Come aumentare il livello di colesterolo buono HDL (HDL)?

Questo articolo (basato sulle raccomandazioni di scienziati stranieri) fornisce risposte alle seguenti domande:

  1. Come aumentare i livelli ematici di colesterolo HDL (hdl) buono?
  2. Come abbassare i livelli ematici di colesterolo cattivo LDL (ldl)?

Molto probabilmente, dal momento che hai trovato questo materiale sul Web, hai già sentito parlare di colesterolo lipoproteico ad alta densità (HDL / HDL) e colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL / LDL), rispettivamente, colesterolo "buono" e "cattivo". Ma lo sapevate che in molti paesi del mondo i programmi per aumentare il colesterolo "buono" lipop (hdl) e abbassare il colesterolo "cattivo" di colesterolo (ldl) hanno funzionato a lungo?

Vi presentiamo 8 collaudati (pubblicazioni mediche straniere formalmente confermato) "ricette" per risolvere i problemi correlati come "LDL colesterolo elevato -. Abbassamento del colesterolo HDL" E allo stesso tempo, garantire la protezione del cuore e la prevenzione delle malattie vascolari (il rappresentante più serio dei quali è l'aterosclerosi).

INDICE

Panoramica della situazione (PAP / LDL)

Un buon colesterolo HDL trasferisce al fegato il colesterolo LDL in eccesso o in difetto in modo che non si accumuli nel nostro sistema circolatorio, e più precisamente, sulle pareti delle arterie (rendendole anelastiche / rigide e strette). Se ha bassi livelli ematici di HDL / HDL (lipoproteine ​​ad alta densità) e, al contrario, una grande quantità di LDL / LDL (lipoproteine ​​a bassa densità), questo indica un problema serio: colesterolo alto.

Come sapete, porta a aterosclerosi, angina pectoris (una malattia spesso vissuta come dolore al petto), e aumenta anche il rischio di attacchi di cuore / ictus.

La seguente figura risulta: per sbarazzarsi di una malattia come "colesterolo alto nel sangue" non è necessario dichiarare una guerra totale a "colesterolo", rinunciando a tutto (esaurendo il tuo corpo con diete nocive e droghe discutibili), e oltre ad altre misure efficaci, migliora la sua buona varietà di hdl. Questo, a sua volta, porterà ad una diminuzione del livello di scarsa forma di LDL e normalizzazione della salute.

1) programma benessere

L'esercizio fisico regolare (come componente importante di uno stile di vita sano) può aumentare significativamente il livello di colesterolo buono. Anche semplici esercizi attivi come corsa, ciclismo e nuoto, insieme al controllo del peso, possono creare condizioni ideali per elevati livelli ematici di colesterolo HDL / HDL. Questa condizione, cardiologi in molti paesi del mondo, ha chiamato la "sindrome della longevità".

Secondo uno studio pubblicato nell'agosto 2016, si è riscontrato che per le donne dopo la menopausa, è un allenamento intensivo (ciclismo, tapis roulant) che è un'opzione eccellente per una rapida normalizzazione della salute. Cioè, per aumentare efficacemente il livello di colesterolo HDL, ridurre il colesterolo LDL, così come per una significativa perdita di peso "extra".

Altri test ** promulgate nel maggio 2016, hanno dimostrato che gli uomini che sono obesi, ma che praticano un'intensa attività fisica (jogging) o altri esercizi di forza con manubri / bilancieri (3 volte a settimana per 3 mesi), c'era una una significativa diminuzione del livello di colesterolo cattivo LDL e un brusco aumento del buon HDL rispetto agli uomini (obesi) che non hanno esercitato, ma hanno comunque seguito una dieta "leggera".

* - sulle pagine dell'autorevole rivista medica "Diabete e metabolismo"
** - nel famoso miele. Fisiologia applicata, nutrizione e metabolismo

Haytham Ahmed, MD, MPH, cardiologo praticante presso la Cleveland Clinic in Ohio, scrive: "L'esercizio in sé è eccellente perché non solo può aumentare il colesterolo HDL, ma anche portare a perdita di peso, e questo è doppio benefici per la salute del cuore! "

2) Cadiamo chili in più

Se sei in sovrappeso, liberarti dei chili in eccesso può anche aumentare il livello del normale colesterolo HDL, rispettivamente, per ridurre il contenuto di cattivo. Lia Groppo * afferma che anche una perdita di circa il 6-7% del peso totale può causare uno spostamento metabolico positivo. Ma, come osservato da Groppo, "è molto importante consolidare il risultato ottenuto, ovvero mantenere questo stato, non rilassarsi".

L'obesità addominale (in misura maggiore, la sua varietà intra-addominale) aumenta significativamente il rischio di malattie cardiovascolari e riduce anche il livello di colesterolo HDL. La perdita di peso sarà particolarmente utile per le persone che hanno un fisico "rotondo" (quando il grasso si accumula intorno alla vita).

I metodi migliori per "scaricare" chilogrammi comprendono dieta, esercizio attivo e (in rari casi) interventi chirurgici. Sebbene, uno studio ** condotto nel gennaio 2014 ha dimostrato che 318 partecipanti sottoposti a chirurgia laparoscopica hanno un alto livello di colesterolo HDL. Inoltre, il risultato ottenuto viene mantenuto a lungo (fino a 10-12 anni).

* - Dietista clinico dello Stanford Medical Center, California
** - descritto in dettaglio nelle pagine della pubblicazione "Chirurgia per l'obesità e malattie correlate"
*** - contribuisce al passaggio "accelerato" del cibo attraverso lo stomaco

3) Smetti di fumare!

Letteralmente, ogni persona moderna è consapevole del fatto che il fumo causa molti problemi (con la salute), compresa la malattia polmonare / cardiaca, spesso la causa principale di molti tumori. Questa informazione è dipinta sui pacchetti. Ma lo sapevate che "l'amore" per le sigarette può ridurre drasticamente il livello di colesterolo buono?

"Il fumo può abbassare il colesterolo HDL in molti modi, tra cui inibendo la sintesi di HDL, principalmente bloccando la sua maturazione, e accelerare il metabolismo," - dice il dottor Ahmed. "Una cessazione completa del fumo può aiutare la sintesi e il metabolismo delle HDL a ritornare al livello naturale in modo che possa di nuovo svolgere il suo lavoro normalmente."

Uno studio pubblicato nel settembre 2013 (Biomarker Research) ha scoperto che le persone che smettono di fumare hanno un livello di colesterolo più alto rispetto ai fumatori, osservando: "Abbiamo concluso che smettere di fumare aumenta il colesterolo HDL e succede molto velocemente. "

Se stai cercando di smettere di fumare (con tutta la tua natura, e non per un "segno di spunta"), ma non funziona, dovresti consultare il tuo medico (preferibilmente un non fumatore) sui modi validi e pratici che sono garantiti per aiutarti in questa materia.

