Milgamma Compositum - istruzioni ufficiali * per l'uso

Milgamma compositum: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Milgamma compositum

Principio attivo: Benfotiamina + Piridossina

Produttore: compresse rivestite - Mauermann-Arzneimittel Franz Mauermann OHG (Germania), pillole - Dragenopharm Apotheker Puschl (Germania)

Aggiorna descrizione e foto: 17/05/2018

Prezzi in farmacia: da 2264 rubli.

Milgamma compositum - rimedio vitaminico che ha un effetto metabolico, compensando la carenza di vitamina B1 e B6.

Rilascia forma e composizione

Le forme di dosaggio di Milgamma Compositum sono pillole e compresse rivestite: rotonde, biconvesse, bianche. Imballaggio: blister (blister) - 15 pz., 2 o 4 pacchi (blister) sono messi in una scatola di cartone.

Ingredienti 1 compressa e 1 compressa:

  • principi attivi: benfotiamina e piridossina cloridrato - 100 mg ciascuno;
  • componenti aggiuntivi: biossido di silicio colloidale, sodio carmelloso, povidone (valore K = 30), cellulosa microcristallina, talco, trigliceridi omega-3 (20%);
  • composizione del guscio: amido di mais, povidone (valore K = 30), carbonato di calcio, gomma d'acacia, saccarosio, polisorbato-80, biossido di silicio colloidale, gomma lacca, glicerolo 85%, macrogol-6000, biossido di titanio, cera glicolica di montagna, talco.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

La benfotiamina - uno dei principi attivi di Milgamma Compositum - è un derivato liposolubile della tiamina (vitamina B1), che, entrando nel corpo umano, viene fosforilato ai coenzimi biologicamente attivi tiamina trifosfato e tiamina difosfato. Quest'ultimo è il coenzima piruvato decarbossilasi, 2-ossilglutarato deidrogenasi e transketolasi, che è coinvolto nel ciclo pentoso-fosfato dell'ossidazione del glucosio (nel trasferimento del gruppo aldeidico).

Il secondo principio attivo Milgamma compositum - piridossina cloridrato - una forma di vitamina B6, la cui forma fosforilata è il fosfato piridossale è un coenzima di un numero di enzimi che interessa tutti gli stadi del metabolismo non ossidativo degli amminoacidi. Prende parte alla decarbossilazione degli aminoacidi e, quindi, alla formazione di ammine fisiologicamente attive (tra cui dopamina, serotonina, tiramina e adrenalina). Il fosfato piridossale è coinvolto nella transaminazione degli amminoacidi e, di conseguenza, in varie reazioni di degradazione e sintesi degli aminoacidi, così come nei processi anabolici e catabolici, ad esempio, è un coenzima di transaminasi come l'acido gamma-aminobutirrico (GABA), glutammato-ossalacetato-transaminasi, a- chetoglutarato transaminasi, glutammato piruvato transaminasi.

Vitamina B6 è un membro di quattro diverse fasi del metabolismo del triptofano.

farmacocinetica

Dopo somministrazione orale di benfotiamina, la maggior parte viene assorbita nel duodeno, la parte più piccola viene assorbita nelle sezioni superiore e media dell'intestino tenue. Rispetto alla cloridrato idrosolubile di tiamina, la benfotiamina viene assorbita più velocemente e più completamente, poiché è un derivato liposolubile della tiamina. Nell'intestino, a seguito della defosforilazione della fosfatasi, la benfotiamina viene convertita in S-benzoil tiamina, una sostanza che è liposolubile, ha un alto potere penetrante e viene principalmente assorbita senza essere trasformata in tiamina. A causa della debenzilazione enzimatica dopo assorbimento, tiamina e coenzimi biologicamente attivi si formano tiamina trifosfato e tiamina difosfato. Le più alte concentrazioni di questi coenzimi si trovano nel sangue, nel cervello, nei reni, nel fegato e nei muscoli.

Piridossina cloridrato e suoi derivati ​​sono assorbiti prevalentemente nel tratto gastrointestinale superiore. Prima di penetrare nella membrana cellulare, il fosfato piridossale viene idrolizzato con fosfatasi alcalina, con conseguente formazione di piridossale. Nel siero di sangue, il piridossale e il fosfato piridossale sono associati all'albumina.

La benfotiamina e la piridossina vengono principalmente escrete nelle urine. Circa la metà della tiamina viene escreta immodificata o sotto forma di solfato, il resto sotto forma di metaboliti, tra cui la piramide, l'acido tiaminico e l'acido metil-tiazolico-acetico.

L'emivita (T½) piridossina - da 2 a 5 h, benfotiamina - 3,6 ore

T biologico½ tiamina e piridossina in media 2 settimane.

Indicazioni per l'uso

Milgamma compositum è usato per le malattie neurologiche in pazienti con carenza di vitamina B confermata.1 e B6.

Controindicazioni

  • insufficienza cardiaca scompensata;
  • età da bambini;
  • il periodo di gravidanza e allattamento al seno;
  • intolleranza al fruttosio congenita, deficit di glucosio-isomalto, sindrome da malassorbimento di glucosio e galattosio;
  • ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco.

Istruzioni per l'uso Milgamma compositum: metodo e dosaggio

Gocce e compresse Il composito Milgamma deve essere assunto per via orale, strizzato con abbondante liquido.

Se il medico non ha prescritto un regime terapeutico diverso, gli adulti devono assumere 1 compressa / compressa 1 volta al giorno.

