Come trattare le pillole pancreatiche pancreatiche?

La pancreatite è una delle malattie più comuni del sistema digestivo umano. La base per la comparsa di un complesso di sintomi caratteristici (dolore da herpes, diarrea, aumento della temperatura corporea) è una violazione della funzione escretoria con un eccesso dei propri enzimi. Spesso questa immagine si verifica dopo un forte banchetto con l'uso di una grande quantità di alcol. Poiché a volte è difficile negare il divertimento mondano, vale la pena sapere come trattare adeguatamente l'infiammazione del pancreas.

Principi di base

Innanzitutto, dobbiamo capire che la malattia può manifestarsi in forma acuta e cronica e, pertanto, il trattamento può essere diverso. Il primo è caratterizzato da un'elevata attività del processo e richiede il ricovero immediato. Spesso un attacco di pancreatite può causare un intervento chirurgico. Il danno prolungato al pancreas si verifica molto più facilmente con periodi di esacerbazione e remissione, che vengono trattati con farmaci convenzionali.

In secondo luogo, ci sono concetti di base nel trattamento della malattia, che sono gli stessi in entrambi i casi e includono aspetti quali:

  • sollievo dal dolore;
  • l'eliminazione dei disturbi dispeptici;
  • combattere il processo infiammatorio;
  • prevenzione delle complicanze;
  • riabilitazione;
  • migliorare la qualità della vita.

A seconda di come procede la malattia, il complesso delle misure di guarigione potrebbe differire.

Trattamento di pancreatite acuta

Come accennato in precedenza, il quadro dell'infiammazione improvvisa del pancreas si verifica più spesso dopo aver consumato grandi quantità di cibi grassi e alcol. In questo caso, è necessario chiamare un'ambulanza e ospedalizzare il paziente. Per un trattamento efficace nella prima fase, utilizzare:

  1. Freddo sullo stomaco nella proiezione dell'organo danneggiato. Ciò contribuisce al restringimento dei vasi sanguigni e riduce il processo infiammatorio;
  2. Resto funzionale del pancreas In un modo semplice - è necessario digiunare per almeno 24-48 ore. A causa dell'ipersecrezione degli enzimi digestivi, la malattia progredisce, quindi è necessario limitare il più possibile i fattori aggravanti nelle fasi iniziali, in questo caso il consumo di cibo;
  3. Prendendo farmaci antispastici. Efficaci durante gli attacchi acuti di infiammazione del pancreas sono compresse di But-shpa 2 (0,08 g), Papaverin 2-3 compresse (0,08-0,12 g) o 3 compresse (15 mg) una volta. In assenza di un effetto anestetico, la somministrazione ripetuta di farmaci non è raccomandata a causa della possibilità di reazioni avverse;

Il trattamento successivo deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico in un ospedale e condotto in modo simile a quello per l'infiammazione prolungata del pancreas.

Trattamento farmacologico della pancreatite cronica

Immediatamente si dovrebbe notare che il corso della terapia per un tale problema dovrebbe sempre essere individuale e complesso. Non ci sono malattie allo stesso modo, così come non ci sono persone identiche. L'approccio alla guarigione di ciascun paziente deve tenere conto di tutti gli aspetti e le caratteristiche di un particolare organismo. Tuttavia, ci sono un certo numero di farmaci di base che vengono utilizzati quasi sempre.

Il primo passo è sollievo dal dolore.

Per la sindrome da dolore è usato:

  1. Antispastici. Il precedente No-shpa, la papaverina e altri rappresentanti di questo gruppo di farmaci sono ottimi per alleviare il dolore debole e moderato. Dosaggio: 1 compressa 3-4 volte al giorno prima dei pasti;
  2. Farmaci antinfiammatori non steroidei. La scelta migliore per il trattamento della malattia sarà il Paracetamolo, l'Analgin o il Baralgin. È facile ricordare il metodo di utilizzo, poiché per tutti i farmaci è lo stesso - 2 compresse 3 volte al giorno dopo i pasti. Possiedono anche proprietà anti-infiammatorie, che è molto appropriato nel caso di pancreatite;
  3. Per le riacutizzazioni del processo cronico con dolore addominale grave, Promedol 25-50 mg (1-2 compresse) può essere utilizzato con una dose giornaliera massima di 200 mg o Tramadol e 1 compressa da 50 mg usa e getta per alleviare un attacco. Tali farmaci devono essere assunti con estrema cautela e assicurarsi di notificare al medico curante il loro uso.

Il secondo passo è la normalizzazione.

Il prossimo passo nel trattamento dell'infiammazione del pancreas è la normalizzazione della funzione escretoria. Per questo uso:

  1. Droghe enzimatiche Questo gruppo di farmaci è progettato per aiutare l'organo danneggiato a digerire adeguatamente i cibi che provengono dall'esterno. I più popolari tra i gastroenterologi sono:
    • Creonte 25 000. Disponibile in capsule da 300 mg. Devi prendere 1 pezzo durante ogni pasto 3 volte al giorno;
    • Pancreatina 25 000. Sotto forma di confetto, è necessario bere 2 pillole con il cibo tre volte al giorno;
    • Pancitrato 10 000 o 25 000. La dose giornaliera è di 75 000 unità di intervento (DE). È necessario consumare 1 (25 mila U) o 2-3 (10 mila U) capsule con ogni pasto.

I pazienti che vengono trattati per la pancreatite cronica devono essere preparati per l'uso a lungo termine di questo gruppo di farmaci, poiché sviluppano un'insufficienza della funzione escretoria del pancreas.

  1. Farmaci anti-enzimatici Sono utilizzati solo per esacerbazioni acute con il rilascio di un gran numero di enzimi attivi e il trattamento viene eseguito in ospedale sotto una flebo IV. Al fine di prevenire l'effetto dannoso delle sostanze proteolitiche, Contrycal viene somministrato per via endovenosa in dosi di 200.000 U e Gordox 500.000 U. Lentamente. La dose giornaliera è di 400 000 e 1 000 000 UI, rispettivamente.

