Colecistite - sintomi e trattamento, dieta

La colecistite e la pancreatite sono una delle più comuni malattie degli organi addominali. La colecistite è un'infiammazione della colecisti, mentre la pancreatite è una malattia del pancreas. Queste 2 malattie si verificano spesso contemporaneamente.

Circa il 15% degli adulti ora ha la colecistite, i cui sintomi la infastidiscono nella vita di tutti i giorni. Ciò è dovuto a uno stile di vita sedentario, alla natura della nutrizione: consumo eccessivo di alimenti ricchi di grassi animali, crescita di disturbi endocrini. Pertanto, come trattare la colecistite preoccupa molte persone.

La colecistite più comune nelle donne, si trovano ad affrontare i sintomi di questa malattia 4 volte più spesso degli uomini. Nella maggior parte dei casi, questo è il risultato di prendere contraccettivi o gravidanza.

E così, la colecistite è l'infiammazione della cistifellea, un organo destinato al deposito della bile, che, insieme ad altri enzimi digestivi (succo gastrico, enzimi dell'intestino tenue e pancreas), è attivamente coinvolto nel processo di elaborazione e digestione del cibo.

I chirurghi (con una forma acuta) e i terapeuti (con la cronica) spesso incontrano questa malattia. Nella maggior parte dei casi, la colecistite si sviluppa in presenza di calcoli nella cistifellea e quasi il 95% dei casi viene diagnosticato contemporaneamente alla colelitiasi. A seconda della forma della malattia (colecistite acuta e cronica), i sintomi della malattia e i metodi di trattamento varieranno.

Cause di colecistite

Cos'è? Molto spesso, la colecistite si sviluppa con la penetrazione e lo sviluppo di microbi (E. coli, streptococchi, stafilococchi, enterococchi) nella cistifellea e questo giustifica l'uso di antibiotici nello sviluppo di acuta o esacerbazione della forma cronica.

Le cause non infettive di colecistite includono:

  • discinesia biliare;
  • natura del cibo (uso in grandi quantità di cibi dolci, grassi, affumicati, fritti, fast food).
  • pietre nella cistifellea e condotti;
  • diabete, obesità;
  • stile di vita sedentario;
  • disturbi ormonali nel corpo;
  • la gravidanza;
  • esofagite da reflusso;
  • ereditarietà e patologia congenita della cistifellea.

Molto spesso, lo sviluppo della colecistite si verifica in conseguenza del deflusso disturbato della bile. Questo può accadere in una persona che soffre di malattia del calcoli biliari. La gravidanza è un fattore provocante nel ristagno della bile nella cistifellea nelle donne, dal momento che l'utero allargato stringe la cistifellea.

L'innesco per la manifestazione della malattia è sempre una violazione nella dieta del paziente con colecistite. In tali casi, i sintomi della malattia sono rilevati in circa il 99% dei pazienti.

Sintomi di colecistite

Colecistite acuta, i cui sintomi si sviluppano spesso in presenza di calcoli nella cistifellea e sono una complicazione della colelitiasi.

I sintomi della colecistite acuta si sviluppano rapidamente, sono spesso indicati come "coliche del fegato", poiché il dolore è localizzato precisamente nella zona del fegato.

I principali segni dello stadio acuto della malattia sono:

  1. Dolore incessante nell'ipocondrio destro, che può dare sul lato destro del petto, del collo e del braccio destro. Spesso, prima dell'inizio del dolore, si verificano attacchi di colica biliare;
  2. Nausea e vomito, dopo di che il sollievo non viene;
  3. Sensazione di amarezza in bocca;
  4. Aumento della temperatura corporea;
  5. Con complicanze - ittero della pelle e sclera.

Spesso il dolore è accompagnato da nausea e vomito di bile. Di solito c'è un aumento della temperatura (fino a 38 ° C e anche fino a 40 ° C), brividi. La condizione generale si sta deteriorando in modo significativo.

Un fattore provocatorio, che dà punti allo sviluppo di un attacco acuto di colecistite, è un forte stress, eccesso di cibo piccante, cibi grassi, abuso di alcool. Se non hai capito come trattare la colecistite in tempo, allora diventerà cronica e ti darà fastidio per molto tempo.

Sintomi di colecistite cronica

Colecistite cronica si verifica principalmente per un lungo periodo, a volte può durare per molti anni. Aggravando e i suoi sintomi contribuiscono ai fattori provocatori - dieta malsana, alcool, stress, ecc.

Ci sono colecistite cronica senza calcoli (non calcolata) e cronica calcanea. La loro differenza clinica l'una dall'altra è dovuta in pratica solo al fatto che in caso di colecistite calcica, il fattore meccanico (migrazione di pietra) si unisce periodicamente, il che dà un'immagine più luminosa della malattia.

I sintomi della malattia in forma cronica durante una riacutizzazione non sono diversi dai sintomi della colecistite in forma acuta, tranne che l'attacco della colica biliare non si verifica solo una volta, ma di volta in volta con errori grossolani nella nutrizione.

Segni che un adulto sperimenta periodicamente con la forma cronica di questa malattia:

  • dolore del carattere opaco nell'ipocondrio destro;
  • vomito, nausea;
  • gonfiore;
  • sensazione di amarezza in bocca;
  • diarrea dopo aver mangiato (causato da violazioni della digestione di cibi grassi).

Nelle donne, i segni di colecistite che si verificano in forma cronica sono aggravati da forti fluttuazioni dello sfondo ormonale del corpo, pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, durante la gravidanza.

diagnostica

La diagnosi di colecistite acuta si basa sulla storia raccolta.

Il medico esegue la palpazione della cavità addominale e scopre se esiste una sintomatologia della colica biliare. Con l'aiuto degli ultrasuoni viene rilevato un aumento della cistifellea e la presenza di calcoli nei suoi dotti. Colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP) è prescritta per l'esame del dotto biliare esteso.

L'esame del sangue mostra un aumento della conta dei globuli bianchi, un alto livello di ESR, bilirubinemia e disprepotemia. L'analisi biochimica delle urine mostra una maggiore attività di aminotransferasi e amilasi.

Trattamento colecistite

I pazienti con colecistite acuta, indipendentemente dalle loro condizioni, devono essere ospedalizzati nel reparto chirurgico dell'ospedale.

Lo schema di trattamento per colecistite comprende:

  • riposo a letto;
  • la fame;
  • terapia di disintossicazione (somministrazione endovenosa di sostituti del sangue di disintossicazione e soluzioni saline);
  • antidolorifici, antibiotici, antispastici, farmaci che sopprimono la secrezione dello stomaco.

Il paziente ha bisogno di riposo a letto. Per alleviare il dolore antispastici e analgesici prescritti. In caso di sindrome da dolore grave, vengono eseguiti blocchi di novocaina o viene prescritta l'elettroforesi di novocaina. La disintossicazione viene eseguita mediante somministrazione endovenosa di soluzioni di glucosio al 5%, soluzione, hemodez, con una quantità totale di 2-3 litri al giorno.

Sono prescritti antibiotici ad ampio spettro. Tutti i pazienti con colecistite acuta, senza eccezioni, sono sottoposti a una dieta rigorosa - nei primi 2 giorni si può bere solo il tè, quindi si è autorizzati a passare a una tabella di dieta 5A. Nella fase di esacerbazione, il trattamento della colecistite è principalmente finalizzato ad alleviare il dolore grave, ridurre l'infiammazione e anche a eliminare le manifestazioni di intossicazione generale.

Nei casi più gravi, è indicato un trattamento chirurgico. L'indicazione per la rimozione di organi (colecistectomia) è un ampio processo infiammatorio e la minaccia di complicanze. L'operazione può essere eseguita con metodo aperto o laparoscopico per scegliere il paziente.

