PAP abbassato: cosa significa e quali sono le norme dell'indicatore

Nel corpo umano, il colesterolo, chiamato anche colesterolo, è attivamente coinvolto nei processi metabolici. Questo composto è contenuto in molte cellule. Ma questo elemento può essere altrettanto buono - avere un effetto benefico sul funzionamento di organi e tessuti - e cattivo - influenzando negativamente il lavoro dell'organismo e le condizioni generali della persona.

Un aumento significativo del colesterolo è irto di un aumentato rischio di sviluppare malattie cardiache e vascolari, in particolare infarti e ictus. A volte le persone che superano i test, è difficile capire i risultati. E quindi, molti si stanno chiedendo: "PAP è abbassato: cosa significa?"

Definizione di HDL

Circa l'80% del colesterolo è prodotto nel corpo, vale a dire nel fegato. Il restante 20% viene ingerito con il cibo. Questa sostanza è coinvolta nella produzione di ormoni, nella formazione delle membrane cellulari e degli acidi biliari. Il colesterolo è una sostanza scarsamente solubile nei liquidi. Il suo trasporto contribuisce al guscio risultante, costituito da proteine ​​speciali - apolipoproteine.

Questo composto - proteine ​​con colesterolo - è chiamato lipoproteina. Diversi tipi di una determinata sostanza circolano attraverso i vasi, che sono formati dalle stesse sostanze (proteine ​​e colesterolo). Solo le proporzioni dei componenti sono diverse.

Ci sono lipoproteine:

  • con densità molto bassa (VLDL);
  • bassa densità (LDL);
  • alta densità (HDL).

Le prime due specie contengono poco colesterolo, sono quasi interamente composte da proteine. Che cosa significa se hai abbassato l'HDL, puoi consultare il medico. Dal momento che il volume di composti proteici supera significativamente la quantità di colesterolo, quindi HDL si riferisce a "colesterolo buono".

Il compito principale dell'HDL è quello di trasportare i lipidi in eccesso nel fegato, in vista di un'ulteriore elaborazione. Questo tipo di composto è definito buono: rappresenta il 30% del colesterolo nel sangue. Se, per qualche ragione, l'LDL supera l'HDL, è irto di formazione di placche aterosclerotiche che, se accumulate nei vasi, possono causare pericolose patologie del sistema SS, in particolare infarto e ictus.

Indicatori di norm

I buoni livelli di colesterolo possono variare a causa di vari motivi. L'HDL accettabile è individuale in ciascun caso. Se l'HDL è abbassato, significa che il rischio di tale patologia come l'aterosclerosi è molto alto.

Le seguenti statistiche possono determinare il rischio di comparsa di malattie cardiovascolari:

  1. L'indice HDL di 1,0 mmol / l in un uomo adulto e 1,3 mmol / l in una donna indica un alto rischio di aterosclerosi.
  2. Gli indicatori di 1,0-1,3 nei rappresentanti della metà forte della società e 1,3-1,5 mmol / l nelle donne sono anche indicati dalla probabilità media dell'insorgenza della patologia.
  3. Il tasso di 1,55 mmol / l indica una bassa probabilità di insorgenza della malattia.

Indicatori accettabili di colesterolo LDL per un bambino sotto i 14 anni è 0,78-1,68 mmol / l, per una ragazza di età compresa tra 15-19 anni - 0,78-1,81 mmol / l, per un giovane - 0,78-1,68, per una donna sotto i 30 anni - 0,78-1,94 mmol / l, per uomini della stessa fascia di età - 0,78-1,81 mmol / l, donne 30-40 anni - 0,78-2,07 mmo / l, uomini - 0,78-1,81 mmol / l, donne di età superiore a 40 - 0,78-2,20, uomini - 0,78-1,81.

Se l'HDL è abbassato, significa che esiste il rischio di sviluppare patologie del CAS. In questo caso, è necessario chiarire la causa e adottare misure per aumentare il colesterolo corretto.

Colesterolo ad alta densità: cause di riduzione e modi per normalizzare i livelli di HDL

Ci sono molte ragioni per cui l'indice di lipoproteine ​​ad alta densità nel corpo può essere ridotto. Come aumentare il colesterolo ad alta densità (colesterolo buono, che aiuta ad eliminare il colesterolo cattivo dal sangue al fegato), puoi consultare il medico.

Una diminuzione del colesterolo ad alta densità può essere innescata dai seguenti motivi:

  1. La presenza di eccesso di peso o obesità. Questa patologia è accompagnata da una significativa riduzione del livello di HDL a causa di cambiamenti che si verificano nel metabolismo dei lipidi.
  2. Dieta malsana e stile di vita inattivo. Abuso di cibi fritti e grassi, mancanza di dieta, mangiare in fuga, mangiare fast food e cibi pronti, tutto questo prima o poi diventa la causa delle placche di colesterolo nei vasi e una diminuzione della loro eliminazione dal corpo. Uno stile di vita inattivo contribuisce ad aumentare il colesterolo totale nel sangue.
  3. La presenza di patologie che si verificano in una forma cronica. Alcune patologie possono ridurre significativamente il livello di colesterolo buono ad alta densità. A causa di processi patologici, si nota la comparsa di fallimenti nei processi metabolici. Una diminuzione della concentrazione di una sostanza può essere dovuta a epatite, patologie oncologiche, malattie della tiroide e cirrosi epatica.
  4. La presenza di abitudini dannose. È dimostrato che l'abuso di alcol, oltre al fumo, provoca una diminuzione del livello di colesterolo buono nel sangue.
  5. Assunzione di farmaci. Le persone con malattie croniche devono sopravvivere per tutta la vita per mantenere la salute e prevenire l'esacerbazione delle malattie, per bere varie droghe. La maggior parte dei farmaci moderni ha l'effetto più negativo sul metabolismo dei grassi e provoca il verificarsi di fallimenti. L'abbassamento della concentrazione di colesterolo buono è solitamente causato dall'assunzione di diuretici, steroidi anabolizzanti, beta-bloccanti.
  6. Squilibrio ormonale. Disturbi ormonali durante la gestazione portano ad una diminuzione della concentrazione di HDL. La normalizzazione dello sfondo ormonale si verifica un anno o due dopo il parto. Il periodo climaterico è accompagnato da una diminuzione del livello di estrogeni. La concentrazione di HDL dipende direttamente dagli estrogeni, poiché questo ormone è coinvolto nella sintesi del colesterolo buono. Il medico può prescrivere la terapia ormonale, in particolare, ricevendo Klimodien.
  7. La presenza di patologie dei reni e del sistema urinario, disturbi del fegato, alcolismo, ipertensione, diabete, malattie cardiovascolari.

sintomatologia

Le deviazioni dalla norma del colesterolo buono non passano senza lasciare traccia. Se il colesterolo ad alta densità si abbassa, questo segnala un fallimento nei processi metabolici, in particolare il metabolismo dei grassi.

