Tè monastico da parassiti fungini

3 febbraio 2017, 10:48 Articoli degli esperti: Daria Dmitrievna Blinova 0 809

Oggi, il tè monastico da funghi e parassiti è usato abbastanza spesso, poiché per la sua preparazione vengono utilizzati solo ingredienti naturali. Oltre alla capacità di distruggere un'infezione fungina, questo farmaco ha un effetto benefico su tutto il corpo e un generale effetto di rinforzo sul sistema immunitario. Tuttavia, quando si usa il tè monastico per parassiti e funghi, si deve usare cautela, perché, come ogni rimedio, ha controindicazioni e pericolosi effetti collaterali.

Composizione e proprietà

Il tè monastico sta guadagnando sempre più popolarità contro le infezioni fungine e i parassiti, perché consiste solo di sostanze naturali. Per questo motivo, non ha gravi "effetti collaterali" che sono inerenti ai farmaci chimici. La composizione del tè monastico comprendeva:

  • Camomilla. La pianta è considerata un antisettico naturale, che viene utilizzato per purificare il corpo e per combattere i microrganismi patogeni.
  • Corteccia di quercia Questo componente della quercia allevia il dolore, allevia le infiammazioni e rigenera la pelle.
  • Boccioli di betulla Le foglie e le gemme di betulla fungono da antisettico e rimedio nella lotta contro i batteri patogeni e aumentano anche la produzione di urina e bile.
  • Tanaceto. Con l'uso corretto di questi fiori, puoi liberarti di funghi, parassiti e rimuovere le tossine dal corpo.
  • Cottonweed. Il lombo è incluso nella collezione monastica, in quanto contribuisce al miglioramento della motilità e del funzionamento intestinale.
  • Assenzio. Questa pianta ha un pronunciato effetto antimicrobico, ed è per questo che il tè monastico da parassiti e funghi è usato in misura maggiore.
  • Calendula. La composizione del tè antiparassitario da funghi e parassiti delle unghie comprende molte sostanze medicinali, tra cui Calendula - una pianta che promuove la guarigione delle ferite, l'eliminazione delle reazioni allergiche e la rimozione dell'infiammazione.
  • Repeynichek. Con l'aiuto di questa erba, puliscono il corpo, rimuovono i calcoli e curano le patologie della colecisti e del fegato.
  • Sage. Questa pianta allevia il dolore e guarisce dai disturbi dello stomaco.
  • Mint. Utilizzato nella formulazione del tè antiparassitario monastico, in quanto ha un forte effetto antiparassitario, e inoltre cura le malattie gastriche ed elimina la nausea.
Torna al sommario

Che effetto ha?

A causa della ricca composizione della collezione monastero ha le seguenti azioni sul corpo:

  • riduce il peso riducendo l'appetito;
  • migliora il metabolismo e ripristina il metabolismo dei carboidrati;
  • aumenta l'efficacia dell'insulina e diete ipocaloriche;
  • normalizza il funzionamento del pancreas;
  • rende più forte il sistema immunitario umano;
  • normalizza i livelli di zucchero;
  • aumenta le prestazioni;
  • ha un effetto sedativo e protegge dallo stress.
Torna al sommario

testimonianza

Spesso usato tè monastico contro parassiti e funghi, sistemato sulla pelle e sulle unghie e all'interno del corpo umano. Dovresti iniziare a bere il tè antiparassitario contro, quando sono comparsi i primi segni di infezione fungina. Questi includono:

  • prurito;
  • diradamento e sbriciolamento della lamina ungueale;
  • arrossamento della pelle sulle gambe;
  • desquamazione della pelle delle dita e dei piedi.

Ma oltre a questo, il tè monastico è prescritto per il trattamento del diabete mellito, nella lotta contro lo stress e la depressione. La sua composizione elimina l'avitaminosi, normalizza la pressione sanguigna e ripristina il corpo dopo interventi chirurgici. È utile bere questa bevanda curativa, se necessario, per normalizzare il funzionamento del fegato, del sistema urogenitale e della cistifellea.

Controindicazioni

Nonostante l'origine naturale del medicinale prodotto secondo la vecchia ricetta, non può essere utilizzato da tutti. Non è consigliabile trattare il fungo e rimuovere i parassiti dal corpo:

  • donne in posizione;
  • durante l'allattamento al seno;
  • con intolleranza personale ai componenti della collezione;
  • nelle reazioni allergiche alle erbe.
Torna al sommario

Come influisce sui funghi?

L'azione antifungina del tè monastico è dovuta ai componenti che compongono la sua composizione. Nella lotta contro i funghi, piante come il tanaceto, la menta e l'assenzio, che hanno un'azione anti-fungina e antiparassitaria, appaiono E altri componenti rafforzano il sistema immunitario e purificano il corpo dai parassiti e dai funghi formati nel processo di attività vitale.

La sequenza di preparazione per il trattamento

Non c'è la possibilità di acquistare tè antiparassitario monastico da funghi delle unghie nelle farmacie. Puoi acquistarlo solo su Internet sul sito ufficiale. Insieme alla confezione del tè, l'acquirente riceverà un libretto con le istruzioni per l'uso, che indica anche come preparare correttamente questa bevanda curativa, in modo da non perdere le sue qualità utili.

Quindi, il tè, che aiuterà a distruggere il fungo del chiodo e dedurre i vermi dal corpo umano, dovrebbe essere preparato come segue:

  1. Mettete in una tazza un cucchiaino di raccolta e versatelo con un bicchiere di acqua purificata bollente.
  2. Lasciare per mezz'ora per infondere, avvolto con un asciugamano o una coperta per scaldarsi.
  3. Trascorso il tempo, filtrare la bevanda con una garza piegata in 3-4 strati.
Torna al sommario

Come applicare il tè monastico per infezioni fungine e parassiti?

È necessario utilizzare il tè monastico da fungo del chiodo solo previa consultazione con un medico specializzato. Se non ci sono controindicazioni al suo utilizzo, si consiglia di bere ½ tazza di bevanda curativa a base di erbe due volte al giorno. La durata dell'uso di agenti antifunghi per ciascun paziente è individuale, ma per lo più è di 21-28 giorni. Istruzioni più dettagliate sono incluse in ogni confezione di tè.

Vale la pena ricordare che non importa quanto sia efficace il tè antiparassitario contro i funghi delle unghie, da solo non può far fronte all'infezione. È necessario prestare la dovuta attenzione all'igiene individuale, che deve essere osservata non solo al momento del trattamento, ma durante tutta la vita. È estremamente importante scegliere le scarpe giuste, dovrebbe essere fatto con materiali naturali e corrispondere alla stagione. Si raccomanda di trattare le scarpe con agenti antifungini per prevenire la crescita del fungo e accelerare il processo di guarigione.

Effetti collaterali

Quando si utilizza la raccolta di erbe gli effetti collaterali non sono inerenti a questa bevanda particolare, ma nei suoi singoli componenti. Se il tè viene usato impropriamente, nella ricetta di cui sono presenti tanaceto e assenzio, che hanno forti proprietà diuretiche e coleretiche, una persona con malattia del calcoli biliari può avere conseguenze negative sotto forma di blocco dei dotti biliari mediante formazione di calcoli. Menta piperita, noto come un potente agente con un effetto sedativo e la capacità di abbassare la pressione. A questo proposito, può ridurre drasticamente la pressione, specialmente nelle persone affette da malattia ipotonica. Per evitare manifestazioni negative quando si utilizza la raccolta del monastero da vermi e infezioni fungine, prima di tutto si dovrebbe avere familiarità con le controindicazioni ad esso e le dosi necessarie.

