Di cosa sono responsabili i reni del corpo umano: le loro funzioni

Molti credono che l'unica funzione dei reni nel corpo umano sia la formazione di urina e la sua escrezione.

In realtà, questi organi accoppiati svolgono contemporaneamente diversi compiti e, in caso di una pronunciata interruzione del lavoro dei reni, possono svilupparsi gravi conseguenze patologiche, che in una forma avanzata possono essere fatali.

Perché abbiamo bisogno e quali funzioni nel corpo svolgono?

I reni sono organi a forma di fagiolo accoppiati costituiti da tessuto grasso e connettivo.

Il ruolo principale dei reni è la formazione e la conseguente escrezione di urina dal corpo (funzione escretoria).

Inoltre, questi organi sono anche responsabili di altri importanti processi che si verificano nel corpo:

    Escretore e filtrazione. Il processo dei reni comporta l'eliminazione di tossine e sostanze nocive che vengono filtrate dai reni e collegate con l'urina.

Stabilizzare la pressione sanguigna filtrando l'acqua dal sangue per prevenire un aumento del volume del fluido. Per fare questo, utilizzare enzimi speciali prodotti dal parenchima renale.

  • Endocrino. La produzione di eritropoietina è un ormone che è coinvolto nella formazione delle cellule del sangue nel midollo osseo.
  • Regolamentazione ionica o secretoria. Mantenimento del livello richiesto di equilibrio acido-base nel plasma sanguigno.

    Ciò è necessario affinché i batteri patogeni non si sviluppino nel sangue, per cui l'ambiente con il livello di equilibrio acido-base superiore o inferiore a 7,4 unità è favorevole.

    Inoltre, i reni aiutano a mantenere il livello di equilibrio del sale dell'acqua nel sangue, in violazione dei quali si verificano malfunzionamenti nel lavoro di tutti i sistemi vitali del corpo.

  • Concentrazione. Regolazione della gravità specifica delle urine.
  • Metabolica. Sviluppo della forma attiva di vitamina D - calcitriolo. Tale elemento è necessario per l'assorbimento del calcio nell'intestino.
  • Come funzionano?

    I reni sono riforniti di sangue attraverso grandi vasi che si avvicinano agli organi dai lati. Inoltre, queste navi ricevono fluidi, prodotti tossici di clivaggio di vari elementi e altre sostanze che devono essere rimosse dal corpo.

    Su questi vasi, che all'interno dei reni si diramano in piccoli capillari, tali fluidi passano nelle capsule renali, formando il fluido urinario primario. Inoltre, tale urina passa dai glomeruli formati da questi capillari al bacino.

    Non tutto il fluido che entra nei reni viene rimosso: una parte di esso è il sangue, che, dopo aver attraversato i tessuti dei reni, viene pulito e trasportato attraverso gli altri capillari nella vena renale e da lì nel sistema circolatorio generale.

    La circolazione di tali fluidi avviene continuamente, e nel giro di un giorno entrambi i reni portano da soli fino a 170 litri di urina primaria, e poiché tale quantità è impossibile da prelevare, parte del fluido subisce un riassorbimento.

    Durante questo processo, tutti i componenti utili in esso contenuti vengono filtrati al massimo, che si combinano con il sangue prima che lasci i reni.

    Se per qualche motivo si verifica anche una violazione insignificante di tali funzioni, sono possibili i seguenti problemi:

    • aumento della pressione sanguigna;
    • aumenta il rischio di infezione e successivi processi infiammatori;
    • sanguinamento interno allo stomaco e all'intestino;
    • livelli ridotti di produzione di ormoni sessuali;
    • sviluppo di pyelonephritis.

    In caso di gravi disturbi acuti degli organi, è possibile lo sviluppo di necrosi, che si diffonde allo strato corticale.

    È anche possibile la progressione dell'insufficienza renale, in cui possono esserci sintomi specifici sotto forma di tremore delle estremità, convulsioni, anemia. Questo aumenta il rischio di ictus e infarto e nel peggiore dei casi la morte è possibile.

    Come verificare se c'è una violazione?

    Di solito, la disfunzione renale è immediatamente rilevabile da segni esterni. Questi sono gonfiori delle palpebre inferiori, disturbi della minzione, malessere generale. Ma a volte tali manifestazioni sono assenti, ed è possibile verificare la funzionalità dei reni solo durante l'esame.

    L'esame dei reni è particolarmente raccomandato per anziani e anziani almeno una volta all'anno.

    Questa diagnosi include le seguenti procedure:

    • Analisi delle urine. I risultati possono mostrare la presenza di Toro, proteine, sali e composti, la cui presenza è caratteristica dell'infiammazione dell'apparato renale.
    • Studio radiografico Consente di valutare visivamente le condizioni dei tessuti dei reni. La procedura viene eseguita con l'uso di un mezzo di contrasto, che nelle immagini "evidenzia" il tessuto renale.
    • Esame ecografico Viene eseguito per valutare lo stato delle strutture renali e può essere effettuato sia per ragioni mediche che durante l'esame preventivo annuale. Il metodo consente anche di monitorare le violazioni del tratto urinario.
    • Se vi sono prove o sospetti di compromissione della funzionalità renale, possono essere eseguite la scintigrafia, la tomografia computerizzata e la risonanza magnetica. Tali studi consentono con elevata precisione di esaminare specifiche aree del corpo e studiarlo in diverse proiezioni.
    al contenuto ↑

    Ripristina e migliora il lavoro del corpo

    Quando le violazioni dei reni e, se necessario, per migliorare il loro lavoro non vengono utilizzati metodi terapeutici specifici.

    Da parte della persona, è solo necessario seguire alcune raccomandazioni:

  • Per la normale funzione renale, è necessario mantenere un livello adeguato di liquidi nel corpo e per questo, un adulto ha bisogno di consumare fino a due litri di acqua e altre bevande al giorno.
  • L'uso di alcool e acqua di rubinetto dovrebbe essere evitato: tali fluidi possono contribuire alla deposizione di sali e all'accumulo di tossine nel corpo, che devono passare attraverso i reni.
  • La condizione dei reni dipende in gran parte da quanto bene la persona aderisce alla nutrizione.

    Per mantenere il funzionamento di tali organi, si dovrebbe limitare il consumo di cibi veloci, cibi in scatola, bevande gassate zuccherate, cibi grassi e fritti e carni affumicate. Allo stesso tempo, è necessario introdurre legumi, avena e semole di grano saraceno, verdure e frutta, oli vegetali, erbe, latticini, noci e semi di zucca nella dieta.

    È meglio attenersi a un pasto frazionario, e invece della tradizionale colazione, pranzo e cena, dividere l'intera dieta in cinque pasti durante il giorno, e le porzioni dovrebbero essere piccole. Ciò ridurrà il carico sui reni.

    Quale dieta seguire per i problemi con i reni, leggi il nostro articolo.

    Da rimedi popolari possono consigliare il tè ai reni.

    Viene preparato dalla raccolta dell'erba, che comprende foglie di cowberry, germogli e foglie di betulla, aneto, equiseto e ortica. Tre cucchiai di una tale miscela, in cui tutti i componenti sono presi in proporzioni uguali, viene prodotta in 0,5 litri di acqua bollente in un thermos (è necessario insistere su una bevanda per un'ora).

    Un corso di due settimane con pause settimanali successive può essere usato per infusione di rosa canina.

    I suoi frutti secchi nella quantità di cinque cucchiai sono macinati in un macinino da caffè e posti in un thermos, baia 0,5 litri di acqua bollente durante la notte. Un bicchiere di tali fondi deve essere bevuto al mattino e alla sera.

    Per ripristinare il funzionamento dei reni è importante l'assenza di eccesso di peso, in cui il lavoro di tali organi è ostacolato.

    Per eliminare questo problema, è necessario mantenere uno stile di vita mobile e, almeno occasionalmente, praticare sport e prestare attenzione alla propria dieta.

  • Qualsiasi patologia infettiva dei reni deve essere trattata prontamente (questo vale anche per gli effetti causati da trauma).
  • Se queste condizioni sono soddisfatte, non puoi preoccuparti del normale funzionamento dei reni.

    Ma anche se una persona conduce uno stile di vita sano, è necessario sottoporsi regolarmente ad un esame da uno specialista.

    L'origine di alcune patologie dei reni è ancora un mistero per gli specialisti, e talvolta le malattie insorgono senza prerequisiti, e nella fase avanzata il trattamento di tali organi è sempre lungo e problematico, e spesso i processi patologici sono irreversibili.

    Che cosa fanno i reni nel corpo umano? Vedi nel video:

    Le principali funzioni dei reni nel corpo

    Uno dei più importanti organi di filtrazione nel corpo umano sono i reni. Questo organo appaiato si trova nello spazio retroperitoneale, cioè sulla superficie posteriore della cavità addominale nella regione lombare su entrambi i lati della colonna vertebrale. L'organo giusto è situato anatomicamente appena sotto la sinistra. Molti di noi credono che l'unica funzione renale sia la formazione e la rimozione delle urine. Tuttavia, oltre alla funzione escretoria dei reni, molti altri compiti. Nel nostro articolo, diamo un'occhiata più da vicino a cosa fanno i reni.

    Caratteristiche speciali

    Ogni rene è circondato da una guaina di tessuto connettivo e adiposo. Normalmente, le dimensioni di un organo sono le seguenti: larghezza non superiore a 60 mm, lunghezza di circa 10-12 cm, spessore non superiore a 4 cm. Il peso di un rene raggiunge 200 g, che corrisponde a mezzo punto percentuale del peso totale di una persona. In questo caso, il corpo consuma ossigeno nella quantità del 10% della richiesta totale di ossigeno del corpo.

    Nonostante il fatto che normalmente ci dovrebbero essere due reni, una persona può vivere con un solo organo. Spesso, uno o anche tre gemme sono presenti fin dalla nascita. Se, dopo aver perso un organo, il secondo riesce a far fronte al carico raddoppiato, allora la persona può esistere completamente, ma deve fare attenzione alle infezioni e ad uno sforzo fisico pesante.

    La struttura e l'educazione delle urine

    I nefroni, la principale unità strutturale dell'organo, sono responsabili del lavoro dei reni. Ci sono circa un milione di nefroni in ciascun rene. Sono responsabili della produzione di urina. Per capire quale funzione svolgono i reni, è necessario capire la struttura del nefrone. Ogni unità strutturale contiene un corpo con un glomerulo capillare all'interno, circondato da una capsula, che consiste di due strati. Lo strato interno è costituito da cellule epiteliali e lo strato esterno è costituito da tubuli e una membrana.