Accompagnato da disturbi quali manifestazioni:

  • la comparsa di xantum (depositi di grasso giallastro-rosa sulla pelle);
  • minore concentrazione;
  • deterioramento della memoria;
  • gonfiore delle dita degli arti superiori e inferiori;
  • aritmia (disturbi del ritmo cardiaco e palpitazioni);
  • mancanza di respiro (si verifica sia dopo l'esercizio che dopo lo stress).

La comparsa di tutti questi sintomi è dovuta al restringimento del lume vascolare dovuto alla formazione di placche di colesterolo in esso.

La diminuzione prolungata nel livello di buoni lipidi è irta di blocco di vasi sanguigni. È possibile un ulteriore deterioramento della circolazione sanguigna in alcune parti del corpo.

Modi per normalizzare il livello di HDL e terapia

Al fine di normalizzare la concentrazione nel corpo di buoni lipidi, prescritto l'uso dei seguenti farmaci:

  • Inibitori dell'assorbimento del colesterolo: Ezetrol. Aiuta a prevenire l'assorbimento dei grassi nell'intestino.
  • Sequestranti di acidi biliari: colestiramina, colestipolo. I farmaci in questo gruppo aiutano a migliorare la sintesi degli acidi biliari del fegato.
  • Fibrati: Clofibrato, Fenofibrato e Gemfibrozil.
  • Statinov: Cerivastatina, Lovastatina, Fluvastatina. Promuovere l'inibizione della sintesi di HDL e il blocco degli enzimi rilevanti nel fegato.

Il livello di colesterolo nel sangue viene regolarmente monitorato da persone che soffrono di malattie cardiovascolari, sovrappeso, obesità, così come coloro che conducono uno stile di vita a bassa attività fisica, fumano e usano alcol.

Dovrebbe essere compreso che al fine di normalizzare la concentrazione di colesterolo nel sangue, prendendo farmaci da solo.

Le persone che devono affrontare un problema devono prima cambiare il loro stile di vita:

  • Fare sport o almeno fare esercizi fisici. Aerobica, corsa, nuoto, camminata o ciclismo: tutto ciò contribuirà a migliorare le condizioni generali e il benessere e ad aumentare l'HDL.
  • Una dieta corretta ed equilibrata aiuta a normalizzare i livelli di colesterolo nel sangue. Si raccomanda di escludere dalla dieta cibi grassi, fritti, salati, speziati, snack, cibi pronti, bevande alcoliche. Arricchendo la dieta con prodotti ricchi di fibre vegetali - colture integrali, verdure e frutta aiuteranno non solo a correggere il peso, ma anche a incrementare i livelli di HDL.
  • Medici e nutrizionisti raccomandano fortemente di limitare il consumo di prodotti ricchi di grassi saturi, grassi trans e carboidrati. Tale cibo è dannoso per il corpo, specialmente se consumato in quantità non misurate.
  • Smetti di fumare e alcol. L'eliminazione delle abitudini nocive aiuta a normalizzare la concentrazione del colesterolo buono.

prevenzione

È più facile prevenire l'insorgenza di problemi di salute, in particolare, abbassando il livello di HDL rispetto a quello da trattare in seguito. Al fine di prevenire il verificarsi della malattia raccomandata per mangiare bene, rinunciare a cattive abitudini, fare sport.

Le persone che hanno già malfunzionamenti nel metabolismo dei grassi, è raccomandato:

  • trattare l'ipertensione, prendere le medicine prescritte da un medico in modo tempestivo;
  • bere regolarmente agenti antipiastrinici, ad esempio acido acetilsalicilico;
  • curare disturbi cronici;
  • testato sistematicamente per il colesterolo;
  • utilizzare l'acido nicotinico;
  • condurre uno stile di vita eccezionalmente sano.

Che cosa significa se il colesterolo HDL è abbassato?

Ora è difficile trovare una persona che non sappia che il colesterolo alto è pericoloso per la salute. Ma non tutti sanno che la sua deficienza deve affrontare anche problemi per il corpo. Mentre i pericoli derivanti dall'aumento di sostanze contenenti lipidi sono parlati molto e spesso, sia professionisti del settore medico che nutrizionisti, ma se c'è un colesterolo HDL abbassato, il che significa che ci sono poche informazioni.

Cosa significa "HDL"?

Prima di capire cosa significa, se il colesterolo HDL è abbassato, dovresti capire cos'è il colesterolo e in che cosa consiste. Il colesterolo è un alcol lipofilo, che viene prodotto principalmente (fino all'85 percento) all'interno del corpo. E solo un quarto di esso entra nel corpo con cibo per animali. Negli alimenti vegetali, il contenuto di questo componente è basso. Ma nei grassi animali il suo contenuto è alto. Il colesterolo è una parte integrante delle pareti cellulari di tutti gli organismi viventi. La sua funzione principale è garantire la stabilità della cella in condizioni di fluttuazioni di temperatura.

  • nella formazione della vitamina D;
  • nella protezione del sistema nervoso;
  • aiuta ad assorbire le vitamine liposolubili;
  • nella sintesi degli acidi grassi;
  • nella formazione del sesso e degli ormoni steroidei.

Il colesterolo è solitamente diviso per densità:

  • lipoproteine ​​ad alta densità - HDL;
  • bassa densità - LDL;
  • densità molto bassa - VLDL.

Spesso senti l'espressione "colesterolo buono". Si riferisce in particolare alle lipoproteine ​​ad alta densità (HDL), costituite da grassi e composti proteici. L'HDL viene processato e rimosso dai grassi corporei.

Il "colesterolo cattivo" o la lipoproteina a bassa densità (LDL) è una sostanza aterogenica formatasi durante la lipolisi. Trasporta colesterolo, vitamine, trigliceridi nel sangue. Qual è il suo effetto dannoso? Le lipoproteine ​​a basso peso molecolare tendono a depositarsi sulle pareti vascolari, se penetrano nell'organismo in grandi quantità o se la sua elaborazione è compromessa.

Motivi per il declino

Perché il colesterolo può declinare, la scienza non fornisce una risposta esaustiva. Ma ci sono fattori che spesso provocano ipocolesterinemia. Tra questi, alcune malattie, così come la nutrizione e lo stile di vita del paziente.

Tra i fattori più comuni che contribuiscono alla diminuzione del colesterolo, va notato:

  • predisposizione genetica;
  • riduzione della quantità di grassi nella dieta durante diete o diete malsane;
  • processi patologici nel fegato;
  • malattie infettive;
  • assunzione di farmaci che abbassano il colesterolo;
  • dipendenza da nicotina e alcol;
  • avvelenamento con sali di metalli pesanti;
  • rigidità;
  • nelle persone di vecchiaia;
  • stress psico-emotivo;
  • disturbo alimentare

La formula per le "buone" lipoproteine ​​è la seguente:

  • scoiattoli - cinquanta percento;
  • lipidi liberi - quattro percento;
  • esteri - sedici percento;
  • trigliceridi, cinque percento;
  • fosfolipidi - 25 percento.

diagnostica

L'analisi di HDL prescrive:

  • dopo 25 anni di scopi profilattici;
  • se il colesterolo totale è elevato;
  • se ci sono pazienti con malattie cardiache in famiglia;
  • con pressione sanguigna superiore a 140 e 90 mm Hg;
  • soffre di diabete;
  • obesità - la vita per le donne è più di ottanta centimetri e per gli uomini - più di novantacinque centimetri;
  • nella patologia del metabolismo dei grassi;
  • dopo sei mesi, se la persona ha subito un infarto o ictus, con aneurisma e malattia coronarica;
  • cinque settimane dopo l'inizio di una dieta o l'assunzione di farmaci che abbassano il triglicerolo.

