L'inattività fisica

L'ipodynamia è una condizione patologica caratterizzata da una violazione di quasi tutte le funzioni del corpo umano (respiratorio, digestivo, formazione del sangue e circolazione del sangue). Tutto questo accade per una ragione: una diminuzione dell'attività motoria. Di conseguenza, la contrattilità delle strutture muscolari viene notevolmente ridotta.

Solo un secolo fa, i medici raramente hanno sentito parlare del verificarsi di inattività fisica. Ma ora la prevalenza della malattia cresce ogni giorno. La ragione principale di ciò è l'automazione e l'urbanizzazione del lavoro. In precedenza, le persone facevano più sforzi fisici sul posto di lavoro, ma ora la maggior parte delle persone è seduta negli uffici e la loro attività fisica viene significativamente ridotta.

Si può anche dire che l'ipodynamia è una diretta conseguenza della liberazione dell'uomo dal lavoro fisico. La natura stessa ha precedentemente programmato ogni individuo per ottenere cibo e attività lavorativa. Ma ora tutto è diventato molto più semplice. Di conseguenza, l'ipodynamia porta a disturbi metabolici, riduzione dell'afflusso di sangue tissutale, nonché alla progressione di patologie del sistema cardiovascolare.

Meccanismo di progressione

A causa della riduzione o della mancanza di esercizio fisico, le strutture muscolari del corpo umano si indeboliscono gradualmente. Nei casi più gravi, anche atrofia. La resistenza e la forza diminuiscono, le connessioni neuro-riflesse sono rotte. Questi processi patologici comportano la progressione della distonia vascolare e dello stato depressivo. Inoltre, sullo sfondo di tutto ciò, il metabolismo soffre molto, e una persona malata sta rapidamente guadagnando peso.

Vale la pena notare che l'atrofia delle strutture muscolari non è la cosa più pericolosa che può verificarsi con l'inattività fisica. Cambiamenti patologici graduali osservati nelle strutture ossee. Di conseguenza, l'osteoartrosi, l'osteocondrosi e l'osteoporosi progrediscono. Se l'ipodynamia non è curata, lo sviluppo di CHD e ipertensione arteriosa è persino possibile. Disturbi del funzionamento del tratto gastrointestinale e della bronchite ostruttiva possono essere attribuiti agli effetti dell'inattività fisica. Vale anche la pena notare che questa malattia colpisce lo stato del sistema endocrino. Insulino-resistenza, aterosclerosi e obesità possono verificarsi in una persona malata. Tutto questo diventa la ragione per cui la vita di una persona viene ridotta di diversi anni.

sintomatologia

I sintomi della malattia compaiono gradualmente. Identificare la loro presenza non è difficile, dal momento che mentre la patologia progredisce, diventano più pronunciati. I sintomi dell'inattività fisica includono:

  • affaticamento costante;
  • violazione dell'erezione;
  • nervosismo aumentato senza una ragione apparente;
  • fratture frequenti;
  • insonnia;
  • mal di testa di vari gradi di intensità;
  • prestazione diminuita;
  • l'obesità;
  • mancanza di orgasmo.

Se si verificano questi sintomi, si dovrebbe consultare un medico il più presto possibile. L'ipodinia nei primi stadi della sua progressione non è difficile da curare, ma se continua a svilupparsi, allora non sarà facile eliminarne le conseguenze.

Eventi medici

Se compaiono sintomi di patologia, è necessario visitare uno specialista competente per la diagnosi. Ciò è necessario perché i sintomi dell'inattività fisica non sono specifici e possono indicare la progressione di altri disturbi. Il corso del trattamento è sviluppato in base al grado di sviluppo della malattia e alle condizioni generali del paziente.

Prima di curare una malattia, è necessario eliminare la vera causa, che ha portato all'ipodynamia. Il piano di trattamento è solitamente finalizzato ad eliminare gli effetti della patologia (obesità, aumento della pressione sanguigna, disfunzioni sessuali, ecc.).

prevenzione

Per non effettuare il trattamento ipodinamico, è necessario iniziare a prendere misure preventive il più presto possibile. La prevenzione dell'inattività fisica non è qualcosa di difficile. La cosa principale - condurre uno stile di vita sano, esercitare e aumentare l'attività fisica.

  • Walking;
  • alternanza di attività mentale e fisica;
  • ricarica;
  • lunghe passeggiate all'aria aperta;
  • nuoto;
  • normalizzazione della nutrizione.

L'inattività fisica

inattività fisica (mancanza di mobilità) - una condizione patologica che si sviluppa quando una limitazione significativa dell'attività fisica porta alla disfunzione del sistema muscolo-scheletrico, il sistema cardiovascolare, il tratto gastrointestinale e respiratorio, e così via.

Mobilità - una proprietà naturale dell'uomo, che risiede nella sua capacità di svolgere attività vigorosa. Le principali funzioni dell'attività motoria sono:

  • mantenere l'omeostasi;
  • mantenere il tono dei muscoli, dei vasi sanguigni e con essi il normale funzionamento del corpo;
  • sviluppo di capacità e proprietà individuali;
  • raggiungere un alto effetto dell'attività motoria (sport, abilità lavorative).

Come risultato del progresso tecnico dall'inizio del secolo scorso, la percentuale di lavoro fisico nella vita di una persona è diminuita 150-200 volte. Allo stesso tempo, la mortalità per patologie cardiovascolari è aumentata di circa 6 volte. La prevalenza dell'inattività fisica è in aumento a causa dell'urbanizzazione, della meccanizzazione e dell'automazione del lavoro e della vita quotidiana e del ruolo crescente dei mezzi di comunicazione nella società moderna. Secondo alcuni studi, l'aumento dell'attività motoria porta ad una diminuzione dell'incidenza di circa il 45%.

Con le misure tempestive adottate, la prognosi è favorevole, la maggior parte dei cambiamenti patologici causati dall'inattività fisica a causa di uno stile di vita malsano sono reversibili.

Cause e fattori di rischio

L'ipodinia può essere causata da ragioni oggettive, come disabilità, malattia grave e prolungata. Ma nella maggior parte dei casi è associato a un'organizzazione impropria dello stile di vita o del lavoro sedentario.

I principali fattori di rischio per lo sviluppo ipodinamico includono:

  • mancanza di esercizio;
  • in sovrappeso;
  • disturbi psicologici;
  • malattie somatiche;
  • fattori genetici;
  • ipossia fetale;
  • trauma alla nascita;
  • cattive abitudini.

Forme di ipodynamia

Esistono forme basilari di inattività fisica:

  • ipoenergia - mancanza di gamma totale di movimenti e il loro numero;
  • ipocinesia - mancanza di varietà di movimenti;
  • ipotensione - mancanza di qualità dei movimenti e della loro intensità.

Sintomi di ipodynamia

I sintomi di inattività fisica appaiono gradualmente. Questi includono l'aumento affaticamento, stanchezza, diminuzione delle prestazioni, disturbi del sonno, aumento nervosismo senza causa, mal di testa regolari di intensità variabile, aumento del rischio di fratture, aumento di peso, mancanza di respiro su un leggero sforzo, il dolore alla schiena. Le donne possono sviluppare anorgasmia, negli uomini - disfunzione erettile.