Nei casi acuti, il medico curante può aumentare la frequenza di ammissione fino a 3 volte al giorno. Dopo 4 settimane di terapia, viene valutata l'efficacia del farmaco e le condizioni del paziente, dopo di che viene presa la decisione se continuare il trattamento con Milgamma Compositum in un sovradosaggio o ridurre la dose alla normalità. Quest'ultima opzione è più accettabile, poiché con il trattamento prolungato con alte dosi c'è il rischio di sviluppo associato all'uso di vitamina B6 neuropatia.

Milgamma - compresse - istruzioni per l'uso

Secondo le istruzioni per l'uso delle compresse di Milgamma, la carenza di vitamine del gruppo B sarà eliminata, la dieta sarà arricchita con tiamina e piridossina. In caso di insufficiente assunzione di cibo, scarso assorbimento e squilibrio dei simbionti intestinali, è necessario somministrare vitamine dall'esterno.

Compresse di Milgamma - istruzione

Il produttore tedesco produce due opzioni per le compresse di vitamine Milgamma con le istruzioni per l'uso. Il compito dei mezzi preformati è il reintegro della carenza di vitamina B.1 (tiamina) e B6 (Piridossina). Il ruolo delle vitamine:

  • La tiamina è necessaria per terminazioni nervose e raggi conduttivi. Senza di esso, la sensibilità cutanea è persa, la motilità gastrointestinale e la frequenza cardiaca sono disturbati;
  • La piridossina regola il metabolismo delle proteine, la formazione del sangue, la pelle, le unghie e la condizione dei capelli.

L'uso del farmaco è consigliabile quando:

  • gruppo poliovitaminico provato B;
  • danno del nervo periferico (facciale, trigemino, cervicale, intercostale, lombo-sacrale, sciatico);
  • dolore muscolare di origine oscura.

A causa di effetti collaterali - allergie, eruzioni cutanee, mal di testa, nausea, disturbi del ritmo cardiaco, non è raccomandato l'uso di:

  • durante la gestazione e l'allattamento;
  • fino all'età adulta;
  • con patologie del metabolismo dei carboidrati;
  • ipersensibile alla composizione del farmaco;
  • con insufficienza cardiaca.

Il farmaco non influisce sulla capacità di guidare e altre attività con maggiore attenzione. Il sovradosaggio è notato in casi eccezionali e si manifesta con una distorsione della sensibilità, debolezza muscolare. Al primo segno di sovradosaggio, bere un litro d'acqua, indurre il vomito premendo sulla radice della lingua. Quindi, prendere carbone attivo schiacciato al tasso di: compressa per 10 kg di peso.

Compresse Milgamma - prezzo

Il costo delle compresse di Milgamma Compositum in Russia, Ucraina, Bielorussia e Kazakistan è diverso. La tabella mostra la fascia di prezzo in termini di rublo russo.

Quali azioni ha "Milgamma Compositum" sul sistema nervoso centrale?

"Milgamma compositum" è una preparazione combinata di una nuova generazione contenente dosi terapeutiche di vitamine B del gruppo - un derivato della tiamina (vitamina B1) benfotiamina e piridossina (vitamina B6).

Il farmaco viene utilizzato nel complesso trattamento delle malattie infiammatorie e degenerative nella patologia del sistema nervoso e muscolo-scheletrico.

Milgamma migliora la circolazione sanguigna e la formazione del sangue, migliora il trofismo tissutale e la conduzione degli impulsi nervosi lungo le fibre. A grandi dosi, ha un effetto anestetico sul corpo.

Fornisce i processi di regolazione e normalizzazione del metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati, accelera il ripristino del sistema nervoso.

La piridossina, partecipando al metabolismo, aiuta a migliorare il metabolismo degli amminoacidi e la sintesi dei mediatori nel corpo, come ad esempio: dopamina, serotonina e adrenalina.

Inoltre, la vitamina B6 è attivamente coinvolta nel processo di mantenimento e formazione di emoglobina nel sangue.

L'azione del derivato della tiamina è finalizzata a potenziare la trasmissione neuromuscolare, migliorando i processi di rigenerazione del tessuto nervoso, attivando la sintesi di istamina, catecolamine e acido gamma-aminobutirrico.

Comprovata efficacia e minore sicurezza del farmaco Milgamma Compositum rispetto ai farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), che sono ampiamente usati come anestetici, antinfiammatori e antipiretici.

I FANS hanno un forte effetto collaterale: danno alla mucosa dell'apparato digerente e pertanto il loro uso frequente e attivo non è raccomandato dai medici.

Pertanto, una buona alternativa nel trattamento dei processi infiammatori, sindrome del dolore acuto di varie eziologie è stata una combinazione di gruppi di vitamine B in dosaggi relativamente alti.

E a causa del fatto che il farmaco Milgamma compositum contiene benfotiamina liposolubile, che viene assorbita attraverso la membrana mucosa dell'intestino tenue e viene convertita in una forma attiva all'interno delle cellule, la sua biodisponibilità è quasi del 100%.

A causa della solubilità della benfotiamina nelle cellule adipose, è in grado di accumularsi nei tessuti in concentrazione con un margine e avere un effetto analgesico pronunciato a lungo termine.

Il farmaco Milgamma Compositum è destinato più per il successivo uso prolungato in pazienti con lo scopo di ripristinare la funzione del sistema nervoso danneggiato, a differenza di Milgamma in fiale, che viene utilizzato in terapia per lesioni marcate nella prima fase.

Istruzioni per l'uso

Indicazioni per l'uso del farmaco Milgamma compositum

  • sindrome del dolore pronunciata;
  • disturbi neuropatici;
  • malattie neurologiche sistemiche causate da carenza di vitamina B;
  • neurite, polineurite (radicolite, ganglionite, neurite retrobulbare);
  • varie nevralgie e mialgie (nervi intercostali, nervo trigemino);
  • polineuropatia (alcolica o diabetica);
  • paresi del nervo periferico (paresi del nervo facciale);
  • sindrome muscolo-tonica, crampi notturni;
  • infezioni da herpes virus;
  • manifestazioni neurologiche dell'osteocondrosi.
  • come un tonico generale.