    Diverse funzioni dei reni umani si realizzano a causa del fatto che i nefroni sono di tre tipi, a seconda della struttura dei loro tubuli e del luogo di localizzazione:

    • Intracorticale.
    • Surface.
    • Juxtamedullary.

    L'arteria principale è responsabile del trasporto di sangue all'organo, che all'interno del rene è diviso in arteriole, ciascuna delle quali porta il sangue al glomerulo del rene. C'è anche un'arteriola che drena il sangue dal glomerulo. Il suo diametro è inferiore a quello delle arteriole adduttore. A causa di ciò, la pressione necessaria viene costantemente mantenuta all'interno del glomerulo.

    Nei reni costantemente presente flusso sanguigno costante, anche sullo sfondo di una maggiore pressione. Una significativa riduzione del flusso sanguigno si verifica nelle malattie renali, a causa di grave stress o grave perdita di sangue.

    La funzione principale dei reni è la secrezione di urina. Questo processo è possibile grazie alla filtrazione glomerulare, alla successiva secrezione tubulare e al riassorbimento. La formazione di urina nel rene è la seguente:

    1. Per cominciare, i componenti del plasma sanguigno e dell'acqua vengono filtrati attraverso un filtro glomerulare a tre strati. Gli elementi plasmatici uniformi e le proteine ​​passano facilmente attraverso questo strato filtrante. Il filtraggio viene effettuato a causa della pressione costante nei capillari all'interno dei glomeruli.
    2. L'urina primaria si accumula all'interno delle tazze e dei tubuli di raccolta. I nutrienti e i fluidi vengono assorbiti da questa urina primaria fisiologica.
    3. Segue la secrezione tubulare, cioè la procedura di pulizia del sangue da sostanze non necessarie e il loro trasporto nelle urine.

    Regolazione dell'attività renale

    Sulle funzioni escretorie dei reni hanno un certo effetto ormoni, vale a dire:

    1. L'adrenalina, prodotta dalle ghiandole surrenali, è necessaria per ridurre la minzione.
    2. L'aldosterone è uno speciale ormone steroideo prodotto dalla corteccia surrenale. La mancanza di questo ormone porta alla disidratazione, allo squilibrio del sale e alla diminuzione del volume del sangue. L'eccesso di aldosterone ormonale contribuisce alla ritenzione di sale e fluidi nel corpo. Questo a sua volta porta ad edema, insufficienza cardiaca e ipertensione.
    3. La vasopressina è sintetizzata dall'ipotalamo ed è un ormone peptidico che regola l'assorbimento del liquido nei reni. Dopo aver bevuto grandi quantità di acqua o quando il livello normale del suo contenuto nel corpo viene superato, l'attività dei recettori dell'ipotalamo diminuisce, il che contribuisce ad aumentare il volume di liquido espulso dai reni. Con la mancanza di acqua nel corpo, l'attività dei recettori aumenta, il che a sua volta porta a una diminuzione della secrezione di urina.

    Importante: sullo sfondo del danno all'ipotalamo, il paziente ha aumentato la diuresi (fino a 5 litri di urina al giorno).

    1. Il parahormone è prodotto dalla ghiandola tiroide e regola il processo di rimozione dei sali dal corpo umano.
    2. L'estradiolo è considerato un ormone sessuale femminile che regola il livello di fosfato e sali di calcio nel corpo.

    Funzione renale

    Le seguenti funzioni renali nel corpo umano possono essere elencate:

    • omeostatico;
    • escretore o escretore;
    • metabolica;
    • protezione;
    • endocrino.

    escretore

    Il ruolo escretrico dei reni consiste nel filtrare il sangue, depurarlo dai prodotti metabolici e rimuoverli dal corpo. In questo caso, il sangue viene purificato dalla creatinina, dall'urea, da varie tossine, ad esempio dall'ammoniaca. Rimuove anche vari composti organici non necessari (aminoacidi e glucosio), sali minerali, che vengono ingeriti con il cibo. I reni rimuovono il liquido in eccesso. L'implementazione della funzione escretoria coinvolge i processi di filtrazione, riassorbimento e secrezione renale.

    Allo stesso tempo, 1500 l di sangue vengono filtrati attraverso i reni durante un giorno. E circa 175 litri di urina primaria vengono immediatamente filtrati. Ma poiché si verifica l'assorbimento del fluido, la quantità di urina primaria viene ridotta a 500 ml - 2 litri e viene scaricata attraverso il sistema urinario. Allo stesso tempo, il 95 percento delle urine è composto da liquido e il restante cinque percento è materia secca.

    Attenzione: in caso di violazione della funzione escretoria dell'organo, si verifica l'accumulo di sostanze tossiche e prodotti metabolici nel sangue, che porta a intossicazione generale del corpo e problemi successivi.

    Funzioni omeostatiche e metaboliche

    Non sottovalutare l'importanza dei reni nel regolare il volume del liquido interstiziale e del sangue nel corpo umano. Inoltre, questo corpo è coinvolto nella regolazione dell'equilibrio ionico, rimuovendo l'eccesso di ioni bicarbonato e protoni dal plasma sanguigno. È in grado di mantenere il volume di fluido richiesto nel nostro corpo regolando la composizione ionica.

    Gli organi appaiati sono coinvolti nella scissione di peptidi e aminoacidi, nonché nel metabolismo di lipidi, proteine, carboidrati. È in questo corpo che la normale vitamina D si trasforma nella forma attiva, cioè la vitamina D3, che è necessaria per il normale assorbimento del calcio. Inoltre, i reni sono un partecipante attivo nella sintesi proteica.

    Funzioni endocrine e protettive

    I reni sono un partecipante attivo alla sintesi delle seguenti sostanze e composti necessari per il corpo:

    • la renina è una sostanza che promuove la produzione di angiotensina 2, che ha un effetto vasocostrittore e regola la pressione sanguigna;
    • il calcitriolo è un ormone speciale che regola i processi metabolici del calcio nel corpo;
    • L'eritropoietina è necessaria per la formazione delle cellule del midollo osseo;
    • le prostaglandine sono sostanze coinvolte nel processo di regolazione della pressione arteriosa.

    Per quanto riguarda la funzione protettiva del corpo, è associato all'eliminazione di sostanze tossiche dal corpo. Questi includono alcuni farmaci, alcool etilico, sostanze stupefacenti, tra cui la nicotina.

    Prevenzione della compromissione renale

    Sovrappeso, ipertensione, diabete mellito e alcune malattie croniche hanno un effetto negativo sul funzionamento dei reni. Sono ormoni dannosi e farmaci nefrotossici. L'attività del corpo può soffrire a causa di uno stile di vita sedentario, in quanto ciò contribuirà alla violazione del metabolismo del sale e dell'acqua. Può anche portare alla deposizione di calcoli renali. Tra le cause di insufficienza renale sono i seguenti:

    • shock traumatico;
    • malattie infettive;
    • avvelenamento con veleni;
    • violazione del deflusso delle urine.

    Per il normale funzionamento del corpo al giorno è utile bere 2 litri di liquido. È utile bere bevande alla frutta, tè verde, acqua non minerale purificata, brodo di prezzemolo, tè leggero con limone e miele. Tutte queste bevande sono una buona prevenzione dei depositi di calcoli. Inoltre, al fine di preservare la salute del corpo, è meglio rifiutare cibi salati, bevande alcoliche e gassate, caffè.

    Qual è la funzione dei reni?

    Ogni decimo sulla terra ha una malattia ai reni. Anche nell'antico Egitto, sapevano cosa sono i calcoli renali. Molti soffrono di insufficienza renale, dialisi o trapianto di questo organo per molto tempo. Pertanto, è necessario sapere quali sono le funzioni dei reni nel corpo e le misure per prevenire le malattie associate a questo organo.

    Caratteristiche speciali

    Le gemme sono come due piccoli chicchi di fagioli. Si trovano nel centro della schiena, appena sotto il torace, su entrambi i lati della colonna vertebrale. Il loro peso è pari allo 0,5% della massa corporea totale. Sebbene siano di piccolo volume e peso, riciclano il 20% del sangue pompato dal cuore attraverso l'arteria renale e ritornano nel corpo attraverso la vena renale.

    Le funzioni dei reni umani sono di rimuovere gli sprechi e il fluido in eccesso dal corpo, purificando il sangue. Regolano il contenuto di sale, potassio e acido. Producono ormoni che influenzano la funzione di altri organi: ad esempio, stimolando la produzione di globuli rossi o contribuendo a regolare la pressione sanguigna e controllare il metabolismo del calcio.

    I reni sani puliscono il sangue 300 volte in 24 ore. Ciò significa che 1500 litri di sangue passano attraverso di loro in un giorno.

    Di cosa sono responsabili i reni:

    • per la rimozione dei rifiuti dal corpo;
    • rilascio di ormoni della pressione sanguigna;
    • per mantenere l'equilibrio dei liquidi;
    • produzione della forma attiva di vitamina D;
    • per la produzione di globuli rossi.

    I reni nel corpo umano contengono fino a un milione di unità funzionanti, chiamate nefroni, che filtrano sangue e acqua.

    La struttura e l'educazione delle urine

    L'urina umana si forma a seguito della filtrazione glomerulare del sangue, del riassorbimento tubulare e della secrezione. Al 98% è costituito da acqua e contiene anche:

    • urea;
    • amminoacido;
    • acido urico;
    • il glucosio;
    • proteine;
    • corpi chetonici.

    La funzione dei reni nel corpo è la formazione di urina, che si verifica in due fasi. Nel primo stadio, la parte liquida del sangue viene filtrata e penetra nelle capsule. Questo processo ha luogo nel glomerulo del rene. Quando ciò accade, l'urina è primaria, simile al plasma sanguigno. Contiene prodotti di dissimilazione, aminoacidi, glucosio. Ma non ci sono proteine ​​in esso, perché non vengono filtrate.

    L'urina secondaria si forma dopo aver attraversato il sistema tubulare. Le sostanze nocive e indesiderate rimangono in esse e quindi vengono espulse dal corpo sotto forma di urina. L'urina secondaria passa attraverso l'uretere e nella vescica.

    Alla domanda su quale sia il valore dei reni, quali funzioni svolgono nel corpo, possiamo tranquillamente rispondere che si tratta di potenti impianti chimici per la lavorazione dei rifiuti.

    Regolazione dell'attività renale

    Gli organi di filtrazione hanno un'alta capacità di autoregolazione. Più bassa è la pressione sanguigna, più attivi sono i processi di filtrazione e più deboli sono i processi di riassorbimento e viceversa.

    L'autoregolamentazione si svolge in due modi:

    1. Regolazione nervosa Viene eseguito con l'aiuto di nervi simpatici che forniscono le arteriole renali. Quando si verifica la stimolazione dei nervi, la filtrazione glomerulare accelera. I nervi simpatici aumentano l'assorbimento di acqua, sodio e glucosio.
    2. Regolamento umorale. Il coordinamento del lavoro dei reni viene effettuato con determinati ormoni.

