Caratteristiche dieta con necrosi pancreatica

Una tale complicazione della pancreatite, come la necrosi pancreatica, viene trattata con terapia conservativa e chirurgia. In questo caso, un prerequisito per il recupero di una persona di qualsiasi età è una dieta per la pancreastonecrosi, che è prescritta da un medico.

Regole generali

Una dieta per il trattamento della necrosi pancreatica comporta il consumo di cibi al vapore o purè con un alto contenuto proteico e livelli ridotti di carboidrati e grassi. Il paziente deve evitare l'eccesso di cibo, che ha un effetto negativo sul corpo, sovraccarico del tubo digerente e del pancreas. In caso di deficit enzimatico, sono escluse anche le pietanze calde e fredde, la temperatura ottimale degli alimenti è di 20... 50 ° C. Il mancato rispetto delle regole e un'alimentazione inappropriata porta a conseguenze pericolose, incluso lo sviluppo di patologie e morte.

Prodotti consentiti

La pancreatonecrosi comporta l'uso dei seguenti alimenti:

  • zuppe con pasta, verdure e cereali;
  • porridge sull'acqua e con l'aggiunta di latte;
  • vermicelli bolliti;
  • carne magra: al forno, al vapore, sotto forma di polpette di carne, polpette, polpette e casseruole;
  • formaggio a pasta dura e ricotta non acida;
  • biscotti secchi e dietetici;
  • pane bianco secco o cracker;
  • mele cotte;
  • composta di frutta secca, gelatina;
  • tè con latte;
  • decotto di rosa canina;
  • acqua senza gas.

La dieta raccomanda di diversificare la dieta e assumere il cibo in piccole porzioni 5-6 volte al giorno.

Prodotti proibiti

Per la necrosi pancreatica, una persona dovrebbe seguire una dieta che escluda l'uso di piatti grassi, salati, piccanti, in scatola e affumicati.

L'elenco dei prodotti vietati di un paziente con necrosi pancreatica comprende: pane fresco, carne di agnello, maiale e oca, salsicce, brodi ricchi, legumi, aglio e cipolle fresche, mandarini e arance, peperoni e spezie piccanti, panna, succhi aspri, caffè e alcool.

Ricette di piatti

La dieta medica con una carenza di enzimi dell'organo dell'apparato digerente comporta l'uso di alimenti dietetici.

Zuppa si consiglia di preparare secondo la seguente ricetta:

  1. Lessare la carne di pollo e tagliarla a pezzetti, versare acqua fredda.
  2. Aggiungere le patate e le carote tagliate finemente, aggiungere un po 'di sale.
  3. Metti la cipolla intera sbucciata nella zuppa e rimuovi dopo la cottura.
  4. Togliere la zuppa dal fuoco dopo che le verdure sono completamente bollite.

I pazienti con necrosi pancreatica sono consigliati dai nutrizionisti per aggiungere grano saraceno alla zuppa, che è facilmente assorbita dal corpo e contiene sostanze nutritive. Inoltre, la dieta prevede l'introduzione di zuppe purea dietetiche nella dieta.

Secondi piatti

La dieta per la necrosi pancreatica prevede l'inclusione di cibo accuratamente tritato nel menu.

Cucinare polpette è la seguente:

  1. Carne macinata diluita con un pezzo di pane imbevuto di acqua o latte.
  2. Formare le palline e inviare al pentola a cottura lenta, a doppia caldaia o alla padella con l'aggiunta di acqua.

Soufflé di pollo o di manzo:

  1. Lessare la carne fino a metà cottura.
  2. Scorri il tritacarne.
  3. Aggiungere il latte (non intero) e gli albumi.
  4. Batti la massa con un mixer.
  5. Manda in forno preriscaldato per 30 minuti.
  1. Tritare e amalgamare il filetto di pesce bianco con la polpa del pane.
  2. Aggiungi le cipolle scrollate.
  3. Macinare la massa attraverso un setaccio.
  4. Incorporare l'uovo e un pizzico di sale.
  5. Formare le palline e immergerle nell'acqua bollente.

insalate

Durante la remissione, la dieta consente l'uso di vinaigrette, insalata con mele e calamari, o con pollo e formaggio Adygei.

Metodo di preparazione della vinaigrette per la nutrizione di pazienti con pancreastonecrosi:

  1. Bollite le barbabietole e le patate.
  2. Il cavolo di Sauer si immerge in acqua bollita fresca per rimuovere il sale e l'acido in eccesso.
  3. Immergere un cetriolo sottaceto in acqua fredda.
  4. Tagliate a dadini le verdure, versatevi sopra l'olio di semi di girasole.
  5. Il cetriolo sbucciato aggiunge alle verdure.
  6. Risciacquare e spremere il cavolo.
  7. Mescola tutti gli ingredienti.

Una porzione di vinaigrette può essere presente nella dieta di un paziente con necrosi pancreatica 1 o 2 volte a settimana. Tuttavia, l'introduzione dell'insalata nel menu viene effettuata gradualmente, e nella forma acuta di necrosi pancreatica, la dieta esclude la vinaigrette dalla dieta.

Un'insalata contenente mele e calamari deve essere preparata secondo la seguente ricetta:

  1. I calamari congelati bollono in acqua bollente e tagliano ad anelli.
  2. Griglia di formaggio su una grattugia grossa.
  3. Uova sode tritate
  4. Apple grattugiare.
  5. Mescolare gli ingredienti e riempire con panna acida a basso contenuto di grassi.

Una porzione di insalata con pancreastonecrosi può essere consumata ogni due settimane.

Insalata di proteine ​​facile da preparare con pollo e formaggio Adyghe:

  1. Lessare il petto di pollo, aggiungere di nuovo l'acqua e tenere a fuoco basso per mezz'ora.
  2. Macinare il formaggio
  3. Tritare finemente la carne
  4. Condire l'insalata con un minimo di panna acida o kefir.

L'introduzione alla dieta di qualsiasi piatto e la modifica della dieta al paziente devono essere coordinati con il medico.

dessert

La dieta per la necrosi pancreatica consente l'uso di purea di frutta e gelatina di frutti facilmente digeribili (melone, albicocca, anguria). In alcuni casi, il paziente è autorizzato a marshmallow e marshmallows, in quantità strettamente limitata.

La necrosi pancreatica del paziente è autorizzata a immettere nella dieta i biscotti a base di carote, preparati secondo la seguente ricetta:

  1. Macinare il burro con lo zucchero.
  2. Mescolare con uovo sbattuto, mele, carote grattugiate, farina e lievito.
  3. Cuocere in forno.

