Dieta a basso contenuto di carboidrati

* Facendo clic sul pulsante "Invia", acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità con l'informativa sulla privacy.

Questo tipo di dieta è riconosciuta da tutti i nutrizionisti come razionale ed efficace. Nonostante il fatto che il grasso sia il principale nemico della figura, è la presenza di cibo a base di carboidrati che contribuisce alla trasformazione delle calorie inutilizzate in grasso corporeo.

Il punto è che questa non è solo una dieta, ma un sistema equilibrato di regole nutrizionali. Se si usano i suoi principi di base tutto il tempo, è possibile senza sforzo e disagio assicurare un aspetto di fioritura e una figura eccellente. Inoltre, è l'ideale per chi ama la carne, perché la sua parte nella dieta è abbastanza grande.

Di conseguenza, una dieta a basso contenuto di carboidrati semestrale può perdere 16-22 kg. Prima di tutto, l'effetto di perdere peso dipende dalle caratteristiche individuali della persona. La perdita minima è di 10 kg in 3 mesi.

Principi principali

La principale caratteristica del sistema è la riduzione del consumo di componenti di carboidrati. Gli autori della tecnica hanno notato e studiato il fatto che con una dieta a basso contenuto di carboidrati il ​​livello di insulina nel sangue diminuisce gradualmente, e questo porta direttamente a un rallentamento del tasso di appetito.

Il secondo fattore che garantisce la sua efficacia è l'aumento dell'assunzione di grassi di origine vegetale e animale, che sono coinvolti nella formazione di corpi chetonici, che contribuiscono anche all'inibizione della fame. Pertanto, la dieta a basso contenuto di carboidrati è classificata come cibo ad alto contenuto proteico.

  1. In questo sistema, c'è una piccola quantità di carboidrati che ti permette di funzionare normalmente e allo stesso tempo diventare più sottile.
  2. Per una persona di corporatura media, l'apporto giornaliero di carboidrati del cibo nella dieta giornaliera è di 100 g Per perdita di peso, il più delle volte una riduzione di 40 g I sostenitori dell'approccio radicale raccomandano di ridurre l'assunzione di carboidrati a 20-30 g al giorno.
  3. Un altro fattore è l'aumento del tasso di cibo proteico. Le proteine ​​sono necessarie non solo come componente energetico. La loro presenza garantisce che i muscoli non vengano utilizzati come fonte di energia e il corpo non perda elasticità.

Quando si segue una dieta a basso contenuto di carboidrati, il rapporto tra i principali elementi alimentari della dieta dovrebbe essere approssimativamente entro i seguenti limiti:

Al primo stadio, vi è una forte riduzione nell'assunzione di amido e zucchero - componenti di carboidrati lenti. La formazione obbligatoria di chetoni e glucosio inizia a verificarsi da proteine ​​e cellule di grasso contenute nei depositi di stoccaggio del corpo. A causa dei processi chetogenici, lo strato grasso viene consumato e la persona diventa più magra.

Questo sistema è spesso raccomandato per le persone con diabete perché elimina improvvisi salti nei livelli di zucchero nel sangue e riduce la necessità di somministrare insulina esternamente.

Meccanismo di perdita di peso

In uno stato sano, i livelli di zucchero sono regolati da 2 ormoni: insulina e glucagone. Quando il livello di zucchero scende rapidamente, il glucagone viene prodotto e si verifica la fame. Se il livello di zucchero aumenta, l'insulina aumenta e il senso di bisogno acuto di cibo scompare. Una dieta a basso contenuto di carboidrati tiene conto di questi effetti e contribuisce alla stabilizzazione del peso.

Dopo un mese di utilizzo di una dieta a basso contenuto di carboidrati con un'abbondanza di proteine ​​e grassi, inizia il graduale coinvolgimento nei processi metabolici del grasso che circonda gli organi interni. È molto resistente alla scissione e dura più a lungo nel corpo.

L'aumento dell'apporto di proteine ​​e grassi sullo sfondo del taglio dei carboidrati contribuisce alla formazione dei cosiddetti chetoni, sostanze che sopprimono l'appetito. I chetoni sono utilizzati come fonte aggiuntiva di energia, pur mantenendo il tessuto muscolare.

Pro e contro

Gli extra

  1. Durante l'applicazione di questa dieta non viene avvertita una forte fame, che elimina il disagio che di solito accompagna la perdita di peso attiva.
  2. È raccomandato per le persone con diabete, perché hanno alti livelli di zucchero nel sangue, e questa dieta è perfetta per loro.
  3. Tale nutrizione include meccanismi per regolare l'insulina ormonale. È noto che concentrazioni elevate di questo ormone bloccano la combustione dello strato lipidico e talvolta contribuiscono anche al fatto che i carboidrati vengono convertiti in grassi di riserva. Su questa dieta, è possibile controllare il centro del cervello, che è responsabile per l'emergenza e il rafforzamento della fame.
  4. Con l'uso costante di una dieta a basso contenuto di carboidrati, è garantito un peso stabile e non vi è alcun "effetto rimbalzo" - un forte ritorno al peso iniziale dopo il digiuno.
  5. Questo sistema è così bilanciato che il tempo di applicazione non è limitato dal lasso di tempo, dal momento che non comporta risultati dannosi per la digestione e la salute in generale.
  6. Ugualmente adatto per uomini e donne.
  7. Una dieta a basso contenuto di carboidrati per dimagrire offre un alto livello di attività. Questo ti permette di usarlo per le persone che lavorano fisicamente. In rari casi di 2-3 settimane, si può avvertire la presenza di lieve debolezza periodica. Ma non appena l'energia comincia a essere estratta dalle fonti di riserva, questo fenomeno scompare.
  8. Questa dieta non implica un conteggio costante delle calorie su un piatto, non vi è alcuna restrizione rigorosa su cibo e liquidi. La cosa principale - non mangiare cibi proibiti e fornire una dieta sana varia in conformità con le raccomandazioni di base.

cons

  1. Un aumento prolungato del livello di chetoni nel sangue non è naturale per una persona, pertanto può provocare esacerbazioni di malattie croniche e danni alla salute.
  2. Quando alte dosi di chetoni si accumulano nel corpo, viene avviato lo smaltimento spontaneo di esse. Durante la dieta, potrebbe esserci una carenza di potassio o sodio, che spesso diventa causa di disidratazione o problemi al sistema cardiovascolare.
  3. Durante la rimozione dei chetoni, si verifica un carico maggiore sul fegato e sulla pelvi renale. Questo è accompagnato da irritabilità, disturbi del sonno, vertigini.
  4. Non è adatto per i knowledge worker, poiché la mancanza di glucosio influenza l'attività cerebrale.
  5. A causa dell'alto contenuto proteico, c'è un'eccessiva saturazione di sangue con colesterolo.
  6. Questo tipo di cibo non fornisce risultati rapidi. Per perdere peso e perdere un peso decente, è necessario usarlo almeno da un mese a 3. Per ottenere un buon risultato, devi essere paziente e non dubitare del successo.

Consiglio: se ci si aspetta un uso a lungo termine di una dieta povera di carboidrati, si dovrebbero scartare solo carboidrati veloci, poiché è necessaria una piccola quantità di zucchero e amido per garantire la salute umana.

Regole di base

  1. Assunzione extra di potassio. A questo scopo, adatto complesso vitaminico completo. La ricezione multivitaminica consente inoltre di sintonizzarsi rapidamente con il nuovo ritmo dei processi metabolici e fornire un adeguato livello di immunità.
  2. Limitazione rigorosa degli alimenti con alto contenuto di zucchero.
  3. La perdita di peso si verifica più velocemente se si riduce la quantità di sale nei piatti. Un'ottima alternativa sarebbe il succo di limone.
  4. La preferenza è data ai piatti che vengono cucinati in un fornello lento, alla griglia, al vapore o al forno.
  5. Quando si frigge per utilizzare la quantità minima di olio vegetale, è possibile utilizzare una padella asciutta.
  6. Si raccomanda di mangiare a intervalli regolari, non prendere intervalli troppo lunghi, per non parlare di saltare i pasti. Quindi puoi solo aumentare lo stato di fame e successivamente consumare una grande porzione di cibo.
  7. La colazione dovrebbe essere organizzata entro la prima ora dopo la risalita per avviare il meccanismo metabolico.
  8. Fai una cena anticipata, 3-4 ore prima di andare a dormire. Ciò contribuirà a utilizzare la notte per ulteriori scissioni di chili in più senza sentirsi affamati.
  9. Per evitare la perdita di peso dovuta ai muscoli, è necessario iscriversi in palestra - questo ti permetterà di perdere peso senza la comparsa di friabilità nei tessuti muscolari.
  10. Assicurati di monitorare l'assunzione della quantità di fluido richiesta. Utilizzato idealmente per questo scopo acqua minerale non gassata purificata. La quantità di liquido dovrebbe essere di almeno 2 litri al giorno.

