Ultrasuoni del pancreas: preparazione, interpretazione dei risultati, cause delle deviazioni


Il piano dell'esame annuale dopo i 25 anni comprende un'ecografia degli organi interni (ecografia), inclusa un'ecografia del pancreas. Questa non è una formalità semplice, dal momento che una persona apparentemente sana può identificare varie malattie in questo modo. Inoltre, ci sono alcune indicazioni per gli ultrasuoni.

Il ruolo del pancreas nel corpo umano non può essere sopravvalutato. È in esso che viene sintetizzata l'insulina ormonale, che è responsabile dell'assorbimento del glucosio da parte delle cellule. Attraverso questo processo, al corpo viene fornita energia, così necessaria per il normale funzionamento dell'intero organismo.

Gli enzimi pancreatici si formano nel pancreas per abbattere il cibo in componenti semplici che possono essere utilizzati. Se questo circuito fallisce, il processo digestivo è disturbato.

Indicazioni per l'ecografia del pancreas

Indicazioni cliniche per la procedura:

  1. Dolore nell'addome nell'ipocondrio sinistro, nello stomaco, nella parte sinistra.
  2. Sintomi dispeptic, frequente distensione addominale.
  3. Violazioni delle feci (stitichezza, diarrea), la rilevazione di detriti alimentari non digeriti nell'analisi delle feci.
  4. Perdita di peso inspiegabile.
  5. Trauma addominale opaco.
  6. Diabete mellito di qualsiasi tipo.
  7. Ingiallimento della pelle e delle mucose.
  8. Sospetto tumore

Preparazione per lo studio

Come prepararsi per l'ecografia? La ghiandola si trova vicino allo stomaco e all'intestino. I gas che si accumulano in questi organi possono complicare significativamente l'interpretazione dei risultati ottenuti. Il contenuto dell'intestino - noduli di cibo, masse fecali quando si applicano all'immagine ottenuta con ultrasuoni, lubrificano anche il quadro.

Il compito principale della fase preparatoria è quello di pulire gli intestini nel miglior modo possibile, per ridurre al minimo la formazione di gas. Per la sua implementazione in preparazione per l'ecografia del pancreas, è necessario seguire alcune semplici regole:

  • La sera prima (circa 18.00), prima dello studio, si è messo un clistere purificante. Per questo è necessario un bicchiere Esmarch e 1,5-2 litri di acqua a temperatura ambiente. La punta è unta con crema grassa o vaselina e inserita nell'ano. Quando il cerchio di Esmarch viene sollevato, il fluido da esso, secondo le leggi della fisica, si sposta nell'intestino e lo riempie. Quando si imposta il clistere si dovrebbe ritardare il rilascio di fluido da una compressione arbitraria dello sfintere anale. Dopo di ciò, il paziente va in bagno, dove si verifica il movimento intestinale.

È possibile ottenere il rilascio dell'intestino in un altro modo: con l'aiuto di lassativi come senade (2-3 compresse), Forlax, Fortrans (1 bustina per tazza d'acqua), Guttalax (15 gocce) o Microclysm Mikrolax, Norgalaks. I farmaci a base di lattulosio (Duphalac, Normase, Prelaksan) non vengono utilizzati come lassativo prima di essere preparati per un'ecografia, in quanto stimolano la formazione di gas. Questo rende difficile interpretare i risultati.

  • Lo studio deve essere condotto a stomaco vuoto (non prima di 12 ore dopo un pasto), preferibilmente al mattino. È dimostrato che al mattino nell'intestino c'è la minima quantità di gas.

In presenza di diabete mellito insulino-dipendente dopo l'iniezione di insulina non può essere lasciato senza un pasto. Questo può provocare uno stato ipoglicemico fino a entrare in coma. Per evitare che ciò accada, un'ecografia viene effettuata nelle prime ore del mattino e l'iniezione di insulina viene spostata di un momento dopo l'esame, in modo che nulla impedisca l'ingestione di cibo. Nel diabete, puoi anche fare ricerca dopo una leggera colazione.

  • Per ridurre la formazione di gas in 2-3 giorni prima che lo studio previsto dovrebbe assumere farmaci come espumizan, meteospamil o sorbenti (carbone attivo, enterosgel, smecta).
  • 2-3 giorni prima dello studio, non bere bevande gassate, birra, champagne, ma anche prodotti che promuovono la fermentazione, aumento della formazione di gas (pane nero, legumi, latte e latticini, dolci, farina, verdura e frutta). Non bere alcolici. È permesso mangiare carni a basso contenuto di grassi, pesce, porridge in acqua, uova sode, pane bianco. I pasti durante questo periodo non dovrebbero essere abbondanti.
  • Non è possibile fumare, masticare gomme, succhiare caramelle, bere per 2 ore prima dello studio, poiché ciò può verificarsi ingerendo involontariamente aria e la bolla d'aria dello stomaco interferirà con la corretta lettura dei risultati.
  • È necessario informare il medico su tutti i farmaci che il paziente prende costantemente in connessione con le malattie esistenti. Alcuni potrebbero dover essere temporaneamente cancellati.
  • Dovrebbero essere necessari almeno 2 giorni dopo l'esame degli organi addominali (radiografia, irrigoscopia) con un agente di contrasto, come il bario. Questo tempo è sufficiente per contrastare completamente fuori dal corpo. Se uno studio è fatto prima, un'ecografia mostrerà un organo riempito di bario che coprirà il pancreas.

In casi di emergenza, l'ecografia viene eseguita senza una precedente preparazione. Il contenuto informativo dei dati è ridotto del 40%.

Procedura Procedura

La manipolazione stessa richiede 10-15 minuti. Il paziente giace su una superficie dura e piatta, di solito un divano, prima sulla schiena, poi sul fianco (destra e sinistra). Uno speciale gel viene applicato sull'addome, che assicura lo scorrimento del sensore e migliora la permeabilità agli ultrasuoni. Lo specialista guida il sensore nello stomaco nella proiezione del pancreas. A questo punto, una serie di immagini appare sullo schermo della macchina ad ultrasuoni.

Interpretazione degli indicatori

La decodifica dei risultati degli ultrasuoni del pancreas viene effettuata secondo uno schema specifico. Dovrebbe includere informazioni sulla struttura del corpo, la sua posizione, forma, ecogenicità, contorni, dimensioni. Ecografia Norma del pancreas:

  • S - forma figurativa;
  • la struttura è omogenea, sono ammesse inclusioni singole di 1,5 - 3 mm;
  • l'ecogenicità del pancreas è vicina all'ecogenicità del fegato e della milza;
  • i contorni del corpo sono chiari, sull'immagine è possibile determinare i componenti del pancreas (testa, istmo, corpo, coda);
  • le dimensioni del pancreas secondo gli ultrasuoni sono normali negli adulti: testa 32 mm, corpo 21 mm, coda 35 mm, diametro del condotto 2 mm.

Il medico disegna tutte queste informazioni sotto forma di un rapporto ecografico che, insieme alle immagini, viene quindi rinforzato in una scheda ambulatoriale o in una anamnesi. Sono consentite lievi deviazioni degli indicatori in una direzione o nell'altra.

La scansione duplex aiuta a vedere lo stato delle navi localizzate vicino al pancreas. Utilizzando questo metodo, è possibile valutare il flusso sanguigno nella vena cava inferiore, nell'arteria mesenterica superiore e nella vena, nel tronco celiaco e nella vena splenica.

Di particolare importanza è lo stato del dotto del pancreas (dotto Virunga). In caso di violazione della sua pervietà, vi è il sospetto di infiammazione del pancreas (pancreatite), un tumore della testa del pancreas.

Ultrasuoni per pancreatite

L'ecografia nell'infiammazione del pancreas ha un quadro diverso a seconda dello stadio della malattia. Esistono 3 forme conosciute di pancreatite: totale, focale e segmentale.

  • All'inizio della patologia si nota: un aumento delle dimensioni della ghiandola, sfocatura, sfocatura dei contorni, espansione del dotto di Wirsung.
  • Le modifiche possono interessare anche gli organi vicini. C'è un aumento della loro ecogenicità (aumento della densità per le onde ultrasoniche).
  • A causa dell'aumento delle dimensioni del pancreas, i grandi vasi vengono schiacciati, che è ben tracciato durante l'esame duplex.
  • Quando la pancreatite entra nello stadio necrotico, si formano pseudocisti pancreatiche.
  • Nei casi avanzati, gli ascessi si formano con il livello del liquido nella cavità addominale.

In un processo infiammatorio cronico, gli ultrasuoni possono rilevare aree calcificate (calcinati) nel pancreas. Sono definiti come aree ad alta densità. Con l'infiammazione prolungata, il tessuto ghiandolare viene sostituito dal tessuto connettivo, si formano cicatrici. Usando gli ultrasuoni, è possibile identificare la crescita del tessuto adiposo nel pancreas - lipomatoz.

Ultrasuoni per tumori pancreatici

Nelle neoplasie del pancreas, l'ecogenicità dell'organo cambia prima di tutto, le aree di tenuta con contorni irregolari e irregolari sono visibili. Nella foto sono definite come formazioni chiare di forma arrotondata. Secondo l'ecografia in grado di determinare la dimensione e la posizione del tumore. Nei tumori del pancreas possono verificarsi cambiamenti in altri organi. Pertanto, l'esame ecografico del pancreas viene eseguito più spesso insieme con l'ecografia di altri organi (fegato, cistifellea, milza). Così, per esempio, in un tumore della testa del pancreas si verifica un'ostruzione (otturazione) dei dotti biliari e si sviluppa ittero meccanico. Allo stesso tempo c'è un aumento delle dimensioni del fegato, della cistifellea.

È impossibile determinare la natura di una neoplasia (benigna o maligna) mediante ultrasuoni. Ciò richiede un esame istologico del tumore. A tale scopo viene eseguita una biopsia: un piccolo pezzo di tessuto viene prelevato dalla neoplasia, una fetta viene preparata ed esaminata al microscopio.

Oltre al tumore, gli ultrasuoni possono rilevare la presenza di pietre, cisti pancreatiche, anomalie strutturali (raddoppiamento, scissione, cambiamento di forma) e localizzazione.

Le anomalie più comuni dello sviluppo del pancreas, diagnosticate con ultrasuoni

  1. Ipoplasia totale o parziale (agenesia) della ghiandola. All'ecografia, l'organo non è visualizzato o è definito nella sua infanzia. L'agenesia assoluta non è compatibile con la vita. Con questa patologia, il bambino muore in tenera età. Agenesia parziale è combinata con diabete mellito, anomalie congenite della struttura cardiaca, pancreatite.
  2. Pancreas a forma di anello - il pancreas comprende il duodeno nella forma di un anello. Spesso combinato con pancreatite cronica, ostruzione intestinale.
  3. Aree localizzate anomalmente (ectopicamente) del pancreas. Tali frammenti si trovano nello stomaco e nel duodeno.
  4. Il pancreas splitter si ottiene come risultato di una violazione della fusione dei rudimenti del pancreas. A causa della violazione del deflusso di enzimi digestivi accompagnata da pancreatite cronica.
  5. Le cisti del dotto biliare comune sugli ultrasuoni sono definite come aree di ridotta ecogenicità di una forma arrotondata. Guardano nell'immagine più scura della stoffa del pancreas.
  6. Calcinazioni - formazioni bianche rotonde con contorni chiari nel pancreas tessuto.

