Sgabelli molli adulti per molto tempo

Per molti anni, lottando senza successo con gastrite e ulcere?

"Sarai stupito di quanto sia facile curare la gastrite e le ulcere semplicemente assumendolo ogni giorno.

Ogni persona, almeno una volta nella sua vita, ha notato uno sgabello molliccio. Nel caso in cui le feci di tale consistenza compaiano periodicamente, le persone dovrebbero considerarle come un normale fenomeno fisiologico. Ma se una tale sedia viene osservata in una persona con ogni atto di defecazione, allora molto probabilmente ha iniziato a sviluppare patologie del tratto gastrointestinale o altri sistemi e organi. In una tale situazione, l'unica decisione giusta sarà visitare un'istituzione medica, sottoporsi a una diagnosi completa e ricevere appuntamenti medici.

classificazione

Il processo di formazione delle feci si verifica nell'intestino crasso. In una persona sana, le feci hanno una consistenza densa. Se per qualche ragione il corpo non funziona, le feci diventano molli. Nel caso in cui una persona cambi la dieta abituale, allora può interrompere temporaneamente i processi di defecazione. Quando il tratto digestivo si adatta alla nuova dieta, la struttura delle feci acquisirà una consistenza normale. Ma se le feci molli vengono osservate per un lungo periodo di tempo e, allo stesso tempo, un tale cambiamento non è associato ad un errore nella dieta, allora la persona dovrebbe riflettere sui motivi.

La medicina moderna classifica i movimenti intestinali di porridge come segue:

  1. Le feci di fango con gonfiore negli adulti sono osservate per molto tempo. Questa condizione è accompagnata da varie patologie del tratto gastrointestinale.
  2. Frequenti movimenti intestinali, il cui numero può raggiungere tre volte al giorno.
  3. Le feci di fango con nausea in un adulto possono essere accompagnate da vari disturbi dell'apparato digerente al mattino.
  4. Nelle feci ci sono frammenti di muco.
  5. Le feci di porridge contengono particelle di cibo non digerito.

Cause di feci molli adulte

Una sedia pulp può apparire in un pubblico adulto di persone per i seguenti motivi:

Sotto quali patologie distrugge la struttura delle feci?

descrizione

Se una persona ha un'area infiammata del piloro dello stomaco o del duodeno, il processo di digestione del cibo sarà difettoso.

A causa dell'infiammazione del pancreas negli esseri umani, il processo di produzione di enzimi che sono attivamente coinvolti nella digestione del cibo è disturbato.

Quando si cambia la dieta

Se una persona inserisce nel menu una grande quantità di cibo di origine vegetale, la struttura delle feci cambierà

A causa dell'infiammazione della cistifellea, le persone iniziano processi stagnanti

Con farmaci a lungo termine

Se una persona sta seguendo un corso di terapia medico, che comporta l'assunzione di alcuni farmaci, per esempio, coleretico, glucocorticoidi, antibiotici, allora la struttura delle feci cambierà

In patologie intestinali con natura infiammatoria

Nelle persone che affrontano tali malattie, i processi di produzione degli enzimi sono disturbati, l'assorbimento si sta deteriorando, di conseguenza, le masse fecali non possono essere formate correttamente.

Con disbiosi intestinale

Le feci di porridge accompagnano questa patologia, in quanto all'organo manca una microflora utile.

Le feci di polenta possono essere innescate dalle seguenti patologie:

  1. Diverse forme di tubercolosi.
  2. Violazione della ghiandola tiroidea.
  3. Sindromi da malassorbimento.
  4. Forme gravi di patologia del tratto gastrointestinale.
  5. Situazioni stressanti
  6. Carenza di vitamine
  7. Allergie, ecc

diagnostica

Se una persona ha un brontolio nell'intestino e c'è uno sgabello pastoso, allora ha bisogno di contattare un'istituzione medica per la consultazione. Lo specialista, prima di diagnosticare il paziente e prescrivere un corso di terapia farmacologica, deve condurre una serie di studi diagnostici:

  1. Prima di tutto, il dottore intervista il paziente. Dovrebbe conoscere la sua dieta, stile di vita, farmaci.
  2. Il paziente dovrà superare tutti i test di base: feci, urina, sangue.
  3. FGDS è tenuto. Grazie ad un sondaggio del tratto digestivo attraverso un endoscopio, gli specialisti possono valutare la condizione delle mucose e identificare le patologie. Se necessario, il diagnostico raccoglie materiale biologico, che viene trasmesso agli studi istologici.
  4. Un paziente viene sottoposto a colonscopia. Durante questa procedura diagnostica, uno specialista inserisce una sonda nel retto, grazie alla quale è in grado di identificare patologie intestinali, sia sottili che grandi.
  5. Viene eseguita un'ecografia. Il diagnostico valuta le condizioni di tutti gli organi del tratto gastrointestinale.

Terapia farmacologica

Dopo che lo specialista riesce a identificare il motivo del cambiamento nella struttura delle masse fecali, prescriverà al paziente un corso di terapia farmacologica, che può includere i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Gruppo di enterosorbenti. La condizione patologica viene eliminata con "Polysorb", "Smekty", "Filtrum", "Activated o white coal", "Polyphepane".
  2. Gruppo di farmaci antisecretori. Le compresse "Emanera", "Omeprazole", "Omeza", "Nolpaza" possono essere prescritte a questa categoria di pazienti.
  3. Un gruppo di prebiotici. I pazienti possono normalizzare i processi digestivi mediante "HalikForte", "Bifiform", "Bifikola", "Lizobakta", "Riolaflora Balance", "Lactobacterin".
  4. Un gruppo di droghe carminative. Ai pazienti vengono prescritte pillole "Colofort", "Espumizana", "Motilium", "Pepsan-R".
  5. Gruppo di antispastici Se il processo di defecazione è accompagnato da disagio e dolore, ai pazienti possono essere prescritte pastiglie di Spasgana, Braal, Papaverina, Drotaverina, Galidor, No-shpy, Duspatalin e Bruskopana.
  6. Un gruppo di farmaci in grado di normalizzare la peristalsi intestinale. I pazienti possono prescrivere le compresse "Nitrofungin", "Ftalazol", "Intetrix", "Enterofuril", "Trimedat", "Imodium", "Enterola", "Furazolidone", "Sulgin".
  7. Gruppo antidepressivo. Se la violazione della struttura delle masse fecali è associata allo stress trasferito o allo stress psico-emotivo costante, allora gli esperti prescrivono farmaci ai pazienti, che hanno un effetto calmante. Ad esempio, pillole "Fevarin", "Sertalitina", "Fluoxetine", "Amitriptyline", "Imipramine".
  8. Gruppo di integratori alimentari. Gli additivi biologici contribuiscono alla normalizzazione dei processi digestivi. Le persone hanno mostrato l'uso di "Gastrofilina", "Litovita", "Nutrikona", "Bifidofilusa", "Loklo".
  9. In caso di patologie gravi, gli specialisti possono integrare il regime di trattamento con corticosteroidi, farmaci anti-fungini, sedativi, enzimi pancreatici, antibiotici.

Regole di potenza

Per normalizzare la consistenza delle feci, i pazienti devono seguire una dieta speciale. Prima di tutto, hanno bisogno di limitare la quantità di cibo vegetale nella dieta, in quanto accelera la peristalsi.

I seguenti prodotti dovrebbero essere presenti nel menu del paziente:

  1. Panetteria e pasta.
  2. Cereali sotto forma di cereali, ad esempio riso, grano saraceno.
  3. Cookies.
  4. Patate.
  5. Cachi, banane.

Ricette popolari

Come supplemento alla terapia farmacologica prescritta dal paziente, il paziente può anche utilizzare metodi "old school" testati nel tempo per normalizzare la consistenza delle feci:

  1. Puoi cucinare un decotto di cicoria. Per fare questo, diversi rami della pianta devono essere posti in un piatto fondo e versare acqua bollente (350 ml). Dopo di ciò, il contenitore viene riarrangiato alla stufa e il suo contenuto viene bollito su un piccolo fuoco per 10 minuti. Dopo il raffreddamento e il filtraggio, il liquido deve essere bevuto per cinque giorni, 15 minuti prima dei pasti.
  2. Puoi ingoiare 10 grani di pepe nero. Questo metodo viene utilizzato per eliminare la diarrea.
  3. Puoi preparare il tè con menta e erba di San Giovanni. Per questo 0.5 st.l. le materie prime secche devono essere versate in un thermos e versare acqua bollente (400 ml). Infondere il contenuto di una fiaschetta di vetro per 25 minuti. Dopo il filtraggio, il liquido deve essere bevuto per 25 minuti prima dei pasti. Il corso della terapia è di 10 giorni.
  4. Puoi cucinare l'acqua di riso, che tiene la sedia. Per fare questo, in una casseruola, fai bollire l'acqua (0,5 l) e aggiungi il riso (1 cucchiaio) ad esso. Far bollire la groppa dovrebbe essere fino a quello stato fino a quando l'acqua non diventa torbida. Dopo aver filtrato il brodo dovrebbe essere bevuto durante il giorno.

complicazioni

Se una persona ha una feci molli che non è accompagnata da sintomi aggiuntivi, allora una dieta e alcuni farmaci sono di solito sufficienti per normalizzare la sua consistenza. Nel caso in cui tale stato sia accompagnato da gravi complicazioni, come lo sviluppo di patologie nel pancreas, il paziente dovrà affrontare conseguenze molto spiacevoli e pericolose. Vale anche la pena notare che quando i movimenti intestinali porridge, il fluido viene espulso dal corpo umano. Se una tale condizione dura per un lungo periodo di tempo, il paziente può sperimentare la disidratazione.