4) Pesce / olio di pesce / Omega-3

Aggiungendo il pesce alla vostra dieta, in un breve periodo di tempo, non solo è possibile sconfiggere l'aumento del colesterolo LDL, ma anche moltiplicare i buoni indicatori. Secondo i risultati dei test pubblicati nel febbraio 2014 (la rivista "PLoS One"), gli scienziati sono giunti alla conclusione che la dieta corretta (dove uno degli elementi principali è il pesce) contribuisce ad aumentare le dimensioni delle particelle di HDL. Questo, a sua volta, migliora significativamente il "trasporto" del colesterolo attraverso tutto il corpo. I ricercatori hanno osservato un risultato positivo di tale dieta (che includeva il pesce) dopo 12 settimane.

"Gli acidi grassi omega-3 presenti nei pesci aumenteranno rapidamente il colesterolo HDL", afferma il dott. Ahmed. "Un totale di 2 porzioni settimanali di pesce grasso, tra cui salmone, sgombro o tonno alcabor, ti aiuterà a ottenere risultati sorprendenti. In casi estremi, se sei allergico ai prodotti ittici, l'Omega-3 può essere ottenuto da semi di lino, verdure miste e noci. "

5) Praticare un bicchiere di vino (moderatamente!)

La pratica ha dimostrato che bere moderatamente (specialmente vino) può aumentare il livello ematico di colesterolo buono. Secondo la Mayo Clinic, questo significa: fino a una bevanda alcolica al giorno per donne e uomini sopra i 65 anni (gli uomini fino a 65 anni possono avere fino a due porzioni razionate al giorno).

Esperimenti medici (resi pubblici a febbraio 2016 sulle pagine della rivista scientifica "PLoS One") hanno confermato con successo questo fatto. I medici hanno scoperto che 11.000 adulti nella quantità di consumo di vino - da bassa a moderata (12 o meno porzioni standardizzate a settimana per gli uomini, rispettivamente, la metà - per le donne) hanno mostrato un aumento del colesterolo HDL. Inoltre, ha aiutato a normalizzare il colesterolo totale, ridurre i trigliceridi (grassi nel sangue) e abbassare il colesterolo LDL.

Ma c'è un altro lato della medaglia. Bere troppo alcol (abuso) può facilmente modificare tutti i benefici per la salute di gravi problemi e portare ad aumento di peso, pressione alta, alti livelli di trigliceridi e dipendenza da alcol (le donne sono particolarmente suscettibili all'alcolismo).

6) Ridurre l'assunzione di zucchero

Secondo uno studio pubblicato a novembre 2015 sulla rivista Nature, mangiare cibi ricchi di carboidrati e aggiungere zucchero (dal pane bianco ai biscotti e alle torte) riduce il colesterolo HDL, aumentando il rischio di disordini metabolici.

I carboidrati raffinati, che sono "stipati" con molti alimenti moderni (anche con un'indicazione di "basso contenuto di grassi" sull'etichetta), in effetti, rendono ogni cibo tanto cattivo quanto gli alimenti con un contenuto massimo di grassi. Perché questo grasso in loro è spesso sostituito da carboidrati (con aggiunta di zuccheri e altri amidi).

Gli studi clinici condotti tra i 2500 pazienti con diabete (risultati pubblicati ottobre 2016 «Nutrition Metabolism malattie cardiovascolari» rivista) hanno mostrato che queste raccomandazioni nutrizionali (per esempio, con un limite massimo di consumo di zucchero) hanno portato al fatto che il livello di HDL aumentato in modo significativo.

Altre preziose raccomandazioni sui risultati di questo esperimento: se si desidera ridurre rapidamente l'assunzione di zucchero, l'opzione migliore sarebbe sostituirla senza problemi con frutta e verdura dolce. Cioè, non dovresti abbandonare bruscamente lo zucchero. Per quanto riguarda grassi trans, cibi fritti / piccanti o fast food, la frase qui deve essere dura e definitiva: un forte rifiuto. Riducono significativamente il livello di colesterolo normale.

7) Utilizzare oli vegetali

Come si è scoperto, non tutti gli oli sono ugualmente utili quando si tratta della salute dei nostri cuori. L'olio di oliva o di soia è per lo più grassi insaturi che aiutano a ridurre il colesterolo LDL e, allo stesso tempo, aumentano il colesterolo HDL. Questo fatto è stato confermato dai risultati degli esperimenti pubblicati nel luglio 2015 sulla rivista medica The Journal of Nutrition. Gli scienziati hanno scoperto che l'olio d'oliva nella dieta riduce la concentrazione di colesterolo cattivo LDL, specialmente nel sangue dei giovani uomini.

Altri esami di laboratorio hanno dimostrato che l'olio di cocco è, in linea di principio, essere utile per un certo aumento del colesterolo HDL, ma è (per usare un eufemismo) non è il migliore olio per la salute del cuore a causa del suo alto contenuto di grassi saturi, che in determinate condizioni, può provocare un forte eccesso di norma Colesterolo LDL.

Walter C. Willett, MD, presidente del dipartimento di nutrizione presso la Harvard School of Public Health di Boston, suggerisce di utilizzare olio di cocco con molta attenzione a causa della non conoscenza esatta di come può influenzare la salute del cuore. Il nutrizionista Groppo ha concordato: "L'olio di cocco è meglio usato solo sulla pelle". Questa è la sua opinione.

8) Fai una scelta a favore degli antiossidanti

Lo studio, pubblicato nel gennaio 2016 nella rivista "nutrienti", ha dimostrato che una dieta ricca di antiossidanti aumenta il colesterolo buono nel sangue sui trigliceridi, che a sua volta, riduce il rischio di ictus, insufficienza cardiaca e di altre malattie gravi. Gli alimenti ricchi di antiossidanti sono cioccolato fondente, bacche, avocado, noci, cavoli, barbabietole e spinaci.

"Adoro cibi ricchi di antiossidanti per aumentare i livelli di colesterolo HDL alla normalità", afferma il nutrizionista Groppo. Più frutta e verdura usi nel tuo menu, meglio è! "

Supplementi nutrizionali, ma solo dopo il parere del medico!

Se tutti i metodi per aumentare il colesterolo HDL non hanno avuto successo, allora puoi provare gli integratori alimentari. Tuttavia, i medici rispettabili avvertono che gli integratori progettati specificamente per aumentare il colesterolo HDL non sono stati completamente studiati. Inoltre, non è dimostrato che possano minimizzare i rischi di attacchi di cuore. Assicurarsi di consultare il proprio medico prima di assumere qualsiasi integratore, in quanto alcuni di essi potrebbero essere dannosi per la salute o causare effetti indesiderati, ad esempio durante l'assunzione di medicinali.

