Norma della bilirubina nei neonati per giorno e mese

Il livello di bilirubina nel sangue di un neonato chiarisce quanto bene funzionino gli organi interni del bambino. L'alto livello di pigmento, che richiederà un intervento terapeutico immediato, sarà indicato dal colore giallastro della pelle del bambino. I genitori dovrebbero conoscere il tasso di bilirubina nei neonati, le cause e le conseguenze del suo aumento nel sangue del bambino e come affrontare questo problema.

Qual è la bilirubina nei neonati?

Questa sostanza è un pigmento che si forma nel momento in cui i globuli rossi vengono distrutti. L'emoglobina rilasciata in questo caso è una sostanza tossica per il corpo. In risposta alla sua presenza, il sistema immunitario distrugge l'emoglobina, che porta al rilascio della cosiddetta eme, cioè composti di ferro. Questi ultimi, dopo il contatto con gli enzimi, diventano bilirubina.

I livelli di bilirubina nei neonati sono spesso molto alti. Ciò è dovuto al fatto che il feto riceve ossigeno da globuli rossi contenenti emoglobina fetale. Quando nasce un bambino, la necessità di questa emoglobina scompare e si disintegra, il che porta ad un aumento del livello di pigmento. Nell'ospedale, ogni bambino riceve un esame del sangue più volte per determinare la concentrazione di bilirubina. Se gli indicatori sono eccessivamente sopra la norma, indica l'ittero, che può essere immediatamente interrotto.

Analisi per la bilirubina nei neonati

La prima analisi viene eseguita misurando il pigmento nel sangue cordonale. La prossima volta tra due giorni. Se il bambino nasce prematuro, il livello del pigmento viene misurato un giorno dopo la nascita, quindi ogni giorno. In presenza di fattori quali complicanze del parto o gestazione, oltre all'ingiallimento della pelle, viene prelevato il sangue per l'analisi dalla vena del capo. Non aver paura di un suono così formidabile, tale procedura non causa dolore al bambino. Per il prelievo di sangue nei bambini viene utilizzato l'ago più sottile.

Se il bambino non ha sintomi di ittero, esegue un test semplificato, che viene eseguito utilizzando un dispositivo speciale che legge il colore della pelle del bambino sulla fronte e rivela il contenuto di pigmento. Il vantaggio di questo metodo è che il risultato diventa immediatamente noto e lo svantaggio è che non fa una separazione tra bilirubina diretta e indiretta. Questo è un fattore importante nella diagnosi delle patologie. La bilirubina diretta è sicura perché neutralizzata dagli enzimi epatici.

Quanto dovrebbe la bilirubina nel neonato

La formazione del pigmento nel sangue è un processo naturale a cui porta il rinnovamento del sangue. Il tasso di bilirubina nei bambini varia, le cifre si riflettono in tabelle speciali. Un bambino di età pari a un mese dovrebbe avere un contenuto di pigmento di 8,5-20,5 μmol / litro nel sangue. I neonati mostrano tassi più elevati a causa della continua rottura dell'emoglobina fetale. Il tasso di bilirubina nei neonati prematuri varia da 71,8 a 106 μmol / litro e per quelli nati in tempo da 51 a 60 μmol / litro.

Il tasso di bilirubina nei neonati di giorno

Gli indicatori della norma non sono strettamente fissi, i numeri possono fluttuare. A un bambino, alla nascita il limite può essere 51-60 μmol / l, ma la disintegrazione dell'emoglobina fetale continua. A questo proposito, il test può riflettere gli indicatori di crescita nel terzo giorno di vita del neonato. Quindi i numeri diminuiscono di nuovo. La tariffa giornaliera è indicata nella tabella:

Perché la bilirubina elevata nel neonato e come riportarla alla normalità?

Quando un neonato ha aumentato la bilirubina, è più spesso la norma, non una deviazione. Il fenomeno è chiamato l'ittero fisiologico. Ma i genitori devono ancora sapere cosa significa e in quali casi è pericoloso per la salute del bambino. Esistono norme ammissibili per i valori di bilirubina e solo il superamento dello standard diventa motivo di preoccupazione.

Cos'è la bilirubina e le sue frazioni

La bilirubina - un componente della bile, un pigmento, è un cristallo a forma di diamante. Appare dopo la decomposizione delle proteine ​​del sangue obsolete contenenti ferro. Il processo di decomposizione dei globuli rossi nel fegato, milza, midollo osseo e linfonodi. Da lì, la bilirubina entra nella bile, poi nell'intestino e esce con le feci.

Ci sono due frazioni del pigmento:

  • la frazione libera è la bilirubina diretta, si abbina facilmente alle feci e alle urine;
  • legata - bilirubina indiretta, non solubile in acqua, entra per la prima volta nel fegato, dove passa nella frazione libera, e solo allora può lasciare il corpo.

Sotto la bilirubina generale capire la combinazione di diretta e indiretta. La loro proporzione nel corpo di solito assomiglia a questa: 75% e 25%, rispettivamente.

Dopo la nascita della maggior parte dei neonati, il numero di cristalli aumenta. La ragione è semplice: il bambino è nato. Fino a quel momento, i globuli rossi dell'organismo materno gli fornivano ossigeno. Ma ora sta passando alla respirazione indipendente e le cellule che hanno completato il loro lavoro e non sono ora necessarie vengono utilizzate. Pertanto, un aumento della bilirubina nei neonati è percepito come la norma, se, ovviamente, è entro i limiti degli indicatori di confine.

La bilirubina è nel sangue di ogni persona. È un prodotto di rottura di proteine ​​contenenti ferro. Nei neonati, l'emoglobina F viene sostituita dall'emoglobina A, a seguito della quale aumenta la bilirubina.

Tabella dei valori normali per i bambini di giorno

Le norme della quantità di bilirubina in un neonato sono tabulate. Questo approccio consente di valutare adeguatamente le deviazioni dalla norma, il grado di rischio e adottare misure aggiuntive. Per i bambini che sono nati in tempo e "frettolosi", la testimonianza è diversa.

La tabella mostra il tasso massimo ammissibile di bilirubina totale per i neonati entro il giorno di vita. I numeri sono in micromoli per litro di sangue, μmol / l.

Cause di elevata bilirubina nei neonati

L'aumento della bilirubina nei neonati è chiamato ittero a causa del colore caratteristico della pelle. L'ittero può avere due cause. Uno di questi è percepito come la norma e non richiede alcuna azione aggiuntiva da parte della madre e del personale medico. Resta solo da monitorare le prestazioni. La seconda ragione è la patologia, il bambino ha bisogno di aiuto.

Ittero fisiologico

Dal momento della nascita, il bambino ha cambiamenti nel corpo che lo aiutano ad adattarsi al nuovo ambiente. L'emoglobina fetale, precedentemente utilizzata per trasferire l'ossigeno dal corpo della madre, è degradata. Questo processo aumenta la quantità di bilirubina. I numeri raggiungono i tassi più alti nel terzo o quinto giorno della vita di un bambino. Entro il settimo giorno, la quantità di pigmento giallo sta diminuendo. Alla fine della seconda settimana, la bilirubina in eccesso viene quasi completamente eliminata dal corpo del neonato, inserendosi nel quadro di quello normale.

Segni di ittero fisiologico comprendono il giallo della pelle e delle mucose. In primo luogo, i punti dietro le orecchie diventano gialli, quindi il viso, il collo e poi tutto il corpo del neonato è coperto da un colore caratteristico. L'eccesso di bilirubina può essere osservato ad occhio nudo. Lo stesso succede con le feci e l'urina. Le feci diventano gialle e l'urina si scurisce notevolmente.

L'ittero fisiologico è osservato nella metà dei neonati. Tale stato è percepito come la norma, se procede entro i limiti dei valori ammessi.

Ittero patologico

Se la bilirubina totale è aumentata anche 1 mese dopo la nascita o supera in modo significativo i valori consentiti, allora stiamo parlando di patologia. L'ittero indica problemi al fegato nel neonato, ma non solo. A seconda della causa, si distinguono questi tipi di malattie:

  1. Conjugation ittero. In questo caso, il tasso aumenta a causa dell'immaturità del sistema di eliminazione della bilirubina. Se il livello totale della sostanza non diminuisce dopo 2 settimane, supera la norma, la condizione è considerata patologica, dovrebbe essere trattata.
  2. Emolitica. La ragione risiede nell'incompatibilità del sangue Rhesus di madre e bambino, a causa della quale gli anticorpi della madre distruggono i globuli rossi del bambino. Di conseguenza, il neonato non solo aumenta la bilirubina, ma diminuisce la pressione sanguigna, aumenta il fegato e la milza. Questa condizione rende necessario il bambino in terapia intensiva, per eseguire una trasfusione di sangue o purificazione.
  3. L'ittero epatico o parenchimale appare nelle lesioni infiammatorie del fegato a causa di infezioni o tossine.
  4. L'ittero ostruttivo è associato a un'ostruzione meccanica che impedisce alla bile di secernere nel duodeno. La causa può essere edema, infiammazione degli organi interni, ostruzione delle vie biliari e altri.

