Dieta per la malattia del pancreas: menù settimanale

L'infiammazione del pancreas provoca danni significativi a tutto il corpo. Solo seguendo le raccomandazioni degli specialisti, compresa la dieta, si eviterà un ulteriore sviluppo della malattia.

Prodotti consentiti e vietati

Principi generali della dieta:

  • Pasto attraverso piccoli intervalli in 2,5 - 3 ore.
  • Evitare di sovraccaricare il tratto digestivo, non si può mangiare troppo, morire di fame.
  • Ci sono più alimenti proteici.
  • Non includere cibi ipercalorici nella dieta.
  • I pasti pronti sono macinati.
  • Bevi abbastanza acqua ogni giorno per mangiare minestre leggere.

Cosa puoi mangiare:

  • Zuppe vegetariane, vegetali, a base di latte.
  • Scricchiolii.
  • Carne magra, pesce magro, pollo, tacchino.
  • Kefir non acido, fiocchi di latte, contenuto di grassi 0 -1%.
  • Omelette proteiche, casseruole di uova, fiocchi di latte.
  • Avena, grano saraceno, porridge di riso.
  • Soufflé di ricotta, budini.
  • Maccheroni lessati, vermicelli, tagliatelle fatte in casa.

Cosa non può essere:

  • Piatti fritti, in salamoia, speziati, speziati, affumicati e salati.
  • Piatti caldi o molto refrigerati.
  • Alcool, soda, cacao, tè fermentato forte.
  • Cioccolatini, pane appena sfornato, focacce fresche di farina di prima scelta.
  • Sostanze estrattive, brodi saturi, frattaglie, purine, grassi animali refrattari, carne in gelatina, salsicce, salsicce, strutto, strutto.
  • Oli essenziali, fibra grezza.
  • Legumi, funghi, cibo in scatola.

Dieta durante esacerbazione

Interruzione della dieta o effetti avversi, lo stress contribuisce al fatto che l'infiammazione del pancreas entra nella fase acuta. Oltre ai gravi attacchi dolorosi del paziente, la nausea, il vomito e talvolta la diarrea sono preoccupanti. Il paziente perde peso drammaticamente.

Dura da due a cinque giorni. Il cibo è proibito, il paziente è autorizzato a bere un bicchiere di acqua tiepida non gassata ogni ora.

Dopo aver completato il digiuno, lentamente e attentamente, osservando lo stato di salute del paziente, gli vengono somministrate piccole porzioni di zuppa e zuppe di verdure sfilacciate. Pasti a brevi intervalli, 6-8 volte al giorno. È importante fornire solo piatti freschi cucinati immediatamente prima dell'uso. Cereali e verdure alternativi. La base è una serie di prodotti raccomandati dalla dieta medica, tabella numero 5.

Quindi, dopo 3 giorni, vengono aggiunti crostini, burro, kefir, fiocchi di latte 0-1% di grassi. Se i piatti sono ben digeriti, al menu vengono aggiunti souffles di carne, polpette di carne, torte di vapore senza spezie. Dopo questo ritiro dopo 2 settimane, l'infiammazione acuta del pancreas si attenua.

Malattia pancreatica: menù dietetico per una settimana

Il menu è compilato su raccomandazione di un medico per una settimana, tenendo conto che una settimana di dieta includerà l'intera lista dei prodotti necessari. Considerato il numero di calorie giornaliere, tempo del pasto.

Di norma, componi il menu per cinque pasti al giorno. Menù correttamente compilato dopo 2 settimane allevia l'infiammazione della ghiandola, ripristina la sua normale attività. Il paziente sente un sollievo significativo, la malattia si allontana.

  1. Prima colazione: bollito di carne, purè di porridge, tè.
  2. Seconda colazione: omelette facile, frutta cotta o al forno, un bicchiere di brodo alle erbe.
  3. Pranzo: zuppa vegetariana di verdure, polpette al vapore o polpette con contorno, gelatine di frutta dolce, kissel o composte.
  4. L'ora del tè: un bicchiere di tè con pangrattato.
  5. Cena: pesce o soufflé di pollo, verdure bollite.
  6. Per la notte: kefir

Nella prima settimana, i pazienti devono aderire al seguente menu:

  • Colazione: fiocchi d'avena o porridge di grano saraceno; cotoletta di carne al vapore; tè con latte.
  • Seconda colazione: ricotta a basso contenuto di grassi; gelatina.
  • Pranzo: zuppa di verdure; purè di patate; soufflé di carne; composta di mele
  • Sicuro, cracker di pane bianco; decotto di rosa selvatica.
  • Cena: frittata di vapore fatta esclusivamente con proteine; semola; tè.
  • Per la notte: 100 g di acqua minerale.

Caratteristiche del menu durante la seconda settimana di trattamento:

  • Colazione: grano saraceno o farina d'avena; carne bollita a basso contenuto di grassi o omelette di vapore da proteine; vinaigrette.
  • La seconda colazione: frutta secca o ricotta a bassa percentuale di grassi; biscotti secchi; tè debole o brodo di rosa canina.
  • Pranzo: zuppa di verdure o riso; bollite o cotte in patate a lamina; pollo bollito o gnocchi di carne bolliti; macedonia o gelatina di frutta; una mela
  • Pranzo: ricotta o mele cotte; composta di frutta secca.
  • Cena: soufflé di maccheroni o carote; pesce bollito o al vapore; tè.
  • Per la notte: un bicchiere di kefir o brodo di rosa canina. Fusti di brodo - la bevanda migliore per un pancreas malato.

Caratteristiche del menu per le malattie croniche del pancreas:

  • Colazione: farina d'avena al latte; carne bollita; tè. Anche a colazione puoi cucinare torte di formaggio, riso, semolino, polenta di grano saraceno, purè di patate o carote, pesce e carne bolliti, insalate, salsicce di dottore.
  • La seconda colazione: una frittata di vapore da proteine; decotto di rosa selvatica.
  • Pranzo: zuppa magra; patate bollite; manzo alla Stroganoff da carne magra bollita; composta di frutta secca. È possibile diversificare i pasti all'ora di pranzo con cereali, frutta, zuppe di latte, pollo bollito, carne di vitello, verdure e cereali in qualsiasi forma, gelatina, frutta fresca e bacche.
  • Sicuro, ricotta; tè con latte.
  • Cena: purea di verdure; pesce bollito; tè. Inoltre, per cena puoi mangiare purè di verdure, omelette, cereali di cereali diversi, ricotta.

Menù dietetico per pancreatite:

  • Colazione: (7: 00- 7:30): manzo bollito, farina d'avena con latte, tè.
  • Seconda colazione: (9: 00-9: 30) uova strapazzate, mele cotte, brodo di rosa canina.
  • Pranzo: (12: 00-13: 00): zuppa di verdure, soufflé di manzo, pasta, gelatina di bacche dolci, composta.
  • Pranzo: (16: 00-16: 30): ricotta e tè.
  • Cena: (20: 00-20: 30): soufflè di pesce, tè.

Nutrizione dopo l'intervento chirurgico

Se viene eseguita la chirurgia, la resezione di una parte o di tutto il pancreas viene eseguita, la dieta diventa vitale. Alcuni giorni dopo l'intervento, il paziente deve morire di fame. È consentito bere solo un litro di acqua minerale non gassata al giorno.

Secondo le condizioni del paziente, il medico prescrive piatti, prime fritture di vapore leggero. I grani di grano saraceno o di riso vengono gradualmente ammessi. Dopo 6-7 giorni sono inclusi piatti di carne, soufflé di pesce, polpette di carne e cotolette di vapore.

Dopo la dimissione, il paziente è tenuto a predisporre le condizioni appropriate in modo che possa mangiare in 2-3 ore, sempre preparato al momento.

Inoltre, una persona dopo la resezione del pancreas non può essere sottoposta a seri test, stress.

