Pectina - che cos'è, proprietà utili. La composizione e l'uso della pectina

La pectina della sostanza viene spesso chiamata l'ordine sanitario del corpo. È in grado di assorbire tossine e sostanze nocive, pur mantenendo la microflora intestinale. Un gran numero di proprietà positive ha reso questo additivo un prodotto popolare nell'industria farmaceutica e per uso domestico.

Cos'è la pectina

Per la pulizia naturale del corpo, molti esperti consigliano di assumere integratori alimentari E440 o pectina, le cui proprietà benefiche sono da tempo utilizzate per le ricette e in campo medico. Dal greco, la sostanza è tradotta come "congelata". Questa caratteristica ha determinato l'utilizzo di questo prodotto in cucina. Molte persone moderne sono interessate alla domanda, pectina: che cos'è e come può essere consumata?

Per la prima volta la descrizione delle proprietà benefiche dell'additivo alimentare è stata fatta dallo scienziato francese A. Brakonno. La pectina è un polisaccaride (un composto chimico) che alcune piante contengono. Soprattutto molta sostanza nei frutti e nelle alghe. Per l'industria alimentare, questo additivo è utilizzato attivamente come addensante per prodotti gelificanti. Marmellata, marshmallow, confettura, gelatina, gelatine: tutte queste prelibatezze contengono sostanze pectiche.

Pectina: i benefici e i danni

L'additivo E440 è un idrocarburo purificato, addensante, stabilizzante, assorbente. Usato pectina per la produzione di farciture di frutta, gelatine, dolci, latticini. In medicina e prodotti farmaceutici, il polisaccaride viene utilizzato come sostanza attiva, utile per la digestione e necessario per l'incapsulamento dei farmaci.

Il fatto che la pectina sia il beneficio e il danno di questo prodotto, molte versioni sono state avanzate, ma si riducono tutte al fatto che l'integratore porta a una persona troppi benefici, con un effetto benefico sulle condizioni generali del corpo.

Qual è la pectina utile

In medicina, l'additivo attivo E440 viene utilizzato per la produzione di capsule. È spesso incluso in molti farmaci che purificano il corpo. In cosmetologia, la sostanza viene utilizzata per la produzione di creme e maschere, che possono essere acquistati presso qualsiasi farmacia. Questo polisaccaride è indispensabile per la produzione di gelatina, marshmallow, marmellata, marmellata, marmellata, ketchup e maionese. Si raccomanda di assumere la sostanza pectina separatamente (come farmaco) - il beneficio per il corpo sarà solo più alto, poiché questo integratore può:

migliorare la circolazione periferica;

stabilizzare il metabolismo;

normalizzare la motilità intestinale;

si manifesta come un agente antinfiammatorio naturale per le ulcere peptiche e anche come un anestetico leggero;

pulire da sostanze nocive (antidoto per avvelenamento);

legare metalli pesanti (rimuove ioni di mercurio, rame, ferro, piombo dal corpo);

rimuovere gli steroidi anabolizzanti, le tossine biogeniche, i prodotti metabolici, gli acidi biliari, l'urea;

ridurre il rischio di cancro, diabete;

attivare i microrganismi responsabili della produzione di vitamine;

aiutare il ringiovanimento naturale del corpo (specialmente nelle donne), grazie all'acido galatturonico presente nel polisaccaride;

promuovere la ripartizione dei grassi, che aiuta a sbarazzarsi di chili in più.

Oggi è particolarmente nota la pectina di mele, che è la più utile e di alta qualità. Per un ampio uso, questo prodotto è prodotto in due forme: polvere e liquido. La sostanza pura se consumata con il cibo non crea una riserva di energia nel corpo, è neutrale. Questo additivo è funzionalmente diverso da molti altri polisaccaridi.

Pectina - danno

Questo polisaccaride può avere un effetto dannoso sul corpo se una persona ha abusato dell'assunzione della sostanza. Allo stesso tempo, l'assimilazione di elementi importanti come magnesio, ferro, zinco e calcio diminuisce significativamente. Una persona può essere allergica alla pectina, ma i prodotti contenenti una sostanza naturale non sono in grado di provocarla, perché sono pochissimi in frutta, bacche e verdure. Solo quei prodotti in cui è presente un additivo ottenuto con mezzi artificiali sono pericolosi. Se c'è un sovradosaggio di pectina - il danno da esso può colpire in modo significativo l'intero corpo:

causare grave flatulenza;

provocare la fermentazione nel colon e l'ostruzione intestinale;

ridurre l'assorbimento di proteine ​​e grassi.

Dove è contenuta la pectina

Se è necessario pulire il corpo con l'aiuto del popolare supplemento E440, è possibile acquistare un farmaco speciale in farmacia, ma è meglio concentrarsi sul livello della sostanza negli alimenti di origine vegetale. Dopo aver appreso l'elenco dettagliato, è possibile aumentare significativamente l'uso quotidiano di tali prodotti, migliorando così il vostro benessere. Ecco una breve lista di ciò che contiene pectin:

  • cavolo;
  • barbabietole;
  • carote;
  • uva spina;
  • ribes nero;
  • mirtilli;
  • lampone;
  • pesche;
  • fragole;
  • prugne;
  • mele;
  • ciliegio;
  • dolce ciliegia
  • albicocche;
  • pere;
  • limoni;
  • uve;
  • le arance;
  • mandarini;
  • meloni;
  • melanzane;
  • cetrioli;
  • anguria;
  • cipolle;
  • patate.

Produzione di pectina

Per la prima volta un polisaccaride è stato isolato dal succo di mela. Ora per la produzione di sostanze utilizzate materiali vegetali con un alto contenuto di pectina. L'additivo attivo risultante è ampiamente utilizzato nell'industria alimentare, farmaceutica, cosmetica, nonché per le ricette di cucina casalinga. Il polisaccaride può essere trovato sugli scaffali del negozio, è perfettamente in grado di sostituire la gelatina. Di regola, si distinguono quattro principali tipi di materie prime, da cui faccio la pectina:

torta di barbabietola da zucchero.

Pectina - istruzioni per l'uso

È possibile acquistare speciali sorbenti di pectina contenenti gli additivi necessari in qualsiasi farmacia. Oltre al normale uso attivo con il cibo, la pectina può anche essere assunta in forma pura. Molte persone che sono in sovrappeso sono interessate alla domanda, che cos'è la pectina - come usare una sostanza per la perdita di peso? Presta attenzione alla ricetta per la bevanda brucia grassi. Avrai bisogno di:

polvere di pectina - 1 cucchiaino;

acqua calda - 500 ml.

La polvere deve essere versata in un contenitore e sciolta in acqua calda.

Mescolare tutto accuratamente

Prenda la bevanda dovrebbe essere 200 ml due volte al giorno tra i pasti.

Pectin: cos'è e come farlo a casa

Pectina - questa parola è stata ascoltata da molti, ma solo chi la usa direttamente in cucina conosce le proprietà di una sostanza. La storia della pectina iniziò nei primi anni del XVIII secolo, quando lo scienziato Vaklen fu in grado di isolare empiricamente dal succo di frutta del polisaccaride vegetale - idrato-pectina. Il suo nome - pectina (dal greco Congelamento) - la sostanza è dovuta a un altro scienziato - Brakonno, che, nel corso del suo lavoro con subsulfaride, ha notato che ha proprietà gelificanti.

Dove si trova la pectina?

Come parte delle marmellate e degli inceppamenti del negozio, è spesso possibile vedere l'additivo E440. Questo è un addensante naturale. Come l'agar-agar, la pectina viene utilizzata nell'industria alimentare per addensare molti prodotti. Yogurt, marmellata, budino, gelatine senza un agente gelificante sarebbero i soliti sciroppi di frutta. Anche la pectina viene messa in un ripieno per crostate, torte, in alcuni prodotti in scatola. Ciò consente ai prodotti di mantenere la loro forma e mantenere l'aspetto desiderato per lungo tempo.

Proprietà utili di pectina

Alla fine del XIX secolo, durante il periodo di studio intensivo delle proprietà della pectina, gli scienziati hanno scoperto che la sostanza ha un effetto benefico sul corpo umano.