La salute materna durante la gravidanza è direttamente correlata all'itterizia del neonato.

L'ittero patologico può essere innescato da farmaci che la madre ha ricevuto durante la gravidanza e il parto.

Il diabete nella madre, una gravidanza grave, un parto difficile o prematuro possono anche causare un aumento della bilirubina nel bambino.

diagnostica

La bilirubina elevata nel sangue di un neonato richiede un costante controllo medico, poiché la malattia può essere irta di conseguenze negative. Per i neonati nati prima del tempo, gli indicatori vengono controllati tutti i giorni per tutta la settimana. La prima volta lo fanno alla nascita (prendono il sangue dal cordone ombelicale).

I tempi successivi per l'analisi, il sangue viene prelevato dal dito, dal tallone o dalla vena sulla testa (dove è più facile avvicinarsi ai vasi).

Se il neonato non mostra anomalie visibili, eseguire un esame senza sangue. Le letture sono misurate con un dispositivo speciale, portandolo sulla fronte o sul torace del bambino. Questo è un modo assolutamente indolore, ma consente di determinare solo il livello di bilirubina totale senza specificare gli indicatori.

Il pigmento biliare è tossico per il neonato. Se i valori rimangono troppo alti per troppo tempo, avranno un cattivo effetto sulla salute generale in futuro.

Conseguenze di alta bilirubina nei neonati

La bilirubina elevata nei bambini è un concetto comprensibile, ma non innocuo. Una grande quantità di bilirubina agisce come un veleno. Un cristallo insolubile in acqua passa attraverso la parete cellulare e interrompe la sua attività vitale. La barriera emato-encefalica non è un ostacolo per lui.

L'alta bilirubina in un neonato può causare:

  • sonnolenza o aumento dell'attività;
  • oppressione dell'appetito;
  • convulsioni;
  • fegato ingrossato, milza;
  • perdita dell'udito.

Ci sono situazioni in cui un alto tasso può persino minacciare la vita di un neonato.

trattamento

Se il bambino ha una bilirubina elevata, è necessario prendere misure urgenti per ridurre l'intossicazione. A causa del fatto che la causa della malattia nella maggior parte dei casi è quasi impossibile da stabilire, i sintomi vengono trattati.

Il miglior trattamento per un neonato è la luce solare e il latte materno. Ma in situazioni difficili avrai bisogno di aiuto medico.

farmaci

Il trattamento farmacologico in un bambino differisce nella gravità della salute. Il medico di solito prescrive:

  • assorbenti (per rimuovere le tossine);
  • epatoprotettori (per proteggere il fegato);
  • somministrazione di farmaci per via endovenosa per ripristinare l'equilibrio idrico dopo l'irradiazione.

fototerapia

Il trattamento fototerapico è prescritto se l'analisi ha rilevato più di 359 μmol / l di bilirubina nel sangue.

L'ittero non patologico nei bambini dovrebbe passare attraverso la cavità quando il bambino ha 3-4 settimane. Se ciò non accade, dovresti consultare un pediatra per un consiglio.

Il declino nei neonati si verifica dopo una lunga permanenza sotto le lampade con irradiazione blu di una certa frequenza. I bambini dovranno trascorrere diverse ore al giorno lì. Gli occhi del bambino devono essere chiusi con una benda o un pannolino. Entro pochi giorni, i valori di bilirubina diminuiranno. Ma una lunga permanenza sotto la lampada ha i suoi svantaggi: la pelle si asciuga, quindi dovrà essere lubrificata con una crema idratante per bambini.

I bambini nati durante la stagione calda sono più fortunati. Le mamme possono solo portare i neonati al sole. Tieni aperti il ​​viso e le penne. Ma questo può essere fatto al mattino prima delle 10 o di sera dopo 17 ore. La durata di tali bagni inizialmente dovrebbe essere non più di 10 minuti.

Scambiare trasfusioni di sangue

Se la quantità di pigmento in un neonato aumenta a causa della malattia emolitica, per il trattamento viene utilizzata la trasfusione di cambio. La malattia emolitica è un conflitto tra il sangue della madre e del bambino, in cui muoiono i globuli rossi del bambino. Un tasso esagerato in questo caso è uno dei sintomi della malattia. Le prestazioni continueranno a crescere, quindi è necessario intervenire immediatamente. Grazie a questa procedura, il sangue del neonato viene purificato dagli anticorpi della madre e dalla bilirubina in eccesso.

Trasfusione di scambio è considerata necessaria se la quantità della sostanza supera 428 μmol / L.

Altri modi

L'allattamento al seno è il miglior modo di trattamento fornito dalla natura. Nel latte materno, specialmente nel colostro, contiene sostanze che favoriscono la rimozione del pigmento giallo dal corpo del neonato. Pertanto, è necessario applicarlo al petto il più spesso possibile.

Se la bilirubina nel neonato supera la norma, devono essere prese misure aggiuntive per aiutarlo a far fronte alla tossicosi. Il trattamento serrato influenzerà negativamente la salute del bambino.

Elevata bilirubina nei neonati

L'organismo di un neonato è un sistema complesso e autoregolante, la cui funzione principale è di mantenere l'attività vitale attraverso il lavoro degli organi interni e la creazione di un ambiente interno ottimale (emostasi). Per capire se il corpo del bambino funziona correttamente e per rilevare eventuali anomalie in modo tempestivo, un esame del sangue clinico (espanso) e biochimico viene eseguito entro 24 ore dalla nascita. La pesatura e una visita medica vengono effettuate due volte al giorno, durante le quali l'infermiere non solo cura la ferita ombelicale ed esamina la pelle del bambino, ma misura anche il livello di bilirubina con un dispositivo speciale chiamato Bilitest. In questo articolo scoprirai se l'alta bilirubina nei neonati è una patologia.

Elevata bilirubina nei neonati

La bilirubina elevata in un bambino nei primi giorni di vita è la norma fisiologica e diminuisce gradualmente nell'arco di 2-4 settimane. Se ciò non accade o se gli indicatori superano i valori massimi consentiti, il neonato viene trasferito dall'ospedale di maternità all'ospedale regionale per bambini, dove vengono effettuati ulteriori esami e trattamenti (se necessario). In alcuni casi, l'elevata bilirubina può essere una manifestazione di gravi malattie del sistema epatobiliare, ad esempio, patologie del fegato, dotti biliari o cistifellea. I sintomi di ittero anormale in un bambino possono comparire anche poche settimane dopo la dimissione dall'ospedale di maternità, quindi a casa è necessario monitorare attentamente il bambino e, se compaiono sintomi ansiosi, contattare il pediatra locale.

Bilirubina: il meccanismo di formazione e forma

La bilirubina è uno dei componenti più importanti della bile. È un pigmento marrone scuro, che si forma come risultato della scissione delle emoproteine ​​(proteine ​​contenenti ferro). Solo nel sangue umano ci sono tre tipi di emoproteine ​​coinvolte nella sintesi dei pigmenti biliari.

La formula strutturale della bilirubina

Tabella 1. Emoproteine ​​nel sangue umano

La disintegrazione delle proteine ​​eme e la sintesi della bilirubina si verificano nel sistema reticolo-endoteliale (macrofagi tissutali) del midollo spinale, della milza, del fegato e dei linfonodi. Successivamente, i prodotti di decadimento, che includono i pigmenti biliari (bilirubina e biliverdina), entrano nella bile e vengono eliminati dal corpo insieme alle feci.

Diagramma della formazione e della produzione di bilirubina dal corpo

Il metabolismo dei pigmenti biliari nel fegato procede in tre fasi:

  • assorbimento della bilirubina da parte delle cellule parenchimali del fegato;
  • composto di bilirubina nel reticolo intracellulare;
  • ritiro della bilirubina coniugata alla bile.

Nell'uomo, la bilirubina si trova in due frazioni - diretta e indiretta, - quindi l'analisi del sangue indica sempre tre valori: bilirubina totale, legata e non legata.

Frazione diretta

La bilirubina diretta, che viene anche chiamata legata, è una forma non tossica che si dissolve in acqua, quindi può essere parzialmente escreta dai reni insieme all'urina. Si forma nel fegato, dopo di che entra nell'intestino tenue, dove si lega all'acido glucuronico.