Menù dietetico campione per necrosi pancreatica

Una dieta con un menu settimanale aiuta una persona a mantenere una dieta e diversificare la pancreastonecrosi. Il menu descritto di seguito può essere modificato combinando i prodotti consentiti.

lunedi

  • carne al vapore e brodo di rosa canina;
  • ricotta e tè con latte;
  • zuppa di carote e zucca, pesce bianco e bevanda;
  • frittata con una piccola quantità di infuso di sale, formaggio e rosa canina;
  • insalata di barbabietole, farina d'avena, mela cotta, acqua minerale senza gas;
  • ricotta e gelatina prima di coricarsi.

martedì

  • frittata e cotolette di vapore;
  • farina d'avena su latte, composta;
  • porridge di grano saraceno e gnocchi di pesce, bibita;
  • alimenti per l'infanzia;
  • polpettone farcito con uova strapazzate, insalata con prodotti consentiti, tè con latte;
  • kefir e biscotti di carote.

mercoledì

  • carne al vapore, farina d'avena con latte e acqua senza gas;
  • uova strapazzate con un pezzetto di pane e bevanda;
  • zuppa con panna acida e gelatina;
  • ricotta e tè;
  • insalata, pollo bollito;
  • ricotta e gelatina prima di coricarsi.

giovedi

  • cracker al formaggio;
  • frittata, mela al forno, composta;
  • soufflé di manzo con pasta, biscotti secchi e brodo di rosa canina;
  • mela grattugiata;
  • stufato di carote e zucchine, tè con latte.

venerdì

  • farina d'avena con pane, acqua minerale senza gas;
  • budino di ricotta, vinaigrette, tè;
  • zuppa, porridge di grano saraceno, fiocchi di latte, bibita;
  • polpettone, ricotta casseruola, gelatina;
  • ricotta, tè con latte.

sabato

  • purè di patate con polpette di carne, tè;
  • ricotta e gelatina, bevanda;
  • porridge di zucca, un pezzo di carne dietetica, insalata e composta;
  • omelette proteica;
  • rotolo di pesce e bevande;
  • yogurt con biscotti secchi.

domenica

  • porridge di farina d'avena, soufflé di carne e bevande
  • ricotta e tè;
  • zuppa d'avena, polpettine al vapore con purè di carote e patate;
  • omelette proteica;
  • polpette con purè di carote e salsa al latte, decotto di rosa canina;
  • kefir prima di coricarsi.

Dieta 5b

La dieta Pevzner ha diverse opzioni. 5b (o 5P №1) è un metodo di trattamento nella diagnosi di necrosi pancreatica cronica, viene nominato durante il periodo di recupero, ma non durante l'esacerbazione della malattia.

Le regole della dieta 5b sono simili a quelle già citate sopra. La differenza sta nella maggiore scollatura dello stomaco e nel consumo più frequente di cibo.

Durante l'aderenza alla dieta 5b, un paziente con necrosi pancreatica deve bere acqua senza gas, mangiare 3-3,5 ore in piccole porzioni e mantenere la dose giornaliera di 1.500 kcal.

Funzionalità nei bambini

Se viene rilevata una necrosi pancreatica in un bambino, il medico curante prescriverà una dieta che preverrà l'insorgenza di complicazioni e aiuterà il paziente a riprendersi.

la dieta del bambino, affetto da necrosi pancreatica, sta nel fatto che la raccomandata per il consumo di cibo allevia il tubo digerente e previene la comparsa di dolore. Bambino, secondo la dieta, il cibo è 5 volte al giorno in piccole porzioni, ei pasti sono costituiti da alimenti ricchi di proteine: pesce magro, carne e formaggio. Le patatine e gli snack preferiti dai bambini, il fast food, il gelato, il latte condensato, il cioccolato e le bevande gassate sono completamente esclusi dal menu.

Verdure e frutta sono meglio cotte al vapore o al forno, servite su una base, tritata, pelata.

Se la pancreastonecrosi ha una forma acuta, allora il bambino dovrebbe avere un digiuno di tre giorni. Quindi vengono introdotti nella dieta vapori e piatti bolliti e anche acqua minerale alcalina. La dieta terapeutica nei bambini dura da 1 a 6 mesi, è prescritta dal medico insieme all'uso di medicine e procedure.

Dieta dopo necrosi pancreatica

Dopo l'intervento chirurgico e durante la riabilitazione, il paziente segue una dieta rigorosa. Quindi, dopo la rimozione delle formazioni necrotiche, l'ingestione di cibo e liquidi è severamente vietata per 4 giorni. Glucosio, grassi e amminoacidi vengono somministrati per via endovenosa al paziente. Nei prossimi 5 giorni, la quantità di liquido non supera i 4 bicchieri al giorno. Quindi viene prescritta una dieta 5P, la cui durata è di 20-30 giorni.

Pancreatonecrosi e dieta

Con la necrosi pancreatica, l'organo interessato perde le sue funzioni protettive, gli enzimi secreti distruggono e corrodono la componente tissutale malata del pancreas. Gli enzimi con necrosi (necrosi) hanno un effetto negativo sugli organi dell'apparato digerente, il processo del tratto gastrointestinale è disturbato.

La malattia appartiene a una serie di gravi malattie che possono essere fatali. Oltre alle cure mediche e alla degenza ospedaliera, viene prescritta una dieta speciale per la pancreastonecrosi.

Regole generali

L'intervento chirurgico è un trattamento comune per la necrosi pancreatica. Dopo l'intervento, al paziente viene assegnata una tabella dietetica molto rigida, inclusa la fame completa. Il paziente viene prescritto solo bere liquido (acqua). Successivamente, il paziente richiede un'alimentazione speciale per la pancreastonecrosi. Fornisce solo cibo leggero e delicato.

Un menu speciale è sviluppato in caso di pancreatonecrosi, fornendo cibo per ogni giorno. Il paziente ha bisogno di molte sostanze nutritive per recuperare. La dieta include pasti e prodotti che consentono di reintegrare il corpo con vitamine e elementi utili. Il cibo è liquido e omogeneo. I prodotti sono facilmente digeribili, facilmente digeribili e non provocano un aumento della secrezione nel pancreas.

La malattia si verifica sullo sfondo di un'alimentazione scorretta. In caso di violazione del pancreas, si sviluppa la pancreatite che sfocia in necrosi pancreatica. Il sistema digestivo non è in grado di digerire il cibo in arrivo, anche pasti leggeri.

Posso ottenere la pancreastonecrosi all'istante? Sì, un attacco acuto si verificherà in qualsiasi momento. La malattia si manifesta in seguito al consumo di grandi quantità di bevande alcoliche e cibi grassi proteici. Con un carico regolare sul pancreas, le conseguenze sono possibili. Spesso i pazienti sono ricoverati in ospedale con un attacco di malattia dopo una pesante festa.

La dieta generale delle diete acute di pancreatite è la stessa che segue la pancreatonecrosi. I piatti grassi, fritti, affumicati e speziati non possono essere consumati. Tutto il cibo è cotto, cotto in umido, cotto, cotto a vapore. Preferisco zuppa, porridge sfilacciato, purè di patate magro. Il cibo è cotto in acqua. Alcool, caffè, brodi grassi sono esclusi. Ci sono alcune regole e raccomandazioni:

  • Al fine di evitare complicazioni nel processo di digestione, eliminare il cibo solido, preferendo una consistenza omogenea dei piatti. Questi includono farina d'avena in condizioni di terreno, grano saraceno con verdure, carne magra, pesce. Tutto ciò è al vapore.
  • I grassi hanno un effetto dannoso sulla digestione durante questo periodo. Consentito solo una piccola fetta di burro, che è permesso di riempire il cibo. Un'alternativa è l'olio d'oliva naturale.
  • Frutta non acida e matura
  • Frittata con vapore di quaglia, uova di gallina, pane raffermo, cracker, ricotta a basso contenuto di grassi - consentire nutrizionisti.
  • Come bevanda, puoi bere tè, una composta, una rosa canina fermentata, un succo senza zucchero.
  1. Colazione - omelette proteica, porridge viscido di grano saraceno, tè leggero.
  2. Snack: tè leggero con un delicato soufflé di albicocche secche.
  3. Pranzo - brodo di riso, purea di pollock bollita, dessert sotto forma di gelatina di succo appena spremuto senza acido con aggiunta di un sostituto dello zucchero.
  4. Snack - Ricotta senza grassi, composta di rosa canina.
  5. Cena a base di pesce o carne, torte al vapore, soufflé di carote.