Il risultato dell'ecografia del pancreas viene valutato insieme ai dati di laboratorio e al quadro clinico.

Interpretazione degli ultrasuoni del pancreas

Opencreas (o pancreas) è un grande organo digestivo che ha funzioni secretorie esterne e interne - partecipa alla regolazione dei processi metabolici, produce insulina (una sostanza biologicamente attiva che trasporta il glucosio dal sangue circolante alle cellule dei tessuti umani). La violazione della sua attività funzionale porta a gravi disturbi della salute umana.

I cambiamenti patologici nel corpo possono essere rilevati studiando la sua forma, dimensione e struttura. Per diagnosticare le malattie di questa importante ghiandola, i medici usano gli ultrasuoni. Nel nostro articolo descriviamo in dettaglio le caratteristiche della sua implementazione, l'implementazione delle necessarie misure preparatorie per la procedura e cosa significa la trascrizione dell'ecografia del pancreas.

Caratteristiche anatomiche dell'organo

Il pancreas ha una forma allungata - il suo aspetto ricorda una "virgola". Il corpo è diviso in tre parti:

  • La testa è il lobo più largo, densamente circondato dal duodeno.
  • Il corpo è il lobo più lungo adiacente allo stomaco.
  • Coda - situata nel "quartiere" con la milza e la ghiandola surrenale sinistra.

La consegna della secrezione pancreatica finita nell'apparato digerente viene effettuata lungo il tronco principale dell'organo, il dotto Virunga, che ha una lunghezza per tutta la sua lunghezza e vi scorre un piccolo canale secretivo. In un neonato, la lunghezza di questo organo è di 5,5 cm, in un bambino di un anno raggiunge i 7 cm. La dimensione iniziale della testa è di 1 cm, la formazione finale di un'animale finisce all'età di diciassette anni.

La dimensione normale del pancreas in un adulto varia entro i seguenti limiti:

  • peso - da 80 a 100 g;
  • lunghezza - da 16 a 22 cm;
  • larghezza - circa 9 cm;
  • spessore - da 1,6 a 3,3 cm;
  • spessore della testa - da 1,5 a 3,2 cm, la sua lunghezza - da 1,75 a 2,5 cm;
  • la lunghezza del corpo non supera i 2,5 cm;
  • lunghezza della coda - da 1,5 a 3,5 cm;
  • la larghezza del canale principale è compresa tra 1,5 e 2 mm.

In assenza di problemi di salute, questo importantissimo organo endocrino e digestivo è a forma di S e ha una struttura omogenea di piccoli lobi che producono succo digestivo e sostanze che regolano il metabolismo dei carboidrati.

Quali patologie possono essere rilevate

La sonografia è una procedura completamente indolore e non richiede molto tempo. Il sensore ultrasonico e il conduttore gel consentono a un tecnico qualificato di:

  • esaminare la posizione del pancreas, le sue dimensioni e la sua forma;
  • diagnosticare possibili processi patologici;
  • prendere una puntura per ulteriori analisi dettagliate.

L'attività funzionale degli organi dell'apparato digerente è correlata e molti cambiamenti patologici si diffondono nel fegato, nella cistifellea e nei suoi dotti - ecco perché è importante valutare la loro condizione anche mediante ultrasuoni. L'ecografia fornisce informazioni dettagliate sulla struttura degli organi, motivo per cui questo metodo è particolarmente richiesto nella diagnosi di molti disturbi:

  • Lipomatosi - crescita simile al tumore del tessuto lipidico. L'aumento dell'ecogenicità e la comparsa di aree più chiare della ghiandola indicano la sostituzione di cellule sane con grasso.
  • Pancreatite acuta o cronica, in cui l'organo cresce, i suoi contorni cambiano, le pareti del condotto principale si espandono in modo non uniforme.
  • Formazioni tumorali: le cellule normali del parenchima vengono sostituite con tessuto fibroso. La dimensione della ghiandola è sproporzionata, la sua testa è spostata.
  • Infiammazioni della testa: l'ecogenicità del grasso viene cambiata, la dimensione viene aumentata, i condotti si restringono.

Le controindicazioni per la scansione ad ultrasuoni del pancreas fino ad oggi non sono state stabilite - questo metodo di esame viene eseguito per donne in gravidanza e neonati. Le indicazioni per il sondaggio sono:

  • dolore nella parte superiore dell'addome e nausea dopo aver mangiato;
  • diminuzione dell'appetito;
  • aumento della temperatura di origine inspiegabile;
  • una forte diminuzione del peso corporeo;
  • sospetto di formazione di tumori;
  • gravi conseguenze dell'infiammazione acuta del tessuto parenchimale degli organi viscerali - ascite, ematoma o ascesso;
  • aumento della concentrazione di glucosio nel sangue;
  • la presenza nelle masse fecali di impurità patologiche;
  • trauma addominale.

Caratteristiche pre-allenamento

Per ottenere risultati affidabili, è necessario ottenere le raccomandazioni di uno specialista che eseguirà l'ecografia. In genere, il paziente deve seguire una dieta speciale, escluse le bevande alcoliche e gassate, i piatti grassi, fritti e piccanti, le carni affumicate, le marinate, i cibi che provocano il meteorismo. Alla vigilia degli ultrasuoni il paziente può assumere un lassativo. La cena dovrebbe essere leggera e non più tardi di 10 ore prima dell'esame. Immediatamente prima della procedura è vietato mangiare, bere e fumare.

Norma del pancreas mediante risultati ecografici

Nel valutare i dati del sondaggio finale, gli specialisti prendono in considerazione il sesso del paziente, la sua età e il peso corporeo. I valori di riferimento dei parametri dell'organo nei bambini, negli uomini e nelle donne adulte sono una struttura omogenea - i contorni chiari e omogenei a grana fine di tutte le componenti, l'indice medio dei segni ecogenici (capacità riflessiva paragonabile a quella del fegato).

L'elenco continua a mancanza di variazioni pancreas arteriosi - estensione o restringimento del lume, allungamento e raddrizzatura, o sfocatura dei contorni reticolo vascolare di usura, rottura e difetti vascolari delle loro pareti, dimensioni pancreas normalmente, nessuna espansione Wirsung.

Cosa significano le deviazioni dalla media?

La diagnosi finale viene effettuata da uno specialista qualificato sulla base dell'analisi dei seguenti parametri.

La deviazione delle dimensioni del pancreas

L'espansione del dotto Virunga di oltre 3 mm indica pancreatite cronica, con l'introduzione di secretina (un ormone peptidico che stimola la funzione di creazione), i suoi parametri non cambiano. La presenza di un tumore nella ghiandola è indicata da un aumento del diametro dell'organo o delle sue singole parti. Il restringimento del condotto principale è osservato nelle formazioni cistiche. Per un tumore maligno della testa è caratterizzato da un aumento significativo in esso - più di 35 mm. È grazie agli ultrasuoni che viene diagnosticato circa il 10% dei tumori pancreatici.

Cambiamenti nei contorni dei lobi della ghiandola

La presenza di un processo infiammatorio è evidenziata da un'immagine con contorni vaghi, tuttavia, in alcuni casi, il gonfiore di un organo può essere causato da gastrite, ulcera gastrica e 12 ulcera duodenale. La forma convessa e liscia dei contorni delle singole aree viene osservata con cambiamenti cistici o ascessi. L'irregolarità dei confini indica una pancreatite o formazione di tumore, che è caratterizzata da parametri individuali - sono presi in considerazione da un sonologo esperto.

Indicatori di struttura

La densità media del pancreas è simile alla struttura della milza e del fegato. I risultati degli ultrasuoni indicano la presenza di piccole aree di inclusioni nella struttura granulare e l'ecogenicità uniforme - il suo aumento indica la pancreatite cronica, la presenza di calcoli, la presenza di una formazione simile al tumore. L'assenza di riflesso delle onde ad alta frequenza viene osservata con cambiamenti cistici e ascessi.

La presenza di forme anormali del pancreas

Può essere a spirale, diviso in due metà isolate, a forma di anello, aberranti (estensione). Questi cambiamenti indicano o difetti alla nascita o un complesso processo patologico.

Al paziente viene rilasciata una conclusione, che descrive tutti i parametri del pancreas e identifica la patologia identificata. Con piccole deviazioni dai parametri normali, non viene effettuata una diagnosi preliminare. Alcuni difetti del pancreas non influenzano il normale funzionamento del corpo, e alcuni cambiamenti patologici possono svilupparsi ulteriormente e peggiorare lo stato di salute umana. Tuttavia, va ricordato che l'ecografia rivela solo i loro segni ecogenici, al fine di confermare o confutare la diagnosi preliminare, sono necessarie ulteriori ricerche!

In conclusione delle informazioni di cui sopra, vorrei sottolineare ancora una volta - non dovremmo ignorare l'esame ecografico preventivo del pancreas! Molte malattie sono rilevate anche in assenza di segni di disturbo del paziente - la clinica patologica in questi casi è in un periodo di stasi. La tempestiva diagnosi dei disturbi e il trattamento razionalmente eseguito danno risultati positivi e garantiscono una qualità di vita decente per i pazienti.

La dimensione normale del pancreas da ultrasuoni in un adulto, patologia in caso di deviazione degli indicatori

Per identificare con precisione la patologia è necessario conoscere la dimensione del pancreas negli adulti normali. La posizione topografica del pancreas (RV) non consente di palparla durante un esame obiettivo, per determinare la condizione e le dimensioni. Pertanto, ai fini della visualizzazione e della diagnosi, viene utilizzato il metodo più accessibile: esame ecografico.

L'ecografia consente di vedere l'organo in un'immagine tridimensionale, per determinare la chiarezza dei confini, la struttura e l'ecogenicità del tessuto, le formazioni anormali, la loro dimensione e localizzazione, l'espansione del dotto comune. Conoscendo le opzioni per la dimensione del pancreas nell'ecografia normale, è possibile utilizzare il metodo per chiarire una diagnosi poco chiara.

Cosa influenza la dimensione del pancreas?

I cambiamenti delle dimensioni del pancreas si verificano durante tutta la vita: cresce fino a circa 18 anni. Quindi diminuisce da 55 anni, quando le cellule funzionanti gradualmente si atrofizzano. Questo è un ridimensionamento fisiologico. Varianti della norma includono un aumento del pancreas nelle donne durante la gravidanza.

La riduzione del pancreas si verifica:

  • con l'età (dopo 55 anni) con lo sviluppo dell'atrofia tissutale;
  • in violazione della circolazione del sangue nel corpo;
  • con lesioni virali.

L'aumento diffuso o locale si verifica in determinate condizioni patologiche.

Un aumento locale di dimensioni è osservato nei casi di neoplasie benigne o maligne, cisti semplici, pseudocisti, ascessi, concrezioni. Le deviazioni rispetto ai parametri normali sono significative: sono descritti casi clinici di pseudocisti fino a 40 cm.

Nella pancreatite cronica nello stadio di remissione stabile, il pancreas non cambia le sue dimensioni. Per la verifica della diagnosi, vengono utilizzati i dati del dotto di Wirsung.

Un aumento diffuso del pancreas si osserva nella lipomatosi, quando nel parenchima pancreatico le cellule normali vengono sostituite dalle cellule adipose. Un ecografia mostra un quadro ecografico non uniforme, le inclusioni di grasso possono aumentare l'ecogenicità del tessuto studiato.