La bilirubina ematica totale mostra la quantità di bilirubina totale presente nel sangue: indiretta e diretta

Dopo questo, il pigmento viene riassorbito nel sangue, che entra nel fegato attraverso il tronco venoso, che fornisce la circolazione del sangue a tutti gli organi spaiati della cavità addominale. Dal fegato, la bilirubina diretta penetra di nuovo nell'intestino tenue, da dove si muove nell'intestino crasso, dove, insieme ad altri pigmenti biliari, si mescola alle feci e viene eliminata dal corpo.

Formula strutturale di stercobilina

Fatto! La Sterobilina (il prodotto finale del metabolismo delle emoproteine) conferisce alle masse fecali un caratteristico colore marrone, pertanto uno dei segni della sintesi della bilirubina compromessa è un cambiamento nel colore delle feci.

Frazione indiretta

La bilirubina non legata è una forma tossica di bilirubina che non si scioglie in molecole d'acqua e si forma al momento della distruzione della cellula eritrocitaria e della scomposizione del suo componente principale (emoglobina). L'elevata tossicità della bilirubina indiretta è associata alla sua buona solubilità lipidica, grazie alla quale il pigmento penetra facilmente nelle membrane della membrana cellulare e può interrompere i processi metabolici nella cellula.

La bilirubina indiretta è insolubile in acqua e pertanto, anche con un aumento pronunciato della sua concentrazione nel sangue, non si riscontrano deviazioni nelle urine

La formazione di bilirubina non legata si verifica a causa dell'azione degli enzimi. Dopo aver legato la bilirubina indiretta con altre proteine ​​del sangue, ad esempio l'albumina, entra nelle cellule del fegato e può accumularsi lì, aumentando la concentrazione di bile.

Esecuzione normale nei primi giorni di vita

Un esame del sangue per la bilirubina viene preso da un bambino, di solito per 3-4 giorni di vita. In un neonato, il livello di questo pigmento può essere 8-10 volte superiore rispetto ai bambini che hanno raggiunto l'età di un mese.

La persistente elevata bilirubina nei neonati indica patologia

Se gli indicatori superano significativamente la norma fisiologica, sarà necessario un esame supplementare per escludere patologie epatiche, atresia e discinesia dei dotti biliari e altre malattie pericolose del sistema epatobiliare.

Tabella 2. Tassi normali nei neonati (i valori sono indicati per i bambini nati in un periodo di 37-40 settimane)

È importante! 350-360 μmol / L è un indicatore critico per i bambini nei primi giorni di vita. Se il bambino è nato in seguito a gravidanze multiple o prima della data di nascita prevista, il livello massimo consentito di bilirubina sarà di 250 μmol / L. La quantità di bilirubina nel sangue dei bambini nati a termine è significativamente più alta di quella dei bambini nati prima dei 36 anni. 37 settimane. Nei neonati prematuri e indeboliti, il tasso di bilirubina a 3-4 giorni dopo la nascita è 150-170 μmol / l.

Ittero fisiologico

Il principale segno clinico dell'aumentata bilirubina è l'ingiallimento della pelle, dovuto all'accumulo eccessivo di pigmenti biliari. L'ittero fisiologico nei neonati può verificarsi nel terzo o quarto giorno di vita. Questo fenomeno è associato con l'adattamento dell'organismo a nuove condizioni ambientali e la sostituzione dell'emoglobina fetale (fetale) da parte di proteine ​​contenute nel sangue di un adulto (HbA).

Tutte le cause di alta bilirubina in un neonato sono individuali per ogni bambino.

L'ittero fisiologico dei neonati ha le sue caratteristiche distintive che gli permettono di differenziarsi dalle forme patologiche. Questi includono:

  • sviluppo di segni e sintomi rigorosamente nel terzo o quinto giorno di vita (durante questo periodo, il neonato ha un aumento massimo della bilirubina nel sangue);
  • intensità massima della colorazione della pelle e delle mucose dopo 96-120 ore dalla nascita, seguita da una remissione dei sintomi;
  • concentrazione di bilirubina nella norma fisiologica dell'età (indicata in tabella);
  • conservazione dei riflessi più importanti (afferrare, succhiare);
  • appetito normale.

Se lo stato di salute del bambino viene valutato come soddisfacente e la pelle inizia a schiarire, a partire dal sesto fino al settimo giorno di vita, il bambino viene dimesso dall'ospedale con una raccomandazione per ulteriori osservazioni nel luogo di residenza.

Caratteristiche del ittero fisiologico dei bambini

Con tassi prossimi ai punti critici, lo scarico può essere ritardato fino a quando il bambino non raggiunge le due settimane di età.

Fai attenzione! L'ittero non patologico nei bambini dovrebbe passare attraverso la cavità quando il bambino ha 3-4 settimane. Se ciò non accade, dovresti consultare un pediatra per un consiglio.

Dovrebbe essere trattato l'ittero fisiologico?

Se l'illuminazione della pelle non inizia il 7-8 ° giorno di vita del bambino, il medico può raccomandare la fototerapia (trattamento con una lampada). Come risultato di tale esposizione, si verifica la decomposizione della bilirubina, che viene eliminata dall'organismo insieme all'urina e alle feci.

Le caratteristiche delle feci infantili svolgono un ruolo importante nella diagnosi iniziale

Durante questo periodo, le feci del bambino possono essere di colore giallo brillante o giallo-marrone, questo fenomeno è considerato normale ed è dovuto all'accumulo attivo di pigmenti biliari nella massa fecale. Per un'ulteriore prevenzione e una migliore rimozione della bilirubina, si raccomanda di:

  • più spesso applicare il bambino al seno (le sostanze contenute nel latte materno contribuiscono al legame della bilirubina e alla sua rimozione dal corpo);
  • non superare l'intervallo consentito tra le poppate (per i bambini del primo mese di vita è di 2,5-3 ore);
  • più spesso per strada con tempo soleggiato (i raggi ultravioletti sono un modo naturale di fototerapia);
  • organizzare i bagni d'aria 3-4 volte al giorno.

Si raccomanda di eseguire le procedure aeree dal momento in cui un neonato nasce e regolarmente, senza perdere un solo giorno.

Durante i bagni d'aria, il bambino deve essere completamente spogliato (compreso un pannolino), è permesso di lasciare le calze del loro tessuto di cotone o di lino sulle gambe. È meglio se è possibile organizzare un posto vicino al finestrino per il ricevimento dei bagni d'aria in modo che i raggi del sole cadano sulla pelle del bambino. La durata della procedura è di almeno 10 minuti.

È importante! Nonostante il fatto che l'allattamento al seno sia considerato uno dei modi migliori per trattare e prevenire l'ittero fisiologico nei neonati, in alcuni casi questo metodo può essere inefficace. Questo si applica alle situazioni in cui una donna ha malattie in cui il corpo aumenta la sintesi degli ormoni sessuali femminili - estrogeni (endometriosi, iperplasia dell'endometrio, mioma uterino, ecc.).

L'effetto fisiologico degli estrogeni

Gli estrogeni impediscono il legame della bilirubina, che può causare l'ingiallimento della pelle in un bambino anche dopo la dimissione dall'ospedale. Queste malattie non rappresentano una controindicazione per l'allattamento al seno, ma questo fattore deve essere preso in considerazione nel determinare le possibili cause dell'aumentata bilirubina.

Aumentata la bilirubina: cause patologiche di ittero ostruttivo

L'aumento della concentrazione di bilirubina nei neonati è pericoloso per lo sviluppo dell'encefalopatia da bilirubina. Questo è un grave danno cerebrale che si verifica quando una grande quantità di bilirubina non legata si accumula nelle cellule del fegato e nella circolazione sistemica. La malattia è caratteristica solo per neonati e ha un secondo nome - ittero nucleare.

Il nomogramma determina il livello di bilirubina sui terreni esterni

La patologia ha sintomi piuttosto pronunciati e tipici: ansia (o, al contrario, letargia patologica), indebolimento del riflesso di suzione, messa a fuoco ridotta dello sguardo. All'esame, il medico può rilevare un aumento delle dimensioni del fegato e della milza, di solito gli indicatori della pressione sanguigna sono ridotti. L'ittero nucleare è pieno di paralisi cerebrale, idrocefalo e altre complicazioni gravi, quindi è importante essere in grado di distinguerlo dall'aumento fisiologico della bilirubina. Le principali cause e fattori patologici che impediscono la rimozione della bilirubina dal corpo sono elencate di seguito.

  • Infezioni epatiche intrauterine. L'elevata bilirubina in un neonato può essere il risultato di malattie virali della madre (ad esempio, epatite virale). L'infezione in questo caso avviene attraverso il flusso sanguigno generale della madre e del feto.