    La funzione renale dipende dai seguenti ormoni:

    1. Antidiuretico. L'ormone viene rilasciato dal lobo posteriore della ghiandola pituitaria quando le sovrapressioni di sangue e i neuroni dell'ipotalamo sono eccitati, a seguito del quale aumenta il riassorbimento dell'acqua (riassorbimento).
    2. Atriopeptid. L'ormone migliora l'azione del filtro nei reni, riduce il riassorbimento del sodio, con conseguente aumento della diuresi giornaliera.
    3. Aldosterone. Aumenta il riassorbimento di sodio, ma allo stesso tempo rimuove il potassio e i protoni nei tubuli, in conseguenza dei quali rimangono nelle urine. Con la mancanza di aldosterone nel corpo diminuisce la quantità di sodio e acqua.
    4. Prostaglandine. Gli ormoni sono prodotti nel midollo dei reni, rimuovendo sodio e acqua dal corpo.
    5. Renina. È prodotto nelle pareti delle arteriole glomerulari renali. È un vasocostrittore, causando una diminuzione della pressione, una diminuzione della circolazione sanguigna.

    Il ruolo crescente dei reni nel corpo si verifica in violazione della funzione escretoria, che si verifica in caso di insufficienza renale. I prodotti metabolici come la creatinina, l'urea e l'acido urico si accumulano nel sangue. Ciò può causare l'acidosi e il risultato finale dell'insufficienza renale è l'anuria.

    Funzione renale

    Qual è la funzione dei reni:

    • eseguire la regolazione del volume del sangue e del liquido extracellulare, con la cessazione di questa funzione aumenta la minzione, attiva l'atrio sinistro;
    • fare osmoregolazione di sostanze attive con l'aiuto di osmorecettori;
    • stabilizzare l'equilibrio acido-base, nel pH del sangue normale dovrebbe essere 7,36;
    • metabolico - il metabolismo di grassi, proteine ​​e carboidrati;
    • regolare lo scambio ionico nei tubuli renali con ormoni;
    • includere acidi grassi nella composizione di fosfolipidi e trigliceridi;
    • eseguire azioni escretorie - rilasciare i prodotti di decomposizione finale;
    • incretory - regola la coagulazione del sangue.

    Le funzioni dei reni nel corpo umano non sono limitate a queste azioni. È un organo che cerca sempre di sostenere non solo se stesso, ma anche i principali indicatori dell'ambiente interno del corpo.

    Prevenzione della compromissione renale

    Le anomalie nei reni si verificano per vari motivi. Ad esempio, quando si cambiano i bilanci acido-base, acqua e sale nel corpo. Le patologie sono:

    Durante le complicazioni acute, c'è un netto peggioramento della salute, e nelle malattie croniche una persona non sente immediatamente i sintomi.

    Ci sono 3 ragioni per un malfunzionamento:

    1. Disturbo improvviso. Spesso si verifica a causa di problemi nel sistema di fornitura del sangue, ad esempio, perdita di sangue, infarto.
    2. Renale. Si verifica a seguito della perdita di nefroni normali. Spesso questo si verifica in avvelenamento acuto, trombosi, lesioni a grandi aree del corpo.
    3. Postrenale. Si sviluppa sullo sfondo di malattie come adenoma della prostata, nefrolitiasi. Si verifica sullo sfondo di ostruzione delle vie urinarie.

    Le patologie croniche si manifestano spesso in tali forme quando il trattamento conservativo non aiuta. Pertanto, si dovrebbe sempre consultare un medico il più presto possibile. Gli specialisti determineranno le cause della malattia, i modi di trattamento, prescrivono farmaci o metodi chirurgici.

    Le misure preventive possono essere di due tipi:

    • primario, in cui viene preservata la funzione principale dei reni;
    • secondaria, finalizzata a scoprire le cause della malattia e l'uso dei moderni metodi diagnostici.

    Prima di tutto, per mantenere gli organi di filtrazione in ordine, è necessario osservare la dieta:

    1. Cerca di non mangiare cibi ricchi di proteine.
    2. Non mangiare cibo, che contribuisce alla deposizione di sali e calcoli renali.
    3. In quantità limitate c'è formaggio, cioccolato, fiocchi di latte, soprattutto di alto contenuto di grassi.

    Gli alimenti che sono buoni per i reni sono quelli che non hanno un eccesso di calcio e vitamina C.

    I reni amano quando il corpo è conforme al regime di bere. La formula calcolata per l'assunzione di liquidi per reni sani è di 40 ml / kg di peso corporeo al giorno.

    Dovresti condurre uno stile di vita sano, evitare l'ipotermia e impegnarti in un lavoro fisico fattibile.

    Il ruolo dei reni nel supporto vitale del corpo umano e delle loro funzioni

    • La struttura e la fisiologia dei reni nel corpo umano
      • Nefrone: l'unità attraverso la quale gli organi funzionano correttamente
    • Le funzioni dei reni nel corpo e il meccanismo del loro lavoro
      • Le principali funzioni degli organi

    I reni sono di grande importanza nel corpo umano. Eseguono un certo numero di funzioni vitali. Le persone normalmente hanno due organi. Di conseguenza, ci sono tipi di reni - destra e sinistra. Una persona può vivere con uno di loro, tuttavia, l'attività vitale dell'organismo sarà costantemente minacciata, poiché la sua resistenza alle infezioni diminuirà di dieci volte.

    La struttura e la fisiologia dei reni nel corpo umano

    Un rene è un organo associato. Ciò significa che normalmente una persona ne ha due. Ogni organo ha la forma di un fagiolo e appartiene al sistema urinario. Tuttavia, le funzioni principali dei reni non sono limitate alla funzione escretoria.

    Gli organi si trovano nella regione lombare a destra e sinistra tra la colonna toracica e lombare. Allo stesso tempo, la posizione del rene destro è leggermente inferiore a quella della sinistra. Ciò è dovuto al fatto che sopra è il fegato, che non consente al rene di muoversi verso l'alto.

    Le gemme hanno all'incirca le stesse dimensioni: hanno una lunghezza da 11,5 a 12,5 cm, uno spessore da 3 a 4 cm, una larghezza da 5 a 6 cm ciascuna e un peso da 120 a 200 g. Quello giusto, di regola, ha dimensioni leggermente inferiori.

    Qual è la fisiologia dei reni? L'organo esterno copre la capsula, che lo protegge in modo affidabile. Inoltre, ogni rene è costituito da un sistema le cui funzioni sono ridotte all'accumulo e alla produzione di urina, nonché dal parenchima. Il parenchima consiste nella corteccia (il suo strato esterno) e il midollo (il suo strato interno). Il sistema di accumulo di urina è di piccole tazze di rene. Piccole tazze si fondono e formano grandi tazze di rene. Questi ultimi sono anche collegati e formano insieme la pelvi renale. Un bacino si connette con l'uretere. Nell'uomo, rispettivamente, ci sono due ureteri che entrano nella vescica.

    Nefrone: l'unità attraverso la quale gli organi funzionano correttamente

    Inoltre, gli organi sono dotati di un'unità strutturalmente funzionale chiamata nefrone. Il nefrone è considerato l'unità più importante del rene. Ciascuno degli organi non contiene un nefrone, ma circa 1 milione di essi: ogni nefrone è responsabile del funzionamento dei reni nel corpo umano. È il nefrone responsabile del processo di minzione. La maggior parte dei nefroni si trova nella sostanza corticale del rene.

    Ogni nefrone strutturalmente funzionale dell'unità è un intero sistema. Questo sistema consiste in una capsula di Shumlyansky-Bowman, il glomerulo e i tubuli che si intersecano. Ogni glomerulo è un sistema di capillari che trasporta l'apporto di sangue al rene. I cappi di questi capillari si trovano nella cavità della capsula, che si trova tra le sue due pareti. La cavità della capsula passa nella cavità dei tubuli. Questi tubuli formano un cappio che penetra dalla corteccia nel midollo. In quest'ultimo caso sono nephron e tubuli escretore. Sul secondo tubulo, l'urina viene escreta nelle tazze.

    La sostanza cerebrale forma piramidi con vertici. Ogni cima della piramide termina le papille e entrano nella cavità del piccolo calice. Nell'area delle papille, tutti i tubuli escretori sono combinati.

    L'unità strutturalmente funzionale del nefrone del rene garantisce il corretto funzionamento degli organi. Se il nefrone era assente, gli organi non sarebbero stati in grado di svolgere le funzioni loro assegnate.

    La fisiologia dei reni comprende non solo il nefrone, ma anche altri sistemi che assicurano il funzionamento degli organi. Quindi, le arterie renali si stanno allontanando dall'aorta. Grazie a loro, l'afflusso di sangue al rene. La regolazione nervosa della funzione degli organi viene effettuata con l'aiuto di nervi che penetrano dal plesso celiaco direttamente nei reni. La sensibilità della capsula renale è anche possibile a causa dei nervi.

    Le funzioni dei reni nel corpo e il meccanismo del loro lavoro

    Per chiarire come funzionano i reni, devi prima capire quali funzioni sono loro assegnate. Questi includono i seguenti:

    • escretore o escretore;
    • osmoregulation;
    • ionoreguliruyuschaya;
    • intra secretory, o endocrino;
    • metabolica;
    • ematopoietico (direttamente coinvolto in questo processo);
    • funzione di concentrazione renale.

    Durante il giorno pompano attraverso l'intero volume di sangue. Il numero di ripetizioni di questo processo è enorme. Per 1 minuto viene pompato circa 1 litro di sangue. In questo caso, gli organi scelgono dal sangue pompato tutti i prodotti di decomposizione, scorie, tossine, microbi e altre sostanze dannose per il corpo umano. Quindi tutte queste sostanze entrano nel plasma sanguigno. Poi tutto va agli ureteri e da lì alla vescica. Dopo di ciò, le sostanze nocive lasciano il corpo umano quando la vescica è vuota.

    Quando le tossine entrano negli ureteri, non ritornano più nel corpo. Grazie ad una valvola speciale che si trova negli organi, il rientro delle tossine nel corpo è assolutamente escluso. Ciò è reso possibile dal fatto che la valvola si apre in una sola direzione.

    Quindi, pompando oltre 200 litri di sangue al giorno, i corpi sono in guardia per la sua purezza. Da scorie di tossine e germi, il sangue diventa pulito. Questo è estremamente importante perché il sangue lava tutte le cellule del corpo umano, quindi è fondamentale che venga pulito.

