Zucchero, glucosio o fruttosio?

pubblicato il 31/07/2012 alle 12:02
Aggiornato il 06/11/2014
- Mattina con l'Inter

VEDI ANCHE:

Commenti

Per lasciare un commento, effettua il login o registrati.

L'applicazione ufficiale "Doctor Komarovsky" per iPhone / iPad

Vaccino del morbillo: chi è protetto e per chi è di vitale importanza la vaccinazione

Dr. Komarovsky

Attenzione! Un nuovo libro è esaurito!

categoriesezione

Scarica i nostri libri

Siamo nei social network:

L'uso di qualsiasi materiale del sito è consentito solo in base all'accordo sull'utilizzo del sito e con il permesso scritto dell'Amministrazione

La protezione legale è fornita dall'ufficio legale di Burlakov & Partners

A che età puoi dare lo zucchero a un bambino?

Riguardo ai pericoli dello zucchero in questi giorni, dicono molto. Il fatto che lo zucchero bianco non dovrebbe essere somministrato ai bambini può essere ascoltato dai pediatri, dai dentisti e dai sostenitori di una dieta sana. Ma fa davvero male al corpo umano o questo prodotto ha proprietà benefiche? E a che età è consentito includerla e cibi dolci nel menù per bambini?

I benefici

Per un bambino, lo zucchero è principalmente una fonte di carboidrati veloci, che danno energia al corpo del bambino per i movimenti attivi e i processi mentali. Il suo uso attiva molti processi nel corpo del bambino, oltre a un effetto positivo sul cervello.

Inoltre, lo zucchero influenza l'umore del bambino, poiché il sapore dolce del cibo apporta piacere. Una buona proprietà è anche il suo effetto inibitorio su molti microrganismi dannosi, quindi è usato come conservante naturale.

  • Notare l'impatto negativo sulla microflora intestinale. Eccessivi dolci inibiscono i batteri benefici e attivano i processi di fermentazione, che possono causare disturbi alle feci e flatulenza.
  • L'alto contenuto calorico causa il rischio di ottenere un eccesso di peso associato al consumo eccessivo di un tale prodotto. Lo zucchero, che non viene speso da un bambino in attività vigorosa, è immagazzinato nel corpo, essendo depositato in riserve di grasso.
  • Troppo zucchero nella dieta del bambino è dannoso per il suo sistema nervoso. I bambini che mangiano molti dolci sono più eccitabili e irritabili. Il loro comportamento è isterico e talvolta con manifestazioni di aggressività.
  • Vi è un impatto negativo sull'assorbimento delle vitamine e sul metabolismo dei minerali. In particolare, il consumo di un tale prodotto contribuisce alla lisciviazione del calcio e provoca una carenza di vitamine del gruppo B.
  • Il suo uso è uno dei fattori che provocano lo sviluppo della carie. Il bere dolce può causare la carie delle bottiglie, a causa della quale il bambino perde i denti da latte in anticipo, il che può portare a morsi impropri.
  • Dopo aver mangiato dolci, la protezione immunitaria del bambino si indebolisce per un po '.
  • I bambini si abituano rapidamente al gusto dolce e possono rifiutare i piatti a cui non viene aggiunto, ad esempio, bevono tè leggero con zucchero e composta, rifiutando l'acqua naturale.
  • Livelli elevati di zucchero nel sangue possono scatenare o esacerbare le allergie alimentari.

Il famoso pediatra Dr. E. Komarovsky parla del danno:

Da quale età può essere dato

La maggior parte dei pediatri sconsiglia di aggiungere zucchero ai piatti per bambini di età inferiore a un anno. Sono sicuri che sia sufficiente per i lattanti prendere il lattosio dal latte materno o una miscela adeguata. All'età di 6 mesi nella dieta dei neonati, le fonti naturali di fruttosio e glucosio appaiono sotto forma di purea di frutta, e i carboidrati complessi sono prodotti da cereali e verdure.

La familiarità con i medici dello zucchero consiglia di ritardare il più possibile, ma dopo un anno è possibile aggiungerlo agli alimenti per l'infanzia in piccole quantità. 6 g di zucchero al giorno sono considerati la norma per i bambini di età inferiore a 3 anni e 7 g di tale prodotto per bambini di 3-6 anni.

Per quanto riguarda i piatti dolci, nel menu dei bambini di 1-3 anni è possibile includere un po 'di marshmallow, marshmallow o marmellata, nonché dolci e marmellate fatti in casa. Cioccolato, miele, gelato e pasticceria sono invitati a non dare ai bambini fino a 3 anni di età.

Parere E. Komarovsky

Il famoso pediatra non lo considera cattivo e non pretende il suo perentorio danno. Al contrario, Komarovsky sottolinea che sono lo zucchero e altri carboidrati che sono importanti per il funzionamento del corpo di un bambino.

Allo stesso tempo, un medico popolare sostiene i colleghi e non consiglia di aggiungerlo alla nutrizione dei bambini che provano cibi complementari. Secondo Komarovsky, se un bambino rifiuta il cibo non zuccherato, per esempio, kefir, è meglio mescolarlo con purea di frutta o frutta secca che aggiungere zucchero bianco.

Per quanto riguarda lo zucchero nella dieta di bambini di età superiore ad un anno, il famoso dottore non lo considera un grosso problema se il bambino è sano e attivo, e gli alimenti dolci non sono usati per sostituire cibi più sani, come cereali o verdure.

Tuttavia, Komarovsky si concentra sul fatto che molti genitori cercano di compensare un bambino per mancanza di attenzione con i dolci. E se papà compra una caramella per bambini invece di un passatempo attivo, prima di tutto devi cambiare i rapporti all'interno della famiglia e non dichiarare lo zucchero come il nemico principale.

Guarda l'uscita del programma di Evgeny Komarovsky, in cui viene esaminato in dettaglio il tema dello zucchero e dei prodotti a base di esso nella dieta dei bambini:

Cosa dare

Il più delle volte nella dieta dei bambini comprende lo zucchero semolato, che si ottiene dopo la trasformazione della barbabietola da zucchero. Si distingue per il colore bianco e contiene saccarosio. Anche per la preparazione di piatti per bambini spesso usato zucchero d'uva. È meno dannoso per i denti destrosio.

Lo zucchero di canna può anche essere presente nel menu del bambino. La materia prima per un prodotto del genere è la canna da zucchero.

Poiché questo zucchero non raffinato è meno purificato dello zucchero bianco, rimane una certa quantità di vitamine e minerali del gruppo B (calcio, fosforo, potassio, magnesio e sali di ferro).

Non c'è altro vantaggio nello zucchero di canna, poiché è anche ipercalorico e può provocare gli stessi problemi di un prodotto di barbabietola. Inoltre, può causare allergie.

Dovrei dare fruttosio invece di zucchero

Un altro comune sostituto dello zucchero normale è il fruttosio, che può essere acquistato ovunque nelle sezioni dei prodotti diabetici. Questo prodotto è ottenuto da bacche e frutti.

La principale differenza di un carboidrato così semplice è l'assenza di un forte aumento dei livelli di zucchero nel sangue dopo aver mangiato il fruttosio. Per la sua scissione non richiede la produzione di insulina, quindi il fruttosio è sicuro per i diabetici. Inoltre, la dolcezza del fruttosio è molto più alta di quella dello zucchero bianco, quindi, quasi la metà viene utilizzata per ottenere lo stesso sapore dolce del prodotto.

Questi fattori consentono di includere il fruttosio nel menu dei bambini invece dello zucchero tradizionale, ma è anche necessaria una moderazione nel suo utilizzo, poiché un eccesso di fruttosio nella dieta può causare obesità.

dolcificanti

Oggi nella produzione di cibo sono ampiamente utilizzate varie sostanze sostitutive dello zucchero, ad esempio sucralosio, aspartame o acesulfame. Sono in grado di fornire la necessità di un gusto dolce nei bambini con diabete, ma i bambini sani non sono raccomandati. Gli effetti dei sostituti sul corpo del bambino non sono ancora stati completamente studiati, e alcuni composti hanno un effetto negativo, motivo per cui in molti paesi sono proibiti.

È meglio, guarda nel programma "Per vivere in salute".

Fruttosio e lattosio: amici o nemici dei bambini?