La dimensione del pancreas cambia edema nella sua infiammazione acuta - nella maggior parte dei casi si verifica un aumento dell'intero organo. Ciò appare non solo nell'infiammazione della ghiandola stessa, ma anche nella patologia degli organi vicini: lo stomaco, il duodeno, la cistifellea. Solo agli stadi iniziali c'è un edema locale di una parte separata del pancreas: testa, corpo o sezione di coda. In futuro, cattura completamente l'intera ghiandola.

L'aumento del pancreas in un tumore dipende dalla posizione, dal tipo e dall'aggressività della neoplasia patologica. Il cancro della testa pancreatica è rilevato nel 60%: è significativamente più della norma - più di 35 mm. Una neoplasia maligna del corpo del pancreas viene diagnosticata nel 10%. In questi casi, aumenta la dimensione della parte centrale del corpo.

La dimensione della ghiandola prima e dopo il carico di cibo

Un ulteriore metodo di esame per la pancreatite è l'ecografia con carico di cibo. La sonografia viene eseguita due volte: al mattino a stomaco vuoto e 2 ore dopo aver mangiato. Ogni volta vengono misurate le dimensioni trasversali della testa, del corpo e della coda del pancreas. Viene calcolato l'aumento della somma degli indicatori dopo la colazione fisiologica ai dati iniziali. Secondo lui le conclusioni sullo stato del corpo. Con un aumento del pancreas:

  • più del 16% è normale;
  • Pancreatite reattiva al 6-15%;
  • più o meno che i dati originali del 5% - pancreatite cronica.

Tutte le conclusioni sono fatte sulla base di un confronto delle dimensioni ottenute con i dati di indicatori normali in una tabella speciale. Il metodo consente di assegnare una terapia adeguata nell'identificazione della patologia e di controllare il processo di rigenerazione dei tessuti e il ripristino delle funzioni del pancreas.

Deviazioni patologiche dalla dimensione normale della ghiandola

L'aumento delle dimensioni del pancreas è associato con la patologia che sorge e si verifica gradualmente, in molti casi, asintomatico. Poiché le manifestazioni cliniche sono spesso assenti, il paziente non conosce il problema fino al primo esame. Durante l'ecografia, viene determinata la dimensione ingrandita dell'organo e vengono rivelate le formazioni aggiuntive disponibili.

Le seguenti cause portano alla crescita anormale della ghiandola:

  • la fibrosi cistica è una malattia ereditaria caratterizzata da una spessa forma di secrezione pancreatica prodotta;
  • abuso di alcol (più spesso negli uomini);
  • infiammazione nei tessuti del pancreas o in caso di malattia degli organi adiacenti (ulcera gastrica);
  • malattie infettive;
  • pasti impropri e irregolari, mancato rispetto della dieta prescritta;
  • varie formazioni nei tessuti del pancreas;
  • alti livelli di calcio nel corpo, formazione di calcoli;
  • farmaci lunghi e irragionevoli;
  • processi infiammatori e congestizi negli organi adiacenti;
  • malattie vascolari;
  • traumi;
  • malattie che riducono l'immunità.

Interpretazione degli ultrasuoni del pancreas

A causa dell'impossibilità di palpare l'ecografia del pancreas è l'unico modo per chiarire rapidamente la diagnosi. I risultati della decodifica vengono eseguiti in base a uno schema specifico. Include le seguenti informazioni:

  • posizione;
  • forma;
  • ecogenicità;
  • contorni;
  • dimensioni;
  • difetti nella struttura o neoplasma.

Assicurati di indicare lo stato e la dimensione del condotto Wirsung. Secondo questi standard, il medico funzionalista descrive oggettivamente l'immagine del pancreas. La decodifica e l'analisi dei dati ottenuti, la verifica della diagnosi e l'indicazione delle misure terapeutiche vengono eseguite dallo specialista che ha prescritto l'ecografia: un gastroenterologo, un terapeuta, un chirurgo o un oncologo.

La sonografia si basa sulla capacità dei tessuti studiati di assorbire e riflettere le onde ultrasoniche (eco). I fluidi conducono gli ultrasuoni, ma non lo riflettono - sono anecoici (ad esempio le cisti). Gli organi parenchimali densi (fegato, reni, pancreas, cuore), così come le pietre, i tumori ad alta densità non assorbono, ma riflettono le onde sonore, sono eco-positivi. E inoltre, normalmente, questi organi hanno una struttura granulare omogenea (omogenea). Pertanto, qualsiasi formazione patologica appare sull'immagine ecografica, come una sezione con alterata ecogenicità - aumentata o diminuita.

Dimensioni pancreatiche normali: tabella

Per chiarire la patologia del pancreas, tutte le informazioni ottenute durante uno studio ecografico vengono confrontate con gli indicatori normativi di una tabella speciale. Con una discrepanza significativa negli indicatori, vengono fatte delle conclusioni sulla presenza della malattia proposta.

uziprosto.ru

Enciclopedia di ultrasuoni e risonanza magnetica

Ultrasuoni del pancreas: possibile decodifica e norme

L'ecografia del pancreas è una delle fasi dell'esame ecografico degli organi interni dell'addome. A causa della posizione profonda nella cavità addominale, il pancreas durante la scansione ad ultrasuoni non può essere completamente visto in tutti i pazienti. Nei pazienti obesi o in quelli che soffrono di flatulenza, spesso un medico ecografico può esaminare la ghiandola in modo frammentario (di norma solo la testa e il corpo).

testimonianza

Le indicazioni per l'ecografia del pancreas (nel pancreas latino) sono le seguenti:

  • dolore addominale superiore acuto o cronico;
  • vomito senza motivo apparente;
  • ittero;
  • gonfiore dell'addome superiore o improvviso aumento del volume dell'addome;
  • febbre;
  • sospetto di tumore maligno (cancro);
  • l'aspetto del liquido nello stomaco;
  • pancreatite cronica ricorrente;
  • possibile sviluppo di gravi conseguenze della pancreatite acuta (pseudakisti, ematomi, ascessi);
  • patologia del fegato e della cistifellea con la possibile transizione della malattia al pancreas;
  • trauma addominale.

Obiettivi di ricerca

I compiti principali che devono affrontare un medico durante l'ecografia del pancreas:

  • rivelare la posizione
  • configurazione
  • dimensioni,
  • contorni distinti
  • struttura del parenchima
  • ecogenicità (riflettività dell'organo durante l'ecografia del pancreas),
  • diametro del principale pancreas (dotto di Virungov) e del dotto biliare, lo stato del tessuto circostante,
  • condizione delle navi situate vicino all'organo.

Secondo la testimonianza, uno studio più dettagliato del grado di flusso di sangue nei vasi all'interno del pancreas e il suo apporto di sangue è effettuato.

Inoltre, se vengono identificate eventuali anomalie, il medico deve distinguere tra struttura anormale degli organi, infiammazione e tumore, forme focali di degenerazione grassa, cambiamenti senili e pancreatite cronica. Se necessario, un piccolo ago può essere preso con un ago sottile sotto controllo a ultrasuoni per un successivo esame nel laboratorio istologico e una diagnosi accurata.

formazione

Non è necessaria la preparazione preliminare per l'ecografia del pancreas e del fegato, ma l'esame è più semplice se il paziente arriva a stomaco vuoto. Si raccomanda di rifiutare di mangiare entro 9-12 ore prima dello studio.

In circa il 30% dei casi, lo studio è difficile a causa della flatulenza, quindi è consigliabile mantenere la dieta sotto controllo ed eliminare verdure, frutta, pane nero, latticini, fagioli pochi giorni prima della visita dal medico. È possibile utilizzare un decotto di semi di aneto o menta e farmaci che riducono la formazione di gas. Si consiglia di preparare e svuotare l'intestino prima del test o il giorno prima, non si dovrebbe ricorrere all'uso di clisteri o lassativi prima dell'ecografia del pancreas.

Se il paziente è focalizzato sullo studio del dotto Virunga, deve essere inviato dopo la prima colazione.

Come è il

Prima di un'ecografia del pancreas, al paziente viene chiesto di liberare l'addome dagli indumenti e sdraiarsi sul divano. Il medico applica un gel speciale sull'addome all'area della proiezione del pancreas e applica il sensore a quest'area. Durante lo studio, il paziente chiede di fare un respiro profondo e trattenere il respiro leggermente o di gonfiare lo stomaco in avanti con un "tamburo" per muovere l'intestino e vedere meglio la ghiandola.

Per visualizzare varie parti del corpo, il medico esegue movimenti oscillatori o rotazionali del sensore sullo stomaco nella regione epigastrica, misura le dimensioni del corpo, ne esamina la struttura e i tessuti circostanti. Lo studio di tutto il corpo richiede non più di 5-8 minuti e non causa il dolore del paziente o altre spiacevoli sensazioni.

Prestazione normale

Normalmente, il pancreas si trova nella regione epigastrica e ha i seguenti echi.

  • La forma è "kolbasovidnaya", "dumbbell" o simile a "girino".
  • I contorni dovrebbero essere lisci, chiari, con separazione dai tessuti circostanti.
  • Dimensione normale della ghiandola negli adulti: testa - 18-28 mm, corpo 8-18 mm, coda 22-29 mm. Nei bambini, le dimensioni dipendono dalla loro crescita e variano entro i seguenti limiti: testa - 10-21 mm, corpo - 6-13 mm, coda - 10-24 mm.
  • Echoness, ad es. la riflettività è media (paragonabile all'ecogenicità del fegato immodificato). Con l'età, diventa elevata.
  • La struttura dell'eco è omogenea (omogenea, a grana fine o a grana grossa).
  • Modello vascolare - senza deformazione.
  • Canale Virunga - non espanso (il suo diametro è normalmente di 1,5-2,5 mm).

Questa immagine è visibile senza patologie del pancreas. Esiste un normale eco e una struttura omogenea.

trascrizione

Quali sintomi ecografici può identificare un medico durante l'esame di un pancreas? La decodifica degli ultrasuoni del pancreas richiede la comprensione dei seguenti termini e sintomi.

Il sintomo di un "piccolo pancreas" è descritto con una diminuzione uniforme delle dimensioni dell'organo, ma l'assenza di una clinica di qualsiasi patologia della ghiandola. Il più spesso è caratteristico di pazienti anziani durante "l'invecchiamento" della ghiandola.

Il sintomo del pancreas lobato è caratteristico della sostituzione del normale tessuto ghiandolare con tessuto adiposo (lipomatosi). La lipomatosi all'ecografia è caratterizzata da un aumento di ecogenicità (in questo caso il ferro sembra più leggero sull'attrezzatura)

Sintomo di aumento diffuso nel pancreas - rilevato con infiammazione del pancreas. È caratterizzato da un aumento delle dimensioni e un quadro eterogeneo dovuto alle aree di infiammazione e compattazione. Il cambiamento diffuso del pancreas è un'occasione per iniziare urgentemente ulteriori analisi ed esami.

Un grande tumore della testa della ghiandola con una leggera espansione del dotto Virunga viene rilevato durante l'infiammazione della testa della ghiandola, con cancro e pseudocisti.

Il sintomo di "fissaggio" - è descritto con l'espansione irregolare del dotto pancreatico principale e la sigillatura delle sue pareti. Accade con pancreatite cronica o pseudocisti.