I pazienti a rischio devono essere esaminati almeno una volta all'anno, il resto - ogni due anni. La probabilità di insorgenza di disturbi ischemici è calcolata dalla formula utilizzando il coefficiente aterogenico, utilizzando la seguente formula:

K = Colesterolo totale - HDL

Le regole in questo caso sono le seguenti:

  • neonati - fino a 1;
  • uomini 20-30 l. - meno di 2,5;
  • uomini 40-60 l. - inferiore a 3,5;
  • donne - non superiore a 2,2.

Nei pazienti che soffrono di angina, questa cifra può salire fino a 4-6.

Le patologie cardiache si verificano con proporzionalità inversa rispetto ai dati HDL. Scienziati NICE hanno dimostrato che il rischio di ictus aumenta del 25% con un contenuto inferiore di HDL per ogni 5 mg / dl.

Il livello di colesterolo a bassa densità è determinato dal metodo ultracentrifugo del siero del sangue. Questo metodo non può essere definito il più veloce, ma offre l'opportunità di ottenere i risultati più precisi. Se l'HDL è noto, è possibile calcolare il livello di colesterolo a basso peso molecolare, che aumenta parallelamente alla riduzione del peso molecolare elevato. La metodologia più popolare per il calcolo delle LDL è il metodo Freevald.

Per tali calcoli, utilizzare la seguente formula:

LDL = colesterolo totale - indicatore HDL - TG / 2.2

Il lipidogramma fornisce gli indicatori più accurati di HDL. Le persone con più di 25 anni sono invitati a sottoporsi a questo studio almeno una volta all'anno, e coloro che hanno celebrato il loro quarantesimo anniversario sono più spesso di quello.

Cosa devi ricordare prima di passare l'analisi su HDL

Alcuni fattori possono influenzare i tassi di ricerca sull'HDL, ridurre la precisione e persino dare risultati falsi positivi.

Per preparare una donazione di sangue per uno studio sull'HDL è necessario quanto segue:

  • l'analisi è fatta a stomaco vuoto, si raccomanda di non mangiare per otto ore;
  • i prodotti contenenti grassi devono essere eliminati tre giorni prima della donazione di sangue;
  • alla vigilia della resa, è consigliabile evitare il lavoro eccessivo e lo stress;
  • sette giorni non prendere alcolici e non fumare per almeno un'ora;
  • tutte le medicine e le procedure fisioterapiche sono escluse.

trascrizione

Per ogni fascia d'età, i valori normali variano individualmente. Questo fatto è sempre preso in considerazione dai medici nell'interpretazione dei lipidogrammi e nella prescrizione del trattamento.

Gli indicatori HDL possono presentare deviazioni, sia verso l'alto che verso il basso. Se il colesterolo ad alta densità è significativamente ridotto, di solito è necessario attendere la nomina di una rianalisi per escludere un risultato falso positivo. E solo dopo diversi risultati identici e anamnesi, vengono prescritte la terapia e la dieta appropriate.

Sintomi e trattamento

Il colesterolo ridotto negli stadi iniziali è rilevato solo nell'analisi biochimica del sangue. Questo componente del metabolismo dei grassi diminuisce piuttosto lentamente. Ma se questo processo si protrae per un lungo periodo, la persona può apparire segni caratteristici.

Una diminuzione dei livelli di colesterolo sierico inferiore a 4,4 mmol / litro indica più spesso l'ipocolesterolemia. Nel tempo, questo può portare a problemi con gli organi interni, lavoro inadeguato di tutti i sistemi corporei, disturbi del SNC e disturbi depressivi. Non è raro che le persone con basso livello di colesterolo abbiano una tendenza al suicidio.

Se il colesterolo "buono" diminuisce, la persona aumenta di peso nel tempo, mancanza di respiro, comparsa di tachicardia, aumento della pressione sanguigna, problemi con i vasi sanguigni e altri disturbi aterosclerotici.

Con un basso livello di colesterolo molecolare, uno stile di vita sano e un'alimentazione corretta sono fondamentali. Spesso, la normalizzazione della nutrizione e l'esclusione dalla dieta dei cosiddetti prodotti nocivi porta ad un aumento delle LDL. È stato dimostrato che solo smettendo di fumare può essere aumentato del dieci percento.

Le lipoproteine ​​utili aumentano durante lo yoga, il nuoto, l'esercizio moderato e regolare. Le persone con obesità sono sempre carenti di HDL e dei trigliceridi elevati. Se una persona perde tre chili, il colesterolo "buono" aumenta di 1 mg / dl.

Il cibo dovrebbe essere assunto almeno tre volte al giorno, la dieta dovrebbe essere equilibrata. Si consigliano prodotti naturali con un contenuto di grassi moderato e una piccola quantità di carboidrati. I grassi polinsaturi sono preferiti.

Per aumentare il colesterolo "buono" è molto utile prendere questi prodotti:

  • frutti di mare;
  • qualsiasi frutto;
  • oli vegetali;
  • carboidrati lenti.

Se il colesterolo alto-molecolare è troppo basso, allora una dieta speciale e l'attività fisica non sono sufficienti. In questo caso, il medico corregge il suo livello con l'aiuto di preparazioni speciali. Il paziente deve assumere farmaci che aumentano rapidamente l'HDL e possono ridurre i trigliceridi che contribuiscono allo sviluppo di ischemia e aterosclerosi. E da questo vicino a ictus, trombosi, attacchi di cuore e altre condizioni potenzialmente letali.

È importante non dimenticare che il livello di colesterolo alto deve essere mantenuto entro i limiti richiesti, le cui deviazioni sono ugualmente pericolose. Indipendentemente non è necessario effettuare la correzione dell'HDL. Questo dovrebbe essere fatto solo da un medico. I risultati sono monitorati utilizzando studi biochimici sul colesterolo.

Le lipoproteine ​​ad alto peso molecolare sono proteine ​​e grassi sintetizzati dall'intestino e dal fegato. Hanno la capacità di assorbire il colesterolo libero dalle navi, dopo di che entra nel fegato, dove viene processato. La densità isoelettrica di queste particelle più piccole è la più alta. Le cellule rinunciano al colesterolo solo con l'aiuto dell'HDL. Quindi proteggono gli organi dall'aterosclerosi e dalle sue complicanze. Se si controlla costantemente il livello di HDL, il rischio di malattia coronarica, infarti e ictus è significativamente ridotto.

