Acido ascorbico con glucosio (acido ascorbico con glucosio)

nelle farmacie della Bielorussia

(informazioni per esperti)

sull'uso medico del farmaco

Accordo con il Ministero della Salute della Repubblica di Belarus

Ordine n. 393 del 14/04/2015

Nome commerciale: Glucosio.

Nome internazionale non proprietario: carboidrati.

Rilascio di modulo: soluzione per infusione di 50 mg / ml o 100 mg / ml.

Descrizione: una soluzione limpida, incolore o leggermente giallastra.

La composizione di una bottiglia:

Soluzione da 50 mg / ml:

principio attivo: glucosio anidro - 20,0 g;

eccipiente: acqua per iniezione.

soluzione 100 mg / ml:

principio attivo: glucosio anidro - 40,0 g;

eccipienti: soluzione di acido cloridrico 0,1 M, cloruro di sodio, acqua per preparazioni iniettabili.

Categoria farmacoterapeutica: soluzioni per la somministrazione endovenosa. Soluzioni per la nutrizione parenterale.

Agente plasmatico sostitutivo, reidratante, metabolico e disintossicante. Il meccanismo d'azione è dovuto all'inclusione del substrato del glucosio nei processi di metabolismo energetico (glicolisi) e plastica (transaminazione, lipogenesi, sintesi nucleotidica).

Partecipa a vari processi metabolici nel corpo, rafforza i processi redox nel corpo, migliora la funzione antitossica del fegato. Il glucosio, entrando nel tessuto, è fosforilato, trasformandosi in glucosio-6-fosfato, che è attivamente coinvolto in molte parti del metabolismo del corpo. Con il metabolismo del glucosio nei tessuti viene rilasciata una quantità significativa di energia, che è necessaria per l'attività vitale del corpo.

La soluzione di glucosio 100 mg / ml è ipertonica in relazione al plasma sanguigno, avendo una maggiore attività osmotica. Quando somministrato per via endovenosa, aumenta il flusso del fluido tissutale nel letto vascolare, aumenta la diuresi, aumenta l'escrezione di sostanze tossiche nelle urine, migliora la funzione antitossica del fegato.

Quando viene diluito in uno stato isotonico (soluzione 50 mg / ml), riempie il volume di fluido perso, mantiene il volume del plasma circolante.

L'osmolalità teorica della soluzione di glucosio 50 mg / ml è 287 mOsm / kg.

Osmolalità teorica della soluzione di glucosio 100 mg / ml - 602 mOsm / kg

Quando somministrato per via endovenosa, la soluzione di glucosio lascia rapidamente il flusso sanguigno.

Il trasporto verso la cellula è regolato dall'insulina. Nel corpo, siamo sottoposti a biotrasformazione lungo la via esoso-fosfato - la via principale del metabolismo energetico con la formazione di composti ad alta energia (ATP) e la via pentoso-fosfato - il principale

via di scambio plastico con formazione di nucleotidi, amminoacidi, glicerina.

Le molecole di glucosio sono utilizzate nel processo di approvvigionamento energetico del corpo. Il glucosio, penetrando nel tessuto, è fosforilato, trasformandosi in glucosio-6-fosfato, che viene successivamente incorporato nel metabolismo (il biossido di carbonio e l'acqua sono i prodotti finali del metabolismo). Penetra facilmente barriere istoematogeniche in tutti gli organi e tessuti.

Assorbito completamente dal corpo, i reni non vengono eliminati (l'aspetto nelle urine è un segno patologico).

Indicazioni per l'uso

Una soluzione di glucosio di 50 mg / ml viene utilizzata per reintegrare il volume del fluido durante la disidratazione cellulare e generale, durante l'iperidratazione extracellulare.

Soluzione di glucosio 100 mg / ml è utilizzata per l'ipoglicemia e malattie del fegato (epatite, cirrosi, coma epatico), a scopo di osmoterapia con diuresi insufficiente, collasso e shock, gravi malattie infettive, scompenso di attività cardiaca, varie intossicazioni (intossicazione da farmaci, cianuro, ossido carbonio, ecc.), con diatesi emorragica, per nutrizione parenterale.

Le soluzioni di glucosio possono essere utilizzate sia indipendentemente che secondo indicazioni in combinazione con altre sostanze medicinali (cloruro di sodio, cloruro di potassio, NaEDTA, ecc.), Nonché utilizzate per la diluizione dei farmaci.

Metodo di applicazione e regime di dosaggio

Prima dell'introduzione, il medico è obbligato a condurre un'ispezione visiva della bottiglia con il farmaco. La soluzione deve essere limpida, libera da particelle o sedimenti sospesi. Il farmaco è considerato idoneo all'uso in presenza di un'etichetta e mantenendo l'integrità del pacchetto.

La concentrazione e il volume della soluzione di glucosio somministrata per infusione endovenosa sono determinati da una serie di fattori, tra cui l'età, il peso corporeo e le condizioni cliniche del paziente. Si raccomanda di determinare periodicamente il livello di glucosio nel sangue.

Una soluzione isotonica di 50 mg / ml viene somministrata per via endovenosa con una velocità di iniezione raccomandata di 70 gocce / minuto (3 ml / kg di peso corporeo all'ora).

La soluzione ipertonica di 100 mg / ml viene somministrata per via endovenosa con una velocità di iniezione raccomandata di 60 gocce / minuto (2,5 ml / kg di peso corporeo all'ora).

Consentito l'introduzione di soluzioni di 50 mg / ml e 100 mg / ml di glucosio iniettato per via endovenosa - 10-50 ml.

Negli adulti con metabolismo normale, la dose giornaliera di glucosio iniettata non deve superare 1,5-6 g / kg di peso corporeo al giorno (riducendo il tasso metabolico, la dose giornaliera è ridotta), mentre il volume giornaliero di liquido iniettato è 30-40 ml / kg.