Come trattare i rimedi popolari della colecistite

Nel trattamento della colecistite cronica a casa, è possibile utilizzare le piante medicinali, ma solo come aggiunta al trattamento principale. E così, ecco alcuni rimedi popolari, dovrebbero essere usati solo dopo aver consultato un medico.

  1. Prendere 2 cucchiaini di foglie di salvia tritate, infornare 2 tazze di acqua bollente. Insistere per 30 minuti, filtrare. Prendere 1 cucchiaio ogni 2 ore per l'infiammazione della cistifellea, fegato.
  2. Fiori di immortelle-30 grammi, achillea-20 grammi, assenzio-20 grammi, frutti di finocchio o aneto-20 grammi, menta-20 grammi. Tutti si mescolano e si tagliano a fondo. Due cucchiaini della raccolta versano acqua (fredda) e li infondono per 8-12 ore. Ricevimento: prendi 1/3 di tazza tre volte al giorno prima dei pasti.
  3. Prendi 4 parti delle radici del dente di leone, 4 parti dei rizomi argentati, 2 parti dei fiori di tanaceto, 2 parti di foglie di menta piperita, 2 parti di erba di Lione e 1 parte di celidonia. 1 cucchiaio. raccolta versare un bicchiere di acqua bollente, insistere 30 minuti, scolarli. Assumi 1 / 4-1 / 3 cucchiaio. 3 volte al giorno 20 minuti prima dei pasti.
  4. Air. Un cucchiaino di rizomi di calamo tritato versare un bicchiere di acqua bollente per 20 minuti e filtrare. Bere 1/2 tazza 4 volte al giorno.
  5. Succo di ravanello: grigliare il rafano nero o macinare in un frullatore, spremere bene la carne. Il succo risultante mescolato con miele liquido in parti uguali, bere 50 ml di soluzione al giorno.
  6. Prendi uguali a radice di cicoria, erbe di celidonia, foglia di noce. 1 cucchiaio di raccolta versare 1 bicchiere d'acqua, scaldare per 30 minuti, raffreddare e filtrare. Assumere 1 bicchiere 3 volte al giorno per colecistite e colangite.

Una delle tasse dovrebbe essere presa durante l'intero periodo di esacerbazione, e poi per un mese, con pause fino a un mese e mezzo, in questo momento si dovrebbe prendere una pianta che ha proprietà coleretiche o antispasmodiche.

Dieta per colecistite cronica

In che altro modo trattare la colecistite? Prima di tutto, questa rigida disciplina alimentare. In questa malattia è severamente vietato mangiare grandi quantità di grassi saturi, quindi non si può parlare di hamburger, patatine fritte, carne fritta e altri cibi fritti, così come carni affumicate.

È necessario un certo aumento dei pasti (fino a 4-6 volte), in quanto ciò migliorerà il flusso della bile. È auspicabile un arricchimento alimentare con pane di crusca, ricotta, albume d'uovo, farina d'avena, merluzzo, bevande di lievito.

  • legumi;
  • carne grassa, pesce;
  • uova di gallina;
  • sottaceti, sottaceti;
  • salsicce;
  • spezie;
  • caffè;
  • cottura;
  • bevande alcoliche

Nella dieta con colecistite, la preferenza dovrebbe essere data a prodotti che riducono i livelli di colesterolo. Puoi mangiare:

  • carne e pollame (magro), uova (2 pezzi a settimana),
  • frutti e bacche dolci;
  • gli alimenti stantii sono raccomandati per i prodotti di farina;
  • verdure: pomodori, carote, barbabietole, zucchine, patate, cetrioli, cavoli, melanzane;
  • olio vegetale può essere aggiunto al piatto finito,
  • burro (15-20 g al giorno), panna acida e panna in piccole quantità;
  • zucchero (50-70 g al giorno, aggiunto ai piatti).

La dieta è necessaria anche per 3 anni dopo una esacerbazione della malattia o per un anno e mezzo con discinesia biliare.

prospettiva

La prognosi è condizionatamente favorevole, con un trattamento adeguato, la capacità di lavorare sarà pienamente preservata. Il più grande pericolo possono essere le complicazioni associate alla rottura della cistifellea e lo sviluppo della peritonite. Se si sviluppa, anche con un trattamento adeguato, la morte è possibile.

È anche necessario prestare molta attenzione alle osservazioni del medico curante, poiché la dinamica clinica ha le sue caratteristiche in ciascun caso particolare.

Colecistite - trattamento della cistifellea. Come curare la colecistite con le persone e i farmaci

Per i chirurghi, l'infiammazione della cistifellea in forma acuta è considerata la malattia più comune dopo l'appendicite. Secondo le statistiche mediche, le persone di 40-60 anni sono prevalentemente colpite da questa malattia. Inoltre, ci sono 3,5 volte più donne nel numero di pazienti rispetto agli uomini. Il trattamento precoce aiuta a salvare la vita di molti pazienti.

Come trattare la colecistite

La tattica delle cure mediche dipende dal tipo e dalla gravità della malattia. Colecistite calcolosa spesso complica la colelitiasi. Una versione non calculare o non calcolatrice della malattia si sviluppa a causa di disfunzione (letargia muscolare) della cistifellea e ristagno della bile o infiammazione causata da parassiti. La malattia si manifesta in due forme: acuta o cronica. Come trattare la colecistite?

In tutte le forme di patologia della colecisti, una condizione essenziale per un trattamento efficace della malattia è la nutrizione terapeutica. I suoi principi principali sono: rifiuto di alcol, cibi pesanti e grassi e bevande forti e gassate, pasti frequenti in piccole porzioni. L'obiettivo di una tale dieta è l'effetto parsimonioso del cibo sulla vescica e sul fegato. In colecistite acuta e esacerbazioni della variante cronica della malattia nei primi giorni di fame. Poi per 3-4 settimane - dieta numero 5a, più tardi - numero 5 per un lungo periodo.

Il trattamento conservativo della cistifellea comporta l'uso integrato di compresse farmaceutiche, erbe, rimedi casalinghi. Si consiglia ai pazienti di bere acqua minerale prodotta a Yessentuki, Zheleznovodsk o Borjomi. Praticato con vari metodi di fisioterapia. In assenza del risultato atteso, i medici eseguono le operazioni, rimuovendo la bolla.

Colecistite cronica - trattamento

In questa malattia, che si sviluppa per lungo tempo a causa di un'infezione batterica o della presenza di calcoli, la membrana mucosa e le pareti della cistifellea si deformano. Il trattamento della colecistite cronica deve essere effettuato da un gastroenterologo. Periodi di relativa calma si alternano a episodi di esacerbazioni. La condizione più importante della terapia non è quella di violare i divieti della dieta.

Come trattare la cistifellea in forma cronica? Il trattamento farmacologico è un uso complesso di farmaci nei seguenti gruppi:

  • analgesici - per alleviare un attacco di dolore;
  • antispastici - per eliminare gli spasmi muscolari nella vescica e nei dotti;
  • anticolinergici - farmaci che aumentano il tono della cistifellea flaccida;
  • farmaci coleretici ed epatoprotettori - per eliminare il ristagno della bile (se non ci sono pietre);
  • litolitici - preparati per sciogliere pietre nella vescica;
  • antibiotici - in presenza di microflora batterica;
  • farmaci antiparassitari - per la distruzione di ascaridi, Giardia, ecc.

