Riduzione delle dimensioni del pancreas

Il pancreas è solitamente ridotto negli anziani, ma questo fatto non ha significato clinico. Con atrofia totale del pancreas, la riduzione della taglia avviene in tutte le parti del pancreas. Se si crea un'impressione della presenza di atrofia isolata della coda del pancreas (la testa sembra normale), si deve sospettare un tumore della testa del pancreas. La testa dovrebbe essere studiata con particolare attenzione, poiché la pancreatite cronica nel corpo e nella coda può essere combinata con un tumore a crescita lenta del pancreas.

Se il pancreas è piccolo, irregolarmente iperecogeno ed eterogeneo rispetto al fegato, la pancreatite cronica è più spesso la causa.

Ampliamento diffuso del pancreas

Nella pancreatite acuta, il pancreas può essere ampiamente ingrandito o può essere di dimensioni normali e ipoecogeno rispetto al fegato adiacente. L'amilasi sierica aumenta di solito e l'ostruzione intestinale locale può risultare dall'irritazione dell'intestino.

Se il pancreas è irregolarmente iperecogeno e diffusamente ingrandito, ciò è dovuto a pancreatite acuta sullo sfondo della pancreatite cronica esistente.

Ingrandimento locale (non cistico)

Quasi tutti i tumori pancreatici sono ipoecogeni rispetto al pancreas normale. Solo con gli ultrasuoni è impossibile distinguere tra pancreatite focale e tumore pancreatico. Anche se c'è un aumento di amilasi sierica, è necessario ripetere lo studio ecografico dopo 2 settimane per determinare la dinamica. Tumore e pancreatite possono essere combinati. Quando c'è una struttura di eco mista, è necessaria una biopsia.

Con l'ecografia è impossibile differenziare la pancreatite focale dai tumori pancreatici.

Cisti pancreatiche

Le vere cisti pancreatiche sono rare. Solitamente sono solitari, anecoici, con contorni uniformi, pieni di liquido. Le piccole cisti multiple possono essere congenite. Gli ascessi o gli ematomi pancreatici avranno una struttura mista di ecogenicità e sono spesso associati a pancreatite grave.

Pseudocisti risultanti da traumi o pancreatite acuta sono comuni; possono crescere di dimensioni e scoppiare. Tali cisti possono essere singole o multiple. Nelle fasi iniziali, hanno una complessa struttura di eco con riflessi interni e contorni sfocati, ma in dinamica queste cisti acquisiscono anche pareti, diventano anecoiche e eseguono bene gli ultrasuoni. Le pseudocisti pancreatiche possono essere trovate in qualsiasi parte dell'addome o del bacino, spostandosi dal pancreas. Quando le cisti diventano infette o danneggiate, è possibile rilevare ecostrutture o setti interni.

I cistoadenomi pancreatici o altri tumori cistici di solito compaiono con gli ultrasuoni come formazioni cistiche con setti multipli, con un componente solido concomitante. Nella microcitenartrosi, la cisti è molto piccola e scarsamente visualizzata.

Le cisti parassitarie si trovano raramente nel pancreas. Ecografare il fegato e il resto dell'addome per eliminare la malattia parassitaria.

194.48.155.252 © studopedia.ru non è l'autore dei materiali pubblicati. Ma offre la possibilità di un uso gratuito. C'è una violazione del copyright? Scrivici | Contattaci.

Disabilita adBlock!
e aggiorna la pagina (F5)
molto necessario

Se il pancreas è di dimensioni ridotte

Atrofia del pancreas è una diminuzione delle dimensioni del corpo, che porta ad una mancanza di produzione di enzimi digestivi, sintesi di insulina, glucagone. È con questa malattia che le persone che soffrono di pancreatite, diabete mellito e cirrosi epatica e oncologia si incontrano molto spesso. La diagnosi tempestiva fermerà la malattia e normalizzerà le condizioni del paziente. Qual è la patologia pericolosa e ha bisogno di una dieta per atrofia del pancreas?

Caratteristiche di patologia

Se il pancreas si riduce di dimensioni, allora possiamo parlare sia di una lesione completa delle parti attive dell'organo sia di una lesione parziale. L'atrofia sia del corpo che della coda del pancreas provoca una diminuzione del volume della membrana mucosa dell'organo e la sua compattazione. I seguenti cambiamenti funzionali sono caratteristici della malattia:

  • la sintesi esocrina violata di enzimi e bicarbonati, necessaria per la normale digestione;
  • la sintesi intrasecretoria di insulina e glucagone è compromessa.

Questo può essere innescato dalle caratteristiche fisiologiche del corpo, quando si verificano processi negativi in ​​esso, il corpo sta schiacciando il tumore, il parenchima è danneggiato, ci sono problemi con il rifornimento vascolare del pancreas.

È importante! Il valore standard per la massa di un organo è l'indice di 90 grammi, con atrofia può raggiungere fino a 30 grammi.

Quando il processo patologico è iniziato, la crescita attiva dei tessuti connettivi ha luogo nell'organo. Circondano i lobi dell'organo, che parla di sclerosi perilobulare. Se questo si verifica diffusamente, allora è la sclerosi intralobulare.

cause di

I medici identificano le seguenti cause che possono scatenare l'atrofia pancreatica:

  1. Distruzione naturale dei tessuti ghiandolari durante l'invecchiamento fisiologico del corpo.
  2. La forma severa di pancreatite cronica, quando le celle fibrose hanno sostituito stroma, così come il fallimento di organo fu diagnosticato.
  3. Grave diabete mellito, quando c'era una forte diminuzione della concentrazione di ferro nel corpo, che porta alla tuberosità del tessuto. In questo caso, l'atrofia del pancreas può portare al fatto che il corpo non peserà più di 15 grammi. In futuro, crescerà in tessuto adiposo o un organo vicino, che porterà alla morte delle cellule parenchimali.
  4. Lipomatosi, quando le cellule funzionali vengono sostituite da grasso inerte. Le isole di Langerhans e la parte endocrina funzionano parzialmente, il glucagone viene prodotto con difficoltà.
  5. L'ultimo stadio di pancreatite, innescato dall'alcolismo.
  6. Processo oncologico vicino all'organo che lo fa spremere.
  7. Dotti escretori bloccati da pietre.

È estremamente raro che l'atrofia del pancreas porti a cirrosi epatica oa scleroderma sistemico. Ma questi casi sono registrati, quindi non li escludere.

Fattori e gruppi di rischio

Gruppi di persone a rischio per questa malattia sono spesso abusate arbitrariamente o involontariamente da alcune cose che provocano atrofia pancreatica. Ma l'ereditarietà non si applica a loro, ed è lei che più spesso diventa la causa della malattia. Altri fattori sono:

  • l'alcolismo;
  • trauma addominale;
  • grave danno agli organi interni di una patologia infettiva;
  • colecistite calcicola in uno stadio progressivo;
  • nutrizione scorretta.