Colesterolo HDL ("buono"): come aumentare il suo livello

HDL (lipoproteina ad alta densità, HDL) è spesso indicato come colesterolo "buono", perché aiuta a rimuovere il colesterolo "cattivo" dal corpo ed è necessario per molti processi vitali nel nostro corpo. Gli studi hanno dimostrato che la riduzione dei livelli di colesterolo LDL (LDL a bassa densità lipoproteica) riduce il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Continuate a leggere per scoprire come è possibile aumentare naturalmente i livelli di colesterolo HDL.

Cos'è il colesterolo HDL?

Le lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) sono una delle classi di lipoproteine ​​plasmatiche. Sono in grado di trasportare molecole di grasso (lipidi) in tutto il corpo. L'HDL viene spesso chiamato colesterolo "buono" perché contribuisce alla degradazione di un'altra classe di lipoproteine ​​- LDL (lipoproteine ​​a bassa densità), che contribuiscono alle malattie cardiache.

L'HDL è diverso dalla densità LDL, perché contiene una percentuale più alta di proteine ​​e lipidi.

L'HDL cattura il colesterolo libero in eccesso nel sangue e lo trasporta nel fegato

L'HDL svolge anche un ruolo significativo nel ridurre l'ossidazione e l'infiammazione, migliorare la funzione delle cellule nel corpo e nel sistema immunitario, nell'aumentare la sensibilità all'insulina e può proteggerci dallo sviluppo di malattie neurodegenerative. [E]

Il colesterolo HDL viene sintetizzato nel fegato ed entra dall'intestino tenue nel sangue, dove le particelle di colesterolo in eccesso vengono rapidamente catturate e la restituiscono al fegato per ridurre il colesterolo nel sangue. Ecco perché una quantità sufficiente e sana di HDL è associata a un ridotto rischio di malattia con un livello elevato di colesterolo.

Il danno del colesterolo LDL "cattivo" dipende dalla dimensione delle particelle.

Tipi di lipidi

L'HDL è solo una delle classi di lipidi, o molecole di grasso, che sono state trovate nel nostro sangue. Altri lipidi che circolano nel sangue comprendono: lipoproteine ​​a densità di Nika (LDL), lipoproteine ​​a densità molto bassa (VLDL) e trigliceridi.

Le LDL trasportano il colesterolo in tutto il corpo e le HDL in questo momento legano il colesterolo inutilizzato in eccesso e lo restituiscono al fegato per lo smaltimento. Le VLDL si formano nel fegato e, quando entrano nel sangue, vengono convertite in LDL.

I trigliceridi sono il principale tipo di grasso nel corpo e il loro alto livello è associato a molte malattie, come le malattie cardiache e il diabete.

La nostra dieta può influenzare i cambiamenti nei livelli e la rimozione di LDL dal corpo, e la quantità di trigliceridi può influenzare il livello di VLDL.

La struttura delle lipoproteine ​​HDL (HDL) e LDL (LDL)

Analisi del colesterolo HDL

Il livello di HDL raccomandato nel sangue è di almeno 0,8 mmol / litro per gli uomini e almeno 0,88 mmol / litro per le donne.

Gli studi hanno rilevato che livelli elevati di colesterolo nel sangue contribuiscono allo sviluppo di malattie cardiovascolari, quindi ridurre la quantità di HDL (colesterolo "buono") non contribuisce alla completa eliminazione del colesterolo libero dal sangue e contribuisce anche al rischio di malattia. Bassi livelli di HDL possono anche aiutare a sviluppare l'infiammazione e la sindrome metabolica, in particolare il diabete di tipo 2. [E]

In alcune malattie, come il diabete mellito e l'anemia falciforme, il livello di lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) può essere disturbato e contribuire allo sviluppo di un'infiammazione comune. In questi casi, i tassi di HDL molto alti possono essere dannosi, non utili. [E]

Uno studio su 767 pazienti non diabetici che avevano recentemente sofferto di infarto ha rilevato che i pazienti con livelli di HDL molto alti avevano anche alti livelli di proteina C-reattiva, che non risparmiavano, ma, al contrario, aumentavano i rischi di malattie cardiache. [E]

Cosa riduce i livelli di HDL

Ci sono prerequisiti genetici per ridurre l'HDL, ma dovresti prestare attenzione alle possibilità che possono essere gestite e portare l'HDL a una norma sana.

Consumo di grassi trans artificiali

I grassi trans artificiali presenti nella margarina e in molti alimenti trasformati causano infiammazioni e sono nocivi per la nostra salute.

Uno studio condotto con la partecipazione di 27 giovani donne ha rilevato che l'assunzione di olio di semi di soia parzialmente idrogenato ha comportato una riduzione del 10% dei livelli di HDL rispetto al consumo di olio di palma. [E]

Gli studi che hanno coinvolto 40 donne adulte sane hanno confrontato l'effetto del consumo di acidi grassi trans da fonti naturali con l'effetto dell'ingestione di grassi industriali. Il risultato di questo confronto è stata la conclusione che i grassi trans industriali hanno ridotto la quantità di HDL nel sangue. [E]

fumo

Il fumo di sigaretta ha indubbiamente dimostrato di essere un fattore serio nell'aumentare il rischio di malattie cardiache. Fumare sigarette aiuta a ridurre il livello delle lipoproteine ​​ad alta densità (HDL), e il fumo di sigaretta stesso può danneggiare direttamente la molecola HDL, il che rende impossibile per la molecola proteggere il cuore e i vasi sanguigni dal colesterolo e dall'infiammazione. [E]

malattia

Diversi disturbi della salute che rientrano nella categoria delle sindromi metaboliche sono associati ad una diminuzione della quantità di HDL nel sangue. Questi disturbi includono il diabete di tipo 2, l'insulino-resistenza, l'obesità centrale (eccesso di grasso nell'addome), l'ipertensione e livelli alti di trigliceridi. [E]

Inoltre, la maggior parte delle malattie autoimmuni: l'artrite reumatoide, il lupus eritematoso, la psoriasi, nonché le malattie parodontali e le malattie infettive riducono i livelli di HDL. [E]

Modi per aumentare il colesterolo HDL

Olio d'oliva nella dieta

I grassi saturi presenti nei latticini e nelle carni grasse aumentano i valori di colesterolo LDL e HDL nel sangue. La sostituzione di questi grassi saturi con "grassi sani" (grassi polinsaturi o monoinsaturi da noci, semi, avocado, oli vegetali), come mostrato negli studi, aiuta a ridurre i livelli di colesterolo LDL. [E]

