Bilirubina nei neonati: tasso, anomalie, trattamento ittero

Tutti sanno che se la pelle è ingiallita, è un segno di una grave malattia del fegato o della cistifellea. Devi essere immediatamente ansioso e consultare un medico per chiedere aiuto. Tuttavia, questo vale solo per un adulto. L'ittero nel neonato è un normale fenomeno fisiologico. Di solito passa rapidamente e non causa alcun danno al bambino.

Cos'è l'ittero e perché si verifica?

Yellowness - un sintomo di elevata bilirubina

La bilirubina nei neonati, il cui tasso è chiaramente definito, può aumentare il secondo o il terzo giorno di vita di un bambino. Un bambino appena nato ha un livello abbastanza alto di emoglobina nel sangue, che sta iniziando a deteriorarsi attivamente. I globuli rossi, una volta distrutti, liberano la bilirubina, un pigmento giallo coinvolto nella formazione dell'emoglobina. Normalmente, la bilirubina con sangue entra nel fegato, dove viene distrutta e quindi espulsa dal corpo. Se questo processo è disturbato nel corpo, il livello di bilirubina nel sangue aumenta, la pelle assume una caratteristica sfumatura giallastra.

L'ittero nei neonati può avere molte cause possibili. Se questo è un normale processo fisiologico, è più spesso associato al fatto che il fegato del bambino non funziona ancora a pieno regime e semplicemente non può far fronte all'elevato livello di bilirubina nel sangue. C'è anche l'ittero che allatta al seno. Questo tipo di ittero compare durante l'allattamento naturale, quando la quantità di latte non è troppo grande, ma la concentrazione di ormoni in essa contenuti, che riducono l'attività degli enzimi epatici, è piuttosto alta. Tale ittero non dovrebbe causare preoccupazioni, anche se dura più a lungo del periodo prescritto.

Interrompere l'allattamento al seno non è necessario. Tuttavia, se la madre è molto preoccupata, sospettando un figlio di una malattia, puoi offrirle di trasferire il bambino in una miscela per un paio di giorni. Se in questo momento il colore giallo della pelle si è attenuato, non c'è motivo di preoccuparsi e puoi tornare ad allattare.

L'ittero è ereditario. È associato a anomalie congenite nel corpo del bambino. Questo può essere epatite ereditaria e altri disturbi del fegato, problemi di sangue (anemia, parete debole dei globuli rossi). Tale ittero è essenzialmente un sintomo di una malattia più grave e il trattamento inizia con esso. L'ittero genetico può verificarsi anche quando la madre e il bambino sono incompatibili con il fattore Rh o il gruppo sanguigno. Interrompere la funzione della ghiandola tiroidea può provocare ittero. In questo caso, a mamma viene prescritta l'iodomarina (durante l'allattamento) e al bambino viene somministrata L-tiroxina.

Norma della bilirubina nel sangue e deviazione da esso

L'ittero può essere fisiologico

Normalmente, la bilirubina nel sangue del bambino è fino a 20 mg / l. Tuttavia, questo non significa che dopo questo segno il bambino inizierà a ingiallire. In un bambino sano a termine, l'ittero inizierà a manifestarsi con una concentrazione di bilirubina nel sangue superiore a 85 mg / l, nei neonati prematuri - più di 105-120 mg / l. I medici negli ospedali per la maternità monitorano da vicino il livello di bilirubina nel sangue dei neonati. La mamma può chiedere al risultato dell'analisi del sangue di sapere se la bilirubina aumenta e a quale livello è al momento.

Oltre a monitorare costantemente il livello di bilirubina nel sangue, i medici controllano il fegato, per capire cosa ne impedisce la distruzione. Il livello di bilirubina è determinato come risultato di un esame del sangue, tuttavia, la madre stessa può eseguire il cosiddetto bilitest. Per fare questo, basta spogliarsi e considerare attentamente il bambino in buona luce:

  1. Il colore giallo copriva solo la testa e il collo: un livello approssimativo di bilirubina di 100 mg / l.
  2. Se i tegumenti itterici occupano anche la parte superiore del corpo, il livello di bilirubina è di 150 mg / l.
  3. Il colore giallo si è diffuso all'addome e sotto - livello di bilirubina 200 mg / l.
  4. Le mani e le gambe sono diventate gialle - il livello di bilirubin ha raggiunto 250 mg / l.
  5. Se i piedi e le mani sono diventati gialli, è tempo di suonare l'allarme - la bilirubina si spegne. Questo è un indicatore critico che richiede un intervento immediato da parte del personale medico.
  6. Quando il livello di bilirubina nel sangue diventa superiore a 300 mg / l, i medici diagnosticano l'encefalopatia da bilirubina o ittero nucleare. Il fatto è che la bilirubina stessa è piuttosto tossica e pericolosa per gli organi interni. Se supera la norma più di 10 volte, il sistema nervoso soffre. Questo può portare a gravi conseguenze. Tuttavia, se si consulta un medico in tempo, uno specialista competente semplicemente non consentirà un eccesso così pericoloso della norma.

Anche se hai eseguito un bilitest da solo, non puoi fare a meno di un esame del sangue. È necessario considerare non solo il livello, ma anche il rapporto di bilirubin diretto e indiretto. Questi due indicatori insieme formano un'immagine della bilirubina totale. La bilirubina diretta (legata) non deve essere superiore al 25% del totale. La bilirubina indiretta (libera) si forma con la scissione dell'emoglobina, è più tossica che diretta. La bilirubina diretta si forma nel fegato ed è escreta nella bile.

Trattamento di ittero di neonati

I bambini prematuri spesso soffrono di ittero.

Più del 60% dei neonati a termine e più dell'80% dei bambini prematuri soffre di ittero, così come di gemelli e bambini le cui madri soffrono di diabete. Con un trattamento adeguato e tempestivo, l'ittero passa in 2-3 settimane senza conseguenze. Se la pelle del bambino è ancora gialla dopo 21 giorni, i seguenti fattori potrebbero essere la causa:

  • Malattie che provocano la distruzione attiva dell'emoglobina. Queste sono di solito varie malattie emolitiche.
  • Per qualche ragione, il fegato è compromesso (epatite ereditaria, ecc.).
  • Violazione della cistifellea.
  • A volte l'ittero prolungato avviene senza una ragione, quindi non essere immediatamente spaventato. Il fegato nei bambini funziona in modi diversi, in alcuni casi richiede solo più tempo.

Quando il medico esegue tutti i test necessari e identifica la causa dell'ittero, prescriverà un trattamento. Questo dovrebbe essere fatto solo da un pediatra o neonatologo presso l'ospedale di maternità. La negazione del trattamento o l'autotrattamento di un neonato è pericolosa. Le mamme devono accettare il fatto che il medico conosce ancora meglio la situazione. Non c'è bisogno di chiedere consiglio ad altre mamme o di riferirsi ai bambini più grandi. A volte la situazione cambia, quindi l'ittero deve essere tenuto sotto stretto controllo e seguire tutte le raccomandazioni del medico:

  1. La lampada Questo è il trattamento più efficace per l'ittero. Sotto l'azione della luce la bilirubina nella pelle viene distrutta. A tal fine, il bambino nudo viene posto in una cappa sotto una lampada con occhiali speciali o una benda in modo che una luce brillante non danneggi la vista. Di solito sotto una tale lampada si trovano continuamente da diverse ore a diversi giorni. La lampada può essere rimossa solo per l'alimentazione, il lavaggio o il massaggio.
  2. Elkar. Questo è un farmaco contenente L-carnitina. I pediatri spesso lo prescrivono per ittero, scarso appetito, disordini metabolici. Elkar aumenta la capacità del fegato di disintossicarsi, il che consente di distruggere rapidamente la bilirubina. Questo farmaco è rilasciato in gocce. Può essere preso dai primi giorni di vita.
  3. Smekta o Enterosgel. Questi farmaci non influenzano il livello di bilirubina, ma svolgono un ruolo di supporto. Sono progettati per interrompere la catena di circolazione della bilirubina nel fegato e nell'intestino.
  4. Ursofalk. Questo farmaco è prescritto se l'ittero è associato a insufficiente funzione della cistifellea. Ursofalk ha un effetto coleretico. Per i neonati, è disponibile in sospensione.
  5. Hepel. È un farmaco antidiarroico e coleretico, somministrato durante l'ittero per mantenere il funzionamento del fegato e della cistifellea.