Tipi di atrofia del pancreas

Cambiamenti di questo tipo possono essere fisiologici, quando tutto accade a causa dell'invecchiamento del corpo. Di solito sono preceduti da gravi malattie che riducono una persona e le sue risorse vitali. Inoltre, questa malattia può essere secondaria e svilupparsi sullo sfondo di qualsiasi forma di pancreatite cronica. Una grande parte dello stroma è sostituita dal tessuto connettivo, che provoca insufficienza d'organo.

Quadro clinico

Il primo segno di atrofia di un organo che non dipende dalla causa della sua insorgenza e dai fattori aggravanti è l'insufficienza esogena ed endocrina. La digestione è malfunzionante, poiché il corpo non ha gli enzimi necessari per questo. Pertanto, i principali sintomi associati a disturbi gastrointestinali:

  • sgabelli sciolti;
  • scarso appetito;
  • perdita di peso

È importante! Uno dei sintomi è una ragione per una visita urgente alla clinica e un esame da un endocrinologo, un chirurgo e un gastroenterologo.

A causa dell'insufficienza esocrina, un sacco di grasso viene escreto dalle feci, che di solito accade quando la produzione della malattia ha raggiunto il 10-12%. La rapida perdita di peso è dovuta alla rottura della digestione del cibo, quando i nutrienti vengono assorbiti nel tratto digestivo. La perdita di appetito è anche importante, a causa della mancanza di un numero di vitamine e oligoelementi nel corpo. Il metabolismo dei carboidrati produce sintomi simili alla sindrome iperglicemica: frequente desiderio di urinare, secchezza delle fauci, diarrea, ecc.

diagnostica

Il medico dopo un esame visivo del paziente avrà un'idea del problema del suo pancreas. La pelle del paziente sarà sovraeccitata, con desquamazione. Anamnesi e dati ereditari daranno un'immagine più accurata. In caso di atrofia, è difficile per il medico sentire l'organo a causa delle sue dimensioni ridotte. E se la palpazione è dolorosa per una persona, allora questo indica un'infiammazione pancreatica.

La diagnosi viene effettuata anche da:

  • un esame del sangue che mostrerà se gli enzimi sono ridotti, il glucosio è alto e non c'è anemia;
  • un coprogramma che dà un'idea di quanto grasso è nelle feci del paziente;
  • Ultrasonografia, che determina come è diminuita la dimensione del pancreas, se ci sono segni di cambiamenti, cosa sono, densità delle strutture, contorni irregolari;
  • la biopsia, che mostrerà come si è diffusa l'atrofia, darà una previsione di guarigione, il grado di fibrosi, la distruzione del parenchima e altri elementi dell'organo;
  • MRI, fornirà informazioni più chiare di quelle ottenute con gli ultrasuoni;
  • RPGG, mostrando la condizione delle pareti dei dotti, la loro costrizione, la tortuosità e se ci sono tumori in loro.

terapia

Qualsiasi sintomo di questa malattia è un motivo per iniziare un regime alimentare speciale, in cui non ci saranno prodotti ricchi di grassi animali. Ma le proteine ​​e le vitamine devono essere aumentate. Il fumo porta a bloccare la sintesi del bicarbonato, il che significa che è necessario rinunciare alla nicotina.

Il trattamento ospedaliero ha lo scopo di sostituire il corpo funzionale con mezzi artificiali. La loro base sono gli enzimi. Il doppio effetto terapeutico è dato da farmaci ad alta attività di lipasi e resistenza al succo gastrico, che possono distruggerli prima del tempo.

Ma deve anche essere tempestivo, direttamente nell'intestino tenue, in modo che il processo di digestione abbia successo. Con questo far fronte alle preparazioni di microgranuli. Enzimi aiuterà:

  • ridurre l'enterite secondaria;
  • normalizzare la microflora GIT;
  • migliorare il metabolismo dei carboidrati.

Analgesici e antispasmodici contribuiranno a ridurre il dolore nell'atrofia. Per ogni paziente, una dose accettabile ed efficace viene calcolata individualmente. Molto spesso si tratta di un'iniezione di No-shpy, Analgin o Papaverina.

Carenza endocrina corretta dall'insulina. Di solito, le cellule dell'isoletta del corpo non muoiono con atrofia, ma non possono produrre l'ormone nella giusta quantità. Il medico selezionerà il dosaggio desiderato, la sua molteplicità, che aiuterà a normalizzare questo processo. Per riprendere la funzione secretoria dell'organo, i seguenti preparati sono assegnati agli enzimi:

È importante rimuovere le tossine dal corpo, quindi parte della terapia sarà diretta a questo. A causa della disintossicazione del tratto digerente e del sistema escretore, verrà ripristinato il bilancio sia di idrogeno che di acido. Spesso, a questo scopo, vengono prescritte cariche di erbe o medicinali a base di esse.

I probiotici dovranno bere sia a casa che in ospedale. Normalizzano la flora nel tratto digestivo. Il complesso vitaminico deve essere arricchito con magnesio, zinco e rame. I metodi tradizionali di trattamento possono essere utilizzati solo dopo aver consultato il medico.

L'auto-trattamento è pericoloso! L'aiuto del chirurgo è necessario solo se è indicato il trapianto delle isole di Langerhans, seguito dalla rimozione dell'organo e dalla terapia sostitutiva permanente con gli enzimi. Ma l'intervento chirurgico è usato molto raramente e solo in caso di una forma grave di patologia con cambiamenti irreversibili.

Complicazioni e prognosi

Quanto è positiva la prognosi per il paziente dipende dal grado di danno ai sistemi esocrino ed endocrino del pancreas. Molto spesso, l'apparato isolano è almeno parzialmente, ma rimane. Ciò significa che l'insulina è prodotta e la chetocidosi si verifica raramente, così come lo stato ipoglicemico.

Pertanto, se la patologia viene rilevata in tempo e viene avviato un trattamento adeguato, la prognosi è nella maggior parte dei casi favorevole.

È importante fermare le malattie che provocano la patologia in una fase precoce. Questo è particolarmente importante per le persone con pancreatite, per le quali la non conformità con diete, fumo e alcol è equivalente alla sentenza.

