Epatomegalia: cosa devi sapere sulla malattia?

L'epatomegalia è una malattia caratterizzata da un ingrossamento del fegato. Si manifesta per dispepsia (gonfiore, nausea, sazietà precoce), pesantezza, dolore moderato nella parte destra. Rispondendo alla domanda su cosa sia l'epatomegalia, è necessario menzionare le ragioni dell'aumento dell'organo. La malattia si verifica sullo sfondo di patologie cardiovascolari, oncologiche, parassitarie, infettive. La diagnosi si basa sui risultati della biopsia del tessuto epatico (parenchima), ecografia degli organi addominali. I principi della terapia sono determinati dalle cause della malattia.

Cos'è l'epatomegalia

L'epatomegalia è una malattia secondaria che è accompagnata da un aumento dei lobi epatici. Normalmente, il parenchima (tessuto epatico) ha una consistenza morbida. Durante la palpazione, si sente solo nell'area dell'arco costiero sul lato destro.

La sindrome di epatomegalia viene diagnosticata con ipertrofia del fegato, consolidamento palpabile del parenchima. I cambiamenti strutturali nel corpo sono dovuti a:

  • tumori;
  • distrofia degli epatociti (cellule del fegato);
  • sostituzione del parenchima con tessuto fibroso;
  • ristagno del sangue nella vena porta;
  • infiammazione purulenta, ecc.

L'allargamento patologico di un organo è sempre secondario, cioè non è una malattia indipendente e si pone sullo sfondo degli altri. Se la dimensione della ghiandola lungo la linea medio-clavicola supera i 12 cm e il suo lobo sinistro è palpabile nell'epigastrio, viene diagnosticata l'epatomegalia. La sintomatologia è più pronunciata nel tumore del sangue (leucemia, emoblastosi). A causa dell'infiltrazione con cellule leucemiche, il peso di un organo raggiunge talvolta i 15-20 kg (dieci volte di più della norma).

Cause di epatomegalia

L'epatomegalia del fegato è un sintomo aspecifico che accompagna molte patologie cardiovascolari, endocrine e infettive.

I principi di trattamento dipendono da fattori provocatori. Pertanto, prima di assegnare un corso di terapia, determinare la causa dei cambiamenti nella struttura del corpo.

Patologia del fegato

Nella maggior parte dei casi, il danneggiamento del tessuto epatico è causato da un funzionamento alterato del sistema epatobiliare, che include il fegato, i dotti biliari e la vescica. L'epatomegalia negli adulti è uno dei sintomi di tali malattie:

  • colangite aspecifica - infiammazione infettiva dei dotti biliari;
  • Enzymopathy - una patologia che è accompagnata da una violazione della sintesi di enzimi dal tessuto epatico;
  • epatosi grassa del fegato - alterazioni metaboliche negli epatociti, causate da degenerazione grassa del parenchima;
  • Malattia di Gaucher - una malattia congenita del metabolismo dei grassi, che porta all'accumulo di lipidi negli epatociti;
  • epatite virale - infiammazione infettiva del parenchima, che è causata da virus dell'epatite di tipo A, B e C.

Le malattie comportano cambiamenti nella struttura del corpo, a causa della quale aumenta notevolmente le dimensioni.

Malattie del sangue e oncologia

La crescita dei tumori maligni nel parenchima epatico, così come la sua infiltrazione con le cellule del sangue del cancro porta all'ipertrofia.

Con l'oncologia e le malattie del sangue, il fegato a volte raggiunge proporzioni gigantesche.

Malattie che portano ad un aumento del fegato:

  • carcinoma epatocellulare - carcinoma epatico causato dalla degenerazione maligna degli epatociti;
  • adenoma: un tumore benigno formato dal tessuto parenchimale;
  • emangioma - neoplasie benigne nel parenchima, che sono formate da capillari sanguigni;
  • la leucemia è una patologia maligna caratterizzata da un aumento del numero di cellule del sangue immature nella circolazione sistemica;
  • l'emooblastosi è una malattia oncologica, accompagnata dall'accumulo di linfociti tumorali nei linfonodi, il parenchima epatico.

Nelle prime fasi di un aumento del corpo si verifica principalmente a causa del lobo sinistro. Quando il parenchima viene infiltrato da cellule maligne, si osserva grave ipertrofia della ghiandola. Di solito, l'oncologia viene diagnosticata con una forma diffusa di epatomegalia.

Malattie infettive e parassitarie

Molte malattie parassitarie e infettive sono accompagnate da un aumento dei lobi epatici. L'epatomegalia è osservata in tali malattie:

  • toxoplasmosi;
  • fascioliasi;
  • la malaria;
  • ascesso amebico;
  • mononucleosi;
  • clonorchiasi;
  • idatidosi;
  • infezione streptococcica.

L'epatomegalia lieve è causata da elminti e ascaridi, che sono facilmente curabili. Quando i parassiti entrano nella cistifellea (fascioliasi, opistociasi), si verificano colestasi e colangite. Le patologie sono piene di funzionalità epatica compromessa, aumentando le sue dimensioni.

Malattie cardiovascolari

Nelle persone anziane, l'epatomegalia è spesso un segno di patologie cardiovascolari. I provocatori della sindrome patologica includono:

  • insufficienza cardiaca;
  • ristagno del sangue nella vena porta;
  • pericardite costrittiva;
  • difetti cardiaci;
  • trabocco di seni venosi;
  • Sindrome di Budd-Chiari.

Quando l'epatomegalia è scatenata dalla stasi del sangue, questo è indicato da tachicardia, letargia e aumento della sudorazione. Anche l'ostruzione (restringimento) della vena porta provoca farmaci a lungo termine, integratori alimentari. In caso di disturbi circolatori, è più comune l'epatomegalia non espressa, che è caratterizzata da un aumento dell'organo di soli 1-2 cm.

Altri motivi

Le cause dell'ipertrofia del fegato sono varie. Non sono sempre associati con le patologie dell'organo stesso, l'oncologia o le anomalie nel lavoro del cuore.

Non è raro che l'epatomegalia sia innescata da una terapia prolungata ed eccessiva, dall'uso regolare di integratori alimentari.

Ai provocatori l'epatomegalia comprende:

  • iperplasia focale;
  • cirrosi epatica;
  • La malattia di Wilson;
  • amiloidosi;
  • diabete mellito;
  • intossicazione da alcool;
  • violazione del metabolismo delle proteine;
  • avvelenamento tossico cronico;
  • endocrinopatia durante la gravidanza;
  • malattia polmonare ostruttiva cronica.

Non escluso ipertrofia del fegato sullo sfondo della lesione. È anche possibile la degenerazione degli epatociti dovuta a malattie autoimmuni e malattie infettive comuni.

Sintomi di epatomegalia

L'epatomegalia si verifica sempre sullo sfondo di altre malattie. Per capire cosa significa questa diagnosi, è necessario determinare la causa dell'ipertrofia del fegato. In caso di epatomegalia non espressa e moderata, i pazienti spesso non manifestano alcun disagio. Con l'aumentare delle dimensioni del corpo, c'è dolore nella parte destra, che aumenta durante la deambulazione e il lavoro fisico.

I principali segni di epatomegalia:

  • nausea;
  • dolore nell'ipocondrio destro;
  • flatulenza;
  • frequente stitichezza;
  • alitosi;
  • bruciori di stomaco;
  • giallo della pelle.

Nell'epatite virale, ci sono lamentele di febbre, mal di testa, saturazione precedente. Se la patologia è causata dalla cirrosi, la pelle diventa di colore terroso, formicolio nell'epigastrio, debolezza e affaticamento sono fastidiosi. Con l'infiltrazione grassa del fegato compaiono i sintomi di intossicazione - mal di testa, febbre, febbre alta, perdita di appetito.

In caso di danno tossico al parenchima, l'epatomegalia è spesso l'unica manifestazione della malattia. A volte combinato con l'ingiallimento della sclera degli occhi, lieve prurito della pelle. Quando sondare il corpo sotto le costole ha esacerbato il dolore, la nausea.

Metodi diagnostici

Palpazione e percussione (toccando l'addome) determinano accuratamente l'epatomegalia moderata e severa. Per identificare le cause dell'utilizzo di metodi hardware di visualizzazione degli organi addominali:

  • Ultrasuoni - ecografia dell'ecostruttura del tessuto epatico.
  • scintigrafia statica - esame radioisotopico del fegato durante l'accumulo di un mezzo di contrasto in esso.