Recensioni

Victoria: Mio figlio ha infiammazione delle ghiandole accompagnata da diarrea. I dolori lo inseguivano costantemente. Siamo trattati da un gastroenterologo. Solo dopo aver aderito alla dieta, abbiamo raggiunto un miglioramento. Inoltre, mangiando insieme, cadono sette chili.

Anastasia: I miei problemi con il pancreas sono sorti recentemente. Ho perso peso bruscamente, anche se temporaneamente, il peso è tornato quasi immediatamente. Ma questo problema mi perseguita per il secondo anno. Prendo costantemente le pillole. Non pensavo alla dieta, pensavo che i farmaci fossero la cosa più importante nel trattamento. Ho fatto la dieta per 20 giorni ora. Il risultato è ovvio Ho iniziato a sentirmi meglio, ho persino perso tre chili in più.

Marina: Ho sofferto a lungo di pancreatite, ancora obesità, altezza 162 cm., Peso 114 kg. Nessun medico non ha potuto fare a meno di sedersi a dieta, il numero 5 del tavolo. La prima volta è stata dura, tutto il tempo che volevo arrostire, sottaceti. Dalla seconda settimana mi ci sono abituato. Certo, si doveva dimenticare l'affumicato, il fritto, il salato e la soda. Quattro settimane dopo, lasciò cadere 8 chili.

Domande frequenti sulla dieta:

Quale dieta dovrei seguire in caso di malattia pancreatica? Quali sono i principi generali della dieta per questa malattia?

La dieta è finalizzata all'organizzazione di un modo di operare parsimonioso di questo corpo. Adatto numero di tavolo appositamente progettato 5, raccomandato per problemi del tratto gastrointestinale. Sono esclusi cibi fritti, affumicati, piccanti, sottaceti e soda, alcool. La dieta è abbastanza dettagliata, è possibile fare una dieta quotidiana varia dei prodotti disponibili.

È possibile mangiare frattaglie, gamberetti, aglio, miele?

Questi prodotti non sono raccomandati.

Posso bere alcolici?

Quanto tempo hai bisogno di dieta?

Su prescrizione, alcuni mesi, a volte fino a un anno. Inoltre, osserva sempre le principali disposizioni della dieta, per ridurre al minimo i cibi proibiti. È necessario aderire alla regola principale, per garantire una modalità di risparmio del GIT.

È possibile fornire al corpo vitamine con tale dieta?

Se segui le raccomandazioni di uno specialista, il paziente riceverà tutti gli elementi utili. Secondo la testimonianza, le sostanze mancanti possono essere riempite con speciali additivi di minerali e vitamine.

Sono ammessi dolci, caramelle, cioccolatini, torte biscottate, torte, focacce?

Una corretta alimentazione per il trattamento del pancreas

Cattive abitudini alimentari fanno soffrire tutti gli organi dell'apparato digerente umano. Uno dei primi colpiti ha colpito il pancreas. La dieta prescritta durante l'esacerbazione della malattia è progettata per ottenere l'effetto opposto. Offre principalmente la pace e l'operazione più delicata del corpo. Durante la pancreatite, la dieta è uno dei componenti principali del trattamento. Le raccomandazioni specifiche aiutano ad eliminare i piatti non sani dalla dieta e preparano adeguatamente i cibi approvati.

I principi di base della dieta

L'alimentazione dietetica per la malattia del pancreas ha lo scopo di alleviare l'organo malato dallo stress esorbitante in modo che possa recuperare più rapidamente.

Il cibo viene servito in una forma cotta al vapore, bollita, al fine di evitare irritazioni allo stomaco e all'intestino. È vietato friggere qualsiasi cibo. I pasti serviti devono essere caldi, a temperatura corporea.

La quantità di carboidrati è fortemente limitata - zucchero, dolciumi, paste fresche sono esclusi dalla dieta. La quantità di proteine ​​consumate, al contrario, aumenta al 30%, la maggior parte delle quali viene reintegrata da proteine ​​di origine animale. Il requisito principale per pesce e carne - devono essere dietetici, non contengono molto grasso. Le uova sono bollite o al vapore.

Frutta e verdura fresche dovrebbero essere diffidenti nei confronti degli alimenti che contengono fibre grossolane, poiché creano un carico aggiuntivo sugli organi dell'apparato digerente. Pertanto, i prodotti a base di erbe sono serviti in una forma schiacciata o purea di consistenza. A seconda delle condizioni del paziente nel tempo, questa restrizione viene rimossa.

Il requisito principale per la dieta - regolarità. Il cibo dovrebbe essere assunto alla stessa ora ogni giorno. Grazie a questo ritmo biologico, il corpo viene preparato in anticipo per mangiare e il processo digestivo apporta molti più benefici. Tra un pasto e l'altro, è permessa solo l'acqua potabile che non ha bisogno di essere digerita. Ma tè o succo: questo è cibo.

Il valore energetico del cibo deve soddisfare i bisogni quotidiani di una persona in base al suo peso, età e occupazione. Il numero di calorie è diviso in cinque pasti, tre dei quali rimangono ancora importanti.

La sera, devi mangiare non più tardi di un paio d'ore prima di andare a dormire in modo che il corpo possa elaborare completamente il cibo.

Nutrizione durante l'esacerbazione di malattie

Una dieta per il pancreas dopo essere emersa dalle condizioni acute è parte integrante del processo di trattamento. Dalla conformità con le raccomandazioni dipende da quanto velocemente una persona sarà in piedi. Ignorare la dieta aggraverà le condizioni e le complicazioni della malattia.

Le malattie pancreatiche croniche sono associate alla nutrizione. Cibo non salutare nel processo patologico nel pancreas porterà ad esacerbazioni della malattia e ospedalizzazione. Pertanto, una dieta scelta correttamente è il primo assistente nel ripristinare la salute di un organo.

Cosa puoi mangiare se il pancreas fa male

La dieta per il dolore nel pancreas elimina principalmente piatti grassi, fritti e speziati, irritando la superficie degli organi interni dell'apparato digerente. Per questo motivo, si verifica uno spasmo dei dotti della ghiandola e iniziano tutti i problemi.

Le principali raccomandazioni che puoi mangiare subito dopo gli attacchi di dolore:

  • se possibile, muori di fame per un giorno o due;
  • bere acqua minerale senza gas (1,5-2 litri al giorno);
  • dopo di ciò, cerca di non appesantire il pancreas, mangiando anche prima della settimana delle zuppe e dei cereali;
  • se la condizione migliora, introdurre gradualmente nuovi piatti, osservando il benessere;
  • seguire una dieta secondo le prescrizioni del medico curante.

Come nutrire un bambino con esacerbazione di pancreatite

Il menu dietetico per bambini per il pancreas è quasi lo stesso degli adulti. Il periodo di esacerbazione nei bambini più piccoli di solito va molto più veloce, ma la dieta terapeutica dura ancora per un lungo periodo e deve essere adeguata all'età.

I grassi animali, i dolci sono ridotti al minimo. I piatti di carne dovrebbero essere molto leggeri.

Dieta per il pancreas: cosa può e cosa non può

La dieta per la malattia pancreatica è limitata al numero di tabella 5. Considera cosa puoi e non puoi mangiare con la pancreatite. Nonostante il fatto che molti alimenti familiari siano eliminati dal menu del giorno, a casa, la dieta può essere variata attraverso nuove combinazioni di prodotti e metodi di cottura.

permesso

Secondo le istruzioni della dieta, viene compilato un elenco di prodotti approvati per la malattia pancreatica e le principali raccomandazioni:

  • i primi piatti che il paziente inizia a mangiare subito dopo l'esacerbazione della malattia devono essere liquidi o consistenza di purè di patate;
  • sono ammessi solo i pesci e le varietà di carne che non contengono molto grasso (lucioperca, pesce persico, pollo, vitello, tacchino);
  • dai latticini, puoi mangiare quelli che contengono la percentuale più bassa di grassi;
  • per quanto possibile, passare agli oli vegetali, in particolare olio di lino, cardo mariano, olio d'oliva;
  • le verdure puoi mangiare tutto tranne il ravanello e l'aglio;
  • i frutti e le bacche devono essere varietà non acide, i frutti secchi sono utili;
  • aneto, prezzemolo in forma fresca e secca;
  • pane raffermo, cracker fatti in casa, biscotti;
  • bevande - composte e gelatine, succhi di frutta e bacche non acide, tisane;
  • sono ammessi miele e mele cotte.

