Diet 5p table, cosa è possibile, cosa è impossibile (tabella), menu per una settimana

La dieta 5p è mirata a ridurre il carico sugli organi digestivi. Prima di tutto, è il pancreas e la cistifellea. A causa delle peculiarità della dieta, si riduce anche l'irritazione meccanica e chimica dello stomaco e dell'intestino.

La ragione principale per prescrivere la dieta 5p è la pancreatite cronica senza esacerbazione, cioè nella fase di attenuazione dei sintomi della malattia. Se si verifica una riacutizzazione della pancreatite cronica, al paziente viene prima prescritta una dieta 5a, e dopo che i sintomi dell'infiammazione sono stati rimossi, vengono trasferiti al tavolo di trattamento numero 5 p.

Le caratteristiche principali del lettino 5p

Poiché la dieta di questa dieta dovrebbe essere parsimoniosa, è piuttosto limitata in carboidrati e grassi. Prima di tutto, un minimo di zucchero viene consumato con una dieta. Durante il giorno non puoi consumare più di 30 grammi di zucchero, incluso tutto ciò che è nella composizione.

I prodotti proteici possono essere consumati in quantità maggiori al fine di ottenere il tasso richiesto al giorno: 100-120 grammi di proteine. Di questi, la metà proviene da proteine ​​animali. La norma per i carboidrati - 300-350 grammi. Lo zucchero è incluso in questa norma. 70 grammi di grassi, di cui 15 grammi di grassi vegetali, sono limitati a una dieta terapeutica. L'apporto calorico giornaliero è di 2500 cal.

La quantità di sale è anche limitata a 10 grammi al giorno. Per calcolare correttamente la tariffa giornaliera, è necessario utilizzare una semplice regola: salare i piatti già pronti nel piatto e non nel processo di cottura. Quindi puoi controllare la quantità di sale mangiato.

Come in tutte le diete a carattere terapeutico, la dieta 5p per la pancreatite è, soprattutto, una dieta frazionata, piccoli pasti ogni 2-3 ore. È anche importante aderire al regime di bere e bere quotidianamente fino a 1,5 litri di acqua al giorno, senza contare il liquido in zuppe e composte.

Nella dieta del tavolo 5p una quantità significativa di restrizioni. Non è permesso mangiare cibo fritto, salato, in salamoia, in scatola. Le bevande gassate, l'alcol e il forte caffè nero sono completamente esclusi.

I prodotti che causano irritazione chimica e meccanica dello stomaco, del pancreas e della cistifellea sono vietati. Per scoprire più in dettaglio cosa è possibile e cosa non si trova sulla nutrizione dietetica del tavolo 5p, vedere la tabella degli alimenti consentiti.

Dieta tavola 5p: cosa è possibile, cosa è impossibile (tabella)

La dieta della dieta è significativamente limitata, quindi per creare un menu per la settimana, utilizzare le informazioni dal tavolo. In esso troverete tutti i prodotti che sono autorizzati ad usare nel periodo di remissione della pancreatite cronica.

Dispone di piatti di cottura per il tavolo 5p

La dieta numero 5p si basa sull'uso di prodotti a beneficio del corpo. Affinché questa dieta sia davvero parsimoniosa per gli organi digestivi, è necessario conoscere le caratteristiche della cottura per i pazienti con pancreatite cronica. Quasi tutto è cotto in una forma tritata e purea.

Le zuppe su questo alimento salutare dovrebbero essere esclusivamente vegetariane. La preferenza è data alle zuppe, purè di patate di verdure e cereali consentiti. Nelle minestre finite, puoi aggiungere un cucchiaino di burro o un cucchiaio di panna acida.

Per quanto riguarda i cereali, dovrebbe essere mucoso, porridge bollito. I pappe friabili sono vietati sulla nutrizione del tavolo numero 5p, poiché creano ulteriore stress meccanico sul tratto gastrointestinale.

Cottura della carne, il pollame viene effettuato facendo bollire in acqua o al vapore. Preferisci i piatti che usano carne macinata, come polpette o polpette al vapore. Se la carne è dura, deve essere servita sotto forma di purea di carne. Morbido pesce o pollo può essere servito in un unico pezzo.

A dieta con pancreatite cronica, non puoi mangiare verdure crude. Per ridurre il carico chimico sul pancreas, le verdure sono bollite in acqua o al vapore e macinate allo stato purea. Puoi anche stufare le verdure.

Menu di esempio

Poiché la dieta della dieta è abbastanza limitata, è difficile immaginare un menu vario. Ma questo è realizzabile se si usano ricette standard ogni giorno, ma si cambiano i loro ingredienti principali. La stessa purea di cereali e vegetali non può essere ripetuta per 3-4 giorni. Inoltre, sono ammessi prodotti caseari, dai quali è possibile preparare una varietà di piatti deliziosi per il tavolo 5p.

  • Colazione: farina d'avena con purea di frutta, yogurt fatto in casa.
  • Pranzo: gnocchi semi-dolci pigri, tè con latte.
  • Pranzo: zuppa di cavolfiore, cotolette di vapore, pasta, brodo.
  • Pranzo: purea di carote zucchine, composta, biscotti galette in piccole quantità.
  • Cena: casseruola di ricotta, kefir.

Ricette di piatti

Pesce in umido con verdure

Questo piatto è perfetto per il tavolo 5p per il pranzo o la cena. Il pesce con le verdure è preparato in modo rapido e semplice, e risulta gustoso e molto utile.

Per cucinare hai bisogno di:

  • filetti di pesce magri - 500 gr;
  • olio di girasole;
  • zucchine;
  • cavolfiore;
  • carote;
  • aneto;
  • sale.

Risciacquare il filetto e tagliarlo a pezzetti. Tagliare anche le zucchine, strofinare le carote grattugiate o tagliarle a strisce, smontare il cavolfiore in ciuffi. Versare una piccola quantità di olio di girasole in una casseruola o una padella. Quando la padella è calda, mettici dei pezzetti di pesce e versa una piccola quantità d'acqua. Aggiungere le carote e cuocere a fuoco lento per 10-15 minuti, mescolando regolarmente.

Quindi, aggiungere le verdure tritate. A proposito, non limitare il piatto a diverse verdure. È possibile aggiungere altre verdure consentite sulla dieta numero 5p. Allo stesso modo, puoi preparare questo piatto tutti i giorni con altre varietà di pesce e verdure.

Fai bollire il pesce con le verdure per altri 10-15 minuti sotto il coperchio. Se è necessario aggiungere più acqua durante il processo, versare la quantità necessaria nella padella. Prima di servire, salare il piatto e cospargere con una piccola quantità di aneto per l'odore.

La purea di zucca nella dieta del tavolo 5p può essere preparata come piatto principale e come dessert. Inoltre, se aggiungi del puré di cavolfiore, puoi preparare una zuppa di purea.

Sbucciare la zucca e tagliarla a cubetti. Successivamente, è necessario bollirlo in acqua per 20-25 minuti. Non versare l'acqua in cui è stato fatto bollire, poiché potrebbe essere necessario diluire il purè di patate o fare la zuppa.

Dopo che la zucca è cotta, tritarla con un frullatore o una forchetta fino a ottenere un composto liscio e puro. Quindi, diluire la massa risultante, se è troppo spessa.

Per fare un dolce purè di patate, aggiungi delle bacche dolci tritate. Per un piatto saporito, leggermente salato e cosparso di aneto.

Dieta 5 per la pancreatite

La pancreatite (infiammazione del pancreas) è una grave malattia debilitante che si manifesta in forma acuta e cronica. Le misure terapeutiche non sono complete senza un approccio dietetico alla dieta del paziente, l'osservanza delle regole di base della cucina e del mangiare.