  1. Espelle particelle di cobalto, mercurio, piombo e altri metalli, chiamati pesanti.
  2. Esegue una funzione di pulizia, rimuovendo dal corpo composti tossici di vario tipo.
  3. Effetto benefico sulla mucosa gastrica e intestinale.
  4. Riduce il livello di colesterolo cattivo nel sangue.
  5. Nel corso dello studio, si è scoperto che la pectina non solo può prevenire l'apparizione dei calcoli biliari, ma aiuta anche a rimuovere quelli esistenti.
  6. Promuove il processo di chelazione: rimozione dei metalli pesanti accumulati nelle articolazioni. In tal modo ripristinandoli e aiutando nel trattamento dell'artrosi, stimolando la produzione di liquido sinoviale.
  7. Riduce il rischio di cancro nell'intestino.
  8. Utile per i diabetici in quanto riduce i livelli di glucosio.
  9. Partecipa al metabolismo.
  10. Aiuta ad eliminare i disturbi delle feci (diarrea).
  11. Riduce la possibilità di manifestazioni allergiche nel corpo.

Una caratteristica della pectina si può notare che la sostanza non viene digerita, non si accumula nel corpo e non passa nello strato grasso. Passando attraverso il canale alimentare invariato, la pectina assorbe le tossine e le sostanze che hanno un impatto negativo sulla salute e le visualizza in modo naturale, come l'enterosorben. Questo è il motivo per cui l'uso di prodotti contenenti componenti di gelificazione è così importante.

Danno pectina

Vale la pena sapere che la pectina è utile solo per il consumo normalizzato. I prodotti contenenti pectina sono anche ricchi di fibre. Il tandem di queste sostanze può non solo aiutare il corpo, ma anche causare danni.

  1. Disagio nell'intestino, gonfiore e aumento della flatulenza.
  2. Una grande quantità di pectina e fibre nella dieta riduce l'assorbimento degli oligoelementi nell'intestino - zinco, calcio, magnesio, ferro.
  3. Forse una diminuzione degli effetti dei farmaci a causa dell'azione sorbente della pectina.
  4. L'assorbimento ad alte dosi può causare problemi alle feci.

Quali alimenti contengono pectina?

Il più alto contenuto di pectina è nelle verdure e frutta. È isolato non solo dai frutti, ma anche da gambi, fiori e foglie.

Frutta e verdura con un alto contenuto di pectina includono:

  • mele;
  • barbabietola da zucchero;
  • ribes;
  • carote;
  • more;
  • mangimi l'anguria;
  • scorza di agrumi - mandarino, arancia, lime, pompelmo, limone;
  • zucca;
  • mirtilli;
  • sorbo;
  • drain;
  • mele cotogne;
  • uve;
  • uva spina.

Il basso contenuto di pectina si distingue per:

  • frutti troppo maturi di mele e more;
  • bacche di sambuco;
  • ciliegia di uccello;
  • ciliegio;
  • cachi;
  • fichi;
  • lampone.

Prodotti con un contenuto molto basso di agente gelificante o che non lo contengono:

  • fragole;
  • pesche e nettarine;
  • mirtilli;
  • granate;
  • albicocca;
  • mirtilli;
  • ciliegia troppo matura;
  • pera.

In piccole quantità si può trovare pectina in fiori e steli di girasole, tabacco e foglie di tè, corteccia di conifere.

Per addensare il prodotto finale, i frutti in cui vi è poca o nessuna pectina sono solitamente combinati con verdure e frutta ricchi di sostanza. Inoltre è permesso usare la pectina nella sua forma pura (fatta in casa o acquistata).

Prescrizione medica di pectina (pectina in medicina)

A causa della capacità della pectina di gelificare, è usato in medicina.

  1. La pectina può sostituire il plasma sanguigno. Inoltre, la sostanza viene utilizzata attivamente come farmaco emostatico.
  2. Con l'aiuto della pectina, la coagulazione del sangue aumenta nell'emofilia.
  3. All'estero, i medici usano la pectina per prevenire il sanguinamento degli organi interni.
  4. La pectina è usata come sostanza radioprotettiva a causa della sua composizione chimica. Il gruppo carbossile attira gli ioni di metalli pesanti e rimuove dal corpo. Che il risultato fosse più - la pectina è usata in tandem con fitopreparati.
  5. Secondo alcuni studi è noto che la pectina può essere utilizzata nel trattamento di malattie delle articolazioni, in particolare la tubercolosi articolare e l'artrite.
  6. La pectina viene spesso aggiunta al complesso di alimenti dietetici per le persone che lavorano in industrie pericolose.
  7. Miele di guscio preparati - capsule, compresse - sono fatti di pectina.

Cosmetologia e pectina

La sostanza naturale è usata nell'industria cosmetica.

  1. La pectina dà viscosità cosmetica.
  2. La sostanza ha un effetto lenitivo, grazie al quale è raccomandata per il trattamento dell'acne e con una pelle grassa ed elevata.
  3. La pectina può essere utilizzata anche per pelli sensibili. La sostanza ammorbidisce e rafforza lo strato dermico.
  4. La pectina nei cosmetici per la cura dei capelli dà loro lucentezza.
  5. I composti con un polisaccaride aiutano a ripristinare la pelle e rallentano l'invecchiamento.
  6. Nella sua forma pura, la pectina è accettabile da usare per ustioni e ferite. Riduce l'infiammazione e accelera il processo di guarigione della pelle.

Pectina - usare in cucina

Nell'industria alimentare l'agente gelificante è popolare. Grazie alla pectina, è possibile salvare non solo la struttura del prodotto finale, che non cambierà durante il trasporto.

  1. La pectina istantaneamente gelifica il prodotto e i pezzi di frutta sono distribuiti uniformemente in tutta la massa.
  2. La pectina è utilizzata nella preparazione dello yogurt. La sostanza è responsabile della struttura morbida del prodotto caseario.
  3. Le bevande e i succhi di pectina danno un aroma e un gusto più pronunciati.

È possibile utilizzare la pectina a casa, quando si preparano gli spazi vuoti - marmellate, marmellate e altri piatti gustosi e dolci. Il polisaccaride naturale può essere acquistato sugli scaffali dei negozi o prodotto in modo indipendente.

Dove acquistare pectina, regole di selezione e varietà di prodotto

La pectina può essere in polvere e liquida. Qualsiasi sostanza gelificante può essere acquistata negli ipermercati o in apposite pasticcerie.

Prima di acquistare un prodotto si consiglia di studiare bene la composizione. A volte, invece della pectina naturale, una sostanza sintetica viene venduta con le stesse proprietà, ma con il contenuto di ulteriori componenti non utili: dolcificanti artificiali, destrosio, conservanti (vari benzoati).

Esistono 3 tipi di sostanza gelificante:

  • PectinFX è adatto per prodotti caseari - mousse, gelatine, salse.La sua caratteristica distintiva è l'interazione con prodotti ricchi di calcio.
  • PectinNH è usato per preparare strati e gelatina di gelatina come piatto principale, salse per dessert. Questa specie ha la capacità di indurirsi più volte e sciogliersi quando riscaldata.
  • La viscosità della marmellata, una forma forte di marmellata dà pectina gialla. Questa specie non può essere ridisciolta.

Stoccaggio pectina

La pectina in polvere non viene conservata per più di un anno, a condizione che si trovi in ​​un imballaggio sigillato in un luogo asciutto e buio. La pectina gialla in un contenitore aperto conserva le proprietà di non più di sei mesi.

La durata della pectina liquida fatta in casa è di soli 7 giorni se conservata in frigorifero. Allo stato congelato, la sostanza è adatta per non più di sei mesi.

Cosa può sostituire la pectina

In natura esistono diverse sostanze con proprietà simili alla pectina.

  1. Agar Agar. La sostanza è ricca di alghe rosse. Non ha sapore, odore e colore, è usato per fare creme, salse, dessert vari.
  2. Carragenina. Contenuto in muschio irlandese. Ha l'effetto della pseudoplastica. Usato per fare gelati e altri dolci al latte.
  3. Gelatina.

