Quale dieta colesterolo 7

Oggi tutti hanno sentito parlare di una dieta senza colesterolo. Le violazioni del metabolismo dei grassi nel corpo provocano lo sviluppo di aterosclerosi - una malattia grave, pericolosa per le sue complicanze. Il trattamento della patologia è complesso, ma include sempre la correzione del modo di vita e della nutrizione. Quali sono le conseguenze del colesterolo alto nel sangue e cosa può aiutare la dieta: capiamo.

Poco del colesterolo e dei suoi effetti sul corpo

Prima di comprendere le caratteristiche della dieta con il colesterolo, vale la pena di saperne di più su questa sostanza e sul suo effetto sul corpo umano.

Quindi, il colesterolo o il colesterolo è una sostanza grassa, secondo la classificazione biochimica, appartenente alla classe degli alcoli lipofili (grassi). Il contenuto totale di questo composto organico nel corpo è di circa 200 g Inoltre, il 75-80% di esso è prodotto dagli epatociti nel fegato umano e solo il 20% proviene dal cibo come parte del grasso.

La domanda logica è perché il corpo dovrebbe produrre una sostanza potenzialmente pericolosa, c'è una risposta logica. È necessaria una normale quantità di colesterolo, in quanto il composto organico svolge le seguenti funzioni:

  • fa parte della membrana citoplasmatica di tutte le cellule, rendendolo più elastico e resistente (un altro nome per l'alcol grasso è lo stabilizzatore di membrana);
  • regola la permeabilità della parete cellulare, blocca la penetrazione di alcune sostanze tossiche attraverso di essa;
  • è la base per la sintesi degli ormoni steroidei dalle ghiandole surrenali;
  • coinvolto nella produzione di acidi biliari, vitamina D nel fegato.

Ma l'aumento di colesterolo nel sangue è un rischio per la salute. Questa patologia è associata ad un metabolismo dei grassi compromesso nel corpo e viene attivato da:

  • dislipidemia ereditaria (familiare);
  • insufficienza renale cronica;
  • ipertensione;
  • epatite acuta o cronica, cirrosi epatica;
  • pancreatite, carcinoma pancreatico;
  • disturbi endocrini e metabolici: diabete mellito, ipotiroidismo, deficit di ormone somatotropo;
  • l'obesità;
  • abuso di alcol;
  • fumare, compreso passivo;
  • assunzione di determinati farmaci: COC, ormoni steroidei, diuretici, ecc.;
  • la gravidanza.

Fai attenzione! Il rischio di esposizione a livelli elevati di colesterolo aumenta con l'età: la dislipidemia è più comune negli uomini dopo i 35-40 anni e le donne dopo i 50 anni.

Prima di tutto, il colesterolo alto è associato a una malattia come l'aterosclerosi. Questa patologia è caratterizzata dall'apparizione di placche di grasso sulla superficie interna delle arterie, dal restringimento del lume dei vasi sanguigni e da un ridotto apporto di sangue agli organi interni. Questo è irto dello sviluppo di stati come:

  • cardiopatia ischemica;
  • angina da sforzo;
  • encefalopatia dyscirculatory;
  • disturbi circolatori nel cervello: TIA e il più alto grado di patologia - ictus;
  • disturbi circolatori dei reni;
  • disturbi circolatori nei vasi delle estremità.

Nella patogenesi dell'aterosclerosi, un ruolo importante è giocato non solo dalla concentrazione del colesterolo totale, ma anche da quale frazione di esso prevale nel sangue. In medicina, ci sono:

  1. Lipoproteine ​​aterogeniche - LDL, VLDL. Grandi, saturi di colesterolo e trigliceridi, si depositano facilmente sull'intima dei vasi sanguigni e formano placche aterosclerotiche.
  2. Lipoproteine ​​antiaterogene - HDL. Questa frazione è piccola e contiene la quantità minima di colesterolo. Il loro ruolo biologico è quello di catturare le molecole di grasso "perse" e trasportarle nel fegato per ulteriori elaborazioni. Pertanto, l'HDL è una sorta di "pennello" per i vasi sanguigni.

Pertanto, una dieta con alto contenuto di colesterolo dovrebbe mirare a ridurre le sue frazioni aterogene e ad aumentare l'HDL.

Con il colesterolo alto, è importante seguire una dieta.

Le diete curative sono una tappa importante nel trattamento di molte patologie somatiche. L'aterosclerosi e i disturbi del metabolismo lipidico che l'hanno causata non fanno eccezione. Prima di creare un menu con colesterolo alto, prova a capire come la nutrizione influisce sul suo livello.

Quindi, la dieta quotidiana di una persona sana contiene in media 250-300 mg di colesterolo. Dato che la maggior parte dell'alcool grasso è prodotta nel fegato, questa quantità è sufficiente per garantire i bisogni fisiologici del corpo.

Cosa succede se il colesterolo nel sangue è elevato? Di regola, un aumento della concentrazione di questo composto organico avviene a causa della frazione "propria" endogena. In ogni caso, anche 250-300 mg di sostanze provenienti dall'esterno diventano superflue e peggiorano solo il corso dell'aterosclerosi.

Quindi, nutrizione medica per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue:

  1. Effetto positivo sul sistema cardiovascolare.
  2. Normalizza il metabolismo.
  3. Già durante il primo mese, contribuisce alla riduzione dei grassi "cattivi" nel corpo del 15-25% dell'originale.
  4. Riduce la probabilità di formazione di placche aterosclerotiche sulla parete interna delle arterie.
  5. Provoca una diminuzione del rischio di complicanze pericolose per la salute e la vita.
  6. Aumenta l'aspettativa di vita delle persone con metabolismo dei grassi compromesso.

Pertanto, l'aderenza ai principi della nutrizione terapeutica in tutte le fasi del trattamento dell'aterosclerosi contribuisce a raggiungere risultati eccellenti. Come ridurre il colesterolo nel sangue con l'aiuto di una dieta: capiamo.

Principi della nutrizione terapeutica

Una dieta ad alto contenuto di colesterolo nel sangue non solo impedisce la formazione di nuove placche aterosclerotiche. L'aderenza a lungo termine ai principi della nutrizione terapeutica aiuterà a liberare i vasi dai depositi di colesterolo e persino a "dissolvere" le placche mature. Tra le regole di base della dieta per abbassare il colesterolo sono:

  • una forte restrizione / esclusione di prodotti che causano un aumento della concentrazione di lipidi "cattivi";
  • riduzione del consumo giornaliero di colesterolo a 150-200 mg;
  • saturazione del corpo con colesterolo "utile";
  • mangiare grandi quantità di fibre;
  • pasti frazionari in piccole porzioni;
  • conformità con il regime di bere.

Cosa può e non può mangiare con il colesterolo alto

Abbandonare il colesterolo alimentare è la prima cosa da fare per ridurre il colesterolo nel sangue. Questo composto organico si trova nel grasso animale, che è una parte di carni grasse, strutto, carni affumicate, latticini, tuorlo d'uovo, ecc. configurazione.