Fruttosio, lattosio, glucosio - i carboidrati più importanti, che devono necessariamente essere presenti nella dieta di ogni bambino. Tuttavia, possono anche causare problemi di salute. Devo abbandonarli completamente, posso sostituirne uno con un altro e come farlo correttamente? Tutti i dettagli sono in un nuovo articolo su MedAboutMe.

Cos'è il fruttosio

Il fruttosio fu isolato per la prima volta nella sua forma pura nel 1847 dalla canna da zucchero. È una sostanza cristallina bianca, perfettamente solubile in acqua. Il fruttosio è 2 volte più dolce del saccarosio e 4-5 volte più dolce del lattosio.

Negli organismi viventi è presente solo l'isomero D del fruttosio. Può essere trovato in quasi tutti i frutti dolci e bacche, è 4/5 della struttura del miele. Contenuto di fruttosio molto elevato in zucchero di canna, barbabietole, ananas e carote.

Lo zucchero alimentare regolare, che viene spesso aggiunto al tè o ai pasticcini, contiene il 50% di glucosio e il 50% di fruttosio. Dopo aver inserito il sistema digestivo e l'assorbimento nel sangue, cade rapidamente in questi due composti.

Qual è la differenza tra fruttosio e glucosio?

Entrambe queste sostanze e fruttosio e glucosio danno al cibo un sapore dolce. È difficile trovare un bambino a cui non piacciono i dolci, quindi tutti i prodotti che includono questi composti sono apprezzati dai bambini. Recentemente, ci sono state feroci dispute tra gli scienziati su ciò che è più utile per un organismo in crescita, ed è necessario sostituire completamente il glucosio con il fruttosio?

Il fruttosio è un componente dello zucchero normale, ma si presenta sotto forma di integratore alimentare. Può essere ottenuto con frutti dolci o bacche o aggiunto al tè sotto forma di compresse dolci sintetizzate chimicamente. Il ruolo principale di fruttosio per il corpo del bambino è che lei, come il glucosio, una fonte di energia importante, che è particolarmente importante per il corretto sviluppo del sistema nervoso centrale. È per questo motivo che i bambini amano tutti i dolci così tanto, perché ogni giorno hanno bisogno di imparare nuove abilità, memorizzare informazioni e imparare.

Il fruttosio è 2 volte più dolce del glucosio, quindi il suo contenuto calorico è molto più alto. Il metabolismo di questa sostanza avviene sotto l'azione degli enzimi epatici, a differenza del glucosio, l'insulina non è necessaria per questo. Pertanto, gli endocrinologi raccomandano che i pazienti con diabete di tipo 1 sostituiscano lo zucchero convenzionale con il fruttosio.

Quali sono i pro e i contro dell'uso del fruttosio nei bambini

La principale fonte di fruttosio naturale è frutti dolci e bacche. I bambini, di regola, li amano. Nessuno mette in dubbio il fatto che se si sostituiscono le barrette di cioccolato contenenti glucosio con prodotti vegetali dolci naturali, l'organismo dei bambini ne beneficerà esclusivamente. Tuttavia, vale la pena andare oltre e sostituire completamente il glucosio nella dieta del bambino con fruttosio sintetico sotto forma di dolcificanti alimentari?

I vantaggi del fruttosio includono quanto segue:

  • Non richiede la produzione di insulina, quindi può essere raccomandato per i bambini con diabete di tipo 1. Questi bambini, come tutti gli altri, amano i dolci e questo permetterà loro di divertirsi senza il rischio di sviluppare uno stato iperglicemico.
  • Il fruttosio in misura minore rispetto al glucosio provoca la distruzione dello smalto dei denti. Per questo motivo, la sostituzione di uno con un secondo è auspicabile in quei bambini che soffrono di carie comuni.

Questo, in effetti, finisce. L'abbondanza di fruttosio, soprattutto sintetico, nella dieta del bambino può portare alle seguenti complicazioni.

  • L'aumentato contenuto calorico di fruttosio contribuisce al fatto che con il suo uso regolare aumenta il rischio di obesità. Questo vale sia per gli adulti che per i bambini. È con l'abbondanza di prodotti che compongono questo composto che gli scienziati attribuiscono l'aspetto di così tanti bambini obesi di età inferiore ai 10 anni. Inoltre, vale la pena notare che è quasi impossibile crescere robusto con frutti e bacche dolci. I problemi sorgono prima di tutto se si aggiunge regolarmente fruttosio al tè come sostituto dello zucchero, si beve bevande gassate dolci, succhi e altri prodotti, nella struttura di cui viene introdotto in eccesso.
  • Disturbi dispeptic. L'eccesso di fruttosio nella dieta porta ad un aumento della formazione di gas e fermentazione nell'intestino. Molti sarebbero d'accordo: se una persona è un chilo di mele dolci, allora tutto il giorno dopo sperimenterà un tumulto allo stomaco, gonfiore, disagio. Ciò è particolarmente vero per i bambini di età inferiore ai 2 anni, il cui fruttosio artificiale è indesiderabile.
  • Studi separati mostrano che i bambini che ricevono molto fruttosio con il cibo diventano più eccitabili, nervosi, irritabili e hanno problemi a dormire.
  • Aumenta anche il rischio di malattie allergiche, tra le quali la più frequente è la dermatite atopica.

Quindi, possiamo concludere che la sostituzione artificiale del glucosio con il fruttosio è possibile solo nei bambini con diabete di tipo 1. Tutto il resto non è richiesto. I genitori non dovrebbero proibire al bambino di mangiare frutta e bacche dolci, perché nella sua forma naturale è difficile overdose di fruttosio. Questo è principalmente dovuto al fatto che non vale la pena acquistare un sostituto dello zucchero sintetico per bambini, bevande speciali e prodotti, in cui il glucosio è sostituito dal fruttosio.

Alcuni dati sul lattosio

Il lattosio è il cosiddetto zucchero del latte. Questo composto è presente esclusivamente nel latte e nei prodotti lattiero-caseari. Una volta nel corpo umano, si scompone in glucosio e galattosio. Queste sostanze sono coinvolte nel metabolismo del calcio - questo composto è vitale per i bambini, in particolare per la crescita e lo sviluppo del sistema muscolo-scheletrico e nervoso. Sono le più importanti fonti di energia che li rendono correlati al fruttosio.

Il fatto che il latte sia utile per i bambini che non hanno deficit di lattasi e allergia al lattosio è un fatto indiscutibile. Specialisti in alimenti per l'infanzia in una sola voce dicono che durante il giorno ogni bambino dovrebbe mangiare almeno 3 prodotti caseari, perché contengono una grande quantità di grassi, vitamine e minerali sani, tra cui il calcio più importante per la crescita. Ma qui vale la pena di essere attento.

Recentemente, è diventato sempre più comune dire che un elevato contenuto di lattosio nel cibo porta ad un aumentato rischio di obesità. Ciò è particolarmente vero per i bambini che conducono uno stile di vita sedentario. Rifiuta completamente latte e prodotti lattiero-caseari, ovviamente, non ne vale la pena. Tuttavia, puoi andare a quelli che contengono una piccola quantità di lattosio. Ad esempio, in Finlandia, hanno iniziato a produrre prodotti in cui il contenuto di questo carboidrato non supera l'1%. Sui pacchetti sono etichettati come "HYLA". Certo, non sono così dolci, ma per renderli più attraenti per i bambini, possono aggiungere frutta naturale, bacche o miele.

Negli ultimi anni, i prodotti caseari sono apparsi sugli scaffali dei negozi, che sono generalmente privi di lattosio. Tuttavia, dovrebbero essere mangiati solo da coloro che sono intolleranti o allergici ad esso. Dato che il lattosio è ancora utile per un organismo in crescita, dovrebbe essere presente in quantità moderate nella dieta e non dovresti rifiutarlo senza una ragione particolare.

Fruttosio per i bambini Komarovsky

Il fruttosio è anche chiamato zucchero di frutta, dal momento che questo monosaccaride è presente in grandi volumi in bacche, frutti. La sostanza è molto più dolce del normale zucchero raffinato, diventando un prodotto indispensabile in cucina.