Numerosi studi hanno anche dimostrato che integrare la dieta con olio d'oliva può aiutare a ridurre il colesterolo totale e aumentare la lipoproteina ad alta densità (HDL). L'olio d'oliva contiene antiossidanti, chiamati polifenoli, che sono responsabili delle sue proprietà protettive per il sistema cardiovascolare. [E]

L'olio d'oliva migliora anche i profili di colesterolo migliorando la capacità dell'HDL di interagire correttamente con il colesterolo. Uno studio condotto su 26 volontari sani suggerisce che l'olio d'oliva (25 ml / giorno o 2 cucchiai) migliora i livelli di colesterolo aumentando la produzione di proteine ​​ABCA1 e ABCG1 necessarie per il trasporto di grasso attraverso le membrane cellulari. [E]

L'olio d'oliva aiuta anche a rafforzare le proprietà anti-infiammatorie dell'HDL. Un altro studio con 20 adulti sani ha dimostrato che l'uso di un giorno di 25 ml di olio d'oliva prima spremitura a freddo entro le 12 settimane ha contribuito ad aumentare la quantità di proteina associata con HDL (paraoxonase 1), che aiuta HDL esercitare le sue proprietà anti-infiammatorie. [E]

Uova in dieta

Un piccolo studio su 28 persone con obesità ha dimostrato che una dieta a basso contenuto di carboidrati e l'aggiunta di 3 uova di gallina al giorno ci hanno permesso di aumentare il livello di lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) del 25%. L'inclusione di uova nella dieta ha contribuito a ridurre il rischio di sviluppare la sindrome metabolica. E questo effetto era più pronunciato nelle persone obese. [E]

In un altro studio che ha coinvolto 15 persone complete, hanno anche dato 3 uova al giorno e il livello di HDL (colesterolo "buono") è aumentato del 52%. Tuttavia, questo secondo studio è stato sponsorizzato dall'American Chicken Egg Association. [E]

Un altro lavoro di ricerca che ha coinvolto 42 uomini e donne anziani ha mostrato che 3 uova di gallina al giorno hanno dato un aumento delle HDL del 23%. [E]

Uno studio che coinvolge persone anziane che assumono statine e consuma 4 uova al giorno ha concluso che queste persone hanno avuto un aumento dei livelli di HDL del 5% in 5 settimane senza un aumento del colesterolo LDL (colesterolo "cattivo"). [E]

Dieta low carb

Ridotto contenuto di carboidrati nella dieta

Numerosi studi hanno dimostrato che la riduzione dei carboidrati e l'aumento dei grassi sani nella dieta possono fornire molti benefici per la salute, tra cui l'abbassamento dello zucchero nel sangue, la perdita di peso e il miglioramento della sensibilità all'insulina. Un altro grande vantaggio di questa dieta è l'aumento delle lipoproteine ​​ad alta densità (HDL). [E]

In uno studio controllato randomizzato di 115 adulti con obesità e diabete di tipo 2, che consumano meno di 50 grammi. carboidrati al giorno, a causa della perdita di peso c'è stato un aumento del colesterolo HDL quasi 2 volte più alto rispetto a quelle persone che non seguivano tale dieta. [E]

Le persone con aumento di peso e diabete (per un totale di 194 persone) hanno seguito una dieta mediterranea con un basso livello di carboidrati per 12 mesi in uno studio randomizzato. Dopo questi 12 mesi, queste persone hanno mostrato un aumento di HDL nel sangue, che non si è verificato in quei soggetti che seguivano semplicemente la dieta mediterranea senza ridurre la quantità di carboidrati. [E]

In uno studio prospettico di 22 pazienti adulti con obesità e sindrome metabolica, la dieta chetogenica mediterranea spagnola è stata seguita per 12 settimane. Un risultato a lungo termine di questa dieta era un aumento dei valori di HDL nel sangue, così come il fatto che la loro sindrome metabolica era completamente guarita. [E]

Un altro studio di coorte ha studiato per 56 settimane, 64 adulti completi, che erano in diete chetogeniche per tutto questo tempo. Il risultato di questo esperimento è stato un aumento dell'HDL e una diminuzione del colesterolo totale insieme a una diminuzione dell'HDL (colesterolo "cattivo"). [E]

Frutta e verdure contenenti antociani

Frutta e verdura con antociani

Mirtilli, more, melograni, melanzane, cavoli rossi e altri frutti e verdure violacee ricchi di antociani, che sono potenti antiossidanti, possono aiutare ad aumentare il colesterolo HDL. [E]

In un esperimento, a 58 adulti con diabete sono stati somministrati 160 mg di concentrato di antocianina 2 volte al giorno per 24 settimane, con un conseguente aumento del 20% del colesterolo HDL. [E]

Un altro studio su 120 pazienti con colesterolo alto ha mostrato un aumento di circa il 14% delle HDL dopo 12 settimane di assunzione di integratori di antocianine (160 mg, 2 volte al giorno). [E]

Esercizio fisico

L'esercizio fisico aumenta l'HDL nel sangue attraverso molti percorsi e recenti studi dimostrano che qualsiasi esercizio può essere utile e che i suoi effetti si accumulano nel tempo. [E]

Uno studio di 18 uomini e donne completi per 12 settimane ha studiato l'effetto del regolare esercizio fisico sulla resistenza nei livelli di HDL. Come risultato dell'esperimento, è stata osservata la crescita di HDL negli uomini e un cambiamento favorevole nelle frazioni di HDL nelle donne. È importante che nessuna dieta venga rispettata. [E]

Il risultato di un'attività fisica regolare per 12 mesi: aumento delle HDL e diminuzione del colesterolo LDL insieme al colesterolo totale.

Un altro studio (osservazione prospettica) con 200 uomini ha mostrato che si è verificato un aumento delle HDL e un allenamento di resistenza regolare. I più significativi cambiamenti positivi si sono verificati in pazienti che avevano alti livelli di trigliceridi nocivi nel sangue e aveva un sacco di grasso nella cavità addominale (obesità addominale). [E]

Perdita di peso

Molti studi hanno dimostrato che la perdita di peso (perdita di peso), indipendentemente dalla dieta utilizzata, contribuisce all'aumento obbligatorio di HDL (colesterolo "buono"). In uno studio su 3.480 adulti giapponesi, è stato dimostrato che una perdita di 3 kg di peso ha comportato un aumento medio della lipoproteina ad alta densità (HDL) di 4 mg / dl. [E]

Riduzione di alcol

La relazione tra uso di alcol (1 bevanda al giorno per le donne e 1-2 drink al giorno per gli uomini) e una diminuzione del rischio di malattie cardiovascolari è stata osservata in molti studi. Tuttavia, un aumento della quantità di alcol consumato al di sopra di questi valori indicati non solo porta ad un forte aumento del rischio di malattie cardiache, ma stimola anche il rischio di sviluppare molte altre malattie, come il diabete o l'ictus. [E]

