PAP abbassato: cosa significa e quali sono le norme dell'indicatore

Nel corpo umano, il colesterolo, chiamato anche colesterolo, è attivamente coinvolto nei processi metabolici. Questo composto è contenuto in molte cellule. Ma questo elemento può essere altrettanto buono - avere un effetto benefico sul funzionamento di organi e tessuti - e cattivo - influenzando negativamente il lavoro dell'organismo e le condizioni generali della persona.

Un aumento significativo del colesterolo è irto di un aumentato rischio di sviluppare malattie cardiache e vascolari, in particolare infarti e ictus. A volte le persone che superano i test, è difficile capire i risultati. E quindi, molti si stanno chiedendo: "PAP è abbassato: cosa significa?"

Definizione di HDL

Circa l'80% del colesterolo è prodotto nel corpo, vale a dire nel fegato. Il restante 20% viene ingerito con il cibo. Questa sostanza è coinvolta nella produzione di ormoni, nella formazione delle membrane cellulari e degli acidi biliari. Il colesterolo è una sostanza scarsamente solubile nei liquidi. Il suo trasporto contribuisce al guscio risultante, costituito da proteine ​​speciali - apolipoproteine.

Questo composto - proteine ​​con colesterolo - è chiamato lipoproteina. Diversi tipi di una determinata sostanza circolano attraverso i vasi, che sono formati dalle stesse sostanze (proteine ​​e colesterolo). Solo le proporzioni dei componenti sono diverse.

Ci sono lipoproteine:

  • con densità molto bassa (VLDL);
  • bassa densità (LDL);
  • alta densità (HDL).

Le prime due specie contengono poco colesterolo, sono quasi interamente composte da proteine. Che cosa significa se hai abbassato l'HDL, puoi consultare il medico. Dal momento che il volume di composti proteici supera significativamente la quantità di colesterolo, quindi HDL si riferisce a "colesterolo buono".

Il compito principale dell'HDL è quello di trasportare i lipidi in eccesso nel fegato, in vista di un'ulteriore elaborazione. Questo tipo di composto è definito buono: rappresenta il 30% del colesterolo nel sangue. Se, per qualche ragione, l'LDL supera l'HDL, è irto di formazione di placche aterosclerotiche che, se accumulate nei vasi, possono causare pericolose patologie del sistema SS, in particolare infarto e ictus.

Indicatori di norm

I buoni livelli di colesterolo possono variare a causa di vari motivi. L'HDL accettabile è individuale in ciascun caso. Se l'HDL è abbassato, significa che il rischio di tale patologia come l'aterosclerosi è molto alto.

Le seguenti statistiche possono determinare il rischio di comparsa di malattie cardiovascolari:

  1. L'indice HDL di 1,0 mmol / l in un uomo adulto e 1,3 mmol / l in una donna indica un alto rischio di aterosclerosi.
  2. Gli indicatori di 1,0-1,3 nei rappresentanti della metà forte della società e 1,3-1,5 mmol / l nelle donne sono anche indicati dalla probabilità media dell'insorgenza della patologia.
  3. Il tasso di 1,55 mmol / l indica una bassa probabilità di insorgenza della malattia.

Indicatori accettabili di colesterolo LDL per un bambino sotto i 14 anni è 0,78-1,68 mmol / l, per una ragazza di età compresa tra 15-19 anni - 0,78-1,81 mmol / l, per un giovane - 0,78-1,68, per una donna sotto i 30 anni - 0,78-1,94 mmol / l, per uomini della stessa fascia di età - 0,78-1,81 mmol / l, donne 30-40 anni - 0,78-2,07 mmo / l, uomini - 0,78-1,81 mmol / l, donne di età superiore a 40 - 0,78-2,20, uomini - 0,78-1,81.

Se l'HDL è abbassato, significa che esiste il rischio di sviluppare patologie del CAS. In questo caso, è necessario chiarire la causa e adottare misure per aumentare il colesterolo corretto.

Colesterolo ad alta densità: cause di riduzione e modi per normalizzare i livelli di HDL

Ci sono molte ragioni per cui l'indice di lipoproteine ​​ad alta densità nel corpo può essere ridotto. Come aumentare il colesterolo ad alta densità (colesterolo buono, che aiuta ad eliminare il colesterolo cattivo dal sangue al fegato), puoi consultare il medico.

Una diminuzione del colesterolo ad alta densità può essere innescata dai seguenti motivi:

  1. La presenza di eccesso di peso o obesità. Questa patologia è accompagnata da una significativa riduzione del livello di HDL a causa di cambiamenti che si verificano nel metabolismo dei lipidi.
  2. Dieta malsana e stile di vita inattivo. Abuso di cibi fritti e grassi, mancanza di dieta, mangiare in fuga, mangiare fast food e cibi pronti, tutto questo prima o poi diventa la causa delle placche di colesterolo nei vasi e una diminuzione della loro eliminazione dal corpo. Uno stile di vita inattivo contribuisce ad aumentare il colesterolo totale nel sangue.
  3. La presenza di patologie che si verificano in una forma cronica. Alcune patologie possono ridurre significativamente il livello di colesterolo buono ad alta densità. A causa di processi patologici, si nota la comparsa di fallimenti nei processi metabolici. Una diminuzione della concentrazione di una sostanza può essere dovuta a epatite, patologie oncologiche, malattie della tiroide e cirrosi epatica.
  4. La presenza di abitudini dannose. È dimostrato che l'abuso di alcol, oltre al fumo, provoca una diminuzione del livello di colesterolo buono nel sangue.
  5. Assunzione di farmaci. Le persone con malattie croniche devono sopravvivere per tutta la vita per mantenere la salute e prevenire l'esacerbazione delle malattie, per bere varie droghe. La maggior parte dei farmaci moderni ha l'effetto più negativo sul metabolismo dei grassi e provoca il verificarsi di fallimenti. L'abbassamento della concentrazione di colesterolo buono è solitamente causato dall'assunzione di diuretici, steroidi anabolizzanti, beta-bloccanti.
  6. Squilibrio ormonale. Disturbi ormonali durante la gestazione portano ad una diminuzione della concentrazione di HDL. La normalizzazione dello sfondo ormonale si verifica un anno o due dopo il parto. Il periodo climaterico è accompagnato da una diminuzione del livello di estrogeni. La concentrazione di HDL dipende direttamente dagli estrogeni, poiché questo ormone è coinvolto nella sintesi del colesterolo buono. Il medico può prescrivere la terapia ormonale, in particolare, ricevendo Klimodien.
  7. La presenza di patologie dei reni e del sistema urinario, disturbi del fegato, alcolismo, ipertensione, diabete, malattie cardiovascolari.

sintomatologia

Le deviazioni dalla norma del colesterolo buono non passano senza lasciare traccia. Se il colesterolo ad alta densità si abbassa, questo segnala un fallimento nei processi metabolici, in particolare il metabolismo dei grassi.