Il terzo passo: protezione e prevenzione

Poiché il pancreas soffre di una secrezione inappropriata delle proprie secrezioni, è necessario proteggere il sistema digestivo e prevenire il verificarsi di complicanze. A tale scopo, utilizzare:

  1. Antiacidi. Questo gruppo di farmaci riduce l'acidità nello stomaco e previene l'effetto negativo degli enzimi troppo attivi che arrivano a causa di 12 reflusso gastrico. Inoltre, contribuiscono alla protezione della mucosa e prevengono lo sviluppo di ulcera peptica. Omeprazolo 2 capsule (0,02 g) una volta prima della colazione sono popolari, compressa di Nolpaz 1 (0,02 g) al mattino e alla sera prima dei pasti e Phosphalugel sul contenuto di 1 busta 3 volte e il giorno prima dei pasti;
  2. H2 bloccanti. Questi sono agenti che combinano effetti anestetici e anti-acidi. Sono usati relativamente raramente, poiché hanno un numero di reazioni avverse. Non è raccomandato attribuirli a giovani uomini a causa dell'alto rischio di impotenza. I rappresentanti più popolari sono Ranitidina e Famotidina. Nominati rispettivamente 1 compressa 2 volte al giorno prima dei pasti (preferibilmente al mattino e alla sera). Bloccando i recettori dell'istamina, i farmaci riducono l'acidità e riducono il dolore.

Caratteristiche selezionate del trattamento con pancreatite

La medicina ha un enorme arsenale di vari mezzi, ma è ancora difficile trattare la pancreatite cronica. Ogni paziente con una tale malattia è obbligato a capire che se non fa ogni sforzo per mantenere la propria salute, allora nessuna pillola lo aiuterà. Oltre all'assunzione di farmaci, è necessario rispettare diverse condizioni:

  • dieta: è consigliabile limitare il più possibile il cibo fritto e affumicato;
  • evitando alcol e fumo. Questo è particolarmente importante nel periodo di malattia acuta;
  • cercare di evitare situazioni stressanti. Certo, nel mondo moderno questo è quasi impossibile, ma vale la pena provare;
  • esercizio dosato L'educazione fisica leggera rafforza il corpo e normalizza i processi fisiologici di escrezione di tutti i fluidi.

È necessario trattare la pancreatite in un complesso usando tutti i mezzi disponibili.

Farmaci per l'infiammazione del pancreas

La pancreatite è una malattia del pancreas, che è caratterizzata da infiammazione che si verifica in forma cronica o acuta. Per il trattamento di questa malattia vengono utilizzati farmaci speciali per garantire il normale svolgimento dei processi di digestione e assimilazione dei nutrienti. I preparati per il trattamento dell'infiammazione del pancreas sono prescritti rigorosamente su base individuale, a seconda della gravità della malattia e delle condizioni generali del paziente.

Principi generali di trattamento

Sfortunatamente, la pancreatite è una malattia che non può essere curata con i farmaci. Pertanto, per l'infiammazione del pancreas, vengono utilizzate medicine, la cui azione è volta ad eliminare i sintomi e alleviare le condizioni generali del paziente.

Di norma, durante l'esacerbazione dell'infiammazione cronica o dello sviluppo di agenti acuti, antispastici e analgesici, vengono utilizzati per alleviare un attacco doloroso ed eliminare gli spasmi nei dotti escretori della ghiandola. Non vengono utilizzati ulteriori farmaci fino a quando l'attacco non viene risolto. Nello stesso periodo viene utilizzata una dieta da fame, che prevede la rimozione del carico sul pancreas e una diminuzione della produzione di succo pancreatico. Se il digiuno non aiuta a ridurre la produzione di enzimi e l'attacco aumenta, vengono usati agenti antienzimatici.

Non appena vengono eliminati i sintomi dell'infiammazione acuta, al paziente viene concesso di mangiare cibi "leggeri", ma allo stesso tempo, per ridurre il carico sul sistema digestivo, vengono prescritti preparati enzimatici che dovrebbero essere assunti per un lungo periodo di tempo.

A seconda della gravità del processo infiammatorio, altri medicinali possono essere prescritti dal medico curante, come antibiotici o antiacidi. Il trattamento deve essere effettuato in un ospedale. E solo dopo che le condizioni del paziente diventano stabili, la terapia può essere effettuata a casa.

Quali farmaci sono usati per trattare la pancreatite?

Quali pillole dovrebbero essere prese per le persone con pancreatite, solo il medico decide. La scelta delle tattiche farmacologiche dipende da diversi fattori:

  • cause di attivazione dell'infiammazione;
  • la gravità della malattia;
  • presenza di malattie concomitanti nel paziente (ad esempio diabete, gastrite, colecistite, ecc.);
  • condizione generale del paziente;
  • il paziente ha controindicazioni a determinati farmaci;
  • età del paziente.

Ecco perché, per l'infiammazione della testa pancreatica, prima di curare un paziente, viene effettuato un esame approfondito, che include:

  • ecografia del tubo digerente;
  • gastroscopia;
  • analisi biochimiche di sangue e urina;
  • tomografia computerizzata (se indicata), ecc.

antibiotici

Con lo sviluppo della pancreatite, i farmaci antibatterici non sono sempre utilizzati, ma solo quando indicato. Di norma, vengono utilizzati nei casi in cui il paziente abbia una rapida progressione della malattia e una temperatura elevata, indicando lo sviluppo di un decorso complicato della malattia.

La terapia antibatterica è necessaria quando i seguenti sintomi compaiono in un paziente sullo sfondo della malattia:

  • necrosi;
  • cisti;
  • ascessi;
  • peritonite;
  • complicanze settiche.

Con lo sviluppo di pancreatite complicata in donne e uomini, gli antibiotici sono prescritti rigorosamente su base individuale, così come il loro dosaggio. Di norma, quando si verifica questa malattia, vengono utilizzati antibiotici appartenenti al gruppo delle cefalosporine, dei ftoquinoloni e dei macrolidi.

Va notato che con una forte infiammazione e alti rischi di complicanze, il medico può decidere di assumere diversi antibiotici appartenenti a diversi gruppi farmacologici contemporaneamente, in modo che possano coprire tutti i microrganismi patogeni che si riproducono attivamente nel tratto digestivo.

Prodotti enzimatici

Questi farmaci sono utilizzati per alleviare il carico sul pancreas infiammato. Nella loro composizione, contengono sostanze enzimatiche che assicurano il normale processo di digestione. Quando il loro livello ematico raggiunge la quantità richiesta, il pancreas smette di sintetizzarli ed è costantemente a riposo, il che è molto importante nel trattamento di questa malattia.

Con lo sviluppo acuto della pancreatite, i preparati enzimatici dovrebbero essere assunti solo durante i primi mesi dopo la rimozione dell'attacco doloroso. Se la malattia ha avuto un decorso cronico, i mezzi enzimatici sono nominati per la vita. Inoltre, la loro ricezione permanente è necessaria nei casi in cui sono state eseguite operazioni sul pancreas in cui si è verificata una resezione parziale o completa dell'organo.

