è interconnesso nel nostro organismo, quindi, in caso di malattia, i meccanismi di compensazione iniziano a funzionare. Sono presenti in tutti gli organi e sistemi e, se necessario, iniziano a utilizzare le loro riserve, i cui bisogni non erano in precedenza. Scompenso - che cos'è? Questo stato suggerisce che i meccanismi del corpo sono esauriti e non è più in grado di bilanciarsi.

Quindi scompenso - che cos'è? La classificazione delle malattie in base alla fase della loro progressione consentirà di rispondere alla domanda. Ci sono 3 gradi che caratterizzano lo sviluppo della patologia:

  1. Fase di compensazione - in questo caso, il corpo è in grado di risarcire il danno causato dalla patologia. Questa forma è caratterizzata dal fatto che il paziente non avverte alcun cambiamento particolare nelle sue condizioni.
  2. Stadio di sottocompensazione - il corpo non può più far fronte pienamente alla patologia e può solo parzialmente compensare il danno causato ad esso. Il paziente nota un deterioramento.
  3. La fase di scompenso è definitiva, arriva quando il corpo ha completamente esaurito la sua forza e non può più lavorare per compensare il danno causato dalla patologia. In questo caso, il paziente è estremamente debole, si sente male, oltre alla malattia di base, nota debolezza generale e disabilità.

Malattie come ipertensione essenziale, reumatismo, miocardite hanno spesso un decorso cronico. I pazienti sono registrati con un cardiologo e ricevono costantemente le cure necessarie. Poiché queste patologie richiedono un aumento del lavoro da parte del sistema cardiovascolare, nella maggior parte dei casi si sviluppa ancora CHF. Ciò è dovuto al fatto che il corpo dirige tutte le sue forze per i danni. Tuttavia, l'insufficienza cardiaca cronica spesso termina con scompenso. Si manifesta con una costante mancanza di respiro, tachicardia, comparsa di gonfiore nella parte inferiore delle gambe, aumento della pressione sanguigna e grave debolezza.

Aumentando il livello di glucosio nel corpo si manifesta un grave disturbo ormonale. Il diabete mellito porta inevitabilmente a complicazioni dal sistema vascolare dell'intero organismo. I più frequenti sono: nefro-, neuro-, retinopatia, aterosclerosi, ulcere del piede. Lo scompenso del diabete si manifesta non solo con la comparsa di questi segni, ma anche con la loro progressione e incapacità del corpo di affrontarli autonomamente.

Ci sono due forme di malattia:

I sintomi della patologia acuta si sviluppano rapidamente: da alcune ore a 2-5 minuti. Si verifica a seguito di infarto miocardico, crisi ipertensiva, stenosi della valvola mitrale.

Il deficit acuto scompensato si manifesta attraverso i seguenti sintomi, che si verificano alternativamente:

  1. Il paziente ha difficoltà a respirare, diventa difficile, c'è un'improvvisa mancanza di respiro.
  2. Si verifica una tosse secca, le vene si gonfiano nel collo a causa di un aumento della pressione intratoracica.
  3. Nube di coscienza, svenimento, dolore acuto nel cuore.
  4. Il liquido schiumoso che si forma nei polmoni può essere espulso dalla bocca e dal naso.

La forma acuta della malattia può verificarsi sullo sfondo di disturbi del ritmo cardiaco, movimenti del sangue all'interno del corpo, come conseguenza della dissezione aortica.

La forma cronica progredisce lentamente e per diversi anni. I sintomi appaiono gradualmente. Ci sono i tipi ventricolare destro e ventricolare sinistro di scompenso cronico.

L'insufficienza cronica richiede un trattamento sintomatico e un costante controllo medico.

Tra i principali motivi che provocano lo sviluppo di SDS, emetti:

  • cardiopatia ischemica;
  • ipertensione;
  • cardiopatia congenita;
  • stenosi aortica;
  • miocardite;
  • tachiaritmia;
  • cardiomiopatia ipertrofica.

Esistono anche cause non cardiache che provocano SDS, tra cui:

In presenza di questi fattori, i sintomi della malattia sono più pronunciati, la patologia si sviluppa più velocemente.

A rischio sono le persone con diabete, obesità e cattive abitudini. Questi fattori stimolano lo sviluppo di insufficienza cardiaca, aggravano lo stato del sistema cardiovascolare e portano alla formazione di scompenso del fluido nel cuore.