Accompagnato da disturbi quali manifestazioni:

  • la comparsa di xantum (depositi di grasso giallastro-rosa sulla pelle);
  • minore concentrazione;
  • deterioramento della memoria;
  • gonfiore delle dita degli arti superiori e inferiori;
  • aritmia (disturbi del ritmo cardiaco e palpitazioni);
  • mancanza di respiro (si verifica sia dopo l'esercizio che dopo lo stress).

La comparsa di tutti questi sintomi è dovuta al restringimento del lume vascolare dovuto alla formazione di placche di colesterolo in esso.

La diminuzione prolungata nel livello di buoni lipidi è irta di blocco di vasi sanguigni. È possibile un ulteriore deterioramento della circolazione sanguigna in alcune parti del corpo.

Modi per normalizzare il livello di HDL e terapia

Al fine di normalizzare la concentrazione nel corpo di buoni lipidi, prescritto l'uso dei seguenti farmaci:

  • Inibitori dell'assorbimento del colesterolo: Ezetrol. Aiuta a prevenire l'assorbimento dei grassi nell'intestino.
  • Sequestranti di acidi biliari: colestiramina, colestipolo. I farmaci in questo gruppo aiutano a migliorare la sintesi degli acidi biliari del fegato.
  • Fibrati: Clofibrato, Fenofibrato e Gemfibrozil.
  • Statinov: Cerivastatina, Lovastatina, Fluvastatina. Promuovere l'inibizione della sintesi di HDL e il blocco degli enzimi rilevanti nel fegato.

Il livello di colesterolo nel sangue viene regolarmente monitorato da persone che soffrono di malattie cardiovascolari, sovrappeso, obesità, così come coloro che conducono uno stile di vita a bassa attività fisica, fumano e usano alcol.

Dovrebbe essere compreso che al fine di normalizzare la concentrazione di colesterolo nel sangue, prendendo farmaci da solo.

Le persone che devono affrontare un problema devono prima cambiare il loro stile di vita:

  • Fare sport o almeno fare esercizi fisici. Aerobica, corsa, nuoto, camminata o ciclismo: tutto ciò contribuirà a migliorare le condizioni generali e il benessere e ad aumentare l'HDL.
  • Una dieta corretta ed equilibrata aiuta a normalizzare i livelli di colesterolo nel sangue. Si raccomanda di escludere dalla dieta cibi grassi, fritti, salati, speziati, snack, cibi pronti, bevande alcoliche. Arricchendo la dieta con prodotti ricchi di fibre vegetali - colture integrali, verdure e frutta aiuteranno non solo a correggere il peso, ma anche a incrementare i livelli di HDL.
  • Medici e nutrizionisti raccomandano fortemente di limitare il consumo di prodotti ricchi di grassi saturi, grassi trans e carboidrati. Tale cibo è dannoso per il corpo, specialmente se consumato in quantità non misurate.
  • Smetti di fumare e alcol. L'eliminazione delle abitudini nocive aiuta a normalizzare la concentrazione del colesterolo buono.

prevenzione

È più facile prevenire l'insorgenza di problemi di salute, in particolare, abbassando il livello di HDL rispetto a quello da trattare in seguito. Al fine di prevenire il verificarsi della malattia raccomandata per mangiare bene, rinunciare a cattive abitudini, fare sport.

Le persone che hanno già malfunzionamenti nel metabolismo dei grassi, è raccomandato:

  • trattare l'ipertensione, prendere le medicine prescritte da un medico in modo tempestivo;
  • bere regolarmente agenti antipiastrinici, ad esempio acido acetilsalicilico;
  • curare disturbi cronici;
  • testato sistematicamente per il colesterolo;
  • utilizzare l'acido nicotinico;
  • condurre uno stile di vita eccezionalmente sano.

Lipoproteine ​​a bassa densità (LDL): qual è la norma, come ridurre

LDL (lipoproteine ​​a bassa densità) non viene accidentalmente chiamato "colesterolo cattivo". Intasando i vasi con coaguli (fino al blocco completo), aumentano significativamente il rischio di aterosclerosi con le complicanze più gravi: infarto miocardico, malattia coronarica, ictus e morte.

LDL: cos'è?

Le lipoproteine ​​a bassa densità sono il risultato dello scambio di lipoproteine ​​con densità molto bassa e intermedia. Il prodotto contiene un componente importante: l'apolipoproteina B100, che funge da collegamento per il contatto con i recettori cellulari e la capacità di penetrare al suo interno.

Questo tipo di lipoproteina viene sintetizzata nel sangue dall'enzima lipoproteina lipasi e parzialmente nel fegato, con la partecipazione della lipasi epatica. Il core LDL 80% è costituito da grassi (principalmente - da colesterolo estere).

Il compito principale di LDL è la consegna di colesterolo ai tessuti periferici. Durante il normale funzionamento, consegnano il colesterolo alla cellula, dove viene utilizzato per creare una membrana solida. Ciò porta ad una diminuzione del suo contenuto nel sangue.

Nella composizione del prodotto:

  1. 21% di proteine;
  2. 4% di trigliceroli;
  3. 41% di esteri di colesterolo;
  4. 11% di colesterolo libero.

Se i recettori per la funzione LDL con lipoproteine ​​alterate esfoliano i vasi sanguigni, si accumulano nel canale. È così che si sviluppa l'aterosclerosi, la cui caratteristica principale è il restringimento del lume nei vasi e i malfunzionamenti nel sistema circolatorio.

Il processo patologico porta a gravi conseguenze sotto forma di malattia coronarica, infarto, demenza senile, ictus. L'aterosclerosi si sviluppa in qualsiasi organo - cuore, cervello, occhi, tratto gastrointestinale, reni, gambe.

Di tutti i tipi di lipoproteine, la LDL è la più aterogenica, poiché contribuisce maggiormente alla progressione dell'aterosclerosi.

Chi è prescritto per LDL?

LDL obbligatorio nell'analisi biochimica del sangue deve essere determinato:

  • Giovani di età superiore ai 20 anni ogni 5 anni: devono verificare il grado di rischio di aterosclerosi;
  • Se i test hanno rivelato un colesterolo totale elevato;
  • Persone a rischio di malattie cardiache (quando la famiglia ha registrato i fatti di morte improvvisa, infarto in giovani (sotto i 45) parenti, sindrome coronarica);
  • Quando la pressione sanguigna supera la soglia ipertensiva di 140/90 mm Hg;
  • Diabetici con diabete di qualsiasi tipo, i pazienti con ridotta tolleranza al glucosio dovrebbero essere esaminati annualmente;
  • In obesità con una circonferenza di una vita femminile 80 cm e 94 cm - maschio;
  • Se vengono rilevati sintomi di metabolismo lipidico;
  • Ogni sei mesi - con IHD, dopo un ictus e infarto, aneurisma aortico, ischemia delle gambe;
  • Un mese e mezzo dopo l'inizio di una dieta terapeutica o terapia farmacologica per abbassare le LDL - per controllare i risultati.