Fai attenzione! L'assunzione di colesterolo "alimentare" nel corpo è un processo facoltativo: anche con piante a lungo termine (ma allo stesso tempo equilibrate!) Nutrizione, una persona rimane sana.

Carne e frattaglie

La carne può portare benefici e danni a un paziente con aterosclerosi. Oltre alle proteine ​​di alta qualità, contiene grasso animale, che riduce la concentrazione di HDL "buono" e aumenta la frazione di colesterolo aterogenico.

È possibile includere la carne in una dieta contro l'aterosclerosi? È possibile, ma non tutti: in questo gruppo di prodotti sono secreti da un colesterolo elevato:

  • cervelli - 800-2300 mg / 100 g;
  • gemme - 300-800 mg / 100 g;
  • fegato di pollo - 492 mg / 100 g;
  • fegato di manzo - 270-400 mg / 100 g;
  • filetto di maiale - 380 mg / 100 g;
  • cuore di pollo - 170 mg / 100 g;
  • salsiccia di fegato - 169 mg / 100 g;
  • lingua di manzo - 150 mg / 100 g;
  • fegato di maiale - 130 mg / 100 g;
  • salsiccia affumicata - 115 mg / 100 g;
  • salsicce, salsicce piccole - 100 mg / 100 g;
  • manzo grasso - 90 mg / 100 g

Questi alimenti sono una vera bomba di colesterolo. Il loro uso anche in una piccola quantità porta ad un aumento della dislipidemia e al metabolismo dei grassi alterato. Carne grassa, sottoprodotti e salsicce dovrebbero essere completamente esclusi dalla dieta di alimenti terapeutici a basso contenuto di colesterolo.

Oltre al contenuto effettivo di colesterolo, altre sostanze nel prodotto influenzano lo sviluppo dell'aterosclerosi. Ad esempio, il sego di manzo contiene una grande quantità di grassi refrattari, che lo rendono ancora più "problematico" in termini di formazione di placche di colesterolo rispetto al maiale.

La dieta per ridurre il colesterolo consente l'uso dei seguenti prodotti a base di carne:

  • agnello magro - 98 mg / 100 g;
  • carne di coniglio - 90 mg / 100 g;
  • carne di cavallo - 78 mg / 100 g;
  • carne di agnello - 70 mg / 100 g;
  • petto di pollo - 40-60 mg / 100 g;
  • tacchino - 40-60 mg / 100 g

La carne di agnello, coniglio o pollame magro è un prodotto dietetico. Contengono una quantità moderata di colesterolo e sono saturi di proteine ​​di alta qualità. I medici dicono che i prodotti bolliti o al vapore di questo gruppo possono essere mangiati 2-3 volte a settimana.

Quindi, una dieta contro il colesterolo ha le seguenti regole per mangiare carne e pollame:

  1. Completamente escluso da una dieta a base di carne di manzo, maiale, frattaglie e salsicce.
  2. Durante una dieta che abbassa il colesterolo, puoi mangiare carne di montone magro, coniglio, pollo o tacchino.
  3. Rimuovere sempre la pelle dall'uccello, poiché contiene un'alta percentuale di colesterolo.
  4. Eliminare i metodi di cottura "nocivi": friggere, fumare, salare. Preferibilmente, far bollire, infornare o cuocere a vapore la carne.
  5. Si raccomanda di includere nella dieta una carne povera di grassi 2-3 volte a settimana.
  6. È preferibile che gli ortaggi freschi o trattati termicamente (tranne le patate) siano usati come contorno, piuttosto che semplici carboidrati: riso bianco, pasta, ecc.

Acidi grassi saturi e grassi trans

Gli alimenti che contengono alti livelli di acidi grassi saturi e grassi trans costituiscono un serio pericolo per il normale metabolismo dei grassi nel corpo. Un uso eccessivo di questi farmaci è indesiderabile anche per una persona sana e i pazienti con aterosclerosi dovrebbero escluderli completamente dalla loro dieta. Questi prodotti includono:

  • margarina;
  • olio da cucina;
  • salomas;
  • olio di palma (può essere trovato anche nel cioccolato).

Indipendentemente dal livello di colesterolo nella loro composizione, saturano il corpo con lipidi "cattivi", favoriscono la formazione di nuove placche aterosclerotiche e il rapido sviluppo di complicanze vascolari acute e croniche.

Gli esperti consigliano di sostituire i grassi saturi nocivi con oli vegetali:

  • oliva;
  • di semi di girasole;
  • sesamo;
  • lino e altri

Gli oli vegetali sono classificati come prodotti che riducono il rischio di formazione di placche aterosclerotiche, poiché non contengono colesterolo, ma sono saturi di acidi grassi polinsaturi benefici.

Fai attenzione! Durante la frittura si forma una grande quantità di acidi grassi saturi, quindi i pazienti devono assolutamente rifiutare questo metodo di cottura.

Pesce e frutti di mare

Una dieta con colesterolo alto negli uomini e nelle donne deve necessariamente includere il consumo di pesce almeno due volte a settimana. Il contenuto dei composti organici considerati in diverse varietà di abitanti dei serbatoi non è lo stesso:

  • sgombro - 360 mg / 100 g;
  • storione stellato - 300 mg / 100 g;
  • carpa - 270 mg / 100 g;
  • ostriche - 170 mg / 100 g;
  • gamberetti - 114 mg / 100 g;
  • Pollock - 110 mg / 100 g;
  • aringa - 97 mg / 100 g;
  • trota - 56 mg / 100 g;
  • tonno - 55 mg / 100 g;
  • luccio - 50 mg / 100 g;
  • merluzzo - 30 mg / 100 g

Nonostante il contenuto di colesterolo relativamente alto, pesce e frutti di mare sono ricchi di acidi grassi insaturi omega-3. Inoltre, la composizione lipidica degli abitanti di acqua dolce e marina è rappresentata principalmente da "buone" lipoproteine ​​ad alta densità. Pertanto, il consumo regolare di pesce in forma bollita, al vapore o al forno contribuirà a ridurre le manifestazioni di aterosclerosi esistente e garantire la prevenzione della formazione di nuove placche di colesterolo.

Latte e prodotti lattiero-caseari

Latte e latticini, soprattutto se fatti con latte intero, devono essere usati con cautela nei pazienti con colesterolo alto. Il contenuto di questa sostanza rimane piuttosto alto in loro:

  • Formaggio Gouda, 45% di grassi. - 114 mg / 100 g;
  • Formaggio cremoso, 60% di grassi. - 100 mg / 100 g;
  • panna acida, 30% di grassi. - 90-100 mg / 100 g;
  • crema, 30% di grassi. - 80 mg / 100 g;
  • ricotta grassa - 40 mg / 100 g;
  • latte di capra 30 mg / 100 g;
  • latte, 1% - 3,2 mg / 100 g;
  • kefir, 1% - 3,2 mg / 100 g;
  • ricotta a basso contenuto di grassi - 1 mg / 100 g

Pertanto, i pazienti con aterosclerosi sono invitati a escludere dalla dieta il formaggio stagionato a pasta dura, la panna acida grassa e la panna. Ma l'1% di latte, kefir o ricotta a basso contenuto di grassi fornirà al corpo abbastanza proteine ​​e calcio con un leggero contenuto di colesterolo.

