Cause di colesterolo alto nel sangue

La maggior parte delle morti nel mondo sono causate da infarti e ictus. La ragione di questo fenomeno è uno - colesterolo alto.

Non c'è da stupirsi della malattia, che ogni anno richiede milioni di vite, i medici soprannominati il ​​"killer silenzioso". Quali sono le cause dell'aumento delle lipoproteine, che includono il colesterolo?

Cos'è il colesterolo?

Il colesterolo è sinonimo di colesterolo. È una sostanza grassa contenuta in tutti i tessuti e gli organi del corpo, così come nel cibo. Solubile nei grassi e nei solventi organici, ma non nell'acqua.

Approssimativamente l'ottanta percento del colesterolo viene sintetizzato dal corpo, principalmente dal fegato, così come dall'intestino, dai reni, dalle ghiandole surrenali.

La quantità restante di colesterolo entra nel corpo con il cibo. Le membrane di tutte le cellule del nostro corpo hanno uno strato che consiste in questa sostanza.

Questo è il motivo per cui il corpo, indipendentemente dal fatto che mangiamo cibi con contenuto di colesterolo o meno, viene sintetizzato e si diffonde da solo nei tessuti e negli organi per creare nuove cellule o riparare vecchie membrane.

Si dice spesso che il colesterolo è cattivo e buono. In realtà, le cosiddette sostanze che sono presenti nel nostro sangue e sono chiamate lipoproteine ​​(un complesso di grassi e proteine).

Poiché il colesterolo è praticamente insolubile in acqua, non può essere trasportato dal sangue a tessuti e organi come le altre sostanze.

Pertanto, nel flusso sanguigno, è presente sotto forma di composti complessi con speciali vettori proteici. Tali complessi (lipoproteine) sono ben solubili in acqua e quindi nel sangue.

A seconda della capacità dei grassi, sono chiamati lipoproteine ​​di alta, bassa o bassissima densità. Le lipoproteine ​​ad alta densità nella vita di tutti i giorni sono chiamate colesterolo buono, e densità bassa e molto bassa - cattiva, che è precisamente responsabile della formazione delle placche aterosclerotiche.

Se un'analisi clinica ha dimostrato che il livello di colesterolo totale è elevato, significa che è probabile che ci siano troppe lipoproteine ​​a bassa densità nel corpo. La norma del colesterolo in un adulto dipende dal suo sesso: negli uomini, da 3,5 a 6 mmol / l, nelle donne, da 3 a 5,5 mmol / l.

Possibili ragioni per l'aumento

Il colesterolo è ampiamente sintetizzato dal fegato. Pertanto, l'alcol, che è tossico per questo organo, può portare ad un aumento degli indici delle lipoproteine.

Inoltre, i motivi che portano ad un aumento del livello di colesterolo cattivo includono:

  • dipendenza da nicotina;
  • chili in più sul corpo;
  • aumento dell'appetito e, di conseguenza, eccesso di cibo;
  • bassa attività fisica;
  • lo stress;
  • un sacco di grassi nella dieta, così come i carboidrati, in primo luogo, facilmente digeribili;
  • presenza insufficiente nella dieta di fibre, pectine, grassi insaturi, vitamine;
  • disturbi endocrini (diabete mellito, insufficiente secrezione di ormoni tiroidei, ormoni sessuali).
  • alcune malattie del fegato o dei reni, in cui vi è una violazione della biosintesi delle lipoproteine ​​appropriate in questi organi;
  • predisposizione genetica.

Lo stress porta anche ad un aumento del colesterolo, perché provoca un aumento del livello dell'ormone cortisolo, che distrugge il tessuto proteico. Ciò causa un aumento della glicemia, ma poiché il corpo non ne ha bisogno al momento dello stress emotivo, la sostanza viene trasformata in tessuto adiposo.

Un altro fattore stimolante per un aumento dei livelli di colesterolo è l'abuso di dolci, che provoca anche un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue, e questo, a sua volta, porta ad un aumento del numero di lipoproteine ​​a bassa densità.

Quali complicazioni minacciano?

Alti tassi di analisi suggeriscono che il paziente è in attesa di aterosclerosi, cardiopatia coronarica, lesioni vascolari, cioè, in realtà - questo è l'inizio di gravi disturbi vascolari.

Il colesterolo dà un grande carico al muscolo cardiaco, che prima o poi può causare l'arresto dell'organo. È anche il componente principale della maggior parte dei calcoli biliari.

Quindi il rischio è piuttosto alto. Se guardi a questo problema a livello globale, puoi vedere che più indicatori di colesterolo tra i rappresentanti di una singola persona, più alto è il livello di patologie cardiovascolari in questa regione.

Ma le persone, per qualche motivo, non vengono controllate per il colesterolo per anni e persino decenni, svegliandosi e reagendo solo ai sintomi della malattia. I medici consigliano di non aspettare i problemi che di solito accompagnano le persone con colesterolo alto, ma di essere testati annualmente sulla quantità di lipoproteine.

Chi è a rischio?

Il gruppo a rischio comprende, prima di tutto, le persone le cui diete sono piene di grassi, prodotti animali fritti e / o dolci, dolciumi.

Se non conosci le misure nella tua dipendenza dal cibo delizioso, molto presto potrai guadagnare colesterolo alto. Dietro di lui ci sono una catena di malattie cardiache, eccesso di pressione, calcoli alla cistifellea e altri problemi di salute, come il cancro al seno e al colon.

Anche i fumatori, gli amanti della birra e altri bevitori si aspettano presto malattie cardiache e vascolari come la coronaropatia, l'aterosclerosi e altri. Fumare provoca di per sé lo sviluppo di CHD, bronchite, cancro ai polmoni. In combinazione con il colesterolo alto, questo accadrà molto più velocemente.

Quelli a rischio sono quelli che hanno già o hanno parenti in famiglia che hanno la tendenza ad aumentare i livelli di colesterolo. Quindi le persone, in modo che la loro scarsa eredità non si manifesti, dovreste sempre badare a voi stessi e alla vostra salute.

Una bassa attività fisica può servire da stimolo per lo sviluppo della malattia. Le persone trascorrono la maggior parte del loro tempo seduti al lavoro, non andare a palestre e non amano camminare, e preferiscono passare il tempo di fronte al computer o la TV, anche mettersi a rischio di usura prima del tempo il cuore, i vasi sanguigni a causa di elevata presenza di colesterolo nel sangue e suoi effetti dannosi sul corpo.

Sintomi di problemi del corpo

Come determinare che hai il colesterolo alto? Se non c'è desiderio o capacità di essere testati usando test clinici, dovresti provare a guardare te stesso.

Ci sono segni con cui è possibile riconoscere i problemi nascosti nel corpo:

  • una sensazione di stanchezza arriva rapidamente;
  • Emicrania e mal di testa;
  • alta pressione;
  • sonnolenza costante;
  • preoccuparsi del dolore al fegato;
  • malfunzionamenti nel lavoro e nella motilità intestinale (stitichezza, diarrea);
  • nervosismo;
  • disturbi dell'appetito.

Se c'è anche uno dei sintomi, devi pensare. Se ci sono due o più segni, si dovrebbe suonare l'allarme e consultare un medico.

12 ore prima della procedura, è necessario interrompere l'assunzione di cibo e andare a morire di fame. Prima dell'analisi stessa, è consigliabile bere acqua. Il sangue dovrebbe essere donato al mattino.

Metodi per ridurre il tasso

Al fine di ridurre il colesterolo, è necessario fare un grande sforzo.

I fattori che riducono le prestazioni alla normalità includono:

  • attività fisiche e / o sportive regolari;
  • evitare abitudini dannose per la salute come la nicotina e l'alcol;
  • restrizioni dietetiche su grassi e carboidrati leggeri;
  • cibo con una grande quantità di fibre, acidi grassi insaturi, ricco di vitamine e composizione minerale.

È necessario mangiare più verdure, in quanto contengono sostanze di zavorra (pectina, pareti cellulari) adsorbire gli acidi biliari contenenti molto colesterolo nell'intestino e rimuoverli dal corpo.

farmaci

I farmaci che contribuiscono a ridurre la concentrazione di colesterolo cattivo sono prescritti nei casi in cui non si osservino cambiamenti positivi nelle condizioni del paziente con un cambiamento nello stile di vita. I farmaci più efficaci sono considerati statine.

Altri farmaci usati per ridurre i test del colesterolo includono:

  • acido nicotinico (niacina);
  • fibrati, come gemfibrozil (Lopid);
  • gengive come la colestiramina (Quistran);
  • Ezitimib;
  • Zetiyu.

Gli studi hanno dimostrato che questi farmaci possono abbassare i livelli di colesterolo cattivo e quindi aiutare il paziente ad evitare un infarto o ictus.

Medicina popolare

È possibile eliminare il colesterolo in eccesso con erbe e altri rimedi a base di erbe.

Tutte le erbe medicinali che influiscono sul metabolismo del colesterolo possono essere suddivise in diversi gruppi:

  • impedendo l'assorbimento del colesterolo (radici di bardana, lascia la madre e matrigna, lampone, frutti e foglie di olivello spinoso, radici di tarassaco, i frutti di una noce, camomilla, aglio, ecc);
  • sopprimendo la sua sintesi (ginseng, eleuterococco, chaga, citronella, così come il polsino, lo zamaniha e altri);
  • eliminazione accelerata dal corpo (centaurio, nocciolo, olio di olivello spinoso, semi di finocchio e finocchio, olio di semi di girasole, rosa canina, ecc.).