Inoltre, i preparati enzimatici mitigano i sintomi che accompagnano il processo infiammatorio nel pancreas. Questi sono episodi ricorrenti di nausea, aprendo vomito e rompendo le feci.

Oggi, tra i preparati enzimatici i più efficaci sono:

Tutti questi farmaci possono essere acquistati presso qualsiasi farmacia. Dovrebbero essere presi durante o dopo i pasti. Prima di mangiare, non bisogna bere i preparati enzimatici, poiché iniziano ad agire immediatamente dopo essere entrati nello stomaco. La loro guaina protettiva si dissolve e le sostanze enzimatiche attivano la digestione. E poiché lo stomaco è vuoto, le sue cellule iniziano a digerire.

antispasmodico

Con una malattia come la pancreatite, gli antispastici sono usati per eliminare gli spasmi nei dotti pancreatici, che si verificano sullo sfondo dell'infiammazione e impediscono il normale deflusso del succo pancreatico nel duodeno. Tra questi, No-shpa e papaverina sono considerati i più sicuri.

È importante! Se una persona ha improvvisamente un attacco di esacerbazione della pancreatite, per alleviare la sua condizione, prima dell'arrivo della squadra di ambulanza, puoi fare un'iniezione di No-shpy. Allevierà lo spasmo, migliorando così la pervietà del succo pancreatico e riducendo la gravità del dolore.

anticolinergici

Questi farmaci contribuiscono anche alla rimozione degli spasmi nei dotti pancreatici e forniscono la normalizzazione della motilità intestinale. Tra questi, i più comuni sono:

antiacidi

Questi farmaci forniscono la neutralizzazione dell'acido cloridrico, la neutralizzano e contribuiscono alla normalizzazione dello stomaco acido. Quando è elevato, diventa la causa dell'aumentata produzione di enzimi digestivi pancreatici, e questo è un onere aggiuntivo per l'organo, che può portare ad una esacerbazione dei processi infiammatori.

Oltre al fatto che gli antiacidi aiutano a normalizzare l'acidità dello stomaco, hanno anche un effetto adsorbente su pepsina e acidi biliari, proteggendo così la ghiandola dai loro effetti negativi.

Più spesso, i medici prescrivono i seguenti farmaci antiacidi ai loro pazienti:

Recettori dell'istamina H2 bloccanti

Questi farmaci sono usati per forti condizioni dispeptiche, quando una persona vomita e sviluppa una minaccia di disidratazione dovuta all'infiammazione del pancreas. In questo caso, vengono utilizzati come agenti antiemetici, che assicurano la normalizzazione delle ulcere gastriche e duodenali. Tra i bloccanti H2 dei recettori dell'istamina, Metoclopramide e Zerucal sono i più comuni nella terapia.

analgesici

Parlando di come rimuovere la sindrome del dolore che si verifica durante lo sviluppo di pancreatite acuta o esacerbazione cronica, non si può dire sull'alta efficacia in questo caso di antidolorifici con azione analgesica e antispasmodica. Forniscono la rimozione di spasmi e una riduzione della gravità del dolore.

Tra gli antidolorifici vengono spesso utilizzati i farmaci:

Se questi farmaci non consentono di alleviare il dolore in un bambino o in un adulto, vengono utilizzati farmaci con effetto narcotico, tra cui Promedol e Tramadol. Questi farmaci sono utilizzati solo in ospedale, in quanto possono causare varie reazioni nel corpo.

sedativi

Se la esacerbazione della pancreatite cronica o lo sviluppo di acuta si verifica sullo sfondo di grave stress, allora la terapia principale è integrata da sedativi. Contribuiscono alla rimozione dell'eccitabilità e della normalizzazione del sistema nervoso centrale. Il più sicuro è il ricevimento di sedativi di origine vegetale, tra cui l'estratto di valeriana (compresse) e Novopassit.

Il trattamento della pancreatite è un processo molto complesso e lungo. Dovrebbe essere compreso che questa malattia ha varie cause di origine, pertanto, viene trattata in modi diversi. Pertanto, in nessun caso non dovrebbe auto-medicare e ancor più prescrivere farmaci. Solo un medico può farlo!

Elenco dei farmaci per il trattamento del pancreas

La pancreatite acuta e cronica sono complicazioni pericolose. Se il tempo non risponde, ci possono essere focolai di distruzione o fusione massiccia della stessa ghiandola. In questo contesto si formano insufficienze cardiache, renali e respiratorie. La mortalità durante la fase acuta aumenta del 30%.

A causa delle complicazioni pericolose, è importante condurre una terapia tempestiva, la cui base è il trattamento farmacologico. Dopo aver letto l'articolo, ognuno di voi riceverà informazioni complete sui farmaci usati per il pancreas.

Se viene rilevata la pancreatite, il trattamento della malattia viene eseguito per tutta la vita. Il paziente deve monitorare attentamente le loro condizioni, seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico curante, assumere regolarmente farmaci prescritti che possono eliminare i sintomi della malattia che si sviluppano durante le esacerbazioni.

Farmaci per effetti

Lo schema terapeutico è costruito in modo tale da aiutare a fermare il dolore, compensare l'insufficienza della ghiandola, ridurre il processo infiammatorio, prevenire lo sviluppo di complicanze. Per fare questo, utilizzare i seguenti farmaci.

analgesici

In caso di dolore acuto, utilizzare i seguenti farmaci:

  • Gli antispastici "Nosh-pa", "Spasmalgon" sono usati se la sindrome persistente si verifica a causa di un aumento della pressione all'interno dei dotti pancreatici.
  • I bloccanti della pompa protonica "Omeprazolo", "Rabeprazolo" riducono l'attività dell'organo malato.
  • "Diclofenac" o "Nurofen" sono prescritti per sopprimere l'infiammazione.
  • La duspatalina viene utilizzata per alleviare gli spasmi del tratto gastrointestinale.

antiemetici

Tutte le fasi della malattia possono essere accompagnate da episodi periodici di nausea e causare disturbi dispeptici. Se non si fermano sullo sfondo del trattamento farmacologico, al paziente vengono somministrate iniezioni "Metoclopramide", o somministrare farmaci orali (i nomi delle compresse "Zeercal", "Itoprid", "Trimebutin").

antiacidi

Questo gruppo di farmaci aiuta a ridurre la produzione di acido cloridrico prodotto nello stomaco. Aumenta il livello degli enzimi, che durante il processo di infiammazione del pancreas vengono attivati ​​e iniziano a digerire il tessuto dell'organo descritto. Ecco perché "Maalox" o "Almagel" è prescritto a pazienti con pancreatite cronica.

antibiotici

Sono una componente importante del regime di trattamento. L'edema della ghiandola porta alla formazione di versamento - un liquido che contiene sostanze biologicamente attive. Si accumulano nella cavità addominale e si mescolano con un eccesso di enzimi. Questa miscela esplosiva copre gradualmente gli organi interni situati nelle vicinanze. C'è una peritonite, che nel 70% dei casi porta alla morte.