Prodotti consentiti

Uno dei metodi di trattamento della necrosi pancreatica è la dieta corretta. È prescritto in combinazione con altri metodi di trattamento. Ai primi segni di una malattia, un medico deve essere chiesto di aiutarlo a prescrivere un trattamento. Dirà in dettaglio cosa puoi mangiare con la necrosi pancreatica:

  1. Verdure. Questi includono carote, patate, zucchine. Sono aggiunti al primo corso, pre-macinatura.
  2. Kashi. Riso, grano saraceno, farina d'avena devono essere schiacciati in uno stato di farina. Porridge mucoso uniforme adatto come secondo piatto.
  3. Per dessert, i pasticcini sono perfetti, ma magra. È necessario mangiare una prelibatezza il secondo giorno in uno stato stantio.
  4. Frutti. Preferisci frutti dolci e maturi. Pesche adatte, albicocche. Prima di servire, assicurati di sbucciare.
  5. Mele dolci È meglio dare al paziente cotto. Fai un soufflé, una gelatina o una mousse.
  6. Bere acqua minerale medicinale, rosa canina prodotta, composta a base di frutta secca, tè leggero, gelatina.

Prodotti totalmente o parzialmente limitati

Dopo la chirurgia e la chirurgia, è richiesta una dieta per la necrosi pancreatica. Molti prodotti non sono ammessi affatto durante questo periodo. L'uso di alcuni parzialmente limitato. Sono mangiati a piccole dosi e soggetti a buona salute:

  1. Zuppe di latte povere e povere di grassi. Prepararli diluiti con acqua in proporzioni uguali.
  2. Prodotti caseari magri - panna acida, ricotta, kefir.
  3. Pollo proteico o uova di quaglia
  4. Cremoso, olio vegetale in piccole quantità.
  5. Varietà magra di carne e pesce.

Che rifiutano:

  • brodi grassi;
  • carni e pesce grassi;
  • salsicce e prodotti affumicati;
  • pasticcini freschi, muffin;
  • prodotti grassi caseari, latte in polvere;
  • soda, alcool;
  • tè forte, caffè, cacao;
  • fibra grossolana contenuta in molte verdure e frutta;
  • uova fresche e fritte;
  • cereali - mais, orzo, frumento;
  • pepe, un sacco di sale, spezie, spezie.

Menu, modalità di alimentazione

Dieta - un passaggio obbligato sulla strada della ripresa. È importante seguire le regole e i consigli. Mangiare bene non dovrebbe mangiare troppo. Eliminando i fattori irritanti, inizia a mangiare cibi sani. Non dovrebbe essere caldo, grasso, ruvido, tagliente, salato.

La porzione è divisa in 6 ricevimenti. Quando fai la dieta rispetta la quantità di cibo consumato. Dopo aver mangiato, sentirsi pieno, ma non mangiare troppo.

Il menu comprende piatti come purè di verdure bollite (broccoli, patate, carote, zucchine). Preparare insalate proteiche (petto di pollo, formaggio Adyghe, aneto, kefir), ricotta a basso contenuto di grassi.

Dieta corretta e sicura - la chiave del successo nel trattamento.

Nutrizione per la necrosi pancreatica

La necrosi pancreatica è la cessazione della funzionalità, o la morte, delle cellule pancreatiche. Il processo è irreversibile ed è una conseguenza dell'infiammazione cronica o acuta della ghiandola (pancreatite). Un'operazione è necessaria per eliminare la patologia - necrotomia del pancreas. Dopo l'intervento chirurgico, il trattamento si basa sull'assunzione di farmaci e sul rigoroso rispetto della dieta.

Secondo la nutrizione clinica secondo V. Pevzner, la dieta per pancreatonecrosi nel periodo postoperatorio include "tabella numero 0" e "tabella numero 5P". La terapia dietetica mira a ridurre la stagnazione, l'inibizione dell'iperfermentemia pancreatica (aumento della produzione di enzimi) e lo scarico massimo del pancreas (schazhenie meccanico, termico e chimico).

Zero power scheme dopo la necrotomia

Nel periodo dopo la necrotomia, il sistema digestivo ha bisogno di riposo assoluto, quindi il paziente viene mostrato a digiuno. Senza carico funzionale, cioè senza produrre enzimi digestivi, il processo di rigenerazione avviene più velocemente. Nei primi 5-6 giorni al paziente è permesso solo di bere acqua da tavola non carbonata o acqua minerale Borjomi, Yessentuki, precedentemente degassata. Il mantenimento della vita viene effettuato attraverso nutrizione parenterale (per via endovenosa).

Dopo un periodo di tempo specificato, il paziente viene trasferito alle varietà a fasi della dieta zero per la pancreastonecrosi. I pasti sono ammessi in porzioni modeste (50-100 g.), Ogni 2-2,5 ore. Cosa puoi mangiare in ogni fase:

  • Numero di tabella 0A. Brodo non salato di carne magra di vitello, manzo, kissel (composta) di frutta secca, bacche di rosa canina.
  • Numero di tabella 0B. L'espansione della dieta, l'introduzione di cereali liquidi dai cereali, pre-schiacciati in un macinino da caffè, frittata di proteine ​​al vapore.
  • Numero di tabella 0B. Aggiunga la purea di verdure del bambino, le mele cotte.

La durata di ogni fase dipende dalle condizioni del paziente. In assenza di complicazioni della malattia, il paziente passa alla dieta "Tabella n. 5P".

I postulati della nutrizione terapeutica

I requisiti generali per l'organizzazione di una corretta alimentazione per la necrosi pancreatica del pancreas includono:

  • quantità strettamente limitata di cibi grassi e carboidrati nella dieta;
  • la presenza di proteine ​​nella dieta;
  • dieta razionale (ogni 2-2,5 ore) e modalità di consumo (almeno 1500 ml di acqua);
  • porzioni limitate per un singolo pasto;
  • esclusione della cottura del cibo per frittura (solo piatti bolliti, in umido e al vapore);
  • uso limitato di sale (5-6 grammi al giorno);
  • osservanza delle condizioni di temperatura di bevande e piatti (non troppo caldi e non freddi).

Inoltre, nel menu si dovrebbe inserire fitozvary di erbe che supportano il pancreas.

Prodotti proibiti

La nutrizione per la necrosi pancreatica prevede la completa eliminazione dal menu del paziente dei seguenti prodotti per categoria:

  • carne grassa di pollame (anatra, oca), agnello, maiale;
  • conservazione (stufato, sottaceti, sottaceti, latte condensato, patè, pesce in scatola, marmellata, marmellata);
  • prosciutto e salsicce;
  • pesce grasso (halibut, sardina, sgombro, capelin, saury), caviale;
  • legumi;
  • verdure della famiglia dei cavoli (ravanello, ravanello, cavolo);
  • famiglia di cipolle (aglio, cipolla, asparagi);
  • acetosa e spinaci;
  • latticini grassi;
  • cottura di burro, sfoglia, pasta frolla;
  • cibo e bevande dolci, caffè;
  • cereali: orzo (orzo perlato e semola d'orzo), miglio (semole di miglio), mais;
  • ketchup, concentrato di pomodoro, salse grasse a base di maionese, rafano;
  • funghi (in tutti i tipi di cottura, incluso il brodo);
  • agrumi;
  • spezie piccanti;
  • pesce, lardo, carne, cotto per mezzo del fumo.