A causa della mancanza di tassi di potere ridotta attività fisica, volume ridotto e il peso del muscolo, nervo riflesso connessione interrotta, che può portare allo sviluppo di distonia vascolare, depressione. Nel lungo processo patologico gradualmente ridotta massa ossea, con conseguente funzione disturbata della colonna vertebrale e delle articolazioni. A causa dell'indebolimento dei legamenti, si verifica l'ernia intervertebrale. I pazienti con l'inattività fisica, di regola, v'è un aumento della frequenza cardiaca sia durante l'esercizio ed a riposo, così come aumento della pressione sanguigna.

Peculiarità del decorso ipodinamico nei bambini

L'inattività fisica nei bambini può manifestarsi con sonnolenza, letargia, declino mentale, ritardo nello sviluppo fisico, obesità, mancanza di comunicazione e giocare con gli altri bambini, basso rendimento scolastico, lo sviluppo di disturbi mentali.

diagnostica

La diagnosi di inattività fisica si basa sui dati ottenuti durante la raccolta dei reclami e dell'anamnesi. Per determinare la gravità delle complicanze sviluppate ricorso a un esame obiettivo del paziente, così come strumentale (radiografia, diagnostica ad ultrasuoni, tomografia computerizzata, e così via. D.) e laboratorio (analisi generale del sangue e delle urine, chimica del sangue, e così via. D.) La ricerca, la cui estensione è determinata dalla patologia esistente.

trattamento

Quando l'ipodynamia, che si è sviluppata sullo sfondo di una malattia somatica, prima di tutto, è necessario il trattamento del processo patologico principale. È anche necessario eliminare i fattori avversi che hanno contribuito allo sviluppo dell'inattività fisica.

La correzione di una condizione patologica, oltre ad un graduale aumento dell'attività fisica, include metodi fisioterapici, massaggi, terapia dietetica. Per ripristinare le funzioni di organi e sistemi corporei con inattività fisica, si raccomanda quanto segue:

  • esercizi di fisioterapia - dovresti iniziare con esso, specialmente con l'inattività fisica, che si è sviluppata sullo sfondo delle malattie somatiche;
  • esercizio aerobico (camminata veloce, jogging, badminton, tennis, sci);
  • esercizi di forza;
  • stretching muscoli e legamenti.

Quando si utilizza l'ipodynamia sullo sfondo di problemi psicologici, si raccomanda di lavorare con uno psicologo o uno psicoterapeuta. I bambini e gli adulti sono raccomandati giochi all'aperto all'aria aperta, sport o danza e turismo.

Secondo alcuni studi, l'aumento dell'attività motoria porta ad una diminuzione dell'incidenza di circa il 45%.

Possibili complicazioni e conseguenze dell'inattività fisica

Tra le principali conseguenze di inattività isolato atrofia muscolare, perdita di coordinazione dei movimenti, la sindrome miofasciale, osteoporosi, artrosi, lombalgia, malattia metabolica, ipertensione, malattia coronarica, disturbi del tratto gastrointestinale, malattia polmonare ostruttiva cronica, l'obesità, l'aterosclerosi, l'insulino-resistenza. Queste condizioni patologiche portano ad una diminuzione dell'aspettativa di vita.

prospettiva

Con le misure tempestive adottate, la prognosi è favorevole, la maggior parte dei cambiamenti patologici causati dall'inattività fisica a causa di uno stile di vita malsano sono reversibili.

Prevenzione dell'inattività fisica

Le principali misure per la prevenzione dell'inattività fisica includono:

  • sufficiente attività fisica;
  • lunghe passeggiate all'aria aperta;
  • alternanza di attività mentale e fisica;
  • trattamento tempestivo delle malattie somatiche;
  • correzione del sovrappeso;
  • nutrizione equilibrata;
  • rifiuto di cattive abitudini.

Qual è l'ipodinia, quali sono i suoi sintomi e le sue cause?

L'ipodynamia è il risultato a cui conduce uno stile di vita sedentario, che porta allo stato patologico di quasi tutte le funzioni che il corpo umano svolge (respirazione, digestione, sistema cardiovascolare).

Oggi ci sono alcuni nomi ipodinamici identici: la malattia di uno stile di vita fisso, la malattia della civiltà, ecc.

La contrattilità ridotta si verifica con una diminuzione dell'attività motoria - inattività fisica, e senza contrazioni non c'è nessun organo nel corpo umano.

Quale effetto sul corpo umano ha una sindrome ipodinamica?

Ad oggi, l'ipodynamia della malattia è molto comune. Ciò è dovuto al fatto che le moderne tecnologie hanno notevolmente facilitato il lavoro fisico, e le sue conseguenze hanno portato a uno stile di vita più sedentario.

Molte persone lavorano in modalità seduta, si stancano al lavoro, poi vanno a casa e si sdraiano sul divano davanti alla TV, o si siedono al computer, rilassandosi. La maggior parte del lavoro è ora fatta seduti, che occupa quasi sempre il tempo di una persona moderna, praticamente senza lasciarlo in palestra, fare jogging e praticare sport.

Il processo è aggravato da un'alimentazione scorretta, che è satura di un gran numero di componenti sfavorevoli e contiene quasi nessun prodotto vegetale, e cibo con saturazione di vitamine e sostanze nutritive.

Il fast food, le bevande zuccherate, l'alcol e la mancanza di una saturazione equilibrata del corpo si manifestano nella progressione dell'inattività fisica.

L'ipodynamismo è registrato sia negli adulti che nei bambini e negli adolescenti, poiché i bambini prestano molta attenzione a un computer.

La sconfitta per inattività fisica nei bambini è molto più pericolosa rispetto alla categoria di età adulta, poiché l'organismo in via di sviluppo e in crescita richiede il normale lavoro sano di tutti i muscoli e vasi per una buona attività intellettuale e la capacità di apprendere.

Un'attività muscolare sana dei muscoli è garanzia di uno sviluppo positivo delle componenti strutturali del corpo.

Il problema nella società moderna, che porta all'inattività fisica, è dannoso non solo per le funzioni vitali del corpo umano, ma può provocare anomalie psicoemotive, depressioni, nevrosi, ecc.

Cause di ipodynamia

La mobilità insufficiente per il corpo umano è un fattore che provoca ipodynamia.

Le sue ragioni principali sono le seguenti:

  • Automazione della produzione;
  • urbanizzazione;
  • Un gran numero di professioni su cui sedersi;
  • Progresso tecnico utilizzato nella vita quotidiana;
  • La mancanza di riposo attivo, con il vantaggio di trovarsi di fronte alla TV, o giochi per computer;
  • Guida costante in auto.

Nella maggior parte dei casi, una persona che vive in una grande città, l'attività fisica è piccola, sullo sfondo di lunghi tratti del sedile. Ad esempio, una persona si sposta dal suo letto al bagno, poi alla cucina e poi alla sua auto.

