5.2 Calcolo dell'apporto calorico

La base scientifica per calcolare l'apporto calorico è la prima legge della termodinamica: il calore fornito al sistema viene consumato solo per

aumentare l'energia interna del sistema e svolgere il suo lavoro contro le forze esterne.

Un organismo vivente è un sistema termodinamico aperto,

che viene continuamente scambiato con la sostanza ambientale e

energia. Tutti i processi biochimici che si verificano nelle cellule degli organismi viventi si verificano in condizioni di temperatura e pressione costanti.

Calcolo dimagrante calorie: una rassegna delle migliori formule con esempi

Molte persone conoscono le cifre, quale dovrebbe essere l'apporto calorico approssimativo: 2.000 kcal per le donne, 2.500 kcal per gli uomini. Per il dimagrimento, questi limiti sono significativamente ridotti a 1.200 e 1.500, rispettivamente. Inconsapevolmente, le persone sono guidate da questi indicatori e... la perdita di peso spesso non si verifica, e anche un simile cambiamento nell'alimentazione ha un effetto negativo sulla salute. Ma il fatto è che non è possibile provare gli stessi parametri per tutti. Esistono formule speciali per il calcolo tenendo conto delle caratteristiche individuali di ogni persona.

Informazioni generali

Contenuto calorico giornaliero - la caratteristica quantitativa del cibo consumato da una persona durante il giorno. Il principale punto di riferimento - il livello al quale il peso corporeo non cambia, rimane stabile. Significa che la quantità di cibo ricevuta al giorno corrisponde al consumo energetico necessario del corpo. Dipende dal peso iniziale, dall'altezza, dall'età e dall'attività motoria. Espresso in kcal.

La caloria è un'unità di energia termica. Necessario per il normale funzionamento degli organi interni. Anche in uno stato tranquillo per lavoro hanno bisogno di nutrimento, che viene consegnato sotto forma di cibo.

Ogni prodotto ha il suo valore nutrizionale. Ci sono tabelle speciali del loro contenuto calorico per creare un menu razionale.

Per la perdita di peso, le calorie giornaliere dovrebbero essere inferiori alla norma del 10-20% (anche in questo caso, a seconda delle caratteristiche individuali). Dopo che la perdita di peso si è verificata al livello richiesto, questo indicatore dovrebbe essere gradualmente aumentato per evitare l'esaurimento del corpo.

Il corretto calcolo delle calorie per la perdita di peso consente di ottenere i massimi risultati anche senza dieta. Questa figura aiuta a creare un menu bilanciato e allo stesso tempo a basso contenuto calorico, per regolare la durata e l'intensità dell'allenamento in modo che l'eliminazione dei chili in eccesso avvenga rapidamente e senza danni alla salute.

Concetti di base

Per calcolare il contenuto calorico giornaliero, ci sono molti calcolatori online e formule dell'autore. A volte sono difficili da capire a causa della terminologia. Un piccolo dizionario su questo argomento ti aiuterà a imparare le basi di questo aspetto della dieta.

Valore energetico

Traduzione: valore energetico.

Definizione: valore nutrizionale del cibo, determinato dal contenuto di BJU in loro. Indicato nelle tabelle delle calorie.

BMR

Trascrizione: metabolismo basale.

Traduzione: l'intensità del principale metabolismo (metabolismo).

Definizione: il numero ottimale di calorie, che consente al corpo di funzionare a riposo.

NEAT

Decodifica: Termogenesi associata non in esercizio.

Traduzione: perdita termica, non correlata agli allenamenti.

Definizione: il numero di calorie aggiunte al BMR, che viene spesa a spese dell'attività fisica quotidiana. Energia consumata nel processo di pulizia della casa, parlare, camminare, lavorare, fare shopping, ecc.

EAT

Decodifica: esercizio Termogenesi associata.

Traduzione: perdita termica associata agli allenamenti.

Definizione: il numero di calorie aggiunte al BMR, che viene speso a spese dell'addestramento sportivo. Questo indicatore dipende dall'intensità dell'allenamento. Una cosa è quando una persona trascorre 2 ore in una palestra tre volte alla settimana, e completamente diversa se occasionalmente sale su un ellissoide di 15 minuti.

TEF

Trascrizione: Effetto termogenico dell'alimentazione.

Traduzione: effetto termogenico del cibo.

Definizione: è costituito da un apporto calorico di cibo che una persona assorbe al giorno. Il numero di pasti per questo parametro non ha importanza. La cosa principale è la qualità e il volume dei prodotti consumati. C'è una differenza tra coloro che includono principalmente frutta e verdura nella dieta e quelli che mangiano il fast food. Dipende dal contenuto di macronutrienti e fibre alimentari. Più proteine, carboidrati e fibre, più alto è il TEF. I grassi lo riducono.

TEE

Transcript: Total Energy Expenditure.

Traduzione: pieno consumo di energia.

Definizione: il numero totale di calorie necessarie per la vita normale: TEE = BMR + EAT + NEAT + TEF.

Corridoio calorico

Traduzione: corridoio calorico.

Definizione: i limiti massimi e minimi del numero di calorie necessarie per la perdita di peso.

CFA / AMR

Spiegazione: il coefficiente di attività fisica / tasso metabolico attivo.

Traduzione: l'intensità del metabolismo attivo.

Definizione: l'intensità dell'allenamento, presentata in diverse versioni.

LBM

Trascrizione: massa corporea magra.

Traduzione: massa corporea magra.

Definizione: peso corporeo meno grasso.

Da cosa dipende

La formula per calcolare il contenuto calorico giornaliero tiene conto di molti parametri:

  • età;
  • pavimento;
  • peso corporeo;
  • la proporzione della massa muscolare e del grasso in peso;
  • stato fisiologico: sano, malato, ferito, in stato di gravidanza;
  • equilibrio ormonale;
  • il livello di attività motoria - sportivo e domestico;
  • dieta.

Passo dopo passo

Anche con una formula per il calcolo, è difficile ottenere la cifra giusta per perdere peso. L'istruzione passo-passo faciliterà questo compito:

1. Calcola BMR utilizzando la formula selezionata.

2. Dopo aver calcolato il BMR, moltiplicare per AMR usando la tabella sottostante.

3. I dati ottenuti sono la norma giornaliera per la stabilizzazione del peso (TEE). Se hai bisogno di numeri per la perdita di peso, i risultati dovrebbero essere ridotti del 10-20% del risultato.

Solo dopo aver eseguito queste tre azioni, riceverai una dieta giornaliera a base di calorie per la perdita di peso, in base ai dati individuali.

Calcoli di formula

Esistono diversi modi per calcolare le calorie. Ogni formula ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Nota per tutte le formule: peso - in kg, altezza - in cm, età - in anni.

Per un calcolo di esempio sono presi:

  • un uomo di 35 anni, alto 180 cm e del peso di 110 kg con attività fisica molto elevata (AMR = 1,8);
  • una donna di 40 anni, alta 160 cm e del peso di 80 kg con attività fisica più vicina alla media (AMR = 1,5).