Ecco alcune ricette che aiutano a preparare medicinali per il colesterolo alto, l'aterosclerosi e l'invecchiamento precoce del corpo:

    L'erba cresce nei prati e lungo le sponde del fiume -

regina dei prati. È necessario raccoglierlo durante la fioritura insieme a pannocchie e foglie, per asciugare all'ombra. Preparate l'erba come tè. Puoi aggiungere altre erbe: melissa, calendula, olivello spinoso, foglie di ribes. Bevi durante il giorno, sostituendo il solito tè alle bevande. È meglio assumere a stomaco vuoto, prima dell'inizio del pasto.

  • L'uva spina ha un effetto positivo sulla composizione del sangue e riduce il colesterolo. È necessario assumere quotidianamente una cucchiaiata piena di frutti verdi acerbi e preparare tre volte il tè dalle foglie degli arbusti. Al mattino a stomaco vuoto, prendi un cucchiaio di olio di lino. Basterà farlo per due settimane, poiché i risultati positivi si manifesteranno. Per consolidare l'effetto del trattamento dovrebbe essere continuato.
  • Sugli scaffali dei grandi supermercati è possibile vedere le scatole con la scritta "Fibra vegetale". Può essere prodotto da semi di lino, cardo mariano, semi di zucca e altri materiali vegetali. Aggiungi fibra a piatti, insalate o prendi un cucchiaio, spremuta l'acqua. Una volta nello stomaco, la polvere si gonfia e acquisisce la capacità di assorbire e rimuovere sostanze tossiche, per normalizzare la microflora, poiché è cibo per batteri buoni.
  • Ogni giorno, mangia pane colazione con pasta fatta di miele e cannella. Aiuta a ridurre il colesterolo e salvare il paziente da un attacco di cuore. Inoltre, la combinazione di cannella con miele migliora la memoria e la coordinazione negli anziani. Nelle case di cura in America e in Canada, hanno da tempo adottato questo metodo semplice.
  • Mezzo bicchiere di "Ercole" versa un litro di acqua bollente e insisti per una notte. Al mattino, inizia a prendere una tazza di infuso prima di ogni pasto.
  • dieta

    Per mantenere i livelli di colesterolo a un livello normale, è necessario modificare le abitudini di gusto, allineandole con i principi di una sana alimentazione. È necessario ridurre la proporzione di prodotti contenenti grassi animali nella dieta, ad eccezione della carne, poiché il corpo ha bisogno di proteine ​​complete contenute nel prodotto. La quantità giornaliera ottimale di colesterolo è di 300-400 milligrammi.

    Come accennato in precedenza, è necessario mangiare un sacco di verdure fresche e frutta. Il loro numero dovrebbe essere la metà della dieta totale. Inoltre, assicurati di mangiare 20-30 grammi di olio vegetale non raffinato (qualsiasi), riempiendoli con insalate. Contiene acidi grassi insaturi che inibiscono la formazione di colesterolo.

    Ma più di 30 grammi di olio vegetale non dovrebbero essere consumati. Questo può portare a una diminuzione delle alfa-lipoproteine ​​nel sangue, che prendono il colesterolo dalle pareti arteriose e lo trasportano al fegato, dove si disintegra, e i suoi prodotti di decadimento insieme alla bile entrano nell'intestino e vengono rimossi dal corpo da lì.

    Materiale video sull'abbassamento del colesterolo con un'alimentazione speciale:

    È molto utile per ridurre il colesterolo per mangiare pesce, perché l'omega-3 è presente in questo prodotto, gli stessi acidi grassi polinsaturi che si trovano nell'olio vegetale. Impediscono coaguli di sangue nei vasi, che offre un'eccellente prevenzione di infarto e altre malattie cardiache.

    Pepe nero, mirtilli rossi, nocciole, lamponi, piselli, cioccolato e farina di grano, il riso contiene grandi quantità di manganese. Nelle alghe, olio di fegato di merluzzo, pesce persico, gamberi, latticini hanno iodio. Questi due oligoelementi influenzano il livello di colesterolo nel sangue e lo riportano alla normalità.

    Le mele al forno contengono molta pectina, una sostanza che lega il colesterolo e lo rimuove dal corpo. I prodotti sono migliori per cucinare, non friggere. Così puoi ridurre il contenuto di colesterolo in loro di quasi il 20%.

    Cause di colesterolo alto, cosa fare, come trattare?

    Il colesterolo è una sostanza grassa che fa parte di quasi tutti gli organismi viventi. Dovrebbe essere compreso che solo il 20-30% di esso entra nel corpo con il cibo. Il resto del colesterolo (sinonimo di colesterolo) è prodotto dal corpo in modo indipendente. Pertanto, le ragioni per l'aumento dei livelli ematici possono essere molte.

    Il colesterolo è elevato - cosa significa?

    I medici parlano di aumentare il livello di colesterolo nel sangue, quando le cifre superano la norma di oltre un terzo. Nelle persone sane, il colesterolo dovrebbe essere inferiore a 5,0 mmol / l (più in dettaglio si può trovare qui: tasso di colesterolo nel sangue per età). Tuttavia, non tutta la sostanza grassa contenuta nel sangue è pericolosa, ma solo lipoproteine ​​a bassa densità. Rappresentano una minaccia perché tendono ad accumularsi sulle pareti dei vasi sanguigni e, dopo un certo periodo di tempo, formano placche aterosclerotiche.

    Un trombo (costituito principalmente da piastrine e proteine ​​del sangue) inizia gradualmente a formarsi sulla superficie della crescita all'interno della nave. Rende la nave ancora più stretta, e talvolta un piccolo pezzo si stacca dal coagulo di sangue, che si muove lungo il flusso sanguigno attraverso la nave fino al punto in cui la nave si restringe completamente. Lì il coagulo si blocca. Questo porta al fatto che la circolazione sanguigna è disturbata, da cui soffre un certo organo. Spesso le arterie dell'intestino, degli arti inferiori, della milza e dei reni sono soggette a blocco (allo stesso tempo, i medici dicono che si è verificato un infarto di questo o quell'organo). Se la nave che alimenta il cuore soffre, quindi il paziente ha un infarto del miocardio, e se i vasi cerebrali, quindi un ictus.

    La malattia progredisce lentamente e impercettibilmente per l'uomo. I primi segni di una mancanza di afflusso di sangue al corpo possono essere avvertiti solo da una persona quando l'arteria è bloccata per più della metà. Cioè, l'aterosclerosi sarà in uno stadio progressivo.

    Come esattamente la malattia si manifesta dipenderà da dove il colesterolo ha cominciato ad accumularsi. Se l'aorta è bloccata, la persona inizierà a manifestare sintomi di ipertensione. Affronta anche aneurisma aortico e morte se non vengono adottate misure terapeutiche appropriate in tempo utile.

    Se il colesterolo ostruisce gli archi aortici, alla fine porterà al fatto che l'afflusso di sangue al cervello è disturbato, provoca sintomi come svenimenti, vertigini e poi si sviluppa un ictus. Se le arterie coronarie del cuore sono bloccate, il risultato è una malattia coronarica.

    Quando un coagulo di sangue si forma nelle arterie (mesenteriche) che forniscono l'intestino, i tessuti dell'intestino o del mesentere possono morire. Inoltre, si forma spesso rospo addominale, che causa crampi addominali, gonfiore e vomito.

    Quando le arterie renali sono colpite, minaccia una persona con ipertensione arteriosa. La violazione del rifornimento di sangue ai vasi del pene porta a disfunzioni sessuali. La violazione dell'erogazione di sangue agli arti inferiori porta alla comparsa di dolore in loro e allo sviluppo di zoppia, che è chiamata intermittente.

    Per quanto riguarda i dati statistici, il più delle volte un aumento del livello di colesterolo nel sangue è osservato negli uomini sopra i 35 anni e nelle donne che sono entrate in menopausa.

    Quindi, l'aumento del colesterolo nel sangue può significare solo una cosa: gravi disturbi si verificano nel corpo, che, se non preso le misure necessarie, alla fine porterà alla morte.

    Cause di colesterolo alto

    I motivi che portano al fatto che il livello di colesterolo rimane stabilmente sollevato possono essere i seguenti:

    La persona ha malattie ereditarie. Tra questi ci sono l'ipercolesterolemia familiare poligenica, la disbetalipoproteinemia ereditaria e l'iperlipidemia combinata;

    Alta pressione sanguigna;

    Cardiopatia ischemica;

    Patologie epatiche, in particolare epatite cronica e acuta, cirrosi, ittero extraepatico, distrofia subacuta del fegato;

    Malattie legate all'età che si verificano più spesso nelle persone che hanno superato i 50 anni;

    Tumori maligni della prostata;

    Produzione insufficiente di ormone somatotropico;

    Periodo di trasporto di un bambino;

    Obesità e altri disturbi metabolici;

    Malattia polmonare ostruttiva cronica;

    Assunzione di alcuni farmaci, come androgeni, adrenalina, clorpropamide, glucocorticosteroidi;

    Fumando, inoltre, è sufficiente essere solo un fumatore passivo;

    Alcolismo o semplicemente abuso di bevande alcoliche;

    Stile di vita sedentario e mancanza di attività fisica minima;

    Consumo eccessivo di cibi nocivi e grassi. Qui, tuttavia, vale la pena ricordare che non si tratta di passare a una dieta senza colesterolo, ma di ridurre la quantità di cibi grassi e fritti consumati.