Poiché spesso nella pancreatite si manifestano le principali patologie o cause di atrofia pancreatica, sono possibili le seguenti complicanze di diversa gravità:

  • L'ittero è di tipo meccanico, poiché il deflusso della bile è disturbato;
  • deformazione degli organi, che porta a sanguinamento e ulcere;
  • processi infettivi e ascessi;
  • formazione di cisti, fistola;
  • diabete o se c'è una transizione verso una forma più grave;
  • neoplasie maligne o il passaggio a uno stadio più complesso.

Misure preventive

Quanto soffre l'organo, e come va il processo di atrofia, nessun dottore dirà. Pertanto, per ridurre il problema e ridurre il rischio di complicanze, nonché lo sviluppo della malattia stessa, una persona dovrebbe aderire alle seguenti raccomandazioni:

  • non iniziare malattie che possono provocare patologia;
  • rifiutare completamente la nicotina, qualsiasi alcool e bevande con esso, anche a basso contenuto di alcol;
  • costruire nutrizione sui principi della dieta raccomandata per pancreatite e altri problemi gastrointestinali;
  • monitorare il corretto livello di enzimi nel corpo;
  • condurre uno stile di vita sano e attivo.

La questione della dieta in questo caso è la più rilevante. Puoi bere enzimi e altri farmaci, ma se la dieta è dannosa, cibi grassi, può essere paragonata "con l'estinzione di un incendio con benzina".

In alcuni casi, quando l'atrofia è stata rilevata nella fase iniziale, quando si cambiano le abitudini alimentari e la terapia corretta, alcuni pazienti sono tornati alla vita normale.

Il dosaggio dei preparati enzimatici è stato gradualmente ridotto e il pancreas ha iniziato a funzionare normalmente, ma per tutta la vita hanno osservato i principi di una corretta alimentazione e hanno condotto uno stile di vita attivo. Pertanto, un cambio di dieta è la migliore prevenzione di eventuali malattie associate al tratto gastrointestinale e al pancreas.

Cause della riduzione del pancreas

Una diminuzione del pancreas è meno comune di un aumento. Tuttavia, la condizione patologica non è meno pericolosa. È accompagnato da insufficienza funzionale, in cui la produzione di enzimi digestivi, insulina e glucagone è disturbata. L'inizio tempestivo del trattamento aiuta a fermare lo sviluppo di cambiamenti patologici e a normalizzare le condizioni del paziente.

Una diminuzione del pancreas è accompagnata da insufficienza funzionale, in cui la produzione di enzimi digestivi, insulina e glucagone è disturbata.

1 Caratteristiche e cause dello sviluppo della patologia

Con una marcata riduzione delle dimensioni della ghiandola, si trova sia un danno completo che parziale ai tessuti dell'organo. Atrofia della testa, del corpo o della coda porta ad una diminuzione del volume e della compattazione del pancreas. L'inizio del processo patologico è caratterizzato dalla crescita delle fibre del tessuto connettivo. Spremono i lobi della ghiandola, causando la sclerosi. Il verificarsi di cambiamenti atrofici è facilitato dai seguenti fattori:

  1. La vecchiaia del paziente. Dopo 70 anni, vi è un cambiamento fisiologico nella struttura dei tessuti dell'organo.
  2. Grave pancreatite cronica. Le cellule ghiandolari sono sostituite da fibre, che è accompagnata da una violazione delle funzioni dell'organo.
  3. Forme di diabete scompensate. Accompagnato da una brusca caduta del livello di ferro nel sangue e da un ridotto apporto di sangue a tutti gli organi e i tessuti. L'atrofia pancreatica in questo caso è pronunciata. Invece del normale 90 g, il corpo pesa non più di 15 g Il ferro viene saldato ai tessuti circostanti, che è accompagnato dalla disintegrazione di parte del parenchima.
  4. Lipomatosi del pancreas. Le cellule attive del corpo vengono sostituite con grasso inerte. Si sviluppa insufficienza endocrina, in cui la produzione di glucagone diminuisce bruscamente.
  5. Stadi terminali di pancreatite alcolica.
  6. Tumori della testa del pancreas, spremere il resto dell'organo.
  7. La sovrapposizione delle pietre del dotto pancreatico.

2 sintomi

Il quadro clinico dell'atrofia pancreatica include:

  1. Segni di disturbi digestivi. Indipendentemente dalla causa dei cambiamenti patologici, la produzione di enzimi pancreatici è ridotta. L'assorbimento di sostanze nutritive è compromesso, appare la diarrea.
  2. Dolore nella parte superiore dell'addome. Rafforzato mangiando cibi grassi e fritti. Hanno un carattere tagliente o angusto.
  3. Il cambiamento nella natura delle feci. Osservato con una marcata diminuzione della dimensione del pancreas. A causa dell'alto contenuto di grassi, le feci diventano appiccicose e lucenti.
  4. Rapida perdita di peso Associato con la cessazione di nutrienti nel corpo.
  5. Perdita di appetito A causa della mancanza di vitamine e oligoelementi nel corpo.
  6. Nausea con conseguente vomito. Gli attacchi si verificano nelle malattie del pancreas acute. Pulire lo stomaco non porta sollievo al paziente.
  7. Sindrome iperglicemica. Include minzione frequente, secchezza delle fauci, sete costante, debolezza generale e vertigini.

3 diagnostica

Per identificare le cause di una diminuzione del pancreas, vengono utilizzate le seguenti procedure:

  1. Esame e interrogatorio del paziente. Aiuta a identificare il deterioramento della pelle, caratteristica dei problemi con il pancreas. La storia medica e l'analisi dei dati ereditari aiutano a determinare le possibili cause della malattia. Se il dolore acuto si verifica durante la palpazione dell'addome superiore, si tratta di pancreatite o pancreatonecrosi.
  2. Analisi biochimiche del sangue. Mira a determinare il livello di enzimi, glucosio ed emoglobina.
  3. Lo studio delle feci. Aiuta a determinare la quantità di grasso nelle feci del paziente.
  4. Esame ecografico della cavità addominale. Offre l'opportunità di determinare con precisione le dimensioni del pancreas, identificare i tumori e le aree ad alta densità. L'atrofia contribuisce a un cambiamento nei contorni del pancreas, che può essere rilevato mediante ultrasuoni.
  5. MR. È usato nei casi di sospetta neoplasia maligna della ghiandola e dei suoi organi circostanti.
  6. Retropankreatoholangiografiyu. Ha lo scopo di valutare lo stato dei dotti pancreatici e biliari, l'identificazione di pietre e neoplasie.

biopsia

Questo metodo di ricerca è volto a determinare la prevalenza di atrofia, il grado di danno tissutale. Questo metodo viene anche utilizzato per determinare la natura dei tumori pancreatici. I risultati della procedura aiutano a realizzare uno schema terapeutico e una prognosi per il recupero.

La biopsia è mirata a determinare la prevalenza dell'atrofia, il grado di danno tissutale.