Differenze tra pectina e gelatina

Pectina e gelatina - sostanze che hanno le stesse proprietà, ma di origine completamente diversa. La pectina è un prodotto vegetale (polisaccaride), la gelatina è una proteina secreta dai prodotti di origine animale: crunch, pelle, tendini.

Anche l'uso di sostanze varia. Se è consigliabile utilizzare la pectina per la preparazione di dolci dolci, la gelatina ha una vasta gamma di usi: glassa, mousse, marshmallow e altri. La gelatina è caratterizzata dal congelamento a basse e medie temperature, a differenza della pectina, che richiede l'esposizione a temperature elevate. Inoltre, la pectina ha dato il risultato desiderato, ha bisogno di altre sostanze-attivatori. La gelatina non è richiesta

Come cucinare la pectina di mele a casa

Con questo metodo è possibile preparare la pectina di mele in polvere. Componenti richiesti:

  • mela frutta (o materie prime - buccia, carote) - 2 kg;
  • acqua potabile - 240 ml.
  1. Mele o materie prime lavate Per asciugare
  2. Tagliare le mele intere a fette medie senza rimuovere i semi e staccare (saltare questo passaggio per preparare la pectina dalle materie prime).
  3. Per cucinare, scegli un pentolino o un calderone con un fondo spesso. Metti le mele lì, versa acqua. Metti il ​​contenitore sul fuoco.
  4. Attendere fino a quando la miscela è pronta per bollire e avvitare il fuoco. Fai bollire per 30 minuti (non lasciando bollire), mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
  5. Quindi spegnere il fuoco e raffreddare la miscela di mele.
  6. Prendi altra capacità e un piccolo setaccio (non di ferro). Mettere il setaccio sul contenitore e posizionare la miscela di mele in esso.
  7. Lasciare per qualche ora per drenare il succo dal prodotto preparato. Questo succo sarà usato per un'ulteriore preparazione della pectina.
  8. Dopo tutto il succo è nella pila, i piatti con il liquido devono essere messi nel forno (90 gradi). Lasciare per 5-7 ore.
  9. Il liquido dovrebbe evaporare completamente e la polvere marrone, simile allo zucchero in polvere, si forma nei piatti.
  10. Metti il ​​polisaccaride finito in un contenitore di vetro e chiudi il coperchio.

Come preparare una pectina di mele liquida

Per preparare la pectina in questo modo, sono necessari frutti leggermente acerbi. Puoi usare sia le mele intere che i rifiuti: la buccia e il cuore. Per raccogliere la quantità necessaria di materie prime, è possibile pre-congelare lo spreco di mela fino a quando non si è accumulata una quantità residua. Puoi usare la buccia solo con mele fatte in casa. Per la ricetta che ti serve:

  • mela frutta (o rifiuti grezzi) - 2 kg;
  • acqua potabile - 4 l.
  1. Mele, pre-lavate e affettate, o rifiuti grezzi messi in una casseruola.
  2. Versare l'acqua nella quantità prescritta nella ricetta.
  3. Far bollire. Quindi avvitare il fuoco e cuocere a fuoco lento per circa 60 minuti finché i frutti non si ammorbidiscono.
  4. Rimuovere la massa dalla stufa. Raffreddare leggermente.
  5. Preparare un contenitore e un colino, ma piuttosto un setaccio fine, preferibilmente non metallico. Se non ci sono setacci a portata di mano, si consiglia di stendere sulla superficie della colapasta una garza piegata in 4 strati.
  6. Versare la massa di mele in un colino e lasciare per un giorno per consentire al liquido di fluire.
  7. Massa spessa formata nel processo di filtrazione - pectina.

È possibile salvare la pectina risultante in diversi modi: versarla in contenitori e congelare (conservare fino a sei mesi) o arrotolarla in piccoli barattoli di vetro. Scegliendo la seconda opzione di conservazione è necessario far bollire la miscela di pectina, versarla a caldo sui contenitori preparati, senza versare circa un centimetro. Quindi arrotolare le lattine con i coperchi e tenere ogni contenitore sul bagnomaria per 8 minuti.

Suggerimenti per l'utilizzo della pectina per l'inceppamento

Per ottenere la consistenza desiderata di marmellata, devi usare correttamente la pectina.

  1. Il componente gelatinoso si scioglie in acqua fredda o calda, ma la sua temperatura non deve superare i 40-45 gradi. Solo dopo questa massa bolle.
  2. La sostanza dopo la dissoluzione rende il liquido viscoso. Pertanto, dopo aver mescolato la polvere e l'acqua, è necessario miscelare immediatamente la pectina, altrimenti i grumi non possono essere completamente rotti.
  3. Prima di mescolare con acqua, si consiglia di mescolare la pectina in polvere con altri prodotti sfusi forniti nella ricetta, ad esempio zucchero.
  4. Mescolare gli ingredienti è meglio farlo usando un frullatore a immersione.
  5. Per la marmellata, la pectina viene messa in proporzione 1 parte di sostanza in 4 parti di frutta o bacche, vale a dire 200 g di frutta richiedono 50 g di polvere di pectina.
  6. Per la preparazione della gelatina, la pectina è presa nella stessa proporzione, il succo di frutta è usato come ingrediente principale.
  7. La pectina allo stato liquido viene posta dopo l'ebollizione dei componenti principali.

La pectina liquida e in polvere dà diversi spessori, perché in un piatto particolare è necessario mettere il tipo di pectina, che è specificato nella ricetta.

Quando si usa la pectina dal punto vendita, si raccomanda di studiare attentamente le istruzioni per l'uso prima dell'uso.

Come usare la pectina: istruzioni per l'uso

Avendo deciso di fare marmellata o marmellata, studiamo attentamente le ricette, chiediamo consigli "esperti" e ricordiamo la nostra esperienza personale. E spesso siamo delusi all'inizio del viaggio. Troppo zucchero nella ricetta, un lungo tempo di cottura (e questo è qualcosa in estate!), Tecnologia complessa - tutto questo può forzare e abbandonare completamente l'idea di marmellata.

Ma tutto cambia quando appare la pectina!

La pectina è una sostanza naturale (polisaccaride), che è contenuta nelle cellule di quasi tutte le piante. È responsabile dell'integrità e della stabilità della struttura. La pectina è solubile in acqua, ben ispessisce e gells. È dovuto alle proprietà gelificanti della pectina che vengono spesso utilizzate nella preparazione di marmellate, gelatine, marmellata, marshmallow e marmellata, marshmallow, gelato, ecc.

La pectina (come addensante) dà molti vantaggi in casa:

• L'inceppamento o l'inceppamento vengono cotti molto rapidamente (il tempo di cottura consigliato non supera i 5 minuti).

• Conservano vitamine e bella "presentazione" di frutti.

• È possibile ridurre la quantità di zucchero.

• Le billette sono spesse e sature.

Quando si lavora con pectina a casa, è importante tenere conto di alcune peculiarità.

Principi di lavoro con pectina di S.Pudov

1. Inceppamenti e marmellate con pectina si consiglia di cuocere non più di 3 minuti. Se più a lungo, le proprietà gelatinizzanti della pectina sono ridotte. Inoltre, il breve trattamento termico preserva il gusto e il bel colore del frutto.

2. La domanda su come allevare la pectina e quanto aggiungere ai piatti è forse la più frequente. La quantità di pectina durante la cottura della marmellata può variare da 5 a 15 grammi per 1 kg di frutta:

• 1 kg di frutta + 500 g di zucchero = 7-10 g di pectina.

• 1 kg di frutta + 250 g di zucchero = 10-12 g di pectina.

• Se lo zucchero non viene utilizzato, aggiungere 12-15 g di pectina per chilogrammo di frutta.

3. Con frutta o bacche, che inizialmente contengono molta pectina (ribes rosso, mele, agrumi), la quantità della sostanza può essere ridotta.

4. Se l'addensante delle pectine viene semplicemente versato nel liquido, le sue particelle si gonfiano e si attaccano insieme - il "grumo" risultante si dissolverà in acqua per un tempo molto lungo o non si dissolverà del tutto. Per evitare questo, mescolare la pectina con 2-3 cucchiai. cucchiai di zucchero e solo poi aggiungere al piatto. Per una distribuzione più uniforme è meglio usare il frullino.