Formula di Harris-Benedict

  • il calcolo si basa su studi condotti 2 secoli fa;
  • i giovani che conducevano uno stile di vita attivo prendevano parte ai test - il resto della popolazione rimaneva indietro;
  • in alcuni casi, il risultato finale è troppo alto;
  • Le equazioni originali non tengono conto del CFA.

Per gli uomini: BMR = 66,5 + (13,75 x peso) + (5,003 x altezza) - (6,755 x età).

Per le donne: BMR = 655,1 + (9,563 x peso) + (1,850 x altezza) - (4,667 x età).

Esempio di calcolo

Un esempio di come la norma giornaliera delle calorie per la perdita di peso è calcolata correttamente usando la formula di Harris-Benedict.

  1. BMR = 66,5 + (13,75 x 110) + (5,003 x 180) - (6,755 x 35) = 1 143,09.
  2. TEE = 1.143,09 x 1,8 = 2,057,562.
  3. Corridoio calorico (già arrotondato) = 1,650-1,850 kcal al giorno.

Un calcolo più dettagliato del corridoio calorico per la perdita di peso (simile a tutte le formule successive):

  1. Determiniamo il limite massimo: calcoliamo il 10% di TEE = 205,7562; sottrarli da TEE = 1 851.8058; round ≈ 1 850.
  2. Definiamo il suo limite inferiore: calcoliamo il 20% di TEE = 411,5124; sottrarli da TEE = 1 646.0496; round ≈ 1 650.
  1. BMR = 655.1 + (9.563 x 80) + (1.850 x 160) - (4.676 x 40) = 1.294,95.
  2. TEE = 1,294,95 x 1,5 = 1,942,425.
  3. Corridoio calorico (già arrotondato) = 1 550-1 750 kcal al giorno.

risultati

La formula di Harris-Benedict è una variante obsoleta per il calcolo delle calorie giornaliere. Nell'originale, non tiene conto né dell'attività fisica né del corridoio per perdere peso, ma, tuttavia, se sono inclusi nei calcoli, le cifre sono abbastanza obiettive.

Formula di Rose e Shizgala

Modifica della formula di Harris-Benedict, sviluppata nel 1984.

Per gli uomini: BMR = 88.362 + (13.397 x peso) + (4.799 x altezza) - (5.677 x età).

Per le donne: BMR = 447,593 + (9,247 x peso) + (3,098 x altezza) - (4,330 x età).

Esempio di calcolo

  1. BMR = 88.362 + (13.397 x 110) + (4.799 x 180) - (5.677 x 35) = 2 227.157.
  2. TEE = 2,227,157 x 1,8 = 4,008,8826.
  3. Corridoio calorico (già arrotondato) = 3 210-3 610 kcal al giorno.
  1. BMR = 447,593 + (9,247 x 80) + (3,098 x 160) - (4,330 x 40) = 1 509,833.
  2. TEE = 1 509,833 x 1,5 = 2 264,7495.
  3. Corridoio calorico (già arrotondato) = 1 810-2 040 kcal al giorno.

risultati

Perdere peso con questi indicatori sarà abbastanza difficile.

Mifflin - Saint Geor Formula

Modifica della formula di Harris-Benedict, sviluppata nel 1990.

Per gli uomini: BMR = (10 x peso) + (6,25 x altezza) - (5 x età) + 5.

Per le donne: BMR = (10 x peso) + (6,25 x altezza) - (5 x età) - 161.

Esempio di calcolo

  1. BMR = (10 x 110) + (6,25 x 180) - (5 x 35) + 5 = 2 055.
  2. TEE = 2055 x 1,8 = 3,699.
  3. Corridoio calorico (già arrotondato) = 2 960-3 330 kcal al giorno.
  1. BMR = (10 x 80) + (6,25 x 160) - (5 x 40) - 161 = 1 439.
  2. TEE = 1,439 x 1,5 = 2,158,5.
  3. Corridoio calorico (già con arrotondamento) = 1 730-1 940 kcal al giorno.

risultati

Il valore calorico giornaliero, calcolato utilizzando la formula Mifflin - Saint Geor, è di gran lunga il più accurato dal punto di vista dei nutrizionisti. In pratica, coloro che hanno perso peso con questo calcolo si sono lamentati del fatto che il peso stava andando lentamente, e hanno concluso che un altro 200-300 kcal dovrebbe essere preso dal risultato per raggiungere l'obiettivo desiderato in un tempo più breve.

Tom Venuto Formula

Modifica della formula di Harris - Benedict, distribuita fino al 1984.

Per gli uomini: BMR = 66 + (13,7 x peso) + (5 x altezza) - (6,8 x età).

Per le donne: BMR = 655 + (9,6 x peso) + (1,8 x altezza) - (4,7 x età).

Esempio di calcolo

  1. BMR = 66 + (13,7 x 110) + (5 x 180) - (6,8 x 35) = 2 235.
  2. TEE = 2,235 x 1,8 = 4,023.
  3. Corridoio calorico (già arrotondato) = 3 220-3 620 kcal al giorno.
  1. BMR = 655 + (9,6 x 80) + (1,8 x 160) - (4,7 x 40) = 1 523.
  2. TEE = 1 523 x 1,5 = 2 284,5.
  3. Corridoio calorico (già arrotondato) = 1 830-2 060 kcal al giorno.

risultati

Questa formula è spesso raccomandata da istruttori di fitness.

Formula Ketch-McArdle

Una formula unica, diversa dalle altre. Prende in considerazione la massa di grasso corporeo presente nel corpo. Progettato in un'unica forma per uomini e donne, senza tener conto dell'età e dell'altezza.

370 + 21,6 x LBM (peso corporeo meno grasso)

Molti nutrizionisti raccomandano ai loro pazienti di utilizzare solo un tale calcolo della caloria giornaliera per la perdita di peso, ma non tutti hanno l'opportunità di cambiare la quantità di grasso nel corpo.

Formula OMS

L'OMS offre i propri indicatori CFA, che sono già inclusi nella loro formula di calcolo. Basso CFA = 1, medio = 1,3, alto = 1,5.

  • Da 18 a 30 anni: TEE = (0,063 x peso + 2,896) x 240 x CFA;
  • Da 31 a 60 anni: TEE = (0.0484 x peso + 3.653) x 240 x CFA;
  • 60 anni e più: TEE = (0.0491 x peso + 2.459) x 240 x CFA.
  • Da 18 a 30 anni: TEE = (0,062 x peso + 2,036) x 240 x CFA;
  • da 31 a 60 anni: TEE = (0,034 x peso + 3,538) x 240 x CFA;
  • 60 anni e più: TEE = (0,038 x peso + 2,775) x 240 x CFA.

Esempio di calcolo

  1. TEE = (0.0484 x 110 + 3.653) x 240 x 1.5 = 3.231.72.
  2. Corridoio calorico (già arrotondato) = 2 590-2 910 kcal al giorno.
  1. TEE = (0,034 x 80 + 3,538) x 240 x 1,3 = 1,952,496.
  2. Corridoio calorico (già arrotondato) = 1 560-1 760 kcal al giorno.

conclusione

Le formule dell'OMS si basano su recenti ricerche fisiologiche, ma non sono universali. Gli stessi scienziati criticano i risultati che danno. L'indicatore CFA è troppo generalizzato e non tiene conto dell'altezza di una persona. Quindi, per il nostro uomo, anche con uno sforzo elevato, perdere peso a partire da 2.900 kcal sarà molto difficile, dal momento che è molto.