Prodotti validi

L'elenco di cibi e piatti che possono essere consumati durante il periodo di riabilitazione comprende:

  • frittata (al vapore o cotta nel microonde);
  • purè di patate o verdure a base d'acqua;
  • crostini bianchi autopulenti, biscotti;
  • porridge sull'acqua;
  • brodo di pollo (con la pelle di pollame deve essere rimosso);
  • petto di pollo e cotolette di pesce magro;
  • cheesecakes, cotto a vapore da ricotta a basso contenuto di grassi;
  • yogurt naturale;
  • vermicelli bolliti (tagliatelle);
  • ricotta e pudding di verdure;
  • minestre di carne e verdure frullate;
  • dessert a base di frutta e bacche (gelatina, gelatina, composta);
  • Tè verde generosamente fermentato, acqua minerale senza gas.

Per garantire il massimo comfort per il pancreas, gli alimenti approvati vengono introdotti gradualmente nella dieta, in piccole porzioni.

Dieta "Tabella numero 5P"

Il passaggio alla quinta dieta viene eseguito senza problemi. Durante i primi 3-6 giorni, le porzioni devono essere inserite nel telaio di 150-180 grammi. Qualsiasi grasso dovrebbe essere scartato. Varianti di un menu esemplare nella fase iniziale:

1,5 ore prima di andare a dormire, si consiglia di fare uno spuntino con cracker bianchi con un decotto di erbe curative. I pasti dovrebbero essere leggeri, non richiedendo sforzi seri per processarli dal pancreas.

Dieta estesa

In caso di dinamica positiva, la razione viene reintegrata con piatti combinati, latticini, zuppe leggere e poco care. Per usare sono permessi:

  • pesce con un tenore di materia grassa ⩽ 8% (pollock, luccio, melù, nasello, passera);
  • minestre di verdure frullate su brodo di carne leggero;
  • carne di pollame magra (tacchino, pollo);
  • stufato di coniglio;
  • uova alla coque, uova strapazzate cotte nel forno a microonde o al vapore;
  • ricotta con contenuto di grassi da 0 a 2%, latte 1,5%;
  • prodotti lattiero-caseari con un tenore di grasso ⩽ compreso tra 1,5 e 2,5% (yogurt, kefir, yogurt, ryazhenka);
  • formaggi: "Ricotta", "Tofu", "Gaudette";
  • farina d'avena, porridge di semola su base latte (contenuto di grassi del latte 1,5%);
  • grano saraceno bollito, semolino e farina d'avena;
  • broccoli e cavolfiori;
  • ortaggi e radici: barbabietole, carote, zucchine, zucca;
  • vermicelli (tagliatelle);
  • cotto nel microonde o nel forno verdure, mele;
  • gelatina di frutta e purè di patate.
  • miele e marmellata (in quantità minima);
  • succo senza zucchero di zucca, pesca, carota, albicocca.

Mangiare dovrebbe essere allo stesso modo (5-6 volte al giorno). Consentito 10-15 grammi di burro al giorno.

Dieta "Diete numero 5P"

La razione giornaliera viene preparata attraverso una combinazione di alimenti e prodotti consentiti. Il seguente menu di esempio è disponibile per i pasti principali e gli snack. Opzioni per i pasti mattutini: frittata di vapore con formaggio leggero "Ricotta" ("Tofu", "Gaudette"), porridge di semola per l'1,5% di latte con uvetta, cereali "Hercules numero 3" sull'acqua con l'aggiunta del 2% di ricotta, casseruola di ricotta o manna e ricotta nel microonde.

Primi piatti: zuppa di pollo con semolino e carote, purea di carote e broccoli in brodo di pollo, zuppa di noodle in brodo di vitello, brodo di pollo con polpette di pollo. Menù per merenda o pranzo: mele con ricotta o ricotta, forno al microonde, torte al vapore con formaggio + brodo di rosa canina, biscotti + gelatina di frutta, zucca al forno con miele + tè non dolce e debole, yogurt naturale + succo di frutta (verdura), gelatina di pesca + tè verde.

Piatti principali e contorni: stufato di verdure (escluso cavolo) con pollame o carne di coniglio, polpette o hamburger a base di carne consentita, al vapore con broccoli al vapore, cotolette cotte al vapore (passera) con purè di patate in acqua, tacchino bollito con purea di verdure zucchine, carote e broccoli, cotolette di carota al vapore con vitello bollito, tacchino al cartoccio o pollo con farinata di grano saraceno viscoso, noodles con formaggio delle varietà ammesse e soufflé di pollo.

Opzioni di cottura

I pasti sono preparati solo da prodotti autorizzati. Quando usi le ricette, devi prestare attenzione che il cibo non è aromatizzato con salse, spezie e burro.

Soufflé di pollo

  • due filetti di petto di pollo;
  • 200 ml di latte 1,5%;
  • due uova;
  • un po 'di sale e burro.

Nelle uova, separa il bianco dal tuorlo. Tagliare la carne di pollo e tagliarla in un robot da cucina o tritacarne. Mescolare la carne macinata, il latte ei tuorli, leggermente salati e frullare con un frullatore. Sbattere le restanti proteine ​​con un mixer e delicatamente, usando una spatola di legno o silicone, aggiungere al ripieno. Muffa per i cupcakes con il burro, distribuisci la massa di carne risultante. Mettere in forno, preriscaldato a 180 ° C per un quarto d'ora.

Passera o pollo al forno

Le ricette sono simili nel metodo di cottura in una pentola a cottura lenta. Tempo di cottura - 105 minuti, modalità - "torrefazione", temperatura - 145 ° C. Lavare il pesce, tagliare la coda e la testa. Rimuovere gli interni, tagliare le pinne con le forbici e risciacquare nuovamente. Scolare con un tovagliolo di carta, tagliare in porzioni e sale. Avvolgere ogni pezzo in un foglio separato di alluminio. Metti in una pentola a cottura lenta. Marinare il filetto di pollo per 20-30 minuti in salsa di soia (1 cucchiaio da tavola L.) e olio vegetale (1 cucchiaio da tè). Avvolgere saldamente nel foglio e inviare una pentola a cottura lenta.

Insalata a strati

  • carote - 1 pz.;
  • filetto di pollo - 1 pz.;
  • patate - 1-2 pezzi;
  • uova - 2 pezzi;
  • Ricotta;
  • yogurt naturale 2,5%.

Lessare il petto di pollo, le carote, le patate e le uova. Tritare il filetto bollito, mescolare con la "ricotta" e frullare con un frullatore. Grattugiate di patate e carote su una grattugia fine, albume d'uovo - su una grattugia grossa. Assemblare l'insalata a strati: patate - filetto di pollo con formaggio - albumi d'uovo - carote. Ogni strato (compreso quello superiore) è leggermente salato e spalmato di yogurt. Attendere 1-1,5 ore affinché i livelli si impregnino bene.

risultati

La pancreatonecrosi è una grave complicazione del processo infiammatorio nel pancreas. La patologia spesso minaccia il paziente con esito fatale. Al fine di non portare la malattia in una fase critica, è necessario seguire rigorosamente la dieta, in modo tempestivo per cercare aiuto medico durante i periodi ricorrenti di pancreatite cronica.