4 metodi di trattamento

Per il trattamento dell'atrofia pancreatica usare:

  1. Preparati enzimatici (Creonte, Pancreatina). Riempi il deficit di enzimi pancreatici, ripristina l'assorbimento dei nutrienti nell'intestino. Le compresse sono prese ad ogni pasto, non disturbano la ghiandola. Dopo la cessazione della terapia, la funzione dell'organo viene completamente ripristinata.
  2. Antispasmodici (Papaverina, No-shpa). Elimina la sindrome del dolore pronunciata causata dallo spasmo dei dotti della ghiandola. Più spesso usato sotto forma di iniezioni.
  3. Insulina. Assegnare con il diabete. Il medico seleziona il dosaggio e la frequenza di somministrazione, aiutando a normalizzare la scissione del glucosio.
  4. Preparazioni di disintossicazione (Hemodez H). La soluzione viene iniettata per via endovenosa in ospedale. Lo strumento rimuove le tossine, mantiene l'equilibrio del sale dell'acqua, previene la disidratazione.
  5. Probiotici (Bifiform). Utilizzato sia in casa che in regime di degenza. Normalizza la microflora intestinale, migliora l'assorbimento dei nutrienti.

Gli interventi chirurgici sono indicati nella scomposizione del tessuto pancreatico e dei tumori. Dopo l'intervento chirurgico, viene eseguita la terapia di sostituzione enzimatica.

dieta

Il paziente dovrà cambiare completamente la dieta, ma ci sono ricette di prodotti dietetici che aiutano a diversificare il menu. I seguenti prodotti sono autorizzati a utilizzare:

  • zuppe di verdure e purè di patate;
  • carne magra e pesce;
  • gelatina, gelatina;
  • biscotti galetny;
  • farina di grano saraceno, farina d'avena e riso;
  • omelette a vapore;
  • latticini a basso contenuto di grassi.

5 Complicazioni e prognosi

L'atrofia pancreatica causa le seguenti complicazioni:

  • ittero ostruttivo causato da una violazione del deflusso della bile;
  • danno alle grandi navi, accompagnato da sanguinamento;
  • infezione della parete addominale;
  • la formazione di fistole e cisti;
  • diabete grave;
  • malattie oncologiche del pancreas.

La prognosi dipende dalla causa della diminuzione della ghiandola. Con l'inizio tempestivo del trattamento della pancreatite, della fibrosi e della lipomatosi, le probabilità di guarigione sono piuttosto alte. Se l'atrofia è causata da un tumore maligno, la prognosi è scarsa. Nei primi 2 anni dopo la diagnosi, più della metà dei pazienti muore.

Riduzione delle dimensioni del pancreas, le ragioni di questo, come ridurre?

Chiunque sia interessato a questo problema dovrebbe prima di tutto capire chiaramente che la frase scritta nella conclusione di un'ecografia - riduzione del pancreas - non è una diagnosi. Pertanto, si dovrebbe prestare attenzione non alle dimensioni del corpo e decidere come correggerlo, ma, prima di tutto, si dovrebbe tracciare l'elenco delle ragioni che influenzano tali cambiamenti e selezionare quello che è presente in questo caso particolare.

Nel determinare i fattori che hanno provocato una diminuzione, un'attenzione speciale dovrebbe essere rivolta all'età del paziente, che ha tali deviazioni dalla norma. Questo è molto importante perché dopo 50 anni in quasi il 100% dei casi il pancreas si restringe da solo, senza la presenza di alcuna malattia concomitante. Questo è il motivo per cui negli anziani questa conclusione non è motivo di preoccupazione o la nomina di un ulteriore esame.

In altri casi, i cambiamenti in questo organo umano possono verificarsi in presenza di una delle malattie:

  • Tumore della testa pancreatica. Con questa malattia si osserva una diminuzione non solo direttamente nella testa, ma anche su tutta l'area dell'organo malato. Ciò è dovuto all'atrofia totale, in cui l'esame dà l'impressione che la coda sia isolata isolatamente. Ecco perché in questo caso è necessario ispezionare la testa con più attenzione.
  • Pancreatite cronica In questo caso, la riduzione del pancreas sarà uniforme, anche con un esame visivo, ma si rivelerà non uniformemente iperecogena e la sua struttura sarà eterogenea (rispetto ai risultati di un esame del fegato).

Va anche notato che spesso, riscontrato durante gli ultrasuoni, la riduzione del pancreas è il risultato di entrambi i fattori: la pancreatite cronica può benissimo svilupparsi contemporaneamente a un tumore che cresce lentamente nel corpo o nella coda del pancreas. Naturalmente, nessuna delle ragioni è sicura per il paziente, quindi se l'esame ha rivelato una diminuzione, come qualsiasi altra modifica delle dimensioni della ghiandola, è necessario contattare immediatamente il medico con i risultati di un'ecografia per determinare l'eziologia della prescrizione di riduzione e trattamento. Ciò è particolarmente vero per i pazienti nei quali tali anomalie sono state riscontrate prima dei 45-50 anni.

Cause della riduzione del pancreas

Nel mondo moderno è difficile per una persona condurre uno stile di vita corretto. Sullo sfondo di cattiva alimentazione e consumo di alcol, gli organi interni sono influenzati negativamente. Questo porta a varie malattie e patologie degli organi digestivi.

Il pancreas è un organo multifunzionale del sistema digestivo umano. Partecipa ai processi metabolici e porta un doppio carico. Ma la gente lo ricorda solo con diagnosi come pancreatite e diabete.

Pancreas: il ruolo

Il pancreas regola il processo di digestione.

Il ruolo del pancreas è molto significativo nella vita umana. Partecipa al rilascio di enzimi che sintetizzano i nutrienti e l'insulina ormonale, oltre a regolare l'intero processo di digestione.

Il succo della ghiandola pancreatica aiuta a rafforzare il processo di digestione. Questo organo si trova dietro lo stomaco a livello delle vertebre toracica e lombare nella cavità addominale. Il cattivo funzionamento del corpo contribuisce allo sviluppo di diabete, pancreatite e pancreatonecrosi.

La ghiandola digestiva è divisa in testa, corpo e coda. Il cambiamento delle dimensioni di questi reparti porta a un funzionamento scorretto della ghiandola e allo sviluppo di varie malattie. Qualsiasi disturbo di questo organo può influenzare negativamente lo stomaco, il fegato, il cuore e la milza.

Perché il ferro è molto vicino a loro e porta ad altre malattie di questi organi. Per questo motivo, è importante conoscere la dimensione di questo corpo e quale può essere la sua deviazione dalla norma.