    Cos'è il colesterolo alto pericoloso?

    Ci sono alcune minacce alla salute umana se ha un persistente aumento dei livelli di colesterolo nel sangue. Molti non considerano questo un motivo di preoccupazione. Tuttavia, non lasciare questo fatto senza attenzione, in quanto porta alla comparsa di un certo numero di patologie cardiovascolari, che alla fine diventano le cause di infarti e ictus.

    Anche a dispetto del fatto che per il trattamento di malattie del cuore e dei vasi sanguigni ci sono un numero enorme di farmaci e un'ampia varietà di metodi, queste patologie sono al primo posto tra tutte le malattie che portano alla morte tra la popolazione di tutto il mondo. L'Organizzazione Mondiale della Sanità fornisce numeri chiari: il 20% degli ictus e il 50% degli attacchi di cuore sono dovuti al fatto che le persone hanno livelli elevati di colesterolo. Tuttavia, non disperare se è stato identificato un livello elevato di questa sostanza nel sangue, dal momento che il colesterolo può e deve essere controllato.

    Tuttavia, al fine di valutare realisticamente il rischio di rischio, è necessario comprendere chiaramente cosa costituisce il colesterolo pericoloso e innocuo:

    LDL è il cosiddetto colesterolo "cattivo". È l'aumento del suo livello che minaccia l'intasamento delle arterie e, di conseguenza, c'è una minaccia alla formazione di ictus e infarti. Pertanto, è necessario sforzarsi di garantire che i suoi indicatori nel sangue non superino il segno di 100 mg / dL. Tuttavia, questi sono indicatori per una persona sana in assoluto. Se una storia di malattie cardiache, quindi ridurre il livello di LDL dovrebbe essere di almeno 70 mg / dL;

    Il colesterolo "buono" riduce il contenuto "cattivo". È in grado di unire il colesterolo "cattivo" e trasportarlo nel fegato, dove, dopo certe reazioni, sarà naturalmente rimosso dal corpo umano;

    Un altro tipo di grasso malsano è chiamato trigliceridi. Circolano anche nel sangue e, come LDL, aumentano il rischio di sviluppare malattie mortali. I loro livelli ematici non dovrebbero superare i 50 mg / dl.

    Il colesterolo di ogni persona circola nel sangue e se il livello dei grassi "cattivi" inizia a salire, lui, o piuttosto il suo surplus, tende a depositarsi sulle pareti dei vasi sanguigni, restringendo le arterie nel tempo, così il sangue non può attraversarle come prima. E le loro pareti diventano fragili. Si formano delle placche intorno alle quali si forma un coagulo di sangue. Distrugge l'afflusso di sangue di un organo e si verifica un'ischemia tissutale.

    I rischi che il colesterolo alto non verrà diagnosticato in tempo sono alti quanto il numero di morti risultanti da questo processo. Ciò è dovuto al fatto che il colesterolo elevato si manifesta molto tardi sotto forma di alcuni sintomi.

    Ecco perché è così importante prestare attenzione a:

    La presenza di dolore agli arti inferiori quando si cammina;

    L'aspetto di uno xantano, o macchie gialle sulla pelle;

    La presenza di peso in eccesso;

    Dolore costrittivo nella regione del cuore.

    Se c'è almeno uno di questi segni, è necessario contattare un medico il più presto possibile e superare i test appropriati.

    6 miti sul colesterolo alto

    Tuttavia, non dovresti essere troppo portato via con pensieri sul colesterolo senza una ragione particolare. Molte persone sono così sicure che si tratta di una minaccia mortale, quindi stanno cercando con tutti i mezzi disponibili di ridurre il livello del proprio consumo con il cibo. A tale scopo vengono utilizzate varie diete, suggerendo l'esclusione dei prodotti contenenti grassi dalla dieta. Tuttavia, farlo non è del tutto corretto, perché di conseguenza, puoi infliggere ancora più danni alla tua salute. Per mantenere il livello di colesterolo nella norma e allo stesso tempo non causare danni al tuo corpo, devi familiarizzare con i miti più comuni.

    6 miti sul colesterolo alto:

    Il colesterolo può entrare nel corpo solo con il cibo. In realtà, questo è un malinteso comune. In media, solo il 25% di questi grassi entra nel sangue dall'esterno. Il resto è prodotto dal corpo in modo indipendente. Pertanto, anche se si utilizzano varie diete per cercare di ridurre il livello di questi grassi, è ancora impossibile "rimuovere" la sua proporzione essenziale. I medici raccomandano di aderire a una dieta priva di colesterolo non a scopo di prevenzione, ma solo per scopi medicinali, quando il livello di questi grassi va davvero fuori scala. Un set di droghe che elimina il colesterolo in eccesso deve essere esente da formaggi a pasta dura, latte magro e carne di maiale. Inoltre, il danno è causato da palma e olio di cocco, che è pieno di gelato, pasticcini e quasi tutti i dolci.

    Qualsiasi colesterolo è dannoso per la salute umana. Tuttavia, questo non è il caso. Uno, vale a dire LDL, può davvero portare a malattie gravi, e un altro tipo di colesterolo, cioè l'HDL, al contrario, serve a neutralizzare la minaccia. Inoltre, il colesterolo "dannoso" è pericoloso solo se il suo livello supera veramente la norma.

    Un livello di colesterolo superiore alla norma porta allo sviluppo di malattie. Infatti, nessuna malattia può essere causata da colesterolo alto. Se le cifre sono troppo alte, dovresti prestare attenzione ai motivi di ciò. Questo può essere un segnale di patologia di reni, fegato, ghiandola tiroide e altri organi o sistemi. Il colesterolo non è il colpevole di infarti e ictus, ma una cattiva alimentazione, stress frequenti, mancanza di esercizio fisico e cattive abitudini. Pertanto, è utile sapere che i trigliceridi nel sangue e il colesterolo totale non devono superare i livelli di 2,0 e 5,2 mmol per litro, rispettivamente. Il livello di colesterolo ad alta e bassa densità non dovrebbe essere superiore a 1,9 e 3,5 mmol per litro. Se i grassi a bassa densità hanno prestazioni sopravvalutate e l'alta densità, al contrario, è bassa, questo è il segnale più pericoloso di problemi nel corpo. Cioè, il "cattivo" colesterolo prevale sul "bene".

    Il segnale di pericolo più grave è un aumento dei livelli di colesterolo nel sangue. Questo è un altro mito comune. È molto più pericoloso apprendere che è il livello dei trigliceridi ad essere sopravvalutato.

    Il colesterolo riduce la longevità. La maggior parte delle persone crede che con un livello più basso di colesterolo totale, il numero di anni trascorsi aumenta in modo significativo. Tuttavia, nel 1994, sono stati condotti studi, dimostrando che questa non è una verità assoluta. Finora non sono disponibili argomenti più o meno convincenti a favore di questo mito comune.

    Con l'aiuto di farmaci in grado di ridurre il livello di colesterolo nel sangue. Questo non è del tutto vero, dal momento che le statine sono estremamente dannose per il corpo. Ma ci sono prodotti naturali, che consumano che nel cibo, è possibile ottenere la riduzione degli indicatori esagerati. Ad esempio, stiamo parlando di noci, olio d'oliva, pesce dell'oceano e alcuni altri.

    Come trattare il colesterolo alto?

    Al fine di ridurre il livello di colesterolo nel sangue, vengono utilizzati sia i farmaci che i metodi non farmacologici.

    Attività fisica

    Per ridurre i livelli di colesterolo sarà adeguata attività fisica:

    In primo luogo, l'esercizio fisico regolare aiuta il corpo a rimuovere il grasso che è entrato nel flusso sanguigno con il cibo. Quando i lipidi "cattivi" non si attardano nel sangue per molto tempo, non hanno il tempo di sistemarsi sulle pareti dei vasi sanguigni. Dimostrato che la corsa contribuisce alla rimozione del grasso derivato dai prodotti. Sono le persone che corrono regolarmente che sono meno sensibili alla formazione di placche di colesterolo;

    In secondo luogo, esercizi fisici regolari, ginnastica, danza, esposizione prolungata all'aria aperta e carichi corporei regolari possono mantenere il tono muscolare, che influisce positivamente sullo stato delle navi;

    Particolarmente importanti sono le passeggiate e l'esercizio fisico regolare per gli anziani. Tuttavia, non dovresti sforzarti troppo, poiché un aumento dell'impulso può anche influire negativamente sulla salute della persona nei suoi anni avanzati. In tutto è necessario rispettare la misura e anche nella lotta contro il colesterolo in eccesso.