Per molti anni, gli scienziati hanno discusso dei danni e dei benefici del fruttosio, ci sono fatti innegabili che non faranno male a fare conoscenza. È necessario sapere che i pazienti con diabete mellito si consiglia di utilizzare il fruttosio. Quando viene utilizzato, il corpo non ha bisogno di insulina, la sostanza non influisce sul livello di glicemia.

Alcune cellule assimilano direttamente il fruttosio, trasformandolo in acidi grassi, quindi in cellule di grasso. Pertanto, lo zucchero della frutta deve essere consumato esclusivamente con diabete di tipo 1 e mancanza di peso corporeo. Poiché questa forma della malattia è considerata congenita, si raccomanda di somministrare anche il fruttosio ai pazienti pediatrici.

Tuttavia, i genitori dovrebbero controllare la quantità di questa sostanza nella dieta del bambino, se non ha problemi con i livelli di glucosio nel sangue, un eccesso di fruttosio nel corpo provoca lo sviluppo di un eccesso di peso e il metabolismo dei carboidrati.

Fruttosio per i bambini

Gli zuccheri naturali sono la principale fonte di carboidrati per il corpo di un bambino in crescita, aiutano a svilupparsi normalmente, regolano il funzionamento degli organi interni e dei sistemi.

Ogni bambino ama molto i dolci, ma poiché i bambini si abituano rapidamente a tali alimenti, il consumo di fruttosio dovrebbe essere limitato. Bene, se il fruttosio è consumato nella sua forma naturale, una sostanza ottenuta con mezzi artificiali è indesiderabile.

Il fruttosio non viene somministrato ai bambini di età inferiore ad un anno e ai neonati, ma sono necessari per il normale sviluppo della sostanza con il latte materno o insieme a formule del latte. I succhi di frutta dolci non dovrebbero essere somministrati ai bambini, altrimenti l'assorbimento dei carboidrati è disturbato, iniziano i crampi intestinali e con essi lacrimazione e insonnia.

Il bambino non ha bisogno di fruttosio, la sostanza è prescritta per essere inclusa nella dieta se il bambino soffre di diabete e la dose giornaliera è sempre osservata. Se usi più di 0,5 grammi di fruttosio per chilogrammo di peso:

  • si verifica un'overdose;
  • la malattia sta solo peggiorando;
  • inizia lo sviluppo di disturbi concomitanti.

Inoltre, se un bambino mangia un sacco di sostituti dello zucchero, sviluppa un'allergia, una dermatite atopica, di cui è difficile liberarsi senza l'uso di droghe.

Il fruttosio più utile per un bambino è quello che si trova nel miele e nei frutti naturali. Il dolcificante sotto forma di polvere nella dieta deve essere usato solo in caso di necessità urgente, dal momento che uno stretto controllo dei carboidrati consumati aiuta a prevenire lo sviluppo di complicanze diabetiche e la malattia stessa. È meglio se il bambino mangia frutta fresca e bacche. Il fruttosio puro è un carboidrato vuoto, c'è poco beneficio da esso.

L'eccessivo consumo di fruttosio può causare disturbi del sistema nervoso, tali bambini sono troppo irritabili, più eccitabili. Il comportamento diventa isterico, a volte anche con la manifestazione dell'aggressività.

I bambini troppo presto si abituano al gusto dolce, iniziano a rifiutare i piatti con una piccola quantità di dolcezza, non vogliono bere acqua normale, scegliere succo di frutta o limonata. E come dimostrato dalle recensioni dei genitori, questo è esattamente ciò che accade nella pratica.

Riguardo ai pericoli dello zucchero in questi giorni, dicono molto. Il fatto che lo zucchero bianco non dovrebbe essere somministrato ai bambini può essere ascoltato dai pediatri, dai dentisti e dai sostenitori di una dieta sana. Ma fa davvero male al corpo umano o questo prodotto ha proprietà benefiche? E a che età è consentito includerla e cibi dolci nel menù per bambini?

Per un bambino, lo zucchero è principalmente una fonte di carboidrati veloci, che danno energia al corpo del bambino per i movimenti attivi e i processi mentali. Il suo uso attiva molti processi nel corpo del bambino, oltre a un effetto positivo sul cervello.

Inoltre, lo zucchero influenza l'umore del bambino, poiché il sapore dolce del cibo apporta piacere. Una buona proprietà è anche il suo effetto inibitorio su molti microrganismi dannosi, quindi è usato come conservante naturale.

  • Notare l'impatto negativo sulla microflora intestinale. Eccessivi dolci inibiscono i batteri benefici e attivano i processi di fermentazione, che possono causare disturbi alle feci e flatulenza.
  • L'alto contenuto calorico causa il rischio di ottenere un eccesso di peso associato al consumo eccessivo di un tale prodotto. Lo zucchero, che non viene speso da un bambino in attività vigorosa, è immagazzinato nel corpo, essendo depositato in riserve di grasso.
  • Troppo zucchero nella dieta del bambino è dannoso per il suo sistema nervoso. I bambini che mangiano molti dolci sono più eccitabili e irritabili. Il loro comportamento è isterico e talvolta con manifestazioni di aggressività.
  • Vi è un impatto negativo sull'assorbimento delle vitamine e sul metabolismo dei minerali. In particolare, il consumo di un tale prodotto contribuisce alla lisciviazione del calcio e provoca una carenza di vitamine del gruppo B.
  • Il suo uso è uno dei fattori che provocano lo sviluppo della carie. Il bere dolce può causare la carie delle bottiglie, a causa della quale il bambino perde i denti da latte in anticipo, il che può portare a morsi impropri.
  • Dopo aver mangiato dolci, la protezione immunitaria del bambino si indebolisce per un po '.
  • I bambini si abituano rapidamente al gusto dolce e possono rifiutare i piatti a cui non viene aggiunto, ad esempio, bevono tè leggero con zucchero e composta, rifiutando l'acqua naturale.
  • Livelli elevati di zucchero nel sangue possono scatenare o esacerbare le allergie alimentari.

Il famoso pediatra Dr. E. Komarovsky parla del danno:

Da quale età può essere dato

La maggior parte dei pediatri sconsiglia di aggiungere zucchero ai piatti per bambini di età inferiore a un anno. Sono sicuri che sia sufficiente per i lattanti prendere il lattosio dal latte materno o una miscela adeguata. All'età di 6 mesi nella dieta dei neonati, le fonti naturali di fruttosio e glucosio appaiono sotto forma di purea di frutta, e i carboidrati complessi sono prodotti da cereali e verdure.

La familiarità con i medici dello zucchero consiglia di ritardare il più possibile, ma dopo un anno è possibile aggiungerlo agli alimenti per l'infanzia in piccole quantità. 6 g di zucchero al giorno sono considerati la norma per i bambini di età inferiore a 3 anni e 7 g di tale prodotto per bambini di 3-6 anni.

Per quanto riguarda i piatti dolci, nel menu dei bambini di 1-3 anni è possibile includere un po 'di marshmallow, marshmallow o marmellata, nonché dolci e marmellate fatti in casa. Cioccolato, miele, gelato e pasticceria sono invitati a non dare ai bambini fino a 3 anni di età.

Parere E. Komarovsky

Il famoso pediatra non lo considera cattivo e non pretende il suo perentorio danno. Al contrario, Komarovsky sottolinea che sono lo zucchero e altri carboidrati che sono importanti per il funzionamento del corpo di un bambino.

Allo stesso tempo, un medico popolare sostiene i colleghi e non consiglia di aggiungerlo alla nutrizione dei bambini che provano cibi complementari. Secondo Komarovsky, se un bambino rifiuta il cibo non zuccherato, per esempio, kefir, è meglio mescolarlo con purea di frutta o frutta secca che aggiungere zucchero bianco.

Per quanto riguarda lo zucchero nella dieta di bambini di età superiore ad un anno, il famoso dottore non lo considera un grosso problema se il bambino è sano e attivo, e gli alimenti dolci non sono usati per sostituire cibi più sani, come cereali o verdure.

Tuttavia, Komarovsky si concentra sul fatto che molti genitori cercano di compensare un bambino per mancanza di attenzione con i dolci. E se papà compra una caramella per bambini invece di un passatempo attivo, prima di tutto devi cambiare i rapporti all'interno della famiglia e non dichiarare lo zucchero come il nemico principale.