I requisiti generali sono inclusi nelle raccomandazioni per l'uso per la pancreatite della tabella n. 5, compilata secondo la classificazione di M.I. Pevsner per pazienti con danni al fegato, alle vie biliari (epatite, colecistite, discinesia), pancreas, contenenti modificazioni per il trattamento postoperatorio. Tuttavia, il decorso della malattia ha le sue caratteristiche, la loro rilevanza deve essere presa in considerazione quando si prepara un menu individuale della dieta 5p (per la pancreatite) per una settimana.

Obiettivi della nutrizione terapeutica

Qualsiasi soluzione meravigliosa venga somministrata a un paziente in caso di patologia del pancreas per via endovenosa, non possono sostituire le sostanze nutritive fornite dal cibo, vengono sempre utilizzate per un tempo molto limitato. Il processo infiammatorio acuto nel pancreas richiede la massima rimozione dal processo digestivo per la normalizzazione delle funzioni.

Ciò si ottiene attraverso la completa fame e il divieto di bere per 1-2 giorni. Il medico curante esegue una procedura speciale per aspirare il contenuto del duodeno e dello stomaco con una sonda in modo che nessuna scarica possa irritare la ghiandola. Come risultato della fame, è possibile bloccare la sintesi eccessiva di enzimi e il processo di autodistruzione del parenchima dell'organo.

I pasti successivi devono:

  • normalizzare le attività di segreteria;
  • fornire un'escrezione biliare intensiva nel disturbo delle funzioni della cistifellea;
  • influenzare il fegato per attivare il metabolismo dei grassi e l'accumulo di glicogeno;
  • fornire la quantità ottimale di proteine, vitamine e oligoelementi per supportare la produzione di energia necessaria per il recupero;
  • ritardare lo sviluppo del tessuto fibroso (importante per la pancreatite cronica);
  • stimolare l'immunità generale e locale.

I principi fondamentali che sono richiesti per eseguire la dieta 5 per la pancreatite

  • escludere prodotti che stimolano la secrezione di succo pancreatico (carne grassa e prodotti ittici, cavoli bolliti e freschi, funghi);
  • modificare il rapporto dei nutrienti aumentando la quantità di proteine ​​consumate (carne magra, pesce, fiocchi di latte) a 150 grammi al giorno, riducendo i grassi a 70-80 g, limitando i carboidrati a 300-350 g (particolarmente tipi di zuccheri, facilmente digeribili, miele);
  • seguire rigorosamente le regole della cucina;
  • controllare il volume di una singola alimentazione, non permettere una sovralimentazione occasionale, il peso di ogni piatto non deve superare i 150 g;
  • osservare la modalità di alimentazione frazionale fino a sei volte al giorno (dopo tre ore);
  • eventuali modifiche concordate con il medico in base ai risultati degli studi di controllo.

Quali caratteristiche della cucina consigliano la dieta 5?

Le regole alimentari per la pancreatite proibiscono piatti fritti e affumicati, prodotti finiti. Non puoi nutrire il paziente con verdure sottaceto e salate, cibo in scatola (compresi i succhi). Poiché i grassi sono nettamente limitati, un cucchiaio di burro viene posto direttamente sul piatto. È consentito utilizzare il metodo di cottura a vapore, bollente, in umido, a vapore.

Le verdure non possono essere passate in padella, sono tagliate o sfilacciate finemente, bollire. L'assunzione di sale è limitata a 10 g al giorno (la norma è 12-15 g). A casa, è meglio misurare 2 cucchiaini e mettere la saliera sul tavolo per aggiungere sale da questa quantità durante il giorno, e non usare sale durante la cottura.

È vietato usare spezie piccanti (pepe, senape, rafano), ketchup, maionese, condimenti per salse. Sono sostituiti da oli vegetali in quantità limitata. Mangiare può essere solo caldo, categoricamente controindicato temperature calde e fredde, come un forte irritante del sistema digestivo. La dieta 5 p con pancreatite, a differenza del tavolo n. 5, dovrebbe consistere in piatti a consistenza liquida. Tutti i prodotti sono pre-torti o cancellati.

Indicazioni per la dieta 5p

La dieta numero 5p è raccomandata per un periodo di due settimane dopo un periodo di digiuno nella pancreatite acuta e nella successiva esacerbazione della cronica. Dovrebbe fornire una graduale "uscita" delle funzioni dell'apparato digerente dal regime "non funzionante" e il ripristino degli organi per il trasferimento alla tabella completa n. 5.

Nel periodo di transizione, il massimo risparmio di pancreas, stomaco, intestino continua e la stimolazione riflessa della produzione di succhi e bile digestivi viene prevenuta.

Cosa è incluso nella composizione giornaliera della dieta 5p?

Con tutti i limiti, la composizione del menu giornaliero dovrebbe fornire sufficienti calorie, vitamine, alto contenuto di pectine, sostanze lipotropiche. L'intensità energetica media della dieta corrisponde a 1700-2500 kcal.

I carboidrati vengono ridotti al massimo nei primi giorni a 50 g (aumentano gradualmente fino a raggiungere la norma fisiologica, ma non più di 30 g di zucchero), i grassi a 70 g (burro circa 30 g al giorno, verdura non più di 15 ml per piatto), proteine il componente predominante nel menu (100 g). La composizione varia a seconda della durata e della gravità della fase acuta della pancreatite.

Componenti del sale vitaminico richieste per il cibo:

  • retinolo e tiamina 10 mg;
  • ascorbico 150 mg;
  • Riboflavina 2 mg;
  • acido nicotinico 1,6 mg;
  • fosforo 1,3 g;
  • sodio 3 g;
  • magnesio 0,5 g;
  • ferro 0,03 g,
  • Calcio 0,8 g

Tutte le componenti utili corrispondono al contenuto specifico dei prodotti, quindi è importante provare a combinare e utilizzare le diverse combinazioni consentite. Forniscono non solo il gusto, ma anche la costanza degli effetti terapeutici.

Prodotti consentiti

I primi giorni, dopo la modalità di digiuno, al paziente sono consentite solo zuppe di verdure con cereali, bacello dalle bacche leggermente addolcite, frittata al vapore, brodo di rosa canina. Ogni 2-3 giorni la dieta viene ampliata. Carne e pesce a basso contenuto di grassi sono utilizzati per cucinare non brodi, ma polpette di carne al vapore.

I porridge sono cotti prima in acqua, poi semi-liquido da avena, grano saraceno, cereali di riso, semola su latte diluito. Le varietà di grano tenero sono ammesse solo essiccate (ieri), piccoli cracker, si possono mangiare biscotti secchi salati (biscotti). Una volta al giorno - un uovo alla coque o nella forma di una frittata di vapore.

Le verdure vengono aggiunte alle zuppe, bollite e sfilacciate. Entro la fine della settimana vengono introdotte zuppe di latte, vermicelli bolliti, mele cotte in umido o cotte senza la pelle e formaggio fresco grattugiato grattugiato. Da frutti e bacche è meglio cucinare gelatina, succhi senza zucchero. Succo concentrato appena spremuto diluito a metà con acqua bollita.

Prodotti non raccomandati

La dieta 5p include molte restrizioni. L'elenco include:

  • pasticcini freschi, pane di farina di segale;
  • dolci e prodotti culinari con crema;
  • alcol in qualsiasi forma, tè forte, caffè, bevande gassate;
  • piatti freddi (gelato), tè caldo;
  • ricco brodo di carne e pesce;
  • salsicce affumicate, salsicce, cibi pronti;
  • bevande da latte acido (kefir, yogurt, airan);
  • uova di pesce;
  • ravanello, rapa, ravanello, spinaci e acetosa;
  • piatti a base di funghi e cavoli;
  • condimenti piccanti;
  • sottaceti e marinate;
  • latte e suoi prodotti ad alto contenuto di grassi;
  • pesce in scatola, prodotti a base di carne, verdure e succhi;
  • arance e mandarini, succo d'uva;
  • cibo spazzatura, patatine varie, noci, cracker con condimenti.