Misure preventive

Affinché il processo di formazione delle feci si verifichi senza interruzioni, le persone dovrebbero seguire queste raccomandazioni:

  1. È necessario condurre uno stile di vita attivo.
  2. Le persone dovrebbero mangiare regime.
  3. La dieta quotidiana dovrebbe essere adeguatamente bilanciata. È necessario escludere piatti contenenti coloranti, grassi trans e altri additivi nocivi da esso.
  4. Le persone dovrebbero consumare abbastanza liquidi.
  5. Con la manifestazione di sintomi primari, che indica lo sviluppo di patologie intestinali, gastriche e di altro tipo, è necessario sottoporsi immediatamente a esame e assumere farmaci prescritti da specialisti.

Feci molli e molli in un adulto

Qualsiasi interruzione nel lavoro di digestione è un motivo per consultare uno specialista. Lo stesso vale per le feci molli in un adulto per lungo tempo, che non è una patologia indipendente e dovrebbe essere trattata dai medici. È necessario comprendere le cause di questa deviazione, nonché come garantire una prevenzione adeguata per conto proprio.

Cause di una feci molli in un adulto

Una delle principali cause di patologia, la più comune, può essere chiamata IBS, vale a dire la sindrome dell'intestino irritabile. Uno sgabello pastoso in un adulto può svilupparsi a lungo a causa di una dieta non salutare, vale a dire l'uso di prodotti scaduti di scarsa qualità.

Associato a questo fattore è l'intolleranza di un prodotto, che dà una reazione così pronunciata. L'elenco delle cause più probabili delle variazioni delle feci degli adulti è completato da:

  • la forma non specifica della colite ulcerosa è una patologia cronica associata ad infiammazione ulcerativa della mucosa della superficie dell'intestino crasso;
  • Morbo di Crohn;
  • dysbacteriosis, ovvero la riduzione del numero di lattobacilli - microrganismi benefici che sono presenti nell'area intestinale, migliorando il processo di digestione.

Un altro fattore nella comparsa di feci morbide negli adulti per lungo tempo sono le malattie infettive. Stiamo parlando di salmonellosi, dissenteria e shigellosi, che potrebbero essere la causa principale della patologia. In molti casi, per determinare la causa specifica della patologia, è necessario comprendere i sintomi che lo accompagnano.

Quali sono i sintomi di questo

In genere, le condizioni del paziente sono associate a feci sistematiche e lente da tre o più volte al giorno. Spesso ci sono urgenti e talvolta incontrollabili stimoli a svuotare l'intestino. Inoltre, l'insorgenza di feci liquide o pastose è associata a flatulenza (tendenza all'aumento della formazione di gas), brontolio e sensazioni dolorose nell'area.

Se una feci non formate negli adulti è tale da tre settimane e più probabilità di verificarsi uno stato febbrile, così come un indebolimento generale del corpo. La condizione è caratterizzata da un aumento della massa delle feci non formate a 250-300 g durante il giorno, mentre il rapporto idrico può raggiungere il 60% e persino l'85%.

Brevemente sulla diagnosi

Prima dell'inizio del corso di riabilitazione viene fornita una diagnosi completa. Di norma, consiste in:

  • condurre un'analisi generale di feci, urina, esame delle feci per la presenza di sangue nascosto;
  • eseguire irrigoscopia e colonscopia;
  • l'introduzione di ultrasuoni e altre ricerche tattiche informative sul sistema digestivo.

Contemporaneamente alla diagnosi, si raccomanda di assicurare il reintegro del bilancio idrico, che è stato disturbato a causa delle feci molli prolungate.

È importante notare che dopo la fine della terapia principale, vengono eseguiti ulteriori esami diagnostici, che rivelano i risultati del trattamento e mostrano lo stato attuale del tratto gastrointestinale.

Cosa fare con uno sgabello morbido in un adulto per un lungo periodo?

Avendo affrontato le cause delle feci molli negli adulti e i sintomi, è necessario iniziare un corso di recupero. È necessario preparare in anticipo il fatto che questo sarà un intervento complesso, che può essere ritardato a lungo. Le principali attività dei gastroenterologi chiamano:

  1. L'uso di droghe, un elenco specifico di cui dipende dalla causa della condizione. Ad esempio, in IBS, vengono utilizzati Loperamide e altri nomi che regolano la motilità intestinale.
  2. Il trattamento farmacologico include l'uso di strumenti che migliorano il lavoro del sistema digestivo. Possono essere considerati preventivi, ma sono utilizzati nel quadro del corso principale - è Linex, Smekta, Imodium.
  3. Rifornimento del bilancio idrico, che viene effettuato non solo consumando una quantità significativa di acqua, ma anche soggetto all'uso di Regidron e mezzi simili.

Alla dieta dovrebbe essere assegnato un ruolo separato nel trattamento delle feci non formate in un adulto per lungo tempo. Include prodotti e piatti come il brodo senza grassi, il decotto a base di riso, le uova sode, tutti i tipi di cereali. È utile usare tè, gelatina, pesce e carne magra, al vapore. Anche desiderabile per l'uso con feci morbide saranno cracker a base di pane di crusca.

La dieta non dovrebbe in nessun caso implicare l'uso di spezie o, soprattutto, un pasto grasso. Parlando di nutrizione, gli esperti prestano attenzione al fatto che:

  1. Per ottenere un risultato significativo, dovrai abbandonare l'intero elenco di prodotti. Non sono ammessi succhi dolci di frutta, bevande gassate, nomi di prodotti caseari. Sotto il divieto ci sono funghi, legumi, oltre a marinate, dolci e pasticcini.
  2. Letteralmente il primo giorno del verificarsi di feci molli, sarà necessario abbandonare qualsiasi cibo. Allo stesso tempo, è necessario fornire al corpo una quantità sufficiente di acqua.
  3. Le diete sono importanti per aderire ad almeno una settimana. Non è consigliabile tornare bruscamente a una dieta familiare, anche se tutti i sintomi, comprese le feci molli in un adulto al mattino, cessano.

Gli obiettivi generali del percorso di recupero dovrebbero essere considerati l'eliminazione delle masse fecali liquide, la normalizzazione dell'attività del tratto gastrointestinale, così come il ripristino del bilancio idrico e l'eliminazione della malattia sottostante, indipendentemente dalla sua causa.

In alcuni casi è condotta questa operazione, ma interferenza grandezza (resezione organo, la rimozione del sito infiammato) può essere molto diverso, come può dipendere da un numero significativo di fattori.

Come garantire i problemi di prevenzione

Per evitare che le feci, come l'argilla, in un adulto non si verifichino in futuro, è consigliabile garantire un'alimentazione corretta e un apporto sufficiente di acqua.

I fattori che provocano la violazione di una sedia e lavorare il corpo nel suo insieme e devono essere considerati come una vita sedentaria, la presenza di malattie endocrine. In questo contesto, anche i fattori presentati dovranno essere tenuti sotto costante controllo, evitando l'aggravamento di questi problemi. Il rispetto di ciascuna delle attività designate non solo sudare separatamente, ma insieme sarà un'eccellente prevenzione delle feci spesse.

Feci pastose: il pericolo di un lungo percorso

Solo i bambini e le persone con un pensiero limitato possono ridere quando si parla di defecazione. Un adulto dovrebbe capire il fatto che le feci è il prodotto finale della digestione delle sostanze nutritive e un riflesso della salute del tratto digestivo, così come tutto il corpo. A volte un movimento intestinale nella forma di uno sgabello pastoso diventa un sintomo pericoloso.

Defecazione: norma e deviazioni

In una persona sana, in media, non si verificano più di tre escrementi al giorno. In questo caso, la massa totale delle feci dell'adulto varia da 200 a 900 grammi. È una miscela costituita da quantità approssimativamente uguali di residui di nutrienti, succhi digestivi spesi e microrganismi.

Aumentando il volume ed il peso delle feci è dovuto alla maggiore assunzione di liquidi o malattie associate con l'assimilazione alterata del cibo. Normalmente, le feci secondo la scala di Bristol dovrebbero assomigliare ad una salsiccia morbida e liscia senza collinette e macchie e hanno un odore sgradevole, ma non fetido. In altri casi, possiamo parlare di deviazioni nel lavoro del sistema digestivo. Tuttavia, molte persone a volte devono sognare un movimento intestinale ideale.