Tè monastico da fungo delle unghie

Julia Verne 855 2

Le statistiche mediche dicono che le lesioni fungine della lamina ungueale - è una delle malattie più comuni. Micologi e dermatologi chiamano onicomicosi. La malattia richiede un trattamento immediato, altrimenti le condizioni del corpo si deteriorano bruscamente.

Pericolo di onicomicosi e sintomi della malattia

Le conseguenze delle infezioni fungine delle unghie sono che la microflora patogena inibisce l'immunità e aggrava tutte le malattie di cui soffre una persona. Inoltre, le colonie di microrganismi danneggiano la percezione estetica della lamina ungueale.

Il sintomo della malattia viene rivelato in questo modo:

  • le microfratture si formano nelle pieghe tra le dita;
  • sensazione di bruciore sulla pelle, prurito;
  • sviluppo delle deformità delle unghie, cambiamento di colore e spessore;
  • la comparsa di macchie rosse sulla pelle dei piedi o delle dita;
  • esfoliazione della pelle.

Come eliminare l'infezione?

Quando si identificano i primi sintomi, il paziente deve consultare immediatamente un micologo. Medic effettuerà studi diagnostici e stabilirà se il paziente soffre di infezione fungina. Quindi viene prescritto un supporto medico che può essere rappresentato da preparazioni per compresse, unguenti speciali e vernici per esposizione esterna. In casi eccezionali, vengono utilizzati metodi per rimuovere la lamina ungueale.

Come parte del trattamento complesso, possono apparire componenti aggiuntivi basati su materiali vegetali. Il tè monastico si differenzia da un fungo in alta efficienza.

Benefici della bevanda per il corpo

Il tè monastico è un prodotto ufficialmente registrato che ha superato i controlli di qualità e sicurezza. La composizione della raccolta formava erbe taiga che inibiscono lo sviluppo di onicomicosi. Oltre agli effetti mirati contro le infezioni fungine, la bevanda rafforza il sistema immunitario e aiuta il corpo stesso a sopprimere la microflora patogena.

Controindicazioni

La bevanda non è una droga, ma ha controindicazioni.

  • In primo luogo, non dovrebbe essere somministrato ai bambini senza prima consultare un pediatra.
  • Adulti affetti da ulcera peptica in fase acuta, è meglio rifiutare tale trattamento.
  • Astenersi dal prendere dovrebbero essere donne in allattamento e in gravidanza.

Come preparare il tè

Affinché uno strumento di cura possa rivelare tutti i benefici, deve essere adeguatamente preparato. Per la birra vengono utilizzati solo piatti in vetro o porcellana, che vengono preriscaldati con acqua bollente.

Le materie prime secche vengono versate nel bollitore alla velocità di 10 g / 250 ml di liquido. La bevanda viene prodotta per 15 minuti ed è completamente pronta per l'uso. Lo strumento viene preso 150-200 ml tre volte al giorno per 3-4 settimane.

La composizione della collezione

La base della bevanda antimicotica è un complesso di erbe appositamente selezionato, la cui azione è volta ad eliminare la microflora patogena. Ogni sostanza è in proporzione proporzionale, che migliora l'effetto medicinale.

La collezione è formata come segue:

  • assenzio;
  • menta;
  • camomilla;
  • calendula;
  • salvia;
  • tanaceto;
  • calendula;
  • foglia di betulla;
  • corteccia di quercia;
  • achillea;
  • Agrimony;
  • Ceppo di palude

Opinione medica

La terapia efficace di qualsiasi malattia consiste nell'eliminare completamente la causa della sua insorgenza. Per liberarsi di onicomicosi, è necessario curare non solo la lamina ungueale, che il fungo mangia via, ma anche rimuoverla dall'organismo stesso, in cui il tè monastico fornisce un supporto indubbio. Tuttavia, i pazienti devono essere a conoscenza del trattamento medico principale.

Ripristinare l'immunità indebolita, ripristinare il corpo, aiutare nella lotta efficace contro le infezioni fungine - questo è il beneficio del tè monastico.

Tè monastico da fungo delle unghie

L'onicomicosi è una malattia grave delle unghie dei piedi e delle mani. Il trattamento a volte dura un anno, e talvolta anche di più. Spesso il fungo dell'unghia non può essere distrutto nemmeno con la nomina di una terapia complessa, la cui composizione comprende diversi preparati forti, che dire del tè monastico da fungo dell'unghia.

Perché sta succedendo questo? A proposito di questo nel prossimo paragrafo.

Chi e perché è stato infettato dal fungo, come si presenta l'infezione

Praticamente chiunque può essere infettato da un fungo che sembra completamente sano. Tuttavia, il problema è che ci sono persone che sono più sensibili alla malattia, e c'è chi non ha mai conosciuto un simile problema.

I principali fattori di rischio che contribuiscono all'infezione fungina sono:

  • immunità indebolita;
  • malattie del fegato e dello stomaco;
  • diabete mellito;
  • unghie deformate (spesso dovute a scarpe scomode);
  • onycholysis (formazione di una cavità vuota tra l'unghia e la pelle a causa di pressione meccanica o mancanza di vitamine).

Il fungo viene trasmesso principalmente nel caso in cui la pelle di una persona sana sia danneggiata e l'infezione da una persona malata entra in una ferita aperta.

La domanda successiva è da dove viene il fungo? Molto spesso, questa malattia può essere infettata in luoghi pubblici, dove le persone camminano sul pavimento a piedi nudi, dove toccano con le dita oggetti comuni. esempi:

  • piscina
  • bagno;
  • la spiaggia;
  • corrimano nel tram, minibus delle maniglie delle porte;
  • soldi.

Quando si tocca o si passa con i piedi, la pelle della persona colpita si sgretola gradualmente lasciando le microparticelle in superficie. I microorganismi del fungo che altre persone possono infettarsi sono attaccati a queste particelle.

Tuttavia, è importante capire che la possibilità di contrarre un'infezione aumenta in caso di ferite e tagli sulla pelle.

L'infezione del fungo rimane sulla superficie che è stata infettata da microrganismi per un lungo periodo. Il fungo può rimanere attivo al di fuori del materiale biologico per diversi mesi, muore ad una temperatura di 180 gradi.

Tè monastico - composizione, origine, caratteristiche

Il tè monastico è un prodotto utile che viene preso come bevanda. Può anche essere usato come una composizione utile che promuove il recupero più veloce dell'unghia interessata. Tuttavia, l'applicazione esterna non può portare un effetto speciale, solo calmante e antisettico.

Dove prendono il tè monastico e come si chiama questo nome? Non c'è da stupirsi che ci sia la parola "monastero". Si presume che le erbe siano raccolte dai servitori dei monasteri, quindi producono salutari miscele di tè, che si distinguono per naturalezza assoluta, e le vendono nelle loro farmacie, che si trovano in case monastiche.