Possibili complicazioni

Trattamento di ittero in un neonato

Molto spesso l'ittero passa tranquillamente senza conseguenze, tuttavia se il bambino ha già problemi congeniti, allora sono possibili complicazioni. Nel caso del conflitto Rhesus della madre e del bambino, il livello di bilirubina nel sangue aumenta rapidamente e il cervello soffre La complicazione più comune di ittero nucleare è il danno al sistema nervoso centrale, che porta alla paralisi cerebrale, così come l'encefalopatia, caratterizzata da un aumento della pressione intracranica, edema cerebrale, cisti, emorragie cerebrali e immaturità cerebrale.

Una conseguenza piuttosto rara e indesiderabile è la morte. L'ittero nucleare procede in 4 fasi:

  • Oppressione. Il bambino diventa letargico, apatico, succhia un seno cattivo.
  • Eccitazione. Il bambino piange, inarca la schiena, getta indietro la testa.
  • Benessere immaginario. C'è un periodo di calma, quando le mamme pensano che tutto sia finito e il bambino si è finalmente ripreso. Tuttavia, questo è lontano dal caso.
  • Complicazione. L'ultimo stadio è il più difficile quando l'attacco bilirubina colpisce le cellule cerebrali, spesso con conseguente paralisi cerebrale.
  • L'ittero nucleare richiede un trattamento efficace e un monitoraggio costante. Nei casi più gravi, viene eseguita la trasfusione di sangue sostitutiva. Questi bambini hanno bisogno di un monitoraggio costante da parte di un neurologo, così come della riabilitazione, della terapia, che contribuirà a ripristinare il più possibile le alterazioni delle funzioni corporee.
  • Se la madre e il bambino hanno un conflitto di Rh o un conflitto di gruppi sanguigni, possono verificarsi complicazioni nella forma di una profonda violazione dei processi metabolici anche prima del parto, in alcuni casi questo porta alla morte intrauterina.

Una delle possibili complicazioni di ittero grave è l'emolisi intravascolare o, in altre parole, una riduzione della coagulazione del sangue, che è pericolosa a causa del sanguinamento. Se l'ittero è causato da atresia delle vie biliari (blocco completo) ed è stato rilevato in una fase iniziale, la chirurgia sarà l'unico trattamento.

L'ittero infantile è un argomento video, da cui è possibile ottenere ulteriori informazioni su questa condizione:

Il tasso di bilirubina nei neonati e aumento delle prestazioni

La bilirubina nei neonati è sempre sotto esame dei neonatologi. Se i suoi indicatori non tornano alla normalità per lungo tempo, allora questo indica processi patologici nel corpo.

La bilirubina è un pigmento prodotto dalla milza e dal midollo osseo dopo la rottura dei globuli rossi. L'eccesso dei suoi indicatori avvelena il corpo, a seguito del quale i bambini sviluppano uno giallo. Pertanto, è consigliabile familiarizzare con la norma della bilirubina nel sangue dei neonati per capire quando c'è motivo di preoccupazione.

Classificazione del pigmento

I medici dividono la bilirubina in due tipi. Considera le differenze tra loro:

  • La bilirubina diretta viene eliminata dal corpo con le feci e l'urina. Il nome che ha ricevuto in connessione con il metodo di identificazione. Negli studi di laboratorio, Ehrlich diazoreattivo viene aggiunto direttamente al sangue.
  • Il pigmento indiretto (non coniugato) interagisce con l'albumina, entra nel fegato. Quindi, in questo organo, viene trasformato in tipo 1 e viene derivato allo stesso modo. Questo tipo di pigmento non si dissolve in acqua, quindi, quando la ricerca di laboratorio richiede l'uso di reagenti aggiuntivi.

Quando la bilirubina in un neonato è elevata durante i primi giorni di vita, questo non è motivo di preoccupazione. Tuttavia, ci sono parametri della norma di indicatori riguardanti l'età del bambino. Pertanto, gli esperti conducono spesso studi per controllare i salti di bilirubina.

Quali test devono passare?

I primi studi sono effettuati immediatamente dopo la nascita. Il sangue per l'analisi può essere prelevato dal cordone ombelicale. Nei bambini prematuri, un secondo studio è condotto il giorno successivo. Quindi il livello dei pigmenti viene monitorato ogni 24 ore.

Con ittero fisiologico (decolorazione della sclera e della pelle) il sangue viene prelevato per l'analisi da una vena situata sulla testa. La procedura è sicura e indolore per il bambino, quindi i genitori non dovrebbero preoccuparsi.

In assenza di segni di zheltushki fisiologico, i bambini trascorrono il bilitest (metodo senza sangue). Il principio di funzionamento si basa sul fatto che una speciale fotocellula nel dispositivo fissa l'ombra della pelle del bambino. Il dispositivo determina immediatamente la quantità totale di pigmento.

Per i bambini con bilirubina elevata, il sangue per l'analisi viene assunto quotidianamente durante l'intero soggiorno nell'ospedale di maternità o, se necessario, durante l'intero trattamento. In futuro, il controllo viene effettuato in clinica in un mese. Il sangue viene prelevato da una vena del braccio o della testa.

norma

Sulla base degli indicatori della norma della bilirubina nei neonati di giorni, lo specialista determina quanto bene il corpo del bambino si adatta alla vita indipendente. L'attenzione è rivolta non solo alla figura totale, ma anche al rapporto tra pigmento diretto e indiretto nel sangue.

Normalmente, il neonato dovrebbe essere 50-60 μmol / l. Se il bambino è prematuro, i numeri nei risultati dell'analisi variano tra 71,8-106 μmol / l. Considera la tabella degli indicatori normali di giorno:

Va notato che il terzo giorno nei neonati, la bilirubina raggiunge spesso il massimo delle prestazioni (255 μmol / l). Questa cifra è considerata il marchio principale della norma. L'eccesso di indicatori indica lo sviluppo del processo patologico (ittero). Con un corso favorevole, i numeri tornano alla normalità entro la fine della prima settimana.

In futuro potrebbero esserci ancora salti nella concentrazione di pigmento nel sangue. Entro la terza settimana, il tasso complessivo dovrebbe essere 8.6-20 μmol / l.

La norma della bilirubina in un bambino di un mese è 8.4-20.5 μmol / l. I numeri in eccesso sono un motivo per iniziare la terapia. Un totale di 300 μmol / L è considerato particolarmente critico. In tal caso, è necessario il ricovero immediato.

Con assistenza tempestiva, entro il secondo mese l'indicatore diventa normale (3,4 μmol / l). Allora hai bisogno di prendere il controllo. Da questa età a un anno, il limite superiore non deve superare 20,5 μmol / l.

Cause di alta bilirubina

I medici hanno identificato diversi fattori che provocano un aumento del livello di bilirubina nei neonati. Considerali:

  • Uno squilibrio nel funzionamento del fegato causato da varie patologie ereditarie. Questo motivo è considerato il più pericoloso, dal momento che le malattie rappresentano una minaccia per la vita del bambino.
  • Scomposizione troppo rapida dei globuli rossi dovuta a difetti dello sviluppo intrauterino o acquisita dopo la nascita.
  • Malfunzionamenti delle vie biliari. Di conseguenza, il pigmento, invece di essere espulso dal corpo, viene iniettato nel sangue.
  • Gravidanza grave e parto patologico.
  • Ipossia al momento dello sviluppo prenatale.

