Perdita di peso: i motivi che dovrebbero allertare

Recentemente, la maggior parte delle persone è preoccupata per la presenza di sovrappeso e obesità, quindi la perdita di peso non è considerata un problema. Perdere peso a causa di dieta, giocando sport e procedure cosmetiche è una condizione normale del corpo. In alcuni casi, la perdita di peso si verifica senza motivo apparente - è un indicatore che qualcosa non va nel corpo, e questo non è un motivo di gioia, ma un segnale per un esame approfondito.

Perdita di peso sicura

La perdita di peso è il problema più comune per le persone obese. In questo caso, la perdita di chili in più a causa di una riduzione della quantità di grasso corporeo. Certo, tutti vogliono perdere peso velocemente e allo stesso tempo dedicano un minimo di sforzo. Tuttavia, in primo luogo, è impossibile, il lavoro su di te dovrà, e molto, e in secondo luogo, dovrebbe essere capito che le diete radicali e l'eccessivo sforzo fisico possono portare non solo al risultato desiderato, ma anche al letto d'ospedale, fornendo seri problemi con salute per la vita.

Per ridurre la quantità di grasso corporeo, è necessario mangiare correttamente ed esercitare regolarmente.

Una dieta per la perdita di peso sicura dovrebbe essere completa, e per determinare l'apporto calorico ottimale, è meglio consultare uno specialista. L'esercizio dovrebbe anche essere misurato e regolare.

Ora tutti i tipi di fonti di informazione sono pieni di varie diete che promettono una perdita di peso di 10, 20 o anche 30 kg al mese. La risposta inequivocabile, quanti chili puoi "buttare" a dieta per un mese a una persona specifica senza danni alla salute, daranno solo un nutrizionista. È necessario considerare il peso iniziale, l'età, le capacità fisiche e le condizioni del corpo che perde peso. Il migliore è una perdita del 2-3% del peso corporeo iniziale al mese. È proprio una tale perdita che il corpo può percepire come fisiologico e non restituirà un chilogrammo caduto dal boomerang.

Un altro motivo per la perdita di peso, non correlato alla malattia, è un aumento dell'attività fisica (ad esempio, la transizione al duro lavoro fisico). In questo caso, è necessario aumentare l'apporto calorico e la quantità di proteine ​​consumate al fine di fornire maggiori costi energetici per l'organismo. Una dieta precedente con un aumento dello sforzo fisico nel tempo può portare all'esaurimento.

Quando la perdita di peso dovrebbe allertare

Pensare al fatto che qualcosa accade con il corpo, dovrebbe fare la perdita di peso senza una ragione apparente. Ad esempio, una persona conduce uno stile di vita abituale, la sua alimentazione non è cambiata di recente, l'attività fisica non è aumentata e per qualche motivo si verifica una perdita di peso corporeo. E in alcuni casi, una persona perde fino a 10 kg di peso ogni mese, il che, ovviamente, influisce sul suo aspetto, e questo è un motivo per dare l'allarme. A volte la ragione di tali cambiamenti nel corpo è abbastanza facile da identificare, il medico è sufficientemente attento a chiedere al paziente gli ultimi eventi della sua vita. E a volte per capire cosa ha portato ad una drammatica perdita di peso, devi passare attraverso più di un esame.

Le cause che portano alla perdita patologica di peso possono essere suddivise in diversi grandi gruppi:

  • limitazione dell'assunzione di cibo (volontario o forzato);
  • violazione dei processi digestivi;
  • disordini metabolici;
  • malattie oncologiche.

Restrizione alimentare

intossicazione

Ognuno di noi ha sofferto di infezioni respiratorie acute e altre malattie infettive. Uno dei sintomi che si verifica in ogni malattia, che è accompagnata dalla sindrome da intossicazione, è l'assenza o la perdita di appetito. Una persona rifiuta deliberatamente di mangiare, perché semplicemente non vuole mangiare. Inoltre, i tentativi di alimentarlo forzatamente possono causare nausea e persino vomito. Dopo l'influenza, molte persone notano una diminuzione del peso corporeo di alcuni chilogrammi.

Malattie infettive croniche come la tubercolosi, l'epatite, l'HIV, la sifilide, le infezioni intestinali, ecc., Così come le infezioni da elminti, sono spesso accompagnate da intossicazione cronica, in questo caso l'appetito della persona si riduce per un lungo periodo, con conseguente progressione della perdita di peso. I primi segni di tali malattie, che dovrebbero essere avvertiti, sono il malessere costante, la stanchezza, la debolezza, la temperatura corporea di basso grado che persiste a lungo.

Disturbi neuropsichiatrici e malattie del sistema nervoso centrale

Esiste un'espressione "afferrare lo stress", nel senso che una persona aumenta il suo appetito in qualsiasi situazione che coinvolga lo stress psicoemozionale. In realtà, questo non è sempre il caso. In molti casi, con lo stress, l'affaticamento cronico, la depressione e un numero di malattie mentali, l'appetito diminuisce o scompare del tutto. A proposito, "malsana brama" per magrezza, rifiuto deliberato del cibo per perdere peso e altre misure innaturali che portano all'interruzione del lavoro degli organi interni sono oggi un problema serio, indicato dal termine "anoressia nervosa".

La perdita di peso è osservata nelle lesioni gravi del SNC a seguito di trauma cranico o ictus, quando l'assunzione di cibo è impossibile a causa della coscienza compromessa o del riflesso di deglutizione.

Masticazione e deglutizione alterata

Una delle cause della perdita di peso nelle persone anziane è un problema con l'apparato masticatorio, per dirla semplicemente, con i denti, o meglio la loro perdita. Il cibo scarsamente masticato è scarsamente digerito nelle sezioni successive del tratto gastrointestinale, motivo per cui non c'è un completo assorbimento di nutrienti, di conseguenza - perdita di peso.

Malattie della laringe e dell'esofago, in cui vi è un restringimento che impedisce l'ingresso di cibo nello stomaco. Molto spesso, questo problema si verifica con malattie tumorali, cicatrici e stenosi dell'esofago. Contrazioni significative si trovano nelle fasi successive della malattia. Nelle fasi iniziali è possibile deglutire durante la deglutizione, il dolore o il disagio durante il passaggio del bolo alimentare attraverso l'esofago, il verificarsi di tali sintomi è un motivo per consultare un medico.

Malattie del tubo digerente

Le malattie del sistema digestivo, che porta alla perdita di peso possono essere suddivisi in 2 grandi gruppi: una violazione della digestione dei nutrienti e una violazione del loro assorbimento.

In caso di malattie del fegato (epatite, cirrosi, degenerazione grassa, ecc.), Pancreatite, colecistite, ulcera gastrica e gastrite, malattie oncologiche del tratto gastrointestinale, la loro funzione digestiva ne soffre. La produzione di enzimi è compromessa e, di conseguenza, il cibo viene digerito in modo incompleto.