In uno studio condotto su 2.473 uomini e 1.530 donne, è emerso che moderato (non superiore a 1-2 drink al giorno, in cui la bevanda è di 200 ml di vino o birra, ma non di liquore forte), il consumo di alcool ha mostrato livelli più alti di colesterolo HDL. [E]

Aggiunta di olio di cocco

Diversi studi hanno scoperto che mangiare olio di cocco commestibile (di solito circa 2 cucchiai al giorno) può aumentare i livelli di HDL più di altri tipi di grassi. L'olio di cocco aiuta anche a ridurre il rapporto tra LDL e HDL, riducendo il rischio di malattie cardiache. [E]

Pesce oleoso nella dieta

Ci sono rapporti contrastanti sull'effetto di consumare integratori alimentari di pesce grasso o olio di pesce sul colesterolo HDL. Alcuni studi hanno mostrato un aumento delle HDL quando i partecipanti hanno consumato grandi quantità di pesce, ma gli effetti erano minimi e in altri studi è stato riscontrato un aumento delle HDL in risposta ad un aumento del numero di pesci nella dieta o integrazione. [E]

medicina

Nota: durante la scrittura di questa sezione, non raccomandiamo l'uso di questi farmaci. Forniamo semplicemente informazioni contenute nella letteratura scientifica. Si prega di discutere l'uso di farmaci con il proprio medico.

statine

Le statine possono abbassare il colesterolo LDL e aumentare il colesterolo HDL. Tuttavia, non è ancora chiaro se questo abbia o meno un impatto significativo sul rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Una meta-analisi di 12 studi di grandi dimensioni, compresi quelli che hanno coinvolto più di 26.000 pazienti, ha rilevato che cambiare il colesterolo nel sangue con i farmaci non ha avuto effetti positivi, poiché le persone non riducono il rischio e hanno ancora un alto rischio di malattie cardiache. [E]

Le statine aumentano il rischio di diabete e insulino-resistenza (http://diabetes.diabetesjournals.org/content/63/11/3569)

Fibrati (alfa adrenomimetici) o tiazolidinioni

I fibrati e i tiazolidinedioni sono due classi di composti che attivano la proteina PPARα, che aumenta la ripartizione del grasso nel fegato e in altre parti del corpo. Questi farmaci vengono talvolta utilizzati da quei pazienti che non tollerano le statine e richiedono un aumento delle HDL e una diminuzione delle LDL.

Paradossalmente, ma in alcune persone e in rari casi, questi farmaci possono portare ad una brusca diminuzione dell'HDL (colesterolo "buono"). Pertanto, è molto importante assumere fibrati e tiazolidinedioni sotto la guida di un medico. [E]

Rischio per la salute derivante dalla riduzione del colesterolo HDL

Il maggior rischio di bassi livelli di lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) è lo sviluppo di malattie cardiovascolari. Esiste una grande quantità di dati che dimostrano l'effetto protettivo dell'HDL: circa il 30% dei pazienti con malattie cardiache mostra livelli normali di colesterolo totale nel sangue, ma solo un livello di HDL ridotto sottolinea l'importante ruolo che questa molecola svolge nella protezione del cuore. [E]

HDL (colesterolo "buono") svolge anche un ruolo importante nel sistema immunitario. Uno studio ampio, prospettico, basato sulla popolazione che ha coinvolto 20.000 adulti ha rilevato che le persone con livelli molto bassi di HDL hanno mostrato un aumento del 75% del rischio di malattie infettive. È interessante notare che livelli di HDL molto alti possono anche essere problematici: coloro che hanno livelli molto alti di lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) hanno un rischio aumentato del 43% di malattie infettive, rispetto alle persone con livelli "normali". [E]

Ulteriori informazioni

Il problema principale nell'interpretazione dei risultati della ricerca sul tema delle PAP è che è difficile determinare quanto siano importanti altri fattori. Ad esempio, se esiste una connessione tra i giovani che seguono una dieta a basso contenuto di grassi e hanno anche un alto colesterolo HDL, è anche possibile che le stesse persone non fumino e si impegnino regolarmente nell'allenamento fisico. Inoltre, molti di questi studi sono auto-riportati e i partecipanti non rispondono sempre in modo veritiero. [E]

Di solito si presume che un aumento dell'apporto di colesterolo con il cibo aumenterà anche i livelli di colesterolo nel sangue e, nel tempo, porterà a malattie cardiache. Anche se questo è parzialmente vero, è importante notare che solo il 25% del colesterolo nel sangue proviene dal cibo. Il restante 75% di colesterolo nel sangue viene sintetizzato dal corpo, e questo è ampiamente controllato dalla genetica. [E]

Fonti di informazione

Le informazioni su questo sito non sono state valutate da nessuna organizzazione medica. Non cerchiamo di diagnosticare e trattare alcuna malattia. Le informazioni su questo sito sono fornite solo a scopo didattico. Dovresti consultare il tuo medico prima di agire sulla base delle informazioni ottenute da questo sito, specialmente se sei incinta, stai allattando una madre, stai assumendo farmaci o hai qualche condizione medica.

Il modo migliore per aumentare il colesterolo nel sangue

Molti hanno sentito parlare di una malattia come l'aterosclerosi. Questa patologia, pericolosa per la vita e la salute, è associata a un disordine metabolico e ad un'alta concentrazione di colesterolo nel corpo. Oggi, l'aterosclerosi e le complicanze cardiovascolari causate da questo sono uno dei principali problemi di salute.

Molto meno spesso durante l'indagine c'è una deviazione dell'analisi verso il basso. A cosa può essere collegato, come aumentare il livello di colesterolo nel sangue e se deve essere fatto: proviamo a capirlo.

Basso contenuto di colesterolo: è un problema?

Quindi il colesterolo (colesterolo) è una sostanza grassa. In chimica, è classificato come alcol grasso lipofilo. Questo composto organico fa parte delle membrane citoplasmatiche di tutte le cellule degli organismi viventi e partecipa anche alla sintesi di alcune sostanze biologicamente attive. Tra le funzioni del colesterolo ci sono:

  • rafforzare le pareti cellulari: conferendo loro elasticità ed elasticità aggiuntive;
  • controllo della permeabilità della cellula, impedendo la penetrazione di alcune sostanze tossiche e tossiche in essa;
  • partecipazione a uno dei momenti chiave della sintesi degli ormoni surrenali: sesso, glucocorticosteroide, mineralocorticosteroide;
  • partecipazione alla sintesi di acidi biliari e vitamina D negli epatociti.

Secondo gli studi, il corpo totale contiene circa 200 g di colesterolo. L'80% di questa quantità è prodotto da lipidi endogeni nel fegato e solo il 20% viene fornito con alimenti per animali (carne, pollame, pesce, latte e prodotti caseari).