Norm LDL nel sangue

Sono stati sviluppati due metodi per misurare i livelli di LDL: indiretti e diretti. Per il primo metodo, utilizzare la formula: LDL = colesterolo totale - HDL - (TG / 2.2). Questi calcoli tengono conto che il colesterolo può essere in 3 frazioni - con bassa, molto bassa e alta densità. Per ottenere i risultati, vengono condotti 3 studi: per colesterolo totale, HDL e triglicerolo. Con questo approccio, c'è il rischio di errore analitico.

Determinare in modo affidabile la concentrazione di colesterolo LDL nel sangue di un adulto non è facile, in generale, assumere che nel colesterolo VLDL circa il 45% del volume totale di trigliceridi. La formula è adatta per i calcoli quando il contenuto di triglicerolo non supera 4,5 mmol / l, e non ci sono chilomicroni (sangue chilo).

Un metodo alternativo prevede la misurazione diretta delle LDL nel sangue. Le norme di questo indicatore definiscono gli standard internazionali, sono gli stessi per tutti i laboratori. Sotto forma di analisi puoi trovarli nella sezione "Valori di riferimento".

Come decifrare i tuoi risultati

L'età, le malattie croniche, l'ereditarietà gravante e altri criteri di rischio regolano i parametri della norma LDL. Quando si sceglie una dieta o un trattamento farmacologico, il compito del medico è quello di ridurre l'LDL allo standard individuale di un particolare paziente!

Caratteristiche della norma individuale di LDL:

  1. Fino a 2,5 mmol / l - per pazienti con insufficienza cardiaca, diabetici, pazienti ipertesi che assumono farmaci che riducono la pressione sanguigna e predisposizione ereditaria (erano presenti parenti con CVD in famiglia - uomini sotto i 55 anni, donne fino a 65 anni).
  2. Fino a 2,0 mmol / l - per i pazienti che hanno già avuto un ictus, infarto, aneurisma aortico, attacchi ischemici transistor e altre gravi conseguenze dell'aterosclerosi.

Il colesterolo LDL nel sangue delle donne può leggermente differire dalla norma maschile nella direzione di aumento. I bambini hanno i loro gruppi a rischio. La decodifica di tali risultati del test ha coinvolto il pediatra.

Come prepararsi per il sondaggio

L'analisi è condotta in uno stato di salute relativamente sano. Alla vigilia non devi prescrivere una dieta speciale per te stesso, prendere integratori o farmaci.

Il sangue viene prelevato da una vena a stomaco vuoto, 12 ore dopo l'ultimo pasto. Il paziente deve essere a riposo: una settimana prima che l'esame non possa essere attivamente coinvolto nello sport, non raccomandato e pesante sforzo fisico.

Durante l'esacerbazione di disturbi cronici, dopo un attacco cardiaco, operazioni, lesioni, dopo la diagnosi chirurgica (laparoscopia, broncoscopia, ecc.) È possibile eseguire i test non prima di sei mesi.

Nelle donne in gravidanza, il livello di LDL è abbassato, quindi ha senso condurre ricerche non prima di sei settimane dalla nascita del bambino.

L'analisi sull'LDL viene eseguita parallelamente ad altri tipi di esame:

  • Analisi biochimica del sangue, costituita da campioni di fegato e reni.
  • Analisi generale delle urine
  • Analisi del sangue generale
  • Lipidogramma (totale CL, trigliceroli, HDL, VLDL, apoliproteinom A e B-100, chilomicroni,
  • coefficiente aterogenico).
  • Proteina comune, albumina.

Cosa devi sapere su LDL

Parte di questo tipo di lipoproteine, quando si muove con il flusso sanguigno, perde la capacità di legarsi ai suoi recettori. La dimensione delle particelle LDL è solo 19-23 nm. Aumentare il livello contribuisce al loro accumulo sul lato interno delle arterie.

Questo fattore modifica la struttura dei vasi sanguigni: la lipoproteina modificata viene assorbita dai macrofagi, trasformandola in una "cellula schiumosa". Questo momento dà origine all'aterosclerosi.

La più alta aterogenicità è in questo gruppo di lipoproteine: con piccole dimensioni, entrano liberamente nelle cellule, entrando rapidamente in reazioni chimiche.
Il fatto di determinare l'LDL è tipico delle alte concentrazioni di triglicerolo.

LDL abbassato - cosa significa? I seguenti fattori possono influenzare i risultati:

  • La tiroxina ghiandola tiroidea, estrogeni e progesterone (ormoni femminili), fosfolipidi essenziali, vitamine C e B6, piccole dosi di bevande alcoliche, attività fisica sistematica misurata, una dieta equilibrata abbassano gli indici.
  • E se HDL è elevato, cosa significa? Aumentare la concentrazione di colesterolo - in-bloccanti, estrogeni, diuretici dell'ansa, contraccettivi ormonali, abuso di alcol e tabacco, eccesso di cibo con l'uso di cibi grassi e calorici.

Cause di cambiamenti nei livelli di LDL

I prerequisiti per ridurre la concentrazione di LDL possono essere
patologia congenita del metabolismo lipidico:

  • L'abetalipoproteinemia è una malattia metabolica dell'apolipoproteina, che è una proteina che lega il colesterolo alle particelle di lipoproteina.
  • La patologia di Tangeri è una patologia rara quando gli esteri di colesterolo si accumulano nei macrofagi, che sono cellule immunitarie create per combattere corpi estranei. Sintomi: crescita del fegato e della milza, disturbi mentali; il contenuto di HDL e LDL nel plasma è quasi pari a zero, il colesterolo totale è abbassato; i triacilgliceridi sono un po 'troppo cari.
  • Iperchilomiemia cronica ereditaria - un alto contenuto di chilomicroni, in parallelo alti tassi di triacilgliceridi, abbassato HDL e LDL, il rischio di pancreatite involontaria.

Se LDL è ridotto, la causa potrebbe essere patologie secondarie:

  • Ipertiroidismo: iperattività della tiroide;
  • Patologie epatiche - epatite, cirrosi, CVD congestizia con eccesso di sangue nel fegato;
  • Infiammazioni e malattie infettive - polmonite, tonsillite, sinusite, ascesso paratonsillare.

