Cos'è la l-carnitina e come prenderla correttamente?

Di tutti i supplementi nutrizionali per gli atleti, la L-carnitina (L-carnitina) oggi causa la maggior polemica su come usare e il bisogno di salute. Qualcuno lo considera un normale bruciagrassi, qualcuno afferma che è una panacea per tutte le malattie, e qualcuno prende in considerazione solo la sua capacità di facilitare il trasferimento dello sforzo fisico. Cos'è la verità e la finzione? Discuteremo le risposte a tutte queste domande in dettaglio in questo articolo.

Cos'è la L-carnitina?

Forse dovremmo iniziare con il nome stesso. Viene dalla parola latina "carnes", che si traduce come carne. Non essere sorpreso, è carne, perché il contenuto massimo di carnitina nel corpo cade direttamente sulle fibre muscolari.

Per la prima volta su di lui ha imparato nel 1905. Fu scoperto sul territorio della Russia zarista a Kharkov, ma potevano solo sintetizzare la droga in condizioni di laboratorio negli anni '60 del secolo scorso. E solo due anni dopo, gli scienziati sono stati in grado di capire perché il corpo ne ha davvero bisogno. Prima di questo, la sostanza era semplicemente considerata un'altra vitamina.
Per la sua designazione solitamente usano fino a tre versioni dei nomi:

E sebbene L-carnitina appaia a causa della sintesi di aminoacidi sotto il nome di "metionina" e "lisina", tuttavia, per le sue proprietà si riferisce piuttosto alle vitamine del gruppo B. A proposito, queste vitamine, insieme alla vitamina C, acido folico, ferro e altri elementi in traccia sono anche coinvolti nella sua formazione.

Vitamina artificiale

Spesso puoi sentire che la carnitina è chiamata una vitamina artificiale. Ciò è dovuto al fatto che il corpo umano, anche se lo produce in quantità sufficiente per la vita normale, ma "non sa come" creare riserve per il futuro, come accade con altri tipi di vitamine. La sostanza non utilizzata viene semplicemente escreta dai reni insieme all'urina. Il processo di formazione della carnitina si verifica anche nel fegato e nei reni, ma il suo posto di maggiore concentrazione è i muscoli, il cuore e il cervello di una persona.

Forme di carnitina in natura

Ci sono due forme di carnitina in natura. Questa è la già citata l-carnitina, così come la d-carnitina. È molto importante sapere che la seconda forma è sintetica e non solo non aiuta il corpo, ma interferisce anche con il normale funzionamento della l-carnitina. Pertanto, prima di acquistare, leggere sempre la composizione ed evitare i preparati contenenti forme d di carnitina. Di regola, tali farmaci differiscono in economicità. Quindi non avere fretta di comprare un pacchetto di carnitina ad un prezzo attraente a buon mercato - prima assicurati di non danneggiare il tuo corpo.

Tartrato acetile e carnitina

L'acetil carnitina è comparsa non molto tempo fa e rappresenta la stessa l-carnitina, ma in combinazione con le molecole di acetile. Inoltre, è persino brevettato con il marchio "Alcor". Secondo gli sviluppatori, è più biologicamente attivo e quindi può essere utilizzato in piccole dosi.

La carnitina tartata è, infatti, un sale di carnitina, che, una volta nello stomaco, si rompe direttamente in carnitina e acido tartarico. Vale la pena notare che in tale combinazione di oligoelementi l'assorbimento della carnitina avviene effettivamente più velocemente.

Ma ciò che è importante sapere prima di tutto è il fatto che ognuna di queste opzioni è assorbita dal corpo e lavora con la stessa velocità e produttività della semplice l-carnitina. Questo è confermato dalla ricerca. Ma, nonostante ciò, c'è ancora molta pubblicità falsa intorno ai preparativi di carnitina. E il prezzo è molto più alto.

Come funziona la carnitina?

Bene, abbiamo capito cos'è la carnitina. Ma perché il corpo ne ha bisogno e che ruolo ha in esso? Non importa quanto sorprendente possa sembrare, questa sostanza prende la parte più diretta della nostra vita anche nello stadio della formazione del feto, cadendo nell'uovo insieme allo spermatozoo. E l'ulteriore sviluppo dell'embrione dipende direttamente da esso. Perché la funzione principale della L-carnitina nel corpo è la produzione di energia.

Tutti sono abituati a pensare che riceviamo energia dal glucosio, dimenticando completamente gli acidi grassi. La carnitina sinistra è direttamente responsabile del loro trasporto nei mitocondri di cellule per ulteriori scollamenti. Ma non è qui che finiscono le sue proprietà utili.

Tra le principali proprietà della l-carnitina sono i seguenti:

  1. Partecipazione ai processi di scissione dei grassi
  2. Stimola i meccanismi di scambio.
  3. Effetto anabolico, contribuendo alla crescita della massa muscolare magra.
  4. Ridurre i livelli di colesterolo nel sangue a livelli sani.
  5. Prevenire la formazione di nuovi depositi di grasso, che consente l'uso di l carnitina per la perdita di peso.
  6. Sostieni il lavoro del cuore.
  7. Promuove la saturazione più veloce possibile delle cellule del corpo con l'ossigeno.
  8. Funzioni immunomodulatorie
  9. Protezione delle cellule nervose da sostanze tossiche.
  10. Migliorare la rigenerazione del tessuto muscolare.
  11. Aumentare il tono generale del corpo.
  12. Aumenta la quantità naturale di ATP.
  13. Partecipa al processo di formazione del feto negli uomini e negli animali.

Il ruolo della carnitina nel corpo

Tutte le proprietà di cui sopra hanno un impatto significativo sul lavoro di quasi tutto il corpo. I seguenti sono i più importanti processi vitali del corpo umano in cui è coinvolta la carnitina.

Cuore e sistema circolatorio

Qui la capacità della carnitina di prevenire i depositi di grasso nell'area del muscolo cardiaco viene prima di tutto. Secondo gli studi, il suo uso regolare riduce i livelli di colesterolo e previene la formazione di placche nei vasi sanguigni. Tutto ciò riduce il rischio di malattie cardiovascolari fino al 60 percento.

Formazione dei muscoli

Influenzando il metabolismo proteico, la carnitina esibisce una funzione anabolica piuttosto pronunciata. Inoltre, la capacità di saturare sangue e tessuti con l'ossigeno porta a una più completa scissione del glucosio, riducendo la quantità di acido lattico nei muscoli. In questo modo è più facile trasferire gli allenamenti e ottenere più effetti da essi. Ciò che è particolarmente importante per gli atleti che cercano di costruire il volume muscolare.

Processi metabolici

Come abbiamo già scoperto, la levocarnitina è direttamente coinvolta nei processi di formazione di energia. Così, accelera lo scambio e la scissione del tessuto adiposo in tutto il corpo, il che rende possibile l'uso della carnitina per la perdita di peso. Inoltre, contribuisce alla disintossicazione e all'eliminazione di sostanze nocive, come xenobiotici, metalli pesanti o acido acetico. Tutto ciò ha un effetto benefico sui meccanismi metabolici del corpo. E quando limitare il numero di carboidrati veloci contribuisce al rapido smaltimento delle riserve di grasso.