L'assorbimento di sostanze nutritive si verifica soprattutto nell'intestino, pertanto, con malattie come la malattia di Crohn, la colite, l'enterite, la malattia celiaca e altre ancora, l'organismo non riceve abbastanza nutrienti.

Chiunque può indipendentemente sospettare tali problemi nel proprio corpo: dolore nella zona dell'organo interessato, gonfiore, crampi, flatulenza. Il sintomo principale è una violazione delle feci: la stitichezza è possibile, ma la diarrea, lo scolorimento delle feci, la lucentezza oleosa, la presenza di resti visibili di cibo scarsamente digerito, ecc. Sono più comuni. Se si verificano tali problemi, consultare un medico.

Disordine metabolico

Forse questa ragione per la perdita di peso corporeo è la più difficile da diagnosticare, perché per molto tempo, oltre a perdere peso, che può essere graduale e poco evidente, non ci sono altri sintomi.

Una delle malattie in cui vi è una perdita di peso corporeo con appetito conservato è la tireotossicosi (aumento della produzione di ormoni tiroidei in gozzo tossico diffuso, adenoma tossico e tiroidite autoimmune). Nel corpo, sotto l'azione degli ormoni tiroidei, si verifica l'attivazione dei processi metabolici, la rottura delle proteine ​​e del tessuto adiposo aumenta, a seguito del quale una persona perde peso. Uno dei primi sintomi della tireotossicosi può attirare l'attenzione su di sé: il paziente è costantemente caldo, anche fuori quando fa freddo.

La sconfitta della ghiandola pituitaria a seguito di ferite, cancro e malattie infettive del cervello può portare all'interruzione della produzione di diversi ormoni responsabili del normale metabolismo di tutto il corpo. Come risultato di una patologia così grave, sullo sfondo di altri sintomi, c'è una rapida perdita di peso corporeo fino a 8-10 kg al mese.

Il diabete mellito è un'altra malattia endocrina che, contrariamente alla credenza popolare, può portare a non aumentare di peso, ma alla perdita di peso corporeo ea volte molto velocemente. Questa condizione si verifica più spesso nei giovani e nei bambini con diabete di tipo 1 quando l'insulina non è prodotta dal pancreas. Le cellule non riescono a ottenere il glucosio e iniziano a utilizzare il tessuto adiposo e le proteine ​​per soddisfare i loro bisogni energetici, portando alla perdita di peso. I sintomi di questa malattia non possono essere trascurati, i pazienti sviluppano sete grave, poliuria (minzione frequente, il volume giornaliero di urina può superare 4-5 l), anoressia (sia aumento e diminuzione), aumento della fatica, con la progressione della malattia odore di acetone da corpo e nell'aria espirata.

Malattie oncologiche

In caso di malattie cancerogene di qualsiasi organo, prima o poi, si verifica l'esaurimento delle forze corporee e la perdita di peso, che è anche facilitata da un trattamento difficile da sopportare. Con la sconfitta del tratto digestivo, questo sintomo può diventare il primo e indurre una persona a vedere un medico. In caso di cancro di altri organi, la perdita di peso può iniziare in seguito.

Riassumendo, possiamo concludere che la perdita di peso senza causa è un motivo per ascoltare il tuo corpo e prestare attenzione alla tua salute. Molte malattie che portano alla perdita patologica di peso sono trattate con successo e, naturalmente, nelle fasi iniziali, la probabilità di ottenere un risultato positivo è molto più alta.

Quale dottore contattare

In caso di perdita di peso immotivata, è necessario rivolgersi a un medico generico e sottoporsi a un esame primario. Dopo una diagnosi preliminare, il paziente può essere raccomandato di consultare tali specialisti: un nutrizionista, uno specialista di malattie infettive, uno psichiatra, un dentista, un oncologo, un gastroenterologo, un endocrinologo, un neurologo. A volte per identificare la causa della perdita di peso è abbastanza difficile, ma è necessario. Perdita di peso insolita - quasi sempre un sintomo di una grave malattia.

Versione video dell'articolo:

Il presentatore del programma "Informazioni sul più importante" parla delle ragioni per la perdita di peso:

Perdita di peso - cause e trattamento

Perdita di peso

La perdita di peso è un segno comune di malattia. La perdita di peso improvvisa è chiamata esaurimento o cachessia (quest'ultimo termine è più spesso usato per riferirsi all'estremo esaurimento). Una moderata perdita di peso può essere non solo un sintomo della malattia, ma anche una variante della norma, dovuta alla caratteristica costituzionale dell'organismo, ad esempio, in individui con tipo di corpo astenico.

La base della perdita di peso può essere insufficiente o un'alimentazione inadeguata, una digestione compromessa del cibo, un aumento della scomposizione nel corpo di proteine, grassi e carboidrati e un aumento del dispendio energetico (causato in modo esogeno ed endogeno). Spesso questi meccanismi sono combinati. In varie malattie, il tempo di comparsa, gravità e specifici meccanismi di perdita di peso differiscono in modo significativo.

Cause di perdita di peso

Le cause della perdita di peso possono essere sia fattori esterni (restrizione dell'assunzione di cibo, lesioni, infezioni) sia interni (disordini metabolici, digestione e assimilazione di nutrienti nel corpo). Quali malattie causano la perdita di peso:

  • stress psico-emotivo prolungato (perdita di appetito);
  • infezioni acute e croniche e malattie parassitarie (infezione intestinale, tubercolosi, sifilide, malaria, amebiasi, elmintiasi, infezione da HIV);
  • malattie gastrointestinali (stenosi esofagee, stenosi pilorica cicatriziale, sindrome da malassorbimento, enterocolite cronica, cirrosi epatica, pancreatite cronica);
  • disturbi alimentari (bulimia neurogena, anoressia);
  • malattie oncologiche.

Il peso di ogni persona varia a seconda della quantità e della qualità del cibo, dello stato ormonale, dell'attività fisica. La perdita di peso (perdere peso) è spesso un processo utile, ma se inizia improvvisamente e senza una ragione apparente, è un sintomo di una malattia grave, la cui causa deve essere chiarita. La forte perdita di peso è spesso osservata con una dieta rigorosa, l'incapacità di mangiare (ad esempio dopo un intervento chirurgico o una grave malattia) o la mancanza di appetito. Tuttavia, accade che le ragioni non siano così ovvie, ed è necessario essere esaminate per l'intolleranza alimentare o la patologia dell'apparato digerente (ulcera peptica, sindrome dell'intestino irritabile, enterocolite, ecc.). Una persona spesso perde peso anche con depressione o nevrosi.

Se hai la tendenza a perdere peso, vedi se mangi bene. Mangia spesso pasti piccoli, pasti deliziosi, non correre e masticare bene. Agisci in anticipo per non morire di fame. Per esempio, andando in un posto dove la probabilità di una cena normale è piccola, prendi il cibo con te. Cerca di non uscire di casa senza una ricca colazione. Assumere un integratore multivitaminico e minerale che fornisce al corpo sostanze nutritive, tra cui vitamine del gruppo B e zinco, che stimolano anche l'appetito.