I segni di eco dell'ipertrofia degli organi sono di grande importanza nel determinare la malattia di fondo. Se è causato da patologie cardiovascolari, parassitarie o virali, il parenchima non viene compattato. In caso di epatite grassa, epatite a lento movimento e fibrosi, i segni ecografici sono focali nel 96% dei casi.

Come trattare l'epatomegalia del fegato

Il trattamento per l'epatomegalia dipende dal tipo di malattia di base. La terapia include diverse aree:

  • dieta alimentare;
  • farmacoterapia;
  • un'operazione.

In oncologia, sono prescritte tecniche di chemioterapia e radioterapia. I tumori benigni nel fegato vengono semplicemente rimossi chirurgicamente.

Dieta e stile di vita

Le persone con patologie del fegato sono mostrate dieta Pevsner, tabella numero 5.

Per ridurre il carico sull'organo interessato e migliorare la digestione, si consiglia di:

  • mangiare frazionario, fino a 7 volte al giorno;
  • rinunciare completamente all'alcool;
  • limitare la pasticceria nel menu;
  • includere nella dieta bollite, verdure al vapore;
  • mangia solo carne magra e carne.

Quando l'epatomegalia è severamente vietato legumi, conserve, condimenti, latte intero. Dovresti anche abbandonare caffè e cioccolata calda a favore di succhi naturali, tisane.

I pazienti con grave ipertrofia del fegato sono il fumo controindicato, l'esercizio eccessivo, il lavoro in industrie pericolose. Per prevenire processi stagnanti negli organi addominali, ogni giorno cammina all'aria aperta.

Terapia farmacologica

La farmacoterapia prevede la somministrazione di farmaci che combattono le manifestazioni della patologia di base. Per prevenire l'ingrossamento del fegato, prendere:

  • epatoprotettori (Heptral, Artihol) - proteggono le cellule del fegato dagli effetti negativi delle tossine;
  • Glicosidi cardiaci (Korglikon, Digoxin) - stimolano la contrazione del muscolo miocardico, eliminano i sintomi dell'insufficienza circolatoria;
  • antibiotici (Augmentin, Doxycycline) - distruggono i batteri che causano l'intossicazione del corpo e l'infiammazione del parenchima;
  • colagoga (Allohol, Hofitol) - stimola lo scarico della bile nell'intestino, ripristina la digestione;
  • citostatici (Ciclofosfamide, Doxorubicina) - violano la crescita e la divisione delle cellule tumorali nelle patologie tumorali.

Sollievo dal dolore, antiemetici e altri farmaci sono usati per alleviare i sintomi.

Trattamento chirurgico

Se necessario, la chirurgia viene eseguita:

  • drenaggio di ascessi nel fegato;
  • rimozione di tumori;
  • legatura dei vasi sanguigni.

Il trapianto di organi è indicato nei pazienti con trombosi acuta, carcinoma epatocellulare e grave epatomegalia. La chirurgia tardiva è irta di insufficienza epatica e morte.

Altri metodi

L'epatomegalia sullo sfondo delle malattie oncologiche è trattata con chemioterapia, radiazioni ionizzanti. Quando si eliminano i fattori provocatori, vengono mostrate le procedure fisioterapeutiche (magnetoterapia, plasmaferesi e UFO). Purificano il sangue dalle tossine, accelerano il ripristino delle dimensioni normali del fegato, prevengono le complicanze. La scelta del metodo di trattamento dipende dalla causa della malattia, dalla presenza di controindicazioni.

Qual è la patologia pericolosa

L'epatomegalia è solo una conseguenza delle malattie di fondo. In caso di trattamento inadeguato di infezioni, invasioni di elminti, complicanze potenzialmente letali si presentano:

  • cirrosi epatica;
  • ipertensione portale;
  • insufficienza epatica;
  • encefalopatia;
  • cisti nel parenchima;
  • ascessi;
  • coma epatico.

Sullo sfondo di un aumento del fegato, è possibile l'accumulo di liquido nel peritoneo (ascite o gonfiore addominale). La sua formazione porta alla compressione degli organi interni. Il ferro svolge anche una funzione neutralizzante nel corpo. Le violazioni nel suo lavoro sono piene di avvelenamento, shock tossico e morte.

Prognosi e prevenzione

La prognosi dipende da fattori provocatori, dal grado di danneggiamento del parenchima, dalla reversibilità dei processi patologici. La probabilità di un completo recupero è bassa con cirrosi e cancro. Se la malattia è causata da un'infezione o da un'invasione da elminti, regredisce rapidamente dopo il trattamento.

Un ruolo importante nella prevenzione dell'ingrossamento patologico del fegato è giocato dal trattamento tempestivo di varie malattie che possono provocare una violazione.

La profilassi specifica non esiste, poiché l'epatomegalia è causata da molte ragioni. Per ridurre il rischio di un aumento del fegato, è necessario condurre uno stile di vita sano, mangiare bene e trattare altre patologie nel tempo.

epatomegalia

classificazione

L'epatomegalia è una malattia che porta ad un aumento significativo delle dimensioni del fegato di una persona a causa del danno agli organi interni. L'epatomegalia è una conseguenza di altre malattie e processi patologici, pertanto, quando si cura questo disturbo, colpisce la vera causa, salvando il corpo da infezioni e altri disturbi.

Un fegato ingrossato funge da segnale della presenza di patologia, ma non contiene un'indicazione specifica della causa della malattia, pertanto sono necessari studi strumentali e di laboratorio per ottenere un quadro completo.

Fegato normale ed epatomegalia

In base al grado di aumento del fegato, è comune aderire alla seguente classificazione di epatomegalia:

  • moderato (modifiche minori);
  • pronunciato (aumento delle dimensioni si verifica fino a 10 cm);
  • diffuso (il corpo aumenta di oltre 10 cm).

Separatamente, l'epatomegalia parziale si distingue nella classificazione, in cui la variazione della dimensione dell'organo non è uniforme.

motivi

La presenza di epatomegalia si verifica a causa di danni al fegato di diversa natura o nelle patologie di altri organi. Molto spesso la malattia si manifesta come conseguenza delle seguenti malattie:

Epatite virale

  • epatite virale;
  • epatite non virale;
  • epatite (questa malattia colpisce spesso uomini e donne obesi);
  • neoplasie benigne;
  • tumori;
  • cisti nei tessuti d'organo;
  • amiloidosi;
  • Malattia di Gaucher;
  • cirrosi epatica (si verifica durante lo sviluppo di disturbi fibrosi e manifestazioni di necrosi);
  • carenza di lisosomiale lipasi;
  • infiammazione della cistifellea;
  • violazione del processo di escrezione biliare a causa di patologie dei dotti;
  • emocromatosi;
  • Malattia di Wilson-Konovalov;
  • ostruzione della vena epatica.

Il lavoro del fegato è associato alla protezione del corpo umano dagli effetti di sostanze tossiche e vari veleni, quindi le malattie di questo organo spesso diventano il risultato di avvelenamento e intossicazione, che causano l'epatomegalia.

Le manifestazioni croniche di epatomegalia sono osservate in caso di danno al sistema cardiovascolare del corpo e sono causate dai seguenti disturbi:

  • con la distrofia miocardica;
  • a seguito di un attacco di cuore;
  • con malattie cardiache.

Particolarmente pronunciato sulla dimensione della lesione linfatica epatica in leucemia e leucemia. In questo caso, il corpo raggiunge dimensioni incredibili e il suo peso può raggiungere i venti chilogrammi.

sintomi

Spesso una persona non nota le manifestazioni iniziali di epatomegalia e, solo dopo il passaggio a una patologia, vengono rilevati i sintomi della malattia. Questi includono:

  • gagging e nausea;
  • problemi con le feci (diarrea, stitichezza);
  • dolore nell'ipocondrio destro;
  • bruciori di stomaco;
  • la pelle diventa itterica;
  • ascite;
  • stelle di fegato sulla pelle;
  • eruttazione;
  • asimmetria addominale.

diagnostica

Per rilevare i segni di cambiamenti delle dimensioni del fegato, uno specialista esperto ha bisogno di palpare o percussioni. La diagnostica strumentale viene eseguita in clinica e di solito inizia con un esame ecografico degli organi interni e vengono effettuati ulteriori test per stabilire la vera causa della sindrome.

Lo scopo degli studi diagnostici differenziali è quello di eliminare la natura virale delle lesioni degli organi interni, mentre si studiano le condizioni del paziente con i seguenti parametri:

L'anamnesi è il metodo principale per diagnosticare la patologia.

