Cos'è l'epatomegalia e come trattare questo disturbo?

Con la diagnosi di epatomegalia, cos'è che non tutti conoscono. A prima vista sembra che questa sia una malattia grave, ma in realtà è una piccola deviazione, che segnala la presenza di altri problemi di salute. L'epatomegalia stessa è un ingrossamento del fegato, che è un segno della presenza di varie malattie.

Il fegato è un organo importante nel corpo umano che decompone i prodotti metabolici in componenti. Vengono sotto forma di feci e urina. Il fegato è in grado di neutralizzare e rimuovere sostanze tossiche, ma se ciò non avviene, ad esempio durante l'avvelenamento, si verifica una patologia simile. I medici lo attribuiscono in misura maggiore alla sindrome, il che dimostra non solo la cattiva condizione dell'organo, ma anche il problema in tutto il corpo.

In tutti i casi, un cambiamento delle dimensioni di un organo indica problemi nel fegato, la cui natura dipende dal grado della sua crescita. Tale patologia può iniziare con le malattie cardiache, l'insorgenza di tumori e cirrosi. Con tali disturbi, l'organo inizia a crescere e il batterio che si deposita nel fegato aumenta rapidamente le sue parti. L'epatomegalia richiede uno studio dettagliato, perché per far fronte alla patologia, è necessario prima scoprire qual è stata la fonte della deviazione.

  • l'epatite;
  • varie malattie infettive;
  • intossicazione da avvelenamento da alcol;
  • degenerazione grassa;
  • il verificarsi di metastasi riempite di liquido;
  • un grande accumulo di sostanze grasse nel fegato;
  • modifiche dovute alla cirrosi;
  • blocco della vena epatica;
  • cancro;
  • il verificarsi di tumori benigni;
  • disturbo nei processi metabolici;
  • accumulo di rame

Se si verifica una deviazione simile, è facile per uno specialista rilevarlo con la palpazione. Un organo sano, di regola, non è rilevabile, quindi, non è difficile dimostrare la presenza di patologia. Con influenza esterna sull'organo ingrandito, il paziente avverte un fastidioso dolore, che è anche uno dei segni di un aumento del diametro del fegato.

Tali processi iniziano più spesso a causa di infiammazione nel corpo, virus e l'accumulo di tossine pericolose. Tale infiammazione causa non solo la crescita del fegato, ma anche la morte di cellule sane, che possono avere un effetto negativo sulla salute. La malattia è una conseguenza della cirrosi, intossicazione regolare del corpo, che è più spesso osservata nelle persone che soffrono di alcolismo. Le sostanze si accumulano gradualmente nell'organo, che alla fine porta ad un aumento della milza e del fegato.

Le malattie cardiache possono causare la stasi del sangue nei tessuti e negli organi. Questo fenomeno non passa senza lasciare traccia. Se questa malattia è cronica, prima o poi interesserà il fegato. Molto spesso, l'epatomegalia è provocata da malattie oncologiche, sono loro che sono in grado di agire sul fegato in modo tale da non solo aumentare di dimensioni, ma anche gradualmente perdere la sua capacità di svolgere le sue funzioni principali.

Questa sindrome indica la crescita del fegato. Le ragioni di questa deviazione sono sufficienti. Un ingrossamento del fegato è un sintomo della presenza di altri disturbi nel corpo. Ci sono una serie di circostanze che possono aumentare il rischio di epatomegalia del fegato:

  • abuso abituale di alcol;
  • abuso di droghe e vari additivi biologici;
  • malattie infettive, epatite;
  • dieta squilibrata, consumo frequente di cibi grassi, salati, piccanti e dolci, che porta all'obesità e può causare la crescita del fegato.

I sintomi di questa deviazione dipendono sempre da ciò che è causato dal verificarsi del problema. Se la malattia è pronunciata, non è difficile notare anche visivamente, poiché lo stomaco inizia ad aumentare notevolmente di dimensioni. Se la malattia non ha raggiunto una fase critica, solo uno specialista può rilevarla.

I sintomi principali di epatomegalia:

  • sindrome del dolore, sensazione di coma nella parte destra, soprattutto, questo sintomo si avverte durante il cambio di postura;
  • cambiamenti nella pigmentazione della pelle (manifestazione di ittero nell'epatite);
  • eruzione cutanea sul corpo, causando prurito;
  • accumulo di liquidi nell'addome;
  • costipazione persistente o, al contrario, perdita di feci;
  • alitosi;
  • nausea.

La malattia dovuta al lobo sinistro si verifica estremamente raramente. La crescita del fegato può verificarsi a causa di infezioni o malattie di altri organi. Il lobo sinistro è più vicino al pancreas, motivo per cui la crescita del lobo sinistro è più spesso associata a modifiche in esso. In questo caso, il paziente effettua un esame completo.

Ma l'epatomegalia nel lobo destro si verifica più spesso. È questa parte del fegato che porta un grande carico, quindi un aumento in questo caso può essere naturale. Ecco perché qualsiasi malattia, infezione o rifiuto colpisce immediatamente il lobo destro.

Quando si diagnostica l'epatomegalia, viene prestata maggiore attenzione a questa parte, poiché porta il carico funzionale principale. Tuttavia, se una deviazione viene rilevata e confermata, il trattamento viene eseguito non per un lobo specifico, ma per l'intero organo nel suo insieme.

Un tale aumento del corpo si verifica nel caso in cui la dimensione del fegato in un adulto superi i 13 cm. Il fegato è costituito da due lobi. Ognuno di loro ha fibre nervose separate, afflusso di sangue. Il tessuto epatico è una lunga cellula che è letteralmente satura di capillari neurali. Ogni parte del fegato ha i suoi dotti biliari e una vena centrale separata. Quando si verificano deviazioni diffuse nel funzionamento di uno di questi elementi, a volte è difficile determinare la base corretta per tali cambiamenti.

Cambiamenti di questo tipo nel fegato possono essere causati da infezioni da streptococco. In questo caso, il paziente soffre di sensazioni malsane nel lato destro, che può dare alla scapola, sente costantemente brividi. In questo caso, il trattamento con farmaci non porta successo, il risultato sarà solo un intervento chirurgico. Se le modificazioni diffuse sono causate da intossicazione con varie sostanze aggressive, veleni o alcol, allora si verifica un tipico dolore articolare, è possibile un aumento della milza.

In questo caso, un aumento dell'organo si verifica a causa del fatto che le cellule del fegato iniziano a trasformarsi in grasso. La spiegazione più semplice è l'accumulo di grandi quantità di grasso nel fegato. La patologia deriva dall'uso regolare di alimenti nocivi e grassi, così come dall'abuso di alcol e droghe. Le sostanze tossiche che entrano nel fegato vengono modificate e trasformate in cellule adipose. Un'eccessiva quantità di grasso si deposita negli organi, che causa l'epatomegalia.