5. Tenere traccia della durata di conservazione. La pectina in ritardo perde le sue proprietà, il suo uso è indesiderabile.

6. Non è consigliabile fare marmellata o marmellata su pectina in grandi porzioni. In modo ottimale - non più di 2 chilogrammi di frutta.

7. Un piatto preparato con pectina (gelatina, marmellata, marmellata) non deve essere conservato in grandi volumi, in un grande contenitore - la sostanza si ammorbidisce. È meglio versare in vasetti e vasetti.

8. Il congelamento completo (gelificazione) si verifica dopo il raffreddamento del prodotto.

9. Per piatti diversi, utilizzare diversi tipi di pectina. La pectina di mele per marshmallow e paste è adatta per prodotti che sono importanti per mantenere la forma. Più dolci liquidi dovrebbero essere preparati con pectina per marmellata e marmellata.

È così che la pectina aiuta a mantenere un po 'di estate nelle banche: facilita la cottura di dolci e preparazioni fatte in casa, ei piatti stessi sono più belli e più sani. Infine, alcuni gustosi e insoliti esempi di come usare la pectina: "Gelatina all'arancia" (ricetta), "Marmellata di ciliegie con peperoncino" (ricetta), "Marmellata di ribes rosso" (ricetta), "Confettura di limone con menta e zucchine "(una ricetta).

Pectina e il suo uso in cucina

In che modo la pectina è utile come struttura?

Nella scienza, la pectina è un polisaccaride. In cucina, è una polvere di latte, che è inclusa nel mix per fare gelatine, marmellate, confiture, ecc. Questa sostanza si trova in tutti i frutti e verdure, ma per la maggior parte di essa è in mele e agrumi (scatole di pelle e seme).

Dove viene usata la pectina?

1. Marmellata, marshmallow, marshmallow

2. Marmellata, confettura

3. Bevande al succo

4. Prodotti lattiero-caseari

5. Integratori alimentari - integratori alimentari

Pectina: buona o cattiva

Prima di tutto, vale la pena notare che la pectina libera il corpo da una varietà di sostanze nocive. In molti articoli e studi relativi alla salute, la pectina è chiamata l'ordine sanitario del corpo. Inoltre, ha un effetto positivo sull'intestino, rimuove il colesterolo. La principale proprietà della pectina, per cui è apprezzata da chi vuole preservare la figura - migliorare il metabolismo e stabilizzarlo.

La pectina è una delle poche sostanze al mondo che non ha virtualmente proprietà nocive. Vale la pena averne paura solo in due casi: si ha un'allergia alla pectina o si è superata in modo significativo la norma giornaliera (15 g). Controllalo abbastanza facilmente - circa 5 g di pectina sono contenuti in un chilo di frutta.

Tipi di pectina

Gli scienziati distinguono due tipi: pectina altamente esterificata e bassa esterificata.

La differenza è che il primo tipo è in grado di formare un gel in combinazione con lo zucchero (non meno del 50%), e quindi viene utilizzato in pasticceria e in altre aree culinarie.

Il secondo tipo è caratterizzato dal fatto che lo zucchero e altre impurità non lo influenzano, ma la gelificazione dipende direttamente dal calcio. Questo tipo di pectina è ampiamente utilizzato nella produzione di integratori alimentari, prodotti farmaceutici in generale, nell'industria casearia.

È possibile sostituire la gelatina con la pectina?

In precedenza abbiamo parlato di agar e, ovviamente, tutti conoscono la gelatina. Questi prodotti possono facilmente sostituirsi l'un l'altro, ma non in tutti i casi. La differenza è che la pectina e l'agar sono addensanti alimentari di origine vegetale, che, tra l'altro, sono molto apprezzati dai vegetariani, ma la gelatina è un addensante di origine animale. Quindi, nonostante le proprietà apparentemente identiche, è consigliabile non sperimentare e attenersi alla ricetta, se non si è sicuri del risultato finale.

Come usare la pectina?

Come accennato in precedenza, la maggior parte della pectina viene aggiunta alla marmellata, marmellata, in generale, tutto ciò che ha una consistenza gelatinosa.

Per prima cosa è necessario preparare una purea di frutta o marmellata, quindi aggiungere una miscela pre-preparata di pectina e zucchero. Con lo zucchero deve essere mescolato a causa della natura della dissoluzione. Il processo di scioglimento della pectina è simile al processo di scioglimento della gelatina: dapprima si gonfia e si dissolve alla fine. Inoltre, assicurati di aggiungere succo di limone o acido citrico, questo inizierà il processo di gelificazione.

Bene, per dessert ti offriamo una piccola ricetta usando la pectina:

Marmellata di pectina

  • Purea di pera - 2 bicchieri
  • Salsa di mele - 1 tazza
  • zucchero - 6,5 tazze
  • Cannella - 1/4 di cucchiaino
  • succo di limone - 1/3 di tazza
  • pectina liquida - 150 ml

Mescolare purea di mela e pera, cannella, zucchero e succo. Portare a ebollizione la miscela, mescolando. Versare la pectina, mescolare bene e portare di nuovo a ebollizione. Far bollire per 1 minuto Togliere dal fuoco, versare nelle lattine, rimuovere la schiuma e inscatolato.

Qual è la pectina in cucina?

Carriera. Conoscenza. Tecnologia.

tel. +38 093 386 02 36

Pectina, cosa sappiamo di lui e perché questa trama è così interessante?

Tradotto dal greco pektos - arricciato, congelato - è un polisaccaride, che nella sua forma naturale si trova in tutte le verdure e frutta. Sono i più ricchi di agrumi e mele, con la più grande percentuale di pectina contenuta nelle capsule di buccia e seme.

Negli additivi del classificatore ha il numero E - 440. Sembra una crema in polvere fine, inodore.

Proprietà utili di pectina

1. L'enorme impatto sulla stabilizzazione del metabolismo.
2. Visualizza il colesterolo, che è contenuto nel corpo.
3. Effetto positivo sulla motilità intestinale.
4. Miglioramento della circolazione periferica.
5. A causa del fatto che la pectina interagisce con metalli pesanti e radioattivi, è inclusa nella dieta delle persone nella zona contaminata.
6. Forse la qualità più importante e utile è la capacità di liberare il corpo dalle sostanze che influiscono negativamente.

L'uso della pectina.

1 prodotti di gelatina (marmellata, marshmallow e marshmallow);
2 lavorazione della frutta (farciture termostabili, confetture, confetture);
3 Bevande contenenti succo;
4 prodotti lattici;
5 Settore farmaceutico (integratori alimentari, involucri).

Molte aziende sono impegnate nella produzione di pectina di frutta. È un settore importante, in quanto è usato in cucina e in medicina, così come nell'industria medica.

Quali sono i tipi di pectina e le loro caratteristiche?

Ci sono 2 tipi di pectina.
1. Alto esterificato - ha un grado di esterificazione superiore al 50%, in grado di formare gel in presenza di zucchero (non inferiore al 50%) o una proporzione totale di sostanza secca non inferiore al 55% e acidi (pH 2,8, 3,4). Utilizzato principalmente nella produzione di massa di prodotti dell'industria dolciaria (bevande, marmellate, prodotti del gruppo pastila-marmellata, ecc. Ecc.).
2. Bassa esterificata - ha un grado di esterificazione inferiore al 50%, in grado di formare gel relativamente indipendentemente dalla presenza di zucchero e acidi, ma con la presenza di ioni calcio (Ca). È utilizzato nella fabbricazione di prodotti lattiero-caseari e dietetici.

In alcuni casi, i sali tampone vengono aggiunti alla pectina in polvere, in conseguenza del quale una tale gelatina non ha bisogno della presenza di acidi per il processo di gelificazione.
A seconda del risultato, vale la pena evidenziare come gelatina termostabile (resistente al calore) e non termostabile (si scioglie quando riscaldata).

Le regole per aggiungere la pectina.

I tassi di consumo variano da 5 grammi per 1 chilo di frutta a 15 grammi.
Più zucchero e meno liquido, meno gel dovrebbe essere aggiunto.

