Cambiamenti diffusi nel fegato

I cambiamenti diffusi nel fegato sono una condizione patologica comune caratterizzata dallo sviluppo delle trasformazioni dei tessuti ghiandolari. Il pericolo è che la malattia si sviluppi anche con disturbi minori e non è rara tra i bambini.

La causa principale dei cambiamenti diffusi nel parenchima epatico è l'insorgenza di qualsiasi patologia da parte del sistema epatobiliare. Tra i fattori predisponenti emettono malattie di altri organi interni.

Il quadro clinico non è specifico - è caratteristico della maggior parte delle malattie che colpiscono il fegato. Alcune persone hanno sintomi asintomatici (se ci sono cambiamenti moderati e diffusi nel fegato). I principali segni clinici sono l'epatomegalia e l'ittero, i cambiamenti nelle urine e nelle feci, il prurito e l'esantema.

La base delle misure diagnostiche sono procedure strumentali. Ciò è dovuto al fatto che gli studi mostrano segni di eco specifici che possono indicare eziologia. Le prove di laboratorio e le manipolazioni del dottore sono ausiliari.

Per eventuali cambiamenti nel fegato, il trattamento sarà dettato da una fonte provocante. In alcuni casi sono indicati i farmaci e la terapia dietetica e in altri la chirurgia.

eziologia

Il cambiamento diffuso nel fegato agisce come una condizione patologica secondaria, cioè non può essere una malattia indipendente. Tra le principali malattie che causano cambiamenti diffusi nel fegato, spiccano:

  • malattia grassa o alcolica;
  • epatite virale o natura autoimmune;
  • diabete mellito;
  • forma sclerosante di colangite;
  • cirrosi epatica;
  • neoplasie di un corso maligno o benigno;
  • colecistite cronica;
  • effetti avversi dei patogeni;
  • flusso di ipertensione portale;
  • la diffusione delle metastasi tumorali nel fegato;
  • la presenza di sovrappeso;
  • disordini metabolici;
  • difetti cardiaci acquisiti;
  • cisti al fegato;
  • dieta malsana;
  • insufficienza cardiaca;
  • una vasta gamma di malattie di natura autoimmune o infettiva;
  • assumere farmaci senza motivo apparente o in violazione delle raccomandazioni del medico curante;
  • osservanza di diete eccessivamente rigide;
  • grave intossicazione con prodotti chimici, medicinali o alcol;
  • interruzione degli organi del sistema endocrino, in particolare della ghiandola tiroidea;
  • chemioterapia o radioterapia a lungo termine;
  • dipendenza perenne da cattive abitudini.

I provocatori dovrebbero essere attribuiti all'eredità gravata - una predisposizione a una delle malattie del fegato.

I cambiamenti diffusi nel fegato non sono rari anche per i bambini. In questi casi, le cause immediate sono:

  • difetti cardiaci congeniti;
  • patologie primarie del sistema epatobiliare - sorte durante lo sviluppo fetale;
  • uso a lungo termine di antibiotici da parte del bambino per scopi medicinali;
  • sviluppo o esacerbazione dell'epatite in una donna mentre trasporta un bambino.

La patologia può svilupparsi negli anziani. Il provocatore diventa spesso la presenza di una malattia cronica, che è più caratteristica della vecchiaia.

classificazione

I cambiamenti diffusi nella struttura del fegato hanno diversi gradi di gravità: questa è la classificazione principale:

  • pronunciato - nella maggior parte dei casi si verificano sullo sfondo dello sviluppo di oncologia, epatite virale, malattia alcolica o degenerazione grassa, e la causa può essere eliminata solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico;
  • moderata - a causa di malnutrizione, avvelenamento chimico, disordini metabolici e patologie endocrine e per il trattamento, è necessario assumere farmaci, seguire una dieta moderata e sottoporsi a una procedura di purificazione del sangue;
  • insignificante - possono non essere sentiti per molto tempo, i bambini hanno sintomi lievi.

Il processo patologico può essere localizzato in qualsiasi parte del fegato. La lesione può essere localizzata nei seguenti punti dell'organo:

La probabilità di coinvolgimento degli organi interni vicini, inclusi reni, pancreas e milza, non è esclusa.

Dalla natura dei cambiamenti diffusi di flusso nel fegato sono:

I principali nel processo di diagnosi sono le procedure strumentali (RM, TC e ultrasuoni), che indicano la presenza di specifici segni di eco, che sono:

sintomatologia

Per le lesioni diffuse dell'organo del sistema epatobiliare è caratterizzata dall'assenza di specifici segni clinici che indichino accuratamente l'insorgenza di una specifica malattia. I sintomi della malattia sono pronunciati, non possono essere ignorati.

I principali sintomi della malattia:

  • sindrome del dolore di varia intensità - il dolore è localizzato nell'area sotto le costole giuste;
  • ingrandimento del fegato - epatomegalia, che è facilmente rilevabile con la palpazione dell'addome;
  • sapore amaro in bocca;
  • perdita di appetito e completa avversione agli alimenti grassi;
  • l'aspetto della tinta bianca, gialla o grigia sulla lingua;
  • debolezza e debolezza;
  • aumento dell'affaticamento e riduzione della capacità lavorativa;
  • instabilità emotiva;
  • attacchi di mal di testa;
  • nausea - è presente su base continuativa e praticamente non provoca bavaglio;
  • un aumento delle dimensioni dell'addome;
  • grandi quantità di gas;
  • decolorazione fecale e urine scure;
  • giallo della pelle, della sclera e delle mucose;
  • grave prurito;
  • eruzione cutanea, simile all'orticaria;
  • tendenza al gonfiore;
  • disturbi mestruali nelle donne;
  • diminuzione del desiderio sessuale negli uomini;
  • fluttuazioni dei valori dei toni del sangue;
  • lucentezza innaturale e puzza di feci;
  • frequente esposizione a raffreddori e malattie infettive a seguito di un indebolimento del sistema immunitario;
  • leggero aumento della temperatura;
  • esaurimento del corpo.

La sintomatologia negli adulti o nei bambini è spesso integrata da manifestazioni esterne della malattia sottostante che hanno causato cambiamenti diffusi nel parenchima epatico.

diagnostica

Il processo diagnostico deve necessariamente essere un approccio integrato, perché il gastroenterologo non ha informazioni sul decorso clinico della malattia.

La diagnosi primaria include le seguenti azioni:

  • studio della storia della malattia, non solo il paziente, ma anche i suoi parenti stretti - in alcuni casi questo indicherà accuratamente il principale fattore eziologico;
  • raccolta e analisi della storia della vita;
  • valutazione della pelle, delle mucose e della sclera;
  • misurazione della temperatura corporea e del tono del sangue;
  • palpazione profonda della parete addominale anteriore;
  • un'indagine dettagliata consentirà al clinico di stabilire quando i sintomi dei cambiamenti diffusi nel fegato compaiono per la prima volta e con quale grado di intensità.