Prima della nomina della terapia, ciascun paziente viene sottoposto a una visita medica che comprende le seguenti misure diagnostiche obbligatorie:

  • raccolta di storia completa. Poiché l'insufficienza cardiaca scompensata è una forma complicata di insufficienza cardiaca generale, al momento della diagnosi, il paziente è già registrato presso un cardiologo. Prima di scegliere un regime di trattamento, viene effettuata un'analisi approfondita della sua storia clinica e della sua manifestazione sintomatica in ogni fase;
  • emocromo completo;
  • utilizzando le radiografie per determinare la dimensione del cuore e la presenza di processi patologici nei polmoni, nonché i loro stadi;
  • studia la struttura del cuore, lo spessore del muscolo cardiaco utilizzando un ecocardiogramma.

Un esame così completo garantisce una determinazione accurata della causa della malattia, della sua specificità e della sua fase, che è necessaria per designare il regime terapeutico più efficace.

Dopo aver ricevuto i risultati della ricerca, il medico determina il regime di trattamento, che include l'assunzione di tali farmaci:

  • ACE inibitori;
  • inibitori beta per ridurre il fabbisogno energetico del muscolo cardiaco;
  • la morfina;
  • I farmaci a base di vasopressori sono prescritti per prepararsi al trattamento chirurgico e per mantenere la perfusione, se esiste il rischio di ipotensione potenzialmente letale;
  • i glicosidi cardiaci sono prescritti per aumentare la gittata cardiaca;
  • antagonisti di aldosterone per aumentare la pressione sanguigna e rimuovere il fluido in eccesso dal corpo;
  • La digossina normalizza il ritmo cardiaco.

Questa combinazione di farmaci può rallentare lo sviluppo della patologia e fornire il trattamento più efficace dei sintomi.

Alcuni farmaci vengono assunti in combinazione con epatoprotettori e immunomodulatori, che forniscono ulteriore supporto al corpo durante la terapia primaria.

Si raccomanda di evitare lo stress fisico, lo stress, di escludere dalla dieta carne rossa, cibi grassi e fritti. Dovresti abbandonare completamente il sale, l'alcol e i cibi piccanti.

Nella fase grave della malattia, quando vi è il rischio di arresto cardiaco improvviso, può essere indicato un trattamento chirurgico per i pazienti:

  • angioplastica coronarica;
  • intervento chirurgico di bypass;
  • impianto di un defibrillatore o di uno stimolatore.

Assicurati di condurre un esame completo del corpo per escludere la presenza di controindicazioni.

Circa il 20% di tutti i pazienti ospedalizzati oltre i 65 anni diagnosticano "scompenso cardiaco scompensato". Ricerche confermano che circa il 75% degli uomini e il 62% delle donne muoiono a causa di questa malattia durante 5 anni dopo la diagnosi, la mortalità da LTO aumenta ogni anno. Ciò è dovuto al fatto che i pazienti non cercano immediatamente l'aiuto di specialisti, non rispettano le prescrizioni del medico.

Se il trattamento farmacologico e la chirurgia vengono eseguiti in accordo con le raccomandazioni, molti consigli preventivi e terapeutici vengono ignorati. È difficile per le persone in età avanzata cambiare la dieta e dormire e riposare, abbandonare il cibo stabilito e le cattive abitudini. Spesso, il trattamento dello scompenso cardiaco richiede un grande esborso finanziario.

La prevenzione della malattia è conforme a queste regole:

  • tutti i pazienti con insufficienza cardiaca in qualsiasi stadio devono essere monitorati da un cardiologo e diagnosticati con una condizione cardiaca diverse volte all'anno;
  • l'ipodynamia dovrebbe essere evitata. È necessario entrare in un modesto esercizio fisico;
  • monitorare la nutrizione: limitare l'uso di sale, alcool, cibi salati e affumicati, spezie. Aumentare la quantità di verdure, bacche e frutta nella dieta;
  • controllare il bilancio idrico;
  • tempo di curare le malattie infettive;
  • rafforzare il sistema immunitario.

Questa forma della malattia è, infatti, una patologia dell'ultimo stadio di scompenso cardiaco.

Questa è una malattia grave, la cui terapia e diagnosi devono essere tempestive. Le prime misure terapeutiche dovrebbero essere implementate immediatamente dopo la diagnosi. È anche importante determinare la causa della patologia al fine di selezionare il regime di trattamento più efficace.