Diagnosi del colesterolo HDL - cause di abbassamento e modi per normalizzare

Non molto tempo fa, abbiamo tutti pensato che tutti i livelli di colesterolo erano pessimi e abbiamo cercato in tutti i modi di evitare gli alimenti con il loro alto contenuto. Quindi scienziati e medici hanno capito il problema e sono giunti alla conclusione che solo un eccesso di colesterolo "cattivo" danneggia il corpo e il colesterolo "buono" è molto importante per il normale funzionamento di tutti i sistemi del corpo umano. È giunto il momento di capire cosa costituisce il colesterolo "buono" e cosa ci minaccia con la sua mancanza o basso livello.

Cos'è l'HDL?

Caratteristiche e valore del colesterolo HDL

L'organismo è un sistema naturale armonioso e ben regolato, in cui ogni elemento che lo costituisce è al suo posto, impegnato a svolgere la sua chiara funzione e direttamente connesso con il resto dei dettagli del complesso meccanismo - il corpo umano.

Il colesterolo è una parte importante di questo sistema. Per il normale funzionamento del corpo sono importanti tutti i componenti, compresi i grassi - lipidi. Il colesterolo appartiene ai lipidi e, come ogni altra cosa nel corpo umano, può essere trasportato solo lungo le principali vie di trasporto: i vasi sanguigni. Tuttavia, i lipidi non si dissolvono nel sangue, quindi non possono essere trasferiti, per così dire, in forma pura. Per il trasporto, sono associati a speciali proteine ​​di trasporto e diventano solubili, ovvero possono muoversi nel flusso sanguigno. I composti risultanti sono chiamati lipoproteine ​​o lipoproteine. Il colesterolo "buono" che ci interessa è una lipoproteina ad alta densità.

La sua funzione principale - il movimento dei lipidi dai tessuti degli organi attraverso i vasi sanguigni al fegato, dove viene convertito in acidi grassi - viene utilizzata.

Il colesterolo "cattivo", o lipoproteine ​​a bassa densità, si sposta dal fegato attraverso i vasi verso vari organi e tessuti. Se il livello di HDL diminuisce e l'LDL aumenta, significa che il colesterolo inizia a muoversi più lentamente attraverso i vasi e gradualmente si deposita sulle loro pareti, formando placche di colesterolo. Questo porta all'aterosclerosi dei vasi sanguigni e da lì vicino a ictus, infarti, tromboembolia e altre malattie mortali.

Assegnazione all'analisi

Indicazioni per lo studio del livello di colesterolo HDL nel sangue

I campioni per il livello di colesterolo "buono" possono dare istruzioni al medico per la presenza di un certo numero di malattie:

  • aterosclerosi
  • diabete mellito
  • Cardiopatia ischemica
  • Fegato e malattie renali
  • Infezione nella fase acuta
  • obesità

Analisi di questo tipo vengono effettuate prima di vari interventi chirurgici, prescrizioni di nuovi farmaci, durante i cambiamenti della dieta e per monitorare e controllare i risultati del trattamento o l'uso di diete.

L'evidenza che il colesterolo nel sangue è abbassato nel sangue del paziente indica un alto livello di rischio per l'aterosclerosi e le malattie accompagnatorie, ma non fornisce un'indicazione di una particolare malattia o organo. Per chiarire la diagnosi sarà necessario un numero di test e sondaggi aggiuntivi.

Inoltre, i campioni per il colesterolo vengono eseguiti regolarmente per verificare la condizione dei pazienti, compresi quelli con obesità.

La perdita di peso deve essere accompagnata dalla normalizzazione degli indicatori, quindi sono necessari test per scoprire se il processo sta andando bene e se il paziente sta seguendo tutte le istruzioni del medico curante.

Lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) - che cos'è

A volte, esaminando lo spettro lipidico, si trova che il livello di HDL è elevato o abbassato: cosa significa? Nella nostra analisi, analizzeremo quali differenze esistono tra le lipoproteine ​​ad alta e bassa densità, quali sono le cause delle deviazioni nella prima analisi dalla norma e quali metodi per aumentarle.

Colesterolo buono e cattivo

Il colesterolo è una sostanza grassa nel corpo umano che è famosa. A proposito del danno di questo composto organico c'è molta ricerca medica. Tutti loro associano elevati livelli di colesterolo nel sangue e una malattia così terribile come l'aterosclerosi.

L'aterosclerosi è oggi una delle malattie più comuni nelle donne dopo 50 anni e negli uomini dopo 40 anni. Negli ultimi anni, la patologia si verifica nei giovani e persino nell'infanzia.

L'aterosclerosi è caratterizzata dalla formazione di depositi di colesterolo - placche aterosclerotiche - sulla parete interna dei vasi, che restringono significativamente il lume delle arterie e causano un'interruzione del flusso sanguigno agli organi interni. Prima di tutto, i sistemi che svolgono continuamente una grande quantità di lavoro e hanno bisogno di una fornitura regolare di ossigeno e sostanze nutritive - cardiovascolari e nervose, soffrono.

Le complicanze comuni dell'aterosclerosi sono:

  • encefalopatia dyscirculatory;
  • ONMK sul tipo ischemico - ictus cerebrale;
  • cardiopatia ischemica, angina dolorosa;
  • infarto miocardico acuto;
  • disturbi circolatori nei vasi dei reni, arti inferiori.

È noto che il ruolo principale nella formazione della malattia è il colesterolo elevato. Per capire come si sviluppa l'aterosclerosi, è necessario saperne di più sulla biochimica di questo composto organico nel corpo.

Il colesterolo è una sostanza grassa, secondo la classificazione chimica, legata agli alcoli grassi. Alla menzione dei suoi effetti nocivi sul corpo, non dimenticare le importanti funzioni biologiche che questa sostanza svolge:

  • rafforza la membrana citoplasmatica di ogni cellula del corpo umano, lo rende più elastico e resistente;
  • regola la permeabilità delle pareti cellulari, impedisce la penetrazione nel citoplasma di alcune sostanze tossiche e veleni litici;
  • parte della produzione di ghiandole surrenali - glucocorticosteroidi, mineralcorticoidi, ormoni sessuali;
  • coinvolto nella sintesi di acidi biliari e vitamina D da parte delle cellule epatiche.

La maggior parte del colesterolo (circa l'80%) è prodotto nel corpo dagli epatociti e solo il 20% proviene dal cibo.

Le cellule vegetali dei lipidi saturi non contengono, pertanto, tutto il colesterolo esogeno nel corpo entra nella composizione dei grassi animali - carne, pesce, pollame, latte e prodotti caseari, uova.

Il colesterolo (auto) endogeno è sintetizzato nelle cellule del fegato. È insolubile in acqua, quindi, è trasportato alle cellule bersaglio da speciali proteine ​​di trasporto - apolipoproteine. Il composto biochimico di colesterolo e apolipoproteina è chiamato lipoproteina (lipoproteina, LP). A seconda delle dimensioni e della funzione, tutti gli LP sono suddivisi in:

  1. Le lipoproteine ​​a bassissima densità (VLDL, VLDL) sono la più grande frazione di colesterolo, costituita principalmente da trigliceridi. Il loro diametro può raggiungere gli 80 nm.
  2. Le lipoproteine ​​a bassa densità (LDL, LDL) sono una particella proteica-grassa costituita da una molecola di apolipoproteina e da una grande quantità di colesterolo. Il diametro medio è di 18-26 nm.
  3. Le lipoproteine ​​ad alta densità (HDL, HDL) sono la più piccola frazione di colesterolo, il cui diametro delle particelle non supera i 10-11 nm. Il volume della parte proteica nella composizione supera significativamente la quantità di grasso.