I test di laboratorio più informativi:

  • esami clinici generali del sangue e delle urine;
  • biochimica del sangue;
  • test epatici;
  • coprogram;
  • test sierologici;
  • Test PCR;
  • coltura batterica di sangue e feci.

È possibile rilevare cambiamenti epatici focali diffusi utilizzando le seguenti procedure strumentali:

  • Ecografia del fegato;
  • Scansione TC;
  • risonanza magnetica;
  • radiografia del peritoneo;
  • biopsia endoscopica.

L'accuratezza può essere diagnosticata solo nei casi in cui il paziente presenta i seguenti segni ecografici:

  • eterogeneità della struttura del tessuto;
  • aumento della densità dell'eco;
  • epatomegalia;
  • violazione del modello dei vasi sanguigni;
  • diversi lobi epatici mostrano diversa ecogenicità;
  • guarnizioni periportali delle valvole;
  • rapida attenuazione del segnale a ultrasuoni.

trattamento

La diagnosi di cambiamenti epatici diffusi è un'indicazione diretta per un trattamento immediato, che può essere conservativo o chirurgico. Prima di tutto, i medici si rivolgono a metodi inoperabili.

Il più delle volte, i pazienti sono raccomandati per l'ammissione:

  • agenti antivirali;
  • antibiotici;
  • gepatoprotektorov;
  • fosfolipidi;
  • amminoacidi;
  • complessi vitaminici e minerali;
  • farmaci per alleviare i sintomi - antidolorifici, farmaci per normalizzare la pressione sanguigna, eliminare la nausea, ecc.

Tutti, senza eccezioni, dimostrano il rispetto di una dieta moderata. La terapia dietetica prevede il rifiuto di tali prodotti:

  • carni grasse, pollame e pesce;
  • piatti fritti, salati e speziati;
  • latticini con un'alta percentuale di grassi;
  • ricchi brodi e primi piatti preparati sulla base;
  • carne affumicata e cibo in scatola;
  • dolci e pasticceria fresca;
  • frattaglie e dolciumi;
  • cipolle e aglio;
  • spinaci e acetosa;
  • funghi;
  • ravanello;
  • maionese;
  • salse piccanti;
  • forte tè nero;
  • caffè;
  • bevande gassate e alcoliche.

Quando i cambiamenti diffusi nel parenchima epatico non sono proibiti per l'uso in qualsiasi quantità:

  • pane e biscotti secchi;
  • marmellata e miele fatti in casa;
  • bacche e frutti non aspri;
  • purea di verdure;
  • zuppe vegetariane o casearie;
  • omelette proteica o uova sode;
  • insalate di frutta e verdura;
  • salsiccia bollita;
  • tipi dietetici di carne e pesce;
  • composte e succhi di frutta freschi;
  • tè verde e cacao.

L'uso di ricette tradizionali di medicina non è proibito, ma questo dovrebbe essere fatto solo dopo l'approvazione del medico curante. A casa, puoi preparare brodi e infusi curativi sulla base dei seguenti componenti:

  • avena;
  • menta;
  • seta di mais;
  • propoli;
  • finocchio;
  • camomilla;
  • boccioli di betulla;
  • achillea;
  • rosa canina;
  • semi di zucca;
  • foglie di cowberry;
  • calendula;
  • pozzi d'albicocca

In casi di sviluppo di cambiamenti diffusi nel parenchima, il trattamento con un'operazione è effettuato secondo indizi individuali:

  • tumori cistici, maligni e benigni;
  • metastasi del cancro;
  • ipertensione portale;
  • il corso di cirrosi o epatite in forma grave.

Il trattamento chirurgico consiste nella rimozione completa o parziale del fegato e degli organi interni interessati.

Possibili complicazioni

Indipendentemente dalla variante del decorso (danno epatico lieve o moderato), la malattia può causare la formazione di tali complicazioni pericolose:

Prevenzione e prognosi

È possibile prevenire lo sviluppo di un tale stato come cambiamenti diffusi nel fegato, seguendo le semplici raccomandazioni generali:

  • negazione permanente delle dipendenze;
  • controllo del peso;
  • cibo sano e nutriente;
  • rafforzamento costante del sistema immunitario;
  • Prevenire l'ingresso di sostanze tossiche e tossiche nell'organismo;
  • prendendo solo quei farmaci prescritti dal medico curante - sempre con la stretta osservanza del dosaggio e della durata dell'uso;
  • diagnosi precoce ed eliminazione di malattie che possono portare alla comparsa di alterazioni patologiche nel fegato;
  • passaggio regolare di un esame preventivo completo con una visita a tutti gli specialisti.

Di per sé, questo disturbo non rappresenta un pericolo per la vita dei pazienti. Ciò significa che la prognosi e i rischi di complicanze sono dettati solo dalla malattia di base.

Non bisogna dimenticare che ogni malattia provocatrice ha le sue conseguenze, che a volte terminano con la morte.

Aumento delle dimensioni del fegato con cambiamenti diffusi

Per la normale vita umana, tutti gli organi, senza eccezioni, sono importanti, dal momento che ognuno di essi svolge la sua funzione specifica. Quando uno fallisce, il lavoro degli altri e dell'intero organismo viene disturbato. Pertanto, i problemi al fegato causano il deterioramento del tratto gastrointestinale, i sistemi circolatorio ed escretore, che portano inevitabilmente a una minore immunità e molti altri problemi di salute. Come funziona il fegato umano e quali sono i cambiamenti patologici in esso?

La struttura degli organi interni umani

Prima di parlare del fegato, vediamo come sono organizzati i nostri organi interni, qual è la connessione tra loro. Nel corpo umano ci sono diversi sistemi: sangue, respiratorio, muscolo-scheletrico, digestivo, escretore, nervoso, sessuale. Ognuno di loro ha una struttura complessa. Poiché si tratta di un fegato, ordineremo i corpi ad esso connessi e ci troveremo in prossimità di esso. Quindi, il nostro fegato è una ghiandola situata appena sotto il diaframma sul lato destro del corpo, nella cavità addominale. Il bordo inferiore di esso riguarda l'esofago, lo stomaco, la cistifellea e il duodeno. Inoltre, i suoi segmenti sono in contatto con il rene destro e la ghiandola surrenale. Il pancreas si trova direttamente dietro lo stomaco. La cistifellea ha un comune epatico e dotti biliari con l'organo in esame. Inoltre, fibre nervose, vasi sanguigni e vasi linfatici sono adatti per il fegato.