Quali prodotti limitare

Alcuni alimenti familiari non sono completamente esclusi dalla dieta, ma il loro uso è limitato:

  • sale - fino a 10 g al giorno;
  • burro e altri grassi refrattari;
  • tuorli d'uovo (fino a 2-3 pezzi a settimana);
  • carboidrati semplici (zucchero, marmellata, dolci);
  • miglio;
  • cannella e vaniglia.

Assolutamente no

La dieta per la malattia del pancreas esclude categoricamente l'uso di bevande alcoliche di qualsiasi tipo.

È vietato utilizzare cibi grassi:

  • pesce, carni grasse e brodi su di loro;
  • latticini con un'alta percentuale di grassi;
  • prodotti a base di pasta, che includono una grande quantità di grassi, specialmente refrattari.

Inoltre, il tabù è imposto sull'uso di tali prodotti:

  • salsiccia, affumicato, cibo in scatola;
  • funghi;
  • fagioli;
  • cavolo bianco, ravanello;
  • aglio, rafano, senape;
  • condimenti piccanti, aceto;
  • fast food;
  • cioccolato, muffin, gelato;
  • aromi, conservanti, stabilizzanti;
  • caffè, tè forte, acqua dolce frizzante, bevande fredde.

Suggerimenti e restrizioni sulla nutrizione in varie patologie

Il trattamento e la dieta per il pancreas per diverse patologie comportano alcune differenze. Tuttavia, ci sono principi generali.

Dopo l'intervento

Nei primi giorni, il cibo per le patologie pancreatiche che sono terminate in chirurgia viene somministrato per via endovenosa per mezzo di contagocce.

Nell'infiammazione acuta del pancreas, morte dei tessuti, emorragia o infezione purulenta, è richiesto un intervento chirurgico.

Come si recupera, la dieta viene reintegrata con zuppe liquide, pappe e verdure in una forma squallida. Ulteriormente consentito pane impregnato di latte, mele cotte, omelette cotte a vapore.

A seconda delle condizioni del paziente, una settimana o due dopo l'operazione, viene trasferito a una dieta normale per le malattie del pancreas.

Con processi irreversibili nel pancreas

Una dieta con una malattia del pancreas con processi irreversibili suggerisce che il ripristino della funzionalità del corpo non accadrà. La dieta di un tale paziente cambia su base continuativa per utilizzare il cibo più benigno.

Allo stesso tempo, il cibo dovrebbe essere vario e completo. Ma i nuovi piatti vengono introdotti in piccole porzioni, in modo da non provocare un deterioramento.

Alle pietre

La dieta con pietre nel pancreas dovrebbe fornire un deflusso completo di succo pancreatico e bile, per prevenire la formazione di nuove pietre. L'enfasi è sul cibo morbido, non irritante sul rivestimento intestinale. Questo compito affronta bene il porridge mucoso. I pasti vengono preparati utilizzando solo oli vegetali, ad esempio l'oliva. I semi di lino e chia vengono introdotti nella dieta.

Altre malattie

Durante l'esacerbazione della patologia, si raccomanda di morire di fame per 1-3 giorni. Così il pancreas si sbarazza della necessità di produrre enzimi e riposare. In assenza di vomito, si raccomanda di bere acqua pura non gassata e brodo di rosa canina.

Quando è già permesso di mangiare, il paziente viene nutrito con zuppe di carne liquide, cereali e zuppe di purea di verdure. Tale cibo ha l'effetto più delicato sugli organi digestivi, incluso il pancreas.

Quando esci dalla crisi, la razione viene riempita con carne magra e contorni vegetali preparati secondo i requisiti della dieta.

Perché i medici vietano l'alcol

La prima cosa che il medico dirà, raccomandando un nuovo menu, è di rifiutare qualsiasi tipo di bevanda alcolica. La percentuale di alcol e la dose non è nemmeno negoziata. Perché così? La risposta sta negli effetti fisiologici dell'alcool sul corpo nel suo insieme e sul suo impatto sul lavoro del pancreas. Sette pazienti su dieci affetti da patologie pancreatiche devono la loro condizione alle bevande alcoliche.

Entrando nello stomaco e nell'intestino, l'alcol viene trasformato in acetaldeide, noto per la sua maggiore tossicità rispetto all'alcol etilico. Distrugge la membrana mucosa degli organi, contribuendo allo spasmo dei dotti pancreatici. L'acetaldeide uccide le cellule pancreatiche responsabili della diluizione del succo pancreatico. Di conseguenza, le pietre iniziano a formarsi nel dotto della ghiandola.

Tale influenza non contribuisce al ripristino del corpo, ma esacerba la situazione. Inoltre, il pancreas è atteso dall'attacco di alcol portato dal sangue direttamente all'organo. Distrugge le cellule responsabili della produzione di insulina e altri ormoni.

Quanto tempo hai bisogno di attenersi a una dieta per varie malattie

L'alimentazione dietetica per la malattia del pancreas viene prescritta immediatamente dopo l'esacerbazione o non appena la malattia viene rilevata. La dieta dovrà essere seguita durante tutto l'anno per evitare successive rotture. Se, a causa dell'inosservanza delle regole nutrizionali, si verifica un'esacerbazione della pancreatite, dopo l'attacco dovrai contare nuovamente l'anno.

Nelle malattie come la pancreatite cronica, la necrosi pancreatica, quando il processo patologico non può essere fermato, la dieta viene prescritta al paziente per tutta la vita.

Dieta approssimativa per una settimana

Creare il menu corretto per ogni giorno in caso di malattia pancreatica è un compito importante. Dati tutti i desideri e le raccomandazioni della dieta, un menu esemplare può essere fatto come segue:

  1. La colazione №1 è il primo pasto della giornata, quindi dovrebbe essere abbastanza nutriente da fornire energia al corpo per la prima metà della giornata. Come il piatto principale serve porridge cucinato nel latte o acqua, sempre ben bollito. La colazione può essere completata con un piatto a base di cagliata, ad esempio, casseruola di ricotta o frittata al vapore. A piacimento la varietà viene portata a scapito della frutta - i frutti freschi o cotti, essiccati.
  2. La colazione numero 2 completa la prima colazione. Questo è uno "spuntino programmato", che non dovrebbe essere pesante. Puoi mangiare yogurt o altri prodotti a base di latte fermentato con un frutto, come una mela cotta.
  3. Il pranzo è il secondo pasto principale, fornendo energia al corpo per la seconda metà della giornata lavorativa. La base qui è costituita da cereali e verdure, integrati con salsa al latte, pesce o piatti a base di carne preparati secondo le raccomandazioni nutrizionali.
  4. L'ora del tè aiuta a vivere dal pranzo alla cena. Dovrebbe essere facile L'ora del tè può consistere in composta, gelatina, brodo medicinale in brodo con biscotti o cracker fatti in casa.
  5. La cena è l'ultimo pasto della giornata. Affinché il cibo abbia il tempo di digerire prima di andare a dormire, il contenuto calorico della cena dovrebbe essere di circa il terzo o metà del pasto principale. Qui sono adatti ricotta, tè, insalate di carote crude o bollite e altre verdure, che possono essere anche cotte a vapore. La cena può essere basata su latte o cereali, piatti a base di frutta.