A poco a poco, tali fenomeni possono portare alla cirrosi. Nella fase principale, le prime cellule grasse compaiono nel fegato, gradualmente si accumulano e si espandono, il tessuto connettivo si forma tra di loro. Lo stadio finale di questa patologia forma bande pronunciate di tessuto connettivo, che sono il risultato dello sviluppo dell'epatomegalia.

Tali deviazioni possono essere le conseguenze del diabete mellito, causato da un malfunzionamento del sistema digestivo, esposizione a tossine, alimentazione sbilanciata, cambiamento costante della dieta e uso prolungato di antibiotici.

I sintomi principali della patologia in questo caso sono nausea, vomito e dolore nella parte destra sotto la costola. Il paziente può provare indigestione, alterazione della condizione e pigmentazione della pelle e la vista può deteriorarsi. Solo nell'ultima fase di sviluppo della patologia i sintomi diventano più pronunciati.

L'epatomegalia nei bambini può verificarsi a qualsiasi età, sia che si tratti di un neonato o di un adolescente. La causa della malattia può essere un'alimentazione scorretta. Nel periodo da 5 a 7 anni, una tale deviazione è naturale, quindi, l'epatomegalia in questo caso è moderata. Nessun intervento richiesto durante questo periodo.

Se insieme alla crescita del fegato, il bambino si lamenta di sintomi caratteristici, come dolore, vomito, nausea, perdita di appetito, eruzioni cutanee sul corpo, è necessario consultare immediatamente un medico, poiché questo può essere un segnale della presenza di gravi malattie.

Le ragioni per il verificarsi di anomalie in così tenera età possono essere molte, ma la maggior parte delle seguenti sono distinte:

  • la presenza di malattie infiammatorie come l'herpes, la rosolia, la presenza di parassiti nel corpo;
  • disordine metabolico;
  • vari disturbi nel funzionamento del fegato - leucemia, linfoma;
  • disturbi del deflusso del sangue e della bile;
  • fibrosi epatica congenita;
  • patologia degli organi respiratori.

L'epatomegalia nei bambini non è una malattia separata. Una tale deviazione indica la condizione generale del corpo. Per stabilire il livello del suo sviluppo, il medico esegue la palpazione e se l'epatomegalia si manifesta chiaramente, allora la patologia ha raggiunto il picco del suo sviluppo, altrimenti lo stadio è moderato.

L'epatomegalia in questo caso conferma che il fegato del feto supera il limite normale. Una tale deviazione è facile da rilevare, poiché un aumento del corpo porta ad un aumento dell'addome. Il medico lo nota più spesso durante l'ecografia. Prima di tutto è necessario identificare le cause.

I seguenti fattori possono influenzare questo:

  • infezione intrauterina, il più delle volte gli effetti di rosolia, sifilide, varicella;
  • varie formazioni nel fegato;
  • metabolismo compromesso;
  • malattie cardiache;
  • emolisi.

In alcune situazioni, i cambiamenti nel fegato possono portare ad anomalie nella milza. È possibile diagnosticare la deviazione solo nella seconda metà della gravidanza. Questa situazione si verifica raramente, quindi per i medici è molto importante escludere la possibilità di sviluppare la sindrome di Down.

Ma un tale fenomeno nei neonati nella maggior parte dei casi è la norma, se l'aumento è avvenuto di oltre 2 cm, questo indica la presenza di altre malattie congenite nel bambino. Di per sé, una deviazione di questo tipo non si verifica, la patologia delle vie biliari, malattie cardiache, tumori, ritardi dello sviluppo, disturbi del metabolismo dei lipidi, ecc., Può essere il risultato di patologia.

I principali segni che indicano la presenza di epatomegalia:

  • manifestazione di ittero;
  • vene a ragno sull'addome;
  • affaticamento rapido;
  • mancanza di appetito, nausea;
  • in casi eccezionali, vi è gonfiore dell'ombelico.

Tali complicazioni durante la gravidanza possono verificarsi abbastanza spesso. Di regola, sono già in una data successiva, e la ragione di ciò è la crescita dell'utero. Il fegato a causa di tali cambiamenti si sposta a destra e diventa più voluminoso, mentre potrebbero esserci difficoltà nella produzione di bile. Durante la gravidanza possono esserci molti cambiamenti che dovrebbero essere presi in considerazione durante l'esame.

Le cause dello sviluppo di epatomegalia in questo caso non sono associate a malattie di altri organi. La ragione principale della deviazione sta proprio nella gravidanza. Ogni donna la porta in modi diversi, ma in ogni caso, i cambiamenti non possono essere evitati, perché il corpo è completamente ricostruito nelle nuove condizioni.

Una deviazione può verificarsi a causa di patologie congenite, intossicazione a causa di vomito eccessivo. Inoltre, l'epatomegalia può verificarsi a causa della presenza di leucemia, diabete, processi congestizi, vari processi infiammatori e formazioni sotto forma di tumori.

I segni di eco della formazione della malattia aiutano a determinare esattamente a quale stadio si trova la malattia.

Lo sviluppo della patologia può essere suddiviso in 3 fasi:

Con una malattia inespressa, la crescita del fegato è trascurabile: solo 1-2 cm. In questo caso, non vi è alcun particolare motivo di preoccupazione. Diagnosticare la deviazione è possibile solo con l'aiuto degli ultrasuoni. Il paziente durante questo periodo si sente debolezza, malessere, diminuzione dell'appetito. Ci possono essere disagio nella cavità addominale, bruciore di stomaco e prurito. In questo caso, è necessario consultare un medico in cui al paziente verrà prescritta una dieta e farmaci. Tuttavia, la cosa principale - è il rifiuto di abitudini malsane e una corretta alimentazione. Se il dolore aumenta, i farmaci possono essere prescritti per guarire il fegato.

Con una patologia indebolita, anche le modificazioni delle dimensioni del fegato sono insignificanti, ma sono più del limite normale. I sintomi in questo caso sono gli stessi del primo stadio. Tali processi sono più spesso osservati con una dieta scorretta e abuso di alcol. Per la diagnosi tramite ultrasuoni. Se non si rinuncia alle cattive abitudini nel tempo, la malattia progredirà attivamente.

L'ultimo stadio pronunciato si manifesta come un aumento significativo del fegato. In questi casi, il corpo raggiunge una dimensione veramente colossale e può occupare la parte principale della cavità addominale. Tutto il lavoro degli altri organi interni è disturbato. Puoi persino diagnosticare visivamente la malattia. In questo caso, è necessario iniziare immediatamente il trattamento e scoprire cosa ha causato una patologia così complessa.

Dalla diagnosi dipende direttamente su quale sarà il trattamento. Il medico esamina il paziente, esegue la palpazione, determina il grado di sviluppo della malattia, esamina la pelle per la presenza di vene varicose o ittero. Dopo di ciò, lo specialista è interessato a quali sintomi della malattia si manifestano nel paziente, quali farmaci ha assunto di recente, cercando di saperne di più sullo stile di vita del paziente. È molto importante scoprire se il paziente consuma alcol e quanto spesso lo fa.