Prodotti consentiti

L'elenco di piatti autorizzati a utilizzare questa tecnica è abbastanza ampio. Questo rende possibile variare la dieta a basso contenuto di carboidrati.

  • Verdure e ortaggi a foglia (crudi, in scatola o trattati termicamente), spinaci, cavolini di Bruxelles, cavoli rossi, cavolfiori, crescione, prezzemolo, aneto, sedano, asparagi, carciofi, melanzane, ravanelli, acetosella, zucchine;
  • semi di girasole;
  • noci;
  • Carne: vitello, quaglia, anatra, oca, pollo, selvaggina, filetto di struzzo, prosciutto, carne di coniglio. Varietà bianche preferite, frattaglie. Fegato di manzo perfetto Carne di maiale e agnello consumati moderatamente;
  • pesce: mare perfetto, contenente acidi grassi insaturi. Carne di pesce rosso consigliata (salmone, salmone, trota, salmone rosa), halibut, tonno, aringa, sgombro, passera, pesce gatto;
  • frutti di mare;
  • latticini: yogurt naturale a basso contenuto di grassi, biokefir e ryazhenka a basso contenuto di grassi;
  • uova di pollo e di quaglia;
  • durante i pasti a basso contenuto di carboidrati a lungo termine, è consentito integrare la dieta con piccole porzioni di riso integrale, farina d'avena o grano saraceno;
  • prodotti a base di soia a basso tenore di amido;
  • funghi al forno o alla griglia;
  • frutti a basso contenuto di zucchero, come pompelmo, kiwi, mele verdi, arance e limoni.

Cosa non mangiare

Tutti gli alimenti ad alto contenuto di carboidrati sono strettamente tabù:

  • verdure con un alto contenuto di amido: mais, patate, barbabietole da zucchero, fagioli, piselli, lenticchie, avocado, cavolfiore, topinambur, zucca e olive;
  • panetteria e pasticceria;
  • la pasta;
  • contorni di amido (patate, riso bianco, porridge di mais, ecc.);
  • carne affumicata;
  • panna acida;
  • burro;
  • salsicce;
  • maionese e salse grasse;
  • dolciaria;
  • miele;
  • banane e uva;
  • frutta secca

Tavolo basso contenuto di carboidrati

Per garantire una perdita di peso ottimale, è stato sviluppato un tavolo speciale. La prima colonna mostra i nomi dei prodotti alimentari e la seconda - unità convenzionali. Una unità convenzionale viene calcolata per 100 grammi (un pezzo o 1 cucchiaio) del prodotto dalla prima colonna. Un cu È equivalente a 1 g di carboidrati.

Per compilare il menu del giorno, è necessario calcolare tutti i cu dal menu di un giorno particolare. Per avviare il meccanismo di perdita di peso, è necessario comporre meno di 40 cu per il giorno.

La tabella contiene prodotti dell'elenco vietato. Possono essere inseriti con attenzione nella dieta solo dopo che il peso è diminuito al valore desiderato.

Insidie ​​dimagranti su una dieta a basso contenuto di carboidrati

I grassi sono sempre stati considerati il ​​principale nemico della figura, ma i nutrizionisti di tutto il mondo insistono sul fatto che i carboidrati sono un problema più serio. Stiamo parlando specificamente di carboidrati veloci, che nel più breve tempo possibile vengono trasformati nel corpo umano in glucosio. Se anche noi non spendiamo rapidamente il glucosio risultante sull'attività fisica, allora il corpo lo immagazzina nel tessuto adiposo - in riserva. Questo fatto è un vero dolore per i denti dolci, perché con carboidrati veloci i peccati più deliziosi e pasticcini peccati. Ma è impossibile escluderli completamente dalla dieta, altrimenti si verificherà un grave malfunzionamento nel corpo.

I carboidrati lenti forniscono abbastanza energia, ed è questi che sono inclusi nel menu progettato per una dieta a basso contenuto di carboidrati. Molti nutrizionisti, questa dieta è riconosciuta come la più sicura, perché le persone non limitano la loro dieta a un punto critico, e il corpo non si lascia prendere dal panico, pensando che fosse tempi di vaga affamati. È meglio considerare tale dieta non come un metodo a breve termine per perdere peso, ma come un periodo di transizione al sistema di corretta alimentazione. Diamo un'occhiata ai principi di base di una dieta a basso contenuto di carboidrati, alla sua efficacia e ad una dieta approssimativa per diversi giorni.

Le principali sfumature della dieta

In una dieta a basso contenuto di carboidrati, l'obiettivo principale sono gli alimenti proteici, mentre i carboidrati e i grassi nella dieta quotidiana hanno il minimo necessario. A causa della creazione di un deficit nel principale fornitore di glucosio, il corpo inizia a perdere le riserve di grasso per ottenere l'energia necessaria per il pieno funzionamento di tutti i sistemi. Il postulato principale di una tale dieta dice che non si dovrebbe permettere il digiuno, altrimenti il ​​corpo andrà in una modalità standby e non consumerà grassi, temendo che una vera carestia arriverà presto quando saranno necessari di più. È necessario ridurre in modo competente il consumo di carboidrati, sostituendoli con la quantità necessaria di proteine. La quantità minima di alimenti contenenti carboidrati fornisce una persona con vitamine e oligoelementi essenziali, senza interferire con la perdita di peso.

Questa versione della dieta - a basso contenuto di carboidrati - è mostrata anche a persone che soffrono di diabete. Hanno così tanto zucchero nel sangue e un consumo completo di cibi a base di carboidrati peggiorerà le loro condizioni. Quando una grande quantità di carboidrati nel sangue entra nel corpo umano, il livello di zucchero salta in alto, il che provoca la liberazione di insulina. Il rilascio di insulina durante la perdita di peso è cattivo perché rallenta e ferma anche temporaneamente la combustione dei grassi. Se viene prodotta molta insulina a causa del "bombardamento" di carboidrati, i carboidrati vengono assorbiti dalle cellule adipose e convertiti in grasso.

L'unica via d'uscita da questa situazione è limitare il consumo di cibi e piatti contenenti carboidrati. Allora l'insulina non entrerà nella circolazione sanguigna e i grassi si abbatteranno più velocemente. Un'altra dieta a basso contenuto di carboidrati è buona perché sopprime la voglia di mangiare. Come sta andando? L'insulina stimola il centro del cervello responsabile dell'appetito. Se non viene rilasciato nel sangue, la persona non si avventa sul cibo.

La soppressione dell'appetito con una dieta povera di carboidrati è anche dovuta alla formazione di corpi chetonici. È importante ridurre la quantità di proteine ​​nella dieta riducendo i carboidrati. Il corpo lo userà per l'energia e aiuterà anche a mantenere i muscoli perdendo peso. Mangiare proteine ​​è necessario al ritmo di 4-5 grammi per 1 chilogrammo di peso di una persona. E la quantità di carboidrati è ridotta a 1-1,5 grammi per chilogrammo di peso. È necessario tenere traccia dell'apporto calorico giornaliero. Per perdere peso e non danneggiare la salute, è necessario consumare almeno 1200 calorie al giorno.

Una regola importante di una dieta a basso contenuto di carboidrati è considerata come un pasto frazionario in piccole porzioni. Puoi mangiare 5-6 volte al giorno suddividendo il menu in 3 pasti principali e 2-3 spuntini tra di loro. La colazione è consigliata un'ora dopo il risveglio e la cena 2-3 ore prima di andare a dormire.