Insieme ai grassi e agli amminoacidi, 6 g / kg / die vengono somministrati ai bambini per nutrizione parenterale e fino a 15 g / kg / die dopo. Nel calcolare la dose di glucosio con l'introduzione di soluzioni di 50 mg / ml e 100 mg / ml di destrosio, è necessario prendere in considerazione la quantità ammissibile di fluido iniettato: per bambini con peso corporeo di 2-10 kg - 100-165 ml / kg / giorno, bambini con peso corporeo 10-40 kg - 45-100 ml / kg / giorno.

Quando si usa la soluzione di glucosio come solvente, la dose raccomandata è 50-250 ml per dose del farmaco disciolto, le cui caratteristiche determinano la velocità di somministrazione.

Reazioni avverse al sito di iniezione: dolore al sito di iniezione, irritazione della vena, flebiti, trombosi venosa.

Disturbi del sistema endocrino e metkbolizma: iperglicemia, ipopotassiemia, ipofosfatemia, ipomagnesiemia, acidosi.

Disturbi del tratto digestivo: polidipsia, nausea.

Reazioni generali del corpo: ipervolemia, reazioni allergiche (febbre, rash cutaneo, ipervolemia).

In caso di reazioni avverse, la soluzione deve essere interrotta, le condizioni del paziente devono essere valutate e deve essere fornito un aiuto. La soluzione rimanente dovrebbe essere salvata per ulteriori analisi.

Ipersensibilità, iperglicemia, iperlattacidemia, iperidratazione, disturbi postoperatori di utilizzo del glucosio; disturbi circolatori che minacciano gonfiore del cervello e dei polmoni; edema cerebrale, edema polmonare, insufficienza ventricolare sinistra acuta.

C attenzione: scompenso cardiaco scompensato, insufficienza renale cronica (oligo-, anuria), iponatremia, diabete mellito.

Il sovradosaggio può causare iperglicemia, iperidratazione, ipervolemia, ipopotassiemia.

La terapia dipende dal tipo e dalla gravità delle violazioni: cessazione dell'infusione, somministrazione di insulina (1ED di insulina per 4-5 g di glucosio), diuretici, elettroliti.

Per un'assimilazione più completa del glucosio, somministrato in grandi dosi, è stata contemporaneamente prescritta l'insulina al tasso di 1 U di insulina per 4-5 g di glucosio. Pazienti con diabete, il glucosio viene somministrato sotto il controllo del suo contenuto nel sangue e nelle urine. Durante il trattamento è necessario monitorare lo ionogramma.

L'uso del glucosio nei pazienti con ictus ischemico acuto può rallentare il processo di guarigione.

Al fine di evitare l'iperglicemia, non è possibile superare il livello di possibile ossidazione del glucosio.

La soluzione di glucosio non può essere somministrata rapidamente o per lungo tempo. Se durante la somministrazione si verifica un brivido, l'amministrazione deve essere immediatamente interrotta. Per prevenire la tromboflebite, deve essere iniettato lentamente attraverso le grandi vene.

In caso di insufficienza renale, scompenso cardiaco scompensato, iponatremia, è richiesta particolare cautela nel prescrivere il glucosio, monitorando i parametri emodinamici centrali.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento. La soluzione di glucosio per le infusioni deve essere attentamente prescritta alle donne durante la gravidanza e l'allattamento.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli a motore e altri macchinari potenzialmente pericolosi. Non interessato

Interazione con altri farmaci

Quando combinato con altri farmaci, è necessario controllare clinicamente la loro possibile incompatibilità (è possibile l'incompatibilità farmacologica o farmacologica invisibile).

La soluzione di glucosio non deve essere miscelata con alcaloidi (si verifica la loro decomposizione), con anestetici generali (attività ridotta), con ipnotici (la loro attività diminuisce).

Il glucosio riduce l'attività di analgesici, agenti adrenomimetici, inattiva la streptomicina, riduce l'efficacia della nistatina.

Dato che il glucosio è un agente ossidante abbastanza forte, non deve essere somministrato nella stessa siringa con esametilentetrammina.

Sotto l'influenza di diuretici tiazidici e furosemide, la tolleranza al glucosio diminuisce.

La soluzione di glucosio riduce l'effetto tossico della pirazinamide sul fegato. L'introduzione di un grande volume di soluzione di glucosio contribuisce allo sviluppo di ipokaliemia, che aumenta la tossicità dei preparati digitalizzati concomitanti.

Il glucosio è incompatibile in soluzioni con aminofillina, barbiturici solubili, eritromicina, idrocortisone, warfarin, kanamicina, solfonammidi solubili, cianocobalamina.

La soluzione di glucosio non deve essere somministrata nello stesso sistema di infusione di sangue a causa del rischio di agglutinazione aspecifica.

Poiché la soluzione di glucosio per le infusioni endovenose è acida (pH

Glucosio con letture di contagocce ascorbico. Come e per quali scopi viene utilizzato il glucosio negli esseri umani

Informazioni generali

Il glucosio è un carboidrato che è il principale prodotto energetico per il corpo umano. Una soluzione acquosa di glucosio viene utilizzata quando è necessario reintegrare il corpo con il fluido, rimuovere le tossine o fornirle con sostanze nutritive.

Composizione e forma di rilascio

In cento millilitri di soluzione iniettabile al 40% sono presenti quaranta grammi di glucosio. Un centinaio di millilitri di una soluzione al 5% contiene cinque milligrammi della sostanza attiva. Disponibile sotto forma di soluzione al 40% per infusione in flaconi di vetro con capacità di 100, 200, 250, 400 e 500 ml. Sono confezionati in scatole di cartone, dove sono riportate istruzioni sull'uso del farmaco. Inoltre, lo strumento è disponibile in sacchetti di plastica.