Guarda l'uscita del programma di Evgeny Komarovsky, in cui viene esaminato in dettaglio il tema dello zucchero e dei prodotti a base di esso nella dieta dei bambini:

Cosa dare

Il più delle volte nella dieta dei bambini comprende lo zucchero semolato, che si ottiene dopo la trasformazione della barbabietola da zucchero. Si distingue per il colore bianco e contiene saccarosio. Anche per la preparazione di piatti per bambini spesso usato zucchero d'uva. È meno dannoso per i denti destrosio.

Lo zucchero di canna può anche essere presente nel menu del bambino. La materia prima per un prodotto del genere è la canna da zucchero.

Poiché questo zucchero non raffinato è meno purificato dello zucchero bianco, rimane una certa quantità di vitamine e minerali del gruppo B (calcio, fosforo, potassio, magnesio e sali di ferro).

Non c'è altro vantaggio nello zucchero di canna, poiché è anche ipercalorico e può provocare gli stessi problemi di un prodotto di barbabietola. Inoltre, può causare allergie.

Dovrei dare fruttosio invece di zucchero

Un altro comune sostituto dello zucchero normale è il fruttosio, che può essere acquistato ovunque nelle sezioni dei prodotti diabetici. Questo prodotto è ottenuto da bacche e frutti.

La principale differenza di un carboidrato così semplice è l'assenza di un forte aumento dei livelli di zucchero nel sangue dopo aver mangiato il fruttosio. Per la sua scissione non richiede la produzione di insulina, quindi il fruttosio è sicuro per i diabetici. Inoltre, la dolcezza del fruttosio è molto più alta di quella dello zucchero bianco, quindi, quasi la metà viene utilizzata per ottenere lo stesso sapore dolce del prodotto.

Questi fattori consentono di includere il fruttosio nel menu dei bambini invece dello zucchero tradizionale, ma è anche necessaria una moderazione nel suo utilizzo, poiché un eccesso di fruttosio nella dieta può causare obesità.

dolcificanti

Oggi nella produzione di cibo sono ampiamente utilizzate varie sostanze sostitutive dello zucchero, ad esempio sucralosio, aspartame o acesulfame. Sono in grado di fornire la necessità di un gusto dolce nei bambini con diabete, ma i bambini sani non sono raccomandati. Gli effetti dei sostituti sul corpo del bambino non sono ancora stati completamente studiati, e alcuni composti hanno un effetto negativo, motivo per cui in molti paesi sono proibiti.

È meglio, guarda nel programma "Per vivere in salute".

Zucchero o fruttosio - che è più sano?

A differenza del sale, prendere lo zucchero è innato. Questa è pura energia, e la più grande paura del corpo è di morire di fame, cioè di mancanza di energia. Ma allo stesso tempo è altrettanto importante che il bambino impari a riconoscere altri sapori, perché non puoi andare lontano con la pura energia. Abbiamo anche bisogno di altri componenti per vivere. Ritornando a quanto sopra: se non si abbatte il gusto del prodotto del bambino con dolcezza, accetterà comunque questo prodotto, forse non la prima volta. Allo stesso tempo, sentirà il suo gusto e saprà con quale elemento è associato ad esso. Ad esempio, lo zucchero non consente l'assorbimento del calcio. Pertanto, il kefir con zucchero si trasforma in un normale liquido bianco, privo di beneficio. Come cagliata

I bambini non hanno bisogno di zucchero e glucosio. Dona energia e stimola l'appetito, aiuta tutti gli organi ad essere in buona forma e lavora come dovrebbe. Il glucosio si trova negli zuccheri, cioè nella frutta e nella verdura. Per avere abbastanza di questo nel corpo, un bambino fino a sette anni deve mangiare un piatto di verdure e 150 g di frutta al giorno. Anche zucchero e dolci sono fornitori di glucosio, ma non solo, quindi la loro quota nella dieta fino a tre anni non supera il 10%.

La pappa contiene spesso una miscela di destrina e maltosio (maltodestrina), questa sostanza è più benefica dello zucchero e può sostituirla. Aggiunto anche a cereali e biscotti: glucosio (zucchero d'uva), fruttosio (zucchero della frutta), destrosio (un altro nome per il glucosio), maltosio (polimero di glucosio). Questi zuccheri non interferiscono con la fornitura di preziose vitamine, minerali e fibre.

Il fruttosio è un fruttato, il cosiddetto zucchero lento. L'insulina non è necessaria per l'assorbimento del fruttosio, cammina tranquillamente intorno al corpo senza causare ulteriore stress sul fegato, i reni e il sistema ormonale (a differenza dello zucchero normale). L'ovvio svantaggio dell'effetto non aggressivo del fruttosio: il corpo non capisce di aver ricevuto una sorta di dolcezza, non c'è una rapida esplosione di energia. Una persona vuole i dolci più spesso rispetto a quando usa lo zucchero normale. Il contenuto calorico di fruttosio è anche leggermente superiore allo zucchero. Recentemente, è apparso un mito molto persistente sui benefici del fruttosio per i bambini. Dicono che è meglio del saccarosio (zucchero), meno dannoso. Questo è solo un mito! Sì, il fruttosio è uno zucchero naturale, ma quello che acquistiamo in scatole è un prodotto molto concentrato ottenuto attraverso una complessa lavorazione industriale. Mangiare il fruttosio quasi non aumenta il livello di glucosio nel sangue, ma può causare un aumento del contenuto di acido urico e di altri composti dannosi. Questo è un prodotto complesso per la digestione, che viene prodotto per pazienti o persone con una mancanza di peso (il corpo converte parzialmente il fruttosio, a causa del suo comportamento "lento", in grasso).

Gli esperti mettono in guardia contro il fruttosio nella dieta dei bambini: non può sostituire completamente lo zucchero, non è più facile o più semplice. Il nostro pancreas, per esempio, non si preoccupa se lo zucchero o il fruttosio sono carboidrati semplici lo stesso per esso. Per esempio: la dermatologa pediatrica Natalya Ivanovna Semenova, che è ben nota a molti u-mam come uno specialista adeguato, categoricamente non consiglia ai suoi pazienti di sostituire lo zucchero con il fruttosio: dicono, il fruttosio è anche peggio.

Benefici di fruttosio e danno per bambini Komarovsky

Riguardo ai pericoli dello zucchero in questi giorni, dicono molto. Il fatto che lo zucchero bianco non dovrebbe essere somministrato ai bambini può essere ascoltato dai pediatri, dai dentisti e dai sostenitori di una dieta sana. Ma fa davvero male al corpo umano o questo prodotto ha proprietà benefiche? E a che età è consentito includerla e cibi dolci nel menù per bambini?

Zucchero filato - una delle prelibatezze preferite dei bambini

Per un bambino, lo zucchero è principalmente una fonte di carboidrati veloci, che danno energia al corpo del bambino per i movimenti attivi e i processi mentali. Il suo uso attiva molti processi nel corpo del bambino, oltre a un effetto positivo sul cervello.

Inoltre, lo zucchero influenza l'umore del bambino, poiché il sapore dolce del cibo apporta piacere. Una buona proprietà è anche il suo effetto inibitorio su molti microrganismi dannosi, quindi è usato come conservante naturale.

  • Notare l'impatto negativo sulla microflora intestinale. Eccessivi dolci inibiscono i batteri benefici e attivano i processi di fermentazione, che possono causare disturbi alle feci e flatulenza.
  • L'alto contenuto calorico causa il rischio di ottenere un eccesso di peso associato al consumo eccessivo di un tale prodotto. Lo zucchero, che non viene speso da un bambino in attività vigorosa, è immagazzinato nel corpo, essendo depositato in riserve di grasso.
  • Troppo zucchero nella dieta del bambino è dannoso per il suo sistema nervoso. I bambini che mangiano molti dolci sono più eccitabili e irritabili. Il loro comportamento è isterico e talvolta con manifestazioni di aggressività.
  • Vi è un impatto negativo sull'assorbimento delle vitamine e sul metabolismo dei minerali. In particolare, il consumo di un tale prodotto contribuisce alla lisciviazione del calcio e provoca una carenza di vitamine del gruppo B.
  • Il suo uso è uno dei fattori che provocano lo sviluppo della carie. Il bere dolce può causare la carie delle bottiglie, a causa della quale il bambino perde i denti da latte in anticipo, il che può portare a morsi impropri.
  • Dopo aver mangiato dolci, la protezione immunitaria del bambino si indebolisce per un po '.
  • I bambini si abituano rapidamente al gusto dolce e possono rifiutare i piatti a cui non viene aggiunto, ad esempio, bevono tè leggero con zucchero e composta, rifiutando l'acqua naturale.
  • Livelli elevati di zucchero nel sangue possono scatenare o esacerbare le allergie alimentari.