Il sintomo di ispessimento localizzato del pancreas corporeo è caratteristico delle fasi iniziali dello sviluppo del tumore nell'area della testa ghiandolare.

Il sintomo di un ingrossamento (focale) irregolare del pancreas è tipico della pancreatite, escrescenze voluminose e può talvolta verificarsi normalmente in assenza di qualsiasi malattia.

Sintomatologia atrofia della coda del pancreas - rilevata con un tumore a sviluppo lento della testa pancreatica.

Segni di cambiamenti diffusi

Se il medico nella conclusione del protocollo di studio ha scritto sulla presenza di cambiamenti diffusi nel pancreas, significa che ha rivelato deviazioni dalla norma nella sua dimensione verso l'alto o verso il basso e cambiamenti nella struttura. La struttura diventa così come se fosse macchiata, in essa si alternano sezioni scure e chiare. Questi cambiamenti si verificano in caso di pancreatite (infiammazione), lipomatosi (cioè sostituzione del tessuto adiposo normale), malattie endocrine, patologia dell'afflusso di sangue nella ghiandola durante l'aterosclerosi, dopo interventi chirurgici, sotto stress costante.

Ulteriore diagnosi dovrebbe essere effettuata sotto la supervisione di un medico esperto.

Patologia rilevabile

Di solito, l'ecografia del pancreas viene eseguita contemporaneamente all'esame di altri organi del tratto gastrointestinale. Pertanto, questo studio mostra cambiamenti non solo sul pancreas, ma anche sugli organi vicini. Per quanto riguarda specificamente il pancreas, il medico può identificare i segnali di eco che indicano:

  • pancreatite acuta o cronica;
  • cambiamenti diffusi nel parenchima dell'organo;
  • cisti;
  • tumori e formazioni tumorali;
  • anomalie strutturali;
  • pietre di dotti pancreatici o biliari;
  • ascessi;
  • necrosi;
  • cambiamenti caratteristici dell '"invecchiamento" del corpo;
  • linfonodi ingrossati;
  • fluido nello stomaco.

Cosa significa lipomatosi?

Con la lipomatosi, il pancreas sullo schermo di uno scanner ad ultrasuoni appare molto leggero contro i tessuti situati intorno ad esso, o addirittura diventa completamente bianco. Quando le dimensioni lipomatoz, di regola, un po 'più del normale. Ciò è dovuto alla sostituzione del suo normale tessuto con grasso. Molto spesso, il pancreas bianco viene visualizzato nelle persone che soffrono di obesità ed è combinato con una diagnosi simile all'epatosi adiposa (simile alla lipomatosi - sostituzione del normale tessuto epatico con tessuto adiposo, aumenta anche la dimensione del fegato).

I sintomi della pancreatite

La pancreatite è una malattia del pancreas, che si manifesta con la sua infiammazione, che può essere causata da un numero molto elevato di cause (abuso di alcol, colelitiasi, malattie autoimmuni, aumento dei lipidi nel sangue, infezioni virali, lesioni, malattie endocrine, uso eccessivo di alcuni farmaci e altri). La diagnosi di pancreatite acuta può essere fatta sulla base della clinica (dolore nei luoghi tipici) e anormali esami del sangue, mentre l'ecografia svolge un ruolo di supporto, aiuta a identificare lo sviluppo di possibili complicanze.

Nell'infiammazione acuta, possono verificarsi alcuni o tutti i seguenti segni ecografici:

  • La ghiandola può rimanere normale nelle fasi miti o iniziali;
  • Aumento delle dimensioni;
  • Diminuzione dell'ecogenicità, vale a dire oscuramento;
  • Eterogeneità della struttura;
  • L'espansione del dotto pancreatico principale;
  • Gonfiore o assottigliamento dei tessuti e degli organi circostanti;
  • L'accumulo di fluido nella struttura della ghiandola stessa o di fronte ad esso, con la formazione di pseudocisti.

Ripetute ripetizioni di infiammazione acuta portano a trasformazioni permanenti nella ghiandola e allo sviluppo di pancreatite cronica. Agli stadi iniziali del ferro viene aumentato, la sua ecogenicità è ridotta (scura), viene rilevata l'espansione del dotto escretore.

Nel tempo, la struttura della ghiandola diventa eterogenea con aree più luminose, può aumentare di dimensioni. Possono apparire pseudocisti, calcificazioni o pietre oscure. I dotti escretori si dilatano.

Quando la malattia progredisce, il ferro si raggrinzisce, diventa piccolo e variegato.

Prendi il nostro test per i segni di pancreatite e scopri qual è la sua probabilità nel tuo caso.

Segni ecologici di cancro

I cambiamenti volumetrici nel pancreas possono essere di qualsiasi caratteristica - completamente neri, scuri, scarsamente distinguibili dal tessuto normale, leggeri o eterogenei, possono essere di dimensioni diverse - da pochi mm a diversi cm, passando attraverso il circuito degli organi. Le formazioni volumetriche includono adenomi, emangiomi, lipomi, pseudocisti, linfomi, ematomi, cancro e altri.

In questa immagine, un tumore canceroso del pancreas viene visualizzato (firmato come "tumore") dietro e lontano dalla milza ("milza") - un punto di riferimento

Negli ultimi decenni nel nostro paese, un aumento dell'incidenza del cancro del pancreas è quasi quattro volte. I sintomi più comuni del cancro sono l'ingiallimento della pelle e delle mucose, il dolore nella parte superiore dell'addome e la perdita di peso senza causa. Nel 70% dei casi, il tumore (cancro) si trova nella testa del pancreas.

I seguenti echi potrebbero indicare il cancro del pancreas:

  • educazione focale in una delle sezioni della ghiandola, spesso ecogena ipoecogena o mista, con un bordo scuro attorno alla periferia,
  • l'istruzione è generalmente ben definita, ha una struttura chiara,
  • il contorno esterno della ghiandola stessa è deformato,
  • dilatazione del dotto viruminoso e del coledoco,
  • linfonodi ingrossati,
  • metastasi epatiche si trovano nel 30% dei casi.

Qual è la necessità della puntura e come viene eseguita?

A cosa serve la puntura del pancreas? Se a un paziente viene prima diagnosticata una formazione di tessuto oscuro nella ghiandola, quindi per fare una diagnosi accurata, è necessario forarlo con un ago sottile sotto controllo ecografico. Inoltre, la puntura può essere effettuata a scopo medicinale per evacuare pseudocisti, ascessi o liquidi attorno alla ghiandola.

Controindicazioni alla puntura sono alcune malattie del sangue, accompagnate da una ridotta conta piastrinica, un tempo di coagulazione del sangue più lento. Con cautela, anche la puntura si ammala gravemente.

Prima della puntura, il paziente viene trattato con alcool e iodio al posto della futura puntura. Di regola, l'anestesia locale viene eseguita per la puntura. Poi trapassano la pelle con uno speciale ago guida, attraverso il quale viene inserito un altro ago sottile, osservando la sua direzione con uno scanner ad ultrasuoni. Quando la punta dell'ago raggiunge la lesione, con una siringa, il medico assorbe una piccola quantità di tessuto, estrae l'ago e applica il materiale a un bicchiere o provetta speciale. I risultati della puntura preparata in questo modo vengono trasferiti al laboratorio per ulteriori studi.

Spesso, solo la puntura e l'analisi dei tessuti si possono dire sulla diagnosi esatta.

Puntura del pancreas sotto controllo ecografico

Ecografia endoscopica del pancreas

Con il solito studio ecografico non è sempre possibile ottenere i risultati desiderati. Poiché attraverso la parete addominale anteriore non è sempre possibile vedere ben piccoli cambiamenti nella struttura del pancreas a causa della sua posizione profonda. La nuova moderna tecnica dell'ecografia endoscopica (o endo) aiuta ad avvicinarsi all'organo per una ricerca più accurata e affidabile. L'ecografia endoscopica (o endo) consente di identificare le formazioni volumetriche del pancreas e dei suoi dotti nelle fasi iniziali, nonché di rivelare la profondità della loro germinazione negli organi circostanti, il danno ai vasi, i linfonodi più vicini.

Il medico si sta preparando per l'egoscopia pancreatica

Gli ultrasuoni endoscopici (endo) prevedono l'introduzione di uno speciale tubo lungo con una videocamera e un piccolo sensore ultrasonico all'estremità attraverso il naso o la bocca nello stomaco e nel duodeno. L'ecografia endoscopica (endo) viene eseguita sotto la supervisione di un medico esperto. Per prepararsi a questo studio, il paziente dovrebbe anche essere come un'ecografia nell'addome. Viene eseguito rigorosamente a stomaco vuoto con la preparazione medica preliminare del paziente per ridurre la sua agitazione prima della procedura.

La dimensione pancreatica è normale nelle donne con ultrasuoni

Pagando la salute e l'attenzione inadeguata, una persona non si sottopone a misure diagnostiche, che in qualche modo impedisce lo sviluppo di malattie pericolose in una fase precoce. Pertanto, per molti, si rivela essere una sorpresa, patologie patologiche della ghiandola o altri organi interni importanti.

Identificare problemi con la digestione, le dimensioni del pancreas, che sono normali o meno dall'ecografia in uomini e donne, sono di particolare importanza.

Taglie standard nelle donne

La posizione scomoda crea difficoltà nella palpazione del pancreas nelle attività diagnostiche. Pertanto, per questi scopi, nominare gli ultrasuoni (ultrasuoni), che forniscono un quadro completo del processo infiammatorio e mostrano il volume dell'organo pancreatico.

Le dimensioni del pancreas aumentano dalla coda e si espandono alla testa. Per quanto riguarda la larghezza del condotto Virunga, è di circa 2 mm, che è sufficiente per il normale funzionamento dell'organo.

Quando la ghiandola non ha focolai infiammatori e la sua dimensione è normale in un adulto, la ghiandola è lunga, raggiunge un massimo di 25 cm e lo spessore è fino a 1,5-1,7 cm. Mentre, per edema o pancreatite acuta, il volume del pancreas aumenta. Il più grande aumento di dimensioni è osservato in caso di problemi di cancro, una cisti. Nella forma cronica di pancreatite, spesso non cambia il suo volume, che porta a difficoltà nel determinare la patologia. Con il danno virale e la riduzione del flusso sanguigno nel corpo, si sviluppa la distrofia (stato atrofizzato).

Quali sono le dimensioni normali di un pancreas sano in un adulto? In una persona senza patologia, l'organo è diviso in segmenti:

La testa è la parte più ampia, circondata da un seminario del duodeno.

Il corpo è oblungo. La parte superiore è a contatto con lo stomaco umano e la parte inferiore ha una lunghezza fino alla seconda vertebra della schiena lombare.

La coda dell'organo pancreatico è rivolta verso la schiena e si trova vicino alla milza e ha lasciato la ghiandola surrenale.
Il peso totale della ghiandola, costituito da tre sezioni, non più di 90 g di succo pancreatico, attraverso il canale, arriva nel canale di Santorini (il canale comune per la raccolta delle secrezioni pancreatiche), e quindi entra nel duodeno, che funge da apparato digerente del sistema generale del corpo.

La dimensione normale del pancreas nelle donne e negli uomini è un indicatore sicuro e importante nella diagnosi della pancreatite acuta e della necrosi pancreatica.

