Perché lo zucchero è dannoso per la salute - 12 fattori nocivi

Il primo passo verso uno stile di vita sano è abbandonare le cattive abitudini che avvelenano i nostri corpi giorno dopo giorno. E questi non sono solo veleni ben noti, come la nicotina e l'alcol, ma anche cibi che sono amati da molti, per i quali abbiamo voglie forti. Uno di questi prodotti è lo zucchero.

Circa 150 anni fa questa sabbia bianca valeva il suo peso in oro. Fu rilasciato in farmacia per prescrizione, ma perché lo zucchero della gente comune non era disponibile.

Oggi tutto è cambiato. L'uomo moderno non può immaginare la sua vita senza zucchero. Non si può fare a meno di bere il tè, cucinare le composte, preparare torte, dolci, dolci e altri prodotti dolciari. Che dire delle bevande gassate dolci e dei succhi acquistati, che contengono solo un'enorme quantità di zucchero!

E anche se deliberatamente non aggiungiamo zucchero ai piatti preparati, questo non significa affatto che non entri nel nostro corpo. Lo zucchero viene utilizzato nella produzione di salsicce e salsicce, pane, prodotti in scatola, yogurt, fiocchi dietetici, ketchup e maionese, senape e molti altri prodotti. Bevande dolci a base di soda e succhi acquistati, in cui questo prodotto dolce si ottiene artificialmente sotto forma di conservante, sono particolarmente ricchi di zucchero.

Cos'è lo zucchero

Infatti, lo zucchero è un carboidrato comune chiamato saccarosio, che consiste di due monosaccaridi, glucosio e fruttosio. È una pura fonte di energia per il corpo che non porta nessun altro valore. Infatti, è un "manichino dell'energia" privo di grassi, proteine ​​e microelementi. Allo stesso tempo, il contenuto calorico dello zucchero è di 400 kcal per 100 g di prodotto.

Una volta nel corpo, il saccarosio stimola la produzione dell'ormone del pancreas - insulina. Questo ormone fornisce monosaccaridi a vari organi e tessuti, riempiendo il corpo di energia. Senza energia, non può esistere una sola cellula, il che significa che lo zucchero è la fonte di vita per il nostro corpo!

Ma il problema è che le persone moderne consumano troppo zucchero. La dose giornaliera di questa sostanza, sicura per la salute, è limitata a 30-50 g, mentre la persona media consuma 150-200 g di zucchero al giorno, che è 3-4 volte la norma! Tale cattiva abitudine è un pericolo per la salute, provoca una serie di gravi malattie e riduce significativamente l'aspettativa di vita. E per essere sicuri di ciò, considereremo ulteriormente le proprietà nocive di questo prodotto dolce.

12 proprietà nocive dello zucchero che distruggono la nostra salute

1. Provoca lo sviluppo del diabete

La conseguenza negativa più famosa dell'uso dello zucchero è lo sviluppo di una malattia così pericolosa come il diabete. Come abbiamo detto, quando il glucosio ingerito nel corpo attiva la produzione di insulina, che fornisce energia alle cellule. Ma quando ci godiamo dolci e cibo spazzatura, saturando il corpo con il glucosio in eccesso, il pancreas è costretto a produrre insulina in grandi quantità. E se questo processo continua giorno dopo giorno, le cellule del corpo diventano gradualmente resistenti all'azione dell'insulina e l'ormone stesso smette di funzionare come dovrebbe. Di conseguenza, si sviluppa la sindrome dell'insulino-resistenza, che noi tutti conosciamo come diabete di tipo II.

Per evitare una malattia così grave, puoi seguire una dieta, osservare il tuo peso e monitorare costantemente i livelli di zucchero nel sangue.

2. Provoca l'obesità

Va detto che il nostro corpo distribuisce chiaramente lo zucchero in entrata nel corpo, parte di esso viene inviato per il reintegro delle riserve energetiche, e il resto viene utilizzato nel fegato sotto forma di glicogeno. Questa è la cosiddetta riserva strategica, che il corpo può in qualsiasi momento raccogliere e spendere per i propri bisogni. Tuttavia, quando il consumo di zucchero è troppo attivo, le riserve di glicogeno nel fegato iniziano presto a superare tutte le cifre immaginabili. In questo caso, il glicogeno inizia a depositarsi sotto forma di riserve di grasso, principalmente sull'addome e sulle cosce.

Il risultato di una tale passione per lo zucchero è l'obesità, che non solo rovina l'aspetto, ma porta anche a problemi di salute, creando un carico aggiuntivo sul cuore e sui vasi sanguigni, oltre a distruggere gli ormoni.

Puoi far fronte all'obesità. Hai solo bisogno di realizzare le conseguenze negative di questa malattia, poi cambiare radicalmente la tua vita, in particolare, rinunciare a cattive abitudini, passare a una corretta alimentazione e fornire al corpo una sufficiente attività fisica.

3. Promuove la formazione di radicali liberi

Una dieta in cui una persona consuma zucchero in eccesso, porta alla formazione di radicali liberi nel corpo. Un radicale libero è una molecola, il cui guscio esterno è privo di un paio di elettroni, con il risultato che tale molecola diventa aggressiva e capace di causare danni al corpo. È sotto l'influenza dei radicali liberi nel corpo che si sviluppano i processi infiammatori, compaiono malattie croniche e appaiono tumori maligni.

Inoltre, sotto l'influenza dello zucchero nel corpo, la quantità di antiossidanti diminuisce, vale a dire. molecole che impediscono l'ossidazione di altre molecole e la formazione di radicali liberi. Pertanto, il consumo eccessivo di zucchero minaccia non solo la salute, ma anche la vita umana.

Per far fronte a questo problema, è importante limitare il più possibile il consumo di zucchero, dolciumi e dolci e, in cambio, saturare la dieta con prodotti contenenti antiossidanti. Questi possono essere frutti di bosco (more, lamponi e mirtilli rossi), noci (noci e mandorle), carciofi e broccoli.

4. Provoca un falso senso di fame.

Il nostro corpo produce sostanze che regolano i sentimenti di fame e sazietà. L'ormone grelina, che è chiamato "l'ormone della fame", aumenta l'appetito e ci fa prestare attenzione al cibo. L'ormone leptina o "l'ormone della pienezza", al contrario, provoca la saturazione e attutisce la sensazione di fame.

Quando gli ormoni di dieta funzionano senza intoppi, senza causare problemi al corpo. Tuttavia, quando consumiamo troppo fruttosio, la leptina smette di rispondere alla prossima serie di dolcezza e la produzione di grelina cessa di essere soppressa come prima. Di conseguenza, la persona inizia a mangiare troppo.

C'è un altro problema. Con il consumo eccessivo di zucchero c'è un forte aumento del livello di glucosio nel sangue e lo stesso forte calo. Il corpo in questo caso richiede un immediato rifornimento di carenza di glucosio, causando un falso senso di fame. Il risultato di tali processi negativi è l'eccesso di cibo e l'obesità.

5. Provoca malattie del sistema cardiovascolare.

L'eccessiva assunzione di zucchero provoca un grave colpo al cuore e ai vasi sanguigni. Come notato sopra, un eccesso di glicogeno nel fegato si trasforma gradualmente in grasso. E il componente più importante dei grassi sono i trigliceridi.

Un aumento dei trigliceridi nel sangue aumenta il rischio di malattie cardiache. È a causa di un eccesso di trigliceridi sulle pareti dei vasi sanguigni, le placche di colesterolo iniziano ad accumularsi. Questo processo porta a una situazione in cui il lume del vaso si riduce, il che interferisce con il flusso completo di sangue e porta ad un aumento della pressione e quindi all'ipertensione. Nel corso degli anni, le navi sono ricoperte di colesterolo, che porta a una grave malattia chiamata aterosclerosi. Questa malattia colpisce il lavoro del cervello, provoca la fragilità e la fragilità dei vasi sanguigni e porta anche alla morte precoce della cardiopatia coronarica.