Le feci sono un prodotto multicomponente della vita dell'intestino, delle ghiandole digestive e della microflora.

Cause di feci molli

Non sempre una rapida liberazione dalle masse fecali è la norma. Feci simili al plasma, maggiore urgenza alle feci, feci non formate - tutto questo può essere un sintomo di una condizione patologica. Tale facilità di svuotamento, ripetuta regolarmente da un giorno all'altro, è spesso irta di pericoli.

Cosa può dire alla tua sedia: video

Frequenti sgabelli molli, a volte abbondanti:

  • un segno di indigestione a causa di una dieta scorretta;
  • evidenza di malattia infiammatoria intestinale;
  • possibile perdita di assorbimento di nutrienti dal cibo. Lo sgabello Mushy si riferisce al sesto tipo della scala di Bristol

L'abbondanza di assunzione di liquidi può anche essere uno dei motivi per la comparsa di feci pastose. Ma c'è un altro aspetto del verificarsi di una sedia del genere. Questa mancanza di assorbimento e assorbimento del fluido da parte del corpo, porta alla disidratazione. Va ricordato che molte malattie alterano la natura delle feci. Ed è ammorbidito, a volte le feci molli sono la prova di tali stati. I motivi, purtroppo, sono molti:

  • disbiosi derivanti su uno sfondo di allergia, infezione, ricevendo antibiotici, ormoni, farmaci coleretico, lassativi e / o carenza di vitamina A;
  • malattie infettive: batterica, virale, parassitaria; L'infezione con dissenterica amebica può causare una feci pastosa
  • malattie infiammatorie croniche degli organi interni: fegato, cistifellea, intestino, stomaco, pancreas;
  • dieta scorretta con alta fibra;
  • interruzione ormonale dell'appetito;
  • insufficienza congenita degli enzimi digestivi (intolleranza alimentare) per la rottura di alcuni nutrienti (lattosio, glutine, caseina);
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • la tubercolosi;
  • malassorbimento (violazione dell'assorbimento di sostanze nutritive nell'intestino);
  • Morbo di Crohn; La malattia di Crohn è una malattia autoimmune che può colpire tutte le parti del tratto gastrointestinale e causare una feci pastosa
  • oncologia di varie parti dell'intestino;
  • intossicazione acuta di varie eziologie e gradi di gravità;
  • aumento della peristalsi (mobilità) dell'intestino;
  • aumento della fermentazione nello stomaco e nell'intestino;
  • situazioni stressanti con alta produzione di adrenalina;
  • "Diarrea dei viaggiatori", associata a un brusco cambiamento nei piatti abituali e nell'acqua potabile.

Le feci di forma simile al porridge possono avere un carattere omogeneo o eterogeneo. A volte escono densi, a volte solidi, particelle di feci accompagnate da muco denso o liquido fetido.

densità

Le feci di cellulosa possono variare in natura:

  • le feci schiumose indicano la presenza nel corpo dei processi di fermentazione. Può apparire con un uso pesante di birra e kvas;
  • con una brusca diminuzione del flusso della bile nell'intestino, sullo sfondo della presenza di calcoli o infiammazione del pancreas, si possono osservare le feci sciolte unguenti;
  • le feci polpose liquide sono presenti nei casi di disturbi digestivi nell'intestino tenue per varie ragioni, oltre che per il passaggio accelerato delle masse fecali;
  • feci diluite come la purea di piselli possono essere la prova di una malattia così pericolosa come la febbre tifoide;
  • uno sgabello incolore come il brodo di riso è una caratteristica del colera;
  • la presenza di argilla interrotta nelle feci o masse di colore grigio è osservata con un difficile flusso di bile dal fegato e dalla cistifellea, che porta a una violazione della scomposizione del grasso;
  • le feci acquose possono essere una prova di consumo abbondante di acqua o altri fluidi.

Negli adulti, normale è considerato il colore delle feci dal giallo-bruno al cioccolato fondente, a seconda del livello di contenuto di bilirubina (pigmento biliare). Inoltre, le feci possono cambiare colore in base al cibo o ai farmaci consumati:

  • il colore arancione può provocare l'uso di un gran numero di zucche, carote, albicocche, agrumi;
  • la tinta rossastra appare contro l'uso della barbabietola, ribes rosso;
  • le feci verdi compaiono dopo aver preso preparazioni di ferro, mangiando spinaci, lattuga, acetosa, piselli freschi;
  • il colore nero si verifica dopo l'uso di carbone attivo, preparazioni di bismuto, così come grandi quantità di ribes nero, mirtillo, chokeberry.

In altri casi, le feci pastose di altri colori non standard sono la prova della patologia:

  • il colore marrone chiaro indica una maggiore peristalsi intestinale, possibili processi putrefattivi;
  • i colori giallo chiaro e bianco grigiastro sono caratteristici dell'infiammazione del fegato, della cistifellea, del blocco del dotto biliare;
  • il colore giallo brillante può essere una conferma della presenza di infiammazione dell'intestino tenue della natura del rotavirus;
  • dogteobrazny, nero e nero-marrone cal peculiare infiammazione del colon, ulcera allo stomaco, il cancro del colon, e sanguinamento nasale polmonare quando ingerito il sangue, infiammazione della parete dello stomaco; Le feci nere possono segnalare il sanguinamento da un'ulcera allo stomaco.
  • una tinta rossastra può dare alle feci sanguinamento dall'intestino inferiore (emorroidi, colite ulcerosa, ragadi anali);
  • il colore verde indica una maggiore peristalsi intestinale, disbiosi, avvelenamento, dissenteria, intossicazione dopo l'assunzione di antibiotici.

Le variazioni del colore delle feci in ciascun caso specifico devono essere valutate rigorosamente individualmente, tenendo conto dell'età del paziente, dello stato di salute, della dieta e dello stile di vita e della presenza di altri sintomi. Con un brusco cambiamento nel benessere generale di una persona non dovrebbe posticipare la visita al medico.

Sedia - Indicatore di salute - Video

L'odore

Non dovrebbe solo valutare visivamente l'aspetto delle feci. A seconda della presenza di varie malattie, della qualità dei prodotti utilizzati, la gravità dei processi di assimilazione delle feci ha un certo odore:

  • feci offensive - prove dirette di pancreas compromesso, riduzione del flusso di bile, proliferazione di microbi;
  • l'odore putrido parla di violazioni nel lavoro dello stomaco e dell'intestino, processi di putrefazione, consumo eccessivo di cibi proteici;
  • l'odore acre delle feci è caratteristico dell'abbondante consumo di alimenti contenenti zucchero, bevande lievitate e prodotti da forno;
  • l'ombra dell'odore di olio rancido è caratteristica della presenza di decomposizione batterica dei grassi nell'intestino; Bile - il principale fattore nella ripartizione dei grassi nell'intestino
  • la quasi completa assenza di odore può indicare l'evacuazione accelerata del contenuto dall'intestino tenue.

Fattori aggiuntivi

Le feci di polenta possono avere caratteristiche aggiuntive:

  • aspetto mattutino regolare, accompagnato da abbondante flatulenza, la presenza di inclusioni patologiche può indicare gravi disturbi digestivi. Se il rilassamento è single, appare di rado, quindi stiamo parlando di malnutrizione o l'uso di droghe che hanno un effetto lassativo;
  • frequenti movimenti intestinali sono la prova di una varietà di disturbi. Vari fattori possono provocare una situazione simile: non conformità alle norme igieniche, infezione da infezioni intestinali, esacerbazione di malattie croniche dell'apparato digerente. In parallelo con l'aumento della voglia di defecare, ci possono essere dolore, crampi, nausea, febbre, attacchi di vomito, perdite di sangue o purulente. Tutto ciò richiede un esame obbligatorio sotto la supervisione di uno specialista; Rotavirus - la causa più comune di feci pastose
  • la presenza di muco nell'assegnazione delle feci molli è un segno di cambiamenti interni nel sistema digestivo. Un simile sintomo può verificarsi quando si mangia cibo (un gran numero di prodotti a base di latte fermentato, porridge di muco, bacche). A volte il muco nelle feci viene rilevato sullo sfondo della penetrazione di un'infezione batterica nell'intestino (batteri dissenterica di Shigella).

Con tali sintomi, è necessario consultare urgentemente un medico per identificare la vera causa e trattarla.

Formazione di gas

L'uscita dei gas durante lo svuotamento del retto - la norma. Questo è il risultato dell'attività di vari microrganismi che abitano l'intestino umano. Il volume dei gas dipende dalla quantità di cibo non digerito che entra nel colon.

Secondo la norma, può verificarsi un aumento dei gas in background:

  • consumo pesante di dolci e muffin;
  • l'abbondante uso di cibi contenenti fibre;
  • consumare grandi quantità di cibo che stimola i processi di fermentazione: pane, kvas, birra;
  • ingoiare una grande quantità di aria durante un pasto;
  • bere bevande gassate.