Struttura del fegato

L'epatomegalia (cambiamenti diffusi nel fegato) si verifica quando le sue dimensioni in un adulto superano i 12-13 cm Questo organo è costituito dai suoi lobi destri e sinistri e, secondo il sistema di Quino di Claude, è diviso in 8 segmenti. Ogni singolo segmento (lobulo) ha il proprio apporto di sangue, escrezione biliare e una rete di fibre nervose. I lobuli tissutali (parenchima) formano cellule allungate (fasci epatici). Il parenchima è permeato di vasi capillari e vasi sanguigni. Al centro di ogni segmento di fegato c'è una vena centrale, e tra di loro - le arterie, i dotti biliari e altre vene. Nella parte inferiore dell'organo in questione, ci sono due scanalature longitudinali e una trasversale. Questa è la cosiddetta porta del fegato. Collegano tutti i dotti biliari, formando un comune, continuando nel duodeno. Le vene epatiche formano una - il portale. Da esso e dalle arterie, il sangue scorre in questo importante organo. I cambiamenti diffusi possono influire su ciascuno degli elementi di cui sopra.

Lavoro al fegato

Una delle funzioni principali del nostro fegato è la neutralizzazione di veleni, tossine, tutti i tipi di sostanze estranee e in eccesso. Questa ghiandola è coinvolta in tutti i tipi di metabolismo che si verificano nel corpo umano, nella digestione, nella formazione del sangue, nella produzione di molte vitamine e ormoni. È una specie di deposito di sangue e oligoelementi. Essendo costantemente in una modalità operativa tesa, il fegato è a rischio di vari processi patologici che si verificano in esso. Uno di loro - epatomegalia, cambiamenti diffusi nel fegato, caratterizzato dal suo aumento. Determinato dalla palpazione, dagli ultrasuoni e dalla tomografia computerizzata. Gli ultimi due tipi di studi ci permettono di distinguere con precisione l'ingrossamento del fegato da una patologia simile degli organi vicini (rene destro, cistifellea, intestino).

Cause di malattia

Il concetto di diffuso significa cambiamenti in tutto il corpo, e non solo in nessuna parte di esso, come nelle patologie focali. Quando si sviluppa l'epatomegalia? I cambiamenti diffusi nel fegato sono osservati nelle seguenti malattie:

cirrosi epatica, insufficienza cardiaca, tumori benigni e maligni (cancro), emangioma, cisti parassitarie e non parassitarie, infezioni da elminti, ascessi, tubercolosi, sifilide e altre lesioni infettive; carcinoma, iperplasia.

In alcuni casi, c'è un'epatomegalia moderata, che è un sintomo concomitante di raffreddore, alcune malattie infettive, malnutrizione.

sintomi

Segni di cambiamenti diffusi nel fegato nelle fasi iniziali di questa patologia appaiono leggermente. Il paziente può provare un certo disagio nell'ipocondrio destro, aggravato dopo aver assunto cibi grassi e piccanti, alcool. Tuttavia, ci sono pazienti che non sentono nulla fino a quando la malattia che ha causato l'epatomegalia diventa acuta e si verifica un significativo aumento nel fegato. I sintomi dipendono dalla malattia di base. Per il generale includono:

dolori nella parte destra, particolarmente gravi con pressione meccanica, nausea, a volte trasformandosi in vomito, bruciore di stomaco, perdita di appetito, ittero della pelle, odore sgradevole dalla bocca, a volte un'eruzione cutanea, accompagnata da prurito, deterioramento generale.

Segni specifici di epatomegalia

Le infezioni da stafilococco, streptococco e pneumococco possono causare ascessi (suppurazioni) nella più grande ghiandola umana e, di conseguenza, un ingrossamento del fegato. I sintomi sono i seguenti: brividi gravi, tachicardia, sudorazione eccessiva, dolori doloranti sul lato destro del corpo, arrendersi anche alla spalla e al braccio. Il trattamento in questo caso è solo chirurgico. Un'altra malattia frequente, il cancro del fegato, che richiede più di un milione di vite umane ogni anno, è l'epatomegalia, più i sintomi sopra elencati, accompagnati da una drammatica perdita di peso, debolezza, disfunzione intestinale, flatulenza. La cirrosi epatica (la causa principale è l'alcolismo) e l'epatomegalia di accompagnamento sono caratterizzati da dolore nell'ipocondrio destro, nelle articolazioni, ipertensione portale e milza ingrossata. Con l'epatite, un aumento del fegato è anche accompagnato da dolore nella parte destra, che è molto peggiore durante lo sforzo fisico (ad esempio durante la camminata veloce), nausea e debolezza generale.

diagnostica

Se il paziente lamenta dolore all'ipocondrio destro, il medico palperà e possibilmente diagnosticherà l'epatomegalia. I cambiamenti diffusi nel fegato possono essere rilevati (o smentiti) con l'aiuto di ulteriori test. In linea di principio, la palpazione può solo determinare i confini dell'organo ingrandito, il grado di dolore e, in una certa misura, la densità del parenchima. E per chiarire la diagnosi, sono stati assegnati ecografia, TC, risonanza magnetica e un numero di campioni. Questi includono:

determinazione della bilirubina e delle proteine ​​totali nel sangue, determinazione della stercobilina nelle masse fecali, campioni con un carico di sostanze che espellono bile (bromsulfoftalein, galattosio), studi di radioisotopi, biopsia epatica.

La bilirubina è determinata nello stato libero e legato. In una persona sana, è presente solo la dose libera (0,4-1 mg / dL). Le anomalie sono osservate in ittero, tumori e blocco dei tubuli epatici, alcuni tipi di cirrosi. Utilizzando i campioni, viene determinato come avviene il metabolismo delle proteine ​​nel fegato. Il campione di Bromsulfoftaleinovaya consente di stabilire se vi sia una violazione della funzione escretoria (escretoria) nella ghiandola. Negli individui sani, entro 45 minuti dall'introduzione del colorante nel sangue, rimane inferiore al 5%. L'introduzione del galattosio consente di tracciare il modo in cui avviene il metabolismo dei carboidrati. La biopsia viene eseguita in laboratorio in caso di sospetta epatite nella fase latente, cirrosi, cancro, fibrosi e altre malattie. È controindicato in ascesso, ascite, ittero ostruttivo prolungato, sindrome emorragica. Lo studio dei radioisotopi (l'introduzione della rosa del Bengala nel sangue) viene eseguito in molte malattie del fegato. Negli individui sani, il sangue viene eliminato per metà dall'inchiostro in 8 minuti.