Pasti calorici

Dopo aver ricevuto la cifra che ti serve, dovrai solo calcolare il numero di kcal al giorno per ogni pasto. Ecco come è distribuito:

  • per colazione - 30% delle calorie giornaliere;
  • per pranzo - 35%;
  • per uno spuntino pomeridiano - 15%;
  • per cena - 20%.

Se prendi le nostre immagini di perdere peso uomini e donne, ottieni questo:

Ora sai come calcolare la caloria giornaliera per la perdita di peso usando diverse formule. Non dimenticare di fare un ricalcolo regolarmente (una volta al mese), in quanto il peso e l'attività fisica molto probabilmente cambieranno nel tempo.

Calcola i pasti pronti calorici

Il contenuto calorico del piatto finito è di solito elencato nel ricettario, tuttavia, non sempre e non tutti hanno l'opportunità di guardare lì. Inoltre, quando crei il tuo menu individuale dovrai creare diversi segnalibri. Pertanto, dovrebbe essere detto su quali sono i principi generali del conteggio delle calorie in un piatto futuro, come determinare correttamente il contenuto calorico di un piatto.

Tutti i prodotti cambiano volume

Nel processo di cottura tutti i prodotti sono fritti o evaporati. Cereali, carne e verdure cambiano volume, ma il loro valore calorico rimane lo stesso:

  • Carne, pollame, pesce perdono umidità durante la cottura e il volume diminuisce;
  • Anche le verdure perdono umidità e con essa diminuiscono di volume;
  • Cereali e pasta, al contrario, assorbono l'umidità - il loro volume aumenta.

Le calorie rimangono le stesse. Ad esempio, decidi di cucinare un petto di pollo. Hai preso 200 grammi di carne, calorie caloriche 220, l'hai cotto, ma all'uscita hai solo 150 grammi del prodotto finito, ma il suo valore calorico non è cambiato - 220 calorie.

Allo stesso modo, hai deciso di cucinare il grano saraceno. Hanno preso 100 grammi di grano saraceno, calorie 329 kcal e 200 g di acqua. I chicchi hanno assorbito acqua, aumentata di volume, ma sono rimasti con lo stesso contenuto calorico - 329 kcal. Se non prendevi 200, ma 300 g di acqua, il volume del porridge diventava ancora maggiore senza modificare il contenuto calorico.

Ecco perché, dopo aver fatto un calcolo di cibi crudi e aver preparato un piatto, devi pesarlo e ricontarlo. Oppure conta solo in percentuale ciò che hai mangiato. Supponi di aver cotto 100 grammi di grano saraceno, ma ne mangi solo un terzo. Per fare ciò, è necessario dividere il contenuto calorico del piatto finito di 3: 329/3 = 109,66 (arrotondato a 110) kcal. In questo caso, il piatto finito non può essere contato, poiché hai mangiato solo la terza parte. Non è necessario contare il contenuto calorico del piatto finito, che si mangerà completamente. Basta contare i suoi ingredienti crudi.

Calcolo di piatti complessi calorici

Se cucini il porridge e cucini facilmente la carne, allora come affrontare i piatti complessi che sono preparati per tutta la famiglia? Diamo un'occhiata a semplici esempi.

Calcolo delle calorie

Supponiamo che tu decida di preparare le tue cotolette domestiche preferite, per questo avrai bisogno di:

  • 1 uovo - 86,35 kcal;
  • 0,5 kg di carne bovina - 935,0 kcal;
  • 100 g di latte - 64,0 kcal;
  • 100 g di pane bianco - 242 kcal;
  • 20 g di aglio - 28,6 kcal;
  • 50 g di cipolla - 20,5 kcal;
  • 100 g di olio vegetale - 899 kcal.

Calorie totali: 2275,45 Kcal.

Il peso totale dei prodotti in forma grezza: 925 gr.

Abbiamo calcolato il contenuto calorico della quantità richiesta di prodotti. Per questo, abbiamo usato la tabella delle calorie e l'analisi delle ricette sul nostro sito web. Ora puoi iniziare a cucinare le polpette stesse.

Tutti i tortini saranno 2272,45 calorie. Per scoprire quante calorie in 1 patty hai solo bisogno di dividere le calorie totali per il numero di polpette cotte. Tuttavia, se la dimensione delle cotolette è diversa, allora questo metodo di calcolo non è il più adatto.

Più precisamente calcolare la caloria e il bju per 100 grammi del prodotto finito. Per fare questo, non mangiare hamburger finché non hai fatto tutti i calcoli. Quindi, dopo che gli hamburger sono cotti, vedi se c'è rimasto del burro. Se l'olio rimane, misurare il suo volume con l'aiuto di un contenitore di misurazione (abituarsi a utilizzare questa capacità) e sottrarre il contenuto calorico dell'olio rimanente dalla cifra totale.

Supponiamo di non avere olio, il peso delle costolette è di 700 g. Ora è necessario calcolare quante calorie sono contenute in 100 grammi di cotolette. Per fare questo, dividiamo le calorie totali per il peso di tutte le polpette in forma finita.

Contenuto calorico di tutte le materie prime / peso del piatto finito = contenuto calorico di 1 grammo del piatto finito

Contenuto calorico di 1 grammo x 100 = contenuto calorico di 100 g di un piatto pronto

Risulta 2275.45 / 700 = 3.25. Ecco quante calorie sono contenute in un grammo del piatto finito. E in 100 grammi di cotolette - 325 kcal. Il calcolo è pronto. Aggiungi il tuo prodotto alla base del calorico. Quando cucini la volta successiva, usi la stessa quantità di ingredienti in modo che tu non debba ricominciare da capo. Resta da pesare 1 patty e scriviti in un diario.

Calcolo zuppa di calorie

Puoi anche calcolare le porzioni caloriche di zuppa. Per fare questo, è necessario pesare tutte le verdure crude e quindi calcolare il contenuto calorico di ciascuna di esse, può anche essere trovato nella nostra tabella delle calorie.

Quindi misurata la quantità totale di brodo di cottura, mentre l'acqua bolle solito nella preparazione di, e poi una minestra amore spessa, mentre altri preferiscono sottile. Il contenuto calorico totale dei prodotti è diviso per il volume della minestra cotto risultante, questa figura viene poi moltiplicato per 100. Quindi possiamo calcolare il contenuto calorico di 100 ml di brodo risultante.

Contenuto calorico di tutte le materie prime / volume del brodo = contenuto calorico di 1 ml di zuppa

Contenuto calorico di 1 ml x 100 = contenuto calorico di 100 ml di zuppa.