Trattamento colecistite acuta

Un paziente con sospetto di tale diagnosi deve essere immediatamente ricoverato. Il trattamento della colecistite acuta deve essere eseguito in un ospedale. Questa forma della malattia si verifica più spesso in presenza di pietre. Come curare la cistifellea con infiammazione acuta? Se le condizioni del paziente non sono critiche, viene eseguita una terapia conservativa. Per alleviare gli analgesici prescritti dal dolore, i farmaci che normalizzano il lavoro della cistifellea, si mettono sul lato destro del raffreddore.

L'infezione batterica è soppressa con antibiotici. Nei primi giorni, praticano il digiuno con una bevanda alcalina - acidi, proteine ​​e grassi fanno lavorare la cistifellea. Per ulteriore nutrizione e disintossicazione del corpo prescritto contagocce. Se dopo 2-3 giorni il dolore non scompare, la temperatura è alta, quindi si intraprende l'intervento chirurgico. Questo può essere una puntura con drenaggio della vescica o la sua rimozione.

Colecistite calcica - trattamento

I principi di base della terapia della malattia in presenza e assenza di calcoli sono sotto molti aspetti simili. Come curare la forma calculous di colecistite? Il medico sceglie il regime in base a quanto gravemente il paziente è malato. Inoltre, il trattamento del tipo di malattia calcanea dipende dalla posizione delle pietre. Se, ad esempio, si trovano nel lume del dotto comune, i farmaci coleretici non possono essere utilizzati, poiché tali agenti possono mettere in moto pietre e bloccare il tratto biliare.

Durante l'esacerbazione della malattia durante il trattamento stazionario prescritto inedia, antidolorifici, anticolinergici e antispasmodici, contagocce di disintossicazione. I pasti successivi devono corrispondere alla tabella dietetica n. 5a, quindi n. 5. Il trattamento della colecistite calcanea senza intervento chirurgico richiede più di un mese. La dieta rigorosa non deve essere interrotta quando la gravità della malattia diminuisce. Vietare cibi piccanti, grassi, fritti e alcolici dovrebbe durare per tutta la vita.

Colecistite negli adulti: sintomi, trattamento e dieta

L'argomento dell'articolo è una terribile malattia della colecistite. Impariamo per quale motivo si sviluppa la malattia.

Considera i sintomi della colecistite. Quali metodi vengono rilevati? Metodi di trattamento farmacologico e popolare.

Che tipo di erbe trattano la colecistite. È possibile rimuovere un attacco di colecistite da soli?

Cos'è la colecistite

Sotto colecistite implicano infiammazione nella cistifellea, combinata con un malfunzionamento del sistema biliare motorio-tonico.

Nessuno è immune dalla manifestazione, ma i rappresentanti del sesso debole sono più suscettibili al suo aspetto.

Lo sviluppo della malattia inizia con il ristagno della bile - questo porta a una violazione del suo deflusso e alla penetrazione di infezione nella cistifellea.

Dopo l'infezione dell'organo, l'infiammazione si diffonde ulteriormente in tutto il corpo e compaiono segni caratteristici.

Spesso la malattia si sviluppa con blocco parziale o completo dei condotti di deflusso con pietre (pietre).

Complicazioni della colecistite della malattia

Ignorando il problema, il rifiuto delle cure mediche per la colecistite è carico di conseguenze critiche.

Con una malattia protratta, l'infiammazione può diffondersi in aree adiacenti (possono verificarsi malattie come pancreatite, pleurite, colangite).

La diagnosi tardiva, la mancanza di terapia per la colecistite flemmonica è irta di empiema (accumulo di pus).

La fase di decadimento in corso sui tessuti rischia di diventare un inizio per lo sviluppo di un ascesso.

La violazione dell'integrità della pietra della cistifellea porta alla penetrazione del liquido nella cavità addominale, la peritonite.

Ignorare le manifestazioni di esacerbazione è irto di transizione verso uno stato cronico.

Se non si adottano misure urgenti, la complicazione è fatale.

Colecistite: sintomi e trattamento negli adulti

Per cominciare, gli esperti studiano i sintomi caratteristici della colecistite sospetta. Il trattamento negli adulti è prescritto solo dopo una diagnosi completa basata sul quadro clinico.

Le caratteristiche di un attacco dovrebbero essere studiate da tutti.

Si tratta di formicolio improvviso e intenso nella regione destra dell'ipocondrio, vomito con bile, febbre, flatulenza, eruttazione incontrollata, sapore amaro, segni bianchi sulla lingua e tachicardia.

A volte l'attacco è complicato da ingiallimento della pelle e sclera, oscuramento delle urine.

La carenza di bile influenza anche il processo di digestione: non si verifica completamente, quindi la massa fecale diventa più leggera.

I sintomi della colecistite negli adulti dipendono dalla natura del processo infiammatorio e anche dalla presenza di calcoli.

Quando la colecistite disossata è la manifestazione principale cancellata, ma l'attacco rimane lungo (caratterizzato da un aumento del dolore dopo aver mangiato, eruttazione e un tipico sapore amaro).

La forma cronica, in contrasto con l'acuta, è più comune ed è caratterizzata da un andamento ondulatorio.

La manifestazione principale è rappresentata da dolorosi attacchi di lato destro, localizzati nella regione dell'ipocondrio, che si arrendono più in alto (nel collo, nella scapola).

La colica aumenta durante il movimento

Una esacerbazione è causata da una violazione della dieta, da situazioni stressanti recentemente sperimentate, da un sovraccarico fisico.

Il dolore spesso si manifesta con malessere, sudorazione eccessiva, disturbi del sonno, nevrosi, diarrea, flatulenza, vomito.

Accompagnato dal dolore nella parte destra del corpo, soffocamento, febbre, gusto amaro, epatomegalia (un aumento delle dimensioni del fegato).

I sintomi della colecistite cronica sono lievi.

Oltre al caratteristico sapore amaro in bocca, accompagnato da una condizione di nausea, si osservano distensione addominale, respirazione superficiale, brividi e tachicardia.

Sintomi specifici del periodo acuto

Le seguenti manifestazioni specifiche parlano dell'esacerbazione della colecistite.

Il dolore acuto si alza a destra dell'ipocondrio quando si tocca l'arco costale. Il dolore rinforzato si avverte durante l'inalazione durante la palpazione della vescica.

Esiste un'espansione della cistifellea nella zona allungata della sua parte inferiore, situata sotto il bordo del fegato.

È caratterizzato da formicolio quando si controlla l'area nella regione delle vertebre toraciche (9-11) e 3 cm a destra della colonna vertebrale.

Dà un'ondata di dolore con una leggera pressione sulla clavicola a destra.

Dolore intenso quando si preme sul processo xifoideo dello sterno.

È possibile alleviare un attacco di colecistite te stesso

Durante un attacco, non dovresti prendere antidolorifici, applicare calore nell'area del problema, usare infusioni, decotti, preparati che hanno un effetto biliare.

Tutto ciò che si può fare è prendere una posizione comoda (per fornire riposo) e usare il liquido in piccole porzioni.

Rimuovere in modo indipendente l'attacco di colecistite non è raccomandato. Ci possono essere conseguenze gravi.

Pertanto, la decisione giusta sarebbe quella di visitare immediatamente il medico e la consulenza personale.

La terapia medica tempestiva aiuta a eliminare il processo infiammatorio acuto in tre giorni, il pieno recupero - entro un mese.

Guarda il video sul trattamento della colecistite senza pietre:

  1. quale categoria di persone è più suscettibile alla colecistite;
  2. cos'è la discinesia;
  3. in quale stato della cistifellea è impossibile usare lohol;
  4. quali acque minerali sono utilizzate nel trattamento della colecistite;
  5. dieta per colecistite;

Colecistite: cause di patologia

I prerequisiti principali sono la stasi della bile e il processo infettivo.

La microflora patogena è in grado di penetrare attraverso il flusso del sangue, la linfa da altri fuochi del processo infettivo in una forma cronica.