In che modo le regole dietetiche dipendono dalla durata delle esacerbazioni?

La dieta 5p è progettata per una graduale espansione della dieta a seconda del periodo dall'inizio della malattia. Nei primi 3 giorni dopo una dieta da fame, è permesso mangiare gradualmente e frazionalmente fino a 6-7 volte al giorno. Per il paziente preparare i porridge liquidi a terra sull'acqua. Danno una mezza porzione di una zuppa vegetariana e vischiosa senza sale, gelatina, decotto di rosa canina.

Alcuni nutrizionisti raccomandano anche un decotto di ribes nero. Puoi leggermente addolcire la bevanda. Tutto ciò che causa azione sokogonny (sale, grassi, condimenti, cavoli) è severamente proibito. Il quarto giorno, il contenuto calorico aumenta fino a 600-800 kcal. La quantità di proteine ​​aumenta a 15 g, i carboidrati - 200 g.

Dal quinto giorno alla fine del periodo settimanale, il contenuto calorico cresce e raggiunge le 1000 kcal. I grassi sono collegati ai piatti (10 g di burro), le proteine ​​possono essere aumentate a 40 g, i carboidrati - a 250 g Le zuppe vegetariane sono introdotte nel menu, la polenta è cotta più ripida, ma senza latte, carne bollita e bollita, polpette di carne e polpette vengono cotte a vapore. cotolette.

Permesso purè di patate, carote, ricotta a basso contenuto di grassi, mela tritata. Oltre ai fianchi di brodo, nella bevanda aggiungere succo fresco diluito, succo di mirtillo. Dal nono giorno il contenuto calorico è di 2000 kcal. Nel menu della dieta 5 p, aumenta la proporzione di grassi (20 g), proteine ​​(60 g), carboidrati (300 g). Le porzioni una tantum stanno diventando più grandi.

La cottura è continuata senza sale. Un cucchiaio di olio vegetale viene aggiunto al piatto con il piatto preparato. Dopo il ventesimo giorno dell'insorgenza della malattia, la dieta viene significativamente ampliata. È permesso usare 40 g di grasso, 100 g di proteine, è possibile portare i carboidrati alla norma fisiologica (400-450 g). Continuare a macinare e pulire i piatti, far bollire senza sale o infornare.

Il paziente viene nutrito: zuppe di cereali in purea, porridge liquidi (grano saraceno, farina d'avena, mentre il riso e la semola non sono raccomandati), purea di verdure, zucca bollita, gelatina di frutta. È consentito il budino di cagliata. Latte, vari porridge del latte, kefir vengono gradualmente introdotti nella dieta. Carne e pesce bolliti sono autorizzati a cucinare un pezzo.

Quanto dovrebbe durare il cibo dietetico?

Di solito viene prescritta una dieta severa per 5 giorni per 20 giorni. Il termine è determinato dalle condizioni del paziente, dal sollievo dal dolore, dai risultati dello studio delle funzioni del pancreas. Dopo aver sofferto di pancreatite acuta per almeno un anno, si dovrà seguire la dieta 5. Con la forma cronica della malattia, sarà richiesta una dieta 5 p per ogni esacerbazione del processo, e seguendo i requisiti della tabella n. 5 rimane per tutta la vita.

Menu di un giorno durante l'esacerbazione

Gravi restrizioni possono essere mitigate alternando porridge, purea di verdure, latticini, frutta cotta.

  • Colazione: farina d'avena liquida con latte diluito, brodo di rosa canina con cracker.
  • Pranzo: ricotta grattugiata leggermente zuccherata, tè verde con latte senza zucchero.
  • Pranzo - zuppa di verdure a base di carote, patate, cavolfiore, torte di pesce al vapore, gelatina di bacche.
  • Ora del tè - mela stufata, latte con biscotti.
  • Cena - frittata di vapore da due proteine, kefir.
  • Durante il giorno, è necessario bere almeno 1,5 litri di liquido.

Menu di esempio dieta numero 5 per una settimana senza esasperazione

Il cibo consigliato è permesso dopo aver osservato attentamente la dieta 5p, in assenza di dolore.

  • Al mattino - farina d'avena semi-liquido con latte diluito, brodo di rosa canina con biscotti.
  • La seconda colazione è una mela cotta.
  • Pranzo - zuppa con polpette di carne, purea di verdure, gelatina di bacche.
  • Sicuro, - kefir con fette biscottate.
  • Cena: pollo bollito, porridge di grano saraceno, tè verde.
  • Prima di andare a dormire - latte.
  • Al mattino - casseruola di ricotta con uvetta, tè con latte.
  • La seconda colazione - una banana;
  • Pranzo - zuppa vegetariana con verdure finemente sbriciolate, involtini di cavolo pigri, composta di frutta secca.
  • Sicuro, - Kissel con biscotti.
  • Cena - porridge di riso al latte semi-liquido.
  • Prima di andare a letto - yogurt.
  • Al mattino - porridge di grano saraceno con latte, fianchi di brodo.
  • La seconda colazione - succo di mela, biscotti.
  • Pranzo - cotolette di vapore con purea di verdure, marmellata di bacche.
  • Snack - budino di riso con frutta.
  • Cena - pesce bollito, purè di patate, tè verde.
  • Al momento di coricarsi - tisana con camomilla, biscotti salati.
  • Al mattino - porridge di latte di zucca di riso e miglio, tè verde.
  • La seconda colazione è un'insalata di verdure bollite senza cetrioli sottaceto e cavoli.
  • Pranzo - zuppa di pesce di merluzzo, porridge di riso, succo di pomodoro.
  • Snack - kissel dalle bacche.
  • Cena - un pezzo di pollo bollito con barbabietole grattugiate, tè con latte.
  • Prima di andare a letto - yogurt.
  • Al mattino - latte di semola, tè verde, un panino con formaggio a pasta dura.
  • La seconda colazione - ricotta a basso contenuto di grassi, succo di carota.
  • Pranzo: zuppa di pollo con vermicelli, purea di verdure (carote, zucchine, patate, cavolfiore), tè non zuccherato.
  • Snack - mela grattugiata con carote.
  • Cena - casseruola di ricotta, gelatina di bacche.
  • Prima di andare a letto, metti latte con i cracker.
  • Al mattino - porridge di grano saraceno, latte.
  • La seconda colazione - frutta cotta (pera o mela).
  • Pranzo - borscht vegetariano, polpette di carne di tacchino al vapore, tè al limone.
  • Ora del tè - marmellata di bacche.
  • Cena - zuppa di pasta al latte, tè verde con biscotti.
  • Prima di andare a letto - yogurt.
  • Al mattino - latte di farina d'avena con frutta, tè con cracker.
  • La seconda colazione - ricotta, brodo di rosa canina con un cucchiaino di miele.
  • Pranzo - zuppa di verdure, carne di coniglio, cotto in salsa di panna acida e grano saraceno, tè verde.
  • Snack - succo di albicocca con biscotti.
  • Cena - torte al vapore di pesce con riso, gelatina.
  • Prima di andare a dormire - latte con biscotti secchi.

Il rispetto delle regole della dieta numero 5 richiederà restrizioni significative da parte dei pazienti, ma sono giustificati dalla rapida riduzione del dolore e del recupero moderati. Di solito la causa di esacerbazione della pancreatite è una violazione di questi requisiti. Pertanto, le cronache dei pazienti comprendono bene il valore della corretta alimentazione.