Non meno pericoloso è il fatto che le placche sulle pareti dei vasi sanguigni possono in qualsiasi momento staccarsi e bloccare il flusso sanguigno, innescando lo sviluppo di un infarto o ictus. Questi stati critici sono estremamente pericolosi, in quanto conducono una persona alla morte o lo rendono disabile per il resto della sua vita.

Per sostenere il cuore e prevenire tali conseguenze pericolose, oltre a escludere lo zucchero dalla dieta, è necessario consumare più spesso frutta (mele, pompelmi, avocado, melograni), mangiare cereali e olio di lino, nonché legumi e verdure varie.

6. Danneggia il fegato

L'eccesso di zucchero danneggia il fegato stesso. La linea di fondo è che quando il saccarosio si decompone in glucosio e fruttosio, il primo viene immediatamente utilizzato per la produzione di energia, mentre il secondo entra nel fegato, dove viene processato e solo successivamente utilizzato dall'organismo. E se si considera che il fruttosio entra nel corpo in grandi quantità, diventa un grave fardello per il fegato.

Se l'abuso di zucchero continua per lungo tempo, il fegato fallisce, il che porta a seri problemi per tutto il corpo e, prima di tutto, a scorie e all'accumulo di tossine. Questa condizione è accompagnata da affaticamento cronico, debolezza e vertigini, ittero e altri problemi con il corpo. Di conseguenza, il costante sovraccarico del fegato minaccia una persona con lo sviluppo di epatite grassa, e questo fatto aumenta notevolmente la probabilità di cirrosi.

Come nei casi precedenti, il consiglio principale qui è quello di rifiutare lo zucchero. E per mantenere il fegato, prova a mangiare frutta e bacche, verdure e cereali vari, noci, semi e crusca d'avena più spesso.

7. Aumenta l'acido urico

Non è un segreto che l'acido urico si accumula nel corpo quando vengono consumati cibi ricchi di purine (carne rossa, cacao, cioccolato, fagioli, acciughe e birra). E l'uso di grandi quantità di fruttosio aumenta solo la formazione di questo acido nel corpo. Questo processo finisce male per una persona, vale a dire l'accumulo di cristalli di acido urico nello spazio inter-articolare. Questo processo patologico porta allo sviluppo di artrite e artrosi, osteocondrosi e reumatismi, gotta e spasmi muscolari.

Sulla base di questo, ognuno di noi, ma soprattutto le persone anziane, deve astenersi dal cibo ricco di purine, così come gli scarti di zucchero e prodotti contenenti zucchero.

8. Provoca l'invecchiamento precoce

Oltre al danno alla salute, lo zucchero provoca un duro colpo al nostro aspetto. Risulta che le cosiddette sostanze AGE che interferiscono con la sintesi di tale prezioso per i composti proteici della pelle come collagene ed elastina diventano i prodotti finali della glicosilazione.

La violazione della produzione di questi preziosi composti porta al fatto che essi cessano di svolgere la loro funzione, a causa della quale la pelle perde elasticità ed elasticità, diventa flaccida e rugosa. E anche i cosmetici ultra-moderni non sono in grado di affrontare questo problema. Ecco perché le donne che cercano di prolungare la giovinezza e preservare la freschezza della pelle del viso, prima di tutto, dovrebbero abbandonare lo zucchero, e solo allora procedere all'uso di creme e maschere dalle rughe.

9. Indebolisce le ossa e distrugge i denti.

Lo zucchero danneggia non solo la pelle o le articolazioni, ma anche l'intero sistema osseo. Numerosi studi dimostrano che il consumo eccessivo di carboidrati "veloci" disturba la sintesi del collagene, che porta ad un indebolimento del tessuto osseo. Ma ancora più importante, l'abuso di zucchero liscivia il calcio dalle ossa, a causa del quale diventano fragili e fragili. Nel corso degli anni, questo può portare allo sviluppo di osteoporosi e frequenti fratture ossee.

Simile danno questa polvere dolce e denti. È lo zucchero che porta alla distruzione dello smalto dei denti e allo sviluppo della carie. Questo fatto conferma le statistiche che la maggior parte delle persone che soffrono di carie vive in paesi con uno sviluppo economico elevato, in cui il consumo di zuccheri pro capite è parecchie volte superiore a quello dei paesi economicamente sfavorevoli.

10. Esaurisce gli stock di Vitamina B1

La vitamina B1 o tiamina è una vitamina necessaria per il nostro corpo, che è responsabile della corretta digestione, della salute della pelle e del sistema nervoso. Questa è una sostanza preziosa necessaria per l'assimilazione del glucosio e, quindi, nel caso di un'eccessiva assunzione di zucchero, il corpo inizia a prendere vitamina B1 da muscoli, reni, fegato, stomaco, nervi e occhi.

Il risultato di questo processo è la carenza di tiamina e problemi correlati - stitichezza, atonia intestinale, paralisi, neurite e nevralgia, alterata circolazione coronarica e problemi della pelle (eczema, psoriasi, herpes zoster e neurodermite).

Per far fronte a questo problema, è necessario limitare l'assunzione di zuccheri e allo stesso tempo diversificare la dieta con cibi contenenti vitamina B1 (pinoli, pistacchi e arachidi, miglio e farina d'avena, fegato e mais).

11. Impoverisce l'energia

Questo fatto è sconcertante per molte persone, perché è noto che l'unica funzione utile del saccarosio è quella di riempire il corpo di energia. Tuttavia, in pratica, tutto si rivela il contrario. In primo luogo, un eccesso di zucchero rimuove la tiamina dal corpo, che interrompe i processi metabolici e porta allo sviluppo della fatica cronica. In secondo luogo, i salti costanti dei livelli di zucchero nel sangue portano ad un graduale abbassamento del livello di zucchero al di sotto del normale. In questo caso, la persona deve affrontare attacchi di ipoglicemia, che si manifestano come debolezza, vertigini, apatia, aumento della fatica, irritabilità e tremore degli arti.

Con questi sintomi, una persona può essere avvisata solo di abbandonare i dolci contenenti zucchero e muoversi di più, mantenendo così il tono del corpo.

12. Riduce l'immunità

La conseguenza più pericolosa dell'uso dello zucchero è l'indebolimento delle difese del corpo. Violando il metabolismo, lavando via preziose vitamine e minerali dal corpo, colpendo un colpo agli organi chiave e ai sistemi, questo prodotto, che non è per niente chiamato la "morte bianca", semplicemente ci distrugge dall'interno! Numerosi studi dimostrano che dopo aver consumato zucchero, l'immunità diminuisce di 17 volte! E questo stato viene mantenuto per 6-8 ore. E se si considera che la persona media mangia 4 volte più zucchero al giorno di quanto dovrebbe essere, diventa ovvio che la protezione del nostro corpo è indebolita quasi costantemente!

Combattere questa condizione non è facile. È necessario superare la dipendenza da questa polvere dolce e iniziare a condurre uno stile di vita sano. E come ricompensa per i cambiamenti positivi nella tua vita, otterrai buona salute, aspetto magnifico e lunghi anni di vita!
Abbi cura di te!

Lo zucchero è dannoso per il corpo umano?

È stato demonizzato e ha definito la causa dell'epidemia di obesità. Ma lo zucchero fa davvero male alla salute? Tutti gli zuccheri sono uguali? Questo è ciò che dice la scienza.

Se lo zucchero è cattivo e "tossico", allora cosa dovresti pensare alla frutta?

Questa è una domanda ipotetica a cui viene raramente risposto - o addirittura preso in considerazione - di chi pensa alla dieta "senza zucchero".

Prima di soccombere alla semplice idea che lo zucchero sia la radice di tutti i mali, pensa a uno scenario simile. I grassi di ieri erano dannosi ed era necessario escluderli dalla dieta. Oggi sono sulla strada della giustificazione - alcuni non sono così dannosi come si pensava, mentre altri fanno bene alla salute.