Le uova sono un prodotto controverso per i pazienti con atorosclerosi. Le proteine ​​benefiche e dietetiche sono adiacenti in esso con il tuorlo, che contiene una grande quantità di colesterolo:

  • uova di gallina - 570 mg / 100 g;
  • uova di quaglia - 600 mg / 100 g

Con una tale quantità di alcol grasso, sembrerebbe, questi prodotti dovrebbero essere rigorosamente controindicati nell'aterosclerosi. Ma non è questo il caso: il fatto è che il tuorlo contiene per lo più lipoproteine ​​"buone", oltre all'eccezionale lecitina di sostanza biologica. Contribuisce alla normalizzazione del metabolismo lipidico e rimuove il colesterolo in eccesso dal corpo. Pertanto, consente l'uso di uova, ma non più di 1-2 volte a settimana.

Carboidrati semplici

È interessante notare che il consumo eccessivo di carboidrati in alcuni casi può portare ad un aumento dei livelli di colesterolo nel sangue. Questo complesso processo biochimico è una catena di reazioni di clivaggio del polisaccaride con conversione al loro glucosio, e quindi trigliceridi e tessuto adiposo.

Pertanto, durante una dieta terapeutica, i pazienti sono invitati a limitare il consumo:

  • patate;
  • la pasta;
  • riso bianco;
  • dolci, biscotti, altri dolciumi.

È meglio sostituirli con carboidrati difficili da digerire (la maggior parte della groppa, riso integrale) che, essendo digeriti, liberano porzioni di glucosio dosate. In futuro, viene speso per i bisogni del corpo e non trasformato in grasso. Un bel vantaggio per l'inclusione di tali prodotti nella dieta sarà una lunga sensazione di sazietà.

Frutta e verdura

Frutta e verdura fresca di stagione - questo è ciò che dovrebbe essere la base della nutrizione. Durante il giorno, i pazienti con aterosclerosi sono raccomandati a mangiare almeno 2-3 diversi tipi di frutta e 2-3 varietà di verdure. Il cibo vegetale è ricco di fibre, che pulisce le pareti intestinali delle tossine, ripristina la digestione compromessa e aiuta a perdere peso.

Le proprietà più anti-aterogeniche hanno:

  • aglio - per un effetto positivo, dovresti usare 1 spicchio d'aglio per 3-6 mesi;
  • Pepe bulgaro - il leader nel contenuto di vitamina C, che è un potente antiossidante;
  • carote - una fonte di vitamina A;
  • Kiwi e ananas sono frutti che contribuiscono alla normalizzazione del metabolismo e alla perdita di peso.

Fai attenzione! La fonte di fibre nella dieta può essere supplementi nutrizionali speciali - per esempio, la crusca di avena o di segale.

bevande

Rispetto del regime di consumo di bevande: un passo importante nella normalizzazione del metabolismo e della perdita di peso. L'assistente principale in questa materia è l'acqua potabile pulita. Una dieta a basso contenuto di colesterolo nelle donne comporta il consumo da 1,5 a 2,5 litri di acqua (a seconda dell'altezza e del peso). Negli uomini, questa cifra può raggiungere 3-3,5 l / giorno.

Anche l'aterosclerosi è utile da bere:

  • decotto di rosa canina;
  • gelatina fatta in casa, frutta salata in umido;
  • tè verde

Sotto il divieto rimangono caffè e alcol in qualsiasi forma. Una bevanda corroborante fragrante contiene una sostanza Kafestol, che può influenzare indirettamente il livello di colesterolo nel corpo, aumentandolo. L'alcol provoca lo sviluppo di disordini metabolici e danni intestinali vascolari. Tutto questo è un fattore predisponente allo sviluppo dell'aterosclerosi.

Dieta priva di colesterolo: menu di 7 giorni

La colazione è uno dei pasti più importanti. È lui che dà energia per tutta la prima metà della giornata e aiuta a svegliarsi. Anche nei pazienti con aterosclerosi, la colazione dovrebbe essere sufficientemente densa e includere porridge / uova / fiocchi di latte (facoltativo), così come frutta e verdura fresca.

Nel redigere un menù esemplare per il pranzo, segui la seguente regola:

  • ½ il volume del cibo dovrebbe essere verdure fresche o cotte;
  • ⅔ il volume del cibo cade su carboidrati complessi - cereali, riso integrale;
  • il restante ⅓ - carne, pollame, pesce o proteine ​​vegetali.

Quando si pianifica la cena, queste proporzioni sono conservate, tranne per il fatto che l'intero volume del contorno è riempito con insalata di verdure. Ci sono carboidrati durante la notte, anche quelli complessi, sconsigliati.

Se ha difficoltà nella scelta dei piatti, contatti il ​​medico. Sarà in grado di rispondere alle vostre domande e raccomandare lo schema ottimale di alimentazione terapeutica. Nella tabella sottostante viene presentato un menu di esempio per la settimana, adatto a coloro che cercano di ridurre il livello di colesterolo nel sangue e normalizzare il metabolismo.

Dieta con colesterolo alto

Nel mondo moderno, l'incidenza della patologia cardiovascolare è la più alta, che può portare a gravi complicazioni - infarto del miocardio, ictus cerebrale. Ciò è dovuto ad un alto contenuto di colesterolo nel sangue, che viene gradualmente depositato nelle pareti delle arterie sotto forma di placche aterosclerotiche, portando al loro restringimento.

Ridurre il livello di questo composto nel sangue e prevenire le malattie cardiovascolari può essere ottenuto seguendo semplici raccomandazioni dietetiche.

Il valore biologico del colesterolo e il pericolo del suo aumento

Chimicamente, il colesterolo è un grasso refrattario che è insolubile in acqua. La sua assunzione con il cibo è necessaria, in quanto è un materiale da costruzione per la costruzione di membrane cellulari e la sintesi di alcuni ormoni (ormoni sessuali maschili e maschili, glucocorticosteroidi). Nel sangue, si lega alle proteine, formando lipoproteine.

Esistono diversi tipi di lipoproteine, a seconda della densità delle loro molecole. L'aumento dei livelli di colesterolo richiede un corrispondente aumento della concentrazione di lipoproteine ​​a bassa densità. Il loro aumento provoca un graduale posticipo del colesterolo nella parete delle arterie, il restringimento del loro diametro con lo sviluppo successivo di tali processi patologici:

  • La malattia coronarica è insufficiente afflusso di sangue al muscolo cardiaco, a causa di lesioni aterosclerotiche delle arterie coronarie.
  • L'aterosclerosi cerebrale è il risultato di un'alimentazione insufficiente del cervello.
  • Ipertensione - un costante aumento della pressione arteriosa sistemica sopra il normale, si sviluppa a causa del restringimento delle arterie dei reni.
  • Vasocostrizione degli arti - una quantità insufficiente di flusso sanguigno si sviluppa nelle arterie delle gambe, che può portare a necrosi (morendo off) dei loro muscoli.