Per combattere l'infiammazione peritoneale vengono utilizzati farmaci antibatterici attivi contro la microflora anaerobica ("Penicilline", "Celaphosporine"). Nel decorso acuto della malattia, aiutano a prevenire il verificarsi di pericolose complicanze. Per il trattamento della forma cronica, viene data preferenza ai farmaci Ampioks o Cefoperazone.

Fitopreparati

I rimedi di erbe riducono delicatamente l'infiammazione del pancreas. Ripristinano la pervietà all'interno dei condotti, contribuiscono all'eliminazione delle tossine dal corpo. Tali proprietà hanno cariche con azione coleretica. Si consiglia di usarli nei periodi di remissione, è necessario bere a lungo, corsi di otto settimane con interruzioni.

I medici prescrivono i rimedi a base di erbe e durante il trattamento delle esacerbazioni delle malattie. Questa terapia aggiuntiva consente di ridurre il dosaggio dei farmaci e ridurre la durata della loro ammissione.

Quando si sceglie un rimedio, è importante capire che la terapia anti-recidiva deve essere eseguita solo come indicato. E poiché il trattamento della pancreatite richiede un approccio individuale, è possibile assumere fitopreparati esclusivamente su prescrizione del medico.

  • Nel periodo di esacerbazione, le infusioni preparate da finocchio, menta o raccolta, che include camomilla farmaceutica, fiori di immortelle e foglie di melissa, aiutano a fermare i dolori spastici.
  • Elimina l'eccessiva formazione di gas consente il brodo di Potentilla, è anche efficace nella lotta contro le feci fetide liquide.
  • I farmaci della farmacia sulla pianta hanno un effetto anti-ulcera (il Rabeprazol della droga) e producono un effetto antispasmodico (Buscopan).

Farmaci antisecretori

La scelta del farmaco viene effettuata tenendo conto della presenza di sintomi di disturbi dispeptici. Sopprimere la produzione di bloccanti H2 dell'acido cloridrico:

  • "Ranitidina".
  • "Famotidine".
  • Omez (i suoi omologhi economici Omeprazole, Gastrozol).

Dalle malattie

Nella pratica medica, ci sono due forme di pancreatite. La natura del suo corso è acuta e cronica, la fase latente consiste in remissioni e ricadute. Ogni fase ha il suo trattamento.

Pancreatite acuta

Il processo di infiammazione intensa provoca un ritardo degli enzimi nei dotti dell'organo interno. Di conseguenza, il pancreas inizia a digerire se stesso. C'è un attacco che porta allo sviluppo di gonfiore e un aumento delle dimensioni della parte interessata. A volte si verifica la morte dei tessuti.

Allo stesso tempo, le persone provano un forte dolore vicino al plesso solare, è dato di lato nella parte posteriore. Lo stomaco si gonfia, la febbre sale. Le caratteristiche del viso diventano nitide. La pelle si affievolisce e diventa appiccicosa. Qualsiasi assunzione di cibo provoca nausea e vomito, né sollievo. Solo il digiuno può migliorare il benessere del paziente.

Sullo sfondo della pancreatite, appare la diarrea, la materia fecale ha una consistenza liquida, contiene particelle di cibo non digerito e schiuma. Il vomito costante e la diarrea disidratano il corpo. La perdita di elettroliti contribuisce alla comparsa di mancanza di respiro, porta a un malfunzionamento del sistema cardiovascolare.

In una tale situazione, è necessario un intervento medico immediato, altrimenti la morte è possibile. Fino all'arrivo dell'ambulanza, è necessario che il paziente si assicuri la pace, applicare un impacco con ghiaccio nella parte superiore dell'addome e somministrare anestetico.

Il trattamento dell'infiammazione acuta viene effettuato con farmaci. Innanzitutto, è importante interrompere i principali sintomi del processo, in modo che il team di emergenza arrivi sulla scena:

  • Metti il ​​paziente una flebo con soluzione fisiologica.
  • Darà un rimedio per aiutare a smettere di vomitare ("Zeercal").
  • Fai un'iniezione anestetica ("Ketanov").
  • Fornirà il ricevimento di una fiala di medicina antisecretoria.

Già in ospedale vengono eseguite le necessarie procedure diagnostiche. Se si sospetta una forma distruttiva di pancreatite, il paziente viene trasferito al reparto chirurgico per un intervento chirurgico per rimuovere i siti di pelle morta. Se vengono rilevati sintomi di peritonite, viene eseguita laparoscopia.

Il trattamento ospedaliero viene effettuato come segue. I pazienti sono assegnati a:

  1. Diuretici che riducono il gonfiore dell'organo infiammato e rimuovono gli enzimi digestivi dal sangue ("furosemide" o "diacarb").
  2. Il farmaco "Omez" (80 mg al giorno).
  3. Per eliminare il vomito, metoclopramide viene iniettato per via endovenosa.
  4. La base del trattamento sono i farmaci per il pancreas, i cui principi attivi bloccano gli enzimi digestivi (Gordox o Kontrikal).

I primi sei giorni di terapia vengono mostrati a digiuno, al paziente è permesso solo di bere acqua calda a piccoli sorsi.

In questo video, il dott. Evdokimenko parla del trattamento della pancreatite.

Pancreatite cronica

Un processo infiammatorio lento provoca la formazione di cambiamenti strutturali nel tessuto pancreatico. Di conseguenza, si sviluppa insufficienza esocrina e intrasecretoria. L'efficacia dell'eliminazione di tali condizioni è possibile solo con l'uso di terapie complesse: i farmaci vengono usati per trattare il pancreas, ricette di medicina tradizionale.

Molta attenzione viene prestata alla riduzione del rischio di occorrenza di periodi di esacerbazione, mantenendo il lavoro dell'organo malato. Per questi scopi, offre cibo terapeutico. Una persona sarà costretta a seguire tutta la sua vita.

Come terapia, vengono usati i farmaci sugli effetti. Questi o altri farmaci sono selezionati in base alla gravità del quadro clinico e alla presenza di complicanze. Poiché l'infiammazione cronica del pancreas interrompe la produzione di enzimi necessari per la digestione, i farmaci che possono compensare questa carenza sono inclusi negli schemi terapeutici.