  • storia (risultato della trasfusione di sangue, emodialisi, natura epidemiologica del danno ai tessuti dell'organo);
  • test dell'attività dell'aminotransferasi;
  • reazione a catena della polimerasi per la rilevazione di immunoglobuline specifiche;
  • l'attività istologica viene controllata mediante biopsia per puntura.

Per escludere la natura autoimmune della malattia, è necessario misurare il numero di autoanticorpi circolanti. Sconfitte di questa natura sono inerenti alle giovani donne nel periodo postmenopausale. Questa malattia è accompagnata da dolore alle articolazioni, la glomerulonefrite è talvolta registrata.

Il danno epatico derivante dall'abuso di alcol è determinato durante l'eziologia cirrotica ed è caratterizzato da un valore sovrastimato di gammaglobuline e bassi livelli di protrombina sierica.

L'esame ecografico della cavità addominale permette di determinare il cambiamento nel parenchima epatico e la sua eterogeneità.

Determinazione delle cause di epatomegalia sullo sfondo della sconfitta del sistema vascolare, registrata mediante ecografia Doppler. È anche possibile utilizzare la caviarografia inferiore, la scansione con radioisotopi e la biopsia dell'organo con puntura. Per escludere il processo di neoplasia si consiglia l'uso di MSCT degli organi interni.

Metodi di terapia

Il trattamento dell'epatomegalia viene eseguito più spesso con l'aiuto di farmaci, in casi eccezionali la chirurgia è possibile. Per migliorare l'effetto della terapia tradizionale si consiglia di utilizzare ricette popolari su base vegetale.

La durata della terapia dipende dallo stadio della malattia e dalla natura del danno epatico. È importante prevenire la ricorrenza della malattia nella natura virale della malattia.

L'uso di farmaci nel processo di trattamento dipende dal tipo di malattia di base:

  • se il corpo è infetto da epatite A o B, dovrebbero essere usati farmaci antivirali;
  • gli antibiotici sono usati per il trattamento della listeriosi e di altre malattie infettive causate da batteri patogeni;
  • farmaci anti-elminti sono utilizzati quando viene rilevata echinococcosi;
  • se la causa di un cambiamento delle dimensioni del fegato è un tumore, è necessaria la chemioterapia;
  • in caso di insufficienza cardiaca, vengono utilizzati i preparati del gruppo di glicosidi;
  • Epatoprotettori e fosfolipidi essenziali sono utilizzati per proteggere e rigenerare i tessuti epatici danneggiati, e sono anche raccomandati complessi vitaminici.

Per la terapia farmacologica ha avuto un effetto benefico sul corpo, l'eliminazione dei sintomi di epatomegalia si basa su una diagnosi preliminare della malattia.

Il completo ripristino della funzionalità e delle dimensioni normali del fegato è possibile con il rilevamento tempestivo della patologia e nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia.

Grave forma di danno epatico può essere pericolosa per la salute umana, e quando una malattia entra in uno stadio cronico, non si verifica la completa rigenerazione delle cellule degli organi. In medicina, si ritiene che tali manifestazioni il più delle volte conducano alla cirrosi.

Il trattamento di epatomegalia con la chirurgia è necessario per le seguenti malattie:

  • quando ulcere purulente si trovano sui tessuti del fegato, è necessario eseguire la loro dissezione e installare il drenaggio;
  • in caso di lesioni epatiche benigne oncologiche, si raccomanda la rimozione chirurgica del tumore;
  • in violazione dell'integrità del tessuto a seguito di lesioni epatiche e forti emorragie, è necessario eseguire la legatura dei vasi sanguigni;
  • nella trombosi acuta può essere necessario il trapianto di organi.

Per una terapia di successo, si raccomanda al paziente di seguire una dieta speciale e di rifiutare alcuni alimenti nella sua dieta.

Il più delle volte, il medico prescrive una dieta numero 5 di Pevzner. È usato nelle malattie del fegato, della milza e delle patologie della cistifellea. I principi fondamentali della nutrizione delicata sono le seguenti regole:

  • il cibo deve rispettare l'utilità fisiologica dei macro e micronutrienti;
  • la natura del cibo deve essere rispettata con parsimonia;
  • pasti frazionati consigliati in piccole porzioni da 5 a 6 volte al giorno.

Cibi consigliati:

  • cereali (orzo, riso, farina d'avena, grano saraceno);
  • tagliatelle;
  • pesce al vapore a bassa percentuale di grassi;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • zuppe di latte con pasta o cereali;
  • carne bollita a basso contenuto di grassi;
  • verdure (carote, barbabietole, zucchine, zucca) fresche, al vapore o al forno;
  • frutta secca;
  • olio vegetale spremuto a freddo;
  • pane secco;
  • miele.

Alimenti che dovrebbero essere esclusi dalla dieta del paziente:

  • fagioli;
  • carni grasse, compresi gli uccelli acquatici;
  • pesce grasso;
  • grasso;
  • pasticcini, torte e pasticcini;
  • prodotti da pasticceria;
  • cucina e grassi animali;
  • prodotti affumicati;
  • conservazione;
  • spezie e spezie piccanti;
  • latticini grassi, compresi formaggi e gelati;
  • bevande alcoliche e gassate;
  • tè e caffè forti;
  • zuppe su brodo ricco.

Integrare i mezzi medici per affrontare la malattia aiuta i metodi tradizionali di trattamento. Mezzi efficaci per accelerare il processo di recupero dopo la terapia per la malattia del fegato includono la bevanda a base di miele.

Bene aiuta con il rimedio di epatomegalia di miele e limone

Per preparare questo strumento saranno necessari due cucchiai di miele, un bicchiere di acqua calda e succo di mezzo limone medio. Tutti gli ingredienti devono essere accuratamente miscelati e consumati a stomaco vuoto fino a tre volte al giorno.

Bene aiuta il decotto di erbe. Ci vorranno: motherwort, salvia, radici di tarassaco e peonia 20 grammi. Tutti gli ingredienti vengono versati in un contenitore, versare 0,5 litri di acqua e portare ad ebollizione a fuoco basso. Dopo il raffreddamento e il filtraggio, questo strumento viene utilizzato due volte al giorno prima dei pasti.

Se il fegato è danneggiato, si consiglia di bere succo di zucca e preparare il porridge da esso. I mezzi per ripristinare la funzionalità del fegato sono costituiti da due tipi di prodotti naturali. È necessario miscelare il succo di barbabietole crude e carote nel rapporto di 3:10 e utilizzare tre volte al giorno.

Misure preventive

La prognosi del decorso della malattia dipende dalla natura dei motivi che hanno portato ad un aumento delle dimensioni del fegato del paziente. Gli effetti avversi si osservano con cirrosi, danni agli organi tossici e il processo neoplastico iniziale.

Piccoli cambiamenti nel volume del fegato nelle malattie infettive e epatomegalia transitoria nei bambini, con un trattamento adeguato e tempestivo, vengono interrotti rapidamente.

La prevenzione dell'epatomegalia è la prevenzione dei disturbi che causano danni al fegato e cambiamenti delle sue dimensioni. Le raccomandazioni generali comprendono la necessità di mantenere una dieta equilibrata e uno stile di vita sano.

L'epatomegalia non è una frase, e se una malattia viene rilevata nel tempo, il recupero completo si verifica nella maggior parte dei casi.

Epatomegalia del fegato: cause e trattamento

Il fegato è una specie di filtro del corpo. Svolgere una funzione protettiva, la ghiandola può soffrire e reagire dolorosamente ai disturbi nel funzionamento di organi e sistemi. Come risultato della lesione, si sviluppa epatomegalia del fegato. In poche parole - aumentare.

Fegato epatomegalia - che cos'è?

Questo è un aumento patologico delle dimensioni della ghiandola. L'epatomegalia si sviluppa sullo sfondo di cambiamenti epatici diffusi o focali e non è considerata la malattia principale. Questo è un sintomo che indica la presenza di disturbi nel corpo o nella stessa ghiandola. Ma l'attenzione, ovviamente, richiede!

Se non si presta attenzione all'epatomegalia, allora si possono affrontare sensazioni dolorose nella parte destra (perché la capsula epatica è tesa e le terminazioni nervose sono irritate) e la degenerazione del tessuto ghiandolare (epatite, fibrosi).

Tale diagnosi può essere trovata in custodia dopo un'ecografia, tomografia computerizzata.