La dieta per le malattie del pancreas gioca un ruolo importante nella guarigione. La dieta dovrebbe essere equilibrata, ben pensata e gustosa. Quindi i risultati positivi non dovranno aspettare a lungo.

Linee guida dietetiche e dietetiche per il dolore pancreatico

Una dieta scorretta può provocare un'esacerbazione della pancreatite. Se il pancreas si infiamma, la dieta sarà l'evento principale volto a ridurre i sintomi e ridurre i rischi del processo patologico. In questo caso, è un metodo necessario, che accelera in modo significativo non solo il recupero dell'organo, ma anche il processo generale di trattamento.

1 Il meccanismo di influenza sul processo infiammatorio

Per capire il ruolo della dieta nella malattia, è necessario considerare perché ci sono patologie del pancreas.

Le funzioni del corpo determinano il normale funzionamento del corpo: i succhi digestivi secreti dal pancreas contribuiscono alla scomposizione del cibo nelle sue componenti principali e alla loro trasformazione in composti semplici. I composti quindi entrano nel flusso sanguigno e vengono distribuiti attraverso di esso al resto dei sistemi e degli organi.

Quindi, si dovrebbe considerare che il processo patologico nel pancreas porta a conseguenze piuttosto gravi - alterata circolazione di sostanze, in cui non solo gli organi del sistema digestivo, ma anche l'intero corpo nel suo complesso può soffrire.

Una dieta scorretta può provocare un'esacerbazione della pancreatite. La dieta sarà l'evento principale volto a ridurre i sintomi.

La dieta per le malattie del pancreas ha lo scopo di ridurre la produzione di sostanze enzimatiche, che, di norma, accompagna tutte le patologie dell'apparato digerente. Il rispetto di una dieta rigorosa e parsimoniosa dovrebbe prima escludere i fattori che hanno provocato il processo infiammatorio.

Questi sono: dipendenza da bevande alcoliche, abuso di grassi, cibi grossolani e dolci, ecc. Sotto l'influenza di sostanze nocive, il corpo non ha il tempo di gettare gli enzimi nel duodeno e invece di digerire il cibo, iniziano a digerire la ghiandola stessa. C'è un'infiammazione acuta, che sostiene di essere una forte sindrome del dolore.

L'uso di una dieta per il dolore nel pancreas può migliorare significativamente la condizione ed eliminare la probabilità di attacchi ripetuti. È in questa fase che il corpo deve escludere i prodotti che richiedono una maggiore quantità di enzimi per la scissione e che possono causare irritazione delle mucose del tratto gastrointestinale.

I prodotti utilizzati nella dieta del paziente dovrebbero essere il più semplici possibile. Sono usati in bollito o al vapore.

2 menu nel periodo acuto della malattia

Un pancreas malato ha bisogno di fame. In caso di attacchi, è permesso bere solo: può essere qualsiasi acqua minerale (Narzan, Borjomi, ecc.) In una quantità di circa 5-6 bicchieri. Il fluido rallenta il processo di produzione e rilascio degli enzimi digestivi nel lume del duodeno, a seguito del quale la sindrome del dolore viene ridotta e le tossine dannose vengono eliminate dal corpo in modo naturale.

In caso di attacchi, è consentito bere solo: può essere qualsiasi acqua minerale, ad esempio, Borjomi in una quantità di circa 5-6 bicchieri.

Nei primi 2 giorni dopo l'attacco, al paziente viene anche prescritto il digiuno. Può bere acqua minerale o brodo di rosa canina - non più di 5 bicchieri al giorno. Il giorno 3 è consentito mangiare. Di norma, dovrebbero essere cibi a basso contenuto calorico, cucinati senza sale e zucchero, schiacciati o strofinati attraverso un setaccio.

Senza paura puoi mangiare:

  • zuppe bollite con qualsiasi chicco, ad eccezione del miglio;
  • piatti a basso contenuto di grassi di carne e pollame (senza bucce);
  • piatti a base di pesce magri;
  • uova sode o omelette al vapore (fino a 2 uova al giorno);
  • ricotta appena sfornata o casseruole e budini al vapore;
  • verdure grattugiate attraverso un setaccio o un frullatore;
  • mele cotte (ad eccezione di Antonovka);
  • bevande avvolgenti di frutta su sorbitolo o xilitolo, composte.

Senza paura, puoi mangiare zuppe bollite con qualsiasi grano, eccetto il grano.

Acqua minerale, tè di rosa selvatica, tè debole può essere utilizzato.

Con patologie del pancreas nel periodo di recidiva, è necessario eliminare completamente l'uso di:

  • brodi forti (sia a base di carne che di verdura);
  • varietà grasse di pollame, carne e pesce;
  • cipolle, cavoli, ravanelli, rape, acetosa, spinaci, lattuga, rutabagas cruda;
  • pane di segale;
  • bevande alcoliche;
  • crema di cioccolato e burro;
  • frutta ad alto contenuto di glucosio;
  • funghi in qualsiasi forma;
  • cottura;
  • soda;
  • spezie..

È necessario eliminare completamente carni affumicate, cibo in scatola e sottaceti, piatti fritti e fritti. È necessario mangiare spesso, almeno 5 volte al giorno, in piccole porzioni. È consigliabile osservare il regime giornaliero e mangiare tutti i giorni alla stessa ora.

3 consigli utili

Il menu approssimativo di una persona con patologie acute del pancreas è il seguente:

  • colazione (7.00-7.30): farina d'avena su latte, manzo in forma bollita, tè leggero;
  • seconda colazione (9.00-9.30): mela cotta, uova strapazzate, decozione di bacche di rosa canina;
  • pranzo (12,00-13,00): zuppa con verdure in acqua o debole brodo vegetale, soufflé di carne magra, pasta, composta di frutta, gelatina di bacche dolci senza zucchero;
  • tè pomeridiano (4.00-16.30): ricotta fresca fatta in casa, tè;
  • cena (20,00-20,30): soufflè di pesce, tè.

Il valore nutrizionale del cibo consumato al giorno dovrebbe essere di circa 2480 kcal. In questo caso, l'alimentazione giornaliera per le malattie del pancreas dovrebbe includere:

  • 90 g di proteine ​​(il 40% di esse sono di origine animale);
  • 80 g di grassi totali (di cui il 50% è vegetale);
  • 300 g di carboidrati (di cui 1/5 parti - facilmente digeribili).

Al momento di coricarsi, l'uso di bevande lassative - yogurt, kefir, ecc. È raccomandato per attivare il processo digestivo.

Nel menu di una persona con patologie acute del pancreas è una frittata, può essere mangiato a pranzo.

La dieta per la malattia pancreatica nella fase di ricorrenza deve essere osservata per almeno 6 mesi. Di solito, i medici raccomandano l'adesione ad una dieta terapeutica fino a 1 anno. Se il pancreas fa male, anche piccoli errori nell'alimentazione possono influenzare immediatamente la salute della persona malata.

4 malattia cronica

Una dieta regolare per il pancreas nella pancreatite cronica e in altre patologie è un fattore terapeutico completo che esclude completamente la progressione della malattia e lo sviluppo di complicanze.

Per i problemi cronici con il pancreas, l'alimentazione sana consente l'uso di una quantità limitata di grassi, ma i carboidrati digeribili (zucchero, miele, ecc.) Devono essere completamente abbandonati.

Cosa puoi mangiare? L'elenco dei prodotti raccomandati per l'uso nella pancreatite acuta deve essere completato:

  • prodotti del pane e del pane (secchi o pasticcini di ieri);
  • biscotti salati;
  • zuppe di verdure con l'aggiunta di un cucchiaio di panna acida o olio vegetale;
  • formaggi a pasta dura (olandese, russo);
  • una piccola quantità di burro non salato o olio vegetale;
  • tagliatelle o noodles fatti in casa (solo bolliti sull'acqua);
  • mele agrodolci crude;
  • bacche o succhi di frutta senza zuccheri aggiunti;
  • decotto di bacche di ribes nero.