Fino all'ufficio, la persona si siede in macchina, poi sale al piano giusto sull'ascensore e si siede al lavoro. Alla sera, tutto avviene in ordine inverso. Come puoi vedere, il componente motore attivo è scarso.

È questo tipo di disfunzione di mobilità chiamata ipodynamia, ed è questo che minaccia la progressione delle malattie e l'interruzione delle componenti funzionali del corpo.

Qual è l'ipodynamia pericolosa?

È importante capire le conseguenze di una mancanza di movimento, poiché ci sono molti stati patologici provocati dall'ipodynamia. La diagnosi separata di "ipodynamia" non è fornita. Questo concetto è multicomponente.

La diminuzione dell'attività motoria provoca un numero delle seguenti condizioni patologiche del corpo, causando ancora più danni a una persona:

  • Violazione della circolazione sanguigna. Con bassa mobilità (inattività fisica), l'interazione del sangue con i muscoli è disturbata, a causa della più lenta circolazione sanguigna. Ciò porta al fatto che dai muscoli non derivano, in quantità sufficienti, prodotti di decadimento. Ci sono dolori muscolari, principalmente nella regione cervicale e nella schiena. La debolezza dei muscoli della schiena porta a una violazione della postura e dei problemi alla colonna vertebrale. Inoltre, la conseguenza di uno stile di vita sedentario è l'ipotrofia muscolare (indebolimento), e il tessuto osseo diventa fragile, sotto l'influenza di interruzioni dei processi metabolici;
  • Assunzione calorica ridotta. Poiché una persona consuma meno energia durante l'inattività fisica, le calorie vengono consumate in misura minore e l'appetito rimane lo stesso. Ciò comporta un eccessivo accumulo di grasso e un rapido aumento di peso. Sovrappeso e obesità portano ad un aumento della pressione sanguigna e aumenta il rischio di progressione del diabete. Inoltre, c'è una maggiore sedimentazione dei depositi di colesterolo sulle pareti dei vasi sanguigni, che aumenta il rischio di infarto o ictus, che può causare la morte improvvisa;
  • La perdita delle capacità compensative del cuore e dei vasi sanguigni, conseguenza dell'inattività fisica. Ciò porta al fatto che il corpo si abitua alla calma e non è in grado di sopportare tranquillamente i carichi improvvisi. Il sintomo più comune è la dispnea, manifestata dopo pochi metri dal jogging;
  • Vene varicose e insufficienza venosa. Progredisce con la sconfitta dell'apparato valvolare delle vene profonde, che restituiscono il sangue nella cavità del cuore;
  • Le emorroidi e la stitichezza cronica si verificano in soggetti piuttosto frequenti ipodinamici. Le contrazioni intestinali, in larga misura, dipendono dal movimento dei muscoli della cavità addominale, poiché l'intestino è localizzato lì. I frequenti movimenti della macchina da stampa causano azioni di massaggio su di lui, che contribuiscono a migliorare la circolazione sanguigna. Attività normale: pegno di feci sane e assenza di dolore nell'addome;
  • Violazione del sistema nervoso, come conseguenza dell'inattività fisica. Per il normale funzionamento del sistema nervoso, è necessaria una regolare segnalazione dai muscoli al sistema nervoso immediato. In assenza di mobilità, appaiono aggressività, perdita del sonno, stati depressivi, letargia, malessere e irritabilità. Nel tempo, c'è una violazione della memoria e dell'attenzione;
  • Patologie dell'apparato respiratorio, provocate dall'inattività fisica. C'è una diminuzione in tutte le caratteristiche di base della respirazione profonda - la ventilazione limitante dei polmoni è ridotta, così come il volume di inspirazione ed espirazione. Tali condizioni portano al ristagno di espettorato e sangue nei polmoni, disturbi dei processi metabolici del gas e contribuiscono alla progressione delle condizioni patologiche croniche dei polmoni.
Tutti gli effetti sopra descritti di inattività fisica comportano un deterioramento della qualità e della durata della vita.

Quali sono i sintomi dell'ipodynamia?

L'attività fisica insufficiente (inattività fisica) non ha sintomi definiti, poiché il danno d'organo si sviluppa individualmente in ciascun paziente.

Tuttavia, le persone che si muovono un po 'hanno caratteristiche caratteristiche:

  • Sentirsi stanco;
  • Diminuzione dell'attività intellettuale e fisica;
  • Scarsa resistenza fisica;
  • Perdita del sonno durante la notte e sonnolenza diurna;
  • l'aggressività;
  • Sbalzi d'umore costanti;
  • Indifferenza verso ciò che sta accadendo intorno;
  • Declino, o brutale appetito.

Gli stessi sintomi caratterizzano l'ipodynamia nei bambini. Possono essere accompagnati da un eccesso di peso in eccesso in un numero elevato di bambini, indipendentemente dal gruppo di età, patologia del tratto gastrointestinale.

In caso di ritardo e osservanza di un ulteriore stile di vita improprio, ai sintomi di cui sopra vengono aggiunti dolore nei muscoli, debolezza delle ossa e atrofia muscolare.

In futuro, l'ischemia del cuore, l'ipertensione, i depositi aterosclerotici, il diabete e l'eccessivo aumento di peso, che sono i sintomi più comuni dell'inattività fisica, possono progredire.

diagnostica

Inizialmente, il medico ascolta tutte le lamentele del paziente, conduce l'esame iniziale per determinare i sintomi primari ed esamina la storia. Il metodo di diagnosi dell'ipodynamia dipende dalle condizioni patologiche degli organi che possono progredire.

I metodi diagnostici più comuni sono:

  • Analisi cliniche del sangue. Mostrerà lo stato generale di salute del paziente e le deviazioni dai valori normali degli elementi che saturano il sangue;
  • Analisi biochimiche del sangue. Esame del sangue completo per aiutare a determinare la condizione di quasi tutti gli organi del corpo. Fluttuando gli indicatori in una direzione o nell'altra, è possibile determinare non solo l'organo interessato, ma anche l'entità del suo danno durante l'ipodynamia;
  • Analisi della coagulazione del sangue. Alcuni studi, il loro scopo nella vasculite è di dimostrare che le emorragie sottocutanee non provocano il sangue liquefatto;
  • Esami del sangue immunologici Consente di determinare la presenza di anticorpi nel sangue, complessi immunitari e altre sostanze responsabili dell'infiammazione dei complessi immunitari. Il prelievo di sangue avviene, come nel caso della biochimica del sangue;
  • Analisi delle urine. Con questo studio, i medici diagnosticano i fattori di danno renale, controllando il livello delle proteine ​​e dei globuli rossi nelle urine;
  • Esame ecografico (ecografia). Uno studio con il quale è possibile vedere visivamente lo stato delle navi, o organi interni, per determinare la loro integrità o il possibile danno, il risultato di inattività fisica;
  • Ecografia Doppler. È uno studio aggiuntivo all'ecografia, con la quale determinare la velocità del flusso sanguigno nei vasi;
  • Angiografia. Una condizione speciale durante la quale una sostanza radiopaca viene iniettata in una vena, seguita da una radiografia. Aiuta a identificare più chiaramente le lesioni patologiche sulla radiografia;
  • X-ray. Sigilli multipli possono essere rilevati sui raggi X;
  • MRI (risonanza magnetica) o TC (tomografia computerizzata). Fornisce informazioni complete sullo stato del corpo. Con l'aiuto di questo studio, si ottiene un'immagine tridimensionale dell'organo, aiutando a determinare la patologia in modo più accurato. Ma è un'analisi molto costosa.