    Le principali funzioni degli organi

    Quindi, la funzione principale eseguita dagli organi è l'escrezione. È anche chiamato escretore. La funzione escretoria dei reni è responsabile della filtrazione e della secrezione. Questi processi avvengono con la partecipazione del glomerulo e dei tubuli. In particolare, il processo di filtrazione viene effettuato nel glomerulo e nei tubuli - i processi di secrezione e riassorbimento delle sostanze che devono essere rimosse dal corpo. La funzione escretoria dei reni è molto importante perché è responsabile della formazione di urina e garantisce il suo normale rendimento (scarico) dal corpo.

    La funzione endocrina consiste nella sintesi di alcuni ormoni. Prima di tutto, riguarda la renina, a causa della quale l'acqua viene trattenuta nel corpo umano e il volume del sangue circolante è regolato. L'ormone eritropoietina è anche importante, che stimola la creazione di globuli rossi nel midollo osseo. E infine, gli organi sintetizzano le prostaglandine. Queste sono sostanze che regolano la pressione sanguigna.

    La funzione metabolica è che è nei reni che i microelementi essenziali e le sostanze essenziali per il lavoro del corpo sono sintetizzati e trasformati in quelli ancora più importanti. Ad esempio, la vitamina D si trasforma in D3. Entrambe le vitamine sono estremamente importanti per l'uomo, ma la vitamina D3 è una forma più attiva di vitamina D. Inoltre, grazie a questa funzione, il corpo mantiene un equilibrio ottimale di proteine, carboidrati e lipidi.

    La funzione di regolazione ionica implica la regolazione dell'equilibrio acido-base, di cui anche questi organi sono responsabili. Grazie a loro, i componenti acidi e alcalini del plasma sanguigno sono mantenuti in un rapporto stabile e ottimale. Entrambi gli organi secernono, se necessario, un eccesso di bicarbonato o idrogeno, grazie al quale viene mantenuto questo equilibrio.

    La funzione osmoregulatory è di mantenere la concentrazione di sostanze ematiche osmoticamente attive a diversi regimi idrici a cui l'organismo può essere esposto.

    La funzione ematopoietica indica la partecipazione di entrambi gli organi al processo di formazione del sangue e di purificazione del sangue da tossine, microbi, batteri nocivi e scorie.

    La funzione di concentrazione dei reni implica che essi si concentrano e diluiscono l'urina attraverso l'escrezione di acqua e soluti (prima di tutto, l'urea). Gli organi dovrebbero farlo quasi indipendentemente l'uno dall'altro. Quando l'urina viene diluita, più acqua viene rilasciata, non soluti. Al contrario, per mezzo della concentrazione, viene rilasciato un volume maggiore di soluti e non di acqua. La funzione di concentrazione dei reni è estremamente importante per la vita dell'intero corpo umano.

    Quindi, diventa chiaro che il valore dei reni e il loro ruolo per l'organismo sono così grandi che non possono essere sopravvalutati.

    Ecco perché è così importante al minimo disturbo del lavoro di questi organismi a prestare la dovuta attenzione a questo e consultare un medico. Poiché molti processi nel corpo dipendono dal lavoro di questi organi, il ripristino della funzione renale diventa un evento estremamente importante.

    Qual è la funzione dei reni nel corpo umano?

    La maggior parte delle persone si chiede quale funzione svolgono i reni. Questi organi appaiati svolgono un ruolo importante nella produzione di urina. La compromissione della funzionalità renale spesso porta a tristi conseguenze.

    Informazioni generali

    Stabilire la posizione esatta dei reni è facile. Questi organi si trovano nella zona retroperitoneale. Più specificamente, i reni si trovano sulla parete posteriore dell'attuale cavità, non lontano dalla vita e al lato della colonna vertebrale.

    L'organo associato giusto si trova a un paio di centimetri sotto la sinistra. Ciascuno dei corpi avvolge gusci specifici.

    I parametri del corpo attuale sono i seguenti:

    • lunghezza - da dieci a dodici centimetri;
    • larghezza - da cinque a sei centimetri;
    • spessore - quattro centimetri;
    • peso: 120-200 grammi;
    • peso - 0,5 percento della massa totale;
    • il consumo di ossigeno è del 10 percento.

    La medicina conosce diversi casi di uno e tre reni.

    Se uno degli organi muore, una persona che aderisce a tutte le raccomandazioni del medico curante è raramente in pericolo mortale.

    Le funzioni principali di questi corpi

    Le funzioni dei reni sono piuttosto diverse. Alcune delle funzioni sono associate ai processi escretori, in cui il ruolo principale è svolto dagli organi. Il resto è definito in medicina come abilità non escretorie di organi rilevanti.

    Le principali funzioni dei reni sono:

    1. Protettivo.
    2. Endocrino (endocrino).
    3. Metabolica.
    4. Omeostatico.
    5. Funzione escretoria

    Interceptor e protettivo

    L'essenza dell'abilità renale protettiva è la seguente. Con l'aiuto di organi appaiati, sostanze estranee e pericolose neutralizzate vengono evacuate dal corpo umano.

    Queste sostanze dovrebbero includere bevande alcoliche, prodotti a base di tabacco e droghe narcotiche e medicinali.

    La funzione endocrina è che producono:

    • Eritropoietina (accompagna la creazione di sangue nel midollo osseo);
    • prostaglandine (contribuiscono alla regolazione della pressione arteriosa);
    • renina (contribuisce alla regolazione del volume del sangue);
    • calcitriolo (controlla il metabolismo del calcio nel corpo umano).

    Metabolico e omeostatico

    L'abilità renale metabolica è quella di partecipare al metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati. Anche attraverso questi organi c'è la separazione di peptidi e amminoacidi.

    Grazie ai reni, la vitamina D viene trasformata in forma D3, originariamente prodotta dal colesterolo.

    Di grande importanza è la partecipazione di questi organi alla sintesi proteica. Quindi, i sistemi vitali del corpo umano sono supportati.

    L'essenza dell'abilità omeostatica è controllare il volume del sangue e il fluido che si è accumulato tra le cellule. Organi unici evacuano rapidamente un eccesso di ioni dal plasma sanguigno.

    Inoltre questi hanno un impatto sul mantenimento del volume standard di liquidi nel corpo umano. Questo viene fatto monitorando la composizione ionica del fluido.

    Cosa devi sapere sul lavoro escretore?

    La funzione escretoria è la seguente. Con l'aiuto di questi organi, i rifiuti metabolici totali vengono evacuati dal sangue. Inoltre, i reni evacuano rapidamente sostanze pericolose dal corpo umano.

    La funzione escretoria è svolta da:

    1. Processo di secrezione
    2. Processo di riassorbimento
    3. Processo di filtrazione

    In 24 ore, gli organi associati passano attraverso 1,5 mila litri di sangue. Da questa quantità di sangue, circa 180 litri vengono filtrati al primo stadio. urea.

    Quindi l'acqua viene assorbita e circa 2 litri di urina vengono escreti dal corpo umano. La funzione compromessa contribuisce all'emergenza e alla progressione delle condizioni patologiche più pericolose.

    Pericolo per la salute

    Scarse prestazioni sono condizioni patologiche piuttosto pericolose. In questo contesto, c'è un forte fallimento dei reni. In alcune condizioni patologiche, il processo di minzione rallenta e il liquido viene espulso in modo problematico dal corpo.

    La scarsa funzionalità renale è accompagnata da diversi fattori importanti. In presenza di insufficienza renale, la filtrazione si deteriora marcatamente, dopo di che i tubuli si bloccano.

    Nei casi più gravi, la minzione non è possibile. In questo contesto, il corpo concentra una quantità considerevole di componenti pericolosi. Il prossimo stadio è la sconfitta degli organi.

    Misure preventive

    I reni possono funzionare male a causa della progressione di condizioni patologiche croniche, nonché della presenza di chili in più. Di particolare pericolo sono i farmaci ormonali e non naturali.

    Inoltre, il lavoro è disturbato sullo sfondo di uno stile di vita sedentario. Come rimediare alla situazione può essere ottenuto consultando il medico curante. Di solito si consiglia a una persona di seguire alcune raccomandazioni dietetiche.

    Struttura del rene

    Informazioni di base:

    • organi appaiati, a forma di fagiolo;
    • in caso di insufficienza renale, è richiesta la purificazione del sangue con l'aiuto di una macchina per emodialisi, altrimenti tutte le tossine rimarranno nel corpo, dopo un po 'il paziente morirà;
    • gli organi si trovano nella regione lombare, a sinistra - appena sopra: sopra la destra c'è il fegato;
    • dimensioni 10-12 cm, organo destro leggermente più piccolo;
    • c'è un guscio protettivo all'esterno, un sistema per l'accumulazione e la rimozione del liquido è organizzato all'interno;
    • lo spessore del parenchima delimitato dal guscio e la base di connessione è di 15-25 mm;
    • l'unità strutturale principale è il nefrone, il numero in un corpo sano è 1-1,3 milioni. L'urina si forma all'interno del nefrone. A seconda della funzionalità e della struttura, ci sono tre tipi di nefroni;
    • il tessuto renale ha una struttura omogenea, le inclusioni estranee (sabbia, sassi, tumori) sono normalmente assenti;
    • l'arteria renale eroga sangue al rene: all'interno dell'organo, il vaso si biforca nelle arteriole, riempiendo ogni glomerulo di sangue. La pressione costante mantiene il rapporto ottimale di arteriole: portante il doppio del cuscinetto;
    • fluttuazioni della pressione sanguigna nel range da 100 a 150 mm Hg. Art. non influenza il flusso sanguigno nel tessuto renale. Sotto stress grave, processi patologici, perdita di sangue, si osserva una diminuzione del flusso sanguigno;
    • grandi calici renali formano la pelvi renale, che è collegata con l'aiuto degli ureteri alla vescica.

    Consulta l'elenco e le caratteristiche delle pillole per la cistite nelle donne.

    Trattamenti efficaci per la sindrome della vescica iperattiva nelle donne sono descritti in questo articolo.

    Formazione di urina

    Il processo si compone di tre fasi. Funzione di filtrazione compromessa, danni ai glomeruli e ai tubuli interferiscono con il processo, provocano il liquido stagnante, provocano l'accumulo di tossine.

    Le fasi principali:

    • filtrazione attraverso tre strati di filtro glomerulare;
    • l'accumulo di urina primaria nei barili di raccolta e nei tubuli;
    • secrezione tubulare - il trasporto di sostanze indesiderate dal sangue nelle urine.