Il famoso pediatra Dr. E. Komarovsky parla del danno:

Da quale età può essere dato

La maggior parte dei pediatri sconsiglia di aggiungere zucchero ai piatti per bambini di età inferiore a un anno. Sono sicuri che sia sufficiente per i lattanti prendere il lattosio dal latte materno o una miscela adeguata. All'età di 6 mesi nella dieta dei neonati, le fonti naturali di fruttosio e glucosio appaiono sotto forma di purea di frutta, e i carboidrati complessi sono prodotti da cereali e verdure.

La familiarità con i medici dello zucchero consiglia di ritardare il più possibile, ma dopo un anno è possibile aggiungerlo agli alimenti per l'infanzia in piccole quantità. 6 g di zucchero al giorno sono considerati la norma per i bambini di età inferiore a 3 anni e 7 g di tale prodotto per bambini di 3-6 anni.

Per quanto riguarda i piatti dolci, nel menu dei bambini di 1-3 anni è possibile includere un po 'di marshmallow, marshmallow o marmellata, nonché dolci e marmellate fatti in casa. Cioccolato, miele, gelato e pasticceria sono invitati a non dare ai bambini fino a 3 anni di età.

Lo zucchero nella composizione di prodotti non è consigliato di dare a bambini meno di un anno di età. Opinione E. Komarovsky

Il famoso pediatra non lo considera cattivo e non pretende il suo perentorio danno. Al contrario, Komarovsky sottolinea che sono lo zucchero e altri carboidrati che sono importanti per il funzionamento del corpo di un bambino.

Allo stesso tempo, un medico popolare sostiene i colleghi e non consiglia di aggiungerlo alla nutrizione dei bambini che provano cibi complementari. Secondo Komarovsky, se un bambino rifiuta il cibo non zuccherato, per esempio, kefir, è meglio mescolarlo con purea di frutta o frutta secca che aggiungere zucchero bianco.

Per quanto riguarda lo zucchero nella dieta di bambini di età superiore ad un anno, il famoso dottore non lo considera un grosso problema se il bambino è sano e attivo, e gli alimenti dolci non sono usati per sostituire cibi più sani, come cereali o verdure.

Tuttavia, Komarovsky si concentra sul fatto che molti genitori cercano di compensare un bambino per mancanza di attenzione con i dolci. E se papà compra una caramella per bambini invece di un passatempo attivo, prima di tutto devi cambiare i rapporti all'interno della famiglia e non dichiarare lo zucchero come il nemico principale.

Guarda l'uscita del programma di Evgeny Komarovsky, in cui viene esaminato in dettaglio il tema dello zucchero e dei prodotti a base di esso nella dieta dei bambini:

Il più delle volte nella dieta dei bambini comprende lo zucchero semolato, che si ottiene dopo la trasformazione della barbabietola da zucchero. Si distingue per il colore bianco e contiene saccarosio. Anche per la preparazione di piatti per bambini spesso usato zucchero d'uva. È meno dannoso per i denti destrosio.

Lo zucchero di canna può anche essere presente nel menu del bambino. La materia prima per un prodotto del genere è la canna da zucchero.

Poiché questo zucchero non raffinato è meno purificato dello zucchero bianco, rimane una certa quantità di vitamine e minerali del gruppo B (calcio, fosforo, potassio, magnesio e sali di ferro).

Non c'è altro vantaggio nello zucchero di canna, poiché è anche ipercalorico e può provocare gli stessi problemi di un prodotto di barbabietola. Inoltre, può causare allergie.

Un po 'più di vitamine sono conservate nello zucchero di canna che nel normale. Vale la pena di dare fruttosio invece di zucchero?

Un altro comune sostituto dello zucchero normale è il fruttosio, che può essere acquistato ovunque nelle sezioni dei prodotti diabetici. Questo prodotto è ottenuto da bacche e frutti.

La principale differenza di un carboidrato così semplice è l'assenza di un forte aumento dei livelli di zucchero nel sangue dopo aver mangiato il fruttosio. Per la sua scissione non richiede la produzione di insulina, quindi il fruttosio è sicuro per i diabetici. Inoltre, la dolcezza del fruttosio è molto più alta di quella dello zucchero bianco, quindi, quasi la metà viene utilizzata per ottenere lo stesso sapore dolce del prodotto.

Questi fattori consentono di includere il fruttosio nel menu dei bambini invece dello zucchero tradizionale, ma è anche necessaria una moderazione nel suo utilizzo, poiché un eccesso di fruttosio nella dieta può causare obesità.

Oggi nella produzione di cibo sono ampiamente utilizzate varie sostanze sostitutive dello zucchero, ad esempio sucralosio, aspartame o acesulfame. Sono in grado di fornire la necessità di un gusto dolce nei bambini con diabete, ma i bambini sani non sono raccomandati. Gli effetti dei sostituti sul corpo del bambino non sono ancora stati completamente studiati, e alcuni composti hanno un effetto negativo, motivo per cui in molti paesi sono proibiti.

Nella dieta dei bambini, il dolce dovrebbe sempre essere moderato.

È meglio, guarda nel programma "Per vivere in salute".

Il fruttosio è anche chiamato zucchero di frutta, dal momento che questo monosaccaride è presente in grandi volumi in bacche, frutti. La sostanza è molto più dolce del normale zucchero raffinato, diventando un prodotto indispensabile in cucina.

Per molti anni, gli scienziati hanno discusso dei danni e dei benefici del fruttosio, ci sono fatti innegabili che non faranno male a fare conoscenza. È necessario sapere che i pazienti con diabete mellito si consiglia di utilizzare il fruttosio. Quando viene utilizzato, il corpo non ha bisogno di insulina, la sostanza non influisce sul livello di glicemia.

Alcune cellule assimilano direttamente il fruttosio, trasformandolo in acidi grassi, quindi in cellule di grasso. Pertanto, lo zucchero della frutta deve essere consumato esclusivamente con diabete di tipo 1 e mancanza di peso corporeo. Poiché questa forma della malattia è considerata congenita, si raccomanda di somministrare anche il fruttosio ai pazienti pediatrici.

Tuttavia, i genitori dovrebbero controllare la quantità di questa sostanza nella dieta del bambino, se non ha problemi con i livelli di glucosio nel sangue, un eccesso di fruttosio nel corpo provoca lo sviluppo di un eccesso di peso e il metabolismo dei carboidrati.

Fruttosio per i bambini

Gli zuccheri naturali sono la principale fonte di carboidrati per il corpo di un bambino in crescita, aiutano a svilupparsi normalmente, regolano il funzionamento degli organi interni e dei sistemi.

Ogni bambino ama molto i dolci, ma poiché i bambini si abituano rapidamente a tali alimenti, il consumo di fruttosio dovrebbe essere limitato. Bene, se il fruttosio è consumato nella sua forma naturale, una sostanza ottenuta con mezzi artificiali è indesiderabile.

Il fruttosio non viene somministrato ai bambini di età inferiore ad un anno e ai neonati, ma sono necessari per il normale sviluppo della sostanza con il latte materno o insieme a formule del latte. I succhi di frutta dolci non dovrebbero essere somministrati ai bambini, altrimenti l'assorbimento dei carboidrati è disturbato, iniziano i crampi intestinali e con essi lacrimazione e insonnia.

Il bambino non ha bisogno di fruttosio, la sostanza è prescritta per essere inclusa nella dieta se il bambino soffre di diabete e la dose giornaliera è sempre osservata. Se usi più di 0,5 grammi di fruttosio per chilogrammo di peso:

  • si verifica un'overdose;
  • la malattia sta solo peggiorando;
  • inizia lo sviluppo di disturbi concomitanti.