Ma nella mente di molte persone appariva un nemico "ovvio": i carboidrati, o, per essere più precisi, lo zucchero.

Eppure, la domanda rimane: "Lo zucchero ti danneggia, indipendentemente dal dosaggio, o, come con qualsiasi altra cosa, quanto consumi e da dove viene?" Se approfondisci la scienza, scoprirai che se vuoi perdere peso, vivere più a lungo e sentirti bene ogni giorno, non è affatto necessario rinunciare completamente allo zucchero.

Non tutti gli zuccheri sono uguali.

Lo zucchero è molto più di una sostanza bianca che metti nel tuo caffè. (Questo è saccarosio.)

Nella biochimica, lo zucchero è un monosaccaride o un disaccaride ("saccaridi" è un altro nome per "carboidrati").

  • Monosaccaride - Zucchero semplice
  • Disaccaride - zucchero, costituito da due monosaccaridi
  • L'oligosaccaride contiene da 2 a 10 zuccheri semplici
  • Un polisaccaride è costituito da due o più zuccheri semplici (da 300 a 1000 molecole di glucosio nell'amido)

In breve, tutti i carboidrati contengono zuccheri singoli. Se torniamo all'esempio di saccarosio, o zucchero da tavola, questo è in realtà un disaccaride da zuccheri semplici glucosio e fruttosio.

Nel frattempo, l'amido, la fibra alimentare, la cellulosa sono polisaccaridi. E se si tratta di questo, è andato: la fibra - che è nota alla maggior parte delle persone come un buon ingrediente - è anche una forma di zucchero.

Di queste tre cose, possiamo solo digerire l'amido, che consiste nel glucosio. Probabilmente, hai sentito il nome di "carboidrati complessi" o "carboidrati lenti", l'amido si riferisce solo a tale. Sono chiamati lenti perché il corpo ha bisogno di tempo per scomporli in zuccheri individuali (in particolare glucosio, il nostro "livello di zucchero nel sangue").

Di conseguenza, l'idea di una dieta completamente "senza zucchero" significa il rifiuto di una varietà di cibi completamente sani. Certo, puoi vivere senza zucchero o carboidrati. ma solo perché il tuo corpo è in grado di sintetizzare il glucosio di cui ha bisogno da acidi grassi e amminoacidi.

Ciò è dovuto al fatto che il tuo corpo ha bisogno di zucchero. Il glucosio è necessario come combustibile per funzioni così importanti come l'attività del sistema nervoso o del cervello. (Sì, il tuo cervello funziona non solo a scapito del glucosio, ma ne ha bisogno, ma aiuta anche l'interazione delle cellule.)

E ancora più importante: ci sono molti alimenti completamente salutari contenenti zucchero (vedi sotto). Qualunque dieta senza zucchero che ti obbliga a rinunciare a tutti questi prodotti non può essere considerata affidabile, giusto? E questo è il punto: ogni caduta agli estremi è spesso sbagliata, compresa l'affermazione generalizzata "non mangiare zucchero".

Elenco di dolci che non sono dannosi da mangiare

Non lasciare che le calunnie di zucchero ti intimidiscano. Tutti i prodotti di questo elenco sono in buona salute, a meno che, naturalmente, non li assorbi in secchi o li versi con sciroppo. E sì, ognuno di essi contiene zucchero. Anche in cavoli croccanti.

frutti:

  • mele
  • avocado
  • banane
  • mora
  • cantalupo
  • ciliegia
  • mirtillo rosso
  • date
  • fichi
  • pompelmo
  • uva
  • Melone di melone
  • limone
  • calce
  • mango
  • arance
  • pere

verdure:

  • carciofi
  • asparagi
  • barbabietola
  • Pepe bulgaro
  • cavolo
  • carote
  • cavolfiore
  • sedano
  • Cavoletti di Bruxelles
  • cavolo
  • mais
  • cocomeri
  • melanzana
  • lattuga
  • Cavolo riccio
  • funghi
  • verdura
  • cipolle
  • spinaci

amidi:

  • fagioli
  • Pane integrale (prodotto senza zuccheri aggiunti)
  • cuscus
  • lenticchia
  • farina d'avena
  • pastinaca
  • piselli
  • quinoa
  • Patata dolce
  • patate
  • zucca
  • zucca
  • Baccelli di pisello
  • rape

snack:

  • Cracker di cereali integrali
  • Carne secca a scatti (non cercare zuccheri aggiunti)
  • popcorn
  • Barrette proteiche (controlla che lo zucchero non valga il primissimo nella composizione)
  • Torte di riso

bevande:

  • caffè
  • Coca cola
  • Bevande vegetali (in polvere)
  • latte
  • acqua

Altro:

  • Burro di noci (senza zuccheri aggiunti)
  • I dadi
  • Yogurt senza additivi

La risposta alla domanda: lo zucchero è nocivo?

Come per la maggior parte delle cose nella vita, il danno dipende dalla norma.

Come già detto, il tuo corpo ha davvero bisogno di zuccheri, tanto che ne produrrà alcuni, anche se escludi tutti i carboidrati dalla tua dieta.

Ma l'assunzione eccessiva di zuccheri porta al diabete di tipo II e all'obesità (anche se si otterrà il grasso dall'eccesso di cibo, anche se non si consumano molti carboidrati). L'eccesso di zucchero porta anche ad un aumento della quantità di prodotti finali della glicazione e, di conseguenza, danno alla pelle e un maggiore rischio di sviluppare cancro e malattie cardiovascolari.

È per questo motivo che lo zucchero aggiunto può essere pericoloso, non perché "causa dipendenza come cocaina" (può essere avvincente, ma non così forte come la cocaina o la dipendenza da cibo). Il vero pericolo dello zucchero non è che migliori. In 1 grammo di zucchero, tutto è anche solo 4 calorie. E da 4 calorie non ingrasserai. Tuttavia, puoi inghiottire un po 'di zucchero e non sentirti pieno. E tu mangi un po '. poi un altro ancora. e poi un altro. e poi rendersi conto che la scatola dei biscotti è vuota, ma la carestia non è sparita.

È troppo facile esagerare con gli zuccheri aggiunti. Questa affermazione è vera per ognuno di essi, indipendentemente da quanto sano sia il suo nome. Ad esempio, lo "zucchero di canna" è particolarmente utile rispetto ad altre fonti di saccarosio, nonostante sia naturale. Al contrario, uno sciroppo di mais ad alto fruttosio sfortunato (in genere 55% di fruttosio e 45% di glucosio) è leggermente peggiore del saccarosio (50% di fruttosio, 50% di glucosio).

Zucchero particolarmente insidioso in forma liquida. Puoi bere e bere e berli in quantità enormi, comparabili in calorie a un pasto di 5 portate, e rimanere affamati. Forse non sorprende che le bevande analcoliche siano associate all'odierna epidemia di obesità. Oggi, la soda e la cola costituiscono il 34,4% della quantità totale di zucchero aggiunto consumata da adulti e bambini negli Stati Uniti, e sono la principale fonte di questo nella dieta dell'americano medio.

A questo proposito, i succhi di frutta non sono un'opzione più salutare. In realtà, possono essere anche peggio. Perché? Perché lo zucchero contenuto nel succo di frutta è fruttosio, che può esercitare un carico sul fegato (solo il fegato è in grado di processare il fruttosio in quantità arbitrariamente elevate). I dati attuali indicano anche che il consumo di fruttosio porta ad un aumento di peso maggiore rispetto al glucosio.

Ma questa affermazione non è vera per gli zuccheri contenuti in frutta e verdura. In effetti, è necessario chiarire che oggi:

A differenza dei succhi di frutta, i frutti interi soddisfano la fame. Le mele, sebbene siano solide, contengono il 10% di zucchero. e 85% di acqua; Già quindi è difficile mangiarli troppo. Inoltre, recenti ricerche suggeriscono che i frutti possono aiutare a regolare i livelli di zucchero nel sangue.