Rilascia forma e composizione

Strumento disponibile sotto forma di confetto. Dragee di una forma biconvessa, di colore bianco.

Su un blister - 15 compresse.

La composizione di una unità (pillole) include:

Milgamma compositum

Forme di rilascio

Istruzione compositum milgamma

Milgamma compositum è un farmaco contenente vitamine del gruppo B: tiamina e piridossina. Utilizzato nella pratica neurologica. I dolori spinali, cervicali e articolari sono spesso causati da danni alle fibre nervose periferiche. La loro rigenerazione è possibile solo se non c'è carenza di vitamina B nel corpo e poiché questi ultimi non hanno la capacità di accumularsi negli organi e nei tessuti, devono essere seguiti in corsi per prevenire le malattie del profilo neurologico. Nelle malattie del sistema nervoso, la tiamina (B1) e la piridossina (B6) sono più spesso prescritte. sullo sfondo del danno alle fibre nervose e della trasmissione neuromuscolare compromessa, la necessità di queste vitamine è particolarmente elevata. È importante che il composto Milgamma non contenga la stessa tiamina, ma il suo predecessore, la benfotiamina, che si trasforma in una forma attiva direttamente all'interno delle cellule. Tale misura aumenta la biodisponibilità della tiamina a quasi il 100%, il che consente di creare una concentrazione ottimale di questa vitamina nei neuroni danneggiati. Lo stato di over-the-counter del farmaco aumenta la sua disponibilità e ne consente l'uso nell'auto-trattamento, tuttavia, si consiglia di essere esaminati da un neurologo o terapista prima di iniziare un corso di terapia. Il vantaggio indiscutibile del farmaco è una solida base di prove: ha resistito con onore a una serie di test clinici in cui ha ripetutamente dimostrato la sua efficacia e sicurezza.

Milgamma compositum riduce la necessità di farmaci anti-infiammatori non steroidei e altri potenti analgesici, che è particolarmente importante per le persone che soffrono di lesioni erosive ulcerose dello stomaco e 12 ulcera duodenale, fegato e malattie renali. L'uso del farmaco per il dolore cervicale e spinale può prevenire il ripetersi della malattia e accelerare il ripristino della stessa attività fisica. Il farmaco è controindicato in caso di intolleranza individuale ai componenti durante la gravidanza e l'allattamento. Nella pratica pediatrica non viene utilizzato a causa della mancanza di dati clinici. L'accettazione del farmaco deve essere accompagnata dal consumo di abbondanti quantità di acqua. Singola dose - 1 compressa al giorno. Con l'esacerbazione del dolore, la dose giornaliera può essere triplicata. Dopo 4 giorni dal corso, il medico decide se è consigliabile continuare con un sovradosaggio e valuta la possibilità di ridurre la dose. Il farmaco allevia efficacemente il dolore alla colonna vertebrale e al collo, fornisce un effetto terapeutico stabile e riduce al minimo il rischio di ricorrenza dei sintomi. Il decorso del farmaco comprende 10 iniezioni del farmaco Milgamma seguito dal trasferimento del paziente al Milgamma Compositum orale, che viene assunto entro 2 settimane. Il corso preventivo del farmaco dovrebbe essere tenuto ogni sei mesi.

Milgamma Compositum

Descrizione del 25 settembre 2014

  • Nome latino: Milgamma compositum
  • Codice ATC: A11DB
  • Principio attivo: Benfotiamina + Piridossina
  • Produttore: Worwag Pharma GmbH Co. KG (Germania)

struttura

La composizione del farmaco Milgamma Compositum comprende i principi attivi benfotiamina e piridossina cloridrato. Anche nelle tavolette includere ingredienti addizionali: Povidone K, cellulosa microcristallina, sodio carbossimetilcellulosa, biossido di silicio colloidale, gliceridi parziali di acidi grassi superiori, talco.

Modulo di rilascio

Il farmaco è disponibile sotto forma di gocce rotonde lenticolari bianche. In blister contiene 15 compresse ciascuna, 2 o 4 pacchi vengono messi in cartoni.

Azione farmacologica

gruppo compresse Milgamma Compositum è vitamina B. ingredienti attivi complesso farmaco - benfotiamina e piridossina cloridrato - facilitare il paziente con malattie infiammatorie e degenerative dei nervi, e apparecchi di motore. Le compresse di Milgamma attivano il flusso sanguigno, migliorano la funzionalità del sistema nervoso.

La benfotiamina è una sostanza che svolge un ruolo importante nel metabolismo dei carboidrati. La piridossina è coinvolta nel metabolismo delle proteine ​​nel corpo, è anche parzialmente coinvolta nel metabolismo dei grassi e dei carboidrati. La benfotiamina e la piridossina ad alte dosi agiscono come anestetici a causa della partecipazione della benfotiamina alla sintesi della serotonina. C'è anche un effetto rigenerante: sotto l'azione del farmaco, viene ripristinata la guaina mielinica dei nervi.

Farmacocinetica e farmacodinamica

La benfotiamina è un derivato liposolubile della vitamina B1 (tiamina). Nel corpo, questa sostanza è fosforilata in tiamifosfato e tiamina trifosfato, che sono coenzimi biologicamente attivi. La parte principale della benfotiamina viene assorbita nel duodeno, il resto viene assorbito nell'intestino tenue.