Inoltre, se un bambino mangia un sacco di sostituti dello zucchero, sviluppa un'allergia, una dermatite atopica, di cui è difficile liberarsi senza l'uso di droghe.

Il fruttosio più utile per un bambino è quello che si trova nel miele e nei frutti naturali. Il dolcificante sotto forma di polvere nella dieta deve essere usato solo in caso di necessità urgente, dal momento che uno stretto controllo dei carboidrati consumati aiuta a prevenire lo sviluppo di complicanze diabetiche e la malattia stessa. È meglio se il bambino mangia frutta fresca e bacche. Il fruttosio puro è un carboidrato vuoto, c'è poco beneficio da esso.

L'eccessivo consumo di fruttosio può causare disturbi del sistema nervoso, tali bambini sono troppo irritabili, più eccitabili. Il comportamento diventa isterico, a volte anche con la manifestazione dell'aggressività.

I bambini troppo presto si abituano al gusto dolce, iniziano a rifiutare i piatti con una piccola quantità di dolcezza, non vogliono bere acqua normale, scegliere succo di frutta o limonata. E come dimostrato dalle recensioni dei genitori, questo è esattamente ciò che accade nella pratica.

Danno al fruttosio

Specifica lo zucchero o seleziona un genere per i consigli.

I benefici e i danni per i bambini fruttosio circa lo stesso. È dannoso per i bambini dare una quantità illimitata di prodotti preparati sul fruttosio, che vengono consumati con moderazione. Questo è importante, perché il bambino può essere disturbato dal metabolismo, mentre soffre dal fegato.

Altrettanto importante è il processo di fosforilazione, che si traduce nella separazione del fruttosio in monosaccaridi, trasformandosi in trigliceridi e acidi grassi. Questo processo è un prerequisito per aumentare la quantità di tessuto adiposo, l'obesità.

Gli scienziati hanno scoperto che i trigliceridi possono aumentare il numero di lipoproteine, causando l'aterosclerosi. A sua volta, questa malattia provoca serie complicazioni. I medici ritengono che l'uso frequente e abbondante di fruttosio nel diabete mellito sia associato allo sviluppo della sindrome dell'intestino irritabile.

Con una tale diagnosi, i bambini soffrono di stitichezza e indigestione, oltre a dolori addominali, gonfiore e flatulenza.

Il processo patologico ha un effetto negativo sull'assorbimento di sostanze utili, il corpo del bambino sta attraversando una grave carenza di minerali e vitamine.

I benefici del fruttosio

Ci sono due modi per produrre fruttosio: naturale, industriale. Sostanza in grandi quantità presente nei frutti dolci e nel topinambur. Nella produzione di fruttosio isolato dalle molecole di zucchero, perché è un componente del saccarosio. Entrambi i prodotti sono identici, non vi è alcuna differenza significativa tra fruttosio naturale e artificiale.

Il principale vantaggio della sostanza è il fatto che il monosaccaride ha un vantaggio molte volte rispetto allo zucchero bianco. Per ottenere la stessa dolcezza del fruttosio, è necessario prendere due volte meno dello zucchero raffinato.

È preferibile ridurre la quantità di fruttosio nel menu, che provoca l'abitudine di mangiare cibo troppo dolce. Di conseguenza, l'apporto calorico aumenta solo, per i diabetici è pericoloso per la salute.

La proprietà del fruttosio deve essere definita negativa, poiché il bambino può avere:

  1. obesità e diabete;
  2. problemi cardiaci;
  3. malattie del pancreas.

Proprietà utili includono la riduzione dell'incidenza della carie e altri processi indesiderati nella cavità orale.

Il fruttosio non è dannoso per un bambino, se è necessario tenere conto del dosaggio della sostanza, compresa la quantità di frutta consumata.

Nel diabete del primo tipo, i genitori devono osservare la velocità con cui il loro livello di glucosio nel sangue aumenterà dopo aver consumato glucosio. La dose di insulina è selezionata in base a questo indicatore, poiché il sostituto dello zucchero è più dolce dello zucchero raffinato e può essere facilmente sostituito in dessert e conserve.

Questo è giustificato se al bambino non piace il sapore amaro della stevia.

Opinione di Evgeny Komarovsky

Il famoso pediatra Komarovsky è sicuro che zucchero e fruttosio non possono essere definiti male assoluto e limitare completamente questi prodotti. I carboidrati sono importanti per il bambino, lo sviluppo del corpo, ma in quantità ragionevole.

Il dottore dice che se un bambino riceve alimenti complementari, allora non è necessario dargli del cibo zuccherato. Se rifiuta l'acqua pura o il kefir, questi prodotti non interferiscono con la purea di frutta o la frutta secca, è molto meglio del fruttosio e, soprattutto, dello zucchero bianco.

Per i bambini di età superiore ad un anno, con normali condizioni di salute e attività, è possibile includere alimenti dolci nella dieta, che vengono assunti al mattino. Tuttavia, sottolinea che i genitori spesso compensano la mancanza di attenzione dolce. Se i dolci vengono acquistati invece di passare del tempo insieme, è necessario prima cambiare la situazione all'interno della famiglia, piuttosto che spingere il bambino con fruttosio e alimenti simili.

Nel video di questo articolo, il dott. Komarovsky parla del fruttosio.

Specifica lo zucchero o seleziona un genere per i consigli.

Zucchero o fruttosio - che è più sano?

A differenza del sale, prendere lo zucchero è innato. Questa è pura energia, e la più grande paura del corpo è di morire di fame, cioè di mancanza di energia. Ma allo stesso tempo è altrettanto importante che il bambino impari a riconoscere altri sapori, perché non puoi andare lontano con la pura energia. Abbiamo anche bisogno di altri componenti per vivere. Ritornando a quanto sopra: se non si abbatte il gusto del prodotto del bambino con dolcezza, accetterà comunque questo prodotto, forse non la prima volta. Allo stesso tempo, sentirà il suo gusto e saprà con quale elemento è associato ad esso. Ad esempio, lo zucchero non consente l'assorbimento del calcio. Pertanto, il kefir con zucchero si trasforma in un normale liquido bianco, privo di beneficio. Come cagliata

I bambini non hanno bisogno di zucchero e glucosio. Dona energia e stimola l'appetito, aiuta tutti gli organi ad essere in buona forma e lavora come dovrebbe. Il glucosio si trova negli zuccheri, cioè nella frutta e nella verdura. Per avere abbastanza di questo nel corpo, un bambino fino a sette anni deve mangiare un piatto di verdure e 150 g di frutta al giorno. Anche zucchero e dolci sono fornitori di glucosio, ma non solo, quindi la loro quota nella dieta fino a tre anni non supera il 10%.

La pappa contiene spesso una miscela di destrina e maltosio (maltodestrina), questa sostanza è più benefica dello zucchero e può sostituirla. Aggiunto anche a cereali e biscotti: glucosio (zucchero d'uva), fruttosio (zucchero della frutta), destrosio (un altro nome per il glucosio), maltosio (polimero di glucosio). Questi zuccheri non interferiscono con la fornitura di preziose vitamine, minerali e fibre.

Il fruttosio è un fruttato, il cosiddetto zucchero lento. L'insulina non è necessaria per l'assorbimento del fruttosio, cammina tranquillamente intorno al corpo senza causare ulteriore stress sul fegato, i reni e il sistema ormonale (a differenza dello zucchero normale). L'ovvio svantaggio dell'effetto non aggressivo del fruttosio: il corpo non capisce di aver ricevuto una sorta di dolcezza, non c'è una rapida esplosione di energia. Una persona vuole i dolci più spesso rispetto a quando usa lo zucchero normale. Il contenuto calorico di fruttosio è anche leggermente superiore allo zucchero. Recentemente, è apparso un mito molto persistente sui benefici del fruttosio per i bambini. Dicono che è meglio del saccarosio (zucchero), meno dannoso. Questo è solo un mito! Sì, il fruttosio è uno zucchero naturale, ma quello che acquistiamo in scatole è un prodotto molto concentrato ottenuto attraverso una complessa lavorazione industriale. Mangiare il fruttosio quasi non aumenta il livello di glucosio nel sangue, ma può causare un aumento del contenuto di acido urico e di altri composti dannosi. Questo è un prodotto complesso per la digestione, che viene prodotto per pazienti o persone con una mancanza di peso (il corpo converte parzialmente il fruttosio, a causa del suo comportamento "lento", in grasso).