Patologia del pancreas

Il fegato è strettamente connesso con un'altra ghiandola: il pancreas. La patologia di uno porta inevitabilmente alla rottura del lavoro dell'altro, quindi durante la diagnosi questi due organi vengono controllati simultaneamente. I cambiamenti diffusi del pancreas (il fegato non è interessato) possono essere rilevati solo mediante ultrasuoni. La palpazione non è determinata. L'ultrasuono esamina la dimensione, la densità e l'uniformità dei tessuti, nonché l'ecogenicità (riflessione del suono) di questo importante organo, che è attivamente coinvolto nella digestione e nell'assimilazione del glucosio (secrezione di insulina). I cambiamenti diffusi sono osservati con pancreatite, fibrosi e dovuti all'età. Avendo trovato cambiamenti sull'ecografia, il paziente può essere indirizzato per ulteriori esami (donazione di sangue, endoscopia duodenale).

trattamento

Se si riscontrano cambiamenti diffusi nel pancreas, ma il paziente non ha lamentele, la terapia non è necessaria. Inoltre, l'epatomegalia moderata non viene trattata. Di norma, questa condizione scompare da sola dopo la normalizzazione della nutrizione e la scomparsa delle malattie associate. Quando l'epatomegalia del fegato inizia necessariamente a trattare la principale malattia che ha causato la patologia. Insieme a questo, il paziente è messo su una dieta rigorosa che esclude dal menu tutto ciò che è fritto, speziato, salato, grasso e alcol. La medicina tradizionale consiglia di bere estratti di rosa canina, aronia, alcune acque minerali, usare ricotta a basso contenuto di grassi con miele. Al paziente viene raccomandata una modalità delicata, gli esercizi fisici sono proibiti.

Menu principale »Sintomi» Modifica delle dimensioni del fegato e del pancreas - epatomegalia

Una diagnosi spiacevole è un cambiamento diffuso del fegato e del pancreas (epatomegalia), che, secondo i risultati degli ultrasuoni, spesso le persone affrontano.

Cosa intende? Questa ipertrofia (aumento) delle dimensioni delle cellule e degli organi nel loro insieme, risultante dal processo infiammatorio. Il risultato è la sostituzione di tessuti funzionali con disfunzione connettiva e d'organo.

Gli esperti attribuiscono l'epatomegalia non a un tipo separato di malattia, ma a una sindrome che indica il cattivo stato del fegato e del pancreas e la necessità del loro trattamento urgente.

Per diagnosticare i cambiamenti che si verificano, vengono eseguite radiografie di organi, esami di laboratorio di urina e sangue, CT o biopsia.

motivi

Con cambiamenti diffusi nel fegato, le cellule epatocitarie vengono distrutte e sostituite con tessuto connettivo non funzionale, che può crescere nel tempo.

I motivi principali sono l'impatto negativo dei fattori ambientali:

Avvelenamento da sostanze tossiche o tossine; Assunzione di farmaci; Bere eccessivo e fumare

Alcune delle sue malattie possono anche causare cambiamenti diffusi nel fegato:

Processi infiammatori - cirrosi, epatite, colangite; Sconfiggi parassiti e vermi - giardiasi, opistoria.

Tra le malattie di altri organi nella formazione di cambiamenti diffusi di importanza sono i seguenti:

Malattie infettive - forme gravi di malattie intestinali, tra cui yersineosi, malaria, mononucleosi; HIV; Malattie autoimmuni - lupus eritematoso; Tumori benigni nel fegato - emangioma, adenoma; Cancro - neoplasie maligne con metastasi epatiche; Ostruzione dei dotti per la bile e le vene epatiche; la leucemia; Amiloidosi: accumulo di proteine ​​anormali nel fegato; Degenerazione grassa; Cambiamenti di età (più di 50 anni).

Le cause dei cambiamenti diffusi nel pancreas comprendono le malattie endocrine, infiammatorie o metaboliche:

pancreatite; Diabete mellito; Fibrosi cistica

A volte, i cambiamenti nei tessuti si riscontrano in caso di disfunzione del fegato, delle vie biliari e del ristagno di sangue nell'organo.

Sintomi correlati correlati

La sintomatologia dei cambiamenti diffusi dipende in modo significativo dalla causa dei disturbi.

Nella fase iniziale (con epatomegalia moderata), un aumento della dimensione dell'organo è asintomatico. Con un marcato aumento delle dimensioni, il paziente può sentire.

Giallo della pelle; Dolore alla palpazione; Sensazione sgradevole nella parte destra; rash cutaneo; nausea; Bruciore di stomaco.

Rilevare manifestazioni di cambiamenti diffusi è molto importante. Spesso, l'assenza di sintomi porta a un ritardo nel trattamento e complicazioni della malattia.

Quali malattie possono indicare

Secondo la pratica medica nel fegato, sono stati rilevati cambiamenti diffusi in un certo numero di malattie:

Insufficienza cardiaca cronica: Cirrosi: grave intossicazione: epatite: glicogenosi: emocromatosi.

Nel pancreas i cambiamenti diffusi sono rilevati nelle malattie:

Lipomatosi: pancreatite cronica o acuta: fibrosi; Il diabete mellito.

trattamento

La terapia dell'epatomegalia si basa sul trattamento di una malattia che è diventata la causa principale dei cambiamenti diffusi nel pancreas e nel fegato.

preparativi

I seguenti farmaci sono più comunemente utilizzati nel trattamento delle malattie del fegato:

Epatoprotettori - un mezzo per ridurre lo strato di grasso e riparare le cellule epatocitarie epatiche danneggiate; Diuretici - farmaci diuretici che possono ridurre efficacemente il contenuto di fluido negli organi e nei tessuti del corpo:

Essentiale consente di migliorare la funzione delle membrane, la respirazione intracellulare degli epatociti, la capacità di disintossicare. Prendilo 2 capsule 3 volte al giorno con un pasto.

Heptral - stimola la disintossicazione, la rigenerazione degli epatociti, ha proprietà antiossidanti. La sua dose al giorno è di 800 - 1600 mg.

Hepa-Mertz consente una disintossicazione più efficiente. 1 confezione del farmaco viene sciolto in un bicchiere di liquido, assunto per via orale dopo i pasti 2-3 volte al giorno.

Per ridurre il carico sul pancreas, sono consentiti enzimi digestivi artificiali.

In alcuni casi, a seconda della malattia di base - le cause alla radice dei cambiamenti diffusi negli organi, vengono utilizzati farmaci dei seguenti gruppi:

antiemetico; antispastici; antidolorifici; Antibiotici.