La rilevazione di sintomi primari pari è una ragione per un esame più dettagliato.

Nella maggior parte dei casi, il medico è stato prescritto:

  • analisi del sangue biochimica;
  • imaging a risonanza magnetica;
  • esame della cavità addominale mediante ultrasuoni;
  • Raggi X;
  • test che aiutano a determinare il livello di coagulazione del sangue.

In alcuni casi, per condurre un esame più approfondito, possono prescrivere una biopsia. Tutti questi metodi sono abbastanza per rivelare il quadro clinico generale.

Il trattamento della malattia è direttamente correlato alla diagnosi.

Il trattamento in ciascun caso dovrebbe essere focalizzato sull'eliminazione della causa principale della patologia e sulla riduzione della comparsa di sintomi spiacevoli. Al paziente deve essere assegnata una dieta, una limitazione dell'attività fisica e una serie di misure preventive.

Se la malattia è stata causata dall'epatite, deve essere prescritta una terapia appropriata, dopo la quale tutti i problemi al fegato scompaiono. Se la causa della malattia è la cirrosi, allora un completo recupero del fegato è impossibile, ma è abbastanza possibile ridurre le sue dimensioni. Il compito principale del trattamento è quello di ripristinare le funzioni del fegato ed eliminare il problema della mancanza di enzimi.

Trattare il paziente deve fare attenzione, è importante seguire una dieta, aderire ad una corretta alimentazione, escludere qualsiasi possibilità di usare l'alcol e limitare lo sforzo fisico. La dieta dovrebbe includere una grande quantità di proteine ​​e un minimo di grassi. In pratica le misure terapeutiche vengono eseguite con l'aiuto di farmaci con diverse azioni. In casi più complessi, i diuretici possono essere prescritti al paziente. Nei casi molto gravi, quando c'è cirrosi epatica e la malattia continua a progredire, può essere prescritto al paziente un trapianto d'organo.

Puoi provare a curare la malattia con l'aiuto della medicina tradizionale a qualsiasi livello della malattia. È molto più facile trattare la malattia nelle sue fasi primarie.

Alcuni dei metodi popolari più efficaci:

  1. 1. Le erbe come l'erba madre e la salvia hanno una buona proprietà, devono essere utilizzate in quantità uguali, è possibile aggiungere alla radice un po 'di cicoria e radici di dente di leone. Le erbe dovrebbero essere versate oltre 500 ml di acqua e far bollire a fuoco basso per mezz'ora. Pronto infusione avvolto con un panno per diverse ore per insistere. Quindi la tintura viene filtrata e consumata più volte al giorno prima dei pasti.
  2. 2. Un effetto benefico sul fegato e su tutto il corpo nel suo complesso è in grado di avere una tintura di miele. Per fare questo, al mattino e prima di coricarsi è necessario bere un drink da 2 cucchiaini. succo di limone e miele su una tazza di acqua bollita.
  3. 3. Ripristinare il corpo aiuterà la zucca normale. Per fare questo, basta mangiare 500 g di zucca cruda ogni giorno. Mangiarlo non è molto piacevole, quindi puoi mangiare il frutto sotto forma di succo, cuocere o infornare senza usare olio.
  4. 4. È utile mangiare metà delle barbabietole rosse al giorno o preparare delle insalate.
  5. 5. Il rimedio più efficace e popolare per il trattamento di un ingrossamento del fegato è il sottaceto dei crauti. Per fare questo, durante il giorno è necessario utilizzare un cocktail del loro succo di cavolo e succo di pomodoro, questo strumento non è solo sano, ma anche molto gustoso.
  6. 6. A tutto quanto sopra, è possibile aggiungere mele mature, olio d'oliva, noci, bacche di ginepro e succo di fragola.

In questo caso, la regola principale è una corretta alimentazione. Mangiare dovrebbe essere effettuato in piccole porzioni. È importante escludere dalla dieta cibi grassi, fritti, piccanti e salati. Dolci esclusi, farina, zucchero, carni affumicate, prodotti in scatola. La dieta del paziente dovrebbe consistere di ingredienti bolliti e stufati. La carne deve essere cotta al vapore o al forno senza l'uso di spezie piccanti e burro. Si raccomanda di mangiare più frutta e verdura possibile.

La dieta mira a normalizzare il funzionamento del fegato. Mangia ogni 3-4 ore. La mancata osservanza di queste regole può avere effetti dannosi sull'organismo, causare infiammazioni che porteranno alla progressione attiva della malattia.

La base per le prestazioni organistiche ottimali è lo zucchero naturale. Non confonderlo con ciò che viene venduto nel negozio. Il prodotto naturale è quello che si trova nella frutta e nella verdura fresca. Per fare questo, includere nella dieta mele, pere, uva, carote, zucca e altro ancora.

Durante la dieta è permesso utilizzare oli vegetali in insalate di verdure, pesce magro, frutta secca, verdura, pollo, cereali, frutta di stagione, tutti i tipi di prodotti caseari, zuppe di latte e il primo sulla base di cereali, succo di crauti, miele e marmellata.

È severamente vietato consumare burro, ogni tipo di salsiccia, uova, maiale, formaggio grasso, carne affumicata, vari prodotti in salamoia e in scatola, cioccolata, prodotti da forno e pasticceria, cipolle, legumi e zucchero raffinato.

La prevenzione, come il trattamento, dipende interamente da ciò che è una conseguenza della rottura del fegato e del suo aumento. Per prevenire una tale malattia, è importante mantenere uno stile di vita sano: non abusare di alcool, praticare uno sforzo fisico moderato, mangiare bene, mangiare abbastanza proteine ​​e vitamine, rinunciare alla dipendenza da nicotina, non mangiare troppo e controllare il peso corporeo. È molto importante ricordare che l'assunzione di medicinali non familiari è necessaria con molta cautela. È meglio consultare uno specialista, perché le sostanze che fanno parte di un dispositivo medico possono avere un effetto dannoso sul fegato.

Uno stile di vita attivo e lo sport sono anche una delle misure preventive. Le condizioni obbligatorie includono il pieno sonno sano e l'accesso tempestivo ai medici in caso di rilevamento di malattie degli organi interni.

La prognosi per il trattamento e la prevenzione dipende dal grado di sviluppo della malattia e dalle cause della sua insorgenza. Se questo processo è il risultato di malattie virali e la presenza di batteri nel corpo, quindi liberarsi del problema è abbastanza semplice. Se si tratta di danni agli organi tossici, la prognosi è significativamente peggiore. Non c'è praticamente alcuna speranza di cura se al paziente viene diagnosticata una cirrosi epatica, epatite e epatite grassa.

Eventuali malattie che causano la crescita del fegato e la sua disfunzione hanno una predisposizione alla rapida progressione. Circa il 30% dei casi di stadi gravi della malattia, causati da oncologia o cirrosi, sono fatali.