Gli esperti mettono in guardia contro il fruttosio nella dieta dei bambini: non può sostituire completamente lo zucchero, non è più facile o più semplice. Il nostro pancreas, per esempio, non si preoccupa se lo zucchero o il fruttosio sono carboidrati semplici lo stesso per esso. Per esempio: la dermatologa pediatrica Natalya Ivanovna Semenova, che è ben nota a molti u-mam come uno specialista adeguato, categoricamente non consiglia ai suoi pazienti di sostituire lo zucchero con il fruttosio: dicono, il fruttosio è anche peggio.

Oggi, da tutti i lati: da pediatri, dentisti, endocrinologi e persino psicologi, i giovani genitori sentono che lo zucchero può solo danneggiare il corpo di un bambino e provocare gravi malattie. Gli esperti di schermi e pagine di varie riviste in una sola voce consigliano al massimo di posticipare il momento di conoscenza del bambino con questo prodotto. Ma più severe sono queste affermazioni, più domande sorgono: "Che cosa è esattamente sbagliato in questo prodotto?", "Quando puoi ancora iniziare a offrire zucchero a un bambino?", "Se è così dannoso, allora quali sostituti puoi usare?" E tonnellate.d. Proviamo lo stesso a capire questo argomento, e scopriamo cosa si nasconde così spaventosamente sotto i cristalli dolci come la neve, e sono in grado di apportare almeno qualche beneficio al corpo umano?

Cos'è lo zucchero bianco?

Oggi sugli scaffali dei negozi e nei nostri armadi da cucina si trova spesso zucchero raffinato bianco come la neve, prodotto dalla profonda pulizia delle barbabietole o delle materie prime di canna. Nel processo di estrazione dei cristalli bianchi, lo zucchero viene rimosso dalle impurità, riducendo così il suo valore nutrizionale, tuttavia rimangono la dolcezza e l'alto contenuto calorico - circa 398 kcal per 100 g di prodotto.

Quando il saccarosio ingerito, essendo un semplice carboidrato, si divide immediatamente in:

Per assimilare le cellule del glucosio, il pancreas produce l'ormone - insulina necessaria. Quella parte del prodotto dolce che non è stata utilizzata dall'organismo per produrre energia si accumula nel tessuto adiposo.

Vale la pena notare che un forte aumento con una successiva rapida diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue ha un effetto molto negativo sul pancreas, che deve funzionare in modalità "oltre". E per il corpo di un bambino, tali cadute sono generalmente paragonabili a una situazione stressante.

Con il consumo regolare di dolci aumenta il rischio di problemi con il metabolismo dei carboidrati, manifestati successivamente da sovrappeso e diabete. E questo è solo il top del "dolce iceberg".

Il danno dello zucchero per i bambini

Naturalmente, ogni bambino in crescita e attivo ha bisogno di carboidrati e lo zucchero raffinato è una delle fonti più accessibili di carboidrati veloci. Tuttavia, secondo la ricerca, il saccarosio può avere un effetto negativo sul corpo dei bambini. In particolare, lo zucchero può:

  1. Addictive e rovinare le papille gustative. Un neonato diventerà molto presto dipendente da cibi non salutari se gli verranno inizialmente offerti acqua e cereali zuccherati. Secondo i risultati della ricerca, i bambini, nella dieta di cui non c'era zucchero prima dei tre anni, sono assicurati contro l'amore di ogni tipo di dolci per il resto della loro vita. Viceversa, quei bambini che sono abituati a piatti zuccherati, di regola, rifiutano di mangiare cibo fresco e richiedono costantemente nuove porzioni di prelibatezze dai loro genitori. Ciò è spiegato dal fatto che il glucosio provoca la produzione di ormoni della felicità - endorfine, che evaporano molto rapidamente.
  2. Per provocare un eccesso di peso. L'alto contenuto calorico dello zucchero e il suo uso eccessivo contribuiscono inevitabilmente ad un aumento della massa, questo è particolarmente vero con una bassa attività fisica.
  3. Contribuire al verificarsi di disturbi alimentari. I dolci possono influenzare il corpo in modi diversi, o piuttosto l'appetito - per sopprimerlo o aumentare artificialmente.
  4. Per provocare lo sviluppo di problemi dentali. L'ambiente dolce nella bocca del bambino è un rifugio favorevole per i batteri che emettono acidi che distruggono il latte dello smalto dei denti e, di conseguenza, i denti permanenti futuri. Carie e processi distruttivi sono molto pronunciati nei bambini, perché il loro dente smalto non è ancora abbastanza forte.
  5. Influenza distruttiva sul sistema nervoso centrale del bambino. Il comportamento iperattivo e talvolta aggressivo dei bambini è associato alla ricezione di dolci. Diventano molto eccitabili, irritabili, isterici e spesso soffrono di insonnia.
  6. Privare il corpo di un bambino di una parte significativa delle vitamine del calcio e del gruppo B.. Lo zucchero raffinato provoca non solo la lisciviazione delle risorse disponibili, ma interferisce anche con il loro normale assorbimento.
  7. Causa un malfunzionamento dell'intestino bambino, causando la formazione di flatulenza e feci instabili, disbiosi.

I benefici dello zucchero per il bambino

Certo, il saccarosio ha diversi lati positivi:

  1. Quando viene utilizzato nel corpo di un bambino, vengono attivati ​​molti processi.
  2. Effetto benefico sul funzionamento del cervello del bambino.
  3. I carboidrati veloci vengono immediatamente convertiti in energia necessaria ai bambini per i movimenti attivi.
  4. Piatti dolci aumentano l'umore del bambino e lo portano piacere.
  5. Il saccarosio ha un effetto depressivo nei confronti di alcuni microrganismi dannosi e pertanto è usato come conservante naturale.

CHI, opinione dei nutrizionisti e famoso pediatra E. Komarovsky

In connessione con la crescita di malattie, il cui sviluppo è causato dal consumo eccessivo di zucchero, l'OMS ha iniziato a prendere misure decisive per combattere questo problema.

Il primo rapporto dell'OMS, che elencava le attività volte a ridurre l'assunzione giornaliera di zucchero del 10%, è stato presentato nel 2003.

Secondo i nutrizionisti, una persona completamente sana dovrebbe mangiare non più di 10 g di zucchero al giorno. Questa è la norma che è sufficiente e praticamente innocua per un organismo adulto. Per i bambini, l'assunzione giornaliera di saccarosio deve essere ridotta tre volte.

Ma il famoso pediatra E. Komarovsky non considera lo zucchero la categoria del "male assoluto". Secondo lui, il saccarosio, come gli altri carboidrati, svolge un ruolo molto importante nel garantire il normale funzionamento del corpo del bambino. Ma allo stesso tempo, non consiglia di offrire zucchero ai bambini che stanno appena iniziando a familiarizzare con il cibo "per adulti". Se il bambino rifiuta di fare il porridge o il kefir, allora non è necessario addolcire il cibo con lo zucchero bianco: un'opzione eccellente sarebbe quella di aggiungere frutta o frutta secca al piatto.

Opinione del Dr. Komarovsky sui benefici e i pericoli dello zucchero per il bambino, puoi sentire, guardando questa recensione video:

Quando iniziamo a conoscere il bambino con lo zucchero? Misura quantitativa

I medici concordano sul fatto che non è necessario introdurre lo zucchero nella dieta di un bambino per almeno un anno, poiché la familiarità con questo prodotto aumenta il rischio di problemi di salute.

I bambini hanno abbastanza zucchero del latte - il lattosio, che è quasi 6 volte meno dolce del saccarosio. E in miscele artificiali oltre al lattosio, è presente anche il maltosio.

A partire dall'età di sei mesi, altre fonti di energia diventano disponibili per i bambini:

  • fruttosio, che è parte del frutto;
  • carboidrati complessi: cereali e verdure. Il vantaggio dei carboidrati complessi è che forniscono non solo il glucosio all'organismo dei bambini, ma anche utili oligoelementi.