Dieta 5p per pancreatite del pancreas

Per i pazienti con diagnosi di pancreatite, i nutrizionisti hanno sviluppato una speciale carta del menu dietetico, tenendo conto delle caratteristiche della patologia.

La dieta per la pancreatite, ovvero la tabella 5p medica, grazie a prodotti ben scelti, può aiutare ad aumentare il peso corporeo per quei pazienti che hanno una rapida perdita di peso a causa di una malattia altamente progressiva.

La dieta 5p nella pancreatite comporta la regolazione dei processi del pancreas e dell'intero sistema gastrointestinale. Previene la formazione di grasso e fenomeni distrofici, riduce l'eccessiva attività della cistifellea.

Che cos'è una dieta 5 p?


I pasti dietetici iniziano non prima del quarto giorno dopo la ricorrenza della malattia. I primi tre giorni di aggravamento dovrebbero seguire uno sciopero della fame completo.

La dieta 5p per pancreatite del pancreas è prescritta contemporaneamente all'intervento medico. Il significato di questa dieta implica un rifiuto assoluto di molti prodotti che possono aggravare le condizioni del paziente.

I prodotti utilizzati per cucinare sono frantumati o strofinati e preparati con il metodo a vapore o bolliti. In questo modo si ottiene un aumento delle proteine, l'indicatore di carboidrati, grassi e sostanze con una caratteristica estrattiva, con un alto tasso di cellulosa dura, attiva il lavoro delle secrezioni delle ghiandole digestive

La dieta 5p consiste di due parti. Non ci sono differenze particolari tra loro. Solo la prima parte - più delicata e morbida, non permettendo l'utilizzo di alcuni prodotti che sono già nella seconda parte della dieta consentita 5p.

Dieta 5 p (prima parte)

È raccomandato da 3-4 giorni dopo l'arresto dell'attività aumentata della malattia e lo stato di salute del paziente ha cominciato a migliorare notevolmente.

La dieta 5p nella pancreatite acuta, più precisamente, la sua prima opzione, ha un basso indice energetico. La quantità di proteine ​​- necessaria, carboidrati e grassi - un po '.

Tutto il cibo in questa dieta dovrebbe avere una consistenza acquosa o semi-acquatica. Implica pasti frequenti (almeno 5-6 volte al giorno), cioè devi mangiare cibo ogni 3-4 ore.

Dieta 5 p (seconda parte)

Differisce la restrizione non così rigida, in confronto con la prima parte. Assegnato ai pazienti nel periodo di recupero da una condizione grave e nel decorso cronico della malattia. Il suo compito principale è quello di mantenere il tratto gastrointestinale in condizioni stabili, prevenendo eventuali esacerbazioni da pancreatite.

Indicatore di energia - basso. Il numero di proteine, vitamine e sostanze lipotropiche è molto più alto rispetto alla prima parte della dieta. La presenza di carboidrati, grassi, cellulosa pesante, oli essenziali, sale e componenti non necessari è limitata. Non consente fritti, e quei prodotti che possono causare eccessiva formazione di gas, fermentazione nel tubo digerente.

Prodotti che vengono utilizzati per cucinare nella dieta 5p

  1. Cracker di pane bianco.
  2. Carni non grasse, pollame e pesce.
  3. Uova solo per omelette di vapore (proteine). La dose di tuorlo dipende da quale parte della dieta viene nominata.
  4. Il latte è usato per cucinare il cibo, rendendo cagliata e budini dalla cagliata. La seconda parte consente l'uso di latte puro, se non ci sono restrizioni, così come il formaggio, che è completamente assente nella prima parte della dieta.
  5. I grassi sono solo di origine vegetale, è permesso solo il burro di mucca.
  6. Farina d'avena, grano saraceno, semolino.
  7. Zucchine, carote, cavolfiori, patate
  8. Le zuppe sono preparate esclusivamente con acqua o brodo di carne magro e dovrebbero avere una consistenza viscida.
  9. Composta, marshmallows, gelatina, gelatina, marshall senza additivi chimici.
  10. Sono ammessi frutti di bosco e frutti di bosco semisecchi.
  11. Bevanda di rosa canina, tè leggermente saturo.

Alimenti che non sono desiderati quando si dieta a 5p

  1. Farina, muffin e torte
  2. Carne grassa, tutte le carni affumicate, salsicce e carne in scatola.
  3. Pesce in scatola, pesce salato, affumicato e fritto.
  4. Le uova non sono usate come ingrediente nei piatti.
  5. Ricotta grassa acida, formaggio piccante, affumicato e molto grasso.
  6. I grassi non sono di origine vegetale.
  7. Orzo, semole di miglio, fagioli, funghi.
  8. Cavolo (cavolo bianco), verdure con elevata acidità e con una nitidezza fortemente pronunciata.
  9. Frutti / bacche zuccherati e fortemente acidi.
  10. Condimenti e salse specifici.
  11. Alcool, caffè

Versione approssimativa dei pasti settimanali


Dieta 5p tavolo per pancreatite, per l'aumento di peso, offre una varietà di opzioni di cottura, il cui utilizzo aiuterà una persona a compensare la perdita di peso catastrofica del suo corpo.

Come variante, di seguito è indicata la dieta 5 p per la pancreatite, il menu per la settimana.

1 ° giorno (lunedì)

Colazione: farina d'avena al latte con prugne. burro, formaggio, pane, tè.
Pranzo: yogurt o ricotta casseruola di formaggio non lievitato.
Pranzo: zuppa di verdure, maccheroni bolliti e polpette in umido di manzo, insalata di barbabietole bollite con burro o panna acida, pane, tè.
Sicuro: uovo sodo, bacca kissel.
Cena: casseruola di pesce e verdure, marmellata di bacche, bevanda alla rosa canina.
Al momento di coricarsi: ryazhenka o kefir a basso contenuto di grassi.

2 ° giorno (martedì)

Colazione: latte di semola con prugne. burro, pane, tè.
Pranzo: omelette proteica, composta di frutta secca.
Pranzo: zuppa di pollo e zuppa di zucchine, insalata di carote e mele, manzo al vapore, patate lesse con verdure, crostini morbidi, tè.
Pranzo: ricotta casseruola, acqua "Borjomi".
Cena: porridge di grano saraceno bollito, cotoletta di tacchino al vapore, pane, bibita alla frutta secca.
Ora di andare a letto: yogurt.

3 ° giorno (mercoledì)

Colazione: vermicelli da latte con prugne. burro, pane, tè.
Pranzo: budino a base di manna, ryazhenka.
Pranzo: zuppa con farina d'avena e verdure, filetto di pollo al forno con verdure in umido (ad esempio patate, carote, zucca, zucchine).
Spuntino: mela al forno, yogurt.
Cena: carne tritata e casseruola di patate con panna acida a basso contenuto di grassi, pane, tè.
Ora di andare a letto: kefir.

4 ° giorno (giovedì)

Colazione: porridge di riso al latte con prugne. burro, formaggio, pane, tè.
Pranzo: uovo sodo, tè.
Pranzo: borscht leggero, manzo bollito, puré di patate, insalata di mele e carote, pane, bevanda alla rosa canina.
Ora del tè: banana, yogurt.
Cena: insalata di calamari con carote e aneto fresco.
Al momento di coricarsi: ryazhenka, biscotti secchi, zucchero.