Se l'LDL è elevato, le cause devono essere iperlipoproteinemia congenita:

  • Ipercolesterolemia ereditaria - Disturbi del metabolismo dei grassi, LDL elevata a causa della loro aumentata produzione e ridotta velocità di eliminazione delle cellule a causa della disfunzione del recettore.
  • Iperlipidemia genetica e iperbetalipoproteinemia - l'accumulo parallelo di triacilglicerolo e colesterolo, l'HDL nel sangue si abbassa; aumento della produzione di B100 - una proteina che lega il colesterolo alle particelle di lipoproteina per il trasporto.
  • Ipercolesterolemia dovuta ad un aumento del colesterolo totale nel sangue con una combinazione di cause genetiche e acquisite (cattive abitudini, comportamento alimentare, inattività fisica).
  • Patologia congenita dell'apolipoproteina associata ad alterata sintesi proteica. La velocità di sospensione dell'HDL dal tessuto diminuisce, il suo contenuto nel sangue aumenta.

Iperlipoproteinemia secondaria sotto forma di:

  • Ipotiroidismo, caratterizzato da bassa funzione tiroidea, disfunzione dei recettori cellulari per LDL.
  • Malattie delle ghiandole surrenali quando una maggiore densità di cortisolo innesca la crescita di colesterolo e triacilgliceridi.
  • Sindrome nefrosica sotto forma di aumento della perdita di proteine, accompagnata dalla sua produzione attiva nel fegato.
  • Insufficienza renale - pielonefrite, glomerulonefrite.
  • Il diabete mellito è la sua forma scompensata più pericolosa, quando, a causa della carenza di insulina, il trattamento delle lipoproteine ​​con un'alta percentuale di grasso viene rallentato e il fegato comunque lo sintetizza sempre di più.
  • Anoressia nervosa
  • Porfiria intermittente, caratterizzata da una disfunzione dei processi metabolici della porfirina, che è un pigmento dei globuli rossi.

Prevenzione dello squilibrio dell'HDL

Come trattare livelli elevati di HDL?

La base della stabilizzazione degli indicatori LDL - ristrutturazione dello stile di vita:

  • Cambiamento del comportamento alimentare verso una dieta ipocalorica con una quantità minima di grassi.
  • Controllo del peso, misure per la sua normalizzazione.
  • Allenamento aerobico sistematico

Il rispetto di una corretta alimentazione (l'apporto calorico degli alimenti grassi non supera il 7%) e uno stile di vita attivo può ridurre i livelli di LDL del 10%.

Come normalizzare LDL, se entro due mesi di osservanza di queste condizioni, le prestazioni LDL non hanno raggiunto il livello desiderato? In questi casi, prescrivere farmaci - lovastatina, atorvastatina, simvastatina e altre statine, che devono essere assunti continuamente sotto la supervisione di un medico.

Come ridurre la probabilità di effetti aggressivi del colesterolo "cattivo", guarda il video

Colesterolo "molto cattivo"

Uno dei 5 principali portatori di colesterolo è la lipoproteina a densità molto bassa (VLDL), che ha il più alto potenziale aterogenico. Sono sintetizzati nel fegato, le dimensioni della sostanza proteica-grassa vanno da 30 a 80 nm.

Poiché il sangue contiene fino al 90% di acqua, i grassi necessitano di un "pacchetto" - proteine ​​per il trasporto. La quantità di proteine ​​e grassi nelle lipoproteine ​​e indica la loro densità.

Più lipoproteine, più alto è il loro contenuto di grassi e, quindi, il pericolo per i vasi sanguigni. Per questo motivo, i VLDL sono il "peggiore" di tutti gli analoghi. Provocano gravi conseguenze dell'aterosclerosi (infarto, malattia coronarica, infarto).

Come parte di VLDL:

  • 10% di proteine;
  • 54% di trigliceridi;
  • Colesterolo libero 7%;
  • Colesterolo esterificato 13%.

Il loro scopo principale è quello di trasportare il trigliceride e il colesterolo prodotti nel fegato, nel grasso e nei muscoli. Fornendo grasso, le VLDL creano un potente deposito di energia nel sangue, poiché la loro elaborazione produce più calorie.

A contatto con HDL, emettono trigliceridi e fosfolipidi e prendono gli esteri del colesterolo. Quindi VLDL si trasforma in un tipo di lipoproteina con una densità intermedia, un alto tasso di cui minaccia l'aterosclerosi, CVD, disastri cerebrali.

Misurare la loro concentrazione nel sangue con le stesse formule, la norma per VLDL - fino a 0,77 mmol / l. Le cause delle deviazioni dalla norma sono simili allo sfondo delle fluttuazioni di LDL e trigliceridi.

Come neutralizzare il colesterolo "cattivo" - consigli il dottore di scienze biologiche Galina Grossman su questo video

Che cosa significa se il colesterolo LDL si abbassa e come minaccia

Il contenuto

Abbassamento del colesterolo LDL: cosa significa? Molte persone credono che l'alto contenuto di questa sostanza nel sangue porti a conseguenze indesiderabili, ma gli scienziati hanno dimostrato con un metodo di ricerca che la sua mancanza è anche estremamente indesiderabile per un adeguato funzionamento del corpo, quindi cosa può accadere se il colesterolo LDL si abbassa?

Il colesterolo puro non può completamente dissolversi nel plasma, quindi si muove attraverso di esso in composizione con composti complessi. Questi includono la lipoproteina, che è classificata in diversi tipi, a seconda della struttura della sostanza.

Cosa causa il basso contenuto di colesterolo?

Vengono determinati 2 tipi di contenuto insufficiente del componente nel corpo.

Questi includono:

  • ipocolesterolemia - una conta globulare bassa;
  • ipolipoproteinemia - basso livello di lipidi nel plasma sanguigno.

La bassa concentrazione di colesterolo è una grande minaccia per la salute umana. Gli specialisti hanno scoperto che il rischio di mortalità per cancro nelle persone con un basso contenuto di questo componente è molto più alto rispetto a quelli con un alto livello.

È importante! Il colesterolo ridotto in combinazione con l'abuso di alcool, il fumo regolare o la tossicodipendenza causano gravi patologie mentali: aggressività, comportamento con tendenze suicide e stato senile del marasma.

Gli specialisti di San Francisco hanno condotto osservazioni a lungo termine su persone che superano la soglia di età di 20 anni con livelli di colesterolo inferiori a 4,6 mmol / l (180 mg / dl).

Di conseguenza, si è scoperto che:

  • la possibilità di un colpo aumenta di 2 volte;
  • il rischio di depressione e comportamento suicidario aumenta del 200%;
  • il rischio di una maggiore suscettibilità al consumo di droga e alla dipendenza da alcol è aumentato del 500%;
  • il rischio di sviluppare il cancro al fegato aumenta di 3 volte.

Il concetto di LDL

Questo tipo di colesterolo è una lipoproteina, la cui densità è molto bassa. Il suo contenuto nel plasma sanguigno è determinato utilizzando il colesterolo LDL. Se il suo livello è alto, i suoi materiali in eccesso saranno depositati sulle pareti vascolari del sistema di afflusso di sangue. Questi accumuli interferiranno con il normale flusso di sangue e ossigeno, che causa IHD e aterosclerosi.