Va ricordato che la nomina di qualsiasi farmaco viene effettuata solo da un tecnico qualificato.

chirurgia

Trattamento chirurgico prescritto in assenza di efficacia degli interventi terapeutici o nei casi più gravi:

Ipertensione portale; cisti; tumori; Metastasi.

Le operazioni più complesse includono il trapianto di fegato.

Rimedi popolari

Per prevenire e alleviare i sintomi di cambiamenti diffusi, vengono spesso usati rimedi popolari.

Mescolare un cucchiaio di miele con il limone in un bicchiere di acqua calda e utilizzare la sera prima di coricarsi e al mattino dopo il risveglio; Metà delle barbabietole vengono tagliate a metà della verdura, mescolate con olio d'oliva e mangiate a colazione e durante il giorno; Mescolare mezzo bicchiere di succo di pomodoro e crauti sottaceto e bere 1 volta al giorno; Tra i pasti, mangia almeno 14 bacche di ginepro ogni giorno. Si dovrebbe iniziare con 2 bacche, aumentando ogni giorno il loro numero.

Complicazioni e conseguenze

La mancanza di trattamento tempestivo e corretto può portare a varie complicazioni.

Spremere il fegato degli organi vicini (intestino, cuore, polmoni) può influire negativamente sul loro funzionamento. Nel fegato può verificarsi:

Insufficienza epatica; Disfunzione epatica

La mancanza di trattamento può aggravare in modo significativo la malattia, che ha causato lo sviluppo di cambiamenti diffusi nel fegato e nel pancreas.

dieta

Per aiutare con il trattamento terapeutico di base, è necessario seguire una dieta che riduca il carico sul fegato e sul pancreas e promuova la riparazione degli organi.

Il principio base dell'alimentazione è cibo sano. La dieta dovrebbe contenere abbastanza nutrienti e vitamine necessarie per il recupero. È anche necessario:

Smettere completamente di fumare; Astenersi dal prendere alcol; Esclusione dalla dieta di cibi grassi, spezie, cibo in scatola.

Epatomegalia nei bambini

I cambiamenti diffusi nel fegato o nel pancreas nei bambini sono molto rari.

I cambiamenti rilevati e l'ingrandimento del fegato sono dovuti al fatto che nei bambini questo organo svolge la funzione di formazione del sangue. Questa condizione non richiede trattamento e scompare con l'età, di regola, di 7 anni.

In alcuni casi si riscontrano anche processi indesiderati:

Solo un medico può identificare la causa dell'epatomegalia!

In caso di avvelenamento; Nel caso di determinati tipi di processi autoimmuni; Nello stato post vaccino; Disturbo alimentare; Con problemi del sistema cardiovascolare.

Liver1.ru »Epatite» Epatomegalia: alterazioni diffuse del fegato e del pancreas

Epatomegalia (codice ICD - 10 R16, R16.2, R16.0) - il processo di aumento del fegato. Indica più malattie. I segni di epatomegalia sono luminosi o miti. Vi è moderata epatomegalia, grave epatomegalia.

Le cause dello sviluppo di grassi e di cambiamenti diffusi sono differenti. Questo può essere l'obesità degli organi o l'avvelenamento ordinario con veleni. L'esame ecografico tempestivo, il trattamento e la dieta aiuteranno a sbarazzarsi della patologia.

Qual è la patologia

Il fegato è un filtro del corpo umano. È in questo organo che si verificano i processi di decomposizione di elementi non tossici e tossici, che vengono successivamente escreti nelle urine e nelle feci. In medicina, non esiste un concetto separato che i cambiamenti diffusi siano una patologia indipendente.

Un ingrossamento del fegato, del pancreas o della milza (codice ICD - 10 R16, R16.2, R16.0) è una sindrome che indica che lo stato del parenchima e dei tessuti di altri organi è insoddisfacente.

La patologia è determinata dall'esame ecografico e dalla palpazione.

Cause di cambiamenti diffusi nel parenchima:

patologia del sistema cardiovascolare; tumori di varie eziologie; violazione dei processi metabolici; cirrosi; l'epatite; epatite grassa; mononucleosi; bere eccessivo; parassiti e batteri.

Le patologie di cui sopra causano danni, gonfiore del parenchima.

I cambiamenti possono svilupparsi sullo sfondo di degenerazione grassa non alcolica e alcolica, accumulo di elementi grassi nel parenchima, blocco dei canali della cistifellea. Si sviluppa sia negli adulti che nei bambini, compresi i neonati.

Segni di cambiamenti diffusi

Il cambiamento diffuso, che comporta la crescita e l'ingrandimento del corpo, è molto ben sentito alla palpazione. Un altro fantasma di cambiamento è il dolore alla palpazione. Tali sintomi suggeriscono che un trattamento epatico immediato dovrebbe essere effettuato. Ma prima di tutto è necessario scoprire per quali ragioni si è sviluppata la sindrome dell'ampliamento degli organi. Quando vengono esaminati i sintomi, esami ecografici del fegato, esami ecografici del pancreas, il medico sarà in grado di prescrivere un trattamento.

I cambiamenti diffusi possono svilupparsi a diverse età. Ma ci sono fattori che possono provocare una tale condizione.

Il gruppo a rischio include le persone:

Abuso di bevande alcoliche L'etanolo ha un effetto devastante sul fegato. Provoca lo sviluppo di cirrosi, epatite grassa e cancro. Non controllato per molto tempo con droghe, farmaci, integratori alimentari, vitamine. Con immunità debole. Le infezioni virali portano a cambiamenti nel fegato. Alimentato e sovrappeso in modo errato. Mangiare cibi grassi, speziati o salati comporta un ingrossamento del fegato.

I sintomi del processo patologico dipendono direttamente dalla patologia che ha provocato l'epatomegalia.

Quali sintomi, oltre ad un aumento del corpo e del dolore, possono essere osservati:

dolore e colica nell'ipocondrio destro, specialmente all'ingresso o se una persona si alza improvvisamente da una sedia o da un divano; la pelle diventa gialla, la sclera degli occhi acquista la stessa tonalità; eruzione cutanea, prurito; diarrea e stitichezza; sensazione di bruciore di stomaco, odore sgradevole dalla bocca; nausea, che termina spesso con vomito; stelle del fegato in alcune zone della pelle (con sviluppo di epatosi grassa); sensazione di accumulo di liquidi nell'addome.

L'epatomegalia può svilupparsi sullo sfondo delle patologie extraepatiche. Ad esempio, in caso di disturbi metabolici. Il catabolismo del glicogeno interrotto fa sì che la sostanza si accumuli nel fegato. Di conseguenza, c'è un aumento lento. Oltre al parenchima epatico, il rene, la milza e il pancreas aumentano di dimensioni. Provocano processi diffusi dell'organo e patologie cardiovascolari.