Tutte le bacche e i frutti, ad eccezione delle mele verdi, dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Ma possono mangiare solo un paio al giorno prima di pranzo. Durante una dieta a basso contenuto di carboidrati, si dovrebbe attenersi al regime di bere e bere 1,5-2 litri di acqua pura al giorno. Succhi e soda dovrebbero essere esclusi, così come l'alcol. È consentito bere tè verde o tisane.

Gli errori grossolani danneggeranno la salute

Medici e nutrizionisti sottolineano che non è possibile abbandonare completamente i carboidrati. È solo necessario ridurre il loro consumo e sostituire quelli veloci con quelli lenti. Se affronti gli estremi, allora puoi infliggere un duro colpo alla tua salute. Il corpo attinge energia dal glucosio e, se è carente, inizia a estrarre le risorse necessarie dai muscoli. Cioè, lo strato grasso sul tuo corpo non sparirà da nessuna parte, e anche prima che i muscoli sottosviluppati diventeranno ancora più sottili.

La completa assenza di carboidrati nella dieta porterà ad una rapida carenza di glicogeno immagazzinato nel fegato e nel tessuto muscolare. Secondo i medici, ci vuole meno di un giorno per esaurire queste riserve. In questo caso, il fegato inizia a intasarsi di grassi che si rompono a causa della dieta. Sarà molto difficile rimuoverli da questo organo più tardi, e in situazioni trascurate questo porta allo sviluppo del diabete di tipo 2.

La prossima seria minaccia è l'uso a lungo termine di diete low-carb per la perdita di peso. Il corpo inizia ad accumulare proteine ​​e il suo eccesso porta a interruzioni nel processo del metabolismo delle proteine. Di conseguenza, i reni possono formare sassi e i cristalli di acido urico precipiteranno nelle articolazioni. Devi anche capire che se i carboidrati attirano il liquido verso se stessi, allora le proteine, al contrario, lo espellono dal corpo, che con una dieta prolungata può portare alla disidratazione dei tessuti. Dopo una tale perdita di peso, potreste notare che la vostra pelle è diventata notevolmente più secca, e anche la debolezza è apparsa.

I chetoni prodotti, da un lato, sopprimono l'appetito e attivano il processo di bruciare i grassi. Ma, d'altra parte, con una dieta a basso contenuto di carboidrati a lungo termine, ci può essere un'interruzione nel lavoro di vari sistemi corporei e l'esacerbazione di malattie croniche. I chetoni cominceranno ad accumularsi nel corpo e cercherà di liberarsi dall'eccesso. Ma in questo caso, il corpo non sarà in grado di lavorare in modo puntuale e, insieme ai chetoni, dedurrà minerali utili. In particolare, sono colpiti potassio e sodio, la cui carenza porta alla disidratazione e allo sviluppo di malattie del sistema cardiovascolare. Quando i chetoni vengono eliminati attraverso il fegato e i reni, sono sottoposti a ulteriore stress. Una persona può sperimentare sintomi così negativi come vertigini, insonnia, irritabilità.

È difficile sopportare una dieta a basso contenuto di carboidrati per le persone la cui professione è legata alla creatività o a grandi carichi di lavoro intellettuale, poiché il livello dell'attività mentale diminuisce a causa della carenza di glucosio.

Gli alimenti proteici sono spesso saturi di colesterolo, che non è anche buono per la salute, in particolare per lo stato del sistema cardiovascolare. Anche a causa del lungo uso di alimenti a basso contenuto di carboidrati con un'abbondanza di proteine, nel corpo si può verificare una carenza di calcio. Seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati è severamente vietata in caso di gravidanza e durante l'allattamento. Inoltre, non dovrebbe essere usato per la perdita di peso per bambini e adolescenti.

Dieta e caratteristiche del prodotto

I nutrizionisti hanno condotto studi sull'efficacia di una dieta basata sul basso apporto di carboidrati. Secondo i dati ottenuti, gli esperti hanno osservato che le persone che hanno aderito a questa dieta per 3 mesi hanno perso più peso in eccesso rispetto a quelli che escludevano dalla dieta cibi grassi. I partecipanti allo studio che facevano parte del gruppo che si nutrivano di una dieta a basso contenuto di carboidrati hanno notato che erano più propensi ad essere saturi con i pasti. Ciò è dovuto al fatto che i grassi e le proteine ​​si degradano più lentamente dei carboidrati. E, di conseguenza, la persona rimane piena più a lungo. Tutti i partecipanti all'esperimento di tre mesi sono stati in grado di sbarazzarsi di almeno 10 chilogrammi di peso in eccesso.

La base di pasti a basso contenuto calorico con basso contenuto di carboidrati sono prodotti proteici. Costruisci un menu con i seguenti elementi:

  • Carni dietetiche;
  • frattaglie di carne;
  • pesce e frutti di mare;
  • funghi;
  • latticini e prodotti caseari;
  • uova;
  • verdure non amidacee;
  • noci e semi;
  • porridge di cereali

Evita di mangiare carne di maiale e agnello e di escludere completamente mais, piselli, fagioli, lenticchie, patate, olive e olive dalle verdure. Dai cereali è consentito consumare non più di 150 grammi al giorno di riso integrale e grano saraceno. Puoi anche includere un po 'di crusca nella dieta per stimolare il normale funzionamento dell'intestino, poiché gli alimenti proteici possono provocare stitichezza.

Anche un giorno, puoi mangiare un paio di frutti amari, ma in ogni caso, non mangiare avocado, uva e banane. Il loro alto contenuto calorico non consente di includere questi tipi nel menu dieta. Prova almeno un paio di volte a settimana a mangiare pesce e frutti di mare. La proteina nella loro composizione è molto più facile da assorbire dal corpo di quella che si trova nella carne. Le uova di pollo sono un buon fornitore di proteine, ma non più di tre possono essere consumate a settimana.

L'elenco degli alimenti vietati che dovrebbero essere evitati con una dieta a basso contenuto di carboidrati comprende:

  • pane e pasticcini;
  • dolci, torte, zucchero;
  • la pasta;
  • carne affumicata;
  • salse, ketchup, maionese;
  • succhi, composte, soda;
  • verdure in scatola e cibo in scatola.

Le verdure ricche di carboidrati lenta sono raccomandate per essere consumate crude, poiché manterranno vitamine e microelementi più benefici, così necessari per il corpo con una dieta povera di carboidrati. Se non è possibile fare a meno del trattamento termico, allora è preferibile cuocere a vapore le verdure o farle bollire in acqua leggermente salata. Latte e latticini, scegli con un contenuto di grassi non superiore al 2,5-3%. Mangiarli con la carne non ne vale la pena, meglio combinarli con i frutti aspri. Includere nel menu una piccola quantità di formaggio a pasta dura con contenuto moderato di grassi. Ma dai rifiuti di formaggio trasformati, in quanto sono caratterizzati da un alto contenuto di grassi.

La carne è meglio cucinarsi e non comprare salsicce, salsicce e sardeli. Contengono molto grasso e condimenti, in particolare sali, che inibiscono significativamente la perdita di peso.

Fare un menu low-carb completo

Una settimana non è sufficiente per ottenere risultati significativi. Mangiare una dieta povera di carboidrati richiede almeno un mese per perdere davvero peso. Vi presentiamo un'opzione di menu di sette giorni che è possibile ripetere quattro volte o apportare le proprie modifiche ad esso.

Dieta a basso contenuto di carboidrati

La dieta a basso contenuto di carboidrati è un esempio di come il rifiuto di solo due componenti della fornitura di zucchero e amido, contribuisce a un dimagrimento sano del corpo. Durante la settimana puoi perdere 5 kg. Questo metodo di perdere peso è considerato ottimale per il corpo, senza causargli molto stress.

L'essenza e le caratteristiche della dieta

L'essenza di una dieta a basso contenuto di carboidrati è quella di eliminare l'amido e lo zucchero dalla dieta. Questo divieto si applica a tutti gli alimenti che contengono queste sostanze. Avendo rifiutato questi tipi di carboidrati, è possibile non solo perdere peso, ma, e migliorare lo stato di salute.

Anche se lo zucchero appartiene ai carboidrati semplici, che vengono rapidamente digeriti e non apportano benefici al corpo, l'amido è complesso e richiede più tempo per l'elaborazione, ma anche "vuoto" in uso per il corpo. Una volta nel corpo, vengono inviati al pancreas, i cui enzimi li "digeriscono" rapidamente in glucosio e lo gettano nel sangue.