Perdita di peso acuta

Perdita di peso acuta o cachessia (esaurimento) è più spesso osservata a causa di un'alimentazione inadeguata o inadeguata, scarsa digeribilità del cibo, aumento della decomposizione di grassi, proteine ​​e carboidrati nel corpo, così come un consumo eccessivo di energia.

Una forte perdita di peso corporeo può essere causata da una carenza di energia, i cui motivi sono una dieta a lungo termine o l'assunzione di farmaci per la perdita di peso. Una nutrizione limitata può causare squilibri in tutto il corpo. E come risultato, il corpo inizia a cercare i nutrienti di cui ha bisogno nelle sue riserve.

Fattori che portano a una drastica perdita di peso

  • Interruzione dei processi digestivi: si verifica con colite, enterite, epatite, cirrosi epatica, pancreatite, ulcera peptica, gastrite atrofica.
  • Limitazione dell'assunzione di cibo: è il risultato di intossicazione, anoressia nervosa, riduzione o perdita di appetito, ictus o presenza di un tumore, compromissione della coscienza nelle lesioni traumatiche del cervello, restringimento dell'esofago o laringe.
  • Disturbi metabolici: in questo caso i processi di distruzione (catabolismo) nel corpo prevalgono sui processi di sintesi. Malattie del tessuto connettivo, ustioni, problemi alla ghiandola tiroide, gravi lesioni e tumori maligni possono essere causa di disordini metabolici.
  • Esperienze accompagnate da stress: i traumi psicologici possono causare gravi perdite di peso, anche se tutto il corpo è completamente sano. La forte perdita di peso durante lo stress è causata da un aumento dei livelli di cortisolo (ormone dello stress).
  • Infestazione da worm

Inoltre, un'improvvisa perdita di peso può essere un sintomo di virus dell'immunodeficienza umana (HIV), AIDS e altre malattie. Trattare singoli sintomi, come una brusca perdita di peso, senza determinare la malattia specifica e fare la diagnosi corretta è nella maggior parte dei casi non corretto e può nuocere alla salute.

Trattamento per la perdita di peso

Il trattamento della perdita di peso dovrebbe iniziare il prima possibile, prevenendo lo sviluppo di grave esaurimento, che è difficile da trattare, per stabilizzare gli indicatori clinici, di laboratorio e somatometrici.

Prima di tutto, è necessario regolare la potenza. Dovrebbe essere frazionale 6-8 volte al giorno, equilibrato, contenere una maggiore quantità di proteine, vitamine, avere un valore energetico sufficiente, in combinazione con farmaci che migliorano la digestione e l'assorbimento del cibo.

È necessario limitare la fibra grossolana, escludere i prodotti fritti, salati, in salamoia, le bevande alcoliche, i condimenti piccanti. In caso di compromissione della coscienza, grave nausea, vomito, nutrizione enterale viene somministrata (attraverso una sonda) o parenterale (per via endovenosa) con speciali miscele nutrizionali.

Perdita di peso, dimagrimento

La perdita di peso (emaciazione) è un sintomo comune di malattia. La perdita di peso drastica è chiamata esaurimento o cachessia (quest'ultimo termine è più spesso usato per riferirsi all'estremo esaurimento). Una moderata perdita di peso può essere non solo un sintomo della malattia, ma anche una variante della norma, dovuta alla caratteristica costituzionale dell'organismo, ad esempio, in individui con tipo di corpo astenico.

La base della perdita di peso può essere insufficiente o un'alimentazione inadeguata, una digestione compromessa del cibo, un aumento della scomposizione nel corpo di proteine, grassi e carboidrati e un aumento del dispendio energetico (causato in modo esogeno ed endogeno). Spesso questi meccanismi sono combinati. In varie malattie, il tempo di comparsa, gravità e specifici meccanismi di perdita di peso differiscono in modo significativo.

Cause di perdita di peso

La perdita di peso può essere causata da fattori esterni (restrizione dell'assunzione di cibo, traumi, infezioni) e interni (disordini metabolici, digestione e assorbimento di nutrienti nel corpo).

Quali malattie causano la perdita di peso:

- Stress psico-emotivo prolungato (perdita di appetito)
- Infezioni acute e croniche e malattie parassitarie (infezione intestinale, tubercolosi, sifilide, malaria, amebiasi, elmintiasi, infezione da HIV)
- Malattie dell'apparato digerente (stenosi esofagee, stenosi pilorica cicatriziale, sindrome da malassorbimento, enterocolite cronica, cirrosi epatica, pancreatite cronica)
- Alimenti alimentari (bulimia neurogena, anoressia)
- Malattie oncologiche

Per tutte le neoplasie maligne nel corpo dei pazienti, il tumore porta via metaboliti cellulari (glucosio, lipidi, vitamine), che porta all'interruzione dei processi biochimici, le risorse interne sono esaurite e si sviluppa la cachessia (esaurimento). È caratterizzato da una grave debolezza, una diminuzione della capacità di lavorare e la capacità di servire se stessi, una diminuzione o mancanza di appetito. In molti pazienti oncologici, la cachessia da cancro è la causa diretta della morte.

La perdita di peso, come sintomo principale, è caratteristica di una certa patologia endocrina (tireotossicosi, ipopituitarismo, diabete mellito di tipo 1). In queste condizioni, si verifica una violazione della produzione di vari ormoni, che porta ad una grave interruzione dei processi metabolici nel corpo.

La tireotossicosi è una sindrome che include le condizioni causate da un aumento degli ormoni tiroidei nel sangue. Nel corpo, si verificano aumentati processi di rottura delle proteine ​​e del glicogeno, il loro contenuto nel cuore, nel fegato e nei muscoli diminuisce. Si manifesta in generale debolezza, pianto, umore instabile. Attacchi inquietanti di battito cardiaco, aritmie, sudorazione, tremore alle mani. Un sintomo importante è una diminuzione del peso corporeo con appetito conservato. Si manifesta con gozzo tossico diffuso, adenoma tossico, stadio iniziale della tiroidite autoimmune.

L'ipopituitarismo è una sindrome che si sviluppa a causa dell'insufficiente secrezione degli ormoni della ghiandola pituitaria anteriore. Si verifica nei tumori ipofisari, malattie infettive (meningoencefalite). Si manifesta come una progressiva diminuzione del peso corporeo (fino a 8 kg al mese) con lo sviluppo di esaurimento (cachessia), grave debolezza generale, pelle secca, apatia, diminuzione del tono muscolare, svenimento.

Il diabete mellito di tipo 1 è una malattia causata da una carenza assoluta di insulina a causa di un danno autoimmune alle cellule beta del pancreas, che porta all'interruzione di tutti i tipi di metabolismo e soprattutto del metabolismo dei carboidrati (aumento del glucosio nel sangue e dell'escrezione nelle urine). Il debutto della malattia si verifica durante l'infanzia e l'adolescenza e progredisce rapidamente. I sintomi più frequenti della malattia sono la sete, la minzione frequente, la pelle secca e pruriginosa, la progressiva perdita di peso nonostante l'aumento dell'appetito, il dolore addominale.