C'è una bevanda "zucchero" che non rappresenta una minaccia simile: il latte. Mentre il latte contiene zucchero (lattosio, glucosio disaccaride e galattosio), il suo contenuto è molto inferiore a quello del succo di frutta, oltre a questo latte contiene anche proteine ​​e grassi. In un'epoca in cui i grassi erano considerati nemici, il latte scremato era considerato più salutare del latte intero, ma oggi non lo è. Ora che i grassi sono (parzialmente) giustificati, il latte intero, sostenuto da una moltitudine di prove, è tornato di moda.

Quindi quanto zucchero puoi mangiare al giorno?

Abbiamo qualcosa da festeggiare: non devi sentirti in colpa ogni volta che mangi zuccheri aggiunti. Ma devi essere consapevole del tuo consumo e fare tutto il possibile per non superare i seguenti indicatori:

  • 100 calorie al giorno per le donne (circa 6 cucchiaini o 25 grammi)
  • 150 calorie al giorno per gli uomini (circa 9 cucchiaini o 36 grammi)

Cosa significa? Concentrati su 1 intero Snicker o circa 7-8 pezzi di biscotti Oreo. Ma nota che non diciamo che dovresti aggiungere Snickers o Oreo alla tua dieta quotidiana. Questi esempi mostrano semplicemente il totale del giorno che potresti voler limitare. Ma ricorda: lo zucchero aggiunto è nascosto in molti luoghi inaspettati, come la zuppa e la pizza.

Mentre il livello medio del consumo di zucchero negli Stati Uniti può essere ridotto (nel 1999-2000, l'indicatore era di circa 400 kcal / giorno e sceso a 300 kcal / giorno nel 2007-2009), è ancora troppo alto. E, naturalmente, questa è una media, e i valori medi mentono. Alcune persone consumano molto meno zucchero, mentre altri. molto di più.

Ma diciamo che non ti piacciono gli stessi numeri per tutti. E tu non vuoi portare con te un'intera serie di misurazioni tutto il giorno o preoccuparti di quanti grammi di zucchero hai mangiato. Se è così, ecco un modo ancora più semplice per mantenere il suo consumo sotto controllo. Si basa sul modello della vecchia piramide alimentare (Food Guide Pyramid), che è stata introdotta nel 1992 e sostituita nel 2005 con MyPyramid, che è stata infine modificata dallo schema che il governo statunitense utilizza ancora oggi.

Verdure e frutti costituiscono la base di una piramide di zucchero sana: non solo saturano, ma forniscono al corpo fibre, vitamine, minerali e sostanze fitochimiche (composti biologicamente attivi presenti nelle piante, alcuni dei quali sono benefici per la nostra salute), oltre allo zucchero. Puoi anche includere latte intero. Anche una piccola quantità di zucchero naturale trovato nel pane non viene considerata come aggiunta, ma lo zucchero, che viene spesso aggiunto durante la produzione negli Stati Uniti, è considerato come tale.

Per quanto riguarda succhi di frutta, miele e sciroppo d'acero, tutti appartengono allo zucchero aggiunto, come lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio.

Cosa succede se non c'è zucchero

Questo è tutto. Immagina questo schema. Se la base della tua personale piramide "di zucchero" è ampia, allora un piccolo pizzico di zucchero aggiunto sopra non farà crollare. Solo nel caso in cui la maggior parte dello zucchero entri nella tua dieta da bibite, dolci, biscotti, cereali e prodotti simili, la tua piramide può collassare, insieme alla tua salute.

Lo zucchero è nocivo come si crede comunemente?

Se lo zucchero provoca obesità, diabete di tipo 2 e malattie cardiache e se esiste una quantità sicura di zucchero per la salute.

Cos'è lo zucchero

Alla parola "zucchero", molti rappresentano al tempo stesso la dolce polvere bianca che aggiungiamo al caffè. Tuttavia, lo zucchero da tavola, o saccarosio, è solo uno dei tipi di zuccheri che vengono mangiati.

Gli zuccheri sono carboidrati a basso peso molecolare, sostanze organiche che hanno una struttura simile. Esistono molti tipi di zuccheri: glucosio, fruttosio, galattosio e altri. Almeno in piccole quantità, nella maggior parte dei cibi sono presenti zuccheri diversi.

Un altro nome per gli zuccheri a basso peso molecolare è carboidrati. Questo gruppo include anche:

  • amido (oligosaccaride, che si trova nelle patate, riso e altri prodotti);
  • fibra alimentare (cereali integrali, legumi, verdure, frutta e bacche);
  • materiali come la chitina, che costituisce il guscio di crostacei o cellulosa, che contiene la corteccia degli alberi.

In definitiva, i carboidrati complessi sono scomposti nel corpo in modo semplice, e l'intera differenza tra loro è la complessità e la velocità di assorbimento. Ad esempio, il saccarosio - un disaccaride costituito da fruttosio e glucosio, viene digerito più velocemente rispetto alla fibra alimentare - una miscela di polisaccaridi e lignina.

Pertanto, se si mangia cibo con un alto contenuto di fibre alimentari, sarà digerito più a lungo, si aumenterà lentamente il livello di glucosio nel sangue e la sensazione di sazietà continuerà a lungo.

Questo è ciò che distingue gli zuccheri lenti, ad esempio il grano saraceno dai carboidrati di cioccolato veloce. Infatti, sono suddivisi negli stessi monosaccaridi, ma il basso tasso di assorbimento (oltre a fibre e vitamine) rende il grano saraceno più utile.

Perché amiamo lo zucchero così tanto

Le molecole di zucchero sono in contatto con i recettori del linguaggio che dicono al cervello che stai mangiando qualcosa di veramente gustoso.

Lo zucchero è percepito dal nostro corpo come un buon prodotto, perché viene rapidamente digerito e fornisce abbastanza calorie. In tempi di fame, questo è cruciale per la sopravvivenza, quindi il gusto dolce è riconosciuto dal corpo come qualcosa di piacevole.

Inoltre, in natura, un sacco di zucchero è contenuto nei frutti, che, oltre a questo, sono ricchi di vitamine, minerali ed energia.

Tuttavia, non tutte le persone amano lo zucchero allo stesso modo. Alcuni lo mangiano a piccole dosi - è sufficiente per loro mangiare una caramella con il tè per essere stufi. Altri non avranno abbastanza scatole intere di ciambelle dolci.

L'amore per i dolci dipende da molti fattori:

  • età (i bambini adorano i dolci di più e cercano di evitare i cibi amari);
  • dalle abitudini alimentari apprese durante l'infanzia;
  • da caratteristiche genetiche.

Lo zucchero è la causa dell'incremento di peso?

Sembra che con lo zucchero tutto sia semplice: più zucchero si mangia, più si ingrassa. In realtà, tutto è molto più complicato. Ci sono studi recenti che mostrano che lo zucchero non è la radice di tutti i mali.

Studio 1. Effetto di carboidrati, zucchero e insulina in base al peso

Calorie per calorie, perdita grassa di restrizione di carboidrati nelle persone con obesità. Nel 2015, il Dr. Kevin Hall ha provato due diete - povere di grassi e povere di carboidrati - per scoprire cosa funziona meglio.

Durante lo studio, 19 partecipanti hanno trascorso due settimane su ciascuna dieta. Il divario tra le diete era 2-4 settimane di nutrizione normale.

La dieta a basso contenuto di carboidrati comprendeva 101 g di proteine ​​(21%), 108 g di grassi (50%) e 140 g di carboidrati (29%). La dieta a basso contenuto di grassi consisteva in 105 g di proteine ​​(21%), 17 g di grassi (8%) e 352 g di carboidrati (71%). Il numero di calorie era uguale in entrambe le diete.

Di conseguenza, la produzione di insulina nelle persone con una dieta a basso contenuto di carboidrati è diminuita del 22% durante il giorno, hanno perso 1,81 kg di peso, di cui 0,53 kg di grasso. I partecipanti a una dieta a basso contenuto di grassi non hanno modificato i loro livelli di insulina: hanno perso 1,36 kg di peso (0,59 kg) di grasso.