Cosa è incluso nella composizione del tè monastico:

  • mirtilli (foglie e bacche);
  • il dente di leone;
  • coda di cavallo;
  • bardana;
  • Erba di San Giovanni;
  • rosa canina;
  • camomilla.

Alcuni componenti possono essere aggiunti alla composizione di un tè monastico o, al contrario, alcuni componenti possono essere rimossi da esso - tutto dipende dalle peculiarità del monastero in cui sono state raccolte le erbe. In alcune regioni prevale la germinazione di alcune piante utili, altre ne crescono altre.

È meglio comprare tè monastico nei monasteri, poiché nei negozi online e in altre fonti il ​​tè potrebbe rivelarsi falso. Ma il genuino, naturale, con la composizione effettiva dei componenti corrispondenti alla lista sulla confezione, è meglio acquistare nei monasteri.

L'efficacia del tè monastico contro i funghi delle unghie

Il tè monastico è efficace? Se questa è in realtà una raccolta di erbe finalizzata ad un'azione antimicrobica, allora sì, è efficace, ma solo in combinazione con altri metodi di trattamento. Sarebbe sbagliato credere che bere due tazze di tè al giorno possa sbarazzarsi completamente del fungo. No, il tè ha uno scopo leggermente diverso a questo proposito.

Quindi, il tè monastico si basa interamente su ingredienti naturali, ognuno dei quali ha un numero di proprietà. Parlare di ognuno non è importante, ma la cosa principale che si può ottenere è pulire il corpo. Spesso, con le malattie generali nel corpo, si verificano processi infiammatori, aumenta la sensibilità a determinati batteri e virus. Tutto questo è una conseguenza dell'immunità indebolita. Inoltre, le moderne condizioni di ecologia inquinata si fanno sentire anche attraverso i disturbi, l'accumulo di tossine. Questo è solo il potere dell'uomo moderno, specialmente in una grande città.

Ecco perché la ricezione di tè e rilevanti - a fini di pulizia e di recupero generale. Quando una persona pulisce il corpo, le funzioni protettive vengono gradualmente ripristinate. Minore è la malattia in una persona, più forte è il sistema immunitario, minore è la possibilità di essere infettati da nuove malattie. E, di conseguenza, è più facile recuperare dalle malattie esistenti, inclusi i funghi.

Trattamento completo

Bere il tè monastico dovrebbe iniziare il più presto possibile. Solitamente, la composizione del prodotto e le sue possibili applicazioni sono stampate sulla confezione. Se il tè viene venduto in sacchetti, dopo che è stato preparato, non è necessario gettare via il materiale usato. Attaccalo al fungo dell'unghia colpito, avvolgilo con un panno di garza. Assicurati che la borsa sia calda. È possibile mantenere la composizione da alcuni minuti a diverse ore: è impossibile esagerare, poiché la durata degli effetti delle erbe sulla pelle interessata non influisce negativamente sulle condizioni del paziente.

Tuttavia, questo è solo uno dei passaggi nel trattamento del fungo del chiodo. È meglio non usare questo metodo da soli, poiché la pulizia del corpo non è tutto ciò che può essere limitato.

Che cosa fa un'infezione fungina? Non solo colpisce la lamina ungueale e la fa sembrare non esteticamente gradevole, ma riduce anche le già deboli funzioni immunitarie. È logico che tu possa essere assegnato a fortificare complessi vitaminici, che possono essere acquistati in farmacia.

Quando hai appena scoperto una malattia, devi consultare un medico. Questa non è una semplice formalità, ma una vera necessità. I sintomi del fungo possono essere simili ai sintomi iniziali di altre malattie e la forma iniziata del fungo è molto più difficile da trattare quando è già evidente che una persona ha un fungo.

Quando si riferisce a un medico, un esperto dà la direzione al laboratorio. Qui è necessario passare un campione dell'unghia, che determinerà quale tipo di fungo ha colpito il piatto.

Perché è così importante? Perché il trattamento di un fungo è basato su informazioni sulla sua forma. Non tutte le droghe aiutano con tutti i tipi di funghi. Di solito per ogni assegnato appositamente progettato, sviluppato da aziende farmaceutiche, significa.

È possibile trattare il fungo come parte della terapia complessa. Quindi, se una persona ha una fase iniziale di lesione e l'uso della vernice è adatto a lui, il medico prescrive la vernice. Successivamente, il paziente a casa applica il rimedio da una volta al giorno a una volta alla settimana, a seconda dell'uso del farmaco. Tuttavia, le vernici sono efficaci solo se sono interessate meno di un terzo della lamina ungueale.

Unguenti, soluzioni e spray sono anche rimedi efficaci. Entrano nell'unghia e uccidono i microrganismi dell'infezione. I farmaci antidiabetici iniziano quasi immediatamente. Creme, soluzioni e unguenti vengono generalmente applicati due volte al giorno.

Se la fase del fungo è più avanzata, vengono prescritte compresse idonee. La loro ricezione può essere ritardata di sei mesi o un anno, e spesso anche di più. E devi essere preparato al fatto che, nonostante la compatibilità del farmaco e il tipo di infezione, la malattia non diminuirà. Naturalmente, tali casi sono rari, ma questo fatto indica sia la resistenza del fungo al principio attivo, sia l'ammissione errata, o funzioni naturali del corpo troppo indebolite. In questo caso, al fine di evitare tali conseguenze, e hai bisogno di prendere il tè per migliorare la salute generale, per rimuovere le tossine.

La terapia combinata di solito include i seguenti rimedi:

  • compresse (è importante capire che le compresse hanno una serie di controindicazioni, questi farmaci orali possono anche essere tossici, ci sono possibili effetti collaterali);
  • unguenti (designati come mezzo per l'uso locale, migliorano l'effetto della terapia);
  • acido borico (ha un effetto antisettico, combatte bene contro i batteri patogeni, ma è piuttosto tossico anche se usato localmente);
  • olio dell'albero del tè (rimedio naturale e innocuo, al quale sono sensibili anche alcuni tipi di funghi);
  • smalti per unghie (crea una barriera protettiva dall'alto e il principio attivo dal basso continua ad agire. Le lacche vengono applicate da una volta al giorno a una volta alla settimana).

Se hai lo stadio iniziale di sviluppo del fungo, probabilmente lo smalto sarà assegnato. In combinazione con questo strumento è l'ideale per prendere all'interno del tè monastico. Questo vale anche quando si prescrivono compresse: il tè monastico è combinato con qualsiasi farmaco e non interagisce con nessun componente.

Quanto dura il trattamento:

  • le unghie delle mani ricrescono approssimativamente in sei mesi - questa volta può essere necessario per la terapia;
  • le unghie dei piedi crescono per un periodo di 8 mesi. Soprattutto lentamente crescere gli alluci - sono più suscettibili alle infezioni.

Ricorda che il trattamento corretto dell'unghia interessata è importante. Se la malattia è iniziata, è meglio contattare la clinica dove c'è un servizio di trattamento laser per la superficie dell'unghia. Utilizzando un laser, è possibile distruggere i batteri (da non confondere con i microrganismi del fungo), per disinfettare la pelle intorno all'unghia, per rimuovere lo strato extra della lamina ungueale, se è troppo spessa.