5 ° giorno (venerdì)

Colazione: frittata di proteine, formaggio, pane, composta.
Pranzo: un dolce di ricotta con purea di fragole e banana, tè.
Pranzo: zuppa di crema con farina d'avena, maccheroni bolliti, polpette di manzo con salsa, insalata di barbabietole bollite con crescita. burro, pane, composta.
Pranzo: insalata leggera di mela, banana, zucca in umido.
Cena: pesce al cartoccio, purè di patate con latte e prugne. olio.
Ora di andare a letto: kefir.

6 ° giorno (sabato)

Colazione: croccante porridge di grano saraceno con latte, pane, marshmallow, bevanda alla rosa canina.
Pranzo: gelatina di Ercole, mela al forno con miele.
Pranzo: zuppa di verdure, panna acida, riso bollito, cotolette di vitello, pane e bevanda alla rosa canina.
Pranzo: formaggio, gelatina di frutti di bosco, pane, tè.
Cena: casseruola di cavolfiore con frittata di proteine, petto di pollo bollito, frutta in umido, pane.
Ora di andare a letto: ryazhenka.

7 ° giorno (domenica)

Colazione: porridge di semolino con latte e prugne. burro, formaggio, pane, tè.
Pranzo: banana, yogurt.
Pranzo: zuppa d'orzo perlato, panna acida, manzo al forno con patate, carote e aneto, frutti di bosco appena colti, pane, bevanda alla rosa canina.
Pranzo: maccheroni bolliti, cotoletta di manzo, pane, decotto di rosa canina.
Ora di andare a letto: kefir, zucchero.

Ricette per la dieta 5p


La dieta ha un enorme stock di tutti i tipi di ricette. La loro varietà ti consente di servire ogni giorno piatti nuovi e nuovi.

Quando viene prescritta la dieta 5 p, ogni paziente deve conoscere le ricette per ogni giorno con pancreatite.

Porridge di grano saraceno "Limite"

Il grano saraceno e l'acqua sono usati in un rapporto 1: 2. Il volume del liquido può essere variato, a seconda del tipo di porridge (muco o friabile).

Lavare più volte la groppa, coprire con acqua bollita, coprire il contenitore con un coperchio, portare ad ebollizione e ridurre il calore. Tempo di cottura - 7 minuti.
Nel porridge cotto aggiungere un po 'di sale e burro a piacere.

Zuppa di patate (leggera)

  • 2 pezzi di patate piccole;
  • 3 cucchiai. l. (con sopra) riso;
  • 0,5 cipolla media;
  • 1 pezzo carote;
  • ornamenti di broccoli (alcuni);
  • sale (a piacere).

Sbucciate le patate, tagliatele a pezzi, mettetele in un contenitore e aggiungete acqua fredda. Metti il ​​riso, la cipolla intera pelata e mettila sul fuoco.

Le carote saltano attraverso una grattugia e aggiungono alla padella. I broccoli si dividono in infiorescenze e si legano alle verdure. Quando le verdure bollono, togliere la schiuma, ridurre il fuoco e cuocere finché sono teneri.

Alla fine della cottura un po 'di sale. Togli la cipolla dalla zuppa finita e prima di servire puoi aggiungere erbe fresche e crescere. olio.

Polpette di filetto di pollo

  • 1 filetto di pollo;
  • proteina di un uovo.

Lavare la carne, torcere più volte in un tritacarne o macinare in un frullatore. Aggiungere la proteina alla carne macinata. Formare piccole polpette e metterle in acqua bollente salata. Non appena si avvicinano, avvitare il fuoco, coprire i piatti con un coperchio e cuocere per 10 minuti. (tempo di cottura totale - 20 minuti).

Allo stesso modo, questo piatto può essere cotto a bagnomaria.

Budino di carote

  • 200 g di carote crude;
  • 5 g di prugne olio;
  • 0,5 cucchiaini. zucchero;
  • 1-2 cucchiai. l. latte;
  • 0,5 cucchiaini. panna acida;
  • 2 cucchiaini. esche;
  • 1 proteina;
  • 1 cucchiaino. cracker macinati bianchi.

Tagliare a pezzi le carote, cuocere a fuoco basso fino a renderle morbide insieme al latte, coperto con un coperchio. Schiacciate le carote calde in un frullatore, mettete 1/2 delle norme di burro, semola e zucchero. Iniettare lentamente le proteine.
Purea messo in un unto, cosparso di pangrattato. Lisciare la parte superiore della massa e stenderla con panna acida. Infornare a 180 gradi.

Come potete vedere, sebbene la pancreatite sia considerata una patologia grave, la dieta 5p consente di pianificare per la settimana una varietà di pasti nutrienti che aiuteranno il paziente a mangiare pienamente, con benefici per la sua salute.

Sarai sorpreso di quanto velocemente la malattia si allontani. Prenditi cura del pancreas! Più di 10.000 persone hanno notato un miglioramento significativo della loro salute bevendo al mattino...

Prima di tutto, rivedi radicalmente la tua dieta, segui le raccomandazioni del medico curante e segui rigorosamente la dieta prescritta.

La dieta dopo l'esacerbazione della malattia consente la presenza di piatti stufati, bolliti, al forno o al vapore, che vengono poi puliti. Una corretta alimentazione aiuterà a prevenire il ripetersi della malattia.

La dieta curativa promuove la graduale normalizzazione di tutti i processi vitali responsabili della rimozione tempestiva della bile e dello scambio di sostanze nel corpo.

L'alcol e il fumo sono due cattive abitudini che contribuiscono allo sviluppo della forma cronica della malattia. Inoltre, il corpo è privo di vitamine come A e C, che danneggia il tessuto ghiandolare

Dieta "Tabella numero 5" - è un piano nutrizionale terapeutico, che è incluso nel complesso di 15 opzioni dietetiche. Tutti sono stati sviluppati dallo scienziato dietista sovietico Mikhail Pevzner. "La tabella numero 5" facilita la condizione dei pazienti con problemi con cistifellea, fegato e tratto biliare. Segui questa dieta terapeutica può essere per 1,5-2 anni.

Dieta per pancreatite cronica: tabella numero 5p

Pancreatite - un processo infiammatorio nel pancreas - una delle patologie più comuni del tratto gastrointestinale. Come con qualsiasi altra malattia di questo sistema di organi, per la pancreatite, il medico prima raccomanda di cambiare la dieta. La tabella n. 5p è una dieta terapeutica specializzata sviluppata dal medico M.I. Pevzner. Il suo obiettivo è normalizzare la digestione calibrando la funzione del pancreas e l'esaurimento meccanico, chimico e termico del tratto gastrointestinale.

La dieta Pevzner comporta il consumo di cibi prevalentemente ipocalorici e a basso contenuto di grassi, che riduce il carico sulla cistifellea, previene lo sviluppo di degenerazione grassa del fegato e PZHZH (pancreas). Modificando la dieta, un paziente con pancreatite pancreatica può liberarsi dal dolore e dall'indigestione, alleviare l'esacerbazione della malattia e prolungare la remissione.

Inoltre, la tabella numero 5 presenta modifiche utilizzate per la malattia del calcoli biliari, dopo la rimozione della cistifellea, per l'epatite, la cirrosi e altre malattie del fegato. In alcuni casi, la tabella numero 5 è raccomandata durante la gravidanza.

L'uso della dieta 5 p nella gastrite è errato.