Regole nutrizionali per la necrosi pancreatica del pancreas

Uno dei prerequisiti principali per lo sviluppo della necrosi pancreatica è la non conformità con la dieta - consumo di cibi fritti, piccanti, grassi e alcol, quindi una condizione necessaria per un trattamento efficace della pancreatite necrotica è una dieta bilanciata e il rifiuto delle bevande forti.

Principi di nutrizione per la pancreatite necrotizzante

Cibo correttamente scelto con necrosi pancreatica è una componente importante del complesso trattamento della malattia.

La dieta è divisa in più fasi:

  • fame, suggerendo l'astensione dal cibo durante l'esacerbazione della necrosi pancreatica, prima e dopo l'intervento chirurgico;
  • dieta numero 5P (prima versione), nominata dopo il digiuno per un periodo da 3 giorni a una settimana;
  • dieta numero 5P (seconda versione), utilizzata dopo la rimozione dei sintomi acuti e riduzione del dolore.

Entrambe le opzioni hanno un diverso orientamento:

  1. il primo non provoca la secrezione del succo digestivo, che contribuisce ad alleviare il dolore e a fornire la necrosi pancreatica con il massimo riposo;
  2. il secondo - mira a prevenire la recidiva e la progressione della malattia, mentre la dieta esclude i piatti che aumentano l'attività secretoria sia del pancreas che dello stomaco.

Nutrizione e digiuno parenterale

Nei primi giorni della malattia, per un certo periodo prima e dopo l'operazione, al paziente viene assegnata una tabella zero, che porta al riposo enzimatico del pancreas: in questa fase il corpo riposa senza produrre disastrosi per lui con necrosi pancreatica.

Per evitare l'esaurimento, il paziente riceve una nutrizione parenterale, in cui i nutrienti necessari per il corpo vengono iniettati direttamente nel sangue.

La composizione della soluzione iniettabile, calcolata sulla base del fabbisogno energetico di un nutrizionista specialista, è spesso costituita da una soluzione di glucosio al 20% con l'aggiunta di soluzioni di aminoacidi, emulsioni di grassi, insulina e altri componenti.

Dieta dopo necrosi pancreatica

Dopo il trattamento chirurgico, quando i sintomi della necrosi pancreatica regrediscono, la dieta si espande. Il quinto giorno dopo l'intervento il paziente può bere un bicchiere di brodo di rosa canina o acqua minerale alcalina senza gas non più di 4 volte al giorno.

Se non si verifica alcun deterioramento entro due giorni, il paziente viene trasferito alla dieta n. 5P, in base alla quale viene prescritta una dieta frazionata fino a 6 volte al giorno con tre pasti principali. I prodotti devono essere caldi, bolliti o cotti al vapore senza sale e spezie.

La dieta numero 5P elimina completamente l'uso di cibi grassi, salati, piccanti, fritti e alcolici con necrosi pancreatica. I primi piatti sono preparati con cereali e verdure frullate - carote, patate, zucche, zucchine. Guarnire, cotto in acqua di riso, grano saraceno, farina d'avena o vermicelli, è possibile presentare pesce magro, pollame o carne.

  • pasta raffermo di farina di 1 ° o 2 ° grado;
  • biscotti e cracker salati;
  • frutta fresca morbida e matura;
  • mele cotte, gelatine, mousse;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • omelette proteica;
  • burro e olio vegetale nella composizione dei piatti;
  • decotto di fianchi, tè leggero, composte di frutta secca e succhi senza zucchero e conservanti.

Prodotti sotto il tabù

Con la necrosi pancreatica, tali prodotti come:

  • alcol;
  • bevande gassate;
  • cacao e caffè;
  • pane fresco;
  • minestre in brodo;
  • pesce grasso, pollame e carne;
  • carne affumicata e salsicce;
  • sottaceti e cibi in scatola;
  • fagioli, ravanello, rapa, aglio, cipolla, acetosa, funghi, peperoni dolci, cavoli, melanzane, ravanelli;
  • banane, uva, fichi;
  • cioccolato, marmellata, confetteria, gelati;
  • lardo e oli da cucina;
  • piatti a base di uova intere;
  • latticini ad alto contenuto di grassi;
  • orzo perlato, orzo, miglio e farina di mais friabile.

È necessario aderire alla dieta per un lungo periodo (da 6 a 9 mesi), fino a quando i parametri di laboratorio sono completamente normalizzati e scompaiono i sintomi della necrosi pancreatica. Idealmente, un regime alimentare speciale diventa abituale per il paziente. Se la sua insufficienza funzionale non si è sviluppata, in futuro la nutrizione può essere variata, ascoltando le raccomandazioni del medico e le proprie sensazioni.

Pancreatonecrosi: regole nutrizionali per la malattia

Una dieta rigorosa per la necrosi pancreatica deve essere rispettata dal paziente fino a quando i segni della patologia non scompaiono del tutto. Potrebbe volerci un anno o più. Il fatto che lo stato di salute del paziente dopo una necrosi pancreatica posticipata si sia normalizzato, il medico sarà in grado di verificare i risultati dei test di laboratorio, che il paziente deve sottoporsi periodicamente. Se gli effetti negativi della salute non vengono osservati, la dieta inizia gradualmente ad espandersi.

Cos'è la necrosi pancreatica

La pancreatonecrosi è una grave patologia del pancreas associata alla morte delle cellule di un organo. Nella maggior parte dei casi, le sue conseguenze sono il diabete e la morte. Il precursore di questa pericolosa malattia è la pancreatite acuta, che, a causa della mancanza di un trattamento adeguato e dell'insuccesso nel seguire una dieta, è complicata dalla necrosi pancreatica.

I primi sintomi della malattia includono dolore acuto della cintura a livello dell'addome superiore, nausea, accompagnato da vomito e feci alterate. La pancreatonecrosi non è sempre limitata a danneggiare solo i tessuti della ghiandola. Quando le condizioni sono favorevoli a lui, diventa la causa delle malattie degli organi che si trovano vicino al pancreas.

Soprattutto la nutrizione prima e dopo l'intervento chirurgico

Un giorno prima del trattamento chirurgico della necrosi pancreatica, al paziente non è permesso mangiare o bere acqua o altro liquido. Una dieta così rigida è spiegata dal fatto che durante il riposo funzionale dello stomaco il pancreas deve fermare la produzione di enzimi digestivi coinvolti nella digestione del suo parenchima.

In modo che il paziente non perda forza e sia stato in grado di sottoporsi a un trattamento chirurgico della necrosi pancreatica, è supportato da soluzioni nutritive, che vengono somministrate per via endovenosa.

Dopo l'intervento chirurgico sul pancreas c'è un pasto dietetico che può essere iniziato solo a 6-7 giorni. Fino a quel momento, al paziente è permesso solo una bevanda calda. Come bevande, offriamo acqua medicinale di media mineralizzazione (Borjomi, Narzan), brodo di rosa canina e tè debole senza zucchero. Al giorno non più di 800 ml in 4-6 ricezioni.