Informazioni sull'epatite virale

  • Fermentopathy. Alcuni enzimi sono necessari per il legame e la scissione della bilirubina. Se la loro quantità è insufficiente, i pigmenti biliari dureranno più a lungo nel corpo nella frazione non legata, causando danni tossici alle strutture cellulari e alle membrane. La terapia sostitutiva con i preparati enzimatici è indicata per il trattamento.

Quali sono gli enzimi?

  • Atresia dei dotti biliari. Questa è una grave patologia delle vie biliari, caratterizzata da una violazione della loro pervietà. La malattia è caratterizzata da un alto rischio di mortalità e il trattamento chirurgico è più efficace durante i primi tre mesi di vita.

Varianti di atresia dei dotti biliari

  • Ittero emolitico Si verifica durante il conflitto rhesus tra madre e feto.
  • Malattie del sistema epatobiliare (cirrosi, colecistite, colangite, ecc.).

L'alta bilirubina nel neonato può anche essere un segno di tumori maligni del fegato, papilla duodenale del duodeno, pancreas e dotti biliari. Un aumento dei pigmenti biliari, inclusa la bilirubina, si osserva con la distruzione attiva dei globuli rossi, caratteristica del cancro dello stomaco (adenocarcinoma, gastrinomi, ecc.). La metastasi nel fegato complica anche il deflusso e l'escrezione della bile, che si manifesta clinicamente con un aumento della concentrazione di bilirubina nel sangue.

Segni e sintomi pericolosi

La bilirubina elevata nei neonati non è sempre motivo di preoccupazione. Se il bambino si sente bene, non ha problemi con il sonno e l'appetito, molto probabilmente, la causa dell'iperbilirubinemia è l'ittero fisiologico, che passa da solo per 7-10 giorni dopo la nascita.

Al momento del rilevamento di segnali di pericolo che indicano un aumento della bilirubina nel sangue di un neonato, si consiglia ai genitori di mostrare immediatamente il bambino al medico.

Nonostante il fatto che l'ittero sia rilevato in ogni terzo bambino durante la sua permanenza nell'ospedale di maternità, è necessario monitorare attentamente le condizioni del bambino e consultare un medico se compaiono sintomi di possibili patologie.

L'alta bilirubina, che è una manifestazione di qualsiasi malattia, è solitamente accompagnata dai seguenti segni clinici:

  • ingiallimento della pelle e delle mucose degli occhi entro 12-24 ore dopo la nascita;
  • superare i limiti massimi ammissibili per la concentrazione di bilirubina nel sangue;
  • scolorimento delle feci (o l'aspetto di una strana tonalità giallo chiaro);
  • urina scura (l'urina diventa il colore della birra o del kvas);
  • sonno irrequieto;
  • arresto del seno;
  • letargia o comportamento apatico.

Neonato pigro

Un segno diagnostico pericoloso è l'aspetto del colore giallo dei piedi e dei palmi, l'ingiallimento delle unghie e le creste perungali.

È importante! Se l'elevata bilirubina persiste durante la settimana dopo la nascita ed è accompagnata dai sintomi sopra elencati, è probabile quasi il 100% parlare di una violazione della formazione biliare o dell'escrezione biliare.

Ittero emolitico nei neonati

La distruzione attiva degli emocomponenti si verifica nella malattia emolitica del feto. Questa è una condizione in cui si verifica il conflitto Rh di madre e figlio (mancata corrispondenza tra fattori Rh o tipo sanguigno). Nella malattia emolitica, il corpo della madre percepisce le cellule del sangue fetale come antigeni estranei e inizia a produrre attivamente anticorpi che distruggono i globuli rossi e contribuiscono all'eliminazione di un gran numero di emoproteine.

Rhesus-conflict madre e figlio

Conseguenze di ittero emolitico

Le conseguenze dell'ittero emolitico, anche dopo aver subito il trattamento necessario, possono essere piuttosto gravi, quindi un vaccino contenente immunoglobuline viene somministrato a una donna per un periodo di 28 settimane.

Se ciò non avviene, dopo il parto, il bambino può avere gravi conseguenze, ad esempio:

  • spasmo dei muscoli del collo;
  • mancanza di riflesso di suzione;
  • sindrome convulsa;
  • debolezza muscolare;
  • danno cerebrale organico.

È importante! I bambini con ittero emolitico, che non hanno ricevuto il trattamento necessario in modo tempestivo, sono a maggior rischio di sviluppare malattie neurologiche che coinvolgono la trasmissione neuromuscolare.

Elevata bilirubina come segno di epatite pigmentata

(un altro nome è la sindrome di Gilbert) è una patologia ereditaria in cui una quantità eccessiva di bilirubina indiretta si accumula nel sangue. Il meccanismo patogenetico dello sviluppo dell'epatosi pigmentaria è una violazione del trasporto dei pigmenti biliari nell'intestino tenue, dove si legano all'acido glucuronico per ulteriore scissione nell'intestino crasso.

Iperbilirubinemia funzionale (epatite pigmentaria) - danno al fegato della genesi distrofica, che viene ereditata

La sindrome di Gilbert si riferisce a patologie benigne e viene solitamente rilevata per la prima volta in bambini di età superiore ai 10 anni, poiché prima di questa età di solito non vi sono segni specifici (ad eccezione di un aumento periodico della bilirubina).

Identificare la sindrome di Gilbert in un neonato può essere sui seguenti indicatori:

  • indicatori instabili di bilirubina (potrebbe esserci un forte aumento, che è sostituito da una diminuzione degli indicatori);
  • degenerazione grassa degli epatociti (sostituzione del tessuto epatico con cellule adipose);
  • accumulo di lipofuscina nel tessuto parenchimale del fegato;
  • accumulo di pigmenti biliari gialli e marroni nell'area dei capillari biliari.

Fai attenzione. I bambini con la sindrome di Gilbert devono essere registrati presso un epatologo e sottoposti a regolare visita medica una volta all'anno. Se necessario, sarà prescritto un trattamento sintomatico, sostitutivo e di supporto.

Trattamento dell'epatosi pigmentaria nei neonati

Il trattamento dell'epatosi del pigmento mira a legare la bilirubina già circolante nel sangue, la somministrazione endovenosa della bilirubina legata e il rilascio dei recettori periferici distruggendo il pigmento fisso nei tessuti. Il principale farmaco per il trattamento è il fenobarbital.

Ha molte controindicazioni e in caso di sovradosaggio può causare paralisi muscolare, convulsioni e altre gravi conseguenze, quindi può essere usato solo come prescritto da un medico nel dosaggio raccomandato. Il trattamento con questo farmaco è vietato in caso di porfiria, grave anemia, ostruzione delle vie aeree, miastenia.

A seconda della gravità dei sintomi clinici e della gravità delle condizioni del bambino, il trattamento può includere anche i seguenti farmaci:

  • Smectite diottaedrica per bilirubina legante nell'intestino;
  • gocciolamento endovenoso di albumina (dosaggio 1 g / kg);
  • Vitamine del gruppo B;
  • preparati di acido ursodesossicolico;
  • fondi coleretici.

Nei casi critici, quando il livello di bilirubina supera i valori massimi consentiti e vi è un alto rischio di intossicazione sistemica, possono essere richieste trasfusioni di sangue.

Trasfusione di sangue sostitutiva per un neonato

Se necessario, il medico può prescrivere un ciclo di epatoprotettori (principalmente di origine vegetale). Questi sono farmaci che ripristinano le cellule epatiche danneggiate e li proteggono dall'ulteriore distruzione. L'uso di farmaci in questo gruppo consente di migliorare la funzionalità epatica e ripristinare le principali funzioni degli epatociti.

Cosa succede se il neonato ha una bilirubina alta?

La fototerapia è il trattamento standard per qualsiasi tipo di ittero nei neonati. Sotto l'influenza delle onde luminose, la bilirubina indiretta si lega e acquisisce una forma idrosolubile, che viene espulsa dal corpo insieme alle feci e alle urine entro 8-12 ore. La durata raccomandata delle sessioni per i bambini di età inferiore a 1 settimana è di 48 ore. Il bambino può essere posto sotto irradiazione fotografica continua, ma le sessioni più spesso dosate vengono utilizzate con un intervallo di 3-4 ore.

Il trattamento con una lampada per l'ittero nei neonati è prescritto da un medico, in base alle condizioni generali e ai risultati dell'analisi biochimica.

La correzione farmacologica è l'introduzione di soluzioni di disintossicazione del glucosio, che riducono l'intossicazione del corpo e contribuiscono alla rimozione della bilirubina dal sangue circolante. Se la causa dell'iperbilirubinemia è la stasi della bile, vengono utilizzati farmaci coleretici.

Fai attenzione. In alcuni casi, ad esempio, in atresia dei dotti biliari, vengono utilizzati metodi chirurgici di trattamento con conseguente monitoraggio dei parametri biochimici e del sangue clinico.