Calcolo del contorno calorico

Le porzioni caloriche di pasta sono considerate nella scheda, in altre parole, nella pasta finita tanto il valore nutrizionale quanto nel crudo. Il volume, non il contenuto calorico del piatto totale, cambia. Ma il contenuto calorico di un piatto per 100 grammi varia.

Per scoprire la porzione calorica di un piatto semplice, dividere il numero di calorie per la porzione consumata:

Ha cotto 100 grammi di pasta e ne ha mangiato metà.

Pasta calorica / 2 = calorie consumate.

Se è necessario calcolare il contenuto calorico di purè di patate, tenere conto del contenuto calorico e del peso delle patate, del burro, del latte, nonché del peso e del volume dei prodotti. Supponiamo di aver bollito 0,5 kg di patate (questo è il peso finale), hai aggiunto 100 ml di latte e 20 g di burro. Pertanto, il peso totale è di 620 g.

Ora puoi guardare le tabelle degli alimenti calorici e poi calcolare. Per fare questo, il contenuto calorico totale diviso per il peso, in modo da sapere quante calorie ci sono in un grammo di purè di patate. La cifra risultante viene moltiplicata per 100 e otteniamo il valore calorico di una porzione di purè di patate pari a 100 grammi. È semplice, la cosa principale è non dimenticare di scrivere i dati sul tuo account personale, se hai bisogno di contattarli in futuro.

Due errori nel calcolo delle calorie

Quando si calcola il contenuto calorico dei piatti è molto facile fare un errore. L'errore tipico della maggior parte delle persone è quello di concentrarsi sul peso dei piatti cucinati. La base del calibratore nell'account personale contiene un numero enorme di ricette, ma non si sa mai esattamente da quali ingredienti un particolare piatto è fatto. Scegliendo "porridge al latte", non sai quanto latte l'autore della ricetta ha aggiunto ad esso. Scegliendo una "insalata di verdure con burro", non indovinerai nemmeno approssimativamente che tipo di verdure ci sono dentro e quanto petrolio c'è. Allo stesso modo, scegliendo un semplice "grano saraceno in acqua", non si può sapere quanta acqua ha cotto. Il contenuto calorico di questi piatti è buono se si fa uno spuntino da qualche parte, ma non si sa come scrivere il contenuto calorico in un diario. In questo caso, puoi tranquillamente utilizzare le calorie già preparate.

Eseguire sempre il calcolo del peso secco (pasta, semola, farina) e (verdure, carne, pesce) prodotti grezzi e piatti pronti utilizzando solo basare le proprie ricette con la condizione che di volta in volta per la loro preparazione si prende la stessa quantità di ingredienti.

Il secondo errore: spuntino preparato. Per un calcolo preciso, prima si pesano materie prime, e poi - il piatto finito. Se si inizia spuntini presto, mangiare un hamburger o un "sotto processo" un piatto di minestra o annoiato, non è possibile calcolare con precisione il contenuto calorico, e correre il rischio di eccesso di cibo.

Mostra forza di volontà, capisci che se chiedi tutti questi calcoli, allora ne hai bisogno. Il cibo non scapperà da te, mangerai più tardi quando cucini. Ma conoscerai esattamente il contenuto calorico del piatto e della sua porzione.

Quindi, hai imparato oggi dal nostro articolo come calcolare il valore calorico del piatto finito. Abbiamo dato come esempi hamburger, zuppe, pasta, purè di patate. Speriamo che ora puoi facilmente calcolare il contenuto calorico di qualsiasi piatto!

Formula per il calcolo degli alimenti calorici

Andiamo subito alla pratica.

Riepilogo delle raccomandazioni

Per calcolare correttamente e correttamente le calorie in zuppe, zuppe, casseruole e altri piatti, è necessario quanto segue: bilance da cucina, tabelle di calorie, calcolatrice, taccuino e penna.

Le bilance sono le migliori per scegliere l'elettronica. Così saprai il peso esatto. Prima di acquistare una bilancia, è facile controllare: prendi un piccolo oggetto (o più oggetti), il cui peso è noto a te, e mettilo sulla bilancia più volte. Ricarica la bilancia e controlla di nuovo. Se il numero non cambia, le bilance non mentono. Molti produttori consentono un errore di +/- 5 grammi. Le tabelle delle misure e dei pesi per determinare il peso dei prodotti non sono utili qui: dopo la cottura, dovrai pesare il piatto per calcolare il suo valore calorico totale, e poi uno dei tuoi servizi.

Una raccolta di tabelle di calorie può essere trovata in qualsiasi libreria, e sarà sempre a portata di mano. Inoltre, il contenuto calorico del prodotto è indicato sulla confezione. Le cifre possono differire leggermente in diverse tabelle. Scegli un tavolo per te e usalo solo.

Si consiglia di pesare l'intero stoviglie in anticipo, in modo da poter sottrarre facilmente il peso dei piatti o dei piatti.

In cucina, è importante ricordare: il contenuto calorico dell'acqua, sale - 0 (zero) kcal. Ma l'acqua dà peso e per questo cambia il contenuto calorico complessivo del piatto.

Più acqua aggiungi, più peso e meno calorie per 100 grammi

Un piatto che hai contato una volta, non è necessario ricalcolare di più, se la sua composizione non cambia. Scrivi sul tuo taccuino il numero di ingredienti necessari.

E soprattutto - la formula per calcolare il contenuto calorico in 100 grammi del piatto finito:

A grammi = In kcal

100 grammi = X kcal

Come capire la notazione in questa formula?

• A (grammi): il peso totale del piatto finito in grammi;

• B (kcal) - il contenuto calorico totale degli alimenti nel piatto finito.

Come usare questa formula?

Moltiplichiamo due cifre in diagonale e le dividiamo per la cifra in diagonale con X:

B × 100: A = numero di calorie per 100 g di cibo cucinato.

La formula non è molto chiara? Diamo un'occhiata ad esempi dettagliati di come metterlo in pratica.

Piatti semplici: porridge

Iniziamo con un piatto semplice e calcoliamo il contenuto calorico del normale porridge di riso.

ingredienti:
• Riso - 300 g
• Acqua
• sale

1. 100 grammi di riso secco contengono 330 kcal.
2. Per il nostro porridge, abbiamo preso 300 g di cereali: 330 kcal × 3 = 990 kcal.
3. L'intero volume di porridge di riso cotto avrà un contenuto calorico di 990 kcal: oltre all'acqua e al sale, in cui, come sappiamo, non ci sono calorie, non abbiamo aggiunto altro.
4. Dei 300 g di riso secco, si ottengono circa 900 g di porridge finito.
5. Consideriamo la formula valore calorico del porridge di riso in 100 grammi:

900 g di polenta di riso = 990 kcal

100 g di polenta di riso = X kcal

990 × 100: 900 = 110 kcal (990 viene moltiplicato per 100 e diviso per 900)

Quindi, il nostro risultato: 100 grammi di porridge di riso contengono 110 kcal.

Secondo uno schema simile, consideriamo il contenuto calorico di maccheroni, fagioli e lenticchie bolliti. Prima di cucinare, pesare la pasta secca, considerare il contenuto calorico del peso a secco. Lessate la pasta, versate l'acqua e pesate la pasta finita: il peso sarà maggiore man mano che la pasta assorbirà l'acqua. Quindi consideriamo il contenuto calorico in 100 g.