Tutte le medicine hanno un guscio speciale che non si dissolve nello stomaco. Ciò fornisce la capacità di consegnare i componenti necessari direttamente nell'intestino. Tali droghe sono bevute solo durante i pasti, masticarle in ogni caso è impossibile.

L'uso di tali farmaci porta a quanto segue:

  • Gli enzimi provenienti dall'esterno riducono il carico sull'organo infiammato.
  • Grazie a loro, l'assimilazione dei principali gruppi di elementi (proteine, carboidrati e grassi) avviene rapidamente, senza complicazioni.
  • La digestione è normalizzata.
  • I sintomi della dispepsia vanno via.

Questi farmaci sono divisi in due grandi gruppi:

Compresse, che includono solo enzimi:

Il loro ricevimento normalizza il lavoro del tratto intestinale, migliora l'appetito, sopprime la nausea, riduce la flatulenza, che generalmente ha un effetto positivo sulle condizioni del paziente.

Farmaci che includono la bile oltre agli enzimi:

  • "Enzima".
  • "Festal" (un altro nome commerciale "Pancreatin" o "Creonte").

I farmaci hanno un buon effetto terapeutico, ma non possono essere assunti se la patologia si sviluppa sullo sfondo di gastrite, ulcere gastriche o presenza di calcoli nei dotti biliari.

Qui Elena Malysheva nel programma Live Zdorovo parla del trattamento della pancreatite cronica.

Esacerbazione di pancreatite

La forma cronica ricorrente è caratterizzata da frequenti attacchi di dolore. Non hanno sintomi così brillanti come la forma acuta, tuttavia, la mancanza di trattamento porta allo sviluppo delle stesse complicanze.

Per l'aiuto dei medici il paziente si trasforma, di regola, durante il prossimo attacco. Il suo trattamento inizia con il digiuno e l'assunzione di antidolorifici. La terapia generale è fatta solo dopo che il dolore si è calmato. La sua base è:

  • Farmaci anti-enzimatici che possono sopprimere l'attivazione di componenti che distruggono la proteina della ghiandola stessa e causano lo sviluppo di processi necrotici. L'elenco di tali farmaci comprende il farmaco "Panthripin", "Contrical" e "Ingitril", "Gordox".
  • Agenti antisecretori ("Omeprazolo").
  • Analgesici ("Baralgin", "Trigan-D", "Acetamiphen", "Pentalgin").

Il trattamento non avrà esito positivo se il paziente non effettua la prevenzione della malattia. Deve abbandonare completamente le cattive abitudini, l'alcol e il fumo, seguire rigorosamente una dieta, bere più acqua, curare le malattie degli organi digestivi.

È importante ricordare che il corso omeopatico non è in grado di guarire. Solo una terapia farmacologica complessa può sopprimere e arrestare i principali sintomi dell'infiammazione pancreatica, eliminare la causa della malattia e prevenire la comparsa di una complicanza così terribile come il cancro.

Oggi, la moderna farmacologia è pronta a fornire farmaci a un prezzo accessibile che può aiutare a ripristinare le funzioni di un organo malato.

Quali farmaci per curare il pancreas

Il trattamento del pancreas viene effettuato con metodi di prescrizione di una dieta e di farmaci. Questo fermerà lo sviluppo della pancreatite e la progressione dell'infiammazione del pancreas. La pancreatite è una patologia grave, che nel periodo dello sviluppo globale della scienza e dei farmaci è considerata una malattia incurabile. Pertanto, la principale direzione del trattamento è il sollievo dei sintomi e la conclusione della malattia in uno stato di remissione permanente.

Il medico curante, in caso di infiammazione del pancreas, prescrive tali gruppi di farmaci alla vittima:

  • antispastici;
  • antiacidi;
  • antidolorifici (analgesici);
  • significa accelerare l'escrezione della bile;
  • antibiotici per una vasta gamma di effetti

In alcuni casi vengono prescritti metodi di medicina tradizionale che possono aiutare a ripristinare il sistema immunitario e migliorare le condizioni della ghiandola interessata. Tutti i farmaci medicinali hanno diverse forme di rilascio - compresse, sciroppi, farmaci per la terapia iniettabile. A seconda del danno all'organo, i pazienti usano metodi diversi. Mezzi utilizzati per il trattamento di origine sintetica o biologica.

Malattie del pancreas

La pancreatite è una malattia spesso causata da un forte effetto sul pancreas dell'alcool, fumo, consumo di cibi contenenti grassi e colelitiasi. Inoltre, la pancreatite provocherà malattie cardiovascolari, overdose, ulcere duodenali e intestino, predisposizione genetica, diabete. Non è strano, ma anche le infestazioni da vermi creano le condizioni per il suo verificarsi, per non parlare delle malattie infettive e delle interruzioni ormonali nel corpo umano.

L'inizio del processo patogeno del pancreas è accompagnato da forti sintomi:

  • nausea con periodi di vomito;
  • febbre (brividi);
  • aumento della temperatura corporea;
  • acuti dolori da taglio nel plesso solare;
  • flatulenza;
  • diarrea con impurità non digerito cibo.

L'estensione della patologia della malattia dice che maggiore è la lesione dell'organo pancreas, più forti sono i sintomi della malattia. Pertanto, quando si prescrive un farmaco per l'infiammazione del pancreas, prendere in considerazione il quadro clinico della malattia. La pancreatite ha due forme di sviluppo: acuta e cronica. Pertanto, ciascuna forma ha i propri sintomi e le singole prescrizioni dei metodi di trattamento.

Al momento di un attacco acuto di infiammazione, la terapia a casa è controindicata e non porterà un effetto tanto atteso e benefico, ma peggiorerà solo le condizioni del paziente. Pertanto, la terapia viene eseguita sotto la supervisione continua del personale medico, nelle condizioni di una rigorosa routine quotidiana nell'ospedale dell'istituto medico. Nel corso acuto della malattia, il mangiare è proibito in primo luogo e la fame completa è prescritta per 2-3 giorni.

Nel periodo di pancreatite acuta, sono prescritti i seguenti trattamenti:

  • agenti che bloccano il lavoro degli enzimi e del succo pancreatico pancreatico;
  • antidolorifici (analgesici);
  • farmaci e metodi della medicina tradizionale per disintossicare il corpo;
  • quando si conferma la componente infettiva del processo di infiammazione - antibiotici ad ampio spettro.