Il decorso del diabete può essere compensato, sub-compensato e scompensato. Gli endocrinologi hanno inventato questa classificazione per controllare il trattamento e quindi la possibilità di complicazioni.

Il diabete compensato è uno stadio della malattia in cui, a causa del trattamento, i livelli di glucosio nel sangue sono il più vicino possibile alla norma, il che significa che la probabilità di complicanze è molto bassa.

Il diabete scompensato è, come già accennato, lo stadio della malattia, in cui il rischio di sviluppare complicazioni è molto elevato a causa della mancanza di trattamento o dell'uso improprio dei farmaci.

Il diabete sottocompensato è uno stadio della malattia in cui i tassi di metabolismo dei carboidrati sono elevati a causa di un trattamento inadeguato, ma non in modo significativo. Se durante questo periodo di revisione del trattamento, nel tempo arriva la fase di scompenso con tutte le complicazioni successive.

I criteri principali per il risarcimento per il diabete:

  • emoglobina glicata (o glicosilata);
  • glicemia a stomaco vuoto e 1,5-2 ore dopo un pasto;
  • livello di zucchero delle urine.

Ci sono anche criteri aggiuntivi:

  • indicatori della pressione sanguigna;
  • livello di colesterolo;
  • livelli di trigliceridi;
  • indice di massa corporea (BMI).

Questi indicatori aiuteranno sia il paziente che il medico a controllare la qualità del trattamento e reagire rapidamente quando cambiano.

scompenso

Scompenso (dal latino De... - un prefisso che indica l'assenza e compensazione compensativa, compensazione) - una rottura nel normale funzionamento di un organo separato, un sistema di organi o tutto il corpo, derivante dall'esaurimento delle possibilità o dalla distruzione del lavoro dei meccanismi adattivi.

compensazione

Praticamente qualsiasi organo o sistema di organi ha meccanismi di compensazione che assicurano l'adattamento di organi e sistemi alle condizioni mutevoli (cambiamenti nell'ambiente esterno, cambiamenti nello stile di vita dell'organismo, effetti di fattori patogeni). Se consideriamo lo stato normale di un organismo in un normale ambiente esterno come un equilibrio, allora l'influenza di fattori esterni e interni rimuove dall'organismo o dai suoi singoli organi dall'equilibrio, ei meccanismi di compensazione ripristinano l'equilibrio introducendo certi cambiamenti nel funzionamento degli organi o modificandoli. Ad esempio, quando ci sono difetti cardiaci o sforzi fisici costanti (negli atleti), si verifica l'ipertrofia del muscolo cardiaco (nel primo caso, compensa i difetti, nel secondo caso fornisce un flusso sanguigno più potente per lavori frequenti su un carico maggiore).

Il risarcimento non è "libero" - di regola, porta al fatto che l'organo o il sistema funziona con un carico più elevato, che può essere la ragione della diminuzione della resistenza agli effetti nocivi.

Fase di scompenso

Qualsiasi meccanismo di compensazione ha alcune limitazioni sulla gravità della violazione, che è in grado di compensare. I disturbi della luce sono facilmente compensati, quelli più gravi potrebbero non essere completamente compensati e con vari effetti collaterali. A partire da un certo livello di severità, il meccanismo compensativo esaurisce completamente le sue capacità o fallisce, come conseguenza di una ulteriore resistenza alla violazione che diventa impossibile. Questa condizione è chiamata scompenso.

Una condizione dolorosa in cui la distruzione dell'attività di un organo, di un sistema o di un organismo nel suo complesso non può più essere compensata da meccanismi adattivi è chiamata in medicina "lo stadio dello scompenso". Raggiungere la fase di scompenso è un segno che il corpo non può più riparare il danno con le proprie risorse. In assenza di trattamenti radicali, una malattia potenzialmente fatale nella fase di scompenso porta inevitabilmente alla morte. Quindi, per esempio, la cirrosi nello stadio di decompensazione può essere curata solo mediante trapianto - il fegato non può recuperare da solo.

Scompenso: segni, tipi base di base e trattamento

Scompenso - una violazione dell'equilibrio biologico o mentale del corpo a causa della rottura o dell'esaurimento dei meccanismi adattivi. In psicologia e psichiatria, stiamo parlando di una brusca esacerbazione dei sintomi di una malattia o di uno stato psicologico, che si combina con un brillante cambiamento nel background emotivo.