Piatti complessi: zuppa alla panna e sambuk di mele

Il contenuto calorico di un piatto multi-ingrediente non è molto più difficile da calcolare rispetto al contenuto calorico di un semplice cereale. Cuciniamo una zuppa di zucca abbondante.

prodotto

Peso del prodotto

Calorie per 100 grammi

Peso calorico del prodotto in base alla ricetta

Burro 82,5%

totale:

2675 g

1630,5 kcal

1. Il peso totale dei prodotti necessari per preparare il brodo di crema di zucca è di 2675 g.
2. Il contenuto calorico totale degli alimenti - 1630,5 kcal.
3. In una padella profonda soffriggere le cipolle nel burro, quindi aggiungere le carote, le patate e la zucca, tagliarle a pezzetti, versare il latte, salare. Portare a ebollizione e cuocere a fuoco basso per 30-40 minuti. Dopo di che, verdure, insieme al latte, macinare il frullatore in purè di patate.
4. Il peso del piatto finito è 2562 ge contiene tutte le stesse 1630,5 kcal (ti ricordo che l'acqua evapora, non le calorie).
5. Secondo la formula calcoliamo il contenuto calorico della zuppa di zucca in 100 g:

Nel 2562 g di zuppa = 1630,5 kcal

In 100 grammi di zuppa = X kcal

1630,5 × 100: 2562 = 63,6 kcal (arrotondato a 64 kcal)

100 g di zuppa di purea di zucca contengono 64 kcal.

E non dimenticare il dolce facile. Oggi abbiamo un arioso sambuk di mele nel menu con un incredibile aroma di cannella.

prodotto

Peso del prodotto

Calorie per 100 grammi

Peso calorico del prodotto in base alla ricetta

Mele (sbucciate e pelate)

totale:

790 g

479,4 kcal

1. Il peso totale dei prodotti di cui abbiamo bisogno per preparare un dessert alle mele con cannella è di 790 g.
2. Il contenuto calorico totale di questi prodotti è 479,4 kcal.
3. Prepara il sambuk di mele.

675 g di dessert = 479,4 kcal

100 g di dessert = X kcal

479,4 × 100: 675 = 71 kcal

100 g di sambuca di mele contengono 71 kcal.

Friggere le cotolette, le costolette e la carne in pastella

Quando si calcola il contenuto calorico dei cibi fritti, è necessario tenere conto di un punto chiave: il 20% della quantità di burro che versate nella padella viene assorbita nel prodotto (costolette, cotolette). Tuttavia, se friggi patate, altre verdure, prodotti di farina, non perdere di vista il fatto che questi piatti assorbono l'olio di quasi il 100%. Questo è particolarmente vero per le zucchine, le melanzane, i pancakes, i pancakes: assorbono l'olio come una spugna e per tutto il tempo richiedono una "alimentazione" aggiuntiva. Quando stufate le verdure con l'aggiunta di olio, tutto l'olio è nel vostro stufato. In questo caso, è necessario considerare tutti i grassi utilizzati in cucina.

Suggerisco una cena abbondante con filetto di pollo fritto sotto panna acida e salsa all'aglio.

prodotto

Peso del prodotto

Calorie per 100 grammi

Peso calorico del prodotto in base alla ricetta

Filetto di petto di pollo

totale:

650 g

768 kcal

* Il 20% dell'olio calorico specificato è di 180 kcal, che viene assorbito dalla carne di pollo. Il resto dell'olio rimarrà nella padella.

1. Per cucinare il filetto di pollo fritto, abbiamo bisogno di 650 g di prodotti.
2. Il contenuto calorico totale di questi prodotti è 768 kcal.
3. Inizia a cucinare la cena. Filetto di pollo tagliato longitudinalmente in due parti e leggermente battuto. Salare, pepare, cospargere con succo di limone e lasciar marinare per 20-30 minuti. Quindi friggere in olio vegetale su entrambi i lati fino a doratura. Preparare la salsa per il filetto di pollo. Ingredienti da gustare nelle quantità necessarie: panna acida, aglio, erbe aromatiche, sale. Spremere l'aglio con una pressa, tritare finemente i verdi, unire con panna acida, aggiungere sale e mescolare. O macinare tutti gli ingredienti con un frullatore ad immersione. Il contenuto calorico della salsa crema sarà pari al contenuto calorico della tua panna acida: i verdi e l'aglio sono prodotti con un contenuto calorico molto basso.
4. Il peso del pollo dopo la cottura è di circa 400 grammi e contiene tutti gli stessi 768 kcal.
5. Ora calcoliamo con la formula il peso del pollo arrosto in 100 g:

Pollo fritto da 400 g = 768 kcal

100 g di pollo fritto = X kcal

768 × 100: 400 = 192 kcal

In 100 g di filetto di pollo fritto, abbiamo 192 kcal (escluso il contenuto calorico della salsa di panna acida).

Se vuoi cucinare la carne in pastella, quindi il contenuto calorico di carne e olio vegetale è necessario aggiungere il contenuto calorico della pastella (farina, latte, uova).

E quante calorie nel brodo e nella composta?

Quando bolle, alcune delle calorie vanno al brodo dei prodotti: il 15% dal pesce, il 20% dalla carne, il 30% dalla frutta, i ravioli, il mantov e il khinkali - il 20%. Queste cifre possono variare: tutto dipende dal tempo di cottura dei prodotti.

Calcola il contenuto calorico del brodo di pesce salmone. Prendi una bistecca di salmone del peso di 300 ge un litro di acqua. Salmone calorico 100 g = 142 kcal, 300 g di questo pesce = 426 kcal (142 × 3).

426 kcal - 15% = 63,9 kcal (arrotondato a 64 kcal).

In 1 litro di brodo di salmone 64 kcal. In 100 ml di brodo solo 6,4 kcal!

Carne e verdure bollite

Per calcolare il contenuto calorico di carne o verdure bollite (al forno, al vapore), pesare il prodotto prima della cottura, far bollire (cuocere) e pesare dopo la cottura.

Oggi abbiamo carne bollita per cena, un bicchiere di kefir e un'insalata. Calorie di kefir scritte sulla confezione, e il contenuto calorico di carne e insalata si contano. Tutto è semplice con l'insalata: aggiungi il contenuto calorico di tutti i suoi componenti. Contiamo la carne.

ingredienti:
• Spalla di manzo (carne senz'ossa) - 1 kg
• sale

1. 100 g di spalla di manzo contengono 208 kcal.
2. In 1 kg di una pala: 208 kcal × 10 = 2080 kcal.
3. Dopo la cottura, il peso della carne bollita è di circa 700 g: la carne bollita è diminuita in termini di volume e peso.
4. Quando si cucina carne, circa il 20% del suo contenuto calorico va in brodo, quindi 2080 kcal - 20% = 416 kcal, cioè quanto è stato fatto bollire da 1 kg di carne nel brodo, e 1664 kcal sono rimasti nella carne stessa.
5. Calcola ora il contenuto calorico di manzo bollito per 100 g:

700 g di carne bollita = 1664 kcal

100 g di carne bollita = X kcal

1664 × 100: 700 = 237,7 kcal

In 100 grammi di spalla di manzo bollito, 237,7 kcal (arrotondato a 238 kcal).