Il 40% del farmaco è disponibile in fiale da dieci e venti millilitri, che sono confezionate in una scatola di cartone. Ogni scatola contiene dieci fiale per somministrazione endovenosa. C'è anche un'istruzione per l'uso del farmaco.

Azione farmacologica

La soluzione isotonica di glucosio al 5% viene utilizzata per reintegrare il corpo umano con il fluido. Inoltre, è un'ottima fonte di carboidrati facilmente digeribili. Per il normale funzionamento del corpo richiede un'enorme quantità di energia, che viene facilmente rilasciata durante il metabolismo di questo carboidrato.

È pienamente giustificato l'uso di strumenti per la reidratazione. Con la somministrazione endovenosa del 10%, 20% o 40% della soluzione, che è ipertonica, la pressione osmotica del sangue aumenta in modo significativo e il fluido dai tessuti si riversa nel flusso sanguigno. Questo aiuta a stimolare i processi metabolici nel corpo, migliora significativamente la funzione di disintossicazione del fegato, aumenta la contrattilità del muscolo cardiaco, espande i vasi sanguigni, compreso il rene, che porta ad un aumento della diuresi.

testimonianza

L'uso del farmaco è mostrato in questi casi:

compensare la mancanza di carboidrati nel corpo;

per correggere la disidratazione quando il corpo perde liquidi a causa di vomito e diarrea, così come durante il periodo postoperatorio;

durante la terapia di infusione di disintossicazione;

come componente di vari anti-shock e fluidi sostitutivi del sangue nel trattamento del collasso e dello shock;

per preparazione di varie soluzioni di medicine per iniezioni endovenose e infusioni.

La soluzione di glucosio per i neonati viene utilizzata in questi casi:

con un contenuto ridotto di questo carboidrato, che viene rilevato nel sangue del bambino subito dopo la nascita;

in caso di mancanza o assenza di latte materno;

con asfissia del neonato;

se c'è una ferita alla nascita alla testa e alla schiena del neonato che ha alterato la funzione respiratoria e il sistema cardiovascolare.

Controindicazioni

L'uso del farmaco è controindicato in tali malattie:

iperglicemia e diabete;

iperacidemia e iperidratazione;

disturbi postoperatori dell'utilizzo del glucosio;

disturbi circolatori che minacciano l'edema del cervello e dei polmoni;

gonfiore del cervello o dei polmoni;

insufficienza ventricolare sinistra acuta;

Effetti collaterali

La soluzione di glucosio introdotta per via endovenosa può causare una violazione dell'equilibrio ionico o dell'iperglicemia. Possibili complicazioni del sistema cardiovascolare, che si manifestano con ipervolemia, insufficienza ventricolare sinistra acuta. In rari casi si può sviluppare una febbre. Sul sito di iniezione può irritazione, lo sviluppo di complicanze infettive e tromboflebite.

overdose

In caso di sovradosaggio, gli effetti collaterali possono aumentare. In alcuni casi, sviluppo di tachipnea (respirazione rapida) ed edema polmonare. Iperglicemia e iperidratazione possono anche svilupparsi.

Interazione con altri farmaci

Con l'uso simultaneo di soluzione di glucosio con furasemide e diuretici tiazidici, si deve tenere conto che sono in grado di influenzare il livello di questo carboidrato nel siero del sangue.

L'insulina contribuisce al fatto che il glucosio entra rapidamente nel tessuto periferico. Stimola anche la produzione di glicogeno, la sintesi di acidi grassi e proteine. La soluzione di glucosio riduce significativamente gli effetti tossici della pirazinamide sul fegato. Con l'introduzione di una grande quantità di fondi può sviluppare ipokaliemia (riduzione del potassio nel siero), e questo aumenta la tossicità dei farmaci digitalici, se vengono utilizzati contemporaneamente al glucosio.

Esistono informazioni sull'incompatibilità di questo strumento con farmaci quali aminofillina, barbiturici solubili, eritromicina, idrocortisone, kanamicina, farmaci solfanilamide solubili e cianocobalamina.

In caso di sovradosaggio, deve essere effettuato un trattamento sintomatico del paziente, deve essere determinato il livello di glucosio nel sangue e deve essere somministrata insulina in dosi appropriate.

Istruzioni speciali e misure precauzionali

Le soluzioni di saccarosio e glucosio possono essere somministrate per via endovenosa in presenza di indicazioni per le donne in gravidanza e in allattamento. In caso di insufficienza renale cronica con oligoanuria (diminuzione della quantità di urina rilasciata), l'agente viene usato con cautela.

Individualmente adatto all'appuntamento di una soluzione isotonica o ipertonica di glucosio a pazienti con scompenso cardiaco scompensato, insufficienza renale cronica, che si manifesta con anuria (cessazione della filtrazione urinaria) e con una diminuzione della concentrazione sierica di sodio (iponatriemia).

Per aumentare l'osmolarità di una soluzione di destrosio al 5%, si consiglia di combinarla con una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9% (isotonica).

Conservare il farmaco in fiale, contenitori di plastica o ampolle di vetro dovrebbe essere in un luogo dove i bambini non lo troveranno. Dopo aver aperto la bottiglia, il flacone o l'ampolla, la soluzione deve essere utilizzata immediatamente. Non è consentito conservare la soluzione di saccarosio o glucosio inutilizzata. Deve essere smaltito immediatamente.

Il prezzo del farmaco per la somministrazione endovenosa dipende dalla sua concentrazione, dalla capacità della bottiglia o dell'ampolla e dal produttore. Vi offriamo i prezzi medi per la soluzione di glucosio:

Una soluzione al 5% in flaconi da 250 ml costa 27,00 rubli.