Per non sovraccaricare PZHZH, dovresti mangiare, attirando l'attenzione sui seguenti punti:

  • La dieta di Pevzner può esser cominciata a esser osservata solo secondo indizi del dottore;
  • selezionare i singoli componenti della dieta individualmente, a seconda della fase e della gravità della malattia;
  • è necessario utilizzare quantità normali e anche elevate di proteine ​​(100-120 g al giorno, di cui il 60-65% dovrebbe essere proteine ​​animali);
  • limitare l'assunzione di carboidrati (350-400 g al giorno);
  • limitare fortemente la quantità di grasso nel cibo (80 g al giorno, di cui il 15-20% è grasso vegetale);
  • mantenere un normale apporto calorico (da 2300 a 2700 kcal al giorno);
  • mangiare frazionario, 5-6 volte al giorno in piccole porzioni;
  • È desiderabile rifiutarsi da piatti molto freddi e molto caldi (schazhenie termico);
  • Puoi cucinare facendo bollire, cuocere al forno o cuocere a vapore;
  • È vietato mangiare cibi ad alto contenuto di purine e acido ossalico - fegato e altri sottoprodotti, selvaggina, cioccolato, alcool, ecc. (Schazhenie chimica);
  • Dovrebbe essere limitato e consumato solo in prodotti di forma squallida (schazhenie meccanica) con una grande quantità di fibre grossolane (cavoli, carote, mele verdi, ecc.);
  • limitare l'assunzione di sale;
  • necessità giornaliera di bere almeno 1,5 litri di acqua;
  • Si raccomanda di abbandonare lo zucchero e utilizzare solo i suoi sostituti (ad esempio, xilitolo).

I prodotti consentiti e vietati per l'uso da parte di pazienti affetti da pancreatite possono essere disposti in un comodo tavolo. Appendendolo in cucina, il paziente sarà sempre in grado di controllare l'elenco tutti i giorni ed evitare di mangiare cibo dannoso per lui.

Dieta Tabella numero 5P con pancreatite

Descrizione aggiornata al 06/05/2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 14 giorni
  • Termini: costantemente
  • Costo dei prodotti: 1400-1500 rubli. a settimana

Regole generali

La pancreatite è una malattia infiammatoria del pancreas. Le cause del suo danno sono diverse: ostruzione (blocco) del dotto pancreatico, avvelenamento tossico, esposizione a droghe, disturbi vascolari, malattie infettive e parassitarie, lesioni.

Ci sono pancreatite acuta e cronica. La base della pancreatite acuta - lesione enzimatica del pancreas. Spesso si verifica quando si assumono farmaci (metildopa, azatioprina, 5-aminosalicilati, tetracicline, furosemide, cimetidina, metronidazolo). Nella metà dei casi, è causato da calcoli biliari e il 25% è associato all'abuso di alcol.

I sintomi e il trattamento della malattia dipendono dal grado di danno e intossicazione della ghiandola. L'edema lieve (edema sieroso) è caratterizzato da dolore moderato, vomito singolo, nausea e, in generale, condizioni soddisfacenti del paziente.

Il grado medio di intossicazione (piccola necrosi focale della ghiandola) è caratterizzato da dolore persistente nell'epigastrio, vomito ripetuto, pallore della pelle, aumento della temperatura.

Grave (necrosi comune della ghiandola) si manifesta con vomito lancinante, forte dolore e una grave condizione generale. Spesso ci sono ittero e sintomi di peritonite.

Il trattamento risolve i seguenti compiti:

  • combattere con shock e tossiemia;
  • l'eliminazione del dolore e dello spasmo;
  • soppressione dell'attività degli enzimi della ghiandola (fame, inibitori della pompa protonica, aspirazione dei contenuti gastrici).

I pazienti con forme gravi necessitano di terapia infusionale, alimentazione continua con sonde (miscela per nutrizione enterale).

La pancreatite cronica è una malattia progressiva di lunga durata e ogni episodio di esacerbazione provoca la sostituzione del tessuto ghiandolare con tessuto fibroso. Di conseguenza, si sviluppa il fallimento dell'organo esocrino ed endocrino. I segni di insufficienza esocrina sono la steatorrea e le manifestazioni di malnutrizione (deficit di peso, compromissione del metabolismo del calcio).

L'alimentazione medica (Diet 5P di Pevzner) svolge un ruolo importante in tutte le fasi della malattia e aiuta a ridurre la stasi nei dotti, sopprime l'iperfermentemia, riduce l'eccitabilità della cistifellea. Con sintomi di pancreatite, il trattamento con Diet No. 5P ha un effetto positivo non solo nel periodo acuto. In corso cronico, aiuta a migliorare i processi metabolici nel pancreas, a ripristinare la sua funzione e la scarsa nutrizione del paziente, e aiuta a prevenire la ricorrenza e la progressione della malattia.

Alimenti consentiti nella prima settimana della dieta pancreatica

Dieta di base 5 con pancreatite è un po 'modificato e si chiama dieta 5P. In acuta ed esacerbazione delle malattie croniche, ha una serie di caratteristiche, e i principi guida della terapia dietetica per la pancreatite sono:

  • fame nel periodo di manifestazioni cliniche pronunciate e processi autolitici nel pancreas (solo la nutrizione parenterale è condotta);
  • nel più breve tempo possibile, viene effettuata la transizione verso una dieta completa (poiché per il paziente è necessaria una proteina completa)
  • espansione graduale della dieta per includere nuovi cibi e piatti;
  • espandendo la dieta, aumentano gradualmente il volume e il contenuto calorico del cibo;
  • conformità con il massimo del pancreas schazheniya meccanico e chimico.

Dieta Tabella numero 5 per pancreatite è determinata dalle condizioni del paziente e dipende dalla sua gravità, e quindi ha 2 opzioni.

La prima opzione è indicata per la pancreatite acuta e la riacutizzazione della cronica. Mangiare questo tavolo crea il massimo riposo per il pancreas e aiuta ad eliminare la sindrome del dolore. La dieta più parsimoniosa viene prescritta dopo i giorni affamati dal terzo giorno di malattia, ma dal momento che non soddisfa le norme fisiologiche della nutrizione e le esigenze di una persona sono prescritte per 3-7 giorni. È caratterizzato da pasti a basso contenuto calorico con un contenuto proteico di 60-70 g, 50 g di grassi e carboidrati 200-250 g.

Verdure ammissibili al pancreas

Si consigliano pasti frequenti (fino a 8 volte) e in piccole porzioni (da 100 a 300 g). Tutti i prodotti sono bolliti e hanno una consistenza semi-fluida, e per 5-6 giorni al paziente è permesso mangiare cibo semi-viscoso.

Poiché gli alimenti liquidi e carboidrati sono i più piccoli stimolanti della secrezione pancreatica e gastrica, dopo la fame, iniziano a mangiare cibo con carboidrati:

  • minestre a base di cereali diversi (miglio, semola di mais esclusi) o su brodi vegetali;
  • porridge liquido frullato sull'acqua;
  • tè debole con zucchero;
  • succo di frutta, gelatina e succo di frutta mousse su xilitolo;
  • purea di verdure senza olio (patata, carota, zucca, zucca) e pudding di verdure al vapore;
  • composte di frutta secca grattugiata;
  • bianco, pane di ieri, biscotti secchi e cracker.

1-2 giorni dopo l'assunzione di carboidrati, i prodotti proteici possono essere iniettati:

  • zuppa cremosa di carne bollita;
  • 1-2 uova nella forma di una frittata di vapore, bollite a fuoco lento e sotto forma di omelette proteica;
  • soufflé, cotolette di vapore, gnocchi di manzo, pollo, pesce, tacchino (prima della cottura, la carne viene liberata da grasso, tendini, pesce e pollo dalla pelle);
  • pasta di ricotta e soufflé, budini di ricotta al vapore fatti con fiocchi di latte non lievitati (preferibilmente calcinati);
  • burro - nei piatti pronti, la verdura non è ancora stata introdotta nella dieta.