La scelta del metodo di ricerca viene effettuata dal medico curante sulla base delle lamentele del paziente e dei sintomi esterni durante l'ipodynamia.

Possono essere applicati altri metodi di ricerca, a seconda delle ipotesi del medico.

Prevenzione dell'inattività fisica

Il trattamento di una condizione come l'ipodynamia con preparazioni mediche non è fornito. La lotta contro l'ipocinesi è conforme alle misure preventive. Il trattamento farmacologico è fornito per la progressione delle complicanze causate dall'ipodynamia.

Le misure per combattere la malattia della civiltà potrebbero non richiedere molto tempo o acquistare costosi simulatori. Combattere l'ipodynamia è il modo giusto di vivere, che chiunque può seguire senza costi aggiuntivi.

Al fine di prevenire l'ipodinia, o superare una condizione patologica, è necessario aderire alle azioni indicate nella tabella sottostante.

Ipodinia: cos'è?

Ipodinia: sicuramente questo concetto è noto a ciascuno di voi. Questo non è sorprendente, dal momento che l'ipodynamia porta giustamente il titolo di "malattia del secolo". Ma non è tutto. Oltre al fatto che l'ipodynamia è una malattia del secolo, anche questa malattia è considerata il rovescio del progresso.
Cos'è questa sindrome? Qual è l'ipodynamia pericolosa? Perché l'ipodynamia è diventata il fenomeno del secolo?
Le risposte a tutti questi, così come molte altre domande, il consiglio medico di tiensmed.ru (www.tiensmed.ru) ti aiuteranno a scoprire quando leggi questo articolo. Leggi attentamente tutte le informazioni fornite, dal momento che solo averlo, puoi personalmente prevenire lo sviluppo di inattività fisica.

Cos'è l'ipodynamia?

Perché l'ipodynamia è diventata il fenomeno del secolo?

La risposta a questa domanda è molto semplice. È spiegato in questo modo: oggi, quasi l'intera popolazione del mondo ha dimenticato il significato del vero lavoro fisico. La tecnica progredisce ogni giorno sempre di più. Di conseguenza, l'uomo non ha più bisogno di fare qualcosa con le proprie mani. Basta fare clic sul pulsante e tutto il lavoro necessario sarà svolto dai meccanismi sviluppati. Non è questo il risultato del secolo? Sì, certo, la tecnologia moderna può essere definita il raggiungimento del secolo, ma questo risultato porta allo sviluppo di problemi abbastanza gravi con la salute umana, uno dei quali è l'ipodynamia.

Qual è l'ipodynamia pericolosa?

Ora vorrei soffermarmi più dettagliatamente sulle misure esistenti per prevenire l'ipodynamia. Smetti di spendere tutto il tuo tempo libero in posizione supina! Dì "ferma" uno stile di vita sedentario! Dimentica tutto il fascino dell'ozio! Iniziare finalmente a condurre uno stile di vita sano: mangiare correttamente e in modo tempestivo, fare esercizio fisico, camminare a piedi, abbandonare tutte le tue cattive abitudini. In generale, impegnarsi non solo con la tua anima, ma anche con il tuo corpo.

Non dimenticare che al lavoro o al negozio, se sono vicino a casa tua, puoi camminare e camminare. Il trasporto automobilistico non è un lusso, ma solo un mezzo di trasporto, che non dovrebbe essere usato quotidianamente, ma solo se è veramente necessario. È possibile che tutte queste istruzioni non ti sembrino così importanti. In linea di principio, il diritto di scegliere è sempre tuo. La cosa più importante è che tutti voi ricordiate che la non osservanza di tutte queste regole può causare una grande tragedia e la vostra tragedia. Pensaci a tuo piacimento e fai la scelta giusta per te!

Ipodynamy - che cos'è, sintomi, quali sono le sue conseguenze e prevenzione, come combattere?

Al momento, nel nostro XXI secolo, il progresso tecnico continua a svilupparsi a un ritmo non meno rapido rispetto al secolo tecnico passato, naturalmente, questi risultati facilitano la vita umana nella società moderna. Diventa più facile e più semplice, non puoi discuterne. Ad esempio, per venire al lavoro, devi solo camminare verso l'auto o chiamare un taxi. Arriviamo all'appartamento ai piani superiori con l'ascensore, piuttosto che camminare, usiamo un aspirapolvere per riordinare la casa. Di conseguenza, il nostro corpo è costantemente in uno stato calmo. E nel corso degli anni perde la sua flessibilità, le atrofie muscolari. Tutto questo è ipodynamia. Per capire meglio e capire, parliamo di più su come si sviluppa l'ipodynamia - che cos'è, i sintomi, quali sono le sue conseguenze e la prevenzione, come combattere?

L'ipodinia è uno stile di vita sedentario e una malattia dell'umanità moderna del XXI secolo. È il risultato di liberare una persona dallo sforzo fisico e dal lavoro.

* Diminuzione della funzione muscolare
* Mancanza di movimento
* Limitazione dell'attività motoria.

Quali sono le cause dell'ipodynamia?

Nel tempo, la capacità di lavoro diminuirà, il tono vascolare diminuirà. Di conseguenza, aumenta il rischio di sviluppo di processi patologici nel corpo.

L'aterosclerosi si manifesta, l'obesità può svilupparsi, il tasso metabolico è significativamente ridotto, l'apporto di sangue ai tessuti corporei diminuisce, il fattore di coagulazione del sangue viene disturbato e tutto ciò comporta la formazione di coaguli di sangue. Questa è solo la più piccola lista di malattie provocate dallo stato in questione.

Qual è l'ipodynamia pericolosa?

• A causa della mancanza di un adeguato sforzo fisico, una persona trascorre più tempo in posizione sdraiata o seduta. Ma senza attività, i muscoli cominciano a indebolirsi, "diventare decrepiti", perdere la loro elasticità ed elasticità, e gradualmente questo porta alla loro atrofia.

• Riduzione della forza e della resistenza, l'attività del sistema nervoso viene disturbata a causa di disturbi delle connessioni neuro-riflessi. Di conseguenza, le distonie del carattere vegeto-vascolare si sviluppano, appare la depressione.

• Nel tempo, i cambiamenti nel sistema locomotore si fanno sentire. Avvia e sviluppare l'osteoporosi perché le ossa non possono assorbire il calcio, soffre articolazioni periferiche di funzione, che porta ad artrosi, soffre di vuoto e la colonna vertebrale, di conseguenza, appare - osteocondrosi.