Nella pancreatite acuta, dovrebbe essere integrato con un menu di mele crude di varietà dolci.

È severamente vietato l'uso per cucinare carne di maiale, agnello, salsicce, caviale, tè forte o caffè. È triste per le donne, ma dovresti abbandonare completamente l'uso di cioccolato, gelato e altri dolci.

Per il corretto rispetto della dieta con il pancreas, non è raccomandato l'uso di legumi, frutta acida, verdure e frutti di bosco (mirtilli rossi, mirtilli rossi, ecc.), Piatti eccessivamente caldi e freddi nella dieta. È necessario notare che una tale dieta non sarà rispettata per tutta la vita, la cosa principale è ottenere una guarigione completa e veloce con esso (dopo tutto, è la nutrizione terapeutica che è destinata a questo). Quindi puoi rilassarti nella dieta, concedendoti in quantità ragionevoli piatti preferiti.

Caratteristiche approssimative della dieta e della dieta.

In caso di patologie croniche del pancreas, i medici raccomandano di includere nella dieta non solo cibi ricchi di proteine, ma anche fonti di grassi che sono necessarie per il normale funzionamento del corpo. Pertanto, la dieta dovrebbe includere:

  • prodotti grassi sotto forma di oli;
  • carboidrati complessi contenuti nei cereali;
  • la quantità minima di zucchero e sale.

Le sostanze che irritano le mucose dell'apparato digerente (aceto, alcool, spezie) dovrebbero essere completamente escluse. Il menu può includere bollito, stufato, cotto o cotto in piatti a doppia caldaia. Allo stesso tempo, il cibo può essere purificato o intero.

Il regime giornaliero dovrebbe includere pasti frequenti (almeno 4-6 volte al giorno). È necessario assicurarsi che il cibo sia caldo: è inaccettabile mangiare piatti troppo caldi o freddi. La temperatura approssimativa del cibo dovrebbe essere di 60 o C.

Le sostanze che irritano le mucose degli organi dell'apparato digerente come l'alcol dovrebbero essere completamente escluse.

La dieta quotidiana dovrebbe includere:

  • 120 g di proteine ​​(di cui 1/3 di origine animale);
  • 90 g di grassi (di cui il 30% sono vegetali);
  • 350 g di carboidrati (di cui 1/6 parte - facilmente digeribili).

Il valore nutrizionale totale è di circa 2690 kcal.

5 piatti con pancreatite

Il menu di una persona che soffre di pancreatite o affetto da altre patologie del pancreas dovrebbe includere i piatti che idealmente seguiranno le raccomandazioni per la nutrizione terapeutica.

Questo piatto è, ad esempio, gnocchi di pesce bollito. Per la loro preparazione richiederà:

  • 300 g di filetto di pesce magro (merluzzo, pesce persico, ecc.);
  • 2 fette di pane bianco;
  • 1/4 tazza di latte;
  • 1 cipolla piccola;
  • 1 uovo fresco;
  • ¼ di cucchiaino sale.

Il menu di una persona con pancreatite dovrebbe includere piatti consigliati, ad esempio, gnocchi di pesce bollito.

Filetto di pesce e cipolla vengono macinati in un tritacarne, poi viene aggiunto del pane bianco imbevuto di latte. La massa viene macinata attraverso un setaccio, vi viene aggiunto un uovo. 1 litro d'acqua viene versato in una pentola e portato a ebollizione sul fuoco. Dopo aver fatto bollire l'acqua, si immergono le quenelle con l'aiuto di due cucchiai (la carne macinata viene messa in un cucchiaio e il suo eccesso viene accuratamente rimosso con 2 cucchiai, formando una forma arrotondata).

L'intensità del fuoco diminuisce e cuoce l'aneto per circa 25 minuti. Questo piatto può essere servito con zuppa di verdure, con contorno di verdure, pasta o cereali.

Inoltre nel menu puoi includere pasticcini utili - biscotti dietetici con zucca. Per fare i biscotti, prendi:

  • 150 ml di yogurt naturale;
  • ½ tazza di zucca macinata (può essere bollita in un microonde per 7-10 minuti);
  • 6 pezzi albicocche secche essiccate;
  • 2 cucchiai. l. semi di zucca;
  • 2 cucchiai. l. sesamo;
  • 1 cucchiaino. lievito in polvere;
  • ½ tazza di farina;
  • 1 tazza di farina d'avena.

Lo yogurt è mescolato con fruttosio e zucca, quindi vengono aggiunti gli ingredienti rimanenti. L'impasto viene impastato fino a che liscio. Una teglia viene cosparsa di olio vegetale e su di essa vengono posti dei pezzi di pasta formati sotto forma di cerchi del diametro di 5-6 cm. La teglia viene posta in un forno riscaldato a 180 ° C e biscotti cotti per 20 minuti.

Puoi anche cucinare una zuppa vegetariana, che consiste in:

  • 450 ml di brodo vegetale;
  • 140 g di patate;
  • 31 g di carote;
  • 29 grammi di pomodori;
  • 12 g di cipolle;
  • 7 g di radice di prezzemolo;
  • 10 g di burro;
  • un pizzico di sale

Carote, cipolla e prezzemolo, tritare finemente e far bollire nel burro finché sono teneri, poi versate il brodo, aggiungere i restanti verdure e cuocere finché sono teneri circa 20 minuti. Il piatto finito è cosparso di aneto o prezzemolo. È possibile riempire la zuppa 1 cucchiaio. l. panna acida a basso contenuto di grassi.

Se rispettate le basi della nutrizione clinica, consigliato per pancreatite e altre malattie del pancreas, la condizione fisica migliorerà in modo significativo, per ripristinare la sua funzione. Ciò significa che la malattia si ritirerà e la sindrome del dolore non si manifesterà dopo ogni violazione della dieta. La cosa principale qui è seguire le raccomandazioni del dottore e trattare il tuo corpo con amore.

Dieta per la malattia del pancreas

Descrizione del 22 maggio 2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 3-6 mesi
  • Condizioni: da 3 mesi a un anno
  • Costo dei prodotti: 1700-1900 rubli a settimana

Regole generali

Il cuore della malattia pancreatica è un processo infiammatorio con alterazioni degenerative del parenchima dell'organo, che nella pancreatite acuta può portare alla necrosi pancreatica e, in forma cronica, spesso ricorrente, allo sviluppo di fibrosi del parenchima e della sclerosi del tessuto ghiandolare. Allo stesso tempo, la funzione digestiva della ghiandola (principalmente le proteine) è disturbata, e quindi la funzione intrasecretoria, in cui l'apparato insulare è coinvolto nel processo patologico, che si manifesta in una violazione del metabolismo dei carboidrati e dello sviluppo dell'iperglicemia, la glicosuria.

I principali sintomi della malattia sono nausea, un attacco di dolore (acuta che circonda o si irradia alla metà sinistra della vita o al petto), debolezza generale, distensione addominale, diarrea, vomito, febbre e meno spesso ittero. Il trattamento della pancreatite è complesso, il cui componente più importante è la nutrizione terapeutica. Inoltre, è una corretta alimentazione medica che è in grado di normalizzare i processi metabolici nel corpo, compreso il pancreas e migliorare la sua funzione.