Cause di feci molli - video

Metodi diagnostici

Assolutamente tutti gli indicatori di feci possono dire la presenza di malattie, dieta, presenza di problemi, uso di droghe.

Cal aiuta a diagnosticare quando altri risultati di ricerca e analisi non riescono a farlo. Quando si diagnosticano malattie, è molto importante identificare tempestivamente la natura delle feci molli. I principali segni per valutare la presenza di infezione sono:

  • febbre;
  • la presenza di impurità nelle feci;
  • forte disidratazione;
  • comparsa di massa della malattia.

C'è una scienza speciale chiamata coprologia, che studia le feci. Viene esaminato al microscopio, determinare la quantità di grasso, globuli bianchi, muco, eritrociti, fibre. Tutto ciò aiuta a identificare la patologia, la presenza di infezioni, parassiti, neoplasie. Il coprogramma standard prevede la ricerca e la determinazione della presenza di sangue, bilirubina e stercobilina. Nel corso dell'esame microscopico di laboratorio di feci, parassiti, inclusioni patologiche, cellule del sangue, microbi, fibre del tessuto connettivo vengono rilevate.

Le masse fecali contengono molti componenti che possono far luce sulla causa della malattia.

Durante lo studio, viene determinato il bilancio acido-base:

  • elevata acidità dovuta alla presenza di processi di fermentazione;
  • l'ambiente alcalino si verifica solo con decomposizione intensiva e mancanza di digestione del cibo.

Nel processo di ricerca della causa delle feci polpa-simili, vengono eseguite le seguenti misure diagnostiche:

  • rilevamento di sangue nascosto nelle feci;
  • identificare i vermi e le loro uova;
  • identificazione dei più semplici;
  • stabilendo presenza nelle feci:
    • microrganismi tifo-paratifo;
    • cisti di lamblia;
    • Pseudomonas aeruginosa;
    • patogeno della tubercolosi;
    • E. coli;
    • cholera vibrio;
    • cocchi di varie specie;
  • identificazione di pigmenti ed enzimi. Il colore scuro delle feci si acquisisce a causa della presenza di stercobilina pigmentata - il successore dell'emoglobina distrutta da eritrociti

Il tipo più comune di diagnosi: seminare le feci per la disbiosi. Questo studio consente di identificare nel corpo del paziente non solo la presenza di microbi patogeni e condizionatamente patogeni, ma anche una possibile carenza di lacto e bifidobatteri che sono necessari per la normale attività della vita. Per il rilevamento di sostanze tossiche utilizzate metodo di cromatografia gas-liquido masse fecali. Si basa sulla separazione del materiale biologico in parti, con successiva analisi di tutti i componenti.

Per scoprire le vere cause dell'apparenza di una sgabello molle, lunga e molle, vengono eseguiti vari studi sugli organi addominali: radiografico, ecografico, tomografico.

trattamento

Dopo l'esame necessario, identificando le cause della malattia, il medico prescriverà un trattamento adeguato. La terapia è solitamente complessa e si compone di diversi componenti.

Terapia farmacologica

I seguenti farmaci aiuteranno a normalizzare il lavoro del tratto digestivo, a migliorarne la funzionalità e a ripristinare la densità delle feci.

Quale dovrebbe essere la sedia normale e cosa dicono dei suoi cambiamenti.

Uno sgabello o feci è il contenuto delle parti inferiori del colon, che è il prodotto finale della digestione ed è espulso dal corpo durante i movimenti intestinali.

Le caratteristiche separate della sedia possono dire molto sulla salute umana e aiutare nella diagnosi.
Quelle che seguono sono interpretazioni della qualità delle feci nella salute e nella malattia.

1. Il numero di movimenti intestinali.
Norma: regolarmente, 1-2 volte al giorno, ma almeno 1 volta in 24-48 ore, senza sforzi prolungati e forti, indolore. Dopo un movimento intestinale, la voglia scompare, c'è una sensazione di conforto e di completo svuotamento dell'intestino. Le circostanze esterne possono aumentare o inibire la frequenza della necessità di defecare. Questo è un cambiamento della solita situazione, una posizione forzata nel letto, la necessità di usare la nave, di stare in compagnia di altre persone, ecc.
Modifiche: mancanza di feci per diversi giorni (stitichezza) o sgabelli troppo frequenti - fino a 5 volte o più (diarrea).

2. Quantità giornaliera di feci
Normale: con una dieta mista, la quantità giornaliera di feci varia entro limiti piuttosto ampi e in media 150-400 g. Quindi, quando si mangia cibo per lo più, la quantità di feci aumenta e l'animale, che è povero nelle sostanze "di zavorra", diminuisce.
Cambiamenti: un aumento significativo (più di 600 g) o una diminuzione della quantità di feci.
Ragioni per l'aumento di feci (polyfecal):

  • Consumo di una grande quantità di fibra vegetale.
  • Peristalsi intestinale avanzata, in cui il cibo è scarsamente assorbito a causa del suo movimento troppo rapido lungo il tratto intestinale.
  • Interruzione dei processi di digestione (digestione o assorbimento di cibo e acqua) nell'intestino tenue (malassorbimento, enterite).
  • Ridotta funzione pancreatica esocrina nella pancreatite cronica (insufficiente digestione di grassi e proteine).
  • Quantità insufficiente di bile che penetra nell'intestino (colecistite, colelitiasi).

Le ragioni per ridurre la quantità di feci:

  • Stitichezza, in cui, a causa della lunga trattenuta delle feci nell'intestino crasso e del massimo assorbimento di acqua, il volume delle feci diminuisce.
  • Ridurre la quantità di cibo mangiato o la prevalenza nella dieta di cibi digeribili.

3. Isolamento delle feci e nuoto in acqua.
Normale: le feci dovrebbero risaltare facilmente e in acqua dovrebbe affondare delicatamente sul fondo.
modifiche:

  • Quando c'è una quantità insufficiente di fibra alimentare negli alimenti (meno di 30 grammi al giorno), le feci vengono espulse rapidamente e con spruzzi cadono nell'acqua del water.
  • Se le feci galleggiano, significa che c'è una maggiore quantità di gas o c'è troppo grasso non digerito (malassorbimento). Anche le feci possono galleggiare mangiando una grande quantità di fibra.
  • Se la sedia viene sciacquata male con acqua fredda dalle pareti della toilette, significa che contiene una grande quantità di grasso non digerito, che si verifica con la pancreatite.

4. Colore sgabello
Normale: con una dieta mista, le feci sono marroni. Nei neonati allattati al naturale, le feci sono di colore giallo dorato o giallo.
Cambia il colore delle feci:

  • Marrone scuro - con una dieta a base di carne, costipazione, una violazione della digestione nello stomaco, colite, dispepsia putrefattiva.
  • Marrone chiaro - con una dieta a base di latte vegetale, maggiore motilità intestinale.
  • Giallo chiaro - indica un passaggio troppo rapido di feci attraverso l'intestino, che non hanno il tempo di cambiare il colore (con diarrea) o una violazione della secrezione biliare (colecistite).
  • Reddish - mangiando barbabietole, quando sanguina dall'intestino inferiore, per esempio. con emorroidi, ragadi anali, colite ulcerosa.
  • Arancione - nell'uso di vitamina beta-carotene, oltre a prodotti ad alto contenuto di beta-carotene (carote, zucca, ecc.).
  • Verde - con una grande quantità di spinaci, lattuga, acetosa negli alimenti, con dysbacteriosis e aumento della motilità intestinale.
  • Catrame o nero - se usato in ribes, mirtilli e preparazioni di bismuto (Vikalin, Vikair, De-Nol); con sanguinamento dal tratto gastrointestinale superiore (ulcera peptica, cirrosi, tumore del colon), con ingestione di sangue durante emorragia nasale o polmonare.
  • Nero-verdastro - mentre si assumono supplementi di ferro.
  • Uno sgabello bianco-grigiastro significa che nessuna bile entra nell'intestino (blocco del dotto biliare, pancreatite acuta, epatite, cirrosi epatica).

5. Consistenza (densità) delle feci.
Norma: decorata dolcemente. Normalmente, il 70% delle feci consiste di acqua, il 30% dei resti di alimenti trasformati, batteri morti e cellule intestinali desquamate.
Patologia: molle, densa, liquida, semifluida, mastice.
Cambia la consistenza delle feci.