In forma cronica - prestare attenzione all'omogeneità della componente strutturale della ghiandola o alla comparsa di tumori.

Qual è la dimensione normale della ghiandola nelle donne, quando diagnosticata con ultrasuoni? Caratteristiche distintive o differenze nella struttura del corpo tra i sessi non esiste. Ciò che importa è che una donna monitora attentamente la sua salute rispetto a un uomo e vede rapidamente alcune deviazioni dalla norma nei sintomi. Pertanto, la norma del volume corrisponde al sesso maschile.

Sfumature di ultrasuoni

Regola del ferro per tutti, dopo 30 anni, tutti devono sottoporsi a una diagnosi ecografica degli organi interni. Questo è più vero per coloro le cui condizioni di vita sono lontane da uno stile di vita sano. La spiegazione per questo è semplice, con stress costante e vita dura con una dieta alterata, gli organi del tubo digerente sono più suscettibili di usura, che colpisce le dimensioni del pancreas. Pertanto, durante l'ecografia, il medico è obbligato a controllare prima la ghiandola per possibili patologie, che include la dimensione e l'aspetto. È vero, ci sono una serie di sintomi che causano sospetti e la nomina di ulteriori misure diagnostiche. L'elenco dei sintomi per i quali viene nominato un esame supplementare:

  • dolore nell'ipocondrio sinistro;
  • dopo aver mangiato, disagio;
  • diarrea;
  • costipazione;
  • pelle itterica;
  • manifestazione del diabete;
  • dolore nella localizzazione del fegato.

Tutti questi sintomi, porta la paura a stabilire la diagnosi corretta e richiede un esame supplementare.
Che cosa hai bisogno di sapere una persona prima di sottoporti a un'ecografia? Il grande problema con gli ultrasuoni risiede nell'aria. L'organo della ghiandola, adiacente allo stomaco e all'intestino, crea difficoltà nelle definizioni diagnostiche della malattia, distorcendo la chiarezza della struttura della visualizzazione. Pertanto, è possibile che venga effettuata una diagnosi non accurata e che la dimensione sia stata determinata in modo errato.

Per una definizione più precisa, ci sono una serie di raccomandazioni per preparare la diagnosi:

  • la procedura di ricerca si svolge al mattino;
  • prima della diagnosi, raccomandano la fame di 6 ore, che darà la dimensione esatta;
  • dopo l'astinenza dal mangiare, inoltre con il pancreas, viene visualizzato il fegato, che fornirà anche dati precisi;
  • È vietato consumare bevande con contenuto di anidride carbonica, poiché l'abbondanza di aria può alterare significativamente le dimensioni;
  • rifiuto di prodotti alimentari che causano la fermentazione nell'intestino e nello stomaco.

Il tasso di raccomandazioni fatte per la diagnosi del pancreas, fornirà i dati dello stato e le dimensioni esatte dell'organo esaminato. Per quanto riguarda i bambini, le dimensioni di un corpo non formato differiscono dagli adulti.

La norma sull'ecografia nei bambini

Quali dimensioni al ritmo del pancreas nei bambini? Quando si diagnostica un criterio per la rilevazione della patologia, è la dimensione del pancreas negli adolescenti e nei bambini. Per i bambini di prima e media età, il medico durante l'esame utilizza uno speciale tavolo diagnostico, dove vengono prescritte le norme e le dimensioni della testa, del corpo e della coda dell'organo pancreatico. Grazie al tavolo, il medico determina le deviazioni e la norma in base ai dati diagnostici del pancreas.

Tabella per la verifica dei dati degli ultrasuoni sui test pancreatici, in base agli standard di dimensioni standard.

Secondo la tabella, la norma nei bambini dello stato del pancreas è diversa dalle dimensioni degli adulti. Dipende da alcuni fattori e dal peso del bambino. Dopo aver condotto una ricerca, gli scienziati hanno concluso che esiste una dipendenza delle dimensioni del pancreas nello sviluppo fisico del bambino e della sua età.

Dal bambino di 10 anni, l'organo rallenta la sua crescita e, al momento della nascita, ha raddoppiato le sue dimensioni. Un forte salto di crescita è visto al culmine della pubertà. Durante questo periodo, è esteso di 7-8 cm. Solo all'età di 18-19 anni, l'organo pancreatico diventa la dimensione di un adulto.

Lo stesso vale per la visualizzazione del dotto del pancreas, quando si esegue l'ecografia, viene mostrato come una linea lungo la ghiandola e solo a 7-9 anni, il lume del condotto diventa visibile su di esso.

Gli ultrasuoni condotti per i bambini hanno il vantaggio rispetto ad altri metodi di misurazione diagnostica. Innanzitutto, sono le possibilità anatomiche e la posizione del pancreas. Pertanto, per determinare l'aumento delle dimensioni e il verificarsi di patologia, diventa possibile con l'uso di ecografia. Questo è un metodo di diagnosi comodo e sicuro. Cosa offre questo metodo:

  1. Ottieni dati accurati sul pancreas nei bambini.
  2. Il metodo non è invasivo, il che ne consente l'uso per bambini di qualsiasi età e peso.
  3. Quando si esegue la diagnostica, il bambino non è esposto a radiazioni ionizzanti.
  4. Considera i corpi da diverse angolazioni e in diverse proiezioni.

Trascrizione ad ultrasuoni per pancreatite

Prima di tutto inizia lo studio dei contorni e dei contorni del pancreas. Quando viene ottenuto da dati a ultrasuoni, quando l'organo della ghiandola ha contorni vaghi, questo indica processi infiammatori. Succede che il risultato dipende dalla posizione dell'organo adiacente suscettibile al processo infiammatorio, ulcera, gastrite. Quando si riscontrano urti sulla ghiandola, questo fatto può indicare una neoplasia o una cisti.

Il prossimo passo è osservare attentamente il riflesso dell'eco del tessuto. In questo caso, si verifica la registrazione di diverse sezioni, che fornirà un quadro comparativo della possibile patologia. Successivamente, secondo la tabella sopra, i risultati vengono confrontati e viene formulata la diagnosi di patologia.

Che cosa dice il risultato con le deviazioni dell'ecografia, dalla norma del pancreas? Questo diventa il precursore di tali malattie:

  1. Un piccolo sigillo: l'insorgenza di fibrolipomatosi.
  2. Molte foche mescolate con tessuto a grana grossa, parla di pancreatite acuta.
  3. L'abbondanza di fuochi di eco basso rinculo con un tessuto omogeneo del corpo - pancreatite acuta.
  4. Una sezione di una diminuzione dell'eco di rinculo è costituita da processi neoplastici nel corpo.

L'interpretazione dei dati degli ultrasuoni mostra il danno al corpo e come si sente il pancreas durante lo sviluppo della patologia.

Ecografia del pancreas - indicazioni e controindicazioni, preparazione e conduzione dello studio. Decodifica risultati. La dimensione del pancreas per ecografia è normale nei bambini e negli adulti.

L'ecografia (ecografia) del pancreas è un metodo strumentale per diagnosticare varie malattie di un dato organo, che si basa sull'ottenere immagini di tessuti pancreatici quando le onde sonore ad alta frequenza vengono riflesse da esse.

Per comprendere come sono fatti gli ultrasuoni, quali dati possono essere ottenuti usando questo metodo, qual è il suo contenuto informativo, cosa mostra, è necessario conoscere i fondamenti fisici della diagnostica ecografica, che consideriamo prima.

L'essenza del metodo degli ultrasuoni

Il metodo di esame è chiamato ecografia, ecografia, ecografia o ecografia. Tutti e quattro i nomi sono intrinsecamente sinonimi, poiché sono usati per riferirsi allo stesso metodo di esame strumentale. Attualmente, il nome più comunemente usato tra medici e pazienti è il nome "ultrasuoni", mentre gli altri tre nomi sono usati molto meno frequentemente. Per una designazione più corta del metodo si usa molto spesso anche l'abbreviazione "ultrasound", formata dal nome "ultrasound".

Durante l'esame ecografico, il medico vede sul monitor un'immagine degli organi e dei tessuti in studio, può valutare la loro struttura, forma, condizione, dimensione e altri parametri, e inoltre, sulla base dei cambiamenti che ha visto, fare una conclusione sulla presenza o assenza di cambiamenti patologici. Considera quali sono le basi fisiche degli ultrasuoni e quali informazioni possono essere ottenute utilizzando questo metodo sullo stato del tessuto pancreatico.

Principio fisico del metodo ad ultrasuoni

Il metodo di esame ecografico dello stato degli organi e dei tessuti biologici si basa sulla capacità delle onde sonore ad alta frequenza di penetrare nel corpo umano fino a una certa profondità, parzialmente disperse lì e parzialmente riflettere, ritornando alla superficie della pelle. Le onde sonore riflesse che passano attraverso il tessuto all'uscita dal corpo sulla superficie della pelle vengono catturate da speciali sensori che trasmettono le loro caratteristiche al computer, e il programma specializzato le elabora e le traduce in un'immagine vista dal medico sul monitor. Cioè, l'ecografia si basa sulla fissazione delle onde sonore riflesse dai tessuti biologici - il principio dell'eco.

Qualsiasi ultrasuono, incluso il pancreas, viene eseguito su una macchina ad ultrasuoni (dispositivo americano), uno dei principali elementi del quale è il sensore. Dopotutto, il sensore durante lo studio viene installato sulla pelle, emette onde sonore che cadono nel tessuto, vengono disperse e riflesse, di nuovo fuori dal corpo, e catturate dallo stesso sensore. Cioè, emette e raccoglie le onde sonore provenienti dai tessuti, lo stesso sensore. Le onde rilasciate dal tessuto vengono convertite in segnali elettrici, in base alle quali il programma costruisce sul monitor un'immagine dell'organo di test o parte del corpo.

Questa possibilità di utilizzare lo stesso sensore per emettere e catturare le onde sonore è fornita dalla presenza di un trasduttore con un cristallo in esso. Il trasduttore con un cristallo a causa dell'effetto piezoelettrico converte le onde sonore in segnali elettrici e viceversa. In altre parole, i segnali elettrici sotto l'azione dell'effetto piezoelettrico si trasformano in onde sonore che passano nel corpo, dove sono parzialmente dispersi, e sono parzialmente riflessi ed escono attraverso la pelle su cui il sensore li preleva di nuovo. Nel sensore, ancora una volta, a causa dell'effetto piezoelettrico, le onde sonore vengono convertite in impulsi elettrici trasmessi a un computer, che costruisce l'immagine sul monitor a ultrasuoni, che viene vista dal medico.

Tipi di sensori ad ultrasuoni per il pancreas?

A seconda del dispositivo, ci sono attualmente due tipi principali di sensori a ultrasuoni:

  • Sensori meccanici. Utilizzato per la scansione lenta, quando l'immagine delle parti del corpo studiate può essere vista sul monitor degli apparecchi ad ultrasuoni per settori.
  • Sensori elettronici Forniscono la visualizzazione simultanea sul monitor di una grande parte dell'organo o del tessuto sotto esame, che consente la scansione in tempo reale. La forma dei sensori elettronici è settoriale, lineare, trapezoidale o convessa (convessa).

I sensori meccanici non sono attualmente utilizzati per lo studio del pancreas, in quanto non consentono la scansione dell'organo in tempo reale.