    Il volume e la qualità delle urine rilasciate durante il giorno regolano gli ormoni:

    • adrenalina - riduce la formazione di urina;
    • l'aldosterone secerne la corteccia surrenale. L'eccesso di ormoni provoca insufficienza cardiaca, edema, eccesso di disidratazione, diminuzione del volume del sangue;
    • l'estradiolo regola il metabolismo del fosforo e del calcio;
    • La vasopressina è responsabile dell'assorbimento di acqua da parte dei reni. L'ormone produce l'ipotalamo. A sconfitta di questo reparto il volume di urina bruscamente aumenta - a cinque litri;
    • l'ormone paratiroideo è responsabile della rimozione di vari sali dal corpo.

    Funzioni degli organi accoppiati

    La funzione principale dei reni: gli organi pompano tutto il sangue attraverso piccoli filtri, purificano il liquido da germi, tossine, scorie, veleni e altri componenti dannosi. La capacità di filtrazione dei reni colpisce fino a duecento litri di urina al giorno! Grazie ai reni, il corpo riceve costantemente sangue "pulito". I rifiuti, i prodotti di decomposizione sono escreti nelle urine attraverso l'uretra (uretra) in modo naturale.

    Quali sono le funzioni dei reni:

    • funzione escretoria dei reni. Escrezione di urea, prodotti di decomposizione, veleni, creatinina, ammoniaca, amminoacidi, glucosio, sali. La violazione della funzione escretoria porta a intossicazione, deterioramento della salute;
    • protettiva. Gli organi importanti filtrano, neutralizzano le sostanze pericolose intrappolate nel corpo: nicotina, alcol, componenti dei farmaci;
    • metabolica. Partecipa al metabolismo dei carboidrati, dei lipidi e delle proteine;
    • omeostatico. Regolare la composizione ionica della sostanza intercellulare e del sangue, mantenere un volume costante di fluido nel corpo;
    • funzione endocrina dei reni. I nefroni sono coinvolti nella sintesi di importanti ormoni e sostanze: le prostaglandine (regolano la pressione sanguigna), il calcitrolo (regola il metabolismo del calcio), l'eritropoietina (stimola la formazione del sangue), la renina (supporta la circolazione sanguigna ottimale).

    È difficile sopravvalutare il valore dei reni. La maggior parte delle persone non pensa a quanto sia importante il lavoro degli organi a forma di fagiolo, finché non si sviluppano malattie infiammatorie e non infiammatorie. Il danno renale ai tessuti, i problemi con la produzione e l'escrezione di urina influenzano negativamente varie parti del corpo.

    Sintomi di sviluppo di patologie renali

    Le prime fasi sono spesso quasi asintomatiche. Le persone spesso non prestano attenzione al debole disagio nella regione lombare, credono che il supertreno faccia male. Solo con una forte sindrome del dolore, l'individuazione casuale di malattie del tratto urinario con test delle urine insufficienti, i pazienti visitano l'urologo.

    Sfortunatamente, in base ai risultati dell'ecografia del rene, dell'analisi delle urine e degli esami del sangue, radiografie, il medico identifica spesso una forma cronica di patologia. Con casi avanzati di pielonefrite, urolitiasi, nefrosi, è necessario un trattamento lungo e spesso costoso.

    Scopri i sintomi e i metodi caratteristici del trattamento della colica renale nelle donne.

    Che cosa fa l'ecografia della vescica nelle donne e come è la procedura? Leggi la risposta in questo articolo.

    Vai a http://vseopochkah.com/diagnostika/instrumentalnaya/urografiya.html e scopri come preparare l'urografia retrograda e come procede la procedura.

    È importante conoscere i principali segni di problemi renali:

    • al mattino, il gonfiore si nota sotto gli occhi e sulle gambe, che dopo un paio d'ore scompaiono in modo impercettibile come appaiono;
    • la pressione sanguigna aumenta spesso. La violazione degli indicatori è un segno non solo di ipertensione, ma anche di nefrite, aterosclerosi e diabete;
    • problemi di minzione: più o meno l'urina è secreta del solito, anche se il regime di bere è più o meno lo stesso;
    • disagio nella colonna lombare. Se i reni sono doloranti, il disagio è sentito da uno o dall'altra parte, a volte, su entrambi i lati della colonna vertebrale, ma non nella parte centrale (lungo l'asse verticale);
    • l'ombra o la trasparenza dei cambiamenti dell'urina;
    • "Lombalgia" vengono periodicamente ascoltati nella regione lombare, più spesso, da un lato. Questo sintomo indica un processo infiammatorio attivo o il movimento delle pietre attraverso gli ureteri;
    • debolezza irragionevole, letargia, sonnolenza in combinazione con un leggero disagio nella regione lombare e aumento della pressione dovrebbe far sorgere l'idea di visitare un urologo. Quando le patologie renali nel corpo accumulano tossine, quindi il deterioramento della condizione generale.

    Cosa c'è di male per i reni

    Patologie di organi importanti si sviluppano sotto l'influenza di fattori negativi:

    • ipotermia, piedi bagnati;
    • abuso di alcol;
    • Calore: i reni lavorano con un carico maggiore, elaborano attivamente l'aumentato volume di fluido consumato;
    • correnti d'aria, vento freddo;
    • mancanza di attività motoria, che provoca il ristagno di sangue e urina;
    • vescica affollata: la quantità ottimale di minzione - 5-6 volte al giorno. A ristagno di urina i microrganismi dannosi attivamente si riproducono;
    • perdita di peso drastica provoca spesso prolasso renale a causa di una diminuzione del volume dello strato grasso protettivo che circonda l'organo a forma di fagiolo;
    • uso frequente di antibiotici e altri potenti farmaci;
    • mangiare cibi troppo dolci o salati, carni affumicate, cibi piccanti e fritti influisce negativamente sullo stato di nefroni, tubuli, filtri glomeruli;
    • bevande gassate con colori artificiali, aromi, dolcificanti non avvantaggiano i reni;
    • l'acqua minerale con un alto contenuto di sale fa pressione sui reni. È importante rilasciare il gas, riscaldare leggermente il liquido curativo, solo dopo queste manipolazioni per usare il liquido. L'acqua minerale curativa è autorizzata a bere solo i corsi, tenendo conto della natura della malattia e della composizione dei sali;
    • seri sforzi fisici, superlavoro, sollevamento pesi, sovraccarico durante le competizioni sportive;
    • processi infiammatori in varie parti del corpo. Agenti patogeni con sangue entrano nei tubuli renali, possibilmente infezione di organi importanti.

    Come ridurre il rischio di malattia

    Le azioni semplici aiutano a preservare la salute di importanti organi:

    • avvertimento di ipotermia;
    • l'uso di acqua pulita, "morbida";
    • rifiuto dell'uso frequente di succhi acidi, agrumi, pomodori;
    • È spesso utile bere tè verde debole, brodo di rosa canina, infuso di seta di mais, uva ursina, prezzemolo;
    • gemme ben lavate, melone, angurie. Un punto importante: i meloni devono contenere una quantità minima di nitrati;
    • L'acqua minerale da tavola è buona per il corpo, ma in quantità ragionevole. La frequenza di utilizzo, la frequenza giornaliera suggerisce un urologo per un particolare paziente;
    • non dovresti bere alcolici forti, birra, vino. Le bibite gassate con dozzine di composti chimici provocano danni speciali;
    • non dovresti mangiare cibi raffermi, sovraccaricare il corpo con cibo "pesante", abusare di spezie, spezie piccanti;
    • È importante limitare l'assunzione di sale, che provoca l'accumulo di fluidi corporei, edema e aumento dello stress sulle vie urinarie;
    • regime di bere corretto - fino a due litri di acqua al giorno. Questa dovrebbe essere la norma per tutti i giorni, altrimenti nel tempo le tossine si accumuleranno se non lavi adeguatamente i reni;
    • non farti coinvolgere in frattaglie, carne di vitello, sgombro, merluzzo, manzo, acetosa, spinaci. Caffè forte, cioccolato, birra, legumi - nomi contenenti purine e ossalati. Il consumo frequente di questi tipi di cibo provoca una deposizione attiva del sale, che porta a urolitiasi e gotta - malattie delle articolazioni.

    Video - lezione di anatomia, che spiega le funzioni del sistema urinario, la struttura dei reni e la formazione di urina:

    In quali parti consiste un rene umano?

    Il rene (in latino - gag, in greco - nephros) è un organo associato dell'apparato genitourinario. Il rene ha la forma di un fagiolo, 10-12 cm di lunghezza, 5-6 cm di larghezza e 4 cm di spessore. Il peso del rene varia da 120 a 200 g.

    Quali sono le parti del rene nel corpo umano? Il rene comprende l'arteria renale, che si allontana dall'aorta (l'arteria più grande del corpo umano) e nutre il rene con sangue arterioso, ricco di ossigeno e sostanze nutritive, e porta anche prodotti metabolici (chiamiamoli "scorie"), che devono essere rimossi attraverso il rene.

    La struttura anatomica del rene umano comprende anche i nervi. Una vena renale la lascia, portando il sangue che è stato liberato dalle scorie, dai vasi linfatici, attraverso i quali fluisce un fluido tissutale (linfa) dal rene.

    L'uretere, che è un sottile tubo elastico, attraverso il quale l'urina scorre nella vescica e quindi nell'uretra, lascia anche il rene.

    L'incisione mostra che il rene è costituito da un numero di strutture eterogenee:

    Dare un'occhiata più da vicino a ciascuno di essi. Il rene è costituito da una sostanza corticale, che contiene un gran numero di glomeruli renali e un midollo, rappresentato dalle piramidi renali (un gran numero di tubuli microscopici). L'urina inizia a formarsi nella sostanza corticale nei glomeruli renali, è lì che si osserva un intenso apporto di sangue dai piccoli rami dell'arteria renale. Quindi l'urina entra nei tubuli collettori attraverso i tubuli renali, quindi nelle coppe piccole e grandi, nel bacino (simile a una tazza), nell'uretere, nella vescica, nell'uretra e viene espulsa all'esterno durante la minzione.

    Ma se ti sembra che il processo di formazione delle urine sia molto semplice, allora ti sbagli profondamente.

    Di seguito sono riportate le foto della struttura dei reni umani e vengono descritte le loro funzioni principali:

    Unità funzionale del nefrone del rene: struttura e funzione

    L'unità strutturale e funzionale del rene è il nefrone, una struttura microscopica in cui la formazione di urina.

    La struttura del nefrone del rene è la seguente.

    Il nefrone è costituito dal glomerulo renale e dal sistema tubulare: il prossimale (vicino al glomerulo), il distale (distante dal glomerulo) e il circuito che li collega.

    Il tubulo distale cade nel tubo di raccolta, che raccoglie l'urina da diversi nefroni vicini. Qual è la funzione del nefrone del rene nel corpo umano?