Resistenza e resistenza allo stress

Questo è influenzato da diversi fattori contemporaneamente. I fattori principali stanno aumentando il tasso di scissione del grasso per l'energia e proteggendo i tessuti del sistema nervoso con la carnitina dagli effetti delle sostanze nocive che possono entrare o accumularsi nel corpo. Ma non meno importante è la capacità di aumentare il flusso di ossigeno e aumentare la produzione di endorfine. L'effetto complessivo è espresso nel ridurre l'ansia e la stanchezza durante lo sforzo fisico e mentale.

Indicazioni per l'uso

I motivi per prendere la carnitina possono essere molto diversi: da quelli medici a quelli più banali - per la perdita di peso. Diamo uno sguardo più da vicino a tutti i casi in cui l'uso di questo farmaco sarebbe appropriato.

Con una carenza di sostanze nel corpo

La maggior parte, sapendo che la carnitina è prodotta dal corpo e può essere ottenuta dal cibo, è fermamente convinta che la sua mancanza nel corpo sia semplicemente impossibile. Ma questo è lontano dal caso. Dovrebbe iniziare dal fatto che il corpo sintetizza solo il 10-25% percento della dose giornaliera. E preferiamo il cibo trattato termicamente, cioè con la carnitina distrutta.

Pertanto, molte persone effettivamente ne hanno bisogno. Come definirlo? Tutto è molto semplice, se hai i seguenti sintomi, allora questo è un segnale di assunzione insufficiente della sostanza:

  1. Se ti stanchi rapidamente con il minimo sforzo fisico, come camminare velocemente o salire le scale.
  2. Dolore spiacevole fino a crampi dopo lo sport o altre attività fisiche.
  3. Tremore di braccia e gambe, tensione muscolare costante.
  4. Se i tuoi allenamenti non portano alcun risultato.
  5. Dispnea, vertigini, debolezza e palpitazioni cardiache irregolari durante lo sport.

Per ricostituire energia

Non è un segreto che gli allenamenti regolari richiedono molta energia. E alcuni preferiscono prenderlo da una varietà di bevande energetiche prodotte oggi. Qui solo la maggior parte di essi ha un impatto negativo sui sistemi cardiovascolare, autonomo e digestivo, per non parlare del danno generale ai reni e al fegato. Sì, e "speso" tale energia molto rapidamente.
Il modo più ragionevole e, soprattutto, innocuo per aumentare la resistenza e ricostituire i depositi di energia per gli atleti è la carnitina. Il suo uso sia prima degli allenamenti che durante il giorno riduce significativamente l'affaticamento. E la "eliminazione" dei residui di acido lattico nei muscoli consente di rendere l'allenamento più intenso, riducendo al minimo gli effetti "spiacevoli" sotto forma di precompressione.

Quando si asciuga

È opinione diffusa che i rilievi muscolari più desiderati possano essere raggiunti con l'aiuto di alcuni allenamenti. Nessuno litiga con questo, ovviamente. Tutto dipende dalla loro quantità e intensità. Ma l'approccio corretto per creare sollievo include anche una nutrizione speciale, volta a ridurre lo strato di tessuto adiposo sottocutaneo. In altre parole, questo processo è chiamato "essiccazione" del corpo.

Questo è un processo piuttosto lungo e difficile che può essere facilitato usando la carnitina. Il processo accelerato di trasporto del grasso ai mitocondri per l'energia ridurrà la probabilità di rottura muscolare durante l'allenamento durante questo periodo.

Prevenzione del grasso corporeo

Spesso i bodybuilder devono affrontare il problema dell'aumento di peso dopo la competizione. Ciò è innescato da un ritorno alla dieta precedente e all'esercizio fisico. E qui viene in aiuto la capacità della l-carnitina di prevenire la formazione di depositi di grasso. Il secondo vantaggio è per questa categoria di atleti sono le caratteristiche anaboliche del farmaco, stimolando la crescita della massa muscolare estremamente secca.

dimagrante

Recenti studi hanno dimostrato che spesso la causa dei "depositi" in eccesso è considerata la carenza di carnitina sinistra nel corpo umano. La mancanza di una sostanza rende difficile la ripartizione del grasso sotto carico, costringendo il corpo a "mangiare" le fibre muscolari nel tentativo di ricostituire le riserve energetiche. Inoltre, tutte le funzioni metaboliche rallentano e si sviluppa una sensazione di stanchezza cronica, che lo stesso non contribuisce all'attività eccessiva, il che significa perdere peso.

In questi casi, l'assunzione di carnitina può cambiare significativamente lo status quo. Il corpo inizierà a utilizzare direttamente i depositi di grasso e non solo le placche sottocutanee, ma anche le placche di grasso nei vasi. Cosa contribuisce a migliorare il flusso sanguigno e l'ossigenazione. Che ancora accelera il processo di spaccare il grasso. Inoltre, l'uso della L-carnitina prima dell'allenamento quasi raddoppierà la quantità di calorie consumate.

Con alta attività mentale

Sfortunatamente, la sensazione di stanchezza non è solo fisica. Le persone che affrontano un'intensa attività mentale consumano meno calorie degli atleti. E il concetto di stanchezza e apatia è familiare a loro non per sentito dire. La proprietà della L-carnitina aumenta la quantità di energia rilasciata e qui svolge un ruolo cruciale. Anche se non dovresti dimenticare l'aumento generale del tono del corpo e l'aumento della produzione di endorfine, che solleva semplicemente gli spiriti ed elimina la sensazione di depressione o mal di testa da affaticamento.

Per accelerare la rigenerazione nella vecchiaia

La capacità della carnitina di accelerare i processi di rigenerazione ha spinto gli scienziati italiani in un insolito esperimento. Vi hanno partecipato persone di età superiore ai 100 anni, i cui sintomi principali erano affaticamento cronico, affaticamento e scarsa attività. L'uso di soli 2 g di levocarnitina per sei mesi ha portato a risultati sorprendenti. Tra questi, è possibile distinguere un aumento della massa muscolare fino a 4 kg in media per ogni soggetto sottoposto a test, una diminuzione del tessuto adiposo da 1,5 a 2 kg e miglioramenti evidenti nel funzionamento del cervello e del sistema cardiovascolare. Naturalmente, anche gli indicatori di stanchezza e debolezza sono diminuiti significativamente.

Caratteristiche di utilizzo come mezzo per perdere peso

Se si analizza la composizione della maggior parte degli integratori alimentari utilizzati per la perdita di peso, sarà facile vedere che ciascuno di essi contiene anche carnitina. La sua presenza nella formula per la perdita di peso dei farmaci è un prerequisito per innescare la disgregazione delle cellule di grasso. Infatti, molto spesso il corpo semplicemente non usa il grasso corporeo accumulato per l'energia, limitato unicamente alle riserve di glicogeno. La ragione di questo è l'aumento del contenuto di carboidrati veloci nella dieta in assenza di sforzo fisico.

E se una grande quantità di carboidrati veloci può facilmente consumare il corpo di un atleta, allora per un impiegato d'ufficio questi sono solo indicatori critici. Di conseguenza, anche iniziando a praticare sport, una persona in sovrappeso è sorpresa che il grasso corporeo non diminuisca come vorremmo. E anche gli esercizi cardio e aerobici non portano alcun risultato visibile.

In questi casi, aggiungere la lekarnitina alla dieta è la soluzione di maggior successo.