E in conclusione voglio darti un buon consiglio: il contenuto calorico di composta di frutta (senza zucchero), brodi, caffè e tè (anche senza zucchero), aglio, verdure, molte spezie secche è così piccolo che non dovresti concentrarti su questo. Non puoi bere questa quantità di brodo al giorno per interrompere in modo catastrofico il tasso delle loro calorie. E, inoltre, è improbabile che tu possa padroneggiare così tanto aglio. Ma se stai cucinando con l'uso di grassi, allora puoi ridurre il contenuto calorico del primo o del secondo piatto come segue: dopo aver cucinato, togli il film di grasso dalla superficie del piatto con un cucchiaio.

Il conteggio delle calorie può sembrare complicato solo a prima vista. Già per la seconda o terza volta migliorerai, e dopo un po 'lo farai automaticamente.

La primavera è ora la stagione più bella quando la natura si risveglia. Desidero sinceramente che tu sia pieno di un nuovo stato d'animo e affronti con coraggio verso il tuo obiettivo prefissato.

Come calcolare i piatti complessi calorici

Formula semplice e servizi che aiuteranno a calcolare il valore calorico di 100 g di qualsiasi piatto complesso.

Spesso nella dieta di colui che è andato su un modo difficile di contare le calorie, ci sono solo petto di pollo bollito, riso, cetrioli e altri prodotti semplici. Per calcolare il valore energetico del piatto, è sufficiente pesarlo e inserire i numeri in un'applicazione speciale.

Un guru del conteggio delle calorie può cucinare una pentola di borsch per una settimana, gulasch, insalata, polpette e conoscere sempre il valore energetico di una porzione. Per fare questo, è necessario imparare a calcolare quante calorie, proteine, grassi e carboidrati sono contenuti in 100 g di un piatto complesso.

Cerchiamo di capire come fare, usando l'esempio di non l'insalata più utile, ma rilevante, di Olivier alla vigilia del nuovo anno.

Per preparare un'insalata, avrai bisogno di:

  • 300 g di patate bollite;
  • 300 g di salsiccia "Dottore";
  • 5 uova;
  • 150 g di cetrioli salati;
  • 200 g di piselli in scatola;
  • 120 g di maionese.

Calcola la massa del piatto finito

Prima della cottura, ogni componente deve essere pesato, i risultati registrati.

Un'altra figura importante è la massa finale del piatto finito. In questo caso, sarà 1 345 g, tenendo conto che un uovo della categoria C1 pesa circa 55 g. Naturalmente, pesare il piatto finito solo con una ciotola o una padella in cui si trova. Pertanto, determinare la capacità di massa in anticipo e sottrarre questa cifra dal totale.

Pesare gli utensili usati di frequente e registrare le letture su un quaderno. Questo è utile se ti dimentichi di scoprire la massa di una ciotola vuota.

Conta le calorie con un tavolo

Compiliamo una tabella in cui prescriviamo l'ingrediente, la sua quantità, il contenuto calorico della quantità di prodotto utilizzato (in questo caso 300 g di patate bollite o 120 g di maionese) e il contenuto di proteine, grassi e carboidrati. È possibile trovare il KBST di un prodotto nell'applicazione per il conteggio delle calorie.

Come calcolare calorie e alimenti calorici: formula di calcolo e tabella di calorie

Oggi l'articolo discuterà su come calcolare il contenuto calorico dei prodotti, sul perché dovrebbe essere fatto, su come determinare il contenuto calorico online e vi diremo della formula di calcolo e di molte altre cose.

Ritirando dall'argomento, vorrei raccomandare di leggere l'articolo su quali prodotti aiutano a perdere peso.

Perché contare gli alimenti calorici?

Il conteggio delle calorie è importante per coloro che vogliono perdere peso, o viceversa, per aumentare di peso e mantenerlo al livello raggiunto. Quando impari come contare correttamente, puoi facilmente creare un menu che soddisfi il tuo bisogno quotidiano di energia.

La regola generale per il calcolo degli alimenti calorici è la seguente: è necessario fornire al corpo energia sufficiente al giorno.

Se vuoi perdere peso, prima di tutto devi calcolare il tuo fabbisogno di energia. Dovrebbe prendere in considerazione fattori come il sesso, il peso, l'età.

Quindi, il tuo obiettivo è la perdita di peso. Per realizzarlo è necessario ridurre l'apporto calorico. Per perdere 1 kg a settimana (tasso di perdita di peso consigliato), dovresti consumare 7000 kcal in meno a settimana del solito, o 1000 kcal in meno al giorno.

Esempio: la nostra esigenza giornaliera è di 2600 kcal.

La formula per il calcolo:

2600 kcal - 1000 kcal = 1600 kcal - è necessario consumare una tale quantità di calorie al giorno per perdere 1 kg di peso a settimana.

Alimenti da tavola calorici

Ma non dovresti consumare meno di 1000 kcal al giorno, in quanto ciò può portare ad una mancanza di nutrienti e alla fame del corpo. Se, dopo aver calcolato la formula, il risultato è inferiore a 1000 kcal al giorno, dovresti riconsiderare il tuo bisogno di dieta. Hai bisogno di lei?

Se vuoi ancora perdere qualche chilo, il modo più sicuro è quello di consumare 1000 kcal al giorno. Ma non è necessario attenersi a questa dieta per molto tempo, 1000 kcal sono molto poco per il nostro corpo.

Calcolatore di calorie

Per le persone che hanno familiarità con varie diete e metodi per sbarazzarsi di chili in più, un calcolatore di calorie sarà un aiuto utile per perdere peso. Ogni pasto ha il suo valore nutrizionale e dà al corpo una certa quantità di energia. Ma c'è un problema: se queste calorie mangiate rimangono inutilizzate, si trasformano istantaneamente in cellule adipose che si depositano sul corpo.

Questo è un momento molto spiacevole, ma la soluzione a questo problema è piuttosto semplice: una dieta equilibrata. Con esso, sarete in grado di controllare completamente l'arrivo e il consumo di energia, oltre a mantenervi in ​​buona forma. Il calcolo corretto del valore energetico del cibo e del suo consumo è necessario per perdere peso, nel processo di acquisizione della massa muscolare o semplicemente per mantenere la forma fisica.

È meglio affidare il computer di conteggio delle calorie: leggerlo online utilizzando un contatore di dieta o secondo la formula di conteggio. Aiuterà ad evitare errori e imprecisioni, a risparmiare tempo e a dirti quali alimenti dovrebbero essere più nella dieta e con quello che sono grassi e proteine.

Calcolatore di calorie online dietetico

Usarlo è molto semplice:

  • nella riga "Prodotto", inizia a inserire il nome del prodotto che ti interessa, il contenuto calorico di cui vorresti sapere;
  • appariranno suggerimenti;
  • scegli quello che ti serve;
  • inserire la massa;
  • il risultato viene calcolato automaticamente.

