Come trattare l'infiammazione del pancreas a casa

Il ruolo del pancreas coinvolge la regolazione dello scambio di energia e altri processi biochimici che si verificano nel corpo umano.

Produce un complesso di enzimi digestivi che sono coinvolti nella scomposizione di proteine, carboidrati e grassi dal cibo, inoltre forma glucagone e insulino-regolatori del glucosio nel corpo.

L'infiammazione del pancreas, i sintomi e il trattamento di cui consideriamo, è stata chiamata pancreatite, dal latino pancreas parola.

La malattia può manifestarsi in forma acuta o seguire un corso cronico. La pancreatite acuta è caratterizzata da un forte attacco improvviso, salute pericolosa e vita. Nelle crisi di pancreatite cronica sono meno pronunciate e possono essere ripetute nel corso degli anni.

cause di

Per provocare lo sviluppo di infiammazione del pancreas può:

  • mangiare cibi grassi, piccanti e fritti;
  • eccesso di cibo;
  • uso sistematico di alcol;
  • farmaci ormonali;
  • shock nervosi;
  • trauma addominale.

L'infiammazione della ghiandola può verificarsi sullo sfondo di altre malattie del tratto gastrointestinale (pancreatite reattiva):

I medici dicono di essere malati e inclini alla corpulenza e agli anziani. Le donne più spesso degli uomini soffrono di questa malattia.

Sintomi di infiammazione del pancreas

In caso di infiammazione del pancreas, uno dei sintomi è una tipica sindrome del dolore che si presenta in forma acuta. Il paziente sta vivendo un forte dolore circostante, leggermente sfuggente in determinate posizioni. Il sollievo porta una postura seduta con il corpo piegato in avanti.

I principali sintomi di infiammazione acuta del pancreas:

  • dolore acuto sotto le costole del fuoco di Sant'Antonio;
  • nausea e vomito (un sollievo temporaneo viene dopo il vomito);
  • tensione della parete addominale anteriore;
  • pallore della pelle;
  • debolezza e sudorazione;
  • aumento della temperatura corporea.

I primi segni possono manifestarsi come gravità nella regione epigastrica da 1,5 a 2 ore dopo un pasto. Spesso questo prodroma in piedi è accompagnato da una forte riduzione dell'appetito e frequenti mal di testa e vertigini. In questo momento, nella ghiandola stanno già avvenendo cambiamenti patologici negativi.

Inoltre, nella maggior parte dei casi, la localizzazione del dolore può determinare quale parte della ghiandola è infiammata:

  1. Quindi, un sintomo di infiammazione della coda del pancreas si sentirà dolore nell'ipocondrio sinistro. Questo dolore può diffondersi nell'area tra le vertebre IV toraciche e I lombari.
  2. Nell'infiammazione della testa pancreatica, il sintomo doloroso appare più spesso sul lato destro sotto le costole, occupando l'area tra le vertebre VI e XI.
  3. Il corpo infiammato del pancreas può causare dolore nella regione epigastrica.

È caratteristico che durante la remissione una persona possa sentirsi completamente in salute e sperimentare solo debolezza temporanea, a volte disturbi digestivi e diarrea. Dopo lo stress, la temperatura corporea a volte sale agli indicatori subfebrilla

Forma cronica

Gli esperti ritengono che lo sviluppo della pancreatite cronica porti ad un'eccessiva fascinazione per i cibi grassi, il fumo e l'abuso di alcool. Non è determinato con precisione in che modo l'alcol colpisce il pancreas. Presumibilmente, può impedire il rilascio di succo digestivo dal pancreas o alterare notevolmente la loro composizione chimica, così i succhi digestivi iniziano a causare un processo infiammatorio.

Sintomi della malattia pancreatica cronica:

  • avversione ai cibi grassi;
  • dolore nell'ipocondrio durante l'esercizio;
  • violazione della sedia;
  • grave perdita di peso;
  • perdita di appetito.

A seconda dei sintomi, i medici distinguono diverse forme di malattia pancreatica cronica: asintomatica, dolorosa, ricorrente e pseudo-tumorale.

diagnostica

Per capire perché il pancreas fa male, durante l'esame il medico ascolterà tutti i tuoi reclami, raccoglierà un'anamnesi, ti esaminerà, prescriverà gli esami strumentali e di laboratorio necessari:

  1. Esami del sangue biochimici: aumenta il livello di amilasi, lipasi e tripsina. La forma necrotica sarà accompagnata da una diminuzione dei livelli di calcio nel siero. Aumento di ALT e AST. I livelli di bilirubina possono aumentare. Se l'intero organo è interessato, la produzione di insulina è disturbata, seguita da iperglicemia. Nell'urina apparirà amilasi.
  2. Esami strumentali: ultrasuoni, fibrogastroduodenoscopia, radiografia degli organi del torace, angiografia dei vasi degli organi, tomografia, esame laparoscopico della cavità addominale.

Il medico deve prestare attenzione al proprio aspetto, al colore delle mucose e della pelle. Lo specialista sa come controllare il pancreas per distinguere i dolori causati dalla sconfitta del pancreas da quelli provocati dalle malattie del colon trasverso.

Trattamento dell'infiammazione del pancreas

Il trattamento della pancreatite acuta non può essere posticipato - è in pericolo di vita. Se il tempo non ferma il flusso di enzimi dal pancreas, sono in grado di distruggere tutti i tessuti e anche di provocare un così drammatico rilassamento dei vasi sanguigni e l'avvelenamento del sangue da prodotti di decomposizione tissutale che, se non trattati, possono essere fatali.

Per iniziare, al paziente vengono prescritti fluidi per via endovenosa per sostituire la perdita di liquidi e normalizzare la pressione sanguigna. Per eliminare l'infiammazione, i farmaci per il dolore sono prescritti fino a quando non viene completamente rimosso. Durante questo periodo, da tre giorni a una settimana, viene prescritta una dieta rigorosa.

L'esacerbazione di una malattia cronica viene trattata in regime ambulatoriale. Al paziente viene prescritta una dieta che risparmia termicamente con i piatti al vapore. Una corretta alimentazione è combinata con l'assunzione di farmaci che bloccano gli enzimi attivi della ghiandola. Con una forte esacerbazione dell'infiammazione, il "pancreas" nominò anche antidolorifici, antispasmodici, farmaci enzimatici e vitamine.

Trattamento farmacologico

Per un trattamento efficace dell'infiammazione del pancreas, i farmaci vengono selezionati e prescritti dal medico singolarmente. Potrebbe essere prescritto:

  1. Farmaci antispasmodici (per alleviare lo spasmo muscolare): Drotaverin (si presenta sotto forma di compresse diverse: Spasmol, No-shpa, Spazmalgon), Papaverina.
  2. Farmaci per indebolire la secrezione di succo gastrico: Omeprazolo (Zerocide Orta-nol, Gastrozol, Otsid, Promezol, Omepar Losek e altri). Ranitidina (Acidex, Histak, Ulcuran, Rantak, Acilok-Ei altri). Famotidina (Antodin, Histodil, Belomet, Atsipep, Primamet, Blokatsid, Ulkuzal, Gasterogen).
  3. Preparati enzimatici: Gimekromon, Allohol, Pancreatina (Creon, Digestal Pankral, Mezim, Pantsitrat, Penzistal).
  4. Sostanze che inibiscono la produzione di enzimi pancreatici: Aprotinina (Iniprol, Antagozan, Tra-silol Gordox, Kontrikal).

Se l'insorgenza del diabete è una complicazione della pancreatite, il trattamento viene effettuato secondo la prescrizione dell'endocrinologo. Complicazioni di pancreatite cronica possono anche diventare cisti e tumori maligni del pancreas. Dal momento che sono neoplasmi ormone-attivi, il loro aspetto può essere diagnosticato oltre agli esami ecografici e RM, nonché a secernere una quantità eccessiva di ormoni.

dieta

Perché il trattamento sia efficace, i pazienti con pancreatite devono seguire rigorosamente una dieta per un anno. Mangiare spesso e non mangiare troppo. Cibo preso sotto forma di calore. In generale, ogni paziente cerca di scegliere da sé una tale dieta che non causi ricadute, perché siamo tutti diversi e ognuno reagisce in modo diverso agli stessi prodotti.