Dieta per la malattia del pancreas, principi di base

La dieta per la malattia del pancreas, prima di tutto, dovrebbe essere mirata a ridurre la sindrome del dolore, riducendo la funzione secretoria pancreatica, riducendo l'iperfermentemia, ripristinando i processi metabolici disturbati. I principi fondamentali della dietoterapia dei pazienti con pancreatite acuta / cronica in fase acuta includono:

  • la fame e la nutrizione parenterale con segni metabolici e clinici pronunciati di un processo autolitico nel pancreas;
  • trasferimento del paziente nel più breve tempo possibile a una buona alimentazione (specialmente per quanto riguarda la norma proteica);
  • la graduale espansione della dieta mediante l'inclusione nella dieta di nuovi alimenti e piatti;
  • un graduale aumento dell'apporto calorico e dell'assunzione giornaliera durante l'espansione della dieta;
  • garantendo il massimo del pancreas schazheniya e del tratto gastrointestinale da fattori avversi.

Insieme all'osservazione del riposo a letto e delle cure mediche al fine di ridurre la secrezione di enzimi gastrici e pancreatici, un paziente affetto da pancreatite acuta / cronica in fase di esacerbazione riceve 2-3 giorni di digiuno. Durante questo periodo, è consentito utilizzare acqua minerale Borjomi non gassata a temperatura ambiente, frazionalmente 250 ml 4-5 volte - per un totale di 1-1,5 l / giorno e brodo di rosa canina (1-2 tazze).

Dal 3 ° giorno con un ciclo lieve di pancreatite ai pazienti viene data una versione (prima) cancellata di Dieta № 5П. Una dieta a basso contenuto calorico (1500-1800 Kcal: 60-80 g di proteine ​​(25 g di proteine ​​derivate da animali), 50-60 g di grassi, 200-300 g di carboidrati), la razione più dolce giornaliera include alimenti che forniscono la norma fisiologica delle proteine ​​con una forte restrizione grassi alimentari e carboidrati.

Grassi refrattari e carboidrati semplici (miele, zucchero, confetteria, marmellata) sono limitati. Piatti esclusi che stimolano la secrezione di succo pancreatico e contengono molta fibra.

Il menu include consistenza semi-viscosa, liquida e semi-liquida; 50 grammi di cracker bianchi; 5-6 g di sale: si tratta di zuppe da cereali su brodo vegetale debole o acqua (mucosa o accuratamente strofinata), zuppa cremosa di carne ben cotta; cotolette di vapore, soufflé, gnocchi; uova di pollo bollite, omelette proteiche (1-2 a settimana); budino al vapore di ricotta fresca; budini / purè di verdure, al vapore (cavolfiore, zucchine, patate, carote), porridge grattugiato su acqua, gelatina, gelatina, composte di frutta fresca / secca grattugiata, mousse su aspartame, fruttosio, tè debole, decotto di rosa canina; Nei piatti pronti aggiungere burro.

Entrare nella dieta di altri prodotti e piatti è proibito. Bere il regime per i pazienti - 2 l / giorno di liquido libero. Nutrizione in caso di malattia pancreatica frazionata (6-8 volte al giorno), la quantità di cibo assunto in una porzione non è superiore a 300 g.

Dopo 5-10 giorni, quando si allevia l'esacerbazione del paziente, questi vengono trasferiti nella versione (seconda) non confezionata della dieta 5P, che il paziente deve osservare per tutto il periodo della malattia e il passaggio a uno stadio di remissione clinica persistente (3-12 mesi). Il suo obiettivo è prevenire la recidiva e la progressione della pancreatite, correggendo i disturbi nutrizionali che ne derivano.

La base della dieta nel periodo di esacerbazione e di remissione allentata nella pancreatite cronica è l'aumento del contenuto di proteine ​​nella dieta (110-120 g / giorno, 60% - proteine ​​animali) con una forte restrizione del grasso a 60-70 g / giorno (20% di verdure ), e in alcuni casi (con grave steatorrea) fino a 30-50 g / die e restrizione di carboidrati fino a 300 g / die, per lo più mono e disaccaridi, e nei casi in cui si sviluppa il diabete mellito, sono completamente esclusi.

È inoltre severamente vietato includere nella dieta alimenti che stimolino la secrezione di succhi digestivi e ricchi di sostanze estrattive. È importante aggiungere nella dieta di tali pazienti vitamine liposolubili e preparati enzimatici. La quantità di sale è ridotta a 6-8 g / giorno. Il valore energetico di questa versione della dieta numero 5P - 2500-2700 Kcal.

Menu e una serie di prodotti nella seconda versione della dieta espansa. Nella dieta sono inclusi pane o cracker secchi fino a 200-300 g al giorno. Sono ammessi ortaggi ad eccezione delle zuppe di cavoli e cereali (eccetto il miglio), anche con l'aggiunta di vermicelli. Al di fuori del periodo di irritazione, è possibile aggiungere un po 'di panna acida o burro. I piatti a base di carne sono preparati con varietà di carne o pollame a basso contenuto di grassi in forma bollita (polpette, hamburger, quenelle, involtini, purè di patate), piatti a base di pesce magro di fiume a pezzi oa vapore, bollito, tritato; uova di gallina solo sotto forma di omelette proteiche; dai grassi è permesso usare oli vegetali (oliva, girasole) e burro non salato.

I prodotti lattiero-caseari sono presentati nella razione sotto forma di ricotta fatta in casa non acida, formaggio non affilato, prodotti caseari. Patate, barbabietole, carote, zucchine e zucca vengono introdotte nella dieta come verdure e piatti. Sono ammesse mele sfornate non zuccherate, composte, gelatine, gelatina su xilitolo, tè leggero, decotto di crusca di frumento e rosa canina.

Il trattamento dietetico con sintomi di grave insufficienza della funzione esocrina pancreatica (alterata sindrome da assorbimento e digestione, steatorrea) è consigliabile diversificare con l'uso di prodotti specializzati per alimenti dietetici - purea e omogeneizzati di vitello, manzo, pollo, lingua di manzo, verdura e frutta.

Dopo operazioni sul pancreas (soprattutto con una cisti, che è un tumore - una capsula con contenuto liquido), il passaggio del contenuto attraverso l'intestino è disturbato, il che contribuisce allo sviluppo di disbatteriosi e costipazione. Segni di malassorbimento sono spesso assenti. In questi casi, la Dieta di base 5 per il pancreas viene modificata. La dieta aumenta il contenuto di verdure e frutta non zuccherata, diminuisce la quantità di carboidrati facilmente digeribili per evitare la fermentazione e la flatulenza.

Con la lipomatosi pancreatica (degenerazione grassa), il cibo dietetico corrisponde alla seconda variante della Tabella n. 5 di Pevsner. Dieta con esacerbazione e deterioramento del paziente in remissione - la prima versione del Table 5P. Allo stesso tempo, il cibo durante l'esacerbazione dovrebbe ricominciare dal periodo di digiuno.

specie

Con problemi di segni clinici di diabete mellito in pazienti con pancreatite cronica, la terapia dietetica viene adattata per tenere conto del metabolismo dei carboidrati compromessi, avvicinandosi al massimo alla norma fisiologica. In questi casi, viene prescritta la dieta 5P / 9, che esclude dalla dieta:

  • purine (sostanze azotate estrattive);
  • prodotti che promuovono i processi di gonfiore e fermentazione nell'intestino (cavoli, legumi);
  • prodotti formati durante il processo di frittura;
  • alimenti ricchi di sostanze lipotropiche e calcio;
  • prodotti contenenti molti oli essenziali e irritanti le mucose dell'apparato digerente (pepe, cipolla, aglio);
  • sale - fino a 6 g al giorno.

In termini di valore energetico e composizione dei nutrienti, la dieta principale con diabete coincide principalmente con la dieta 5P, tuttavia, quest'ultima è più benigna. In termini di composizione dei nutrienti, Diet 5P e 5P / 9 sono identici. Viene prescritto un pasto 5-6 volte, i carboidrati semplici sono esclusi dalla dieta, a causa di un aumento del contenuto di fibre (crusca, pectina), dai grassi superiori al 50% dovrebbero cadere sui grassi di origine vegetale. La nutrizione frazionata per tutto il giorno compensa la relazione tra glicemia e livelli di insulina.