La deposizione di colesterolo nella parete vascolare si presenta sotto forma di una placca aterosclerotica. Sullo sfondo della pressione alta, può verificarsi la rottura della placca. Allo stesso tempo, si formano coaguli di sangue, che portano allo sviluppo di una catastrofe vascolare sotto forma di infarto miocardico o ictus cerebrale (a causa del blocco delle arterie che alimentano questi organi dal trombo formato).

Importante sapere! C'è un normale indicatore del colesterolo totale nel sangue, che varia da 3,6 a 7,8 mmol / l. Il livello al di sopra della norma superiore indica un possibile inizio del processo di deposizione nelle pareti delle arterie. L'assunzione giornaliera di cibo è di 250 mg al giorno, per le persone con alti livelli di esso è 100-150 mg.

Ragioni per crescere

Ci sono 2 principali gruppi di cause che portano ad un aumento del colesterolo nel sangue - endogeno ed esogeno. Cause endogene (interne) associate a processi metabolici alterati nel corpo, tra cui:

  • Patologia del fegato, le cui cellule stanno iniziando a sintetizzare intensivamente le lipoproteine ​​a bassa densità.
  • Violazione dell'escrezione biliare nella colecistite - infiammazione della cistifellea, calcoli biliari o discinesia biliare (leggi anche la dieta dopo aver rimosso la cistifellea).
  • La diminuzione dell'assorbimento del colesterolo dal sangue da parte delle cellule si verifica con un aumento del contenuto di frazioni lipoproteiche a bassa densità.
  • Disturbi genetici del metabolismo dei grassi nel corpo.
  • Diabete mellito - con questa malattia, il metabolismo dei carboidrati e dei grassi è disturbato nel corpo.

Cause esogene (esterne) sono gli effetti di tali fattori che una persona può modificare (modificare):

  • L'aumento dell'apporto alimentare è il risultato di malnutrizione, con cibi con un alto contenuto di colesterolo prevalente nella dieta.
  • Ipodinia: uno stile di vita sedentario, mancanza di attività fisica e mancanza di esercizio fisico.
  • Fumo e uso sistematico di alcol.
  • L'eccesso di peso è il risultato di una dieta irrazionale e di uno stile di vita sedentario.

Per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, è molto importante influenzare i fattori esogeni, per i quali una dieta viene utilizzata per ridurre il colesterolo, uno stile di vita attivo con sport, smettere di fumare e alcol.

Come abbassare il colesterolo attraverso la dieta:

Principi e regole della dieta

Mangiare con un colesterolo elevato darà un buon risultato aderendo ai principi da seguire:

  • Una dieta per abbassare il colesterolo deve necessariamente essere combinata con lo sforzo fisico, che accelera i processi di assorbimento delle cellule e la riduzione delle lipoproteine ​​a bassa densità.
  • È importante smettere di fumare e assumere alcol, poiché questi fattori provocano una mancanza di nutrizione nelle cellule del corpo e la distruzione del fegato.
  • I prodotti grassi di origine animale devono essere esclusi dalla dieta.
  • Carne, pesce e uova dovrebbero essere consumati non più di 2 volte a settimana.
  • Non puoi limitarti nella quantità di cibo consumato: nel corpo dovrebbero essere ingerite abbastanza proteine ​​e carboidrati, una dieta appropriata con un colesterolo alto non implica una diminuzione della quantità di cibo, ma un cambiamento nella sua qualità.
  • I piatti dei prodotti dovrebbero preferibilmente essere cotti al vapore, bolliti o in umido.

Prodotti consentiti

L'elenco degli alimenti che aiutano a ridurre il colesterolo totale nel sangue e le lipoproteine ​​a bassa densità include:

  • Pesce. Può mangiare sia il mare che il fiume.
  • Verdura e frutta - contengono tutte le vitamine e i minerali necessari per il corpo, gli acidi organici, che fanno parte di quasi tutti i frutti, aiutano a migliorare il metabolismo dei grassi.
  • Grano saraceno o riso, miglio, cotto in acqua.
  • Pane integrale (pane di segale) - fornisce al corpo fibre e vitamine essenziali del gruppo B.
  • Prodotti lattiero-caseari senza grassi - kefir, yogurt.
  • Varietà di carne a basso contenuto di grassi: coniglio, pollo, manzo.
  • Grasso vegetale - girasole o olio d'oliva. Frutta secca e noci sono un buon spuntino tra i pasti principali.

Prodotti proibiti

Questi prodotti non solo possono essere consumati spesso, ma si raccomanda di escludere completamente dalla dieta, poiché contengono una quantità significativa di colesterolo e contribuiscono al suo aumento di sangue:

  • Carni grasse - maiale, anatra, oca.
  • Prodotti da latte scremato - burro, panna acida, panna, formaggio, ricotta.
  • Prodotti semilavorati di carne - salsicce, salsicce, paté.
  • Dolci - dolci, torte, gelato cremoso.
  • Uova di pollo - la più alta quantità di colesterolo trovata nel tuorlo.
  • Prodotti da forno da farina premium.
  • Alcuni frutti di mare - gamberi, calamari.
  • Maionese.

Più in dettaglio il contenuto di colesterolo negli alimenti può essere visualizzato nella tabella:

Top 9 diete efficaci per il colesterolo alto nel sangue

La dieta medica con elevato contenuto di colesterolo nel sangue è il principale legame nel trattamento di questa malattia. Considerare come evitare l'eccesso di grasso e colesterolo nel cibo. Capiremo come scegliere il giusto cibo sano per ogni giorno e un buon menu per la settimana se si è di fronte a iperlipidemia.

20 regole di base della nutrizione con colesterolo alto

L'aumento del colesterolo può essere causa di cardiopatia coronarica, trombosi venosa degli arti inferiori, ictus, infarto miocardico. Le gravi conseguenze dell'iperlipidemia cronica possono essere prevenute osservando le semplici regole elencate di seguito.