Naturalmente, la cura per l'epatomegalia non esiste, perché per riportare il fegato alle sue dimensioni normali, è necessario eliminare la causa.

In questo articolo troverete informazioni pratiche sugli epatoprotettori naturali attraverso il supporto delle cellule del fegato e detox. Ciò sarà utile a coloro che hanno un aumento dell'organo a causa di errori nutrizionali, stagnazione della bile e epatosi grassa.

Nel caso di una grave malattia infettiva o della presenza di un tumore, è necessario un medico per le raccomandazioni.

Dimensione del fegato normale

spessore non superiore a 11 cm nelle donne e 13 cm negli uomini;

CWR (dimensione verticale obliqua) è l'indicatore principale non deve essere più di 15 cm per gli uomini e 11 cm per le donne.

spessore circa 7 cm;

KKR (dimensione craniocaudale o altezza) non più di 10 cm.

Il contorno del corpo deve essere liscio, non sporgere dal bordo dell'arco costale

Forme di sviluppo

A seconda delle dimensioni dell'organo ingrandito, gli specialisti distinguono tre forme della sindrome.

Non pressato - caratterizzato da un leggero aumento. La sindrome può procedere indolore, il che rende difficile diagnosticare precocemente e diagnosticare. Senza un trattamento adeguato, progredisce o passa da solo.

Moderata epatomegalia del fegato - ci sono cambiamenti nella struttura e nella dimensione della ghiandola che non corrispondono al concetto di norma. La sindrome progredisce. Indipendentemente non passa più

Espresso - viene diagnosticato un aumento significativo delle dimensioni del fegato, che inizia a esercitare pressione sugli organi vicini ed è soggetto a cambiamenti diffusi.

Nel processo di diagnosi, gli esperti studiano le caratteristiche anatomiche e morfologiche dell'aumento.

Nella conclusione del dottore puoi trovare le seguenti espressioni:

Sindrome parziale - un ingrossamento irregolare dell'organo. Ad esempio, solo il bordo inferiore del fegato, il lato destro o solo il lobo sinistro è ingrandito. Ad esempio, con i tumori

Ematomegalia diffusa: cambiamenti strutturali e un aumento di 10 cm e più suscettibili a tutto il corpo. Ad esempio, in caso di epatite grassa, cirrosi

Sindrome epatolienale - un aumento del fegato e della milza, allo stesso tempo. Ad esempio, per infezioni o malattie del sangue.

cause di

Epatomegalia epatica è diagnosticata in molte malattie della ghiandola, organi interni e sistemi corporei. Nella maggior parte dei casi clinici, si verifica a causa delle seguenti patologie.

Per comodità, possono essere divisi in cinque gruppi:

Infezioni e parassiti

- Malattie infettive del corpo (epatite, mononucleosi, leptospirosi)

- Lesioni parassitarie (opisthorchiasis, toxocarosis, echinococcosis, fluke epatico)

intossicazione

- Epatite medicinale o tossica

- Microflora intestinale cronica, stitichezza

- Intossicazione da alcol nel fegato

Disordine metabolico

- Amiloidosi (violazione del metabolismo delle proteine)

- Wilson's Disease (Copper Metabolism Disruption)

- Malattia di Gaucher (accumulo di glucocerebroside nel fegato e in altri organi)

- Sindrome di Gilbert (violazione dello scambio di bilirubina)

tumori

    - Tumori maligni o benigni nel corpo umano

L'influenza di altri organi e sistemi

- Violazione della pervietà dei dotti biliari e congestione intraepatica

Le diagnosi più comuni che sono accompagnate da epatomegalia:

- Cirrosi (inclusa fibrosi)

- Degenerazione grassa della ghiandola (steatosi, epatosi grassa, fegato grasso).

Importante sapere! Ogni giorno, vivendo uno stress tremendo e proteggendo il corpo dall'intossicazione, il fegato ha bisogno di protezione e purificazione.

Se una causa come un'infezione, parassitosi o tumore non è stabilita, allora i rimedi naturali possono essere usati per purificare profondamente il corpo e mantenere le funzioni epatiche.

L'idea di una disintossicazione utilizzando il sistema Sokolinsky è che è necessario non solo bere gli epatoprotettori entro un mese. Gli studi sull'attività degli ingredienti che utilizziamo nelle nostre formule (acidi omega-3, estratti di erbe, zolfo) suggeriscono che il decorso del recupero degli epatociti dovrebbe durare da 2 a 12 mesi. Per ridurlo a un valore minimo di 60 giorni, ha senso avvicinarsi al complesso.

Prevenzione dell'epatomegalia significa eliminare l'effetto sul fegato dell'intossicazione interna, infezioni pigre, ristagno della bile. Per questo, non solo il fegato viene purificato, ma quegli organi che lo influenzano - l'intestino, il sangue, la normalizzazione del microbiota (microflora).

sintomi

La sindrome non è una malattia indipendente e si sviluppa a seguito di altre malattie. Sono loro che determinano i suoi sintomi. Allo stesso tempo, i segni di epatomegalia e cambiamenti diffusi nel fegato sono già rilevati sull'esame iniziale del paziente - una ghiandola allargata può facilmente palpare, mentre un organo sano è difficile da sondare. Spesso nel processo di palpazione, i pazienti lamentano dolore, che conferma anche la presenza di patologia, dal momento che in condizioni normali il fegato non fa male.

Oltre al dolore e alle dimensioni aumentate, si trovano spesso i seguenti segni soggettivi di patologia. (Soggettivo - perché non tutti i pazienti sono incontrati e la loro gravità può essere diversa).

- La sensazione di disagio, distensione, pesantezza nel giusto ipocondrio.

- Asimmetria dell'addome dovuta alla sporgenza della ghiandola.

- La presenza di eruzioni cutanee, prurito della pelle.

- Nausea irragionevole, flatulenza, feci disturbate.

- La presenza di alitosi.

- Pelle gialla e sclera.

- Febbre spontanea

Importante sapere! La sindrome progredisce inevitabilmente. Se noti qualche segno di esso, dovresti contattare immediatamente un epatologo o il tuo medico di famiglia. Altrimenti, le complicazioni non possono essere evitate.

Quali possono essere le complicazioni?

I cambiamenti delle dimensioni dell'organo e del suo parenchima non passano da soli. Le seguenti patologie sono più probabili.

- Gravi forme di epatite.

- Epatosi grassa incontrollata

Spesso la sindrome diventa cronica, il che richiede una terapia di mantenimento per tutta la vita del paziente.

Buone notizie! Con l'osservanza di una dieta ragionevole (che è utile per il fegato) e il supporto regolare della microflora intestinale, l'eliminazione programmata della stasi biliare, il supporto degli epatociti con mezzi naturali, la dimensione della ghiandola può essere ridotta.

diagnostica

Stabilire la causa esatta della sindrome - il compito principale della diagnosi. Per risolverlo, vengono eseguiti un esame primario, le percussioni e la palpazione della ghiandola allargata. Molta attenzione è dedicata alla raccolta della storia del paziente, grazie alla quale gli specialisti possono fare la diagnosi primaria. Per confermarlo o negarlo, è prescritto un esame del corpo, utilizzando la diagnostica moderna.

- Analisi biochimiche del sangue (bilirubina, colesterolo, emoglobina glicata, AlAT, AsAT, fosfatasi alcalina, GGTP).

- Ultrasuoni degli organi addominali.

- Scansione TC della cavità addominale.

- Radiografia del fegato, delle vie biliari e della cistifellea.

- Se si sospetta una parassitosi o un'infezione (test per gli anticorpi contro un particolare parassita o microbo - il virus dell'epatite, Epstein-Barr, mononucleosi, ecc.).

- Un indizio di un normale esame del sangue clinico può essere un aumento degli eosinofili in una infezione parassitaria o monociti nella mononucleosi infettiva.

- In alcuni casi (con cirrosi o tumore) è necessaria una biopsia con ago sottile, che viene eseguita sotto controllo ecografico.

Il grado di cirrosi è determinato dal fegato fibroscanning con epatomegalia (fibroscan)

trattamento

Non esistono farmaci universali per il trattamento dell'epatomegalia. In effetti, in ogni caso, le cause del suo sviluppo sono diverse. Pertanto, nel trattamento della patologia si applica un approccio integrato finalizzato al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

1. Eliminazione della causa di un aumento dell'organo - un fattore dannoso

Su Internet, è possibile trovare molti modi per trattare un fegato ingrossato (bere erba, tè per il fegato, allohol, soda, miscuglio, ecc.). Ma devi trattarli saggiamente. Molto spesso non ci sono danni, ma i benefici sono moderati e hanno un effetto breve, poiché non influiscono sulle cause reali. La maggior parte dei rimedi popolari sono semplicemente coleretici.