• La seduta prolungata sul posto può essere un fattore scatenante nello sviluppo di malattie cardiovascolari. La cardiopatia coronarica e l'ipertensione non ci mettono molto ad aspettare.

• Vengono lanciati i meccanismi del disturbo della funzione respiratoria, che portano inevitabilmente alla malattia polmonare ostruttiva cronica e ad una serie di altre manifestazioni.

• La funzione digestiva soffre. La peristalsi intestinale normale è compromessa, il che contribuisce alla violazione della funzione di evacuazione. Di conseguenza, questo porta a costipazione frequente.

• Il sistema endocrino inizia lo sviluppo della sindrome metabolica. Ciò che comporta l'accumulo di chilogrammi extra, completamente inutili, arriva allo sviluppo dell'obesità.

Tutto quanto sopra, in definitiva, porta ad una diminuzione della durata della vita di una persona. Al fine di identificare la malattia nella fase iniziale, causata dall'inattività fisica, è necessario effettuare esami di laboratorio e strumentali.

• Il metodo principale che mirerà a ridurre il rischio di sviluppo ipodinamico, come si potrebbe intuire, sarà il movimento. Varie attività fisiche ed esercizi contribuiscono al rafforzamento del sistema muscolare, del sistema muscolo-scheletrico e dell'intero organismo. Ci saranno passeggiate, jogging, nuoto, lezioni di fitness, anche esercizi giornalieri regolari che avranno un effetto positivo sulla tua condizione.

• È inoltre necessario monitorare la dieta. E questo significa includere nella dieta il più possibile di verdure fresche e frutta. Evitare il consumo eccessivo di cibi zuccherati e grassi. Inoltre, in termini di cibo, è necessario adattarsi non per un determinato periodo di tempo, ma seguirlo per tutta la vita e rispettare regole severe sulla sana alimentazione. Questo dovrebbe essere il tuo modo di vivere, naturalmente, insieme con l'attività fisica.

• Tali cattive abitudini come il fumo dovrebbero essere abbandonate, in quanto provocano i processi patologici sopra descritti e aggravano la condizione generale del corpo umano.

Se il processo in esame è causato da malattie acute o croniche, è necessario ricorrere all'assistenza medica. Negli uffici ortopedia e neurologia portato ricostituzione complessa del corpo umano dopo un periodo di inattività. Di conseguenza, la partecipazione alle attività di riabilitazione prendere professionisti quali: neurologia, ortopedia, nutrizionista, massaggiatore e istruttore di terapia fisica o terapia esercizio medico.

Individuale l'esercizio fisico, in combinazione con il massaggio, apparecchiatura per fisioterapia, programma alimentare correttamente scelto, tutto questo aiuta a ripristinare il tono muscolare, di stabilizzare gli organi interni, aiuta a normalizzare il peso corporeo.

Quindi, cerca di aumentare l'attività fisica quotidiana. Ad esempio, invece di usare l'ascensore, prendi le scale, concentrati sul camminare, fare esercizio. Anche queste piccole misure possono aiutarti molto. Ricorda, il movimento è vita! Fai uno sforzo, e l'ipodynamia non sarà spaventosa.

Cos'è l'ipodynamia (ipocinesia)

I fattori di rischio più comuni per la comparsa di varie malattie negli ultimi 10-15 anni sono la limitazione dell'attività motoria - ipodynamia (ipocinesia). A causa della significativa prevalenza e diversità delle cause di insorgenza, l'ipodynamia è uno dei problemi più importanti del nostro tempo, che hanno una grande importanza biologica e sociale generale.

Ipodinia - una malattia di uno stile di vita fisso

Allora, qual è l'ipodynamia? Questa è una malattia di uno stile di vita fisso, manifestata in una diminuzione del volume dell'attività muscolare umana. Questo fenomeno si osserva in tutte le sfere della vita, che è in gran parte dovuto al progresso scientifico e tecnologico e porta alla predominanza delle forme statiche di attività. Se solo 100 anni fa, il 94-96% di tutto il lavoro meccanico sul globo fu effettuato a spese dell'energia muscolare umana, ora non è più dell'1%. In una persona moderna, l'attività fisica si riduce non solo nella sfera della produzione, ma anche nei bisogni economici e comunitari, nella cura di sé, il camminare è limitato, l'attività fisica nella sfera socio-culturale è diminuita.

Tipi di ipodynamia

Esistono sette tipi di ipodinamica (I) e le cause della sua comparsa (II), indicate nella figura sopra.

forma

Si distinguono le seguenti forme di ipocinesia:

  1. nosogenico causato dalla malattia;
  2. produzione domestica;
  3. età;
  4. Iatrogena, derivante da un appuntamento irragionevolmente prolungato di riposo a letto da parte di un medico.

prevalenza

I ricercatori hanno analizzato l'attività fisica dei lavoratori e hanno rilevato che il 58,2% degli intervistati aveva uno stile di vita a bassa attività fisica per un tempo considerevole, il 25,8% aveva un livello medio di attività fisica e solo il 16,0% aveva un livello elevato. C'è una stretta relazione di attività motoria con l'età. Il maggior numero di individui con un alto grado di attività fisica è stato notato nel gruppo fino a 31 anni - 20,9%, quindi nel gruppo oltre 40 anni - 16,0%. I meno attivi erano persone di età compresa tra 31 e 40 anni, solo il 10,6% delle persone in questa fascia d'età aveva un livello sufficiente di attività fisica.

Il più alto grado di attività fisica è stato osservato nel gruppo di lavoro associato a lavoro di moderata gravità e tensione (18,6%), l'attività fisica più bassa è caratteristica per ingegneri e tecnici e operatori (8,7 e 10,1%, rispettivamente), che hanno il livello di attività fisica richiesto per l'attività produttiva è piccolo In questa categoria di lavoratori, l'ipodynamia non manifatturiera è abituale e di tutti i giorni. È interessante notare che tra i lavoratori il cui lavoro era di moderata severità e tensione, accompagnato da un numero sufficientemente ampio di movimenti, è stato notato il maggior numero di persone impegnate nell'esercizio fisico, cioè il più alto livello di attività fisica al di fuori della produzione è stato riscontrato nel gruppo di produzione professionale che è il meno ne ha bisogno.

L'attività fisica non produttiva è associata al grado di soddisfazione delle condizioni di lavoro. È emerso che tra i lavoratori, valutare le condizioni del loro lavoro come soddisfacenti, condurre uno stile di vita attivo e mobile era 2 volte maggiore rispetto al gruppo di persone che caratterizzano negativamente le condizioni del proprio lavoro.

L'attività fisica dipende anche dalle condizioni di vita sociale e igienica. In condizioni sociali e di igiene ottimali, le persone che sono attivamente coinvolte nella cultura fisica sono più comuni.