  • Sgabello molto denso (pecora) - con costipazione, spasmi e stenosi del colon.
  • Feci polpose - con aumento della motilità intestinale, aumento della secrezione nell'intestino durante l'infiammazione.
  • Grassa - con malattie del pancreas (pancreatite cronica), una brusca diminuzione del flusso della bile nell'intestino (colelitiasi, colecistite).
  • Feci di colore grigio o simile al mastice - con una notevole quantità di grasso non digerito, che si osserva quando il deflusso della bile dal fegato e dalla cistifellea è difficile (epatite, ostruzione del dotto biliare).
  • Liquido - in violazione della digestione del cibo nell'intestino tenue, malassorbimento e passaggio accelerato delle masse fecali.
  • Spumoso - durante la dispepsia di fermentazione, quando i processi di fermentazione nell'intestino prevalgono su tutti gli altri.
  • Feci liquide come purea di piselli - con febbre tifoide.
  • Sgabelli liquidi incolori come il brodo di riso - con il colera.
  • Quando la consistenza delle feci e il rapido movimento intestinale parlano di diarrea.
  • Le feci liquide o acquose possono essere ad alto consumo d'acqua.
  • Feci di lievito - indica la presenza di lievito e può avere le seguenti caratteristiche: feci schiumose e schiumose come antipasto in ascesa, possono essere con fili del tipo di formaggio fuso o hanno un odore di lievito.

6. Forma di feci.
Norma: cilindrica, salsiccia. Le feci dovrebbero emergere continuamente come un dentifricio e corrispondere approssimativamente alla lunghezza della banana.
Cambiamenti: a forma di nastro o sotto forma di densi pellet (feci di pecora) si osserva con un'insufficiente assunzione giornaliera di acqua, così come spasmi o restringimenti dell'intestino crasso.

7. Annusare le feci.
Normale: fecale, sgradevole, ma non nitida. È dovuto alla presenza di sostanze che si formano a causa della decomposizione batterica delle proteine ​​e degli acidi grassi volatili. Dipende dalla composizione del cibo e dalla gravità dei processi di fermentazione e decadimento. Il cibo a base di carne emana un odore acre, lattico.
Quando digerito male, il cibo non digerito marcisce semplicemente nell'intestino o diventa cibo per i batteri patogeni. Alcuni batteri producono idrogeno solforato, che ha un caratteristico odore marcio.
Cambiamenti nell'odore delle feci.

  • Sour - durante la fermentazione della dispepsia, che si verifica quando il consumo eccessivo di carboidrati (zucchero, farina, frutta, piselli, ecc.) E bevande di fermentazione, come il kvas.
  • Offensiva - in violazione della funzione del pancreas (pancreatite), riducendo il flusso della bile nell'intestino (colecistite), ipersecrezione dell'intestino crasso. Le feci molto fetide possono essere dovute alla proliferazione di batteri.
  • Putrid - in violazione della digestione nello stomaco, dispepsia putrida associata all'uso eccessivo di cibi proteici che vengono lentamente digeriti nell'intestino, colite, costipazione.
  • L'odore di olio rancido - con decomposizione batterica dei grassi nell'intestino.
  • Basso odore - con stitichezza o evacuazione accelerata dall'intestino tenue.

8. Gas intestinali.
Norma: i gas sono un sottoprodotto naturale della digestione e della fermentazione del cibo durante lo spostamento attraverso il tratto digestivo. Durante un movimento intestinale e fuori di esso in un adulto, 0,2-0,5 litri di gas vengono escreti dall'intestino al giorno.
La formazione di gas nell'intestino avviene come risultato dell'attività vitale dei microrganismi che abitano l'intestino. Decompongono vari nutrienti, rilasciando metano, idrogeno solforato, idrogeno, anidride carbonica. Più cibo non digerito entra nel colon, più i batteri sono attivi e più si formano i gas.
L'aumento della quantità di gas è normale.

  • mangiando grandi quantità di carboidrati (zucchero, muffin);
  • mangiando cibi che contengono molte fibre (cavoli, mele, legumi, ecc.);
  • nell'uso di prodotti che stimolano i processi di fermentazione (pane nero, kvas, birra);
  • nell'uso di latticini con intolleranza al lattosio;
  • quando si ingoiano grandi quantità di aria mentre si mangia e si beve;
  • bevendo grandi quantità di bevande gassate

L'aumento del numero di gas nella patologia.

  • Insufficienza pancreatica enzimatica, in cui la digestione del cibo è disturbata (pancreatite cronica).
  • Disbiosi intestinale.
  • Sindrome dell'intestino irritabile.
  • Gastrite, ulcera peptica e ulcera duodenale.
  • Malattie epatiche croniche: colecistite, epatite, cirrosi.
  • Malattia cronica intestinale - enterite, colite
  • Malassorbimento.
  • Celiachia

Scarico di gas difficile.

  • ostruzione intestinale;
  • atonia intestinale con peritonite;
  • alcuni processi infiammatori acuti nell'intestino.

9. Acidità delle feci.
Norma: in nutrizione mista, l'acidità è di 6,8-7,6 pH ed è dovuta all'attività vitale della microflora del colon.
Cambiamenti nell'acidità delle feci:

  • acutamente acida (pH inferiore a 5,5) - durante la dispepsia di fermentazione.
  • acido (pH 5,5 - 6,7) - in violazione dell'assorbimento di acidi grassi nell'intestino tenue.
  • alcalino (pH 8,0 - 8,5) - con la decomposizione delle proteine ​​alimentari non digerite e l'attivazione della microflora putrefattiva con la formazione di ammoniaca e altre sostanze alcaline nel colon, in violazione della secrezione pancreatica, colite.
  • bruscamente alcalino (pH superiore a 8,5) - con dispepsia putrida.

Normalmente, le feci non devono contenere sangue, muco, pus, residui di cibo non digerito.

Feci frequenti ma non diarrea negli adulti

La presenza negli adulti di feci molli persistenti o frequenti è un'indicazione di diarrea. Una condizione patologica di questo tipo può essere di due tipi: cronica o acuta, a seconda della causa della sua insorgenza. Malattie gravi del tratto gastrointestinale si sviluppano a causa di un'infezione virale o batterica che è penetrata nel corpo. Tuttavia, questo non è tutte le possibili cause che possono provocare feci liquide.

Che cosa sono le feci sciolte

Una malattia per la quale l'aspetto di feci liquide o schiumose è sintomi caratteristici è comunemente chiamata diarrea nella pratica medica. Questa sindrome è spesso accompagnata da dolore al tratto intestinale, mal di stomaco o febbre alta. Possibili cause di diarrea acuta o cronica sono infezioni intestinali e intossicazione alimentare.

Le feci non formate in un adulto per lungo tempo sono una sindrome molto pericolosa che può portare a disidratazione e gravi problemi di salute. La rottura dell'equilibrio del sale marino nel corpo minaccia con lo sviluppo di cambiamenti irreversibili patologici, quindi, se trovi segni di indigestione, dovresti immediatamente cercare un aiuto medico.

motivi

Le feci acquose causano una serie di motivi, i più comuni dei quali sono considerati disturbi intestinali dovuti a cattiva qualità o cibo avariato, nonché infezioni acute come la salmonellosi e la dissenteria. Le malattie infiammatorie croniche possono influenzare l'insorgenza di diarrea o feci liquide. La comparsa di diarrea prolungata e acquosa è influenzata da altri fattori:

  • la risposta del corpo all'assunzione di droghe;
  • disordini metabolici;
  • sintomi di disbiosi;
  • malattie croniche del tubo digerente;
  • lo stress;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • vermi;
  • danno alla mucosa intestinale;
  • allergie alimentari.

Sgabelli liquidi per adulti da molto tempo

Con un'alta frequenza di feci nei pazienti adulti, ci sono complicazioni nel tratto gastrointestinale, che sono accompagnate da vomito e altri sintomi spiacevoli. In alcuni casi, le feci liquide sono considerate normali, ad esempio durante la gravidanza. Tutti gli altri precedenti indicano disturbi intestinali, quindi una diarrea infettiva abbondante con un odore fetido può essere interrotta solo con la terapia.

Le feci molli negli adulti per lungo tempo sono considerate una condizione avversa che causa segni di disidratazione. Per prevenire le feci liquide, i medici raccomandano che uomini e donne rispettino più regole. Assicurati di lavare frutta e verdura prima dei pasti e di cucinare carne o latticini. È importante controllare sempre la data di scadenza della merce acquistata e in ogni caso non utilizzare cibo avariato.

Sgabelli allentati ma non diarrea

Pochi sanno, ma c'è una differenza tra le feci liquide e la diarrea. In una persona sana, l'assegnazione della defecazione si verifica una o due volte al giorno, che è considerata la norma. Un aumento della quantità di liquido provoca un cambiamento nella consistenza delle feci, che indica problemi di salute. A differenza della diarrea, che è temporanea, la durata di questo fenomeno è di un paio di settimane.

Le feci liquide sono un'afflizione cronica che può essere un compagno permanente di una persona senza un trattamento adeguato. Questa reazione da parte del corpo si verifica a volte a causa di un drastico cambiamento nella dieta, ad esempio, il vegetarianismo. In questo caso, il colore delle feci avrà una tinta verdastra, che indica una grande quantità di fibra assorbita. La causa della costante sollecitazione in bagno può essere un'infezione, quindi, per normalizzare il lavoro dell'intestino è possibile solo dopo aver subito un trattamento.