Non è raro che la bilirubina aumenti nei bambini nati da una madre con diabete.

Qual è il pericolo?

Se la bilirubina del bambino è travolgente e non ritorna alla normalità per un lungo periodo, colpisce tutto il corpo. Prima di tutto, il sistema nervoso e il cervello ne soffrono. Il pericolo è che l'accumulo di pigmento in queste aree provochi la morte cellulare. In futuro, questa condizione può causare molte patologie:

  • il riflesso di suzione svanisce;
  • sonnolenza, letargia;
  • ittero nucleare (porta a grave intossicazione, anche alla morte);
  • visione ridotta;
  • perdita dell'udito;
  • anomalie mentali;
  • un aumento delle dimensioni del fegato e della milza;
  • comportamento irrequieto;
  • convulsioni;
  • malattia mentale.

Un alto indice di pigmento è anche pericoloso a causa del fatto che il bambino può sviluppare ipotensione.

trattamento

Se il livello di pigmento in un bambino è troppo alto, questo non è un motivo di panico. È importante consultare uno specialista, assumere il controllo dell'indicatore e attenersi rigorosamente a tutte le raccomandazioni del medico. Nella medicina moderna ci sono diversi modi efficaci per trattare la patologia in questione:

  • La fototerapia comporta l'immissione di un bambino sotto la radiazione ultravioletta di lampade speciali. Al momento dell'esposizione al corpo, il pigmento viene trasformato in una sostanza non tossica che può dissolversi in acqua. Dopo una tale trasformazione, il pigmento viene espulso dal corpo in modo naturale. Con una diminuzione della bilirubina nel sangue, è possibile prevenire l'intossicazione del corpo dell'organismo e lo sviluppo di complicanze.
  • Mettere al petto subito dopo la nascita del bambino gli permette di ottenere le gocce più preziose di colostro. Contribuisce al rapido adattamento del tratto gastrointestinale ad una vita indipendente, rapido sollievo dal meconio. Ancora più importante, il colostro previene l'intossicazione del corpo dopo aver iniettato la bilirubina nel sangue.
  • Una dieta speciale per la madre consente di alleviare il fegato del bambino e ridurre la bilirubina quando si alimenta con il latte materno. Non è praticamente diverso dalla dieta di tutte le donne durante l'allattamento. Dovrebbe contenere alimenti ricchi di oligoelementi e vitamine. Allo stesso tempo, è necessario escludere bevande e piatti dannosi (tè forte, caffè, alcool, cibi piccanti, cibo affumicato, cibo in scatola, latte intero, fast food). La maggior parte dei dolciumi e degli agrumi dovrebbero essere scartati.
  • Il trattamento farmacologico spesso prevede l'uso di assorbente e glucosio. L'uso di questi farmaci è una misura ausiliaria. Carbone attivo, Smektu o Enterosgel danno al bambino una bevanda e glucosio - attraverso il contagocce e orale. In alcuni casi, combattono con ittero infantile con l'aiuto di epatoprotettori (Hofitol, Galstena). La durata del corso è determinata individualmente. Di solito il tasso di bilirubina nei neonati si normalizza rapidamente.
  • La trasfusione di sangue è prescritta per gravi patologie (ittero nucleare). Durante la procedura, viene rimosso il volume prevalente di globuli rossi. Allo stesso tempo, la sostituzione non è frazioni emolizzanti. La procedura aiuta anche a ridurre rapidamente l'intossicazione del corpo.

prevenzione

Come misura preventiva, i medici raccomandano il rispetto di tutte le prescrizioni del medico durante il trasporto del bambino (cibo sano, passeggiate all'aria aperta, riposo adeguato). Dopo la nascita, è importante non appena possibile stabilire l'allattamento al seno.

Per normalizzare la bilirubina nel sangue dei bambini, è importante camminare ogni giorno all'aria aperta, soprattutto nelle giornate soleggiate. Conducendo le procedure igieniche, non dimenticare i benefici dei bagni d'aria.

Autore: Tatyana Grosova, infermiera,
appositamente per Mama66

Video utile su ittero nei neonati

Elenco delle fonti:

  • Shaitor V.M., Panova L.D. Neonatologia di emergenza. Breve guida per i medici. GEOTAR-Media, 2018.
  • Zubovskaya E.T., Gnedko T.V., Mitroshenko I.V., Kurlovich I.V., Beluga M.V., Martinkevich L.A., Vilchuk V.K., Blyga Z.V. Approcci moderni alla determinazione del contenuto di bilirubina nei neonati // Notizie mediche. 2017. №2.

Ittero neonatale

Tipi di ittero nei neonati. Cause di ittero, trattamento di ittero

Naturalmente, quasi tutti i genitori sono molto preoccupati per la comparsa di ittero nel loro neonato. Questo processo è normale? Ne vale la pena di temere e se intraprendere qualche azione?

L'ittero è chiamato colorazione della pelle, membrane mucose visibili e sclera degli occhi in giallo. Questa è una conseguenza e manifestazione visibile di un aumento dei livelli ematici di bilirubina.

L'ittero si sviluppa quando il livello di bilirubina nel sangue supera 35-50 μmol / L a pieno termine e 85 μmol / L nel pretermine. La gravità dell'ittero è determinata non solo dalla concentrazione di bilirubina nel sangue, ma anche dalle caratteristiche della pelle (colore iniziale, profondità, tono capillare, ecc.) E pertanto non è un indicatore obiettivo del livello di bilirubina. La sclera dell'occhio più facilmente macchiata, la superficie inferiore della lingua, il cielo, la pelle del viso.

Nei neonati del primo mese di vita possono verificarsi vari tipi di ittero: coniugazione (cioè associata a bassa capacità legante del fegato), emolitica (dovuta a distruzione dei globuli rossi - emolisi), parenchima (associata a lesione tossica o infettiva delle cellule epatiche) e otturativa (causata da ostacolo meccanico al deflusso della bile).

Ittero fisiologico (transitorio)

Questo stato appartiene legittimamente ai cosiddetti stati borderline dei neonati (questo gruppo include condizioni che sono normali nella maggior parte dei neonati, ma richiedono un'attenta osservazione, poiché con lo sviluppo sfavorevole degli eventi molte caratteristiche delle funzioni corporee possono andare oltre il normale). L'ittero transitorio si verifica nel 60-70% di tutti i neonati. Per sua natura, questo tipo di ittero si riferisce alla coniugazione. La base di questo processo è la ristrutturazione del sistema di emoglobina, che si svolge dopo la nascita del bambino. Il fatto è che l'emoglobina fetale è diversa da quella di un adulto: durante lo sviluppo fetale, l'emoglobina F (HbF) prevale nel corpo (lega meglio l'ossigeno), rispetto a "normale", l'emoglobina adulta A (HbA), a causa della quale e il passaggio dell'ossigeno dagli eritrociti materni agli eritrociti del feto avviene Subito dopo la nascita del bambino, il suo corpo inizia a distruggere intensivamente l'HbF per sintetizzare l'HbA. Naturalmente, il processo di degradazione dell'emoglobina porta alla formazione di bilirubina indiretta. Poiché la capacità legante del fegato a questa età è bassa, la concentrazione di bilirubina nel sangue inizia ad aumentare gradualmente. Di solito, le prime manifestazioni di ittero fisiologico possono essere osservate entro la fine del 2 ° e più spesso nel 3-4 ° giorno di vita. L'intensità della colorazione gialla può aumentare leggermente fino al 5-6 ° giorno. Di norma, il processo ha un decorso benigno e tutto termina in modo sicuro: entro la fine della 1a settimana di vita, l'attività degli enzimi epatici aumenta, il livello di bilirubina inizia a diminuire gradualmente fino a raggiungere la norma e alla fine della seconda settimana scompaiono i sintomi dell'ittero. Ma se ci sono "circostanze aggravanti" (prematurità, immaturità del feto, ipossia posticipata e / o asfissia, difetti ereditari nei sistemi enzimatici del fegato, l'uso di alcuni farmaci che spostano la bilirubina dall'acido glucuronico - per esempio, vitamina K, farmaci antinfiammatori non steroidei, sulfanilamidi, cloramfenicolo, cefalosporine, ossitocina neonata e madre), il livello di bilirubina nel sangue può salire a numeri pericolosi. In questo caso, l'ittero da una condizione fisiologica diventa una condizione minacciosa. Distinguere rispettivamente l'ittero di prematura, ittero medico, ittero dei bambini con asfissia, ecc.