È interessante notare che una piccolissima percentuale di persone appartenenti a gruppi professionali diversi fa esercizi mattutini. Tra questi, l'11,6% dei rappresentanti della professione medica, il 12,5% dei lavoratori scientifici, il 9,1% dei lavoratori, l'8,0% degli ingegneri, dei tecnici e dei lavoratori, l'8,8% di quelli impiegati nel settore dei servizi, il 4,5% degli insegnanti.

Ipodinia nei bambini

Di particolare preoccupazione è la bassa attività fisica dei bambini. Pertanto, dell'intera durata della permanenza di un bambino nella scuola materna, le forme organizzate di educazione fisica rappresentano solo l'8-14% e le attività motorie gratuite rappresentano il 16% delle volte. Il numero di passi al giorno è risultato di 12-13 mila, anche se la normale attività fisica al giorno dovrebbe essere di 15 mila passi per le ragazze di 5-6 anni e di 17 mila passi per i ragazzi della stessa età.

Lo studio dell'attività motoria degli scolari a Mosca ha rivelato il suo significativo declino in tutte le fasce d'età. Anche l'attività fisica degli studenti delle scuole professionali all'età di 17-18 anni è insufficiente, soprattutto nei giorni teorici, quando la componente dinamica rappresenta solo l'11,3% del tempo al giorno, e il numero di passi raggiunge a malapena 11,5 mila al giorno.

Quale effetto ha l'ipodinia nel corpo umano?

L'ipocinesia prolungata (più di 5-10 giorni) in tutte le sue forme ha un effetto patologico multiforme, multiorgano, sul corpo, riduce la sua resistenza biologica ed è un serio fattore di rischio non specifico per l'insorgenza di varie malattie.

La ragione per i cambiamenti patologici nella malattia di uno stile di vita fisso è una diminuzione a lungo termine del volume dell'attività muscolare, che è accompagnata da una diminuzione del consumo di energia. Sulla base di quanto precede, i cambiamenti nel sistema muscolo-scheletrico e, soprattutto, nei muscoli sono i più significativi per la formazione degli effetti patologici dell'ipodynamia.

Cambiamenti nei muscoli ipodinamici

La contrazione muscolare si verifica con la rottura dell'ATP presente nei muscoli e trasformandola in ADP e fosforo inorganico. Questa reazione è una fonte di energia necessaria per la contrazione delle fibre muscolari. Quindi, come risultato dei processi ossidativi e della fosforilazione associata, si verifica la risintesi dell'ATP. Con il muscolo ipodinamico prolungato diminuisce la velocità della sintesi di ATP a causa dell'indebolimento dei processi di fosforilazione ossidativa, e vi è una sorta di immobilizzazione del principale meccanismo di formazione di energia nel corpo. Allo stesso tempo ci sono cambiamenti significativi nella respirazione dei tessuti nei muscoli:

  • il contributo degli acidi grassi all'energia dei muscoli diminuisce,
  • la velocità della respirazione endogena (del tessuto) diminuisce,
  • la respirazione succinato-dipendente è attivata,
  • Aumenta l'attività della creatina chinasi.

Atrofia muscolare

Contemporaneamente ai cambiamenti biochimici nei muscoli che accompagnano l'ipodynamia, si verificano cambiamenti strutturali in essi. Si sviluppa la cosiddetta atrofia muscolare, il cui meccanismo è il seguente.

Sotto ipocinesia, la sintesi proteica è indebolita lungo il percorso:

DNA ⇒ RNA ⇒ proteina

I processi di catabolismo, decadimento cominciano a prevalere sui processi di anabolismo, sintesi. Questo si manifesta in una diminuzione della massa muscolare (atrofia) e una diminuzione del peso corporeo.

L'ipocinesia porta ad una diminuzione degli impulsi afferenti da parte dei muscoli, indebolendo il flusso di informazioni lungo percorsi efferenti e afferenti, e questo a sua volta è accompagnato da disturbi nello stato della struttura, dalla funzione delle sinapsi e dai processi di propagazione dell'eccitazione. Si verifica la cosiddetta denervazione fisiologica dei muscoli, in cui appaiono evidenti cambiamenti atrofici e distrofici nelle loro fibre.

Impatto sulle ossa

La funzione dei muscoli scheletrici è strettamente correlata ai movimenti attivi dello scheletro, lo stato funzionale delle ossa. Esiste una correlazione diretta tra il carico funzionale dei muscoli, la dimensione, lo spessore e la struttura delle ossa. Quando è ipodinamico, l'effetto dei muscoli sulle ossa si indebolisce e le dimensioni e la struttura delle ossa possono cambiare. Ci sono cambiamenti nel metabolismo delle proteine ​​fosforo-calcio nelle ossa e in altri tessuti. Il calcio esce dalle ossa, che è accompagnato da una diminuzione della loro densità. Un aumento del calcio nel sangue è accompagnato da un aumento della coagulazione del sangue, dalla formazione di calcoli renali. Inoltre, i cambiamenti nelle ossa possono influire negativamente sull'ematopoiesi (emopoiesi).

Come l'ipodynamia colpisce il sistema cardiovascolare

Uno dei collegamenti più importanti nella patogenesi dei disturbi che si verificano durante l'inattività fisica è il suo effetto sul sistema cardiovascolare.

Impatto sul cuore

Con ipocinesia prolungata, si verifica una marcata diminuzione della massa cardiaca. I cambiamenti riguardano elementi ultramicrostrutturali del cuore, sui quali dipendono i processi ossidativi nel miocardio, la sua respirazione tissutale. La funzione cardiaca diventa meno "economica", che si manifesta con un aumento della frequenza cardiaca, della labilità delle pulsazioni, una diminuzione del volume sistolico e della forza delle contrazioni miocardiche. La regolazione del funzionamento del cuore è compromessa, che si manifesta con uno sforzo fisico inadeguato da un aumento del polso e tachicardia anche a riposo. La pressione massima sale, la pressione minima diminuisce, la pressione del polso diminuisce, aumenta il tempo di completa circolazione sanguigna. Sull'elettrocardiogramma, ci sono segni di deterioramento del trofismo miocardico, rallentamento della conduzione intracardiaca dell'eccitazione nervosa.

Influenza sulle navi

Allo stesso tempo ci sono cambiamenti significativi nei vasi sanguigni. Nello sviluppo dell'aterosclerosi con ipodynamia, è coinvolto un disordine metabolico degli esteri di colesterolo sierico, che è combinato con laproproteinemia. Uno degli importanti meccanismi dei disturbi emodinamici nell'ipocinesia è l'indebolimento dei meccanismi ausiliari dell'emodinamica - "cuori periferici intramuscolari".

La malattia di uno stile di vita fisso è accompagnata da una disfunzione dei vasi linfatici. Pertanto, in caso di insufficiente attività motoria nel sistema cardiovascolare, si verificano gravi disturbi, che sono caratterizzati da un generale trattenimento, diminuzione del potenziale funzionale e in fasi successive - cambiamenti aterosclerotici.

Effetti sul sistema respiratorio

L'ipocinesia provoca un'inibizione del metabolismo basale del 5-22%, che a sua volta è accompagnata da una diminuzione dell'intensità dello scambio gassoso e da una diminuzione della ventilazione polmonare.