La dimensione del pancreas in una persona sana

Il pancreas ha le stesse dimensioni di uomini e donne.

Non tutti conoscono le dimensioni del pancreas di una persona sana. E i suoi parametri influenzano direttamente lo stato dell'organo stesso e indicano lo sviluppo di malattie.

Una ghiandola digestiva sana ha una forma allungata e una coda curva verso l'alto. In uomini e donne, ha le stesse dimensioni: la lunghezza è in media da 16 a 23 cm, la larghezza è fino a 9 cm e lo spessore è fino a 3 cm. La lunghezza della testa della ghiandola è fino a 32 mm, il corpo è fino a 21-25 mm e la coda è fino a 30 -35mm.

Il dotto Virunga, che scorre all'interno della ghiandola e distribuisce succo pancreatico ad altri organi, è lungo 20 cm e largo 4. La massa normale della ghiandola digestiva raggiunge in media 150 g.

È anche importante sapere che il pancreas si forma in una persona nel grembo materno già 4-5 settimane. Al momento della nascita, ha una lunghezza non superiore a 5-5,5 cm. All'età dell'anno, la lunghezza raggiunge i 7 cm e lo spessore arriva a 1 cm, poi la ghiandola si sviluppa gradualmente insieme all'intero organismo.

All'età di dieci anni, il pancreas del bambino ha una lunghezza di 15 cm, e all'età di 14 anni c'è un forte aumento nell'organo. E solo nell'età adulta, la ghiandola digestiva raggiunge le sue dimensioni costanti.

I normali parametri del pancreas assicurano la salute e il corretto funzionamento di tutti gli organi dell'apparato digerente. La minima deviazione dalla norma parla di patologia.

Pertanto, quando si aumenta la sua dimensione, è necessario cercare immediatamente la causa e iniziare il trattamento.

Cause di malattie pancreatiche

L'infiammazione del pancreas può causare pancreatite.

Lo sviluppo di infiammazioni acute è rapido e può fluire nella forma cronica.

Nelle malattie della ghiandola, gli enzimi che produce non passano nell'intestino, come durante la normale attività, ma vengono attivati ​​all'interno dell'organo, distruggendolo.

Le tossine rilasciate nel sangue causano gravi danni ad altri organi interni. Le cause dell'infiammazione possono essere l'eccessivo consumo di bevande alcoliche, cibi piccanti e grassi, così come la malattia del calcoli biliari. Altri fattori di rischio per i medici includono:

  • Malattia del duodeno;
  • Intervento chirurgico per malattie dello stomaco;
  • Trauma addominale;
  • Assunzione di farmaci;
  • Malattie infettive ed epatiti;
  • Disordini metabolici;
  • Disturbi ormonali;
  • ereditarietà;
  • Nutrizione impropria

Tutti questi fattori a loro modo interrompono il normale funzionamento della ghiandola digestiva. La violazione del deflusso del succo pancreatico nell'intestino porta all'attivazione prematura degli enzimi nell'organo stesso. Il tessuto ghiandolare può essere sostituito da cicatrice e funzioni (endocrine ed esocrine) sono compromesse, che di nuovo porta ad una grande infiammazione.

La prevenzione e la diagnosi di tali malattie è obbligatoria per tutti. Se non vai dal dottore in tempo, la malattia porterà a varie complicazioni. Molto spesso, i pazienti con pancreatite soffrono e l'infiammazione della cistifellea.

In rari casi, si sviluppa un'emorragia interna. Un'altra complicazione di questa malattia non è meno pericolosa: lo sviluppo della peritonite, che è accompagnato da una condizione grave e porta a un risultato sfavorevole.

Le malattie del pancreas si sviluppano transitoriamente e possono portare a conseguenze disastrose. Pertanto, quando compaiono i seguenti sintomi, una persona deve immediatamente sottoporsi a una diagnosi:

  1. Dolore nell'ipocondrio;
  2. Nausea e vomito dopo aver mangiato;
  3. Appetito disturbato;
  4. Aumento della temperatura corporea;
  5. Ritenzione del gonfiore e delle feci;
  6. Sedia instabile;
  7. Pallore e giallo della pelle;
  8. Sensazione di pesantezza allo stomaco.

Preparazione per ultrasuoni

L'ecografia del pancreas aiuterà a fare la diagnosi corretta.

La diagnosi di infiammazione è difficile da stabilire a causa della posizione di questo organo. Si trova vicino allo stomaco e all'intestino, in cui si forma il gas.

Per ottenere un'immagine normale, è necessario eliminare i gas prima degli ultrasuoni, altrimenti gli ultrasuoni potrebbero non penetrare.

Due giorni prima del sondaggio, non è possibile mangiare cibi che portano all'accumulo di gas (legumi, verdure, soda, farina e dolciumi). Al mattino, una persona ha pochi gas nei suoi organi e quindi si raccomanda di andare in questo particolare momento.

Procedere agli ultrasuoni dovrebbe essere a stomaco vuoto (l'ultimo pasto in 12 ore). Non prendere medicine o alcolici il giorno dello studio. A volte farmaci prescritti per pulire l'intestino. La mancata osservanza di queste semplici raccomandazioni aumenta la probabilità di una diagnosi errata fino al 40%.

È importante sapere che in questo modo il medico può fornire informazioni solo sull'aspetto e le dimensioni della ghiandola. E per una diagnosi accurata, è necessario sottoporsi a ulteriori ricerche: tomografia computerizzata e analisi del sangue. All'ecografia in una persona con un pancreas sano, il medico rivela quanto segue:

  • Mancanza di formazioni e anomalie anatomiche;
  • Dimensioni standard della ghiandola;
  • Larghezza principale del condotto da 1,5 a 2 mm;
  • Contorno chiaro dell'organo;
  • Struttura omogenea;
  • Ecogenicità, come nel fegato e nella milza.

Tutti questi fattori parlano collettivamente di uno stato sano dell'organo. Se uno degli indicatori non corrisponde, allora questo indica lo sviluppo dell'infiammazione.

Trattamento della malattia pancreatica

Una dieta corretta aiuterà a ripristinare la normale funzione del corpo.

Nel trattamento delle malattie della ghiandola digestiva, possono essere applicati due metodi: conservatore e radicale.

Nel primo caso, al paziente viene prescritta una dieta per via endovenosa (dieta per fame), in cui vengono eliminate le tossine con l'introduzione di elettroliti. Inoltre, il paziente assume farmaci che inibiscono la formazione di enzimi nella ghiandola digestiva.

Con un trattamento radicale, viene eseguita laparoscopia. Tale operazione è accompagnata da una piccola incisione e l'uso di un dispositivo di osservazione (endoscopio). In alcuni casi, può drenare. In questo modo, il medico rimuove il pus e le sostanze tossiche che si formano.