Un flacone del 5%, con una capacità di 500 ml può essere acquistato ad un prezzo di 35,00 rubli

Glucosio soluzione al 5% per infusioni, capacità 200 ml, costa 33,00 rubli.

Il costo di un sacchetto di plastica di una soluzione al 5% con una capacità di 500 ml è 37,00 rubli.

Dieci fiale del 40% di una soluzione prodotta dalla Federazione Russa costano 43,50 rubli.

È possibile acquistare una soluzione di glucosio per infusione endovenosa nella rete di farmacie senza prescrizione medica. Questo farmaco può anche essere ordinato presso le farmacie online.

La soluzione di glucosio è usata per le malattie:

Metodo di utilizzo

Il farmaco viene generalmente somministrato per via endovenosa. Con l'introduzione di una soluzione isotonica (5%), la velocità di infusione non deve superare 150 gocce in un minuto. Per i pazienti adulti, l'agente può essere somministrato non più di due litri.

Una soluzione al dieci per cento viene somministrata per via endovenosa ad una velocità non superiore a sessanta gocce in un minuto. La dose giornaliera massima consentita per gli adulti è di cinquecento millilitri.

Con l'introduzione del venti per cento della dose di flebo endovenosa non dovrebbe essere superiore a quaranta gocce in un minuto, e il volume massimo giornaliero per gli adulti - non più di trecento millilitri.

La soluzione ipertonica del 40% viene somministrata ad una velocità massima di trenta gocce in un minuto. Puoi inserirlo non più di duecentocinquanta millilitri.

La soluzione isotonica al 5% di glucosio per i neonati è usata principalmente per compensare la perdita di liquidi nel corpo. Inoltre, questo carboidrato è una fonte di nutrienti ed energia, così necessaria per il pieno funzionamento del corpo dei bambini.

La soluzione di glucosio per i neonati è uno degli strumenti per salvare la vita di un bambino. A seconda della gravità della condizione del bambino, l'agente viene somministrato al neonato attraverso un tubo, per via endovenosa o somministrato in una bottiglia. Va ricordato che se una donna che ha dato alla luce un bambino sano non ha una carenza di latte materno e il regime di allattamento al seno viene immediatamente stabilito, il farmaco non viene prescritto. È severamente vietato somministrare saccarosio e soluzioni di glucosio a un neonato senza prescrizione del pediatra.

Il glucosio piace usare gli atleti durante l'allenamento. Ciò è dovuto al fatto che aiuta rapidamente il bilancio energetico e puoi ricominciare ad allenarti. Inoltre, il glucosio è molto spesso prescritto per motivi medici e per le donne in gravidanza. Tra le indicazioni ci sono studi insoddisfacenti sul feto, quando si osserva una carenza di ossigeno e un peso insufficiente della madre, perdita di forza della gestante.

È meglio usare iniezioni di glucosio. Quindi, raggiunge il suo obiettivo molto più velocemente e inizia a lavorare molto più attivamente. In alcuni casi, l'iniezione viene sostituita con contagocce. È necessario quando viene aggiunto un altro farmaco di supporto.

Va tenuto presente che il glucosio viene somministrato principalmente per via endovenosa. Iniezioni intramuscolari di questo farmaco possono portare al verificarsi di focolai purulenti nel sito di iniezione. Pertanto, se improvvisamente viene nominata una tale opzione di perforazione del glucosio, quindi eseguirla in modo frazionale - non entrare immediatamente nel farmaco tutto in una volta. E assicurati di guardare la reazione sulla pelle. Se si manifestano eruzioni cutanee, prurito, irritazione e altri sintomi spiacevoli, consultare un medico.

La dose del farmaco deve essere preparata prima della sua introduzione in. Di norma, viene utilizzato direttamente per il glucosio - 5 o 10% - e per la soluzione salina - cloruro di sodio al 9%. Mescoli preferibilmente in un rapporto 1: 1. Ma, se c'è un altro appuntamento per il medico curante, la dose deve essere in accordo con esso.

L'iniezione diretta di qualsiasi cosa dal solito, che è posto in una vena, non è diversa. Innanzitutto, viene scelto il sito di iniezione - di solito è la vena "di lavoro" del paziente, cioè uno che, quando spremuto, sporge leggermente più di tutti gli altri. Dopo questo posto deve essere disinfettato. Per questo oggi vengono utilizzate salviette speciali per alcol medicali. Il braccio è bloccato appena sopra il sito di puntura, il paziente sta lavorando attivamente con il suo pugno. A questo punto gli viene fatta un'iniezione, dopodiché viene rilasciata la benda della mano e il pugno viene rilasciato.

Nel caso in cui siano prescritti contagocce, è prevista una introduzione leggermente più lenta del farmaco nel sangue del paziente. Questo è necessario per un'assunzione uniforme di farmaci nei casi in cui non è raccomandata una brusca assunzione di glucosio una tantum. Un contagocce è posto, come tutti gli altri - un catetere è posto in una vena sull'incavo del gomito, a cui è collegata una bottiglia di medicina. Successivamente, l'infermiera imposta la velocità di scavare. Per una soluzione di glucosio al 5%, la velocità di penetrazione è di 7 ml al minuto, per il 10% - 3. Rimane solo da attendere che l'intera preparazione venga iniettata nel sangue. Prende da 40 minuti a 1,5 ore.

Caratteristiche generali ingredienti:

1 ml del farmaco contiene glucosio monoidrato, 0,4 g in termini di glucosio anidro;

eccipienti: 0,1 M soluzione di acido cloridrico, sodio cloruro, acqua per preparazioni iniettabili.