Sulla base di questi risultati, gli scienziati hanno calcolato la quantità di grasso che si perderebbe con tali diete a lungo termine. Si è scoperto che dopo sei mesi di conformità con tali diete, i loro indicatori non differiscono.

In altre parole, a lungo termine non c'è molta differenza se si consumano molti carboidrati o molto grasso, se si mantiene entro le normali calorie.

Studio 2. Zucchero durante la dieta

Un altro studio sulla dieta ad alto saccarosio durante la perdita di peso. ha dimostrato che, nel rispetto della norma delle calorie, il consumo di zucchero non ha molta importanza. Lo studio ha coinvolto 44 donne oltre 40 anni.

Per sei settimane, tutti i partecipanti all'esperimento hanno aderito a una dieta ipocalorica: hanno consumato circa 1.350 kcal al giorno, l'11% delle calorie totali sotto forma di grasso, il 19% sotto forma di proteine ​​e il 71% sotto forma di carboidrati.

In questo caso, metà dei soggetti ha consumato una grande quantità di saccarosio (il 43% della quantità totale di energia) e l'altra metà - solo il 4%.

Di conseguenza, le donne di entrambi i gruppi hanno sperimentato la perdita di peso, una diminuzione della pressione sanguigna, una percentuale di grasso corporeo e grasso plasmatico. Piccole differenze tra i gruppi sono state trovate solo nei livelli di colesterolo e lipoproteine ​​a bassa densità.

Questo studio dimostra anche che se le calorie sono soddisfatte, la quantità di zucchero non influenza l'aumento di peso e la percentuale di grasso corporeo.

C'è un altro studio sulle diete a basso e alto saccarosio con uno studio controllato randomizzato. il che dimostra che il saccarosio non influisce sull'aumento di peso. In esso, due diete erano identiche in calorie e macronutrienti, ma in uno zucchero era il 25% del numero totale di calorie e nell'altro il 10%. Di conseguenza, i partecipanti di entrambi i gruppi non hanno modificato il loro peso, il profilo glicemico e lo stato vascolare.

Sulla base dei dati di ricerca, possiamo trarre una certa conclusione.

Lo zucchero non contribuisce all'accumulo di grassi, se non eccede la norma delle calorie giornaliere e non riduce la quantità di proteine ​​necessaria.

Tuttavia, lo zucchero può ancora causare obesità, ma non diretto, ma indiretto.

Come lo zucchero ci fa ingrassare

L'effetto negativo dello zucchero sul peso è dovuto al fatto che il cibo dolce è molto ricco di calorie. Consumando cibi più dolci, si rischia di superare di molto l'apporto calorico, che porta ad un aumento di peso.

Allo stesso tempo, come abbiamo detto sopra, il nostro corpo ama molto il cibo zuccherino ed è in grado di consumarlo in grandi quantità. Tale cibo viene digerito rapidamente e facilmente, stimola il centro del piacere nel cervello e ti fa consumare ancora e ancora.

È questo aspetto, e non lo zucchero in sé, a rendere i dolci un prodotto così pericoloso per la salute.

Lo zucchero aumenta il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2?

Con il diabete di tipo 2, l'insulino-resistenza e il controllo glicemico alterato compaiono nel corpo. L'ormone insulina non può più fare il suo lavoro - trasferire il glucosio nelle cellule del corpo, così aumenta il livello di glucosio nel sangue.

Questa malattia è anche correlata alla quantità di grasso che accumuliamo nel fegato o intorno ad altri organi, come il cuore oi reni. E poiché il consumo eccessivo di carboidrati veloci aumenta l'accumulo di grasso nel corpo, lo zucchero aumenta effettivamente il rischio di diabete di tipo 2.

Tuttavia, l'effetto complessivo del grasso corporeo e della quantità di attività fisica ha il maggiore impatto sulla comparsa del diabete.

Quindi una recente meta-analisi del diabete d'importazione: rivedere con una meta-analisi di studi clinici. ha dimostrato che il 60-90% di tutte le malattie del diabete di tipo 2 sono associate a sovrappeso e non alla quantità di zucchero consumata. E l'obiettivo principale del trattamento del diabete è quello di ridurre il peso, non lo zucchero.

Ciò è dovuto al fatto che il grasso corporeo non è solo un deposito di energia per il futuro, ma un tessuto biologicamente attivo che produce ormoni. Se abbiamo troppo grasso, può sconvolgere l'equilibrio metabolico, compreso il modo in cui il corpo regola i livelli di zucchero nel sangue.

Nella maggior parte degli studi, gli scienziati considerano le principali cause del diabete:

  • un aumento della percentuale di grasso corporeo;
  • mancanza di attività fisica;
  • predisposizione genetica.

Il controllo dell'assunzione di zucchero è solo una piccola parte della prevenzione del diabete di tipo 2. Più importante è il controllo del grasso corporeo e dell'attività fisica.

Lo zucchero influisce sull'insorgenza di malattie cardiovascolari

Come nel caso del diabete di tipo 2, lo zucchero aumenta indirettamente il rischio di malattie cardiovascolari. Un grande contenuto calorico di zucchero aumenta la possibilità di aumento di peso, e il grasso, come tessuto biologicamente attivo, aumenta il rischio di malattie cardiache.

Inoltre, come dimostrato dallo studio sopra, una dieta ricca di saccarosio aumenta il colesterolo e le lipoproteine ​​a bassa densità, che influiscono negativamente anche sullo stato dei vasi sanguigni.

Tuttavia, l'insorgenza di malattie cardiovascolari è influenzata da molti fattori diversi: la presenza di cattive abitudini, stile di vita, ambiente, livello di stress, attività fisica, quantità di sonno, consumo di frutta e verdura.

La quantità di zucchero consumata, ovviamente, influisce sulla salute del cuore e dei vasi sanguigni, ma considerando tutti gli altri fattori sopra elencati, questo è solo un piccolo frammento del mosaico.

Quanto zucchero può essere mangiato senza danni alla salute

La guida è una guida al consumo di zuccheri per adulti e bambini. consumo di zucchero, l'Organizzazione mondiale della sanità chiede di ridurre il consumo di zucchero raffinato al 10% del totale delle calorie. Cioè, se si consumano 2.000 kcal al giorno, 200 di loro possono essere ottenuti dallo zucchero. Questo è circa 50 grammi o dieci cucchiaini da tè.

Tuttavia, l'OMS osserva che riducendo l'assunzione di zucchero al 5% (25 g o cinque cucchiaini da tè) al giorno, ridurrai il rischio di obesità e carie.

Qui si dovrebbe notare che i numeri si riferiscono solo allo zucchero raffinato, in modo da poter mangiare frutta dolce senza paura di violare la prescrizione.

risultati

Non si può sostenere che lo zucchero sia una sostanza benefica, poiché non lo è. Non contiene vitamine e minerali, antiossidanti, acqua e fibre alimentari. Se mangi molto zucchero, non diventerai più forte e più sano - non ci sono proteine ​​o acidi grassi insaturi.

Ma non demonizzarlo, lasciando cadere tutti i suoi problemi di salute allo zucchero.

La salute, come la malattia, si basa su molti fattori e lo zucchero stesso non può essere la causa dell'obesità e lo sviluppo di malattie pericolose.

Mantieni il tuo apporto calorico, mangia abbastanza proteine, frutta e verdura - e alcuni cucchiaini di zucchero o una ciambella dolce non danneggeranno la tua salute e la tua forma fisica.

Cos'è lo zucchero dannoso?

In questo articolo ti parlerò del danno e del beneficio dello zucchero per il corpo umano, qual è il danno e il beneficio dei diversi tipi di zucchero. Anche come scegliere un sostituto dello zucchero naturale senza danni alla salute.