Dopo aver attenuato i sintomi acuti e ridotto il dolore, con il miglioramento della funzione digestiva del tratto gastrointestinale, la dieta si espande gradualmente e la Dieta 5P viene somministrata secondo la seconda opzione di Pevsner, che è anche mostrata con una non acuta esacerbazione della pancreatite cronica. Si raccomanda per un lungo periodo (fino a un anno) ed è progettato per prevenire ulteriori aggravamenti. Mantiene anche i principi di risparmio termico, meccanico e chimico, che riduce la stimolazione alimentare dell'organo malato. Tutti i piatti sono bolliti o al vapore, prima consumati squallidi, e un po 'più tardi - tritati.

Caratteristiche principali

  • Aumento del contenuto proteico rispetto alla prima opzione, così come la quantità di grassi e carboidrati semplici. Tuttavia, la quantità totale di grasso non è superiore a 80 g, e vengono introdotti gradualmente dal terzo per rimanere pazienti in questa versione della dieta.
  • Con il deterioramento della digestione degli alimenti proteici può diminuire la quantità di proteine ​​alla volta e aumentare i carboidrati.
  • I piatti sono prevalentemente bolliti e al vapore, non solo nel misero, ma anche nella forma macinata, il passaggio dai piatti puliti a quelli a terra viene effettuato anche gradualmente.
  • La quantità di sale è limitata (6-8 g).
  • Estratti e fibra grezza sono esclusi. Per una maggiore riduzione delle sostanze estrattive, la carne viene fatta bollire in piccoli pezzi (100 g ciascuno), versando la prima acqua dopo 10 minuti di ebollizione. La carne è usata come semilavorato per piatti a pezzi, budini, soufflé.
  • Non sono ammessi piatti caldi e eccessivamente freddi.
  • Pasti frazionati (5-6 volte al giorno) in piccole porzioni.
  • Vietato pasti abbondanti.

A seconda della gravità dei fenomeni e delle malattie concomitanti del tratto gastrointestinale, il cibo può essere utilizzato in forma usurata e non cancellata. Con un decorso favorevole della malattia, la variante asciugata viene prescritta in media fino a 2 mesi, quindi riduce il grado di macinazione dei prodotti e aumenta gradualmente la quantità di cibo. Con il deterioramento della salute torniamo ancora alla prima versione del tavolo con basso valore energetico. Durante l'esacerbazione, il resto degli organi digestivi prevede anche una drastica limitazione dei prodotti con effetto sottocutaneo e coleretico: frutta fresca e verdura, succhi, olio vegetale, zucchero, marmellata, miele e tuorli d'uovo.

Frutti e bacche ammessi al pancreas

In presenza di costipazione, le principali variazioni della dieta pancreatica - la quantità di frutta e verdura aumenta, il contenuto di carboidrati diminuisce (per lo più facilmente digeribile per evitare fermentazione e gonfiore).

La tendenza della pancreatite cronica ad un decorso progressivo, la presenza di dolore ricorrente e la sindrome dispeptica richiedono una costante aderenza alla dieta. Grande importanza è la cessazione dell'alcol.

testimonianza

  • La prima versione del tavolo: pancreatite acuta e una brusca esacerbazione della forma cronica della malattia.
  • La seconda opzione: pancreatite acuta durante la remissione dei sintomi e pancreatite cronica con esacerbazione inespressa.

Prodotti consentiti

Dieta 5P per pancreatite comprende:

  • Patate, zucche, carote, zucchine, piselli, cavolfiori e barbabietole, puoi mangiare bollito e macinato. Dopo un po ', con buona tolleranza, si possono consumare carote grattugiate crude e zucche, pomodori e cetrioli.
  • Le semole sono preferibili a grano saraceno, riso, semolino, farina d'avena e farina d'avena. I porridge sono bolliti in acqua e sfilacciati, con il risultato che diventano una consistenza semi-viscosa. Puoi fare soufflée e riso, oltre a cereali di grano saraceno e farina di riso, che accelera il processo di cottura.
  • Di solito, i cereali di orzo, miglio, mais e orzo sono meno tollerati dai malati e sono limitati nella dieta.
  • Zuppe, cotte solo su brodo vegetale con verdure macinate. Puoi cucinare zuppe, zuppe cremose, zuppe di latte (latte diluito con acqua). Nelle zuppe puoi mettere i cereali (semola, riso, fiocchi d'avena, ma sono buoni da bollire o asciugare). È consentito tagliare le verdure molto finemente (patate, carote, zucca, zucchine), ma non puoi friggerle per preparare le zuppe.
  • Riempire le minestre con panna acida, latte, panna, burro o farina appena essiccata.
  • Manzo magro, vitello, coniglio, pollo. La carne di animali giovani e di uccelli (vitello, pollo) viene utilizzata con parsimonia, a causa dell'elevato contenuto di purine. La carne è consigliata in forma bollita ea vapore e solo prodotti a pezzetti (polpette di carne, soufflé, polpette di carne, polpette di carne, gnocchi). Pollo bollito e carne tenera di coniglio e manzo possono essere mangiati a pezzi. Purea e soufflé sono cucinati con polpa di pollo bollita, precedentemente tritata.
  • Pesce magro, vapore e bollito, sotto forma di polpette di carne e grumoso. La scelta ideale sarebbe merluzzo, lucioperca, nasello, carpa, pollock, persico, luccio, merlano. Cuocere il pesce con intere carcasse o porzioni. Il pesce al vapore non è permesso (è cotto in una padella con una piccola quantità di acqua), perché contiene più sostanze estrattive del pesce bollito.
  • Il grano tenero (varietà I e II) è ammesso solo a raffermo, per prevenire il gonfiore intestinale.
  • La dieta viene ampliata con l'introduzione di biscotti non zuccherati.
  • Prodotti caseari magri: kefir, acidophilus, yogurt. Il latte è scarsamente tollerato, quindi è consentito aggiungerlo ai piatti (omelette, cereali, salse, zuppe). Si può mangiare la ricotta in grassetto nella sua forma naturale e nella composizione di casseruole, soufflé, budini. La panna acida va solo come condimento ai piatti. Consentito l'uso di formaggio non affilato, ma in forma grattugiata. La ricotta di calcio è indicata per carenza di calcio.
  • Le frittate sono prevalentemente proteiche, è ammesso un uovo alla coque (1 pz al giorno).
  • È possibile utilizzare salse su brodo vegetale e grumo di muco con aggiunta di panna acida e latte. Quando li cuoce, la farina non è fritta.
  • Mele dolci mature nella forma cotta. Puoi fare frutti bolliti, bacche, gelatine, gelatine e mousse di frutta e bacche. I frutti secchi sono usati frullati. Dalla frutta fanno gelatina e mousse su xilitolo. Puoi mangiare pastilla, marmellata di gelatina. Ammessi frutti crudi e frutti di bosco in forma squallida.
  • Dopo un aggravamento, i grassi vengono gradualmente introdotti nella dieta, prima - burro in cereali e purè di patate (15-20 g al giorno), e poi - olio di girasole raffinato (5-15 g).
  • Bevande: tè piuttosto debole con limone, succhi di frutta dolce diluiti con acqua, infuso di rosa canina, composte di frutta fresca e secca (pere, mele, albicocche), acqua da tavola senza gas. Lo xilitolo può essere aggiunto al tè. Le composte di frutta secca e il succo di carota sono utili per i pazienti con carenza di potassio.

Tabella dietetica numero 5p con pancreatite

La storia di una persona di una persona acuta o cronica che si trova in uno stadio ricorrente di un processo infiammatorio che ha afflitto il pancreas richiede un approccio speciale alla dieta. Dovrebbe essere non solo gentile, ma anche completamente bilanciato. La dieta 5 per la pancreatite di qualsiasi classificazione (acuta, ricorrente, cronica) è considerata l'opzione migliore. La nutrizione di una persona malata ha diverse varianti ed è in grado di soddisfare pienamente i bisogni del corpo per qualsiasi tipo di malattia. La tabella numero 5, prescritta quando le persone hanno una storia di infiammazione del fegato o della cistifellea, è una modifica della dieta Pevsner. Dieta 5p dieta ha la stessa base, solo leggermente modificata per la pancreatite.