Se la condizione del paziente con necrosi pancreatica rimane estremamente difficile, allora è addirittura vietato bere. Il paziente viene trasferito alla nutrizione endovenosa. Non appena la condizione è stabilizzata, il menu include piatti di prodotti che aiutano a ripristinare le funzioni dell'apparato digerente.

Come dieta postoperatoria, al paziente viene assegnato un tavolo zero per circa il sesto - settimo giorno:

  • Tabella n. 0a - la dieta viene prescritta alcuni giorni dopo il trattamento chirurgico della necrosi pancreatica. Si compone di carne, brodo a basso contenuto di grassi senza sale, brodo di riso di muco, composta e gelatina di bacche e mele essiccate, gelatina e succhi freschi non acidi, composta leggermente zuccherata dai cinorrodi. Pasto frazionario, porzioni di 200-300 g.
  • Tabella n. 0b: una dieta viene assegnata dopo i pasti n. 0a, il menu include tutti i piatti della dieta precedente. La dieta si espande grazie alle zuppe e ai cereali fatti di cereali frantumati (riso, grano saraceno, farina d'avena), una frittata di uova di pollo, costolette di carne e carne di varietà dietetiche (cotte solo per una coppia), uova bollite, pesce e purea di carne. La durata della dieta è di 7 giorni. Nutrizione frazionaria, porzioni di 350-400 g
  • Tabella # 0v - il menu contiene tutti i piatti delle precedenti diete zero, ma la quantità di sale aumenta leggermente. La nutrizione del paziente è integrata con prodotti a base di latte fermentato, mele cotte, cracker di grano.

Successivamente, il paziente viene trasferito alla dieta numero 5. Nella pancreatite acuta e cronica, questa è una parte integrante del lavoro per ripristinare la funzione pancreatica. Grazie a lei e alle cure mediche, è possibile evitare complicazioni sotto forma di ulteriore pancreastonecrosi.

Nutrizione e digiuno parenterale

Prima del trattamento chirurgico della necrosi pancreatica e un certo periodo di tempo dopo l'operazione, ai pazienti viene prescritta una dieta medica affamata, che fornisce un riposo alle ghiandole enzimatiche. I pazienti sono autorizzati a bere solo un brodo debole dei fianchi e acqua minerale.

Per eliminare l'esaurimento del corpo, viene eseguita la nutrizione parenterale. La procedura prevede l'introduzione di nutrienti direttamente nel sangue attraverso un catetere in una grande vena.

Il volume richiesto e la composizione delle soluzioni nutritive sono calcolati da un nutrizionista, tenendo conto del fabbisogno energetico del paziente. Il liquido per la somministrazione parenterale per la necrosi pancreatica è costituito da glucosio, soluzioni di aminoacidi e insulina.

Regole per fare menu per i pasti quotidiani

Una dieta per la necrosi pancreatica è un intero elenco di regole che devono essere seguite dal paziente senza fallo. Quando si disegna una dieta, il medico curante o il nutrizionista include nei prodotti dietetici del paziente che saturano l'organismo malato con tutte le vitamine, i micro e gli elementi macro necessari.

Per facilitare il lavoro del sistema digestivo, il cibo consumato dovrebbe essere il più liquido possibile.

In questo caso, lo specialista seleziona solo quei prodotti che sono facilmente digeribili nell'intestino e assorbiti dal corpo, non aumentano l'attività secretoria del pancreas.

Prodotti consentiti

Elenco dei prodotti consigliati dai nutrizionisti per i pazienti con necrosi pancreatica:

  • Patate, carote, zucchine - usate per cucinare primi piatti. Prima di cuocere i prodotti sono schiacciati.
  • I chicchi (riso, grano saraceno, farina d'avena) vengono macinati usando un mini-mulino. I cereali tritati sono utilizzati per la preparazione di porridge mucosi.
  • Pasta di quaresima da farina 1-2 gradi - si consiglia l'uso in una forma leggermente macchiata.
  • Frutta dolce matura (pesche, albicocche) - vengono mangiati senza buccia ea poco a poco.
  • Le mele sono varietà non acide - i souff di vapore sono cotti a vapore, fanno la mousse e la gelatina e cuociono nel forno.
  • Bevanda consigliata: decotto di fianchi, tè debole non zuccherato, baci e bevande da frutta secca, acqua minerale medicinale.

Nel processo di cottura, è consentito il sale, ma la quantità giornaliera di sale per i pazienti sottoposti a pancreastonecrosi non deve superare i 2 g.

Prodotti parzialmente limitati

L'elenco di piatti e prodotti che possono essere utilizzati da persone affette da patologie pancreatiche, ma in quantità minime e soggette a un buono stato di salute:

  • Zuppe di latte - cotte a metà con acqua.
  • Prodotti lattiero-caseari senza grassi - ricotta, kefir, ryazhenka e panna acida.
  • Quaglie fresche e uova di gallina - sono bollite a fuoco lento, usate per cucinare frittate al vapore solo con proteine.
  • Verdura e burro - utilizzati nella preparazione dei primi e dei secondi piatti.
  • Carne e pesce dietetici - i prodotti sono passati attraverso un tritacarne, gli hamburger al vapore sono cotti al vapore, purè.

Quali prodotti sono vietati

Nel menu di dieta di pazienti è severamente proibito entrare nei seguenti piatti e prodotti:

  • ricchi brodi di carne e pesce;
  • carni non dietetiche;
  • carne affumicata e salsicce;
  • prodotti da forno freschi;
  • latte e prodotti caseari freschi grassi;
  • alcool e qualsiasi soda;
  • caffè, cacao, tè forte;
  • verdure e frutta contenenti fibre grossolane;
  • uova fritte e sode;
  • orzo, grano, granturco;
  • spezie piccanti e sale, zucchero.

Tutti questi prodotti sono difficili da digerire, alcuni dei quali contribuiscono alla produzione potenziata di enzimi pancreatici, il che porta a una ricaduta della malattia.

Menu di esempio

La dieta per la necrosi pancreatica del pancreas comporta l'osservanza del menu terapeutico numero 5:

  • Colazione leggera: uova strapazzate di albume, porridge di muco di grano saraceno, tè debolmente fermentato senza zucchero.
  • 2a colazione: soufflé dietetico di albicocche secche, tè non zuccherato.
  • Pranzo: brodo di riso, soufflé di merluzzo bollito, gelatina di succo acidulo appena preparato con un dolcificante sintetico.
  • Snack tra pranzo e cena: cagliata a basso contenuto di grassi, composta di rosa canina.
  • Cena: costolette di pesce o carne al vapore, soufflé di succo di carota.
  • Al posto del pane dovrebbero essere usati cracker di frumento, ma non più di 50 g al giorno. Il menu dieta contiene zucchero, ma non più di 5 grammi al giorno.

Ricette dietetiche

Cibo sano dopo la chirurgia del pancreas è zuppe e pappe dietetiche con una piccola quantità di sale, soufflé al vapore con zucchero e semolino, budino di formaggio magro a bassa percentuale di grassi.

Zuppa di crema di broccoli

  • Acqua - 0,5 l.
  • Patate - 2-3 pezzi
  • Infiorescenze di broccoli - 5 pz.
  • Sale (secondo indicazioni).

Come cucinare: far bollire l'acqua, mettere le patate e i broccoli, cuocere a fuoco medio per 15-20 minuti. Scolare le verdure bollite, versare il brodo in piatti puliti. Tritare le patate e i broccoli in un frullatore in una purea, quindi diluire con brodo vegetale. Ancora fuoco e cuocere fino a che non diventa denso.