Impatto sulle ghiandole endocrine

I limiti dell'attività motoria portano a cambiamenti significativi nella struttura e nella funzione. In esperimenti su ratti, è stato dimostrato che i cambiamenti di fase nella massa delle ghiandole surrenali avvengono in diversi periodi di ipodynamia:

  • il 1 ° e il 3 ° giorno dell'esperimento, la massa delle ghiandole surrenali è aumentata del 30-35% rispetto al controllo;
  • dal 7 ° al 20 ° giorno dopo la limitazione dell'attività motoria, la massa delle ghiandole surrenali diminuiva progressivamente;
  • il 30 ° giorno è aumentato nuovamente e ha raggiunto il livello iniziale.

Il contenuto di adrenalina e noradrenalina nelle urine con una malattia di uno stile di vita immobile fino a 10 giorni di ricerca è aumentato significativamente, ha raggiunto livelli di controllo il 20 ° giorno e il 30 ° livello di questi ormoni è diminuito. Un quadro simile è stato osservato studiando il contenuto di 11-ossicorticosteroidi secreti dalla corteccia surrenale nel sangue degli animali in vari momenti dopo la limitazione dell'attività motoria. Il contenuto di 11-ossicorticosteroidi totali e liberi è aumentato dopo 1, 3, 7, 10 e 20 giorni di ipodynamia e il 30 ° giorno dell'esperimento il loro contenuto era leggermente inferiore al livello di controllo. Il numero di 11-ossicorticosteroidi in tutti i periodi di ipocinesi era significativamente inferiore al normale. Pertanto, in uno stile di vita stazionario sperimentale, specialmente nelle prime fasi, viene attivato il sistema simpato-surrenale, accompagnato da un aumento del rilascio nel sangue di entrambi gli ormoni surrenalici catecolamine e degli ormoni della corteccia surrenale - 11 ossicorticosteroidi. Con la continua attività ormonale ipodinamica degli strati corticali e midollari delle ghiandole surrenali diminuisce.

Impatto sul sistema nervoso

A causa di una significativa diminuzione degli impulsi afferenti ed efferenti, i cambiamenti nel sistema nervoso centrale sono inclusi nel processo patologico. È noto che l'impulso propriocettivo è un attivatore naturale della formazione reticolare e del sistema ipotalamico-corticale, che a sua volta ha un effetto tonico sulla corteccia cerebrale. In condizioni ipodinamiche, si verifica una pronunciata diminuzione del tono della corteccia e della subcortex. A seconda della durata dell'ipocinesia, il contenuto nei tessuti cerebrali dei peptidi oppioidi endogeni (endorfine ed encefaline) varia, a partire dal normale contenuto e dal metabolismo dei quali dipende dalla resistenza del corpo allo stress, alla salute e all'umore.

L'ipodinia è accompagnata da cambiamenti nel sistema nervoso autonomo. Molti ricercatori hanno prestato attenzione all'andamento ondulatorio e alla labilità delle disfunzioni autonome con una diminuzione dell'attività motoria. In questo stato, c'è un cambiamento nei periodi di simpatia e vagotonia. Le funzioni simpatiche e parasimpatiche sono frustrate a livello integrativo della regolazione centrale. La simmetria rivelata, la globalità e il polimorfismo dei fenomeni che si verificano durante l'ipocinesia indicano la loro genesi ipotalamica. C'è un marcato parallelismo nel carattere e nella dinamica dei disturbi sia vegetativi che emotivi che li accompagnano.

Impatto sul fegato

L'ipodynamia influisce negativamente sullo stato del fegato - il principale laboratorio biochimico del corpo. La riproduzione sperimentale della limitazione dell'attività motoria nei ratti ha portato alla conclusione che, in condizioni di ipocinesia prolungata, i processi che causano il rinnovo fisiologico e la crescita del fegato sono inibiti. Il grado di manifestazione delle violazioni accertate varia e dipende dalla durata dell'esposizione del fattore disassemblato al corpo. L'inibizione dell'attività mitotica e la riduzione delle dimensioni delle cellule indicano la rottura dei meccanismi di adattamento.

Impatto sul sistema immunitario

L'ipodynamia porta a pronunciate violazioni dei meccanismi di difesa non specifica del corpo. Ciò si manifesta nell'attivazione di autoflora condizionatamente patogena e saprofitica presente nell'organismo e nell'aumentata attività dei patogeni infettivi portati dall'esterno.

Conseguenze di ipodynamia

La diminuzione dell'attività motoria umana, che porta a una diminuzione del consumo di energia, è accompagnata dalla violazione di tutti i tipi di metabolismo, una delle conseguenze più significative delle quali è l'accumulo di tessuto adiposo con tutte le conseguenze negative per lo stato di salute. I modi di formazione e le conseguenze dell'ipocinesia sono presentati nella figura sopra.

Riassumendo la descrizione di ciò che influenza l'ipodinia, si può notare che questo effetto estremamente negativo sul corpo umano riduce la sua capacità di adattarsi ai cambiamenti, in particolare gli effetti dannosi dell'ambiente esterno e interno. Ciò è dovuto a cambiamenti nei muscoli, sistema nervoso centrale e autonomo, strati corticali e midollari delle ghiandole surrenali, organi respiratori, meccanismi specifici e non specifici di protezione anti-infettiva, disordini metabolici con lo sviluppo dell'obesità che si formano durante l'ipocinesi. Questo chiude il cosiddetto circolo vizioso, dal momento che quanto sopra e molti altri meno studiati, gli effetti negativi dell'inattività fisica durante il suo sviluppo contribuiscono alla sua progressione.

Sintomi di ipodynamia

Come accennato in precedenza, l'ipodynamia porta a disfunzioni di vari organi e sistemi:

  • muscoli e ossa
  • cardiovascolare,
  • respiratorio,
  • sistema nervoso centrale e autonomo,
  • strati corticali e midollari delle ghiandole surrenali,
  • il fegato.

Questo è accompagnato da un'ampia varietà di sintomi associati a:

  • riduzione del metabolismo
  • accumulo di grasso (obesità)
  • indebolimento della resistenza alle infezioni.

Questi cambiamenti portano all'emergere di varie malattie, tra le quali le malattie del sistema cardiovascolare vengono alla ribalta in termini di frequenza e conseguenze negative sulla salute.

Ipodinia e sistema cardiovascolare

Molto spesso, durante l'ipodynamia, si verifica un complesso di sintomi a causa di violazioni della regolazione e del funzionamento del sistema cardiovascolare, che viene solitamente definito sindrome da distonia vegetativa: l'instabilità della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna con un diverso orientamento puramente individuale di questi cambiamenti. Spesso si osservano tachicardia e una tendenza all'ipertensione arteriosa, tuttavia in alcuni pazienti prevalgono la bradicardia (impulso lento) e una tendenza all'abbassamento della pressione sanguigna. Spesso, la distonia vegetativa è accompagnata da dolore nella regione del cuore, che può essere noioso, dolorante, e in alcuni pazienti, il dolore ha una natura penetrante, costrittiva.