L'epatomegalia è un sintomo di problemi non solo con il fegato, ma con tutto il corpo. Identificare la malattia nelle prime fasi aiuterà le visite sistematiche agli esami medici e all'ecografia. A causa di ciò, è possibile recuperare il fegato e le sue dimensioni nel tempo.

E un po 'sui segreti.

Un fegato sano è la chiave della tua longevità. Questo corpo svolge un numero enorme di funzioni vitali. Se si notano i primi sintomi di un tratto gastrointestinale o di una malattia del fegato, vale a dire: ingiallimento della sclera degli occhi, nausea, feci rare o frequenti, è sufficiente agire.

Ti consigliamo di leggere l'opinione di Elena Malysheva su come ripristinare rapidamente e facilmente l'operatività del LIVER in sole 2 settimane. Leggi l'articolo >>

Epatomegalia del fegato - che cos'è, cause, sintomi, complicanze, trattamento e dieta

L'epatomegalia è una sindrome patologica che consiste in un vero allargamento del fegato (la dimensione della linea medio-clavicolare destra supera i 12 cm o il lobo sinistro è palpabile nella regione epigastrica). Normalmente, il fegato è di consistenza morbida, facilmente percepibile sotto l'arco costale. In varie malattie, le dimensioni del corpo possono aumentare significativamente, la struttura diventa più densa.

Qual è la malattia del fegato, le cause e i segni di epatomegalia negli adulti, e come trattarla correttamente, e perché la dieta svolge un ruolo importante nel recupero.

Epatomegalia: che cosa è una malattia del fegato?

L'epatomegalia è un processo per aumentare le dimensioni del fegato, iniziato da varie condizioni dolorose. Può causare cambiamenti diffusi del fegato o focali, ma è sempre patologico, dal momento che sono le malattie che portano a un cambiamento così drammatico delle dimensioni di un organo che non è caratteristico nemmeno in un periodo di carico funzionale aumentato.

Il fegato si trova sotto il diaframma e si compone di due lobi, è chiamato "filtro naturale" grazie alla sua capacità di rimuovere sostanze nocive dal corpo e purificare il sangue. Nello stato normale ha una struttura liscia, il suo sondaggio non causa dolore.

I normali parametri di un organo durante l'esame con un apparecchio ad ultrasuoni in direzione antero-posteriore sono 12,5 cm quando si misura il lobo destro e 7 cm - il lobo sinistro. La dimensione trasversale è 20-22 cm Le dimensioni sono anche le dimensioni del fascio vascolare del fegato.

Aumentare le dimensioni del fegato non contiene informazioni specifiche sulla malattia, ma serve come un chiaro segnale che la patologia si sta sviluppando.

È importante sottolineare che il fegato ha importanti riserve protesiche, quindi la malattia può svilupparsi a lungo senza sintomi.

Queste riserve consentono all'organismo di svolgere le sue funzioni anche con una lesione del 50% o più. L'epatomegalia moderata può persistere nell'uomo per molti anni.

Secondo il grado di aumento di allocazione del corpo:

  • epatomegalia moderata (leggera variazione di dimensioni e struttura, non si adatta ai valori normali),
  • pronunciato (un aumento di 10 cm dalla norma),
  • diffuso (più di 10 centimetri).

Una forma separata è l'epatomegalia parziale, quando il fegato è ingrossato in modo non uniforme - solo una parte di esso o un lobo.

Cause di epatomegalia negli adulti

Quando un disordine metabolico del fegato inizia ad accumulare carboidrati, grassi e altri prodotti metabolici, che causa il suo aumento. Tra le malattie dell'accumulo ci sono emocromatosi, amiloidosi, epatite grassa e degenerazione epatolenticolare. Le cause dei disturbi metabolici sono associate allo stile di vita di una persona, ma alcune di queste patologie sono di origine ereditaria.

Tutte le malattie del fegato portano alla distruzione delle sue cellule. Allo stesso tempo, inizia il processo di rigenerazione o si verifica il gonfiore dei tessuti. Quando l'edema è necessario per ridurre l'infiammazione, per riportare il corpo alla normalità.

Con l'epatomegalia, è necessario sottoporsi a una serie di esami per determinare le ragioni del suo sviluppo. Questi possono includere le seguenti deviazioni:

  • malattie infettive;
  • l'epatite;
  • distrofia di tipo grasso;
  • oncologia;
  • intossicazione da alcol o droghe;
  • sostanze grasse supersature di fegato;
  • dieta malsana;
  • comparsa di metastasi fluide;
  • blocco delle vene del corpo;
  • patologia dei processi metabolici;
  • neoplasie benigne;
  • cirrosi;
  • accumulo di rame

Disordini metabolici

Se il metabolismo è disturbato, si verifica un accumulo di prodotti metabolici nell'organismo, che porta all'epatomegalia. Cause della patologia:

Malattie del sistema cardiovascolare

Questa causa raramente porta all'epatomegalia nei neonati e nei bambini piccoli. Il più spesso è diagnosticato in persone di età media o vecchia. Le ragioni dell'aumento del corpo in questo caso sono le seguenti:

  • insufficienza circolatoria;
  • pericardite costrittiva.

Sintomi e segni caratteristici

L'epatomegalia epatica è un allargamento patologico di un organo e un cambiamento diffuso nei suoi tessuti. Con questa patologia, il fegato può essere facilmente palpato sotto le costole, mentre un organo sano è difficile da sentire. Alla palpazione, il paziente avverte dolore, che è anche un segno della malattia. L'epatomegalia è un sintomo che indica che il fegato ha bisogno di cure.

I seguenti sintomi possono essere di preoccupazione per il paziente:

  • Sensazione dolorosa o sensazione di pesantezza nella parte destra, soprattutto quando si cambia la posizione del corpo.
  • Eruzione cutanea, accompagnata da prurito. A volte ci sono punti rossi sulla pelle, simili a ragni - con "gambe" vascolari divergenti ai lati. Sono anche chiamati "asterischi epatici".
  • Accumulo di liquido nella cavità addominale.
  • Disturbi digestivi (non solo diarrea, ma anche stitichezza).
  • Aumento del volume addominale.
  • Frequenti bruciori di stomaco, uniti da alitosi.
  • Nausea.

Il lobo sinistro è raramente aumentato, per lo più giusto. Il lobo sinistro si trova vicino al pancreas, quindi un aumento di questa parte del fegato è solitamente associato a ghiandole alterate.

Il lobo destro del fegato è più suscettibile all'epatomegalia. Questo succede a causa del maggior carico che ricade su di lei. Inoltre, l'aumento della proporzione può essere naturale, ma non una conseguenza della malattia. Durante la diagnosi, la maggior parte dell'attenzione è rivolta al lato destro del fegato, poiché è responsabile del carico principale e della funzionalità.