Nella dieta, fino al 50% del fabbisogno energetico giornaliero dovrebbe essere coperto dalla parte di carboidrati della dieta. A questo scopo, gli edulcoranti sono ampiamente utilizzati - xilitolo, sorbitolo, saccarina, aspartame, tenendo conto della tolleranza individuale.

La dieta comprende alimenti che contengono carboidrati complessi: pane, cereali (esclusa la manna e il riso); frutta, bacche e verdure che contengono meno di 5 g di carboidrati per 100 g di prodotti (cetrioli, zucchine, cavolfiori) e sono limitati a verdure / frutta contenenti 5-10 g di carboidrati per 100 g di prodotto (barbabietole, carote, arance, mandarini). La capacità di qualsiasi alimento di aumentare i livelli di glucosio nel sangue è caratterizzata da un indice glicemico. E più basso è l'indice, più questo prodotto è adatto per i pazienti con diabete.

C'è una tabella speciale contenente le informazioni necessarie, che consente al paziente di navigare quando sceglie i prodotti. Il contenuto di grassi nella dieta di tali pazienti deve essere inferiore alla norma fisiologica a causa dell'esclusione di grassi animali refrattari e di prodotti contenenti molto colesterolo (oche, anatre, maiale, fegato, agnello, cervella, tuorlo). La dieta 5P / 9 dovrebbe contenere una quantità sufficiente di vitamine, specialmente tiamina (vitamina B1), che è attivamente coinvolta nel metabolismo dei carboidrati, così come nel mico / macronutrienti.

testimonianza

  • Dieta numero 5P (prima versione) - con pancreatite acuta o con esacerbazione di pancreatite cronica (per 5-7 giorni).
  • Dieta numero 5P (seconda opzione) - dopo 7 giorni e per tutto il periodo di remissione.
  • Dieta 5P / 9 - con la comparsa di segni di diabete sullo sfondo della pancreatite cronica.

Prodotti consentiti

La dieta dei pazienti con pancreatite comprende pane secco, biscotti per pane e cracker di grano bianco per un totale di 200-300 g / giorno, zuppe di cereali / verdure schiacciate o viscide con noodles, pasta con burro aggiunto o panna acida. Assicurati di includere carne a basso contenuto di grassi (coniglio, agnello magro, manzo), carne di pollo bollita o al vapore (pollo, tacchino), coniglio - al vapore, bollito o al forno (purè di patate, polpette, gnocchi, souffle, rotolo).

Durante la remissione, carne magra, coniglio, pollo è permesso di essere servito in una forma bollita. I piatti di pesce sono preparati con varietà di pesce a basso contenuto di grassi (merluzzo, luccio, ghiaccio, pesce persico, lucioperca, carpa) bollite, tritate o in un pezzo. Le uova di pollo sono incluse nella dieta sotto forma di uovo alla coque o di frittata di vapore (fino a 2 uova al giorno).

È importante includere nella dieta i piatti caseari e in particolare la ricotta non agrodolce (preferibilmente fatta in casa), nonché i piatti a base di esso - pudding, casseruole. Come contorno della dieta dovrebbe essere presente il porridge di vari cereali e pasta vischiosa o grattugiata, tagliatelle, pasta fatta in casa, pasta, che vengono preparati con l'aggiunta di latte nel rapporto (1: 1) o acqua.

Per i contorni di verdure, barbabietole, carote, cavolfiori, fagioli giovani e zucca sono bolliti, al forno o squallidi. Grassi - burro per lo più non salato e olii vegetali raffinati, che vengono aggiunti direttamente ai pasti pronti. Di piatti dolci nella dieta includono composte di frutta fresca e secca grattugiata, gelatina, gelatina, succo di mousse su sorbitolo o xilitolo. Acqua minerale non gassata, brodo di rosa canina, succhi di frutta non zuccherati, tè leggero con limone sono usati come bevande.

Nutrizione per il dolore nel pancreas

Le malattie del pancreas sono accompagnate da dolore nell'ipocondrio sinistro e nello stomaco. Qualsiasi violazione da parte di questo organo si riflette nei processi di digestione, perché sono gli enzimi pancreatici che abbattono il cibo e l'insulina e il glucagone sono partecipanti indispensabili nei processi metabolici.

Quando il dolore nel pancreas aiuta non solo i farmaci, ma anche la dieta. Dovrebbe essere mirato a ridurre la produzione di succo gastrico e prevenire lo sviluppo di complicazioni. Quali sono i principi della dieta nelle patologie della ghiandola, come creare un menu per alleviare i sintomi?

Raccomandazioni generali

Un'adeguata nutrizione in combinazione con uno stile di vita sano e mobile, così come il rifiuto delle cattive abitudini, contribuiranno ad accelerare il processo di recupero dalle malattie del pancreas. Se il tuo pancreas fa male, aderisci ai seguenti principi di corretta alimentazione:

  • Mangia regolarmente - ogni tre o quattro ore. Grandi intervalli non dovrebbero essere;
  • il menu dovrebbe essere vario ed equilibrato. La dieta dovrebbe contenere una quantità sufficiente di proteine, grassi e carboidrati, nonché alimenti ricchi di fibre;
  • cerca di non mangiare troppo, impara a mangiare piccole porzioni di cibo;
  • non mangiare cibi freddi e caldi, dovrebbe essere caldo;
  • friggere il cibo è inaccettabile in caso di dolore al pancreas, è meglio cuocere a vapore, cuocere, cuocere a fuoco lento;
  • Dovresti consumare fino a due litri di acqua al giorno.

La nutrizione per il dolore nel pancreas è fatta tenendo conto delle raccomandazioni del tavolo di trattamento №5. Gli esperti dicono che il corpo è il principale responsabile del metabolismo dei carboidrati e che le proteine ​​in entrata non porteranno al suo sovraccarico. Ecco perché raccomandano l'introduzione di proteine ​​nella dieta.

Escludere completamente vegetali e burro, anche se il numero del loro uso deve essere controllato. La dieta è leggermente diversa a seconda della fase della malattia. Quello che può essere mangiato durante il processo cronico non dovrebbe essere usato durante la fase acuta.

Il pancreas paziente ha un disperato bisogno di una nutrizione delicata. Considera un menu esemplare per le malattie di questo organo. Per colazione, è preferibile cucinare il porridge o la farina d'avena. Per pranzo puoi mangiare purè di verdure o zuppa di purea. A cena, cucinate ancora porridge, ad esempio, farina d'avena o grano saraceno. Come spuntino, è meglio usare prodotti caseari, frutta e biscotti al forno.

Consideriamo ora gli esempi di piatti che possono essere preparati per le malattie del pancreas:

  • Budino di carne È meglio cucinarlo a bagnomaria. Per farlo, devi prendere manzo, latte, uova e burro. La carne deve essere pulita con grasso e striature. In primo luogo, la carne viene cotta e poi passata attraverso un tritacarne. Separare il tuorlo dalla proteina. Nella carne macinata è necessario aggiungere latte, un po 'di sale e tuorlo. Quindi la proteina dovrebbe essere montata con un mixer e inviata anche a un contenitore comune. Mescolare a fondo tutti gli ingredienti del piatto, si dovrebbe ottenere una miscela pastosa. L'olio è necessario per lubrificare il contenitore.
  • Frittata a bagnomaria. Hai bisogno di un uovo, acqua, burro e sale. Per gustare, è anche possibile aggiungere verdure e fiocchi di latte. Tutti gli ingredienti sono mescolati fino a una massa omogenea, e poi inviati per venti minuti in una doppia caldaia.
  • Soufflé di ricotta. Abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti: ricotta, latte, miele, gelatina, polvere di cacao. Per iniziare, dovresti immergere la gelatina in acqua per trenta minuti. Successivamente, si scarica l'acqua e si aggiungono gli ingredienti rimanenti alla gelatina. Quindi il piatto viene messo su un piccolo fuoco e portato a ebollizione.