Proprietà farmacologiche:

Farmacodinamica. Il glucosio fornisce il rifornimento di energia del substrato. Con l'introduzione di soluzioni ipertoniche nella vena, la pressione osmotica intravascolare aumenta, il flusso di liquidi dai tessuti aumenta nel sangue, il metabolismo accelera, la funzione antitossica del fegato migliora, l'attività contrattile del muscolo cardiaco aumenta e aumenta la diuresi. Con l'introduzione della soluzione ipertonica di glucosio, i processi redox vengono potenziati, viene attivata la deposizione di glicogeno nel fegato.

Farmacocinetica. Dopo somministrazione endovenosa, il glucosio entra negli organi e nei tessuti attraverso il flusso sanguigno, dove viene incorporato nei processi metabolici. Le riserve di glucosio si depositano nelle cellule di molti tessuti sotto forma di glicogeno. Entrando nel processo di glicolisi, il glucosio viene metabolizzato in piruvato o lattato, in condizioni aerobiche il piruvato viene completamente metabolizzato in anidride carbonica e acqua con la formazione di energia sotto forma di ATP. I prodotti finali di ossidazione completa del glucosio sono escreti dai polmoni e dai reni.
Caratteristiche farmaceutiche

Proprietà fisiche e chimiche principali: liquido incolore o leggermente giallastro trasparente.

Indicazioni per l'uso:

Dosaggio e somministrazione:

La soluzione di glucosio al 40% viene somministrata per via endovenosa (molto lentamente), negli adulti - 20-40-50 ml per iniezione. Se necessario, il gocciolamento viene somministrato a una velocità fino a 30 gocce / min (1,5 ml / kg / h). La dose per gli adulti con flebo endovenoso è fino a 300 ml al giorno. La dose giornaliera massima per gli adulti è di 15 ml / kg, ma non superiore a 1000 ml al giorno.

Caratteristiche dell'applicazione:

Utilizzare durante la gravidanza o l'allattamento

L'infusione di glucosio nelle donne in gravidanza con normoglicemia può causare il feto a causarlo. Quest'ultimo aspetto è importante da prendere in considerazione, specialmente quando si tratta di sofferenza fetale o è già dovuto ad altri fattori perinatali.

Il farmaco viene utilizzato per i bambini solo come prescritto e sotto la supervisione di un medico.

Il farmaco deve essere usato sotto il controllo dei livelli di zucchero nel sangue e di elettroliti.

Non è raccomandato prescrivere la soluzione di glucosio nel periodo acuto di grave, in caso di violazione acuta della circolazione cerebrale, poiché il farmaco può aumentare il danno alle strutture cerebrali e peggiorare il decorso della malattia (eccetto per i casi di correzione).

Per una migliore assimilazione del glucosio in caso di condizioni normoglicemiche, è opportuno combinare la somministrazione del farmaco con la somministrazione di insulina ad azione breve (sottocutanea) alla velocità di 1 U per 4-5 g di glucosio (sostanza secca). Poliuria, glucosuria;

disturbi del tubo digerente :;

reazioni generali del corpo: ipervolemia, reazioni allergiche (febbre, eruzioni cutanee, angioedema, shock).

In caso di reazione avversa, la soluzione deve essere interrotta, le condizioni del paziente devono essere valutate e deve essere fornito un aiuto.

Interazione con altri farmaci:

La soluzione di glucosio al 40% non deve essere somministrata nella stessa siringa con l'esametilentetrammina, poiché il glucosio è un forte agente ossidante. Non è raccomandato mescolare nella stessa siringa con soluzioni alcaline: con anestetici generali e ipnotici, mentre la loro attività diminuisce, con soluzioni di alcaloidi; inattiva la streptomicina, riduce l'efficacia della nistatina.

Sotto l'influenza di diuretici tiazidici e furosemide, la tolleranza al glucosio diminuisce. L'insulina promuove la penetrazione del glucosio nei tessuti periferici, stimola la formazione di glicogeno, la sintesi di proteine ​​e acidi grassi. La soluzione di glucosio riduce l'effetto tossico della pirazinamide sul fegato. L'introduzione di un grande volume di soluzione di glucosio contribuisce allo sviluppo di ipopotassiemia, che aumenta la tossicità delle preparazioni digitalizzate simultaneamente utilizzate.

Controindicazioni:

La soluzione di glucosio al 40% è controindicata per l'uso in pazienti con: emorragia intracranica e intraspinale, ad eccezione delle condizioni associate all'ipoglicemia; grave disidratazione, compreso l'alcol; ipersensibilità al farmaco; anuria; diabete e altre condizioni accompagnate da iperglicemia; sindrome da malassorbimento di glucosio-galattosio. Il farmaco non viene somministrato contemporaneamente ai prodotti sanguigni.

sovradosaggio:

Quando si verifica un sovradosaggio del farmaco, glicosuria, un aumento della pressione sanguigna osmotica (fino allo sviluppo del coma iperglicemico), iperidratazione e squilibrio elettrolitico. In questo caso, il farmaco viene cancellato e l'insulina viene prescritta alla velocità di 1 U per ogni 0,45-0,9 mmol di glucosio ematico fino a che il livello di glucosio nel sangue raggiunge 9 mmol / l. La glicemia dovrebbe essere ridotta gradualmente. Contemporaneamente con la nomina di insulina trascorri l'infusione di soluzioni saline equilibrate.

Se necessario, prescrivere un trattamento sintomatico.

Condizioni di stoccaggio:

Data di scadenza 5 anni. Non usare il farmaco dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. Conservare a una temperatura non superiore a 25 ºС. Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Condizioni di vacanza:

Imballaggio:

Su 10 millilitri o 20 millilitri in un'ampolla. Su 5 o 10 ampolle in un pacco. Su 5 ampolle nella bolla, su 1 o 2 bolle in pacco.