Prima di applicare all'unghia qualsiasi mezzo (ad esempio, usando un sacchetto di tè monastico) è necessario preparare bene l'unghia. Pre-acquistare una lima per unghie e pinze speciali che userete esclusivamente per la piastra interessata (quelli sani non possono essere elaborati da loro). L'intero set può essere acquistato in farmacia - il file viene trattato con un antisettico ed è l'ideale per i funghi affetti da unghie.

Una volta alla settimana è necessario rimuovere una parte dello strato superiore dell'unghia per rimuovere la barriera protettiva naturale che interferirà con l'assorbimento dei mezzi (composizione di erbe, maghi, soluzioni e altre cose - a seconda di ciò che viene usato).

Le basi dell'igiene

Dopo che un'unghia sana è cresciuta, è necessario prendersi cura di almeno un po 'di tempo per le unghie, il che aiuterà a non contrarre nuovamente la malattia. Pulisci periodicamente il corpo, controlla la salute degli organi, non andare in pubblico a piedi nudi, non indossare le pantofole degli altri. Ricorda che le scarpe dovrebbero essere comode e pulite.

Tè monastico da parassiti fungini

Il tè antiparassitario monastico da fungo delle unghie è il modo più economico e piacevole per sbarazzarsi della malattia. I parassiti fungini vivono ovunque e si distinguono per la loro particolare vitalità e capacità di moltiplicarsi rapidamente. Il corpo umano è un ambiente meraviglioso per la loro vita. Le componenti del tè alle erbe non solo alleviano i sintomi della patologia. Sono in grado di liberare il corpo umano di parassiti fungini dall'interno.

Torna al sommario

Caratteristiche dell'infezione fungina

Le statistiche mostrano che le unghie sono colpite da un fungo nel 15% della popolazione. Soprattutto la patologia si verifica tra coloro che hanno scavalcato la frontiera di 60 anni. Il gruppo a rischio è costituito da bambini che visitano istituti per bambini, amanti del bagno pubblico, piscine, saune. Le signore incline infette che fanno una pedicure nel salone.

Le unghie e la pelle degli arti possono infettare i patogeni che causano i funghi. Questi tipi di patologie sono diffusi. Sono spiacevoli. Trattare il fungo delle gambe e delle braccia non è un compito facile. Spesso, la terapia locale viene utilizzata per combatterlo. Questo tipo di trattamento non elimina sempre gli agenti patogeni. Influiscono negativamente sull'intero corpo, in quanto contengono ingredienti pericolosi.

I pazienti credono erroneamente che il fungo delle unghie sia solo un difetto estetico. Questa è una malattia molto pericolosa. Nel corso dello sviluppo della patologia, le unghie sono stratificate, spezzate e diventano brutte.

La patologia progredisce. I suoi pericolosi agenti patogeni si diffondono attraverso il sistema linfatico in tutto il corpo. Se il paziente non riceve assistenza tempestiva, il fungo colpisce diverse unghie.

In questi casi, la guarigione della malattia è quasi impossibile. Il trattamento locale distrugge il fungo solo sulla superficie dell'unghia. E dentro il corpo, continua il suo sostentamento. Pertanto, la malattia tende a tornare più tardi.

Torna al sommario

Trattamento del fungo del chiodo con tè monastico

Il tè antiparassitario monastico aiuta a superare la malattia, perché:

  • distrugge efficacemente tutti i tipi di funghi protozoari;
  • purifica tutto il corpo dall'interno;
  • favorisce il ripristino dei tessuti colpiti;
  • rimuove l'intossicazione.

Usando il tè, è possibile curare malattie di diversa natura eziologica. È in grado di distruggere non solo il fungo, ma anche altri parassiti. Agendo dall'interno, la bevanda a base di erbe libera il corpo da tutti i patogeni che non possono essere distrutti dal trattamento locale. Questa è quasi l'unica possibilità di distruggere completamente la malattia.

Torna al sommario

La composizione della bevanda antiparassitaria

La ricetta per il tè medicinale da funghi alle unghie su gambe e braccia si basa sulla conoscenza dei monaci bielorussi. La composizione di questa bevanda include un complesso di erbe medicinali naturali. Sono in grado di distruggere la flora patogena. Le piante vengono raccolte in aree pulite in un determinato momento, essiccate e completate, tenendo conto delle proporzioni del contenuto di ciascun componente nella raccolta totale.

Il tè monastico da fungo delle unghie comprende le seguenti piante:

  • camomilla (rimuove il rossore, migliora l'immunità, rimuove l'infiammazione e il prurito);
  • salvia (ha effetto antiparassitario e sedativo);
  • Calendula (ripristina perfettamente la struttura dell'unghia);
  • menta piperita (uccide i batteri, rinforza l'immunità e riduce l'infiammazione);
  • storione di palude (stimola il flusso sanguigno, uccide i parassiti fungini e altre infezioni);
  • achillea (stimola la rigenerazione cellulare, rafforza le pareti dei vasi sanguigni, rafforza il sistema immunitario);
  • corteccia di quercia (dotata di proprietà rigeneranti, ha un effetto positivo sull'unghia);
  • frutti di betulla (hanno un effetto calmante, liberano il corpo dalle tossine);
  • tanaceto (è un forte antiossidante, normalizza i processi metabolici).

È necessaria la consultazione prima di utilizzare una preparazione a base di erbe. Ciò è dovuto al fatto che la ricetta della bevanda comprende piante che hanno un effetto specifico sul corpo e alcune controindicazioni. Non puoi essere trattato con il tè:

  • donne incinte;
  • bambini sotto i 12 anni;
  • mamme che allattano.

Utilizzare il tè per il trattamento nel periodo delle mestruazioni nelle donne, con un'ulcera allo stomaco, durante l'esacerbazione della gastrite dovrebbe essere con cautela e solo sotto la supervisione di un medico.

Il tè antiparassitario monastico sarà una panacea per le malattie fungine, se viene preparato e consumato correttamente. Se si prepara un decotto debole o non si completa il ciclo di trattamento, la guarigione desiderata non si verificherà. Se, al contrario, si usa il tè con alte dosi di erbe durante la fermentazione, si può ottenere l'avvelenamento.

Per tenere conto di tutti i punti importanti, è necessario studiare le istruzioni. I punti principali nella preparazione del tè antiparassitario dal fungo del chiodo:

  1. Una porzione di bevanda terapeutica si ottiene da 1 cucchiaio. l. erbe, riempite con 200 ml di acqua bollente.
  2. Il tè può essere consumato dopo essere stato infuso per 30 minuti in un contenitore sigillato.
  3. Prima di bere il tè, dovrebbe essere drenato attraverso un colino o una benda.
  4. Per utilizzare la tariffa medica dovrebbe essere 20 minuti prima dei pasti.
  5. Il corso del trattamento è di almeno 3 settimane.
  6. La terapia ripetuta può avvenire solo dopo 2 mesi.

È meglio prendere il tè contemporaneamente con l'uso della terapia locale. Il fungo può essere trattato con Kombucha. Applicare un peeling pelato o una poltiglia di kombucha sulle zone della pelle interessate e sulle unghie. Questa procedura dovrebbe essere eseguita 2 volte al giorno.

I guaritori della buona notte ti consigliano di eseguire un'altra procedura. In primo luogo, è necessario a vapore bene gli arti, che localizzano le aree danneggiate. Quindi, asciugandoli accuratamente, applica un impacco dall'infusione di Kombucha. Il periodo di tale guarigione dura almeno 1 mese.