Quindi, puoi scoprire quanta BJU è contenuta in questo prodotto e qual è il suo valore nutrizionale. Con l'aiuto di un contatore online, puoi controllare facilmente l'apporto calorico giornaliero. È particolarmente conveniente per coloro che cercano di perdere peso.

Ma sapere questi dati non è abbastanza. È importante capire cosa e quanto da mangiare, in modo da non migliorare.

Quante calorie da mangiare al giorno

Quindi, il cibo consumato al giorno è costituito da carboidrati del 40%, proteine ​​- 40% e grassi - 20%. La frequenza giornaliera delle unità nutrizionali dipende dall'età, dal sesso e dal livello di esercizio.

Come calcolare il contenuto calorico dei pasti pronti

Molte persone che vanno a dieta e vogliono perdere peso, iniziano a contare le calorie contenute in quei piatti che consumano, e li correlano al tasso richiesto. Per qualcuno eseguire tali calcoli non è un problema, ma qualcuno crede che il conteggio delle calorie sia un compito non necessario.

Quindi, come calcolare il contenuto calorico del piatto finito e creare il tuo menu sulla base delle informazioni ricevute, lo scoprirai qui sotto.

Perché il conteggio delle calorie è importante?

La caloria è un'unità di energia. Il contenuto calorico di un piatto è una certa quantità di energia che viene rilasciata quando le molecole del cibo si rompono. Ad esempio, si mangia questo o quel piatto pronto, che ha una certa quantità di calorie, rispettivamente, l'energia entra nel tuo corpo nel volume appropriato. Più energia hai ricevuto, ma non l'hai speso, più è probabile che tu guadagni più peso. I chilogrammi andranno via se spendi più energia di quella che ricevi.

Ecco perché è così importante calcolare il contenuto calorico dei pasti pronti, se si vuole perdere peso o costruire muscoli. Il contenuto calorico di un certo numero di alimenti deve essere calcolato indipendentemente e in alcuni è indicato sulla confezione. Se il piatto finito viene preparato sulla base di diversi prodotti, è necessario calcolare la quantità totale e tenere conto del metodo di cottura e degli additivi.

Strumenti di calcolo

Per imparare come calcolare le calorie, è necessario preparare tali dispositivi:

  • bilance da cucina;
  • carta e penna;
  • tabelle di alimenti calorici;
  • calcolatrice;
  • programmi per il calcolo.

È meglio scegliere le bilance elettroniche, mostrano il peso in modo più preciso, sebbene sia consentito un errore di 5 grammi. È auspicabile che le bilance abbiano un pulsante di azzeramento della tara.

Gli alimenti a contenuto calorico possono essere trovati su Internet o acquistare un libro speciale. Ricorda che il numero di calorie in tali fonti è sempre indicato approssimativamente, ma la differenza con gli indicatori reali sarà piccola.

È possibile eseguire calcoli nei seguenti modi:

  • attraverso Excel;
  • manualmente;
  • attraverso una calcolatrice;
  • attraverso un'applicazione speciale.

Puoi usare diversi strumenti contemporaneamente, perché gli errori possono sempre essere.

Cosa dovrebbe essere considerato nel calcolo?

Si consiglia di pre-pesare tutti gli utensili da cucina, in modo che in seguito si possa sapere quanto pesare quando si pesano i pasti pronti.

Ricorda che alcuni cibi hanno zero calorie, questi sono:

Ma l'acqua aggiunge peso, per questo il valore calorico totale di un piatto varierà. Quello che sarà di più, il minor numero di calorie per 100 grammi sarà nel piatto. Se una volta hai contato il numero di calorie in un piatto particolare, allora la seconda volta non puoi contare l'indicatore, scrivi solo le proporzioni di tutti gli ingredienti. Quindi sarà anche più facile creare il tuo menu personale.

La formula per calcolare i piatti calorici

La formula per calcolare le calorie è:

  • Un grammo è uguale a kcal;
  • 100 grammi sono X kcal.

E un grammo è il peso del piatto finito in grammi interamente, in kcal - il contenuto calorico totale del prodotto nel piatto.

L'errore di calcolo è semplice, moltiplichiamo le due cifre in diagonale l'una sull'altra e quindi dividiamo per il numero in diagonale con X. Di conseguenza, il numero di calorie in 100 grammi sarà uguale a B moltiplicato per 100 / A.

Esempi di calorie

Diamo un esempio pratico di errore di calcolo, prova a calcolare il numero di calorie nel porridge di riso.

In 100 grammi di riso 330 kcal. Per il piatto avremo bisogno di 300 grammi di riso, rispettivamente, saranno 990 kcal. Se non aggiungi acqua e sale, il contenuto calorico non cambia.

Porridge cotto, il suo peso totale è di 900 grammi. Il numero di calorie è calcolato come segue:

  • abbiamo 990 grammi di prodotto, 990 kcal;
  • se X è 100 grammi, quindi secondo la nostra formula 900 * 100/900 il numero di calorie sarà di 110 kcal per 100 grammi.

Il secondo esempio, ora prendiamo la zuppa in base ai seguenti ingredienti:

Pesiamo tutti i prodotti che abbiamo:

  • 300 grammi di carne;
  • 50 g di carote;
  • 30 grammi di aglio;
  • 700 grammi di patate;
  • 5 g di aneto e basilico;
  • 10 grammi di pepe.

Il totale è di 1100 grammi. Allo stesso modo, analizziamo le calorie di ciascun ingrediente su un tavolo speciale, abbiamo ottenuto 1198 kcal. Nel piatto finito ci sono 1050 g, perché l'acqua evaporato un po ', ma il valore calorico è rimasto lo stesso, perché non ci sono calorie nell'acqua.

Ora contiamo le calorie secondo la formula. 100 g di zuppa contengono X kcal, quindi moltiplicare 1198 per 100 e dividerlo per 1050. Alla fine abbiamo ottenuto 114 kcal.

Consigli e trucchi utili

Come già accennato, non ci sono calorie in acqua, spezie e sale, e sono anche assenti in tè e caffè. In queste bevande, il contenuto calorico è presente a causa di zucchero e crema.