I sintomi della malattia, a seconda della causa del fegato

  • sintomi di intossicazione,
  • ingiallimento della pelle
  • nausea, vomito,
  • debolezza
  • aumento della temperatura
  • mal di testa,
  • sensazione di malessere quando viene premuto
  • la comparsa di sanguinamento,
  • temperatura,
  • mal di testa,
  • debolezza
  • deterioramento generale del corpo,
  • nausea,
  • formicolio costante nel fegato,
  • acquisizione di un tono della pelle terrena,
  • forte dolore durante la palpazione.
  • perdita di carico
  • comparsa di debolezza
  • affaticamento,
  • perdere peso
  • articolazioni dolenti
  • iperpigmentazione della pelle.
  • mancanza di energia,
  • l'aspetto di una tonalità della pelle gialla,
  • intossicazione
  • i dolori

diagnostica

In realtà, il medico ha solo due approcci per diagnosticare e rilevare l'epatomegalia:

  • Tecniche manuali (palpazione e percussione dell'addome).
  • Metodi di visualizzazione degli organi interni (ultrasuoni, TC, RM).

Ogni approccio ha i suoi vantaggi e svantaggi. Pertanto, per aumentare l'accuratezza della diagnosi, cercano di utilizzare entrambi gli approcci e i metodi manuali sono primari ei metodi di visualizzazione sono secondari.

I sintomi caratteristici dell'epatomegalia forniscono tutti i presupposti per condurre un esame dettagliato del corpo. Di regola, i pazienti sono prescritti:

  • Analisi biochimiche del sangue (bilirubina sierica, test del timolo, fosfatasi alcalina, proteine ​​totali e proteinogrammi, ALT e AST).
  • Tomografia computerizzata e imaging a risonanza magnetica della cavità addominale.
  • Esame ecografico della cavità addominale.
  • Radiografia.
  • Analisi della funzionalità epatica, compresi i test per la coagulazione del sangue.
  • Biopsia. In alcuni casi, per chiarire i processi nel fegato, condurre una biopsia. Questa analisi viene eseguita utilizzando laparoscopia.

Come trattare l'epatomegalia epatica?

Con un ingrossamento del fegato, viene prescritto un trattamento in base ai risultati della diagnosi. Quando l'epatomegalia è causata da epatite virale, il recupero completo può essere ottenuto seguendo rigorosamente le istruzioni del medico curante. La terapia viene effettuata per un certo tempo. Dopo che l'infezione virale è finalmente eliminata dal corpo, è molto importante prevenire la ricorrenza.

Trattamento di epatomegalia con farmaci:

  1. Terapia dei farmaci per la malattia di base. L'epatite (A, B, ecc.) Richiede la nomina di farmaci antivirali. Listeriosi e altre infezioni batteriche sono trattate con antibiotici.
  2. Echinococcosi è un'indicazione per la nomina di farmaci antielmintici (mebendazolo e altri).
  3. I tumori richiedono l'uso di agenti chemioterapici. L'insufficienza cardiaca è trattata con glicosidi cardiaci.
  4. Epatoprotettori - farmaci che proteggono le cellule del fegato dai danni e ripristinano gli epatociti già danneggiati. A tale scopo, applicare: fosfolipidi essenziali, preparati a base di erbe, complessi vitaminici e amminoacidi.

L'epatomegalia richiede sempre un esame completo del paziente per chiarire la diagnosi.

In alcune malattie, il tessuto epatico può essere completamente ripristinato. Ad esempio, in caso di forme non gravi di epatite virale, si verifica il recupero completo e il fegato acquisisce le sue dimensioni normali.

Le malattie croniche progressive che portano alla morte di un gran numero di cellule epatiche e la loro sostituzione con cellule del tessuto connettivo di solito provocano cirrosi. Per ripristinare completamente la funzione del fegato in questo caso è impossibile.

Per la rimozione chirurgica delle cause di epatomegalia, l'uso è fatto di:

  • apertura e drenaggio degli ascessi epatici - con malattie purulente;
  • rimozione di tumori - con cancro. La rimozione chirurgica dei tumori benigni viene eseguita quando si sviluppa un significativo allargamento del fegato;
  • legatura delle navi per sanguinamento causato da lesioni al tessuto epatico.

Se l'epatomegalia è causata da trombosi acuta, è indicato un trapianto di fegato.

Dieta per le persone con epatomegalia

Nell'epatomegalia si osservano i principi dell'alimentazione terapeutica secondo M. Pevzner. Questa è la cosiddetta tabella numero 5 - dieta salva, che è prescritta per tutte le malattie associate a un ingrossamento del fegato e della milza, così come la cistifellea. Le indicazioni per il suo uso sono acute ed epatite, cirrosi epatica, JCB.

I principi principali della nutrizione clinica sono:

  • valore nutrizionale fisiologico della dieta per tutti i macro / micronutrienti;
  • delicate abitudini alimentari;
  • regolarità e natura frazionata del pasto.

Una dieta con un ingrossamento del fegato include la seguente gamma di alimenti consentiti:

  • farina d'avena, orzo, vermicelli, grano saraceno o riso;
  • l'assortimento di pesce è rappresentato da varietà a basso contenuto di grassi;
    latte scremato;
  • zuppe di latte con l'aggiunta di pasta, verdure e cereali. Non puoi mangiare primi piatti su
  • basato su brodo ricco;
  • prodotti a base di carne di varietà a basso contenuto di grassi. Può essere polpette, polpette o salsicce. In rari casi
  • è ammessa la cottura di carne sotto forma di pezzi di grandi dimensioni;
  • frittata proteica da un uovo;
  • le varietà vegetali comprendono carote, zucchine, barbabietole, patate e zucca. Puoi aggiungere al menu
  • piatti a base di verdure al forno, bollite o fresche;
  • frutta secca;
  • olio (vegetale, crema);
  • La pasticceria di ieri senza cottura;
  • miele, gelatina, soufflé;
  • decotto di rosa selvatica.

La dieta epatomegalia del fegato prevede l'esclusione dei seguenti alimenti dalla dieta:

  • Carne rossa grassa, frattaglie, carne di uccelli acquatici, pesce grasso, strutto, pasticcini, cioccolato, torte, pasticcini, pasta sfoglia / pasticceria.
  • Legumi e tutte le verdure grossolane, crauti aspro, sottaceti e marinate.
  • Grassi culinari / animali, carne affumicata, frutti di mare.
  • Spinaci, acetosa, ravanello, cipolla, funghi, ravanello, aglio, maionese, ketchup, salse di rafano calde, pepe, aceto, senape.
  • Latte intero, formaggio salato / piccante. L'uso di ricotta grassa, panna acida, panna e cagliata dolce è limitato.
  • Uova di gallina crude, bollite a fuoco lento - fino a tre pezzi a settimana.
  • Tè forte / caffè, cacao, cioccolato, gelato.
  • Bevande alcoliche e gassate, succhi confezionati.

Rimedi popolari

Rimedi popolari efficaci che possono essere utilizzati nel trattamento dell'epatomegalia del fegato.