LDL comprende fino al 70% di tutto il colesterolo presente nel corpo umano. A causa dei piccoli volumi di lipoproteine, il cui diametro varia da 21 a 25 nm, possono facilmente penetrare nei vasi sanguigni. E in confronto con HDL, che per sua natura viene rapidamente espulso dalle pareti dei vasi sanguigni, il colesterolo LDL si ferma in loro, formando crescite sulle loro porzioni laterali.

A causa della B-apolipoproteina presente nella sostanza, che tende a combinarsi con le pareti vascolari, è scarsamente derivata. Questo rifornisce la rete vascolare di colesterolo e, con una diminuzione della funzionalità, ne esiste un eccesso nel sistema di afflusso di sangue.

Che cosa causa la diminuzione del colesterolo?

Le cause delle LDL non sono completamente comprese dagli esperti. Tuttavia, la maggior parte degli scienziati che hanno condotto una serie di studi osservazionali sono convinti che ogni tipo di compromissione funzionale del fegato possa causare una diminuzione della concentrazione di colesterolo, poiché la sintesi di una sostanza avviene direttamente in questo organo.

Cause di colesterolo insufficiente:

  • Predisposizione a questo fattore a livello genetico.
  • Disturbi nel processo di nutrizione: anoressia, diete rigide, digiuno prolungato, alimentazione alterata durante lo sport, vegetarismo.
  • Depressione persistente e stress.
  • Febbre nelle malattie infettive.
  • Malattie che violano l'assorbimento dei prodotti consumati.
  • Alta attività della tiroide.
  • Avvelenamento del corpo con metalli pesanti.
  • Anemia di vario tipo.

Tutti questi fenomeni possono seriamente ridurre il colesterolo LDL, che può portare a complicazioni indesiderate.

Segni di deviazioni

Non c'è modo di determinare in modo indipendente quale sia la concentrazione di colesterolo nel sangue di una persona. Questo può essere appreso solo attraverso l'analisi biochimica.

Ma se il paziente non è stato sottoposto all'esame per un lungo periodo di tempo e sullo sfondo di questa carenza si sono sviluppate altre patologie, i sintomi possono essere i seguenti:

  • perdita di appetito o mancanza di esso;
  • depressione o aggressione senza causa;
  • soglia di sensibilità ridotta;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • linfonodi ingrossati;
  • sgabelli grassi durante le feci;
  • debolezza del tessuto muscolare.

La decisione sulle misure adottate per trattare la malattia deve essere presa dal medico, sulla base del quadro diagnostico. Perché i pazienti di solito cercano aiuto quando i sintomi del basso livello di colesterolo diventano pronunciati e sono causati da altre patologie.

Quindi il medico determina quale tipo di malattia è insorta nel paziente e assegna le misure terapeutiche appropriate contemporaneamente al menu compilato per aumentare i livelli di colesterolo.

Cuore di Phoenix

Sito cardio

LPNP al di sotto del normale cosa significa

Molte persone conoscono gli effetti dannosi sul corpo del colesterolo in eccesso. Ma è utile sapere che la mancanza di sostanza grassa porta anche alla rottura del normale funzionamento del corpo. Ma se l'aumento di colesterolo e il suo danno al sistema cardiovascolare avvertono costantemente i medici e i nutrizionisti. Quindi, ciò che minaccia un po 'le informazioni sul colesterolo basso. Quali sono le conseguenze per il corpo e cosa significa quando il colesterolo LDL viene abbassato?

Breve panoramica del colesterolo

Il colesterolo appartiene al gruppo di alcoli, se specificamente, questa sostanza è un alcol lipofilo policiclico di origine naturale. Ha una consistenza densa, dotata delle proprietà del grasso, e il colore dal bianco al giallo chiaro. Il termine deriva da due parole: bile - "chole" e hard "stereos". In considerazione di ciò, il composto organico ha preso il nome nel 18 ° secolo come "colesterolo", in seguito ribattezzato dal "colesterolo" francese. Il colesterolo fa parte della membrana cellulare di tutti gli esseri viventi e garantisce la loro stabilità in un ampio intervallo di temperature.

Il colesterolo è necessario per:

  • Sintesi di vitamina D.
  • Protezione delle fibre nervose.
  • Assistere nell'assorbimento delle vitamine liposolubili.
  • Produzione di acidi biliari.
  • Produzione di steroidi e ormoni sessuali.

La maggior parte del colesterolo prodotto nel corpo è di circa il 75-85%. Gli organi interni in grado di produrre alcol lipofilico includono il fegato, le ghiandole surrenali, gli intestini, i reni, le ghiandole sessuali. E solo circa il 17-25% di una sostanza grassa proviene da alimenti principalmente di origine animale, che ha un alto contenuto. I prodotti a base di erbe contengono quantità moderate di colesterolo. Ma i grassi animali abbondano in questo composto organico difficilmente solubile.

Il colesterolo è diviso in alte lipoproteine ​​(HDL), molto basse (VLDL) e basse densità (LDL). Le lipoproteine ​​ad alta densità (colesterolo buono) sono complessi che combinano grassi (lipidi) e proteine.

L'attività dell'HDL nel corpo è finalizzata all'elaborazione e all'escrezione dei grassi.

Le lipoproteine ​​a bassa densità (colesterolo cattivo) si formano durante la lipolisi e fungono da trasportatore di questa sostanza grassa nel sangue. La lipoproteina a bassa densità è considerata una sostanza aterogenica. Ma anche LDL trasporta carotenoidi, trigliceridi, tocoferolo e altri costituenti lipofili nel sangue. La classe nociva delle lipoproteine ​​a basso peso molecolare è considerata dovuta alla tendenza a depositarsi sulle pareti dei vasi sanguigni con un'assunzione eccessiva di LDL nel corpo o alla distruzione del suo trattamento.

Fattori di rischio per la formazione di LDL

Le cause del declino del colesterolo non sono completamente comprese. Ma è affidabile sapere che cosa causa l'ipocolesterolemia. Oltre ad alcune malattie che possono influenzare il metabolismo dei lipidi, questo processo è influenzato dallo stile di vita e dalla nutrizione di una persona.

Possibili cause di colesterolo:

  • Assunzione insufficiente di grassi da alimenti con una dieta o una dieta scorrette.
  • Patologia del fegato che produce colesterolo ad alta e bassa densità.
  • Malattie della natura infettiva.
  • Eccessiva assunzione di statine che riducono il colesterolo.
  • Abuso di fumo e alcol.
  • Intossicazione del corpo con metalli pesanti.
  • Mobilità insufficiente (ipodynamia).
  • Il metabolismo lento, può essere rintracciato nella vecchiaia.
  • Esposizione allo stress.
  • Una malattia come l'anoressia può ridurre drasticamente il livello delle lipoproteine.