O utilizzare una strategia naturale completa (supporto simultaneo a livello di tutti gli organi correlati: intestino, fegato, sangue, microflora) o farmaci comprovati. I "rimedi miracolosi" per il fegato a volte funzionano, ma più spesso l'autotrattamento porta alla perdita di tempo prezioso.

dieta

Le caratteristiche qualitative e quantitative della dieta influenzano direttamente le condizioni generali e la funzione del fegato. La dieta è un requisito essenziale per il trattamento della patologia e il recupero degli organi. Il paziente deve attenersi alle seguenti raccomandazioni.

- Mangia spesso, in piccole porzioni - fino a 6 volte al giorno.

- Per escludere dalla dieta cibi grassi, fritti, affumicati, in scatola, dolci, salati, piccanti e piccanti.

- La quantità ammissibile di grasso al giorno non è superiore a 60 - 70 g, mentre è necessario abbandonare i grassi animali a favore del prodotto vegetale.

- Metodi accettabili di trattamento termico dei prodotti - cottura, cottura al forno, cottura a vapore.

- Gli alimenti consentiti per il cibo includono verdure, frutta, latticini, pesce magro, carne di pollo a basso contenuto di grassi, cereali, frutta secca, oli vegetali. In media, l'intervallo tra i pasti dovrebbe essere di 3 ore. L'ultima accoglienza - entro e non oltre le 19.00.

Importante sapere! Di regola, ai pazienti con diagnosi di epatomegalia viene prescritta la dieta di Pevzner n. 5.

Cosa succede se non elimini l'epatomegalia

Come si suol dire, gli epatologi sono un organo sensibile al fegato. Anche con resezione parziale, può essere ripristinato. Ma questo non significa che puoi ignorare i sintomi indefinitamente. Inizia a sostenere il corpo domani e vedi i risultati nelle sensazioni, di solito in una settimana, e sugli ultrasuoni in un mese.

La prognosi della sindrome dipende dallo sviluppo della malattia di base e dallo stato generale del fegato.

Nelle lesioni infettive e virali, la patologia è trattabile - la dimensione ritorna normale dopo 30-60 giorni dall'eliminazione del processo infettivo.

Nel caso di epatosi grassa, una diminuzione del grado dal secondo al primo può verificarsi quando si assumono epatoprotettori (ad esempio, con zolfo Live 48 e fosfolipidi essenziali Lecitina UM) per 2 mesi.

In caso di danno tossico, sono possibili complicazioni - la velocità con cui viene rimosso il fattore dannoso è importante. Ricordati di pulire il sangue con Zosterin Ultra

Nel caso di cirrosi trascurata, la presenza di tumori maligni è una prognosi infausta.

prevenzione

Per quanto riguarda la prevenzione della sindrome, una persona deve comprendere l'importanza delle attività semplici e accessibili a tutti - una dieta corretta, la rinuncia a cattive abitudini come il fumo, l'abuso di alcool. Soprattutto, cosa succede regolarmente.

Sotto il divieto di auto-trattamento di qualsiasi malattia farmaci. I tentativi di eliminare infezioni nascoste, l'Helicobacter e persino l'acne con antibiotici portano ad un aumento del fegato.

Pertanto, con la forma di dosaggio, la migliore prevenzione dell'epatomegalia consiste nel ripristinare la microflora e l'immunità, in modo che non sia necessario bere nuovamente antibiotici.

Se vivi in ​​una regione con una situazione ambientale sfavorevole, sei incline a fumare e bere alcolici, a lavorare in una produzione pericolosa, hai precedentemente assunto potenti farmaci o hai sofferto di epatite, profilassi due volte l'anno e usa gli acidi omega 3 (Megapolinolo) in inverno, fosfolipidi essenziali (Lecitina UM).

Mantenere un livello adeguato di vitamine, minerali, aminoacidi, fibre vegetali nella dieta per la correzione del metabolismo dei carboidrati e dei grassi. Il modo più semplice è aggiungere 1/3 cucchiaino di NutriDetox con un alto contenuto di spirulina, clorella, fibre di psillio a frullati o bere con acqua normale 3-4 volte a settimana.

Dati di ricerca Recensioni dei medici sui rimedi naturali per l'epatomegalia

1. Rassegna di studi scientifici (meta-analisi) "L'effetto degli acidi grassi omega-3 sulla steatosi epatica non alcolica", pubblicato sulla rivista Practical Gastroenterology nel 2016, mostra che la steatosi epatica non alcolica è considerata associata ad un eccesso di carenza di omega-6 e omega -3 acidi grassi polinsaturi nella dieta, che porta a epatomegalia a causa della rinascita grassa.

Utilizzando l'esempio di 577 persone che hanno partecipato a 10 studi in doppio cieco controllati con placebo in diverse cliniche, è stato dimostrato che l'aggiunta di omega 3 nel cibo in una dose fino a 2,8 g al giorno per 12 mesi influenza significativamente la diminuzione del contenuto di grasso nel fegato enzima epatico (alanina aminotransferasi (ALT), aspartato aminotransferasi (AST) e gamma-glutamiltransferasi (GGT) e lipidi nel sangue (TC, TG, HDL e LDL).

Nel sistema Sokolinsky utilizziamo pertanto omega-3 Megapolinol contenente il 35% PUFA

2. Nella monografia "Gastroenterologia. Leadership nazionale Academic Ivashkin V.T., Lapina T.L. (ed.) possiamo anche trovare conferma della necessità di usare fosfolipidi efficaci dalla lecitina nel complesso per ripristinare la normale funzionalità epatica (inclusa la prevenzione dell'epatomegalia). In particolare, in caso di steatosi alcolica, si raccomanda di bere fosfolipidi 600 mg 3 volte al giorno con pasti per 3-6 mesi;

Ciò è dovuto al fatto che il guscio degli epatociti è costituito da glicerofosfolipidi. Di questi, la fosfatidilcolina è del 70-80%; Il secondo è l'effetto della fosfatidiletanolamina. Ridurre il numero di fosfolipidi sconvolge l'equilibrio tra loro e le molecole di colesterolo fisse. Il che porta all'apertura dei canali del calcio nella membrana cellulare, e gli ioni di calcio penetrano nella membrana cellulare. Il calcio contribuisce alla distruzione della molecola del fosfolipide e vengono liberati i mediatori chimici dell'infiammazione, che distruggono il fegato.

Poiché ogni epatocita ha bisogno di un livello adeguato di fosfolipidi essenziali, dovrebbero essere sufficienti per tutta la loro vita. Con la patologia, il bisogno è aumentato più volte e solo il cibo non lo fornisce. Il rifornimento fornisce una lecitina di alta qualità.

Nel sistema Sokolinsky utilizziamo la lecitina UM.

Vedi una descrizione completa di tutti i rimedi naturali al fegato che possono essere usati per prevenire l'epatomegalia.

Se trovi segni di indisposizione, dovresti chiedere aiuto agli specialisti.

Per ricevere prodotti naturali, non esitare a porre domande - usa il modulo "fai una domanda" sul sito e ottieni una risposta alla tua domanda.

Influire sulle cause! C usando la pulizia delle tossine e ricaricando la microflora, inizia a migliorare il benessere

Qui potrete conoscere un sistema di promozione della salute molto conveniente con l'aiuto di prodotti naturali, che sono sufficienti per aggiungere alla dieta abituale.

È stato sviluppato dal noto nutrizionista russo Vladimir Sokolinsky, autore di 11 libri di medicina naturale, membro dell'Associazione nazionale dei nutrizionisti e dietologi, della Società scientifica di medicina elementare, dell'Associazione europea di medicina naturale e dell'Associazione americana dei praticanti della nutrizione.

Questo complesso è progettato per una persona moderna. Concentriamo la nostra attenzione sulla cosa principale - sulle cause della cattiva salute. Fa risparmiare tempo. Come sapete: il 20% degli sforzi calcolati esattamente porta l'80% del risultato. Ha senso iniziare con questo!

Per non trattare separatamente ogni sintomo, inizia con la pulizia del corpo. Quindi elimini le cause più comuni di malessere e ottieni risultati più velocemente.
Inizia con la pulizia

Siamo impegnati tutto il tempo, spesso interrompiamo la dieta, soffriamo dei più alti carichi tossici a causa dell'abbondanza di chimica in giro e sono nervosi.