Ma qui ci sono alcune sfumature. Perché per il lavoro di alta qualità di una sostanza è necessario combinarlo con una diminuzione del consumo di cibo saturo di carboidrati. Idealmente, dovresti ridurre al minimo l'assunzione di carboidrati prima dell'esercizio.

Quando si raccomanda un esercizio aerobico, usare circa 2 grammi di carnitina per mezz'ora prima di un allenamento. L'applicazione durante l'allenamento o dopo non darà l'effetto desiderato.

Termini d'uso e dosaggio

Va ricordato che per ottenere il massimo effetto di prendere la l-carnitina, la dieta deve contenere proteine ​​nella quantità necessaria e vitamine dei gruppi B e C. Di seguito vedremo come assumere la carnitina a seconda

Per gli atleti

Le persone che si espongono a un esercizio regolare e intenso, è necessario aumentare la dose giornaliera di carnitina. Quindi, per una persona media, questo tasso varia da 200 a 500 mg al giorno. Mentre un atleta spende fino a 3000 mg al giorno.

Non ha senso usare una quantità maggiore di droga, perché il corpo semplicemente non può assimilarlo e solo portarlo fuori con altri prodotti di scarto. Una dose inferiore a 500 mg semplicemente non porterà alcun effetto.

La ricezione dovrebbe essere divisa in due volte:

  1. Il primo - immediatamente dopo essersi svegliato al cibo. In questo momento, la carnitina sinistra avrà l'effetto più benefico sul corpo.
  2. Il secondo - 20 o 30 minuti prima dell'allenamento. Durante questo periodo, avrà tempo per imparare ed essere in grado di accelerare i processi di scambio di energia.

Nei giorni di non allenamento, dividere per tre o quattro volte 500 mg prima dei pasti.

Come mezzo per perdere peso

Se decidi di prendere L-carnitina per perdere peso, ricorda che un uso una tantum di 1000 mg prima dell'esercizio non avrà l'effetto desiderato. Considera anche i seguenti suggerimenti:

  • Una singola dose del farmaco per la perdita di peso dovrebbe essere di almeno 1500-2000 mg.
  • Si noti che per un lavoro efficace la carnitina deve avere il tempo di digerire, quindi è necessario prenderla prima dell'allenamento e non dopo di essa o durante l'esercizio. Quindi, se hai dimenticato di prenderlo in tempo, allora non ha senso prenderlo più tardi.
  • In parallelo con l'assunzione di carnitina, assicurarsi di seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati. Almeno due pasti prima dell'allenamento dovrebbero essere prevalentemente a base di proteine.Non dimenticare che è necessario assumere proteine ​​al ritmo di non meno di 1 g per chilogrammo di peso e limitare l'assunzione di grassi a 60 g al giorno.
  • La L-carnitina può aumentare l'appetito, ma non cedere ad esso. Pausa pasti 5-6 volte. Altrimenti, rischi di ottenere il risultato desiderato.
  • Non dimenticare ogni giorno, anche in assenza di allenamento, assumere almeno 2000 mg di carnitina, suddividendolo in 4-5 porzioni prima dei pasti.

Fonti naturali di carnitina

Come abbiamo già scoperto, la carnitina è concentrata principalmente nel tessuto muscolare ed è sintetizzata nel fegato e nei reni. Su questa base, diventa chiaro che i prodotti animali contengono la quantità massima di questa sostanza. Diciamo solo che più carne "rossa" è più ricca di carnitina. Ma nei prodotti lattiero-caseari ha un vantaggio in latte intero, ricotta e formaggi. Il contenuto di noci, cereali e frutta è piuttosto ridotto. L'unica eccezione può essere considerata avocado. Pertanto, è molto difficile per i vegetariani, specialmente i vegani, ottenere milligrammi in più della sostanza dal cibo.

Il contenuto di L-carnitina in alcuni dei cibi più popolari può essere trovato nella tabella sottostante.

Dati i dati nella tabella, puoi, in linea di principio, regolare la tua dieta, dato il consumo giornaliero di un particolare prodotto. Tuttavia, in condizioni di maggiore attività fisica o mentale, quando si presenta la necessità di aumentare la dose di una sostanza, l'uso di additivi contenenti carnitina sarebbe appropriato. Ciò contribuirà a ridurre il carico sul tratto digestivo ed evitare reazioni allergiche.

Modulo di rilascio

La L-carnitina è una sostanza in polvere costituita da piccoli cristalli bianchi che assomigliano allo zucchero. Si dissolve facilmente in acqua. Poiché il farmaco viene utilizzato, sia per le esigenze degli atleti, sia per il trattamento di varie patologie, quindi, nonostante l'uso delle stesse forme di rilascio, il dosaggio e le relative componenti contenute in una capsula o in una barretta possono variare in modo significativo. Di seguito descriviamo i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna delle forme di carnitina prodotte.

  • Alcol. La forma di rilascio più popolare grazie alla combinazione ottimale di prezzo / velocità di assorbimento. Inoltre contiene spesso vitamina C, oligoelementi e ioni di calcio liberi. La composizione può includere dolcificanti e aromi, quindi prima dell'uso è necessario leggere attentamente la composizione per evitare l'uso di sostanze indesiderate. Tra gli svantaggi si può identificare una durata limitata dopo l'apertura del coperchio.
  • Incapsulata. Conveniente in quanto contiene fibre grossolane che impediscono la sensazione di fame, dopo aver assunto il farmaco. Nella composizione puoi trovare caffeina, vitamine e vari oligoelementi. L'opzione più economica. Tra gli aspetti negativi, è possibile individuare la durata dell'assimilazione - è necessario dedicare un'ora e mezza prima dell'allenamento.
  • Fiale. Contenere una singola dose di carnitina in forma pura. Assorbito quasi all'istante. Tra gli aspetti negativi - il prezzo elevato.
  • Bar. Contenere una certa quantità di carnitina. Pratico in quanto è possibile utilizzare come sostituto di un pasto.
  • In polvere. La forma più rara di rilascio, perché è piuttosto scomodo da usare e da usare. È usato non più di 1 g durante il giorno.
  • Nella composizione delle droghe. La L-carnitina fa parte di molti farmaci. Ma il dosaggio in questo caso dipende dalla direzione generale del farmaco, quindi, è inaccettabile utilizzarlo senza prescrizione medica.

Assunzione di carnitina: tutti "per" e "contro"

La L-carnitina, come la maggior parte dei farmaci usati dagli atleti, causa molti equivoci e opinioni controverse. Ma, considerando tutto quanto sopra, possiamo tranquillamente giudicare i suoi vantaggi e svantaggi.

Vantaggi della droga

  1. Diminuzione della stanchezza mentale e fisica.
  2. Stimola i processi di combustione dei grassi.
  3. Non causa effetti collaterali.
  4. Ha un effetto tonico e immunostimolante.
  5. Contribuisce alla crescita della massa muscolare magra.
  6. Protegge il cuore e i vasi sanguigni dagli effetti del colesterolo.
  7. Riduce il dolore muscolare dopo l'esercizio.
  8. Facilita il cardio e l'allenamento della forza.
  9. Rallenta il processo di invecchiamento.
  10. In parallelo con esso, è possibile utilizzare qualsiasi altro additivo.

Contro e controindicazioni

Contro, come tale, quasi nessuno. L'unico problema potrebbe essere la non conformità con le pause tra i cicli di ricezione della carnitina sinistra, poiché ciò potrebbe portare al fatto che il corpo semplicemente smette di sintetizzarlo da solo.