Principi della tabella di dieta numero 5p

Il quinto tavolo di trattamento è prescritto in qualsiasi stadio dello sviluppo della pancreatite, sia in caso di recidiva, sia in caso di remissione della malattia. In ogni situazione particolare, ha alcune differenze, ma il principio di base è quello di ottenere il massimo risparmio possibile della membrana mucosa degli organi digestivi. Il risultato di tale regolazione della potenza fornisce una protezione completa del tratto digestivo da danni chimici, meccanici e termici. Cioè, se è più semplice dire quando una persona mangia, il canale esofageo, lo stomaco, l'intestino e gli organi secretori che assicurano il loro normale funzionamento non soffrono. Per la pancreatite, i gastroenterologi raccomandano la tabella 5 in diverse varianti per i malati, che ha i seguenti principi usati nella preparazione e nel consumo del cibo:

  1. La cottura deve essere fatta solo a vapore o in acqua, cuocendo senza crosta e stufatura. È meglio se un multicooker sarà usato per questo scopo.
  2. Per includere nella composizione di piatti per i pazienti con una storia di malattia pancreatica, è necessario solo alimenti a basso contenuto calorico ricchi di minerali e vitamine. E va anche ricordato che nel processo della loro preparazione limitare l'uso di proteine ​​animali, grassi e carboidrati, dando preferenza a sostanze di origine vegetale.
  3. Si raccomanda di mangiare il cibo servito solo con un aspetto caldo. Il cibo caldo e troppo freddo è proibito.
  4. C'è bisogno di pancreatite spesso (almeno 5-6 volte al giorno), ma in piccole porzioni (il volume abituale deve essere diviso in 2-3 parti). Meglio di tutti, se un malato mangia da piccoli piatti, non si sentirà privato e sarà soddisfatto con la porzione minima.

La dieta numero 5, prescritta per l'infiammazione cronica del pancreas, è una certa cultura alimentare. Deve entrare nella vita di una persona non per un anno.

È del tutto naturale che sia spesso difficile per le persone rinunciare ai loro cibi preferiti, ma in questo caso, i ricordi dei sintomi negativi che accompagnano la malattia - i dolori dolorosi che si diffondono attraverso la cavità addominale in caso di esacerbazione aiuteranno. Aiuteranno a non soccombere alle tentazioni.

Prodotti consentiti

La scelta del cibo oggi è enorme, quindi chiunque abbia una storia di pancreatite può facilmente perdersi quando li seleziona per il tavolo da trattamento. Non tutti i pazienti sanno con certezza cosa è permesso esattamente quando il processo infiammatorio si sviluppa nel pancreas e cosa è meglio rifiutare. Al fine di evitare errori nella scelta dei prodotti, è necessario ricordare quale di essi non causerà ulteriori danni alla ghiandola. Il menu del giorno può includere quanto segue:

  • carni magre (coniglio, tacchino, pollo, vitello, manzo);
  • pesce magro (lucioperca, luccio, orata, merlano, merluzzo);
  • frutti di mare (gamberi e cozze con remissione persistente);
  • prodotti caseari (preferibilmente prodotti lattiero-caseari) a basso contenuto di grassi;
  • cereali (farina d'avena, semola, grano saraceno, riso) e pasta di grano duro;
  • uova di pollo e di quaglia (non più di 2,5 pezzi al giorno).

La scelta dei prodotti consentiti è piuttosto ampia, quindi ogni persona, anche una donna, anche un uomo, può cucinare da loro non solo un pranzo o una cena medica salutistica, ma anche molto gustosa.

Le bevande con pancreatite possono essere consumate con bevande alla frutta, gelatina, succhi, metà diluiti con acqua e tè debolmente fermentato, in cui viene aggiunto latte scremato. Inoltre, gli esperti raccomandano di bere acqua minerale, Essentuki o Borjomi, ma l'acqua minerale deve essere priva di gas.

Prodotti indesiderati

Ogni paziente che soffre di frequenti recidive di infiammazione del pancreas dovrebbe sapere quali alimenti sono assolutamente controindicati a lui, e anche con una minima ingestione nel tratto gastrointestinale può innescare un attacco, il cui principale sintomo è il dolore acuto lancinante. Gli alimenti che non possono essere consumati in alcun modo comprendono prodotti che attivano la produzione di enzimi aggressivi e migliorano l'attività secretoria del pancreas.

Prima di tutto, l'alcol è soggetto ad esclusione obbligatoria, senza la quale non può fare una sola tabella di vacanza. In questo caso, se una persona con pancreatite cronica ha un forte desiderio di bere, i gastroenterologi gli consigliano di ricordare le inevitabili conseguenze della rottura della dieta. Quei prodotti che sono considerati il ​​primo spuntino quando si consumano bevande alcoliche - cibo in scatola, sottaceti, sottaceti sono soggetti ad espulsione obbligatoria dalla dieta.

Nutrizionisti e gastroenterologi hanno notato diversi altri articoli che sono categoricamente inaccettabili nella dieta di una persona con infiammazione del pancreas. Le persone con una storia di una malattia come la pancreatite, è necessario conoscere la loro lista (è meglio stamparla in modo che sia sempre a portata di mano):

  • Alcune verdure fresche - pepe bulgaro, ravanello, ravanello, cavolo, aglio;
  • carni grasse e pesce per cucinare primi e secondi piatti;
  • tutti i tipi di prodotti affumicati;
  • latticini ad alto contenuto di grassi;
  • cereali, grano, orzo, mais;
  • funghi freschi, salati e marinati;
  • oggi cuocere il pane;
  • cottura, specialmente torte.

È inaccettabile aggiungere spezie e spezie piccanti ai piatti. Si deve prestare attenzione a sale e zucchero.

Dalle bevande sotto il divieto totale ci sono tè o caffè forti, soda dolce, kvas e succhi confezionati. Tutti questi prodotti sono gustosi e amati da molti, ma per evitare il verificarsi di un attacco acuto dovrebbero essere categoricamente abbandonati.

Anche se dovrebbe essere riconosciuto che è piuttosto difficile farlo, soprattutto per un bambino che, alla vista di dolci raffinati proibiti (torte e pasticcini), inizia a "inghiottire la saliva". In questo caso, i nutrizionisti raccomandano di fare indulgenze rare, dato che nessuno può costantemente tenersi "sotto controllo". Ma anche le minime violazioni della dieta possono essere ricondotte solo occasionalmente, con la forza di una volta al mese. E che, per essere coccolati, è ammissibile solo quando la malattia è in uno stadio di lunga remissione.

La composizione chimica e piatti calorici

La dieta prescritta per la pancreatite, così come altre malattie degli organi digestivi, nutrizionisti hanno requisiti speciali per quanto riguarda la composizione chimica dei piatti. La nutrizione di un paziente con una storia di una malattia di un organo del tratto gastrointestinale deve essere completamente completa e contenere tutti gli oligoelementi e i minerali necessari per il funzionamento del corpo. Di seguito è riportata una tabella di informazioni sulla quantità ottimale di nutrienti essenziali per la razione giornaliera e il suo valore energetico:

Composizione calorica e chimica del menu del giorno, tabella numero cinque

Perché le ferite guariscono da molto tempo e come accelerare il recupero

Colesterolo nel cibo [tabella + infografica]