Nei neonati a termine pieno, il livello critico di bilirubina nel sangue è 324 μmol / l, nei neonati prematuri - 150-250 μmol / l. Questa differenza è dovuta al fatto che i neonati prematuri aumentati (barriera naturale chimico-biologica tra il lume dei vasi sanguigni e tessuto cerebrale, per cui molte sostanze presenti nel plasma sanguigno, non penetrano le cellule cerebrali) barriera di permeabilità gematoentse-fallica, ma e le cellule cerebrali immature sono più sensibili a qualsiasi tipo di effetti avversi. Il danno tossico ai nuclei subcorticali del cervello da parte della bilirubina indiretta è chiamato ittero nucleare o encefalopatia da bilirubina. I sintomi includono sonnolenza grave o, al contrario, acuto pianto, convulsioni, diminuzione succhiare riflesso, talvolta torcicollo (tensione).

Ecco perché i medici degli ospedali per la maternità monitorano attentamente il livello di bilirubina nel sangue di tutti i neonati. Quando si verifica ittero, i neonati devono essere sottoposti a questo test 2-3 volte durante la loro permanenza presso l'ospedale di maternità al fine di chiarire se vi è un aumento della concentrazione di bilirubina nel sangue. La mamma può chiedere se hanno preso tali test dal bambino. Per il trattamento dell'iperbilirubinemia (aumentare i livelli di bilirubina nel sangue) prima della trasfusione endovenosa ampiamente utilizzato soluzione al 5% di glucosio (che è un precursore di acido glucuronico, bilirubina vincolante nel fegato), acido ascorbico e fenobarbital (questi farmaci aumentano l'attività degli enzimi epatici), colagogo ( accelerano l'escrezione di bilirubina con la bile), adsorbenti (agar-agar, colestiramina), che legano la bilirubina nell'intestino e ne prevengono il riassorbimento. Tuttavia, oggi sempre più ricercatori preferiscono la fototerapia come il metodo più fisiologico ed efficace. Durante la fototerapia, la pelle del bambino viene irradiata con lampade speciali. Quando viene esposta alla luce di una certa lunghezza d'onda, la bilirubina passa nel suo fotoisomero (si chiama lumirubina), che è priva di proprietà tossiche ed è ben solubile in acqua, il che significa che è escreta nel fegato con urina e bile senza precedente trasformazione. Le procedure vengono solitamente eseguite in ospedale. L'indicazione per la nomina della fototerapia è la concentrazione di bilirubina nel sangue superiore a 250 μmol / l per i neonati a termine e superiore a 85-200 μmol / l per il pretermine (a seconda del peso del bambino).

Il gruppo di coniugazione comprende anche l'ittero nei bambini alimentati con latte materno (sindrome di Ariete). Fino ad ora, la ragione per lo sviluppo di questo stato rimane scarsamente comprensibile. È possibile che gli estrogeni materni (ormoni sessuali femminili) presenti nel latte siano "colpevoli" perché possono spostare la bilirubina dalla connessione con l'acido glucuronico. Forse il fatto è che la somma di tutte le calorie ricevute durante il giorno, con una lattazione instabile sarà inferiore rispetto a quando alimentata con la miscela (è noto che con la malnutrizione relativa, la bilirubina può essere riassorbita nell'intestino e rientrare nel flusso sanguigno). Qualunque cosa fosse, durante la prima settimana di vita nei bambini allattati al seno (tra cui donatore), 3 volte più frequentemente osservato lo sviluppo di ittero transitorio rispetto ai loro coetanei, tradotti per qualsiasi motivo, la nutrizione artificiale. Ma paura di queste statistiche, non è necessario: è provato che l'allattamento precoce e le successive 8 volte alimentazione in generale a ridurre la frequenza e l'ampiezza di iperbilirubinemia nei neonati. Il criterio diagnostico per questo tipo di ittero sarà una riduzione del livello di bilirubina di 85 μmol / lo più quando l'alimentazione con il latte materno viene interrotta per 48-72 ore. Spesso per il test bambino non viene trasferito l'alimentazione artificiale, anche per questi due o tre giorni, abbastanza per offrirgli espresso il latte, preriscaldato ad una temperatura di 55-60 ° C e ostuzhennoy alla temperatura corporea - 36-37 ° C. Con questo trattamento, l'attività biologica degli estrogeni e di altre sostanze del latte materno, che possono competere per gli enzimi epatici, viene significativamente ridotta. Questo test viene talvolta utilizzato per escludere altre possibili cause di ittero. Durante questo stato di casi benigni kernicterus in background sindrome di Ariete non è stato descritto, quindi di solito non è necessario un trattamento, ei bambini possono ben essere allattati al seno. L'ittero emolitico si verifica con un aumento dell'emolisi (la rottura dei globuli rossi). Può essere una delle manifestazioni della malattia emolitica dei neonati (HDN), che si sviluppa nei bambini Rh-positivi con sangue Rh negativo negativo materno. In tali casi, gli anticorpi contro gli eritrociti del feto possono essere prodotti nel corpo della madre, che li distrugge. Il quadro clinico della malattia emolitica - anemia (diminuzione dell'emoglobina ed eritrociti), iperbilirubinemia, ingrossamento del fegato e della milza, nei casi più gravi - gonfiore dei tessuti, l'accumulo di liquido nella cavità del corpo, una netta diminuzione del tono muscolare, riflessi depressione. L'ittero compare più spesso subito dopo la nascita o il primo giorno di vita, il livello di bilirubina aumenta rapidamente fino a diventare un numero minaccioso. Per il trattamento dei metodi chirurgici HDN utilizzati più di frequente. Questi includono, prima di tutto, trasfusione di sangue sostituibile (ZPK), a volte viene utilizzato anche l'emoosorbimento. Quando CRC neonato presi sangue contenente livelli di bilirubina e ridotto il numero di elementi formati (celle) del sangue, e si versa donatore di sangue. In una procedura, viene sostituito fino al 70% del volume del sangue. Pertanto, è possibile ridurre la concentrazione di bilirubina e prevenire danni cerebrali, nonché ripristinare il numero richiesto di globuli rossi che trasportano ossigeno. Spesso è necessario ripetere la procedura se il livello di bilirubina inizia nuovamente a raggiungere i numeri critici. L'emosorbimento è la purificazione del sangue da bilirubina, anticorpi materni e alcune altre sostanze facendole precipitare in un'installazione speciale. In caso di HDN non grave, possono essere applicati i metodi di trattamento utilizzati per ittero transitorio.

Inoltre, l'ittero emolitico può svilupparsi con malattie ereditarie, accompagnate da difetti nella struttura delle membrane, o enzimi dei globuli rossi o molecole di emoglobina. Ognuna di queste cause porta ad un aumento della distruzione dei globuli rossi e, di conseguenza, ad un aumento del livello di bilirubina. L'ittero è osservato fin dai primi giorni di vita. I sintomi di accompagnamento sono anemia, una milza ingrossata. La diagnosi si basa su una combinazione di sintomi e un esame del sangue generale, a volte è necessaria una ricerca aggiuntiva.