Qualsiasi medico confermerà che un aumento del livello di glucosio nel corpo è irto di malattie come il diabete, l'obesità, la pancreatite e il gozzo della ghiandola tiroidea.

Mantenimento del glucosio

Per evitare un tale "ammasso" di malattie, è necessario mantenere il livello di glucosio in condizioni normali. Per fare ciò, ridurre la quantità di carboidrati consumati al giorno. Questo non è difficile, in quanto i carboidrati complessi o regolari sono presenti in piccole quantità in carne, pesce e altri alimenti. È solo necessario combinare correttamente gli ingredienti dei piatti. E dimentica i dolci.

Molti nutrizionisti considerano una dieta a basso contenuto di carboidrati, come, per esempio, il digiuno periodico oi giorni di digiuno, non un sistema di perdita di peso a breve termine, ma un sistema nutrizionale che è applicabile in alcune malattie e può essere usato come base per lo sviluppo del menu. La sua dieta consiste principalmente di cibi proteici e fibre. Di questi prodotti puoi facilmente preparare pasti e bevande con una quantità minima di carboidrati, ricchi di proteine, che gli atleti usano per bruciare i grassi e saturare il corpo con i nutrienti.

Riduzione del carboidrato

Sebbene siano carboidrati e siano tra gli elementi "costruttivi" del corpo, l'eccesso del loro numero è dannoso per la salute umana. Pertanto, questa dieta è volta a ridurre i carboidrati nella dieta. Ridurre il livello di carboidrati consuma il corpo a spendere l'energia accumulata sotto forma di depositi di grasso sul corpo e sugli organi interni.

Le diete a basso contenuto di carboidrati sono diverse dalle diete proteiche in quanto non è necessario morire di fame, mangiare piccoli pasti o masticare insalate senza condimento o cibo fresco. Qui è permesso usare spezie, sale o salsa di soia, olio vegetale in quantità moderate. E, cosa può piacere a molti buongustai - in alcuni piatti è permesso friggere i prodotti.

Benefici e controindicazioni

Il diabete è tra le controindicazioni di molti sistemi di perdita di peso. Ma la dieta a basso contenuto di carboidrati nel diabete, a differenza di molte altre diete, è consentita, inoltre, è utile. Aiuta le persone con questa malattia a mantenere la loro salute, a perdere peso, a limitare l'assunzione di carboidrati provocatori.

Benefici della dieta

Il principale vantaggio della dieta - permesso per il diabete è stato descritto sopra. I benefici di una dieta povera di carboidrati non finiscono qui.

  1. Dimagrimento dovuto alla combustione di grasso interno e sottocutaneo.
  2. Mancanza di conteggio delle calorie a causa di un'alimentazione moderata.
  3. Pasti abbondanti, porzioni regolari di cibo.
  4. Abbastanza facile da trasportare
  5. La varietà di piatti non è noiosa.
  6. Una produzione regolare dalla dieta garantisce la durata del risultato.

Contro di dieta

Questa dieta ha anche i suoi svantaggi che devono essere presi in considerazione e per i quali è necessario essere pronti prima di iniziare a perdere peso.

  1. L'assenza prolungata di glucosio può influire sulle capacità mentali: apparirà confusione, sarà difficile concentrarsi.
  2. Il rifiuto di prodotti con glucosio porta a uno stato depressivo, affaticamento, apatia.
  3. L'abbondanza di cibo proteico rende il carico sui reni, cuore e vasi sanguigni.
  4. Aumentare la durata della dieta al di sopra della norma è irto di problemi con gli organi interni.
  5. La mancanza di carboidrati e altri nutrienti nel menu influisce sull'aspetto di una persona - i problemi della pelle appaiono, i capelli diventano opachi e fragili, le unghie diventano più deboli.

Controindicazioni

La dieta a basso contenuto di carboidrati per la perdita di peso ha alcune controindicazioni. La loro lista è insignificante.

  • Questo metodo per perdere peso non è adatto a bambini e adolescenti.
  • Non è possibile perdere peso su questa dieta per le mamme in gravidanza e in allattamento.
  • E 'vietato usare una dieta per persone con malattie dei reni, fegato, sistema cardiovascolare.
  • Non puoi andare a dieta, se dopo meno di un mese.
  • È impossibile perdere peso in questo modo per le persone con una dieta speciale o dopo le operazioni.

Regole e dieta

Le regole per le diete low-carb sono abbastanza semplici e non è difficile seguirle.

  1. Durante il giorno devi mangiare fino a 30 grammi di carboidrati sani. È impossibile superare questo tasso.
  2. È necessario mangiare, quando è veramente affamato, ma non quando l'abitudine a mangiare in un dato momento richiede di mangiare o di concedersi uno spuntino.
  3. Un completo rifiuto dei carboidrati "vuoti", che si depositano grassi sullo stomaco, sulle cosce, sui fianchi.
  4. Quando stai a dieta, hai bisogno di bere multivitaminici.
  5. Bisogno di bere molta acqua. A volte sono consentiti succhi vegetali naturali e caffè o tè per colazione.
  6. La cena dovrebbe essere di 4 ore prima di andare a dormire.
  7. Nessun dolce, comprese barrette di cereali e frutta secca.
  8. Nel piatto dovrebbe essere una quantità uguale di proteine ​​e carboidrati. L'olio viene utilizzato in quantità minime per cucinare o condire l'insalata.
  9. Assicurati di fare la preparazione per la dieta e gradualmente uscirne.
  10. Il valore energetico dei pasti al giorno dovrebbe essere di 900 kcal.

Aderendo a tutte le regole e i requisiti per i prodotti, in una settimana puoi perdere da 5 kg.

Se l'abitudine di mangiare cibi dolci o frutta rende difficile fare una dieta, è meglio bere un bicchiere d'acqua in questo momento, mangiare una mela o qualche tipo di agrumi. Auto-inganno del corpo, che aiuta molto efficacemente.

Il tasso medio giornaliero di carboidrati è di 120-150 grammi. Un'improvvisa diminuzione del loro numero diverse volte sarà un vero shock per il corpo e avrà un impatto negativo sul lavoro degli organi interni. Per evitare questo, è necessario ridurre la loro dose giornaliera di 20-30 grammi, fino a raggiungere la cifra desiderata - 30 g. Dopo di che, è possibile iniziare una dieta.

Quando esci dalla dieta, devi introdurre un nuovo prodotto alimentare nella dieta non più di una volta ogni tre giorni. Questo rende più facile per il corpo tornare alla normale dieta e per mantenere i risultati di una dieta a basso contenuto di carboidrati.

Modalità pasto

La dieta con questa dieta non è complicata: colazione, pranzo e cena. Più opzioni di risparmio le permettono di entrare tra i pasti uno o due spuntini. Se possibile, è meglio abbandonarli.

Una dieta approssimativa per il giorno assomiglia a questo:

  • colazione - 07: 00-08: 00
  • spuntino - 11:00
  • Pranzo: 13: 00-14: 00
  • spuntino - 16:00
  • cena - 18: 00-19: 00

Una dieta a basso contenuto di carboidrati, il cui menu è costituito da tre pasti principali, può essere diluito con un singolo spuntino, se necessario. Se viene effettuato nella prima metà della giornata, è consentito consumare 100 grammi di ricotta o insalata di verdure. Nel pomeriggio, puoi mangiare una mela, un agrume o un bicchiere di kefir. Anche kefir è autorizzato a mangiare tra la cena e l'ora di andare a letto, non è considerato un pasto.

Risultati e recensioni sulla dieta

Tutti quelli che hanno sperimentato questa dieta su se stessi sono rimasti soddisfatti dei risultati. Le interruzioni nella perdita di peso non lo erano. Come effetto collaterale, le persone si lamentano della brama di dolci. Coloro che hanno improvvisamente ridotto l'assunzione di carboidrati nel corpo, confermano il cattivo stato di salute all'inizio della dieta e l'esacerbazione dei problemi renali. Anche se questa dieta è proibita nella loro malattia.