I contagocce di glucosio (dal latino "glucos" - "dolce") sono stati usati a lungo per scopi medici. Il glucosio è utile, è molto nutriente per l'uomo semplice carboidrato, che è facilmente digeribile e fornisce una grande quantità di energia per vari tipi di processi biochimici.

Più specificamente, la sostanza adenosina trifosfato (ATP) viene rilasciata dal glucosio, che è una sorta di "generatore" di cellule e tessuti. Nota che gli atleti usano spesso il glucosio durante il processo di allenamento. Sanno sulla propria esperienza quanto velocemente questo carboidrato ripristina l'equilibrio energetico del corpo. Inoltre, gli studi dimostrano che il glucosio aiuta ad alleviare lo stress.

All'esterno, il glucosio viene eliminato nel solito modo, attraverso il sistema urogenitale.

1. Due tipi di soluzioni di glucosio

Esistono due tipi di soluzioni glucidiche: isotoniche e ipertoniche.

L'uso di un contagocce comporta la lenta introduzione del farmaco nel sangue. E questo è vero se non è raccomandata una forte ricezione una tantum della soluzione. Allo stesso tempo, grazie alla flebo, la soluzione entra direttamente nella vena. E, ad esempio, per uso orale, la soluzione deve passare attraverso il sistema digestivo e, pertanto, non funzionerà immediatamente.

La procedura di digestione del glucosio può richiedere da quaranta minuti a un'ora e mezza.

2. Quando prescritto e mettere contagocce di glucosio

Il contagocce di glucosio viene utilizzato per i seguenti scopi:

  • migliorare la pressione sanguigna all'interno dei vasi;
  • attivare il fegato (inizia a far fronte meglio alle sostanze tossiche);
  • normalizzare e migliorare il metabolismo generale;
  • per stimolare la contrattilità del muscolo cardiaco.

Anche i contagocce di glucosio possono essere indicati dai medici:

  • con esaurimento fisico generale;
  • con una forte diminuzione della glicemia;
  • in violazione dei reni;
  • sotto shock;
  • con un forte calo della pressione sanguigna;
  • In caso di avvelenamento con droghe e alcol.

Contagocce di glucosio è prescritto anche per le donne incinte. L'uso del glucosio ha un effetto positivo sullo stato della madre e sul peso del futuro bambino.

3. Controindicazioni per contagocce di glucosio

Per il contagocce di glucosio non ci sono solo numerose indicazioni, ma anche controindicazioni. Non può essere nominato:

  • diabete cronico;
  • soffre di iperglicemia (alta glicemia) e iperlattacidemia (sindrome da acido lattico alto).

Inoltre, una persona può avere intolleranza al glucosio individuale o bassa tolleranza ad essa.

Naturalmente, i contagocce di glucosio dovrebbero essere installati dai professionisti per evitare il sovradosaggio e altre conseguenze negative. Qualitativamente, i contagocce di glucosio ti saranno consegnati presso il Centro medico STM Clinics. Andiamo!

Istruzioni per l'uso di vitamina C con glucosio - indicazioni per bambini, adulti e durante la gravidanza

Molti bambini hanno familiarità con i piccoli confetti gialli rotondi di un grande barattolo: l'uso dell'ascorbinka nella maggior parte degli asili e delle scuole è una pratica comune per la prevenzione del beri-beri e dell'immunità. L'acido ascorbico con glucosio è la stessa vitamina a bassa concentrazione, ma arricchito da una sostanza aggiuntiva necessaria per bambini e adulti. Quando dovrebbe essere preso e può essere dannoso?

Cos'è l'acido ascorbico

Stimolazione della sintesi di ormoni corticosteroidi, miglioramento dell'assorbimento del ferro (che aiuta a liberarsi dell'anemia), rafforzamento generale del sistema immunitario - ecco perché l'ascorbina, che è difficilmente percepita come un farmaco a pieno titolo, viene presa principalmente. Tuttavia, la vitamina C, soprattutto in combinazione con il glucosio, può avere un grave effetto sul corpo a causa della rapida penetrazione nelle cellule del sangue e nei tessuti sotto forma di acido deidroascorbico. Il beneficio di questo farmaco può essere valutato anche con frequenti mal di testa causati da un ispessimento del sangue.

Per quanto riguarda la farmacodinamica dell'acido ascorbico:

  • Il metabolismo si verifica nei reni, la maggior parte viene escreta sotto forma di ossalato.
  • Il tasso di escrezione dei reni dipende dalla dose - quelli alti escono più velocemente.

Composizione e forma di rilascio

I componenti principali del farmaco sono già indicati nel titolo - questa è vitamina C e glucosio, hanno una concentrazione, se consideriamo la forma più comune di rilascio: compresse solide (meno comuni sono masticabili, la dose di principi attivi è aumentata di 2 volte). Sono bianchi, piatti, con un rischio centrale e senza guscio - dalla foto si vede che non differiscono dai classici ascorbini. Il gusto è aspro. Inoltre, la composizione include sostanze che conferiscono alle compresse una forma densa, quindi assomiglia a questo:

I componenti principali (dosaggio per 1 compressa)

Acido ascorbico (100 mg)

Come è utile l'acido ascorbico con glucosio?

Oltre ad eliminare la carenza di sostanze specifiche, la vitamina C partecipa al metabolismo dei carboidrati, è necessaria per la normale coagulazione del sangue, svolge un ruolo importante nella sintesi degli ormoni (principalmente steroidi) e del collagene. Con la somministrazione a lungo termine di acido ascorbico, una persona non ha bisogno di assumere anche acido folico, la necessità di acido pantotenico e retinolo scompare. Inoltre lei:

  • Ha effetto antiagregatnoe.
  • Stimola la sintesi della protrombina.
  • Blocca il rilascio di istamina.