Quando l'esacerbazione dell'infiammazione del pancreas durante il primo giorno non dovrebbe mangiare affatto, bere acqua minerale senza gas - qualche sorso ogni 15 minuti. Un decotto di fianchi, tè debole, ma succhi, bevande alla frutta - no.

Quindi puoi iniziare a mangiare, anche e spesso un po '. Carne e pesce sotto forma di soufflé e cotolette di vapore, porridge sull'acqua, uova strapazzate, purè di verdure bollite - per iniziare. Poi saranno uniti da ricotta, latticini, frutta e bacche sotto forma di composte e gelatina, mele cotte e pere.

Quando esacerbare la malattia del pancreas dovrebbe sempre essere escluso dalla dieta:

  • alcol;
  • spezie, condimenti;
  • grasso, fritto;
  • salsicce, carni affumicate;
  • sottaceti, cibo in scatola;
  • confetteria, cioccolato, succhi di frutta.

A casa, il trattamento dietetico per l'infiammazione del pancreas implica l'esclusione categorica di un certo numero di alimenti in quel momento fino alla cessazione del periodo acuto della malattia, così come il periodo di riabilitazione. Con lo sviluppo della pancreatite cronica, rimane anche la restrizione dei prodotti.

Anche nel caso in cui la malattia sia guarita con successo, il fatto stesso che fosse, ha causato gravi danni alla salute, e quindi in futuro è necessario diffidare della dieta e della dieta per evitare possibili ricadute.

Prevenzione di nuove esacerbazioni

Nell'infiammazione cronica, al fine di prevenire possibili riacutizzazioni, è necessaria un'attenta osservanza della dieta n. 5 o n. 5P. Gli alimenti con un alto contenuto di carboidrati dovrebbero essere limitati il ​​più possibile, anche se non dovresti eliminarli completamente dalla dieta.

I carboidrati sono parte integrante della dieta di una persona sana e sono necessari per mantenere il normale funzionamento. Tuttavia, i pazienti con pancreatite dovrebbero limitare il loro uso. Particolarmente ricco di dolci a base di carboidrati: torte, biscotti, gelati, caramelle, torte e altri dolci.

Sintomi e trattamento dell'infiammazione del pancreas

La pancreatite è una malattia del pancreas. In questa recensione, consideriamo i principali sintomi, funzioni, trattamento per l'infiammazione, farmaci e rimedi popolari.

Una forte sindrome del dolore nell'ipocondrio sinistro segnala lo sviluppo di un processo anomalo nel pancreas. La natura del dolore dipende dalla posizione dell'infiammazione. Il trattamento è prescritto da un medico solo dopo una precisa determinazione della causa dell'anomalia.

Le principali funzioni del pancreas

Questo organo, che è un po 'più lontano dello stomaco, ha un corpo, una testa e una coda. La dimensione del pancreas varia da 16 a 22 centimetri. Il peso corporeo è di 80 grammi.

Possedendo una struttura alveolare-tubolare, l'organo è diviso in lobuli di tessuto ghiandolare. L'ombra dei lobuli varia da rosata a grigia. Ogni lobulo ha il suo sistema di piccoli dotti escretori. Sono combinati in un singolo dotto escretore, che passa attraverso le dimensioni dell'organo e si apre nel duodeno.

Tra i lobi degli organi si trovano le isole di Langerhans, che forniscono la produzione di glucagone e insulina nel sangue. Essendo una ghiandola mista, questo organo ha funzioni esocrine ed endocrine.

La prima funzione è attivamente coinvolta nel processo digestivo. Accompagna la produzione di succo e la sua rimozione al duodeno. Grazie al succo, i componenti organici del cibo vengono digeriti. La seconda funzione del pancreas secerne insulina, glucagone, ormoni coinvolti nella regolazione del metabolismo dei carboidrati.

Malattie della ghiandola comune

cosa trattare il pancreas

L'elenco delle anomalie che interessano il pancreas è lungo. A molti viene diagnosticata una pancreatite acuta. Se il trattamento con il pancreas non è tempestivo, la malattia diventa cronica.

Sintomi di pancreatite acuta

come trattare i sintomi del pancreas consiglio del medico

La ragione principale per lo sviluppo della pancreatite acuta è una violazione del deflusso del succo pancreatico e un cambiamento nella sua composizione chimica. I fattori progressivi sono anomalie progressive del fegato, lesioni organiche.

Spesso con la domanda su come trattare il pancreas con un medico rivolgersi a persone che hanno problemi con l'alcol.

I sintomi comuni includono:

  • la comparsa della sindrome da dolore zoster;
  • nausea, vomito;
  • stato febbrile;
  • aumento della temperatura fino a 39 gradi;
  • diarrea;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • vertigini poco chiare.

Avendo ricevuto la risposta alla domanda su come trattare il pancreas, i cui sintomi sono piuttosto dolorosi, puoi proteggerti da gravi conseguenze. È molto importante seguire rigorosamente il consiglio di un medico.

Come si manifesta la pancreatite cronica

come calmare il pancreas

Quando la malattia del calcoli biliari progredisce, si osserva lo sviluppo di pancreatite cronica. Ci sono altre ragioni per trasformare la forma acuta della malattia in una cronica. La domanda su come trattare il pancreas è data alle persone con un sistema immunitario compromesso che abusano di cibi grassi.

Il sintomo principale della forma cronica è il dolore nell'epigastrio. La sindrome del dolore, caratterizzata da dolori dolorosi, si manifesta durante la notte e 2-3 ore dopo aver mangiato. Spesso la sensazione dolorosa si irradia sulla scapola sinistra. Il dolore non è sempre presente. Durante la recidiva, è combinato con vomito e stitichezza.

In assenza di un corretto trattamento del pancreas, la forma cronica è complicata dalla progressione di ittero o diabete mellito.

Metodi diagnostici di base

Quando una persona ha un dolore al pancreas, il trattamento viene prescritto solo dopo la diagnosi. Dopo aver specificato la diagnosi, il medico sarà in grado di rispondere con precisione alla domanda su come trattare il pancreas.

La diagnosi di pancreatite è effettuata da:

  1. Analisi del sangue biochimico e clinico.
  2. diffrazione di raggi X.
  3. Gastroscopia.
  4. CT.
  5. Esame ecografico della cavità addominale.

Quando la pancreatite peggiora, la persona deve consultare un gastroenterologo per un consiglio. Spesso un cardiologo o un epatologo può rispondere alla domanda su come trattare il pancreas. La nutrizione è raccomandata per discutere con un nutrizionista.

Peculiarità del trattamento con il pancreas

Come curare il pancreas? Per trattare la forma acuta della malattia può essere solo in ospedale. Se ci sono complicazioni, una persona viene posta in terapia intensiva. La risposta alla domanda su come trattare il pancreas in forma cronica è possibile, in quanto i sintomi sono attivi. L'obiettivo principale del trattamento è quello di eliminare il dolore e ripristinare la salute del corpo.

Le sensazioni dolorose vengono fermate dalle medicine. Prendere il farmaco deve essere in accordo con le raccomandazioni del medico. Spesso lo specialista prescrive l'uso di:

Quando la forma cronica della malattia diventa più acuta, quindi, rispondendo alla domanda su come curare il pancreas, il medico prescrive la terapia antimicrobica. Al paziente viene prescritto l'uso di Claforan, Kefzola, Ampicillin.

Commenti del medico sul primo soccorso

Se una persona è preoccupata per il trattamento del pancreas dovrebbe essere pronta. Per 24 ore, la persona deve escludere l'assunzione di cibo. Ciò contribuirà a ridurre il carico sul corpo.

Un impacco freddo dovrebbe essere applicato al punto dolente. L'applicazione del ghiaccio aiuta a rallentare lo sviluppo dell'edema nei tessuti degli organi. Il paziente ha bisogno di bere il più possibile. L'acqua deve essere di altissima qualità. Una persona dovrebbe bere almeno due litri in 24 ore. Le persone che hanno familiarità con la malattia sanno come calmare il pancreas. Invece dell'acqua, bevono acqua minerale alcalina. Il deflusso del succo pancreatico e della bile migliora.

Forse l'uso di antispastici. Per alleviare lo spasmo dello sfintere del condotto principale, queste medicine vengono somministrate a una persona per via intramuscolare. Quindi devi chiamare un'ambulanza. Specialisti arrivati ​​cureranno il pancreas, in base alla gravità dei sintomi.