Una digestione compromessa porta all'accumulo di tossine e avvelena il fegato, il sangue, squilibra il sistema immunitario, gli ormoni, apre la strada a infezioni e parassiti. L'esenzione dalle tossine, il ricaricare la microflora amichevole e il supporto di una corretta digestione forniscono un effetto complesso.

Questo sistema è adatto a tutti, sicuro, semplice da eseguire, basato sulla comprensione della fisiologia umana e non ti distrae dalla vita ordinaria. Al bagno non sarai legato, in poche ore non dovrai prendere nulla.

"Il sistema di Sokolinsky" - ti offre una comoda opportunità per influenzare le cause e non solo per affrontare il trattamento dei sintomi.

Migliaia di persone dalla Russia, dal Kazakistan, dall'Ucraina, da Israele, dagli Stati Uniti, dai paesi europei hanno usato con successo questi prodotti naturali.

Il Centro Sokolinsky di San Pietroburgo "Health Recipes" è attivo dal 2002, il Centro Sokolinsky di Praga dal 2013.

I prodotti naturali sono realizzati appositamente per l'uso nel sistema Sokolinsky.

Non una medicina

Sempre - complesso!

"Il complesso di pulizia profonda e nutrizione + normalizzazione della microflora" è universale e molto conveniente in quanto non distrae dalla vita di tutti i giorni, non richiede di essere legato al bagno, è occupato in ore e opera sistematicamente.

Consiste di quattro rimedi naturali che purificano sequenzialmente il corpo e supportano il suo lavoro a livello di: intestino, fegato, sangue e linfa. Ricezione entro un mese.

Ad esempio, dal tuo intestino o sostanze nutritive possono essere assorbite, o "blocchi" tossine, prodotti di infiammazione a causa di intestino irritabile.

Pertanto, il "Complesso di pulizia profonda e nutrizione" aiuta innanzitutto a normalizzare la digestione del cibo ea stabilire una calma quotidiana delle feci, mantiene una microflora amichevole, crea condizioni sfavorevoli per la riproduzione di funghi, parassiti e Helicobacter. Responsabile di questa fase è NutriDetox.

NutriDetox è una polvere per la preparazione di un "cocktail verde", non solo pulisce a fondo e lenisce la mucosa intestinale, ammorbidisce e rimuove i blocchi e le pietre fecali, ma fornisce allo stesso tempo un ricco set di vitamine, minerali, proteine ​​vegetali, clorofilla unica con anti-infiammatori e immunomodulatori, effetto anti-invecchiamento.

Devi prenderlo una o due volte al giorno. Basta diluire in acqua o succo di verdura.

Ingredienti NutriDetox: polvere di semi di psillio, spirulina, clorella, inulina, l'enzima vegetale papaina, microdose di pepe di Cayenna.

Al livello successivo, il fegato 48 (Margali) supporta l'attività enzimatica e attiva le cellule del fegato, ci protegge dalla penetrazione delle tossine nel sangue, riduce i livelli di colesterolo. Migliorare le prestazioni degli epatociti aumenta immediatamente il livello di vitalità, supporta l'immunità, migliora le condizioni della pelle.

Fegato 48 (Margali) è una ricetta segreta Megreliana per erbe in combinazione con solfato di ferro, che è stato testato da esperti di medicina classica e ha dimostrato che è davvero in grado di mantenere la corretta struttura biliare, l'attività enzimatica del fegato e del pancreas - per pulire il fegato.

È necessario assumere 1 capsula 2 volte al giorno durante i pasti.

Componenti attivi: cardo mariano, foglie di ortica, grandi foglie di piantaggine, solfato ferroso, fiori di immortelle sabbiose, estratto di cardo mariano.

E questo complesso del terzo livello di purificazione lo rende completamente unico in profondità - l'uso di Zosterin è ultra 30% e 60%. Le tossine del sangue e della linfa vengono rimosse a questo livello. Gli emuntori naturali possono neutralizzare sostanze tossiche da residui di cibo e farmaci, tossine interne derivanti da digestione di scarsa qualità, allergeni, prostaglandine, istamina, prodotti di scarto e batteri patogeni, virus, funghi, parassiti.

Riduce il carico tossico sin dai primi giorni e aiuta a ripristinare l'autoregolazione dei sistemi immunitario ed endocrino.

L'effetto della zosterina sui metalli pesanti è così ben compreso che anche le linee guida metodologiche per il suo uso in industrie pericolose sono ufficialmente approvate.

È necessario prendere Zosterin solo nei primi 20 giorni, primi dieci giorni per 1 polvere 30%, poi altri dieci giorni - 60%.

Struttura: Zosterin - un estratto di un'erba marina di uno zoster a marina.

Il quarto componente del metodo è un complesso di 13 ceppi probiotici dei batteri benefici Unibacter. Serie speciale. È incluso nel sistema Sokolinsky, perché il ripristino della microflora - rebioz è una delle idee più moderne sulla prevenzione dei cosiddetti. "malattie della civiltà". La corretta microflora intestinale può aiutare a regolare i livelli di colesterolo, zucchero nel sangue, ridurre la risposta infiammatoria, proteggere il fegato e le cellule nervose dai danni, aumentare l'assorbimento di calcio e ferro, ridurre le allergie e l'affaticamento, fare sgabelli quotidiani e calmi, regolare l'immunità e avere molte altre funzioni.

Applichiamo i probiotici con forse l'effetto più profondo sull'organismo nel suo insieme, la cui formula è stata testata per decenni.

L'obiettivo dell'intero programma è eliminare le cause profonde di cattiva salute, ripristinare l'autoregolamentazione, che quindi sarebbe facile mantenere una dieta sana e uno stile di vita corretto. E usando il complesso, agisci simultaneamente in diverse direzioni per sostenere la tua salute. È ragionevole e redditizio!

Quindi, per 30 giorni esegui la pulizia su tre livelli: intestino, fegato, sangue, rimuovi le tossine e attiva gli organi più importanti da cui dipende il tuo benessere.

Sul sito troverai ancora più informazioni. Maggiori informazioni su questo straordinario sistema di pulizia del corpo!

Qual è il fegato epatomegalia

Molte malattie sono accompagnate da un aumento delle dimensioni e della massa del fegato. L'epatomegalia (letteralmente "grande fegato") - è parte integrante di una diversa patologia, poiché il corpo è coinvolto in tutti i processi biochimici del corpo.

L'epatomegalia epatica non è una malattia, ma un sintomo di una lesione primaria o secondaria. Viene rilevato per determinati motivi oggettivi. Pertanto, mettiamo immediatamente in guardia coloro che sono interessati a cosa significhi questa diagnosi: non dovresti cercarla nella classificazione delle malattie come nosologia separata, è presa in considerazione nella sezione "Sintomi e sindromi".

Criteri per determinare l'epatomegalia

Siamo già così abituati alla valutazione più oggettiva delle dimensioni del fegato in base ai risultati degli ultrasuoni o della tomografia computerizzata, che dimentichiamo, i primi segni di epatomegalia sono determinati dal medico curante utilizzando metodi di palpazione e percussioni antiquati.

Normalmente, quando si esamina un adulto, la larghezza dell'organo percussivo lungo la linea medio-clavicolare destra non deve superare 12 cm. Il margine inferiore del lobo destro può essere palpato in persone incomplete, è morbido, scorre lungo la punta delle dita del medico.

Per quanto riguarda l'arco costale giusto, è consentita una proiezione di 1-2 cm, tipica delle persone con fisico astenico. Il lobo sinistro del fegato non è palpato. Si trova nella parte superiore dell'epigastrio dietro lo stomaco. Se in questa zona è possibile determinare una formazione densa, allora l'epatomegalia può essere sospettata.

Per essere sicuri di un ingrossamento del fegato, è necessario che il medico escluda il prolasso di organi nella bronchite cronica, grave pneumosclerosi. Per il lobo destro del fegato, può essere preso un oscuro indurimento del rene, dell'intestino o dell'ingrossamento della cistifellea.

Che cosa causa la patologia?