La sindrome da intossicazione è caratteristica di malattie infettive, tubercolosi, infezioni da elminti. L'agente causale della malattia, penetrando nel corpo umano, secerne le tossine che hanno un effetto dannoso sulle strutture cellulari, interrompono la regolazione immunitaria e si verifica una rottura della funzione di vari organi e sistemi. Si manifesta con febbre, febbre bassa, perdita di appetito, perdita di peso, aumento della sudorazione, debolezza. La significativa perdita di peso è caratteristica delle infezioni croniche a lungo termine, attuali.

La tubercolosi è una malattia infettiva, il cui agente causale è Mycobacterium tuberculosis ed è caratterizzata dalla formazione di granulomi specifici in vari organi e tessuti. La forma più comune di tubercolosi è la tubercolosi polmonare, che, a parte la sindrome da intossicazione, è caratterizzata da tosse secca, espettorato, mancanza di respiro, dolore toracico associato alla respirazione, emottisi ed emorragia polmonare.

L'elmintiasi è una malattia parassitaria umana causata da vari rappresentanti dei vermi inferiori - elminti. Rilasciano sostanze tossiche che causano l'intossicazione del corpo e interrompono i processi digestivi.

Per i vermi caratterizzati dallo sviluppo graduale della malattia, debolezza, dolore addominale associato al mangiare, perdita di peso, appetito conservato, prurito, eruzioni allergiche, come l'orticaria.

Significativa perdita di peso corporeo, fino alla cachessia, non correlata alle peculiarità della nutrizione a causa dei disturbi immunitari, è caratteristica delle malattie del tessuto connettivo - scleroderma sistemico e poliarterite nodosa.

Lo scleroderma sistemico si manifesta con danni alla pelle del viso e delle mani sotto forma di edema "denso", accorciamento e deformazione delle dita, dolore e una sensazione di rigidità nei muscoli, danni agli organi interni.

Per poliarterite nodulare è caratterizzata da cambiamenti nella pelle - marmorizzazione degli arti e del corpo, dolore intenso nei muscoli del polpaccio, aumento della pressione sanguigna.

La perdita di peso è caratteristica della maggior parte delle malattie del tratto gastrointestinale. L'infiammazione acuta o cronica porta ad un cambiamento nel metabolismo, verso il catabolismo (distruzione), aumenta il bisogno di energia del corpo, interrompe il processo di assorbimento e digestione del cibo. Per ridurre il dolore addominale, i pazienti spesso limitano l'assunzione di cibo da soli. E i fenomeni dispeptici (nausea, vomito e feci molli) portano alla perdita di proteine, microelementi, elettroliti, che porta all'interruzione del trasporto di sostanze nutritive ai tessuti.

Distrofia alimentare - una malattia che si verifica a causa di malnutrizione prolungata e fame, in assenza di una malattia organica che potrebbe essere la causa della perdita di peso. È caratterizzato da una progressiva perdita di peso. Ci sono 2 forme: kahekticheskaya (secco) ed edematoso. Nelle fasi iniziali, si manifesta con un aumento dell'appetito, sete, grave debolezza. Vi sono violazioni del metabolismo dell'acqua e degli elettroliti, amenorrea (assenza di mestruazioni). Poi la debolezza aumenta, i pazienti perdono la capacità di servire se stessi e si sviluppa il coma affamato (distrofia alimentare). Le cause della malattia: catastrofi sociali (fame), malattie mentali, anoressia neurogenica (rifiuto di mangiare a causa del desiderio di perdere peso).

Esame di perdita di peso

Per rilevare la perdita di peso, vengono determinati gli indicatori somatometrici. Questi includono: la dinamica della perdita di massa corporea, l'indice di massa corporea di Quetelet (peso corporeo-kg / altezza m²), circonferenza della spalla (nel terzo medio della spalla della mano che non lavora).

Perdita di peso: 6 motivi

Fluttuazioni di peso di 1-2 chilogrammi - questo è normale. Ma se hai perso più del 5% della tua massa iniziale, e questo non è spiegato in alcun modo da cambiamenti nella tua dieta e stile di vita, dovresti stare in guardia e sottoporti a una visita medica.

Una persona perde peso quando gli organi del nostro corpo - il cervello, il cuore, i muscoli - non hanno più abbastanza nutrienti per il normale lavoro e inviano un segnale al tessuto adiposo che è ora di utilizzare risorse aggiuntive. In risposta a questo segnale, le cellule grasse iniziano la lipolisi - la ripartizione del grasso - e danno al corpo l'energia necessaria.

Causa di perdita di peso: depressione

Una delle cause più comuni di drammatica perdita di peso. Le persone che soffrono di depressione, i disturbi del gusto sono disturbati. Qualsiasi cibo sembra insapore, diminuisce l'appetito. Inoltre, nevrosi e depressione sono spesso accompagnate da esacerbazione di malattie del tratto gastrointestinale, come la gastrite. Il disagio post-alimentazione aggrava i sintomi.

Cosa fare Se, oltre alla perdita di peso, noti un costante malumore, apatia, letargia e letargia, consulta uno psicoterapeuta. Solo uno specialista qualificato può fare la diagnosi corretta e prescrivere un trattamento.

Causa di perdita di peso: disturbi ormonali

Gli ormoni della tiroide, delle ghiandole surrenali, dell'ipofisi e del pancreas sono responsabili del tasso metabolico nel corpo, quindi i problemi con questi organi endocrini incidono immediatamente sul peso. Nei pazienti con ipertiroidismo e diabete mellito di tipo 1, il peso corporeo diminuisce, nonostante l'aumento dell'appetito. Tali malattie sono accompagnate da debolezza, pelle secca, aumento della frequenza cardiaca e disturbi dell'umore.

Cosa fare Assicurati di visitare un endocrinologo e testare gli ormoni tiroidei (TSH, T3, T4). Abbiamo anche bisogno di esami del sangue: totale e glucosio.

Causa di perdita di peso: malattie gastrointestinali

La perdita di peso è causata da alcune malattie del tratto gastrointestinale. Nella "lista dei sospetti" enterocolite, gastrite atrofica e celiachia. Queste malattie portano all'atrofia della mucosa gastrica e intestinale, a seguito della quale l'assorbimento dei nutrienti viene disturbato e questo porta alla perdita di peso. I sintomi possono essere diversi: dolore, gonfiore, sensazione di pesantezza, diarrea o costipazione. Una carenza di vitamine e oligoelementi può manifestarsi sotto forma di anemia, pelle secca, unghie fragili, gengive sanguinanti.

Cosa fare Consulta il tuo gastroenterologo. Molto probabilmente, prescriverà una gastroscopia e un'analisi fecale per fare una diagnosi accurata.