Trattamento di rimedi popolari

che calmare il pancreas

La maggior parte dei pazienti vuole sapere come trattare il pancreas a casa. Ci sono molte ricette che aiutano ad alleviare i sintomi e migliorare la qualità della vita del paziente. Terapia rimedi popolari effettuati sotto la stretta supervisione di un medico.

Cosa trattare del pancreas con una sindrome da dolore moderata? Il paziente è ben aiutato a decotti di:

Ricette di base

Per preparare un decotto di calendula è necessario preparare in 200 mil. acqua bollente un cucchiaio di erbe. Insistere significa che è necessario da quattro a otto ore. È necessario accettare mezzi tre volte al giorno, in 35 minuti prima del cibo. La durata del corso terapeutico è di 1,5-2 mesi.

Come trattare una persona se il pancreas fa male? La zucca terra viene in soccorso. In primo luogo, far bollire 150 grammi di miglio in due litri di acqua, quindi mescolare con duecento grammi di ingrediente principale. Aggiungere sale, olio d'oliva e mescolare. È necessario assumere il farmaco entro 21 giorni.

In passato sapevano bene come trattare quando il pancreas fa male. Un notevole effetto sul corpo ha una miscela di fiori di immortelle e camomilla. Per la preparazione della necessità di mescolare le erbe in proporzioni di 1 a 1, versare acqua bollente, avvolgere con cura e insistere per 30 minuti. È necessario accettare i mezzi filtrati su 0,5 occhiali, in 30 min. Al cibo.

Trattiamo il pancreas con la corteccia di pioppo. 300 grammi di corteccia dovrebbero essere versati acqua bollente e cuocere per venti minuti. Quindi insistere per un giorno e uno sforzo. Beva l'infusione dovrebbe essere 50 mil 1-2 volte al giorno.

Aiuto con esacerbazione

Come calmare il pancreas durante un'esacerbazione? I medici raccomandano di andare in ospedale, perché c'è un enorme rischio di disidratazione. È possibile arrestare questo rischio con l'aiuto di liquidi per via endovenosa.

È importante sapere come viene trattato il pancreas per nausea e vomito. I pazienti sono invitati a prendere Motilium o Cerucal. Questi farmaci vengono assunti tre volte al giorno, 30 minuti prima dei pasti. Al fine di garantire una diminuzione della secrezione di enzimi e la creazione di riposo funzionale, al paziente vengono prescritti Creonte e Pancreatina.

Come trattare una malattia se il pancreas fa molto male? I medici raccomandano l'assunzione di Diclofenac e Baralgin. Questo è il più forte antidolorifico, che non dovrebbe essere abusato. Se il dolore si è attenuato, è meglio fare a meno dei farmaci per cinque o sette giorni.

Se la pancreatite provoca spasmi dei dotti biliari, al paziente vengono prescritti farmaci antispastici. Prima accoglienza nominata No-shpy. Dopo tre o quattro giorni, il paziente ha in programma di ricevere Duspatalin.

Raccomandazioni dietetiche

Migliorare la condizione contribuisce al trattamento del pancreas dalla fame. Il primo giorno, si consiglia al paziente di rifiutarsi completamente di mangiare. Dovresti bere solo acqua minerale di alta qualità. L'acqua minerale "Narzan" e "Borjomi" aiuta meglio.

Quando la malattia peggiora, il paziente deve bere almeno un litro e mezzo di acqua minerale. Il dosaggio diminuisce all'aumentare del dolore.

Come trattare la malattia, se il pancreas continua a essere disturbato, lo specialista dovrebbe richiedere. Sullo sfondo della terapia, una persona dovrebbe seguire una dieta rigorosa. Nel secondo giorno del menu, dovresti diversificare con biscotti, cracker e ciambelle. È meglio bere il tè nero. Quindi ha permesso di mangiare cibo ipocalorico.

Come viene trattato il pancreas durante una dieta? Al paziente vengono prescritti farmaci che aiutano a migliorare la digestione.

Prevenzione delle malattie della ghiandola

Come trattare il fegato e il pancreas durante la remissione? Balneoterapia e fitoterapia vengono in soccorso. Le testimonianze dicono che il trattamento del pancreas in questo periodo comporta principalmente l'assunzione di preparati a base di erbe. Tre volte al giorno, si consiglia di prendere un infuso di foglie di menta piperita, frutta biancospino, fiori di immortelle e semi di aneto.

È importante abbandonare l'uso di alcol. L'approccio alla dieta dovrebbe essere ragionevole. Il cibo dovrebbe essere ben cotto, gustoso. Hai bisogno di mangiare almeno tre o cinque volte al giorno, in piccole porzioni, a seconda delle condizioni del corpo. Gli snack dovrebbero essere esclusi. Se vuoi davvero mangiare, e prima di pranzo o cena è lontano, si consiglia di bere un bicchiere di kefir o di mangiare una mela dolce.

Una persona che vuole sapere come e cosa trattare il pancreas, dovrebbe fornire al tuo corpo abbastanza proteine. È meglio astenersi dal mangiare carboidrati semplici.

È importante rilevare e curare tempestivamente le anomalie di fondo. Se necessario, la pietra della cistifellea viene rimossa. Un gastroenterologo è obbligato a consigliare la terapia antivirale dell'epatite.

Finalmente

Come viene trattato il pancreas se i sintomi di insufficienza esogena sono presenti nel periodo di remissione? Al paziente viene assegnato un uso permanente di farmaci enzimatici. Da assunzione incontrollata di farmaci come Biseptolo e Tetraciclina dovrebbero essere abbandonati.

Preparati per il trattamento dell'infiammazione del pancreas

Il pancreas è un organo piuttosto complesso sia nella struttura che nel funzionamento. Con varie violazioni nel lavoro c'è un sintomo acuto di manifestazioni dolorose e dispeptiche, che a volte possono essere superate da sole. In caso di infiammazione del pancreas, è necessario il trattamento e la prescrizione di farmaci di vari gruppi. Un punto fondamentale è la stretta aderenza ai principi della dieta.

Principi generali di trattamento

Per le malattie del tratto gastrointestinale richiede un approccio individuale. Solo un medico prescrive una terapia farmacologica, basata sulla gravità del processo, sulle possibili complicanze e sulle caratteristiche del paziente. L'autotrattamento e il sollievo di attacchi sia acuti che esacerbanti della pancreatite cronica porteranno allo sviluppo di sintomi più gravi e aggravano il processo.

Il processo di infiammazione acuta richiede sempre il monitoraggio da parte degli operatori sanitari, poiché un'assistenza tardiva avrà conseguenze disastrose. È necessario il ricovero immediato per i seguenti indicatori:

  • La sindrome del dolore non è eliminata da nessuno dei metodi conosciuti (antispasmodico, riposo, freddo);
  • Aumentare le cifre della temperatura a 39 e oltre;
  • La comparsa di debolezza, vertigini e secchezza delle fauci indica un brusco salto di glucosio.
  • Ripeti il ​​sequestro meno di sei mesi fa.

In base ai risultati degli esami di laboratorio, il medico determinerà il decorso della malattia e prescriverà farmaci per sostenere la produzione di enzimi della ghiandola e altri medicinali.

E anche ci sono principi di trattamento domiciliare per fermare un attacco di pancreatite. Devi sapere come ridurre l'infiammazione del pancreas senza conseguenze per il tuo corpo:

  • Dolore minore;
  • Nessun vomito o manifestazioni rare;
  • La diarrea non è più di 2 volte al giorno;
  • Comprensione della causa apparente del sequestro.

Nonostante la varietà delle cause di infiammazione del pancreas e il possibile flusso del quadro clinico, ci sono concetti generali per il trattamento, indipendentemente dal fatto che passi a casa o in ospedale. I fattori chiave sono:

  1. Eliminazione del dolore in vari modi.
  2. Eliminazione di diarrea, nausea, vomito e altre disfunzioni.
  3. Ripristino delle normali funzioni pancreatiche.
  4. Rimozione del processo infiammatorio.
  5. Prevenzione di possibili complicazioni.

Il pancreas infiammato: cosa trattare e quali pillole?

Come trattare il processo infiammatorio del pancreas dovrebbe essere a conoscenza di ogni persona per facilitare il benessere, se c'è la possibilità di effettuare la terapia a casa (con una comprensione dei possibili rischi).