    Consigli utili

    Ecco altri 4 consigli estremamente utili per aiutarti ad abbassare il colesterolo cattivo:

    È necessario rinunciare a cattive abitudini. Il fumo è uno dei fattori più comuni che compromettono la salute umana. Tutti gli organi, senza eccezione, ne soffrono, inoltre, aumenta il rischio di aterosclerosi;

    Per quanto riguarda l'alcol, in dosi ragionevoli, può anche aiutare a combattere i depositi di colesterolo. Ma è impossibile superare un segno in 50 grammi per le bevande forti e in 200 grammi per il basso contenuto alcolico. Tuttavia, questo metodo preventivo non è per tutti. Inoltre, alcuni medici si oppongono fortemente all'uso di alcolici anche a piccole dosi;

    Sostituire il tè nero con il verde può ridurre il colesterolo del 15%. Le sostanze in esso contenute contribuiscono al rafforzamento delle pareti dei capillari e alla riduzione del livello dei lipidi dannosi. Il numero di HDL, al contrario, aumenta;

    Il consumo di alcuni succhi freschi può anche essere una misura preventiva nella lotta contro i blocchi di colesterolo. Tuttavia, devono essere presi correttamente e in un determinato dosaggio. Inoltre, non tutti i succhi hanno un effetto benefico sul corpo. Tra quelli che funzionano davvero: succo di sedano, carota, barbabietola, cetriolo, mela, cavolo e arancia.

    cibo

    Nella lotta contro il colesterolo alto può aiutare la dieta, in cui alcuni prodotti devono essere completamente eliminati, e il consumo di alcuni per ridurre al minimo la quantità. È importante che una persona non consumi più di 300 mg di colesterolo al giorno insieme al cibo. La maggior parte di questa sostanza nel cervello, rene, caviale, tuorlo d'uovo, burro, salsicce affumicate, maionese, carne (maiale, manzo, agnello). Se questi prodotti contribuiscono al fatto che il livello di colesterolo nel sangue aumenterà costantemente verso l'alto, allora ci sono quelli che, al contrario, lo abbassano.

    In particolare, è importante che la dieta presenti necessariamente:

    Acque minerali, succhi di frutta e verdura, ma solo quelli spremuti da frutta fresca;

    Oli: oliva, girasole, mais. Inoltre, dovrebbero essere, se non un'alternativa completa, almeno una sostituzione parziale del burro. È l'olio d'oliva, così come gli avocado e le noci che contengono tali oli che aiutano a ridurre il livello di colesterolo cattivo;

    La carne utilizzata nella dieta di una persona con colesterolo elevato dovrebbe essere magra. Questi sono tipi di prodotti animali come carne di vitello, coniglio e pollame, che devono prima essere liberati dalla pelle;

    Cereali. Non dimenticare di cereali integrali, in particolare grano, avena e grano saraceno;

    Frutti. Il giorno hai bisogno di mangiare almeno 2 porzioni di frutta diversa. Anche se più ce ne sono, prima il livello di colesterolo nel sangue diminuirà. Gli agrumi sono particolarmente utili. In particolare, è stato riscontrato che la pectina contenuta nella polpa e nella buccia di un pompelmo consente, in soli due mesi di consumo regolare, di abbassare significativamente i livelli di colesterolo, fino al 7%;

    Legumi. La loro arma principale nella lotta contro il colesterolo in eccesso è l'alto contenuto di cellulosa solubile in acqua. È lei che è in grado di rimuovere naturalmente la sostanza grassa dal corpo. Un effetto simile può essere ottenuto se la crusca ingerita, sia di mais che di avena;

    Varietà grasse di pesce di mare. Le varietà grasse di pesce contenenti omega 3 vengono in aiuto a persone che soffrono di alti livelli di colesterolo: è questa sostanza che fa abbassare significativamente la viscosità del sangue e i coaguli di sangue che si formano con una frequenza più bassa;

    Aglio. Agisce naturalmente sul colesterolo in termini di riduzione dei suoi livelli ematici. Tuttavia, c'è una sfumatura - è necessario consumarlo fresco, senza trattamento termico preliminare.

    Uso di farmaci

    Oltre a metodi come l'aumento dell'attività fisica, il mantenimento di uno stile di vita sano e il consumo di alimenti sani, una persona con un colesterolo elevato può offrire farmaci, tra cui:

    Avenkor, Vasilip, Simvastatin, Simvastol, Simgal e altre statine. L'ingrediente attivo in ciascuno di questi farmaci è una cosa - simvastatina. Tuttavia, è necessario essere estremamente attenti durante l'assunzione di questi medicinali, in quanto hanno un gran numero di effetti collaterali, tra cui l'arresto di prodotti mevalonato. È questa sostanza che è il precursore del colesterolo nel corpo. Ma oltre a questo, mevalonat svolge una serie di altre funzioni altrettanto importanti. Quando il suo livello diminuisce, l'attività delle ghiandole surrenali può essere interrotta. Pertanto, quando si assumono farmaci dal gruppo di statine, i pazienti iniziano a sviluppare gonfiore, aumenta il rischio di infertilità, il verificarsi di allergie, asma, può anche danneggiare il cervello. Non dovresti usare nessun farmaco per abbassare il colesterolo. Per questo, dovrebbero essere fornite istruzioni mediche e istruzioni chiare e il trattamento dovrebbe avvenire sotto la supervisione di un medico;

    Traykor, Lipantil 200M. Questi strumenti riducono efficacemente i livelli di colesterolo nei pazienti con diabete. Se li si utilizza in modo continuativo, è possibile ottenere non solo abbassare il colesterolo, ma anche ridurre le complicanze della malattia sottostante - il diabete. Inoltre, l'acido urico sarà espulso dal corpo. Tuttavia, questi fondi non dovrebbero essere usati se ci sono anormalità della vescica o allergia alle arachidi;

    Preparazioni: Atomax, Liptonorm, Tulipano, Torvacad, Atorvastatina. In questo caso, l'ingrediente attivo è atorvastatina. Ma questi agenti appartengono anche al gruppo di statine e hanno effetti collaterali pronunciati, nonostante la loro provata efficacia, sono usati con grande cura;

    Un altro ingrediente attivo del gruppo di statine è la rosuvastatina. Contenuto in tali mezzi: Crestor, Rosukard, Rosulip, Tevastor, Akorta, ecc. Dovrebbero essere usati solo se il livello di colesterolo supera in modo significativo la norma. I preparati di questo gruppo di statine sono prescritti in piccole dosi.

    Inoltre, dopo aver consultato un medico, puoi provare a prendere integratori alimentari. Non sono farmaci, ma possono aiutare a ridurre il colesterolo. Sebbene gli integratori alimentari siano meno efficaci delle statine, non hanno praticamente effetti collaterali. Tra gli integratori più popolari prescritti a un livello elevato di sostanze grasse "nocive" troviamo Omega 3, Tykveol, acido lipoico, SitoPren, Doppelgerts Omega 3. Possono essere integrati con la terapia vitaminica. In particolare, l'acido folico e le vitamine del gruppo B saranno utili per le persone con livelli elevati di colesterolo, ma è meglio se una persona le riceve con il cibo e non in una forma di dosaggio.

    Prevenzione del colesterolo alto

    Le misure preventive volte a ridurre i livelli di colesterolo sono le misure più efficaci per combattere le malattie vascolari e cardiache.

    Al fine di prevenire la formazione di placche di colesterolo, devono essere seguite le seguenti raccomandazioni:

    Conduci il giusto stile di vita. Forse, la maggior parte della gente penserà che questa è una raccomandazione piuttosto banale, tuttavia, è la più efficace nella lotta contro il colesterolo elevato. Inoltre, non tutti riescono ad aderire a uno stile di vita veramente sano, indipendentemente da quanto possa sembrare semplice;

    Elimina o minimizza le situazioni stressanti. Naturalmente, evitarli completamente non funzionerà, perché se non riesci a far fronte alle tue stesse emozioni, puoi, secondo la raccomandazione del medico, assumere sedativi naturali;

    Non mangiare troppo e ridurre il consumo di alimenti che contengono grandi quantità di colesterolo. Non devi scartarli completamente se il livello di colesterolo non è elevato, ma per prevenirlo, devi aderire a cibi più o meno sani

    L'ipodinia è un altro "amico e alleato" del colesterolo alto. Meno una persona si muove, maggiore è il suo rischio di formare placche di colesterolo nei vasi. Ecco perché l'esercizio fisico regolare sul corpo è così importante;

    Rifiuto di cattive abitudini. L'alcolismo e il fumo e senza colesterolo hanno un effetto dannoso su tutti gli organi del corpo umano. E a condizione di aumentare il colesterolo, i rischi di morte per infarto e ictus aumentano più volte;

    Visite regolari al medico e donazione di sangue per determinare il livello di colesterolo in esso. Questo è particolarmente vero per gli uomini sopra i 35 anni e per le donne che sono entrate in menopausa. Sono queste persone che hanno alti rischi di formare placche di colesterolo;

    È necessario monitorare il proprio peso. Anche se non influisce direttamente sul colesterolo, tuttavia, le malattie causate dall'obesità possono essere un fattore che ha spinto la crescita dei livelli di colesterolo;

    Il colesterolo elevato è un motivo per cercare problemi e malfunzionamenti nel corpo. Vale sempre la pena ricordare che una piccolissima quantità di colesterolo deriva dal cibo. Pertanto, se il suo livello è in crescita e una persona si attacca a un menu sano, allora vale la pena contattare uno specialista per l'identificazione delle malattie associate.

    Secondo la maggior parte dei medici, l'aumento del colesterolo è causa di disattenzione per la propria salute e stile di vita. Al fine di evitare la formazione di placche di colesterolo, non è sufficiente limitarsi a determinati alimenti nel menu. L'approccio dovrebbe essere completo e devi iniziare con uno stile di vita.

    Inoltre, è sempre importante ricordare che la malattia è più facile da prevenire che curarla più tardi. Inoltre, i farmaci per ridurre il colesterolo nel sangue hanno un sacco di effetti collaterali.