Spesso il progredire della malattia è dovuto alla presenza delle seguenti condizioni del corpo.

Malattia da calcoli biliari. La stagnazione della bile porta alla comparsa di pietre (bloccare il lume dei dotti di uscita, danneggiare la mucosa, sviluppare infiammazioni, aderenze e ulcerazioni).

Disturbo delle vie biliari. Accompagnato dalla disfunzione della motilità della cistifellea e del sistema biliare (il sistema biliare comprende i dotti biliari e la cistifellea).

A causa del fallimento del corpo non ha il tempo di svuotare, la formazione di pietre, lo sviluppo di infiammazione.

Anomalie congenite. Curvatura, cicatrici, deformità d'organo, raddoppiamento o restringimento dei dotti.

Inoltre, la manifestazione dei sintomi della colecistite è provocata dalla presenza delle seguenti patologie:

  • diabete mellito;
  • pancreatite;
  • gastrite, ulcere gastriche e duodenali, cancro allo stomaco;
  • aumento della pressione nel duodeno;
  • riduzione della secrezione gastrica;
  • trauma all'addome, all'addome;
  • appendicite;
  • la gravidanza;
  • costipazione cronica;
  • invasioni elmintiche;
  • infezione;
  • infezioni intestinali (dissenteria, infezione da coli, salmonellosi, colera);
  • l'obesità;

Così come lo stile di vita inattivo, le diete frequenti, i cambiamenti legati all'età e la dipendenza da alcol, fumo, stupefacenti.

Spesso la patologia si aggrava sullo sfondo di situazioni stressanti, disturbi depressivi, ipotermia, forti scuotimenti corporei (quando si va in bicicletta, si corre).

Dal video imparerai gli esercizi per la colecistite (controindicazioni - calcoli biliari):

Classificazione della malattia

Nella pratica gastroenterologica condividono diverse classificazioni della malattia.

Ognuno di loro è diverso, il che dà al medico l'opportunità di diagnosticare correttamente la patologia e determinare la terapia.

In base alla gravità, al tipo di alterazioni infiammatorie e distruttive, la manifestazione della colecistite può essere acuta o cronica.

Per il periodo acuto, i sintomi principali sono caratteristici - infiammazione, dolore.

La forma in esecuzione è caratterizzata da una manifestazione lenta e noiosa e gli attacchi dolorosi hanno un formato doloroso, non sempre si verificano.

Il grado di severità

Palcoscenico facile Caratterizzato da una sindrome del dolore debole che dura circa un quarto d'ora. Il dolore è alleviato da solo. I disturbi digestivi sono rari.

Appare non più di due volte all'anno. Il funzionamento di altri organi non è disturbato.

Moderata gravità Accompagnato da un dolore persistente. Disturbi dispeptici (stomaco "pigro") sono pronunciati.

La patologia si manifesta più spesso tre volte all'anno. C'è una violazione del funzionamento del fegato.

Pesante. Per questo stadio di colecistite è caratterizzata da dolore a lungo termine e problemi digestivi, ricorrenti più spesso 1 volta al mese.

L'assunzione di farmaci non migliora il benessere.

Il funzionamento di altri organi del tratto gastrointestinale è compromesso, spesso viene rilevata la presenza di epatite, pancreatite.

Calculous. Le pietre sono rilevate all'interno del corpo (diagnosticato nel 90% dei pazienti).

Può essere caratterizzato come un'intensa occorrenza di coliche, quindi per lungo tempo non sembra affatto.

Non calcoloso. Viene diagnosticato nel 10% delle situazioni (caratterizzato dall'assenza di calcoli, da un recupero stabile e da un minimo di recidive).

Forma acuta

Febbre catarrale degli ovini. Accompagnato da formicolio destro nella regione dell'ipocondrio, passando nella spalla, regione lombare o scapola.

C'è un desiderio di vomito, temperatura elevata fino a 37,5 ° C, tachicardia, aumento della pressione sanguigna, presenza di tracce di bianco nella lingua.

Ascesso. È caratterizzato da una forma particolarmente acuta di manifestazione.

Il dolore si manifesta con carichi elementari, un cambiamento nella posizione del corpo (anche la tosse, la respirazione può provocare).

Completato da nausea, vomito, temperature irregolari a 39 ° C, malessere, brividi, tachicardia.

Cancrena. In realtà, questo è il terzo stadio di sviluppo dopo una riacutizzazione.

C'è un aumento di tutti i processi di danno d'organo, un forte indebolimento delle proprietà protettive dell'organismo.

esacerbazione

La malattia è caratterizzata da un formato ondulatorio - i periodi di remissione sono sostituiti da attacchi.

L'esacerbazione senza la presenza di pietre è causata dall'abuso di cibi grassi, fritti, affumicati, salati, piccanti, cibi pronti, eccesso di cibo, bevande, situazioni stressanti frequenti, allergie (compreso il cibo) e mancanza di fibre nella dieta.

La ricorrenza della forma calcolata è innescata da un cambiamento nella posizione del corpo, un intenso sforzo fisico.

Più spesso i pazienti con presenza di sviluppo anormale del sistema biliare o obesità soffrono di esacerbazioni della malattia.

La recidiva è più probabile che si verifichi nelle donne in gravidanza.

Frequenti ipotermia, raffreddori sono anche a rischio di causare la comparsa di patologia.

Diagnosi di colecistite

La principale difficoltà nell'identificazione della patologia è la diagnosi del formato e del tipo. La fase iniziale - l'ispezione da un gastroenterologo.

Il medico stabilisce una diagnosi preliminare alla luce dei reclami del paziente, dell'esame obiettivo e del quadro clinico generale.

Per determinare la forma, il tipo, la gravità della patologia sono necessari studi di laboratorio:

  • prelievo di sangue per uso generale (analisi biochimica);
  • raccolta di bile per la semina (patogeno rilevato);

Inoltre, il paziente viene inviato ai seguenti studi.

Stati Uniti. Metodo diagnostico che consente di identificare la forma, i parametri della bolla, lo spessore della parete e la presenza di pietre.

Esame duodenale frazionale. Il metodo studia la tonalità e la consistenza della bile.

Cholecystocholangiography. Viene valutato il lavoro dell'organo, vengono identificate la disfunzione motoria del sistema biliare, la presenza di calcoli o deformità.

Se ci sono dubbi nel formulare una diagnosi, ricorrono anche a fibrogastroduodenoscopia, laparoscopia diagnostica e tomografia computerizzata multispirale.

Terapia farmacologica per colecistite

Il trattamento della colecistite dovrebbe essere completo. Oltre a prendere farmaci, i medici prescrivono l'uso di tubi, dieta. Se necessario, la chirurgia è possibile.

Solo un medico può prelevare farmaci, il loro regime posologico, la frequenza e il dosaggio, solo dopo aver impostato una diagnosi accurata, tenendo conto del quadro clinico e delle caratteristiche individuali del paziente.

I pazienti con una forma acuta richiedono l'uso di antidolorifici, antispastici. Quando il processo di infiammazione è complicato dall'infezione, aggiungere antibiotici.

Quando la remissione raccomandava l'uso di composti che stimolano la formazione della bile, oltre a stimolare il flusso della bile.

Praticato con la nomina di tali farmaci.

Antinfiammatorio: diclofenac, meperidina.

Antispastici: baralgin, papaverina, ditsetel, duspatalin, no-spa, odeston.

Colera - in caso di remissione dell'infiammazione: coleretica (per stimolare la formazione della bile): allohol, hepabene, deholin, silimar.

Chcolkinetics (per stimolare l'eliminazione della bile): platifillina, sorbitolo, xilitolo, olimetina.