Danno da zucchero

Danni di zucchero al corpo

Lo zucchero raffinato è il 99% di carboidrati semplici, privo di vitamine, minerali, enzimi e altri nutrienti. Cioè, nella sua forma pura, lo zucchero rappresenta solo il valore energetico, essendo un prodotto rapidamente digeribile e ad alto contenuto calorico: il suo contenuto calorico è di circa 4 kcal per 1 grammo.

  1. Non solo lo zucchero non ha i suoi nutrienti, ma consuma anche nutrienti preziosi da altri alimenti per il suo assorbimento. Ad esempio, il consumo di zucchero porta all'esaurimento del cromo, che è responsabile dei processi metabolici nel corpo, regola il livello di glucosio nel sangue, previene lo sviluppo di aterosclerosi e ha altre proprietà benefiche.
  2. Lo zucchero contribuisce anche alla lisciviazione del calcio dal tessuto osseo. E il calcio, come è noto, è necessario per ossa e denti sani, così come per la formazione del sangue, il mantenimento del normale metabolismo e la salute vascolare.
  3. Gli amanti dei dolci sviluppano iperglicemia, ad es. il livello di glucosio nel sangue aumenta. Per utilizzare questo glucosio, il pancreas deve produrre una maggiore quantità di insulina e inizia a lavorare con sovraccarico. Nel corso del tempo, la sua forza è esaurita, la secrezione di insulina diminuisce, la scissione del glucosio è disturbata e questo può portare allo sviluppo del diabete di tipo II.
  4. Un'assunzione eccessiva di zuccheri porta ad un aumento dei livelli ematici di trigliceridi (grassi). Prima di tutto riguarda le persone con bassa attività fisica. I trigliceridi elevati sono un importante fattore di rischio per l'aterosclerosi, le malattie cardiache e l'obesità.
  5. L'eccessivo consumo di zucchero provoca la disbatteriosi, la candidosi, il metabolismo alterato di proteine ​​e carboidrati e, di conseguenza, una diminuzione dell'immunità.
  6. Si è notato che il dolce è rilassante e rilassante. Ma mangiare cibo zuccheroso allevia lo stress psico-emotivo solo per un periodo, senza risolvere i problemi principali. Spesso c'è un circolo vizioso: una situazione stressante - un aumento nella dieta dei cibi dolci - l'obesità - un nuovo stress.
  7. Mentre si mangiano i dolci, il processo di riproduzione dei microbi patogeni nella cavità orale viene accelerato, il che porta allo sviluppo della carie.

Quindi, il consumo eccessivo di zucchero porta ad una carenza di minerali e vitamine nel corpo, una diminuzione dell'immunità e una malattia metabolica. E questo a sua volta porta all'obesità, allo sviluppo del diabete, alle malattie cardiovascolari e ad altre gravi malattie.

Ho delineato in termini generali la quantità di zucchero che causa l'intero organismo a qualsiasi persona, e ora diamo uno sguardo veloce ad alcuni punti chiave per diverse categorie di persone.

Danno da zucchero per gli uomini

L'eccessivo consumo di zucchero con bassa attività fisica porta ad un aumento del livello di lipidi poveri nel sangue, che a sua volta porta all'aterosclerosi in tutti i vasi del corpo. Minaccia con infarto miocardico, ictus, trombosi e porta anche a una diminuzione della potenza, dal momento che la disfunzione erettile si basa sul fallimento delle arterie.

Danno da zucchero per le donne

Per molte donne, sarà probabilmente inaspettato sapere che lo zucchero influenza direttamente la condizione e la giovinezza della pelle. Gli scienziati hanno scoperto che il consumo eccessivo di dolci interrompe lo scambio di collagene ed elastina, le principali proteine ​​per la costruzione del tessuto connettivo. Pertanto, lo zucchero impedisce alla pelle di rimanere giovane e tonica.

Danno da zucchero per i bambini

Il danno dello zucchero per i bambini è difficile da sopravvalutare.

  • In primo luogo, lo zucchero riduce l'immunità del bambino, predispone allo sviluppo di asma e diabete mellito in futuro.
  • In secondo luogo, lo zucchero influisce negativamente sulla salute dei denti dei bambini. I denti da latte inizialmente si deteriorano e, successivamente, la salute dei molari permanenti non può essere considerata.
  • In terzo luogo, lo zucchero viola il metabolismo del calcio nel corpo, il che porta a un'osteogenesi imperfetta. Ciò significa che nei bambini con denti dolci, la formazione di uno scheletro è disturbata e il rischio di fratture aumenta in modo significativo.
  • In quarto luogo, l'aumento dell'assunzione di zucchero è una delle cause principali dell'iperattività del bambino e del suo comportamento povero e isterico. Questo è basato sul principio della dieta Feingold (per maggiori informazioni, vedi Dieta per i bambini con iperattività)

La cosa più pericolosa è che i bambini sono troppo sensibili ai dolci e si abituano velocemente. Si sviluppa qualcosa come la dipendenza, quindi per evitare di danneggiare lo zucchero per il bambino, è necessario inculcare le corrette abitudini alimentari. Insegna fin dalla giovane età del tuo bambino a frutta, frutta secca e miele come alternativa ai dolci con grandi concentrazioni di zucchero e tutti i tipi di additivi nocivi.

Danno di zucchero per capelli

Lo zucchero è dannoso per i capelli per gli stessi motivi della pelle (vedi sopra). In effetti, per capelli sani, hai bisogno di una quantità adeguata di collagene ed elastina. Pertanto, lo zucchero è il peggior nemico delle unghie forti, della pelle radiosa e della giovinezza eterna.

Danno di zucchero per il fegato

L'assunzione di zuccheri aumenta il metabolismo dei grassi nel corpo. Ma la cosa è: un eccesso di zucchero nel corpo porta ad un aumento dei livelli di trigliceridi nel sangue di una media del 60%. I trigliceridi in eccesso vengono convertiti nel fegato in lipoproteine ​​a densità molto bassa (VLDL) e quindi in lipoproteine ​​a bassa densità (LDL). Questo porta al fatto che il grasso in eccesso si deposita nel grasso corporeo. E se i grassi fossero depositati solo nell'addome e rovinassero la figura, ma i grassi si accumulano dentro di noi.

Organi letteralmente "ricoperti" di grasso, da cui la malattia del fegato come la steatoepatite, in parole semplici: la degenerazione grassa del fegato. Naturalmente, non c'è nulla di buono quando in un organo così importante responsabile di molti processi metabolici nel corpo, invece di cellule sane, il grasso si moltiplica. Tutto ciò porta inevitabilmente a una disfunzione epatica.

Danni allo zucchero alle navi

Come accennato in precedenza, un eccesso di zucchero influisce sul metabolismo dei grassi nel corpo. L'aumento di VLDL e LDL è un importante fattore di rischio per l'aterosclerosi. Inoltre, i livelli elevati di glucosio portano a un'infiammazione cronica delle pareti vascolari, alla formazione di erosioni e ulcere su di essi, che causa la "difesa" delle navi.

Le placche aterosclerotiche sono una sorta di colla per eliminare i difetti nelle pareti dei vasi sanguigni. Nel tempo, dopo che le navi si sono "increspate" con queste placche, il lume dei vasi si restringe e il flusso sanguigno negli organi e nei tessuti viene disturbato. Ciò causa malattie come infarto e ictus, malattia renale cronica.

Danni allo zucchero cerebrale

Sarai certamente sorpreso dalle seguenti informazioni. Tutti fin da piccoli sanno che il cervello mangia i dolci. Tuttavia, gli scienziati dell'Università della California hanno dimostrato il contrario. Si scopre che un'elevata assunzione di zucchero porta all'insulino-resistenza, che successivamente interrompe l'interazione tra le cellule cerebrali.

In definitiva, questo porta a problemi di memoria, concentrazione e riduce la capacità di apprendere. Pertanto, diciamo "sì" alla barretta di cioccolato prima dell'esame o dell'intervista e diciamo "no" all'abuso di zucchero su base continuativa.