    Autore dell'articolo: Kuzmina Vera Valerievna | Dietologo, endocrinologo

    Istruzione: Diploma RSMU loro. N. I. Pirogov, specialità "Medicina generale" (2004). Residenza presso l'Università Statale di Medicina e Odontoiatria di Mosca, diploma in "Endocrinologia" (2006).

    Il colesterolo nel sangue è elevato: cause, quanto pericoloso, come trattare

    Persone lontane dalla medicina, quando apprendono che hanno il colesterolo alto, si spaventano.

    Dopo tutto, questa sostanza è tradizionalmente considerata il colpevole di tutte le malattie cardiovascolari - aterosclerosi, ictus ischemico, infarto miocardico.

    Quali sono i motivi per cui i livelli di colesterolo nel sangue aumentano, cosa significa e cosa può minacciare, cosa fare e come trattare se il colesterolo nel sangue è elevato? E il colesterolo è pericoloso per la salute?

    Tabella delle norme nei bambini e negli uomini e donne adulti per età

    C'era un'opinione sbagliata che più bassa è la concentrazione di colesterolo nel sangue, meglio è. Molti pazienti, vedendo nella forma con i risultati di analisi bassi indicatori di fronte alla colonna "Colesterolo", sospiro di sollievo. Tuttavia, le cose non sono così semplici.

    I medici spiegano che c'è il colesterolo "cattivo" e "buono". Il primo si deposita sulle pareti dei vasi sanguigni, formando placche e strati, e porta ad una diminuzione del lume dei vasi sanguigni. Questa sostanza è veramente pericolosa per la salute.

    Il tasso di questa sostanza nel sangue dipende dal sesso e dall'età della persona:

    Poiché il colesterolo elevato non si fa sentire, è necessario superare i test ogni anno.

    Perché ci sono tassi aumentati

    La maggior parte del colesterolo (70%) è prodotta dal corpo. Pertanto, l'aumento della produzione di questa sostanza è solitamente associato a malattie degli organi interni. Le seguenti malattie causano alti livelli di colesterolo nel sangue:

    • diabete mellito;
    • malattia del fegato (epatite, cirrosi);
    • nefroptoz, insufficienza renale;
    • malattie pancreatiche (pancreatite, tumori maligni);
    • ipertensione;
    • malattia della tiroide.

    Ma ci sono altri fattori che possono influenzare la produzione di colesterolo:

    1. Disturbi genetici Il tasso di metabolismo e le peculiarità dell'elaborazione del colesterolo sono ereditate dai genitori. Se il padre o la madre avevano deviazioni simili, è molto probabile (fino al 75%) che il bambino dovrà affrontare gli stessi problemi.
    2. Nutrizione impropria Con prodotti nocivi nel corpo umano ottiene solo il 25% di colesterolo. Ma i cibi grassi (carne, dolci, salsicce, formaggi, strutto, torte) hanno maggiori probabilità di diventare un tipo "cattivo". Se una persona non vuole avere problemi con il colesterolo, dovrebbe seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati.
    3. Sovrappeso. È difficile dire se il sovrappeso contribuisca effettivamente all'errata elaborazione del colesterolo. Tuttavia, è stato dimostrato che il 65% delle persone obese ha problemi con il colesterolo "cattivo".
    4. L'inattività fisica. La mancanza di attività motoria porta a processi metabolici alterati nel corpo e al ristagno del colesterolo "cattivo". Si nota che con l'aumentare dello sforzo fisico, il livello di questa sostanza nel sangue diminuisce rapidamente.
    5. Farmaci incontrollati Farmaci ormonali, corticosteroidi o beta-bloccanti possono portare ad un leggero aumento dei livelli di colesterolo nel sangue.
    6. Cattive abitudini I medici dicono che le persone che bevono alcolici e fumano poche sigarette al giorno spesso affrontano un forte aumento del colesterolo cattivo e una diminuzione del benessere.

    Comunicazione con malattie cardiovascolari

    Il colesterolo elevato è una causa comune di malattie cardiovascolari. L'eccesso di colesterolo "cattivo" si deposita sulle pareti dei vasi sanguigni, riduce la loro clearance e contribuisce allo sviluppo di varie patologie.

    L'aumento del colesterolo provoca lo sviluppo delle seguenti malattie:

    • aterosclerosi con diminuzione del lume dei vasi o del loro completo blocco;
    • cardiopatia coronarica con danno alle arterie;
    • infarto del miocardio con la cessazione dell'accesso dell'ossigeno al muscolo cardiaco a causa del blocco dell'arteria coronaria con trombo;
    • angina dovuta a insufficiente saturazione del miocardio con ossigeno;
    • ictus con blocco parziale o completo delle arterie che forniscono ossigeno al cervello.

    Diagnosi, sintomi e ricerca aggiuntiva

    Di solito, una persona con colesterolo elevato ha i seguenti sintomi:

    • bordo grigio chiaro intorno alla cornea;
    • noduli giallastri sulla pelle delle palpebre;
    • angina pectoris;
    • debolezza e dolore agli arti inferiori dopo l'esercizio.

    È impossibile diagnosticare la deviazione con segni e sintomi esterni. A volte possono essere completamente assenti. Pertanto, per identificare il livello di colesterolo necessario per creare un profilo lipidico - un esame del sangue da una vena. Mostrerà il livello di colesterolo totale, "cattivo" e "buono" nel sangue.

    Maggiori dettagli sul profilo lipidico e sui suoi indicatori sono descritti nel video:

    Diagnosi in caso di rilevamento ad alto livello

    Dopo aver determinato il livello di colesterolo, è necessario contattare il terapeuta. Il medico esaminerà la cartella clinica del paziente e stabilirà se ha un rischio di contrarre malattie vascolari e cardiache.

    Alto rischio di sviluppare tali malattie nelle persone delle seguenti categorie:

    • con un significativo eccesso di colesterolo;
    • con ipertensione;
    • con diabete del primo o secondo tipo.

    L'endocrinologo condurrà:

    • palpazione della tiroide;
    • ultrasuoni;
    • risonanza magnetica;
    • esame del sangue per gli ormoni.

    Il gastroenterologo prescriverà:

    • Ultrasuoni del fegato e del pancreas;
    • analisi del sangue biochimica;
    • Risonanza magnetica o TC;
    • biopsia epatica.

    Solo nel caso di un esame completo verrà identificata la vera ragione del rifiuto e verrà prescritto un trattamento adeguato.

    Tattica del trattamento di miglioramento: come abbassare il contenuto di colesterolo "cattivo"

    Come ridurre il colesterolo nel sangue e portarlo al livello della norma? Per abbassare il colesterolo, il paziente dovrà cambiare completamente lo stile di vita e curare le malattie concomitanti. Se il disturbo è dovuto a metabolismo improprio o errori nutrizionali, il paziente dovrà:

    • mangiare una dieta a basso contenuto di carboidrati o a basso contenuto calorico;
    • evitare cibi ad alto contenuto di grassi trans;
    • ci sono pomodori, piselli, carote, noci, aglio, pesce;
    • dormire almeno 8 ore al giorno;
    • prestare attenzione alla lotta contro l'obesità;
    • allenamento sportivo giornaliero a pagamento almeno un'ora;
    • rinunciare a cattive abitudini.

    I prodotti e i piatti che sono utili per il mantenimento e la pulizia del corpo sono elencati in questo video:

    Di solito la dieta e il corretto stile di vita sono sufficienti per riportare i livelli di colesterolo nella norma. Ma se c'è un serio rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, il medico prescriverà farmaci per abbassare il colesterolo nel sangue - da "cattivo" e mantenere "buono":

    1. Statine ("Lovastatina", "Atorvastatina", "Rosuvastatina"). Questi farmaci riducono la produzione di colesterolo nel fegato.
    2. Vitamina B3 (niacina). Riduce la produzione di colesterolo "cattivo", ma può danneggiare il fegato. Pertanto, dovrebbe essere assunto sotto controllo medico o sostituito con statine.
    3. Sequestranti di acidi biliari ("Kolekstran", "Cholestyramine"). Questi farmaci influenzano l'attività degli acidi biliari prodotti dal fegato. Poiché il colesterolo è il materiale da costruzione per la bile, con una bassa attività acida, il fegato è costretto a processarne di più.
    4. Inibitori di aspirazione ("Ezetimibe"). Questi farmaci violano il processo di assorbimento del colesterolo nell'intestino tenue.
    5. antipertensivi. Questi farmaci non riducono il colesterolo, ma aiutano a mantenere la salute del cuore e dei vasi sanguigni. Questi sono diuretici, bloccanti dei canali del calcio, beta-bloccanti.

    Scopri tutto sull'uso delle statine dal video informativo:

    I fan del trattamento dei rimedi popolari saranno sconvolti, ma la maggior parte delle droghe popolari sono completamente inutili nella lotta contro il colesterolo in eccesso. Possono essere utilizzati solo come ulteriore strumento per la terapia farmacologica e la dieta.

    Elevati livelli di colesterolo nel sangue non sono una malattia, ma un sintomo di altri disturbi nel corpo. Tuttavia, questa deviazione può portare a gravi complicazioni e malattie dei vasi sanguigni e del cuore.

    Video utile su cosa è il colesterolo nel sangue e come sbarazzarsi di esso:

    Per normalizzare il livello di colesterolo, il paziente dovrà sottoporsi a un esame completo del sistema endocrino e cardiovascolare, così come lo studio del tratto gastrointestinale. Solo dopo aver identificato le vere cause dell'aumento del colesterolo nel sangue, il suo livello può essere normalizzato.