Importante sapere

Per comprendere il significato generale, vale la pena considerare il meccanismo dello scompenso stesso. Con qualche tipo di malfunzionamento nel corpo, un organo o un sistema "lavora per due", adattandosi a queste condizioni mutate. Questo è chiamato un processo di compensazione. Tuttavia, non può essere "libero". In medicina, questo "pagamento" è chiaramente visibile: ad esempio si sviluppa l'ipertrofia del muscolo cardiaco.

Ma in termini di vita mentale del paziente, la compensazione potrebbe non essere così evidente. La solitudine e la tendenza alla solitudine, ad esempio, non sono sempre segni compensatori, ma possono agire come tratti della personalità. Pertanto, è difficile individuare meccanismi di compensazione sviluppati.

Dopo un po 'di tempo, ulteriori fattori dannosi portano al fatto che il sistema cessa di funzionare. Questo è decompensation.

Se consideriamo questo dal punto di vista della psiche, allora il paziente con un pensiero critico parzialmente conservato in qualche modo "si adatta" alla situazione o la persona è in remissione; e un cliente con problemi psicologici li risolve a spese di metodi "addizionali" di scarico: alcol, trovare un capro espiatorio, ecc. Tuttavia, arriva un momento in cui, sotto l'influenza di fattori aggiuntivi (nuove informazioni, cambiamenti nella situazione, periodo dell'anno e una serie di cambiamenti apparentemente insignificanti) si verifica una "rottura", che è caratterizzata da una brusca esacerbazione dei sintomi mentali o psicopatici. Le persone con schizofrenia, per esempio, hanno attacchi di delusioni e allucinazioni. La depressione si manifesta con tentativi di suicidio. Nella sindrome post-traumatica, una persona può cadere in crisi isteriche o attività fisica incontrollata.

Tuttavia, questo deterioramento si verifica raramente in un istante. Di norma, si verifica attraverso la fase di subcompensazione, durante la quale i sintomi aumentano gradualmente. Lo stato di salute cambia, la persona stessa lo sente e comincia a capire: "qualcosa non va" sta accadendo. È dopo la sottocompensazione che il paziente entra nello stadio di scompenso.

sintomi

I segni di scompenso includono:

  • comportamento inappropriato;
  • mancanza di criticità per le loro azioni;
  • un chiaro aumento dei cambiamenti mentali;
  • intelligenza ridotta;
  • deterioramento delle prestazioni;
  • problemi con l'adattamento sociale.

La conseguenza di un tale episodio di scompenso, di regola, è un aumento dei problemi psicologici e psichiatrici. E più lungo è il periodo di decompensazione, più difficili saranno le conseguenze.

Fattori che possono influenzare la specificità delle reazioni osservate:

  • abilità motorie;
  • attività mentale;
  • rigidità o mobilità dei processi nervosi;
  • persona intra- o estroversa.

Inoltre, il punto più importante è il tipo di personalità, che mostra i segni di una tale malattia come scompenso.

Così il tipo astenico sarà facilmente esaurito sotto l'influenza di sostanze irritanti. Stenicus: un tipo forte, al contrario, per mostrare una maggiore attività (incluso il motore). Il distenicismo può, in varie condizioni, manifestare l'uno o l'altro mezzo di reazione.

Le psicopatie variano molto nelle loro manifestazioni. Pertanto, i segni che manifestano scompenso saranno di grande varietà. Tuttavia, ogni caso esaminato da uno specialista avrà sintomi di base. Usandoli, puoi identificare il tipo di scompenso, che è chiamato clinico. Esistono tre principali tipi di base:

  • nevrotica;
  • affettiva;
  • anomalnolichnostny.

Il tipo nevrotico ha i seguenti scenari di sviluppo:

Con astenia. C'è stanchezza, sensazione di letargia, debolezza, problemi di concentrazione. Il paziente avverte emicranie, disturbi vegetativi sotto forma di sudorazione eccessiva, battito cardiaco incomprensibile senza esercizio fisico. E anche: una violazione della digestione, aumento della salivazione, pianto. Vi è una netta diminuzione dei movimenti, fino al problema di alzarsi dal letto e affinare le caratteristiche del viso.

Con la sindrome di ipohodrichesky. Una persona sviluppa una forte convinzione della presenza di una malattia grave o addirittura fatale. Per questo motivo vengono monitorati tutti i cambiamenti dello stato di salute e qualsiasi "segnale di deterioramento" insignificante della condizione. Inoltre, vengono fatti tentativi per manipolare gli altri, riferendosi a questa "malattia grave".