Benefici dello zucchero

Lo zucchero o il saccarosio è un disaccaride ampiamente diffuso in natura (presente in molti frutti, frutti, bacche, in grandi quantità nelle barbabietole e nella canna da zucchero), costituito da 2 monosaccaridi: glucosio e fruttosio. La rottura del saccarosio in glucosio e fruttosio inizia già in bocca sotto l'azione degli enzimi della saliva. Attraverso la membrana cellulare della mucosa della cavità orale e quindi dell'intestino tenue, il glucosio viene rapidamente assorbito nel sangue. Il fruttosio viene assorbito in modo leggermente diverso e non causa un aumento dell'insulina ormonale.

Il glucosio (zucchero d'uva) è l'unico zucchero che entra direttamente nel flusso sanguigno e nutre tutti i tessuti del nostro corpo. Il glucosio è la principale e più universale fonte di energia. Prima di tutto, cervello, fegato e cellule muscolari ne hanno bisogno. Il glucosio aumenta la resistenza fisica e attiva l'attività del cervello umano. Con un intenso lavoro mentale fisico e intenso, aumenta la necessità di aumentare il glucosio. Gli atleti possono avere un bisogno acuto di glucosio, ad esempio, per il rapido recupero del tessuto muscolare dopo allenamenti intensi.

La mancanza di glucosio nel corpo può influire negativamente sul sistema nervoso. Pertanto, una diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue mentre si aderisce a diete molto strette non carboidratiche può causare lo sviluppo di nevrosi. Inoltre, l'abuso di tali diete influisce negativamente sulla fornitura di muscoli con sostanze nutritive essenziali, con il risultato che la pelle diventa secca e rugosa.

Il glucosio è usato in medicina. Contribuisce alla neutralizzazione e all'eliminazione di sostanze tossiche dal corpo, al ripristino del bilancio idrico ed elettrolitico. Il glucosio è ampiamente usato per avvelenamento, malattie infettive, colpi di calore, disidratazione, sanguinamento, insufficienza cardiaca acuta, malattie del fegato, ecc.

Pertanto, il glucosio è il metabolita più importante. Ma! Per il pieno funzionamento di tutto il corpo, il contenuto di glucosio nel sangue deve essere compreso tra 3,4 e 5,5 mmol / litro. Pertanto, quando si utilizzano alimenti ricchi di carboidrati veloci (zuccheri semplici), osservare la misura.

Consumo di zucchero

Quanto zucchero puoi mangiare senza danneggiare il corpo?

Gli esperti dell'Istituto di nutrizione dell'Accademia russa di scienze mediche raccomandano di non utilizzare più di 50-70 g di zucchero al giorno, tenendo conto dei cibi dolci pronti al consumo (caramelle, bevande dolci, dolci, dessert, gelati, ecc.) Per le persone anziane, il tasso di zucchero è molto più basso e ammonta a 30-50 grammi al giorno. Secondo l'Unione dei produttori di zucchero della Russia, il russo medio mangia solo 100 grammi di zucchero al giorno in forma pura.

I tassi di assunzione di zucchero indicati si applicano alle persone sane. Le persone con diabete che hanno una sindrome metabolica, incline alla corpulenza, dovrebbero abbandonare completamente lo zucchero! Il fatto è che il glucosio nel corpo è formato non solo dal saccarosio, ma anche da amminoacidi, amidi e grassi. Con una dieta equilibrata, una diminuzione del consumo di zucchero non è pericolosa, ma un eccesso di zucchero minaccia la sfortuna. Pertanto, assicurarsi che la quantità di zucchero che si consuma non superi il tasso raccomandato.

Quale zucchero è più sano?

Zucchero raffinato (raffinato)

Il mondo produce due tipi di zucchero raffinato: canna e barbabietola.

  • Lo zucchero di canna richiede una pulizia e una decolorazione aggiuntive. Per fare questo, nelle fasi finali della produzione, vengono utilizzati filtri speciali per la produzione di zucchero bianco.
  • Lo zucchero di barbabietola non ha bisogno di una procedura di sbiancamento.
  • Zucchero di barbabietola e zucchero di canna hanno caratteristiche uguali per composizione e gusto.

Entrambi i tipi di zucchero bianco raffinato sono costituiti da saccarosio. Il saccarosio non contiene né vitamine, né sali minerali, né sostanze biologicamente attive. Tuttavia, con tutto questo è un'importante fonte di energia per l'uomo. (vedi l'uso di zucchero sopra).

Zucchero marrone (non raffinato)

Lo zucchero di canna è zucchero di canna che ha subito una lavorazione industriale minima. I benefici dello zucchero di canna in melassa. La melassa è una melassa, avvolge cristalli di zucchero con un liquido sciropposo marrone. Lo zucchero non raffinato apporta alcuni benefici al corpo a causa del contenuto:

Se confrontiamo lo zucchero bianco e marrone secondo il criterio del beneficio / danno, allora, naturalmente, lo zucchero di canna ha più vantaggi. Qualsiasi prodotto raffinato è meno utile del naturale, cioè più vicino alla natura. Anche se, non è necessario parlare del valore nutrizionale speciale dello zucchero di canna.

Zucchero di canna

Come hai già capito da quanto sopra, lo zucchero di canna viene prodotto dalla canna da zucchero in due modi: con e senza raffinazione. E il beneficio dello zucchero di canna si trova nella melassa - melassa.

Pertanto, lo zucchero di canna non raffinato è più utile dello zucchero bianco raffinato. Tuttavia, non bisogna dimenticare il tasso giornaliero di consumo di zucchero.

Zucchero bruciato

Lo zucchero bruciato è noto nell'ambiente culinario, così come un aiuto di tosse. Dopo il riscaldamento, lo zucchero si scurisce, si addensa e diventa caramello. È abbastanza possibile usare tale zucchero per decorare qualche tipo di piatto, ma non è saggio trattarli con un colpo di tosse.

  • In primo luogo, il duro caramello dolce durante il riassorbimento causerà un'irritazione ancora maggiore della mucosa orale, della gola e della faringe.
  • In secondo luogo, lo zucchero influisce negativamente sull'immunità: indebolisce e promuove la riproduzione di microrganismi patogeni.

Quindi, usando lo zucchero per la tosse, aiuti solo i germi ad aumentare il loro numero, poiché lo zucchero è un alimento meraviglioso per loro.

Zucchero di frutta

Lo zucchero di frutta o di frutta non è altro che fruttosio. Questo monosaccaride è presente in tutte le bacche e frutti dolci. Questo carboidrato trarrà beneficio e ti riempirà di energia se mangi una mela o una fragola. Ma, sfortunatamente, se usi il fruttosio anziché lo zucchero, non sarà molto sicuro.

Il danno dello zucchero della frutta è il seguente: il fruttosio viene convertito in grasso in primo luogo rispetto agli altri carboidrati. E questo è pieno di perturbazioni nel metabolismo e rapido aumento di peso. Pertanto, per coloro che vogliono perdere peso, oltre a soffrire di diabete di tipo 2, non ha senso passare al fruttosio. Questa categoria di persone ha una sola via d'uscita, limitando il consumo di carboidrati semplici.

Palm Sugar (Jaggeri)

Lo zucchero di palma è prodotto dall'evaporazione della linfa della palma. I principali produttori di jaggeri sono India, Myanmar e Indonesia, quindi questo zucchero non è molto popolare nel nostro paese. Venduto sotto forma di piastrelle, cristalli, assomiglia ai dolci "Mucca".

Lo zucchero di palma non raffinato è un prodotto non raffinato che è ricco di ferro, calcio, potassio, magnesio, fosforo, zinco. Come la canna e la barbabietola, lo zucchero di palma è una buona fonte di energia per l'uomo.