Si noti che con un corpo sano, il rispetto del dosaggio e la stretta osservanza delle istruzioni al farmaco, è semplicemente impossibile causare effetti collaterali. Ma ci sono una serie di malattie in cui la carnitina può essere assunta solo con il permesso del medico e rigorosamente sulla sua raccomandazione.

Queste malattie includono:

  • disturbi della ghiandola tiroidea;
  • diabete mellito;
  • epilessia;
  • malattia renale.

Sebbene durante la gravidanza e l'allattamento il bisogno di carnitina sinistra aumenti di parecchie volte, può essere usato solo dopo aver consultato il medico. Da oggi non ci sono studi affidabili su questo tema, il metodo si basa su singoli indicatori fisici.

Domande popolari sulla carnitina

Le persone che hanno assunto la carnitina per una varietà di scopi, notano che hanno migliorato la salute generale, aumentato l'efficienza e l'attività cerebrale. Un sacco di feedback positivi da parte degli atleti che sottolineano una maggiore resistenza durante l'allenamento e aiutano a disegnare sollievo durante il periodo di asciugatura. Recensioni non meno positive da ragazze che cercano di perdere peso. Come mostra l'analisi delle informazioni disponibili con accesso libero, le uniche recensioni negative sulla carnitina appartengono a persone che, nel processo di assunzione della L-carnitina, non hanno collegato l'allenamento, sperando solo nel suo potere miracoloso. Le loro aspettative, ovviamente, non si sono concretizzate.

Al fine di dare la massima risposta a tutte le tue domande relative all'assunzione di carnitina, abbiamo selezionato le domande più frequenti e abbiamo preparato risposte brevi in ​​modo che tu potessi formare l'opinione più completa su questo farmaco e sulla sua azione.

L-carnitina: azione, benefici, come, cosa e quanto meglio prendere

Vuoi sapere cosa è la L-carnitina? Parleremo dell'effetto della L-carnitina, dei suoi benefici, quale è meglio scegliere, nonché di come e quanto assumere il supplemento.

Ora la L-carnitina per la perdita di peso include un'enorme quantità di integratori sportivi. I produttori di sportpit in una sola voce dicono che è un componente potente e versatile che ha le proprietà di un bruciagrassi, aiuta a costruire muscoli, accelera il recupero e migliora le funzioni cognitive.

Allo stesso tempo, molte persone affermano che la carnitina è un'integrazione inutile. Chi ha ragione?

Come al solito, la verità sta nel mezzo. In realtà, la L-carnitina non è una droga miracolosa, ma la scienza dimostra che può essere efficace per determinati scopi. Vediamo. In questo articolo ti diremo cos'è L-carnitina, a che cosa serve, che tipo di scegliere, quanto prendere e quanto prendere e se dovresti aver paura degli effetti collaterali.

L-carnitina: cos'è?

La L-carnitina è un amminoacido presente in natura che si trova principalmente nella carne e nei latticini. È condizionalmente indispensabile, il che significa che il nostro corpo può produrlo fino a quando consumiamo abbastanza lisina e metionina (amminoacidi essenziali).

La L-carnitina svolge diverse funzioni vitali nel corpo, principalmente legate alla produzione di energia cellulare. Pertanto, non sorprende che la maggior parte della L-carnitina nel corpo sia presente nei muscoli, che devono generare rapidamente un'enorme quantità di energia.

Perché il nome "L-carnitina" contiene la lettera L? Semplicemente lo distingue da un'altra forma di sostanza, la D-carnitina, che non solo non ha effetti benefici, ma interferisce effettivamente con la capacità del nostro corpo di assorbire la L-carnitina. Pertanto, la D-carnitina non viene mai aggiunta ai prodotti di nutrizione sportiva. Troverete lì solo L-carnitina in una delle quattro forme:

  • L-carnitina. Questa è la stessa forma di carnitina prodotta nel corpo.
  • Acetil-L-carnitina (ALCAR). Questa forma di L-carnitina subì un processo chimico noto come acetilazione, che consente a una sostanza di attraversare la barriera emato-encefalica.
  • L-carnitina L-tartrato. Questa forma di L-carnitina è associata all'acido tartarico e aiuta a migliorare l'assorbimento.
  • Glicina propionil-L-carnitina (GPLK). Questa forma di L-carnitina è legata all'amminoacido glicina. Gli studi dimostrano che GPLK ha un effetto antiossidante nel corpo e può aumentare il flusso di sangue durante l'esercizio.

Perché le persone usano la L-carnitina per perdere peso?

La risposta è ovvia: prendono un additivo per aumentare la quantità di carnitina nel corpo, specialmente nei muscoli. Ciò, a sua volta, porta a una serie di effetti positivi, tra cui una riduzione del dolore muscolare, un migliore recupero dopo l'esercizio fisico e un aumento della produzione di ossido nitrico.

Tuttavia, nessuna singola forma di carnitina, presa separatamente, fornisce l'intera lista degli effetti di cui sopra.

I benefici della L-carnitina

Di solito, una persona riceve una quantità sufficiente di L-carnitina con il cibo, ma gli studi dimostrano che la carenza di carnitina può verificarsi nelle persone anziane e coloro che non consumano carne.

Pertanto, la maggior parte delle persone coinvolte in palestra non ha bisogno di assumere integratori di L-carnitina per migliorare la propria salute. Tuttavia, possiamo aumentare la quantità di questa sostanza nel corpo per migliorare le prestazioni atletiche.

L'effetto della L-carnitina sul danno muscolare e sul dolore

Gli studi dimostrano che la sostanza riduce il danno muscolare durante e dopo un intenso esercizio, migliorando così il recupero e riducendo l'indolenzimento muscolare.

Questo effetto della L-carnitina è uno dei più collaudati. Gli scienziati stanno ancora studiando il suo meccanismo. Ora l'ipotesi più probabile è che sia mediata da un aumento del flusso sanguigno nel tessuto muscolare, che porta ad una diminuzione dello stress muscolare e ad un miglioramento dei segnali cellulari associati al recupero muscolare.

La L-carnitina funziona come un bruciagrassi?

La L-carnitina è necessaria per l'ossidazione degli acidi grassi (cioè per la loro combustione), quindi i produttori di sportpit spesso affermano che la sostanza aiuta a ridurre la perdita di grasso ed è ottima per perdere peso. Sfortunatamente, queste affermazioni non corrispondono alla realtà.

Infatti, la carenza di carnitina può complicare la perdita di peso. Tuttavia, la maggior parte delle persone non soffre di carenza di carnitina. Inoltre, gli scienziati hanno scoperto che l'aumento del livello di carnitina al di sopra della norma non porta ad un miglioramento nella combustione dei grassi.

Pertanto, è improbabile che l'uso di qualsiasi forma di L-carnitina possa aiutarti a "asciugare" o perdere peso, eccetto quando sei una persona anziana o vegetariana (ed è dubbio che la L-carnitina avrà un certo valore).

L-carnitina e guadagno di massa muscolare

Alcuni produttori di sportpit affermano che la L-carnitina può migliorare direttamente il guadagno muscolare e la forza (come la creatina)

Ma questo effetto è stato riscontrato solo in un caso, quando gli anziani hanno assunto il supplemento per eliminare la carenza di L-carnitina. Pertanto, è lecito ritenere che il prodotto non aiuti le persone con livelli normali di carnitina.