Con la sindrome ossessivo-fobica. Paure pazienti ripetitive e ossessionanti; pensieri deprimenti e travolgenti. Questo porta ad un controllo doloroso, verifica delle loro azioni. È in questo caso che la connessione con l'evento che ha causato il decompensation è ben tracciata. Le osservazioni sconsiderate e scortese fatte dal marito riguardo l'ordine in casa e l'eventuale separazione a causa di ciò, hanno portato alla manifestazione di sintomi come lo scompenso con un continuo circolo di sfregamento dei mobili, angoli delle stanze di sentimento, ecc.

Il tipo Easteroneurotic si manifesta sotto forma di un'esagerazione dimostrativa dei sintomi. È possibile osservare le violazioni del tipo di vegetativo, nonché la tendenza a isterismi significativi.

Il tipo affettivo include:

  • sbalzi d'umore affettivamente instabili, quadro mutevole delle manifestazioni del disturbo;
  • Riduzione dell'umore esposizione-disfonica, che si esprime in prontezza, rabbia, tensione, isolamento, prontezza, conflitto, aggressività nell'eventualità che una persona venga toccata;
  • tipo subdepressivo con diminuzione dell'umore prolungata, mancanza di desiderio di qualcosa, ovvia e stressata insoddisfazione per tutto e tutti, ansia. Spesso c'è un disturbo del sonno.

Il tipo di Anamalnicholnostny è caratterizzato da gravità aumentata di forme comportamentali inappropriate. E dipende dalla natura della malattia stessa o da un trauma psicologico.

Se consideriamo una malattia non come un problema psicologico e psichiatrico, ma prendiamo l'esempio di una malattia puramente fisiologica, possiamo considerare lo stadio di scompenso nel caso in cui un paziente sperimenta la sua malattia. Dopo tutto, qualsiasi malattia grave può passare attraverso le seguenti fasi:

  1. Fase premedicina, quando compaiono i sintomi, e sorge la domanda: "cosa fare?"
  2. Un brusco cambiamento nello stile di vita quando il paziente è in isolamento forzato. È particolarmente difficile se il paziente diventa disabile.
  3. L'adattamento attivo, quando i sintomi dolorosi si attenuano e la vita in un istituto medico o sotto supervisione viene percepita adeguatamente. Tuttavia, se il trattamento viene ritardato o non migliora, la persona può procedere alla fase successiva.
  4. Il decompensimento psichico è caratterizzato da speranze ingannate, il ridimensionamento delle illusioni. Una persona mostra sfiducia e litigi con i medici, li cambia, conflitti con il personale infermieristico, in particolare con coloro che si comportano in modo rude.

In questo caso, lo scompenso è una reazione mentale alla malattia e non il sintomo stesso.

trattamento

Il trattamento è sintomatico e mira ad alleviare le convulsioni e le sue manifestazioni più pronunciate. Ad esempio, con la stimolazione motoria incontrollata, vengono prescritti tranquillanti e, per i tentativi di suicidio, vengono prescritti antidepressivi. E quasi tutti i pazienti - sedativi.

Tuttavia, vale la pena ricordare che il trattamento è necessariamente prescritto da uno psichiatra. Può coinvolgere altri specialisti per le consultazioni necessarie: psicologi, neuropatologi, cardiologi e molti altri.

Pertanto, l'automedicazione a casa non solo può aiutare ma aggravare la situazione. Inoltre, il regime di trattamento precedentemente prescritto dovrebbe essere esaminato anche in caso di segni evidenti di tale violazione.

Galina Lapshun, Master of Psychology, Psicologa di categoria I.

Qual è lo stadio di decompensazione

Lo stadio di scompenso è una condizione in cui le riserve del corpo sono esaurite e la disfunzione inizia a manifestarsi. Il corpo è un sistema che cerca l'equilibrio - l'omeostasi. A causa di infezioni, stress, infiammazioni, lesioni, l'equilibrio è disturbato. Il sistema nervoso trova soluzioni alternative per ripristinare le funzioni di organi, immunità, sistema muscolare, inventando meccanismi di compensazione.

Scompenso per l'esempio del cuore

Con lievi danni al corpo a causa di ischemia o tensione dell'apparato legamentoso, il corpo regola nuovamente il lavoro degli organi vicini e del sistema in modo che il lavoro venga eseguito come prima. Questo fenomeno è chiamato compensazione, in cui più pressione viene posta su altri organi e sistemi a causa della comparsa di un "anello debole". Nel corso del tempo, l'usura arriva, rivendicando la comparsa di altri sintomi - segni di scompenso.