Torce l'addome e le feci sciolte

Lo stress, l'eccesso di cibo, l'avvelenamento da cibo possono causare uno stravolgimento dello stomaco. Tuttavia, se le feci semi-liquide vengono anche aggiunte a questo sintomo, ci sono motivi di preoccupazione. A differenza dei bambini piccoli, l'apparizione di secrezioni permanenti e pastose in un adulto durante la settimana segnala violazioni nel lavoro dello stomaco. La consistenza delle masse fecali allo stesso tempo può assumere un aspetto diverso a seconda della causa della malattia. I frequenti escrementi di liquidi causano:

  • malattie oncologiche;
  • infezione intestinale;
  • Morbo di Crohn;
  • ulcera allo stomaco;
  • appendicite.

Al mattino

Alcune persone soffrono di disturbi addominali quotidiani al mattino. Questo problema non ha alcuna affiliazione di genere, sia le donne che gli uomini ne sono ugualmente influenzati. Fattori patologici di disagio, che possono essere accompagnati da flatulenza, è considerata la patologia degli organi addominali o di altri sistemi. I pazienti hanno dolori somatici e viscerali.

Il primo tipo è caratteristico dell'irritazione della mucosa gastrointestinale, che è un frequente compagno di gastrite cronica. Il disagio nell'addome diventa regolare, avvelenando la vita di una persona. Il dolore viscerale si verifica in seguito alla reazione delle terminazioni nervose a vari stimoli. Con questa patologia, il disagio non è localizzato in luoghi diversi.

Lo stomaco non fa male, ma le feci sono liquide

Un disturbo di indigestione caratterizzato dall'assenza di manifestazioni di diarrea, come la temperatura, indica la presenza di un processo patologico nel corpo umano. In caso di intossicazione alimentare lieve, la diarrea liquida senza dolore addominale dovrebbe andare via da sola per un paio di giorni. Se la situazione rimane invariata per un lungo periodo di tempo, allora ci sono tutte le ragioni per cercare aiuto medico.

L'infezione da rotavirus nella maggior parte dei casi si verifica tra i bambini piccoli. Tuttavia, anche gli adulti possono essere colpiti. I medici sanno esattamente cosa fare con le feci liquide, quindi se sospetti un'infezione, devi immediatamente andare all'ospedale. Occasionalmente, le secrezioni di porridge compaiono a causa di forti stress o tensione nervosa. Per risolvere il problema, è necessario almeno modificare temporaneamente il tipo di attività.

Sgabelli giallo liquido

Il colore dei movimenti intestinali può dire molto sulla salute di una persona. Quindi, se un paziente ha regolarmente feci liquide nere, allora un'ulcera aperta è presente nello stomaco. Le feci gialle e verdi sono caratteristiche dell'infezione batterica, in cui una persona è costretta a visitare il bagno da sei a dieci volte al giorno. Se si presentano problemi, il corpo tende a rimuovere le invasioni negative attraverso la bocca o l'ano. Le feci di consistenza liquida con impurità di muco o sangue sono un sintomo grave, con la comparsa di un medico che deve essere chiamato.

Dopo il pasto

La diarrea liquida dopo ogni pasto si chiama diarrea funzionale. Questa reazione del corpo al cibo indica violazioni delle viscere. Possono essere sia temporanei che permanenti. Le probabili cause di feci liquide sono: disbatteriosi, infezione intestinale o "malattia dell'orso". Se il corpo non affronta la digestione del cibo, sarà con tutti i mezzi cercare di cancellare il tubo digerente, che porta alla diarrea.

Diarrea e gas

Flatulenza e diarrea appaiono spesso insieme a causa del funzionamento interrelato di tutti i sistemi del tratto gastrointestinale. Con l'accumulo di gas nell'intestino si innescano processi patologici nel corpo che interferiscono con il suo normale funzionamento. Pertanto, presto una persona ha la diarrea. Per un bambino nei primi mesi di vita, questa situazione è considerata la norma. Come per gli adulti, le feci verdi liquide e la flatulenza segnalano la presenza di malattie come epatite o disbiosi.

Con le impurità del sangue

Le impurità di sangue nelle feci sono un sintomo sfavorevole che può essere causato da disturbi di varie parti del tratto gastrointestinale. Lo scarico non è sempre visibile agli occhi, a volte per il loro rilevamento richiede speciali test di laboratorio. Tuttavia, se le impurità del sangue sono visibili, la localizzazione del danno è a livello dell'intestino. Tracce di sangue fresco nelle feci liquide indicano incrinature nell'ano o nelle emorroidi.

diagnostica

Se si verificano sintomi di diarrea, si raccomanda di contattare un proctologo o un gastroenterologo. Lo specialista effettua un esame completo del tratto digerente del paziente, avendo precedentemente effettuato un esame esterno. Con il potere della tecnica endoscopica strumentale, il medico può rilevare danni alla mucosa o ad altre parti del tratto gastrointestinale. Se necessario, vengono eseguite le seguenti procedure:

  • coprogram;
  • semina batteriologica;
  • lo studio delle feci sulle uova dei vermi;
  • Stati Uniti.

trattamento

Per ripristinare la funzione intestinale, viene utilizzata una terapia complessa, che prevede l'uso di una varietà di metodi per la guarigione del corpo. Al momento del trattamento, il paziente deve seguire una dieta rigorosa e eliminare temporaneamente gli alimenti che stimolano la secrezione di acido cloridrico dalla dieta. Inoltre, vengono utilizzati farmaci antibatterici, che dovrebbero essere bevuti ogni giorno.

Trattamento farmacologico

Prima di sbarazzarsi di feci molli, i pazienti sottoposti a terapia antibiotica, compresi i farmaci per sopprimere la microflora patogena nell'intestino. Questi includono prebiotici, antibiotici ad ampio spettro e enterosorbenti. Il trattamento è prescritto solo da uno specialista. La scelta migliore sono i mezzi combinati, come nifuroksazid, che non causano ulteriori danni al corpo. Questo farmaco è dannoso per la maggior parte delle infezioni intestinali, ad esempio per Vibrio cholerae, Salmonella, Klebsiella.

Ha un effetto battericida e batteriostatico pronunciato, il risultato dipende dalla dose assunta. Il farmaco interrompe il processo di sintesi proteica e inibisce l'attività dell'enzima deidrogenasi. La nifuroxazide non influisce sulla normale microflora intestinale, quindi non danneggia la salute del paziente. Come preparati sintomatici per le feci liquide, vengono utilizzati gli adsorbenti, che rallentano la motilità gastrica e promuovono l'ispessimento delle feci. Questi includono farmaci come loperamide e somatostatina.

Regolano con successo la motilità intestinale e influenzano la funzione secretoria, riducendo così la quantità di liquido e di feci escreti. I farmaci aumentano il tono dello sfintere anale, a causa del quale c'è una ritenzione di feci. Se le feci liquide sono causate da un'infezione, i farmaci che riducono la motilità intestinale non si applicano.

Dieta di risparmio

Con le feci liquide e puzzolenti, si raccomanda di seguire una dieta che escluda l'uso di prodotti grassi, salati o affumicati. La dieta dovrebbe consistere principalmente di verdure fresche e frutta, i prodotti a base di carne dovrebbero essere adeguatamente trattati termicamente. È permesso mangiare prodotti bolliti o cotti. Lavarsi accuratamente le mani prima di mangiare per evitare infezioni intestinali e intossicazione alimentare.

video

La sedia liquida offre la massa di inconvenienti alla persona, sia che si tratti di un adulto o di un bambino. Il sintomo è sgradevole e influenza negativamente lo stato di salute, salute e stile di vita.

Che cosa sono le feci sciolte

Durante il normale funzionamento dello stomaco, i movimenti intestinali si verificano una o due volte al giorno.

Se si osserva una violazione del tratto gastrointestinale per un lungo periodo di tempo, si parla di diarrea cronica (non di diarrea). Come determinare la causa e iniziare correttamente il trattamento è una questione che richiede un approccio serio e attenzione.

Le feci liquide croniche in un adulto parlano di problemi di salute. Questo non solo è sgradevole, ma anche un fenomeno pericoloso che può portare il corpo alla disidratazione. Insieme alle feci, viene rilasciata una grande quantità d'acqua, elementi in traccia utili, minerali e sostanze nutritive. Sono necessari per mantenere l'equilibrio salino-acqua e il normale funzionamento del tratto gastrointestinale. Quando si disidratano i segnali di produzione:

  • Letargia, sonnolenza, costante sentimento di debolezza;
  • Pelle secca;
  • Perdita di peso;
  • Sensazione di sete, bocca secca;
  • Minzione diminuita.

Ricordate! Non puoi ignorare il lungo liquido con l'odore dell'olfatto in un adulto. Il sintomo è pericoloso per il corpo. Se ignori i sintomi, c'è il rischio di danneggiare gravemente la tua salute, avrai bisogno di un trattamento serio.