Con una debole contrattilità si sviluppa un alterato flusso sanguigno. Di conseguenza, si sviluppa edema e crescita dell'organo. Pertanto, per determinare le vere cause degli ultrasuoni dovrebbe essere.

Fegato e milza ingrossati

Epatomegalia lieve e splenomegalia (codice ICD - 10 R16, R16.2, R16.0) sono due patologie che si verificano, nella maggior parte dei casi, simultaneamente. La splenomegalia è un aumento delle dimensioni della milza.

Sviluppato per tali motivi:

Lesione cronica del parenchima epatico (può essere focale, diffusa). Patologia, accompagnata da disturbi circolatori nei vasi sanguigni del fegato e della milza. Sullo sfondo dell'emocromatosi; metabolismo proteico alterato; patologie congenite che comportano l'accumulo di depositi di grasso nelle ossa e nei tessuti; epatite grassa. Quando ingerito parassiti nel corpo, virus, batteri. Processi patologici che si verificano nella linfa e nel sangue. Malattie cardiovascolari

Il fegato e la milza soffrono perché la funzionalità dei due organi è strettamente correlata. Inoltre, la crescita della milza si verifica più spesso nei bambini, nella maggior parte dei casi nei neonati. Violazioni determinate nella diagnosi ecografica.

Epatomegalia nei bambini

Nei neonati e nei bambini fino a 10 anni, lo sviluppo di epatomegalia moderata (età) è più spesso osservato. Il codice ICD è R16, R16.2, R16.0. Cioè, un ingrandimento del fegato di 10-20 mm è considerato una norma accettabile. Se il bambino ha meno di 10 anni o se le dimensioni dei neonati superano il tasso consentito e vi sono sintomi di danni al fegato, dovresti visitare immediatamente un medico.

Quali segni, oltre ad aumentare, possono testimoniare lo sviluppo di patologie nei bambini:

dolore nella parte destra, e anche a riposo; nausea e vomito; ingiallimento della sclera e della pelle; alitosi; sonnolenza e stanchezza.

Cause di un aumento dell'organo nei bambini

Se c'è infiammazione causata da infezioni congenite. L'epatomegalia si sviluppa sullo sfondo di rosolia, toxoplasmosi, herpes, ascesso epatico, ostruzione, intossicazione, epatite A, B, C. In violazione dei processi metabolici, quando una donna incinta mangia in modo improprio. Se ci sono disordini genetici. Questi includono quantità eccessive di porfidi nel corpo; difetti enzimatici ereditari; violazione del metabolismo proteico, malattie metaboliche del tessuto connettivo. Se c'è un aumento benigno nel parenchima, ad esempio, con epatite, ipervitaminosi, infezione del sangue. Quando diagnosticato con fibrosi congenita, malattia multicistica, cirrosi. Le cause della crescita di organi nei neonati e nei bambini fino a 10 anni sono lesioni infiltrative. Questo può verificarsi in neoplasie maligne, leucemie, linfomi, metastasi, istiocitosi.

Un altro motivo per i cambiamenti diffusi nel fegato dei bambini sotto i 10 anni è il deflusso alterato di sangue e secrezione, che la cistifellea produce. Si sviluppa con il blocco dei dotti biliari, la stenosi o la trombosi dei vasi sanguigni, l'insufficienza cardiaca, la cirrosi.

A volte i bambini sviluppano un'epatomegalia diffusa moderata, come la risposta del corpo all'infezione. Ma questa condizione non è una patologia. Tratta non è necessario.

Correggere le dimensioni del fegato, il pancreas può, eliminando la causa. È anche una dieta importante durante l'infanzia. I sintomi di cambiamenti diffusi nei bambini sono gli stessi degli adulti. I bambini fino a 10 anni diventano cattivi, perdono l'appetito, ci sono violazioni della sedia.

In questo caso, è necessario contattare immediatamente lo specialista appropriato. Il trattamento dei cambiamenti diffusi nel fegato, nella milza e nel pancreas viene effettuato da pediatri, specialisti in malattie infettive, gastroenterologi ed epatologi.

Ecografie, esame ecografico consente di identificare con precisione il grado di aumento: inespresso, moderato e grave.

Trattamento nei bambini

Un ingrossamento fisiologico fisiologico correlato all'età del fegato, il pancreas nei bambini non è necessario trattare. In questo caso, è sufficiente superare un esame ecografico.

Il trattamento è prescritto solo se esiste un processo patologico che ha causato un cambiamento delle dimensioni del fegato.

Ad esempio, se l'epatomegalia in un bambino è scatenata da un'infezione parassitaria, il trattamento prevede la somministrazione di farmaci antielmintici. Il trattamento delle malattie autoimmuni viene effettuato con l'aiuto di agenti ormonali. Se il bambino è avvelenato e questo ha provocato un aumento del fegato, il trattamento prevede la rimozione di elementi tossici dal corpo. Le anomalie congenite sono trattate solo chirurgicamente.

Come accennato in precedenza, un prerequisito non solo per i bambini ma anche per gli adulti è una dieta. Tutti gli alimenti nocivi sono esclusi. La dieta è satura di verdure e frutta.

Trattamento negli adulti

Il trattamento si basa sui risultati dei test, degli esami ecografici e dell'esame visivo. Gli ultrasuoni mostreranno come l'organo è cresciuto. L'obiettivo principale della terapia è eliminare il motivo per cui il fegato è ingrandito.

Il trattamento antivirale ed epatoprotettivo dell'epatite virale porta al pieno recupero. Il parenchima viene ripristinato. L'epatomegalia è assente.

Se viene diagnosticata la cirrosi, quindi, nella maggior parte dei casi, non viene curata. Perché si verifica la sostituzione di cellule sane con tessuto connettivo. E questo processo, purtroppo, è irreversibile.

Ogni malattia, accompagnata da un aumento del fegato o del pancreas, richiede un trattamento specifico individuale, che può essere prescritto solo sulla base dei risultati degli ultrasuoni. A volte una singola ecografia non è sufficiente e richiede una risonanza magnetica. Ma in fondo, a tutti i pazienti con epatomegalia viene prescritto un trattamento epatoprotettivo. I preparativi aiuteranno a ripristinare rapidamente le cellule colpite.

Dei farmaci più comuni per il recupero possono essere identificati:

Gepabene. FanDetoks. Liv 52. Heptrale. Kars. Essentiale forte. Ovesol. Phosphogliv. Ursofalk.

Dieta e conformità con tutte le raccomandazioni del medico fornisce il recupero più veloce. E indipendentemente dall'età, in età avanzata, una dieta per le persone con tale diagnosi è strettamente necessaria.