Le lipoproteine ​​a bassissima e bassa densità (LDL - in particolare) sono frazioni di colesterolo aterogenico. Queste particelle voluminose e grandi si muovono appena attraverso i vasi periferici e possono "perdere" alcune delle molecole di grasso durante il trasporto verso gli organi bersaglio. Tali lipidi sono depositati sulla superficie della parete interna dei vasi sanguigni, rafforzati dal tessuto connettivo, e quindi con calcinati, e formano una placca aterosclerotica matura. Per la capacità di provocare lo sviluppo di aterosclerosi, LDL e VLDL sono chiamati colesterolo "cattivo".

Le lipoproteine ​​ad alta densità, al contrario, sono in grado di pulire i vasi dai depositi di grasso che si accumulano sulla loro superficie. Piccoli e agili, catturano le particelle lipidiche e le trasportano agli epatociti per un'ulteriore trasformazione in acidi biliari ed escrezione dal corpo attraverso il tubo digerente. Per questa capacità, il colesterolo HDL è chiamato "buono".

Quindi, non tutto il colesterolo nel corpo è cattivo. La possibilità di sviluppare aterosclerosi in ogni particolare paziente è indicata non solo dall'indicatore di OX (colesterolo totale) nel test del sangue, ma anche dal rapporto tra LDL e HDL. Più alta è la frazione del primo e inferiore - il secondo, più è probabile lo sviluppo di dislipidemia e la formazione di placche aterosclerotiche sulle pareti dei vasi sanguigni. È valida anche una relazione inversa: un aumento dell'indice HDL può essere considerato come un basso rischio di aterosclerosi.

Come prepararsi per l'analisi

Un esame del sangue può essere eseguito come parte di un profilo lipidico, un esame completo del metabolismo dei grassi corporeo o in modo indipendente. Per rendere il risultato del test il più accurato possibile, i pazienti devono seguire le seguenti linee guida:

  1. Le lipoproteine ​​ad alta densità vengono esaminate rigorosamente a stomaco vuoto, nelle ore del mattino (approssimativamente dalle 8.00 alle 10.00).
  2. L'ultimo pasto dovrebbe essere di 10-12 ore prima della consegna del biomateriale.
  3. 2-3 giorni prima dell'esame, eliminare tutti gli alimenti grassi fritti dalla dieta.
  4. Se stai assumendo farmaci (comprese vitamine e integratori biologici), assicurati di dirlo al medico. Potrebbe consigliarti di non bere le pillole per 2-3 giorni prima del test. Antibiotici, ormoni, vitamine, omega-3, FANS, glucocorticoidi, ecc., Sono particolarmente influenzati dai risultati del test.
  5. Non fumare almeno 30 minuti prima del test.
  6. Prima di entrare nella stanza della raccolta del sangue, siediti per 5-10 minuti in un'atmosfera rilassata e cerca di non innervosirti.

Il sangue viene solitamente prelevato da una vena per determinare il livello delle lipoproteine ​​ad alta densità. La procedura richiede da uno a tre minuti e il risultato dell'analisi sarà pronto il giorno successivo (a volte dopo poche ore). Insieme ai dati ottenuti sul modulo di analisi, vengono solitamente indicati i valori (normali) di riferimento adottati in questo laboratorio. Questo è fatto per facilitare la decodifica del test diagnostico.

I medici raccomandano di donare regolarmente il sangue per determinare il colesterolo totale a tutti gli uomini e le donne che hanno raggiunto i 25-35 anni di età. Anche con il normale profilo lipidico, il test deve essere ripetuto ogni 5 anni.

Norme HDL

E quale dovrebbe essere il livello delle lipoproteine ​​ad alta densità in una persona sana? La norma nelle donne e negli uomini di questa frazione di colesterolo può essere diversa. I valori standard del profilo lipidico sono presentati nella tabella seguente.

Secondo il centro di ricerca NICE, una diminuzione del livello delle lipoproteine ​​ad alta densità di 5 mg / dl aumenta il rischio di sviluppare una catastrofe vascolare acuta (infarto, ictus) del 25%.

Per valutare il rischio di aterosclerosi, così come le sue complicanze acute e croniche, è importante considerare il rapporto tra lipoproteine ​​ad alta densità e colesterolo totale.

Se l'HDL è abbassato a causa di un alto livello di lipidi aterogenici, il paziente probabilmente ha già aterosclerosi. Quanto più pronunciato è il fenomeno della dislipidemia, tanto più attiva è la formazione di placche di colesterolo nel corpo.

Cosa significa maggiore valore

L'innalzamento non viene diagnosticato così spesso. Il fatto è che la massima concentrazione di questa frazione di colesterolo non esiste: più lipoproteine ​​ad alta densità nel corpo, minore è il rischio di aterosclerosi.

In casi eccezionali si osservano gravi violazioni del metabolismo dei grassi e il colesterolo HDL aumenta significativamente. Possibili cause di questa condizione sono:

  • dislipidemia ereditaria;
  • epatite cronica;
  • cambiamenti cirrotici nel fegato;
  • intossicazione cronica;
  • alcolismo.

In questo caso, è importante iniziare il trattamento per la malattia di base. Non sono state sviluppate misure specifiche per ridurre il livello di HDL in medicina. È questa frazione di colesterolo che è in grado di liberare i vasi sanguigni dalle placche e provvede alla prevenzione dell'aterosclerosi.

Cosa significa valore più basso

Bassi livelli di HDL nel corpo sono molto più comuni che alti. Tale deviazione dell'analisi dalla norma può essere dovuta a:

  • diabete, ipotiroidismo e altri disturbi ormonali;
  • malattie epatiche croniche: epatite, cirrosi, cancro;
  • malattia renale;
  • iperlipoproteidemia ereditaria (geneticamente determinata) di tipo IV;
  • processi infettivi acuti;
  • assunzione eccessiva di frazioni di colesterolo aterogenico con il cibo.

Allo stesso tempo, è importante eliminare le cause esistenti e, se possibile, aumentare la concentrazione di colesterolo in modo adeguato. Come fare questo, consideriamo nella sezione sottostante.

Come aumentare l'HDL

È possibile aumentare il contenuto di lipoproteine ​​ad alta densità nel sangue, se si esegue una serie di misure volte a correggere la dieta, lo stile di vita e la normalizzazione del peso corporeo. Se la dislipidemia era causata da eventuali malattie degli organi interni, se possibile, queste cause dovrebbero essere eliminate.