Prevenzione dell'iperbilirubinemia

La prevenzione dell'aumento patologico della bilirubina dovrebbe iniziare anche durante la gestazione del feto. La futura mamma ha bisogno di monitorare attentamente la sua alimentazione: deve essere completa, con abbastanza fibre, vitamine, amminoacidi e sali minerali.

La nutrizione durante la gravidanza dovrebbe essere completa ed equilibrata

Il consumo di grassi (specialmente refrattari), zucchero, lievito deve essere limitato o abbandonato del tutto. Di grande importanza è il controllo dello stato emotivo e dello sforzo fisico. In assenza di controindicazioni, una donna può fare aerobica in acqua, pilates, nuoto, ma il carico dovrebbe corrispondere all'età gestazionale ed escludere movimenti e scatti improvvisi.

Cosa può avere una donna durante l'allattamento

Dopo la nascita del bambino, il compito della madre è creare condizioni favorevoli per la sua vita e il suo sviluppo. Il rilascio fisico del corpo dalla bilirubina si verifica con le feci e l'urina, quindi è importante organizzare correttamente la dieta e assicurare la prevenzione della stitichezza (se il bambino è allattato al seno). A tal fine, si raccomanda di includere regolarmente i seguenti piatti e prodotti nel menu:

  • verdure al vapore e al vapore;
  • purea di frutta e frutta fresca;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • verdi;
  • frutti di bosco;
  • piatti di cereali e cereali.

Se il bambino riceve una formula adattata del latte come alimento principale, è necessario consultare un medico circa la possibilità di integrazione con acqua bollita. Aiuterà ad ammorbidire le feci e ad aumentare la diuresi giornaliera, che è il compito principale per ridurre i livelli di bilirubina totale nel sangue. Tra i momenti modali, un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata alle passeggiate: la durata del soggiorno all'aria aperta per un neonato dovrebbe essere di almeno 3-4 ore (è meglio suddividere questa volta in due passeggiate).

Il cibo del neonato deve contenere tutti i componenti nutrizionali necessari.

L'alta bilirubina nei neonati nella maggior parte dei casi è la norma fisiologica. Se la madre organizza correttamente l'alimentazione del bambino, controllerà la sua dieta e sarà in grado di regolare il regime, il corpo affronterà l'iperbilirubinemia da solo. Quando le cause patologiche di aumento della concentrazione di pigmenti biliari nel sangue circolante di un bambino saranno un esame completo e un trattamento appropriato. Per ridurre i rischi di grave iperbilirubinemia nel periodo neonatale, una donna durante la gravidanza dovrebbe monitorare la sua salute e nutrizione. Con un fattore Rh negativo, la somministrazione di immunoglobulina è indicata a 28 settimane di gestazione per la prevenzione dell'anemia emolitica.

Come rimuovere la bilirubina dal corpo di un neonato

Come trattare l'ittero in un neonato a casa?

L'ittero è un sintomo patologico che si manifesta sotto forma di colorazione della pelle e sclera degli occhi di colore giallo di varia intensità.

L'ittero nei neonati è considerato uno stato fisiologico borderline e non richiede terapia. Ma al giorno d'oggi, altri tipi di ittero (infezione intrauterina, malattia emolitica e ittero ostruttivo) o anche ittero fisiologico sono stati osservati più spesso nei neonati durante il periodo neonatale. Pertanto, i genitori devono conoscere le cause di questo sintomo patologico e come trattare l'ittero nei neonati.

I metodi più efficaci di terapia a casa sono considerati terapia della luce, corretta alimentazione di una madre che allatta, nomina di epatoprotettori (Galsten), assorbenti (carbone attivo e Smecta), bagni in decotto di erbe, soluzione di glucosio e brodo anche sotto forma di bere.

Cause di ittero

Ittero fisiologico o postparto appare nei neonati nei primi giorni dopo la nascita - questa è una condizione normale a causa di diversi motivi:

  1. Il collasso dell'emoglobina fetale.
  2. L'accumulo di bilirubina sierica. Questa sostanza dipinge la pelle e le mucose visibili in giallo.

Le seguenti cause spesso hanno un effetto negativo sul corso dell'ittero in un neonato:

  • squilibrio ormonale persistente in mamma (un livello aumentato di estrogeni nel sangue viene trasmesso attraverso il latte materno e il corpo richiede ulteriori sforzi per rimuovere gli ormoni in eccesso);
  • mamma che allatta dieta impropria;
  • grave immaturità del fegato e delle vie biliari.

Di solito la durata dell'ittero varia da 2 settimane a un mese con una diminuzione graduale dell'intensità della colorazione itterica della pelle nei bambini.

La bilirubina si accumula nel siero del sangue ed è disinfettata nel fegato, quindi il decorso prolungato è associato con l'immaturità delle cellule epatiche, una violazione del flusso della bile o l'assorbimento inverso dei prodotti di disinfezione nell'intestino.

L'alta concentrazione di bilirubina nel sangue del bambino provoca intossicazione e ittero nucleare è la complicazione più pericolosa e grave di questa patologia. L'effetto tossico di questa sostanza sui neuroni del cervello e sul nucleo del tronco causa lo sviluppo di patologie neurologiche resistenti nei bambini durante il periodo neonatale. Pertanto, con un prolungato ciclo di ittero postpartum e l'assenza di una dinamica positiva entro 14 giorni, è necessario determinare il livello di bilirubina nel sangue e monitorare la dinamica del suo declino in futuro. Altri tipi di ittero neonatale nei bambini non sono meno pericolosi:

  • malattia emolitica del neonato associata a disintegrazione di emoglobina intrauterina;
  • infezioni intrauterine (TORCH-) - la causa è un danno alle cellule del fegato;
  • anomalie del tratto digestivo con alterato deflusso della bile (ittero ostruttivo).

Il trattamento sia del neonato prolungato che di altri tipi patologici di ittero nei neonati deve essere iniziato immediatamente, immediatamente dopo aver determinato la causa e specificando la diagnosi con la determinazione del livello e della dinamica della bilirubina. Allo stesso tempo ha usato rimedi medici e popolari per l'ittero. Inoltre, una madre che allatta dovrebbe mangiare bene - una dieta con ittero prevede l'esclusione dalla dieta di alimenti che possono influenzare negativamente la funzione disinfettante del fegato del bambino o causare disturbi digestivi.

Sintomi di ittero nel neonato

Molte madri il terzo giorno notano un cambiamento nel colore della pelle e nella sclera degli occhi di un neonato: la mollica diventa insolitamente scura o la pelle acquisisce una colorazione itterica - questi sono i principali sintomi dell'ittero.

L'intensità della colorazione dipende dal livello di bilirubina (da 35 a 250 μmol / l): più alto è il livello, più gravi sono le conseguenze per la salute del bambino.

Anche la localizzazione della colorazione itterica del bambino è importante - più basso è il giallo (gambe, piedi, mani), più alto è il livello di bilirubina e più grave è l'effetto sul corpo.

Se il bambino insieme ad ittero sviluppa altri sintomi: ansia, rigurgito o vomito, letargia, scolorimento delle urine (diventa scuro) o feci (giallo brillante o verde) - si può ipotizzare l'effetto tossico della bilirubina su tutti gli organi e sistemi del bambino. Con la comparsa di questi segni, è necessario un trattamento urgente e intensivo delle briciole nell'ospedale e un monitoraggio dinamico delle condizioni del bambino. I sintomi di ittero nucleare sono:

  • crescente debolezza, letargia e sonnolenza del neonato;
  • rigurgito e vomito;
  • estinzione del riflesso di suzione;
  • tiki, contrazioni muscolari e comparsa di crampi.

L'apparizione di queste manifestazioni inquietanti in bambini richiede il trattamento immediato a uno specializzazione e il ricovero urgente del bambino - il trattamento in condizioni di casa in questo caso non è effettuato.

Principi di base della terapia ittero nei neonati

Il trattamento di bambini con ittero nella maggior parte dei casi viene effettuato a casa. Fattori importanti e determinanti in questo numero sono:

  • la salute del bambino e sintomi patologici;
  • cause di ittero;
  • livello di bilirubin e dinamica della sua diminuzione;
  • presenza di malattie di fondo.

Il complesso di misure terapeutiche per il trattamento dell'ittero nei neonati comprende:

  1. Piena allattamento al seno, ma con questo si osserva necessariamente la dieta ittero.
  2. Fototerapia e prendere il sole.
  3. Passeggiate obbligatorie all'aria aperta con un neonato.
  4. Farmaci per l'ittero: l'uso di assorbenti (carbone attivo, Smekta, Enterosgel), la nomina di epatoprotettori (Galstena, Hofitol).
  5. Trattamento di rimedi casalinghi a casa: bagnare i bambini con decotti di erbe (calendula, camomilla), decotti di rosa canina sotto forma di bere, assumere la soluzione di glucosio, che migliora la funzionalità epatica.