La piridossina viene trasformata in fosfato piridossale. Questo enzima influenza il metabolismo non ossidativo degli amminoacidi. Partecipa alla produzione di ammine fisiologicamente attive. Principalmente assorbito nel tratto digerente superiore nel processo di diffusione passiva.

Entrambi i principi attivi vengono eliminati principalmente attraverso i reni. L'emivita della benfotiamina dal sangue è di 3,6 ore, l'emivita della piridossina è di 2-5 ore.

Indicazioni per l'uso

Le seguenti indicazioni per l'uso del Milgamma Compositum come parte del trattamento complesso sono determinate:

  • neurite;
  • neurite retrobulbare;
  • nevralgie;
  • ganglionitis;
  • paresi del nervo facciale;
  • plessopatia;
  • polineuropatia, neuropatia;
  • ischialgia lombare;
  • radicolopatia.

Indicazioni per l'uso di questo farmaco sono persone che soffrono regolarmente di crisi epilettiche notturne (in primo luogo - anziani) e sindromi muscolo-tonic. Da cos'altro viene prescritto il farmaco, il medico determina individualmente.

Controindicazioni

La medicina di Milgamma Compositum non può essere usata in tali malattie e condizioni del corpo:

  • insufficienza cardiaca cronica (stadio di decompensazione);
  • intolleranza al fruttosio natura ereditaria;
  • mancanza di sucrasi o isomaltasi;
  • assorbimento alterato di galattosio o glucosio;
  • alta sensibilità ai componenti della droga.

Effetti collaterali

Le compresse di Milgamma Compositum, come le iniezioni di Milgamma, possono provocare alcuni effetti collaterali, che, di norma, si verificano solo in rari casi. Le seguenti manifestazioni sono possibili:

In caso di grave manifestazione di uno qualsiasi di questi effetti indesiderati, è necessario informare immediatamente il medico.

Istruzioni per l'uso Milgamma Compositum (metodo e dosaggio)

Quando vengono portati dentro, le pillole devono bere molti liquidi.

Se al paziente vengono prescritte le compresse di Milgamma, le istruzioni per l'uso comprendono l'assunzione di 1 compressa al giorno. Nella forma acuta della malattia, la dose può aumentare: 1 compressa tre volte al giorno. In questo trattamento dose può essere non più di 4 settimane, dopo di che il medico decide di ridurre la dose, come quando l'assunzione di vitamina B6 in grandi quantità aumenta la probabilità di sviluppare la neuropatia. In generale, il corso della terapia dura non più di due mesi.

overdose

In caso di sovradosaggio di vitamina B6, possono verificarsi effetti neurotossici. Quando si trattano con grandi dosi di questa vitamina per più di mezzo anno, la neuropatia può svilupparsi. In caso di sovradosaggio può verificarsi polineuropatia sensoriale accompagnata da atassia. Assumere grandi dosi di farmaci può provocare convulsioni. Un sovradosaggio di benfotiamina se assunto per via orale è improbabile.

Dopo aver assunto alte dosi di piridossina, si dovrebbe indurre il vomito, quindi prendere carbone attivo. Tuttavia, tali misure sono efficaci solo nei primi 30 minuti. Nei casi più gravi, è necessario contattare immediatamente gli specialisti.

interazione

Nel trattamento di farmaci che contengono vitamina B6, l'efficacia della levodopa può diminuire.

Con il trattamento simultaneo con gli antagonisti della piridossina o l'uso prolungato di contraccettivi orali contenenti estrogeni, può verificarsi una carenza di vitamina B6.

Quando assunto contemporaneamente al fluorouracile, la tiamina è disattivata.

Condizioni di vendita

La farmacia Milgamma Compositum viene venduta senza prescrizione medica.

Condizioni di conservazione

Le pillole devono essere conservate a una temperatura non superiore a 25 ° C, tenere lontano dalla portata dei bambini.

Periodo di validità

Periodo di validità - 5 anni.

Istruzioni speciali

L'assunzione del medicinale non influisce sul livello di concentrazione durante la guida e il lavoro con macchinari pericolosi.

Analoghi Milgamma Compositum

Gli analoghi delle compresse di Milgamma Copositum sono medicinali che hanno gli stessi componenti nella loro composizione. Tali farmaci sono compresse e iniezioni di Milgamma, così come Kombilipen, Neuromultivitis, Triovit, ecc. Il prezzo degli analoghi dipende dal numero di compresse in un imballaggio, dal produttore, ecc.

Per i bambini

Il farmaco non è prescritto ai bambini a causa della mancanza di informazioni chiare sulla sicurezza del farmaco.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Durante la gravidanza e durante l'allattamento al seno, Milgamma Compositum non è prescritto.

Recensioni su Milgamma Compositum

Le recensioni del Milgamma Composium sui forum sono per lo più positive. Si noti che il farmaco aiuta a sbarazzarsi di sintomi spiacevoli, dolore neurologico ossessivo, convulsioni. Le recensioni di compresse contengono raramente informazioni sulla manifestazione di effetti collaterali.

Prezzo Milgamma Composite, dove acquistare

Compresse prezzo Milgamma Compositum 30 pz. varia da 550 a 650 rubli. Acquista in gelatina di Mosca in un pacchetto di 60 pezzi. può essere ad un prezzo di 1000 a 1200 rubli. Il prezzo Milgamma Compositum a San Pietroburgo è simile. Quanto sono le pillole, puoi trovarle in specifici punti vendita. Le iniezioni di Milgamma costano in media 450 rubli (10 fiale).

Milgamma Compositum: istruzioni per l'uso di compresse, composizione e analoghi

Milgamma compositum è un degno rappresentante delle vitamine del gruppo B. È in grado di rafforzare il sistema immunitario in un solo mese, arrestando le complicanze del diabete, restituendo bellezza alla pelle e chiarezza nel pensiero.