    Il sangue entra nel glomerulo renale attraverso l'adduttore arteriola (arteria microscopica), che si dirama in un gran numero di vasi ancora più piccoli - capillari, che formano una "rete meravigliosa". Quindi il sangue, passando attraverso i capillari del glomerulo, viene raccolto nell'arteriola di scarico. Le pareti dei capillari del glomerulo a contatto con la parete della capsula glomerulare. Tra il lume del capillare e la capsula si trova una membrana glomerulare permeabile, attraverso la quale avviene la filtrazione della parte liquida del sangue (acqua, elettroliti, scorie, glucosio, ecc.). La permeabilità della membrana è dovuta alla presenza di pori, la cui dimensione è molto piccola. La parte filtrata del sangue entra nella capsula del glomerulo, e quindi nel tubulo prossimale, nell'ansa, nel tubulo distale.

    I tubuli svolgono anche un ruolo importante nella formazione delle urine. Se servissero solo come conduttori urinari passivi, allora una persona dovrebbe espellere circa 180 litri di urina al giorno.

    Questo è impossibile, perché l'urina filtrata nei glomeruli (urina primaria) è ulteriormente sottoposta a riassorbimento parziale. Acqua assorbita, così come elementi utili disciolti in essa (elettroliti, glucosio, ecc.). Alcune scorie sono secrete dalle cellule della parete dei tubuli, aiutando il glomerulo nell'eliminazione delle sostanze nocive. E solo quando l'urina entra dal nefrone nei tubuli collettori e più avanti nel calice, allora è considerata secondaria, cioè la finale, quell'urina che viene rilasciata durante la minzione.

    Qual è la funzione dei reni nel corpo umano?

    Quanto segue descrive quale funzione svolgono i reni nel corpo umano e quali complicanze possono derivare dalle malattie di questo organo associato.

    Oltre alla formazione di urina, che significa che l'escrezione di liquidi in eccesso e tossine dal corpo, il rene svolge anche una serie di importanti funzioni:

    • È coinvolto nella crescita e nello sviluppo dei globuli rossi (eritrociti).
    • Regolazione della pressione sanguigna.
    • Lo scambio di calcio, potassio, sodio, magnesio, fosforo e altri elettroliti.
    • Lo scambio e l'eliminazione di alcuni ormoni.
    • Un'altra funzione dei reni nel corpo umano è quella di mantenere il normale equilibrio acido-base del sangue.

    La renina è prodotta nel rene - uno degli enzimi più importanti che svolgono un ruolo importante nello sviluppo dell'ipertensione arteriosa.

    Ecco perché non solo la formazione e l'escrezione delle urine, ma anche tutte le funzioni renali elencate sono affette da malattie renali.

    I pazienti possono sviluppare anemia (anemia), ipertensione arteriosa, alterato metabolismo degli elettroliti (dielettrolimia), ecc.

    Nel processo di attività vitale nel corpo umano, si formano quantità significative di prodotti metabolici, che non sono più utilizzati dalle cellule e devono essere rimossi dal corpo. Inoltre, il corpo deve essere liberato dalle sostanze tossiche e estranee, dall'acqua in eccesso, dai sali, dalle droghe. A volte il processo di escrezione è preceduto dalla neutralizzazione di sostanze tossiche, ad esempio nel fegato. Pertanto sostanze come il fenolo, l'indolo, lo skatole, che si uniscono agli acidi glucuronico e solforico, si trasformano in sostanze meno dannose.

    I prodotti metabolici finali secreti dal corpo sono chiamati escrementi e gli organi che svolgono funzioni escretorie sono escretori o escretori. Gli organi escretori comprendono i polmoni, il tratto gastrointestinale, la pelle, i reni.

    La luce - contribuisce al rilascio nell'ambiente di anidride carbonica e acqua sotto forma di vapore (circa 400 ml al giorno).

    Il tratto gastrointestinale secerne una piccola quantità di acqua, acidi biliari, pigmenti, colesterolo, alcune sostanze medicinali (quando entrano nel corpo), sali di metalli pesanti (ferro, cadmio, manganese) e cibo non digerito rimane sotto forma di feci.

    La pelle svolge una funzione escretoria a causa della presenza di sudore e ghiandole sebacee. Le ghiandole sudoripare secernono il sudore, che consiste in acqua, sali, urea, acido urico, creatinina e alcuni altri composti.

    L'organo principale di escrezione è i reni, che espellono con l'urina la maggior parte dei prodotti finali del metabolismo, principalmente azoto (urea, ammoniaca, creatinina, ecc.). Il processo di formazione ed escrezione di urina dal corpo è chiamato diuresi.

    La struttura dei reni.

    I reni si trovano su entrambi i lati della colonna lombare, coperti con capsula del tessuto connettivo. La dimensione del rene di un adulto è di circa 11 x 5 cm, la massa è in media di 200-250 g Nella sezione longitudinale del rene ci sono 2 strati: corticale e cerebrale.

    L'unità strutturale e funzionale del rene è il nefrone. Il loro numero raggiunge una media di 1 milione.Il nefrone è un lungo tubulo, la cui parte iniziale circonda il glomerulo capillare arterioso sotto forma di una coppa a doppia parete, e la sezione finale scorre nel tubo di raccolta.

    I tubi di raccolta, che si uniscono, formano dotti escretori comuni, che passano attraverso il midollo del rene fino alla punta delle papille, che sporgono nella cavità della pelvi renale. La pelvi renale si apre negli ureteri, che a loro volta scorrono nella vescica.

    Rifornimento di sangue ai reni.

    L'apporto di sangue ai reni è molto importante. Ricevono sangue dall'arteria renale, uno dei principali rami dell'aorta. L'arteria nel rene è divisa in un gran numero di piccoli vasi - arteriole, che portano il sangue al glomerulo (che porta nelle arteriole), che poi si disintegrano in capillari (la prima rete di capillari). I capillari del glomerulo vascolare, fondendosi, formano un'arteriola di deflusso, il cui diametro è 2 volte più piccolo del diametro del cuscinetto. La realizzazione dell'arteriola si rompe nuovamente in una rete di capillari che si intrecciano ai tubuli (seconda rete di capillari).

    Pertanto, la presenza di due reti di capillari è caratteristica dei reni:

    • capillari del glomerulo vascolare;
    • capillari, intrecciando tubuli renali.

    I vasi capillari arteriosi passano nel venoso. In futuro, essi, fondendosi nelle vene, donano sangue alla vena cava inferiore.

    Attraverso i reni tutto il sangue (5-6 l.) Passa in 5 minuti. Durante il giorno circa 1000-1500 litri passano attraverso i reni. il sangue. Tale flusso abbondante di sangue consente di rimuovere completamente tutte le sostanze indesiderate risultanti e anche dannose per il corpo. I vasi linfatici dei reni accompagnano i vasi sanguigni, formando un plesso che circonda l'arteria renale e la vena alla porta del rene.

    Meccanismi di minzione.

    L'urina è formata dal plasma sanguigno che scorre attraverso i reni. L'urinazione è un processo complesso costituito da due fasi: filtrazione (ultrafiltrazione) e riassorbimento (aspirazione inversa).

    Durante il giorno, nei reni si formano 150-180 litri di urina primaria. A causa del riassorbimento nei tubuli d'acqua e di molte sostanze sciolte al giorno, solo 1-1,5 l dell'urina finale vengono escreti dai reni.

    Pertanto, la minzione è un processo complesso di riassorbimento, secrezione e sintesi. L'attività delle cellule tubule richiede energia. A questo si deve il grande bisogno dei reni per l'ossigeno. Usano l'ossigeno 6-7 volte di più dei muscoli (per unità di massa).

    L'intensità della minzione varia durante il giorno. Durante il giorno si produce più urina che di notte. La diminuzione della minzione durante la notte è associata ad una diminuzione dell'attività del corpo durante il sonno, con una leggera diminuzione della pressione sanguigna. L'urina notturna è più scura e più concentrata.

    L'esercizio ha un effetto pronunciato sulla formazione delle urine. Con l'uso prolungato, la diuresi è ridotta. Ciò è dovuto al fatto che con l'aumento dell'attività fisica, il sangue in grandi quantità scorre verso i muscoli in funzione, a seguito del quale l'apporto di sangue ai reni diminuisce e la filtrazione delle urine diminuisce. Allo stesso tempo, l'attività fisica è accompagnata da un aumento della sudorazione, che contribuisce anche a una diminuzione della diuresi.

    I reni sono l'organo principale dell'escrezione. Svolgono molte funzioni nel corpo. Alcuni di essi sono direttamente o indirettamente connessi con i processi di isolamento, altri non hanno tale connessione.

    Considera la funzione dei reni:

    1. Escretore, o funzione escretoria. I reni rimuovono dall'acqua in eccesso il corpo, sostanze inorganiche e organiche, prodotti del metabolismo dell'azoto e sostanze estranee: urea, acido urico, creatinina, ammoniaca, droghe.
    2. Regolazione del bilancio idrico e, di conseguenza, del volume del sangue, del liquido extra-intracellulare (regolazione del volume) mediante variazione del volume di acqua espulsa nelle urine.
    3. La regolazione della costanza della pressione osmotica dei fluidi dell'ambiente interno modificando il numero di sostanze attive osmotiche in uscita: sali, urea, glucosio (osmoregolazione).
    4. Regolazione della composizione ionica dei fluidi interni e dell'equilibrio ionico del corpo modificando selettivamente l'escrezione di ioni (sodio, potassio, magnesio) con l'urina (regolazione degli ioni).
    5. Regolazione dello stato acido-base mediante escrezione di ioni idrogeno, acidi non volatili e basi (PH).
    6. La formazione e il rilascio nel flusso sanguigno di sostanze fisiologicamente attive: renina, eritropoietina, la forma attiva di vitamina D, prostaglandine, bradichinine, urochinasi (funzione endore).
    7. Regolazione del livello di pressione arteriosa da parte della secrezione interna di renina, sostanze dell'azione depressore, escrezione di sodio e acqua, variazioni nel volume di sangue circolante.
    8. Regolazione dell'eritropoiesi mediante la secrezione interna del regolatore umorale dell'eritromo - eritropoietina (l'eritropoietina è un ormone necessario per il mantenimento dell'emoglobina normale). Ecco perché la malattia renale è sempre accompagnata da anemia.
    9. Regolazione dell'emostasi attraverso la formazione di regolatori della coagulazione del sangue umorale e fibrinol-urochinasi, tromboplastina, trombossano, nonché partecipazione allo scambio dell'eparina anticoagulante fisiologica.
    10. Partecipazione al metabolismo di proteine, lipidi e carboidrati (funzione metabolica).
    11. Funzione protettiva: rimozione di sostanze estranee, spesso tossiche, dall'ambiente interno del corpo.