Diluente è consigliato seguire una dieta prima delle feste con le feste o dopo di loro. Di solito, durante tali incontri sul tavolo ci sono un sacco di piatti deliziosi da cibi proibiti. Per non rovinare l'umore di te stesso e dei tuoi proprietari, è meglio astenersi dalla dieta o spostarlo qualche giorno dopo.

Le recensioni di diete low-carb sono per lo più positive. Di tanto in tanto le persone si siedono su di esso o addirittura usano i suoi principi come una dieta. Con una tale dieta, il peso è ridotto in modo molto produttivo, il risultato dura a lungo e non c'è fame che ti accompagna in altre diete.

Tabella dei prodotti raccomandati

Non è necessario limitare rigorosamente la varietà di menu con tale perdita di peso. Questa dieta, come ogni altra, ha il suo cibo consentito. Suggeriamo di familiarizzare con la tabella dei prodotti con una dieta a basso contenuto di carboidrati.

Dieta a basso contenuto di carboidrati

Descrizione aggiornata al 06/02/2017

  • Efficacia: da 3 a 7 kg in 2 settimane
  • Durata: 14 giorni
  • Costo dei prodotti: 1250-1320 rubli a settimana

Regole generali

Negli ultimi anni, le diete a basso contenuto di carboidrati sono diventate molto popolari. Considera la domanda su cosa sia una dieta a basso contenuto di carboidrati, le sue caratteristiche e il suo scopo.

I sistemi alimentari di restrizione dei carboidrati vengono utilizzati per vari scopi: per la perdita di peso, per il diabete, per il trattamento dell'obesità, per l'ipertensione. Le diete low-carb (cosiddette diete keto) vengono anche mostrate agli atleti coinvolti in uno sport come il billboarding, che utilizza un sistema nutrizionale speciale - l'essiccazione, che consente di ottenere sollievo ed espressività del corpo in breve tempo riducendo il grasso corporeo e aumentando la massa muscolare magra. E in ognuno degli appuntamenti mirati le diete con un basso contenuto di carboidrati hanno le proprie regole e molte sfumature.

I carboidrati sono una grande classe di composti chimici, tra cui carboidrati semplici (monosaccaridi) e complessi (polisaccaridi), ciascuno dei quali ha un diverso effetto sul metabolismo:

  • carboidrati semplici - rapidamente assorbiti nel corpo e nel processo del metabolismo sono suddivisi in monosaccaridi (glucosio / fruttosio). Sono rapidamente assorbiti nel corpo e con il loro apporto eccessivo, quando non ce n'è bisogno, vengono convertiti in grasso intra-addominale e sottocutaneo. Quando vengono eliminati nel sangue, il livello di zucchero aumenta rapidamente, il che fornisce una sensazione di sazietà, che passa anche rapidamente. I prodotti che contengono carboidrati semplici includono zucchero, frutta dolce, miele, marmellata, confetture, dolciumi e altri dolciumi;
  • i carboidrati complessi (amido, glicogeno, pectina, fibra, inulina) vengono assorbiti lentamente nel corpo (3-5 volte più a lungo). Hanno una struttura complessa e includono molti monosaccaridi. Si divide nell'intestino tenue e il loro assorbimento rallenta la fibra. I carboidrati complessi aumentano lentamente i livelli di zucchero nel sangue e quindi il corpo è saturato di energia in modo uniforme. I prodotti contenenti carboidrati complessi (fibre, amido, pectina) comprendono pane integrale, riso bianco, cereali e porridge, pasta, banane, ananas, frutta secca.

Infatti, una dieta povera di carboidrati modella i processi metabolici nel corpo che sono identici alla fame, quando il metabolismo viene reindirizzato alla gluconeogenesi, in cui la formazione di glucosio deriva da componenti non carboidrati (glicerolo, acido lattico / piruvico, amminoacidi, acidi grassi). Nel periodo iniziale di digiuno aminoacidi amplificati (proteine) il metabolismo, che raggiunge un certo livello ed è mantenuto per 25-30 giorni, e quindi utilizzare la proteina come il "carburante metabolica" rallenta drammaticamente come riserva nel corpo solo per un certo livello può diminuire. Allo stesso tempo, la mobilitazione e l'ossidazione degli acidi grassi liberi sono accelerate.

In questa fase, in condizioni di marcata carenza di carboidrati, il metabolismo energetico passa da carboidrati a lipidi, in cui l'ossidazione degli acidi grassi con la produzione e l'accumulo di corpi chetonici funge da substrato energetico. Pertanto, una dieta povera di carboidrati e ricca di grassi causa una chetosi benigna. Una mobilizzazione dal deposito di glicogeno e lo sviluppo relativamente rapido di una sensazione di saturazione contribuisce a un ritmo più rapido di perdita di peso.

Quando si utilizzano diete di questo tipo, si deve tenere conto del fatto che il basso contenuto di carboidrati e fibre alimentari nella dieta è la causa di un apporto insufficiente di vitamine e minerali. Pertanto, le diete che sopprimono l'appetito sullo sfondo di una chetosi sportiva, anche a condizione che possa essere prescritta l'integrazione di componenti necessari nella dieta, possono essere prescritte per un periodo limitato. Quando si osservano le diete a basso contenuto di carboidrati, è importante orientarsi affinché il meccanismo per la formazione di corpi chetotici venga attivato quando i carboidrati nella dieta sono limitati a 100 g / giorno.

Dieta ipoglicemica per perdere peso

Si basa su una forte restrizione nella dieta della quantità di prodotti contenenti carboidrati prevalentemente semplici e, in misura minore, di prodotti con un alto contenuto di carboidrati complessi. Allo stesso tempo, il contenuto proteico nella dieta corrisponde alla norma fisiologica e il tasso di consumo di grassi è moderatamente ridotto. Di conseguenza, la caloria totale della razione giornaliera è ridotta a 1700-1800 Kcal / giorno. La restrizione dei carboidrati nelle diete per la perdita di peso inferiore a 120-130 g non è raccomandata o consentita quando si applicano diete di scarico per un breve periodo. La scelta degli alimenti che sono fonti di carboidrati è determinata dal grado necessario di riduzione del valore energetico della dieta quotidiana, dalla durata dello scopo della dieta e dall'obiettivo prefissato.

La dieta esclude prodotti a base di zucchero e zucchero, prodotti dolciari, bevande zuccherate, miele, gelati, prodotti da forno e paste alimentari a base di farina di alta qualità, riso lucidato, semola e nei casi in cui vi è ancora una forte riduzione del valore energetico della razione (fino a 1000- 1200 kcal / giorno) sono esclusi altri cereali, patate, alcuni frutti e bacche (uva, banane,) frutta secca. La principale fonte di carboidrati dovrebbe essere alimenti contenenti vitamine e minerali ricchi di fibre alimentari - pane dietetico con aggiunta di crusca e cereali frantumati, terra o pane di farina integrale, legumi, cereali, preferibilmente di grano intero o guscio parzialmente conservato (riso non levigato, grano saraceno grano saraceno, orzo / farina d'avena), verdure, non dolci frutti e bacche.

È importante capire che la dieta anti-carboidrati con l'esclusione / restrizione nella dieta di zucchero e prodotti contenenti zucchero non significa che lo zucchero sia più favorevole all'aumento di peso / allo sviluppo dell'obesità rispetto ad altri carboidrati. La presenza di zucchero nella dieta non è importante per ridurre il peso corporeo nei casi in cui il valore energetico della dieta è meno consumo di energia. Il significato della scelta delle fonti di carboidrati è che i prodotti contenenti carboidrati complessi hanno un valore nutrizionale più elevato (creano condizioni per il funzionamento naturale della microflora intestinale, stimolano la funzione motoria del tratto gastrointestinale, assorbono composti tossici, colesterolo) e forniscono una saturazione più stabile ea lungo termine rispetto allo zucchero prodotti.

Dieta a basso contenuto di carboidrati - Tabella quantitativa dei carboidrati

Per la preparazione della dieta a basso contenuto di carboidrati, è importante concentrarsi sul contenuto quantitativo di carboidrati in alcuni alimenti. Questa informazione è riflessa nella tabella sottostante.