Sostituto naturale di zucchero

Molte persone che temono il danno dello zucchero, così come coloro che vogliono perdere peso, pongono la domanda: "Cosa può sostituire lo zucchero senza danneggiare il corpo?". Ma prima di tutto voglio notare una cosa molto importante. Il fatto è che il processo di perdere peso è possibile solo a una condizione: devi spendere più energia di quella che consumi. Pertanto, non ha senso sostituire lo zucchero con un dolcificante e allo stesso tempo condurre una vita normale, senza cambiare radicalmente nulla.

Se si decide ancora di modificare le proprie abitudini, compresa la riduzione della quantità di zucchero consumata, è possibile ricorrere all'uso di sostituti dello zucchero. Raccomando stevia dolcificante naturale. E per qualche ragione:

  • Stevia - un dolcificante naturale prodotto dalla pianta di stevia
  • Stevioside - il componente dolce della stevia - 300 volte più dolce dello zucchero
  • Stevioside senza calvario
  • La stevia ha alcune proprietà benefiche e curative.

Pertanto, raccomando la stevia a tutte quelle persone che desiderano cambiare stile di vita, mangiare meno dolci e diabetici.

Zucchero nel cibo

Attualmente, come parte di quasi tutti i prodotti alimentari che vengono presentati sugli scaffali del negozio, puoi trovare lo zucchero. È difficile da credere, ma a volte lo zucchero è troppo in prodotti apparentemente utili. Questo è particolarmente vero per i prodotti "senza grassi", dove non c'è grasso, ma pieno di zucchero. E come abbiamo già scoperto, lo zucchero in eccesso si trasforma in trigliceridi (grassi) e provoca danni sostanziali al nostro corpo. E che senso ha comprare prodotti senza grassi, ma dolci? Pertanto, leggere attentamente le etichette e annotare la quantità di zucchero contenuta in un determinato prodotto.

Quanto zucchero è nel cibo

Zucchero nella frutta

I frutti contengono zucchero della frutta - fruttosio. E, come detto sopra, il fruttosio è più veloce di altri carboidrati ed è in grado di trasformarsi in grassi. Tuttavia, è pericoloso solo se entra nel corpo in eccesso. Cioè, il tutto è precisamente la quantità di fruttosio ingerita.

I frutti, oltre al fruttosio, contengono una grande quantità di fibre, vitamine e antiossidanti utili per il corpo, che li rende alimento indispensabile. Pertanto, dovrebbero essere una componente obbligatoria della dieta di bambini e adulti.

Ma dall'uso del fruttosio come dolcificante è meglio rifiutare in favore della stevia.

Zucchero nel miele

Lo zucchero nel miele è rappresentato da zuccheri semplici (monosaccaridi) e loro composti: 38-40% di fruttosio e 32-35% di glucosio. Lo zucchero nel miele non è solo un'ottima fonte di energia, ma ha anche un effetto terapeutico su tutto il corpo:

  1. Regola l'attività nervosa
  2. Normalizza la pressione sanguigna
  3. Dilata i vasi sanguigni
  4. Migliora la nutrizione del muscolo cardiaco,
  5. Migliora il metabolismo
  6. Rafforzare la minzione.

Lo zucchero perde il miele e l'indice glicemico. L'indice glicemico (GI) è un indicatore di come il cibo influisce sui livelli di zucchero nel sangue. Più alti sono i cibi GI che consumi, più intenso è il pancreas, secernendo insulina. Spesso mangiando cibi con un alto indice glicemico, si aumenta il rischio di sviluppare il diabete, diventare sovrappeso, malattie del sistema cardiovascolare.

Più basso è il livello di GI, minore è il carico sul pancreas. L'indice glicemico dello zucchero è di 60-70 unità, e il miele - 49-55.

Il miele è molto più dolce dello zucchero e quindi una persona ne mangerà molto meno di quanto mangerebbe lo zucchero. Quindi, possiamo concludere che il miele naturale ha molti vantaggi rispetto allo zucchero. Tuttavia, non dimenticare che tutto è buono con moderazione.

Libri sui pericoli dello zucchero

Ti suggerisco di leggere la famosa letteratura scientifica sui pericoli dello zucchero a tuo piacimento. Gli autori dei libri condividono anche suggerimenti efficaci su come iniziare a consumare meno dolci e capire perché sei attratto da loro.

Sale, zucchero e grassi. Come i giganti del cibo ci mettono su un ago
Postato da: Michael Moss
Ogni giorno consumiamo una media di 8,5 g di sale - il doppio della quantità raccomandata. E quasi tutta questa quantità è contenuta in prodotti finiti che l'industria ci fornisce un fatturato annuo fino a un trilione di dollari. In questo libro, il Premio Pulitzer Moss parla agli addetti ai lavori del settore alimentare e negli esempi di Coca-Cola, Frito-Lay, Nestle, Kraft e molti altri spettacoli che tecniche di marketing sono utilizzati nell'industria e come specialisti nei laboratori dei giganti alimentari sono "punto di bliss" - La perfetta combinazione di componenti per creare prodotti attraenti. Dopo aver letto questo libro non sarai più in grado di guardare le etichette nel supermercato. Questo libro è nella lista dei migliori libri dell'anno secondo The Atlantic, The Huffington Post, Men's Journal, MSN (Regno Unito), Kirkus Reviews, Publishers Weekly.

Senza zucchero Programma scientificamente fondato e comprovato per eliminare i dolci nella dieta
Autori: Jacob Teitelbaum, Christle Fiedler
Il programma, che ti farà risparmiare dalla dipendenza dai dolci, ti aiuterà a ridurre il peso e a sentirti meglio che mai. Un terzo delle calorie nella nostra dieta proviene dallo zucchero, che è principalmente negli alimenti trasformati (e, naturalmente, nei dessert). Questa epidemia sta prendendo piede. È possibile che sia il consumo eccessivo di zucchero e la dipendenza da esso sia la causa dei tuoi problemi:

  • Affaticamento costante;
  • la debolezza;
  • ansia;
  • Peso in eccesso

Nel suo libro, un noto medico con 30 anni di esperienza, Jacob Teitelbaum, parla di quattro tipi di dipendenza dallo zucchero, aiuta il lettore a definire il proprio e offre un piano passo-passo per affrontare le cattive abitudini.

Come svezzare un bambino da dolce
Autori: Jacob Teitelbaum, Christle Fiedler
Un programma scientificamente basato e provato che aiuterà ad eliminare lo zucchero dalla dieta del vostro bambino. La dieta di un bambino moderno di solito contiene molto zucchero: succo di frutta, latte al cioccolato, muesli e barrette dolci, soda e fast food, per non parlare di biscotti e dolci. Molti prodotti contengono "zucchero nascosto" (ad esempio, sciroppo di mais e dolcificanti), anche se a prima vista non sembrano dolci. Secondo alcuni studi, i bambini consumano in media 23 cucchiaini di zucchero al giorno! Mentre la quantità consigliata è da due a tre volte inferiore. Questo libro contiene un piano comprovato per liberare il bambino dai dolci nella sua dieta. Autori - noto medico Jacob Teitelbaum e uno specialista in nutrizione del bambino Deborah Kennedy - passo preparato da raccomandazioni passaggio per ogni giorno che vi aiuterà a poco a poco a preparare il bambino - tra cui emozionale - di abbandonare il dolce e permetterà di evitare tutte le insidie, litigi e capricci lungo la strada.

Film documentario sui pericoli dello zucchero

Autore: terapeuta Natalia Dubrovskaya

Quando si copia un collegamento ipertestuale ai testi è richiesta l'origine. L'uso di materiali senza l'approvazione dell'autore è proibito!

Ti è piaciuto l'articolo? Ti piace e salva te stesso un muro in modo da sapere come rendere il nostro blog migliore per te :)

Natalya Dubrovskaya

Ciao, sono l'autore di questo blog. Sto scrivendo sulla salute, uno stile di vita sano e una corretta alimentazione. Voglio mostrare alle persone quanto sia importante proteggere la loro salute.

Dov'è la maggior parte della vitamina C

chirurgo