L'uso di rimedi popolari per il trattamento dell'ittero

L'ittero fisiologico protratto nei neonati (tranne che nei casi difficili e gravi) viene trattato a casa.

A casa, è più comodo sia per la madre che per il bambino e le briciole si riprendono più velocemente. Ma l'intero periodo di terapia deve essere monitorato dal medico curante, che prescrive il trattamento, annota i sintomi di questa condizione fisiologica e il loro cambiamento durante la terapia e esegue la correzione della terapia nei bambini con ittero.

Tutti i mezzi, sia i preparati medici che i metodi tradizionali di trattamento, dovrebbero essere coordinati con uno specialista.

I benefici dell'allattamento al seno con ittero neonatale

I pediatri raccomandano la rapida rimozione della bilirubina dal sangue e dai tessuti per eseguire una serie di raccomandazioni e, in primo luogo, questo è il frequente allattamento al seno del bambino.

Le proteine ​​del latte materno legano i prodotti di degradazione tossici della bilirubina, le immunoglobuline - attivano la resistenza del corpo.

Inoltre, l'allattamento al seno ha un effetto lassativo, che stimola il lavoro di tutti gli organi dell'apparato digerente.

Controindicazioni all'allattamento al seno con ittero nei bambini è solo un conflitto immunologico tra madre e figlio (nel gruppo sanguigno e nel fattore Rh), quando è probabile che il bambino riceverà anticorpi attraverso il latte che aggravano la scissione dell'emoglobina e il rilascio attivo di bilirubina. In tutti gli altri casi, il latte materno è la migliore medicina per il trattamento dell'ittero a casa.

Ma una madre che allatta deve mangiare nel modo giusto: la giusta dieta per l'ittero è la chiave per una rapida ed intensa eliminazione della bilirubina dal corpo.

È necessario escludere dalla dieta tutti gli alimenti che possono causare malfunzionamenti nella digestione del bambino:

  • cibi piccanti e grassi;
  • carne affumicata;
  • sottaceti;
  • prodotti di conservazione a lungo termine contenenti conservanti e coloranti;
  • allergeni (agrumi, cioccolato, frutta e verdura rossa e arancione, latte intero);
  • cibo che tende ad aumentare la formazione di gas (muffin, dolci, uva, bevande gassate, tè forte e caffè);
  • prodotti che possono causare la ritenzione delle feci.

Un altro fattore efficace di trattamento a casa è camminare all'aria aperta - questo attiva tutti i processi metabolici nel corpo del bambino, compresa la funzione di disintossicazione del fegato.

fototerapia

La terapia della luce o l'ultravioletto è un elemento importante della complessa terapia per l'ittero. Questa tecnica viene utilizzata in reparti specializzati con l'aiuto di speciali lampade a luce bianca o blu, ma è possibile ea casa - prendere il sole o noleggiare una lampada a raggi ultravioletti. Quando vengono utilizzate le lampade, vengono applicati speciali bende e coperte di fibra ottica agli occhi e al corpo del bambino, e nella maggior parte dei casi il corso del trattamento è di 96 ore.

I raggi ultravioletti accelerano la disgregazione della bilirubina nei tessuti e stimolano la sua escrezione dal corpo.

Il bambino riceve un ultravioletto naturale sotto forma di abbronzatura - 15 - 20 minuti 2-3 volte al giorno ogni giorno. Questa tecnica non solo attiva il legame dei prodotti di decomposizione tossici dell'emoglobina, ma è anche considerato un modo efficace per indurire il bambino.

L'uso di assorbenti per il trattamento dell'ittero

La bilirubina in forma legata viene escreta con una sedia - con un pronunciato processo di disintegrazione dell'emoglobina, appare un cambiamento nel colore delle feci.

  • Per rimuovere la bilirubina dall'intestino, viene utilizzato un assorbente naturale - carbone attivo e farmaci - Enterosgel o Smekta. L'uso di enterosorbenti a casa è possibile solo come prescritto dal medico curante, a volte questi fondi possono causare stitichezza o, al contrario, sollievo dalle feci.
  • Carbone attivo o bianco per un bambino viene utilizzato in una dose non superiore a 1/4 compresse 2-3 volte al giorno, precedentemente sciolto in un cucchiaino di acqua bollita.

Dopo l'inizio dell'uso di questi farmaci è necessario monitorare le condizioni delle briciole. Va anche tenuto presente che dopo aver preso carbone attivo in un bambino, le inclusioni di colore scuro appaiono nelle feci o le feci possono essere colorate di scuro.

Fusti di brodo per il trattamento di ittero prolungato

Per la rapida rimozione di prodotti tossici dal corpo del bambino a casa, puoi preparare il thermos del brodo di rosa canina come bevanda. Per la preparazione degli strumenti di guarigione è necessario prendere alcuni cinorrodi secchi (2-3), pre-schiacciati e versare un bicchiere di acqua bollente. Insistere in un thermos per 5-6 ore. Dare brodo fianchi al bambino negli intervalli tra una poppata di 1-2 cucchiaini. Attenzione è prescritto questo strumento per i bambini inclini a reazioni allergiche.

Fare il bagno nel brodo di erbe curative

Bagni con decotti di erbe (calendula o camomilla) migliorano la circolazione sanguigna nella pelle, hanno un effetto calmante e antinfiammatorio e accelerano la rimozione della bilirubina dai tessuti.

Per preparare il brodo a casa, devi prendere 200 grammi di fiori di calendula o camomilla in quattro litri d'acqua, infornare per 10 minuti e insistere per 3-4 ore. Questo strumento viene utilizzato per le briciole quotidiane di balneazione.

Tutti questi metodi terapeutici sono considerati ausiliari e vengono utilizzati solo per ittero neonatale prolungato. Pertanto, i genitori devono monitorare da vicino i sintomi di questa condizione e contattare immediatamente uno specialista se i segni di ittero peggiorano.

Come trattare l'ittero nei neonati a casa?

Secondo le statistiche, l'ittero nei neonati è osservato nell'80%. Si manifesta con l'ingiallimento del tegumento superiore della pelle, che dovrebbe passare naturalmente per diversi giorni.

A volte questo è dovuto al fatto che il bambino è nato prematuramente, quindi la bilirubina è prodotta nel corpo più della norma. Questo ittero fisiologico non richiede un trattamento speciale. Tuttavia, nella maggior parte dei bambini, la malattia è contagiosa.

Pertanto, ogni madre dovrebbe sapere come il trattamento dell'ittero nei neonati a casa.

Cause e analisi

La causa della malattia può essere batteri o virus che sono entrati nel corpo del bambino dalla madre. Tale infezione può trasformarsi in una catastrofe per la salute del bambino, quindi è necessario prendere misure urgenti.

Prima di iniziare la terapia domiciliare, è necessario superare il test per il tasso di bilirubina nel corpo di un neonato. Se l'indicatore non supera 200, allora questo indica che il corpo del bambino affronta da solo e non è richiesta alcuna assistenza esterna.

Se l'indice va da 200 a 300, allora è importante iniziare il trattamento dell'ittero in un neonato a casa.

Tuttavia, se nei test l'indice è superiore a 300, il bambino ha bisogno di ricovero urgente. Questo livello di bilirubina nel corpo è pericoloso per la normale funzionalità epatica.

I pericoli dell'itterizia nei bambini

È importante sapere che la bilirubina è un prodotto della decomposizione delle cellule del sangue. È attivamente coinvolto nei processi di scambio e ha un colore giallo. Se si verifica un malfunzionamento fisiologico nel corpo, aumenta il livello di pigmentazione, che porta a un chiaro colore giallastro della pelle.

Qual è l'ittero pericoloso nei neonati? La bilirubina non è solo una sostanza utile, ma anche tossica. Con un significativo aumento del tasso di bilirubina nel sangue, il corpo del bambino inizierà a velarsi, il che porterà a:

  • ebbrezza;
  • danno al sistema nervoso;
  • interruzione della composizione chimica del cervello;
  • ritardo mentale;
  • la sordità;
  • la morte.

Pertanto, è meglio non ritardare il trattamento e iniziare immediatamente la terapia per stabilizzare la bilirubina nel sangue.

Allo stesso tempo, non bisogna andare nel panico, perché un aumento della bilirubina nel sangue a volte indica che i processi naturali avvengono nel corpo del bambino. Il fatto è che dopo la nascita nel corpo del bambino si sta ristrutturando. Inizia a ricevere l'emoglobina non dalla madre attraverso la placenta, ma con l'aiuto dell'ossigeno attraverso la respirazione. A causa di ciò, l'emoglobina fetale indesiderata viene distrutta, liberando una grande quantità di bilirubina, che il fegato dei bambini non è in grado di dedurre così rapidamente.