Antibiotici: fluorochinoloni (levofloxacina, norfloxacina, ofloxacina, ciprofloxacina).

Macrolidi (azitromicina, claritromicina, midekamitsin, eritromicina).

Tetracicline semisintetiche: metaciclina, doxiciclina).

Se la microflora patogena non risponde agli agenti antibatterici, includere inoltre nella prescrizione l'uso di agenti nitrofuranici - furazolidone, furadonina.

Quando la cistifellea fallisce, si raccomanda l'uso di motilium, cerukala, motilak.

Sondaggio e uso della tubercolosi per la colecistite

Il tubo viene utilizzato per irrigare la colecisti dal ristagno.

Questa manipolazione contribuisce alla rimozione della bile, nonché alla stimolazione del funzionamento della cistifellea (eseguita come sonda e senza un tubo).

Il numero di procedure è determinato dal medico. La durata del corso è in media di tre mesi.

Tubo sonda di applicazione. Consiste nell'introduzione attraverso la bocca della sonda duodenale. In questo modo, la bile viene espulsa così come la pulizia del tratto escretore

Uso di tubeless (cieco) tubazioni o duodenal sounding.

Al mattino, a stomaco vuoto, il paziente viene dato a bere 2 tazze di un agente con un effetto coleretico (un infuso di erbe, acqua minerale calda, una medicina).

Quindi il paziente viene posto sul lato destro, piegando le ginocchia. Nell'area dell'ipocondrio sulla destra metti una bottiglia d'acqua calda. In questa posizione, il paziente giace per un'ora e mezza.

Dopo il tempo specificato, la bile comincia a distinguersi.

Colecistite: tecniche chirurgiche

Quando la diagnosi è complicata o causata dalla colelitiasi, la chirurgia è possibile.

Inoltre, l'operazione viene eseguita allo scopo di eliminare l'eccesso di pus o in presenza di alterazioni patologiche nella galle e nei suoi dotti.

La rimozione della cistifellea viene effettuata solo con disturbi trascurati, scarsa efficacia del trattamento conservativo e colecistite calcicola.

Nella chirurgia moderna viene utilizzata la colecistectomia aperta o laparoscopica.

Quest'ultimo è caratterizzato da un metodo a basso impatto, il cui utilizzo contribuisce a ridurre il rischio di complicanze postoperatorie, nonché a ridurre il periodo di riabilitazione.

In presenza di pietre, viene utilizzata la frantumazione non chirurgica delle pietre con litotripsia extracorporea ad onde d'urto.

L'intervento aperto viene eseguito in pazienti con forme complicate, con ittero ostruttivo e obesità.

Come trattare i metodi popolari della colecistite

L'uso di medicine da ingredienti naturali contribuisce al sollievo e alla normalizzazione del benessere.

Tali composizioni - infusi di erbe, decotti - efficaci, sicuri.

Tuttavia, al fine di prevenire spiacevoli conseguenze, prima di applicare questo o quel rimedio, è consigliabile consultare il proprio medico.

Le seguenti ricette aiuteranno a sbarazzarsi di colecistite.

Unire il succo di carota appena spremuto con succo di aloe, barbabietola, ravanello nero, vodka (0,5 l ciascuno). Aggiungere 500 g di miele.

Tara con la composizione è accantonata in un luogo buio e fresco per due settimane. Consuma 20 ml di composizione tre volte al giorno prima dei pasti.

Mescolare la piantaggine secca tritata con semi di aneto, achillea, menta, camomilla, origano, cacciatore, valeriana (tutti i componenti allo stesso modo).

30 g della miscela infornare 300 ml di acqua bollente. Dopo due ore, filtra l'agente. Utilizzare 30 ml del farmaco tre volte al giorno prima dei pasti.

Unire il burro con semi di zucca sbucciati, miele, olio di girasole nelle stesse proporzioni (100 g).

Trasferire la massa in un contenitore separato e portare a ebollizione. Quindi, fai bollire la composizione a fuoco basso per 5 minuti.

Conservare il prodotto in frigorifero, consumare 20 g di composizione al giorno.

L'uso di erbe medicinali

Per rafforzare il risultato positivo del trattamento farmacologico, migliorare l'immunità, migliorare le condizioni generali, la salute, i medici consigliano di utilizzare infusi, decotti di piante medicinali.

Un enorme beneficio porterà composizioni basate sul coleretico delle erbe: menta piperita, stigma di mais, immortelle, succo di ravanello nero, tanaceto, achillea o dente di leone.

È anche utile prendere i fondi dalla pianta-colecinesia: calendula, lavanda, fiordaliso, biancospino, dente di leone, cicoria.

Le erbe sono preparate infusioni o decotti, vengono applicate per tre o quattro mesi.

Colecistite: nutrizione, dieta e prevenzione

La scelta della giusta dieta per la colecistite riduce l'irritazione della cistifellea. I pasti frazionari sei frazionari sono forniti in piccole porzioni.

Quando la nutrizione colecistite esacerbata deve soddisfare i seguenti requisiti.

I primi due giorni di inedia - ha permesso l'uso di tè non zuccherato debole, brodo di riso (il liquido è preso in piccole porzioni).

Il terzo giorno - introduzione di zuppe vegetali, porridge liquidi non caseari, gelatina di bacche non acide nella razione è consentita (a condizione che il dolore si abbassi).

Il quinto giorno, puoi arricchire la dieta con carne bollita, pesce magro, latticini.

Il settimo giorno è permesso riempire il cibo con verdure o burro.

Il menu è arricchito con frutta dolce, patate, cavolfiore in umido, mele cotte, uova sode.

Ai pazienti è vietato mangiare: cibi grassi, fritti, piccanti, affumicati, salati, cibi pronti, fast food, soda, liquori, muffin, noci, cacao, cioccolato, verdure crude, frutta, marinate.

Come non ottenere la colecistite

La malattia è più facile da prevenire che da guarire. Pertanto, si dovrebbe prestare attenzione alle misure preventive per evitare manifestazioni di colecistite.

Sii attento al cibo: mangia cibi freschi e sani, elimina cibi eccessivamente grassi, speziati, affumicati e salati.

Mangia almeno cinque volte al giorno in piccole porzioni ad un orario prestabilito (una tecnica così semplice consentirà a tutti gli organi del tratto gastrointestinale di funzionare correttamente, e quindi impedirà la possibilità di fallimento).

Ogni giorno, almeno mezz'ora al giorno, fai esercizio fisico (esercizio, composto da 7-10 esercizi).

Guarda per il peso corporeo (quei chili in più non portano bene).

L'uso di diete aggressive e l'eccessivo sforzo fisico provocheranno il disturbo esistente o porteranno alla sua manifestazione primaria.

Per perdere peso è meglio gradualmente, perdendo 500-700 grammi settimanali.

La malattia è grave e se non la riconosci e non inizi a trattare la colecistite in tempo, può aggravare la situazione - portando a complicazioni, forme croniche, disabilità.

conclusione

Dall'articolo hai imparato a conoscere i sintomi e il trattamento della colecistite negli adulti.

Abbiamo esaminato i seguenti punti in dettaglio:

  1. cos'è la colecistite e perché si verifica;
  2. quali malattie e condizioni del corpo provocano una malattia dell'apparato digerente;
  3. quali sono i metodi e i metodi medici per determinare la colecistite;
  4. quali farmaci e rimedi popolari trattano la malattia;
  5. quali sono le complicanze della colecistite;

Post scriptum Non ci sono malattie incurabili, ci sono persone incurabili - coloro che odiano gli esseri senzienti, ingrati, repressi dallo spirito, hanno esaurito le loro vite.

Cosa ne pensi di questa affermazione dei monaci tibetani?