La regola generale è: se lo zucchero è preso nel rapporto di 1 kg di frutta: 500 grammi di zucchero, allora sono sufficienti 4-5 grammi di pectina, se lo zucchero è preso come 1: 0,25, allora sono necessari 7-10 grammi, se lo zucchero non viene utilizzato affatto, quindi 1 kg la frutta è presa 12-15 grammi.

Metodo di utilizzo della pectina.

La pectina viene aggiunta alla marmellata / purea di frutta, mentre allo stesso tempo deve essere mescolata con una piccola quantità di zucchero (in modo che sia distribuita uniformemente nella marmellata). Ciò è dovuto alle caratteristiche della sua dissoluzione. Non si scioglie come lo zucchero, ma si comporta come la gelatina - dapprima si gonfia, assorbe l'acqua e solo allora si dissolve. Alla fine della cottura, il succo di limone o acido citrico disciolto viene aggiunto alla miscela per iniziare il processo di gelificazione. La gelificazione completa avviene, come nella gelatina, dopo il raffreddamento.

Consiglio:
Ma immagina che a casa tu possa fare qualcosa!
Ad esempio, se sbucciate le mele per la torta di mele o spremete il succo, non gettate via i rifiuti!
Riempirli con acqua, cuocere per 30-40 minuti e filtrare. Se metti il ​​brodo in frigo, assicurati che si addensi. Questo è un brodo con un alto contenuto di pectina, e può essere usato per bollire marmellata invece di acqua. Naturalmente, le sue proprietà non sono così forti come quelle di un giubbotto asciutto.

Acquista pectin, puoi cliccare sul link al negozio Academy.

:) Se questo articolo ti è stato utile, fai clic su "Mi piace", quindi esprimi la tua gratitudine all'autore.

L'uso della pectina in cucina e come usarlo: ricette di marshmallow e marmellata

La pectina è un composto legante naturale che viene utilizzato attivamente nell'industria alimentare e nella cucina casalinga. Questo prodotto non danneggia il corpo, al contrario, ha molte qualità preziose. Ti aiuteremo a capire perché è necessaria la pectina e in quali prodotti può essere trovata. E, cosa più interessante, imparerai come ottenere da solo questo utile integratore.

Pectina - di cosa si tratta: descrizione e tipi

Pectina (pectina) - additivo dolciario E440 - è un polisaccaride purificato formato da residui di acido galatturonico. In altre parole, è un composto gelificante di origine vegetale (presente nei frutti e in alcune erbe acquatiche). Dalla lingua greca "pektos" è tradotto come "coagulato", "congelato".

La pectina viene prodotta sotto forma di polvere o estratto liquido. Sulla confezione di un prodotto, questo additivo è elencato come E440.

Sulla tecnologia di produzione della pectina, è noto che è ottenuto dalle piante estraendo frutta, bacche o torta di barbabietola. La sostanza naturale estratta in questo modo è popolare nelle industrie alimentari, cosmetiche e farmaceutiche. Questo integratore funge da buon conservante. Aumenta la stabilità dei prodotti durante lo stoccaggio.

La pectina, ottenuta da diverse colture vegetali, ha un diverso livello di esterificazione. In base alle caratteristiche chimiche, la pectina è suddivisa nei seguenti tipi:

  • basso esterificato (livello di esterificazione inferiore al 50%; può ispessirsi indipendentemente dall'acidità o dalla quantità di zucchero, ma in presenza di ioni calcio);
  • altamente esterificato (il livello di esterificazione è superiore al 50%, può addensare con elevata acidità, con un'alta concentrazione di zucchero semolato o altri ingredienti secchi).
A volte i sali tampone sono inclusi in E440, dopo di che questo polisaccaride può addensarsi senza la presenza di acidi. Quindi, a seconda del risultato, ci sono due tipi di gelatina:

  • termostabile (resiste al calore);
  • non termostabile (collassa a temperature superiori a 90-100 ° С).

Dove e quali prodotti contengono

Nel corpo umano la sostanza pectina viene fornita con bacche, frutta, alcune verdure, vari dolci da negozio e altri prodotti alimentari:

Proprietà utili

I benefici di questo polisaccaride per il corpo non possono essere sopravvalutati. Il suo valore principale consiste nella pulizia profonda, naturale e sicura di tutti i sistemi. Allo stesso tempo, l'equilibrio batteriologico nel corpo non è disturbato. La pulizia è accompagnata da un effetto ringiovanente.

  • normalizza il metabolismo;
  • migliora l'emodinamica;
  • a causa delle qualità leganti e avvolgenti, ha un effetto positivo sulla mucosa dello stomaco e dell'intestino, attiva la microflora, accelera il processo di assimilazione dei nutrienti;
  • ha un effetto antiflogistico sull'ulcera peptica nella fase acuta;
  • attiva microrganismi che producono materia organica;
  • lega e rimuove i metalli pesanti dagli organi interni, guarisce il corpo a livello cellulare;
  • controlla il livello di colesterolo nel sangue.

I benefici di perdere peso

La sostanza pectinous è una vera scoperta per tutti coloro che vogliono buttare fuori quei chili in più. L'effetto brucia grassi è ottenuto attraverso le abilità di pulizia (E440 elimina i carboidrati nocivi e aumenta il metabolismo).

Inoltre, una ricca quantità di fibra alimentare viene raccolta in pectina. Nel processo di assimilazione, la fibra viene trasformata in una sostanza simile al gel, rallentando così la fase di digestione e preservando la sensazione di sazietà.

Per perdere peso, i nutrizionisti consigliano di consumare giornalmente 20-25 g di polisaccaride di mela. Il risultato non tarda ad arrivare: meno 300 g di grasso corporeo ogni giorno.

Pertanto, nella formazione della dieta, prestare particolare attenzione ai prodotti ad alta concentrazione di sostanza pectina (vedi sopra).

L'uso della pectina in cucina e come usarlo: aggiungere durante la cottura

L'uso di addensante vegetale come ingrediente nei piatti è molto utile. Se hai acquistato un integratore di pectina puro, dovresti familiarizzare con le regole e i trucchi del suo utilizzo in cucina:

  1. Le percentuali di consumo della sostanza adesiva variano da 3,5 g per 1 kg di frutta. La quantità massima consentita è di 15 g: più zucchero semolato e meno acqua, è richiesto l'additivo meno gelificante. La quantità richiesta di E440 dipende direttamente dalla qualità dell'additivo. Come lotto di prova, è possibile prima saldare una piccola parte dell'addensante e quindi regolare il dosaggio necessario.
  2. La pectina viene introdotta nello sciroppo bollente. Prima di questo, l'additivo deve essere diluito in una piccola quantità di zucchero semolato (per garantire la sua distribuzione uniforme nello sciroppo).
  3. La preparazione con la pectina dovrebbe cuocere 2-5 minuti. Con una cottura più lunga, l'E440 collassa, perdendo le sue qualità di incollaggio.
  4. La condensazione completa si verifica dopo il raffreddamento.
  5. L'elevata acidità della materia prima riduce le qualità di adesione. In questo caso, avrai bisogno di una porzione aggiuntiva di addensante, altrimenti dovrai aumentare la quantità di zucchero semolato. Una piccola concentrazione di acido porta a un'eccessiva condensa. Pertanto, nella preparazione del frutto dolce, aggiungi sempre un po 'di succo di limone.

Applicazione in cosmetologia

La sostanza pectica agisce come stabilizzatore in creme, maschere, gel e altri prodotti cosmetici per il viso.

La pectina è un agente gelificante antiallergico, così come l'enzima n. 1 in cosmetologia. Non è solo se stesso perfettamente assorbito dalle cellule dell'epidermide, ma contribuisce anche all'assorbimento e all'assorbimento di altri componenti.

La sostanza è la migliore crema idratante per tutti i tipi di pelle. Inoltre, la pectina sbianca la pelle, elimina le formazioni di pigmenti, attiva il processo di rinnovamento delle cellule della pelle.

Il polisaccaride ha anche buone proprietà di pulizia delle tossine e ha un certo effetto di proteggere dalle radiazioni ultraviolette dalla pelle.