Tuttavia, l'uso della L-carnitina può indirettamente contribuire al guadagno muscolare e aumentare la forza a causa dell'effetto positivo dell'additivo sul dolore e il recupero muscolare.

Il fatto è che meno i nostri muscoli fanno male dopo essere andati in palestra e più velocemente ci riprendiamo, più intensamente possiamo allenarci e progredire più velocemente. In definitiva, questo aiuterà a migliorare la composizione corporea.

L-carnitina e prestazioni fisiche

La maggior parte degli studi mostra che la L-carnitina non migliora le prestazioni durante esercizi a bassa intensità prolungati. Lo stesso si può dire degli intensi allenamenti a breve termine.

Alcuni scienziati hanno suggerito che l'uso di integratori di L-carnitina può aumentare la potenza muscolare, ma i dati su questo problema non sono ancora conclusivi.

Ultimo ma non meno importante, la L-carnitina ha dimostrato di ridurre l'affaticamento mentale e fisico durante l'esercizio negli anziani (ma non nei giovani sani).

Quindi, ora le prove scientifiche suggeriscono che la carnitina molto probabilmente non migliorerà le prestazioni fisiche.

L-carnitina e funzioni cognitive

ALCAR può ridurre la fatica e migliorare la concentrazione nelle persone con sindrome da stanchezza cronica o carenza di carnitina.

C'è anche qualche evidenza che ALCAR può essere usato nel trattamento del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD). Alcune persone sane riferiscono migliori funzioni cognitive durante l'assunzione di acetil-L-carnitina, ma sfortunatamente, non c'è abbastanza ricerca per confermare o negare tali accuse.

L-carnitina e sensibilità all'insulina

Diversi studi hanno dimostrato che la levocarnitina può aumentare la sensibilità all'insulina nelle persone con diabete. Tuttavia, non è noto se abbia gli stessi effetti nelle persone sane.

L-carnitina e fertilità

In diversi esperimenti, è stato trovato che la L-carnitina può migliorare la qualità dello sperma negli uomini, specialmente quelli che hanno bassa qualità dello sperma o soffrono di infertilità.

Quanto deve essere assunta L-carnitina - dosaggio clinicamente efficace

Il dosaggio clinicamente efficace di L-carnitina dipende dal tipo di sostanza che si sta utilizzando:

• Acetil-L-carnitina: da 630 a 2500 mg al giorno;

• L-carnitina L-tartrato: da 1000 a 4000 mg al giorno;

• Glycine propionyl L-carnitine: da 1000 a 4000 mg al giorno;

• L-carnitina normale: da 500 a 2000 mg al giorno.

Come prendere L-carnitina?

Alcuni esperti ritengono che la carnitina debba essere assunta prima dell'esercizio, altri affermano che il momento migliore per farlo è dopo l'esercizio. Entrambi hanno ragione a modo loro. L'acetil-L-carnitina è indesiderabile da assumere con il cibo (viene assorbito peggio). Pertanto, può essere bevuto prima dell'allenamento, insieme agli additivi per aumentare i livelli di energia.

Ma per l'assorbimento ottimale di altre forme di carboidrati di carnitina sono richiesti. Dal momento che mangiare prima dell'esercizio è indesiderabile, è meglio usare il supplemento dopo.

Una delle strategie per ottenere tutti gli effetti benefici delle diverse forme di L-carnitina consiste nel prendere due porzioni di ALCAR tra i pasti (inclusa una dose prima dell'allenamento) e una porzione della forma normale o L-carnitina usando il L-tartrato dopo l'allenamento.

Cosa puoi aspettarti dall'assunzione di L-carnitina?

Dipende dalle caratteristiche del tuo corpo e della nutrizione.

Se sei giovane, sano e mangia più o meno bene, il principale beneficio che ti aspetti dalla carnitina sinistra è quello di ridurre il dolore muscolare dopo l'esercizio e accelerare il recupero.

Il prodotto potrebbe anche aumentare leggermente le prestazioni del tuo allenamento, ma le prove sono abbastanza deboli. Nelle persone di mezza età e anziani, l'assunzione di L-carnitina può accelerare leggermente la combustione dei grassi, aumentare la massa muscolare e ridurre l'affaticamento durante gli allenamenti. Inoltre, se non mangi carne, l'uso del prodotto può portarti gli stessi benefici degli anziani.

Questo è interessante: la carenza di carnitina è molto comune tra i vegani e i vegetariani per il fatto che la loro dieta contiene quantità molto inferiori di lisina e metionina - amminoacidi essenziali necessari per la produzione di carnitina.

La L-carnitina ha effetti collaterali?

Gli studi dimostrano che gli integratori di L-carnitina sono sicuri e non causano effetti collaterali. Tuttavia, questa domanda è controversa. Il motivo è un articolo pubblicato nel 2013 che ha dimostrato che la carnitina nella carne può aumentare il rischio di malattie cardiache.

C'è una buona ragione per non preoccuparsi di questo: questo lavoro non ha effettivamente dimostrato che mangiare carne rossa aumenta il rischio di malattie cardiache. Invece, ha dimostrato che la carne ha causato un temporaneo aumento di una sostanza nota come TMAO (ossido di trimetilammina), che era associato a malattie cardiache, ma gli scienziati non hanno dimostrato che ciò li causa veramente.

In altre parole, la teoria secondo cui il consumo di carne aumenta il rischio di malattie cardiache in tutte le persone in qualsiasi circostanza è improbabile che sia vera.

Ciò è confermato dal fatto che la ricerca non ha trovato alcuna connessione tra consumo di carne rossa e malattie cardiache, diabete, ictus o cancro. Tuttavia, vi sono prove del fatto che mangiare prodotti a base di carne rossa, come pancetta, salame e hot dog con salsicce, può aumentare il rischio di malattie cardiache. Tuttavia, non è noto se ciò sia correlato al consumo di carne rossa in quanto tale o in genere a uno stile di vita non salutare.

conclusione

La L-carnitina è un prodotto degno della nutrizione sportiva. Può dare quegli effetti benefici che la maggior parte della gente si aspetta.

Il prodotto può aiutarti a bruciare i grassi, guadagnare massa muscolare e aumentare la forza, a condizione di un allenamento intensivo. Grazie a lui, puoi davvero fare del tuo meglio in allenamento e recuperare meglio, il che, naturalmente, accelera i tuoi progressi.

Quindi, se vuoi ridurre il dolore muscolare e recuperare più velocemente dopo l'allenamento, la L-carnitina sarà una buona aggiunta alla tua dieta.

Cos'è la L-carnitina e come prendere il dimagrimento

Il processo di perdita di peso dovrebbe includere la regolazione della dieta e dell'esercizio fisico. Oltre a questi due punti principali, alcune persone usano supplementi specializzati. Molto spesso questo viene fatto da atleti professionisti, ma ci sono anche persone normali che vogliono perdere peso. La L-carnitina è uno degli integratori più popolari. Proviamo a capire le caratteristiche di questo farmaco, i suoi effetti sul corpo, le regole di ammissione e altri aspetti importanti.