Indicazioni per l'uso

L'acido ascorbico con glucosio per i bambini è prescritto principalmente per il rafforzamento generale del corpo. Negli adulti, ci sono più motivi per prendere: in primo luogo, l'etanolo e la nicotina esauriscono le riserve di acido ascorbico (aumenta la clearance dell'etanolo), quindi, se vengono abusate, l'uso periodico di questo farmaco è obbligatorio. In secondo luogo, il glucosio ascorbine è prescritto agli adulti come agente riducente nel caso di:

  • fratture;
  • sanguinamento;
  • ebbrezza;
  • scarso assorbimento del ferro;
  • malattie infettive;
  • scarsa rigenerazione della pelle;
  • sovradosaggio di anticoagulanti.

Dosaggio e somministrazione

Per la soluzione viene praticata la somministrazione endovenosa, per compresse, per somministrazione orale (riassorbimento sublinguale). I dosaggi sono determinati dall'età del paziente, dalla sensibilità al glucosio e dalla causa del farmaco. A causa del fatto che la combinazione di ascorbina e glucosio promuove attivamente la sintesi di corticosteroidi, i medici consigliano di attenersi alle istruzioni ufficiali, specialmente nella terapia pediatrica.

compresse

L'assunzione di questa forma - all'interno, per la prevenzione o il trattamento, la durata del corso è determinata dal medico, il dosaggio può anche essere regolato. Il tempo di ricezione non dipende dal cibo. Secondo le istruzioni ufficiali, l'applicazione è:

  • Neonati per prevenire dare 50 mg una volta al giorno, per trattare (e per migliorare l'assorbimento del ferro preparati) - 100 mg a 3 volte al giorno.
  • Agli adulti vengono somministrati 100 mg al giorno per la profilassi e tanto, ma fino a 5 volte al giorno se è necessario aumentare l'assorbimento di ferro o per il trattamento.

Glucosio con acido ascorbico per via endovenosa

Questa forma del farmaco viene utilizzata attraverso i contagocce nelle istituzioni mediche. La polvere viene diluita con acqua (sull'ampolla a 2 ml), iniettata lentamente per via endovenosa o intramuscolare. I dosaggi sono i seguenti:

  • Bambini fino a 2 ml della soluzione classica (5%) una volta al giorno o 4 ml 2,5%.
  • Agli adulti vengono somministrati glucosio e ascorbina, 3 ml di soluzione standard, una volta o 6 ml di soluzione più debole (2,5%).

Istruzioni speciali

Fare askorbinka utile con glucosio durante la gravidanza - una preoccupazione della maggior parte delle mamme in attesa, perché al momento del corpo del bambino in attesa della donna si trova di fronte con il rapido esaurimento delle riserve di vitamine. Tuttavia, a differenza del glucosio, acido ascorbico, può causare danni al feto, è stato osservato se la somministrazione a lungo termine ad alte dosi che possano provocare dopo il ritiro. Per questo motivo, i medici sono invitati a iniziare a prendere il farmaco alle donne in gravidanza solo se esplicitamente carenza di vitamina C e nei periodi successivi di gravidanza (soprattutto 3 ° trimestre). Norma: 100 mg. Con lattazione 120 mg.

Qualche altro dettaglio dalle istruzioni ufficiali:

  • L'acido ascorbico ha un effetto stimolante sulla velocità di formazione di ormoni corticosteroidi, pertanto, l'uso a lungo termine è necessario monitorare la pressione del sangue ed i reni.
  • Se l'analisi del sangue di un paziente è caratterizzata da un aumento del contenuto di ferro, la dose di acido ascorbico deve essere abbassata.
  • Se il trattamento con ascorbico e glucosio viene eseguito durante l'assunzione di contraccettivi orali, aumenterà la biodisponibilità dell'estrogeno.
  • Assorbimento di acido ascorbico è ridotta nel caso di trattamento simultaneo con salicilati (più aumenta il rischio di reazioni avverse a loro), e quando riceve la bevanda alcalina.
  • La vitamina C migliora l'assorbimento della penicillina.

Separatamente guida ufficiale menziona che la vitamina C e l'escrezione di glucosio aumentato mexiletina rendono meno efficienti anticoagulanti ricezione, possono alterare la secrezione di acido acetilsalicilico e farmaci avere una reazione alcalina. Se, sullo sfondo dell'ingestione di vitamina C, sono stati osservati barbiturici, l'acido ascorbico verrà rilasciato nelle urine.

Acido ascorbico con glucosio

Acido ascorbico con glucosio: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: acido ascorbico con glucosio

Principio attivo: acido ascorbico + destrosio (acido ascorbico + destrosio)

Produttore: MEDISORB, CJSC (Russia)

Aggiorna descrizione e foto: 17/05/2018

Prezzi in farmacia: da 3 rubli.

L'acido ascorbico con glucosio è un farmaco che compensa la carenza di vitamina C (acido ascorbico).

Rilascia forma e composizione

Forma di dosaggio dell'acido ascorbico con glucosio - compresse: piatte cilindriche, bianche, rischiose e smussate (in blister e confezioni prive di cellule da 10 pz., In lattine di plastica da 20, 30, 50, 80 o 100 pz., In un fascio di cartone 1, 2, 3, 5 o 10 pacchetti o 1 lattina.

Sostanze attive nella composizione di 1 compressa:

  • acido ascorbico - 0,1 g;
  • Destrosio (glucosio) monoidrato - 0,61 g.

Componenti ausiliari: acido stearico; fecola di patate

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

La vitamina C aiuta ad aumentare la resistenza del corpo, svolge un ruolo chiave nella regolazione della rigenerazione dei tessuti, della coagulazione del sangue, del metabolismo dei carboidrati e dei processi redox. Non è formato nel corpo umano e viene fornito con il cibo. Non c'è carenza di acido ascorbico con una dieta equilibrata.