Ittero parenchimale

Si sviluppa quando le cellule del fegato sono infettate con agenti infettivi o tossici, il che porta ad una diminuzione della loro capacità di bilirubina. Infezioni intrauterine sono in primo luogo in questa riga: citomegalovirus (causa circa il 60% di tutti i casi di ittero prolungato nei neonati), toxoplasmosi, listeriosi, rosolia, epatite virale. Di norma, l'idea di infezione fetale si verifica durante lo sviluppo di ittero prolungato (quando la sua durata supera 2-3 settimane in neonati a termine e 4-5 settimane in neonati nati prematuramente), così come la presenza di altri sintomi (allargamento del fegato, milza e linfonodi periferici, anemia (diminuzione del livello di emoglobina nel sangue), oscuramento urine e feci scolorimento, sintomi di infiammazione nel test del sangue generale (aumento del numero di leucociti, aumentando ESR), enzimi epatici in anale biochimica Per la diagnosi vengono utilizzate reazioni sierologiche (rilevamento di anticorpi contro virus o batteri nel sangue), rilevazione di RNA o DNA del patogeno mediante PCR (reazione a catena della polimerasi - un metodo che consente di "ricreare" DNA o RNA da piccoli frammenti che si trovano nei fluidi biologici o tessuti del corpo. Dopo di ciò, l'RNA o il DNA risultante viene esaminato per la specie (cioè viene determinato il tipo di agente patogeno).

Ittero ostruttivo

Si verifica in connessione con gravi violazioni del deflusso della bile, ostruzione (blocco) delle vie biliari. Questo ittero quando malformazioni dotti biliari-escretori (atresia, aplasia), ipoplasia intraepatica, colelitiasi intrauterina, tumori del condotto biliare compressione, sindromi ispessiscono bile et al. Una caratteristica di questo tipo di ittero è una sfumatura di colore giallo-verdastro alla pelle, aumentata fegato e guarnizione, decolorazione delle feci persistente o intermittente. L'ittero come sintomo clinico compare alla 2-3a settimana di vita. Utilizzato per la diagnosi di metodi a raggi X, biopsia (esame di un pezzo di tessuto al microscopio e uso di vari metodi biochimici). Il trattamento è più spesso chirurgico.

In questo articolo abbiamo cercato di parlare di alcune delle cause più comuni di ittero nei neonati. Speriamo che ti consenta di evitare preoccupazioni inutili e, nei casi in cui le tue paure non siano infondate, orientarti più velocemente e mostrare il tuo bambino a uno specialista in tempo.

Dorofey Apaeva, pediatra, Centro scientifico per la salute dei bambini, Accademia russa delle scienze mediche, Mosca

Il focus di attenzione di neonatologi e pediatri è la bilirubina nei neonati: il tasso e le deviazioni, una tabella di indicatori standard per mesi

Tra gli indicatori importanti della salute dei bambini appena nati c'è il livello di bilirubina. Il tasso e la patologia nei neonati sono oggetto di particolare attenzione da parte di neonatologi e pediatri.

La disintegrazione dell'emoglobina fetale nei neonati causa ittero fisiologico. Un serio eccesso di standard per un lungo periodo parla dello sviluppo di un fenomeno pericoloso: ittero patologico.

Norma bilirubina nei bambini

Le tabelle indicano i livelli di bilirubina ammissibili. Questi indicatori indicano il decorso corretto o alterato dei processi di disintegrazione dell'emoglobina, influenzano il funzionamento del fegato.

Normalmente, la bilirubina diretta non è più di un quarto del totale. I valori massimi sono stati trovati il ​​giorno 3 della nascita. In assenza di alterazioni patologiche, il corretto funzionamento del fegato, il tratto intestinale a poco a poco, il livello di bilirubina diretta diminuisce, entro e non oltre 2 settimane torna a quello normativo. Durante questo periodo, l'ittero fisiologico scompare, che non rappresenta una minaccia per la vita e la salute del neonato.

Il processo di disintegrazione dell'emoglobina fetale è accompagnato da segni caratteristici:

  • il colore lievemente itterico appare sul viso, sul collo di un neonato;
  • al grado 2, una sfumatura giallastra acquisisce un piccolo corpo sopra l'ombelico;
  • lo sviluppo del grado 3 è accompagnato dall'ingiallimento delle parti superiori delle braccia e delle gambe;
  • con un processo attivo, il corpo del neonato diventa completamente giallo, anche le variazioni di tonalità della mano e del piede.

Tabella. Il tasso di bilirubina nel neonato di giorno

Tabella numero 2. Bilirubina regolatrice nelle prime settimane di vita

Indicatori anormali nei neonati

I medici eseguono un'analisi della bilirubina immediatamente, nei primi minuti dopo la nascita del bambino (dal cordone tagliato). La seconda volta lo studio è condotto il terzo giorno.

In molti neonati, la pelle diventa gialla, le mamme sopravvivono, disegnano immagini spaventose. Durante il monitoraggio da parte dei medici, non preoccuparti: l'eccesso ammissibile di bilirubina è un fenomeno naturale. È importante non perdere il momento in cui gli indicatori di bilirubina alta si avvicinano a un punto critico.

Dopo essere stata dimessa dall'ospedale di maternità, la madre deve controllare il processo di riduzione del livello del pigmento biliare a cifre standard. Riconoscere i fenomeni sicuri e patologici non è difficile. Presta attenzione alle cause, ai segni di entrambi i tipi di ittero: puoi facilmente determinare quando è necessario suonare l'allarme.

Ittero fisiologico

motivi:

  • disintegrazione naturale dell'emoglobina fetale dopo la nascita, sostituzione con normale. La bilirubina è un sottoprodotto del decadimento.

Scopri i metodi efficaci di trattamento dell'enuresi notturna nei bambini di età diverse.

Leggi su dove acquistare un letto supplementare per i neonati a questo indirizzo.

Segni di bilirubina elevata nei neonati:

  • l'ingiallimento dell'epidermide si verifica il secondo giorno dopo la nascita, in alcuni bambini dopo - il terzo o il quarto giorno;
  • la tonalità varia da arancione scuro a leggermente arancione;
  • il bambino si comporta come al solito, mangia bene, non c'è ansia, letargia;
  • il colore delle feci e delle urine non cambia.
  • dopo 10-14 giorni, lo strano colore della pelle scompare, il corpo del neonato acquisisce la solita ombra.

Ittero patologico

Fattori provocatori:

  • consegna pretermine;
  • infezioni durante la gravidanza;
  • incompatibilità di fattori Rh, gruppo sanguigno di madre e bambino;
  • varie malattie genetiche.

Segni di alta bilirubina nei neonati:

  • caratteristica tonalità itterica visibile nel primo giorno di nascita;
  • il bambino è letargico o irrequieto, succhia male al seno;
  • nell'analisi, i medici rilevano il conflitto Rh nel neonato e nella madre;
  • l'aumento delle prestazioni è fino a 85 micromol / litro per 1 giorno;
  • una tinta giallastra appare sui piedi, palmi, aree sotto l'ombelico;
  • le feci scolorite, l'urina si satura, l'ombra scura;
  • sintomi caratteristici di ittero patologico durano 3 settimane o più.

I medici identificano quattro forme della malattia:

  • coniugazione;
  • meccanica;
  • parenchimale;
  • emolitica.

Nei casi più gravi, i valori di bilirubina sono molto più alti del normale. L'alta concentrazione (più di 324 micromol per litro) porta alla penetrazione della sostanza attraverso la barriera emato-encefalica, l'ittero nucleare si sviluppa.