Le cause dell'epatomegalia sono molto diverse. Sono associati sia con malattie del fegato stesso, sia con un'altra patologia. L'ingrossamento dell'organo più comune è causato dalle seguenti malattie del fegato:

  • epatite virale e non virale;
  • hepatosis (hepatosis grasso - una patologia comune in persone obese), degenerazione grassa alcolica e non alcolica;
  • tumori (adenoma, emangioma, carcinoma, metastasi del cancro da altri organi, iperplasia focale);
  • cisti formate;
  • amiloidosi;
  • enzimopatie epatiche (con una carenza di lipasi lisosomiale, l'epatomegalia compare nell'87% dei casi);
  • Malattia di Gaucher che causa accumulo di grasso;
  • cirrosi con disordini fibrosi irreversibili con necrosi degli epatociti;
  • trombosi della vena epatica, ostruzione del dotto biliare durante l'infiammazione della vescica.

L'epatomegalia è causata da infezioni croniche e intossicazioni. Il fegato fornisce la neutralizzazione di sostanze tossiche, veleni, alcuni agenti patogeni "si depositano" direttamente all'interno del corpo: la malaria, l'echinococcosi, l'epatite granulomatosa si sviluppa nella tubercolosi, la sarcoidosi, il citomegalovirus, la mononucleosi, la pericardite settica.

Poiché il fegato soffre di una patologia associata a metabolismo compromesso, l'epatomegalia si trova nell'emocromatosi (deposito di ferro nelle cellule), malattia di Wilson-Konovalov (le particelle di rame si trovano negli epatociti).

Lo scompenso cardiaco causato dall'insufficienza ventricolare destra contribuisce al trabocco e all'aumento della pressione nella vena cava inferiore e nel suo pool. Epatomegalia congestizia è osservata:

  • con le conseguenze di un infarto miocardico acuto;
  • distrofia del miocardio;
  • cardiomiopatia;
  • difetti cardiaci.

L'epatomegalia è più pronunciata nei tumori maligni del sistema linfatico (leucemie, leucemie). Allo stesso tempo, un'ulteriore emopoiesi cerebrale extracellulare si forma nel fegato o il tessuto è impregnato di cellule linfoblastiche. Il fegato raggiunge dimensioni enormi, occupa la maggior parte della cavità addominale, il suo peso raggiunge i 20 kg.

Come si manifesta la sindrome di epatomegalia?

All'esame, il medico identifica i segni di epatomegalia e li tratta a favore di una diagnosi. Per esempio

  • La consistenza "sassosa" del bordo del fegato, la ruvidità della superficie indicano la probabilità di cirrosi o di tumore (le nuove cellule crescono più velocemente, quindi si formano i tubercoli);
  • il dolore alla palpazione è più caratteristico dell'epatite (infiammazione), la moderata sensibilità del margine è osservata nella steatosi;
  • un rapido aumento dell'organo è tipico per lo sviluppo di scompenso cardiaco, mentre la capsula è allungata, che è accompagnata da dolore;
  • il dolore grave differisce durante l'ascesso del fegato, la cisti echinococcica.

Con un significativo aumento del fegato, il paziente manifesta i seguenti sintomi di epatomegalia:

  • gravità, dolore arcuato costante sotto le costole a destra o nell'epigastrio con irradiazione laterale, il lato destro dell'addome, aggravato dai movimenti;
  • l'aumento del volume dell'addome dovuto all'accumulo di liquido nella cavità addominale (ascite);
  • eruzione cutanea pruriginosa;
  • ingiallimento della sclera e della pelle;
  • nausea, bruciore di stomaco;
  • feci disturbate (alternando diarrea e stitichezza);
  • piccoli angiomi sulla pelle del viso, del torace, dell'addome sotto forma di "ragni" o "stelle" vascolari.

I sintomi speciali dipendono dalla causa dell'epatomegalia. Quando un paziente ha l'epatite, il fegato si allarga in modo uniforme, appare un ispessimento, che si avverte lungo il bordo inferiore. La palpazione è dolorosa Vi è il colore giallo della pelle, i segni di intossicazione generale e l'infiammazione (febbre, debolezza, mal di testa, vertigini).

Il trattamento di epatomegalia causato da epatite virale ha bisogno di antivirali e immunostimolanti. Con una buona efficienza, il fegato ritorna alle dimensioni normali. La cirrosi è diversa dall'epatite dal meccanismo di distruzione del tessuto epatico. A causa di cambiamenti diffusi nel fegato con aree di necrosi, gli epatociti funzionanti vengono sostituiti con tessuto cicatriziale.

Le funzioni compromesse sono accompagnate da una tendenza a sanguinare, la pelle assume una tonalità terrosa e l'ascite cresce a causa dell'ipertensione portale. Intorno all'ombelico appare un anello venoso ingrandito con vasi deviatori sotto forma di una "testa di medusa".

Quando disordini metabolici caratteristici di malattie metaboliche, le enzimopatiya simultaneamente con epatomegalia rivelano:

  • danno ai reni e alla milza (glicogenosi);
  • deposizione di rame e anello colorato attorno all'iride, tremore alle mani (malattia di Wilson-Konovalov);
  • Macchie giallo-marroni sul corpo e xantelasma sulle palpebre, il rapporto delle manifestazioni cliniche con il periodo di inedia (epatopatia pigmentaria nella sindrome di Gilbert);
  • tosse con emottisi (emocromatosi).

Il paziente viene prima con segni di malattie cardiache: mancanza di respiro, gonfiore alle gambe, ascite, palpitazioni e aritmie, dolore come angina, cianosi dei piedi, mani, labbra, nei bambini - triangolo naso-labiale.

L'epatomegalia può svilupparsi in un solo lobo del fegato?

Il fegato è costituito da due lobi, ognuno ha la propria innervazione, apporto di sangue, vie di escrezione biliare (arteria centrale, vena, dotto biliare). L'epatomegalia isolata del lobo destro del fegato è più comune della sinistra. Funzionalmente, il lobo destro viene caricato di più, esegue il 60% del lavoro del corpo, quindi, qualsiasi violazione lo riguarda prima di tutto.

Con un aumento irregolare del corpo, parlano di epatomegalia parziale. Il bordo inferiore del fegato raramente cambia, quindi è necessaria una scansione ad ultrasuoni per rilevare. Un segno di eco caratteristico è un cambiamento nell'omogeneità della struttura del tessuto. Di solito si trova in tumori, cisti, ascessi.

Come si combinano fegato e milza ingrossati?

Una milza ingrossata (splenomegalia) può accompagnare l'epatomegalia. Si nota che questi due segni di patologia si sostengono a vicenda. Un aumento simultaneo è espresso nella sindrome epatolienale. È più tipico per i bambini, poiché è aggravato dalle caratteristiche dell'anatomia e della fisiologia dell'organismo in crescita.

È provocato da malattie ereditarie, infezioni, anomalie congenite. La sindrome è osservata:

  • nelle malattie vascolari delle arterie e delle vene del fegato, milza (vasculite, trombosi);
  • patologia focale e diffusa cronica del fegato;
  • emocromatosi;
  • amiloidosi epatica;
  • Malattia di Gaucher;
  • distrofia epatocerebrale.

Le malattie croniche parassitarie e infettive sempre, oltre al fegato, colpiscono la milza (tubercolosi intestinale, alveococcosi, malaria, mononucleosi infettiva). Entrambi gli organi aumentano significativamente nella patologia del tessuto linfoide e del sangue (leucemia, morbo di Hodgkin, anemia emolitica). Le malattie cardiache hanno meno probabilità di contribuire alla crescita della milza.

Tipi di epatomegalia sulla conclusione di ultrasuoni

Dopo un'ecografia, un medico specialista fornisce una conclusione usando i termini adottati. L'epatomegalia è considerata "inespressa" se la dimensione dell'organo è di 1-2 cm sopra il normale, ma viene solitamente rilevata per caso, poiché non causa alcun sintomo (raramente, se si interpella, si parla di debolezza, bruciore di stomaco, bocca, diarrea o stitichezza).

È importante per la nomina anticipata del trattamento, la prevenzione di ulteriori progressi. Il termine "epatomegalia moderata" è usato se, oltre ad aumentare le dimensioni, ci sono piccoli cambiamenti diffusi. Si verificano durante l'alcolismo, un'alimentazione sbilanciata.

L'epatomegalia viene definita "pronunciata" se la dimensione del fegato è valutata come enorme, una chiara patologia è visibile e le funzioni degli organi vicini sono disturbate. La struttura del tessuto è cambiata a causa di focolai più densi.

A volte i cambiamenti sono reversibili. Osservato con malattie del sangue, tumori. Dinamiche di crescita negativa del fegato sono possibili con epatosi grassa, malattie cardiovascolari.