Cos'è la L-carnitina

Il supplemento è una sostanza che è a sua volta presente nel corpo. La carnitina è sintetizzata nel cervello, nei reni e nel fegato. Perché sia ​​prodotto in quantità normale, una persona deve seguire una dieta bilanciata, arricchita con grandi quantità di proteine ​​animali. In realtà, la proteina è la principale fonte di L-carnitina.

La carenza di carnitina può causare problemi metabolici che possono portare all'obesità e persino a problemi cardiaci. Per gli atleti, il supplemento è uno strumento indispensabile nella lotta contro i depositi di grasso, perché è attivamente coinvolto nel processo di produzione di energia dai grassi.

In che modo la L-carnitina influisce sul corpo?

Oltre alla suddetta attivazione del processo metabolico, il farmaco aumenta la resistenza della persona e riduce il tasso di affaticamento, che è così necessario durante l'esercizio fisico intenso. Il ricevimento della sostanza dopo l'esercizio fisico aiuta nel recupero muscolare, nel processo di allenamento protegge da possibili stiramenti o danni ai tessuti.

L'obiettivo principale del farmaco - è quello di aiutare l'organismo a svolgere le sue funzioni naturali (recupero, guarigione, collasso del tessuto adiposo, ecc.). È particolarmente raccomandato per l'allenamento della forza, quando il carico sui muscoli è maggiore.

Proprietà dell'additivo

La L-carnitina è un farmaco multifunzionale che è popolare tra le persone a causa di una serie di proprietà benefiche di base:

  • attivazione del metabolismo;
  • accelerando il processo di combustione del grasso, attraverso la sua trasformazione in energia;
  • prevenzione della comparsa di depositi di grasso;
  • abbassando il colesterolo;
  • aumentare la resistenza e le prestazioni;
  • riduzione del periodo di recupero dopo l'esercizio;
  • saturazione di ossigeno delle cellule del corpo;
  • promuove una migliore nutrizione del muscolo cardiaco;
  • aumento delle difese immunitarie;
  • effetto lungo e duraturo dopo l'interruzione dell'uso.

Impatto sull'intelligenza

Oltre agli effetti fisici sul corpo, la L-carnitina influisce sull'attività mentale di una persona. In base ai risultati di numerosi studi, è stato dimostrato che il consumo giornaliero di un additivo in quantità da 2 g per mezzo anno migliora le prestazioni mentali. Secondo i risultati di questa tecnica, i carichi intellettuali diventano più facili da trasferire.

Effetto sul sistema cardiovascolare

La mancanza di L-carnitina ha un effetto molto negativo sul cuore. Pertanto, l'integratore può essere prescritto come terapia per le persone che soffrono di malattie cardiovascolari, specialmente se si osserva questo tipo di insufficienza. Oltre al fatto che la sostanza abbassa il colesterolo, abbassa la pressione sanguigna e previene lo sviluppo di aterosclerosi.

Indicazioni per l'uso

Le proprietà estensive di questo prodotto suggeriscono il suo uso non solo per la perdita di peso, ma anche nel trattamento di alcune malattie. Di quelle persone che hanno bisogno di prendere L-carnitina per scopi terapeutici, è possibile identificare quanto segue:

  • diabetici;
  • malattie cardiovascolari;
  • l'obesità;
  • avendo bisogno del restauro del fegato;
  • Pazienti affetti da AIDS (un numero di farmaci usati nel trattamento di questa malattia provoca carenza di carnitina, che deve essere reintegrata con mezzi artificiali);
  • persone che soffrono di danni ai reni e al fegato (questi organi sono responsabili della sintesi della carnitina, il cui livello deve essere reintegrato in caso di problemi);
  • persone a rischio di trombosi.

Lo scopo di questo integratore in connessione con una delle suddette malattie, dovrebbe avvenire solo da un medico. Determina anche il dosaggio e il periodo di terapia.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Nonostante il fatto che i produttori ci assicurino l'innocuità del farmaco, ci sono un certo numero di malattie in cui la carnitina deve essere assunta sotto stretto controllo medico:

  • diabete mellito;
  • ipertensione;
  • cirrosi epatica;
  • malattia vascolare periferica;
  • problemi ai reni.

Tra gli effetti collaterali si possono identificare una serie di eventi rari: insonnia, mal di testa, nausea, problemi con la sedia. Di regola, gli effetti collaterali descritti sono peculiari solo per le persone con intolleranza individuale dei componenti costitutivi.

Moduli di supplemento dietetico

Ad oggi, la carnitina è disponibile in diverse forme. Puoi scegliere quello più adatto a te stesso, avendo familiarizzato con le proprietà di tutte le forme presentate.

L-carnitina pura al 100%

La versione classica, che è più spesso utilizzata dagli atleti. In questa forma, la sostanza è caratterizzata da elevata biodisponibilità. Perfettamente provato per eliminare i problemi con il metabolismo. A causa di quest'ultima proprietà, questo tipo di carnitina è stato utilizzato nel trattamento dell'anoressia e dell'obesità per circa mezzo secolo.

L-carnitina tartrata

Questo modulo è particolarmente raccomandato per le persone che hanno problemi di sovrappeso. Ha la forma più attiva e il livello di biodisponibilità è persino più alto che nella sua forma pura. Il farmaco è perfettamente diviso nel tratto digestivo in acidi utili e sostanza pura.

Acetil L-carnitina

Una delle ultime forme inventate. Oltre alla solita carnitina è un gruppo acetilico. La connessione specificata può penetrare nel cervello. A causa di questa proprietà, l'additivo è anche caratterizzato da un effetto neurostimolante sul corpo. Ciò significa che, insieme al miglioramento del metabolismo e del processo di combustione del grasso, una persona riceverà anche un aumento dell'attività cerebrale.

Propionil L-carnitina

Questa forma del farmaco è composta da estere di carnitina e glicina. La combinazione di questi componenti ci ha permesso di ottenere l'effetto di stimolare il metabolismo lipidico e migliorare la sintesi dell'ossido nitrico. Una delle proprietà più utili dell'additivo può essere definita un effetto vasodilatatore. In questa forma di realizzazione, la carnitina è raccomandata per le persone con malattie cardiache. Tra le altre cose, questo additivo migliora la sintesi del testosterone, riduce il rilascio di acido lattico nei muscoli durante gli allenamenti ed è anche caratterizzato da proprietà antiossidanti. Inoltre, il Propionil combatte l'affaticamento cronico.

L-carnitina fumarato

Questo tipo di carnitina è il risultato della combinazione di una sostanza pura con l'acido fumarico. Perfetto per le persone in sovrappeso. Un punto positivo del prodotto è un effetto positivo sul sistema cardiovascolare.

Come prendere L-carnitina per la perdita di peso

Il processo di assunzione degli integratori dipende dalla forma del prodotto scelto per il consumo. Considera rispetto a ciascuno di essi.

Come assumere la L-carnitina liquida per la perdita di peso

L'additivo liquido è di diversi tipi:

  • in bottiglia - pronto da mangiare;
  • sciroppo: richiede la diluizione in acqua;
  • in fiale - anche pronto per l'uso, l'unica differenza è che l'agente è confezionato in piccoli contenitori.

Ogni strumento ha le sue istruzioni per l'uso. Diversi produttori delle regole di ammissione possono variare leggermente. È necessario seguire la linea guida appropriata, che indica la concentrazione e il dosaggio.

Il vantaggio della forma liquida della carnitina è il suo rapido assorbimento. Tra le carenze si può chiamare un gran numero di coloranti e aromi vari.