L'insufficienza cardiaca può essere compensata e scompensata. Ad esempio, in caso di infarto o di difetto cardiaco, la gittata cardiaca o il volume del sangue si riducono. Il sistema nervoso simpatico in risposta a questo aumenta la forza del battito cardiaco in modo che i tessuti sani funzionino al posto delle cellule interessate.

Quindi vengono i meccanismi di compensazione cronica:

  • recupero parziale del muscolo cardiaco;
  • alterata funzione renale per la ritenzione di liquidi nel corpo.

Molte persone anziane hanno attacchi cardiaci a breve termine, che possono essere conosciuti solo da una maggiore pressione nell'atrio destro. Questo è ciò che ti permette di risparmiare la quantità di rilascio di sangue con una ridotta contrattilità del cuore. L'ispessimento miocardico e l'aumento della frequenza cardiaca sono le due principali manifestazioni di compensazione. Il sovraccarico dei vasi coronarici con il tempo porterà nuovamente a ischemia, deterioramento della funzione contrattile e diminuzione del flusso di sangue agli organi, edema, cianosi della pelle e tachicardia.

Scompenso sull'esempio di cirrosi

La cirrosi è la sostituzione del tessuto epatico funzionante nel tessuto cicatriziale a causa del virus dell'epatite C, dell'intossicazione da alcool e della degenerazione grassa. Scompenso significa che la risorsa del corpo è esaurita. Con la cirrosi compensata, la funzione delle aree affette del fegato viene eseguita dalle sue parti sane.

La fibrosi del fegato peggiora il flusso di sangue, si sviluppa l'ipertensione portale, che porta a molte complicazioni:

  • ascite o accumulo di liquido nella cavità addominale;
  • distorsione delle vene dello stomaco, intestino, varici;
  • prurito a causa del basso flusso biliare;
  • atrofia muscolare e perdita ossea a causa della ridotta sintesi di sostanze;
  • aumento del rischio di infezioni batteriche, sanguinamento e ridotta immunità.

Viene condotto un sondaggio per determinare il livello. Nell'analisi del sangue, un aumento di ESR e leucociti, si registra una diminuzione dei livelli di ferro. Nelle proteine ​​delle urine e dei globuli rossi vengono rilevati globuli bianchi e cilindri. L'analisi biochimica del sangue riflette i cambiamenti globali. Bilirubina, fosfatasi alcalina, gamma-glutamiltranspeptidasi, enzimi epatici, globuline stanno crescendo. Ridotto colesterolo, proteine, albumina e urea.

La cirrosi allo stadio di scompenso è confermata dall'esame istologico e viene trattata solo con un trapianto di fegato.

Scompenso sull'esempio del diabete

Qual è lo stadio di scompenso per il diabete? La malattia è associata ad un aumento del livello di glucosio nel sangue, ma solo nella fase di scompenso è rilevato nelle urine. La condizione porta a complicazioni che richiedono cure mediche urgenti. Per quanto riguarda il diabete, ciò significa che il corpo temporaneamente non risponde alla terapia o si è verificata una violazione nel regime (dieta, somministrazione di insulina, ecc.).

Come risultato di scompenso, si presentano condizioni acute:

  1. Ipoglicemia o riduzione critica del glucosio con grave debolezza e fame. Di solito la condizione termina con un coma, se non si assumono carboidrati veloci.
  2. L'iperglicemia è associata ad un brusco salto di zucchero nel sangue quando è necessaria un'iniezione di insulina urgente.
  3. Il coma si verifica in violazione dell'elettrolito dell'acqua o dell'equilibrio acido-base, pertanto è iperosmolare o chetoacidotico.

Decompensazione cronica del diabete porta ad una diminuzione della vista a seguito di lesioni della retina e dei vasi cerebrali, morte dei nervi degli arti, insufficienza renale e insufficienza cardiaca.

Lo scompenso è un riflesso del fatto che il corpo non può essere visto su singoli organi, prestando attenzione solo al trattamento del cuore, del fegato o della glicemia elevata. Anche uno sforzo fisico intenso e costante porta all'ipertrofia del miocardio per aumentare il flusso di sangue ai muscoli del corpo.

scompenso

DECOMPENSAZIONE (lat prefisso de-estrazione, distruzione + compensare per bilanciare, compensare) - fallimento o interruzione dei meccanismi per il ripristino della menomazione funzionale e difetti strutturali del corpo.