  1. La nutrizione per l'ipercolesterolemia dovrebbe essere frazionaria. Prova a mangiare 5 - 6 volte al giorno in piccole porzioni. Quindi, non c'è un aumento dell'appetito e il rischio di mangiare troppo dopo una lunga carestia.
  2. Mangia frutta e verdura in ogni momento e in grandi quantità. La fibra alimentare accelera l'escrezione del colesterolo in eccesso dal corpo.
  3. Con il colesterolo cattivo nella dieta dovrebbe essere principalmente il cibo con grassi vegetali. Prova al posto del burro per usare l'oliva quando cucini.
  4. Cerca di mangiare carni a basso contenuto di grassi non più di un paio di volte a settimana. Per colesterolo alto, le ricette e i menu che utilizzano pollame, vitello, coniglio e agnello sono più adatti.
  5. Nutrizione corretta con colesterolo alto rinforzato da sport. Si raccomandano calme passeggiate di almeno tre chilometri al giorno per le persone con elevati livelli di lipoproteine ​​a bassa densità.
  6. La dieta per l'ipercolesterolemia dovrebbe consistere principalmente di cibo, cotto a vapore, cotto al forno, bollito. Vale la pena rifiutare di friggere.
  7. Se hai il colesterolo alto, escludi gli alimenti che contengono grassi animali in grandi quantità. Non c'è bisogno di mangiare lardo, maiale, pancetta, carni affumicate. Sostituisci questi prodotti con pollame, pesce, frutti di mare bolliti.
  8. Elevati livelli di sale negli alimenti sono controindicati alla pressione alta e alla malattia aterosclerotica. Cerca di non assumere più di 5 grammi di sale al giorno. È meglio abbandonare completamente questo prodotto.
  9. È necessario bere almeno due litri di acqua al giorno, soprattutto con sangue denso e con aumento della bilirubina. Livelli elevati di questi indicatori di solito indicano una funzionalità compromessa del fegato e della cistifellea, che porta all'iperlipidemia. L'aumento della viscosità del sangue provoca la fissazione di coaguli di sangue sui depositi lipidici nelle navi. È necessario mangiare bacche acide che possono assottigliare il sangue, come ciliegie e uva spina.
  10. Pasticcini dolci e colesterolo alto sono una combinazione cattiva. Anche il cioccolato al latte deve essere escluso. Come dessert alternativo adatto ai biscotti di farina d'avena senza zucchero, frutta secca, noci e miele. A volte puoi coccolarti con una delizia turca orientale.
  11. Il fabbisogno calorico giornaliero per donne e uomini varia, rispettivamente in media 2.200 kcal e 2.600 kcal. L'aumento di calorie è necessario anche per le persone impegnate in lavori fisici pesanti. Questi fattori sono importanti nella preparazione della dieta.
  12. Assicurati di rinunciare all'alcolismo. Il vino rosso è consentito, ma non più di due bicchieri alla settimana.
  13. Il caffè è un alleato controverso nella lotta contro il colesterolo alto. Contiene kafestol, che aumenta la produzione di colesterolo endogeno dal fegato. Ma alcuni esperti al contrario raccomandano di bere 1-2 tazze di caffè al giorno, in quanto ciò contribuisce a rafforzare il sistema cardiovascolare. Quindi puoi bere un caffè, ma non abusare. Un'alternativa è la cicoria o il tè verde.
  14. Cuoci il porridge tutti i giorni. Cerca di non far bollire i cereali, lasciandoli friabili. Non riempire il piatto finito con molto burro, se hai il colesterolo alto. Per la farina d'avena, ad esempio, miele e frutta secca sono adatti come agente aromatizzante.
  15. L'iperlipidemia esclude l'uso di latticini grassi. Sostituirli con yogurt magro e kefir. Utilizzare uno yogurt magro e kefir come sostituto.
  16. I prodotti contenenti grassi trans dannosi, ad esempio il fast food, sono rigorosamente controindicati. È necessario rifiutare patatine e altri snack.
  17. Quando si cucina il pollame, rimuovere la pelle dalla superficie. Dal momento che rende il piatto più grasso e contiene ingredienti nocivi.
  18. I prodotti semilavorati e l'ipercolesterolemia sono concetti che si escludono a vicenda. In tali prodotti non ci sono vitamine benefiche e oligoelementi. Tale cibo non porta abbastanza energia, ma solo ostruisce il corpo con calorie e grassi di zavorra.
  19. Cerca di non mangiare troppo di notte. Cenare non più tardi di due ore prima di andare a letto. Per sopprimere l'appetito prima di andare a letto, meglio bere un bicchiere di kefir o mangiare un paio di datteri, una manciata di mandorle.
  20. Come mangiare il modo migliore per dirlo al medico. Dopo aver valutato tutti i rischi e le patologie associate, uno specialista esperto aiuterà a sviluppare il piano nutrizionale più efficace. L'autotrattamento di colesterolo elevato non è raccomandato.

Il colesterolo alto è un processo reversibile se si seguono le raccomandazioni sopra elencate e si sottopongono ad un normale esame fisico.

Diete popolari per abbassare il colesterolo nelle donne e negli uomini

Una dieta per ridurre il colesterolo può essere basata su una combinazione di cibi diversi. Per ridurre significativamente i livelli di colesterolo nel sangue, è importante osservare da molto tempo, almeno sei mesi, la dieta raccomandata.

Per trovare il menu ottimale, il medico deve sapere tutto sul paziente: i risultati degli esami, le malattie concomitanti, ovviamente, il sesso e l'età. È importante sapere, per esempio, che nelle donne con meno di 30 anni e dopo 40 anni, il tasso metabolico è diverso. E gli uomini, per esempio, hanno bisogno di più calorie nella loro dieta quotidiana. A causa di questi fattori, in ciascun programma nutrizionale, viene selezionato un adeguato equilibrio giornaliero di proteine, grassi e carboidrati.

Capire i diversi tipi di diete che regolano il colesterolo alto, aiuterà le caratteristiche comparative dei più popolari.

Dieta mediterranea

La dieta mediterranea che riduce il colesterolo è raccomandata per le persone con malattia aterosclerotica, ipertensione e sovrappeso. La base di tale nutrizione è l'abbondanza di formaggi, carne, pesce e spezie. Tuttavia, questi prodotti sono perfettamente combinati e hanno un effetto positivo sul colesterolo elevato. Elenco dei prodotti nella dieta:

  • Spezie ed erbe aromatiche
  • Formaggi morbidi, ad esempio, feta.
  • Olio d'oliva
  • Pesce, cozze, gamberetti
  • Uccello, agnello.
  • Vino rosso con moderazione
  • Dolci senza lievito di farina di frumento (pita).
  • Frutta e verdura
  • Yogurt greco
  • Cereali.