La base della terapia efficace sarà l'osservanza di una corretta alimentazione in accordo con la dieta della tabella n. 5. Solo gli alimenti opportunamente selezionati e i metodi razionali di preparazione delle ricette possono salvare una persona dallo sviluppo dell'infiammazione. Il fattore principale del primo stadio è la fame, la pace e il freddo sul lato sinistro dell'addome. Le misure contribuiscono alla rapida eliminazione dei sintomi dell'infiammazione. Con l'introduzione di determinati tipi di prodotti, le condizioni del paziente sono rigorosamente controllate.
Ricorda che nel periodo di esacerbazione della pancreatite cronica, la base nutrizionale nella prima settimana è coerente con i principi dell'infiammazione acuta.

I primi piatti sono magra. I contorni devono essere sottoposti ad un accurato trattamento termico. Carne e pesce possono essere utilizzati varietà a basso contenuto di grassi in forma bollita e al forno.

Tra i farmaci che influenzano la rimozione dei sintomi e l'eliminazione delle cause di infiammazione, un gruppo speciale di antispastici che influisce sulla rimozione del dolore.

Preparati enzimatici sono prescritti al paziente per controllare la secrezione di enzimi dal pancreas.

Per prevenire gli attacchi ricorrenti, il medico prescrive antibiotici che aiutano ad alleviare il processo infiammatorio.
Gli antiacidi sono necessari per ridurre la produzione di succo gastrico e neutralizzare i mezzi digestivi della reazione acida.

Ed è anche consigliabile utilizzare complessi vitaminici e minerali, così come la fitoterapia.

Quali farmaci sono usati per trattare il pancreas

Nonostante l'approccio globale al trattamento dell'infiammazione del pancreas, la terapia farmacologica non può essere fatta.
Per l'infiammazione del pancreas, gli antibiotici di diverso spettro d'azione sono stati utilizzati fin dal primo giorno della malattia mediante somministrazione intramuscolare. Per le forme più gravi, le combinazioni di somministrazione orale vengono assegnate insieme al metodo di iniezione. Gli antibiotici sono assegnati a diversi gruppi:

  • Cefotaxime, ampioks, doxycycline, ceftriaxone - per l'introduzione nel muscolo o nella vena del paziente;
  • Abaktal, azithromycin, sumamed, amoxiclav - forma di targa.

Ogni farmaco antibatterico viene selezionato individualmente. L'uso indipendente di antibiotici porterà allo sviluppo di varie complicazioni e peggiorando l'attacco di pancreatite.

Farmaci per alleviare l'infiammazione del pancreas saranno utilizzati per qualsiasi manifestazione della malattia - acuta o esacerbazione cronica. Questi farmaci comprendono antinfiammatori non steroidei, antispastici e analgesici narcotici (nei casi gravi).

I farmaci antinfiammatori non steroidei includono paracetamolo, analgin, ibuprofene e altri. Le principali azioni di questi farmaci sono l'analgesia, gli antipiretici e gli antiinfiammatori.

Gli antispastici (nas-pa, drotaverine, papaverina) nell'ospedale saranno somministrati come iniezioni intramuscolari. Usa le pillole a casa, una tre volte al giorno.

Per alleviare il dolore pronunciato e il grave attacco di pancreatite, il promedolo sarà uno strumento eccellente. Tali farmaci sono prescritti solo da un medico, in quanto appartengono al gruppo di droga.

I farmaci enzimatici per l'infiammazione del pancreas sono consentiti per l'uso solo dopo la scadenza della settimana "affamata". Tali farmaci vengono bevuti in tempo o dopo i pasti per produrre e normalizzare gli enzimi. Con la giusta terapia, i sintomi scompaiono senza lasciare traccia e vengono ripristinate le funzioni esocrine e intrasecretorie del pancreas.

Quali farmaci prendere dal gruppo di enzimi:

Pancreatina (l'equivalente più economico);

Gli antiacidi riducono il carico sul pancreas e neutralizzano gli acidi del succo digestivo (gastrico).

Tra gli agenti pancreatici, Almagel, Maalox, Neubin e altri sono isolati. Ha un effetto sullo stomaco e un effetto a breve termine. Gli enzimi aiutano ad abbattere vari componenti del cibo e vari elementi.
Raramente utilizzati agenti anti-enzimatici, la cui azione è direttamente opposta agli enzimi. Questi farmaci sono prescritti per picchi acuti e significativi di enzimi attivi nei dotti biliari, nel duodeno e in altre sezioni del tratto gastrointestinale. Per via endovenosa in ospedale controsciale iniettato, osservando la condizione.

I bloccanti di H2-istamina sono usati molto raramente per combinare effetti analgesici e anti-acidi. Tali farmaci hanno un gran numero di possibili conseguenze.

Nel caso del trattamento farmacologico dell'infiammazione del pancreas, non bisogna dimenticare la coerenza nella dieta e il rifiuto delle credenze dannose. Il vantaggio della fitoterapia, degli stili di vita sani e dell'attività fisica dosata.

Sintomi e trattamento dell'infiammazione del pancreas nelle donne

Il primo segno di pancreatite, con il quale si dovrebbe immediatamente cercare assistenza medica di emergenza, è il dolore intenso e improvviso nella parte superiore dell'addome sotto le costole. L'automedicazione con una malattia così grave porterà solo al deterioramento e allo sviluppo di gravi complicanze.

Il ruolo del pancreas

L'organo, situato nella cavità addominale dietro lo stomaco a livello delle vertebre lombari superiori, ha due scopi nel corpo:

  • Secrezione del succo pancreatico nell'intestino tenue con enzimi digestivi, dove avviene il processo di assimilazione e assorbimento dei nutrienti nel sangue.
  • Produce ormoni glucagone e insulina, che svolgono un ruolo nella regolazione dei processi metabolici.

La cattiva abitudine delle donne a mangiare troppo, mangiare cibi grassi o seguire diete con carenze proteiche porta all'infiammazione del pancreas, quando gli enzimi digestivi vengono stimolati prima di entrare nell'intestino tenue. La foto sotto mostra un organo sano e malato.

Sintomi di infiammazione del pancreas

Manifestazioni di pancreatite sono simili a segni di malattie gastrointestinali o avvelenamento: lo stomaco è anche preoccupato, vomito e nausea a causa di intossicazione del corpo. Ma allo stesso tempo ci sono altri sintomi di infiammazione del pancreas, che sono determinati dopo lo studio del sangue, delle feci, della pelle e dipendono dalla forma della malattia.

Pancreatite acuta

I primi segni di infiammazione sono il verificarsi di coliche e vomito ripetuto. Poi c'è un dolore circostante nell'addome superiore, che dura per tre giorni sulle scapole e poi diventa dolorante in natura con una diminuzione graduale di intensità nel corso di una settimana. Allo stesso tempo, si notano anche questi sintomi:

  • Pallore della pelle del viso, a forma di punta.
  • Pancia allargata.
  • Costipazione e gonfiore
  • Fetid sgabello con schiuma e pezzi di cibo non digerito.
  • Aumento della frequenza cardiaca.
  • Febbre - febbre e tremori muscolari, sensazione di freddo.

Con questi segni, è necessario cercare urgentemente un medico. Un attacco acuto di pancreatite nei casi gravi porta a sanguinamento nella ghiandola, infezione e formazione di cisti. A causa di questi disturbi, altri organi vitali sono danneggiati: reni, cuore e polmoni.

Pancreatite cronica

Un processo infiammatorio prolungato si sviluppa per due motivi:

  • Dopo aver bevuto, quando gli uomini diventano dipendenti dall'alcool.
  • Alla fine dell'episodio della forma acuta della malattia, se non è stato effettuato il trattamento corretto, l'aiuto qualificato con questo ciclo di pancreatite aiuta le persone malate a guarire completamente.

L'infiammazione cronica copre due periodi. Il primo è caratterizzato da un cambiamento ricorrente di peggioramento senza sintomi dolorosi, e il secondo da costante disagio, simile al decorso acuto, anche con nausea, vomito e costipazione, ma con la comparsa di nuovi sintomi:

  • Tono della pelle giallastro.
  • Diarrea e perdita di peso.
  • Dolore prolungato nella parte superiore dell'addome dopo aver mangiato troppo o assunto cibi grassi. Allo stesso tempo, diventa più facile sedersi o solo dopo poche ore o addirittura giorni dopo l'ingestione di cibo pesante nello stomaco.