Le persone che soffrono di obesità sono anche a rischio di livelli di colesterolo. E in aggiunta, le persone che sono abituate all'uso quotidiano dei dessert. La pasticceria, in particolare con una grande quantità di grasso (burro, margarina e componenti simili) nella composizione di cottura e crema, contribuisce. I prodotti semilavorati e il fast food sono anche una fonte di colesterolo cattivo. È molto importante eliminare le cause di ipocolesterolemia nel tempo, per le persone di età matura e inclini a patologie cardiovascolari.

Segni di colesterolo LDL abbassato

Per conoscere la mancanza di colesterolo nella fase iniziale è possibile solo con l'aiuto di esami del sangue biochimici. Perché il processo di riduzione dei livelli di LDL è lento. Ma nel caso di un lungo ciclo di ipocolesterolemia, la persona può manifestare sintomi caratteristici.

Segni di colesterolo insufficiente:

  • C'è una diminuzione dell'appetito o della sua mancanza.
  • La debolezza muscolare è annotata.
  • Può essere rilevato un linfonodo ingrandito.
  • Le abilità riflesse e reattive sono ridotte.
  • C'è una tendenza all'aggressività, irritabilità e depressione.
  • Diminuisce l'attività sessuale.

Quando si eseguono i lipidogrammi, se il colesterolo è inferiore a 4,6 mmol / l, viene diagnosticata l'ipocolesterolemia. Oltre ai problemi con gli organi interni e il pieno funzionamento dei sistemi corporei, in particolare il sistema nervoso centrale. Una persona con colesterolo ridotto in modo critico ha una tendenza al suicidio, all'alcool e alla tossicodipendenza.

Ciò che LDL ridotto può significare:

  1. Predisposizione genetica.
  2. Funzionamento alterato del fegato, intestino, ghiandole surrenali o reni.
  3. Disfunzione delle gonadi
  4. Sintesi in eccesso di ormoni tiroidei (ipotiroidismo).
  5. Processo oncologico nell'organo centrale della formazione del sangue.
  6. Una forma di anemia, che è caratterizzata da una carenza di vitamina B12.
  7. Patologia dell'apparato respiratorio.
  8. Processo infiammatorio delle articolazioni.
  9. Processo infettivo acuto.

La procedura e l'interpretazione dell'analisi su LDL

È possibile determinare gli indicatori del colesterolo a bassa densità eseguendo un esame del sangue biochimico con campioni di ultracentrifugazione per isolare determinate frazioni. Il processo di ultracentrifugazione del materiale biologico non è veloce, sebbene consenta di ottenere i risultati dell'analisi su LDL di un alto grado di accuratezza. Nel tempo, sono stati sviluppati ulteriori metodi computazionali per stabilire il livello di LDL. Il più popolare era il metodo di calcolo di Friedwald.

Il metodo prevede il calcolo delle prove su una formula speciale:

Colesterolo LDL (mmol / l) = colesterolo totale - colesterolo HDL - TG / 2.2.

Lipidogramma consente di ottenere informazioni sul contenuto del sangue LDL con grande precisione. Superare questo studio è raccomandato sistematicamente dopo i 25 anni. E le persone che hanno raggiunto il turno di 40 anni dovranno ridurre l'intervallo tra il lipidogramma a una volta all'anno.

La procedura per la preparazione del test del sangue per LDL:

  • Otto ore prima del profilo lipidico, non mangiare.
  • Per diversi giorni prima di prendere il sangue per l'analisi, non mangiare cibi grassi.
  • Il corpo non dovrebbe essere sovraccarico di tensione fisica o nervosa.
  • Per circa una settimana, evitare l'alcol, ed è consigliabile non fumare per almeno un'ora prima di visitare il centro diagnostico.
  • Sarà necessario escludere l'uso di farmaci e procedure fisioterapiche.

Lipoproteine ​​a bassa densità - LDL: qual è, la norma, come ridurre le prestazioni

Le lipoproteine ​​a bassa densità sono chiamate colesterolo dannoso o cattivo. L'aumento della concentrazione di LDL provoca depositi di grasso sulle pareti dei vasi sanguigni. Ciò porta a un restringimento, a volte completo blocco delle arterie, aumenta la probabilità di sviluppare aterosclerosi con complicazioni pericolose: infarto, ictus, ischemia degli organi interni.

Da dove provengono le lipoproteine ​​a bassa densità?

Le LDL si formano durante una reazione chimica da VLDL - lipoproteine ​​a bassissima densità. Si distinguono per un basso contenuto di trigliceridi, un'alta concentrazione di colesterolo.

Le lipoproteine ​​a bassa densità con un diametro di 18-26 nm, l'80% del nucleo sono grassi, di cui:

  • 40% - esteri di colesterolo;
  • 20% di proteine;
  • 11% - colesterolo libero;
  • 4% - trigliceroli.

Il compito principale delle lipoproteine ​​è trasferire il colesterolo nei tessuti e negli organi, dove viene usato per creare le membrane cellulari. Il collegamento funge da apolipoproteina B100 (componente proteico).

I difetti delle apolipoproteine ​​causano fallimenti del metabolismo dei grassi. Le lipoproteine ​​si accumulano gradualmente sulle pareti dei vasi sanguigni, causando la loro delaminazione, quindi la formazione di placche. Quindi c'è l'aterosclerosi, che porta alla compromissione della circolazione sanguigna.

Una malattia progressiva causa gravi conseguenze pericolose per la vita: ischemia degli organi interni, ictus, infarto, parziale perdita di memoria, demenza. L'aterosclerosi può colpire tutte le arterie e gli organi, ma il cuore, gli arti inferiori, il cervello, i reni e gli occhi spesso soffrono.

Indicazioni per analisi del sangue per il colesterolo LDL

Per identificare il numero di lipoproteine ​​a bassa densità effettuare un esame del sangue biochimico o profilo lipidico.

La ricerca di laboratorio deve passare:

  • Pazienti affetti da diabete di qualsiasi grado. La produzione insulinica insufficiente fa male a tutto il corpo. Soffri il cuore, i vasi sanguigni, la memoria si deteriora. L'aumento della concentrazione di lipoproteine ​​a bassa densità aggrava solo la situazione.
  • Se l'analisi del sangue ha rivelato un colesterolo elevato, viene prescritto un profilo lipidico aggiuntivo per determinare il rapporto tra HDL e LDL.
  • Persone con una predisposizione familiare a malattie del cuore e dei vasi sanguigni. Se ci sono parenti che soffrono di aterosclerosi, sindrome coronarica, che ha sofferto di un infarto miocardico, un microstrato in giovane età (fino a 45 anni).
  • Con problemi di pressione sanguigna, ipertensione.
  • Persone che soffrono di obesità addominale causata da una dieta scorretta.
  • In caso di segni di disturbi metabolici.
  • Le persone di età superiore ai 20 anni dovrebbero preferibilmente essere sottoposte a screening ogni 5 anni. Questo aiuterà a identificare i primi segni di aterosclerosi, malattie cardiache con predisposizione genetica.
  • Le persone con malattia coronarica, dopo un infarto, ictus, emocromo avanzato dovrebbero essere prese 1 volta in 6-12 mesi, a meno che un medico non stabilisca un diverso ordine.
  • Pazienti sottoposti a terapia farmacologica o conservativa per ridurre le LDL - come misura dell'efficacia della terapia.