Esiste una relazione causale tra i pensieri di una persona e la sua malattia?

Può un insulto provocare l'apparizione nella cistifellea di sabbia, che poi si trasforma in un ciottolo?

Trattamento della colecistite a casa

Amarezza in bocca, nausea e pesantezza nell'ipocondrio destro - contrariamente alla credenza popolare, questi sono segni della malattia non del fegato, ma della cistifellea. Cos'è la colecistite e come trattarla a casa, lo diremo in questo articolo.

La colecistite cronica è un grande pretendente. Non è un caso che una ecografia della cavità addominale sia raccomandata per una varietà di malattie, a volte non correlate, con problemi del tratto gastrointestinale. Ecco le "maschere" più comuni della colecistite:

  • dolore cardiaco al petto, interruzioni nel lavoro del cuore;
  • tireotossico - condizione subfebbrile, palpitazioni, labilità emotiva;
  • reumatico - dolori articolari, dolori al cuore, alterazioni metaboliche e disturbi transitori di basso grado di conduzione su un ECG;
  • neurocerebrale - vertigini, mal di testa di tipo emicranico, sudorazione, disturbi del sonno, irritabilità, depressione e ipocondria;
  • gastrointestinale - nausea, vomito, bruciore di stomaco, eruttazione, distensione addominale e feci alterate;
  • orticaria allergica - recidiva e angioedema, pollinosi, raramente soffocamento, aumento dei livelli di eosinofili nel sangue.

Perché si verifica la colecistite?

La colecistite è una malattia infiammatoria. L'infezione penetra la colecisti più spesso dall'intestino attraverso i dotti biliari, ma può anche provenire da altri focolai (tonsillite, malattia parodontale) con flusso sanguigno e linfatico. E vari fattori predisponenti:

  • obesità
  • riducendo l'acidità del succo gastrico,
  • discinesia biliare,
  • disbiosi intestinale,
  • costipazione

contribuire allo sviluppo e alla cronicità della malattia.

Com'è la colecistite?

  1. Il sintomo principale di colecistite è, di regola, il dolore:
    intensivo a breve termine, che appare con errori nella dieta e nello stress, se prevale lo spasmo del tratto biliare;
    costante stupida, dolorante, aggravata dallo sforzo fisico, se prevale l'ipotensione.
  2. I pazienti sono spesso disturbati dalla dispepsia: sapore amaro in bocca, eruttazione amara, nausea e vomito, spesso con una miscela di bile, con errori nella dieta.
  3. Frequenti disturbi neurovegetativi e astenocorotici: sudorazione, affaticamento, disturbi del sonno, irritabilità e sospettosità ("natura biliare").
  4. La febbre, i cambiamenti nelle analisi del sangue (aumento della conta dei globuli bianchi, ESR) sono un segno di una esacerbazione della malattia.

Quali test sono prescritti per colecistite sospetta?

  1. Esame ecografico della cavità addominale: si vedranno deformità della cistifellea, ispessimento della parete, calcoli, se presenti, nonché la valutazione delle condizioni del fegato e del pancreas, che spesso soffrono di colecistite, ma possono anche causare sintomi che le assomigliano.
  2. Colecistocholangiografia: metodo a raggi X che consente di valutare la pervietà dei dotti e la motilità della cistifellea (spasmo o ipotensione).
  3. L'analisi della bile con la semina - identificherà l'agente eziologico dell'infezione e ne valuterà la sensibilità agli antibiotici.

Come trattare la colecistite?

Poiché la causa della colecistite è un'infezione, con segni di aggravamento (dolore, febbre, cambiamenti nelle analisi del sangue), vengono prescritti antibiotici, ma è preferibile affidare il medico, idealmente, ai risultati della coltura biliare.
Ma a casa puoi e devi essere trattato con questi mezzi:

  1. Segui una dieta. Durante un'esacerbazione, puoi morire di fame per un giorno o due, ma allo stesso tempo bevi tè, succhi o bevande a base di frutta deboli diluiti con acqua 1: 1 o acqua minerale non gassata. Quindi collegare zuppe, purè di patate e porridge, ricotta a basso contenuto di grassi, carne bollita e pesce al vapore, e in 5-7 giorni è possibile passare a una dieta piccante ma piuttosto fisiologica, escludendo cibi fritti, cibi grassi, come dolci all'oca o alla crema, affumicati e speziati condimenti (come rafano o senape). Spesso è meglio, ogni 3 ore, ma a poco a poco.
  2. Per il dolore, prendi antispastici. Questo è un no-shpa tradizionale (2 compresse tre volte al giorno, ma non di più, leggi gli effetti collaterali in astratto e assicurati che si tratti di un farmaco serio e il sovradosaggio è inaccettabile), la papaverina (può essere a candele - molti dicono che l'effetto è ancora meglio di da compresse), Duspatalin 1 compressa 2 volte, 20 minuti prima dei pasti.
  3. La scelta dei farmaci coleretici dipende dalla motilità delle vie biliari.

Se prevale la stagnazione (ipotensione), allora abbiamo bisogno

  • colecisti: flamen, berberina, sorbitolo, xilitolo e magnesio solfato (magnesia).
  • Un grande aiuto anche in questo caso. I guaritori popolari raccomandano spesso questo particolare metodo, chiamandolo "pulire il fegato". Al mattino a stomaco vuoto è necessario bere un bicchiere di acqua minerale calda senza gas, in cui è possibile sciogliere un cucchiaio di sorbitolo, xilitolo o magnesia. Quindi è necessario sdraiarsi sul lato destro, su una piastra riscaldante e rimanere in questa posizione per un'ora e mezza o due ore. La tubazione può essere effettuata ogni 3 giorni, il corso è di solito 10 procedure. Ma, se la colelitiasi non è esclusa, questa procedura è abbastanza capace di provocare un blocco del dotto biliare con una pietra, e questa è un'indicazione per un intervento chirurgico immediato. Le pietre con un diametro di circa un centimetro sono particolarmente pericolose - possono uscire quelle più piccole, quelle più grandi non passano nei canali.
  • Le acque minerali sono preferite con alta mineralizzazione (come "Arzni" o "Essentuki 17") - vengono bevute mezz'ora prima del pasto, a temperatura ambiente.
  • Le erbe coleretiche - immortelle, stimmi di mais, erba di San Giovanni possono essere preparate e bevute a lungo, periodicamente (nel periodo autunnale invernale) connettendo loro adattogeni - rhodiola, lemongrass, eleutherococcus, ginseng, che sono anche in grado di aumentare il tono della cistifellea (e vitalità). generale). Le erbe sono abbastanza amare, ma un cucchiaio di miele renderà la bevanda più gustosa e salutare.

Se prevale la discinesia spastica, è meglio usare

  • coleretica: contenente bile (allohol, liobil), origine vegetale (colagolo, olimetina), sintetica (nicodina, oxafenamide).
  • Le acque minerali (come "Slavyanovskaya", "Smirnovskaya", "Narzana") sono indicate come "idrocarburiche". L'acqua è meglio bere calda, 5-6 volte al giorno prima dei pasti.
  • Erbe come menta, camomilla, e motherwort e valeriana aiutano ad alleviare lo spasmo e normalizzare il flusso della bile.
  • È possibile organizzare bagni di pino - caldi e non più di 15 minuti, corsi di 10 giorni.

In generale, si può dire che il trattamento della colecistite a casa è una cosa piacevole da fare - se pensi a tisane, acqua minerale gustosa o bagni rilassanti.