È meglio ascoltare l'opinione degli specialisti e cercare di ritardare il più possibile la conoscenza del bambino con lo zucchero, poiché i bambini non sono affatto necessari fino all'età di tre anni. Sfortunatamente, ai nostri giorni è molto difficile, vivere nella società, controllare completamente il cibo del bambino, ma non dare dolci fino a un anno - proprio nella forza dei genitori.

Dopo un anno, in linea di principio, è già possibile aggiungere zucchero agli alimenti per l'infanzia, ma la cosa principale qui è non esagerare e non superare le norme stabilite:

  • fino a 3 anni, la tariffa giornaliera non è superiore a 6 grammi di zucchero;
  • da 3 a 6 anni - circa 7 g.

Per quanto riguarda i dolci, potrebbe essere presente nella dieta di un bambino a partire dai tre anni:

  1. Marshmallow.
  2. Pastille.
  3. Marmalade.
  4. Gelato e torta a basso contenuto di grassi (preferibilmente fatti in casa).

Il cioccolato ha un'alta percentuale di grassi, quindi è meglio offrirlo a un bambino non prima di 5-6 anni.

Sostituti di zucchero naturali e sani nel menu del bambino

Di norma, la questione dell'introduzione dello zucchero inizia a disturbare i genitori quando la loro mollica rifiuta categoricamente di mangiare porridge o prodotti caseari freschi.

In questa situazione verranno in aiuto i dolcificanti naturali e utili, i frutti che possono essere presenti nel menu del bambino in forma cruda, bollita, al forno o essiccata.

Nel porridge, nel kefir o nella ricotta, è possibile aggiungere purea di frutta, frutta fresca tritata o frutti di bosco stagionali, ecc.

Puoi fare una composta di frutta secca e dopo un anno puoi offrirli a tuo figlio in forma secca come caramelle.

Attenzione! Si raccomanda di introdurre nella dieta di un bambino a partire dagli 8 mesi di età, e solo dopo aver preso conoscenza di tutte le verdure di stagione e di assaggiare i cereali "non zuccherati".

Acquista sostituti dello zucchero bianco. Cosa è meglio offrire un bambino?

Molto spesso, lo zucchero semolato, ottenuto dalla barbabietola da zucchero e purificato utilizzando una certa tecnologia per imbiancare la neve, è incluso nella dieta dei bambini. Come già accennato, lo zucchero bianco è una fonte di saccarosio.

Oltre allo zucchero semolato raffinato, puoi trovare sugli scaffali e nelle farmacie prodotti come:

  1. Zucchero d'uva (glucosio).
  2. Zucchero di canna (canna).
  3. Fruttosio.
  4. Dolcificanti artificiali (dolcificanti).

Lo zucchero d'uva (glucosio, destrosio) si riferisce ai carboidrati semplici ed è caratterizzato da una rapida digeribilità e meno dannoso per i denti dei bambini. Questa sostanza è estratta da drupacee, uva, banane, lamponi, fragole. Il glucosio è prodotto dall'industria medica sotto forma di compresse e soluzioni. In pediatria, è più spesso prescritto tenendo conto dei dosaggi di età con acetone elevato nei bambini. Questo tipo di zucchero non è inteso per l'aggiunta regolare agli alimenti per bambini.

Lo zucchero di canna viene estratto dalla canna da zucchero. Ha un gusto, un colore e un aroma particolari. Poiché lo zucchero di canna passa attraverso un diverso grado di purificazione (praticamente rimane nella sua forma originale), conserva un certo insieme di elementi traccia utili, vale a dire:

  • Vitamine del gruppo B;
  • minerali: fosforo, calcio, potassio, ferro e magnesio.

Questo è l'unico vantaggio dello zucchero di canna di fronte al bianco. E il resto è lo stesso prodotto ad alto contenuto calorico (circa 380 kcal per 100 g di zucchero), e anche a causa delle impurità che contiene, può causare reazioni allergiche nei bambini.

Il fruttosio viene estratto da frutti e bacche e presenta numerosi vantaggi rispetto allo zucchero bianco:

  1. Non provoca un forte aumento della glicemia.
  2. L'insulina non è necessaria per il suo assorbimento, il che significa che non c'è carico sul pancreas.
  3. Il fruttosio è diviso in:
    • glucosio, che va ai bisogni energetici del corpo;
    • il glicogeno, che si accumula nel fegato e quando vi è una carenza di carboidrati, compensa la loro carenza.
  4. Ha un sapore dolce più ricco, che è il doppio della dolcezza dello zucchero bianco.
  5. Quando si beve zucchero alla frutta, il rischio di carie è ridotto del 25%.

Il contenuto calorico del fruttosio è 399 kcal per 100 g di prodotto.

Il fruttosio è un'alternativa abbastanza buona allo zucchero bianco, ma a condizione del suo uso moderato e non costante.

I dolcificanti artificiali stanno guadagnando sempre più popolarità perché superano lo zucchero bianco in dolcezza e hanno un contenuto calorico zero. Di norma vengono utilizzati dai produttori di alimenti quali:

  • gelato;
  • dolciaria;
  • candito;
  • bevande;
  • gomma da masticare;
  • alimenti dietetici.

I dolcificanti non naturali comprendono: aspartame, sucralosio, saccarina, taumatina, acesulfame, ciclamato.

Queste sostanze non contribuiscono alla produzione di insulina e inoltre vengono espulse dal corpo nella stessa forma in cui arrivano. Pertanto, i dolcificanti artificiali sono una buona opzione per il diabete, ma sono inaccettabili per l'alimentazione dei bambini. Il fatto è che l'effetto degli edulcoranti artificiali sul corpo del bambino non è ancora ben studiato, mentre in alcuni paesi sono stati influenzati negativamente, quindi sono proibiti lì.

Zucchero e reazioni allergiche nei bambini

Molti genitori credono che lo zucchero possa essere un allergene e causare risposte adeguate nel corpo del bambino. Tuttavia, gli esperti rifiutano questa possibilità, sostenendo che le reazioni allergiche nel corpo umano possono solo provocare proteine ​​e lo zucchero, come è noto, è un carboidrato.

Lo zucchero può contribuire alla comparsa di un'allergia a qualsiasi altro prodotto o aggravare il corso di una reazione allergica esistente. Il fatto è che lo zucchero che penetra nell'intestino può provocare i processi di fermentazione e putrefazione di quei residui di cibo che non hanno ancora avuto il tempo o che hanno digerito male. I prodotti di decadimento entrano nel flusso sanguigno, causando reazioni allergiche.

Fattori che contribuiscono al verificarsi di reazioni allergiche che coinvolgono lo zucchero:

  1. Predisposizione genetica.
  2. Uso eccessivo di vari tipi di dolci durante la gravidanza.
  3. Nel menu per bambini, piatti dolci sono presenti regolarmente.
  4. Fattori di deprimente immunitario dell'ambiente esterno (cattive condizioni ambientali, vita in un ambiente dannoso, fumo di adulti all'interno, ecc.).
  5. Ondate ormonali associate alla pubertà.
  6. Invasioni elmintiche e disordine intestinale.

Le reazioni allergiche sono di due tipi:

  1. Personaggio locale. In questo caso, il bambino può apparire sulla pelle screpolata e pruriginosa aree rosate, o può verificarsi disfunzione intestinale, e talvolta ci sono sintomi di malattia respiratoria. In tenera età, i bambini hanno malattie come:
    • diatesi essudativa;
    • dermatite atopica;
    • eczema.
  2. Carattere generalea. Queste sono le manifestazioni allergiche più pericolose. Un bambino può improvvisamente manifestare gonfiore delle mucose, che si manifesta con difficoltà di respirazione. Dovrebbe essere capito che una tale clinica può essere un sintomo di edema di Quincke. Non meno una terribile immagine viene rivelata durante broncospasmo allergico o un attacco di asma bronchiale.

Se un bambino ha una reazione allergica dopo un pasto, è necessario eliminare completamente il prodotto "sospetto" e consultare immediatamente un medico, soprattutto se si tratta di manifestazioni allergiche generali associate a difficoltà respiratorie.

Oleg Evtushenko, medico, revisore medico

1,419 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi

STRISCE DI PROVA AKKU-CHEK PERFORM N100

Indice glicemico del caffè