La differenza è palpabile tra feci molli e diarrea. Le feci liquide differiscono dalla diarrea per il fatto che le masse fecali acquisiscono una consistenza liquida, può persistere per un lungo periodo di tempo senza altri sintomi. Manifestato ogni giorno, ogni altro giorno o si verifica periodicamente. Diarrea: movimenti intestinali frequenti e improvvisi. Accompagnato da una serie di sintomi: dolore addominale acuto, febbre alta, il benessere si deteriora rapidamente.

Cause di feci molli prolungate negli adulti

Se una persona è infastidita a lungo da feci molli almeno una volta al giorno, ciò indica processi patologici nel corpo. Possono causare gravi malattie e portare a complicazioni. Le difficoltà con la sedia hanno un carattere diverso.

Fattori che contribuiscono all'indigestione:

  • Le cause di problemi con le feci possono essere la sindrome dell'intestino irritabile (IBS). La malattia è una malattia funzionale dell'intestino. È caratterizzato da crampi e dolori al basso ventre e diarrea (frequente defecazione, diarrea). L'impulso è duro, l'uomo non può controllarli. L'IBS si manifesta anche con un aumento della flatulenza (gas), distensione addominale, rigonfiamento dello stomaco e costipazione. È possibile che il sintomo funzioni senza dolore nell'addome. La malattia può essere ereditaria o apparire sullo sfondo di situazioni di stress costante, disturbi mentali ed emotivi.
  • Reni malati In caso di insufficienza renale, c'è un disturbo degli organi digestivi.
  • La ragione per diventare cibo consumato per molto tempo. Se spesso il cibo si guasta, prodotti scaduti, questo porta a una violazione della microflora intestinale, il normale metabolismo, interrompe il normale funzionamento del tratto digestivo. Gli agenti patogeni infetti entrano nel corpo con cibo di scarsa qualità, si verifica l'avvelenamento. L'acqua potabile sporca influisce negativamente sul tratto digestivo. Dopo aver mangiato, c'è disagio allo stomaco, nausea.
  • Intolleranza individuale alle sostanze (glutine, lattosio, zucchero del latte) che compongono i prodotti, costantemente drogati. In questo caso, le feci molli sono accompagnate da nausea, aumento della produzione di gas e crampi addominali. C'è la diarrea senza dolore.
  • La colite ulcerosa è una malattia infiammatoria della mucosa dell'intestino crasso. In questo caso, il paziente nota dolore acuto nella parte sinistra della cavità addominale, perdita di peso, feci molli prolungate. Nelle masse fecali compaiono grumi di sangue, muco. Aumento periodico della temperatura corporea.
  • La malattia di Crohn. Sintomi simili alla colite ulcerosa del colon. Differisce nel fatto che la sconfitta di tutte le parti del tratto gastrointestinale, la cavità orale. La localizzazione del dolore si nota nell'addome inferiore destro. Per provocare la malattia di Crohn possono patogeni, infezioni, gravi situazioni di stress, ereditarietà.
  • Dysbacteriosis. Uno squilibrio della microflora intestinale, in cui vi è una diminuzione dei lattobacilli. I microrganismi sono coinvolti nei processi di digestione. La disbacteriosi può verificarsi quando l'assunzione sbagliata di farmaci (antibiotici). Le medicine hanno un effetto dannoso sui batteri patogeni e sui microrganismi benefici. Il risultato è un'indigestione prolungata, soprattutto per quanto riguarda l'infanzia.
  • Infezione del corpo Ci sono segni: nausea, voglia emetica, feci sciolte, febbre. C'è un deterioramento della salute, debolezza, mal di testa, crampi addominali. Con l'approccio sbagliato alla scelta di farmaci o pillola senza risultati, i sintomi diventano la causa dell'infezione in una forma cronica. L'indicatore può persistere per sei mesi o diversi anni con malattie degli organi dello stomaco.

L'elenco dei motivi è incompleto. I principali fattori che provocano feci molli sono dati.

Quando vedere un dottore

Se si osserva un sintomo, non si deve ignorarlo, anche se non fa male nulla. Si consiglia di chiamare immediatamente un'ambulanza se:

  • Le feci non lucidate, inodore sono osservate per un lungo periodo di tempo ogni giorno (un mese);
  • C'è stata una forte perdita di peso corporeo;
  • Sensazione di costante nausea, sapore amaro in bocca;
  • Dopo il trattamento, il sintomo non scompare;
  • C'era un odore fetido;
  • L'uomo ha una forte mancanza di respiro, le palpitazioni diventano più frequenti;
  • Lo sgabello è molto acquoso;
  • Nelle masse fecali apparivano coaguli di sangue, muco. Ciò significa che sono iniziate le complicazioni della malattia.

Se si osservano problemi allo stomaco per un lungo periodo di tempo, contattare il medico. Un adulto deve sottoporsi ad una visita medica, essere sottoposto a test e seguire un corso di trattamento.

Come curare le feci molli ad un adulto

È necessario nel prossimo futuro per scoprire la causa esatta, determinare la diagnosi e prescrivere un trattamento completo, che include:

  • Ricezione di farmaci (antinfiammatori, probiotici, prebiotici, antibatterici, assorbenti, ecc.).
  • Il secondo consiglio è quello di aderire al menù dietetico (sono esclusi i prodotti alimentari che possono avere un effetto lassativo o sovraccaricare lo stomaco malato).

Si raccomanda di rinunciare a cattive abitudini (alcol, fumo). Scegliere modi popolari per combattere il problema.

Il metodo di trattamento dipende dalla causa del mal di stomaco. La diagnosi può essere diversa per ogni persona con questo sintomo. Come e cosa trattare: determina il medico curante. L'automedicazione è vietata! Con un trattamento improprio rimane il rischio di danni alla salute.

Fornire il primo soccorso in questa situazione aiuterà i chelanti. Le sostanze del farmaco assorbono e aiutano a rimuovere i composti tossici dal corpo. Le sostanze nocive insieme ai sorbenti lasciano naturalmente il corpo. Il farmaco viene utilizzato in caso di intossicazione alimentare. I sorbenti includono: Polysorb, carbone attivo, Smekta, Enterosgel, ecc.

La medicina offre una scelta di farmaci che ripristinano lo stomaco. L'assunzione di probiotici aiuta a normalizzare la digestione (Bifidumbacterin, Linex, Bifiform).

È importante prendere più acqua per recuperare il fluido perso. Puoi fare acqua con sale. Droghe di reidratazione raccomandate per la normalizzazione dell'equilibrio del sale marino.

Con la diagnosi corretta e il rispetto del trattamento, puoi liberarti delle feci molli in una settimana.

Dieta con feci liquide

Una corretta alimentazione aiuterà a lavorare rapidamente lo stomaco. La stretta osservanza delle raccomandazioni del medico riguardo alla dieta ridurrà il periodo di trattamento.

  • Mangiare cibi a basso contenuto di grassi;
  • Brodo magro;
  • Cracker, cracker;
  • Porridge su acqua (farina d'avena, porridge di riso);
  • Patate bollite;
  • Verdure cotte in un bagno di vapore;
  • Banane.

Quando le feci liquide devono astenersi da bevande alcoliche, caffè, latticini, cibi grassi e piccanti, prodotti da forno, acqua con gas, succhi di frutta.

prevenzione

È meglio prevenire la malattia che curarla. Misure preventive:

  • Lavati sempre le mani prima di mangiare;
  • Scegli con attenzione il cibo;
  • Condurre uno stile di vita sano;
  • Sottoposto a un controllo di routine annuale.

Un singolo, raro sgabello liquido non è pericoloso, ma se una persona non ha motivo ed è regolare, il sintomo richiede un trattamento chirurgico.

La diarrea persistente persistente può verificarsi negli adulti. Questo disturbo del sistema digestivo, non succede senza una ragione. È importante capire - questo è più spesso un sintomo. Richiede non solo il trattamento di conseguenze spiacevoli, ma anche cause patologiche. Stabilire la malattia aiuterà un medico specialista. Per una diagnosi accurata, sarà necessaria una serie di test e studi. Successivamente, la terapia prescritta porterà risultati.

Le feci liquide e frequenti non sono sempre un motivo di panico, ma un trattamento tempestivo è la via per una pronta guarigione. Cosa succede se mio marito o io abbiamo una diarrea persistente? Il problema dell'eliminazione del disagio è simile alla pulizia di una cipolla: è necessario rimuovere molti strati prima che appaia il nucleo. I motivi principali per aiutare a sbarazzarsi del "buccia" e trovare le fonti:

  1. Allergia e immunità al cibo.
  2. Reazione avversa ai farmaci
  3. Vitamina e integratori accettati.
  4. Stress cronico
  5. Malattia infettiva
  6. Sindrome ha ridotto l'assorbimento.
  7. Sindrome dell'intestino irritabile.
  8. Cancro all'intestino
  9. Consumo di grandi quantità di carboidrati, compreso lo zucchero.

Come scoprirlo?