La particolare rilevanza dello studio e del superamento dell'ipocinesia, che è una significativa diminuzione dell'attività muscolare, è determinata principalmente dal suo ruolo patogeno nello sviluppo di aterosclerosi e cardiopatia ischemica. Tali manifestazioni di malattia coronarica, come infarto miocardico acuto, angina pectoris, aritmia cardiaca, insufficienza cardiaca, rappresentano una seria minaccia non solo per la salute, ma anche per la vita del paziente. Secondo i concetti moderni, un ruolo significativo nel verificarsi della malattia coronarica è giocato da disturbi metabolici, in particolare il metabolismo dei grassi, derivanti dall'obesità. L'ipodinia e la conseguente riduzione del dispendio energetico nel corpo portano ad un aumento del peso corporeo dovuto alla deposizione di grasso, ad un aumento di colesterolo e beta-lipoproteine ​​nel sangue, all'insorgenza e alla progressione dell'aterosclerosi e della cardiopatia ischemica.

La possibilità di alterazioni aterosclerotiche nei vasi durante l'ipocinesia prolungata è stata confermata da numerosi studi sperimentali su animali.

Ipodinia e obesità

La conferma della connessione tra l'obesità ipodinamica e la comparsa di sintomi di disturbi del flusso sanguigno nelle arterie coronarie del cuore, inerenti alla cardiopatia coronarica, sono i risultati delle osservazioni degli scienziati.

Sono state studiate persone in buona salute, alcune delle quali hanno trascorso le loro vacanze sotto ipocinesi e altre con sufficiente attività fisica. È emerso che dopo la vacanza, condotta con bassa attività fisica, in risposta al carico di esercizio standard nell'80% degli uomini e nel 70% delle donne, uno studio elettrocardiografico ha mostrato vari cambiamenti nella circolazione coronarica del cuore. Allo stesso tempo, tutti gli individui esaminati hanno mostrato un aumento del peso corporeo di una media di 2 kg, che conferma l'ipocinesia durante le vacanze e indica l'accumulo di grasso in questo momento, cioè lo sviluppo dell'obesità. Un altro gruppo di persone praticamente sane ha avuto un notevole sforzo fisico durante le vacanze. Non hanno accumulato peso corporeo e uno studio elettrocardiografico dopo un test di esercizio standard non ha rivelato alcun cambiamento nel flusso sanguigno coronarico nel muscolo cardiaco.

Sintomi del sistema nervoso

L'ipodynamia prolungata (più di 5-8 giorni), associata all'osservazione del riposo a letto dopo una commozione cerebrale, è accompagnata dallo sviluppo di una sindrome ipocondriaca. Esistono evidenze di insorgenza rapida dei sintomi del comportamento regressivo-infantile, primitivizzazione della personalità, riduzione della resistenza somatica generale nelle malattie croniche nei casi in cui i pazienti sono costretti a seguire il riposo a letto per un lungo periodo di tempo.

A proposito, la "nevrosi informativa", che è ampiamente diffusa nelle condizioni della rivoluzione scientifica e tecnica, è anche strettamente correlata all'ipocinesia.

Malattia ipocinetica

L'ipodynamia causata dalla progressione delle lesioni croniche delle articolazioni, delle ossa e del sistema nervoso, porta ad un deterioramento nel corso del processo patologico principale. È stato riscontrato che con una ridotta attività motoria dopo la rimozione dell'appendice è molto più lento rispetto agli esercizi fisici prescritti in precedenza, la temperatura, la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, la velocità del flusso sanguigno, la capacità polmonare si normalizzano; ritenzione di urina e feci, dolore nella zona della ferita. È stata osservata una correlazione diretta tra la durata del riposo a letto e la frequenza delle complicazioni (polmonite, tromboflebite, epatoma e infezione della ferita).

Con uno stile di vita sedentario, i bambini sono molto più probabili dei loro coetanei che hanno una normale attività fisica, ci sono varie anomalie morfofunzionali e malattie croniche. Confrontando la diminuzione del livello di attività motoria con lo sviluppo di vari disturbi del sistema funzionale (muscolari, cardiovascolari, respiratori), nonché il grado di diminuzione della resistenza del corpo alle influenze ambientali e ai microrganismi patologici, si rivela una stretta correlazione diretta.

L'approfondimento e l'allungamento dell'influenza dell'ipodynamia comportano un complesso di disturbi, che alcuni autori considerano una malattia ipocinetica.

Sindromi malattia ipocinetica

L'effetto negativo di una diminuzione dell'attività motoria sulla salute umana è particolarmente pronunciato con ipocinesia prolungata (fino a 4 mesi) creata artificialmente. Allo stesso tempo, si sviluppano numerose e marcate sindromi dolorose, la cui totalità può essere considerata una malattia ipocinetica. Queste sindromi includono:

  • sindrome di ridistribuzione di sangue e cambiamenti in tono vascolare,
  • sindrome da disagio fisico e da temperatura,
  • sindrome da disfunzione vegetovascolare con distensione del sistema circolatorio da esercitare ed effetti ortostatici,
  • sindrome di astenizzazione neuropsichiatrica
  • sindrome da disturbo da statokinite
  • sindrome di disordini metabolici ed endocrini, ecc.

Le sindromi sopra elencate si verificano con ipodynamia prima e sono più pronunciate negli individui con problemi di salute nel periodo pre-ipocinesia.

Prevenzione dell'inattività fisica

Attualmente, non vi è alcun dubbio sull'effetto profilattico positivo dell'esercizio durante l'ipocinesi. Gli studi dell'ultimo decennio hanno dimostrato che l'uso di esercizi fisici nella prevenzione primaria dell'inattività fisica contribuisce alla prevenzione dei disturbi cardiovascolari, metabolici e neuropsichiatrici. Si nota l'effetto profilattico degli esercizi fisici in relazione all'atrofia muscolare e all'allenamento durante uno stile di vita fisso.

È stato dimostrato che l'allenamento fisico può essere efficace solo se è diverso e mira a mantenere sia la resistenza alla velocità che la resistenza generale con un consumo energetico di 500-600 kcal / giorno, che corrisponde a un carico moderato. Si è scoperto che la natura ciclica dell'allenamento fisico con una formula ottimale di 3 + 1 (3 giorni di lezioni e 1 giorno di riposo) con una durata di 2 ore al giorno è di grande importanza.

La formazione fisica per la prevenzione dell'inattività fisica dovrebbe essere applicata in modo differenziale, tenendo conto dello stato di salute e del grado di esclusione delle persone a cui sono assegnati. Dati clinici e sperimentali ottenuti da vari ricercatori indicano varie reazioni indesiderate del sistema cardiovascolare durante esercizi fisici eccessivamente intensi e prolungati (oltre 700 kcal / giorno), specialmente in gruppi di età più avanzata.

10 consigli su come perdere peso dopo 40 anni

Quali sono le ragioni per la pancreatite del pancreas