Carni grasse, strutto, salsicce, bevande dolci con gas sono categoricamente esclusi dalla dieta. Dal momento che questi alimenti possono causare un elevato colesterolo nel sangue. Ad esempio, il seguente menu è presentato per colesterolo alto per una settimana:

  • Per colazione: frittelle di lenticchie tre cose, condite con yogurt.
  • Per il pranzo, rinfrescati con la zuppa di cavolini di Bruxelles con gamberetti; piatto di frutta e insalata con olive e tofu.
  • Puoi cenare con la pita, riempirla con feta a dadini e insalata (pomodorini, cetrioli, un paio di olive).
  • Un buon inizio di giornata è il cagliata e il grano saraceno.
  • Lunch snack - zuppa di lenticchie leggera, risotto con verdure.
  • Di buon umore la sera fornirà salmone al forno, aromatizzato con olio d'oliva, con erbe provenzali.
  • Pasto del mattino - grano saraceno, bollito in brodo vegetale.
  • A pranzo, tonno al forno con verdure si ringiovanirà; zuppa di purea di pomodoro
  • Per cena: insalata con petto di pollo e avocado, aromatizzata con olio d'oliva, pita.
  • Colazione: yogurt con nocciole tritate e mandorle, è possibile aggiungere un po 'di miele.
  • Pasto facile: zuppa con polpette di pesce, patate al forno con pomodori.
  • Cena: insalata di verdure con l'aggiunta di un uovo, succo di limone e olio d'oliva.
  • Colazione: porridge in acqua, con aggiunta di miele e uvetta.
  • Dare energia durante il pranzo - zuppa di foglie di spinaci e asparagi con crema liquida; salmone leggermente cotto con riso selvatico.
  • Cena: cuocere una torta con pomodorini e feta, su una torta di farina grossolana, inoltre, si può sbriciolare il tofu a cubetti.
  • Colazione: soufflé di frutta secca, tè verde.
  • Per pranzo - zuppa di cavolo, pollo brasato con verdure, una pita.
  • Per cena - zucchine con feta in forno, pita con avocado e olio d'oliva.
  • Per colazione: zucca al forno versare yogurt e miele.
  • Pranzo: crema di champignon e finferli; pollo all'aglio con peperone dolce in forno.
  • Cena: riso selvatico brasato con cozze e gamberetti.

Per gli spuntini tra i pasti principali è possibile utilizzare date, prugne, uvetta, mandorle. Una tale dieta non solo aiuterà a riordinare il colesterolo alto, ma anche a ridurre il peso corporeo.

Tabella dietetica numero 10

I dietisti raccomandano ai pazienti con metabolismo dei grassi compromesso nel corpo la cosiddetta tabella di dieta numero 10. In questa dieta c'è un rapporto ottimale dei principali componenti: proteine, grassi, carboidrati. Questa dieta contro il colesterolo ha un valore energetico da 2350 a 2600 kcal al giorno. Con questo menu, è necessario escludere l'uso di alcol, caffè, tè forti, caramelle al cioccolato dalla dieta. Il sale in questa dieta è ridotto al minimo, è permesso aggiungere un po 'di piatti pronti.

Il metodo di cottura è principalmente la cottura e la cottura. Poiché il colesterolo elevato elimina l'uso di fritto. Si raccomanda di mangiare almeno cinque pasti al giorno in piccole porzioni. Spuntino serale non più tardi di due ore prima di andare a dormire. Prodotti che possono essere consumati:

  • Succhi di verdura appena spremuti, gelatina.
  • Pane integrale
  • Insalate di verdure fresche.
  • Uova senza tuorlo
  • Pesce: tonno, salmone, carpa.
  • Ricotta a basso contenuto di grassi, kefir e yogurt.
  • Kashi.

I seguenti prodotti dovrebbero essere abbandonati: burro, carni grasse, in particolare salatini rossi, salati e affumicati, formaggi grassi, verdure sott'olio, senape. Un menu di esempio per la settimana, se si dispone di colesterolo alto, potrebbe apparire come questo:

  • Prima colazione: grano saraceno, bollito con latte all'1%, uovo alla coque, tè verde debole con latte.
  • Spuntino pre-pranzo: un pezzo di carne di pollo bollita o una mela fresca.
  • Pranzo: brodo vegetale con orzo, champignons e zucchine tritate, salmone al forno o carpa con verdure al vapore (per esempio, pepe bulgaro, cipolla, zucchine), 1 bicchiere di succo di mela fresco.
  • Spuntino: decotto di rosa canina, noci e frutta secca (come prugne e mandorle).
  • Cena: ricotta a basso contenuto di grassi, barbabietola bollita con mele, 1 tazza di latte scremato.
  • Per la notte: 1 tazza di kefir senza grassi.

Durante la settimana, puoi combinare diverse varianti di piatti a base di verdure, carne bianca, pollame e pesce. Per gli snack, usa frutta a guscio, frutta, come una banana o una mela. La tabella dietetica numero 10 è raccomandata non solo per la prevenzione dell'aterosclerosi, ma anche per l'ipotiroidismo. Con diete regolari di almeno quattro mesi, il colesterolo alto può essere significativamente ridotto.

Tabella dietetica numero 10A

Infarto del miocardio recentemente trasferito, colesterolo alto, disturbi della circolazione cerebrale durante il blocco vascolare - indicazioni per l'uso della tabella di dieta n. 10A. Il cibo con colesterolo alto dovrebbe contenere il minor quantitativo di grassi animali possibile, ma allo stesso tempo soddisfare i bisogni energetici del corpo. La dieta numero 10 ha circa 2500-2600 kcal. Il principio di questo menu è una quantità ridotta di grassi e carboidrati, le proteine ​​si trovano al limite inferiore della norma. La cottura avviene senza aggiunta di sale, per lo più al vapore e bollente.

Questa dieta ha diverse limitazioni:

  • Pane: un massimo di 145 g al giorno.
  • Brodi vegetali - fino a 180 ml.
  • Escluso l'uso di formaggio, orzo perlato e miglio.
  • Non mangiare cibi estremamente caldi o freddi.

Il numero 10 della dieta, che influisce positivamente sul colesterolo alto, per tutti i giorni si presenta così:

  • Colazione: fiocchi d'avena tritati su latte 1%, tè verde, mela piccola.
  • Spuntino: mele al forno con ricotta.
  • Pranzo: cotolette di pollo al vapore, purè di patate senza olio, mezzo bicchiere di succo di mela fresco.
  • Pranzo: prugne o datteri.
  • Cena: tortino di carote e mele, cotto in forno, mezza tazza di kefir senza grassi.
  • Prima di andare a letto: mezza tazza di tintura di rosa canina o una bevanda di cicoria.

Dopo 50 anni, oltre il 35% delle persone ha aumentato il colesterolo. Di conseguenza, aumenta il rischio di progressione della malattia aterosclerotica e l'insorgenza di infarto miocardico, ictus. Pertanto, a questa età è particolarmente importante aderire alla corretta alimentazione in combinazione con un leggero sforzo fisico.

Tabella dietetica № 10С

Tabella numero 10C - dieta terapeutica per abbassare il colesterolo. Questo modo di mangiare è raccomandato per le persone con diagnosi di malattia coronarica e ipertensione, provocate dall'aterosclerosi. Questo menu è dominato da grassi vegetali, fibre alimentari, piatti con un alto contenuto di vitamine B, PP, C. Il menu calorico giornaliero è di circa 2.570 kcal. È necessario mangiare in porzioni divise in sei ricevimenti al giorno.