Nella fase iniziale del processo infiammatorio della ghiandola, i farmaci vengono iniettati per iniezione, in modo da non aggravare l'irritazione dell'organo pancreatico. Compresse per il pancreas, iniziano a prendere solo con un processo stabile di remissione e una diminuzione del processo infiammatorio della malattia. Dopo il sollievo dal dolore, alla vittima è permesso di mangiare cibo sulla tabella di dieta No5P.

Superata la soglia della pancreatite acuta, si raccomanda al paziente di seguire rigorosamente le istruzioni del medico e seguire il corso dietetico di trattamento con la dieta prescritta. Anche al momento della malattia della pancreatite, è opportuno escludere cattive abitudini dall'uso e dal consumo.

Quando la pancreatite ha un decorso cronico, i preparati enzimatici vengono assegnati per migliorare le prestazioni (Mezim, Festal).

Questi preparati sono costituiti da sostanze organiche del pancreas del bestiame e, al momento dei problemi con la produzione di enzimi nella ghiandola, sono in grado di sostituire e migliorare il lavoro del tratto gastrointestinale.

E anche per il sollievo del processo infiammatorio, durante il decorso cronico della malattia, i medici prescrivevano la medicina antiinfiammatoria:

Queste compresse sono in grado di rimuovere il processo infiammatorio dal pancreas e prevenire lo sviluppo di peritonite, sepsi, ascesso. Le dosi e il numero di giorni di utilizzo sono prescritti dal medico, dal momento che, avendo un quadro clinico della malattia a portata di mano, sarà in grado di prescrivere correttamente il trattamento usando metodi farmacologici. Oltre a questi fondi, vengono prescritti farmaci contenenti enzimi che migliorano il tratto gastrointestinale. Questi farmaci includono: Creonte, Pancreatina.

In ogni caso, senza esperienza e conoscenze mediche, l'automedicazione non porterà frutti positivi e creerà in un attimo uno stato di non ritorno completo al trattamento della patologia. Pertanto, si raccomanda un esame completo del corpo e la rigorosa attuazione degli standard di trattamento prescritti nell'ospedale di un istituto medico.

Quali farmaci sono prescritti

Quali pillole saranno in grado di aiutare con la pancreatite e ripristinare correttamente le funzioni nel tratto gastrointestinale? Questa è la domanda principale che viene costantemente posta dalle vittime durante la consultazione nell'istituzione medica.

Con la pancreatite, ci sono periodici attacchi acuti e sintomi di dolore, quindi le compresse sono prescritte per eliminare questi punti:

  1. Antispastici. I farmaci sono usati nel dolore addominale acuto e tagliente, quindi sono adatti: No-shpa, analgin, baralgin e altri antidolorifici. Con un forte effetto doloroso, si consiglia di applicare l'iniezione.
  2. H2 bloccanti. Per ridurre la produzione di succo pancreatico e di enzimi della ghiandola, usano Ranitidina e Famotidina.
  3. Antiacidi. Se il quadro clinico della malattia della ghiandola mostra insufficiente capacità di isolare segreti ed enzimi, il medico prescriverà un trattamento per il pancreas, tali compresse o farmaci: Almagel, Fosfalyugel.
  4. Enzima significa. Questi preparati contengono lipasi, amilasi, tripsina. Tra i farmaci più comuni, la domanda principale sono: CREON 8000, Mezim, Festal, Pancreatin.

I mezzi di trattamento farmacologico e alcuni farmaci, nel processo infiammatorio del pancreas, devono essere consumati per più di un anno, e l'effetto di prendere i farmaci è visibile solo dopo 3-4 mesi di uso costante e sistematico.

antispastici

Il principale effetto sintomatico sul corpo, con l'infiammazione del pancreas, è il dolore. Quindi, in primo luogo, prescrivi il digiuno medico e le medicine - antispastici. Aiuteranno ad alleviare il dolore e non a rovinare il quadro clinico della malattia, che non creerà problemi e non impedirà la definizione della diagnosi corretta.

Cause di sintomi dolorosi nel processo infiammatorio del pancreas, c'è una quantità enorme. Tra questi, il principale e il più doloroso:

  • gonfiore di un organo della ghiandola;
  • grave stiramento del pancreas, dovuto ad edema;
  • Condizione della valvola di Oddi e attacco spasmodico;
  • spasmi della cistifellea e dei dotti;
  • spasmi dell'intestino tenue.

Tutte queste azioni negative sono una risposta vegetativa ad una forte produzione di adrenalina e cortisolo (l'ormone della paura e dello stress). Avendo un effetto sulla muscolatura liscia, questi ormoni provocano dolore ed effetti collaterali sul corpo umano.

Pertanto, quando appaiono, vengono usati gli antispastici, che hanno un effetto rilassante su questo gruppo muscolare, che rimuove tutto o parte del dolore. Come funziona il farmaco nello sviluppo di una malattia cronica e quali mezzi dovrebbero essere usati per alleviare il dolore pancreatico?

È generalmente dimostrato che la causa della malattia della pancreatite è lo spasmo della valvola Oddi, attraverso il quale il succo digestivo e la sostanza biliare entrano nel duodeno. Pertanto, trattiamo il pancreas utilizzando il farmaco Duspatalin. Aiuta bene nella patologia cronica della pancreatite, ma dal momento che il farmaco ha la forma di compresse o polvere, non è consigliabile utilizzarlo nella fase acuta della pancreatite.

Con la forma acuta di pancreatite, la sindrome del dolore ha un forte attacco, che in alcuni casi provoca shock e morte. Pertanto, per alleviare questa condizione dolorosa, utilizzare farmaci speciali e iniezioni:

Il farmaco No-shpa, ha un'origine vegetale, che consente l'uso in compresse, ma solo in assenza di feci emetiche. Pertanto, non è necessario ritardare l'uso, poiché la soglia del dolore di una persona con pancreatite acuta recherà gravi danni allo stato mentale e causerà uno shock doloroso.

Per quanto riguarda la papaverina, il farmaco è simile alle sue azioni sul No-shpu e fornisce sollievo dallo stress dalla muscolatura liscia della sezione addominale. Lo svantaggio è un breve periodo di azione, che richiede una ripetizione della ricezione dopo 3-4 ore.

Un farmaco a lunga azione è la platifillina. Usa rimuove i sintomi del dolore per 12-14 ore e viene somministrato per via intramuscolare. Avendo un forte effetto sul sito di dolore patologico, il suo uso è effettuato sotto la supervisione di dottori.

Gli antispastici fanno bene con i sintomi del dolore al pancreas, i farmaci sono usati per mantenere il tono muscolare in uno stato rilassato, che migliora il decorso della malattia.