Correzione dello stile di vita

Lo stile di vita è la prima cosa che devi prestare attenzione ai pazienti con bassi livelli di HDL. Segui le raccomandazioni dei medici:

  1. Elimina le cattive abitudini della tua vita. La nicotina da sigaretta ha un effetto dannoso sulla parete interna dei vasi sanguigni e contribuisce alla deposizione di colesterolo sulla sua superficie. L'abuso di alcol influisce negativamente sul metabolismo e distrugge le cellule del fegato, dove normalmente si formano le lipoproteine. Il rifiuto di fumare e l'alcol aumenta i livelli di HDL del 12-15% e riduce le lipoproteine ​​aterogene del 10-20%.
  2. Combatti il ​​sovrappeso. L'obesità in medicina è chiamata condizione patologica in cui l'IMC (valore relativo, che riflette il rapporto tra peso e altezza del paziente) supera il 30. L'eccesso di peso non è solo un onere aggiuntivo sul cuore e sui vasi sanguigni, ma anche uno dei motivi dell'aumento del colesterolo totale dovuto alla sua frazioni aterogene Una diminuzione delle LDL e delle VLDL porta alla normalizzazione dei livelli di lipoproteine ​​ad alta densità. È stato dimostrato che una perdita di 3 kg di peso porta ad un aumento di HDL di 1 mg / dL.
  3. Impegnarsi in uno sport approvato dal medico. È meglio se nuota, cammina, Pilates, yoga, danza. Con la forma di attività fisica dovrebbe essere affrontato con ogni responsabilità. Dovrebbe portare emozioni positive al paziente e non aumentare il carico sul cuore e sui vasi sanguigni. Con una grave patologia somatica, l'attività del paziente dovrebbe essere gradualmente estesa in modo che il corpo si adatti ai carichi crescenti quotidiani.

E, naturalmente, visita regolarmente il dottore. Collaborare con un terapista aiuterà a normalizzare il metabolismo disturbato più velocemente e in modo più efficiente. Non ignorare le nomine degli assistenti prescritte dal terapeuta, sottoporsi a test sullo spettro lipidico 1 volta in 3-6 mesi ed esaminare i vasi del cuore e del cervello in caso di segni di insufficiente afflusso di sangue a questi organi.

Dieta terapeutica

La nutrizione è anche importante nella dislipidemia. I principi della dieta terapeutica, che consente di aumentare il livello di HDL, includono:

  1. Nutrizione frazionata (fino a 6 volte al giorno), in piccole porzioni.
  2. Il cibo calorico giornaliero dovrebbe essere sufficiente a ricostituire i costi energetici, ma non eccessivo. Il valore medio è al livello di 2300-2500 kcal.
  3. La quantità totale di grasso che entra nel corpo per tutto il giorno non deve superare il 25-30% della caloria totale. Di questi, la maggior parte dei punti salienti raccomandati per i grassi insaturi (a basso contenuto di colesterolo).
  4. Esclusione di alimenti con il più alto contenuto possibile di colesterolo "cattivo": grasso, sego di manzo; frattaglie: cervello, rene; formaggi stagionati; margarina, olio da cucina.
  5. Restrizione di prodotti con LDL. Ad esempio, carne e pollame con una dieta a base di colesterolo si consiglia di non assumere più di 2-3 volte a settimana. È meglio sostituirlo con proteine ​​vegetali di alta qualità - soia, fagioli.
  6. Assunzione di fibre sufficiente Frutta e verdura dovrebbero essere la base dei pazienti con aterosclerosi. Hanno un effetto benefico sul lavoro del tratto gastrointestinale e influenzano indirettamente l'aumento della produzione di HDL nel fegato.
  7. Inclusione nella razione giornaliera di crusca: avena, segale, ecc.
  8. Inclusione nella dieta di prodotti che aumentano il livello di HDL: pesce azzurro, noci, oli vegetali naturali - olive, semi di girasole, semi di zucca, ecc.

È possibile aumentare l'HDL con l'aiuto di integratori alimentari contenenti acidi grassi omega-3 - polinsaturi ricchi di colesterolo "esogeno" buono.

Secondo le statistiche, circa il 25% della popolazione mondiale oltre i 40 soffre di aterosclerosi. Il tasso di incidenza tra i giovani di età compresa tra 25 e 30 anni sta crescendo di anno in anno. Interruzione del metabolismo dei grassi nel corpo è un problema serio che richiede un approccio globale e un trattamento tempestivo. E i cambiamenti nel livello di HDL nell'analisi non dovrebbero essere lasciati senza l'attenzione di un esperto.

Ridurre il colesterolo HDL - cause e rischi

Cos'è il colesterolo HDL?

Sembrerebbe che il basso contenuto di colesterolo possa essere interpretato come un segno di buona salute, tuttavia, nel caso dell'HDL, è vero il contrario.

Perché bassi valori di colesterolo buono sono dannosi

Certo, sai che i livelli di colesterolo alto sono nemici della salute cardiovascolare. Ma questo assioma non si applica a tutti i tipi di colesterolo. Infatti, nel caso dell'HDL, più alti sono i suoi valori di concentrazione, minore è il rischio di cambiamenti aterosclerotici e, di conseguenza, di cardiopatia.

Il colesterolo è un componente necessario del corretto funzionamento del corpo (un componente delle membrane cellulari, il precursore di ormoni importanti, ad esempio gli steroidi). Al fine di muoversi liberamente con il flusso sanguigno, il colesterolo è confezionato in speciali proteine ​​che ne aumentano la solubilità.

Informazioni di base sulle lipoproteine:

Lipoproteine ​​a bassa densità. Sono anche noti come colesterolo "cattivo", formato nel fegato. In normali condizioni fisiologiche, questo processo è bilanciato. Nel senso che ogni cellula è in grado di mantenere il livello di colesterolo necessario per il suo funzionamento e restituire l'eccesso al fegato. Se questo equilibrio naturale è alterato, ci sarà un aumento dei livelli ematici di LDL, che può essere depositato sulle pareti delle arterie e portare alla formazione di placche aterosclerotiche.

I livelli ottimali di concentrazione di HDL sono:

  • Maschi: 60 mg / dl o più
  • Femmine: 60 mg / dl o più

Quali sono i sintomi di una diminuzione dell'HDL?

I sintomi si verificano quando la salute è già danneggiata e si sviluppano malattie.

Cause di abbassamento del colesterolo

Ma quali sono le ragioni che possono portare ad abbassare i valori di HDL?

Ce ne sono molti, e non sempre sono associati a malattie:

Malattie che portano ad una diminuzione dei livelli di colesterolo buono:

Rischi HDL a basso rischio

  • aterosclerosi: depositi di grasso nelle arterie che comportano una diminuzione del flusso sanguigno.
  • insulto: ostruzione o rottura dell'arteria cerebrale, che porta alla morte del tessuto cerebrale.
  • Attacco di cuore: diminuzione o cessazione del flusso sanguigno, che porta alla morte del muscolo cardiaco.
  • Cardiopatia ischemica: arresto completo o parziale del sangue che scorre nel cuore.

Cosa fare per aumentare l'HDL

Perdere quei chili in più. Perdere peso di 3 kg aumenta il livello di HDL di 1 mg / dl di sangue.