Il destrosio migliora la funzione antitossica del fegato, rafforza i processi redox nel corpo e partecipa a vari processi metabolici. È completamente assorbito dal corpo, non espulso dai reni (la sua comparsa nelle urine indica una patologia).

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, l'acido ascorbico con glucosio è usato per la prevenzione e il trattamento dell'ipovitaminosi C, per garantire l'elevato fabbisogno del corpo per l'acido ascorbico nei seguenti casi:

  • periodo di recupero dopo una malattia grave e prolungata;
  • stati stressanti;
  • stanchezza;
  • alto stress fisico e mentale;
  • periodo di allattamento;
  • la gravidanza;
  • periodo di crescita.

Controindicazioni

  • tromboflebite;
  • tendenza alla trombosi;
  • diabete mellito;
  • condizioni accompagnate da alti livelli di zucchero nel sangue;
  • aumento della coagulazione del sangue;
  • età inferiore a 3 anni;
  • idiosincrasia dei componenti che compongono il farmaco.

Una controindicazione relativa in cui la prescrizione dell'acido ascorbico con glucosio richiede cautela è la deficienza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi.

Istruzioni per l'uso dell'acido ascorbico con glucosio: metodo e dosaggio

Le compresse sono assunte per via orale, dopo i pasti.

  • prevenzione: 0,05-0,1 g di vitamina C al giorno;
  • terapia: adulti - 0,05-0,1 g di vitamina C 3-5 volte al giorno; bambini - 0,05-0,1 g di vitamina C, 2-3 volte al giorno.

Durante la gravidanza e durante l'allattamento al seno, vengono prescritti 0,3 g di vitamina C al giorno per 10-15 giorni, quindi 0,1 g al giorno.

La durata della terapia è determinata dal medico in base alla natura e al decorso della patologia.

Effetti collaterali

Durante il periodo di somministrazione di acido ascorbico con glucosio, possono svilupparsi reazioni allergiche ai componenti inclusi nel preparato.

overdose

I dati sul sovradosaggio di acido ascorbico con glucosio mancano.

Istruzioni speciali

Durante il periodo di assunzione del farmaco è necessario monitorare la pressione arteriosa e la funzione renale, poiché la vitamina C ha un effetto stimolante sulla sintesi degli ormoni corticosteroidi.

Va tenuto presente che l'assunzione a lungo termine di alte dosi di acido ascorbico con glucosio può causare l'inibizione della funzione dell'apparato insulare del pancreas. A questo proposito, durante la terapia, è importante monitorare regolarmente l'abilità funzionale del pancreas.

Utilizzare durante l'infanzia

Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 3 anni.

Interazione farmacologica

L'effetto dell'acido ascorbico con glucosio su farmaci / sostanze nell'uso combinato:

  • benzilpenicillina, tetracicline: aumenta la loro concentrazione nel sangue;
  • Etinilestradiolo (compresa parte dei contraccettivi orali): l'acido ascorbico in una dose di 1000 mg al giorno aumenta la sua biodisponibilità;
  • preparazioni di ferro: migliora il loro assorbimento nell'intestino, può aumentare l'escrezione di ferro quando combinato con deferoxamina;
  • eparina, anticoagulanti indiretti: riduce la loro efficacia;
  • acido acetilsalicilico: la sua escrezione con urina diminuisce;
  • contraccettivi orali: riduce la loro concentrazione nel sangue;
  • farmaci alcalini (compresi gli alcaloidi): aumentano la loro escrezione dai reni;
  • acidi: rallenta la loro escrezione dai reni;
  • solfonammidi a breve durata d'azione, salicilati: aumenta il rischio di cristalluria;
  • etanolo: aumenta la sua clearance complessiva;
  • isoprenalina: riduce il suo effetto cronotropico;
  • etanolo, disulfiram: con trattamento a lungo termine o assunzione di alte dosi di acido ascorbico possono interferire con l'interazione di questi farmaci;
  • meksiletin: la vitamina C ad alte dosi aumenta la sua escrezione attraverso i reni;
  • antipsicotici, derivati ​​di fenotiazina: riduce il loro effetto terapeutico;
  • antidepressivi triciclici, anfetamine: riduce il loro riassorbimento tubulare.

L'effetto di droghe / sostanze sul farmaco in terapia di associazione:

  • contraccettivi orali, acido acetilsalicilico, bevanda alcalina, succhi freschi: riducono l'assorbimento e l'assorbimento del farmaco;
  • acido acetilsalicilico: aumenta l'escrezione di vitamina C nelle urine e ne riduce l'assorbimento;
  • etanolo: riduce la concentrazione di vitamina C nel corpo;
  • farmaci glucocorticoidi, salicilati, cloruro di calcio, agenti della serie di chinoline: riducono le riserve di acido ascorbico durante la terapia prolungata;
  • primidone, barbiturici: aumenta l'escrezione di vitamina C nelle urine.

analoghi

L'analogo dell'acido ascorbico con glucosio è la vitamina C.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare in un luogo protetto da luce e umidità a una temperatura fino a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità - 2 anni.

Condizioni di vendita della farmacia

Venduto senza prescrizione medica.

Recensioni di acido ascorbico con glucosio

Secondo le recensioni, l'acido ascorbico con glucosio è economico ed efficace nel stimolare il sistema immunitario sullo sfondo di un raffreddore e prevenendo la carenza di vitamina C nel periodo primaverile-invernale. Tra le carenze si nota il gusto delle compresse.

Prezzo dell'acido ascorbico con glucosio nelle farmacie

Il prezzo approssimativo dell'acido ascorbico con glucosio (40 compresse per confezione) è di 39 rubli.

La pelle è sbucciata sul tallone di un bambino

Vipidia ® (Vipidia)