Composizione (principio attivo), forma di rilascio e confezione

La composizione del compresse Milgamma kompozitum comprende due degli otto vitamine B: piridossina (B6), e un derivato di tiamina (B1) - benfotiamina.

Il farmaco è fatto in Germania.

Un dragee Milgamma compositum contiene:

La parte principale delle sostanze non attive è MCC.

Le gocce bianche sono in blister di plastica (15 pezzi ciascuno).

Confezioni: confezioni di cartone da 1, 2 o 4 blister.

Azione farmacologica e farmacodinamica

Milgamma Compositum si riferisce agli agenti metabolici che saturano i tessuti del corpo con la concentrazione desiderata di piridossina e tiamina. Le vitamine B hanno molte proprietà farmacodinamiche. Come coenzimi necessari per i processi metabolici, - come catalizzatore e centro attivo di una molecola di enzima.

Tiamina ha un effetto positivo sulla rigenerazione della materia nervoso danneggiato, controlli di trasporto axoplasmatic amplificazione di energia metabolismo dei carboidrati e proteine, migliora la qualità dell'impulso nervoso, un analgesico aiuta manifestazioni.

La piridossina attiva gli enzimi delle cellule nervose, sintetizza i neurotrasmettitori e trasporta le proteine ​​nelle fibre nervose, stimola la formazione di collagene, ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. La B6 è coinvolta nella produzione di neurotrasmettitori: serotonina e acido gamma-aminobutirrico (GABA). Queste sostanze controllano l'umore e normalizzano la soglia del dolore.

Le vitamine sono utilizzate nel trattamento della polineuropatia (polineuropatia).

Studi russi e stranieri dimostrano la particolare efficacia delle dosi terapeutiche del farmaco per la rigenerazione dei nervi periferici nel caso di alcol e malattie diabetiche.

La polineuropatia si basa su meccanismi vascolari e metabolici. La benfotiamina è in grado di assorbire i prodotti finali della glicazione. La sostanza nella forma liposolubile viene assorbita 5 volte più velocemente di B1. A livello cellulare, l'effetto supera l'effetto della tiamina di un fattore di 5-25, mentre il livello di tossicità è inferiore. Il contenuto di B1 in eritrociti nel periodo di ricezione di benfotiamina diventa 3 volte più alto, l'attività di transketolase aumenta del 400%.

I tessuti saturi di vitamine promuovono il funzionamento dei sistemi enzimatici, minimizzano i processi di degenerazione dei nervi, migliorano il flusso sanguigno, aumentano le riserve di acido adenosintrifosfato (ATP) - la fonte di energia per i processi biochimici. Piridossina è coinvolta nel metabolismo dei grassi e triptofano - un aminoacido necessario per la biosintesi delle proteine ​​(proteine), e l'ormone melatonina.

I componenti del complesso di vitamine del gruppo B si completano e si potenziano a vicenda.

Per che cosa è prescritto il Milgamma Compositum?

I medici prescrivono il farmaco quando diagnosticano una carenza di vitamine B1 e B6 per il trattamento di patologie neurologiche e altre anomalie fisiologiche.

Come funziona la mancanza di B6

La parte principale della vitamina che una persona riceve dal cibo.

La piridossina è un gruppo di composti che comprende i seguenti componenti:

  • piridossammina e piridossale contenuti in alimenti per animali;
  • piridossina di origine vegetale.

Se il corpo è carente di acido folico (B9) e cianocobalamina (B12), di regola, è accompagnato da una mancanza di piridossina. La deviazione è spesso osservata in persone con malattie autoimmuni, malattie dell'apparato digerente, fegato e reni. Questo è un problema frequente di donne incinte, fumatori, alcolisti cronici, persone con problemi endocrini, in particolare, obesità.

La piridossina catalizza 150 reazioni enzimatiche: sintetizza grassi, proteine ​​e carboidrati.

La concentrazione insufficiente di una sostanza nei tessuti si manifesta con i seguenti sintomi:

  1. Problemi cutanei: rash, aumento della secrezione di grasso sulla pelle del viso e della testa, dermatite seborroica.
  2. Infiammazioni e crepe nelle labbra.
  3. Glossite: lingua dolorosa, anormalmente rossa con superficie lucida. Altre patologie delle mucose - stomatite, congiuntivite.
  4. Depressione, ansia, irritabilità, sonno problematico, aumento della suscettibilità al dolore a causa della compromissione della formazione di neurotrasmettitori.
  5. Immunità indebolita. Quando diminuisce uno stato di carenza vitaminica nel corpo: la produzione di anticorpi per combattere le infezioni, il numero di leucociti, la proteina interleuchina-2, che controlla i globuli bianchi.
  6. Stanchezza e mancanza di energia. La ragione - una violazione dei processi di formazione dell'emoglobina. Le cellule sono private dell'ossigeno; l'anemia si sviluppa. La mancanza di piridossina interrompe la formazione di melatonina - stimolante del sonno.
  7. Malattie dell'apparato digerente: gastrite, dysbacteriosis, sindrome dell'intestino irritabile.
  8. Neuropatia periferica. Il danno alle fibre nervose provoca intorpidimento, crampi, formicolio, dolore alle estremità, problemi dell'apparato vestibolare, radicolite e polineurite di tipo nevralgia.
  9. Spasmi muscolari e convulsioni a causa di un'eccessiva stimolazione del cervello con produzione insufficiente di GABA.
  10. Eccessivi livelli ematici di omocisteina, un sottoprodotto della digestione delle proteine. Il suo livello anormalmente alto danneggia i vasi sanguigni e i nervi.

La vitamina B6 è indispensabile per il corpo.