Per qualsiasi complicazione, i medici usano tutti i metodi possibili per il trattamento, ma possono essere inefficaci. E poi devi fare una resezione dell'organo - rimozione parziale o completa del pancreas.

È importante ricordare che questo organo è coinvolto nella sintesi di ormoni ed enzimi, senza i quali l'assimilazione e la digestione del cibo sono impossibili. È in questa ghiandola che vengono prodotte le sostanze necessarie per il corpo. Esiste la possibilità di complicazioni durante le operazioni e dopo la rimozione.

Una corretta alimentazione e lo sradicamento delle cattive abitudini possono prevenire le malattie del pancreas. Pertanto, è necessario modificare il proprio stile di vita in conformità con questo. Inoltre, i medici raccomandano di controllare la dimensione del pancreas per osservarne la deviazione.

Come mantenere il pancreas nella norma, imparare dal video:

La lipomatosi del pancreas è una patologia in cui le cellule normali vengono sostituite da cellule adipose. Tali cambiamenti influenzano negativamente le prestazioni del corpo. La situazione è esacerbata da un lungo periodo asintomatico.

Infatti, una persona inizia il trattamento quando è già impossibile cambiare qualcosa in meglio in modo conservativo. Questo articolo fornisce consigli di esperti per aiutare a diagnosticare la malattia in modo tempestivo e adottare misure di risposta adeguate.

Fattori di rischio

Lipomatosi del pancreas - obesità pancreatica.

Perché alcune persone sviluppano la lipomatosi, mentre altre no, non si sa per certo.

Tuttavia, gli studi statistici condotti consentono di identificare alcuni fattori di rischio, in presenza dei quali è possibile la formazione di cellule adipose indesiderate nel pancreas.

Le situazioni più comuni che hanno causato lo sviluppo della lipomatosi sono elencate di seguito:

  1. la presenza di pancreatite acuta nella storia;
  2. pancreatite cronica attuale;
  3. uso frequente di bevande alcoliche;
  4. ereditarietà gravata;
  5. diabete attuale o epatite cronica;
  6. l'obesità;
  7. quantità insufficiente di ormoni tiroidei.

Il fatto che i fattori sopra menzionati possano provocare lo sviluppo della lipomatosi non significa che coloro che sono inerenti a queste condizioni svilupperanno necessariamente l'obesità pancreatica. Tuttavia, in assenza di tutti questi fattori, la malattia non si sviluppa quasi mai.

Sintomi di degenerazione grassa pancreatica

L'ecografia aiuterà a identificare la malattia.

La patologia principale di questa malattia è nella sostituzione del parenchima con cellule adipose. Questo processo è estremamente lento, in genere può richiedere diversi anni o decenni.

Rileva che può essere casuale quando si esegue la diagnostica ecografica del corpo. Le prime sensazioni negative compaiono solo quando già un terzo del corpo viene modificato.

Quindi iniziano a intensificarsi, causando più sintomi. Ma per tutte le manifestazioni sfaccettate dei sintomi, sono tutti il ​​risultato di 2 violazioni globali:

  1. malfunzionamento del pancreas;
  2. spremere i tessuti sani di questo organo e altri che lo circondano.

Segni di malfunzionamento del pancreas

A causa della diminuzione della percentuale di tessuti sani e normalmente funzionanti in relazione agli interessati, la digestione è disturbata. Particolarmente difficile da percepire il cibo proteico e tutto il grasso. Una persona ha i seguenti sintomi:

  • nausea;
  • dolore addominale;
  • flatulenza;
  • pesantezza, sensazione di artroplastica allo stomaco;
  • feci frequenti, nella composizione di cui appare grasso e altre impurità.

A causa della malattia, ci sono fallimenti nella produzione di ormoni. Di conseguenza, si sviluppano disturbi endocrinologici complessi. In misura maggiore riguarda il metabolismo dei carboidrati. Questo aumenta drasticamente il livello di glucosio.

Se non si interrompe questo corso patologico, nel tempo una persona si ammala di diabete.

Spremere il tessuto circostante

Dolore addominale - un segno di una violazione del tratto digestivo.

Le cellule di grasso possono svilupparsi riempiendo un ampio spazio. Di conseguenza, c'è una proliferazione del tessuto adiposo, che occupa molto più spazio rispetto alle precedenti cellule sane.

Se le cellule adipose sono distribuite uniformemente sul pancreas, non causeranno problemi. La situazione è peggiore quando le cellule vengono raccolte in gruppi.

Quindi iniziano a parlare del lipoma - un tumore benigno. Non c'è niente di troppo terribile in esso, perché non darà metastasi, il che significa che non porterà danni agli organi vicini.

I problemi arriveranno quando il tumore si svilupperà a tal punto che inizierà a esercitare pressione sui vasi, sui dotti pancreatici e sulle terminazioni nervose. Tale esposizione porterà a dolore, nausea, flatulenza e altri sintomi spiacevoli.

A proposito del rischio di diabete e obesità, guarda il video:

Cibo con lipomatosi

Nella vita di tutti i giorni vive la convinzione che ridurre la quantità di grasso nella dieta possa aiutare a fermare la lipomatosi. Questa è una dichiarazione totalmente sbagliata.

Anche la completa cessazione dell'apporto di grassi non fermerà la degenerazione delle cellule sane in grasso. Lo sviluppo della lipomatosi non ha nulla a che fare con la nutrizione. Tuttavia, è ancora meglio escludere i grassi. Ciò avrà un effetto benefico sul corpo:

  • alleviare le condizioni del pancreas;
  • sbarazzarsi di chili in più.

Ridurre la quantità di grasso in entrata aiuta ad alleviare la condizione, molti segni della malattia si attenuano, diventano meno pronunciati. In assenza di manifestazioni esterne della malattia, è possibile parlare delle prestazioni conservate del pancreas.

Ciò significa che tutti i condotti funzionano normalmente, non vengono trasmessi dal tessuto adiposo. Con il normale funzionamento del pancreas, la restrizione del grasso nel cibo contribuirà a perdere peso e non influenzerà l'ulteriore sviluppo della malattia.

Trattamento per la lipomatosi

Ibuprofen - un farmaco per eliminare il dolore addominale.

È quasi impossibile eliminare la lipomatosi. L'attuale metodo di trattamento va in 3 direzioni:

  • Cambiamento di stile di vita
  • L'uso di droghe.
  • Intervento chirurgico

Cambiare stile di vita nella giusta direzione contribuirà a migliorare la situazione nel suo complesso. Con perseveranza e perseveranza, si può ottenere molto.