  1. La soluzione medicinale del miele ha un effetto positivo non solo sul funzionamento del corpo, ma anche sul fegato. Ogni mattina e prima di coricarsi, bere un drink da 2 cucchiai di miele, 200 ml di acqua tiepida e 2 cucchiai di succo di limone.
  2. Asciugare l'erba madre con la salvia, aggiungere la radice di dente di leone con la peonia. Prendete la cicoria. Mescolare, versare 500 ml di acqua. Aspettando l'ebollizione. Raffreddare - mezz'ora. Filtrare e bere.
  3. Zucca. Mangiamo, strofiniamo, prepariamo il porridge o il succo. Forse a qualcuno piace di più la zucca cruda. E qualcuno vuole fare del succo di mirtillo.
  4. Barbabietole. Ecco un'altra verdura utile per il fegato. E le barbabietole crude spremono il succo, lo incubano per 15-20 minuti e lo mescolano con succo di carota fresco nel rapporto di 3:10. Il giorno, bere 100 ml di questo succo. Inoltre, le barbabietole possono essere messe in insalata o utilizzate in forma bollita.

prospettiva

La prognosi è determinata dalla causa della sindrome e dal grado di danno agli epatociti, la reversibilità del processo. L'epatomegalia è prognosticamente sfavorevole per cirrosi epatica, danno tossico e processo neoplastico primario. Un moderato aumento dell'organo nelle malattie generali, incluse le infezioni virali, epatomegalia transitoria nei bambini è caratterizzato da un decorso rapidamente regressivo.

La prognosi dubbia in caso di epatomegalia è fatta solo per i pazienti con patologia del cancro al 2-4 stadio del processo, così come per i pazienti con malattie genetiche.

Il fegato ritorna rapidamente alle sue dimensioni normali in questi casi:

  • infezioni virali;
  • con la cosiddetta epatomegalia transitoria (aumento transitorio senza cambiamenti di laboratorio) durante l'infanzia.

Qual è il fegato epatomegalia

Molte malattie sono accompagnate da un aumento delle dimensioni e della massa del fegato. L'epatomegalia (letteralmente "grande fegato") - è parte integrante di una diversa patologia, poiché il corpo è coinvolto in tutti i processi biochimici del corpo.

L'epatomegalia epatica non è una malattia, ma un sintomo di una lesione primaria o secondaria. Viene rilevato per determinati motivi oggettivi. Pertanto, mettiamo immediatamente in guardia coloro che sono interessati a cosa significhi questa diagnosi: non dovresti cercarla nella classificazione delle malattie come nosologia separata, è presa in considerazione nella sezione "Sintomi e sindromi".

Criteri per determinare l'epatomegalia

Siamo già così abituati alla valutazione più oggettiva delle dimensioni del fegato in base ai risultati degli ultrasuoni o della tomografia computerizzata, che dimentichiamo, i primi segni di epatomegalia sono determinati dal medico curante utilizzando metodi di palpazione e percussioni antiquati.

Normalmente, quando si esamina un adulto, la larghezza dell'organo percussivo lungo la linea medio-clavicolare destra non deve superare 12 cm. Il margine inferiore del lobo destro può essere palpato in persone incomplete, è morbido, scorre lungo la punta delle dita del medico.

Per quanto riguarda l'arco costale giusto, è consentita una proiezione di 1-2 cm, tipica delle persone con fisico astenico. Il lobo sinistro del fegato non è palpato. Si trova nella parte superiore dell'epigastrio dietro lo stomaco. Se in questa zona è possibile determinare una formazione densa, allora l'epatomegalia può essere sospettata.

Per essere sicuri di un ingrossamento del fegato, è necessario che il medico escluda il prolasso di organi nella bronchite cronica, grave pneumosclerosi. Per il lobo destro del fegato, può essere preso un oscuro indurimento del rene, dell'intestino o dell'ingrossamento della cistifellea.

Che cosa causa la patologia?

Le cause dell'epatomegalia sono molto diverse. Sono associati sia con malattie del fegato stesso, sia con un'altra patologia. L'ingrossamento dell'organo più comune è causato dalle seguenti malattie del fegato:

  • epatite virale e non virale;
  • hepatosis (hepatosis grasso - una patologia comune in persone obese), degenerazione grassa alcolica e non alcolica;
  • tumori (adenoma, emangioma, carcinoma, metastasi del cancro da altri organi, iperplasia focale);
  • cisti formate;
  • amiloidosi;
  • enzimopatie epatiche (con una carenza di lipasi lisosomiale, l'epatomegalia compare nell'87% dei casi);
  • Malattia di Gaucher che causa accumulo di grasso;
  • cirrosi con disordini fibrosi irreversibili con necrosi degli epatociti;
  • trombosi della vena epatica, ostruzione del dotto biliare durante l'infiammazione della vescica.

L'epatomegalia è causata da infezioni croniche e intossicazioni. Il fegato fornisce la neutralizzazione di sostanze tossiche, veleni, alcuni agenti patogeni "si depositano" direttamente all'interno del corpo: la malaria, l'echinococcosi, l'epatite granulomatosa si sviluppa nella tubercolosi, la sarcoidosi, il citomegalovirus, la mononucleosi, la pericardite settica.

Poiché il fegato soffre di una patologia associata a metabolismo compromesso, l'epatomegalia si trova nell'emocromatosi (deposito di ferro nelle cellule), malattia di Wilson-Konovalov (le particelle di rame si trovano negli epatociti).

Lo scompenso cardiaco causato dall'insufficienza ventricolare destra contribuisce al trabocco e all'aumento della pressione nella vena cava inferiore e nel suo pool. Epatomegalia congestizia è osservata:

  • con le conseguenze di un infarto miocardico acuto;
  • distrofia del miocardio;
  • cardiomiopatia;
  • difetti cardiaci.

L'epatomegalia è più pronunciata nei tumori maligni del sistema linfatico (leucemie, leucemie). Allo stesso tempo, un'ulteriore emopoiesi cerebrale extracellulare si forma nel fegato o il tessuto è impregnato di cellule linfoblastiche. Il fegato raggiunge dimensioni enormi, occupa la maggior parte della cavità addominale, il suo peso raggiunge i 20 kg.

Come si manifesta la sindrome di epatomegalia?

All'esame, il medico identifica i segni di epatomegalia e li tratta a favore di una diagnosi. Per esempio

  • La consistenza "sassosa" del bordo del fegato, la ruvidità della superficie indicano la probabilità di cirrosi o di tumore (le nuove cellule crescono più velocemente, quindi si formano i tubercoli);
  • il dolore alla palpazione è più caratteristico dell'epatite (infiammazione), la moderata sensibilità del margine è osservata nella steatosi;
  • un rapido aumento dell'organo è tipico per lo sviluppo di scompenso cardiaco, mentre la capsula è allungata, che è accompagnata da dolore;
  • il dolore grave differisce durante l'ascesso del fegato, la cisti echinococcica.