Avendo la funzione di coenzima, appare come segue:

  • stimola la produzione di acido per la funzione secretoria dello stomaco;
  • rinforza - qualità protettive anti-tossiche del fegato;
  • contribuisce alla formazione di acido nicotinico, istamina e serotonina, che sono così necessari per il corpo;
  • avverte - violazioni del metabolismo delle proteine ​​e dei lipidi (aterosclerosi);
  • riduce - il colesterolo in eccesso;
  • riduce - manifestazioni di malattie infiammatorie delle articolazioni.

Nonostante il fatto che la vitamina sia facilmente sintetizzata dai prodotti, la sua insufficienza è tutt'altro che rara.

L'ipovitaminosi B6 nel corpo può causare:

  1. Malattie del tubo digerente. La microflora intestinale sintetizza la piridossina, quindi, con la disbatteriosi, la carenza è inevitabile.
  2. Farmaci: la terapia con penicillamina, idralazina e isoniazide riduce in modo significativo le riserve di vitamine.
  3. Eredità. Molte malattie croniche provocano lo sviluppo di ipo e avitaminosi.

Essendo a rischio, una persona dovrebbe escludere la possibilità di una carenza di B6: donare periodicamente sangue per l'analisi, sottoporsi a un ciclo di trattamento preventivo con Milgamma Compositum o un farmaco simile con piridossina.

Se non aumenti la concentrazione di B6, i sintomi sono aggravati, acquisisci uno stato cronico.

Ulteriori complicazioni si sviluppano:

  • il livello di emoglobina diminuisce (anemia ipocromica);
  • il livello di caduta dei leucociti (leucopenia);
  • le cellule del fegato sono sostituite da formazioni grasse (infiltrazione grassa di un organo).

Sintomi di carenza di tiamina (vitamina B1)

La carenza di vitamina B1 nei paesi sviluppati è raramente diagnosticata. Ma il rischio aumenta con l'alcolismo cronico, l'inizio dell'età avanzata, con diabete mellito, dopo un intervento bariatrico, farmaci diuretici incontrollati, dialisi.

I sintomi sono lievi, possono essere presi per la manifestazione di un problema di salute completamente diverso:

  1. Perdita di appetito, anoressia. La tiamina regola il processo di saturazione, controllato dall'ipotalamo.
  2. Riduzione delle riserve energetiche, affaticamento.
  3. Nervosismo e irritabilità
  4. Ridotta qualità dei riflessi, compromissione del funzionamento dei nervi motori.
  5. Danno ai nervi periferici, parestesia.
  6. Manifestazioni persistenti di debolezza muscolare.
  7. Gonfiore o danno al nervo ottico: visione offuscata o sua perdita.
  8. Sintomi gastrointestinali negativi: dolore epigastrico, nausea, vomito.
  9. Frequenza cardiaca lenta.
  10. Insufficienza cardiaca, mancanza di respiro.
  11. Delirio (diminuzione della consapevolezza, perdita di memoria, delusioni e allucinazioni).

Istruzioni per l'uso di vitamine del gruppo B in compresse

Il regime standard di Milgamma Compositum: per 30 giorni, 1 unità 1 volta al giorno, con un grande volume di liquido. I sintomi acuti alleviano il modo di aumentare la frequenza d'uso del farmaco fino a 3 volte al giorno.

Dopo 4 settimane di trattamento è necessario consultare un medico. Deciderà sulla continuazione del corso e sulla riduzione delle dosi giornaliere (al fine di evitare il rischio di neuropatia).

Interazione farmacologica

La vitamina B6 è in grado di ridurre l'effetto curativo di Levodopa (un farmaco anti-Parkinson volto ad eliminare i sintomi di rigidità, ipocinesia, tremore).

L'efficacia di B6 si deteriora in modo significativo con l'uso simultaneo dei suoi antagonisti:

  • contraccettivi orali con estrogeni e progesterone;
  • isoniazide;
  • penicillamina;
  • idralazina.

L'assunzione combinata di Milgamma e Fluorouracil disattiva quasi completamente la tiamina.

Compatibilità delle iniezioni di Milgamma con alcol

La milgamma viene spesso prescritta per l'encefalopatia alcolica, per eliminare gli effetti dell'alcolismo cronico, per ripristinare il sistema muscolo-scheletrico.

Nella soluzione di iniezione comprende anche cianocobalamina (vitamina B12), la lidocaina anestetica. L'effetto terapeutico potenziato di questa forma del farmaco completa l'alcool benzilico, i composti di sodio e di potassio.

La combinazione dei componenti attivi sotto l'influenza dell'etanolo provoca il rapido sviluppo di conseguenze pericolose per la condizione umana. L'alcol blocca l'effetto terapeutico di B1 e B6 e riduce l'efficacia quasi a zero. Il rame da una bevanda alcolica non consente al corpo di assorbire la tiamina. Le manifestazioni negative sono esacerbate dalla lidocaina.

Il legamento distruttivo dei principi attivi di Milgamma ed etanolo provoca intossicazione, che si traduce in:

  • mal di testa;
  • nausea;
  • dolore epigastrico;
  • mancanza di respiro;
  • dolore muscolare pronunciato, diminuzione del tono;
  • debolezza generale;
  • convulsioni;
  • ritmo cardiaco disturbato: tachicardia e aritmia;
  • disturbi mentali: deliri e allucinazioni;
  • alto livello di ansia;
  • aggressione irragionevole;
  • reazioni allergiche: edema, prurito, eruzione cutanea, orticaria;
  • irritazione al sito di iniezione;
  • aumento della sudorazione.