La pancreatite cronica, che dura da anni, porta alla distruzione del pancreas, cambiamenti nella struttura dei tessuti dell'organo. Di conseguenza, sviluppa:

  • Fallimento secretoria.
  • Il diabete mellito.
  • Sindrome da malassorbimento, che è una fonte di gravi complicazioni: anemia, disturbi della funzione riproduttiva, carenze nutrizionali nel corpo.

Cause di infiammazione del pancreas

La pancreatite si sviluppa a causa di duecento basi, ma è più comune nelle donne e negli uomini con determinati fattori di rischio, che includono:

  • Ubriachezza.
  • Colelitiasi - la formazione di pietre nella cistifellea.

L'infiammazione nel pancreas inizia sempre sullo sfondo di altre malattie del tratto gastrointestinale - ulcere, gastriti, patologie nel duodeno. Il processo è difficile da diagnosticare o curabile a causa della complessità della struttura e delle piccole dimensioni dell'organo, che consiste in una testa - 32 mm, un corpo - 21 mm e una coda - 35 mm.

Queste cifre si riferiscono agli indicatori corrispondenti alla norma, deviazioni dalle quali si parla di patologia. Oltre alle pietre nella cistifellea, o bevendo, le cause della forma acuta della malattia sono:

  • Farmaci incontrollati - steroidi, antibiotici, statine, inibitori della pompa protonica, a causa della quale si sviluppa la pancreatite indotta da farmaci. Questa rara forma di infiammazione del pancreas può causare l'ammalarsi di un adulto e di un bambino, ma più spesso questa patologia si verifica nei bambini e nelle persone con infezione da HIV.
  • Infezioni - epatite, parotite, tonsillite, vaiolo, sepsi nell'intestino.
  • Lesioni all'addome.
  • Disordini metabolici
  • Intervento chirurgico
  • Malattie autoimmuni

Cause di pancreatite cronica:

  • L'alcolismo.
  • Pietre nella cistifellea.
  • Patologia ereditaria del pancreas.
  • Fibrosi cistica
  • Alti livelli di trigliceridi nel sangue.
  • Fumo.
  • Eccessi alimentari e cibi grassi.

Aggravamento di forme croniche di pancreatite può verificarsi anche sotto l'influenza di lunga ricezione di farmaci, che sono: gli ormoni glucocorticoidi, gli estrogeni, stupefacenti, furosemide, indometacina. Allo stesso tempo, il pancreas si aggrava sullo sfondo di un fegato o di una cistifellea malato.

diagnostica

La conclusione sul motivo per cui il pancreas fa male nelle donne è fatta dopo test e metodi strumentali:

  • Analisi generale e biochimica del sangue. Alti livelli di amilasi e lipasi, un aumento del numero di leucociti e un aumento di ESR sono indicativi di infiammazione nell'organo.
  • Test di tolleranza al glucosio.
  • Raggi X, esame ecografico della cavità addominale.
  • EGD - gastroscopia. Valutazione del coinvolgimento nel processo infiammatorio dello stomaco e del duodeno.
  • Tomografia computerizzata: per cercare pietre nella cistifellea e determinare l'entità del danno al pancreas.
  • Analisi del coprogramma e delle urine, in cui l'amilasi è presente durante la pancreatite.
  • Biopsia e test funzionali.
  • ERCP e imaging a risonanza magnetica.

Trattamento dell'infiammazione del pancreas

La pancreatite acuta è un pericolo per la salute e la vita, quindi, con attacchi di dolore, non curano i rimedi popolari a casa e una persona viene immediatamente ricoverata in ospedale. Allo stesso tempo, i pazienti con grave patologia vengono trasferiti al reparto di terapia intensiva, dove sono sotto lo scrutinio dei medici.

Il trattamento dell'infiammazione nelle donne con decorso acuto della malattia o cronico nel periodo di recidiva inizia con le seguenti misure non farmacologiche:

  • Riposo a letto
  • Fame di guarigione
  • Ghiaccio sullo stomaco.
  • Spingere verso l'alto la ghiandola (i polpastrelli vengono posizionati sull'ipocondrio e premere delicatamente fino alla sensazione di tensione nella parete addominale per tre minuti).
  • Esercizi per migliorare la circolazione sanguigna e la funzione pancreatica.

La terapia farmacologica prevede la nomina di:

  • Fluidi per via endovenosa che ripristinano la perdita di liquidi e normalizzano la pressione sanguigna.
  • Analgesici, farmaci diuretici.
  • Procedure per la pulizia del sangue.
  • Somatostatina o analoghi sintetici, per inibire la funzione pancreatica.
  • Antibiotici ad ampio spettro

Con la complicanza del diabete, la terapia per i pazienti è prescritta dall'endocrinologo.

Con pancreatite distruttiva, vengono eseguite operazioni per rimuovere i tessuti morti o danneggiati. Il metodo chirurgico deve anche trattare i pazienti nei quali:

  • Sindrome da intossicazione esacerbata.
  • Nessun miglioramento dopo due giorni di terapia conservativa.
  • Diagnosticato con necrosi pancreatica infetta focali.

Farmaci per il trattamento

Nel decorso cronico dell'infiammazione nel pancreas, quando si verifica una recidiva, la terapia viene eseguita:

  • Preparati enzimatici, è Wobenzym con un corso di assunzione fino a due mesi, Pancreatina, Mezim, Holenim.
  • Compresse di alcol, ma possono essere bevute solo in assenza di sintomi di grave esacerbazione.
  • Antidolorifici, Baralgin, No-shpa, Duspatalin.
  • Acqua minerale (Smirnovskaya, Slavyanskaya, Essentuki numero 4 e numero 17).
  • Erbe medicinali - dente di leone, seta di mais, cardo, radice di bardana.

Per l'infiammazione acuta nel pancreas, i seguenti farmaci sono prescritti per il trattamento:

  • Antispasmodici - Papaverina, Drotaverinum, No-shpa. Con il loro aiuto ancorata dolore, rilassarsi liscia muscolo sfintere di Oddi e del dotto biliare, la pressione è ridotta nello stomaco e del duodeno.
  • Farmaci anti-infiammatori - Diclofenac, Dexketoprofen, che alleviare il dolore e ridurre il gonfiore.
  • Analgesici narcotici - La morfina è prescritta per la pancreatite distruttiva.

Dieta terapeutica

La nutrizione nei processi infiammatori nel pancreas gioca un ruolo importante. La dieta viene scelta in modo tale da non provocare la ricorrenza dei sintomi della malattia dopo il recupero. In questo caso, è necessario seguire sempre alcune regole per mangiare:

  • Non mangiare troppo.
  • Mangiare spesso e in piccole porzioni.
  • Non mangiare piatti caldi o freddi, ma solo in forma calda.

Al momento della crisi, quando compaiono sintomi dolorosi, non mangiano nulla nelle prime 24 ore. Ogni 15-20 minuti per qualche sorso bere o acqua minerale Borjomi bollita e Essentuki, fianchi brodo, tè verde piuttosto debole preparato da 1 cucchiaio di materie prime liquido sul vetro.

La dieta per l'infiammazione del pancreas, a partire dal secondo giorno dopo la recidiva, consiste nella seguente lista approssimativa:

  • Per colazione, puoi cucinare il porridge liquido nell'acqua.
  • È consentito bere bevande a base di bacche, ribes e mirtilli e ci sono crostini.
  • Da 3 giorni razione varietà di decotti di riso o farina d'avena. Le verdure sono fatte in un liquido passato senza olio. Kashi di semola, grano saraceno macinato o riso è preparato sia in acqua che nel latte.

A partire dalla seconda settimana del menu sono inclusi:

  • Soufflé di pesce e carne o cotolette di vapore.
  • Omelette senza tuorlo.
  • Mele e pere cotte al forno.
  • Ricotta e prodotti lattiero-caseari.
  • Minestre di cereali
  • Budini e purè di verdure - patate, zucchine, zucche con carote.

Il trattamento a casa dieta implica un'eccezione:

  • Bevande alcoliche e birra
  • Spezie e spezie
  • Cibo grasso, affumicato e fritto.
  • Salsicce e cibo in scatola.
  • Dolci, torte, pasticcini e altri prodotti simili, cioccolato.
  • Succhi di frutta
  • Pesce salato
  • Caffè e banane

L'alimentazione dietetica per l'infiammazione del pancreas dura per un anno. In futuro, compresi gli alimenti proibiti nella dieta, c'è la probabilità di ricadute ripetute.