La condizione dei pazienti in cerca di recupero migliora anche senza farmaci aggiuntivi. Le basi per sbarazzarsi della patologia - rinunciare all'alcool e ad altre cattive abitudini, normalizzare la dieta, eliminare l'eccesso di peso.

Per ottenere buoni risultati, è necessario mantenere un'immagine più attiva. Il secondo fattore importante è la dieta. Seguire i principi nutrizionali delineati di seguito aiuterà a sbarazzarsi di molti problemi. I principi sono:

  1. Pasto frazionario Il numero desiderato di pasti - almeno 5, l'ottimale - 6.
  2. Restrizione di grasso Eccezione di cibi grassi dolci.
  3. La riduzione complessiva dell'apporto calorico, il desiderio di ridurre la quantità giornaliera di calorie in entrata.

Le medicine per risolvere la situazione sono quasi irreali. L'assunzione di farmaci aiuta solo a sbarazzarsi di sintomi spiacevoli. Per eliminare le gravi conseguenze dell'obesità pancreatica, questi farmaci sono presi:

  • Ibuprofene per eliminare il dolore.
  • Pancreatina per la correzione della digestione.
  • Loperamide per bloccare la diarrea.
  • Metoclopramide per alleviare la nausea.
  • Mebeverin per alleviare i crampi intestinali.

Per essere coinvolti nel prendere questi farmaci non può. Dopo tutto, hanno tutti un effetto collaterale negativo sul corpo. L'auto-trattamento è altamente indesiderabile. Dopo tutto, la situazione può essere critica e l'eliminazione dei sintomi non aiuta a fermare il processo di degenerazione dei tessuti.

L'accumulo di cellule adipose può diventare estremamente pericoloso. Il grado di minaccia può essere determinato solo da uno specialista e, se necessario, inviato per un trattamento chirurgico.

Misure preventive

Una corretta alimentazione è un'eccellente prevenzione dell'obesità.

La distrofia grassa del pancreas può essere prevenuta, ma non curata.

Pertanto, è necessario eseguire una serie di semplici azioni per preservare la salute e non affrontare la necessità di trattare la lipomatosi. Il consiglio dato dagli esperti nella prevenzione di questa malattia è:

  1. Controllo del peso
  2. Rifiuto di alcol.
  3. Rifiuto di grasso
  4. Eliminazione di situazioni stressanti dalla vita.

Indebolisce la funzione del pancreas e il fumo, quindi è anche meglio rinunciarvi. Dopo tutto, la pancreatite è una conseguenza del fumo e la lipomatosi si sviluppa dalla pancreatite. Per prevenire lo sviluppo dell'obesità pancreatica, il fegato, i reni e gli altri organi interni dovrebbero essere mantenuti in uno stato normale. È particolarmente importante mantenere il normale funzionamento del fegato, delle vie biliari.

È molto difficile parlare di una specifica malattia del pancreas in base ai sintomi. Poiché gli stessi sintomi o sintomi simili possono indicare non solo la presenza di una malattia pancreatica, ma anche problemi in altri organi interni di una persona.

Come mostra la pratica, con problemi al pancreas nell'uomo, l'appetito peggiora e il peso corporeo diminuisce. Tuttavia, per diagnosticare, i sintomi da soli non sono sufficienti. Se noti qualche sintomo, dovresti assolutamente consultare un medico. Dopo aver subito ecografia del pancreas, radiografia e tomografia computerizzata, il medico sarà in grado di concludere e fare una diagnosi.

Ad oggi, un numero di sintomi che indicano una malattia del pancreas. In questo articolo li analizziamo nel modo più dettagliato possibile.

Sindrome del dolore

Pancreatite - infiammazione del pancreas.

Se ci sono problemi con il pancreas, questo influirà sicuramente sul tuo benessere.

La sindrome del dolore, che è il sintomo principale di una malattia come la pancreatite, si svilupperà abbastanza rapidamente. Con la malattia cronica, il dolore sarà più tangibile, prolungato e intenso.

In generale, nella forma cronica di pancreatite, la sindrome del dolore è meno pronunciata e nel 15% dei pazienti non si manifesta affatto.

Dopo un po 'di tempo (circa 5-15 anni), la sensazione dolorosa potrebbe scomparire del tutto. Ciò è dovuto al fatto che nel tempo le terminazioni nervose semplicemente si estinguono. In parallelo, possono svilupparsi il diabete o la steatoria. La formazione del dolore può interessare un gran numero di indicatori, ad esempio:

La combinazione di questi fattori disabilita l'organo, interrompendo le prestazioni delle sue funzioni. È per questo che aumenta la pressione del succo pancreatico e si forma la sindrome del dolore.

In generale, un sintomo simile al dolore si esprime solo nei primi 5 anni di malattia, e quindi ogni anno diminuisce il numero di attacchi dolorosi.

La presenza di dolore nel pancreas può parlare non solo di pancreatite, ma anche di altre malattie. Una sindrome piuttosto spesso dolorosa indica la formazione di pseudocisti che crescono e comprimono il duodeno e il tratto biliare. Di conseguenza, si forma il dolore.

Il disturbo più comune tra i pazienti è il dolore epigastrico. Sulla parte in cui c'è una lesione del pancreas dipenderà dal luogo della sensazione di dolore. Il dolore può spostarsi verso l'area del torace, mentre si dà dolore all'inguine o alla schiena.

Di solito, la sensazione dolorosa appare e aumenta dopo mezz'ora dopo aver mangiato. Soprattutto se il cibo era dannoso (piccante, fritto, affumicato o grasso). Inoltre, il dolore può essere causato dall'abuso di bevande alcoliche.

Se a una persona viene diagnosticata una necrosi pancreatica, allora non avrà dolore, poiché questa malattia causa la morte delle terminazioni nervose.

Sindrome da intossicazione

Le malattie del pancreas possono portare alla perdita di peso.

La sindrome di intossicazione è caratterizzata da tali indicatori:

  1. tachicardia
  2. febbre
  3. Abbassare la pressione sanguigna
  4. Perdita di peso
  5. Debolezza generale
  6. Aumento del contenuto di ESR e globuli rossi

Ci sono casi in cui la psicosi di intossicazione si forma sulla base della sindrome da intossicazione. Ciò è dovuto a gonfiore e ipossia del cervello e danni ai suoi vasi sanguigni. Spesso questo accade nelle persone che abusano di alcol e hanno malattie del fegato. La psicosi di intossicazione può manifestarsi come euforia, pignoleria o tremito alle mani.