I prodotti consigliati che hanno un effetto benefico sul colesterolo elevato includono:

  • Tritare
  • Cavolo di mare
  • Verdure e frutta possono essere mangiati in grandi porzioni.
  • Le uova cuociono o bollono un po ', un massimo di tre pezzi a settimana.
  • Farinata di grano saraceno, farina d'avena, orzo.
  • Tesoro, un paio di cucchiai al giorno.
  • Spaghetti duri, cerca di non farli bollire troppo.

I cibi proibiti includono il menu numero 10 di prodotti simili. La dieta approssimativa per ogni giorno è la seguente:

  • Colazione: grano saraceno bollito senza burro, massa leggera e cremosa con frutta di stagione, tè.
  • Spuntino: mele cotte o albicocche secche.
  • Pranzo: carote stufate, polpette di barbabietola a vapore, zuppa di riso con verdure, leggermente tostato in olio d'oliva, composta di frutta di stagione.
  • Snack: frullati di bacche non zuccherate o miele con una manciata di nocciole.
  • Cena: un'insalata di verdure di stagione con olio d'oliva e cavolo di mare, salmone (un altro pesce grasso), al forno con limone e timo, patate lesse, tè verde debole.
  • Al momento di coricarsi: un bicchiere di kefir all'1%.

Uno stile di vita sano non è limitato alla sola dieta. Poiché il colesterolo elevato richiede un trattamento complesso. Non dimenticare di fare esercizio fisico, così come lunghe passeggiate all'aria aperta.

Dieta a basso contenuto di carboidrati

Per abbassare il colesterolo alto, è possibile utilizzare una dieta a basso contenuto di carboidrati. Il suo significato sta nell'uso minimo di alimenti ricchi di carboidrati. Pertanto, il corpo si adatta per rilasciare più energia da grassi e proteine. Questo inizia l'aumento del consumo di riserve di colesterolo. Questo processo riduce il livello elevato di colesterolo nel sangue.

Gli alimenti esclusi nel menu low-carb includono:

  • Pasticceria, pane bianco
  • Zucchero e fruttosio, miele.
  • Alcol e bevande dolci a gas.
  • Pasta e patate
  • Cioccolato al latte
  • Frutti dolci, come l'uva.

In grandi quantità dovrebbe essere presente nella dieta quotidiana delle proteine ​​animali, ad esempio, pesce, latticini, carni magre. Questo potrebbe sembrare un menu low-carb per la settimana:

  • Frittata di albume con champignons e pomodoro a pezzi;
  • Zuppa cremosa di pollo e cavoletti di Bruxelles. Due pani interi;
  • pera;
  • Brasato di vitello con peperoni.
  • Panini sottili su kefir con ricotta, uvetta.
  • Orecchio di salmone Due pezzi di pane ai cereali.
  • Mela verde
  • Filetto di pollo stufato con spinaci.
  • Torte al formaggio con panna acida a basso contenuto di grassi.
  • Jadrika di grano saraceno in acqua e cotoletta al forno di pollo.
  • Orange.
  • Aspic di pollo.
  • Cagliata panna montata
  • Zuppa di formaggio con petto di pollo Due toast integrali.
  • Mezzo pompelmo
  • Riso non lucidato Zucchine al vapore e cotolette di carote, cetriolo fresco.
  • Un uovo alla coque cosparso di formaggio grattugiato.
  • Pesce stufato in salsa di panna leggera.
  • Kiwi o un'arancia.
  • Fagioli bolliti, macinati in purè di patate. Involtini di pollo Un pomodoro
  • Prima di andare a letto - un bicchiere di kefir.
  • Ricotta e yogurt naturale.
  • Polpette di carne al vapore e un cetriolo.
  • Mandarino o mela
  • Frutti di mare. Insalata di rucola con olio d'oliva.
  • Frittata di vapore con petto di pollo.
  • Filetto di tacchino al forno con broccoli.
  • Un bicchiere di kefir all'1%.
  • Coniglio in umido con verdure (cipolle, zucchine, peperoni dolci).

Mentre si aderisce a questa dieta si consiglia di assumere fino a due litri di liquidi al giorno. Nelle donne, l'allattamento al seno e la gravidanza possono servire come controindicazioni per diete a basso contenuto di carboidrati. Il colesterolo elevato con rilevazione tempestiva può essere trattato con successo con l'aiuto della correzione nutrizionale. Di che dieta hai bisogno per te, solo il medico curante può finalmente decidere dopo un'analisi dettagliata della tua storia.

Paleodieta

Il paleodiet comprende prodotti che i nostri antenati hanno consumato nell'età della pietra prima dello sviluppo dell'agricoltura. Un gran numero di proteine ​​animali - la base della nutrizione preistorica. Allo stesso tempo, i carboidrati e i grassi utilizzati nella dieta sono molto meno. Il prodotto principale è la carne che contiene proteine ​​animali. Che accelera i processi metabolici e previene l'accumulo di grasso in eccesso.

La dieta paleo è adatta per abbassare il colesterolo nel sangue, poiché il consumo di grassi animali è ridotto. Si consiglia di mangiare ogni cinque ore, circa tre pasti al giorno. I principali prodotti consentiti includono:

  • Carne e pollame senza grassi.
  • Frutti di mare, pesce
  • Oli: oliva, semi di lino, sesamo.
  • Funghi, noci e semi senza trattamento termico.
  • Bacche fresche, verdura e frutta

Con una tale dieta, zucchero e sale, legumi e cereali, latticini, verdure con amido (patate, patate dolci) sono esclusi dalla dieta. Si consiglia di utilizzare prodotti per lo più grezzi o dopo un trattamento termico minimo. Questo tipo di cibo aiuterà a proteggere i vasi sanguigni dalla formazione di colesterolo e placca. Livelli elevati di lipoproteine ​​a bassa densità possono tornare alla normalità, rispettando i principi delle diete paleo.

dieta chetogenica

Ketodiet si basa sul consumo minimo di carboidrati. A questo proposito, il corpo si allena per produrre più energia da grassi e proteine. Questa dieta con colesterolo alto aiuta a ridurre le lipoproteine ​​a bassa densità. Allo stesso tempo c'è un aumento del livello di colesterolo "buono".

Aderendo alla dieta chetogenica, abbandonare il pane, lo zucchero, i prodotti di pasta, i frutti, i dolci. Con una carenza di carboidrati, il corpo inizia ad abbattere intensivamente le riserve di grasso.

Una tale dieta è simile a una dieta a basso contenuto di carboidrati. Quando si seleziona il menu ottimale, è necessario utilizzare le seguenti regole:

  • Colazione: al mattino prova a mangiare fino a 15 g di carboidrati. La fonte può essere formaggio o verdure. Si consiglia di mangiare una frittata in olio d'oliva con pomodori, aggiungendo toast alla crusca. Calorie: 500-600 kcal.
  • A pranzo, è necessario limitare i carboidrati. I nutrizionisti consigliano di mangiare zuppe con polpette di pollo (senza patate, noodles). Si noti che il colesterolo elevato implica il consumo di brodo vegetale. Nel secondo, puoi mangiare riso integrale con un petto e un pezzo di formaggio.
  • La cena dovrebbe contenere un'aumentata percentuale di proteine ​​e fibre. Pollo o agnello adatto, vitello e verdure verdi. È meglio cuocere la carne e dalle verdure per fare un'insalata con un cucchiaio di olio d'oliva.