L'alcol sullo sfondo di una tale droga provoca cadute imprevedibili della pressione sanguigna e una dose significativa può causare perdita di conoscenza. Il carico sul fegato e sui reni è esacerbato dal metabolismo simultaneo dei componenti attivi del farmaco. Il grado di conseguenze determina la qualità dell'alcool e la scelta della forma di dosaggio del dispositivo medico. Ci sono casi di cirrosi con insufficienza d'organo completa o parziale.

Le iniezioni di Milgamma nel trattamento dell'alcolismo cronico richiedono l'esclusione assoluta di alcol. Nel trattamento delle malattie neurologiche, è severamente proibito a causa di reazioni imprevedibili agli effetti inibitori dell'etanolo sul sistema nervoso centrale.

Assunzione di alcol è consentito 48 ore dopo il completamento del corso di qualsiasi forma di farmaco. Vale la pena ricordare che anche le sue dosi microscopiche assorbono l'effetto positivo di Milgamma. Di conseguenza, sarà necessario prolungare la terapia o la necessità di ricominciare da capo.

Un intervallo relativamente sicuro dall'assunzione di alcol all'esposizione al farmaco è considerato come:

  • per le donne - 9-10 ore;
  • per gli uomini - 6-7 ore.

Prima di fare un sogno sul "febbrile" dal momento di usare il Milgamma, è necessario prendere almeno 6-8 ore. Il farmaco è riconosciuto come un mezzo efficace per sostenere il sistema nervoso e la riabilitazione dopo un prolungato consumo di alcol. Gli ingredienti attivi ripristinano il tessuto nervoso e i vasi sanguigni colpiti per almeno un mese.

L'uso simultaneo della droga e dell'alcool distruttivo per il sistema nervoso centrale è una "procedura" priva di senso e pericolosa.

Controindicazioni, effetti collaterali e sovradosaggio

Milgamma compositum non può essere assunto se il corpo ha le seguenti caratteristiche:

  • intolleranza al fruttosio;
  • livelli insufficienti di enzimi (sucrasi / isomaltasi);
  • fallimento del processo di assimilazione dei monosaccaridi (galattosio / glucosio).

Le compresse di Milgamma Compositum e le iniezioni di Milgamma possono causare mal di testa e nausea.

La ricezione continua può provocare altre reazioni collaterali indesiderate del corpo:

  • manifestazioni allergiche sulla pelle, acne;
  • lo sviluppo di angioedema, l'inizio dello shock anafilattico;
  • tachicardia;
  • neuropatia sensoriale (con dosi superiori alla media e uso di oltre sei mesi).

Il sovradosaggio da piridossina causa un effetto neurotossico: ci sono casi di polineuropatia sensoriale con manifestazioni di atassia (disturbo motorio) e convulsioni. La tiamina in eccesso con la terapia enterale è praticamente esclusa.

Se accidentalmente si assumono alte dosi di Milgamma Compositum per 30 minuti causare il vomito, quindi prendere carbone attivo. In casi che mettono in pericolo la salute, è necessario rivolgersi con urgenza ai medici.

Analoghi economici di un complesso di vitamine del gruppo B

Gli analoghi di Milgamma compositum sono complessi neurotropici con una concentrazione simile di principi attivi, con segni farmacodinamici simili al multivitaminico:

  • Binavit;
  • Neyrobion;
  • Neyrorubin;
  • Vitagamma;
  • Combilipen;
  • Neyromultivit;
  • Neurobeks.

Molti prodotti contengono cianocobalamina (B12). Questi analoghi sono più economici della popolare Milgamma, circa 2-3 volte.

Possedendo proprietà positive, il farmaco con l'ammissione sbagliata può danneggiare, dare false speranze. Il tempo perso a volte è irreversibile.

Prima di iniziare la terapia, è obbligatorio arruolare l'opinione qualificata del medico.

Milgamma Compositum - istruzioni per il farmaco, prezzo, analoghi e feedback sull'applicazione

Milgamma Compositum è un complesso di due vitamine dei gruppi B1 e B6. Le vitamine B neurotropiche hanno un effetto benefico sulle malattie infiammatorie e degenerative dei nervi e del sistema locomotore. Contribuire ad aumentare il flusso sanguigno e migliorare il funzionamento del sistema nervoso.

La composizione del dragee Milgamma Compositum (principi attivi) - benfotiamina e piridossina cloridrato - 100 mg.

  • Benfotiamina - analogo liposolubile di vitamina B1 (tiamina). Tiamina svolge un ruolo chiave nel metabolismo dei carboidrati, e nel ciclo di Krebs con la partecipazione successiva nella sintesi di TPP (tiamina pirofosfato), e ATP (adenosina trifosfato).
  • La piridossina (vitamina B6) è coinvolta nel metabolismo delle proteine ​​e in parte nel metabolismo dei carboidrati e dei grassi.

La benfotiamina e la piridossina ad alte dosi agiscono come anestetici a causa della partecipazione della benfotiamina alla sintesi della serotonina. C'è anche un effetto rigenerante: sotto l'azione del farmaco, viene ripristinata la guaina mielinica dei nervi.

La funzione fisiologica di entrambe le vitamine è il potenziamento dell'azione l'una dell'altra, manifestate in un effetto positivo sui sistemi nervoso, nervoso-muscolare e cardiovascolare.

Transizione rapida sulla pagina

Prezzo in farmacia

Le informazioni sul prezzo delle compresse di Milgamma Compositum nelle farmacie di Mosca e Russia sono tratte dai dati delle farmacie online e potrebbero differire leggermente dal prezzo nella tua regione.

È possibile acquistare il farmaco in farmacia a Mosca per il prezzo: Milgamma Compositum 100 mg 30 compresse - da 589 a 780 rubli, il costo di imballaggio di 60 compresse - da 1070 a 1462 rubli.