Come prendere in capsule

La variante della capsula ha una buona digeribilità. Questa carnitina agisce rapidamente ed è abbastanza facile da usare.

Dosaggi più accurati devono essere controllati con il tuo istruttore o medico.

Come bere la pillola

Una delle forme più economiche di carnitina sono le pillole. Il loro principale vantaggio rispetto ad altri tipi di farmaci è il risparmio sui costi. L'acquisto di una pillola non colpisce tanto la tasca, ma vale la pena notare che in questa forma il prodotto non è altrettanto assorbito come descritto sopra. Il numero di dosi e il dosaggio approssimativamente coincidono con l'uso di capsule. Informazioni più accurate possono essere trovate nelle istruzioni.

Forma di polvere

Costi relativamente bassi e buoni effetti sono combinati in questa forma di rilascio di carnitina. Per molti, questo tipo di farmaco è il più problematico da usare. Il fatto è che con la sua ricezione vale la pena di armeggiare: la polvere viene diluita in mezzo litro di liquido. Bevi la bevanda risultante alla volta. Il fluido deve prendere esattamente quanto scritto nelle istruzioni. Non meno, poiché la droga diventerà inadatta al consumo.

Posso bere L-carnitina senza allenamenti?

Se si vuole perdere peso e per questo scopo ha deciso di prendere un integratore e non ha intenzione di andare a fare sport, quindi non vi è alcun punto particolare nel consumo del farmaco. La L-carnitina non è un bruciagrassi e non ha senso utilizzarla come supplemento alla dieta principale per dimagrire. Avrà solo gli effetti benefici sopra descritti, ma non aiuterà a ridurre il peso corporeo. Ma in combinazione con gli allenamenti, è possibile ottenere una perdita di peso più intensa bruciando più grassi che senza questo supplemento.

Tasso giornaliero di L-carnitina

La quantità di integratore consumato dipende dal fatto che tu sia impegnato in attività fisica attiva. Per gli atleti, il dosaggio sarà superiore a quello delle persone comuni. Quindi, la loro dose giornaliera è di circa 1200 mg di el-carnitina. Si consiglia di suddividere questo importo in 2 assunzioni uguali: prima di uno dei pasti (preferibilmente prima colazione) e prima dell'allenamento. In particolare, prima dell'attività fisica, si preferisce un prodotto liquido.

La carnitina può essere bevuta senza allenamento. In questo caso, dovrai assumere solo 1-2 capsule 3 volte al giorno durante i pasti. Se la ricezione di fondi viene effettuata per scopi medicinali, solo il medico curante può determinare il dosaggio. Tieni presente che l'uso del farmaco senza l'inclusione dell'attività fisica sarà utile per il corpo, ma non influisce sul processo di perdita di peso.

Prima di utilizzare qualsiasi forma di supplemento, leggere attentamente le istruzioni. Di solito descrive in modo sufficientemente dettagliato il regime.

Combinazione con altri farmaci

La carnitina, come già detto, è una sostanza naturale per il corpo. Su questa base, si può affermare che prenderlo in associazione con altri medicinali non influirà sull'efficacia di entrambi. Questo è il motivo per cui questo integratore è spesso usato in combinazione con altri bruciagrassi in caso di assunzione per perdita di peso o in combinazione con farmaci in caso di terapia terapeutica. Quest'ultimo dovrebbe essere concordato con il medico.

Un altro problema è la combinazione di carnitina con sostanze che hanno un effetto stimolante sul corpo. Questi includono, in particolare, la caffeina. Prendere insieme queste sostanze è inaccettabile.

L-carnitina nel cibo

Come già osservato, la sostanza in questione è sintetizzata da proteine ​​animali. Pertanto, gli alimenti ordinari possono anche essere fonti di l-carnitina. Il contenuto aumentato di questo componente è osservato, naturalmente, nella carne (specialmente nella carne di manzo). Per una conoscenza più dettagliata del contenuto di sostanze in determinati prodotti, è possibile acquisire familiarità con i dati forniti nella tabella.

Cos'è la L-carnitina e a cosa serve?

Cos'è la L-carnitina e a cosa serve?

La L-carnitina è sintetizzata dagli amminoacidi lisina e metionina e svolge importanti funzioni nel metabolismo umano. Il composto proteico naturale agisce come una molecola recettore per vari acidi grassi.

Fornisce al corpo numerose sostanze nutritive e promuove la produzione di energia.

L'importanza della carnitina sta nel fatto che è necessario per il trasporto di acidi grassi. Gli acidi grassi a catena lunga entrano nei mitocondri, che generano energia nelle cellule del corpo usando L-carnitina. Pertanto, è particolarmente noto come un bruciagrassi, anche se non è proprio così. Perché è essenzialmente un sistema di trasporto per il trasferimento di molecole di grasso alle cellule muscolari, dove viene utilizzato come fonte di energia, solo nel caso di un maggiore consumo calorico, ad esempio, mentre si fa jogging o si esercita in palestra.

Il corpo umano è in grado di produrre la stessa carnitina, ma questa quantità non è sufficiente, quindi una parte della norma giornaliera deve essere ottenuta dal cibo. Questo fatto deve essere preso in considerazione quando si calcola la tariffa giornaliera. La maggior parte della l-carnitina si trova nell'agnello, quindi se ti piace questa fonte di proteine, allora non devi ricorrere agli integratori.

L-carnitina: informazioni generali

vantaggi

  • Serve come molecola di trasporto per acidi grassi;
  • Migliora l'effetto di bruciare i grassi e aiuta a perdere peso;
  • Promuove un migliore rilascio di energia;
  • Accelera il processo di recupero dopo gli allenamenti;
  • Migliora la funzione erettile e la produzione di spermatozoi (sebbene L-arginina sia più efficace in queste aree).

Fonti di L-carnitina

La L-carnitina si trova principalmente nelle carni rosse (manzo, agnello) e in piccole quantità nella carne bianca (pollo, tacchino).

Ancora meno nei cibi vegetali. Ecco perché i vegetariani hanno livelli molto bassi di L-carnitina.

I supplementi con elkarnitin sono estremamente importanti per le persone fisicamente e mentalmente attive, i vegetariani e quelli a dieta.

dosaggio

  • 300 mg - 500 mg, se vi è una sensazione di affaticamento;
  • 750 mg - 2 000 mg per la perdita di peso;
  • 1.500 mg - 3.000 mg per migliorare l'erezione.

Per ottenere il massimo effetto di integrazione, la L-carnitina è raccomandata per essere presa con altre vitamine, il coenzima Q10 e vari minerali.

Effetti collaterali

Non sono noti effetti collaterali.

Anche una dose estremamente elevata di 15.000 mg al giorno non influisce sul corpo.

I supplementi devono essere scelti saggiamente, prima di tutto, prestare attenzione al produttore, leggere le etichette e le recensioni dei clienti. Ci sono casi frequenti in cui le farmacie online asiatiche distribuiscono integratori di bassa qualità che possono anche essere pericolosi per la salute.

Il corpo contiene in media 20-25 grammi di L-carnitina, che per la maggior parte si trova nei muscoli del cuore e dello scheletro.

Questi muscoli sono caratterizzati da un intenso metabolismo degli acidi grassi, quindi sono particolarmente dipendenti dalle proteine.