Attualmente, per la produzione di ultrasuoni del pancreas vengono utilizzati principalmente sensori elettronici a forma lineare. I sensori elettronici di altre forme sono usati meno frequentemente, dal momento che non sono inclusi nel kit di strumenti degli apparecchi ad ultrasuoni della classe media, con cui sono equipaggiati quasi tutti gli ospedali e le cliniche convenzionali. Tuttavia, se una struttura medica è dotata di un apparato ultrasonico di fascia alta, per esaminare il pancreas vengono utilizzati sensori lineari, convessi e trapezoidali.

A seconda dello scopo, ci sono i seguenti tipi di sensori a ultrasuoni:

  • Sensori per la scansione dalla superficie della pelle;
  • Sensori per l'inserimento nelle cavità del corpo (ad esempio per la scansione attraverso la vagina, il retto, la faringe);
  • Sensori per la guida dell'ago durante il campionamento bioptico;
  • Sensori per l'inserimento nelle cavità del corpo durante le operazioni (possono essere sterilizzati come strumenti chirurgici).

Nella maggior parte dei casi, i sensori vengono utilizzati per produrre ultrasuoni del pancreas per eseguire la scansione dalla superficie della pelle. In casi più rari, vengono utilizzati speciali sensori per l'inserimento nelle cavità corporee, che vengono inseriti nello stomaco insieme ad un endoscopio, cioè, come risultato, viene eseguita una procedura ecografica diagnostica del pancreas, ma con accesso ad essa, come quando si esegue la gastroscopia.

A seconda del principio di funzionamento, esistono due tipi di sensori: eco pulse e Doppler. I sensori di impulso eco vengono utilizzati per la scansione di qualsiasi organo e tessuto e i sensori Doppler vengono utilizzati esclusivamente per la scansione del flusso sanguigno e del cuore. Per condurre un'ecografia del pancreas, vengono utilizzati i sensori di eco-impulso. I sensori Doppler sono usati raramente, solo nei casi in cui è necessario valutare il flusso sanguigno nei vasi degli organi.

Inoltre, tutti i tipi di sensori di cui sopra possono variare in frequenza delle onde sonore emesse da loro. Quindi, ci sono sensori che emettono onde sonore con una frequenza di 2,5 MHz, 3,5 MHz, 5,0 MHz, 7,5 MHz, 10,0 MHz, 15,0 MHz, ecc. Sensori che emettono onde sonore con frequenze diverse, sono assolutamente necessari per la scansione di vari organi e tessuti, che è causato dalla capacità penetrante degli ultrasuoni.

Quindi, maggiore è la frequenza delle oscillazioni di un'onda sonora, minore è la capacità di penetrare nel tessuto, ma più chiara è l'immagine. Di conseguenza, più piccola è la frequenza di oscillazione dell'onda sonora, più profonda penetra nel tessuto. Quindi, per lo studio delle strutture anatomiche superficiali e dei tessuti è necessario utilizzare sensori che emettano onde sonore ad alta frequenza. E per lo studio degli organi situati in profondità e lontani dalla superficie della pelle, abbiamo bisogno di sensori con una bassa frequenza dell'onda sonora. Ad esempio, per lo studio del pancreas profondo vengono utilizzati sensori a bassa frequenza da 3,5-5 MHz; per studiare il fegato, che non è così profondo, ma non vicino alla superficie della pelle, utilizzare i sensori a media frequenza 5 - 10 MHz; per lo studio dei muscoli, del tessuto adiposo sottocutaneo e di altri tessuti localizzati vicino alla pelle, è necessario un sensore ad alta frequenza di 10-15 MHz.

Per studiare il pancreas, vengono utilizzati sensori con una frequenza di 2,5-5 MHz. Allo stesso tempo, i sensori con una frequenza di 2,5-3,5 MHz consentono di ottenere un'immagine ad una profondità di 12-25 cm, e quindi vengono utilizzati per eseguire la scansione del pancreas in persone obese. E i sensori con una frequenza di 5 MHz penetrano a una profondità di 4 - 12 cm, e quindi vengono utilizzati per eseguire la scansione del pancreas solo in soggetti con peso corporeo normale, magri, bambini e adolescenti.

Tipi di ultrasuoni per lo studio del pancreas

Attualmente, i seguenti tipi di ultrasuoni, che vengono utilizzati per la scansione di vari organi e tessuti:

  • Ultrasuoni monodimensionali (metodo A o metodo M). Questo tipo di studio comporta l'installazione fissa del sensore, seguita dal fissaggio delle onde sonore riflesse e la visualizzazione dei risultati su un monitor sotto forma di curve. Inoltre, per identificare i focolai patologici, il medico registra l'ampiezza, la frequenza, la forma, la lunghezza, l'altezza e altri parametri delle curve scritte. Le opzioni per un tale ultrasuono unidimensionale sono echoencephalography, echoophthalmography ed echocardiography. L'ecoencefalografia è ampiamente utilizzata per rilevare emorragie, ematomi e tumori cerebrali. Echoophthalmography è usato per diagnosticare il distacco della retina o coroide, tumori o corpi estranei nell'orbita. L'ecocardiografia consente di valutare lo stato funzionale del cuore.
  • Ultrasuono bidimensionale (metodo B). Questa versione dell'ecografia consente di ottenere l'immagine delle strutture studiate sul monitor in tempo reale sotto forma di un'immagine bidimensionale piatta. Viene utilizzato per analizzare tutti gli organi interni e i tessuti che non sono schermati dalle ossa (ad esempio, il cervello, il midollo spinale).
  • Ultrasuoni tridimensionali. Questa versione degli ultrasuoni consente di eseguire la scansione degli organi e dei tessuti studiati in tempo reale e di ricevere sul monitor l'immagine del volume tridimensionale. Tuttavia, l'ecografia tridimensionale con alto contenuto informativo può essere fatta solo in relazione a organi e tessuti aventi una forma arrotondata o ovale e spazio fluido (ad esempio, vescica, utero, bulbo oculare, polipo nello stomaco o nell'intestino, calcoli biliari, prostata, ecc.) d.).
  • Ecografia Doppler. Opzione ad ultrasuoni che consente di valutare esclusivamente vari aspetti del flusso sanguigno nei vasi.

Per lo studio del pancreas è stata utilizzata un'ecografia bidimensionale e talvolta anche un doppler.

Cosa mostra un'ecografia del pancreas?

L'ecografia del pancreas mostra la struttura del corpo, consente di misurare la dimensione delle sue parti e del tutto, determinare l'area, la chiarezza dei contorni, la posizione, la forma, e anche identificare focolai patologici e lesioni traumatiche.

Pertanto, durante l'esame ecografico del pancreas, la posizione, la forma, i contorni, la struttura anatomica dell'organo, la dimensione delle sue sezioni e l'intera ghiandola sono necessariamente valutati. Tutti questi parametri sono correlati alla norma e, sulla base dei risultati del confronto, si conclude che non vi sono anomalie patologiche. Vengono inoltre valutate la struttura e l'ecogenicità del pancreas. A seconda delle caratteristiche della struttura e dell'ecogenicità, il medico può rilevare i danni diffusi, focali e agli organi misti. Inoltre, vengono valutate la struttura vascolare del pancreas e lo stato del suo sistema duttale.

Grazie all'ecografia, è possibile identificare le seguenti patologie del pancreas:

  • Anomalie della struttura del pancreas (raddoppiamento della ghiandola, ecc.);
  • Infiammazione del pancreas (pancreatite acuta e cronica);
  • Formazioni volumetriche nel pancreas (cisti, tumori benigni e maligni, metastasi);
  • Lesioni traumatiche del pancreas (rottura, ematoma, ecc.);
  • Cambiamenti distrofici nei tessuti pancreatici (atrofia, fibrosi);
  • Pietre nei dotti del pancreas;
  • Cambiamenti nel pancreas sullo sfondo delle malattie sistemiche (ad esempio diabete mellito, fibrosi cistica, policistosi sistemica, ecc.).

Sicurezza degli ultrasuoni

L'ecografia è considerata un metodo di ricerca sicuro, poiché si basa sugli effetti su organi e tessuti delle onde sonore ad alta frequenza, che, secondo molti anni di osservazione, non hanno alcun effetto negativo sul corpo umano di qualsiasi età o genere. Inoltre, il processo di ultrasuoni è abbastanza comodo e indolore per il paziente, che sente solo una leggera pressione e il sensore scivola sulla pelle. È proprio per l'assenza di danni da onde sonore ad alta frequenza e per l'assenza di dolore di un'ecografia che è considerata un metodo sicuro, e quindi è liberamente e ampiamente utilizzata per esaminare donne incinte, bambini e anziani.

Quando e come fanno gli ultrasuoni al pancreas?

Quale medico può prescrivere un'ecografia del pancreas?

L'esame ecografico del pancreas può essere prescritto da medici di varie specialità, la cui competenza include la diagnosi e il trattamento delle malattie sospette dell'organo.

Pertanto, l'ecografia più frequente del pancreas è prescritta dai medici di medicina generale (per iscriversi) e dai gastroenterologi (per iscriversi), che sono impegnati nella diagnosi e nel trattamento della pancreatite, delle pietre nei dotti d'organo, nella fibrosi, ecc. Inoltre, terapeuti e gastroenterologi spesso prescrivono un'ecografia del pancreas in un'indagine in assenza di sospetto di una particolare malattia o di un controllo di routine.

Se si sospetta una lesione traumatica del pancreas (ad esempio, a causa di un colpo o di una ferita all'addome), un chirurgo (per iscriversi) può prescrivere un'ecografia di questo organo per determinare la gravità del danno e la necessità di un intervento chirurgico.

Se vi sono sospetti sulla presenza di lesioni volumetriche (cisti, tumori, metastasi) nel pancreas, un'ecografia dell'organo può essere prescritta da un medico generico, un chirurgo o un oncologo (per la registrazione). Il terapeuta prescrive di solito un'ecografia come metodo di screening allo scopo di rilevare una tale formazione volumetrica. Il chirurgo nomina un'ecografia per chiarire la posizione e le dimensioni della formazione in modo da poter pianificare l'imminente intervento chirurgico per rimuoverla. E l'oncologo prescrive le ecografie per valutare il grado di probabilità che la massa sia un tumore maligno.

Quando una persona ha una malattia sistemica (malattia policistica, fibrosi cistica, ecc.), Viene assegnata un'ecografia del pancreas per valutare le condizioni dell'organo, e questo può essere fatto da un terapeuta, un genetista (iscritto), un chirurgo, un gastroenterologo e qualsiasi altro medico che partecipi a un trattamento complesso patologia del paziente.

Indicazioni per gli ultrasuoni del pancreas

L'esame ecografico del pancreas è indicato per la produzione, quando una persona presenta uno dei seguenti sintomi clinici, che consente di sospettare la patologia dell'organo:

  • Dolore periodico o persistente nell'epigastrio (nel mezzo dell'addome proprio sotto lo sterno), sotto le costole destra o sinistra;
  • Dolore nell'epigastrio, ipocondrio destro o sinistro, insorto dopo aver mangiato cibi grassi e piccanti;
  • Aumento dell'attività dell'amilasi nel sangue e / o nelle urine.

Per le indicazioni di cui sopra, un'ecografia del pancreas viene eseguita ai fini della diagnosi primaria (determinare quale tipo di malattia ha una persona).