Danno e controindicazioni

Di solito l'uso di addensante per frutta, bacche o verdure non ha effetti dannosi sugli organi interni. Il danno al pectine dell'addome del corpo umano può causare, se esageri con la sua quantità.

Ad esempio, alte concentrazioni di pectina in alcuni prodotti del negozio e integratori alimentari sono pericolosi. Come conseguenza del frequente consumo di tali alimenti, il processo di assimilazione di importanti oligoelementi da parte dell'organismo viene inibito: ferro, magnesio, calcio, zinco. Anche le proteine ​​e i grassi sono scarsamente assorbiti, si sviluppano fermentazione e meteorismo, che a volte portano alla formazione di ostruzione intestinale.

Cosa sostituire

L'addensante puro non è sempre facile da trovare in vendita. In questi casi, puoi provare a cercare un sostituto sotto forma di addensanti alternativi:

  1. Sostituire la sostanza pectina aiuterà la buccia delle mele.
  2. Una scorza di agrumi (arancia o pompelmo) può sostituire l'additivo incollante nelle ricette di dolci.
  3. Il succo di limone aiuterà a preparare una marmellata densa o una vera gelatina.
  4. L'amido di mais, aggiunto al frutto raccolto con lo zucchero, ispessisce anche le prelibatezze.
  5. Un altro ottimo sostituto della pectina è la gelatina. Una gelatina con diversi sapori darà un colore brillante e un gusto fruttato al dessert.
  6. Agar-agar - una miscela a base di alghe, si addensa perfettamente con marmellate e gelatine.
Ogni sostituto ha diverse abilità di gelificazione. Prova diverse opzioni per decidere quale agente collante è il migliore per le tue ricette.

Come fare la pectina a casa

Preparare un legante nella tua cucina ha molti vantaggi. Prima di tutto, sarai sicuro della sua naturalezza e qualità del prodotto.

Quindi, per la preparazione della pectina di mele naturale, prendi i seguenti prodotti:

  • acqua - 300 ml;
  • mele fresche - 1 kg.
Processo di cottura:

  1. Dividere il frutto non lavato lavato e asciugato in 8 fette.
  2. Mettere le fette di mela in una ciotola con un fondo spesso, coprire con acqua.
  3. Mettere a bollire a fuoco basso, non lasciando bollire, mezz'ora. Allo stesso tempo, mescola continuamente la massa.
  4. Prendi un barattolo pulito, copri con un colino e trasferisci le fette bollite.
  5. La pectina apprezzata è contenuta nel succo filtrato. Puoi versarlo sopra le lattine e arrotolarlo o congelarlo in contenitori di ghiaccio.

Come prendere la polvere di pectina

L'addensatore di polveri disponibile in commercio è ottenuto da mele. Come ogni assorbente, questa polvere deve essere consumata negli intervalli tra i pasti. Per ottenere il massimo effetto di una sostanza, è necessario osservare le seguenti regole:

  1. Prima di iniziare a prendere lo strumento, leggi le istruzioni.
  2. Mezzo cucchiaino di polvere, senza residui, sciogliere in 500 ml di acqua bollente.
  3. La bevanda raffreddata dovrebbe essere bevuta 1 bicchiere, 2 volte al giorno.
  4. Per prevenire i sintomi dolorosi intestinali, prova a bere più liquidi durante il giorno.
Un effetto positivo può essere avvertito già dopo 7 giorni di consumo sistematico.

Ricette di cibo e istruzioni di cottura passo-passo a casa

Successivamente, siete invitati alle ricette comprovate di dessert a base di pectina, che potete prendere in considerazione.

Pectin Marshmallow

ingredienti:

  • additivo pectina - 2 cucchiai. l;
  • Purea di mele cotte - 1 tazza;
  • acqua - 150 ml;
  • zucchero semolato - 700 g;
  • un pizzico di vanillina o zucchero vanigliato (personalizzabile);
  • uovo - 1 pz;
  • zucchero a velo
Sequenza di cottura:

  1. Immergere il supplemento di pectina per 1 ora.
  2. In una purea di mele, preparare un bicchiere di zucchero e un po 'di zucchero vanigliato.
  3. Portare a ebollizione l'additivo della pectina, diluire, aggiungere il resto dello zucchero. Far bollire per 5 minuti.
  4. Separare attentamente il tuorlo dalla proteina. Aggiungere solo il bianco d'uovo alla purea, mescolare fino a formare un colore chiaro.
  5. Versare lentamente lo sciroppo in purea. Mescola bene.
  6. Batti l'intera miscela con un mixer.
  7. Prova a formare le metà della delicatezza, simile alla controparte del negozio. Fatelo su carta pergamena. Quindi cospargere di zucchero a velo.
  8. Mettere da parte per 24 ore, quindi è possibile incollare le metà insieme.

Marmellata di pectina

ingredienti:

  • purea di frutta - 200 g;
  • sciroppo di glucosio - 100 g;
  • zucchero semolato - 200 g;
  • additivo pectina - 10 g
Sequenza di cottura:

  1. Riscaldare il purè di patate finito.
  2. Mescolare 20 g di zucchero semolato con l'aggiunta di pectina. Entra lentamente questa massa in purè di patate. Continuamente e lentamente mescolando, portare a ebollizione.
  3. Aggiungi glucosio e il resto dello zucchero (180 g). Bollire a fuoco basso, senza mai smettere di interferire.
  4. Versare il composto su uno stampo coperto con pellicola trasparente. Cerca di salire di livello.
  5. Mettere da parte la billetta fino a che non si raffredda.
  6. Tagliare uno strato di marmellata in pezzi. Tira i pezzi delicati con zucchero o zucchero a velo.

L'uso di E440 nell'industria alimentare e cosmetica cresce ogni anno. Questo può essere spiegato dal desiderio dei produttori di rendere i loro prodotti più naturali.

Fatto con i frutti: cos'è la pectina e a cosa serve?

Qui puoi trovare informazioni complete sulla pectina dell'additivo alimentare: che cos'è e dove puoi acquistare, come usarla a casa e molto altro. La pectina viene solitamente utilizzata in cucina come addensante per marmellata. Inoltre, è diventato uno dei nuovi superfood popolari o additivi alimentari utili. Se le affermazioni sulle proprietà curative della pectina sono vere e se può essere dannoso per la salute, continua a leggere.

Cos'è la pectina?

La pectina è una sostanza (polisaccaride) contenuta nei frutti, nelle bacche e in alcune verdure che, se riscaldate insieme allo zucchero, causano l'addensamento e l'indurimento caratteristici delle confetture e delle gelatine.

In altre parole, è un agente gelificante - un additivo alimentare naturale (designato E440), inteso per la formazione della consistenza gelatinosa dei prodotti alimentari, nonché dell'agar-agar. Senza pectina, marmellata, marmellate e gelatine sarebbero solo sciroppi.

La pectina viene aggiunta come agente gelificante, addensante, stabilizzante o emulsionante a marmellate, gelatine, marmellate, budini, yogurt, cibi in scatola, torte, torte e altri dolci, bevande.

Che aspetto ha la pectina?

La pectina si presenta come polvere bianca, giallastra, grigio chiaro o marrone chiaro.

Informazioni generali

La pectina è contenuta nei tessuti cellulari della pianta e li mantiene sodi e densi, aiutando i frutti e le bacche mature a rimanere fermi per qualche tempo ea mantenere la loro forma durante lo stoccaggio. Quando il frutto diventa troppo maturo, la pectina si scompone in zuccheri semplici, che sono completamente solubili in acqua. Di conseguenza, i frutti troppo maturi diventano morbidi e cominciano a deformarsi.

Il frutto solido contiene la maggior parte della pectina. Frutta e bacche con un alto contenuto di pectina possono essere trasformate in marmellata o gelatina senza zucchero e forte bollitura.

Ma non tutti i frutti hanno abbastanza di questa sostanza naturale per fare marmellata, marmellata o gelatina - alcuni richiederanno più tempo di cottura o aggiunta aggiuntiva di pectina.