Le cause dello scompenso sono diverse. Può alzarsi all'atto di progresso di una malattia o patolo, processo, in connessione con fisico. sovraffaticamento o sovraffaticamento, a seguito di esposizione ai fattori di temperatura corporea (raffreddamento, surriscaldamento), lesioni o conseguenze di malattie concomitanti (soprattutto infettive). Lo stress emotivo, il digiuno, l'alcol grave e altre intossicazioni, la violazione del lavoro e gli orari di riposo possono essere le cause di D.

Il meccanismo di insorgenza di D. può essere associato a un recupero incompleto (vedi) - il corpo rimane così chiamato. il posto di minor resistenza (vedi Locus minoris resistentiae); il risparmio delle condizioni di vita fornisce uno stato di salute della persona, e le situazioni sfavorevoli possono causare sintomi e, a volte, recidive della malattia. Ad esempio, l'esacerbazione della sciatica si verifica quando l'ipotermia, alcune dermatosi (eczema, neurodermite) in condizioni di stress, ecc.

Nell'esperimento, il valore delle reazioni di traccia in c. n. a. nel meccanismo di occorrenza di D. dimostrato da A. D. Speransky nel cosiddetto. il fenomeno del "secondo colpo"; dopo un cuneo pieno, il recupero, le lesioni al sistema nervoso possono portare nuovamente alla comparsa di una serie di cunei, segni di malattia sperimentale (ad esempio, intossicazione da tetano).

In un cuneo, pratica molti casi di D sono noti; l'esempio più eclatante è il decompensamento della circolazione sanguigna, lo sviluppo di iperemia congestizia, la comparsa di edema e ipossia tissutale nei difetti cardiaci. Lo sviluppo dei fenomeni di D. dipende, da un lato, dalla gravità del patolo, dal processo o dall'intensità degli effetti avversi che causano la violazione dei processi compensativi (vedi), dall'altro - dal grado di affidabilità delle reazioni compensatorie, sul cosiddetto. fattore di sicurezza del corpo.

Il ruolo più importante nella prevenzione di D. è svolto dalle reazioni adattive generali (vedi) sviluppate nel corso dell'evoluzione a livello dell'intero organismo e attuate principalmente attraverso meccanismi neuroendocrini.

Nella prima infanzia i meccanismi adattivi non sono ancora sufficientemente formati, e in età avanzata e soprattutto vecchiaia le forze di riserva del corpo sono indebolite, quindi anche il fattore età ha un'importanza significativa.

Significato di parola laquo; dekompensatsiya

DECOMPENSAZIONE, -i, w. Med. Violazione del risarcimento (in 2 cifre). Decompensazione cardiaca.

Fonte (versione stampata): Dizionario della lingua russa: B 4 t / Accademia delle scienze russa, linguistica in-t. ricerca; Ed. A.P. Evgenieva. - 4 ° ed., Sr. - M.: Rus. Lang.; Poligrafi, 1999; (versione elettronica): Biblioteca elettronica fondamentale

  • Scompenso (da Lat. De... è un prefisso che denota assenza e compensazione del bilanciamento, rimborso) - una rottura nel normale funzionamento di un organo separato, un sistema di organi o un intero corpo, risultante dall'esaurimento di possibilità o interruzione del lavoro dei meccanismi adattivi ai cambiamenti patologici causati dalla malattia, per esempio scompenso del cuore nei suoi vizi.

Rendere la mappa della parola migliore insieme

Saluti! Il mio nome è Lampobot, sono un programma per computer che aiuta a creare una mappa di parole. So come contare perfettamente, ma ancora non capisco come funzioni il tuo mondo. Aiutami a capirlo!

Grazie! Imparerò sicuramente a distinguere le parole comuni da parole altamente specializzate.

Come acre parola comprensibile e comune (sostantivo):

Sinonimi per la parola "decompensazione":

Suggerimenti con la parola "scompenso":

  • La pianificazione nutrizionale ha le sue caratteristiche e nello stato di decompensazione acuta dei processi metabolici, a causa dell'alto contenuto di zucchero nel sangue.
  • La chetoacidosi si manifesta sotto l'influenza di fattori scatenanti di scompenso mellito del diabete.
  • Il decorso clinico è caratterizzato dal suo inizio graduale, senza manifestazioni di scompenso.
  • (tutte le offerte)

Citazioni con la parola "scompenso":

  • L'essenza della scienza medica è la capacità di diagnosticare la malattia, guidata dai dati sulla morte, questa malattia causata.