Nel sangue, il colesterolo non viene trasportato indipendentemente (poiché è quasi insolubile in acqua), ma con l'aiuto di proteine ​​carrier specializzate. Tali complessi grassi proteici sono chiamati lipoproteine ​​(LP). A seconda del rapporto tra le parti proteiche e lipidiche della composizione dell'emissione di LP:

  1. VLDL (densità molto bassa) - una grande frazione di colesterolo, il cui diametro raggiunge 35-80 nm. Satura di trigliceridi e povera di proteine;
  2. LDL (bassa densità) è un complesso costituito da una grande quantità di colesterolo e una molecola di apolipoproteina. Il diametro è di 18-26 nm.
  3. HDL (alta densità) - la più piccola frazione di colesterolo con un basso contenuto di lipidi. Il suo diametro non supera 8-11 nm.

VLDL e LDL sono grandi, pieni di molecole di grasso. Spostandosi lungo il flusso sanguigno, possono "perdere" parte del colesterolo e dei trigliceridi, che vengono successivamente depositati sulle pareti dei vasi sanguigni sotto forma di placche, causando l'aterosclerosi. Pertanto, queste frazioni proteico-lipidiche sono chiamate aterogeniche. Spesso nella letteratura può essere trovato e il loro nome non ufficiale - colesterolo "cattivo".

HDL, al contrario, contiene quasi nessun colesterolo. Muovendosi attraverso i vasi, può catturare le molecole di grasso "perso", prevenendo la formazione di placche aterosclerotiche. Per la loro capacità di pulire i vasi HDL, vengono spesso definiti colesterolo "buono".

Se il colesterolo totale sale a causa di frazioni "cattive", è probabile che alla persona verrà diagnosticata a breve l'aterosclerosi. Ma l'aumento della concentrazione di HDL nell'analisi dei medici è ben accetto: questo significa che il corpo ha la sua potente arma contro la formazione di placche di colesterolo. L'alto livello di HDL nel sangue è la chiave per la salute del sistema cardiovascolare.

Quindi, vale la pena aumentare il colesterolo nel sangue solo a causa delle sue frazioni benefiche: vedremo come farlo in seguito.

Cause di declino del sangue e degli effetti

Secondo le statistiche, il colesterolo basso è molto meno comune che alto. Nel frattempo, la mancanza del suo contenuto influisce negativamente anche sulla salute.

La norma generalmente accettata di colesterolo è determinata al livello di 3,2-5,5 mmol / l. La deviazione dei risultati dell'analisi in una direzione più piccola è stata chiamata ipocolesterolemia. Le probabili cause di questa condizione sono:

  • ipoproteinemia - malattie accompagnate da una diminuzione della produzione di proteine ​​nel corpo;
  • cirrosi / cancro del fegato;
  • ipertiroidismo;
  • sindrome da malassorbimento - una violazione dei processi di digestione degli alimenti nell'intestino;
  • anemia - carenza di vitamina B12, sideroblastica, ereditaria (ad esempio talassemia);
  • ampie ustioni di grado lll-lV;
  • artrite reumatoide;
  • digiuno prolungato;
  • sovradosaggio di farmaci che abbassano il colesterolo.

L'ipocolesterolemia minore non ha evidenti manifestazioni cliniche e può anche essere considerata un segno di un basso rischio di sviluppare aterosclerosi. Occasionalmente, i pazienti possono lamentare debolezza muscolare, perdita di appetito e attività sessuale. I problemi di salute iniziano quando il risultato dell'analisi raggiunge 1,5-2 mmol / l. In questo caso, le manifestazioni di ipocolesterolemia includono:

  • disturbi psico-emotivi: depressione grave, pensieri suicidi;
  • ictus emorragico è una condizione acuta, pericolosa per la vita, manifestata da improvvisa emorragia nel cervello;
  • l'osteoporosi;
  • problemi nel tratto digestivo: stitichezza cronica, alternanza di diarrea;
  • l'obesità;
  • disturbi endocrini: diabete mellito, ipo- / ipertiroidismo;
  • dismenorrea, infertilità nelle donne.

Come aumentare: un approccio integrato alla risoluzione dei problemi

Pertanto, è necessario aumentare il livello di colesterolo in due casi:

  1. In ipocolesterolemia grave.
  2. In caso di disordini metabolici dei grassi nel corpo, in cui vi è una diminuzione della frazione di colesterolo anti-aterogenica ("buona") - HDL.

Come ogni altra malattia, una violazione del metabolismo dei grassi nel corpo viene trattata solo da un approccio integrato. Il rispetto di tutti i principi della terapia consentirà di ottenere buoni risultati e di normalizzare il livello di HDL per diversi mesi.

Se un livello critico di colesterolo è associato a qualsiasi malattia, il primo stadio della terapia per l'ipocolesterolemia prevede una correzione medica o chirurgica della patologia.

Vai a una dieta sana

Dieta - lo stadio principale del trattamento dei disturbi del metabolismo lipidico. I principi nutrizionali per aumentare l'HDL includono le seguenti raccomandazioni.

  • Limitare bruscamente il contenuto di lipidi saturi e grassi trans nel corpo. Ciò ridurrà l'assunzione di colesterolo "cattivo" e contribuirà alla normalizzazione del metabolismo. Se supponiamo che la quantità di grassi consumati sarà pari al 30% della caloria giornaliera, il 20% di essi dovrebbe essere costituito da grassi polinsaturi, il 10% saturo. Si raccomanda di eliminare completamente il grasso trans dalla dieta. Gli alimenti con un alto contenuto di grassi polinsaturi includono: varietà di pesce grasso, noci, formaggi stagionati. Ricco di lipidi ricchi di: carne di maiale, agnello, manzo, lardo, cervella, rognone, lingua e altri sottoprodotti, formaggi stagionati. Il trans grasso è un tipo di lipide che è chimicamente in una configurazione trans. In natura, quasi mai si verificano e sono un sottoprodotto dell'industria alimentare. Un grande numero di grassi trans è determinato nella composizione: margarina, olio da cucina, grasso.
  • Includere alimenti ad alto contenuto di omega-3 - uno degli acidi grassi polinsaturi. Tali grassi sani possono aumentare la concentrazione di HDL nel sangue e normalizzare l'equilibrio dei lipidi nel corpo. Il record per il contenuto di omega-3 sono: salmone, aringa (fresca), tonno, sgombro. Cerca di tenere il pesce sul tuo tavolo 2-3 volte a settimana.
  • Mangia la fibra Mangiare abbastanza fibre quotidianamente aiuterà a migliorare la digestione e normalizzare l'equilibrio tra HDL e LDL.
  • Fai la base della dieta di frutta e verdura. Normalizzano il metabolismo e influenzano l'attività del fegato per produrre il proprio colesterolo.
  • Mangia più legumi (in assenza di problemi con l'intestino). I legumi non contengono colesterolo "cattivo", ma hanno un alto valore energetico e sono estremamente nutrienti. Questi prodotti danno la sensazione di sazietà per lungo tempo e contribuiscono a una più attiva formazione di HDL nel fegato. Inoltre, le sostanze biologiche che compongono fagioli, piselli, ceci o lenticchie aiutano i vasi HDL puliti dalle placche aterosclerotiche.
  • Rinunciare al caffè La sostanza Kafestol è una parte della bevanda corroborante. Inibisce la produzione di HDL benefico dagli epatociti e provoca la crescita indiretta del colesterolo "cattivo". Sostituire il caffè con tè leggero, composte di frutta, bevande alla frutta, fianchi di brodo.
  • Mangia frazionario, 5-6 volte al giorno, in piccole porzioni. Ciò consentirà di evitare interruzioni nell'utilizzo di prodotti vietati. Inoltre, la nutrizione frazionale normalizza il metabolismo e riduce l'aterogenicità.