Norm LDL nel sangue

Due metodi sono usati per determinare la quantità di colesterolo dannoso nel siero: indiretto e diretto.

Nel primo, la sua concentrazione è determinata dal calcolo usando la formula di Friedwald:

LDL = colesterolo totale - HDL - TG / 2,2 (per mmol / l)

Nel calcolo si tiene conto che il colesterolo totale (colesterolo) può essere costituito da tre frazioni lipidiche: bassa, molto bassa e alta densità. Pertanto, lo studio viene effettuato tre volte: su LDL, HDL, triglicerolo.

Questo metodo è rilevante se il TG (quantità di trigliceridi) è inferiore a 4,0 mmol / l. Se le cifre sono troppo alte, il plasma sanguigno è sovrasaturato con siero cholico, questo metodo non viene utilizzato.

Con il metodo diretto, viene misurata la quantità di LDL nel sangue. I risultati sono confrontati con gli standard internazionali, che sono gli stessi per tutti i laboratori. Sulle forme dei risultati dell'analisi, questi dati sono nella colonna "Valori di riferimento".

Norm LDL per età:

Con l'età, durante i cambiamenti ormonali, il fegato produce più colesterolo, quindi la sua quantità aumenta. Dopo 70 anni, gli ormoni non hanno più un'influenza così forte sul metabolismo dei lipidi, quindi i valori di LDL-LDL diminuiscono.

Come decifrare i risultati dell'analisi

Il compito principale del medico è di ridurre la concentrazione di colesterolo cattivo al tasso individuale del paziente.

Indicatori generali della norma del LDL:

  • 1,2-3,0 mmol / l è la norma del colesterolo per un adulto che non ha malattie croniche degli organi interni.
  • fino a 2,50 mmol / l - la norma del colesterolo per le persone con diabete mellito di qualsiasi tipo che hanno una pressione sanguigna instabile o una predisposizione genetica all'ipercolesterolemia;
  • fino a 2,00 mmol / l è la norma del colesterolo per coloro che hanno avuto un attacco di cuore, un ictus, che hanno un CHD o uno stadio cronico di aterosclerosi.

Nei bambini, LDL, i livelli di colesterolo totale differiscono dagli adulti. La decifrazione dei test per bambini ha coinvolto il pediatra. Le deviazioni sono molto spesso osservate nell'adolescenza, ma non richiedono un trattamento specifico. Gli indicatori tornano alla normalità dopo aggiustamento ormonale.

Come prepararsi per il sondaggio

Lo studio fatto in salute soddisfacente del paziente. Non è consigliabile assumere farmaci prima dell'analisi, attenersi a una dieta rigorosa o, al contrario, permettere a se stessi di mangiare troppo.

Il sangue sul colesterolo è preso da una vena. È auspicabile che il paziente non abbia mangiato o bevuto nulla 12 ore prima della procedura. Lo studio non è condotto con raffreddori e infezioni virali e 2 settimane dopo il pieno recupero. Se il paziente ha recentemente avuto un infarto, il sangue viene prelevato per un ictus tre mesi dopo essere stato dimesso dall'ospedale.

Nelle donne in gravidanza, il livello di LDL è elevato, quindi lo studio viene eseguito almeno sei settimane dopo il parto.

In parallelo con lo studio sull'LDL, si prescrivono altri tipi di test:

  • profilo lipidico;
  • studio biochimico del fegato, test del rene;
  • analisi delle urine;
  • analisi proteica, albumina.

Cause di fluttuazioni nel livello di LDL

Di tutti i tipi di lipoproteine, l'LDL è più aterogenico. Avendo un diametro piccolo, penetrano facilmente nella cellula, entrando in reazioni chimiche. La loro carenza, così come l'eccesso, influisce negativamente sul lavoro del corpo, causando interruzioni nei processi metabolici.

Se LDL è superiore al normale, anche il rischio di aterosclerosi, malattie cardiache e vasi sanguigni è elevato. Le ragioni possono essere patologie ereditarie:

  • Ipercolesterolemia genetica - un difetto nei recettori LDL. Il colesterolo viene lentamente eliminato dalle cellule, si accumula nel sangue, inizia a depositarsi sulle pareti dei vasi sanguigni.
  • Iperlipidemia ereditaria. La ridotta produzione di HDL porta all'accumulo di trigliceridi, LDL, VLDL a causa del loro ritiro ritardato dai tessuti.
  • Patologia congenita dell'apolipoproteina. Sintesi proteica scorretta, aumento della produzione di apolipoproteina B. È caratterizzata da un alto contenuto di LDL, VLDL, bassi livelli di HDL.

L'iperlipoproteinemia secondaria, causata da malattie degli organi interni, può essere la causa dell'aumento dei lipidi:

  • Ipotiroidismo: una diminuzione del livello degli ormoni tiroidei. Causa la violazione dei recettori delle apolipoproteine.
  • Le malattie delle ghiandole surrenali, contribuiscono ad aumentare la produzione di cortisolo. L'eccesso di questo ormone provoca la crescita di LDL, VLDL, trigliceridi.
  • La disfunzione renale è caratterizzata da un metabolismo compromesso, cambiamenti nel profilo lipidico, una grande perdita di proteine. Il corpo, cercando di compensare la perdita di sostanze vitali, inizia a produrre molte proteine, LDL, VLDL.
  • Il diabete mellito. La carenza di insulina, un aumento della glicemia rallenta la trasformazione del colesterolo, ma il suo volume, prodotto dal fegato, non diminuisce. Di conseguenza, le lipoproteine ​​iniziano ad accumularsi all'interno dei vasi.
  • Colestasi si sviluppa sullo sfondo di malattie del fegato, interruzioni ormonali, è caratterizzata da una carenza di bile. Violenta il corso dei processi metabolici, causa la crescita del colesterolo cattivo.

Quando il livello di LDL aumenta, nel 70% dei casi la causa sono i cosiddetti fattori nutrizionali che sono facili da eliminare:

  • Nutrizione impropria La predominanza di alimenti ricchi di grassi animali, grassi trans, cibi pronti, fast food provoca invariabilmente un aumento del colesterolo dannoso.
  • Mancanza di attività fisica L'ipodynamia influisce negativamente su tutto il corpo, sconvolge il metabolismo dei lipidi, che porta a una diminuzione delle HDL, un aumento delle LDL.
  • sui farmaci. I corticosteroidi, gli steroidi anabolizzanti, i contraccettivi ormonali peggiorano il metabolismo, causando una diminuzione della sintesi di HDL. Nel 90% dei casi, il profilo lipidico viene ripristinato dopo 3-4 settimane dall'interruzione del farmaco.