Non meno tempo dovrebbe essere dato alle misure preventive. È necessario rafforzare sistematicamente il sistema immunitario, prendersi cura delle scarpe, monitorare l'igiene degli arti.

Come riconoscere la malattia?

Le infezioni fungine hanno sintomi pronunciati:

  • prurito persistente negli spazi interdigitali;
  • i talloni sono spaccati;
  • la pelle si infiamma, traballante, coperta di macchie rosse;
  • il colore della piastra cambia: diventa grigio o giallo;
  • appaiono strisce e macchie pallide;
  • l'unghia acquisisce una struttura densa, stratificata.

La malattia si diffonde molto rapidamente, ha una serie di conseguenze pericolose e complicazioni. Eruzioni allergiche, linfoadenite, processi infiammatori che interessano le mucose e la pelle - tutto questo è una conseguenza della penetrazione dei funghi nel sistema immunitario e linfatico.

Perché questa malattia è così pericolosa?

Molte persone considerano il fungo solo un fastidioso fastidio cosmetologico. Ma i parassiti fungini causano una grave malattia che progredisce rapidamente. Porta al dolore e alla deformità delle unghie, ma non è solo l'unghia che soffre.

Attraverso il sistema linfatico, il fungo si diffonde in tutto il corpo - le unghie delle mani e dei piedi si ammalano. Questa forma avanzata della malattia è difficile da trattare, spesso si verificano recidive. I preparati utilizzati esternamente non sono in grado di uccidere i microrganismi nocivi all'interno del corpo.

Le malattie fungine delle unghie possono essere infette usando qualsiasi oggetto personale o calzature, o anche solo camminando a piedi nudi sul pavimento dopo una persona malata.

Tè monastico contro la malattia

La rimozione chirurgica dell'unghia interessata per lungo tempo è stato l'unico metodo efficace di lotta. Ma oggi esiste un rimedio meno radicale e più efficace: la collezione antifungina monastica.

È apparso questo farmaco grazie a padre George, un monaco del monastero di Solovetsky. Il lavoro sulla composizione della collezione è stato lungo e accurato, ma la gratitudine dei molti guariti è diventata una degna ricompensa.

Il potere curativo delle piante utilizzate dai vecchi antenati. Ma le persone moderne stanno cominciando sempre più ad applicare metodi di grandfathering provati per il trattamento di vari disturbi.

Un gran numero di farmaci farmacologici contro le malattie fungine è solo una salvezza temporanea. Molto spesso, il problema si ripresenta - solo localizzato in un altro posto.

La cura completa è possibile solo con la liberazione assoluta dai patogeni. Nella collezione del monastero contiene solo ingredienti naturali. Pertanto, questo strumento è riconosciuto come il più efficace. Il tè libera il corpo dai microrganismi che provocano la manifestazione di processi patologici.

Perché questo particolare tè?

La composizione ha un forte effetto antiparassitario, quindi efficace nella lotta contro malattie di diversa origine eziologica. Dimostrata alta attività nella lotta contro i seguenti patogeni:

  • vari tipi di trihofiton (rubrum, mentagrofiti, interdigitale);
  • dermatofiti;
  • funghi di origine lievitativa (Candida).

struttura

La composizione principale della medicina monastica comprende tè verde e nero, radici essiccate di elecampane e rosa canina, erba di San Giovanni, calendula, origano, eleuterococco. Questa bevanda rafforza e ripristina il corpo.

Le seguenti erbe vengono aggiunte per sbarazzarsi di infezioni fungine.

  • foglie di betulla - contengono oli essenziali, phytoncides, vitamina C, carotene. Sono un buon disinfettante e antisettico. Avere un effetto diuretico e coleretico;
  • corteccia di quercia - i tannini e gli amminoacidi proteggono i tessuti colpiti, uccidono i patogeni. È un potente antiossidante;
  • Fiori di calendula - antisettico, che riduce l'infiammazione e favorisce una rapida guarigione delle ferite;
  • fiori di tanaceto e repyashka - proprietà antiparassitarie, antinfiammatorie e antisettiche delle piante sono efficaci nella lotta contro le malattie fungine;
  • Wormwood Herb è uno dei rimedi popolari più potenti contro funghi, parassiti e varie infiammazioni;
  • camomilla, menta e achillea - alleviare l'infiammazione, alleviare il dolore, prevenire lo sviluppo di allergie;
  • erba e fiori di salvia - ha un effetto disinfettante e anti-marcio;
  • Gambo di salmone - aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, elimina il corpo da parassiti fungini e infezioni.

La combinazione di tutti i componenti naturali dà un potente effetto antiparassitario. Il corpo viene ripulito da ogni sorta di infezione, le invasioni fungine scompaiono.

Ulteriori vantaggi

L'effetto antiparassitario non è l'unico effetto positivo del tè monastico. Il fegato viene eliminato dalle tossine, il sistema immunitario inizia a lavorare in modo più produttivo, le reazioni allergiche causate dalla contaminazione del corpo scompaiono. Vermi, batteri, virus e funghi di lievito vengono eliminati dai tessuti. La purificazione e il ripristino dei processi metabolici contribuiscono alla perdita di peso. Si verificano stanchezza cronica, irritabilità, irrequietezza e insonnia.

Come bere il tè monastico

L'effetto dell'uso del tè monastico si ottiene solo nel caso della sua corretta preparazione e uso regolare. Il dosaggio è molto importante - non si dovrebbe aumentare la quantità di materie prime nella speranza di ottenere un risultato rapido. Come parte del tè, molte piante potenti con un effetto specifico sul corpo. Ma il tè preparato troppo debolmente non porterà una guarigione tanto attesa.

Assicurati di leggere attentamente le istruzioni prima di iniziare il trattamento.

  1. Hai bisogno di prendere 1 cucchiaino. tè antifungo.
  2. Versare acqua bollente sulla materia prima (200 ml).
  3. Chiudi il contenitore Bevuto bevanda per mezz'ora.
  4. Filtrare il farmaco risultante attraverso un setaccio.
  5. È meglio bere il farmaco 20 minuti prima dei pasti.

Per usare il decotto curativo a base di erbe dovrebbe essere 1 volta al giorno. Il corso del trattamento è di 21 giorni. Se necessario, il prossimo corso può essere avviato dopo una pausa di 2 mesi.

Se il gusto originale della bevanda non piace, puoi mescolarlo con il tuo tipo preferito di tè. Le qualità curative della pozione monastica non saranno influenzate.

È possibile preparare una tale collezione da soli?

Nonostante il fatto che tutte le erbe possano essere trovate indipendentemente, è impossibile ricreare completamente il tè monastico a casa. È difficile mantenere le proporzioni corrette di tutti i componenti. Le erbe sono raccolte accompagnate da continue preghiere e calunnie. Dopo la raccolta, tutte le materie prime sono cosparse di acqua santa argentata. Sì, e sulla confezione indicare solo gli ingredienti principali - molti sono tenuti segreti.

Dove posso comprare

Se il fungo dell'unghia oscura la vita, interferisce con le scarpe aperte, gli arti prurito costantemente e ferito, quindi è il momento di comprare una collezione antifungina monastica. Solo il sito web ufficiale può garantire un acquisto di successo, la consegna puntuale e la qualità della merce.