    Alcuni fatti interessanti:

    1. Se raccogli tutte le urine che l'umanità produce durante il giorno, allora si verificherà una Cascate del Niagara di 20 minuti.
    2. Se una persona pesa 68 kg, quindi 43 kg di acqua è acqua.
    3. Nel corpo femminile c'è meno acqua che nel corpo maschile della stessa massa.
    4. Se bevi quanto raccomandato da esperti in uno stile di vita sano, il volume bevuto all'anno è di 2920 bicchieri d'acqua.
    5. Normalmente, la filtrazione giornaliera totale del fluido attraverso le membrane di tutti i capillari del corpo, con l'eccezione delle membrane glomerulari dei reni, è di soli 4 litri e la velocità di filtrazione glomerulare è di 180 litri al giorno. Ecco una capacità di carico dei reni.

    I reni sono un organo molto importante nel corpo umano. Se i reni soffrono, tutto il corpo soffre.

    Malattia renale umana:

    La pielonefrite è una malattia infiammatoria dei reni, molto comune, poiché le infezioni spesso penetrano nel rene con il sangue.

    La fonte dell'infezione può essere l'infiammazione dei polmoni, dell'intestino, dell'utero, nonché del dente o del foruncolo della carie.

    Spesso, l'infiammazione dei reni è causata da microrganismi che sono costantemente presenti nel corpo umano e si attivano quando il sistema immunitario si indebolisce.

    L'infezione entra molto spesso nel rene dalla vescica, che ha già un'infiammazione. Gli agenti causali della pielonefrite diventano spesso E. coli, stafilococco, streptococco, Proteo.

    Negli uomini, l'infezione può penetrare dall'uretra, dalla ghiandola prostatica. Le donne, a causa delle loro caratteristiche fisiologiche, soffrono di pielonefrite più spesso.

    Malattia renale - Con questo tipo di malattia si formano pietre e sabbia nei reni.

    Lo sviluppo della malattia contribuisce a una dieta povera, uno stile di vita sedentario, una mancanza cronica di acqua nel corpo, clima caldo, alterazioni dei processi metabolici nel corpo e altri.

    La nefroptosi è una condizione che viene anche chiamata "rene errante", "prolasso renale", "rene mobile".

    Come indicano i nomi, questa malattia è associata alla condizione umana in cui i reni hanno mobilità anormale.

    Ancora una volta, a causa delle caratteristiche anatomiche di una donna, la nefroptosi è più probabile che si verifichi negli uomini. Inoltre, il lavoro fisico insopportabile, la pesante perdita di peso e le lesioni portano alla nefroptosi.

    L'omissione del rene può essere accompagnata dalla sua rotazione lungo l'asse, che porta a gravi conseguenze sotto forma di alterata circolazione sanguigna del rene a causa dell'inflessione delle navi.

    Idronefrosi - (accumulo di liquidi) Questa malattia renale è caratterizzata da un alterato deflusso di urina dal rene. Di conseguenza, il calice e la pelvi renale sono ingranditi.

    Cause di idronefrosi possono essere un restringimento dell'uretere, una pietra che ostruisce le vie urinarie, anomalie congenite, tumori renali, malattie degli organi pelvici e altri, a causa della quale vi è una situazione con una violazione del deflusso di urina dal rene.

    Insufficienza renale: in caso di insufficienza renale, i reni cessano di eseguire in tutto o in parte le funzioni loro assegnate.

    Di conseguenza, si verificano cambiamenti nel corpo, a causa dei quali i prodotti metabolici (acido urico, urea, ecc.) Non lasciano il corpo, causando danni.

    L'insufficienza renale può svilupparsi a causa di pielonefrite, glomerulonefrite, gotta, diabete mellito, intossicazione da farmaci, l'azione di sostanze velenose.

    Glomerulonefrite - danno renale bilaterale, che si basa sul danno ai glomeruli renali.È anche una malattia infiammatoria.La causa di questa malattia renale è più spesso un'infezione a causa di angina trasferita, polmonite, scarlattina e malattie cutanee purulente. Meno comunemente, la glomerulonefrite si verifica a causa di ipotermia, malaria e tubercolosi.

    Tumori dei reni.

    → malattia del rene policistico

    Policistico - è una malattia genetica manifestata dalla degenerazione cistica del parenchima renale.

    Tubercolosi renale - una lesione infettiva, un parenchima renale causato da uno specifico microrganismo: mycobacterium tuberculosis. Il danno renale occupa 1 posto tra tutte le tubercolosi extrapolmonare degli organi ed è osservato nel 30-40% delle lesioni polmonari.

    L'amiloidosi è una patologia del metabolismo proteico, accompagnata dalla formazione e dalla deposizione nei tessuti di uno specifico complesso proteico polisaccaridico - amiloide.

    Quali sono i segni della malattia renale?

    La maggior parte delle malattie renali sono caratterizzate dai seguenti sintomi (segni):

    • debolezza generale, malessere, stanchezza;
    • mal di testa;
    • perdita di appetito;
    • gonfiore mattutino, specialmente nelle palpebre;
    • ipertensione;
    • brividi e febbre;
    • colore della pelle pallido.

    Dai sintomi locali dovrebbe essere notato come:

    • dolore nella regione lombare della lesione o su entrambi i lati;
    • arrossamento della pelle oltre la proiezione dei reni;
    • sporgente nella regione lombare;
    • alterazioni delle urine: secrezione di urina sanguinolenta (ematuria), cambiamento nel suo colore (torbido, brunastro, giallo intenso o leggermente concentrato);
    • minzione frequente;
    • dolore o bruciore durante la minzione.

    Consideriamo ora ciò che è dannoso per i reni e ciò che è utile.

    Per la malattia renale, la nutrizione è molto importante. È finalizzato alla correzione dei disturbi metabolici. A seconda della gravità del processo patologico nei reni e del grado di disfunzione renale, si raccomanda una dieta più o meno rigorosa.

    Si raccomanda di eliminare completamente dalla dieta con malattie renali (specialmente durante l'esacerbazione):

    • salse di carne e pesce;
    • brodi di pesce e funghi;
    • condimenti e spezie piccanti;
    • carne grassa;
    • carne affumicata;
    • salsicce, salsicce;
    • cibi in scatola e salati;
    • pesce di mare;
    • legumi (piselli, fagioli, soia);
    • verdi (acetosa, spinaci, prezzemolo);
    • cioccolato;
    • caffè e cacao.

    I seguenti pasti e bevande devono essere consumati:

    • Prodotti da forno: pane bianco e grigio, sale senza crusca, biscotti senza sale;
    • Bevande: tè, tè con latte, bevande alla frutta, succhi di frutta e bacche, infuso di rosa canina con miele e limone;
    • Latticini: latte, panna, panna acida, kefir, yogurt, ricotta;
    • Primi piatti: zuppe di verdure, zuppe di cereali, borscht vegetariano, latticini, frutta;
    • Secondi piatti: carne magra o pesce, cotolette di vapore, polpette di carne;
    • Piatti di pasta, cereali, verdure, ricotta, uova (non più di 1-2 uova al giorno);
    • Dessert: mele cotte, albicocche secche, prugne secche, uvetta, gelatina e gelatina di frutta fresca e bacche, cocomeri, meloni, marmellata, miele.

    E le raccomandazioni seguenti salveranno i tuoi reni da insuccessi e malattie.

    • Non sovraccaricare! Seduti su pietre fredde, a terra, anche la sera sulla spiaggia del resort, giacche corte e altri indumenti leggeri nei giorni gelidi, porteranno invariabilmente a malattie renali. Ciò include anche il nuoto in acqua fredda, i turisti durante la notte, i pescatori in condizioni di freddo. La pielonefrite è la cosa più piccola che si possa ottenere per l'ipotermia.
    • I prodotti dannosi per i reni non sono il nostro profilo. Mangia Ora ci sono molti prodotti con additivi artificiali, vari conservanti, miglioratori del gusto, lievito e così via. Tutto ciò danneggia il corpo, specialmente i reni. Tutti i piatti salati, affumicati e speziati, tra cui la soda, i conservanti all'aceto, il ketchup, le spezie, il caffè, il cacao, sono dannosi, soprattutto nell'uso quotidiano.
    • Le temperature contrastanti sono la beffa dei reni. Non piacciono i reni di forti cadute di temperatura. Ad esempio, da un bagno turco a un buco, o il surriscaldamento su una spiaggia calda in acqua fredda. Questo porta a un sovraccarico dei reni. Non solo le perdite di temperatura, il raffreddamento eccessivo, ma anche il forte calore sono pericolosi. Durante il caldo, anche i reni hanno un periodo molto difficile. Se ancora non hai bisogno di dare la quantità di acqua al tuo corpo, l'equilibrio sale-acqua cambia. Il sangue diventa denso, scarsamente filtrato, motivo per cui i nostri organi interni sono scarsamente forniti con i nutrienti necessari contenuti nel sangue.
    • Ai reni non piace il tabacco. La nicotina è pericolosa per i reni e per tutto il corpo. Porta a uno spasmo dei vasi sanguigni, causando il deterioramento della nutrizione di tutto il corpo, e anche i reni hanno difficoltà.
    • L'alcol e la birra sono dannosi per i reni.
    • La disidratazione. In primo luogo, quando la disidratazione dei reni, la mancanza di urina porta alla cristallizzazione dell'acido urico, spesso accompagnata da attacchi di colica renale.

    L'OMS ha sviluppato e organizzato una serie di misure per prevenire la disidratazione sia nei giorni estivi che in altri periodi dell'anno.

    6 regole base per proteggere il corpo dalla disidratazione:

    1. Per bere acqua, non devi aspettare la sete. L'emergenza della sete indica una grave disidratazione;
    2. È necessario bere almeno 8 bicchieri al giorno in qualsiasi momento dell'anno, indipendentemente dal fatto che sia caldo o meno. Ciò impedirà molte malattie;
    3. Bevi acqua gradualmente, prova a berlo uniformemente durante il giorno;
    4. Hai bisogno di bere acqua prima, durante e dopo l'esercizio;
    5. Nel caldo vai in strada, porta con sé una bottiglia di acqua normale;
    6. In assenza di controindicazioni e complicazioni, le donne in gravidanza dovrebbero bere almeno tre litri al giorno.

    Questi consigli ti proteggeranno dagli effetti della disidratazione, non causeranno urolitiasi.