Indice di pectina e acido in frutta e bacche

La struttura della pectina si lega efficacemente con l'acqua in un ambiente acido. Lo zucchero aumenta la capacità della pectina di gelificare e influenza anche la consistenza e la consistenza di gelatina e marmellata quando si raffreddano e si solidificano. Cioè, un alto contenuto di zucchero e alcuni acidi, ad esempio l'acido citrico, saranno necessari per attivare l'ispessimento.

L'acido è un catalizzatore per l'ispessimento, riduce significativamente il tempo di reazione. La pectina funziona senza di essa, si congelerà molto più a lungo.

Il livello di pectina e acido nella frutta e nei frutti di bosco, comunemente usati per fare la marmellata, è convenzionalmente diviso in tre gruppi:

  • Gruppo I: se il frutto non è troppo maturo, ha abbastanza pectina naturale e acido per formare una consistenza gelatinosa con solo zucchero aggiunto.
  • Gruppo II: basso livello di acido naturale o pectina, potrebbe essere necessario aggiungere queste sostanze.
  • Gruppo III: Devi sempre aggiungere acido o pectina, o entrambi.

La concentrazione di pectina varia a seconda del tipo di frutto e della maturazione.

Elenco di prodotti con diversi livelli di pectina

I lamponi vengono sempre identificati dai ricercatori come contenenti poca pectina, ma molti cuochi casalinghi hanno scoperto che si comporta spesso come se avesse un alto livello di questa sostanza.

I frutti con un basso contenuto di pectina dovrebbero solitamente essere combinati con frutta e con un alto contenuto per ottenere una buona gelatina. Inoltre, durante la cottura, aggiungi anche pectina acquistata o fatta in casa per compensare il suo basso livello o accelerare il processo.

Gelatina e pectina: qual è la differenza? confronto

Gelatina e pectina creano entrambi gel trasparenti, ma questi sono prodotti completamente diversi.

La principale differenza sta nel fatto che la pectina è una fibra idrosolubile ottenuta dalle alghe rosse marine e la gelatina è una proteina ottenuta da pelli, ossa, tendini e cartilagine di animali.

  • La pectina è usata quasi esclusivamente in alimenti ad alto contenuto di zucchero come le marmellate.
  • La gelatina viene utilizzata in una gamma molto più ampia di prodotti, tra cui mousse, marshmallows e smalti, perché indurisce in un ambiente fresco e non richiede l'inclusione di determinati ingredienti per attivarla.

Come ottenere la pectina e in quali prodotti contiene

La pectina in polvere, che trovi in ​​vendita, è solitamente composta da mele.

Le sostanze pectiche per l'uso in cucina sono anche ottenute da scorze di agrumi, gusci di barbabietola da zucchero, cestini di girasole e zucca.

La pectina è ottenuta mediante estrazione acquosa dei materiali vegetali commestibili appropriati, principalmente da scorze di agrumi e torte di mele, seguita da precipitazione selettiva con alcool o sali. Le materie prime utilizzate contengono una grande quantità di pectina di eccellente qualità e sono disponibili in quantità sufficienti per rendere più economico il processo di produzione.

La pectina viene venduta sia in forma liquida che in polvere.

Come scegliere la pectina e dove acquistarla

Puoi comprare la pectina nei grandi supermercati e nelle pasticcerie specializzate. Se entrambi non sono disponibili, possono sempre essere ordinati online con la consegna.

Quando si acquista la pectina, leggi attentamente la composizione sull'etichetta, poiché molti prodotti sono prodotti sinteticamente: alcuni contengono destrosio, dolcificanti artificiali, ecc. Potrebbero contenere conservanti, incluso il benzoato di sodio o di potassio.

Ci sono tre tipi di pectina in vendita:

  • La pectina gialla - progettata per marmellate, marmellate e marmellate resistenti al calore, conferisce una consistenza viscosa che li distingue dalla solita marmellata. Questo tipo di "irreversibile", cioè, ri-riscaldare e dissolvere non funzionerà.
  • Pectina NH - adatto per salse da dessert, gelatinosi e gelatinosi (come piatto autonomo e sotto forma di uno strato per torte). La termoregistrabilità di questo tipo consente di sperimentare la consistenza della purea trasformandola in salsa o gelatina.
  • La pectina FX58 è ideale per preparare gelatine al latte, salse e mousse. È in grado di interagire con prodotti contenenti calcio, come latte e panna.

Come conservare

La pectina in polvere viene conservata in un luogo asciutto e buio in un contenitore ermetico per non più di 12 mesi. La durata di conservazione della pectina gialla in un barattolo aperto è di un massimo di 6 mesi, quindi inizia a perdere le sue proprietà e il prodotto si indurisce peggio.

La pectina liquida fatta in casa sarà conservata in frigorifero per una settimana o nel congelatore per 6 mesi.

La composizione chimica della pectina

100 g di pectina liquida contengono:

  • 96,9 g di acqua
  • 11 calorie
  • 1 g di cenere
  • 2,1 g di fibra.

100 g di pectina secca contengono:

  • 335 calorie
  • 0,3 g di proteine
  • 0,3 g di grassi
  • 0,3 g di cenere
  • 90 g di carboidrati
  • 8,6 g di fibra.

Contiene anche minerali come 8 mg di calcio, 2,7 mg di ferro, 2 mg di fosforo, 8 mg di potassio, 200 mg di sodio, 0,46 mg di zinco, 0,42 mg di rame e 0,07 mg di manganese.

Proprietà utili di pectina

La pectina offre una varietà di benefici per la salute:

  • È una fibra solubile, che funge da terreno fertile per i batteri benefici e partecipa anche alla rimozione delle sostanze nocive attraverso il sistema digestivo. Le pectine non sono praticamente assorbite dal sistema digestivo umano, ma funzionano come enterosorbenti.
  • La pectina deterge il corpo dalle sostanze nocive senza disturbare l'equilibrio batteriologico. A causa della capacità delle sostanze della pectina di non scindersi sotto l'azione degli enzimi gastrici, così come di interagire con gli ioni di vari metalli, essi vengono utilizzati come agente profilattico per l'intossicazione del corpo con metalli pesanti.
  • Abbassa il colesterolo I risultati della ricerca hanno dimostrato che i partecipanti che assumevano quotidianamente 15 grammi di pectina di mela o di agrumi con il cibo hanno ridotto il livello di colesterolo "cattivo" per 4 settimane del 7-10%. Negli esperimenti successivi, l'assunzione di 6 g di pectina di agrumi al giorno per tre settimane ha comportato una riduzione del colesterolo LDL del 6-7%.
  • Protegge contro il cancro al colon. Secondo gli studi, una dieta ricca di fibre, come la pectina, può essere la chiave per prevenire i tumori intestinali. Gli scienziati hanno studiato l'effetto della pectina sulle cellule del cancro del colon umano e hanno scoperto che inibisce la crescita del tumore. I ricercatori hanno concluso che la pectina e le sostanze derivanti dalla decomposizione della pectina possono proteggere dal cancro del colon.
  • Aiuta con il diabete. La buona notizia è che mangiare cibi ricchi di fibre solubili, come la pectina, aiuta a normalizzare i livelli di glucosio nel sangue. La fibra solubile rallenta la digestione e rallenta i movimenti intestinali. Questo aiuta a rallentare l'assorbimento dei carboidrati dal cibo, mantenendo i livelli di glucosio stabili.
  • Promuove la perdita di peso. La fibra solubile in pectina ti fa sentire pieno molto più velocemente, poiché assorbe l'acqua durante il processo digestivo. Anche le fibre solubili rallentano l'assorbimento dei carboidrati. Ciò mantiene il livello di glucosio nel sangue stabile e conserva la sensazione di fame.
  • Indebolire la diarrea. La pectina aumenta la viscosità e il volume delle feci e quindi aiuta ad alleviare la diarrea. È usato in molte medicine per la diarrea. La pectina, ottenuta direttamente dalla frutta, fornisce al colon nutrienti e batteri "buoni" e aiuta a riparare i tessuti danneggiati.
  • Utile per le articolazioni. Le persone con artrite di solito soffrono di dolori articolari, rigidità, infiammazione e sono costantemente alla ricerca di farmaci che non provocano dipendenza. La pectina, che è naturalmente presente negli agrumi, nelle banane, nelle mele e in alcune verdure, si lega ai metalli pesanti e li rimuove dalle articolazioni. Questo è chiamato chelazione. I giunti si danneggiano quando si accumulano metalli pesanti e diventano dolorosi e rigidi. Liberarsi dai metalli pesanti mediante chelazione permette al corpo di auto-ripararsi. La pectina stimola anche la produzione di liquido sinoviale, che protegge le articolazioni e consente loro di funzionare correttamente.
  • Previene i calcoli biliari. In alcuni studi, è stato scoperto che la pectina può interferire con la formazione di calcoli biliari e anche dissolvere efficacemente quelli esistenti.