Segui le regole della nutrizione. La base di questa dieta dovrebbe essere il consumo di grassi sani. In particolare, monoinsaturi e polinsaturi, in quest'ultimo caso, è omega 3 contenuta in frutta a guscio duro e pesce grasso.

Dieta per aumentare i valori di colesterolo

Per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, è necessario mangiare cibi che aiutano ad aumentare la percentuale di colesterolo HDL e LDL inferiore.

  • pesce, ricco di omega-3 (grassi), come salmone o pesce spada.
  • cereali, soprattutto cereali integrali come pane e pasta.
  • Non grassa salsiccia bollita o prosciutto magro.
  • Formaggio magro, come mozzarella, ricotta, formaggio di capra.
  • Latte e yogurt.
  • Carne magra, come tacchino, pollo e coniglio.
  • Frutta secca, come nocciole, noci e mandorle, perché contengono omega-3.
  • Alimenti ricchi di antiossidanti, come la vitamina C, che è abbondante di kiwi, broccoli, arance e limoni.
  • Alcuni legumi, come la soia, che contiene fitoestrogeni, sostanze che possono imitare l'azione degli estrogeni e ridurre i livelli di colesterolo.

Una dieta che può aiutare a mantenere bassi livelli di colesterolo "cattivo" è una dieta vegetariana, perché elimina il consumo di grassi animali e comporta il consumo di grandi quantità di frutta e verdura ricca di grassi vegetali contenenti steroli che hanno una struttura simile a quella del colesterolo e stimolano la riduzione del colesterolo totale.

HDL abbassato - cosa significa?

Determinazione della lipoproteina ad alta densità (HDL)

Le lipoproteine ​​ad alta densità sono un composto biochimico che include le apoproteine ​​(proteine) e il colesterolo e possono anche essere incluse come grassi neutri. La quantità di proteine ​​supera la quantità di colesterolo, quindi, sotto la lipoproteina ad alta densità significa colesterolo "buono".

Il compito principale è la rimozione del colesterolo in eccesso dal sangue al fegato con l'aiuto di apoproteine, dove avviene l'utilizzo e l'escrezione della bile.

Ridurre la concentrazione di lipoproteine ​​porta ad una lenta eliminazione del colesterolo dalle placche aterosclerotiche che colpiscono l'intima dei vasi sanguigni. Di conseguenza, aumenta il rischio di aterosclerosi, che contribuisce alla comparsa di complicazioni cardiovascolari.

Problemi con la tiroide e livelli ormonali compromessi di TSH, T3 e T4 possono portare a gravi conseguenze come il coma ipotiroideo o la crisi tireotossica, che sono spesso fatali.
Ma l'endocrinologo Marina Vladimirovna assicura che è facile curare la ghiandola tiroidea anche a casa, hai solo bisogno di bere. Leggi di più »

Motivi per abbassare l'HDL

  • Cambiamenti nei livelli ormonali nelle donne. Le variazioni dei livelli ormonali durante la gravidanza portano ad una diminuzione dei livelli di HDL, e quindi dura circa 2 anni dopo il parto. Durante l'inizio della menopausa, il livello di estrogeni di una donna diminuisce e i suoi livelli di lipoproteina ad alta densità sono direttamente dipendenti da lei, poiché l'estrogeno è coinvolto nella sintesi del colesterolo HDL.
  • Ricevimento di medicine Le persone con malattie croniche, a volte costrette a mantenere la loro salute con un gran numero di farmaci. Alcuni di loro hanno un effetto negativo sul metabolismo dei lipidi, interrompendolo a diversi livelli. Questi farmaci comprendono: farmaci diuretici, beta-bloccanti, steroidi anabolizzanti.
  • Cattive abitudini Gli scienziati hanno confermato che le cattive abitudini, come fumare e bere alcolici, riducono i livelli di HDL.
  • Malattie croniche Alcune malattie possono ridurre il livello delle lipoproteine, influenzando i processi patologici sul metabolismo dei lipidi. Questi includono: epatite, cirrosi epatica, ipertiroidismo, cancro.
  • Dieta impropria e stile di vita sedentario. Il consumo eccessivo di cibi grassi contribuisce alla formazione di placche aterosclerotiche e riduce la loro produzione dal corpo. Uno stile di vita sedentario garantisce un aumento della concentrazione di colesterolo totale e lipoproteine ​​nel sangue.
  • L'obesità. Con questa malattia c'è una diminuzione dei livelli di HDL a seguito di cambiamenti irreversibili nel metabolismo dei lipidi.

Sintomi di abbassamento

Le deviazioni del livello di HDL dai valori normali indicano una violazione del metabolismo dei lipidi.

A causa di disturbi del metabolismo dei grassi, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • Mancanza di respiro Può verificarsi dopo uno sforzo fisico o dopo lo stress.
  • Aritmia. Questo sintomo si manifesta come un disturbo del ritmo cardiaco e palpitazioni.
  • Gonfiore delle dita delle mani e dei piedi.
  • Diminuzione della consapevolezza e della memoria.
  • La comparsa di depositi lipidici giallo-rosa sulla pelle - xantomi.

Tutti i sintomi che sono comparsi in una persona sono associati a un restringimento del lume dei vasi sanguigni dovuto alla deposizione di placche aterosclerotiche. Di solito c'è un blocco dei vasi sanguigni con una diminuzione a lungo termine del livello delle lipoproteine ​​ad alta densità, che porta a cattiva circolazione in alcune aree del corpo.

Deviazioni dalla norma

I livelli di colesterolo possono variare per vari motivi, anche senza manifestazioni sintomatiche. Pertanto, il paziente imparerà a conoscere i cambiamenti nei livelli di HDL solo quando ci sono problemi con il sistema cardiovascolare.

Una correlazione inversa può essere vista tra i tassi di analisi HDL e il rischio di sviluppare malattie cardiache:

  • Alti livelli di lipoproteine ​​ad alta densità superiori a 60 mg / dl indicano un rischio minimo di sviluppare malattia coronarica.
  • Se viene rilevata un'alta concentrazione di lipoproteine ​​ad alta e bassa densità, è necessario condurre ulteriori test per determinare le cause delle deviazioni dalla norma.
  • Se il risultato dei test HDL è inferiore a 40 mg / dl, aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Così come i risultati dei test possono confermare la presenza di sindrome metabolica.
  • Con i farmaci regolari, potrebbe verificarsi una riduzione dei livelli di HDL fino a 20-40 mg / dl.
  • Una forte diminuzione della concentrazione di lipoproteine ​​inferiore a 20 mg / dL può indicare gravi processi patologici che si verificano nello stadio di decompensazione, nonché malattie genetiche.

Cause di indicatori anormali di lipoproteine ​​ad alta densità possono essere il risultato di gravi malattie, come ad esempio:

  • Malattia renale;
  • Malattie del fegato;
  • aterosclerosi;
  • l'alcolismo;
  • ipertensione;
  • Diabete mellito;
  • mixedema;
  • Malattie del sistema cardiovascolare.