Questi sintomi devono rispondere immediatamente. Dopotutto, se non si interviene immediatamente, la psicosi progredirà. Prima ci sarà un forte risveglio emotivo, allucinazioni o convulsioni. E poi c'è una depressione dell'attività motoria e psicologica, a seguito della quale una persona semplicemente cadrà in uno stato di torpore.

Insufficienza trofica della sindrome

La diarrea è uno dei sintomi della malattia pancreatica.

Questa sindrome viene prodotta quando i disturbi digestivi a causa di deficit enzimatico. È interessante notare che i principali indicatori della sindrome di insufficienza tropologica sono:

  • Atrofia del grasso addominale sottocutaneo
  • Oscuramento del colore della pelle nella posizione del pancreas
  • Rapida perdita di peso
  • Disturbo psicologico
  • Visione offuscata
  • Acquisizione della pelle grigia
  • Mancanza di coordinamento
  • Sindrome di disordini esocrini

Se una persona ha una malattia pancreatica accompagnata da insufficienza esocrina, questa malattia sarà molto difficile.

Ciò è spiegato dal fatto che nell'insufficienza esocrina, fino al 90% del parenchima muore e, di conseguenza, una ridotta produzione di enzimi che partecipano al processo di scambio. Vi sono numerosi sintomi di malattia pancreatica dovuti a una diminuzione della funzione escretoria:

Sulle patologie del pancreas racconta video:

Ci sono un certo numero di malattie che sono accompagnate da una violazione della funzione esocrina del pancreas. Ad esempio:

  • Pancreatite cronica Le caratteristiche caratteristiche di questa malattia sono la perdita di peso e lo sviluppo di steatorrea, così come abbastanza spesso questa malattia provoca lo sviluppo del diabete.
  • Fibrosi cistica Una malattia autoimmune in cui vi è un'alta probabilità di sviluppare insufficienza esocrina e, di conseguenza, la formazione di cisti e atrofia del pancreas.
  • Sindrome di Schwachman. È caratterizzato da una diminuzione della produzione di tripsina e lipasi. C'è un fallimento nello sviluppo dello scheletro e della neutropenia del midollo osseo.
  • Resezione pancreatica I medici vengono alla decisione di rimuovere il pancreas, se la forma cronica di pancreatite con aumento della pressione intraduttale, così come la necrosi o il cancro del pancreas.

Sindrome da schiacciamento dell'organo

Un pancreas ingrossato può causare prurito sulla pelle.

Ci sono una serie di sintomi dovuti ad un aumento delle dimensioni del pancreas o degli organi vicini. Spesso questo è espresso come:

  1. Sviluppo di ittero ostruttivo
  2. Prurito della pelle
  3. Aumento delle dimensioni della milza
  4. vomito
  5. Urina scura
  6. Feci illuminanti

Questa sindrome si sviluppa con complicazioni della malattia del pancreas: complicanze della pancreatite cronica, cancro, formazione di pseudocisti. Forse la compressione del duodeno, che provoca la formazione di ostruzione intestinale. Questo è accompagnato da indicatori quali:

  • Vomito frequente e abbondante
  • disidratazione
  • Lo sviluppo della carenza trofica

Spremere il portale e le vene spleniche provoca lo sviluppo di ascite pancreatica.

Altre sindromi

Nella pancreatite cronica, il paziente può sentire mal di testa.

Nevrastenico. Questa sindrome si sviluppa nella pancreatite cronica. Espresso in:

  • In generale debolezza
  • insonnia
  • Temperamento veloce
  • mal di testa
  • Inibizione del motore

Dispeptici. Riguardo a questa sindrome, puoi vedere che è manifestata da tali indicatori:

  1. Cambiamento di appetito
  2. vomito
  3. eruttazione
  4. Flusso di saliva
  5. flatulenza

Colestatica. Le caratteristiche di questa sindrome sono l'ingrossamento del fegato e lo sviluppo di ittero e prurito. Cardiaco pancreatico In questo caso, i segni saranno i seguenti:

  • Riduzione della pressione
  • Battito cardiaco veloce
  • Tono di cuore arruffato

Trombogemorragichesky. Il nome parla da solo. La sindrome tromboemorragica è caratterizzata dalla formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni.

Per evitare malattie del pancreas, è necessario monitorare attentamente la loro salute. Porta cibo sano e visita regolarmente per le visite alla clinica. Dopotutto, è meglio prevenire la malattia che curarla.

Speriamo che questo articolo serva da eccellente fonte di informazioni. E dopo averlo letto, decidi di sottoporti a una visita medica. E ricorda che l'autotrattamento può portare a conseguenze disastrose. Buona salute!

Riduzione del pancreas

Ciao Donna, 42 anni, altezza 158 cm, peso 63 kg.
tormentare il dolore parossistico acuto nell'ipocondrio sinistro e destro, restituisce. Gli attacchi sono stati sparati con un'iniezione di dexalgin.
Ha fatto un'ecografia.
Ecco i risultati:
-Fegato: non ingrandito, dimensione antero-posteriore del lobo destro 103 mm, sinistra 550 mm, caudato 169 mm, il contorno è uniforme, il parenchima è omogeneo, l'eco è medio, la conduttività del suono è soddisfacente, la vena porta è 9 mm, IVC 18 mm. Le formazioni volumetriche non sono rivelate.
- Gall: a forma di S, non ingrandito, il muro è sigillato, non ispessito, non contiene calcoli. Choledoch non esteso 4 mm.
- Pancreas: non ingrandito, testa anteriore-posteriore dimensioni 13 mm, corpo 6 mm, coda 15 mm, struttura non omogenea, ecogenicità allargata, contorno uniforme, visualizzato con frammenti ipoecogeni
- Milza: leggermente allargata, 38 cm quadrati, contorno liscio, struttura omogenea. Vienna 6,8 mm, non dilatata, non sono state rilevate lesioni aggiuntive.

Conclusione: segni ecografici di colestite cronica. Cambiamenti diffusi nella nausea del pancreas.

1,5 anni fa, lo stesso dottore sullo stesso apparato sul pancreas ad ultrasuoni assomigliava a questo: non ingrandito, testa anteriore-posteriore dimensione 22 mm, corpo 10 mm, coda 26 mm, la struttura non è uniforme, l'ecogenicità è aumentata, il contorno è uniforme, visualizzato da frammenti con elementi di alta e bassa ecogenicità.

1. Quanto è critica una così forte diminuzione delle dimensioni del pancreas in 1,5 anni?
2. È possibile ripristinarlo con un trattamento adeguato?
3. Il medico ecografico ha detto che non ha visto le nuove formazioni, ha guardato da tutti i lati. Ho bisogno di altri studi da escludere, e cosa?

Alimenti dimagranti carboidrati

Ricette per una dieta deliziosa per 5 tavoli per tutti i giorni