    Colesterolo elevato: cause e trattamento

    Il colesterolo alto (ipercolesterolemia) è una condizione in cui un eccesso di questa sostanza è presente nel corpo. A livello globale, ogni terza persona di età superiore ai 25 anni soffre di colesterolo alto. Le persone con colesterolo alto hanno molte più probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari (CVD).

    L'ipercolesterolemia è pericolosa perché può essere asintomatica per un lungo periodo, quindi le malattie cardiovascolari vengono diagnosticate in uno stadio avanzato e rappresentano la principale causa di morte nei paesi sviluppati a causa di ictus o infarto del miocardio.

    In alcuni casi, l'ipercolesterolemia si osserva anche nelle persone con un peso normale, una dieta appropriata e condurre uno stile di vita attivo. Il colesterolo elevato spesso accompagna un'altra malattia molto più importante, come l'obesità e il diabete. Pertanto, l'attenzione passa spesso a queste malattie. Di conseguenza, una percentuale significativa di persone con colesterolo alto non riceve cure anche nei paesi sviluppati.

    Colesterolo e suoi tipi

    Il colesterolo è un componente naturale di tutte le cellule del corpo. È una sostanza morbida, cerosa, grassa, che è più sintetizzata nel corpo, e solo una piccola parte proviene dal cibo. Il colesterolo è vitale per la formazione delle membrane cellulari del corpo, della vitamina D e di alcuni ormoni. Il colesterolo non è solubile in acqua, quindi da solo non può muoversi nel corpo. Le particelle chiamate lipoproteine ​​aiutano a trasportare il colesterolo nel sistema circolatorio. Esistono due tipi principali di lipoproteine:

    • "Buono" (HDL o lipoproteine, caratterizzato da alta densità);
    • Lipoproteine ​​"cattive" (LDL o lipoproteine, che sono caratterizzate da bassa densità).

    I livelli normali di colesterolo totale nel sangue variano da 5-5,26 mmol / l. Tuttavia, il colesterolo totale non fornisce un quadro completo dello stato di salute. Il rapporto tra le due forme di colesterolo (cioè tra HDL e HDL) è un indicatore importante del rischio di CVD. Anche nel sangue c'è un terzo tipo di sostanze simili ai grassi - i trigliceridi. Con un aumento del loro livello, la concentrazione di HDL diminuisce.

    I trigliceridi sono la principale forma di grasso immagazzinata dal corpo. Quando pensi al grasso sulle cosce e allo stomaco, allora pensi ai trigliceridi. Sono il prodotto finale della ripartizione dei grassi consumati con il cibo. Qualsiasi tipo di cibo digerito dal tuo corpo e non diretto direttamente ai bisogni energetici o ad altri scopi, viene convertito in trigliceridi immagazzinati nel tessuto adiposo. Come il colesterolo, vengono trasportati attraverso il corpo attraverso le lipoproteine.

    Se hai il colesterolo alto, di solito significa che i livelli di LDL sono elevati. Tuttavia, solitamente il livello di HDL è normale o addirittura ridotto e il contenuto di trigliceridi è normale o elevato.

    Il colesterolo presente negli alimenti con un consumo eccessivo può essere dannoso. Il colesterolo elevato aumenta il rischio di CVD, infarto e ictus. Quando troppa LDL circola nel sangue, può portare alla formazione di placche di colesterolo (depositi di colesterolo) sulla superficie interna delle arterie. Le placche si restringono gradualmente o addirittura bloccano il lume delle arterie, il che porta ad una diminuzione del flusso di sangue al cervello, al cuore e ad altri organi. Questo può portare ad un infarto o ictus.

    Perché il colesterolo aumenta? In alcuni casi, alcune persone hanno aumentato il colesterolo a causa di fattori ereditari. Tuttavia, la causa principale del colesterolo alto nella maggior parte dei casi è il modo sbagliato di vivere con una combinazione di consumo di grandi quantità di cibi grassi, eccessivamente abbondanti nei grassi saturi. Il colesterolo elevato può essere prevenuto, a volte è sufficiente regolare la dieta e portare l'attività fisica nella tua vita. Se questo non è abbastanza, il medico può raccomandare l'assunzione di alcuni farmaci che riducono il colesterolo.

    Segni di aumento

    Di solito i sintomi del colesterolo alto non compaiono. Nella maggior parte dei casi, il colesterolo alto porta a una CVD pericolosa (infarto, ictus e così via) e viene diagnosticato durante l'esame in relazione a questi. Queste malattie di solito si sviluppano a seguito della deposizione di placche di colesterolo sulla superficie interna delle arterie. L'unico modo per rilevare questo fenomeno pericoloso è sottoporsi a un esame del sangue per il colesterolo. È consigliabile testare il colesterolo dopo aver raggiunto i 20 anni di età. Anche se il colesterolo è completamente normale, ha senso controllare il suo livello nel sangue circa una volta ogni 5 anni. Se ha una predisposizione ereditaria al colesterolo alto, il medico può raccomandare tali esami molto più spesso. Inoltre, gli esami più frequenti per il colesterolo sono effettuati nei casi in cui vi sono fattori di rischio (pressione alta, eccesso di peso e fumo.

    Analizzare brevemente i segni e i sintomi che si sviluppano nei casi in cui il colesterolo elevato porta alla CVD.

    Insufficienza coronarica

    I sintomi di insufficienza coronarica possono differire negli uomini e nelle donne. Tuttavia, sia negli uomini che nelle donne, la CVD rimane la principale causa di morte nei paesi sviluppati. I segni più comuni di insufficienza coronarica includono:

    • angina pectoris, dolori al petto;
    • nausea;
    • mancanza di respiro;
    • dolore al collo, all'addome superiore o alla schiena;
    • intorpidimento o freddezza agli arti.

    insulto

    L'accumulo di placche con livelli elevati di colesterolo comporta gravi rischi di riduzione della fornitura di ossigeno con il sangue in alcune parti del cervello. Questo è esattamente ciò che accade con un ictus. L'ictus è un'emergenza medica che richiede cure mediche urgenti. I sintomi includono:

    • perdita improvvisa di equilibrio e coordinazione;
    • vertigini improvvisi;
    • affrontare l'asimmetria (ptosi della palpebra o della bocca su un lato);
    • incapacità di muoversi (soprattutto asimmetrica);
    • confusione, incoerenza;
    • discorso poco chiaro;
    • intorpidimento su viso, braccia, gambe (soprattutto asimmetriche);
    • visione offuscata, visione divisa;
    • improvviso forte mal di testa.

    Attacco di cuore

    Le arterie che forniscono sangue al cuore possono ostruirsi a causa dell'accumulo di placche. Questo processo, chiamato aterosclerosi, è lento ed asintomatico. Con il tempo è possibile il distacco della placca. Quando ciò accade, si forma un trombo intorno ad esso. Questo può portare al blocco dei vasi sanguigni che alimentano il muscolo cardiaco, portando a ischemia. Con il danno al cuore o la necrosi dei suoi tessuti a causa della mancanza di ossigeno si sviluppa un attacco di cuore. I sintomi di un attacco di cuore includono:

    • sensazione di oppressione e oppressione al petto, dolore al petto o alle braccia;
    • problemi respiratori;
    • l'emergere di ansia;
    • vertigini;
    • nausea, indigestione o bruciore di stomaco;
    • superlavoro.

    Un attacco di cuore è un'emergenza medica che richiede un trattamento di emergenza. La necrosi del tessuto cardiaco può essere irreversibile o addirittura fatale se non viene fornita una terapia chirurgica.

    Aterosclerosi delle arterie periferiche

    Questa malattia è una conseguenza del colesterolo alto, che porta a depositi di placca all'interno delle arterie. Ciò porta al blocco del flusso sanguigno verso i reni, le braccia, lo stomaco, le gambe. Le prime fasi di questa malattia includono i seguenti sintomi:

    • formicolio e bruciore nelle dita dei piedi;
    • sensazioni di dolore;
    • stanchezza;
    • claudicatio intermittente;
    • disagio alle gambe e ai piedi;
    • assottigliamento, pallore e lucentezza della pelle sulle gambe e sui piedi;
    • la comparsa di ulcere sulle gambe e sui piedi, che guariscono molto lentamente;
    • ispessimento dell'unghia del piede;
    • riduzione della crescita dei peli sulle gambe.

    Sistema digestivo

    Il colesterolo elevato può portare a uno squilibrio della bile, che causa la formazione di calcoli biliari. Una percentuale significativa di casi di malattia di calcoli biliari è causata da colesterolo elevato. L'accumulo di placca nelle arterie può portare al blocco del flusso di sangue ai reni e allo stomaco. Quando le arterie che forniscono l'intestino sono bloccate, si sviluppa la sindrome ischemica, accompagnata da dolore addominale, nausea, vomito e feci sanguinolente.

    Cause e fattori di rischio

    In alcuni casi, il colesterolo alto è ereditario. Allo stesso tempo, il tuo fegato produrrà troppo colesterolo, o il tuo corpo non rimuoverà l'LDL dal sangue in modo efficace. Il colesterolo elevato e l'aumento delle concentrazioni di trigliceridi possono essere associati ad altre malattie, come il diabete. Ma nella maggior parte dei casi, il colesterolo elevato è causato dal consumo di cibo in eccesso con grassi saturi e dall'insufficiente attività fisica. Il colesterolo elevato è più comune tra le persone in sovrappeso.