Lascia un commento

Inoltre:

Sinonimi per la parola "decompensazione":

Lascia un commento

Inoltre:

Suggerimenti con la parola "scompenso":

La pianificazione nutrizionale ha le sue caratteristiche e nello stato di decompensazione acuta dei processi metabolici, a causa dell'alto contenuto di zucchero nel sangue.

La chetoacidosi si manifesta sotto l'influenza di fattori scatenanti di scompenso mellito del diabete.

Il decorso clinico è caratterizzato dal suo inizio graduale, senza manifestazioni di scompenso.

Sinonimi per la parola "decompensazione"

morfologia

Mappa di parole ed espressioni della lingua russa

Thesaurus online con la capacità di cercare associazioni, sinonimi, collegamenti contestuali ed esempi di frasi alle parole e alle espressioni della lingua russa.

Informazioni di base sulla declinazione di nomi e aggettivi, sulla coniugazione dei verbi e sulla struttura morfemica delle parole.

Il sito è dotato di un potente sistema di ricerca con il supporto della morfologia russa.

Il concetto di compensazione, sottocompensazione e scompenso;

Praticamente qualsiasi organo o sistema di organi ha meccanismi di compensazione che assicurano l'adattamento di organi e sistemi alle condizioni mutevoli (cambiamenti nell'ambiente esterno, cambiamenti nello stile di vita dell'organismo, effetti di fattori patogeni). Se consideriamo lo stato normale di un organismo in un normale ambiente esterno come un equilibrio, allora l'influenza di fattori esterni e interni rimuove dall'organismo o dai suoi singoli organi dall'equilibrio, ei meccanismi di compensazione ripristinano l'equilibrio introducendo certi cambiamenti nel funzionamento degli organi o modificandoli. Ad esempio, quando ci sono difetti cardiaci o sforzi fisici costanti (negli atleti), si verifica l'ipertrofia del muscolo cardiaco (nel primo caso, compensa i difetti, nel secondo caso fornisce un flusso sanguigno più potente per lavori frequenti su un carico maggiore).

Il risarcimento non è "libero" - di regola, porta al fatto che l'organo o il sistema funziona con un carico più elevato, che può essere la ragione della diminuzione della resistenza agli effetti nocivi.

Qualsiasi meccanismo di compensazione ha alcune limitazioni sulla gravità della violazione, che è in grado di compensare. I disturbi della luce sono facilmente compensati, quelli più gravi potrebbero non essere completamente compensati e con vari effetti collaterali. A partire da un certo livello di severità, il meccanismo compensativo esaurisce completamente le sue capacità o fallisce, come conseguenza di una ulteriore resistenza alla violazione che diventa impossibile. Questa condizione è chiamata scompenso.

Una condizione dolorosa in cui la distruzione dell'attività di un organo, di un sistema o di un organismo nel suo complesso non può più essere compensata da meccanismi adattivi è chiamata in medicina "lo stadio dello scompenso". Raggiungere la fase di scompenso è un segno che il corpo non può più riparare il danno con le proprie risorse. In assenza di trattamenti radicali, una malattia potenzialmente fatale nella fase di scompenso porta inevitabilmente alla morte. Quindi, per esempio, la cirrosi nello stadio di decompensazione può essere curata solo mediante trapianto - il fegato non può recuperare da solo.

Scompenso (dal latino De... - un prefisso che indica l'assenza e compensazione compensativa, compensazione) - una rottura nel normale funzionamento di un organo separato, un sistema di organi o tutto il corpo, derivante dall'esaurimento delle possibilità o dalla distruzione del lavoro dei meccanismi adattivi.

La sottocompensazione è una delle fasi della malattia, durante la quale i sintomi clinici aumentano gradualmente e lo stato di salute peggiora. Di solito in questo momento, i pazienti iniziano a pensare alla loro salute e andare da un medico.

Pertanto, in tutto il corso della malattia, si distinguono 3 stadi successivi: compensazione (iniziale, la malattia non si manifesta), sottocompensazione e scompenso (fase terminale).

Come assumere capsule di olio di pesce per bambini e adulti

Cause di alta (elevata) bilirubina nel sangue