Farmaci antibatterici

I farmaci prescritti nel trattamento dell'infiammazione acuta del pancreas sopprimono lo stato negativo di una persona malata e portano questa patologia a un canale di remissione stabile. Una pericolosa manifestazione di pancreatite nella fase acuta, contribuisce alla sconfitta non solo del corpo stesso, ma anche del consumo delle pareti della ghiandola e dei suoi dotti con succo pancreatico. A sua volta, ciò porterà all'emergere di aree necrotiche del pancreas - necrosi tissutale o peritonite.

L'obiettivo nel trattamento degli antibiotici pancreatici:

  • rimozione del processo infiammatorio;
  • prevenire lo sviluppo di una malattia infettiva degli organi vicini colpiti da enzimi e succo pancreatico;
  • rimozione di infiammazione dall'organo stesso della ghiandola.

Quando si confermano i test sulla rottura dei dotti biliari o sul ristagno nella vescica, i farmaci principali sono gli antibiotici ad ampio spettro. Il medico, con test disponibili sulle sue mani, prescrive, a seconda della patologia dello sviluppo, il corso necessario di trattamento con farmaci antibatterici.

Cosa aiuta e quali compresse antibatteriche contribuiscono al trattamento del pancreas, ghiandola:

  • al momento della terapia domiciliare e della fase lieve della malattia, vengono prescritti Oletetrina, gruppi di droghe di Tetraciclina, Sigmacina;
  • lo sviluppo di pancreatite acuta: in ospedale, le istituzioni mediche usano Tienam, Cefotaxime, Abactal, Vankrmicin;
  • miglioramento della microflora, dare Linex, Bifiform, Laktiale.

Più in dettaglio, quali farmaci assumere e quali dovrebbero essere ignorati nel trattamento del pancreas saranno comunicati dal medico curante, dopo un ciclo completo di misure diagnostiche.

antinfiammatorio

I farmaci anti-infiammatori sono usati per trattare varie patologie di malattie infiammatorie. Uno dei mezzi più potenti è considerato come un FANS non steroideo. Non sono facili da rimuovere i processi patogeni, ma anche abbassano la temperatura corporea, fermano le condizioni dolorose del corpo. Questi farmaci sono prescritti da un gastroenterologo. Pertanto, una decisione indipendente e un uso non coordinato sono categoricamente inaccettabili, in quanto porteranno conseguenze sulla salute se utilizzate in modo improprio. Quali strumenti sono usati per trattare la patologia pancreatica?

Principalmente nel trattamento dell'infiammazione del pancreas, le strutture mediche sono utilizzate in ospedale, i farmaci anti-infiammatori che vengono più introdotti nel corpo, bypassando il tratto gastrointestinale, per via endovenosa, per via intramuscolare. Grazie al metodo, il farmaco entra rapidamente nel flusso sanguigno di una persona, che accelera il recupero e la rimozione dei sintomi della malattia.

Un buon agente anti-infiammatorio per il trattamento del pancreas è un gruppo costituito da Analgin e Baralgin, a seconda dei sintomi della pancreatite, le dimensioni e la quantità di ciascun farmaco sono prescritte dal medico curante.

Oltre che nel trattamento della ghiandola, l'atropina viene utilizzata nel trattamento con l'additivo Papaverina e Phenicarabane. Avendo una forte capacità di alleviare l'infiammazione e le proprietà patogene della pancreatite, questo composto sopprime i sintomi e accelera il recupero.

Rimedi popolari

Nel trattamento del processo infiammatorio del pancreas, i rimedi popolari e la dieta miracolosamente aiutano. Tali rimedi alleviare i sintomi del dolore, alleviare l'infiammazione, migliorare il funzionamento del sistema immunitario umano. La dieta, al contrario, arricchisce il corpo umano di minerali essenziali, contribuisce alla rimozione delle irritazioni della mucosa del pancreas malato. Molti dei metodi di trattamento della pancreatite, non hanno controindicazioni e non hanno un impatto negativo sul corpo nel suo insieme.

Si ritiene che lo strumento più potente ed efficace per l'infiammazione del pancreas sia Krifeya Amur. Con una corretta preparazione della composizione medicinale, ha le seguenti proprietà su una persona quando usato:

  • migliora il sistema digestivo;
  • allevia la nausea e rimuove il vomito;
  • allevia i sintomi del dolore.

È vero, c'è un gruppo di persone - allergie. Pertanto, prima di utilizzare la medicina tradizionale, è necessario consultare il proprio medico.

Compresse dal pancreas

La rottura del pancreas può portare a varie gravi malattie. Quali pillole esistono dal pancreas, quali sono i loro nomi, come agiscono?

Il ruolo del pancreas e le malattie più comuni

Pancreas - parte del sistema endocrino. Prende parte al processo digestivo, produce gli enzimi necessari. Questi enzimi abbattono i grassi, le proteine, i carboidrati per facilitare il processo di assorbimento dall'intestino, neutralizzano l'ambiente gastrico acido.

Malattie comuni associate a rottura del pancreas:

  • pancreatite acuta o cronica;
  • cancro al pancreas;
  • diabete mellito;
  • fibrosi cistica;
  • cisti;
  • lipomatosi;
  • necrosi del tessuto ghiandolare.
  • sindrome da dolore parossistico;
  • dolori persistenti che si aggravano dopo aver mangiato troppo, alcol, grassi, cibi fritti, piccanti;
  • nausea, vomito;
  • diarrea;
  • mancanza di appetito.

Quali farmaci per curare il pancreas?

La terapia farmacologica è progettata per eliminare le cause primarie che hanno contribuito allo sviluppo dell'infiammazione nel pancreas, nonché:

  • fermare il dolore;
  • ripristinare la funzione digestiva (compensare la carenza enzimatica, ripristinare la microflora);
  • compensare la carenza endocrina.

Questi obiettivi sono raggiunti con l'aiuto di noti farmaci che ripristinano il pancreas.

Tutti i farmaci hanno controindicazioni, non è possibile effettuare una diagnosi in modo indipendente e scegliere la terapia!

Farmaci antibatterici

Per alleviare l'infiammazione, i medici prescrivono antibiotici. Questi farmaci sono progettati per prevenire possibili complicanze (peritonite, ascesso, sepsi).

Prodotti enzimatici

Il trattamento della pancreatite deve essere accompagnato dall'uso di enzimi che normalizzano la digestione.

Non ripristinano la funzione di un organo, ma forniscono le sostanze necessarie per una corretta digestione e assorbimento delle vitamine liposolubili nel corpo.

Il dosaggio è prescritto da un medico, l'uso improprio di antibiotici è dannoso per la salute.