Causa di perdita di peso: malattie del pancreas e della cistifellea

Il peso corporeo diminuisce con pancreatite cronica e colecistite cronica. A causa di queste malattie, la digestione è compromessa e il corpo perde la capacità di assorbire determinati nutrienti. I pazienti sentono disagio dopo aver mangiato, nausea, diarrea, colecistite - dolore nel giusto ipocondrio. La sedia cambia la sua consistenza e diventa unta.

Cosa fare Consultare un gastroenterologo. È necessario fare un'ecografia degli organi addominali e passare un'analisi delle feci. Seguire la dieta: eliminare dalla dieta grassa e piccante, mangiare spesso e poco a poco.

Causa di perdita di peso: INFEZIONI E PARASSITI

La perdita di peso può essere un segno di gravi malattie virali. L'epatite C o l'HIV possono svilupparsi a lungo senza sintomi, ed è spesso la perdita di peso che si rivela essere il primo segno di malattia.

Un'altra causa di perdita di peso può essere la tubercolosi. I pazienti perdono l'appetito, inoltre, il corpo spende un sacco di energia per combattere l'agente infettivo. Oltre alla perdita di peso, i classici segni di tubercolosi polmonare sono una tosse prolungata con produzione di espettorato, oltre a un aumento prolungato della temperatura oltre i 37 ° C, debolezza generale e sudorazione notturna.

Una persona può perdere peso in modo drammatico se vermi o protozoi parassiti, come Giardia, si sono depositati nell'intestino. L'infezione può essere accompagnata da nausea, distensione addominale, feci anormali, eruzioni cutanee o febbre.

Cosa fare? L'autodiagnosi è inutile, è necessario contattare un terapeuta o uno specialista in malattie infettive. A seconda dei sintomi, è possibile ricevere radiografie, analisi delle feci e vari esami del sangue.

Causa di perdita di peso: oncologia e malattie del sangue

Le malattie oncologiche sono spesso accompagnate da significativa perdita di peso e deterioramento delle condizioni generali dei pazienti - cachessia da cancro. I pazienti perdono l'appetito, la percezione del gusto è disturbata. Nascono patologie metaboliche - la massa muscolare e il volume del tessuto adiposo diminuiscono anche con una buona alimentazione. Inoltre, i fattori psicologici possono causare perdita di peso: i pazienti con diagnosi recentemente confermata perdono peso a causa dello sviluppo della depressione. La chemioterapia porta anche a perdita di peso temporanea.

La perdita di peso è uno dei principali sintomi del linfoma e della linfogranulomatosi. Oltre alla perdita di peso, queste malattie mostrano un rigonfiamento indolore dei linfonodi nel collo, nelle ascelle e nell'inguine. Con la leucemia, si osserva anche la perdita di peso.

Cosa fare Debolezza costante, affaticamento, febbre prolungata - i sintomi che dovrebbero allertare. Devi visitare un terapista che può indirizzarti allo specialista giusto - oncologo o ematologo. Sarà necessario passare un esame del sangue generale e biochimico, effettuare una radiografia. Se si sospetta linfoma o linfogranulematoz, tomografia computerizzata del torace e dell'addome, viene prescritta la biopsia dei linfonodi e viene utilizzata la puntura ossea pelvica per escludere la leucemia.

Perdita di peso

panoramica

Perché una persona improvvisamente perde peso?

Quando vedere un dottore per dimagrire?

panoramica

La notevole perdita di peso improvvisa si verifica spesso sotto l'influenza dello stress, ma può anche indicare una grave malattia.

La forte perdita di peso è abbastanza normale a causa di ansia e ansia causate, ad esempio, passando a un nuovo lavoro, il divorzio, il licenziamento o la perdita di una persona cara. Il peso di solito ritorna normale quando una persona inizia a sentirsi di nuovo più felice, dopo aver provato ciò che è successo o si è abituato a nuove condizioni. Per superare una fase difficile della vita, puoi chiedere aiuto a uno psicologo.

Inoltre, una significativa perdita di peso può derivare da disturbi alimentari, come l'anoressia o la bulimia. Se sospetti di un tale disturbo, dovresti parlare con qualcuno di cui ti fidi o consultare un medico.

Se la perdita di peso non è correlata a uno dei motivi sopra indicati e non è il risultato di una dieta o di uno sport attivo, è necessario consultare uno specialista, poiché ciò potrebbe indicare una malattia che deve essere trattata.

Le informazioni qui di seguito aiuteranno ad avere un'idea più dettagliata delle possibili cause della perdita di peso, ma non dovrebbero essere utilizzate per auto-diagnosticare la malattia - per questo è necessario consultare un medico.

Perché una persona improvvisamente perde peso?

La drastica perdita di peso non ha sempre una causa specifica, ma in aggiunta ai fattori sopra descritti, può essere associata alle seguenti malattie:

  • depressione;
  • iperattività della tiroide (ipertiroidismo) o assunzione di dosi troppo elevate di ormoni tiroidei nell'ipotiroidismo;
  • il cancro.

Meno spesso, una rapida perdita di peso si verifica sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  • effetti collaterali del farmaco;
  • abuso di alcool o uso di droghe;
  • malattie cardiache, renali, polmonari o epatiche;
  • interruzione delle ghiandole che producono ormoni, ad esempio, morbo di Addison o diabete mellito;
  • malattia infiammatoria cronica, come l'artrite reumatoide o il lupus;
  • una malattia del tratto gastrointestinale, come ulcera gastrica o gastrite, infiammazione intestinale (morbo di Crohn, colite ulcerosa) o celiachia;
  • infezioni batteriche, virali o parassitarie, come gastroenterite, tubercolosi o AIDS.

Clicca sui link qui sopra per saperne di più su queste malattie e sul loro trattamento.

Quando vedere un dottore per dimagrire?

Il peso corporeo fluttua regolarmente, ma la perdita di peso di oltre il 5% del peso corporeo per 6-12 mesi è motivo di preoccupazione. Soprattutto si dovrebbe prestare attenzione a questo in presenza di altri sintomi come affaticamento, mancanza di appetito e un cambiamento nel modo di funzionamento dell'intestino.

Per capire le cause di ciò che sta accadendo e per verificare la tua salute, trova un buon terapeuta o pediatra, se si osserva una forte perdita di peso in un bambino. Se hai altri sintomi di avvertimento, usa la nostra sezione "Chi tratta" per selezionare lo specialista di cui hai bisogno.

Perdita di peso

Nella società moderna, estremamente preoccupata dell'obesità universale della popolazione, che si muove poco e conduce a uno stile di vita troppo misurato, il problema dell'improvvisa perdita di peso non è considerato serio e, a volte, addirittura si rallegra. Tuttavia, gli studi dimostrano che questo sintomo è molto pericoloso e indica quasi sempre un grave fallimento del corpo.

Se si sta perdendo peso in modo incontrollato, senza apparente ragione e sforzo, questo può essere un fattore estremamente pericoloso che richiede una diagnosi tempestiva e un trattamento completo.