    Alcuni fattori predispongono una persona a livelli elevati di colesterolo. Non tutti possono essere eliminati, ma alcuni possono e devono essere eliminati. I fattori più importanti nello sviluppo del colesterolo alto includono:

    • sovrappeso e obesità;
    • mangiare una dieta che include una grande quantità di grassi saturi e grassi trans, che sono presenti in grandi quantità in cibi pronti e cibi fritti;
    • mancanza di movimento;
    • predisposizione genetica per CVD;
    • ipertensione;
    • il fumo;
    • diabete;
    • ipertiroidismo;
    • ittero congestizio;
    • iperadrenocorticismo;
    • anoressia nervosa;
    • insufficienza renale cronica;
    • sindrome nefrosica.

    La maggior parte delle persone spesso non mostra alcun segno di colesterolo alto. Un esame del sangue è l'unico modo per controllare le concentrazioni di colesterolo. Se il livello di colesterolo totale nel sangue è superiore a 200 mg / dL o l'HDL è inferiore a 40, allora il medico potrebbe voler eseguire un'analisi lipidica a digiuno per chiarire la diagnosi. Questo tipo di analisi richiede di astenersi dal mangiare cibo per 12 ore prima di prelevare il sangue. Sebbene i livelli di colesterolo superiori a 200 mg / dL siano generalmente considerati elevati, in ciascun caso è necessario un approccio individuale, tenendo conto della salute generale del paziente e della presenza o assenza di CVD. Le seguenti sono varie gamme di colesterolo e la loro interpretazione da parte dei medici:

    prevenzione

    La maggior parte delle persone può abbassare il colesterolo mangiando una dieta equilibrata, un regolare esercizio fisico e controllando il proprio peso.

    Una dieta completa aiuta a perdere peso. Anche una perdita di peso di soli 2-5 chilogrammi può aiutare a migliorare il controllo del colesterolo. Puoi migliorare la tua dieta come segue.

    • Ridurre l'assunzione di grassi saturi e grassi trans. Il grasso saturo non dovrebbe portare più del 10% delle calorie totali consumate nella dieta e i grassi trans dovrebbero essere completamente eliminati. I dati di ricerca mostrano che i grassi trans aumentano significativamente il rischio di CVD. I grassi insaturi, come l'olio di oliva e di colza, dovrebbero essere preferiti.
    • Mangia prodotti integrali, pane integrale, cereali non lavorati, riso integrale e crusca.
    • Mangiare più frutta e verdura che sono ricchi di fibre e abbassare il colesterolo.
    • Limitare gli alimenti che contengono colesterolo. La più grande quantità di colesterolo si trova nei tuorli d'uovo, nei prodotti a base di latte intero e nella trippa.
    • Mangia pesce grasso (ad esempio salmone selvatico, aringa o capelin), mangia almeno due porzioni alla settimana.
    • Utilizzare alimenti contenenti fitosteroli e stanoli presenti in noci, semi, oli vegetali, succo d'arancia, yogurt. Gli studi dimostrano che un'assunzione giornaliera di 2-3 grammi di fitosteroli può ridurre il colesterolo LDL del 15%.
    • Aumenta l'assunzione di cibi ricchi di fibre come farina d'avena, porridge d'orzo, legumi, frutta, verdura e cereali integrali.

    Molte diete appena nate sono molto popolari tra le persone, ma sono spesso inutili per la perdita di peso a lungo termine, e talvolta anche dannose per la salute, in quanto escludono elementi molto importanti dalla dieta. I tipi di diete che rimuovono grandi gruppi di prodotti naturali dalla dieta sono generalmente malsani. Con il colesterolo elevato, gli esperti raccomandano attivamente di utilizzare un menu vario, tra cui una grande quantità di frutta e verdura:

    • cereali: 6-8 porzioni al giorno (la metà dovrebbe essere composta da cereali integrali);
    • verdure: 3-5 porzioni al giorno;
    • frutta: 4-5 porzioni al giorno;
    • Prodotti lattiero-caseari senza grassi o magri: 2-3 porzioni al giorno;
    • carne magra, pollame, pesce: 85-170 grammi al giorno;
    • grassi e oli: 2-3 cucchiai al giorno (usare grassi insaturi, come olio di oliva o di colza);
    • noci, semi, legumi: 3-5 porzioni alla settimana;
    • dolci, zucchero: meno di 5 porzioni a settimana (più piccolo è, meglio è).

    Si raccomanda inoltre di utilizzare 2 porzioni di pesce grasso ogni settimana, limitando l'assunzione di sodio con sale (non più di 2400 mg / giorno). Se il consumo di sale e di grassi saturi non provoca l'effetto desiderato sui livelli di colesterolo, il medico può raccomandare di consumare fibre più solubili e steroli vegetali.

    In alcuni casi, si raccomanda una dieta mediterranea, che si concentra sul consumo di cereali integrali, frutta e verdura, pesce e olio d'oliva. Nonostante il fatto che questa dieta contenga molto grasso, la maggior parte di essi sono monoinsaturi e. Anche questa dieta è piena di fibre e antiossidanti.

    Riduzione del peso attraverso l'esercizio

    L'eccesso di peso aumenta il rischio di colesterolo alto e CVD. Una diminuzione di peso porta ad una diminuzione della concentrazione di trigliceridi e ad un aumento dei livelli di HDL. Se c'è un eccesso di peso, dovresti lottare per la sua riduzione regolare e costante attraverso diete testate nel tempo e ben stabilite.

    L'esercizio fisico regolare riduce il rischio di sviluppare CVD e aiuta a ridurre l'LDL. Sono particolarmente efficaci in combinazione con una dieta appropriata. Solo 30 minuti di esercizio a intensità moderata 5 volte a settimana possono aiutarti a perdere peso e livelli di LDL. Per lo sviluppo di un sistema di allenamento e una valutazione del livello dei carichi ammissibili, è meglio consultare uno specialista.

    Trattamento farmacologico

    Se la dieta e l'esercizio fisico regolare non aiutano a normalizzare il colesterolo, uno specialista può prescrivere farmaci per il colesterolo alto. Nei casi in cui i risultati del test del sangue mostrano un livello molto alto di colesterolo (più di 200 mg / dL), il trattamento farmacologico può essere prescritto fin dall'inizio, insieme a diete ed esercizi. I farmaci che sono comunemente usati per abbassare il colesterolo si dividono nei seguenti gruppi:

    Questo è di solito un farmaco prioritario nella lotta contro il colesterolo alto. Sono facili da prendere e raramente interagiscono con altri mezzi. Gli effetti collaterali di questi farmaci comprendono miosite, dolori articolari, indigestione e danni al fegato. Le statine includono:

    Questo farmaco viene utilizzato per ridurre l'LDL e aumentare l'HDL. Gli effetti collaterali includono arrossamento della pelle, mal di stomaco, mal di testa, vertigini, disturbi visivi e danni al fegato.

    Sequestranti di acidi biliari:

    Questi farmaci sono usati nel trattamento del colesterolo alto nel sangue. Gli effetti collaterali includono gonfiore, costipazione, bruciore di stomaco e aumento dei livelli di trigliceridi. Le persone con livelli di trigliceridi elevati non devono assumere questi farmaci. Questo gruppo di farmaci include:

    Inibitori dell'assorbimento del colesterolo

    Un farmaco chiamato ezetimibe limita l'assorbimento del colesterolo nell'intestino tenue. Gli effetti collaterali includono mal di testa, nausea, debolezza muscolare. Questo farmaco è talvolta usato in combinazione con simvastatina.

    Derivati ​​dell'acido fibrico:

    Questi farmaci sono efficaci nel ridurre i livelli di trigliceridi. In misura minore, sono utili per ridurre i livelli di LDL. Di solito vengono utilizzati da utenti non niacin. Gli effetti collaterali includono miosite, disturbi allo stomaco, fotosensibilità, calcoli biliari, disturbi del ritmo cardiaco e danni al fegato. Questi farmaci includono:

    Nei casi in cui il paziente non è suscettibile a una particolare classe di farmaci, il medico può prescrivere una combinazione di farmaci di due classi.

    Nutrizione e integratori alimentari

    Oltre alla corretta dieta sopra descritta, si raccomanda di aggiungere alla dieta alcuni tipi di alimenti e additivi alimentari che possono aiutare a ridurre il colesterolo.