Quale dottore contattare

Il trattamento della colecistite viene eseguito da un gastroenterologo. Nella forma cronica della malattia sarà utile consultare un nutrizionista. Ulteriore aiuto può essere fornito da un fisioterapista.
Versione video dell'articolo:

Cos'è la colecistite, i suoi sintomi e il trattamento

La colecistite è un processo infiammatorio nella cistifellea. È una malattia abbastanza comune del sistema digestivo. Molto spesso, le persone di mezza età e gli anziani si rivolgono a uno specialista con un problema simile. In termini percentuali, il numero di donne con colecistite è più alto rispetto agli uomini. In casi estremamente rari, i bambini soffrono di questa malattia.

Cause, tipi, sintomi, complicanze

motivi

La colecistite può verificarsi per una serie di motivi. I più comuni sono:

  • Pietre formate nella cistifellea.
  • Infezione causata da streptococchi, Escherichia coli e altri agenti patogeni.
  • Abuso di cibi grassi, affumicati e fritti.
  • Fallimento ormonale.
  • Frequenti casi di sviluppo della malattia dovuti alla compressione della cistifellea in donne in gravidanza.
  • Perdita di peso acuta.
  • In alcuni casi, la colecistite si sviluppa sullo sfondo della pancreatite.
  • Sovraccarico emotivo.
  • L'infezione del corpo con parassiti porta anche alla malattia: nematodi, gattaiola e altri.

Tipi di colecistite

Tra l'altro la colecistite si verifica, è divisa in:

Entrambe le forme acute e croniche della malattia possono essere:

  • calculous (cioè, associato con la formazione di pietre nella cistifellea);
  • senza la formazione di pietre.

Le persone che non hanno raggiunto i 30 anni di età, di regola, mostrano precisamente la colecistite senza calcoli, ma dopo questa età la probabilità di colecistite calculous aumenta significativamente. Pertanto, quest'ultimo tipo (con calcoli nella vescica) rappresenta l'80% di tutti i casi di infiammazione della cistifellea.

Nella colecistite cronica, le fasi di esacerbazione e remissione si alternano a vicenda. Il numero di giorni senza malattia dipende dallo stile di vita del paziente e dal suo seguito alle raccomandazioni mediche.

sintomi

La colecistite si sviluppa gradualmente, e nelle prime fasi della forma cronica in un piccolo numero di persone può anche essere asintomatica. A causa della stasi della bile, provocata dalla presenza di pietre o altre cause, le pareti della vescica diventano meno elastiche. Questo porta a una maggiore stagnazione della bile, con conseguente ulcerazione della mucosa della colecisti, così come la formazione di nuove pietre (concrezioni). La malattia diventa cronica.

I sintomi della colecistite sono i seguenti:

  • vomito, nausea;
  • dolore nella zona del fegato (nel giusto ipocondrio), che può estendersi alla spalla destra, al collo, sotto la scapola;
  • la debolezza;
  • mal di testa;
  • flatulenza;
  • diminuzione dell'appetito;
  • problemi con la sedia;
  • sudorazione;
  • amarezza in bocca.

Spesso la malattia si manifesta dopo un buon pasto (dopo 3-5 ore). Un attacco di colecistite può causare tremori (guida su una brutta strada, ciclismo).

complicazioni

Colecistite in qualsiasi forma può causare seccature e causare complicazioni. Alcuni di loro sono piuttosto pericolosi e richiedono un intervento chirurgico immediato. Quindi, a causa della colecistite, i pazienti possono iniziare:

  • infiammazione purulenta della cistifellea;
  • necrosi tessutale dovuta a infiammazione e pressione prolungata sulle pareti della vescica con calcoli;
  • la necrosi delle pareti porta alla comparsa di buchi in esse, per cui il riempimento della cistifellea va dritto nella cavità addominale (peritonite);
  • la cistifellea smette di funzionare;
  • pericolecistite (flusso di infiammazione verso i tessuti e gli organi vicini);
  • colangite;
  • ostruzione delle vie biliari;
  • cancro della cistifellea.

Diagnosi e trattamento della colecistite

diagnostica

La diagnosi di colecistite da parte di un medico inizia prima di tutto con una storia e un esame. Pertanto, quando vengono rilevati i sintomi della malattia, è necessario contattare un gastroenterologo o un chirurgo per una diagnosi accurata. Il medico scoprirà quali sono i sintomi prevalenti e quanto tempo hanno iniziato. Questo è necessario per un trattamento adeguato.

Durante l'esame è necessario: ecografia della cistifellea (fegato), donare il sangue per l'analisi generale e biochimica, o per il numero di leucociti.

In alcuni casi, sono necessari esami endoscopici o radiografici.

trattamento

La terapia colecistite è una stretta osservanza di una dieta e dei farmaci prescritti da un medico.

I seguenti farmaci sono usati nel trattamento della colecistite: antispastici, farmaci che migliorano il flusso della bile, in casi giustificati - antibiotici. Il trattamento può essere completato con decotto di erbe coleretiche o rimedi erboristici.

La dieta prevede il rifiuto di cibi fritti, grassi, alcool, cioccolato. Ammessi: zuppe vegetariane e a base di latte, carne magra bollita, pesce, verdure al vapore, cereali, acqua minerale, tè, gelatina, latte, kefir. Nei casi più gravi a volte è necessario morire di fame anche un paio di giorni, consumando solo liquidi.

La terapia può non portare risultati a causa di calcoli nella cistifellea e in questo caso è necessario un intervento chirurgico.

La migliore prevenzione della colecistite è di monitorare la dieta, non abusare di cibi eccessivamente grassi, piccanti, alcolici, non prendere pause troppo lunghe nel cibo. Una volta all'anno, gli ultrasuoni dovrebbero essere fatti per rilevare in anticipo i problemi della cistifellea.

Colecistite - che cos'è? Sintomi, trattamento e prevenzione.

L'infiammazione della cistifellea si chiama colecistite. Come risultato della patologia, i processi di deflusso biliare sono disturbati. La malattia è abbastanza comune tra la popolazione adulta del globo (fino al 20%). Secondo le statistiche, le donne soffrono di colecistite 3-4 volte più spesso dei rappresentanti della metà forte dell'umanità. Questo è associato a fluttuazioni più frequenti dei livelli ormonali nelle donne in connessione con l'assunzione di contraccettivi orali, in gravidanza, cicli mensili. Diamo uno sguardo più da vicino perché appare la colecistite, che cosa può darti, come trattarla e come prevenire la malattia con i rimedi tradizionali e popolari.

La colecistite si presenta nelle forme acute (catarrali, cancrenose, flemmonose) e croniche (ulcerative-purulente, latenti, ricorrenti). Patologia, accompagnata dalla formazione di pietre all'interno della cistifellea, chiamata colecistite calcicola.

Cause di infiammazione

  • infezioni (Escherichia coli, Salmonella, Streptococco, Enterococchi, Staphylococcus, ecc.) introdotte nell'organo con flusso sanguigno e linfatico;
  • infiammazione del sistema genitale e urinario;
  • infestazioni da vermi (ossiuri, nematodi, ameba dissenterica, passera di gatto, ecc.);
  • Giardiasi e altri danni al fegato;
  • pancreatite;
  • la penetrazione degli enzimi prodotti dal pancreas nella cistifellea;
  • tumori nella cavità addominale;
  • colelitiasi (colecistite in questo caso è una complicazione);
  • allungamento delle pareti della vescica, a causa della quale si sviluppa l'ischemia;
  • disturbi endocrini, inclusi diabete e obesità;
  • ipertensione e aterosclerosi, che causano disturbi all'apporto di sangue all'organo;
  • discinesia biliare;
  • anomalie nella struttura del corpo.