Una delle proprietà più importanti e benefiche della L-carnitina è che può essere contenuta nel corpo umano in quantità molto elevate. Il suo eccesso viene convertito in urea ed escreto nelle urine dal corpo. Overdose di L-carnitina non causa alcun effetto collaterale o problemi di salute.

Tuttavia, alcune malattie, come il morbo di Crohn, ad esempio, richiedono un controllo rigoroso sulle sostanze consumate, soprattutto dagli integratori, quindi solo un medico può prescrivere l'elkarnitina e calcolare il dosaggio.

Come funziona la L-carnitina

Il processo fisiologico dell'uso della L-carnitina nel corpo per trasportare gli acidi grassi ai mitocondri per l'energia è descritto in questo eccellente video.

Quali prodotti contiene?

La L-carnitina è una molecola idrosolubile e quindi può essere espulsa naturalmente attraverso l'urina. Per questo motivo, i pazienti in dialisi ne hanno troppo poco nel corpo. Di conseguenza, questi pazienti devono assumere integratori o ricevere L-carnitina per via endovenosa. Durante la dialisi, nutrienti e composti vengono eliminati dal corpo, portando a carenza.

Inoltre, a causa dell'elevata solubilità della L-carnitina in acqua, parte di essa viene persa durante il processo di cottura.

Una piccola quantità di L-carnitina si trova nei cibi vegetali.

Il corpo umano riceve L-carnitina principalmente dalla carne rossa. Il giorno in cui una persona consuma una media di circa 100-300 g di L-carnitina dal cibo. Frutta, verdura e pollame ne contengono solo una piccola quantità. La dieta dei vegetariani copre il tasso giornaliero di solo il 3 - 20%, che è considerato una carenza di questa sostanza.

Oltre alla dieta, la L-carnitina è prodotta dal corpo. Tuttavia, per questo è necessario che contenga varie vitamine e ferro in quantità sufficienti. Senza di loro, la produzione di L-carnitina viene rallentata fino a quando il cibo e gli integratori diventano la sua unica fonte.

Quasi tutti i tipi di carne e funghi che contengono circa 15 mg di L-carnitina per 100 g di prodotto sono perfetti per questo scopo. Per i vegetariani, il formaggio (da 0,6 a 12,7 mg per 100 g) e i prodotti caseari (da 2 a 10 mg per 100 g) sono perfetti. È necessario tenere conto del fatto che solo il 54 - 87% del cibo consumato contiene L-carnitina, che può essere utilizzata e assorbita dall'organismo.

Funzioni della L-carnitina

La L-carnitina svolge le funzioni più importanti nel corpo umano, è coinvolta in un gran numero di processi e opera sul principio della vitamina. Ad esempio, aiuta fegato e reni a purificare il corpo dalle tossine e ad eliminarle. Inoltre promuove il processo di combustione degli acidi grassi a catena lunga per liberare energia.

Questa energia è necessaria per un certo numero di cellule muscolari, specialmente quelle nel cuore. Inoltre, in tutti i luoghi dove è necessario, la L-carnitina svolge la funzione di "veicolo biologico", dirigendo gli acidi grassi sul luogo di produzione di energia all'interno della membrana mitocondriale.

Le riserve di L-carnitina nel corpo umano sono relativamente piccole e ammontano a circa 20-25 mg. Pertanto, se il corpo non riceve la quantità richiesta dal cibo, i sintomi allarmanti di carenza si verificano molto rapidamente. Cosa significa? Una persona è soggetta a varie infezioni, disturbi del metabolismo lipidico e ridotta fertilità.

Una quantità inadeguata di L-carnitina aumenta il rischio di un attacco cardiaco, poiché il muscolo cardiaco dipende molto da questo nutriente.

Mantenimento del sistema immunitario

Un'altra importante qualità della L-carnitina è la sua capacità di supportare il sistema immunitario. I linfociti neutralizzano gli agenti patogeni e questo processo è stimolato dalla sostanza simile alla vitamina L-carnitina. E se il sistema immunitario funziona normalmente, qualsiasi malattia non è terribile. Inoltre, la L-carnitina aumenta l'attività delle cellule fagocitiche e delle cellule killer e agisce come un efficace antiossidante. Protegge le cellule nervose, le membrane e i tessuti dai danni dei radicali liberi. Questo è il motivo per cui la L-carnitina può anche proteggere in qualche misura da malattie neurologiche degenerative come l'Alzheimer e il Parkinson.

È stato dimostrato che l'integrazione con L-carnitina o il suo apporto sufficiente con il cibo aumenta le prestazioni fisiche e mentali. Ecco perché gli atleti spesso bevono per migliorare le loro prestazioni. Riduce il tempo necessario per ripristinare il corpo dopo un duro allenamento e aiuta a bruciare il grasso in eccesso.

Combattere il diabete

Nella maggior parte dei casi, i pazienti diabetici lottano con l'aumento dello stress ossidativo, ed è la L-carnitina che può aiutare in questo. Questa relazione è stata dimostrata in un singolo esperimento condotto nel 2008 tra 80 persone con diabete. È stato dimostrato che l'integrazione con L-carnitina riduce la concentrazione di colesterolo (LDL) e trigliceridi, riducendo così lo stress ossidativo.

Promuove la combustione dei grassi

La L-carnitina è necessaria quando si bruciano i lipidi ed è anche coinvolta nel processo di trasferimento dell'energia ai muscoli. Pertanto, può essere utilizzato durante varie diete per ridurre il grasso corporeo. Insieme ad altri integratori, L-carnitina aiuta a costruire massa muscolare. Riduce la fatica, aumenta la vitalità e l'energia negli anziani.

Non sottovalutare l'effetto positivo della L-carnitina sul cuore, poiché produce circa il 70% dell'energia necessaria per il funzionamento stabile di questo muscolo. Per questo motivo, questa sostanza simile alla vitamina sostiene il cuore in presenza di varie malattie, che vanno dall'angina e termina con la sclerosi coronarica e la protegge da possibili complicanze. Gli integratori con L-carnitina aiuteranno anche ad evitare aritmie cardiache e insufficienza cardiaca.

Aumenta la fertilità maschile

La carnitina è particolarmente utile per gli uomini. Migliora la qualità dello sperma, aumenta il numero e la concentrazione di spermatozoi attivi, la loro mobilità e composizione, assicura l'integrità del DNA nucleare.

conclusione

La L-carnitina è prodotta nel corpo da due aminoacidi essenziali. Nonostante questo, parte del valore quotidiano di questa sostanza deve essere ottenuta dal cibo. La carenza più comune di L-carnitina si trova nelle persone a dieta costante o vegetariana. Inoltre, alcune malattie, lo stress costante, problemi con l'assorbimento di macro e microelementi dell'intestino possono anche portare alla mancanza di L-carnitina e al metabolismo lento.

La L-carnitina non solo controlla il metabolismo dei grassi, ma protegge anche le cellule nervose e le membrane cellulari. Questo è il motivo per cui può essere considerato una sostanza vitale per il mantenimento della salute dell'intero organismo. Detto questo, non dovresti avere una domanda su come prendere L-carnitina. È un elemento importante della medicina ortomolecolare. Anche alte dosi di L-carnitina non causano effetti collaterali e sono facilmente escreti nelle urine.

Ricette semplici per pancreatite del pancreas

Maggiolino medico per il trattamento di malattie