Come si manifesta l'epatomegalia nelle donne in gravidanza?

I medici dicono che i problemi al fegato durante la gravidanza si verificano nel terzo trimestre. L'utero allargato sposta il fegato verso destra. Il movimento del diaframma è limitato, complica l'escrezione della bile, il fegato è pieno di sangue.

Il funzionamento del fegato è influenzato dagli ormoni, che si manifestano come macchie giallastre sul viso della donna, asterischi sulla pelle. Un aumento di acidi grassi, colesterolo e trigliceridi si trova nel sangue di una donna incinta.

L'epatomegalia patologica può essere causata da:

  • tossicosi con vomito prolungato, si verifica nel 2% delle donne in gravidanza dalla quarta alla decima settimana, arresti entro la ventesima settimana, a causa di vomito, disidratazione, possono verificarsi disturbi elettrolitici, il peso della donna diminuisce;
  • stasi biliare intraepatica, riscontrata in ogni quinta donna incinta, la causa è associata a una predisposizione ereditaria.

Quando è epatomegalia nei bambini?

L'epatomegalia nel feto appare nell'addome allargato, che viene rilevato sugli ultrasuoni durante la gravidanza. Già in questa fase, i medici stanno cercando di determinare la causa, il corso della gravidanza, la salute del futuro bambino dipendono da esso.

I più frequenti sono:

  • infezione intrauterina con virus e batteri (Toxoplasma, citomegalovirus, Coxsackie, patogeni di varicella, rosolia, sifilide, HIV), piccole inclusioni iperecogene sono rilevate nel fegato ingrossato del feto;
  • Rh-conflitto, quando il sangue della madre è Rh negativo, e il feto prende Rh padre;
  • varie forme tumorali (emangioma, epatoblastoma, adenoma sono rilevate nel feto);
  • aumento dell'emolisi dei globuli rossi;
  • malformazione dello scompenso cardiaco;
  • manifestazioni genetiche del metabolismo compromesso;
  • anomalie congenite.

In isolamento, l'epatomegalia fetale si sviluppa raramente, più spesso è accompagnata da un ingrossamento della milza e altre malformazioni. Il periodo di maggior successo per rivelare è il II - III trimestre. Da un esame completo, è necessario eliminare la sindrome di Down.

Nei neonati e nei bambini fino a un anno, un piccolo ingrandimento del fegato è considerato normale. Se, alla palpazione, il margine inferiore sporge di oltre 2 cm dall'ipocondrio, la condizione si riferisce alla patologia e deve essere chiarita in merito alla causa.

Delle cause patologiche più spesso troviamo:

  • malattie infettive, eventuali infezioni virali;
  • difetti cardiaci con insufficienza ventricolare destra - prestare attenzione al respiro affannoso del bambino, l'azzurro del viso e degli arti, la tachicardia;
  • malattie del sistema respiratorio - il bambino ha una grave mancanza di respiro, respiro sibilante nei polmoni;
  • cisti del dotto biliare con ostruzione delle vie biliari, infiammazione - accompagnata da febbre, sensibilità alla palpazione nell'ipocondrio a destra;
  • La sindrome di Debre, malattia di Girke - l'accumulo di glicogeno nel tessuto epatico contribuisce allo sviluppo precoce dell'epatosi grassa, accompagnata da convulsioni, i livelli ematici di acido lattico sono elevati, con l'acido acetoacetico rilasciato con l'urina;
  • metabolismo lipidico disturbato - si manifesta con diarrea persistente, vomito, macchie gialle sulla pelle;
  • La sindrome di Mauriac - complica il decorso del diabete mellito, il grasso si accumula nel fegato del bambino;
  • i tumori (epatoblastoma, emangioma) benigni e maligni sono rari.

In un bambino piccolo con epatomegalia, compaiono tutti i sintomi classici. Sono trasferiti duramente. Con un aumento dell'addome, l'anello ombelicale non cresce eccessivamente, si forma un anello erniario, attraverso il quale scorrono i cicli dell'ombelico e dell'intestino. In possesso di ittero persistente.

I neonati con infezione da HIV a volte differiscono dai bambini sani solo in epatomegalia. Sin dalla tenera età ci sono frequenti infezioni virali delle vie respiratorie, parotite, dermatiti, i linfonodi sono ingranditi, la cavità orale è interessata da funghi. Qualsiasi infezione può portare a sepsi, meningite, anemia.

Echinococcosi bambini più grandi malati. Il motivo principale è il contatto con i cani. A 5-7 anni, c'è un moderato ingrandimento del fegato, che è considerato un fenomeno fisiologico e non richiede alcun intervento.

Nei gruppi più anziani, la causa può essere l'epatite (virale, tossica, medicinale), le complicanze dopo l'infezione congenita con il virus dell'herpes, la rosolia, le malattie parassitarie, il deflusso biliare alterato, la cirrosi biliare.

Ci possono essere cambiamenti metabolici nel diabete mellito, malattia di Wilson-Konovalov, porfiria, danni al fegato causati da emolisi, linfoma, leucemia, tumori di tipo emangioma, carcinomi con metastasi.

Come diagnosticare?

Le ragioni di cui sopra per aumentare le dimensioni del fegato indicano la difficoltà di trovare la malattia di base, l'importanza della diagnosi differenziale. Ciò significa che, oltre a rilevare l'epatomegalia, vengono utilizzati tutti i possibili tipi di ricerca: esami del sangue e delle urine, test generali per bilirubina, zucchero, proteine ​​e test di funzionalità epatica utilizzando test biochimici per gli enzimi principali.

Assegnare il controllo del sistema di coagulazione del sangue, immunodosaggio enzimatico per infezioni virali e batteriche. Il medico stabilisce la presunta crescita del corpo mediante percussione e palpazione.

I metodi hardware sono molto più precisi e oggettivi: ecografia, risonanza magnetica e calcolo computerizzato, radiografia meno informativa, scansione con introduzione preventiva di sostanze radioattive epatotropiche danno un quadro completo del danno cellulare, è possibile calcolare la percentuale di tessuto intatto rimanente.

Le moderne attrezzature consentono di identificare non solo il cambio di dimensione, ma anche di confrontare accuratamente i confini, la struttura del tessuto, la natura dei cambiamenti (focale, diffusa). Infine, i cambiamenti morfologici possono essere giudicati dallo studio della biopsia.

L'ecografia consente di confrontare la struttura del fegato in tutte le aree, per identificare foci più densi, la dimensione delle condivisioni. L'osservazione a ultrasuoni può essere rappresentata come uno studio visivo sullo schermo senza registrazione. È più importante quando si osserva un organo contraente (cuore). Il fegato viene esaminato utilizzando criteri ecografici, stampare le immagini in una proiezione diversa.

Caratteristiche del trattamento

Nel trattamento dell'epatomegalia, è molto importante sapere se è causata da una malattia del fegato o è provocata da malattie concomitanti. Questo determina la prognosi e l'efficacia della terapia. Nei processi infiammatori c'è la possibilità di usare un mezzo forte per riportare il corpo a uno stato sano.

Come trattare l'epatomegalia in un caso particolare, il medico decide dopo un esame completo e scoprendo la causa. Il regime di trattamento dipende dalla malattia primaria. Questi possono essere:

  • agenti antibatterici, antivirali, corticosteroidi per l'infiammazione del fegato;
  • glicosidi cardiaci e coronarolitici con patologia cardiaca;
  • citostatici e radioterapia per leucemia, tumori;
  • gepatoprotektory;
  • vitamine;
  • fondi coleretici.

Assicurarsi che al paziente venga prescritta una dieta secondo il numero di tabella 5. Tutti gli alimenti che sono irritanti per il fegato sono esclusi dalla dieta: grassi animali, carboidrati leggeri. Con il decompensation cardiaco limitate severamente il sale. È vietato mangiare carne fritta e affumicata, prodotti ittici, cibo in scatola, dolciumi.

Tutto è cotto solo bollito o al vapore, può essere cotto in forno. I pazienti sono raccomandati abbastanza proteine ​​e vitamine da latticini, frutta, verdura.

L'identificazione di epatomegalia anche minima deve allertare la persona e la forza per scoprire la causa. Il trattamento del fegato dipende dal grado di danno, la patologia principale. La dieta dovrà seguire quasi una vita.

Analisi della microaluminuminuria: regole per la raccolta e la decodificazione delle urine

A differenza del glucosio, saccarosio