Si consiglia di sottoporsi ad esami ecografici durante tutto l'anno.

Segni ecografici di cambiamenti diffusi nelle strutture del fegato

I cambiamenti diffusi nel fegato non sono considerati una malattia separata, la loro presenza indica solo la proliferazione del parenchima dell'organo, caratteristica di molte condizioni patologiche. Le modifiche sono diverse, in tutti i casi viene utilizzato un esame dettagliato per confermare la diagnosi.

classificazione

In termini di gravità, i cambiamenti diffusi nel parenchima epatico possono essere:

  1. Minore. Diagnosticato abbastanza spesso. Caratterizzato dalle prime fasi di un processo infiammatorio virale o batterico e condizioni patologiche causate dall'esposizione a fattori avversi.
  2. Pronunciate. Accompagnato da gonfiore e allargamento dell'organo. Caratteristica dell'epatite cronica, della cirrosi, del diabete, dell'obesità grave, dei tumori maligni primitivi e secondari.
  3. Moderato. Moderati cambiamenti diffusi si sviluppano sullo sfondo di intossicazione del corpo con farmaci, uso prolungato di bevande alcoliche e cibi grassi.

Dalla natura dei cambiamenti nella struttura del fegato ci sono:

  1. Cambiamenti diffusi nel tipo di steatosi. Caratterizzato dall'aspetto di inclusioni grasse sparse. L'accumulo di una grande quantità di grasso contribuisce alla distruzione di cellule epatiche sane con la conseguente formazione di cisti che modificano la struttura dell'organo. I cambiamenti focali diffusi nel fegato dal tipo di steatosi possono essere riscontrati sia negli anziani che nei bambini.
  2. Cambiamenti nel tipo di epatite. I tessuti di un fegato sano hanno una struttura omogenea, contengono vasi sanguigni e dotti biliari. L'epatosi è caratterizzata dall'accumulo di grasso in eccesso all'interno delle cellule di un organo. Gli epatociti sani vengono gradualmente distrutti.
  3. Infiltrazione grassa. Il fegato è attivamente coinvolto nel metabolismo dei nutrienti. I grassi alimentari sono suddivisi dall'azione degli enzimi nell'intestino. Nel fegato, le sostanze risultanti vengono convertite in colesterolo, trigliceridi e altri composti importanti per il corpo umano. Lo sviluppo di cambiamenti diffusi nel tipo di infiltrazione grassa porta all'accumulo nei tessuti di un gran numero di trigliceridi.

A seconda dei motivi che hanno contribuito al cambiamento nella struttura del corpo, potrebbe essere del seguente tipo:

  • gonfiore;
  • sclerotica;
  • ipertrofica;
  • distrofico.

cause di

I cambiamenti diffusi nei tessuti del fegato sono un sintomo di malattie come:

  1. Obesità e diabete Il fegato in questi casi aumenta di dimensioni, l'ecogenicità dei suoi tessuti aumenta più volte.
  2. Epatite cronica I cambiamenti diffusi sullo sfondo di un rapido aumento del corpo sono lievi.
  3. Cirrosi epatica. La struttura del corpo diventa eterogenea, appare un gran numero di aree colpite, l'ecogenicità aumenta molte volte.
  4. Neoplasie benigne e maligne. Caratterizzato dalla comparsa di cambiamenti pronunciati in un lobo del corpo.
  5. Infiammazione virale I tessuti del fegato sono rinati, il processo non è letale, dopo un po 'le cellule si riprendono da sole.
  6. Invasioni parassitarie

Il rischio di aumentare il fegato aumenta sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  1. Alimentazione inadeguata L'uso di maionese, fast food, salse piccanti e cibi pronti ha un carico aggiuntivo sul fegato, a causa del quale inizia a funzionare in modalità di emergenza.
  2. Abuso di alcol L'alcol etilico sotto l'influenza degli enzimi epatici si scompone nelle aldeidi, che hanno un effetto dannoso sugli epatociti. Con il consumo regolare di alcol, i tessuti iniziano a rompersi e le inclusioni grasse gradualmente li sostituiscono. L'epatite alcolica con trattamento improprio si trasforma in cirrosi.
  3. Prendendo antibiotici e alcuni altri farmaci. Oltre all'effetto terapeutico, i principi attivi che compongono il farmaco hanno anche un effetto epatotossico. Pertanto, qualsiasi farmaco deve essere assunto in dosi prescritte dal medico.
  4. Vivere in una situazione ambientale sfavorevole. Sostanze tossiche che entrano nel corpo, con il flusso di sangue nel fegato, dove si depositano e si neutralizzano nel tempo. Tuttavia, nel tempo, il corpo cessa di far fronte a queste funzioni, sorgono varie malattie. Il gruppo di rischio comprende persone che vivono vicino a fabbriche, fabbriche e autostrade principali.
  5. Sovraccarico psico-emotivo. In situazioni di stress, le ghiandole surrenali iniziano a produrre adrenalina. Questo ormone, diviso dal fegato, è pericoloso per i suoi tessuti. Lo stress costante è quasi sempre accompagnato dalla sconfitta degli epatociti.

Sintomi della malattia

I segni di cambiamenti diffusi nel fegato dipendono in gran parte dalla causa del loro verificarsi. Tuttavia, la maggior parte delle malattie ha sintomi simili, questi sono:

  1. Disturbi digestivi Il paziente si lamenta di nausea, bruciore di stomaco, scolorimento delle feci, aumento della voglia di defecare.
  2. Deterioramento della pelle. I cambiamenti patologici nella struttura del fegato contribuiscono all'ingiallimento della pelle, alla comparsa di acne e papillomi. Spesso si osservano reazioni allergiche, prurito grave, desquamazione e gonfiore.
  3. La comparsa di crepe e placca sulla superficie della lingua.
  4. Sindrome del dolore Le sensazioni spiacevoli nelle patologie epatiche hanno un carattere diverso. Con piccoli cambiamenti nel lobo sinistro differiscono il carattere mite. Dolori intensi compaiono durante processi infiammatori purulenti nel parenchima dell'organo, lesioni e tumori maligni.
  5. Sudorazione eccessiva Il sudore con un deterioramento del fegato ha un forte odore sgradevole.
  6. Amarezza in bocca Più spesso appare al mattino, così come dopo aver mangiato cibi piccanti e grassi.
  7. Debolezza generale e affaticamento Il paziente nota di aver iniziato a stancarsi anche dopo un minore sforzo fisico.
  8. Irritabilità, sbalzi d'umore, mal di testa.
  9. Aumento della temperatura corporea.
  10. La fragilità dei vasi sanguigni, contribuendo allo sviluppo di sanguinamento.