    • Fiber. Numerosi studi hanno dimostrato che la fibra solubile, presente nei legumi, nella crusca d'avena, nelle semole d'orzo, nelle mele e nei semi di lino, riduce il livello di LDL e trigliceridi. La fibra contribuisce anche alla perdita di peso, in quanto crea una sensazione di sazietà. Gli uomini dovrebbero consumare circa 30-38 grammi di fibre al giorno e le donne - 21-25.
    • Beta Glucano. Questo tipo di polisaccaride solubile è presente nella crusca di avena e in altre piante. A causa del fatto che abbassa LDL, farina d'avena è considerata un tipo di cibo che riduce il colesterolo in eccesso.
    • Germogli di soia. Molti studi hanno dimostrato che mangiare proteine ​​di soia (tofu, tempeh e miso) come alternativa alla carne animale aiuta a ridurre i livelli di colesterolo. Tuttavia, prima di assumere integratori alimentari contenenti soia, può essere sensato consultare un nutrizionista. Il fatto è che gli isoflavoni contenuti nei semi di soia, come gli estrogeni, possono portare ad un aumentato rischio di cancro al seno e di altri.
    • Acidi grassi omega-3. Questi composti sono presenti in grandi quantità nell'olio di pesce, il loro uso contribuisce alla prevenzione delle malattie cardiovascolari. Se assunto come integratore alimentare, queste sostanze possono contribuire all'assottigliamento del sangue. Pertanto, le persone che assumono fluidificanti del sangue dovrebbero consultare un medico prima di assumere olio di pesce.
    • Acido alfa linolenico. Questo composto è una delle opzioni di acidi grassi omega-3 che aiutano a proteggere la salute del cuore. Tuttavia, non contribuisce alla riduzione dei trigliceridi e l'importanza della riduzione delle LDL rimane discutibile.
    • Vitamina C. Numerosi studi hanno dimostrato che il consumo di questa vitamina nella quantità di 100-200 milligrammi al giorno aiuta a ridurre i livelli di colesterolo.
    • Beta Sisterolo. Questo composto è uno sterolo vegetale, una sostanza che può ridurre l'assorbimento del colesterolo nell'intestino. Numerosi studi hanno dimostrato che l'uso di questa sostanza contribuisce alla riduzione delle LDL nel corpo. Dovrebbe essere chiaro, tuttavia, che il beta-sistina può anche ridurre i livelli di vitamina E e beta-carotene assorbiti dall'intestino. Di conseguenza, potrebbe essere necessario consultare un medico.
    • Policosanol. Questa sostanza naturale è ottenuta dalla canna da zucchero, può ridurre le LDL e aumentare l'HDL. Può anche prevenire la formazione di coaguli di sangue. D'altra parte, policosanol può aumentare il rischio di sanguinamento, quindi non dovrebbe essere preso da persone che usano fluidificanti del sangue.
    • Coenzima Q10. I ricercatori ritengono che il coenzima Q10 possa aumentare il livello di antiossidanti, contribuendo alla prevenzione della CVD. Le persone che assumono statine sono spesso caratterizzate da un basso livello di coenzima Q10. Pertanto, in alcuni casi, viene assegnata un'ulteriore assunzione di additivi alimentari con questa sostanza.
    • Polifenoli. I polifenoli sono sostanze di origine vegetale che hanno proprietà antiossidanti. Possono ridurre il rischio di aterosclerosi minimizzando il danno causato da livelli elevati di LDL.
    • Resveratrolo. Nonostante il fatto che il resveratrolo sia considerato utile per ridurre il rischio di CVD, la dose ottimale del suo consumo non è ancora nota. Inoltre, il resveratrolo, sfortunatamente, ha un effetto simile a quello degli estrogeni, il che è indesiderabile. Può anche interagire con altri farmaci. Pertanto, è necessario consultare un medico prima di includere questa sostanza nella dieta.

    Erbe medicinali

    La medicina di erbe è utilizzata attivamente nel trattamento del colesterolo alto. È importante capire che le erbe medicinali possono interagire con altri medicinali. Pertanto, è necessario consultare uno specialista prima di ricorrere alla fitoterapia. Le piante che aiutano a ridurre il colesterolo includono:

    • biancospino;
    • aglio;
    • piantaggine;
    • guggul;
    • riso rosso fermentato.

    Prognosi e rischi di complicanze

    In assenza di trattamento, il colesterolo elevato può portare a una serie di complicanze. Questi includono:

    • Malattie cardiache L'aumento del colesterolo più di 2 volte aumenta il rischio di infarto. La riduzione del colesterolo dell'1% riduce il rischio di insufficienza coronarica e del 2%.
    • Stroke. L'HDL basso è associato ad un aumentato rischio di ictus.
    • Insulino-resistenza L'88% delle persone con bassi livelli di HDL e l'84% delle persone con alti livelli di trigliceridi hanno una resistenza all'insulina che porta a livelli elevati di zucchero. Molte persone con insulino-resistenza si trovano ad affrontare il problema dello sviluppo del diabete.

    Per migliorare la prognosi a lungo termine dell'ipercolesterolemia, è necessario mantenere il peso corretto, utilizzare una dieta a basso contenuto di grassi saturi e il livello richiesto di attività fisica. Quali sono i benefici per il corpo nella normalizzazione dei livelli di colesterolo? Il principale vantaggio di questo è una significativa riduzione del rischio di CVD, nonché una prognosi migliorata, se queste malattie sono già presenti.

    Dovrei essere sconcertato dai problemi di colesterolo alto nel caso in cui tale problema non sia attualmente osservato? Anche se hai colesterolo normale e problemi di CVD, devi seguire uno stile di vita sano per fornire al tuo corpo un ulteriore margine di sicurezza per il futuro. Questo include un'alimentazione sana, un regolare esercizio fisico, evitare il fumo e l'abuso di alcool. È importante ricordare che l'abuso di alcool si riferisce anche alle cause del colesterolo alto.

    Ipercolesterolemia ereditaria

    Il colesterolo alto a causa di fattori ereditari è chiamato ipercolesterolemia ereditaria. Questa malattia è caratterizzata da un numero di caratteristiche, quindi è discusso qui separatamente. Con ipercolesterolemia ereditaria, il livello di LDL nel sangue supera la norma già dall'infanzia. Questo disturbo metabolico viene rilevato durante i controlli sanitari standard. Inoltre, a volte può essere rilevato dalla presenza di placche di grasso sulla pelle o intorno agli occhi. Il trattamento consiste in uno stile di vita sano e nell'assunzione di farmaci per abbassare il colesterolo.

    Cause di colesterolo alto in ipercolesterolemia ereditaria

    L'ipercolesterolemia ereditaria è causata da un difetto nel gene che controlla il metabolismo del colesterolo nel corpo. Come risultato di questo difetto, LDL non si disintegra correttamente e si accumula nel sangue. Nella maggior parte dei casi, un gene fallito viene ereditato in modo eterozigote da uno dei genitori. Se l'ereditarietà è omozigote, cioè entrambi i genitori sono portatori di un tale gene fallito, la malattia procede in una forma più grave (omozigote). L'ipercolesterolemia ereditaria eterozigote si verifica in un caso su 500. La forma omozigote della malattia è rara.

    Caratteristiche della malattia

    Una caratteristica importante di questa malattia è lo sviluppo di CVD in giovane età. È causato dalla formazione di placche aterosclerotiche sulla parete interna delle arterie coronarie. Questo può portare ad attacchi di cuore anche nei giovani. Inoltre, i seguenti fenomeni sono noti:

    • Xantomi: depositi di grasso nella pelle, ricchi di colesterolo, solitamente localizzati attorno ai gomiti, alle ginocchia, ai glutei e ai tendini;
    • Xantelasma: depositi di grasso sulle palpebre;
    • arco corneale;
    • l'obesità.

    Diagnosi e trattamento dell'ipercolesterolemia ereditaria

    Spesso, la diagnosi di questa malattia si verifica durante gli esami medici standard e gli esami medici. Inoltre, il medico o il paziente stesso possono notare depositi di grasso sulla pelle o intorno agli occhi. Se questa malattia viene diagnosticata nel tuo parente stretto, potrebbe essere raccomandato di testare il colesterolo alto.

    Negli adulti, la presenza di questa malattia viene generalmente assunta con un livello di colesterolo totale superiore a 7,5 millimoli per litro o con concentrazioni di LDL superiori a 4,9. Nei bambini di età compresa tra 10 e 15 anni, i valori soglia per questi indicatori sono rispettivamente 6,7 e 4,0.

    Nel caso di ipercolesterolemia ereditaria eterozigote nei bambini e nei giovani, lo sviluppo dei sintomi è improbabile. Tuttavia, con l'aumentare dell'età, il trattamento di questa malattia può essere necessario per prevenire la CVD.

    Opzioni di trattamento

    Essendo una malattia genetica, l'ipercolesterolemia ereditaria di solito non è causata da uno stile di vita non sano. Tuttavia, mantenere il tuo corpo in migliori condizioni fisiche aiuterà a prevenire problemi futuri. I seguenti approcci possono aiutarti a proteggere il tuo corpo.

    • Cibo sano Nella maggior parte dei casi, anche in assenza di obesità o peso eccessivo, è necessaria la consultazione di un nutrizionista.
    • Esercizio moderato
    • Evitare di fumare.
    • Mantenere un peso normale.

    Di solito si consiglia di assumere farmaci che abbassano il colesterolo. La più comunemente prescritta è l'adozione di statine. I bambini malati di solito assumono statine nella tarda infanzia o nella prima adolescenza. Alcuni bambini potrebbero aver bisogno di aferesi. Questo metodo di trattamento, in cui viene utilizzato il filtraggio delle LDL dal sangue, è solitamente collegato in caso di ipercolesterolemia ereditaria omozigote. Il medico può raccomandare di testare il colesterolo alto ad altri membri della famiglia del paziente.

    prospettiva

    Di solito, la prognosi per i pazienti con ipercolesterolemia ereditaria familiare è piuttosto favorevole se seguono uno stile di vita sano, controllano regolarmente i livelli di colesterolo e prendono tutti i farmaci prescritti. Nel caso della forma omozigote della malattia, la prognosi è meno favorevole.

    Caratteristiche del trattamento della gastrite tè monastico

    Polineuropatia degli arti inferiori: sintomi, farmaci, cause della malattia