Budino di ricotta

  • Ricotta senza grassi - 400 g
  • Mela acida (senza buccia) - 300 g
  • Albumi d'uovo di pollo - 6 pz.
  • Zucchero (tenendo conto della tariffa giornaliera).

Come cucinare: tritare la ricotta e le mele separatamente in un frullatore in una purea, quindi unire e mescolare a una consistenza uniforme. Aggiungili gradualmente a loro le proteine ​​del pollo montate. Mescolare il composto in forme e infornare nel forno.

Soufflé di semolino

Una ricetta utile per i soufflé per la pancreatite sarà solo se il piatto è cotto a vapore.

  • Composta di frutta secca - 3 bicchieri
  • Semolino - 3 cucchiai.
  • Proteine ​​di pollo - 3 pz.
  • Zucchero (secondo indicazioni).

Come cucinare: cucinare come al solito, ma al posto del latte, usare la composta. Battere la massa preparata e leggermente raffreddata con un mixer, aggiungere gradualmente le proteine ​​montate al semolino. Mescolare la miscela in forme e vapore.

Complicazioni dovute a non-dieta

Se non si segue la nutrizione clinica per la necrosi pancreatica, anche i farmaci più costosi non miglioreranno le condizioni del paziente. Dovrebbe essere richiesta una dieta per la necrosi pancreatica. Questa è l'unica possibilità di eliminare l'aspetto del diabete in un paziente, che è una conseguenza della morte delle cellule di insulina.

Menu di esempio e caratteristiche dietetiche per la necrosi pancreatica dei tessuti pancreatici

Una dieta per la necrosi del pancreas è un insieme di regole appositamente selezionate che devono essere seguite da un paziente con questa diagnosi. Nel redigere il menu dieta, è importante prendere in considerazione tutti i lati vulnerabili del corpo di una persona malata.

Allo stesso tempo, è necessario dare un'opportunità a un organismo indebolito per ottenere in quantità sufficiente tutte le vitamine necessarie, oligoelementi e altre sostanze utili. Tuttavia, non dimenticare che tutto il cibo dovrebbe essere facilmente digerito e digerito, e anche non contribuire ad un aumento della secrezione di pancreas.

Cos'è la necrosi pancreatica?


La necrosi del pancreas o la necrosi pancreatica è una delle complicanze più gravi che si verificano nella pancreatite acuta o cronica. Con questa patologia, si osserva il processo di estinzione del tessuto pancreatico, inclusi i vasi sanguigni e le punte dei nervi circostanti.

Uno dei principali fattori che provocano lo sviluppo della necrosi pancreatica è l'incuria delle istruzioni del nutrizionista, quando il paziente consuma cibi proibiti, in particolare cibi piccanti, grassi e fritti, oltre all'alcol.

Perché la malattia è caratterizzata da un'immagine così sintomatica:

  • Dolore grave, quasi doloroso nell'ipocondrio sinistro.
  • Vomito intensivo e frequente
  • Palpitazioni cardiache
  • Aumento della temperatura
  • La diarrea.
  • Febbre.

Sfortunatamente, i pazienti devono sapere che con la necrosi pancreatica l'intervento chirurgico è un fatto inevitabile, quindi, nel periodo preoperatorio, la terapia inizia con l'adesione obbligatoria alla dieta.

Soprattutto la nutrizione prima e dopo l'intervento chirurgico


Una dieta per la necrosi pancreatica del pancreas prima dell'operazione implica una dieta "zero", cioè, non si dovrebbe né mangiare né bere. Le forze del corpo sono supportate dall'introduzione di soluzioni medicinali direttamente nel sangue: glucosio, grassi, amminoacidi. Ciò è necessario affinché il pancreas non produca enzimi che mangiano nel parenchima. Inoltre, questo metodo di nutrizione viene utilizzato durante l'esacerbazione della malattia.

La dieta postoperatoria per necrosi pancreatica è anche "zero" e solo il 5 ° giorno dopo l'operazione il paziente è autorizzato a bere acqua: 4 bicchieri d'acqua e un decotto di rosa canina.

Se il benessere di una persona non si deteriora, due giorni dopo la dieta viene inserita dopo la necrosi pancreatica, cioè una transizione alla dieta n. 5P. Nei primi giorni viene servito solo cibo fresco, con un'assoluta mancanza di sale, spezie e grassi. Nei giorni successivi, il menu viene gradualmente esteso.

Prestare attenzione anche alle importanti sfumature della dieta con necrosi pancreatica dopo l'intervento chirurgico:

  1. Hai bisogno di mangiare almeno 5-6 volte al giorno, ma in parti frazionarie.
  2. Per prevenire la stitichezza prima di andare a letto, sarà utile anche bere kefir non grassi, yogurt e succo di barbabietola.
  3. Evitare tutti i prodotti indesiderati elencati di seguito.
  4. Non mangiare troppo.
  5. Dal 3 ° o 5 ° giorno del disturbo durante la settimana, attenersi alla prima versione della tabella di dieta numero 5P. Quindi passare alla seconda variante dietstola. Una tale sequenza aiuta a prevenire la transizione della forma acuta della pancreatite alla forma cronica.

Il rispetto di queste semplici regole contribuisce alla stabilizzazione delle condizioni del paziente e impedisce possibili ricadute.

La prima versione del menu terapeutico numero 5P

Colazione: frittata di proteine ​​al vapore; porridge di grano saraceno a forma di purea su base acquosa di densità semi-viscosa; tè non concentrato a bassa concentrazione.

2a colazione: soufflé di albicocche secche; tè debole, leggermente zuccherato.

Pranzo: zuppa di riso viscosa; soufflé di pesce al vapore; gelatina a base di succo di ciliegia con aggiunta di xilitolo.

Pranzo: ricotta a basso contenuto di grassi; bevanda alla rosa canina.

Cena: polpette di carne bollite al vapore; soufflé di carote al vapore.

Ora di andare a letto: bere bacche di rosa canina.

La tariffa giornaliera dei seguenti prodotti: cracker - non più di 50 g; zucchero - 5 g

La seconda versione del menu di dieta numero 5P

Colazione: cotolette di pesce al vapore; porridge semi-viscoso di cereali di riso, cotto a base d'acqua; tè zuccherato debole.

2a colazione: ricotta non lievitata; fianchi di tè o di brodo.

Pranzo: zuppa di verdure con orzo perlato; filetto di vitello bollito; purè di patate; e anche bere dalle albicocche secche.

Spuntino: mela cotta; compotik da bacche fresche.

Cena: involtini di filetto di pollo bollito farcito con omelette proteiche; casseruola di formaggio magro cotto a bagnomaria; tè o decotto di camomilla.

Ora di andare a letto: ricotta a basso contenuto di grassi; Succo di ciliegie a base di ciliegie.

La tariffa giornaliera dei seguenti prodotti: pane di ieri (essiccato) - 200 g, zucchero - non più di 30 g.

Regole per la creazione di un menu per la nutrizione quotidiana in caso di malattia


La nutrizione dietetica per la necrosi pancreatica è per la vita e non può essere violata in alcun modo.