I principali sintomi di infiammazione del pancreas e il trattamento a casa

L'infiammazione del tessuto pancreatico è chiamata pancreatite. La malattia viene più spesso diagnosticata come una complicanza della colelitiasi, si sviluppa sullo sfondo del cibo, avvelenamento chimico, infezioni virali, batteriche del tratto intestinale.

Il processo infiammatorio si presenta in forma acuta o cronica, provoca dolore nella regione epigastrica, accompagnato da dolore, indigestione, malessere generale.

Cause di infiammazione del pancreas

Circa il 50-60% dei pazienti con abuso di pancreatite alcol. A rischio sono gli individui che conducono uno stile di vita sedentario, mangiano principalmente prodotti semilavorati, cibi grassi, fritti, salsicce.

L'infiammazione del pancreas si sviluppa spesso sullo sfondo di colecistite, colelitiasi, disfunzione dello sfintere di Oddi, dopo aver subito operazioni chirurgiche sugli organi addominali.

Altre cause di pancreatite:

  • preparazioni ormonali, diuretici tiazidici, ipotiazide;
  • lesioni meccaniche del pancreas;
  • fibrosi cistica;
  • predisposizione genetica;
  • infezioni virali: parotite, virus di coxsackie, citomegalovirus;
  • epatite virale cronica, cirrosi epatica;
  • duodenite, gastrite, ulcera duodenale;
  • nutrizione squilibrata;
  • invasioni parassitarie;
  • disordini metabolici;
  • infezioni batteriche e fungine: micoplasma, campilobatterio, Helicobacter pylori;
  • patologie pancreatiche congenite;
  • squilibrio ormonale durante la gravidanza, durante la menopausa nelle donne;
  • tumori epatopancreatoduodenali;
  • reazioni autoimmuni.

La pancreatite è una malattia polietiologica causata da diversi fattori allo stesso tempo. Ad esempio, colecistite cronica, trauma e agente infettivo.

Con gastrite, duodenite, colecistite, il contenuto intestinale viene gettato, la bile nei dotti pancreatici, causando lo sviluppo del processo infiammatorio.

Una delle principali cause di stitichezza e diarrea è l'uso di vari farmaci. Per migliorare le prestazioni dopo aver preso i farmaci, è necessario bere un semplice rimedio ogni giorno.

Pancreatite acuta

Nella pancreatite acuta si verifica un processo infiammatorio e degenerativo nei tessuti pancreatici, causato dall'attivazione di enzimi proteolitici all'interno dell'organo. Sotto l'azione di vari fattori, i dotti escretori si bloccano, la pressione aumenta in essi, il deflusso della secrezione viene disturbato.

Il succo digestivo prodotto dalla ghiandola inizia a digerire le cellule sane del pancreas stesso, causando un'infiammazione acuta.

Forme di pancreatite acuta, tenendo conto della prevalenza del danno del tessuto necrotico:

  • Edematosa. Nella pancreatite edematosa, si osserva un marcato rigonfiamento dello spazio interstiziale del pancreas in assenza di processi distruttivi. La patologia è lo stadio iniziale della malattia, può risolversi da sola o entrare nello stadio dei cambiamenti necrotici.
  • Necrosi pancreatica sterile. La necrosi pancreatica è caratterizzata dalla morte delle cellule dell'organo digestivo. Distinguere tra tipo di patologia sterile e infetto. Nel primo caso si sviluppa un'infiammazione asettica e nel secondo caso viene diagnosticata l'accessione di un'infezione batterica, che complica notevolmente il decorso della malattia e peggiora la prognosi per il recupero. La necrosi pancreatica sterile è classificata in emorragica, adiposa e mista:
    • Nella forma emorragica, la patologia progredisce rapidamente, causando emorragie interne.
    • Il tipo di grasso si sviluppa lentamente, accompagnato dalla morte dei tessuti lipidici.
    • La necrosi pancreatica mista comprende i segni delle due forme precedenti.
  • Necrosi pancreatica infetta Nella necrosi pancreatica infetta si sviluppano processi infiammatori purulenti nei tessuti del pancreas e del tessuto circostante. Nella ghiandola si formano ascessi localizzati o flemmoni diffusi.

Pancreatite cronica

La pancreatite cronica si verifica dopo aver sofferto una forma acuta o contro lo sfondo di altre malattie correlate del fegato, della cistifellea, dei disturbi biliari. La malattia è caratterizzata da periodi di remissione e riacutizzazioni.

Considera i sintomi in modo più dettagliato:

  1. I sintomi di infiammazione acuta sono assenti, ma c'è una progressiva perdita di peso, dolore addominale diffuso, aggravato dopo una festa pesante o intenso sforzo fisico, giallo, prurito della pelle.
  2. Gli attacchi si verificano più volte all'anno, la loro durata varia da mezz'ora a 5 giorni.
  3. I pazienti si stancano rapidamente, sentono debolezza generale, aumento della salivazione, si lamentano di una sedia instabile (alternanza di stitichezza e diarrea).
  4. È difficile per una persona raccogliere cibo facilmente digeribile, anche un sorso di acqua fredda può provocare una ricaduta.

Le forme principali di pancreatite cronica:

  • Calcolare CP è caratterizzata da un danno tissutale non uniforme, causa atrofia e stenosi dei dotti, formazione di calcoli pancreatici.
  • Il CP ostruttivo si sviluppa a causa del blocco del condotto. C'è atrofia e fibrosi della ghiandola esocrina, senza calcificazioni. La patologia viene trattata chirurgicamente.
  • CP infiammatoria è accompagnata da atrofia del parenchima e sostituzione delle cellule colpite da tessuti fibrosi.
  • La fibrosi pancreatica è caratterizzata da una progressiva insufficienza secretoria dell'organo ed è il risultato di altre forme della malattia.

Fasi di pancreatite cronica

Classificazione della malattia in base alla gravità della tossiemia endogena:

  1. Fase facile (enzimatica).
  2. Moderato (reattivo).
  3. Grave sequestro.
  4. La fase estremamente difficile dell'esito della malattia.

Considera i dettagli del palco:

  • Nella fase iniziale, nel pancreas si formano aree limitate di necrosi, prevale il gonfiore del parenchima. Gli enzimi entrano nella circolazione sistemica, causando sintomi di intossicazione generale. Solo nel 5% dei pazienti vi è una estesa lesione necrotica di tessuti con grave tossicosi e insufficienza multiorgano. Le riacutizzazioni si verificano raramente, si verificano senza dolore pronunciato.
  • Durante lo stadio reattivo, si verifica una risposta dell'organismo ai processi patologici nel pancreas. Intorno all'infiltrato di organo digestivo si forma. Le recidive vengono disturbate 3-4 volte l'anno, i pazienti perdono peso, soffrono di problemi digestivi, notano la comparsa dei sintomi del diabete, disturbi metabolici.
  • Quindi inizia lo stadio del sequestro, accompagnato dallo scioglimento del tessuto infiammato. Nelle cavità cistiche del parenchima si formano le fistole. Il processo patologico procede in modo asettico o con l'aggiunta di un'infezione batterica.
  • Nella fase dell'esito della malattia, si verifica lo sviluppo opposto, la sostituzione dei tessuti affetti con connettivo. Le esacerbazioni si verificano molto spesso, hanno un corso prolungato. Se il trattamento viene avviato in modo tempestivo, è possibile mantenere il lavoro della ghiandola, altrimenti si sviluppano gravi complicanze. L'esito della pancreatite cronica può essere l'insufficienza della ghiandola, i disturbi metabolici, il diabete insulino-dipendente, la formazione di un tumore maligno e la morte.

Sintomi di infiammazione del pancreas

Pancreatite acuta

Manifestazioni cliniche di pancreatite acuta:

  • il taglio, il dolore accerchiato nell'epigastrio;
  • nausea, vomito, diarrea, flatulenza, bruciore di stomaco;
  • giallo di sclera, pelle;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • lingua secca, ricoperta di fioritura bianca o gialla;
  • prurito della pelle;
  • febbre, debolezza;
  • perdita di appetito.

Il principale sintomo di infiammazione acuta è una sindrome del dolore pronunciata.