Descrizione rapida perdita di peso

Sotto la rapida perdita di peso si intende di solito una forte diminuzione del peso corporeo e dell'emergenza visiva di una persona. Allo stesso tempo, non ci sono fattori esterni che contribuiscono a tale sintomo: il paziente non si dedica allo sport attivo, continua a mangiare pienamente e conduce uno stile di vita abituale. Allo stesso tempo, il paziente può sentirsi normale per qualche tempo, ma dopo un certo periodo di tempo, si sente debole, può essere intossicato, una febbre alta e altri sintomi di una malattia compaiono.

motivi

I principali meccanismi di questo processo includono una scarsa nutrizione inadeguata o fame completa, un brusco aumento del fabbisogno corporeo dopo esercizio fisico e malattia, nonché una significativa diminuzione dell'assorbimento di nutrienti nel corpo e iperexchange, in cui le vitamine di base, i minerali, i grassi, le proteine, i carboidrati, vengono eliminati naturalmente da senza la loro entrata nel corpo.

La forte perdita di peso è spesso causata da una varietà di patologie neurologiche, gastrointestinali, infettive, metaboliche, oncologiche e da carenze acute di vitamine o sostanze nutritive coinvolte nei processi metabolici.

Possibili malattie

Una brusca diminuzione del peso corporeo, come menzionato sopra, può essere causata da una vasta gamma di malattie e stati negativi. Ecco alcuni di loro:

  1. Il problema con le ghiandole surrenali. Di solito, l'insufficienza surrenalica è accompagnata da anoressia, debolezza, improvvisa perdita di peso, disturbi delle feci regolari e irritabilità mentale. A volte il paziente è seguito da nausea e manifestazioni focali di forte pigmentazione della pelle.
  2. Il diabete mellito. È opinione diffusa che il diabete mellito causi solo obesità, ma non è affatto così! Questa malattia provoca un malfunzionamento dei processi metabolici e provoca non solo un set, ma anche una forte perdita di peso a seconda dello stato specifico del corpo. Oltre alla perdita di peso, il diabete mellito è accompagnato da affaticamento, sete intensa e minzione frequente.
  3. Anorografia neurologica. Questa malattia di natura neurologica è tipica per le donne dai 18 ai 30 anni ed è accompagnata da una perdita di peso molto acuta (fino al 50%) in un breve periodo di tempo. Nei pazienti con questa diagnosi, vi è atrofia muscolare, perdita di cuoio capelluto, debolezza generale, ipotensione, stitichezza frequente e vomito regolare non controllato.
  4. Depressione sistemica Le forme gravi di depressione sistemica sono talvolta accompagnate da sonnolenza, pensieri suicidi, perdita di appetito e peso e stanchezza generale.
  5. Kriptosporidozy. Le infezioni da protozoi di questo tipo provocano dolore muscolare, forte perdita di peso corporeo, grave diarrea, crampi addominali, nausea con vomito.
  6. Infezione virale con herpes. L'herpes, nonostante la classica forma lenta della malattia, a volte contribuisce alla malnutrizione a causa di sensazioni spiacevoli durante un pasto, che a sua volta provoca perdita di peso.
  7. Gastroenterite. La gastroenterite influisce fortemente sul processo di assorbimento dei liquidi nel corpo, rallentandoli, il che a sua volta porta a gravi perdite di peso, disidratazione, febbre, secchezza di tutti i sistemi mucosi del corpo, tachicardia e altre manifestazioni della malattia.
  8. Esofagite. L'infiammazione nell'esofago causa forti dolori nel processo di alimentazione del cibo - una persona può di fatto evitare questo evento o ridurlo al minimo. Tale disfunzione di deglutizione provoca una perdita di peso forte e improvvisa, spesso il paziente ha impulsi emetici regolari.
  9. Leucemia. Una malattia così terribile, come il cancro del sangue, causa una rapida perdita progressiva del peso corporeo, l'insorgere di tachicardia, debolezza generale del corpo, dolore ai muscoli e alle ossa, anemia, febbre ad ampio spettro, ingrossamento della milza, ecc.
  10. Varie oncologie. Praticamente ogni malattia oncologica può essere un catalizzatore per il processo di rapida perdita di peso, che si differenzia dai sintomi a seconda della posizione e del tipo di malattia.
  11. Stomatite. Una varietà di infiammazioni delle mucose del cavo orale rendono impossibile mangiare completamente e quindi provocare perdita di peso.
  12. Tubercolosi polmonare. Oltre a sudorazione, debolezza, dolore toracico, emottisi, mancanza di respiro e temperatura subfebrillare, la perdita di peso con l'anoressia può causare una grave malattia infettiva.
  13. Linfomi. Nei linfomi acuti si osserva di solito una perdita di peso dinamica e regolare, che si manifesta sullo sfondo di un aumento dei linfonodi, della milza, del fegato e della comparsa di prurito.
  14. Tireotossicosi. Questa malattia provoca un aumento significativo del livello di ormoni nella ghiandola tiroidea, che "accelerano" i processi metabolici, causano grave diarrea, sudorazione, febbre, improvvisa perdita di peso e tremore delle estremità.
  15. Sindrome di FFT. I neonati e i bambini piccoli sono raramente, ma il sottosviluppo alimentare viene periodicamente diagnosticato, con il risultato che il bambino perde peso e forza estremamente rapidamente.
  16. Sindrome di Whipple Questa condizione è caratterizzata da un significativo danno all'epitelio intestinale e dalla quasi completa cessazione dell'assorbimento di liquidi e nutrienti attraverso il tratto gastrointestinale, che a sua volta provoca una forte perdita di peso corporeo, diarrea, steatorrea e una varietà di anoressia.
  17. Colite ulcerosa La colite ulcerosa provoca una diminuzione dell'appetito, esaurimento fisico del corpo e perdita di peso e febbre.
  18. La malattia di Crohn. Nel corso dello sviluppo della malattia, i pazienti sperimentano debolezza, affaticamento, diarrea costante, crampi addominali e rapida perdita di peso, anche con un'alimentazione adeguata.
  19. Farmaci. Alcuni farmaci per il trattamento della ghiandola tiroidea, stimolanti dell'attività cerebrale, lassativi e chemioterapia sono catalizzatori per una perdita estremamente rapida del peso corporeo con un impoverimento generale del corpo.
  20. Cause fisiologiche Le cause fisiologiche della perdita di peso includono l'invecchiamento (e, di conseguenza, una diminuzione della massa magra), disturbi psichiatrici, alcolismo, perdita dei denti (difficoltà e masticazione), ecc.

Cosa fare e come fermarsi?

Se la diagnostica non ha rivelato seri problemi di salute, è necessario applicare una serie di procedure fisiologiche per normalizzare il metabolismo e sistematizzare la dieta.

  1. Esercitare regolarmente con moderata attività fisica, preferibilmente all'aperto.
  2. Più spesso in una giornata di sole per strada, "ingrassare" l'appetito.
  3. Aumentare significativamente il contenuto calorico di colazione, pranzo e cena. Mangia stretto, includere una varietà di dolci, pasta, piatti di pesce e una grande quantità di olio vegetale nella dieta.
  4. Bere decotti che aumentano l'appetito.