Il piccolo cervello soffre, l'apatia, il torpore, le convulsioni appaiono, i riflessi si riducono sensibilmente. A volte le conseguenze possono essere più gravi.

Tra le complicazioni dell'ittero nucleare:

  • la sordità;
  • paresi;
  • la paralisi;
  • compromissione dello sviluppo mentale.

Metodi di trattamento e suggerimenti per i genitori

Il metodo dipende dalla forma della malattia. Nell'individuare i medici zheltushki conducono test, stabilire la causa del fenomeno. Le raccomandazioni per il trattamento dell'ittero sono date da un neonatologo o pediatra.

È vietato prescrivere farmaci. Non puoi rifiutare la terapia, sperando che "passerà". Anche se il bambino più grande ha avuto un fenomeno simile, non vale la pena concentrarsi sui metodi di trattamento, i tempi della scomparsa dei sintomi non ne valgono la pena: ogni caso è individuale.

Abbastanza spesso i vicini dannosi e le mamme esperte danno consigli dannosi sullo zheltushka. Non si dovrebbe scherzare con il livello del pigmento biliare: gli indicatori critici danneggiano il microrganismo, provocano danni cerebrali.

Come ridurre il livello di bilirubina nel sangue

Durante l'allattamento al seno, la mamma dovrebbe ridurre al minimo il carico sul fegato:

  • rifiutare completamente i piatti fritti, speziati, troppo dolci;
  • più permessi frutta e verdura che non causano allergie nel bambino;
  • l'acqua non gassata è obbligatoria - fino a 2 litri al giorno;
  • non puoi mangiare, è proibito mangiare troppo;
  • cuocere i piatti, a vapore;
  • attenersi alla dieta frazionaria: mangiare 4-6 volte al giorno, le porzioni sono piccole;
  • zuppe leggere, porridge sono utili, il manzo bollito sotto forma di cotolette di vapore è raccomandato;
  • pane bianco fresco di zamenite con crusca, rifiuto di cottura. Mangia cracker per eliminare la fermentazione nello stomaco e nell'intestino.

Metodi di trattamento e prevenzione di ittero fisiologico:

  • attaccamento precoce al petto. Prima si staccano le calorie iniziali (meconio), più presto si pulirà l'intestino, comincerà a formarsi la microflora benefica;
  • nutrire un neonato a richiesta con un trasferimento graduale al cibo a sei o sette volte;
  • mettendo il bambino nella cappa sotto una lampada speciale. La fototerapia è un metodo efficace contro l'ittero. Con l'azione della luce, la bilirubina "nociva" viene convertita in non tossico. Prevenire la disidratazione aiuterà l'allattamento al seno più frequente.

Guarda la valutazione e scopri i vantaggi del passeggino - culla per neonati.

Sul trattamento di macchie rosse secche sul corpo di un bambino è scritto in questo articolo.

Terapia di ittero patologico

I medici prescrivono un neonato:

  • Elkar. Il medicinale contiene L-picturein. Il farmaco sotto forma di gocce distrugge l'eccessivo pigmento della galla, pulisce il fegato dalle tossine. Il farmaco è approvato per l'uso dalla nascita.
  • Hepel. La droga combatte i sintomi della diarrea, accelera il deflusso della bile, sostiene il fegato, la cistifellea.
  • Enterosgel o Smekta. I sorbenti efficaci non influenzano direttamente le prestazioni della bilirubina. I medici prescrivono farmaci per rompere la catena quando la sostanza viene fatta circolare attraverso il tratto intestinale e il fegato;
  • Ursofalk. Il farmaco è raccomandato per identificare la debolezza della cistifellea. Per facilità d'uso nei primi giorni della composizione viene prodotto sotto forma di sospensione. Il farmaco ha un marcato effetto coleretico.

Nella forma grave di ittero, vengono effettuati alti livelli di trasfusione di scambio di pigmenti biliari. Indicatori che sono molto più alti della norma per un lungo periodo, causano l'encefalopatia da bilirubina - una condizione che minaccia la salute e lo sviluppo mentale del bambino.

Prossimo video Maggiori informazioni sulla bilirubina nei neonati:

Bilirubina nei neonati: tasso, anomalie, trattamento ittero

Uno degli indicatori importanti della salute del bambino subito dopo la nascita è il livello di bilirubina nel sangue, che nei primi giorni di vita non è stabile e causa ansia nelle giovani madri, dipingendo il corpo del bambino nel colore dell'ittero. Quale dovrebbe essere il livello di bilirubina nei neonati, come distinguere la norma dalla patologia e come scegliere le giuste tattiche di trattamento? Solo un pediatra può rispondere con attenzione a queste domande dopo aver monitorato attentamente lo stato del bambino, ma nel nostro articolo leggerai le informazioni di base su questo argomento.

Cosa succede nel corpo del bambino

Il fatto che pochi giorni dopo essere uscito dall'utero materno inizi ad aumentare la bilirubina nei neonati è spiegato dalla caratteristica fisiologica della ricostruzione del corpo. I seguenti processi sono caratteristici per questo periodo:

  • a causa dell'uso di grandi quantità di emoglobina, inizia il processo di disintegrazione;
  • deformando, i corpi rossi rilasciano la bilirubina - un pigmento speciale che ha partecipato alla formazione di una proteina contenente ferro - l'emoglobina e in un volume anormalmente grande viene rilasciato nel sangue;
  • accumulo di pigmento biliare nel sangue aumenta;
  • derma e sclera sono macchiati per abbinare il pigmento - senape gialla.

All'inizio della vita al di fuori dell'utero, il fegato del bambino è semplicemente incapace di far fronte al livello elevato di bilirubina, poiché la sua funzionalità non è ancora pienamente operativa. Questo stato è considerato transitorio (transitorio, temporaneo) e corrisponde alle norme dello sviluppo fisiologico del bambino. Tale ittero è chiamato fisiologico e non richiede un trattamento speciale.

Come l'ittero che allatta al seno. Dopo il parto, la concentrazione di ormoni nel latte, che riduce l'attività degli enzimi epatici è elevata, e quando vengono nutriti in modo naturale, entrano nel corpo del bambino, causando l'ittero. Con un aumento della quantità di latte nel seno, tutto torna alla normalità e il bambino si riprende.

È importante! Non c'è bisogno di sbrigarsi per interrompere l'allattamento al seno, che per un bambino può in seguito diventare una panacea. Tuttavia, per dissipare i dubbi e accertarsi che la patologia del fegato non diventi causa dell'ingiallimento della pelle, è possibile trasferire il bambino all'alimentazione artificiale per diversi giorni. Se durante questo periodo il colore della pelle è normalizzato, si consiglia di riprendere immediatamente l'allattamento.

Qual è il tasso di bilirubina nel neonato

La bilirubina ematica è rappresentata da due frazioni:

  • Indiretto (libero), che si forma come conseguenza del fatto che il tasso di rottura degli eritrociti è superiore alla capacità del fegato di legare la bilirubina. La bilirubina libera è una sostanza che è naturalmente solubile solo nei lipidi (grassi). A causa dell'incapacità di dissolversi in acqua, il pigmento è molto tossico, si accumula nel sangue, causando una caratteristica colorazione e può disturbare il normale funzionamento delle cellule, penetrandole senza impedimenti.
  • La bilirubina diretta (legata) si forma direttamente nel fegato. Dopo l'interazione biochimica con l'acido organico dei gruppi uronici e degli enzimi epatici, che riducono la tossicità del pigmento, diventa solubile in acqua ed è facilmente escreto dal corpo insieme alla bile e alle urine.

Gli indicatori delle due frazioni si sommano alla concentrazione totale di bilirubina nel sangue, mentre la linea retta non supera il 25% del totale.