Tè antiparassitario monastico da fungo delle unghie

Con immunità ridotta, indossando scarpe scomode, quando si visitano bagni pubblici, piscine, problemi come onicomicosi possono apparire nella gente comune chiamata fungo del chiodo. Per sbarazzarsi di questa malattia, è imperativo contattare un dermatologo, che prescriverà il trattamento e la prevenzione corretti. E puoi aiutare il tuo corpo a conquistare il fungo delle unghie prendendo il tè monastico.

Cos'è il tè monastico

La ricetta per questa bevanda meravigliosa è stata trovata nel Monastero di Santa Elisabetta, che si trova nel villaggio di Novinki vicino a Minsk. Include una varietà di erbe medicinali. Ci sono diversi tipi di questa bevanda meravigliosa, che possono includere i seguenti ingredienti:

Tè monastico contro i funghi delle unghie

  • camomilla; finocchio;
  • calce; bacche di sambuco;
  • menta; Senna;
  • il dente di leone; foglie di betulla;
  • calendula; fragole;
  • meliloto; ortiche;
  • regina dei prati;
  • rosa canina;
  • ribes;
  • nardo.

Ogni scolaro conosce le proprietà curative della camomilla. Disinfetta, è un ottimo antisettico, aiuta a liberarsi di vari parassiti, lenisce il sistema nervoso e guarisce lo stomaco. La camomilla è anche famosa per la sua funzione purificante: pulisce il corpo dalle scorie, rimuove tutte le sostanze nocive e le tossine.

Il finocchio è un'erba che viene utilizzata principalmente per combattere i problemi di stomaco, in quanto ha un effetto calmante, combatte le coliche e ha un effetto carminativo. Il finocchio accelera il metabolismo, grazie al quale il corpo si libera rapidamente dalle tossine prodotte dai funghi. Questa erba ha un buon effetto sull'immunità, innescando le difese del corpo.

La lipa è uno dei medicinali più utili. Le sue foglie contengono vitamine, antiossidanti. Ha un effetto diaforetico e coleretico, purifica il corpo, migliora la salute e aiuta a liberarsi rapidamente dai funghi delle unghie. Dato che i batteri immunitari si stabiliscono principalmente nell'intestino, è il tiglio, lenitivo della membrana mucosa, crea condizioni favorevoli per la loro riproduzione.

Questo tè monastico

Il sambuco disinfetta, tratta, uccide gli agenti patogeni, ha un effetto coleretico. Rafforza le funzioni protettive del corpo, tratta qualsiasi infiammazione. Come parte della bevanda, svolge anche un effetto diaforetico.

La menta piperita calma e migliora la digestione, migliora l'azione diaforetica e coleretica. Visualizza le tossine, facilita la condizione generale. Allevia lo spasmo muscolare liscio, ha un effetto anti-infiammatorio, allevia il prurito.

La senna ha un effetto lassativo, in modo che i carboidrati necessari per la riproduzione dei funghi ungueali vengano rapidamente eliminati dal corpo. Tuttavia, le foglie di senna non dovrebbero essere consumate per molto tempo - le foglie irritano l'intestino, che è particolarmente dannoso per i pazienti con problemi gastrointestinali.

Il tarassaco è indispensabile per le malattie. Tutte le tossine che secernono funghi si depositano nel fegato e non esiste una preparazione migliore per la pulizia di questo organo, come le radici del dente di leone. Ha anche un debole effetto lassativo e diuretico.

Le foglie di betulla hanno un'azione antinfiammatoria, antivirale, battericida, diuretica e leggermente coleretica. A causa del contenuto di vitamine, la betulla rafforza il sistema immunitario, aiuta a combattere eventuali malattie.

Calendula è usato non solo nella medicina tradizionale. Ha un effetto disinfettante e curativo, quindi, è usato nella moderna farmacologia. La calendula uccide i germi, i virus, i batteri, riduce l'appetito, favorisce la perdita di peso e elimina i disturbi dermatologici, tra cui i funghi delle unghie.

Le fragole contengono un'enorme quantità di vitamine, antiossidanti e, inoltre, hanno un aroma e un gusto straordinari. Ecco perché il tè monastico è così bello da bere.

Il trifoglio contiene cumarina, che guarisce i vasi sanguigni, lenisce il sistema nervoso e migliora le proprietà protettive del corpo.

Ortica - un vero magazzino di vitamine. Migliora l'immunità, rimuove le tossine, pulisce il sangue e combatte i funghi.

L'olmaria è anche usata nella medicina tradizionale, poiché ha un effetto diaforetico confermato, rimuovendo tossine e sostanze nocive dal corpo.

La rosa canina è stata a lungo famosa per la vitamina C, ma contiene anche altre sostanze benefiche e antiossidanti. Allo stesso tempo nel monastero il tè deve essere esattamente il frutto intero - quindi la lotta contro il fungo sarà più efficace.

Le foglie di ribes hanno un effetto tonificante sul corpo, migliorano la sua salute e migliorano le proprietà protettive della pelle. Il ribes normalizza anche gli ormoni. Con un aroma e un gusto gradevoli, le foglie rendono anche il tè più piacevole.

Nard si è affermato sin dai tempi antichi. C'è anche un proverbio: prendi una vergine e avrai nove poteri. In realtà, qualcosa di simile è - questa pianta migliora la salute e l'aspetto, contiene molta vitamina E.

Come il tè monastico influenza il fungo

L'azione del complesso del tè monastico. Portandolo dentro, ripristini la tua immunità, in modo che il corpo possa far fronte più velocemente con le unghie. Inoltre, il tè aiuterà a rimuovere le tossine dal corpo, che inevitabilmente peggioreranno lo stato di salute. Le tossine sono secrete dai funghi e si diffondono in tutto il corpo attraverso il sistema linfatico. Molte erbe che costituiscono il tè monastico sono di per sé un antibiotico naturale. Combatte non solo i batteri, ma anche altri parassiti, compresi i funghi delle unghie e altre forme di micosi.

Controindicazioni

Il tè monastico, nonostante contenga solo erbe, ha una serie di controindicazioni. Non può essere applicato a donne in gravidanza e in allattamento, bambini sotto i 12 anni, così come a coloro che hanno problemi con il tratto digestivo, i reni e il fegato. Se decidi di usare il tè monastico per combattere i funghi delle unghie, consulta il tuo medico. Egli prescriverà ulteriori farmaci contro il fungo in modo che la guarigione arriverà il prima possibile.

Il tè monastico è uno strumento eccellente per l'inclusione nel trattamento complesso.

Come preparare il tè dai funghi delle unghie

Il tè monastico è meglio non applicare a stomaco vuoto, poiché alcune erbe nella sua composizione sono irritanti per l'apparato digerente. Ma non usarlo subito dopo il pasto. È meglio bere un'ora dopo aver mangiato.

Versare circa un cucchiaino di erbe in una tazza, versare acqua bollente su di esso. Non bere subito - in modo che tutte le sostanze utili escano dalle foglie e siano facilmente digeribili, dovresti aspettare 20-30 minuti. Puoi aggiungere un cucchiaino di miele al tè. Bevilo lentamente a piccoli sorsi. Con il suo uso regolare, sentirai un aumento di forza, raramente soffrirai il raffreddore, allevia il tuo stato con un fungo delle unghie.