Inoltre, vi è una serie di indicazioni per l'ecografia del pancreas, che sono causate da malattie precedentemente diagnosticate già presenti nell'uomo, che richiedono il monitoraggio della condizione, così come il monitoraggio periodico dell'efficacia del trattamento e la progressione della patologia. Tali indicazioni per l'ecografia del pancreas comprendono la presenza delle seguenti patologie in un paziente:

  • Pancreatite cronica o acuta;
  • Tumore o cisti del pancreas;
  • Pietre nei dotti del pancreas;
  • Pancreas policistico;
  • Fibrosi pancreatica;
  • Monitorare l'efficacia della terapia sullo sfondo di una malattia esistente del pancreas;
  • Accompagnamento dell'ago durante la biopsia puntura.

Va inoltre notato che un'altra indicazione per l'ecografia del pancreas è rappresentazioni periodiche come parte di controlli profilattici o medici per pazienti affetti da malattie del tratto digerente, diabete mellito o malattia policistica.

Controindicazioni agli ultrasuoni del pancreas

Non ci sono controindicazioni assolute per l'ecografia del pancreas, e quindi lo studio può essere fatto a qualsiasi persona, indipendentemente dalla sua età, sesso, condizione e qualsiasi malattia che ha. L'assenza di controindicazioni assolute dovute alla sicurezza degli ultrasuoni.

Tuttavia, nonostante la sicurezza del metodo, esistono controindicazioni relative alla produzione di ultrasuoni del pancreas, in presenza dei quali lo studio non dovrebbe essere condotto. Ma, se necessario, viene eseguita l'ecografia del pancreas, nonostante le relative controindicazioni.

Tali controindicazioni relative all'esame ecografico del pancreas comprendono la presenza di qualsiasi danno sulla pelle dell'addome (ad esempio ferite, ustioni, focolai di infezione fungina, eruzioni pustolose, ecc.), Poiché il movimento del sensore sulla pelle può provocare o peggiorare la condizione o la diffusione del processo patologico per pulire la pelle adiacente. In questi casi, è auspicabile posticipare l'ecografia del pancreas fino al momento in cui le lesioni cutanee si curano o diventano minime.

Inoltre, la relativa controindicazione agli ultrasuoni del pancreas è il terzo trimestre di gravidanza (dalla 27a settimana di gestazione, inclusiva e prima del parto), perché in questo momento l'utero allargato chiude semplicemente la ghiandola e non consente di visualizzarlo attraverso la parete addominale anteriore.

Anche una controindicazione relativa agli ultrasuoni del pancreas è un forte dolore all'addome, a causa del quale il paziente non può normalmente sdraiarsi sul divano per lo studio.

Certamente, tutte le controindicazioni relative sopra sono condizionali e, se disponibile, è consigliabile non fare un'ecografia del pancreas. Ma nei casi in cui lo studio del corpo è di vitale importanza, il medico esegue un'ecografia del pancreas, nonostante le relative controindicazioni.

Separatamente, si dovrebbe notare che l'esame ecografico del pancreas non deve essere eseguito immediatamente, ma solo 2-5 giorni dopo la chirurgia laparoscopica, fibrogastroduodenoscopia (FGDS), radiografia dello stomaco o intestino con contrasto di bario. Se gli ultrasuoni vengono eseguiti immediatamente dopo le suddette manipolazioni, molto probabilmente non sarà informativo.

Preparazione per ultrasuoni del pancreas

Se l'ecografia del pancreas viene effettuata urgentemente, secondo le indicazioni urgenti, viene eseguita senza alcuna preparazione, poiché la velocità è importante in tali situazioni.

Ma se l'ecografia del pancreas è programmata in modo pianificato, allora è necessario prepararla in modo che l'immagine dell'organo sul monitor sia di alta qualità e informativa, e la diagnosi, rispettivamente, sia accurata.

In primo luogo, un'ecografia pianificata viene eseguita esclusivamente a stomaco vuoto, quando il periodo di astinenza dal cibo è di almeno 6-10 ore (in modo ottimale, il periodo di sonno notturno). Ciò significa che se lo studio è programmato per la mattina, dovresti cenare la sera prima, andare a letto e andare immediatamente all'ecografia al mattino senza prendere cibo o bevande (anche il tè). In caso di forte sete, è permesso bere un bicchiere di acqua pura non gassata. Se lo studio non è programmato per le ore del mattino, ma per una volta successiva, quindi al mattino dopo il risveglio e fino a quando l'ecografia è terminata, è possibile avere il permesso di bere un tè non zuccherato e mangiare crostini di pane bianco.

In secondo luogo, la preparazione per un esame ecografico pianificato del pancreas comprende necessariamente la pulizia dell'intestino dai gas e la prevenzione della flatulenza, poiché l'accumulo di gas dà interferenze e non consente di visualizzare bene la ghiandola.

Per pulire l'intestino dai gas e prevenire la flatulenza per 2 - 3 giorni prima dell'esame ecografico del pancreas, è necessario seguire una dieta che comporta l'esclusione dalla dieta di alimenti che contribuiscono all'aumento della formazione di gas, come bevande gassate, panna montata, noci, pasta, miele, senape, carni grasse e pesce, alcool, verdure (cavoli, ravanelli, cipolle, aglio, peperoni, ecc.), frutta (meloni, banane, mele dolci, ecc.), pane nero, latticini, legumi (piselli, fagioli, lenticchie, ecc.) e altri tipi di cibo, contenente grandi quantità di fibre. Inoltre, un giorno prima dello studio, aboliscono l'uso di succhi di verdura (verdura, bacche e frutta).

Nei casi in cui una persona ha malattie dell'intestino o altri organi dell'apparato digerente, quindi 2 o 3 giorni prima dell'esame ecografico del pancreas, è necessario, oltre alla dieta, assumere farmaci che riducano la flatulenza nell'intestino. Tali farmaci comprendono Carboben (assumere da 3 a 9 compresse al giorno), prodotti enzimatici (Kreon, Mezim, Panzinorm, Pancreatina, ecc.), Farmaci con simeticone (Espumizan, Disflatil, ecc.) O carbone attivo ( prendere 2 compresse 3 volte al giorno).

Poiché l'esame ecografico del pancreas è eseguito in modo ottimale su un intestino vuoto, privo di masse e gas fecali, è anche necessario svuotare l'intestino la sera o il mattino come preparazione per lo studio. Per fare ciò, è consigliabile assumere un blando lassativo (ad esempio, Dufalac, Mukofalk, ecc.) Il giorno prima dell'ecografia, in modo che ci sia un movimento intestinale di sera o al mattino. Puoi anche svuotare l'intestino con una supposta di clistere o glicerina, che viene utilizzata la mattina dello studio.

Se una persona assume costantemente droghe, non è necessario annullarle prima dell'ecografia del pancreas.

Preparare i bambini di età inferiore ai 12 anni per gli ultrasuoni del pancreas è che non sono autorizzati a bere e mangiare per tre ore prima dello studio. Ma gli adolescenti di età superiore ai 12 anni sono preparati per l'esame ecografico del pancreas allo stesso modo degli adulti, cioè limitano il mangiare e il bere per 6-10 ore prima dello studio e si assicurano che vengano mantenute diete per ridurre la formazione di gas nell'intestino.

Infine, è consigliabile preparare e portare con sé tovaglioli di carta, asciugamani o carta igienica all'istituto medico per utilizzarli per rimuovere il gel dallo stomaco, che viene utilizzato per migliorare il contatto del sensore con la pelle. Se una persona difficilmente sopporta la fame, allora ha senso portare con sé una razione secca in un istituto medico, che può essere consumata a colazione subito dopo il completamento di un'ecografia del pancreas.

Come fare l'ecografia del pancreas?

L'esame ecografico del pancreas viene effettuato in una stanza separata, appositamente attrezzata, in cui sono installati uno scanner a ultrasuoni, un divano, sedie e finestre ben chiuse. Di solito la stanza è leggermente oscurata, dal momento che è necessario che il medico veda meglio l'immagine degli organi esaminati sul monitor a ultrasuoni.

Per lo studio, il paziente va in ufficio, rimuove i vestiti dalla metà superiore del corpo in modo che lo stomaco, i lati e la schiena siano nudi. Puoi semplicemente sollevare la parte superiore degli abiti, esponendo i posti giusti.

Quindi dovrai prendere una posa che il medico indicherà. Molto spesso, un'ecografia del pancreas viene eseguita nella posizione del paziente sdraiato sulla schiena o sul lato destro. Se il medico non riesce a visualizzare abbastanza bene il pancreas in tali posizioni, può chiedere al paziente di alzarsi in piedi e svolgere uno studio in posizione eretta. Inoltre, in alcuni casi, un'ulteriore ecografia della coda del pancreas viene eseguita dal retro in posizione prona. Infine, se la ghiandola è scarsamente visibile, il medico chiederà al paziente in qualsiasi posizione di prendere fiato e spingere in avanti la pancia, e in questo stato condurrà lo studio. Se la ghiandola non è visibile e sull'inalazione con un addome sporgente, il medico chiederà al paziente di bere 4 bicchieri d'acqua attraverso una cannuccia per cercare di esaminare il pancreas attraverso uno stomaco pieno di liquido.

Dopo aver assunto la postura desiderata, il medico applica sulla pelle un gel speciale che migliora l'adesione del sensore alla pelle e, quindi, garantisce l'alta qualità e la chiarezza dell'immagine sul monitor. Dopodiché, il medico inizia a guidare il sensore attraverso la pelle in direzioni diverse (lungo, trasversalmente, in diagonale), inclinandolo a diverse angolazioni, per studiare in dettaglio le condizioni di tutte le parti del pancreas. Durante lo studio, il medico ti chiederà di trattenere il respiro alla massima inspirazione ed espirazione, che fornirà preziose informazioni sullo stato dell'organo e delle sue parti.

Quando il dottore completa una scansione del pancreas, lo studio termina, il paziente può alzarsi, vestirsi e andarsene. Durante il resto della giornata, è possibile intraprendere qualsiasi tipo di attività, comprese quelle che richiedono un'alta concentrazione di attenzione e velocità di reazioni, poiché l'ecografia non influisce sulle funzioni mentali e sulla condizione fisica di una persona.

La durata dell'ecografia del pancreas è di 10 - 20 minuti. Inoltre, più il paziente è magro e più il medico è esperto, più veloce sarà l'esame. Ma nei pazienti con grande massa corporea, l'ecografia del pancreas, al contrario, dura più a lungo, poiché il tessuto adiposo sottocutaneo interferisce con la visualizzazione dell'organo, costringendo il medico ad esaminare più volte le stesse parti.

Ultrasuono del pancreas del bambino

Attualmente, l'ecografia pancreatica del bambino viene eseguita di routine per le stesse indicazioni e lo stesso algoritmo degli adulti. In linea di principio, non ci sono differenze significative nell'ecografia del pancreas nei bambini e negli adulti. Pertanto, non ha senso descrivere questa procedura diagnostica separatamente per i bambini.

Caratteristiche del pancreas ad ultrasuoni

Anatomia del pancreas

Il pancreas si trova approssimativamente a livello delle I - II vertebre lombari nella regione epigastrica (metà dell'addome, proprio sotto lo sterno) e ha lasciato l'ipocondrio. Tuttavia, nella localizzazione di questo organo ci sono ampie differenze individuali - in alcuni pazienti appare praticamente nell'ipocondrio e in altri nella regione ombelicale.