Menu a basso contenuto di carboidrati per una settimana

Poche persone possono compiacere quei chili in più sul suo corpo. Nel tentativo di liberarsi da oneri superflui, molti rifiutano cibi grassi e ipercalorici, sperimentano tutti i tipi di diete e si allenano in palestra. Spesso, nel tentativo di perdere peso, non ci rendiamo conto che non è la quantità di cibo che viene mangiato, ma la qualità del cibo può cambiare qualcosa. Ma a volte basta abbassare la quantità di carboidrati consumati.

Dieta a basso contenuto di carboidrati - menu settimanale

Qual è una dieta a basso contenuto di carboidrati?

In effetti, il segreto di una figura snella è noto da tempo. I carboidrati in eccesso portano alla pienezza - questo è un fatto scientifico. Ridurre l'assunzione di carboidrati aiuterà a perdere peso e prevenire le malattie associate.

A proposito, questi composti organici sono divisi in "veloce" e "lento". Se i carboidrati del primo gruppo vengono rapidamente assorbiti e convertiti in riserve di grasso, allora i componenti del secondo gruppo - al contrario, assimilando lentamente, saturano il corpo con l'energia necessaria.

Dieta a basso contenuto di carboidrati - primo soccorso per le persone che non possono superare il peso in eccesso in altri modi.

Chi è adatto e chi è controindicato dieta a basso contenuto di carboidrati

Non dimenticare che qualsiasi dieta - uno shock per il corpo. Prima di iniziare, consultare un dietologo. Solo uno specialista qualificato scoprirà quali alimenti possono essere esclusi dalla dieta quotidiana e quali no. Il medico fornirà i consigli e le ricette necessari per le diete a basso contenuto di carboidrati, tenendo conto di fattori positivi o negativi per il corpo.

In ogni caso, la dieta a basso contenuto di carboidrati è controindicata:

  1. Donne in gravidanza e in allattamento;
  2. Bambini e adolescenti;
  3. Persone con diabete;
  4. Quando violazioni del sistema cardiovascolare, del tratto gastrointestinale, dei reni e del fegato.

Se non ci sono controindicazioni, è possibile modificare la dieta abituale.

Menu a basso contenuto di carboidrati per la settimana per le donne

I nutrizionisti ritengono che i principali responsabili dell'obesità siano zucchero, farina e amido. Tutti loro, in un modo o nell'altro, sono sempre presenti nella dieta umana. Questo non può essere evitato. E giustamente, la loro correlazione corretta rimane importante.

Qualsiasi dieta per la perdita di peso si basa su una dieta adeguatamente bilanciata. In questa dieta, il calcolo delle calorie e delle BJU è di particolare importanza.

Il loro rapporto dovrebbe essere il seguente: 45% - proteine, 20% - grassi, 35% - carboidrati. In questo caso, la quantità totale di calorie dovrebbe essere compresa tra 1200-1400 kcal.

Calcolare l'apporto calorico di alimenti al giorno può essere qui.

Prima di tutto, rimuoviamo i prodotti che contengono carboidrati "veloci":

  • prodotti da forno di farina di prima scelta;
  • patatine fritte, fast food;
  • confetteria (cioccolato, caramelle, torte, gelati, ecc.);
  • miele, marmellate, vari tipi di marmellata e marmellate;
  • frutti dolci e bacche (banane, ananas, uva, melone, anguria);
  • bevande gassate con zucchero e coloranti;
  • bevande alcoliche;
  • maionese.

I carboidrati "lenti" che otteniamo da:

  • Cereali integrali (grano saraceno, riso integrale);
  • Legumi (piselli, lenticchie, ceci);
  • Pane integrale e pasta a base di grano duro;
  • Frutta a pietra moderatamente dolce e frutti e bacche (albicocche secche, mele, pere, prugne, uva, ecc.);
  • Verdure (cavolfiore e cavolo bianco, broccoli, patate, ecc.);
  • Cioccolato amaro

Le proteine ​​dovrebbero provenire da carne magra, pollo, tacchino, pesce, fiocchi di latte, uova.

Tabella degli alimenti per la dieta a basso contenuto di carboidrati

Bere il regime con una dieta è obbligatorio: il corpo umano dovrebbe ricevere almeno un litro e mezzo di acqua potabile al giorno.

Menu consigliato

Quindi, hai deciso di ridurre il consumo di alimenti contenenti carboidrati. Il menu settimanale di dieta low carb per le donne assomiglia a questo:

Primo giorno

  1. Iniziamo la giornata con ricotta a basso contenuto di grassi, una tazza di tè verde o caffè.
  2. Per il pranzo del primo giorno della dieta, una zuppa di verdure, manzo bollito con grano saraceno, una leggera insalata di verdure fresche e una composta di frutta secca sono perfetti.
  3. Per cena - cocktail verde e bistecca al salmone.
  4. Prima di andare a letto - kefir.

Secondo giorno

  1. Colazione: uova strapazzate con formaggio e fianchi di brodo.
  2. Cenare con un'insalata di pesce, cavolfiore brasato con petto di pollo.
  3. La cena consisterà in insalata di verdure, tisana.
  4. I dadi sono ideali per spuntini.

Terzo giorno

  1. Per colazione, puoi cucinare un paio di uova di gallina, mangiare yogurt naturale e una fetta di formaggio, caffè.
  2. Il pranzo di oggi consiste in un'insalata di verdure fresche, zuppa di funghi, pesce bollito o al forno, riso bollito.
  3. Per cena - verdure in umido, bistecca al salmone.
  4. Durante gli snack: panini con pane e formaggio Adygei.

Quarto giorno

  1. Il giorno dopo inizieremo con le casseruole in PP di ricotta e tè verde.
  2. A pranzo mangiamo insalata di alghe, verdure al vapore con carne bollita.
  3. Per cena, godetevi nuovamente la deliziosa insalata "greca" e il bollito di manzo.
  4. Per spuntini - mele verdi o noci.
Menu a basso contenuto di carboidrati per una settimana

Quinto giorno

  1. Colazione: uova strapazzate, ricotta a basso contenuto di grassi, una tazza di tè verde o caffè senza zucchero.
  2. A pranzo prepareremo un'insalata leggera a base di verdure fresche, zuppa di pesce di pesce di mare (mangia anche un paio di pezzi di pesce).
  3. A cena, prepara le salsicce in PP con pollo e stufato di broccoli.
  4. Per snack: noci.

Sesto giorno

  1. Mattina inizia con farina d'avena con frutta secca, caffè verde o non zuccherato.
  2. Il pranzo consiste in un'insalata con cavolo cinese, cetrioli e pomodori,
    cotolette di vapore di tacchino.
  3. Cena: la stessa del pomeriggio.
  4. Spuntini: panini con pane e prosciutto dieta (pollo o tacchino).

Settimo giorno

  1. Colazione: dieta syrniki, tè o caffè senza zucchero.
  2. A pranzo: porridge ai piselli, pollo bollito, insalata di verdure.
  3. Cena: insalata di mare con uova e panna acida.
  4. Spuntini: mele.

È importante! Ogni giorno dovrebbe bere a stomaco vuoto olio di lino. Inoltre, quasi ogni giorno è necessario fare un'insalata di verdure. Aiuterà a saturare, senza appesantire il menu con carboidrati.

3 deliziose ricette dietetiche a basso contenuto di carboidrati

Ricetta numero 1 - Frittata per colazione

Hai bisogno di un modo facile e veloce per iniziare la giornata? Questa deliziosa frittata è molto buona per la salute e la sua preparazione richiederà solo pochi minuti!

Ci vorranno: 4 uova, 50 grammi di formaggio grattugiato, 100 grammi di broccoli, un pizzico di sale.

  1. Broccoli a bollire e tritare finemente.
  2. Sbattere le uova e il sale (separare e rimuovere 2 tuorli).
  3. Mescolare uova e broccoli.
  4. Scaldare la padella antiaderente e versarvi dentro la miscela di uova.
  5. Quando le uova diventano un po 'più dense, cospargile con formaggio grattugiato.
  6. Friggere per 3-5 minuti a fuoco medio.

Ricette per la dieta a basso contenuto di carboidrati

Ricetta №2 - Polpette deliziose

Carne o pesce, integrati con verdure, sono giustamente la base di ricette a basso contenuto di carboidrati. Considera un piatto molto gustoso, ma a basso contenuto calorico.