Quindi, cosa si può mangiare con il cancro del pancreas pancreatico? Di seguito sono riportati i punti salienti della tabella di dieta numero 5P. In base alle istruzioni, puoi sviluppare e creare menu giornalieri:

  1. Pane secco, cracker, biscotti non lievitati.
  2. I primi piatti: zuppa con verdure tritate, con l'aggiunta di vermicelli o cereali (principalmente riso, grano saraceno, farina d'avena).
  3. Carne bollita, a vapore di varietà fresche e lo stesso pesce, prima di servire, sono macinati o macinati.
  4. Il burro non può contenere più di 10 g al giorno (per altre fonti: 30 g), quindi l'opzione migliore per il tuo caso deve essere controllata con esperti.
  5. In relazione alle uova, vengono prodotte solo proteine ​​dalle quali vengono fatte le omelette a vapore.
  6. L'olio vegetale può essere usato nella quantità non superiore a 20 g (incluso nei piatti).
  7. I frutti con necrosi pancreatica devono essere maturi e morbidi (pera, mela), evitando i frutti acidi e le bacche.
  8. Dai latticini è consentito mangiare latte acido e ricotta a basso contenuto di grassi.
  9. Le bevande possono bere succhi freschi e diluiti, tè leggero, tisane, composte senza zucchero.

Le regole base della cucina sono le seguenti:

  • Il cibo dovrebbe essere eccezionalmente caldo, in nessun modo freddo o caldo.
  • Il cibo è preparato senza grassi, aggiungendo condimenti e sale.
  • In relazione al burro o al latte, vengono aggiunti ai pasti pronti, mentre la dose giornaliera di olio non deve essere superiore a 10 g.
  • Il cibo salato è permesso, ma il tasso di sale non deve superare i 2 grammi al giorno.

Inoltre, i pazienti con necrosi pancreatica dovrebbero prestare attenzione ad una sfumatura importante, che è che la dieta sopra può anche andare alla tabella di dieta per il diabete.

Ciò è spiegato dal fatto che una delle possibili esacerbazioni della necrosi pancreatica del pancreas è lo sviluppo del diabete mellito pancreatico, che è dovuto al fatto che alcuni enzimi sono in grado di abbattere le cellule produttrici di insulina, che provoca la formazione di questa malattia.

Passiamo ora all'elenco di quei prodotti che sono controindicati nella dieta 5P dopo la necrosi pancreatica.

Quali prodotti sono vietati?


Con l'osservanza della dieta n ° 5P, è necessario evitare i prodotti elencati di seguito, il cui uso, anche in un piccolo dosaggio, può portare ad un peggioramento delle condizioni del paziente.

Prodotti che non possono essere mangiati con necrosi pancreatica:

  • Tutte le zuppe sul brodo di funghi, carne e razze di pesce.
  • Pane e panini appena sfornati, compresa la farina di segale.
  • Cottura al burro e pasticceria.
  • Insalate di verdure refrigerate e altri alimenti a base di verdure fresche.
  • Bevande alcoliche
  • Zuppe di latte
  • Succo d'uva
  • Caffè, cacao, dolci, cioccolato.
  • Uova strapazzate e qualsiasi cibo dalle uova.
  • Affumicato, salsicce
  • Conservazione.
  • Carne e latticini ad alto contenuto di grassi.
  • Condimenti piccanti, così come frutta e verdura individuale.
  • Perlovka, pshenka.

Inoltre, i seguenti ortaggi sono vietati:

  • Mais e legumi
  • Ravanello e rapa
  • Spinaci e foglie di acetosa
  • Aglio e cipolle
  • Peperoni dolci
  • Cavolo.

È necessario rispettare le restrizioni dietetiche finché i sintomi negativi non scompaiono completamente e tutti gli esami sono normali. Di solito ci vogliono 6-9 mesi.

Inoltre, se non si notano manifestazioni negative, il menu può essere ampliato a poco a poco.

Ricette dietetiche per malattia

Zuppa di latte con grano saraceno

  • Latte a basso contenuto di grassi - 1 tazza.
  • Grano saraceno - 3 cucchiai.
  • Scolare. olio - 1 cucchiaino
  • Zucchero - 1 cucchiaino.
  • Acqua - 1 tazza.

Come cucinare: scartare il grano saraceno, rimuovere i detriti, quindi risciacquare e cuocere in acqua fino a metà cottura con sale.

Quindi versare il latte, aggiungere lo zucchero e portare a prontezza. Aggiungere l'olio come desiderato prima di servire.

Cotolette di pollo al vapore

  • Pollo tritato - 150 g.
  • Latte - 2 cucchiai.
  • Il pane di ieri - 20 g.
  • Olio d'oliva - 2 cucchiaini.
  • Il sale è un pizzico.

Come cucinare: immergere il pane nel latte, unire il pane preparato con carne macinata, aggiungere sale.

Dalla massa di cotoletta finita per formare polpettine piccole, mettere in una doppia caldaia e incubare fino a quando non è pronto per 30 minuti.

Zucca e mela Casseruola

  • Polpa di zucca - 130-150 g.
  • Mela - ½ frutto medio
  • Bianco d'uovo
  • Zucchero - 1 cucchiaino.
  • Latte - 1 cucchiaio.
  • Semolino - 2 cucchiai.
  • Olio - ½ cucchiaino

Come cucinare: la zucca sbucciata e la polpa di mela devono essere tagliate a pezzetti, messe in una casseruola e lasciate cuocere a fuoco lento con una piccola quantità di acqua aggiunta alla morbidezza, quindi trasformarle in purea con un frullatore o spintore.

Purè di patate preparati vengono mescolati con latte caldo, burro, zucchero e semolino. Una volta che la miscela si è raffreddata leggermente, aggiungere la schiuma bianca d'uovo montata. Se la massa è troppo sottile, aggiungi altri cereali.

La massa viene spalmata su una teglia unta e cotta a una temperatura di 170 gradi per 25-30 minuti.

conclusione

I pazienti con necrosi del pancreas per mantenere la loro salute dovrebbero essere attentamente ascoltati su tutte le istruzioni del medico. È importante cercare di non soccombere alla tentazione e non mangiare nulla da cibi proibiti, anche in piccole quantità.

La dieta deve essere rigorosamente seguita, altrimenti tutti gli sforzi medici andranno in malora e le condizioni del paziente peggioreranno.

Sarai sorpreso di quanto velocemente la malattia si allontani. Prenditi cura del pancreas! Più di 10.000 persone hanno notato un miglioramento significativo della loro salute bevendo al mattino...

La dieta con colecistite e pancreatite è significativamente diversa dalle diete convenzionali, che vengono utilizzate da coloro che vogliono perdere peso, anche se, naturalmente, il volume con questa dieta diminuirà significativamente.

Quando si verifica una esacerbazione della malattia, molti medici dicono che il paziente ha bisogno di fame, freddo e riposo durante la pancreatite. Naturalmente, questa frase non dovrebbe essere presa alla lettera.

Il compito principale della dieta è la massima calma del pancreas, che si ottiene riducendo la secrezione degli enzimi digestivi, che causano l'infiammazione del pancreas.

nel rigoroso rispetto delle raccomandazioni degli esperti, l'uso di piatti a base di uova di pollo o di quaglie non causerà complicazioni o problemi di salute aggiuntivi

Recensione: Crema corpo contro la psoriasi Linteks "Anti Psori NANO" - Cry of the soul.

Pronto soccorso per la pancreatite a casa