Quando si cucinano alcuni piatti, considerare quanto segue:

  • se si cuoce carne, allora il 20 percento del suo contenuto calorico grezzo va nel brodo, per il pesce, il 15 percento, rispettivamente;
  • quando si frigge, il 20 percento dell'olio viene tostato nel cibo dalla padella. Ad esempio, se durante la frittura versare 50 g di burro e cuocere 10 costolette su di esse, 8,8 Kcal viene assorbito in ogni cotoletta, la carne intera assorbirà 10 grammi di burro. Se tutto il petrolio che hai usato per il sugo, allora consideralo intero;
  • sull'imballaggio dei cereali e della pasta è sempre indicato il numero di calorie per prodotto secco. Durante la cottura, aumentano di volume, tutto dipende dal prodotto. Il riso viene bollito morbido tre volte, e la semola - 10 volte, rispettivamente. Qui, devi prima calcolare il contenuto calorico di ciascun prodotto nella padella e poi pesare il piatto finito. In media, il porridge calorico è di 130 kcal per 100 grammi;
  • nel calcolo delle minestre di calorie è necessario rispettare la sequenza. Prima pesare tutti i prodotti, aggiungere il peso dell'acqua o pesare tutto nel prodotto finito. Ricorda che l'acqua ha la capacità di bollire durante la cottura. In media, il brodo calorico è di circa 50 kcal per 100 g;
  • per scoprire il contenuto calorico delle polpette, è necessario contare il contenuto calorico della carne macinata e altri componenti, quindi aggiungere il volume di burro e poi dividere tutto per il numero di polpette;
  • il contenuto calorico del pesce nell'impasto è calcolato secondo una formula simile: il numero di calorie del pesce crudo e gli ingredienti per la pastella, aggiungere l'olio e dividere per il numero di pezzi;
  • nei compositi è necessario combinare la quantità di calorie nella frutta secca e la quantità di zucchero. Se cucini senza zucchero, prendi in considerazione solo frutta secca.

Ricorda che nella preparazione di tutti i prodotti perdi peso a causa di uvarki o uzharki. Il contenuto di calorie sarà più alto. Diversi tipi di carne sono bolliti o fritti in diversi modi:

  • carne di maiale o manzo del 40 per cento;
  • pollo - del 30 percento;
  • coniglio - del 25%;
  • pesce del 20 per cento;
  • cuore: 45 percento;
  • lingua - del 40 percento;
  • fegato - 30 percento.

Inoltre, durante la masterizzazione, è possibile aggiungere calorie nei seguenti importi:

  • 1 grammo di proteine ​​durante la combustione aggiunge 4 calorie al piatto;
  • Grasso - 9 calorie per grammo;
  • carboidrati - 4 calorie per 1 grammo;
  • Fibra - 3 calorie per 1 grammo.

I benefici dei calcoli calorici

Molti considerano la procedura di contare le calorie nei piatti un'attività inutile e poco interessante, altri vorrebbero farlo, ma credono che sia molto difficile farlo. Ma questo non è il caso, come si può vedere sopra. Nel corso del tempo, non dovrai contare nulla, dal momento che già farai tutti gli errori di calcolo e saprai quale sia il valore energetico di un solo o un altro piatto.

I benefici del calcolo delle calorie sono molti, ad esempio:

  • non ti limiti a certi prodotti, semplicemente conosci la tua misura;
  • pur perdendo peso, questo metodo sarà molto meglio che seguire una dieta rigida, indulgere in tutto;
  • formerai l'abitudine di mangiare coscientemente e saprai quanto mangi durante il giorno;
  • con il normale conteggio delle calorie, è possibile perdere peso abbastanza velocemente e correggere il risultato se non si distingue dalle norme esistenti.

Per il normale funzionamento del nostro corpo senza interrompere il metabolismo e aggiungendo chili in più, una persona ha bisogno da 2500 a 5000 kcal durante il giorno. La tariffa individuale dipende dai seguenti fattori:

  • carico;
  • clima vivente;
  • fisico.

Se si desidera perdere peso, è necessario ridurre il numero di calorie, ma la barra giornaliera non deve scendere al di sotto di 1200 kcal.

Il processo di conteggio dei piatti calorici è molto semplice, non richiede più di 10 minuti. Non aver paura di iniziare a contare il valore del cibo, piuttosto diventerà un'abitudine, e inizierai a mangiare meglio e otterrai la cifra desiderata senza compromettere la tua salute.

C'è una domanda: come calcolare gli alimenti calorici

Il conteggio delle calorie è una delle principali tecniche utilizzate nella perdita di peso. Ma come fanno gli esperti del settore a determinare che, ad esempio, una barretta di cereali è esattamente 100, non 300 o 350 calorie? Cercheremo di affrontare questo adesso.

La prima cosa da sapere è che la caloria è un'unità di energia, non un indicatore di peso o densità di sostanze nutritive. Tuttavia, le calorie che vediamo sui pacchetti sono kilocalorie (kcal). "Una kilocaloria è la quantità di energia necessaria per riscaldare un chilogrammo di acqua per grado Celsius", afferma Live Science Grace Deroha (Grace Derocha), nutrizionista presso Blue Cross Blue Shield in Michigan.

Tutte le calorie nel nostro cibo provengono da tre macronutrienti: grassi, carboidrati e proteine. In molti paesi, le leggi sono da tempo in vigore che obbligano i produttori di prodotti confezionati a indicare sulle etichette quante calorie contengono. Un modo per farlo è con uno strumento speciale chiamato calorimetro a bombe.

"Questo strumento misura direttamente la quantità di energia contenuta in un prodotto", spiega Ruth MacDonald, professore all'Università dell'Iowa (Iowa State University). Per utilizzarlo, gli scienziati collocano il cibo in questione in un contenitore ermetico circondato dall'acqua e riscaldano gradualmente il contenitore fino a quando il cibo non è completamente bruciato. Quindi registrano un aumento della temperatura dell'acqua per determinare quante calorie ci sono nel prodotto.

Ma i calorimetri delle bombe non sono l'unico modo per contare le calorie in un prodotto. Gli esperti dell'industria alimentare si basano spesso su calcoli sviluppati nel 19 ° secolo dal chimico americano Wilbur Atwater.

Thiswater ha inventato una tecnica nota come sistema 4-9-4, perché i calorimetri non hanno tenuto conto del fatto che le persone perdono anche calorie attraverso il calore, più alcune calorie escono dal loro corpo in modo naturale con urina e feci. Il ricercatore ha scoperto che è possibile superare questi limiti contando prima il numero di calorie in alimenti diversi e quindi analizzando la composizione delle feci per capire quante calorie rimangono intatte nel corpo.

Gli esperimenti hanno dimostrato che le proteine ​​e i carboidrati contengono circa 4 calorie per grammo e i grassi circa 9 calorie per grammo. Quindi, come ora puoi capire, e il nome digitale del sistema. A proposito, secondo Atwater, l'alcol contiene circa 7 calorie per grammo.

Tuttavia, nonostante il fatto che più di cento anni i chimici alimentari abbiano notevolmente migliorato i calcoli di uno scienziato, alcuni esperti ritengono che il sistema non possa mai essere definito accurato. Uno studio del 2012 pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition ha rilevato che il contenuto energetico di determinati alimenti (ad esempio, i dadi) non può essere calcolato utilizzando il sistema 4-9-4. Inoltre, si dovrebbe tenere conto del fatto che quando si specifica il contenuto calorico del prodotto sull'etichetta, è ammesso ufficialmente un errore fino al 20%.

"E anche se tale errore non esistesse, il metodo in ogni caso non tiene conto del processo di digestione, ma comporta la conversione completa dei nutrienti in energia", afferma Ruth Macdonald. "Questo non accade negli esseri umani, anche se i nostri corpi sono abbastanza efficaci in termini di recupero di energia dal cibo."

Glyukofazh

Ricetta di pollo cuore e fegato