Con un significativo aumento del fegato, il paziente manifesta i seguenti sintomi di epatomegalia:

  • gravità, dolore arcuato costante sotto le costole a destra o nell'epigastrio con irradiazione laterale, il lato destro dell'addome, aggravato dai movimenti;
  • l'aumento del volume dell'addome dovuto all'accumulo di liquido nella cavità addominale (ascite);
  • eruzione cutanea pruriginosa;
  • ingiallimento della sclera e della pelle;
  • nausea, bruciore di stomaco;
  • feci disturbate (alternando diarrea e stitichezza);
  • piccoli angiomi sulla pelle del viso, del torace, dell'addome sotto forma di "ragni" o "stelle" vascolari.

I sintomi speciali dipendono dalla causa dell'epatomegalia. Quando un paziente ha l'epatite, il fegato si allarga in modo uniforme, appare un ispessimento, che si avverte lungo il bordo inferiore. La palpazione è dolorosa Vi è il colore giallo della pelle, i segni di intossicazione generale e l'infiammazione (febbre, debolezza, mal di testa, vertigini).

Il trattamento di epatomegalia causato da epatite virale ha bisogno di antivirali e immunostimolanti. Con una buona efficienza, il fegato ritorna alle dimensioni normali. La cirrosi è diversa dall'epatite dal meccanismo di distruzione del tessuto epatico. A causa di cambiamenti diffusi nel fegato con aree di necrosi, gli epatociti funzionanti vengono sostituiti con tessuto cicatriziale.

Le funzioni compromesse sono accompagnate da una tendenza a sanguinare, la pelle assume una tonalità terrosa e l'ascite cresce a causa dell'ipertensione portale. Intorno all'ombelico appare un anello venoso ingrandito con vasi deviatori sotto forma di una "testa di medusa".

Quando disordini metabolici caratteristici di malattie metaboliche, le enzimopatiya simultaneamente con epatomegalia rivelano:

  • danno ai reni e alla milza (glicogenosi);
  • deposizione di rame e anello colorato attorno all'iride, tremore alle mani (malattia di Wilson-Konovalov);
  • Macchie giallo-marroni sul corpo e xantelasma sulle palpebre, il rapporto delle manifestazioni cliniche con il periodo di inedia (epatopatia pigmentaria nella sindrome di Gilbert);
  • tosse con emottisi (emocromatosi).

Il paziente viene prima con segni di malattie cardiache: mancanza di respiro, gonfiore alle gambe, ascite, palpitazioni e aritmie, dolore come angina, cianosi dei piedi, mani, labbra, nei bambini - triangolo naso-labiale.

L'epatomegalia può svilupparsi in un solo lobo del fegato?

Il fegato è costituito da due lobi, ognuno ha la propria innervazione, apporto di sangue, vie di escrezione biliare (arteria centrale, vena, dotto biliare). L'epatomegalia isolata del lobo destro del fegato è più comune della sinistra. Funzionalmente, il lobo destro viene caricato di più, esegue il 60% del lavoro del corpo, quindi, qualsiasi violazione lo riguarda prima di tutto.

Con un aumento irregolare del corpo, parlano di epatomegalia parziale. Il bordo inferiore del fegato raramente cambia, quindi è necessaria una scansione ad ultrasuoni per rilevare. Un segno di eco caratteristico è un cambiamento nell'omogeneità della struttura del tessuto. Di solito si trova in tumori, cisti, ascessi.

Come si combinano fegato e milza ingrossati?

Una milza ingrossata (splenomegalia) può accompagnare l'epatomegalia. Si nota che questi due segni di patologia si sostengono a vicenda. Un aumento simultaneo è espresso nella sindrome epatolienale. È più tipico per i bambini, poiché è aggravato dalle caratteristiche dell'anatomia e della fisiologia dell'organismo in crescita.

È provocato da malattie ereditarie, infezioni, anomalie congenite. La sindrome è osservata:

  • nelle malattie vascolari delle arterie e delle vene del fegato, milza (vasculite, trombosi);
  • patologia focale e diffusa cronica del fegato;
  • emocromatosi;
  • amiloidosi epatica;
  • Malattia di Gaucher;
  • distrofia epatocerebrale.

Le malattie croniche parassitarie e infettive sempre, oltre al fegato, colpiscono la milza (tubercolosi intestinale, alveococcosi, malaria, mononucleosi infettiva). Entrambi gli organi aumentano significativamente nella patologia del tessuto linfoide e del sangue (leucemia, morbo di Hodgkin, anemia emolitica). Le malattie cardiache hanno meno probabilità di contribuire alla crescita della milza.

Tipi di epatomegalia sulla conclusione di ultrasuoni

Dopo un'ecografia, un medico specialista fornisce una conclusione usando i termini adottati. L'epatomegalia è considerata "inespressa" se la dimensione dell'organo è di 1-2 cm sopra il normale, ma viene solitamente rilevata per caso, poiché non causa alcun sintomo (raramente, se si interpella, si parla di debolezza, bruciore di stomaco, bocca, diarrea o stitichezza).

È importante per la nomina anticipata del trattamento, la prevenzione di ulteriori progressi. Il termine "epatomegalia moderata" è usato se, oltre ad aumentare le dimensioni, ci sono piccoli cambiamenti diffusi. Si verificano durante l'alcolismo, un'alimentazione sbilanciata.

L'epatomegalia viene definita "pronunciata" se la dimensione del fegato è valutata come enorme, una chiara patologia è visibile e le funzioni degli organi vicini sono disturbate. La struttura del tessuto è cambiata a causa di focolai più densi.

A volte i cambiamenti sono reversibili. Osservato con malattie del sangue, tumori. Dinamiche di crescita negativa del fegato sono possibili con epatosi grassa, malattie cardiovascolari.

Come si manifesta l'epatomegalia nelle donne in gravidanza?

I medici dicono che i problemi al fegato durante la gravidanza si verificano nel terzo trimestre. L'utero allargato sposta il fegato verso destra. Il movimento del diaframma è limitato, complica l'escrezione della bile, il fegato è pieno di sangue.

Il funzionamento del fegato è influenzato dagli ormoni, che si manifestano come macchie giallastre sul viso della donna, asterischi sulla pelle. Un aumento di acidi grassi, colesterolo e trigliceridi si trova nel sangue di una donna incinta.

L'epatomegalia patologica può essere causata da:

  • tossicosi con vomito prolungato, si verifica nel 2% delle donne in gravidanza dalla quarta alla decima settimana, arresti entro la ventesima settimana, a causa di vomito, disidratazione, possono verificarsi disturbi elettrolitici, il peso della donna diminuisce;
  • stasi biliare intraepatica, riscontrata in ogni quinta donna incinta, la causa è associata a una predisposizione ereditaria.

Quando è epatomegalia nei bambini?

L'epatomegalia nel feto appare nell'addome allargato, che viene rilevato sugli ultrasuoni durante la gravidanza. Già in questa fase, i medici stanno cercando di determinare la causa, il corso della gravidanza, la salute del futuro bambino dipendono da esso.