Il pancreas consiste di diverse parti: la testa, il corpo e la coda (vedi Figura 1). La testa è ovale, situata sotto il lobo destro del fegato, coperta dalla curvatura del duodeno, a contatto con l'intestino crasso, il fegato, la vena cava inferiore e talvolta con la cistifellea. La testa a volte ha un processo uncinato, che è considerato una variante della norma. Più lontano tra la testa e il corpo della ghiandola c'è un istmo sottile e corto.

Il corpo del pancreas è adiacente al dorso dello stomaco, a contatto con il colon trasverso, il digiuno, l'aorta, l'omento, i vasi splenico e mesenterico. A volte il corpo raggiunge il rene sinistro e la ghiandola surrenale, in contatto con loro.

Il corpo del pancreas continua nella coda, che si estende fino alle porte della milza e del polo superiore del rene sinistro. La coda è in contatto con la milza, lo stomaco, i vasi splenici, il rene sinistro e la ghiandola surrenale sinistra.

Normalmente, la lunghezza del pancreas è di 14-23 cm (in alcuni pazienti anche fino a 33 cm), la larghezza nella testa è di 5 cm, la larghezza nel corpo è di 3,5 cm e la larghezza nella coda è 0,5 - 3,4 cm, lo spessore della testa - 1,3 - 3,4 cm, lo spessore del corpo - 1,0 - 2,8 cm e lo spessore della coda - 0,6 - 2,0 cm L'area del pancreas normalmente non supera i 50 cm 2. Il diametro del condotto Wirsung è normalmente di 1,5 - 3 mm.

Figura 1 - La struttura del pancreas, dove 1 è la testa, 2 è il corpo, 3 è la coda, 4 è il condotto della ghiandola e 5 è il duodeno.

La forma del pancreas può essere diversa - allungata, arcuata, molotobrazny, oblunga, anulare, ecc. Tuttavia, il più delle volte il pancreas ha una forma allungata e allungata e si estende attraverso la cavità addominale dal duodeno alle porte della milza.

Nei tessuti pancreatici c'è un sistema di dotti, che comprende molti piccoli dotti, che sfociano nel dotto pancreatico principale (condotto di Virunga), che inizia nella coda e percorre l'intera lunghezza della ghiandola fino alla testa. Nella testa, il principale dotto pancreatico gira verso il basso e posteriormente, esce dal pancreas e sfocia nel dotto biliare comune, aprendo la papilla nei Fateri. Nei condotti del pancreas ottenere gli enzimi prodotti da esso, necessari per il processo digestivo.

Indicatori del pancreas sugli ultrasuoni

Su ultrasuoni determinare i seguenti indicatori del pancreas, che riflettono la sua condizione e la presenza di patologie:

  • posizione;
  • forma;
  • le dimensioni di tutta la ghiandola e le sue parti (testa, corpo, coda, dotto Virunga);
  • contorni;
  • sistema di canali;
  • ecogenicità dei tessuti;
  • ecostruttura dei tessuti.

I pazienti devono essere consapevoli che nella conclusione finale dell'ecografia che ricevono sulle loro mani, devono essere descritti tutti gli indicatori sopra riportati (ad esempio, il pancreas si trova.) Ha una forma chiara, l'eco La struttura dell'eco, il condotto di Virniss non è espanso, e dopo viene data la conclusione conclusione sulla presenza o assenza di patologia. E sotto considereremo una breve descrizione di ciascun parametro.

La posizione del pancreas

Normalmente, il pancreas si trova nella cavità addominale a livello delle I - II vertebre lombari. Sul ventre, la proiezione dell'organo si trova nella regione epigastrica (nel mezzo dell'addome proprio sotto lo sterno) e lascia l'ipocondrio. Nella cavità addominale nella regione epigastrica, il pancreas con la testa è in contatto con il duodeno, e il suo corpo e la sua coda giacciono distesi e leggermente fino alla milza o al rene.

Forma di pancreas

La forma del corpo può essere diversa: salsiccia, a forma di manubrio o girino. In rari casi, una forma circolare del pancreas. Più spesso, il pancreas ha una forma allungata di salsiccia.

Dimensioni del pancreas

Normalmente, la dimensione della testa varia da 11 a 30 mm, il corpo - da 4 a 21 mm e la coda - da 7 a 28 mm. Il diametro del condotto Wirsung non è normalmente superiore a 2 mm.

I contorni del pancreas

I contorni del pancreas sono normali, separando in modo uniforme l'organo dai tessuti e dagli organi adiacenti. Tutte le altre caratteristiche del contorno possono essere diverse, ma la più importante per determinare la loro normalità è la chiarezza della separazione dagli organi vicini e dalla regolarità.

Nel 75-80% dei pazienti è possibile vedere il dotto Virunga, che si trova nel mezzo della ghiandola, e va dalla coda alla testa. Secondari, condotti più piccoli non sono normalmente visibili. Sull'ecografia del condotto di Wirsung, si tratta di una striscia anecoica che corre dalla coda alla testa nel mezzo della ghiandola. La larghezza del condotto è 1,5 - 2 mm.

Ecogenicità del pancreas sugli ultrasuoni

L'ecogenicità dei tessuti è la loro densità in base all'ecografia. E poiché le unità di misura della densità del tessuto biologico mediante ultrasuoni sono assenti, è determinata condizionatamente e relativamente. Pertanto, la densità di organi e tessuti sugli ultrasuoni è dimostrata dal colore della struttura biologica in esame. Inoltre, più denso è il tessuto, più scuro è dipinto sul monitor dell'unità ad ultrasuoni.

La densità del pancreas è determinata in relazione alla densità degli organi circostanti circostanti, in particolare il fegato, e può essere isoecogeno, ipoecogeno o iperecogeno. La densità isozoica significa che l'ecogenicità (densità) del pancreas è esattamente la stessa di quella del fegato. La densità ipoecogena significa che l'ecogenicità pancreatica è inferiore a quella del fegato. Infine, la densità iperecogena significa che la densità della ghiandola è superiore a quella del fegato.

Attualmente, la normale ecogenicità del pancreas è considerata isoecogena o leggermente iperecogena rispetto al fegato.

Ecostruttura del pancreas all'ecografia

L'ecostruttura di qualsiasi organo o tessuto è la sua struttura visibile sul monitor dell'apparato a ultrasuoni. L'ecostruttura del pancreas è un parametro importante per decidere se l'organo è normale o affetto da un processo patologico. Sfortunatamente, al momento non ci sono criteri uniformi per la normale struttura del pancreas, dal momento che può essere completamente diverso nelle persone sane. Sebbene la norma sia considerata un'ecostruttura a grana fine del pancreas.

In pratica, al momento, ci sono due varianti dell'ecostruttura del pancreas normale - omogenea e lobulare. Con un'ecostruttura omogenea, vi è una disposizione uniforme densa di echi piccoli e medi, e l'ecogenicità del pancreas è leggermente superiore a quella del fegato.

L'ecostruttura lobulare è caratterizzata dalla struttura lobulare visibile (pancotto) del pancreas, che consiste, per così dire, di lobuli medi e grandi. Quando la struttura lobulare dell'ecogenicità del pancreas è inferiore a quella del fegato.

Ecografia Normale del pancreas

Normalmente, sugli ultrasuoni, il pancreas si trova nella regione epigastrica e si presenta sotto forma di una virgola o di un pentato allungato. I suoi contorni sono uniformi, ben delimitando il pancreas dagli organi e dai tessuti circostanti. L'ecogenicità del pancreas è normalmente uguale o leggermente superiore rispetto al lobo destro del fegato (cioè, iso-ecogeno o iperecogeno rispetto all'ecogenicità del fegato). Echostructure - omogeneo e a grana fine. La maggior parte dei pazienti sull'ecogramma mostra il dotto Viringsung sotto forma di una sottile striscia anecoica con un diametro non superiore a 1,5 - 2 mm, andando nel mezzo della ghiandola dalla coda alla testa.

Si vede chiaramente che tutte le parti del pancreas sono state ottenute in circa il 93% dei pazienti, la testa nel 97%, il corpo nel 100% e la coda nell'83%. Quali dipartimenti sono stati in grado di vedere il medico, egli sottolinea nel protocollo finale.

L'immagine ecografica del pancreas sopra descritta in assenza di qualsiasi processo patologico in essa è molto media. In effetti, l'immagine di un pancreas normale (senza patologia) sugli ultrasuoni è molto diversa non solo nei pazienti di età diverse, ma anche nella stessa persona quando conduce ricerche su diverse macchine ad ultrasuoni. Inoltre, per l'orientamento pratico, prenderemo in considerazione le opzioni per una normale immagine ecografica del pancreas.

Quindi, nei bambini e negli adolescenti, l'ecogenicità del pancreas è la stessa di quella del fegato (iso-ecogenica del fegato) e l'ecostruttura è altamente granulare. La granularità è così pronunciata che il dottore vede letteralmente la stranezza del pancreas con piccoli segnali iperecogeni point-and-line. Una tale granularità dell'ecostruttura del pancreas nei bambini e negli adolescenti è considerata la norma e non un segno di diffuse alterazioni patologiche nel parenchima dell'organo. Ma negli adulti questa granularità è un segno di patologia, poiché con l'età l'ecogenicità dovrebbe diventare omogenea e a grana fine.

In generale, più la persona è anziana, più l'ecostruttura è più omogenea e a grana fine del pancreas normale non interessato. Inoltre, nei pazienti di età media e avanzata, il pancreas normalmente acquisisce un aumento di ecogenicità (iperecogeno rispetto al fegato) rispetto al fegato.

Comuni a tutte le età e generi, i segni di un pancreas normale sono i seguenti:

  • Equità e distinzione dei contorni della ghiandola;
  • Uniformità della struttura;
  • Distribuzione uniforme dell'ecogenicità;
  • Una chiara distinzione tra testa, corpo e coda;
  • Chiara visualizzazione del condotto Wirsung;
  • Dimensioni normali ad ultrasuoni del pancreas e delle sue singole parti.

Norma del pancreas sull'ecografia negli adulti, bambini, uomini e donne

Le dimensioni del pancreas in base agli ultrasuoni per ragioni oggettive, differiscono dalle solite dimensioni anatomiche del corpo. Inoltre, le dimensioni normali del pancreas negli uomini e nelle donne adulte sono le stesse e nei bambini sono in qualche modo differenti.

Quindi, in condizioni normali, la dimensione del pancreas sugli ultrasuoni negli uomini e nelle donne è la seguente:

  • La lunghezza del pancreas - 8 - 11 cm;
  • Dimensioni della testa anteroposteriore - 16 - 22,5 mm;
  • Dimensione del corpo anteroposteriore - 8 - 13 mm;
  • Dimensione antero-posteriore della coda - 16,7 - 18,9 mm;
  • Canale di Virungov - non più di 2 mm;
  • L'area del pancreas non supera i 50 cm 2.

Nei bambini, la dimensione del pancreas varia in base all'età e al peso corporeo. Attualmente, ci sono indicatori della norma per i bambini e per età, e per la loro massa corporea, che presentiamo nelle tabelle seguenti.

Octolipen e Alcool - Compatibilità

Bacca di viburno: proprietà utili e controindicazioni