Se si osserva la dieta chetogenica, il corpo lavora in modalità "emergenza", essendo in uno stato di chetosi dovuto alla produzione di corpi chetonici (derivati ​​degli acidi grassi). Pertanto, durante tale nutrizione è richiesta la supervisione medica. Nonostante il rischio associato, il colesterolo elevato nel corso della ketodia si normalizza.

Il programma di Elena Malysheva su Channel One (frammento sotto) afferma che una dieta praticamente non aiuta ad abbassare il colesterolo e raccomanda l'assunzione di statine. Dichiarazione molto controversa. Molti medici ed esperti in questo sono fondamentalmente in disaccordo.

Dieta Vegetariana Ornata

La dieta è stata prima compilata da Dean Ornish, medico personale di Bill Clinton. E si basa sul controllo rigoroso dell'assunzione di grassi. Al giorno è consentito non più di 20 grammi di grasso. Questa dieta è indicata se a una persona viene diagnosticata l'iperlipidemia, l'aterosclerosi e l'obesità. In effetti, il menu è vegetariano. Questo alimento caratterizza un'aumentata percentuale di carboidrati negli alimenti consumati.

È necessario combinare il cibo di Ornish con esercizi di allenamento fisico, attività fisica. Il bilancio giornaliero di grassi, proteine ​​e carboidrati, rispettivamente, 10, 25, 75%. Prodotti raccomandati per l'uso:

  • Verdure, per lo più verdi.
  • Lenticchie, fagioli, piselli.
  • Mele e pere
  • Farinata di grano saraceno a base di mais, grano e riso.

Mangiate moderatamente uova, latticini, formaggi, biscotti. Escludere categoricamente la necessità di carni rosse, prodotti a base di pasta sfoglia e burro, burro, maionese, olive, noci, semi.

Il menu di esempio per la settimana può essere organizzato come segue.

  • Colazione: una bevanda di cicoria, un cucchiaio di crusca di grano, aggiunto allo yogurt magro.
  • Pranzo: diverse patate grandi, al forno con pomodori, insalata di cetrioli, verdure e lattuga "Iceberg", mela verde.
  • Pranzo: albicocche o prugne (3 pezzi), altri frutti di stagione, ricotta a basso contenuto di grassi.
  • Cena: due toast integrali, una mela o una pera, spaghetti di grano duro, cosparsi di formaggio magro, composta di bacche.
  • Colazione: succo d'arancia fresco, porridge di riso con latte scremato, un bicchiere di kefir.
  • Pranzo: fagioli con funghi e cipolle, insalata con pomodori, carote e cetrioli, conditi con olio d'oliva.
  • Pranzo: fragole, pagnotta di grano.
  • Cena: due fette di crusca, mezzo avocado, porridge di grano saraceno, stufato con funghi e carote, tè verde.
  • Colazione: caffè senza caffeina, una tazza di muesli, con l'aggiunta di bacche e latte senza grassi.
  • Cena: zuppa con fette di zucca e spinaci, couscous con verdure, vinaigrette senza cetrioli sottaceto.
  • Pranzo: un bicchiere di yogurt, biscotti non grassi.
  • Cena: metà melanzane al forno con cipolle e carote, una ciotola di frutti di bosco stagionali, tè alla menta.
  • Colazione: succo di melograno, frittelle di zucca e di zucca.
  • Pranzo: broccoli e zuppa di cavolfiore, asparagi in umido con riso e filetto di pollo.
  • Pranzo: ricotta a basso contenuto di grassi con l'aggiunta di yogurt, biscotti d'avena.
  • Cena: cavolo stufato con carote e cipolle, qualsiasi frutto tra cui scegliere, composta di ribes.
  • Colazione: succo di mela, porridge di cereali.
  • Pranzo: due cotolette di pesce, purè di patate senza aggiunta di latte e con un pezzetto di burro.
  • Pranzo: una tazza di yogurt magro, mela verde.
  • Cena: zuppa di asparagi e piselli, tè debole.
  • Colazione: un drink di cicoria, ricotta a basso contenuto di grassi con miele.
  • Pranzo: petto di tacchino bollito con purea di zucchine e zucca, succo d'arancia.
  • Pranzo: budino di farina d'avena, pane multicereali.
  • Cena: due cavoli ripieni con riso e ripieno di verdure, acqua minerale.
  • Colazione: una fetta di casseruola di ricotta con uvetta, cicoria.
  • Pranzo: 2 tortini di lenticchie e carote, riso.
  • Pranzo: 3 cheesecake al forno, succo d'arancia.
  • Cena: mele ripiene di ricotta e albicocche secche, camomilla.

Il colesterolo alto con stretta osservanza dei canoni di questa dieta può tornare alla normalità. Regolarità e autocontrollo sono molto importanti per ottenere un risultato.

Digiuno periodico

Per ridurre il colesterolo nel sangue viene utilizzato il digiuno. È possibile trattare una dieta di colesterolo elevata con elementi di fame completa come segue: quando c'è una carenza di cibo, il corpo inizia a usare riserve di lipoproteine ​​a bassa densità per generare energia per l'attività vitale. Dopo 12 ore di digiuno, il colesterolo, come fonte di energia alternativa, inizia a essere rilasciato nel sangue e si rompe per formare energia.

Schema approssimativo del digiuno dal colesterolo per la settimana:

Il primo giorno - solo succo di mela e carota appena spremuto, diluito con acqua 1: 2. Il secondo giorno, puoi bere il succo senza diluirlo con l'acqua. A pranzo puoi mangiare 50 g di carote grattugiate. Nel terzo - bevi succo d'uva e carota. Mangia un centinaio di grammi di purea di verdure e prima di andare a letto - kefir.

Al quarto e quinto giorno aggiungi frutta e verdura macinata e, per la notte, cagliata leggera. Il sesto e il settimo giorno, la colazione dovrebbe consistere in verdure e frutta grattugiate, e per cena e pranzo, mangiare pepi di grano saraceno o miglio troppo cotto. Una dieta così rigorosa può essere effettuata solo dopo aver consultato un medico e sotto controllo medico. Per risolvere il colesterolo alto, è necessario ripetere periodicamente il corso del digiuno terapeutico.

Non è facile scegliere la dieta ottimale con colesterolo elevato - è necessario studiare in dettaglio tutte le caratteristiche del corpo di una persona in particolare. È molto importante considerare le comorbilità, il genere, l'età. Solo un menu correttamente progettato è un'efficace prevenzione degli effetti gravi dell'ipercolesterinemia.

Dieta per le malattie della cistifellea

Cause di secchezza delle fauci, lingua bruciata, amarezza - questi sono i sintomi di una malattia?