Misure diagnostiche

Il metodo principale per rilevare la malattia del fegato è la diagnosi ecografica. Con l'aiuto degli ultrasuoni rilevano segnali di eco di cambiamenti diffusi, determinano il loro carattere e il loro grado di manifestazione. La procedura non richiede molto tempo. Gli ultrasuoni hanno rivelato anomalie della struttura del corpo, epatite, cirrosi, focolai primari e secondari del cancro. Inoltre, vengono eseguite le seguenti procedure diagnostiche:

  1. Scansione di radionuclidi. Le sostanze radioattive vengono iniettate nel sistema circolatorio, che penetra nei tessuti del fegato con il sangue. I cambiamenti nell'ecostruttura del corpo sono determinati dalla natura della distribuzione del contrasto. Questo metodo viene utilizzato per diagnosticare lesioni metastatiche e alterazioni post-traumatiche nei tessuti.
  2. CT. Lo studio viene utilizzato per identificare sanguinamento parenchimale, piccoli tumori e alcune altre modifiche.
  3. Biopsia con ago sottile. Il materiale ottenuto durante la procedura viene inviato per esame istologico. È considerato un metodo ausiliario utilizzato per confermare o confutare la diagnosi precedente.
  4. Esame del sangue per biochimica. Consente di valutare l'attività funzionale degli epatociti. Lo sviluppo di cambiamenti diffusi è accompagnato da una diminuzione del livello di albumina, un aumento della quantità di ALT e bilirubina.
  5. Analisi degli anticorpi contro il virus dell'epatite. Consente di determinare il tipo di malattia e il grado di attività dell'agente patogeno.

trattamento

Il trattamento completo delle malattie che comportano cambiamenti patologici nel fegato comporta l'assunzione di farmaci, i cambiamenti dello stile di vita, l'aderenza a una dieta speciale. La terapia farmacologica include:

  1. Epatoprotettori a base vegetale. Per la normalizzazione delle funzioni dell'organo, i preparati vengono utilizzati dal cardo mariano (Karsil, Gepabene, Silimarina). Sono efficaci nell'epatite, nella cirrosi, nella colecistite e nei danni tossici.
  2. Fosfolipidi essenziali (Essentiale Forte, Phosphogliv, Essliver). Normalizza i processi metabolici nei tessuti, accelera il loro recupero.
  3. Droghe di origine animale (Hepatosan, Sirepar). Prodotto da idrolizzati di fegato di manzo. Possiede proprietà protettive e depurative.
  4. Amminoacidi (Heptral, Heptor). Hanno una spiccata azione disintossicante e antiossidante, proteggono gli epatociti e accelerano il loro recupero.
  5. Farmaci antivirali e immunostimolanti. Direzione per ridurre l'attività dei virus dell'epatite e aumentare la resistenza del corpo. Avere un gran numero di effetti collaterali, quindi, dovrebbe essere applicato sotto la supervisione di un medico.

Si raccomanda di essere trattati con l'aiuto di infusi di piante medicinali: cardo mariano, radici di dente di leone e carciofo, foglie di fragola, stimmi di mais, cinorrodi. Per la preparazione del farmaco 2 cucchiai. l. materie prime versare 0,5 litri di acqua bollente, insistono 3-4 ore, filtrare e prendere 100 ml 3 volte al giorno.

dieta

Il rispetto dei principi di una corretta alimentazione in presenza di cambiamenti diffusi nel tessuto epatico è una parte importante del trattamento. Da ciò dipende l'efficacia e la durata della terapia. Dalla dieta dovrebbe essere escluso:

  • caffè e tè nero;
  • pomodori e succo di pomodoro;
  • bevande alcoliche;
  • soda dolce;
  • carne grassa;
  • forti brodi di carne e funghi;
  • miglio, orzo e pappa d'orzo;
  • salse grasse;
  • carne affumicata e salsicce;
  • pesce grasso;
  • prodotti da forno dolci;
  • latticini;
  • verdure in salamoia e salate;
  • verdure piccanti;
  • funghi;
  • fagioli;
  • frutta fresca e bacche;
  • dolciaria;
  • cioccolato;
  • condimenti.

L'elenco dei prodotti approvati include:

  • bevande (brodo, tè verde debole, composte di frutta secca);
  • pane di segale o di crusca, biscotti, crackers;
  • carne magra (pollo, tacchino, coniglio, vitello);
  • pesce magro (luccio, merluzzo, luccio);
  • verdure e burro;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • uova;
  • verdure bollite e al vapore;
  • farina di grano saraceno, farina d'avena e riso;
  • insalata di foglie dal sapore neutro;
  • peperone fresco;
  • la pasta;
  • marmellata di frutta, marmellata, miele.

È necessario mangiare in piccole porzioni, 5-6 volte al giorno. Il cibo è cotto a vapore, bollito o cotto. Le zuppe sono cotte con carne e aspic di pesce. Consentito di utilizzare una piccola quantità di crauti, caviale di zucca, vinaigrette. La quantità di sale consumata è limitata a 3 g al giorno, lo zucchero è sostituito da xilitolo.

Prognosi e prevenzione

Aiuta a prevenire cambiamenti di organi diffusi:

  • vaccinazione tempestiva dell'epatite virale;
  • isolamento dei pazienti con epatite A;
  • rispetto delle procedure di sicurezza in aree pericolose, uso di dispositivi di protezione individuale;
  • l'uso di prodotti freschi acquistati da fornitori di fiducia;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • il rispetto delle regole di asepsi durante l'esecuzione di interventi chirurgici, l'inserimento di iniezioni, l'esecuzione di procedure dentistiche;
  • uso di strumenti medici monouso;
  • test multistage del sangue del donatore;
  • abbandono di relazioni intime casuali;
  • corretta alimentazione;
  • esame regolare di pazienti con patologie epatiche croniche;
  • esclusione di farmaci incontrollati;
  • uso profilattico di epatoprotettori;
  • accesso immediato a un medico in caso di comparsa di sintomi di malattia epatica;
  • trattamento adeguato della patologia che può portare a danni al fegato.

La prognosi dipende dalla causa dello sviluppo di cambiamenti diffusi, dallo stadio e dalla forma della malattia. Quando si cambiano i tessuti per tipo di steatosi, la prognosi, purché il trattamento tempestivo sia favorevole, lo stesso vale per l'epatite cronica persistente. Un risultato avverso è la cirrosi, in cui il tasso di sopravvivenza media a 5 anni non supera il 50%.

Come fa male il pancreas: i sintomi nelle donne

Elevata bilirubina nel sangue di un neonato: cause, sintomi (segni), effetti