Istruzioni per l'uso

Poiché il tè monastico ha un forte effetto sul corpo, non tutti possono prenderlo. Prima di iniziare, assicurati di leggere le istruzioni. Oggi ci sono due tipi di tè monastico leggermente diversi nella composizione. Entrambe le ricette sono state trovate nel monastero. Molto probabilmente, sono stati usati dai monaci nel trattamento di varie malattie, per migliorare la salute e aumentare la resistenza.

Tè monastico - ausiliario

Ricorda che prima di usarlo è necessario consultare un medico per ridurre i possibili effetti collaterali. Ad esempio, poche persone sanno che questo tè può ridurre la libido, quindi se attualmente stai assumendo farmaci per ripristinare la potenza, è meglio rifiutare il tè. Il fatto è che la menta, che è contenuta nel tè monastico, rilassa i muscoli lisci. È lei che è responsabile per l'erezione. Solitamente tali informazioni non sono scritte nelle annotazioni, ma ogni medico ne è a conoscenza.

Inoltre, non prendere il tè più spesso di quanto non sia scritto nelle istruzioni - non accelererai il recupero dal fungo del chiodo, ma allo stesso tempo peggiorerai il lavoro del fegato, dei reni e dello stomaco.

I benefici del tè monastico

I benefici del tè monastico sono enormi. Colpisce non solo i singoli organi, ma anche l'intero corpo, e quindi il recupero avviene molto più velocemente. Questo è uno dei migliori mezzi di medicina tradizionale, che vale la pena prestare attenzione. Nessuna meraviglia che questa antica ricetta fosse usata dai monaci che vivevano in condizioni piuttosto difficili, passando il tempo in preghiere e duro lavoro.

  • ha un effetto tonico sul corpo;
  • ha un effetto battericida;
  • aiuta a superare virus e funghi;
  • contiene vitamine e antiossidanti;
  • allevia l'infiammazione;
  • calmante;
  • migliora la digestione;
  • effetto benefico sul sistema cardiovascolare.

Usando regolarmente i preparati tradizionali per il fungo delle unghie e bevendo 3-4 tazze al giorno di tè monastico, ti libererai rapidamente della malattia.

Impatto sul corpo

Il tè monastico viene spesso utilizzato non solo per il trattamento, ma anche per purificare il corpo e ripristinarne la forza. L'effetto coleretico aiuta a normalizzare il lavoro di molti organi interni, l'effetto calmante e rilassante imposta il paziente in modo positivo. La rimozione di sostanze nocive dal corpo, la pulizia del fegato e dei reni contribuiranno a migliorare il sistema immunitario. In generale, si può affermare che il tè monastico ha un buon effetto ringiovanente su quasi tutti gli organi e i tessuti.

Benefici del trattamento con il tè monastico

4 bicchieri di tè monastico al giorno alleviano i funghi

Questo è un prodotto completamente naturale e nella sua composizione molti ingredienti unici. Ad esempio, le foglie di tiglio qui sono solo quelle che vengono raccolte dagli alberi più vecchi. Possiedono l'aroma più forte e un gran numero di sostanze utili. Inoltre, tutte le erbe sono perfettamente abbinate e interagiscono bene l'una con l'altra, aumentando ripetutamente l'effetto di ogni pianta.

Nonostante le controindicazioni disponibili, in generale, questa bevanda ha un effetto più mite rispetto a molte preparazioni farmaceutiche. Se si seguono le regole per la sua ricezione, scritte nelle annotazioni, il rischio di impatto negativo sarà minimo.

  1. Prodotto completamente naturale
  2. La composizione è stata testata nel tempo.
  3. Lievi effetti sul corpo.
  4. Effetti benefici completi su tutti gli organi e sistemi.
  5. Poche controindicazioni ed effetti collaterali.

Si deve prestare attenzione a questo tè alle persone inclini a reazioni allergiche.

Medici sul trattamento del tè monastico fungo del chiodo

I medici esortano a non precipitarsi agli estremi ea non ignorare la medicina tradizionale moderna. Nonostante i grandi benefici del tè monastico, è ancora principalmente un aiuto. Non aspettarti un miracolo da questa bevanda, specialmente se il fungo si è spostato nella fase avanzata. Sì, i casi di recupero completo e di eliminazione dei funghi delle unghie usando i monaci del tè erano, tuttavia, questa è l'eccezione piuttosto che la regola. Migliorare il sistema immunitario può portare al fatto che il corpo stesso combatterà il fungo, ma è sciocco ignorare la nomina dei medici.

Quanto dura il trattamento?

Il tè dovrebbe essere applicato nei corsi. La durata di un corso deve nominare un medico. Di solito ci vogliono circa 3-4 settimane. In questo momento, usa il tè monastico da 200 ml (tazza) fino a 4 volte al giorno. Una dose maggiore può causare effetti collaterali - una reazione allergica, nausea, mal di testa, fallimento del ciclo mestruale, mal di stomaco, diarrea.

In circa 4 settimane si eliminerà completamente il fungo del chiodo quando si usano prodotti medici.

Previsioni iniziali

Prima veniva rilevato il fungo e iniziata la sua terapia, maggiore era la probabilità di guarigione completa nella prima settimana di somministrazione di medicinali e tè monastico. Un grande effetto dà un trattamento completo. Al mattino e alla sera, applicare una crema da un fungo, ad esempio il clotrimazolo, e dopo ogni pasto, un'ora dopo, prendere un bicchiere di bevanda.

Questa bevanda curativa da fungo dell'unghia ti aiuterà senza fondi aggiuntivi? È possibile, tuttavia, attendere che l'effetto sia inopportuno, poiché potrebbe non arrivare presto.

Proiezioni per la fase fungina

Quando la fase del fungo viene trascurata, non dovresti sperare nel tè monastico. Rivolgiti al dermatologo, che ti prescriverà un trattamento e beverai tè monastico come tonico generale, che aiuta a ripristinare la forza e la salute. Alcuni raccomandano di fare lozioni dalla bevanda forte dei monaci. Questo consiglio ha senso: molte sostanze nel tè hanno effetti antimicrobici e antifungini. Tuttavia, per un effetto maggiore, si dovrebbe fare un impacco per 3-5 ore, o applicare lana di cotone imbevuta di tè alle unghie tutta la notte, fissandolo con una benda.

Revisione del tè monastico con funghi e unghie con recensioni e prezzi

Lo sapevate che una persona su cinque, almeno una volta nella sua vita, ha sofferto di una malattia fungina? Questa prevalenza è associata alla straordinaria sopravvivenza e all'ubiquità dei parassiti fungini. Sono in grado di tollerare sia alte che basse temperature, mantengono la loro capacità in condizioni asciutte e in un ambiente umido diventano estremamente attive moltiplicandosi a grande velocità. Sfortunatamente, il corpo umano è anche un ambiente eccellente per la fioritura di parassiti fungini. Pertanto, coloro che soffrono della malattia e coloro che ne sono a conoscenza solo per sentito dire dovrebbero essere consapevoli del modo migliore di trattarlo.