Con l'incapacità del pancreas di allocare una quantità sufficiente di enzimi, questi vengono acquistati in una farmacia e assunti per via orale quando si mangiano cibi grassi. Se la funzione esocrina è compromessa troppo, vengono bevute anche quando si mangia cibo innocuo.

Gli enzimi sono estratti da organi animali. L'ingrediente attivo è Pancreatina. Elenco dei contenuti di pancreatina:

Per prevenire la distruzione della pancreatina nel succo gastrico, i farmaci sono racchiusi in un rivestimento enterico. Dissolve l'ambiente alcalino del duodeno.

Dopo il rilascio di enzimi e l'inizio delle loro azioni.

Nausea, allergia dopo la somministrazione.

Mezzi prodotti sotto forma di capsule che contengono microgranuli con pancreatina, così come sotto forma di compresse. Le capsule hanno un prezzo più alto, ma i produttori assicurano che sono più efficaci e meglio miscelati con il cibo.

Antispastici, analgesici

Questo gruppo di farmaci comprende farmaci con azione mirata ad eliminare gli spasmi muscolari dell'intestino:

E droghe miste. Contengono antidolorifici:

Alla presenza di attacchi di pancreatite significa alleviare il dolore. Il medico seleziona i farmaci, data l'intensità del dolore: analgesico (Baralgin, Pentazocina), analgesici narcotici (Promedol, Tramal).

Antiacidi efficaci

Se la malattia pancreatica è accompagnata da insufficienza esocrina, si verificano dolore e sindrome dispeptica. In questi casi vengono utilizzati anche gli antiacidi. Questi farmaci inibiscono il rilascio di acido cloridrico, legano l'acido cloridrico e lo neutralizzano.

Phosphalugel, Maalox, Almagel e altre sospensioni antiacidi riducono l'acidità dell'ambiente gastrico, riducono il numero di enzimi distrutti, forniscono alla ghiandola il riposo funzionale e il suo recupero accelerato. Tipicamente, questi farmaci avvolgono la mucosa del corpo, proteggendola dagli effetti aggressivi del succo digestivo. Efficace con disturbi digestivi e intossicazione alimentare.

A causa dell'effetto sorbente, questi agenti legano agenti patogeni, sostanze tossiche, gas, rimuovendoli dal corpo. Non portare ad una forte alcalinizzazione del corpo, non aumentare la produzione di acido cloridrico in risposta alla sua neutralizzazione.

Omeprazolo e altre medicine

Rabeprazole, Lansoprazole, Famitidine è prescritto come farmaci antisecretori. Uno dei più efficaci è omeprazolo. Questo farmaco elimina rapidamente il dolore durante l'esacerbazione delle malattie pancreatiche croniche. Si riferisce agli inibitori della pompa protonica che riducono la produzione di acido.

Elimina il patogeno Helicobacter pylori. Riduce la gravità dei sintomi, riduce la probabilità di ricorrenza della malattia con complicanze. Allevia la condizione entro due ore.

Non può essere preso quando:

  • ipersensibilità ai componenti;
  • gravidanza, allattamento;
  • gastrite a bassa acidità;
  • Oncologia del tubo digerente;
  • l'osteoporosi;
  • infezioni del tratto digestivo;
  • insufficienza epatica.

In combinazione con altri farmaci prescrivono farmaci che alleviano i sintomi negativi nel tratto gastrointestinale e nell'organismo in generale:

  • Hilak Forte e Smekta sono efficaci contro la diarrea e la disbatteriosi;
  • dall'intossicazione aiuterà l'angolo attivato, Enterosgel;
  • in violazione della funzione motoria intestinale è necessario bere Trimedat, che stimola la muscolatura dell'organo.

Trattamento di rimedi popolari

La medicina tradizionale in combinazione con la terapia farmacologica accelererà il recupero e faciliterà le condizioni del paziente. Le seguenti ricette aiuteranno:

  1. È necessario bere 100 ml di infuso dalle foglie di fragole, mirtilli rossi, mirtilli, stimmi di mais. I componenti sono presi in parti uguali, schiacciati, versato un bicchiere di acqua calda. Insistere nella notte.
  2. Erbe diverse sono molto efficaci Bisogno di bere 50 g decotto di toffee e assenzio settimana.
  3. In un bicchiere di kefir mescolate un cucchiaio di farina, mangiate il composto al mattino, sostituendolo con la colazione.
  4. 30 gocce di tintura di Rhodiola Rosea prendono prima dei pasti.
  5. I verdi di prezzemolo vengono lavati, disposti sul fondo della padella, aggiungere il latte, che dovrebbe coprire completamente le verdure. Piatti messi nel forno. Il latte dovrebbe essere sciolto, ma non bollito. Filtrare. Ogni ora usa due cucchiai. Mezzi da bere fino alla fine della giornata. È un diuretico efficace. Ha un effetto benefico sul pancreas, è in grado di rinfrescare e migliorare la carnagione.

Dieta durante le esacerbazioni

La dieta terapeutica riduce la secrezione gastrica, previene il verificarsi di complicanze, stabilizza la pancreatite cronica.

Compresse, sospensioni o rimedi popolari saranno impotenti se il paziente mangia, con qualsiasi cosa.

Quando le riacutizzazioni devono aderire a un digiuno di tre giorni. Bere un litro di acqua minerale calda e circa due bicchieri di brodo dai fianchi. Tre giorni alla settimana seguono una dieta ipocalorica. Rifiuta i prodotti con fibre grossolane, che stimolano le ghiandole digestive, dal latte puro. Mangia frazionario, in piccole porzioni. Il cibo dovrebbe essere in umido o bollito, non fritto.

  • zuppe mucose di cereali (escluso il miglio) sull'acqua;
  • soufflé o polpette al vapore con carne magra;
  • omelette al vapore (non più di due uova al giorno);
  • ricotta fresca a basso contenuto di grassi;
  • piatti vegetali;
  • bevande acide;
  • il tè è meglio sostituire i fianchi di brodo.

Sono vietati i cibi grassi, affumicati, sottaceti, spezie, funghi, soda e alcol.

La dieta medica in combinazione con farmaci adeguatamente selezionati può normalizzare il lavoro del corpo.

La terapia stessa non è prescritta e la diagnosi non è impostata. Quando i primi sintomi di disturbi del pancreas devono essere eseguiti dal medico. Il trattamento improprio fa male solo alla salute. Il tempo andrà perso e la malattia acquisirà un decorso cronico.

Acido lipoico per ciò di cui le donne hanno bisogno

Trattamento di calli secchi tra le dita