Quando passa l'ittero nei neonati? Finché la perestroika non passa e il sangue non si rinnova completamente, il bambino avrà una tonalità giallastra. Questo processo richiede fino a una settimana e con un forte eccesso di fino a tre settimane. I sistemi di escrezione di bilirubina si verificano più intensamente quando un bambino mangia il latte materno, non le miscele.

Per accelerare il processo di rimozione della bilirubina in eccesso dal corpo di un neonato, è necessario seguire alcune raccomandazioni. Sono facili da usare e danno un buon risultato. La bilirubina, che rimane sotto la pelle, viene distrutta durante i bagni di sole e le festività aeree. Quindi, considera come trattare l'ittero nei neonati a casa?

allattamento

Per il lavoro intenso del fegato e la sua corretta funzionalità, la madre dovrebbe spesso nutrire il suo bambino. Alcune persone smettono di allattare perché non sanno se tale ittero sia contagioso.

È sicuro dire che è assolutamente impossibile smettere di nutrire un bambino. Gli esperti del bambino consigliano di aumentare la quantità di attaccamento al seno, se il bambino non ha altri segni e deviazioni nella condizione.

Quando un bambino mangia latte materno, ottiene un doppio aiuto:

Nel primo caso, il latte materno rafforza l'immunità del bambino, che lo aiuta a non mollare l'ittero. Nel secondo, il latte ha un effetto lassativo e gli elementi tossici della degradazione dell'emoglobina fetale vengono espulsi più rapidamente dal corpo.

Quindi imposta il programma e nutre il bambino almeno 8 volte al giorno, o anche di più. Grazie a questo, il bambino avrà abbastanza liquido nel corpo per rimuovere la bilirubina in eccesso e ulteriormente scomparire i sintomi sgradevoli.

Terapia della luce

I raggi ultravioletti sono un'eccellente terapia che aiuta ad accelerare la disgregazione della bilirubina nel sangue. Puoi trascorrere bagni così leggeri a casa. Per fare questo, utilizzare uno speciale velo per bambini in fibra ottica. È inoltre possibile utilizzare bende per bambini da fibra ottica.

Per la produzione naturale di luce ultravioletta, il bambino può prendere il sole. Durante la passeggiata, non coprirlo con un cappuccio dal passeggino, e in estate puoi lasciarlo nudo o solo in un pannolino per una passeggiata.

Prendere il sole aiuterà naturalmente il corpo con un eccesso di bilirubina.

Tuttavia, segui alcune precauzioni:

  • La pelle del bambino è molto delicata, quindi la luce diretta del sole può bruciarla rapidamente.
  • Lasciare a lungo un neonato nudo è pericoloso perché può congelare.
  • Oltre a quello giallo, il bambino non dovrebbe avere altre malattie.

Trattamento ricette popolari zheltushki

Per oltre un decennio, il trattamento dell'ittero con i rimedi popolari è stato praticato con successo. Tali ricette non solo rimuovono il giallo e la capricciosità del bambino, ma hanno anche un effetto rinforzante su tutto il corpo.

  1. Dieta corretta mamma. Lo stato del neonato dipende dalla nutrizione della madre. La mamma ha bisogno di mangiare almeno 4 volte al giorno. Nella dieta dovrebbero essere piatti al vapore senza condimento. Dovresti anche evitare cibi al pepe e salati. Puoi anche mangiare latticini a basso contenuto di grassi e purea di verdure.
  2. Glucosio. Con un pronunciato ittero, è necessario bere glucosio. Per fare ciò, utilizzare una soluzione di glucosio al 5-10%. Tuttavia, questa terapia deve essere effettuata su indicazione di un medico e sotto la sua supervisione.
  3. Rosa canina. Cuocere in un thermos di dogrose. Dopo la poppata, dai al tuo piccolo un po 'di infuso di rosa canina. Ha proprietà eccellenti grazie alle quali il lavoro del tratto gastrointestinale viene normalizzato e le tossine vengono rapidamente eliminate dal corpo.
  4. Magnesia. La magnesia è un eccellente sostituto dell'elettroforesi. Pertanto, dopo aver nutrito il bambino e averlo bevuto con un decotto di rosa canina, attaccare una fasciatura inumidita con magnesia dal fegato. Accelera il lavoro del fegato e aiuta a rimuovere rapidamente la bilirubina.
  5. Carbone attivo È un ottimo assorbente che aiuta anche a rimuovere le sostanze nocive dal corpo. A seconda del peso del bambino, gli viene prescritta mezza o tutta una pillola schiacciata come bevanda. L'uso del carbone attivo è un metodo sicuro che aiuterà il corpo del bambino.

Aiuta il tuo bambino ad affrontare l'ittero!

L'ittero fisiologico nei neonati è perfettamente trattato con l'aiuto di rimedi popolari a casa. Prima di tutto, è importante che una madre che allatta controlli la sua alimentazione e il numero di mangimi del bambino. Dieta corretta e attaccamento frequente al petto: la chiave per una pronta guarigione.

Inoltre, è possibile utilizzare strumenti aggiuntivi: infusione di rosa canina, carbone attivo, terapia della luce e magnesia. L'uso ragionevole e coerente di questi rimedi popolari aiuterà ad affrontare efficacemente l'ittero e aiuterà il bambino a diventare più forte rapidamente nei primi giorni della sua vita!

Video: Dr. Komarovsky sulle caratteristiche e i tipi di ittero e ittero

Questi materiali saranno interessanti per te:

Trattamento della bilirubina elevata nei neonati

L'aumento del contenuto di bilirubina nel corpo di un neonato porta allo sviluppo di un tale fenomeno come l'ittero dei neonati. Questo è un processo fisiologico in cui il bianco degli occhi, la pelle del bambino e le mucose ingialliscono.

Cause di elevata bilirubina nel neonato

Il bambino, sviluppandosi nello stomaco della madre e ricevendo ossigeno solo attraverso il cordone ombelicale, produce l'emoglobina del feto. Quando un bambino nasce, prende il primo respiro e il suo corpo inizia immediatamente a sintetizzare l'emoglobina adulta. L'antica emoglobina fetale inizia a degradarsi, formando il pigmento della bilirubina. È questo pigmento che dipinge la pelle del bambino giallo.

Il fegato è responsabile della rimozione della bilirubina dal corpo, ma nel neonato non può ancora funzionare pienamente. Pertanto, parte della bilirubina non viene escreta dal corpo, ma si accumula in essa, quindi l'ittero non appare immediatamente dopo la nascita, ma un po 'più tardi. Ogni giorno che passa, il fegato del bambino inizia a funzionare meglio e di solito fa fronte alla rimozione dei residui di bilirubina dal corpo entro un paio di settimane. Ma questo non è sempre il caso. In alcuni casi, il fegato non è in grado di rimuovere la bilirubina dal corpo e il bambino ha bisogno di cure.

Prendere il sole è il modo più economico per trattare la bilirubina elevata. Se il tempo lo permette, puoi spesso camminare con tuo figlio, esponendogli gambe e braccia. Se il tempo è bello, puoi mettere una culla alla finestra in modo che il bambino riceva più luce.

Oggi il metodo migliore per ridurre la quantità di bilirubina in un neonato è la fototerapia o la fototerapia. Il bambino nudo viene posto sotto una lampada speciale e irradiato. Allo stesso tempo, copri i genitali e gli occhi del bambino, per evitare danni, copri con occhiali speciali o una benda. L'irradiazione con raggi ultravioletti porta alla disintegrazione della bilirubina e alla sua trasformazione in lumirubina. La lumirubina, a sua volta, è facilmente escreta dal corpo entro 12 ore con le feci e l'urina. Un effetto collaterale della fototerapia è la possibile presenza di feci liquide e desquamazione della pelle del bambino.

Un buon rimedio per il trattamento e la prevenzione dell'elevata bilirubina nei neonati sono i pasti frequenti e precoci. Dal momento che i bambini con un alto contenuto di bilirubina nel corpo possono essere sonnolenti, dovrebbero essere certamente risvegliati per l'alimentazione. Il primo colostro materno ha un effetto lassativo e contribuisce alla rimozione di meconio (feci originali). Ciò è estremamente importante, poiché durante la ritenzione di meconio negli intestini di un bambino, la bilirubina può rientrare nel flusso sanguigno, aumentando così l'ittero. Anche durante questo periodo, la madre deve assumere nefropoi e epatoprotettori per mantenere il tono del corpo, oltre a sostenere il fegato e i reni del bambino.