Nel caso in cui una forte perdita di peso sia associata a stress o stress emotivo, vale la pena:

  1. Impara a rilassarti completamente. Frequenta corsi di meditazione e yoga.
  2. Applicare aromaterapia per normalizzare lo sfondo emotivo.
  3. Bevi decotti, sollevando e alleviando lo stress.
  4. Iscriviti per massaggi rilassanti.

Se il tuo problema è ancora associato alla malattia, dovresti assolutamente visitare un medico, soprattutto nel caso in cui il peso sia rapidamente perso per più di un mese, ci sono altri disturbi e la massa totale del tuo corpo è inferiore del 15-20% rispetto alla media.

Determinare accuratamente il problema medico solo dopo la diagnosi. Oltre all'ispezione visiva da parte di un medico, sarà necessario sottoporsi ad ecografia del tratto digerente e della ghiandola tiroidea, della fluorografia, della gastroscopia e dei test delle urine, del sangue e delle feci per ormoni, parassiti, leucociti e altri fattori di rischio. Solo dopo questi eventi ti verrà assegnato il trattamento corretto e qualificato.

Nausea e perdita di peso

Stai perdendo peso in modo drammatico, e mentre ci sono continui stimoli a vomitare, e la nausea non scompare anche dopo l'uso di droghe? Ci possono essere diverse ragioni per questo, e tutte sono associate a possibili manifestazioni di malattia.

La combinazione dei due sintomi precedenti è caratteristica di:

  1. Malattie del tratto gastrointestinale di una vasta gamma. In questo caso, il fattore sottostante è il processo infiammatorio che blocca l'assorbimento dei nutrienti e sconvolge la digestione. Fenomeni dispersi come feci molli, vomito con nausea, provocano un'escrezione più attiva dei nutrienti dal corpo, che causa l'ipossia tissutale, oltre a una mancanza acuta di "carburante" per il corpo.
  2. Disturbi ormonali, in particolare ipotiroidismo, causati dalla mancanza di ormoni tiroidei di base. La malattia autoimmune è caratterizzata da costante nausea, sonnolenza, affaticamento e un insieme acuto, o viceversa, perdita di peso.
  3. Cancro di varie etimologie. Uno dei sintomi di base del cancro avanzato è nausea, perdita di peso e coaguli di sangue nelle feci.
  4. Gravidanza con tossicosi concomitante Nel primo trimestre di gravidanza, le future mamme spesso soffrono di nausea, il loro peso diminuisce, il loro appetito scompare, c'è una generale debolezza del corpo. Questo processo fisiologico è una conseguenza della tossicosi e dovrebbe andare a 20-22 settimane di gravidanza. Se i sintomi allarmanti non scompaiono, è urgente sottoporsi a una diagnosi completa delle condizioni del tuo corpo.
  5. Sindrome di Addison (ipocorticoidismo). Nei casi di insufficienza della corteccia surrenale, insieme ad altri sintomi, il peso del paziente, che sta vivendo regolarmente nausea e vomito, è quasi sempre significativamente ridotto.

Perdita di peso e temperatura

Perdita di peso rapida e improvvisa, così come l'alta temperatura di accompagnamento, di solito indica la presenza di malattie come colite ulcerosa, gastroenterite o tubercolosi polmonare nel corpo. Abbastanza spesso, questi sintomi indicano un estremo esaurimento di tutto l'organismo o una mancanza cronica di fluido che nutre tutti i sistemi del corpo.

Una perdita di peso dinamica regolare con ampiezza crescente, così come una temperatura subfebrilare costante, aumentando di sera, può indicare lo sviluppo di tumori oncologici e tumorali.

Perdita di peso durante la gravidanza

La perdita di peso durante la gravidanza nel primo trimestre è considerata normale se accompagnata da tossicosi. Durante questo periodo, la futura mamma sta vivendo impulsi emetici regolari, avversione a certi tipi di cibo e debolezza generale. Di solito, la tossicosi passa per 20-22 settimane e da un punto di vista fisiologico non danneggia il bambino, né il gentil sesso. Tuttavia, se la tossicosi è significativamente ritardata o si perde peso in assenza di una ragione visibile per prolungare un lungo periodo di tempo, e specialmente nel secondo e terzo trimestre, allora questo è un motivo per una visita di emergenza dal medico, che può determinare la vera causa della perdita di peso utilizzando un metodo diagnostico completo.

Perdita di peso sotto stress

Situazioni stressanti, depressione, così come una varietà di neurologia, possono provocare sia l'obesità che una forte perdita di peso. In alcuni casi, queste condizioni provocano lo sviluppo di anoressia, specialmente se sono consapevolmente invocati nel tentativo di ridurre il peso provocando vomito dopo i pasti.

Solo l'aiuto qualificato di specialisti che prescrivono trattamenti medici appropriati, procedure fisiologiche e consigli sull'aiuto psicologico possono risolvere il problema.

Monitorare con cura e attenzione la propria salute, non permettere lo sviluppo di malattie ed essere felici sempre!

Perdita di peso

contenuto:

definizione

La perdita di peso corporeo può essere fisiologica - con una dieta, esercizio fisico, digiuno o mangiare una piccola quantità di cibo (più comune negli anziani). D'altra parte, la perdita di peso corporeo può indicare una malattia, una perdita di oltre 3 kg. per 6 mesi considerato significativo. Le registrazioni del peso corporeo del paziente negli ospedali e nei medici di base sono importanti per l'osservazione dinamica. Quindi, a volte il peso corporeo viene ripristinato o stabilizzato senza una ragione apparente.

motivi

La perdita patologica del peso corporeo può essere associata a malattie mentali, sistemiche, danni al tratto gastrointestinale o patologie di qualsiasi altro sistema.

Se la perdita di peso corporeo è associata a una grave malattia degli organi interni, una storia completa, esami e test di laboratorio di routine rivelano di solito altri sintomi che consentono di formulare una diagnosi definitiva.

Perdita di peso fisiologica

Può essere nei pazienti giovani con una maggiore attività fisica o a causa di circostanze sociali. È difficile essere sicuri di ciò nei pazienti più anziani, quando le informazioni sul cibo consumato possono essere inaffidabili. Il consiglio di un nutrizionista è prezioso.

Malattia mentale

I sintomi di anoressia nervosa, bulimia e disturbi affettivi sono diagnosticati da uno psichiatra. I pazienti con abuso di alcol perdono peso a causa dell'ignoranza dei propri bisogni e della malnutrizione.

Malattie sistemiche

Le infezioni croniche, compresa la tubercolosi, le infezioni ricorrenti delle vie urinarie o respiratorie e numerose infezioni parassitarie e protozoarie devono essere prese in considerazione. È necessario chiarire la presenza di fattori professionali, sia che ci siano stati viaggi all'estero. Durante l'intervista, è anche necessario identificare specifici segni, come febbre, sudorazione notturna, brividi, tosse, catarro e disuria. Domande delicate sullo stile di vita (sesso promiscuo e uso di droghe) possono portare all'idea di malattie correlate all'HIV.