Sintomi di diarrea cronica negli adulti:

  • feci molli per due settimane o più;
  • frequenti stimoli (almeno 3-4 volte al giorno);
  • sensazione di svuotamento incompleto dell'intestino, che si verifica immediatamente dopo essere andato in bagno.

I pazienti spesso si lamentano:

  • mal di stomaco;
  • il brontolio appare nello stomaco;
  • formazione di gas e disturbi di gonfiore;
  • aumento della temperatura leggermente nasale (spesso passa senza temperatura);
  • si verificano nausea e vomito.

La presenza di diarrea influenza l'aspetto e lo stile di vita di un uomo o una donna:

  • una persona diventa letargica, stanca;
  • appaiono cerchi sotto gli occhi;
  • il peso diminuisce rapidamente;
  • c'è eccessivo pallore e secchezza della pelle;
  • non c'è salivazione insufficiente.

motivi

È importante scoprire quali sono le cause del problema. Più spesso, altre cose che non funzionano correttamente sono il risultato della malnutrizione. A volte lo stress provoca frustrazione. La diarrea può causare vari disturbi. Le malattie comuni includono:

  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • malattia infiammatoria intestinale;
  • sindrome da malassorbimento (bassa capacità di assorbimento dell'intestino);
  • malattie infettive;
  • malattie endocrine, disordini metabolici;
  • allergie alimentari e ipersensibilità a determinati prodotti.

La nutrizione come causa

A causa della malnutrizione, con violazioni del regime alimentare in presenza di allergie alimentari, si verifica diarrea cronica alimentare. Alcuni alimenti accelerano il processo digestivo, la massa digerita tende a lasciare più velocemente il tratto intestinale. Acceleratori del metabolismo accelerato:

  • latte;
  • zucchero;
  • alimenti fermentati;
  • caffè;
  • cibo piccante;
  • una grande quantità di frutta;
  • dolcificanti artificiali (sorbitolo e fruttosio);
  • acqua fredda, bevuta subito dopo un pasto;
  • consumo eccessivo di bevande alcoliche (birra o vino).

La diarrea negli uomini e nelle donne diventa un effetto collaterale dell'uso di antibiotici, infusi di erbe o integratori alimentari. Pertanto, prima di iniziare a prendere i farmaci, è necessario leggere attentamente le istruzioni, non esitate a chiedere al farmacista o al medico eventuali reazioni avverse.

Sindrome dell'intestino irritabile

La sindrome dell'intestino irritabile è una malattia comune. Accompagnato da dolore addominale e ridotta frequenza e natura della sedia. Questa malattia è cronica, ci vorrà molto tempo per guarire. È necessario condurre uno stile di vita sano, prestare attenzione alla dieta, evitare lo stress. Per i sintomi gravi, è necessario consultare un medico e assumere farmaci.

Malattia infiammatoria intestinale

La diarrea cronica indica anche la presenza di malattie infiammatorie. Le cause del disturbo sono ancora allo studio. Tracciata predisposizione genetica alla patologia. L'infiammazione della mucosa intestinale si verifica a causa del fatto che il sistema immunitario umano inizia a produrre anticorpi che sopprimono lo sviluppo della microflora intestinale.

Sono noti un certo numero di tipi di malattie infiammatorie intestinali, ad esempio il morbo di Crohn o la colite ulcerosa. Quando la malattia è caratterizzata da ricadute. Oltre a uno stile di vita sano, all'organizzazione di una corretta alimentazione, è necessario un lungo trattamento farmacologico.

Malattie infettive

Le infezioni intestinali possono causare diarrea persistente. Le fonti sono:

  • acqua sporca (non bollita);
  • verdure e frutta non lavate;
  • uova;
  • latte non pastorizzato (crudo).

Spesso compaiono nei viaggiatori e vivono in paesi tropicali o in via di sviluppo - causando la malattia turistica.

Se si sospetta una causa infettiva di diarrea cronica, non automedicare. Le infezioni intestinali sono di origine virale, batterica o parassitaria - sarà necessario un diverso approccio al trattamento. Non fare a meno delle prescrizioni del medico. Ad esempio, l'influenza gastrica (intestinale) è una malattia virale estremamente contagiosa, trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. Nella fase iniziale non è necessario assumere farmaci. Misure sufficienti saranno bere abbondantemente, ripristinare l'equilibrio salino nel corpo e il rifiuto temporaneo di mangiare.

Tuttavia, il 10% delle malattie infettive batteriche e parassitarie può essere curato esclusivamente con antibiotici. La campagna per il medico non può essere evitata.

Cosa devi sapere durante il trattamento

Se i sintomi non peggiorano, non c'è dolore nell'addome, cerca di eliminare la diarrea. Prendi farmaci antidiarroici, ma questa è una soluzione a breve termine. Se per molto tempo i farmaci non aiutano, non abusare, ma consultare un medico.

Presta attenzione alla dieta: forse la diarrea - la risposta del corpo a un particolare prodotto. Per scoprire quale cibo causa frequenti stimoli, tieni un diario nutrizionale. Tra poche settimane, il cibo comincerà ad emergere, un fastidioso malessere. Dovrai eliminare il piatto dalla dieta.

  • evitare bevande contenenti caffeina, dolci e alcolici;
  • consumare cibi a basso contenuto di fibre;
  • bere più acqua;
  • non mangiare troppo

Includere nella propria dieta prodotti contenenti probiotici (yogurt, kefir, ricotta, cioccolato fondente, pane a lievitazione naturale e altri). I batteri "buoni" ripristinano il tratto intestinale.

Tratta la causa

Le semplici misure non aiutano - contatta il tuo medico e scopri il disturbo principale. In questo caso, la diarrea è un sintomo, è necessario eliminare la causa alla radice. Dovremo dedicare molto tempo e molti sforzi, ma scegliere la giusta terapia e prevenire conseguenze potenzialmente letali.

Durante il ricevimento, il medico scoprirà dal paziente, un uomo o una donna, il momento dell'esordio del fenomeno, i viaggi recenti, la frequenza delle feci, il sangue nelle feci e la presenza di altri sintomi. Quindi il paziente supera esami del sangue, feci, sottoporsi a una biopsia e esami radiografici.

  1. L'analisi delle feci triple è necessaria per determinare la presenza di parassiti, così come i leucociti, segnalando la presenza di processi infiammatori.
  2. Nell'analisi del sangue, il contenuto di albumina, il tasso di sedimentazione degli eritrociti, i test di funzionalità epatica, i livelli di ormone stimolante la tiroide e il contenuto di ferro sono determinati.
  3. La biopsia esamina la presenza di condizioni patologiche.
  4. Gli studi a raggi X possono diagnosticare l'espansione dei circuiti intestinali - tumori, polipi, ulcere e altre patologie.

Dopo aver effettuato la ricerca e la diagnosi necessarie, il medico prescrive il trattamento per una particolare malattia. Viene prescritta una terapia complessa, una dieta regolare e il mantenimento di uno stile di vita sano.

Trattiamo le complicanze

La diarrea acuta è innocua nella maggior parte dei casi. Nella diarrea cronica, c'è il rischio di disidratazione a causa di una grande perdita di liquido. Segni allarmanti:

  • urina scura;
  • sete costante;
  • sudorazione intensa;
  • stanchezza;
  • nausea;
  • aumento della temperatura;
  • mancanza di elasticità della pelle.

La disidratazione può diventare pericolosa per la vita - una persona che soffre di vertigini, svenimenti e confusione, insufficienza renale, shock e morte. Non dimenticare di consumare liquidi, inclusi acqua, brodi, tè senza caffeina non zuccherato.

In farmacia è possibile acquistare farmaci. Supporteranno o ripristineranno l'equilibrio dei sali nel corpo. In assenza di un'opportunità di visitare una farmacia, una soluzione salina farà - aiuterà a far fronte efficacemente alla diarrea, è permesso preparare a casa. Per fare questo, sciogliere 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaino di sale e soda in acqua bollita calda. Bevi con attenzione dopo il raffreddamento.

Prevenzione cronica della diarrea

Non è sempre possibile prevenire lo sviluppo di diarrea cronica. Tuttavia, è possibile prevenire manifestazioni infettive di diarrea. Seguire le regole in modo che il malfunzionamento degli intestini non crei periodicamente disagio:

  • bere acqua solo da fonti pulite (fonti attendibili), utilizzare un filtro;
  • pulire accuratamente la carne prima di cuocerla;
  • friggere bene, cuocere la carne;
  • lavarsi le mani dopo aver cucinato e maneggiato cibi crudi;
  • pulire scrupolosamente le superfici della cucina;
  • lavare sempre frutta e verdura prima di mangiare;
  • Non mangiare in luoghi non testati dove non vengono rispettati gli standard sanitari.
  • lavarsi le mani il più spesso possibile, e soprattutto dopo aver visitato il bagno, cambiando il pannolino, a contatto con una persona malata.

Proprietà utili e controindicazioni di mirtilli rossi

Alimenti ricchi di fibre (tabella)