Ci sono casi in cui i medici correggono l'ittero anomalo causato dal latte materno in un bambino. Questa patologia è caratterizzata da manifestazioni successive ed è associata alla presenza nel latte materno di sostanze che riducono l'attività enzimatica, che porta ad una diminuzione della conversione della bilirubina indiretta a solubile e impedisce la sua rimozione dal corpo del bambino.I medici prescrivono anche la fototerapia senza raccomandare rifiutare di allattare.

La bilirubina aumenta nel caso in cui il latte materno di scarsa qualità o il suo basso. In questo caso, il bambino è malnutrito e la bilirubina nell'intestino comincia ad essere nuovamente assorbita nel sangue.

Se il livello di bilirubina non è ridotto, il medico può prescrivere carbone attivo e glucosio al bambino. Il carbone lega la bilirubina e la rimuove dal corpo insieme alle feci e il glucosio migliora la funzionalità epatica.

Per ittero estremamente grave vengono utilizzate trasfusioni di sangue.

Zheltushka in neonati: trattamento domestico

Con la nascita di un bambino, i genitori appena coniati affrontano un intero elenco di nuovi problemi e domande che non sono sempre facili da trovare una risposta definitiva. Vogliono dare ai loro figli solo il meglio e proteggerlo da tutte le possibili situazioni pericolose. Questo è particolarmente vero per la salute e la cura del neonato.

Tra le condizioni fisiologiche (normali) che possono verificarsi in un bambino nei primi giorni di vita, emettere l'ittero dei neonati. Di solito è innocuo e passa da solo in un breve periodo di tempo, ma ci sono alcune varianti del suo aspetto e sviluppo in cui il bambino ha bisogno di aiuto.

Perché un bambino può ingiallire?

Un bambino appena nato non ha ancora sviluppato completamente tutti gli organi e i sistemi, specialmente per quanto riguarda il tratto gastrointestinale e il fegato. Nel processo di crescita e sviluppo del bambino, tutto dovrebbe tornare alla normalità secondo le caratteristiche dell'età, ma questo avviene gradualmente.

La principale causa di ingiallimento della pelle e della sclera (questa condizione è anche chiamata ittero) è una maggiore quantità di bilirubina, che il fegato non ha il tempo di legare e neutralizzare. La bilirubina è un pigmento della bile, che si forma durante la scomposizione della proteina emoglobina. Normalmente, viene eliminato dal corpo dopo la sua rottura nel fegato, ma con ittero questo non si verifica e non viene eliminato dal corpo, il che porta alla comparsa di ittericità.

Nei neonati la comparsa di un ingiallimento fisiologico è dovuta a due motivi:

  1. Il livello di emoglobina è aumentato nel corpo di un neonato, poiché era necessario per il normale scambio di ossigeno durante la gravidanza tra il feto e la madre con l'aiuto della placenta. Dopo il parto, questo livello inizia a calare bruscamente, poiché non vi è più alcun bisogno di eccesso di emoglobina - il sistema respiratorio del bambino funziona in modo indipendente, e quindi c'è una maggiore quantità di bilirubina nel sangue.
  2. Il fegato del bambino non ha ancora un sistema completo di enzimi in grado di fornire un rapido legame e rottura della bilirubina. Di conseguenza, si accumula nella pelle del bambino.

Questa condizione non è pericolosa, appare il secondo o il terzo giorno dopo la nascita e spesso scompare da sola entro poche settimane senza trattamento. Ma in alcuni casi, la decolorazione della pelle non è fisiologica e richiede misure speciali.

La forma patologica di questa condizione può essere causata dai seguenti fattori:

  • incompatibilità tra madre e figlio per gruppo sanguigno o fattore Rh;
  • la presenza di malattie delle vie biliari;
  • reazione al latte materno o alla formula;
  • malattie infettive;
  • malattia infiammatoria del fegato.

In queste situazioni, devi prima esaminare cosa ha causato l'ictericità della pelle ed eliminare questa causa.

Come distinguere una condizione fisiologica da una malattia?

Il criterio principale con cui viene giudicata la natura del processo di ingiallimento della pelle è il benessere generale e le condizioni del bambino. Se sta ingrassando, tenendo conto delle norme di età, dorme bene, non piange, ha una temperatura corporea normale, quindi molto probabilmente stiamo parlando dell'itterizia fisiologica dei neonati.

Inoltre, una caratteristica distintiva della diagnosi è una diminuzione graduale del livello di bilirubina nel sangue, cioè la dinamica del processo dovrebbe essere positiva. Questo può essere determinato solo passando un esame del sangue per il contenuto di bilirubina con una differenza di diversi giorni. Se il suo livello non cade o cresce, sono necessari ulteriori studi sul corpo del bambino.

Se il bambino è ansioso, non dorme bene, la sua temperatura corporea è diversa dalla norma o ci sono altri sintomi spiacevoli, l'itterterapia cutanea può indicare alcuni processi patologici nel corpo e dovresti cercare un aiuto medico. È particolarmente importante farlo il più rapidamente possibile, se la pelle diventa improvvisamente gialla senza motivo apparente.

A volte la causa dell'ittero, che non passa molto tempo, può essere un sottosviluppo congenito delle vie biliari, che può essere curato solo con un tempestivo intervento chirurgico.

Se tutte le possibili malattie sono escluse e stiamo parlando dello stato fisiologico, possiamo accelerare il processo di eliminazione di esso con l'aiuto della medicina tradizionale. Tutti i metodi per combattere le manifestazioni dermiche dello zheltushka dovrebbero essere di uso esterno, poiché i bambini non dovrebbero ricevere alcun decotto o infusione di erbe per la somministrazione orale, a questa età i bambini possono bere solo acqua e latte materno (o una miscela adatta).

Quali erbe aiuteranno a far fronte al problema?

Se l'ittero fisiologico non è passato prima del momento in cui il bambino può già essere immerso nella vasca da bagno, le erbe medicinali possono aiutare a farcela a casa. Una condizione importante (come nel normale bagno) è una ferita ombelicale completamente guarita e l'assenza di danni alla pelle in un bambino.

Puoi cucinare tisane, che vengono diluite in acqua limpida per fare il bagno al tuo bambino. Oltre alle tasse tradizionali della serie e della camomilla con ittero, è bene usare l'erba a scaglie. Per la preparazione delle infusioni occorre prendere 200 g di materiale vegetale per 1 litro di acqua bollente e lasciare fermentare per diverse ore. Immergere l'infusione da 5 a 10 ore in un contenitore con il coperchio chiuso. Dopo questo, il liquido viene filtrato e aggiunto al bagnetto per il bagno.

Si consiglia di utilizzare un'infusione di una di queste erbe e osservare la reazione della pelle del bambino - se l'itterizia inizia a diminuire, non si deve cambiare l'erba per fare il bagno, è necessario continuare a utilizzare lo stesso rimedio. Dovrebbe iniziare con il dodder, perché è più forte di altre erbe medicinali che contribuiscono alla rimozione e alla distruzione della bilirubina nella pelle.

Altri metodi di aiuto

Dal momento che stiamo parlando dello stato fisiologico, non esiste un trattamento specifico in quanto tale, ma a casa, è possibile organizzare un regime per la cura dei bambini, in cui la pelle ikterichnost sarà più veloce.

I principali metodi che aiuteranno a rimuovere rapidamente la bilirubina e rimuovere il tono della pelle gialla:

  • La dieta della mamma durante l'allattamento (bisogna rispettare l'osservanza di tutte le raccomandazioni sulla nutrizione per le madri che allattano);
  • alimentazione frequente del bambino con lo scopo di frequenti movimenti intestinali (almeno 8-10 volte al giorno);
  • introduzione alla dieta del bambino abbastanza acqua potabile per prevenire la disidratazione;
  • frequenti bagni d'aria del bambino (puoi spargere il neonato svestito sul pannolino in modo che la pelle respira di più e non entri in contatto con il pannolino ei vestiti);
  • osservazione della condizione generale del bambino.

Trattamento leggero (fototerapia) dà un buon effetto sulla pelle ikterichnost. Può essere portato a casa usando una lampada speciale o coperte riflettenti per bambini. Se in casa non ci sono dispositivi di questo genere, il bambino può essere portato fuori dalla luce del sole, ma in questo caso è necessario assicurarsi che il bambino si senta a suo agio e che la sua pelle delicata non venga scottata.

La cosa più importante con l'aspetto dell'ittero è determinare nel tempo come questa condizione sia una normale manifestazione dell'attività vitale del bambino. Se è causato da qualche malattia o da fattori esterni, non dovresti provare a liberartene da solo, perché questo è un bambino piccolo. Forse non c'è motivo per l'ansia e il trattamento può essere fornito a casa, ma questo deve essere coordinato con il medico.

Iniezione sottocutanea, tecnica, siti di iniezione

Capsule di L-carnitina 60 pz.