  • Durante un attacco, il disagio si irradia dalla regione epigastrica all'ipocondrio destro, sinistro, posteriore, sterno.
  • Il dolore si verifica all'improvviso, ha un carattere permanente, non viene rimosso dagli anestetici, induce una persona a prendere una posizione innaturale del corpo, a premere le ginocchia verso lo stomaco.
  • I pazienti sono preoccupati per il vomito indomabile con una miscela di bile, lo svuotamento dello stomaco non porta sollievo.
  • L'ittero meccanico si sviluppa quando i dotti biliari vengono schiacciati dalla testa allargata del pancreas. La pelle del paziente è colorata, la sclera degli occhi, l'urina si scurisce e le feci, al contrario, si scoloriscono. Sulle superfici frontali o laterali dell'addome, intorno all'ombelico può apparire una pelle pigmentata, punto telangiectasia. Macchie marroni appaiono sulla pelle del viso.

Pancreatite cronica

  • Nella pancreatite cronica, i dolori circostanti e meno intensi, durano da alcune ore a diversi giorni. Il disagio è aggravato se il paziente giace sulla schiena e passa in posizione seduta, mentre si piega in avanti.
  • Un aumento delle sensazioni spiacevoli si nota 20-40 minuti dopo un pasto, specialmente se una persona ha consumato cibi grassi, fritti, speziati o bevande alcoliche.
  • Inoltre, si verificano disturbi dispeptici (bruciore di stomaco, flatulenza, stitichezza o diarrea), le feci diventano grasse, hanno un forte odore putrido, contengono particelle alimentari non digerite.
  • La persona perde gradualmente il peso, perde l'appetito.
  • La frequenza delle esacerbazioni dipende dallo stadio della malattia, dalla natura della dieta, dallo stile di vita del paziente.

Cosa succede con l'infiammazione del pancreas?

Gli enzimi digestivi sono prodotti nelle cellule del pancreas, che sono coinvolti nella scomposizione di grassi, proteine ​​e carboidrati. Il rilascio di sostanze proteolitiche si verifica durante l'entrata del cibo nell'intestino.

Quando si bloccano i dotti escretori della ghiandola (ad esempio le pietre della cistifellea), si verifica l'attivazione intraorganica della tripsina e della lipasi, provocando l'auto-digestione del parenchima.

Le cellule danneggiate vengono sostituite da tessuto connettivo grossolano, si formano cicatrici, si restringono il ferro, si deformano, si sclerosi e si sviluppano processi atrofici.

  • Quando l'eziologia autoimmune della pancreatite, il sistema immunitario fallisce. I linfociti iniziano a percepire cellule pancreatiche sane per corpi estranei e attivamente li distruggono. Tale meccanismo di danno d'organo è osservato nel decorso cronico della malattia.
  • La pancreatite infettiva si sviluppa a causa della penetrazione dei batteri nella ghiandola dal duodeno, i dotti biliari lungo il percorso ascendente. I processi patologici sono osservati con reflusso biliare, spasmo dell'ampolla epato-pancreatica, insufficienza dello sfintere di Oddi.
  • Il processo infiammatorio cronico porta ad atrofia della membrana mucosa dell'intestino tenue, aumento della pressione nei dotti del pancreas, ispessimento del succo pancreatico. Il deflusso del fluido è ostacolato, si formano i tappi proteici.

Dopo aver mangiato cibi grassi, il segreto non può entrare nell'intestino, si accumula nel tessuto della ghiandola interstiziale, causando gonfiore e autolisi del parenchima.

Quale dottore contattare?

Con la comparsa di dolore nell'epigastrio, disturbi dispeptici, è necessario visitare un gastroenterologo. Inoltre, potrebbe essere necessario consultare un chirurgo, endocrinologo, oncologo.

In caso di un attacco acuto, viene chiamata un'ambulanza.

Storie dei nostri lettori!
"Mi è stata diagnosticata una pancreatite circa 1,5 anni fa, una volta al lavoro il dolore era così grave che i miei colleghi hanno chiamato un'ambulanza, un assistente medico in visita ha immediatamente suggerito una pancreatite acuta e la sua diagnosi è stata confermata da test.

Nonostante i miei sforzi per seguire una dieta dopo 4 mesi, la malattia si è ancora manifestata. Ho deciso di ordinare la raccolta monastica di erbe dalla pancreatite attraverso Internet. Per tre settimane bevevo regolarmente del tè monastico dalle erbe e poi lo usavo a volte al posto del tè al mattino o alla sera. Sono passati sei mesi da quel momento, non ho avuto un singolo attacco della malattia ".

Diagnosi di infiammazione

Per stabilire la diagnosi, il medico conduce un esame visivo, fisico, un sondaggio paziente. Un paziente ha una lingua allineata, palpitazioni cardiache, bassa pressione sanguigna.

Che test hai per la pancreatite?

  • analisi clinica del sangue, delle urine;
  • analisi del sangue biochimica;
  • saggio immunoenzimatico (ELISA);
  • test del glucosio;
  • analisi delle feci.

Risultati diagnostici:

  • In base ai risultati di un'analisi clinica del sangue, viene rilevato un aumento della VES, una maggiore concentrazione di leucociti.
  • Durante lo studio biochimico ha rivelato un alto livello di amilasi, lipasi, tripsina, aumento dell'attività della proteina C-reattiva, riducendo la quantità di albumina.
  • Nella pancreatite acuta, l'amilasi è presente anche nelle urine. Livelli elevati di zucchero nel sangue indicano danni alle cellule delle isole di Langerhans, carenza di insulina e sviluppo del diabete. Se il processo infiammatorio interessa il sistema urinario, urea, proteine ​​e globuli rossi si trovano nella composizione delle urine.
  • Al fine di valutare lo stato del pancreas, vengono condotti i dotti biliari, la cistifellea, un'ecografia addominale.
  • Per una localizzazione accurata delle aree degenerative, è prescritta la tomografia computerizzata (TC) o la risonanza magnetica (MRI).
  • La gastroscopia è necessaria per esaminare lo stomaco e il duodeno. Se si sospetta un cancro, viene prelevato un frammento di tessuto ghiandolare per l'esame istologico.
  • La radiografia del pancreas viene eseguita per identificare le pietre nel parenchima e nei dotti.
  • Quando si effettua una diagnosi è difficile, l'esame laparoscopico è fatto. La diagnostica differenziale viene eseguita con colecistite acuta, appendicite, ulcera perforata, infarto miocardico, ostruzione intestinale, sanguinamento, mesotrohm.

Trattamento dell'infiammazione del pancreas

I pazienti con pancreatite acuta sono ospedalizzati e viene prescritto il riposo a letto. L'obiettivo principale della terapia è di alleviare il dolore, ridurre il carico su un organo infiammato, stimolare i meccanismi di rigenerazione.

farmaci

Preparati per il trattamento dell'infiammazione del pancreas:

  • Antidolorifici: No-spa, Papaverin, Mebeverin, Platyfillin. Le medicine alleviano lo spasmo dei muscoli lisci, il dotto infiammato di Wirsung.
  • Farmaci che sopprimono la secrezione del pancreas: omeprazolo, cimetidina, ranitidina.
  • Mezzi per abbassare l'acidità del succo gastrico: Almagel, phosphalugel.
  • Enzimi proteolitici: Creonte, Pancreatina, Festale.
  • Antibiotici per la pancreatite infettiva: ampicillina, tsiprolet.
  • Prokinetica con insufficienza di Oddi sfinteriale, dismotilità gastrointestinale: Domperidon, Zerukal.
  • Vitamine del gruppo B, C, E, acido nicotinico.
  • In violazione del bilancio salino-acqua fare infusione endovenosa di soluzioni colloidali.
  • Inoltre, gli agenti colagoghi possono essere prescritti: alcole, Osalmid, spese di farmacia a base di erbe (ad eccezione della malattia del calcoli biliari).
  • I pazienti con pancreatite autoimmune vengono prescritti Prednisolone, un farmaco corticosteroide viene avviato da una grande dose con una diminuzione graduale.
  • Per sopprimere l'attività del sistema immunitario utilizzato immunosoppressori: Azatioprina, clorochina. Con un aumento del livello di glucosio nel sangue dei pazienti che hanno prescritto l'insulina.

Quando è necessario un intervento chirurgico?

Il trattamento chirurgico di pancreatite è effettuato, se i metodi conservatori di trattamento non danno risultati, con sintomi di peritonite, un rapido aumento di segni di ubriachezza.