La pectina è disponibile sotto forma di additivi alimentari, che possono essere acquistati in farmacia, se non si ha paura di acquistare prodotti di bassa qualità, ma qui si può scegliere tra noti produttori globali.

Seguire le istruzioni per l'uso della pectina e fare attenzione: un consumo eccessivo può non solo beneficiare, ma anche causare danni.

Controindicazioni (danno) pectina

Ricevere grandi quantità di cibi ricchi di fibre e integratori di pectina può portare a conseguenze spiacevoli per il corpo:

  • Come risultato del consumo di grandi quantità di pectina, possono formarsi gas, dolore e gonfiore. Alcune persone non hanno gli enzimi necessari per la distruzione delle fibre nell'intestino tenue. Di conseguenza, la fibra rimane non digerita e, quando si accumula nell'intestino, si formano gas che causano disagio e gonfiore.
  • La pectina aiuta a pulire il tratto intestinale, ma in grandi quantità può causare diarrea. Se l'assunzione di fibre elevate avviene nella dieta, l'assorbimento di altri nutrienti nel tratto intestinale è ridotto e questo può causare diarrea. Pertanto, si consiglia di prendere una grande quantità di acqua durante l'assunzione di tali additivi alimentari come pectina.
  • Le fibre nel tubo digerente possono interferire con l'assorbimento di nutrienti importanti come calcio, zinco, ferro e magnesio. Pertanto, la pectina e altri integratori alimentari devono essere assunti separatamente.
  • La pectina di agrumi può causare una reazione allergica in persone sensibili alle arance, limoni, ecc. Alcuni dei sintomi di una reazione allergica comprendono indigestione e diarrea.
  • Gli integratori di pectina possono influenzare l'assorbimento del farmaco: a causa dell'alto contenuto di fibre, l'efficacia dei farmaci è ridotta.

L'uso della pectina in cucina

La marmellata è uno dei modi più affidabili per conservare frutta e bacche per l'inverno. Ecco quando la pectina acquistata può aiutare la causa: riduce significativamente il tempo richiesto per i preparati dolci.

Come fare la pectina dalle mele a casa

A casa, la pectina può essere ricavata dai rifiuti di mela: il nucleo e la buccia. Congelateli mentre si formano nel frigorifero finché non ne avrete abbastanza per la ricetta. Assicurati di usare frutta coltivata biologicamente se usi la buccia. Le mele crostose e acerbe contengono più pectina di quelle dolci e mature.

  • 1 litro di mele (carote e bucce, o interi, affettati pezzi di 2-3 cm).
  • 2 litri di acqua.
  1. Metti le mele in una casseruola e aggiungi abbastanza acqua per coprirle.
  2. Portare a ebollizione. Ridurre il calore e cuocere a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto fino a quando le mele sono morbide. Questo potrebbe richiedere circa un'ora.
  3. Togliere dal fuoco e lasciare filtrare attraverso un colino disposto in diversi strati di garza per tutto il giorno o la notte.
  4. Liquido leggermente denso, ottenuto dopo lo sforzo: questa è la tua pectina di mele.

Per salvare la tua pectina fatta in casa per un uso futuro, puoi congelarla e archiviarla per un massimo di 6 mesi o conservare:

  1. Riscaldare la pectina a ebollizione.
  2. Versare in vasetti di vetro puliti, lasciando uno spazio di 1 centimetro al collo.
  3. Chiudere i coperchi e lavorarli in un bagno d'acqua bollente per 10 minuti.

Come cucinare la pectina di agrumi

È possibile utilizzare qualsiasi agrume per questa ricetta, ma il pompelmo è più adatto a causa della sua maggiore densità.

  • 250 grammi di parti bianche di scorza di agrumi.
  • 2 bicchieri d'acqua.
  • Tazza di succo di limone
  1. Rimuovere la parte colorata della buccia della buccia con una grattugia.
  2. Tritare finemente i pezzi bianchi rimanenti.
  3. Mescolare con succo di limone in una piccola casseruola e lasciare riposare per 2 ore.
  4. Aggiungere acqua e lasciare per un'altra ora.
  5. Portare a ebollizione la miscela ad alta temperatura.
  6. Riduci il calore e fai sobbollire per 15 minuti. Rimuovi il calore e lascia raffreddare.
  7. Filtrare attraverso una borsa o diversi strati di garza.

Come usare la pectina pronta per la marmellata

La pectina in polvere è solubile in acqua fredda. Dopo la dissoluzione, si forma una soluzione viscosa. Deve essere mescolato molto rapidamente, altrimenti inizia a raggrupparsi e in futuro sarà difficile liberarsene.

Prima di aggiungere la pectina a un liquido, combinalo con altre polveri solubili, come lo zucchero.

Mescolalo con liquidi e altri ingredienti usando un frullatore a immersione.

  • Utilizzare circa ¼ di tazza di pectina per 1 tazza di frutta o bacche per marmellata.
  • Per la gelatina, prendi ¼ tazza di pectina in un bicchiere di succo di frutta.

Aggiungi la pectina in polvere a una massa fredda o calda (non superiore a 45 ° C) e poi portala a ebollizione. Se aggiungi una temperatura più alta, diventerà un grumo e non si mescolerà bene.

  • Una versione liquida di pectina viene sempre aggiunta dopo l'ebollizione.

Ogni tipo di pectina acquistata si comporta in modo diverso, quindi leggi le istruzioni per l'uso sul pacchetto e seguilo. Di solito il negozio si lega molto più velocemente e più forte della pectina naturale e può essere molto spesso.

La polvere e la pectina liquida non sono intercambiabili, quindi attenersi sempre alla ricetta originale.

Ricetta della marmellata di pectina - Video

Ricetta Marshmallow su pectina - Video

Marmellata di fragole Pectin in 5 minuti - Video di ricette

Cosa sostituire la pectina nella ricetta

Se è necessario trovare un sostituto efficace per la pectina, è possibile utilizzare una di queste opzioni:

  • Aggiungi frutta ad alto contenuto di pectina naturale, come mele, mirtilli, ribes e uva. Mescolare con frutta a basso contenuto di pectina (fragole, pesche) per una marmellata più densa. Nei frutti non maturi, di regola, c'è più pectina che in quelli maturi.
  • La buccia e il nucleo di molti frutti contengono molta pectina. A volte sono inclusi nelle ricette di marmellata e marmellata come addensante naturale, come pezzi bianchi e buccia d'arancia e limone.
  • Aumentare il tempo di cottura. In questo caso, non dovrai cercare cosa sostituire la pectina e puoi mettere meno zucchero. Quando la marmellata o la gelatina vengono preparate per lungo tempo, si addensano naturalmente, ma questo degrada leggermente il gusto.
  • Utilizzare l'amido di mais come sostituto della pectina. Mescola costantemente durante la cottura, poiché brucia facilmente. Tenere presente che i liquidi condensati con l'amido di mais non acquisiscono un aspetto trasparente.
  • In casi estremi, è possibile sostituire la gelatina aromatizzata con pectina. Aggiungerà un colore brillante e un sapore fruttato.

1 cucchiaio da tavola di pectina liquida = 2 cucchiaini in polvere.

Tuttavia, la migliore alternativa alla pectina acquistata è quella di farlo da soli (la ricetta è più alta).

Tabella di dieta №5 di Pevzner - cosa può e non dovrebbe essere, tabella di prodotti e menu

Pulizia della cistifellea sicura