Nutrizione a seconda della causa del dolore

Spesso, il dolore segnala un processo patologico in via di sviluppo. La pancreatite, una malattia infiammatoria, occupa un posto di primo piano tra le malattie del pancreas.

La causa principale dello sviluppo della malattia è una violazione del deflusso di enzimi che possono distruggere i tessuti dell'organo e persino i vasi sanguigni. Malattia incline agli amanti di cibi piccanti, fritti, grassi, così come alle persone che abusano di alcol e mangiano troppo. Le principali manifestazioni della malattia sono il dolore e l'intossicazione.

Pancreatite acuta

Perché il processo acuto è caratterizzato da dolore intenso, natura opaca o tagliente. A seconda di quale parte del pancreas è stata colpita, il dolore può comparire nell'ipocondrio destro o sinistro, sotto il cucchiaio. Se il processo patologico interessa l'intero organo, l'epidemia dolorosa è l'herpes zoster. Il dolore può essere dato alla schiena, scapola, petto.

La mancanza di cure mediche tempestive è piena di shock doloroso, perdita di coscienza e persino morte. Oltre al dolore, i pazienti sviluppano nausea e vomito, distensione addominale, eruttazione, bruciore di stomaco, diarrea o costipazione. C'è tensione nei muscoli addominali. Un processo acuto può anche causare un aumento della temperatura corporea, nonché cambiamenti nella pressione sanguigna.

La pancreatite acuta è un'indicazione per il ricovero in ospedale. L'obiettivo principale del trattamento è neutralizzare gli enzimi pancreatici che sono entrati nel sangue, così come la lotta contro l'intossicazione. Nel periodo acuto dovrebbe garantire un carico minimo sul corpo. Nei primi giorni viene mostrato il digiuno medico. Allo stesso tempo, le soluzioni con sostanze nutritive vengono iniettate per via endovenosa.

Il digiuno è secco o l'assunzione di liquidi. Il primo metodo può durare non più di 24 ore, quindi viene somministrata una piccola quantità di acqua minerale senza gas al paziente, aumentando gradualmente il dosaggio. Dopo due giorni puoi mangiare brodo vegetale, dopo di che la dieta viene espansa.

Il digiuno a secco viene spesso prescritto per la forma cronica e durante il processo acuto viene utilizzato il digiuno con l'assunzione di liquidi. Aiuterà non solo ad alleviare i sintomi della malattia, ma anche ad accelerare il processo di recupero dell'organo. Nella pancreatite acuta il digiuno viene effettuato in un ospedale. Il paziente è autorizzato a bere liquidi in quantità illimitate. Può essere acqua minerale alcalina o brodo di rosa canina.

Nel processo cronico, il digiuno a secco viene effettuato una volta alla settimana e una persona deve osservare il rigoroso riposo a letto. Dopo che il processo acuto si è attenuato, è importante continuare a monitorare la nutrizione. Il cibo dovrebbe essere consumato in purea di purè. I pasti devono essere consumati in piccole porzioni da cinque a sei volte al giorno. I pasti dovrebbero essere caldi comodi.

Cosa non può mangiare? Bannato con pancreatite sono tali prodotti:

  • cibi grassi, brodi, carni affumicate;
  • condimenti, sottaceti, marinate;
  • verdure piccanti e frutti aspri;
  • confetteria, muffin;
  • soda, alcool;
  • cioccolato, gelato;
  • cacao, caffè

La nutrizione medica include una quantità sufficiente di cibi sani e gustosi:

  • verdure bollite, al vapore o al vapore;
  • carne magra, pesce e pollame;
  • cereali;
  • zuppe di verdure;
  • mele cotte;
  • gelatine, composte;
  • l'olio vegetale è permesso di entrare nella dieta, ma non dovrebbe essere sottoposto a trattamento termico.

Pancreatite cronica

In un processo cronico, un attacco di dolore può disturbare una persona per un lungo periodo di tempo. Le inclinazioni e gli squat aumentano l'intensità della sindrome del dolore. Per causare un altro attacco possono errori nella nutrizione.

La pancreatite cronica è un processo ondulatorio. La ricaduta sostituisce la ricaduta. Durante l'esacerbazione, ai pazienti viene prescritto il digiuno, così come nel processo acuto. Una dieta completa può essere prescritta solo pochi giorni dopo l'inizio della riacutizzazione, quando l'attività degli enzimi pancreatici diminuisce, la reazione infiammatoria si attenua e l'edema del pancreas diminuisce.

A partire dal terzo giorno, vengono introdotti prodotti aggiuntivi. I pasti dovrebbero essere omogenei e di consistenza viscosa. Può essere purè di patate, cereali, zuppe purè, biscotti galetnye, cracker.

Il tumore al pancreas è considerato una delle malattie oncologiche più gravi e in rapido sviluppo. Il trattamento è un processo lungo e multi-step, in cui la nutrizione alimentare svolge un ruolo importante. Il giorno, i pazienti devono mangiare da cinque a sei volte al giorno e l'intervallo tra le dosi non deve superare le tre ore.

È meglio cuocere, brasare o cuocere a vapore cibi. Assunzione raccomandata di cibo caldo fresco. Nel cancro del pancreas, è estremamente importante smettere di fumare e assumere alcol. La nicotina e l'alcol distruggono gli enzimi pancreatici, aggravando ulteriormente la condizione.

Gli alimenti grassi rappresentano il peso maggiore per il pancreas e contribuiscono all'eccessiva produzione di enzimi, motivo per cui l'esclusione dei grassi, soprattutto degli animali, è la regola principale per i malati di cancro. Spesso la malattia causa una maggiore sensibilità al cibo con un odore pronunciato, quindi è meglio usare prodotti senza un sapore specifico e forte.

È meglio usare dispositivi di legno durante i pasti, poiché i pazienti spesso lamentano l'aspetto del gusto metallico in bocca. Prima e dopo i pasti, si consiglia di risciacquare la bocca con una soluzione di soda debole.

Nel cancro del pancreas tali prodotti sono consentiti:

  • carne e pesce magro;
  • yogurt, formaggi magri e teneri a basso contenuto di grassi;
  • verdure e frutta;
  • cereali;
  • zucchero raffinato;
  • decotti alle erbe;
  • Pane integrale di ieri.

Per quanto riguarda frutta e verdura, la preferenza dovrebbe essere data a prodotti stagionali che non contengono sostanze chimiche. I nitrati e i composti inorganici aumentano significativamente la probabilità di ricorrenza del processo tumorale. I cibi proibiti includono cibi grassi, cibo in scatola, sottaceti, sottaceti, carni affumicate, prodotti semilavorati.

Inoltre, i pazienti non possono mangiare cipolle fresche e aglio, salse e condimenti, caffè, dolci, pasticcini freschi. Invece di spezie, è meglio aggiungere verdure fresche ai piatti. È meglio usare l'olio d'oliva come condimento.

Quindi, una dieta terapeutica per le malattie del pancreas aiuterà ad alleviare i sintomi spiacevoli durante il periodo di esacerbazione, oltre a mantenere uno stato normale nel periodo di remissione. Se sei frivolo riguardo alla tua salute e non segui una dieta, le condizioni del paziente possono deteriorarsi bruscamente fino allo sviluppo di pericolose complicazioni.

Un'atteggiamento attento alla vostra salute e l'adesione competente alle raccomandazioni mediche relative alla nutrizione prevengono molti problemi e preservano la salute del pancreas.

Quali erbe da bere per l'infiammazione del pancreas

10 migliori sanatori russi per il trattamento del diabete