    Nella prevenzione delle malattie del sistema urinario è data grande importanza a:

    • Riabilitazione tempestiva di vari focolai di infezione (denti cariati, tonsillite cronica, sinusite cronica, appendicite cronica, colecistite cronica, ecc.), Che sono potenziali fonti di germi nei reni con il flusso sanguigno, così come l'eliminazione delle cause che impediscono il deflusso delle urine.
    • Un ruolo importante nella prevenzione è svolto da appropriate misure igieniche (soprattutto per le ragazze e le donne incinte), che impediscono la diffusione verso l'alto dell'infezione lungo le vie urinarie, così come la lotta contro la stitichezza e il trattamento della colite.
    • Le persone che soffrono di malattie dei reni e delle vie urinarie dovrebbero evitare il superlavoro e l'ipotermia. Sono controindicati in duro lavoro fisico, lavoro nel turno di notte, all'aperto durante la stagione fredda, in officine calde, in stanze soffocanti.
    • Il metodo principale per trattare la nefroptosi è indossare una benda. Il suo uso precoce impedisce la progressione della malattia e l'insorgenza di complicanze. Indossare una benda dovrebbe essere solo in posizione orizzontale al mattino, prima di alzarsi dal letto, durante l'espirazione.
    • Si raccomanda inoltre di condurre una serie speciale di esercizi ginnici per rafforzare i muscoli della parete addominale anteriore. La posizione richiesta del paziente a letto - con un piede sollevato.

    Uno dei metodi più efficaci di prevenzione (e trattamento) è l'uso di rimedi erboristici.

    E qui saremo aiutati dai nostri preparativi preferiti dell'azienda Primaflora.

    Per la rimozione di scorie accumulate, tossine, sostanze azotate vengono utilizzati tali preparati della società:

    • Aminofiti: "Phyto pulitori", "Nephrofitam", "Arthorphytes", "Fitoal";
    • Elisir: "Pulizia", ​​"Camminare", "Restauro", "Pulizia della vita";
    • Estratti: "Bardana", "Prezzemolo", "Aghi", "Equiseto"

    Hanno un effetto antispasmodico:

    • Estratti: "Finocchio", "Prezzemolo", "Betulla", "Linden", "Pustyrnika"

    Numerosi preparati Primaflora hanno effetti anti-infiammatori:

    • Primafity, primaflora, "ricetta cinese", "Nephrofitam";
    • Elisir: "Healthy Kidneys", "Improvement", "Female Beauty", "Male Strength";
    • Estratti: "Betulla", "Betulina", "Iperico", "Muschio d'Islanda", "Calendula", "Linden", "Aghi", "Equiseto", "Piantaggine", "Millefoglie", "Margherite".

    Inoltre, questi farmaci hanno un effetto diuretico.

    Di grande importanza è il mantenimento e il miglioramento della circolazione sanguigna nel tessuto renale.

    Questi sono farmaci come:

    • "Venumfitam", "La norma della vita"
    • Elisir: "Venotonic", "Life-giving Spring", "Normal Pressure";
    • Estratti: "Castagna", "Sophora", "Rosa canina";
    • Condimento "Perfetto".

    Contribuire all'addolcimento, dissolvendo le pietre morbide:

    • "Ambra con tè verde";
    • Estrai "Burdock";
    • Elisir "easy gait";
    • Condimento "Speciale".

    "Equiseto", "Sporysh" aiutano con l'urolitiasi, mantengono un equilibrio tra colloidi e cristalloidi, impedendo loro di formare calcoli.

    I preparati "Nephrofit", l'elisir "Healthy kidneys", condimento "Especial" non dovrebbero essere usati con pietre più di 6mm!

    "Ricetta cinese", "Albero della vita", "Muschio d'Islanda" - normalizza il sistema immunitario, ha anche proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.

    Gli estratti di "ortica", "achillea", con proprietà antinfiammatorie ed emostatiche sono rilevanti in presenza di sangue nelle urine (con pielonefrite, colica renale, cistite emorragica).

    Ruolo importante nella normalizzazione dei reni sono i farmaci che migliorano e normalizzano i processi metabolici nel corpo.

    Tali farmaci come:

    • "Forma di vita", "Pkkreafitam";
    • Elisir: "Grace", "Exchange Plus";
    • Condimenti: "Dietetico", "Elite" - aiutano a migliorare il metabolismo di acido urico e pancreas, prevenendo così la formazione e la deposizione di sali nei reni e nelle articolazioni.

    "Onkofitam", "ricetta cinese", "albero della vita", "muschio islandese", elisir "longevità", "potenza del mare" - oncoprotectors. Utilizzato in programmi per tumori renali.

    Estratti: "Chagi", "Chaedy", "Betulina", "Astragal"; "Yantar con tè verde" - inibisce la crescita e la metastasi dei tumori.

    Esempi di programmi di benessere per le malattie infiammatorie dei reni e delle vie urinarie:

    • "Primafito with fvoey" - 1-2 tavoli. 3-6 volte prima dei pasti, 3-6 pezzi.
    • "Albero della vita" - 1 caps. 3-4 volte al giorno dopo i pasti, 3-4 pacco.
    • Estratti di "Equiseto" + "Calendula" + "Ortica" - 5-10 cap 3-4 volte al giorno prima dei pasti, 1 confezione.
    • Condimento "Speciale" - nel cibo.
    • "Primaflor meno" - 1 etichetta. 3 volte al giorno prima dei pasti 3-6 confezioni.
    • "Forma di vita" - 1 caps. 3 volte al giorno dopo i pasti, 3-5 pacchi.
    • Elisir "Healthy Kidneys" - 7-10 cap. prima dei pasti 1-2 pacco
    • "Nephrofit" - 1 tavolo. 3-5 volte al giorno prima dei pasti, 3-6 pacco.
    • Elisir "Life-giving Spring" - 7-10 cap 3 volte al giorno prima dei pasti 1 pacco.
    • Estratti di "Churn" + "Birch" - 5-10 cap 3 volte al giorno prima dei pasti, 1 confezione.
    • Condimento "Delicato" - nel cibo.
    • "Ricetta cinese" - 1 capsula 2-4 volte al giorno dopo i pasti 2-4 pacco.
    • "Primafito-plus" - 1 tavolo 3-4 volte al giorno prima dei pasti 3-4 pacco.
    • Elisir "Easy gait" - 7-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti 1-2 pacco.
    • Estratti "Camomilla" + "Calendula" - 5-10 tappo 3 volte al giorno prima dei pasti.
    • "L'energia della vita" - 1 caps. 2-4 volte al giorno dopo i pasti 3 pacco.
    • "Artrophytes" - 1 caps. 3 volte al giorno prima dei pasti, 3 pacchi.
    • Elisir "Longevity" - 7-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti, 1 confezione.
    • Estratti "Aghi" + "Tigli" - 5-10 berretti 3 volte al giorno per il cibo. 1 pacco
    • Condimento "Elite" - nel cibo.

    Esempi di programmi di benessere per l'urolitiasi, nefropatia metabolica.

    • "Forma di vita" - 1 caps. 3 volte al giorno dopo i pasti, 3-5 pacchi.
    • "Primaflor-plus" ("Primaflor-minus") - 1 compressa 3 volte al giorno prima dei pasti 3-5 pacco.
    • Elisir "stomaco sano" - 7-10 cappello. 3 volte al giorno prima dei pasti. 1 pacco
    • Estratti di "Calendula" + "Ortica" - 5-10 berretto 3 volte al giorno prima dei pasti, 1 confezione.
    • Condimento "Elite" - Nel cibo
    • "Albero della vita" - 1 caps. 2-4 volte al giorno dopo i pasti 2-3 pacco.
    • Elisir "Life-giving Spring" - 7-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti 1 pacco.
    • Estratto di "Betulla" - 7-10 tappo. 3 volte al giorno prima dei pasti 1 pacco.
    • Condimento "Elite" - nel cibo
    • "Primafito with fvoey" - 1 etichetta. 3-4 volte al giorno, confezione da 3-5.
    • "Ambra con tè verde" - 1 etichetta. 1-3 volte al giorno dopo i pasti, 2-3 pacchi.
    • Elisir "Exchange Plus" - 7-10 cap 3 volte al giorno, 1-2 pacco
    • Estratti "Aghi" + "Betulina" - 5-10 tappo. 3 volte al giorno, 1 pacco
    • "Primafito-plus" - 1 etichetta. 3 volte al giorno prima dei pasti, 3 pacchi.
    • "Vita della pelle" - 1 caps. 2-3 volte al giorno dopo i pasti, 2-3 confezioni.
    • Elisir "Easy gait" - 7-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti, 1-2 pacchi.
    • Estratti di iperico + estratti di betulla - 5-10 tappo. 3 volte al giorno prima dei pasti, 1 confezione.
    • "Nephrofit" - 1 tavolo. 3 volte al giorno prima dei pasti, 3 pacchi.
    • "L'energia della vita" - 1 caps. 3 volte al giorno dopo i pasti, 3 pacchi.
    • Elisir "Grace" - 7-10 cap. 3 volte al giorno, 1-2 pacchi.
    • Estratto di "Clover" - 7-10 cap. 3 volte al giorno, 1 pacco

    Programmi di salute approssimativi in ​​presenza di tumori urogenitali.

    • "Phytochist" - 1 etichetta 3-4 volte al giorno prima dei pasti, 3-5 pacchi.
    • "Primafito with needles" ("Primaflor- minus.plus") - 1 etichetta. 3-5 volte al giorno prima dei pasti, 3-6 pacco.
    • Estratto "Chagi" - 7-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti, 1-2 pacchi.
    • Estratto di "Astragal" - 7-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti, 1-2 pacchi.
    • "Nephrofit" - 1 scheda. 3-4 volte al giorno prima dei pasti, 3-4 pacco.
    • Elisir "Longevity" - 7-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti, 2 pacchi.
    • Estratto di "Iceland moss" - 7-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti, 1-2 pacchi.
    • "Ricetta cinese" - 1 capsula 2-3 volte al giorno dopo i pasti, 3-5 pacchi.
    • Elisir "Venotonic" - 7-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti, 1 confezione.
    • Estratti "Chagi" + "Liquirizia" - 5-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti, 1 confezione.
    • "Onkofitam" - 1 scheda. 3-4 volte al giorno prima dei pasti, 3-5 pacchi.
    • "L'albero della vita" - 1 caps. 3-4 volte al giorno dopo i pasti, 3-5 pacchi.
    • Estratti di Motherwort + Betulin - 7-10 cap. 3 volte al giorno, 1 pacco
    • "Gerontophytes" - 1 scheda. 3-4 volte al giorno prima dei pasti, 3-5 pacchi.
    • Elisir "Healthy Kidneys" - 7-10 cap. 3 volte al giorno prima dei pasti, 1-2 pacchi.
    • Estratti "Churn" + "Linden" - 5-10 cap. 3 volte al giorno, 1 pacco

    Tutto sul colesterolo in gravidanza: i motivi dell'aumento, quando è necessario ridurre

    Tabella di dieta №5 di Pevzner - cosa può e non dovrebbe essere, tabella di prodotti e menu