Per aumentare il livello di colesterolo "buono", è possibile utilizzare integratori alimentari contenenti acidi grassi omega-3 - olio di pesce, olio di krill, olio di cozze verde.

Attività fisica quotidiana

La vita attiva è un'altra fase importante del trattamento che contribuirà ad aumentare il livello di colesterolo "buono" e a ridurre la concentrazione di "cattivo". L'attività fisica può essere diversa, a condizione che vengano eseguite regolarmente e concordate con il medico. Le attività sportive consigliate per la dislipidemia comprendono: nuoto, passeggiate, yoga, pilates, danza, equitazione.

Con disturbi metabolici pronunciati, malattie cardiovascolari e scarsa forma fisica del paziente, l'attività dovrebbe essere aumentata gradualmente. I medici raccomandano più a camminare, salire e scendere le scale. In futuro, il carico può essere aumentato.

Oltre alla normalizzazione del metabolismo e degli effetti benefici sui livelli di colesterolo, gli sport:

  1. rafforzare il sistema muscolare, normalizzare il lavoro del sistema muscolo-scheletrico;
  2. migliorare l'immunità e la vitalità generale;
  3. aumentare la forza e la resistenza del corpo;
  4. contribuire alla perdita di peso: per un'ora di allenamento intensivo, puoi spendere fino a 500-600 kcal;
  5. migliorare l'umore e salvare da blues blues e persino depressione;
  6. alleviare l'insonnia, aiutare a gestire rapidamente situazioni stressanti;
  7. migliorare la circolazione sanguigna nelle arterie periferiche, che è anche un'eccellente prevenzione dell'aterosclerosi.

Perdita di peso ed evitare la dipendenza

La perdita di peso è un'altra condizione per correggere la dislipidemia. Mangiare correttamente e mantenere regolarmente un'attività fisica normale, il paziente può ottenere risultati eccellenti. Allo stesso tempo, ricorda che la perdita ottimale è di 1-2 kg al mese.

Le cattive abitudini non solo catturano la mente di una persona, causano dipendenza, ma influenzano anche negativamente lo stato di salute in generale. Ad esempio, l'assunzione regolare di nicotina innesca una diminuzione dei livelli di HDL, restringimento dei vasi periferici e danni al loro endotelio. Tutto ciò diventa un prerequisito per la formazione di nuove placche aterosclerotiche, anche con una concentrazione relativamente bassa di LDL nel sangue. La cessazione del fumo aumenterà il livello dei lipidi anti-aterogeni del 10% e ridurrà il rischio di aterosclerosi del 25%.

Secondo le statistiche, l'abuso di alcol influisce anche negativamente sul livello di colesterolo "buono". Per aumentare la sua concentrazione nel sangue, si raccomanda di abbandonare completamente la sua ricezione.

Il rispetto delle raccomandazioni di cui sopra aumenterà il livello iniziale di colesterolo "buono" del 40-50% rispetto all'originale. Ciò ridurrà significativamente il rischio di malattie cardiovascolari e salverà i vasi di una persona dalle placche aterosclerotiche.

Come aumentare il colesterolo buono nel sangue

Come aumentare il colesterolo. Un errore di battitura? Nessun errore, ovviamente, no. Sono finiti i giorni in cui le lipoproteine ​​venivano combattute secondo il principio del "keep and not let go". Ora, la maggior parte delle persone che si preoccupano della propria salute sa che la correzione dei lipidi comprende diversi compiti: come aumentare il colesterolo, che è utile per i sistemi di scambio, come abbassare il "cattivo" o dannoso e come mantenere il loro rapporto e il numero totale normale. Va notato che una ricerca scientifica attiva continua in quest'area, quindi è necessario separare l'ovvio dal controverso e il desiderato dal reale.

Che cos'è il colesterolo basso pericoloso

Il numero di morti a causa della carenza di questa sostanza è tre volte il numero di morti con il suo eccesso. Ecco alcune patologie:

  1. L'obesità. È impossibile produrre acidi biliari e quindi l'assorbimento e la decomposizione dei grassi e il metabolismo delle vitamine liposolubili.
  2. Indigestione cronica
  3. Violazione dell'integrità delle pareti intestinali e, di conseguenza, l'ingresso di tossine nel sangue.
  4. Mancanza di nutrienti nel corpo.
  5. Predisposizione al diabete (2).
  6. Il rischio di cancro
  7. I gusci di cellule diventano vulnerabili ai radicali liberi.
  8. Ictus emorragico, infarto. I disturbi circolatori, la fragilità capillare e l'emorragia sono intensificati, il che significa che i problemi con il cuore e i vasi sanguigni non possono essere evitati.
  9. Osteoporosi. Problemi con l'assorbimento di calcio e, di conseguenza, una violazione della composizione del tessuto osseo.
  10. Depressione. C'è un aumento nella frequenza dei suicidi da due a tre volte.
  11. L'immunità diminuisce. Senza la produzione di vitamina D, lo stato normale delle cellule nervose, il metabolismo minerale e la produzione di insulina sono disturbati.
  12. Problemi riproduttivi Lo sviluppo di ormoni steroidei surrenali, tra cui ormoni sessuali.
  13. Amenorrea. Nelle donne che hanno sperimentato senza pensieri diete, ci sono casi di menopausa precoce.
  14. Pensiero alterato e memoria. La possibilità di sviluppare la malattia di Alzheimer.
  15. Nei bambini, crescita lenta, a volte ritardo mentale.