Affinché la bilirubina libera si leghi e si sollevi, alcune proteine ​​che il neonato manchi devono essere trasferite al fegato. Di conseguenza, il tasso di bilirubina nel sangue aumenta, si verifica ittero fisiologico.

La tabella mostra i tassi di bilirubina nei neonati (bilirubina da tavolo nei neonati di giorno)

L'ittero si sviluppa nei neonati se i valori di bilirubina sono superiori a 50 μmol / l ed è espresso, oltre alla concentrazione di pigmento nel sangue, dai cambiamenti nella condizione della pelle dei neonati: il colore iniziale, il tono capillare e la vastità dell'area del pigmento.

Per valutare l'intensità dei cambiamenti negli indicatori, viene utilizzata la scala di Cramer, in base alla quale è possibile valutare la gravità delle condizioni del bambino:

  • L'area della testa diventa gialla (occhio sclera, faccia, cielo, lingua dal basso) - 100 μmol / l.
  • La colorazione gialla cade sulla zona superiore del corpo sopra l'ombelico - 150 μmol / l.
  • Viene aggiunta l'area sotto l'ombelico, compresi glutei e fianchi - 200 μmol / L.
  • Gli arti superiori e inferiori sono colorati con pigmento - 250 μmol / l.
  • La pelle cambia colore in tutto il corpo, comprese le dita delle mani e dei piedi, i palmi delle mani e i piedi - oltre 250 μmol / l.

Più alto è il tasso, più grave è la ragione per cui il bambino suggerisce la presenza di ittero di diversi tipi e gravità e tali complicanze come la discinesia della colecisti.

Per il criterio a lungo termine, la concentrazione di bilirubina nel sangue è più alta del normale e fino a un massimo di 250 μmol / l, per i bambini prematuri - 200. I neonati che sono nati prematuramente hanno più rischi di essere nel gruppo con diagnosi di ittero sottosviluppo dei sistemi corporei e ipersensibilità a condizioni avverse.

Le tossine di bilirubina indirette possono causare danni alle strutture profonde della parte anteriore del cervello, che sono responsabili dell'attività fisica e della coordinazione e provocano l'encefalopatia da bilirubina (ittero nucleare). Questa condizione provoca:

  • aumento della sonnolenza o eccitazione estrema;
  • riflesso di suzione ridotto;
  • aumento del tono muscolare nel collo.

È importante! I genitori dovrebbero essere consapevoli che le prestazioni fuori scala interessano il cervello e gli organi biliari. Se la pelle di un neonato è improvvisamente diventata di colore giallo-bruno, si dovrebbe cercare aiuto medico senza indugio. Solo una riduzione del livello di bilirubina aiuterà ad evitare l'avvelenamento tossico con il pigmento biliare.

In assenza di patologia entro 2-3 settimane dal momento della nascita, il livello di bilirubina diretta diminuisce gradualmente e torna alla normalità, è durante questo periodo che il giallo fisiologico del bambino scompare completamente e non ritorna più.

Cause ed effetti dell'elevata bilirubina nei neonati

Più della metà dei neonati a termine e dei bambini prematuri soffre di ittero nei primi giorni. Il gruppo di rischio comprende anche:

  • gemelli;
  • bambini le cui mamme hanno il diabete.

Al fine di riconoscere la patologia del neonato nel tempo, il sangue dal cordone ombelicale viene immediatamente prelevato per l'analisi al momento della nascita e di nuovo, il terzo giorno di vita. Ciò consente ai medici di tenere sotto controllo la situazione e, se necessario, adottare misure di emergenza per preservare la salute e la vita del bambino.

Se dopo 2-3 settimane i segni di ittero continuano ad essere attivamente esposti, i medici possono sospettare ittero patologico, come conseguenza di una maggiore concentrazione di bilirubina nel sangue. Le ragioni di questa condizione possono essere:

  • Malattia emolitica del neonato Questa grave malattia si verifica sullo sfondo di Rhesus - un conflitto tra madre e figlio. Manifestato edema interno congenito del tessuto sottocutaneo, ingrossamento della milza e del fegato, danno al sistema nervoso centrale.
  • Fallimento genetico In questo caso, un neonato può manifestare una delle seguenti condizioni: un difetto nella formazione degli enzimi epatici (sindrome di Gilbert), una ridotta attività degli enzimi (sindrome di Kriegler-Najjar) e una mancanza di enzimi necessari (sindrome di Lucey-Driscol). Con un trattamento tempestivo, è possibile un risarcimento completo, a condizione che non vi siano gravi danni ai nuclei cerebrali.
  • Danni al fegato da infezioni pericolose mentre il bambino è nel grembo materno. Agenti tossici e virus riducono la capacità di legare la bilirubina e provocare ittero parenchimale. Questa condizione è caratterizzata da ittero prolungato, linfonodi ingrossati, oscuramento delle urine e feci alleggerite, cambiamenti nell'analisi biochimica del sangue.
  • Blocco (ostruzione) dei dotti biliari, che si verifica a causa di malattia del calcoli biliari intrauterina, la presenza di un tumore nel corpo, che comprime il tratto biliare, la sindrome di ispessimento della bile. Questo tipo di ittero è chiamato ostruttivo. Il problema è risolto dall'intervento chirurgico.

Osservando il bambino e conoscendo i segni dell'ittero, le madri saranno in grado di riconoscere il corso patologico o sicuro della malattia e cercare aiuto medico in tempo. Solo in questo caso sarà possibile evitare complicazioni così gravi come:

  • intossicazione acuta del corpo;
  • albuminemia, quando gli indici di albumina diminuiscono e non consentono al plasma di trasportare completamente vitamine e sostanze benefiche;
  • sordità, ritardo mentale, convulsioni dovute alla penetrazione della bilirubina nel cervello;
  • riflessi motori involontari che non sono controllabili;
  • crampi agli arti.

Molto raramente, ma ci sono ancora casi in cui si verifica la complicazione più indesiderabile e molto pericolosa - ittero nucleare, che sintomaticamente passa da una fase all'altra:

  • Frenatura. Il bambino diventa pigro, quasi incapace di succhiare, tutti i suoi riflessi sono depressi.
  • Irritazione. Il bambino è in ipertonio, si torce le spalle, si rivela, urla istericamente.
  • Recupero immaginario Bene a prima vista, il palcoscenico in cui sembra a tutti che tutto è dietro e la malattia ha completamente superato il bambino. Tuttavia, questa è solo una pausa temporanea, durante la quale è necessario prestare particolare attenzione al bambino, cercare di non perdere un singolo sintomo.
  • Complicazione. La bilirubina attacca il cervello, colpisce il nucleo, colpisce il sistema nervoso, provoca gravi disturbi nel corpo e può causare paralisi cerebrale.

Biochimica, metodi radiologici e biopsia sono usati per diagnosticare l'ittero complicato.

È importante! Dalla tempestiva diagnosi e dalla scelta corretta delle tattiche mediche dipende da quanto gravi saranno gli effetti sulla salute dell'ittero.

Trattamento della bilirubina elevata nella maternità e rimedi casalinghi

I medici della maternità devono assumere il controllo della bilirubina nel sangue dei neonati. Al fine di ottenere un quadro sistemico completo della concentrazione del pigmento, essi prescrivono esami del sangue biochimici per l'intera durata della permanenza del bambino nell'ospedale di maternità (2-3 volte) e controllano la tendenza ad aumentare o diminuire il livello di bilirubina.

Le mamme possono tenere sotto controllo questo argomento ed essere interessati ad un medico se hanno preso un'analisi del genere da un bambino e quali sono i risultati delle ricerche di laboratorio.

Questo approccio ci consente di rilevare tempestivamente l'ittero e prescrivere misure per trattare questo disturbo che è adeguato alle condizioni del bambino.