I componenti vegetali dall'interno vengono rimossi dal corpo di tutti i parassiti fungini

Oggi vi parleremo di un modo molto interessante e conveniente per sbarazzarsi del fungo - questa è una raccolta di erbe antiparassitarie monastiche. Non allevia i sintomi. I componenti vegetali che compongono il tè agiscono dall'interno, rimuovendo tutti i parassiti fungini dal corpo. Inoltre, questo metodo di trattamento è il più piacevole - tutte le recensioni di tè monastico contengono elogi al gusto e all'aroma di questa meravigliosa bevanda curativa.

Come si manifesta l'infezione

L'infezione fungina è una malattia estremamente spiacevole e antiestetica. I suoi sintomi sono:

  • forte prurito tra le dita;
  • tacchi rotti;
  • arrossamento, desquamazione, infiammazione della pelle;
  • scolorimento delle unghie (diventa grigio o giallo);
  • l'aspetto di strisce e macchie chiare;
  • consolidamento ed esfoliazione delle unghie.

I terreni di coltura più pericolosi per i parassiti fungini sono luoghi pubblici dove devi andare scalzi - piscine, bagni, spogliatoi in palestre, docce. Aumenta il rischio di sviluppo di funghi tra coloro che indossano scarpe "non-respiratorie" (fatte di materiali artificiali densi). Inoltre, vale la pena ricordare che il fungo si radica più spesso in coloro che hanno un'immunità indebolita. Arrivando sulla pelle di una persona sana, i microrganismi, di regola, difficilmente sopportano la lotta contro gli anticorpi protettivi. Ecco perché, oltre a eliminare direttamente il fungo, è anche importante impegnarsi nel rafforzare il sistema immunitario.

I vivai di parassiti fungini sono considerati luoghi pubblici in cui bisogna andare scalzi

Approvato dai medici

Il tè monastico contro varie malattie ha cessato da tempo di far parte della medicina tradizionale, poiché è brevettato, clinicamente testato e certificato. Si raccomanda l'uso quando si infettano con parassiti fungini da molti medici che conoscono la sua efficacia dai risultati di vari test medici e recensioni dei loro pazienti.

L'anno scorso, per esempio, un esperimento clinico è stato condotto nell'ambito dell'Istituto di salute pubblica. 100 volontari affetti da un fungo in fase mite e media, hanno curato la malattia con l'aiuto di erbe antiparassitarie monastiche. Dopo 2 settimane, sono stati ottenuti i seguenti risultati:

  • 94 partecipanti al test hanno avuto sintomi di prurito e desquamazione della pelle;
  • 84 partecipanti hanno migliorato significativamente le condizioni delle unghie;
  • 61 partecipanti hanno completamente scomparso tutte le manifestazioni del fungo.

Un mese dopo, il recupero completo è stato notato in 89 partecipanti all'esperimento. Il resto è stato osservato la rigenerazione accelerata della pelle e delle unghie e solo una piccola manifestazione residua di infezione.

Paziente approvato

Secondo le recensioni di tutti coloro che hanno provato il tè antiparassitario (anti-fungine), questa raccolta merita attenzione per diversi motivi:

  • Nessuna chimica La composizione del tè monastico è al 100% naturale: solo estratti vegetali e semi macinati, corteccia, radici, fiori e foglie giovani, le cui proprietà curative erano note ai nostri antenati.
  • Controindicazioni minime La raccolta antiparassitaria non è raccomandata solo alle persone con allergie a componenti della composizione e incinta (a causa del fatto che non si sa se il bambino sia allergico alle piante). Il resto può tranquillamente bere tè antifunghi.
  • Prezzo ragionevole Questo prodotto antiparassitario terapeutico può essere provato da tutti - il suo costo è di circa 900 rubli (in diversi negozi il prezzo a volte è insignificante), il che è molto vantaggioso, considerando che, oltre ad eliminare il fungo, la raccolta curativa ha molti altri effetti benefici sul corpo.
  • Effetto notevole Già dopo diversi giorni dal ricevimento del tè monastico, il risultato è visibile.
  • Farmaci antimicotici piacevoli. Leggi le recensioni sul tè antifungino - 9 persone su 10 lo chiamano gustoso e fragrante. Guarirli è un vero piacere.

La composizione del tè è completamente naturale: solo estratti vegetali e semi schiacciati, corteccia, radici, fiori

Composizione, provata da secoli

Fatto il tè medicinale antiparassitario secondo la vecchia ricetta dei monaci bielorussi. La composizione di questo prodotto include ingredienti naturali che uccidono i parassiti fungini che causano micosi e altre lesioni del chiodo e del piede:

  • Camomilla - allevia l'infiammazione e il prurito, rimuove gli arrossamenti, rafforza il sistema immunitario.
  • Menta - necessaria nella lotta contro i batteri, per migliorare l'immunità, ridurre l'infiammazione.
  • Sage - ha un forte effetto antiparassitario e sedativo.
  • Calendula - ottimo effetto sulla struttura delle unghie.
  • Tanaceto - un potente antiossidante, normalizza i processi metabolici.
  • Corteccia di quercia - ha proprietà rigeneranti, ripristina unghie e capelli.
  • Frutti di betulla - possiedono proprietà lenitive, alleviano il corpo dalle tossine.
  • Sushenitsa: migliora il flusso sanguigno, distrugge i parassiti fungini e le infezioni nel corpo.
  • Yarrow - è responsabile per il ripristino delle cellule, rafforzando le pareti dei vasi sanguigni, migliora l'immunità.

Caratteristiche di cottura

Guarda le recensioni sulla collezione del monastero antiparassitario - quasi tutti dicono che aiuta davvero. Ma dobbiamo ricordare: il tè antifungo agirà solo se viene preparato correttamente. Se rendi la bevanda troppo forte o troppo debole, non si ottiene l'effetto desiderato.

Istruzioni per la preparazione del decotto del monastero come segue:

  1. Prendi un cucchiaio di materie prime antifungine.
  2. Riempilo con 200 millilitri di acqua bollente.
  3. Lasciare riposare per mezz'ora in un contenitore sigillato.
  4. Filtrare il tè monastico attraverso un setaccio.
  5. Bere un bicchiere di tè, preferibilmente 20 minuti prima dei pasti.

Metodo di utilizzo del tè

Bere decotto monastico antiparassitario di erbe curative con proprietà antifungine in una tazza al giorno per tre settimane. Il prossimo corso può essere ripetuto non prima di 2 mesi.

A proposito, in alcune recensioni, la gente consiglia di mescolare una collezione monastica con tè verde o nero, se improvvisamente non ti piace il sapore del prodotto originale - dopo tutto, non a tutti piacciono le bevande a base di erbe. Se miscelati, le proprietà curative del decotto di tè non scompariranno da nessuna parte.

Un altro consiglio

In conclusione, vogliamo darti ulteriori consigli: non dovresti usare il tè antiparassitario curativo come unica cura per la malattia. Otterrete un effetto molto maggiore se utilizzate il trattamento farmacologico e il decotto a base di erbe nel complesso. Quindi puoi vedere il risultato ancora più velocemente. E non dimenticare la prevenzione, quando il parassita fungino viene sconfitto - eliminarlo non significa che non catturerai il nuovo agente patogeno. È meglio prevenire il ripetersi di malattie spiacevoli. Pertanto, raccomandiamo l'uso del tè monastico come monito per la malattia.

Mirtillo rosso: proprietà benefiche e controindicazioni per gli uomini

Guglia del fuoco