Indicatori della norma di HDL

Si ritiene che il livello di HDL indichi la salute umana. Pertanto, la decodifica dei risultati dei test deve essere fornita a un medico qualificato che analizzerà accuratamente gli indicatori dei test ottenuti.

Livello HDL

preferibile

confine

basso

Mg / L

Norm HDL mg / dL

maschi

donne

Cosa devo fare quando si abbassa l'HDL?

  • Attività fisica Per aumentare il livello di HDL, è necessario iniziare a fare attività aerobica, ovvero fare jogging, nuoto, ciclismo. A causa di carichi prolungati moderati, è possibile aumentare la concentrazione di lipoproteine ​​ad alta densità.
  • Nutrizione razionale Un'alimentazione corretta e bilanciata aumenta il livello di HDL. Quando è incluso nei prodotti alimentari arricchiti con fibre, aiuta a normalizzare la concentrazione delle lipoproteine. Questi prodotti includono frutta, verdura, cereali e prodotti integrali.
  • Assunzione limitata di grassi saturi e grassi trans. Riducendo la quantità di alimenti consumati ricchi di grassi trans e carboidrati, è possibile aumentare il livello di HDL a livelli normali.
  • La lotta contro l'obesità. A causa dell'esistenza di una relazione inversa tra il livello di lipoproteine ​​ad alta densità e l'indice di massa corporea, è necessario eliminare alcuni chili in più, che contribuiranno ad aumentare i punteggi HDL.
  • La lotta contro le cattive abitudini. Rinunciare a una cattiva abitudine, come il fumo, normalizza il livello delle lipoproteine ​​a una buona prestazione.

trattamento

Con lo sviluppo dell'industria farmaceutica, è apparso un gran numero di farmaci che aumentano il livello di HDL, che funziona a diversi livelli del corpo. I farmaci aiutano a ottenere un effetto terapeutico piuttosto rapido, rispetto ad altri metodi per migliorare le prestazioni delle lipoproteine ​​a livelli normali.

Esistono i seguenti farmaci:

  • Le statine. Questi farmaci sono molto popolari, come: cerivastatina, fluvastatina e lovastatina. Il principio di azione delle statine si basa sull'inibizione della sintesi delle lipoproteine ​​ad alta densità, bloccando i corrispondenti enzimi nel fegato.
  • Fibrati. Popolare tra i farmaci di questo gruppo farmacologico sono: clofibrato, fenofibrato e gemfibrozil. Raramente utilizzato a causa di effetti collaterali.
  • Sequestranti acido biliare. I rappresentanti di questo gruppo farmacologico comprendono: colestiramina, colestipolo. Il principio di azione dei farmaci si basa sul miglioramento della sintesi dell'acido biliare da parte del fegato utilizzando il colesterolo, che proviene dal flusso sanguigno, che è naturalmente utilizzato dal corpo.
  • Inibitori dell'assorbimento del colesterolo. In Russia, l'unico farmaco registrato in questo gruppo è l'ezetrol. Il principio di azione del farmaco è quello di prevenire l'assorbimento dei lipidi nell'intestino.

I preparati di cui sopra sono prescritti da un esperto rigorosamente ristretto sulle indicazioni e sono usati nei casi più gravi. Alcune persone potrebbero avere i prerequisiti per sottoporsi a un esame del sangue.

Le lipoproteine ​​ad alta densità dovrebbero essere regolarmente monitorate da persone che hanno:

  • Ci sono cattive abitudini, come il fumo e l'uso eccessivo di bevande alcoliche;
  • Sono sovrappeso e conducono uno stile di vita sedentario;
  • Sono nella vecchiaia;
  • Ci sono malattie cardiovascolari.

Procedura di ricerca

Lo studio del metabolismo lipidico implica uno studio biochimico del plasma sanguigno per determinare la concentrazione del colesterolo totale e dei suoi componenti, cioè lipoproteine ​​ad alta densità e bassa densità.

Chi è nominato?

L'analisi del sangue biochimica per HDL viene eseguita nei seguenti casi:

  • Visite mediche programmate per persone oltre i 20 ogni 5 anni;
  • Persone con alto rischio di sviluppare malattie del sistema cardiovascolare;
  • Valutare l'efficacia di una dieta a basso contenuto di grassi;
  • Persone con compromissione del sistema cardiovascolare;
  • Valutare il rischio di aterosclerosi;
  • Persone con compromissione del metabolismo lipidico;
  • Monitorare l'efficacia di assumere farmaci che riducono il colesterolo;
  • Persone con ipertensione superiore a 130/85 mm. Hg. v.;
  • Persone affette da diabete di tipo 1 e tipo 2 con ridotta tolleranza al glucosio.

Preparazione per la procedura

Per ottenere i risultati dei test più affidabili, è necessario seguire le seguenti raccomandazioni:

  • È necessario condurre ricerche nel periodo di remissione di una malattia cronica e non prima di 6 settimane dopo la sua esacerbazione. E anche dopo interventi chirurgici, infarto del miocardio e ictus, lo studio non viene eseguito per 6 settimane.
  • Interrompere l'assunzione di farmaci per 2 settimane, influenzando il metabolismo dei lipidi.
  • Per 2-3 giorni mangiare correttamente, escludendo dalla dieta cibi grassi e bevande alcoliche.
  • L'ultimo pasto dovrebbe essere 6-8 ore prima dell'inizio dello studio.
  • 30 minuti prima dello studio, non fumare.
  • Alla vigilia dello studio, escludere lo stress psico-emotivo e fisico.

Regole di conduzione

  • Per determinare il livello di HDL, prelevare il sangue venoso del paziente dalla vena cubitale in un volume di 5-8 ml. Il prelievo di sangue viene effettuato necessariamente a stomaco vuoto.
  • Lo studio biochimico del plasma sanguigno viene effettuato in forma estesa, la sua decodifica consente di analizzare la composizione qualitativa e quantitativa.
  • Per determinare i componenti del metabolismo lipidico, vengono utilizzati reagenti speciali e metodi di ricerca diversi, pertanto, quando si riesamina, è necessario contattare un laboratorio per ottenere risultati affidabili.
  • Per un'interpretazione affidabile dei risultati delle analisi, viene condotto uno studio del profilo lipidico del sangue, cioè la determinazione della concentrazione di HDL e LDL.

prevenzione

Il modo migliore per mantenersi in salute è la prevenzione delle malattie. Il rispetto delle normali misure preventive aiuterà a mantenere normali livelli di lipoproteine ​​ad alta densità.

Misure preventive primarie:

  • Fornire un'alimentazione corretta.
  • Escludere cattive abitudini dal tuo stile di vita.
  • Condurre uno stile di vita attivo
  • Combina l'esercizio fisico regolare con il riposo.

Misure preventive secondarie:

  • Combattere l'ipertensione, con tassi superiori a 140/80 mm Hg
  • Uso regolare di farmaci antipiastrinici come: acido acetilsalicilico.
  • L'uso di acido nicotinico nella prevenzione complessa con altri farmaci.
  • Trattamento di malattie croniche.

Ricette semplici per pancreatite del pancreas

Controindicazioni e effetti collaterali della carnitina