È importante! Se il bambino ha sintomi lievi di ittero, è attivo e succhia bene, il trattamento non è richiesto! Con il continuo allattamento al seno, dopo una settimana la pelle, le mucose e la sclera sono completamente normalizzate.

Esperti esperti, di regola, determinano accuratamente la gravità della malattia e tutti i tipi di rischi, a differenza dei consigli delle amiche e delle informazioni generali su Internet

In questo caso, le giovani madri devono essere pazienti, e se il bambino ha bisogno di più tempo per essere sotto la supervisione di un medico - non rinunciare a questo, non assumersi la responsabilità, non mettere a rischio la vita e la salute del bambino.

Dopo aver effettuato tutte le ricerche necessarie, lo specialista visivo e di laboratorio prende un appuntamento e formula raccomandazioni.

Trattamento della lampada fotografica

La fototerapia è considerata il metodo principale ed efficace di trattamento dell'ittero nei neonati. Il risultato terapeutico dà una caratteristica di onde luminose di una certa lunghezza per agire sulla bilirubina. Il bambino viene liberato dai vestiti e una lampada speciale è diretta al suo corpo. Le molecole di bilirubina durante l'assorbimento della radiazione luminosa vengono convertite in una sostanza solubile - la lumirubina, che è innocua per il corpo del bambino, perché è completamente non tossica ed è facilmente escreta dal corpo con l'urina e la bile.

Oltre alla lampada, sono forniti occhiali speciali, benda, materassi e coperte per questa procedura. La manipolazione è completamente indolore e confortevole, non richiede tensione emotiva - per la sua attuazione il bambino non deve separarsi dalla madre. Inoltre, gli ospedali per la maternità praticano l'uso di lampade speciali nelle camere di residenza comune, dove la madre può monitorare in modo indipendente le condizioni del bambino.

La fitoterapia a lungo termine porta un buon risultato e un bambino può essere esposto alla luce da diverse ore a diversi giorni durante una sessione. Negli intervalli tra le procedure, è necessario prendere tempo per nutrire il bambino, prendersi cura di lui e riposare.

È importante! Più latte materno, minore è la concentrazione di enzimi che impediscono al fegato di far fronte a livelli elevati di bilirubina.

Se il numero di procedure durante la degenza nell'ospedale di maternità è insufficiente e il livello del pigmento pericoloso nel sangue aumenta, il bambino viene svezzato e trasferito a un trattamento più intenso.

Terapia farmacologica

Per un trattamento completo e completo, i medici prescrivono farmaci per aiutare i bambini a superare le complicanze dell'ittero:

  • Elkar. Il principio attivo del farmaco è uno speciale aminoacido L-carnitina, che è responsabile della normalizzazione del metabolismo energetico. Stimolando l'attività del metabolismo dei lipidi, il contenuto di bilirubina nei tessuti, nel flusso sanguigno e negli organi può essere ridotto al minimo. Ciò aumenta la capacità funzionale del fegato - neutralizza la bilirubina, riduce il suo effetto tossico, che dà speranza per una prognosi favorevole.

Per i bambini, questo medicinale è disponibile in gocce e iniezione per il 20% della sostanza principale. Se in ospedale si raccomandano iniezioni endovenose e intramuscolari, al fine di rendere più facile il monitoraggio della reazione del bambino al farmaco, dopo il dimesso a casa, il bambino può ricevere una goccia. La cosa principale è seguire le raccomandazioni del medico e agire rigorosamente secondo le istruzioni.

  • Ursofalk. Il farmaco di una nuova generazione, che è progettato per eliminare i sintomi e i segni di un fegato malato, ha un ampio spettro di azione, aiutando il fegato a migliorare la sua funzionalità. Come risultato di questa stimolazione, il corpo inizia a legare la bilirubina in modo più attivo, neutralizzarla e rimuoverla dal corpo. I medici apprezzano molto la capacità di questo farmaco di alleviare lo stress tossico, ridurre la probabilità di danni cerebrali e prevenire tali complicazioni della malattia come ittero nucleare.

Il farmaco per i neonati viene prodotto sotto forma di sospensione - sospensione del farmaco, che è piacevole al gusto e facilmente dispensabile. Un singolo dosaggio e ciclo di trattamento viene calcolato dal pediatra dopo aver analizzato le condizioni del bambino e confrontato i rischi di possibili complicanze dell'ittero e le reazioni avverse dell'organismo fragile a un farmaco forte. A questo proposito, i genitori devono sapere che ci sono restrizioni sull'assunzione del farmaco per quei bambini che hanno una grave patologia delle vie biliari e dei reni.

  • Hofitol. Rimedio omeopatico di origine vegetale con pronunciato effetto coleretico. Questo farmaco protegge e supporta il fegato, ripristina le sue cellule, promuove l'acquisizione di una forma solubile dall'emoglobina, migliora il metabolismo, cura le malattie della colecisti.

Nonostante l'assenza di componenti sintetici, il farmaco viene somministrato ai neonati con grande cura a causa dell'alta probabilità di una reazione allergica, fino all'angioedema. Con l'approvazione del pediatra, il farmaco, prodotto sotto forma di gocce, deve essere diluito con acqua bollita per ammorbidire il sapore sgradevole. Di norma, 3 giorni sono sufficienti per sostenere il fegato e ripristinare il corpo.

  • Enterosgel. Rappresenta un farmaco che non influisce sul livello di bilirubina nel sangue. Essendo un assorbente, aiuta a purificare il corpo dalle tossine, aiutando il fegato e i reni. Anche il trattamento dell'avvelenamento da cibo con questo farmaco sarà efficace. Inoltre, i suoi componenti costitutivi non influenzano negativamente l'equilibrio della microflora intestinale. Può essere dato dalla nascita e non ha paura delle manifestazioni allergiche, non viene assorbito nel sangue. Il dosaggio giornaliero è determinato dal pediatra, così come la durata del corso. Questi indicatori sono individuali e dipendono dalla gravità della malattia.

La terapia farmacologica per i neonati con ittero può includere: interferone, vitamine, glucosio, ormoni - un ampio arsenale di mezzi per ripristinare la salute del bambino e creare una prognosi favorevole per il recupero.

Trattamento domiciliare

Una volta a casa, le giovani madri possono ripristinare il bambino in modo indipendente dopo l'ittero con rimedi popolari, seguendo le raccomandazioni:

  • È utile dare al bambino un infuso di foglie di menta, che viene preparato come segue: un misurino di materie prime secche viene preparato con un bicchiere di acqua bollente. Dopo il completo raffreddamento, l'infusione è pronta per l'uso. Bambino abbastanza 1 cucchiaino dopo un pasto.
  • Bagni con fiori di calendula contribuiranno a ridurre i livelli di bilirubina. Il neonato viene posto in un bagno, dove viene versata acqua di una temperatura confortevole, mescolata con un bicchiere di infuso. Dopo 5-10 minuti della procedura, il bambino deve essere spazzato via, senza lavare la soluzione dal corpo.
  • Bagni d'aria Per i bambini è molto utile stare all'aria aperta, che arricchisce il sangue con l'ossigeno e rafforza il sistema immunitario. Se c'è un sole attivo in questo periodo dell'anno, è solo una fortuna, perché i raggi del sole accelerano la rottura della bilirubina.
  • Atteggiamento emotivamente positivo. L'equilibrio psicologico della mamma è un fattore essenziale per il rapido recupero del bambino.

Quindi, un uomo appena nato deve superare molte prove relative all'adattamento al mondo esterno. Il compito della madre e del pediatra è quello di creare tutte le condizioni affinché il bambino con il minimo stress passi questo periodo senza complicazioni e conseguenze.

Esperienza lavorativa più di 7 anni.

Capacità professionali: diagnosi e cura delle malattie del tratto gastrointestinale e delle vie biliari.

Interpretazione degli ultrasuoni del pancreas

Diabete: foto e sintomi