Un'indicazione per la chirurgia è una combinazione di infiammazione del pancreas con colecistite distruttiva, la formazione di una cisti, ascesso, flemmone, fistola, sanguinamento arrossante.

L'obiettivo della terapia è garantire il passaggio del succo pancreatico nell'intestino tenue, l'eliminazione del dolore.

Il momento di distinguere tra intervento precoce, tardivo e ritardato. I primi sono eseguiti nei primi 7-8 giorni, successivamente in 2-4 settimane durante il periodo di sequestro, e nei mesi posticipati dopo la manifestazione della malattia, al fine di prevenire le riacutizzazioni.

Metodi di trattamento chirurgico per l'infiammazione acuta:

  • La resezione distale è la rimozione parziale del tessuto danneggiato. Corpo e ghiandola della coda eccitati. L'operazione viene eseguita per tumori, lesioni e necrosi pancreatica.
  • Rimozione del subtotale mediante resezione del corpo, della coda e della parte della testa del pancreas. Lascia un piccolo frammento dell'organo, situato vicino al duodeno.
  • La necrsequestrectomia è la puntura e il drenaggio delle cavità nel pancreas. Con l'aiuto del drenaggio stabilito si verifica il deflusso di masse fluide e necrotiche.
  • Trapianto di un organo donatore nelle lesioni necrotiche diffuse di tutti i tessuti ghiandolari.

In caso di forme dolorose di pancreatite cronica, viene eseguita un'operazione (neurotomia, nevrosi), mirata a bloccare l'arco riflesso che passa dalle terminazioni del nervo celiaco al pancreas.

La procedura viene eseguita mediante dissezione delle fibre nervose lungo i rami arteriosi o intorno all'arteria epatica, splenica.

Metodi di trattamento chirurgico delle pietre pancreatiche:

  • Shunting - la creazione di un percorso aggiuntivo per il deflusso di bile ed enzimi.
  • Colangiopancreatografia retrograda endoscopica è una procedura diagnostica e chirurgica che consente di estrarre calcoli dai dotti della ghiandola, il coledoco.
  • Litotripsia extracorporea ad onde d'urto - schiacciamento di pietre da parte di onde elettromagnetiche.

Dopo l'intervento chirurgico, i pazienti vengono inseriti nell'unità di terapia intensiva e per diversi giorni controllano il lavoro degli organi e dei sistemi vitali.

Ricetta E. Malysheva dalla stitichezza

Miei cari, per normalizzare la digestione e le feci, per rimuovere la stitichezza, le pillole non costose vi aiuteranno, ma la ricetta più popolare, da lungo tempo dimenticata. Annoti presto, prepara 1 cucchiaio. un cucchiaio

Complicazioni del processo infiammatorio

La pancreatite acuta può causare complicazioni precoci e tardive. Nel primo caso, la patologia si sviluppa a causa dell'ingestione di enzimi digestivi e prodotti di decomposizione nella circolazione sistemica.

Queste complicazioni includono:

  • ulcere del tubo digerente;
  • insufficienza renale, epatica, cardiovascolare;
  • shock tossico;
  • diabete mellito;
  • cisti e pseudocisti del pancreas;
  • sindrome di coagulazione del sangue disseminata intravascolare;
  • psicosi da intossicazione.

Le complicazioni tardive si verificano 2-3 settimane dopo l'insorgenza della malattia.

I sintomi tipici si sviluppano sullo sfondo dell'adesione di un'infezione batterica, lo sviluppo di processi purulento-necrotici. I pazienti sono diagnosticati con polmonite purulenta, pleurite, parapancreatite, sepsi, cellulite, ascessi della cavità addominale, fistole, cisti pancreatiche.

Complicazioni di pancreatite cronica:

  • stenosi duodenale;
  • fistola pancreatica;
  • ittero ostruttivo;
  • ascesso, ascite della cavità addominale;
  • insufficienza multiorgano;
  • beri-beri;
  • endotossemia;
  • cancro al pancreas;
  • sanguinamento gastrointestinale a causa della rottura delle cisti.

Molto spesso, le complicanze causano la pancreatite da alcol, tali malattie si verificano in forma grave. Il trattamento prematuro della fase acuta dell'infiammazione può portare alla morte. Un tasso di mortalità particolarmente elevato si riscontra tra i pazienti più anziani.

Altre possibili malattie

L'infiammazione del pancreas può essere osservata nei tumori benigni e maligni. Nell'80% dei casi, tutti i tumori sono di origine epiteliale.

Tipi di patologie:

  • benigno: adenomi, cistoadenomi;
  • Maligne: adenocarcinoma, skirr, cellula acinosa, carcinoma pancreatico squamoso e anaplastico.
cystadenoma

Caratteristiche delle malattie:

  • I tumori endocrini si formano dalle cellule delle isole di Langerhans o infettano l'intero organo. Vengono diagnosticate anche condizioni di tumore - iperplasia, ectopia cellulare, sindrome da neoplasia poliendocrina.
  • Il processo infiammatorio nei tumori pancreatici si verifica solo negli ultimi stadi, quando il tumore cresce a grandi dimensioni, inizia a spremere i dotti pancreatici, le vie biliari, le terminazioni nervose.
  • I pazienti si lamentano di dolore addominale, dispepsia, debolezza generale, grave perdita di peso. Se gli organi vicini sono coinvolti nel processo patologico, si sviluppano ittero meccanico e ascite.
  • La violazione della funzione secretoria del pancreas porta alla formazione di calcoli nei dotti e nel parenchima del corpo, mentre cibi grassi e alcol possono scatenare un attacco. Le sensazioni dolorose sono molto forti, danno alla scapola, alla schiena, all'area retrosternale, in modo che possano facilmente essere confuse con un infarto. Nel caso del movimento della pietra nel dotto biliare si sviluppa ittero meccanico, colica acuta.
    Le concrezioni si formano sullo sfondo della pancreatite, quindi la patologia ha sintomi simili:

  • nausea, vomito sfrenato;
  • dolore bruciante e accerchiato nell'epigastrio;
  • ipertermia;
  • grasso nelle feci.
  • Le cisti possono formarsi nel parenchima del pancreas - queste sono strutture vuote piene di liquido. La causa del loro aspetto è l'infiammazione o il trauma trasferito dell'organo. Le manifestazioni cliniche dipendono dalla dimensione e dalla posizione della neoplasia.
  • Quando la cisti schiaccia il dotto biliare, si sviluppa ittero meccanico, la violazione della vena porta è accompagnata dalla formazione di edema degli arti inferiori. In rari casi, la formazione chiude parzialmente o completamente il lume intestinale, causando ostruzione. Se la cisti schiaccia il plesso solare, c'è un dolore bruciante che si estende alla schiena. L'uomo diventa più facile solo nella posizione del ginocchio-gomito.
  • Dopo pancreatite acuta o cronica, lesioni meccaniche nei tessuti pancreatici possono formare pseudocisti, che è un accumulo di succo pancreatico nei tessuti parenchimali o al di fuori del corpo, racchiuso in una membrana fibrosa.
  • Le cisti di ritenzione derivano dall'ostruzione del condotto con conseguente espansione della sua parte distale. La malattia è senza sintomi. Raramente, si verifica dolore addominale, c'è un disturbo nelle feci (stitichezza o diarrea), flatulenza. Nel 40% dei casi, le pseudocisti si dissolvono da sole, mentre i restanti pazienti manifestano infezione e suppurazione del contenuto della capsula.

Pancreatite nei bambini

L'infiammazione del pancreas nei bambini procede in modo diverso rispetto agli adulti. Molto spesso la malattia è mal-sintomo, accompagnata da gastrite, dysbacteriosis intestinale.

L'invasione del verme, le ferite addominali smussate, i disturbi del tratto digestivo, i fattori tossici-allergenici possono provocare lo sviluppo di pancreatite.

Eccessiva stimolazione pancreatica si verifica con l'eccesso di cibo, pasti irregolari sbilanciati, mangiare fast food, bevande gassate zuccherate e cibi grassi.

Bambini che soffrono di pancreatite con obesità, affetti da fibrosi cistica, ipotiroidismo della tiroide, che hanno avuto parotite, varicella.

Cuori e fegato di pollo stufati. Ricetta con foto

Perché ha la pelle ai piedi di un bambino e come evitarlo