I più frequenti sono:

  • infezione intrauterina con virus e batteri (Toxoplasma, citomegalovirus, Coxsackie, patogeni di varicella, rosolia, sifilide, HIV), piccole inclusioni iperecogene sono rilevate nel fegato ingrossato del feto;
  • Rh-conflitto, quando il sangue della madre è Rh negativo, e il feto prende Rh padre;
  • varie forme tumorali (emangioma, epatoblastoma, adenoma sono rilevate nel feto);
  • aumento dell'emolisi dei globuli rossi;
  • malformazione dello scompenso cardiaco;
  • manifestazioni genetiche del metabolismo compromesso;
  • anomalie congenite.

In isolamento, l'epatomegalia fetale si sviluppa raramente, più spesso è accompagnata da un ingrossamento della milza e altre malformazioni. Il periodo di maggior successo per rivelare è il II - III trimestre. Da un esame completo, è necessario eliminare la sindrome di Down.

Nei neonati e nei bambini fino a un anno, un piccolo ingrandimento del fegato è considerato normale. Se, alla palpazione, il margine inferiore sporge di oltre 2 cm dall'ipocondrio, la condizione si riferisce alla patologia e deve essere chiarita in merito alla causa.

Delle cause patologiche più spesso troviamo:

  • malattie infettive, eventuali infezioni virali;
  • difetti cardiaci con insufficienza ventricolare destra - prestare attenzione al respiro affannoso del bambino, l'azzurro del viso e degli arti, la tachicardia;
  • malattie del sistema respiratorio - il bambino ha una grave mancanza di respiro, respiro sibilante nei polmoni;
  • cisti del dotto biliare con ostruzione delle vie biliari, infiammazione - accompagnata da febbre, sensibilità alla palpazione nell'ipocondrio a destra;
  • La sindrome di Debre, malattia di Girke - l'accumulo di glicogeno nel tessuto epatico contribuisce allo sviluppo precoce dell'epatosi grassa, accompagnata da convulsioni, i livelli ematici di acido lattico sono elevati, con l'acido acetoacetico rilasciato con l'urina;
  • metabolismo lipidico disturbato - si manifesta con diarrea persistente, vomito, macchie gialle sulla pelle;
  • La sindrome di Mauriac - complica il decorso del diabete mellito, il grasso si accumula nel fegato del bambino;
  • i tumori (epatoblastoma, emangioma) benigni e maligni sono rari.

In un bambino piccolo con epatomegalia, compaiono tutti i sintomi classici. Sono trasferiti duramente. Con un aumento dell'addome, l'anello ombelicale non cresce eccessivamente, si forma un anello erniario, attraverso il quale scorrono i cicli dell'ombelico e dell'intestino. In possesso di ittero persistente.

I neonati con infezione da HIV a volte differiscono dai bambini sani solo in epatomegalia. Sin dalla tenera età ci sono frequenti infezioni virali delle vie respiratorie, parotite, dermatiti, i linfonodi sono ingranditi, la cavità orale è interessata da funghi. Qualsiasi infezione può portare a sepsi, meningite, anemia.

Echinococcosi bambini più grandi malati. Il motivo principale è il contatto con i cani. A 5-7 anni, c'è un moderato ingrandimento del fegato, che è considerato un fenomeno fisiologico e non richiede alcun intervento.

Nei gruppi più anziani, la causa può essere l'epatite (virale, tossica, medicinale), le complicanze dopo l'infezione congenita con il virus dell'herpes, la rosolia, le malattie parassitarie, il deflusso biliare alterato, la cirrosi biliare.

Ci possono essere cambiamenti metabolici nel diabete mellito, malattia di Wilson-Konovalov, porfiria, danni al fegato causati da emolisi, linfoma, leucemia, tumori di tipo emangioma, carcinomi con metastasi.

Come diagnosticare?

Le ragioni di cui sopra per aumentare le dimensioni del fegato indicano la difficoltà di trovare la malattia di base, l'importanza della diagnosi differenziale. Ciò significa che, oltre a rilevare l'epatomegalia, vengono utilizzati tutti i possibili tipi di ricerca: esami del sangue e delle urine, test generali per bilirubina, zucchero, proteine ​​e test di funzionalità epatica utilizzando test biochimici per gli enzimi principali.

Assegnare il controllo del sistema di coagulazione del sangue, immunodosaggio enzimatico per infezioni virali e batteriche. Il medico stabilisce la presunta crescita del corpo mediante percussione e palpazione.

I metodi hardware sono molto più precisi e oggettivi: ecografia, risonanza magnetica e calcolo computerizzato, radiografia meno informativa, scansione con introduzione preventiva di sostanze radioattive epatotropiche danno un quadro completo del danno cellulare, è possibile calcolare la percentuale di tessuto intatto rimanente.

Le moderne attrezzature consentono di identificare non solo il cambio di dimensione, ma anche di confrontare accuratamente i confini, la struttura del tessuto, la natura dei cambiamenti (focale, diffusa). Infine, i cambiamenti morfologici possono essere giudicati dallo studio della biopsia.

L'ecografia consente di confrontare la struttura del fegato in tutte le aree, per identificare foci più densi, la dimensione delle condivisioni. L'osservazione a ultrasuoni può essere rappresentata come uno studio visivo sullo schermo senza registrazione. È più importante quando si osserva un organo contraente (cuore). Il fegato viene esaminato utilizzando criteri ecografici, stampare le immagini in una proiezione diversa.

Caratteristiche del trattamento

Nel trattamento dell'epatomegalia, è molto importante sapere se è causata da una malattia del fegato o è provocata da malattie concomitanti. Questo determina la prognosi e l'efficacia della terapia. Nei processi infiammatori c'è la possibilità di usare un mezzo forte per riportare il corpo a uno stato sano.

Come trattare l'epatomegalia in un caso particolare, il medico decide dopo un esame completo e scoprendo la causa. Il regime di trattamento dipende dalla malattia primaria. Questi possono essere:

  • agenti antibatterici, antivirali, corticosteroidi per l'infiammazione del fegato;
  • glicosidi cardiaci e coronarolitici con patologia cardiaca;
  • citostatici e radioterapia per leucemia, tumori;
  • gepatoprotektory;
  • vitamine;
  • fondi coleretici.

Assicurarsi che al paziente venga prescritta una dieta secondo il numero di tabella 5. Tutti gli alimenti che sono irritanti per il fegato sono esclusi dalla dieta: grassi animali, carboidrati leggeri. Con il decompensation cardiaco limitate severamente il sale. È vietato mangiare carne fritta e affumicata, prodotti ittici, cibo in scatola, dolciumi.

Tutto è cotto solo bollito o al vapore, può essere cotto in forno. I pazienti sono raccomandati abbastanza proteine ​​e vitamine da latticini, frutta, verdura.

L'identificazione di epatomegalia anche minima deve allertare la persona e la forza per scoprire la causa. Il trattamento del fegato dipende dal grado di danno, la patologia principale. La dieta dovrà seguire quasi una vita.

Anestesia per il diabete - ci sono dei rischi e qual è il pericolo?

Pancreas - dove è e come fa male: cosa fare con i sintomi