Raramente, durante un profilo lipidico, l'ipocolesterolemia può essere diagnosticata in un paziente. Questo può essere dovuto a malattie congenite:

  • Abetalipoproteinemia - compromissione dell'assorbimento, trasporto di lipidi nei tessuti. Diminuire o completare l'assenza di LDL, VLDL.
  • La malattia di Tangeri è una malattia genetica rara. Caratterizzato da una violazione del metabolismo lipidico, quando il sangue contiene poco HDL, LDL, ma viene rilevata un'alta concentrazione di trigliceridi.
  • Hyperchilomycronemia familiare. Appare a causa di una violazione della lisi dei chilomicroni. HDL, LDL ridotto. I chilomicroni, i trigliceridi aumentati.

Se LDL è abbassato, indica anche le malattie degli organi interni:

  • Ipertiroidismo - ipertiroidismo, aumento della produzione di tiroxina, triiodotironina. Causa la depressione della sintesi del colesterolo.
  • Le malattie del fegato (epatite, cirrosi) portano a gravi fallimenti metabolici. Provocano una diminuzione del colesterolo totale, lipoproteine ​​ad alta e bassa densità.
  • Malattie virali infettive (polmonite, tonsillite, sinusite) provocano disturbi temporanei del metabolismo dei lipidi, una leggera diminuzione delle lipoproteine ​​a bassa densità. Di solito, il profilo lipidico viene ripristinato 2-3 mesi dopo il recupero.

Una leggera diminuzione del colesterolo totale e delle lipoproteine ​​a bassa densità viene anche rilevata dopo un digiuno prolungato, durante periodi di grave stress, depressione.

Come abbassare il colesterolo LDL

Quando il livello di LDL è elevato e non è correlato a fattori ereditari, la prima cosa che è desiderabile è cambiare i principi di nutrizione, stile di vita. L'obiettivo principale - il ripristino del metabolismo, abbassando il colesterolo LDL, aumentando il bene. Questo aiuterà:

  • Attività fisica Durante l'esercizio, il sangue si arricchisce di ossigeno. Brucia le LDL, migliora la circolazione sanguigna, facilita il carico sul cuore. Coloro che in precedenza hanno condotto uno stile di vita sedentario, è necessario introdurre gradualmente l'attività fisica. All'inizio può essere camminare, correre facilmente. Quindi puoi aggiungere la ginnastica al mattino, andare in bicicletta, nuotare. Esercizio preferibilmente ogni giorno per 20-30 minuti.
  • Corretta alimentazione Le basi della dieta dovrebbero essere prodotti che migliorano il lavoro del tratto digestivo, il metabolismo, accelerando la produzione di LDL dal corpo. I grassi animali vengono usati con parsimonia. Completamente escluderli dalla dieta non può essere. I grassi animali, le proteine ​​forniscono energia al corpo, ricostituiscono le riserve di colesterolo, perché il 20% di questa sostanza deve provenire dal cibo.

La base del menu con un alto livello di LDL e colesterolo totale dovrebbe essere i seguenti prodotti:

  • verdure fresche o bollite, frutta, bacche fresche;
  • pesce di mare - specialmente rosso, contenente molti acidi omega-3;
  • kefir senza grassi, latte, yogurt naturale con integratori alimentari;
  • cereali, cereali - di cui è meglio cucinare il porridge, è preferibile usare verdure per guarnire;
  • vegetale, oliva, olio di lino - può essere aggiunto alle insalate, preso a stomaco vuoto al mattino, 1 cucchiaio. l.;
  • succhi di verdura, frutta, frullati di bacche, verde, tè allo zenzero, estratti di erbe, bevande alla frutta, composte.

Il principio della cucina: semplicità. I prodotti sono bolliti, cotti in forno senza crosta, cotti a bagnomaria. I pasti finiti possono essere leggermente salati, aggiungere olio, erbe, noci, semi di lino, sesamo. Fritto, speziato, affumicato - escluso. La dieta ottimale è 5-6 volte al giorno in piccole porzioni.

Se un cambiamento nella dieta, l'attività fisica non ha aiutato a normalizzare il livello di LDL, o quando il suo aumento è dovuto a fattori genetici farmaci prescritti:

  • Le statine riducono il livello di LDL nel sangue a causa dell'inibizione della sintesi del colesterolo nel fegato. Oggi è il principale farmaco nella lotta contro il colesterolo elevato. Ha notevoli inconvenienti: molti effetti collaterali, effetti temporanei. Quando il trattamento viene interrotto, il livello di colesterolo totale ritorna ai valori precedenti. Pertanto, i pazienti con una forma ereditaria della malattia sono costretti a prenderli per tutta la vita.
  • I fibrati migliorano la produzione di lipasi, riducendo la quantità di LDL, VLDL, trigliceridi nei tessuti periferici. Migliorano il profilo lipidico, accelerano l'escrezione di colesterolo dal plasma sanguigno.
  • I sequestranti degli acidi biliari stimolano la produzione di questi acidi da parte dell'organismo. Questo accelera l'eliminazione di tossine, scorie, LDL attraverso l'intestino.
  • L'acido nicotinico (Niacina) agisce sui vasi, li ripristina: espande le lacune ristrette, migliora il flusso sanguigno, rimuove piccoli accumuli di lipidi a bassa densità dai vasi.

La prevenzione delle deviazioni dalla norma LDL è conforme ai principi di una corretta alimentazione, al rifiuto delle cattive abitudini, a uno sforzo fisico moderato.

Dopo 20 anni, è consigliabile eseguire un esame del sangue ogni 5 anni per monitorare possibili guasti del metabolismo lipidico. Si consiglia agli anziani di creare un profilo lipidico ogni 3 anni.

letteratura

  1. Michael Pignone, MD, MPH. Gestione del colesterolo lipoproteico a bassa densità elevato (LDL-C) nella prevenzione primaria delle malattie cardiovascolari, 2018
  2. Ya. L. Tyuryumin, V. Shanturov, E. E. Tyuryumina, Fisiologia del colesterolo (Revisione), 2012
  3. Nikiforov N.G., Grachev A.N., Sobenin I.A., Orekhov A.N., Kzhyshkovska Yu.G. L'interazione di lipoproteine ​​a bassa densità native e modificate con cellule intime nell'arteriosclerosi, 2013

Materiale preparato dagli autori del progetto.
in base alla politica editoriale del sito.

Il grado di obesità per indice di massa corporea

Inulina nel cibo