Motivi per il basso livello:

  • malattia del fegato;
  • la tubercolosi;
  • pancreatite acuta;
  • ipertiroidismo;
  • insufficienza cardiaca;
  • malattie infettive;
  • ebbrezza;
  • lo stress;
  • anoressia;
  • diete vegetariane e squilibrate;
  • predisposizione genetica.

Come aumentare

Un altro insieme di problemi è associato a misure volte a prevenire un aumento del livello al fine di prevenire malattie cardiache, alterazioni aterosclerotiche nei vasi cerebrali, comparsa di calcoli biliari e altri problemi metabolici. Tuttavia, al fine di selezionare misure correttive, è necessario comprendere alcune caratteristiche del trasporto lipidico.

Prima di iniziare a muoversi con il sangue, il colesterolo si combina con proteine ​​speciali, formando lipoproteine ​​(lipos - grassi, proteine ​​- proteine). Di questi, i principali sono le lipoproteine ​​a bassa densità e le lipoproteine ​​ad alta densità. La prima mossa nella direzione degli organi, dove devono completare i loro compiti, la seconda - nella direzione del fegato, dove i composti vengono trasformati, e quindi rimossi dal corpo.

Questi due tipi di composti sono convenzionalmente chiamati colesterolo cattivo e buono. Il fatto è che nella prima parte del componente grasso; con disturbi metabolici, iniziano a lasciare il suo eccesso nei vasi del cervello e degli organi del corpo. Nel secondo, al contrario, la proteina è abbastanza libera e, spostandosi verso il fegato, "cattura" l'eccesso lipidico, liberando il corpo da essi.

Da questo, due cose diventano chiare:

  • in un corpo sano, sono necessari entrambi i tipi di composti;
  • se la quantità totale è aumentata in eccesso rispetto alla norma, dovresti cercare di aumentare il contenuto di buone lipoproteine, poiché riducono il livello di quelle cattive.

Per comodità, usare le abbreviazioni: LDL (a volte più corto, LDL) - lipoproteine ​​a bassa densità. Di conseguenza, il secondo, utile per noi tipo di connessioni - HDL (o HDL).

Come determinare quando è necessario aumentare l'HDL o il colesterolo buono?

Se viene inserito un valore inferiore a 1.0-1.3 mmol / l nella colonna corrispondente del risultato dell'analisi di laboratorio, è il momento di pensare alla correzione. (Gli indicatori numerici differiscono in qualche modo tra donne e uomini, a seconda dell'età, e anche il metodo di ricerca in un particolare laboratorio). Inoltre, è necessario farlo anche se il livello generale è normale o leggermente elevato.

Quindi, per ridurre il rischio di malattie vascolari, è necessario, come detto, non cercare di schiacciare il colesterolo cattivo andando ai tessuti, una dieta mal concepita, ma per aumentare il contenuto dei composti con cui viene rimosso dai tessuti.

Terapia farmacologica

Acido nicotinico (niacina, vitamina PP). Aiuta a ridurre LDL e trigliceridi (del 20% e del 50% rispettivamente) e aumenta l'HDL (del 30%).

Fibrati (derivati ​​di fibrina a voi). I farmaci in questo gruppo possono raggiungere un aumento del 10-15%.

Le stesse proprietà iniziarono a possedere l'ultima generazione di statine.

Sfortunatamente, la fattibilità dell'uso di niacina e fibrati è discutibile, e anche per quanto riguarda le statine, i dibattiti scientifici non diminuiscono. Pertanto, la terapia farmacologica richiede ancora un approccio cauto e una riduzione delle speranze troppo brillanti.

dieta

"La base" può assumere una delle varianti ipocholestiche o il numero di tabella 10, ma per creare accenti sotto forma di prodotti che aumentano l'HDL:

  1. Omega 3 e 6 acidi grassi Salmone, sardina, spigola, sgombro, aringa, ecc. Oliva, semi di lino, soia, olio di mais. Possibile ricevimento sotto forma di integratori alimentari (capsule).
  2. Fiber. Crusca, cereali integrali e cereali, legumi, more, ribes, champignons, funghi ostrica, sedano.
  3. Antiossidanti. Normalizza i livelli di lipoproteine. Avocado, noci, cavoli, barbabietole, spinaci.
  4. Semi e cereali germinati Grano, girasole, zucca, lenticchie, ecc.
  5. Prodotti a base di soia e olio Si consigliano 40 g di proteine ​​di soia al giorno.

Una dieta a basso contenuto di carboidrati dovrebbe essere seguita - secondo i nutrizionisti, questo è molto più importante del limitarsi nei grassi. Minimo di zucchero raffinato, confetteria, pane bianco.

Infine, la buona notizia per gli uomini - gli alimenti e gli integratori che aumentano il colesterolo buono nel sangue possono essere combinati con l'assunzione di vino rosso. Contiene resveratrolo, che ha queste proprietà. Tuttavia, è necessario concentrarsi sul volume di un bicchiere al giorno.

Esercizio e aria fresca

Durante l'attività muscolare, il fegato è molto meglio fornito di sangue, che porta alla sua purificazione e spostamento del bilancio lipoproteico nella direzione positiva. A sua volta, la peristalsi intestinale migliora, liberando il corpo dai composti già esauriti contenuti nella bile.

Si raccomandano i carichi aerobici: nuoto, escursioni, canottaggio moderato, corsa sul posto, skateboard, tennis, ballo.

Gli esercizi fisici possono cambiare l'equilibrio del LP non è peggio di alcuni farmaci. I cambiamenti positivi in ​​0,25 mmol / l sono confermati già con una carica di mezz'ora, ripetuta 3-4 volte a settimana. La scelta del tempo prima di un pasto può essere un fattore aggiuntivo: il corpo produce LPL (lipoproteina lipasi) più attiva, che scompone la maggior parte delle "frazioni pesanti" che possono essere assunte dall'HDL.

Rimedi popolari

  • Tè verde Contiene polifenoli ricchi di antiossidanti. Queste sostanze svolgono l'equilibrio in modo completo: inibiscono il componente dannoso e "stringono" quello utile.
  • Cranberry. Contiene anche polifenoli. Con l'aiuto di succo di mirtillo, è possibile aumentare l'HDL del 7% in un mese.
  • Olio di cardo mariano L'effetto benefico è associato alla silimarina contenuta in esso.
  • Carciofo. L'effetto si osserva dopo 8 settimane di assunzione dell'estratto.

È difficile, forse, trovare la migliore medicina popolare o medicina usata nella medicina per la prevenzione dell'aterosclerosi e, allo stesso tempo, aumentare il livello delle lipoproteine ​​"corrette" nel sangue. La strategia ottimale consiste nell'utilizzare metodi diversi e seguire gli sviluppi in quest'area.

video

Come aumentare il colesterolo: aumentare il livello utile.

Come fare il gelato a casa con le tue mani: segreti e ricette

Stevia crescente