Avrai bisogno di: pollo tritato - 100 grammi, formaggio a pasta dura - 50 grammi, cipolle, sale e pepe a piacere.

  1. In una ciotola, mescolare la carne trita, formaggio, sale e pepe.
  2. Forma dalle polpette di carne ottenute.
  3. Friggerli in una padella antiaderente asciutta finché non saranno cotti (dorati).

Meglio servito con verdure crude.

Ricetta numero 3 - Insalata di zucchine e noci.

Avrete bisogno di: 2 zucchine medie, 1 cucchiaio di olio vegetale, lattuga fresca e cipolle verdi, 0,5 tazze di noci tritate, 1 spicchio d'aglio, sale qb.

  1. Per il ripieno: insalata e cipolla - tritare finemente, aglio - tritare, aggiungere sale e olio. Mescolare accuratamente con olio.
  2. Lavare le zucchine e tagliarle a metà nel senso della lunghezza. Togliere i semi a pepe e cuocere in forno.
  3. Anche le noci hanno bisogno di un po 'di frittura in una padella asciutta.
  4. Cospargere con le zucchine di noci, guarnire con ripieno cotto.

Può essere servito come piatto a parte o con contorno di carne o pesce.

Quali risultati si possono ottenere con una dieta a basso contenuto di carboidrati?

La dieta a basso contenuto di carboidrati è un ottimo modo per sbarazzarsi dei chili indesiderati, mentre si ottiene sollievo. È importante combinarlo con gli allenamenti! Solo in questo caso, il grasso brucerà bene. Con il giusto approccio e restrizioni moderate, una tale dieta porterà sicuramente buoni risultati.

Delizioso e vario! Dieta a basso contenuto di carboidrati: menu per la perdita di peso

Stanco di dieta e poi di nuovo di peso? Ulteriori informazioni su come prevenire questo nell'articolo.

Le riviste lucide e le casalinghe dei forum abbagliano con tutti i tipi di tecniche di perdita di peso che promettono un risultato mozzafiato in breve tempo.

Ma la perdita di peso razionale non è un processo rapido, potrebbe richiedere mesi o addirittura anni, quindi devi essere paziente.

La dieta a basso contenuto di carboidrati non dà risultati immediati, ma non causa un effetto collaterale sotto forma di re-guadagno in eccesso.

La durata della tecnica è illimitata, quindi puoi preparare un menu per un mese intero e poi ripetere la dieta fino a quando il peso è desiderato.

L'effetto dei carboidrati sulla figura

Coloro che stanno appena cominciando a imparare le sottigliezze dei metodi per perdere peso, sono generalmente convinti che la causa delle pieghe arrotondate nella vita e nelle anche risieda nell'aumento del consumo di grassi. Questa è una delle opzioni possibili, ma spesso il sovrappeso appare a causa dell'alto contenuto di carboidrati nella dieta.

Questi nutrienti forniscono al corpo energia per l'attività mentale e fisica. Più una persona si muove o lavora con la testa, più questo "combustibile" naturale è necessario.

Una volta nel corpo, i carboidrati, tra le altre cose, vengono convertiti in glucosio, che fornisce energia al corpo. Viene consumato immediatamente, senza formare depositi, se una persona è impegnata in questo momento con un lavoro fisico o mentale.

È importante! Tutti i carboidrati sono divisi in semplici (veloci) e complessi (lenti).

La differenza sta nel fatto che il semplice rapidamente assorbito dal corpo, formando allo stesso tempo grandi quantità di glucosio. In rari casi, può essere immediatamente trasformato in energia, ma di solito il corpo deve eliminare il suo eccesso.

Per fare ciò, il pancreas produce l'insulina ormonale e converte in sicurezza il glucosio in eccesso nel grasso corporeo, lasciando l'energia in riserva in caso di fame.

Complesso, o, in un altro modo, i carboidrati lenti vengono assorbiti dal corpo gradualmente, non permettendo la formazione di zucchero in eccesso nel sangue.

L'energia viene prodotta gradualmente e anche gradualmente passata all'attuazione di qualsiasi azione. Di conseguenza, il corpo non ha bisogno di formare il grasso corporeo.

Essenza della dieta

La dieta a basso contenuto di carboidrati non è finalizzata alla completa eliminazione dei carboidrati nel menu. Le tecniche che offrono tale mossa non sono razionali, dal momento che questi nutrienti inizialmente non sono progettati per accumulare l'eccesso di peso, ma per fornire all'organismo energia. Senza di loro, una persona diventerà stanca, apatica, apatica.

La perdita di peso è dovuta al fatto che i prodotti con carboidrati veloci sono completamente esclusi dalla dieta e l'uso di quelli lenti è portato al valore ottimale. In questo caso, la base del menu è il cibo proteico, che è ben saturo e, con un sistema alimentare correttamente formulato, non è depositato sulla figura.

I grassi sono anche presenti nella dieta, ma dovrebbero essere utili. Non si deve friggere il cibo, ma aggiungere olive, lino o olio di cocco nelle insalate è abbastanza accettabile e persino necessario. Non è possibile limitare il corpo allo stesso tempo in carboidrati e grassi - questo può causare problemi di salute.

Se l'obesità non viene osservata, in media una persona ha bisogno di 100 grammi di carboidrati al giorno, a condizione che sia attivamente impegnato nell'attività fisica o mentale. Per perdere peso senza danneggiare il corpo, l'assunzione giornaliera di questi nutrienti è ridotta a 40-50 g Alcune persone consigliano di ridurre il tasso di carboidrati a 20-30 g al giorno, ma questo può causare l'esaurimento del corpo.

Questa dieta non richiede il digiuno, inoltre, aiuta a ridurre l'appetito normalizzando il livello di ormoni responsabili della sensazione di fame. Tuttavia, la tecnica non è disponibile per tutti. Atleti e persone che conducono uno stile di vita attivo con un allenamento di forza costante, non è possibile passare alla dieta a basso contenuto di carboidrati, perché in questo caso non ci sarà abbastanza energia per lo sforzo fisico.

Inoltre, la dieta non può essere seguita da persone con malattie dell'apparato digerente e cardiovascolare, reni e fegato. Non è consentito applicare il metodo nell'infanzia o nella vecchiaia, in presenza di disturbi mentali.

Durante la dieta, è necessario ascoltare il proprio stato, poiché un cambiamento nell'equilibrio ormonale può causare una esacerbazione di malattie croniche che sono in remissione.

principi

Per perdere peso in base al piano, è necessario non solo trovare i prodotti giusti, ma anche usarli correttamente.

Una dieta a basso contenuto di carboidrati richiede l'adesione ai seguenti principi:

  1. Il cibo deve essere cotto, cotto, cotto in umido o cotto a vapore. A proposito di frittura dovrà dimenticare per tutto il tempo perdere peso, ma meglio per sempre.
  2. Dopo aver ridotto il fabbisogno giornaliero di carboidrati, l'organismo potrebbe aver bisogno di ulteriori assunzioni di alcune sostanze utili, ad esempio potassio e fibre. È necessario consultare il proprio medico circa l'adeguatezza dell'uso di additivi alimentari.
  3. Zucchero, miele, ogni confetteria e prodotti da forno sono esclusi dalla dieta.
  4. Riso bianco, patate e frutta dolce (banane, datteri, uva) sono esclusi dalla dieta.
  5. Il sale può essere consumato solo in piccole quantità.
  6. Ogni giorno è necessario bere 1,5-2 litri di acqua pura senza gas. Minerale adatto, filtrato o bollito
  7. Le donne hanno bisogno di consumare circa 1200 calorie al giorno, uomini - circa 1500.
  8. L'attività fisica non permetterà ai muscoli di diventare flaccidi, ma dovresti iniziare l'allenamento non prima di 2 settimane dopo l'inizio della dieta. Devi dare tempo al tuo corpo in modo che possa abituarsi alla nuova dieta.
  9. La colazione viene servita mezz'ora dopo il risveglio, la cena non è prima di 3-4 ore prima di andare a dormire.
  10. Il meglio è di cinque pasti al giorno, ma in assenza di tale possibilità, dovresti organizzare tre pasti al giorno, ma a intervalli regolari.