Malattie gastrointestinali

Quasi tutte le malattie del tratto gastrointestinale possono portare alla perdita di peso. La disfagia e una violazione dell'evacuazione dei contenuti gastrici portano all'assunzione inadeguata di cibo nel tratto digestivo. Tumori maligni di qualsiasi localizzazione possono causare perdita di peso a causa di ostruzione meccanica, anoressia o effetti sistemici mediati dalle citochine. Il malassorbimento dovuto a malattie del pancreas o dell'intestino tenue può portare a gravi perdite di peso con specifiche carenze nutrizionali. Malattie infiammatorie come il morbo di Crohn o la colite ulcerosa causano anoressia, paura di mangiare e perdita di proteine, sangue e sostanze nutritive attraverso l'intestino.

Malattie specifiche di altri sistemi

Senza alta attenzione, queste malattie sono difficili da rilevare. Possibile perdita di peso corporeo attraverso vari meccanismi, compresi i disordini metabolici nel diabete mellito, nella malattia di Addison e nella tireotossicosi.

La perdita di peso corporeo si verifica a causa di un aumento dei costi metabolici nei pazienti con insufficienza respiratoria e cardiaca terminale. In molti casi, esiste un meccanismo multiplo: ad esempio, i pazienti con lesioni reumatiche attive o gravi e malattie del tessuto connettivo diffuse perdono peso corporeo a causa dell'anoressia, dell'attività fisica ridotta, dei cambiamenti nei costi metabolici e dell'influenza sistemica di tali condizioni.

In molte malattie, l'anoressia e la perdita di peso corporeo possono anche essere causate dagli effetti dei farmaci (ad es. Digossina), i cui effetti collaterali includono nausea, dispepsia, stitichezza o depressione.

Cause di perdita di peso inspiegabile, che può essere trascurata:

  • depressione / ansia;
  • dolore cronico o privazione del sonno;
  • depressione psicologica / malnutrizione negli anziani;
  • comorbidità (ad esempio, broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), insufficienza cardiaca);
  • diabete / ipertiroidismo;
  • neoplasia maligna latente (ad esempio, colon prossimale, rene, linfoma);
  • anoressia nervosa in gruppi atipici (per esempio, in un giovane);
  • malattie endocrine rare (ad es. morbo di Addison, panipopituitarismo).

sintomi

La perdita di peso può essere accompagnata da sintomi che variano a seconda della malattia, disturbo o condizione di base. I sintomi che spesso influenzano la digestione possono includere anche altri sistemi corporei.

Sintomi gastrointestinali che possono verificarsi insieme a perdita di peso

La perdita di peso può essere accompagnata da sintomi che influenzano il sistema digestivo, tra cui:

  • distensione addominale e dolore addominale;
  • alitosi;
  • costipazione cronica;
  • bocca secca;
  • denti sciolti o doloranti;
  • perdita di appetito;
  • ulcere alla bocca;
  • nausea e vomito;
  • feci chiare o sgabelli anormalmente maleodoranti;
  • guance gonfie con ghiandole salivari gonfie;
  • diarrea grave o cronica.

Sintomi psicologici che possono verificarsi insieme a perdita di peso

La perdita di peso può essere accompagnata da altri sintomi che influenzano comportamenti o pensieri, tra cui:

  • dispersione di denaro a destra e a sinistra;
  • depressione;
  • difficoltà con la memoria, il pensiero o la miopia;
  • uso eccessivo di lassativi o pillole dimagranti;
  • vomito intenzionale;
  • rifiuto di mangiare in presenza di altre persone.

Altri sintomi che possono verificarsi insieme a perdita di peso

La perdita di peso può essere accompagnata da sintomi associati ad altri sistemi del corpo, tra cui:

  • dolore alle ossa e alle articolazioni;
  • pelle secca, macchiata o ingiallita, coperta di capelli fini;
  • estrema sensibilità alla temperatura;
  • perdita di grasso corporeo;
  • perdita di massa muscolare, atrofia muscolare o debolezza muscolare;
  • intorpidimento o formicolio alle mani o ai piedi;
  • eruzione cutanea, acne, prurito della pelle o scurimento della pelle;
  • debolezza.

Sintomi gravi che possono indicare una condizione pericolosa per la vita.

In alcuni casi, la perdita di peso può essere un sintomo di condizioni potenzialmente letali che dovrebbero essere immediatamente valutate in situazioni di emergenza.

Chiamate immediatamente il vostro medico se avete qualcuno di questi sintomi potenzialmente letali, tra cui:

  • confusione o perdita di coscienza, anche per un breve momento;
  • mancanza di respiro;
  • vertigini;
  • battito cardiaco irregolare (aritmia);
  • marcata disidratazione;
  • forte dolore addominale;
  • grave diarrea;
  • vomito grave;
  • vomito di sangue.

diagnostica

Nei casi in cui, dopo un'attenta anamnesi e un esame fisico, la causa della perdita di peso non è chiara o suggerisce che le malattie rilevate non causano perdita di peso, vengono mostrati i seguenti esami: analisi delle urine con determinazione di glucosio, proteine ​​e globuli rossi; esame del sangue biochimico con determinazione dello stato funzionale del fegato, concentrazione di glucosio ematico tiroideo; ESR (può essere aumentato con infezioni nascoste come tubercolosi, malattie del tessuto connettivo e neoplasie maligne). In alcuni casi, sono necessari esami invasivi (midollo osseo o biopsia epatica) per identificare condizioni come la tubercolosi miliare latente. In rari casi, possono essere necessarie scansioni TC della cavità addominale e della pelvi, ma prima di condurre studi invasivi o costosi, vale sempre la pena di valutare la storia e riesaminare il paziente dopo un po '.

prevenzione

Il primo passo nel trattamento della perdita di peso involontaria è determinare la sua causa. Gli esami fisici, compresi esami del sangue e altri test diagnostici, possono aiutare a determinare le cause alla base della perdita di peso. Quando la perdita di peso è causata da fattori legati allo stile di vita come fumo o alcol, abuso di droghe, il peso può essere controllato interrompendo o riducendo questo comportamento. Una dieta equilibrata che include carni magre, cereali integrali, frutta e verdura fresca e latticini a basso contenuto di grassi aiutano a garantire una corretta alimentazione, prevenendo un'ulteriore perdita di peso.

Se inavvertitamente perdi peso senza sapere perché, consulta un medico, soprattutto se perdi più del 5% del tuo peso entro sei o 12 mesi. Il medico aiuterà a determinare quali sono le cause della perdita di peso e il modo migliore per trattare questo problema. Potrebbe essere necessario un regime alimentare speciale per prevenire ulteriori perdite di peso o riguadagnare chili persi.

33 tipi di cacca

Come ungere un callo scoppiato per una rapida guarigione?