Fattori che provocano lo sviluppo della colecistite

  • cattiva alimentazione con il predominio di cibi grassi, speziati, piccanti e salati;
  • non conformità con la dieta (lunghe pause tra i pasti, abbondanti pasti serali, mancanza di cibi caldi);
  • abuso di alcol;
  • fumo di tabacco;
  • mancanza di esercizio;
  • costipazione cronica e intossicazione;
  • reazioni allergiche;
  • disturbi dell'età nel rifornimento di sangue agli organi addominali;
  • traumi;
  • fattore ereditario

Colecistite: cos'è questa malattia? Sintomi e complicanze

L'irritazione delle pareti della cistifellea, la loro infiammazione e il blocco dei dotti biliari sono accompagnati dalle seguenti manifestazioni cliniche:

  • dolore acuto o opaco sotto il bordo inferiore destro, che a volte si estende nella scapola destra e nel braccio;
  • nausea;
  • eruttazione;
  • vomito;
  • sclera e pelle gialle;
  • prurito e bruciore della pelle;
  • febbre;
  • eccessiva secchezza della mucosa orale

In presenza dei suddetti segni e manifestazioni, è necessario contattare immediatamente un gastroenterologo che, dopo un esame completo, prove di laboratorio e identificazione delle cause della patologia, prescriverà una terapia adeguata.

In caso di trattamento tardivo della colecistite acuta, la malattia diventa cronica e le pareti dell'organo diventano più dense. La mancata osservanza da parte del paziente di raccomandazioni mediche, violazione dell'alimentazione terapeutica, diagnosi ritardata e terapia inadeguata possono portare alle seguenti complicazioni: peritonite, infiammazione purulenta della cistifellea, ascesso paravesicale, perforazione, angina, pancreatite acuta, infarto miocardico.

Trattamento della colecistite con metodi tradizionali

La colecistite acuta è trattata in un ospedale. Al paziente viene prescritto riposo completo e riposo a letto, il cibo abituale (per due giorni) viene sostituito con miscele nutrienti, che vengono somministrate per via endovenosa. In futuro, al paziente viene prescritta una dieta rigorosa (tabella n. 5A) con 5-6 pasti al giorno in piccole porzioni.

Tutti i prodotti sono al vapore, consumati malandati con un minimo di sale e grassi vegetali. Escludere completamente bevande alcoliche e gassate, spezie e condimenti, carni affumicate e conservanti, funghi e legumi, caffè e dolciumi (qualsiasi).

La terapia farmacologica include l'assunzione di antibiotici ad ampio spettro, antispastici, antidolorifici, disintossicazione e preparazioni enzimatiche, farmaci coleretici. Bevanda alcalina mostrata.

L'infiammazione acuta e progressiva richiede un intervento chirurgico, fino alla rimozione della cistifellea. Per la colecistite calcarea, la rimozione delle pietre viene eseguita chirurgicamente: colecistomia aperta, colecistomia laparoscopica, colecistomia percutanea.

Durante il periodo di recupero, le seguenti misure terapeutiche sono efficaci: terapia dietetica, bagni terapeutici, fisioterapia, terapia fisica, cure termali, balneoterapia, aromaterapia.

Ricette tradizionali per il trattamento colecistite

Il trattamento della colecistite cronica, oltre alle forme di dosaggio, include l'uso di rimedi popolari volti ad eliminare la sindrome dispeptica (difficoltà nel flusso della bile, problemi con la sua formazione, disturbi digestivi). Le raccomandazioni per l'uso di una prescrizione devono essere necessariamente fornite da un medico esperto, poiché in presenza di calcoli biliari vengono utilizzati alcuni mezzi e, in loro assenza, altri.

Zucca. Cuocere il maggior numero di piatti di zucca possibile. È utile il succo appena spremuto dalla polpa di un vegetale (200 ml al giorno).

Raccolta di erbe №1. Unisci la corteccia spinosa, il dente di leone medicinale e le radici dell'erpice in proporzioni uguali, foglie di menta piperita, trita in un frullatore. Preparare l'infuso: 5 cucchiai di miscela versare ½ litro di acqua bollente, coprire, estrarre per 60-70 minuti, filtrare. Bevi ½ tazza di bevanda terapeutica poco prima di un pasto (3-4 volte al giorno).

Raccolta di erbe numero 2. Mescolare erba poligono, colore immortelle, foglia di mirtillo rosso e infiorescenze di camomilla (2: 2: 2: 1). 1/2 tazza di materia prima secca viene cotta a vapore in un litro di acqua bollente e infusa per almeno 6 ore, quindi filtrata. Ricevimento su 100 millilitri tre volte al giorno al cibo.

Pere. Per il trattamento e la prevenzione della colecistite, durante il periodo di raccolta, si mangiano 2 pere mature ogni mattina a stomaco vuoto. Decotto utile (composta) di pere secche senza aggiunta di zucchero.

Avena. Un decotto di avena ha un effetto antisettico, avvolgente, analgesico, antinfiammatorio, coleretico e tonico. Risciacquare 0,2 kg di chicchi di avena cruda, versare ½ l di acqua, evaporare a fuoco basso fino a quando il volume del liquido si riduce della metà, filtrare, aggiungere 2 cucchiai. miele naturale La medicina risultante è divisa in diversi ricevimenti e si beve sotto forma di calore per tutto il giorno. Il corso del trattamento per almeno 14 giorni.

Seta di mais L'infuso della pianta migliora la funzione del fegato e della cistifellea, stimola la secrezione della bile, aiuta a sbarazzarsi del peso in eccesso. 1 cucchiaio. rylets di mais secco al vapore in un bicchiere di acqua bollente, coprire con un piattino e lasciare per circa un'ora. Infuso filtrato bere 15 ml con un intervallo ogni 3 ore.

Terapia del succo Unire 1/2 tazza di succo di cetriolo, carota e barbabietola. Prendi 100 ml del cocktail tre volte al giorno prima dei pasti. Il trattamento deve essere effettuato solo dopo un'ecografia e sotto la supervisione di un medico, dal momento che il processo di pulizia e scioglimento di pietre e sabbia nella cistifellea e nei suoi dotti avviene.

Succo di limone Risciacquare gli agrumi medi con acqua bollente e spremere il succo da esso. Diluire il liquido in ½ tazza di acqua calda. Ricezione significa tre volte al giorno. La procedura è finalizzata alla pulizia delle pietre. È controindicato eseguire la terapia in presenza di grosse pietre.

Prevenzione della colecistite

Al fine di prevenire lo sviluppo della patologia dovrebbe seguire una serie di semplici raccomandazioni:

  1. Igiene di focolai infettivi e infiammatori.
  2. Ecografia addominale regolare.
  3. Normalizzazione della nutrizione, esclusione dalla dieta di grassi trans, grassi animali refrattari (carne di manzo, maiale, montone) e piatti a base di fast food, la prevalenza di grassi vegetali in quantità ragionevole, rifiuto di friggere prodotti.
  4. L'esclusione di bevande alcoliche e gassate.
  5. Rispetto delle modalità del giorno: mangiare, alzare e appendere allo stesso tempo, dormire regolarmente e in modo adeguato la notte.
  6. Stile di vita attivo: praticare sport, yoga, ballo, camminare, giocare con i bambini o con gli animali domestici all'aria aperta, escursioni, viaggi, ecc.
  7. Normalizzazione e mantenimento del peso corporeo ottimale.
  8. Protezione da sovraccarico fisico, mentale ed emotivo, stress, emozioni negative.

Tutti i rimedi popolari sono consigliati per applicare i corsi. Il trattamento della colecistite è a lungo termine, la conformità con la dieta è obbligatoria, ma con l'attuazione di tutte le raccomandazioni, la prognosi è molto favorevole. Ti benedica!

Calzini per pedicure SOSU

AH nel diabete