Una dieta a basso contenuto di carboidrati per un mese ti permette di mangiare carne e pesce ogni giorno, ma dovrebbe essere varietà a basso contenuto di grassi. L'uso di frattaglie, frutti di mare, latticini, frutta secca, verdura e frutta non è vietato. Utile e cereali: grano saraceno, orzo, orzo. Fagioli, piselli, lenticchie e altri legumi hanno anche bassi livelli di carboidrati complessi.

La durata della procedura è determinata dalla persona che perde peso. Se pianifichi correttamente la tua dieta, il corpo riceverà abbastanza nutrienti e la dieta entrerà gradualmente in un sistema di nutrizione permanente.

È importante! Con questa dieta per sei mesi, puoi perdere fino a 25 kg senza uno sciopero della fame e divieti rigorosi.

I primi 7 giorni saranno i più difficili, perché devi ristrutturare completamente le tue idee sulla nutrizione accettabile. È desiderabile rendere la colazione ricca, ottimamente proteica, non è necessario appoggiarsi a pranzo, ed è meglio preparare la cena facilmente.

Un esempio di menu è simile a questo:

  • 1 giorno - per colazione 2-3 uova sode o tenero o frittata al vapore o al forno, frutta salata o verdure non amidacee, zuppa di funghi con verdure per il pranzo, eccetto patate, 100 g di pollo bollito senza pelle, cena per cena con verdure verdi, rucola e prezzemolo;
  • 2 giorni - per colazione ricotta a basso contenuto di grassi o casseruola da esso, è possibile aggiungere la mela grattugiata o la pera al prodotto finito, i fagioli lessati a pranzo con una fetta di pesce magro al vapore, per cena un'insalata di mela, pera e arancia condita con yogurt magro, kefir o Prodotti di latte fermentato;
  • 3 giorni - per colazione porridge di grano saraceno su latte mescolato con acqua, per pranzo zuppa di verdure senza patate e un pezzo di manzo bollito, per cena un'insalata con fegato bollito, noci e cipolle;
  • 4 giorni - per colazione farina d'avena in acqua a metà con latte e un paio di pani dietetici, per pranzo una casseruola di riso integrale e ventricoli di pollo, per la cena 1-2 panini di pane integrale e formaggio magro a basso contenuto di grassi, un bicchiere di kefir o ryazhenka;
  • 5 giorni - per colazione 1-2 uova sode e pane dietetico con caviale di zucchine, per cena carne al forno con verdure al cartoccio, per cena un'insalata con verdure e frutti di mare;
  • 6 giorni - per colazione porridge d'orzo, per pranzo stufato di verdure e una fetta di pollo bollito, per la cena ricotta a basso contenuto di grassi con una mela o un'arancia;
  • 7 ° giorno - per colazione, grano saraceno con latte a metà con acqua, per cena, orecchio senza patate, per cena, insalata di alghe e bastoncini di granchio.

Menu della seconda settimana:

  • 8 ° giorno - farina d'avena con latte per colazione, zucchine al forno o al vapore e manzo in umido per il pranzo senza arrosto, zuppa di funghi senza patate per cena;
  • 9 ° giorno - Omelette per colazione in forno, per pranzo bollito riso integrale e cotolette di pollo al vapore, per cena un'insalata di cetrioli, pomodori e una grande quantità di verdure con succo di limone al posto del sale;
  • 10 giorni - per colazione ricotta a basso contenuto di grassi e una manciata di noci, per pranzo pesce al vapore con fagioli bolliti, per cena un'insalata di frutta non zuccherata e yogurt magro;
  • 11 giorni - per colazione un paio di uova sode bollite o sode, diversi pani dietetici, per pranzo borsch verde con manzo senza patate, per cena alghe e insalata di mare;
  • Giorno 12 - lenticchie bollite e 1 arancia per colazione, funghi in umido e una fetta di pollo bollito per cena, ricotta a bassa percentuale di grassi per cena e un bicchiere di kefir;
  • Giorno 13 - un cocktail di frutta e bacche con yogurt per colazione, peperoni bulgari al forno con pollo tritato per pranzo, pesce bollito per cena;
  • Giorno 14 - porridge di orzo perlato a colazione, zuppa di manzo senza patate per cena, fagiolini bolliti o al vapore per cena e una manciata di noci.

Menù della terza settimana:

  • Giorno 15 - a colazione pani dietetici con caviale di melanzane e tè all'olivello spinoso, per pranzo stufato di verdure con pezzi di manzo, per cena un'insalata di cavolo rosso, carote e noci;
  • Giorno 16 - omelette di vapore per colazione, grano saraceno bollito in umido con acqua bollita e fegato stufato senza pre-torrefazione per cena, cocktail di frutta e bacche con yogurt magro per cena;
  • 17 ° giorno - per colazione diversi panini fatti con pane integrale e formaggio a pasta grassa, pesce per la cena in un foglio con verdure, per cena, un paio di fette di tofu e un bicchiere di kefir o ryazhenka;
  • 18 ° giorno - per colazione farina d'avena in latte mescolato con acqua e 1 mela verde, per pranzo zuppa di funghi senza patate e una fetta di pollo al vapore, per cena un'insalata di cetriolo, fagiolini e sedano;
  • Giorno 19 - per colazione frutta in panna acida, per pranzo stufato di verdure in forno e una fetta di vitello bollito, per cena un paio di pompelmi o arance;
  • 20 ° giorno - 2-3 uova sode o un po 'sode e una fetta di formaggio a colazione, zuppa di fagioli con manzo per pranzo, insalata di alghe per cena;
  • Giorno 21 - orzo perlato per colazione, pranzo per pesce ripieno di verdure, cotto al cartoccio, per cena, ricotta a bassa percentuale di grassi con frutta salata.

Menu giorni recenti:

  • Giorno 22 - Frittata di vapore e pane dietetico per colazione, melanzane brasate e pollo bollito a pranzo, macedonia di frutta con yogurt per la cena;
  • Giorno 23 - farina d'avena su latte mescolato con acqua per colazione, funghi brasati stufati di manzo per pranzo, asparagi, insalata di pomodori e ravanelli per cena;
  • Giorno 24 - per colazione ricotta a basso contenuto di grassi con frutta secca, per pranzo una zuppa con pesce, carote, cipolle e un sacco di verdure, per cena broccoli in umido;
  • 25 ° giorno - Pane dietetico con caviale di melanzane e 1 uovo sodo a colazione, cotolette di pollo al vapore con contorno di riso integrale per pranzo, insalata di alghe e peperoni per la cena;
  • 26 ° giorno: cocktail di frutta e bacche per colazione sotto yogurt, per pranzo lenticchie bollite e carne di vitello cotta al vapore, per cena cetrioli e insalata di cavoli;
  • 27 ° giorno - porridge d'orzo e 1 mela verde a colazione, pesce bollito con stufato di verdure a pranzo, insalata con fegato, cetriolo e noci per la cena;
  • Giorno 28 - per colazione un paio di uova sode e tè al limone e zenzero, per pranzo zuppa di funghi senza patate, per cena una lattina di piselli in scatola;
  • Giorno 29 - per colazione ricotta e pompelmo, per pranzo zuppa di pollo senza patate e purè di uova, a cena la seconda porzione di ricotta e kefir;
  • Giorno 30 - Frittata di vapore con verdure per colazione, pesce con stufato di verdure al cartoccio per cena e insalata di alghe e frutti di mare per cena.

Per rendere l'ulteriore menu, è necessario riconoscere il contenuto di carboidrati in ciascun prodotto. Se lo desideri, puoi farlo o ripetere di nuovo la dieta per trenta giorni senza modifiche.

Una dieta variata non si stanca, quindi non c'è molto da fare nel preparare un menu di diete low-carb per il prossimo mese, è possibile sostituire solo alcuni alimenti con nutrienti simili.

risultati

Una dieta ipocalorica, calcolata per il mese, perderà il peso di 2-5 kg, a seconda dello stato iniziale della figura.

Se si desidera ottenere un risultato maggiore, la dieta a basso contenuto di carboidrati ripete il menu per un mese fino a quando il numero desiderato appare sulla bilancia. Una dieta ipocalorica ti permette di perdere peso senza digiuni e danni alla salute.

Le capsule di olio di pesce beneficiano e danneggiano come applicare? Valutazione e Quale produttore è migliore e come scegliere + Foto e video

Mela calorica