Condizioni di vendita dalle farmacie - senza prescrizione medica.

Tenere lontano dalla portata dei bambini a una temperatura non superiore a 25 ° C. Periodo di validità - 5 anni.

L'elenco degli analoghi è presentato di seguito.

Cosa aiuta Milgamma Compositum?

Milgamma Compositum è prescritto per il trattamento delle malattie neurologiche con carenza confermata di vitamine B1 e B6.

  • nevralgie;
  • neurite;
  • paresi del nervo facciale;
  • neurite retrobulbare;
  • ganglioniti (compresi i ciottoli);
  • plessopatia;
  • neuropatia;
  • polineuropatia (incluso diabetico, alcolizzato);
  • crampi muscolari notturni (specialmente nei gruppi di età più avanzata);
  • manifestazioni neurologiche dell'osteocondrosi spinale;
  • radicolopatia;
  • sciatica;
  • sindromi muscolo-tonico.

Istruzioni per l'uso Milgamma Compositum, dosi e regole

Le gocce prendono dentro senza masticare, bevendo molta acqua pulita (vetro). È meglio prendere dopo un pasto - questo ridurrà la probabilità di effetti collaterali dal tratto gastrointestinale.

Il dosaggio standard, secondo le istruzioni per l'uso di Milgamma Compositum - 1 compressa per 1 volta al giorno. Secondo la prescrizione medica, è possibile aumentare il dosaggio a 1 compressa 3 volte al giorno in un breve periodo.

Dopo 4 settimane di terapia, vengono valutate l'efficacia del farmaco e le condizioni del paziente, quindi viene presa la decisione di continuare il trattamento.

Informazioni importanti

Con il trattamento a lungo termine con alte dosi di Milgamma Compositum, c'è il rischio di sviluppare una neuropatia associata all'uso di vitamina B6.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

È controindicato nelle donne in gravidanza e in allattamento.

Caratteristiche dell'applicazione

Prima di usare il farmaco, leggere le sezioni delle istruzioni per l'uso di controindicazioni, possibili effetti collaterali e altre informazioni importanti.

Effetti collaterali di Milgamma Compositum

Le istruzioni per l'uso mettono in guardia sulla possibilità di sviluppare effetti collaterali del farmaco Milgamma Compositum:

  • Da parte del sistema nervoso centrale: mal di testa (raramente), se usato per più di sei mesi - neuropatia periferica sensoriale.
  • Dal momento che il sistema cardiovascolare: tachicardia (molto raro).
  • Reazioni allergiche (rash, prurito, orticaria, difficoltà respiratorie, angioedema, anafilassi).
  • Da parte del tubo digerente: nausea (molto raramente).
  • Per la pelle: acne, iperidrosi (casi isolati).

Controindicazioni

È controindicato applicare il Milgamma Compositum per le seguenti malattie o condizioni:

  • ipersensibilità a tiamina, benfotiamina, piridossina o altri componenti del farmaco;
  • insufficienza cardiaca scompensata;
  • intolleranza al fruttosio congenita, sindrome da malassorbimento del glucosio e galattosio, o carenza di glucosio-isomalto;
  • il periodo di gravidanza e allattamento al seno;
  • età dei bambini, a causa della mancanza di dati sulla sicurezza dell'applicazione.

overdose

Assunzione di alte dosi di piridossina (vitamina B6) per un breve periodo di tempo (ad una dose di più di 1 g al giorno) può portare a effetti neurotossici a breve termine.

Quando si utilizza il Milgamma Compositum in un dosaggio standard per più di 6 mesi, è possibile lo sviluppo di neuropatie.

Il sovradosaggio si manifesta nello sviluppo di polineuropatia sensoriale, che può essere accompagnata da atassia. L'assunzione del farmaco a dosi estremamente elevate può portare a convulsioni.

Su neonati e bambini il farmaco può avere un forte effetto sedativo, causare ipotensione e disturbi respiratori (dispnea, apnea del sonno).

Si consiglia di indurre il vomito e prendere carbone attivo. La provocazione del vomito è più efficace durante i primi 30 minuti dopo l'assunzione del farmaco. Potrebbe essere necessario adottare misure di emergenza.

Elenco di analoghi Milgamma Compositum

Se necessario, sostituire il farmaco, forse due opzioni: la scelta di un altro farmaco con lo stesso principio attivo o un farmaco con un effetto simile, ma un altro principio attivo. I preparativi con un'azione simile combina la coincidenza del codice ATX.

Analoghi Milgamma Compositum, una lista di farmaci:

Scegliendo un ricambio, è importante capire che il prezzo, le istruzioni per l'uso e le recensioni del Milgamma Compositum non si applicano agli analoghi. Prima della sostituzione, è necessario ottenere l'approvazione del medico curante e non sostituire il farmaco stesso.

Le persone lasciano un feedback positivo su Milgamma Compositum nei forum e nelle comunità mediche. Il farmaco aiuta a sbarazzarsi di sintomi spiacevoli, dolore neurologico ossessivo, crampi. Le recensioni contengono raramente effetti collaterali.

Informazioni speciali per operatori sanitari

interazione

La levodopa riduce l'efficacia della vitamina B6 in dosi terapeutiche.

Come risultato dell'interazione con cicloserina, D-penicillamina, adrenalina, norepinefrina, sulfonamidi, è possibile ridurre l'efficacia della piridossina.

La tiamina è completamente distrutta in soluzioni contenenti solfiti. Altre vitamine sono inattivate in presenza di prodotti di decadimento della vitamina B.

Tiamina è incompatibile con agenti ossidanti, cloruro di mercurio, ioduro, acetato, carbonato, acido tannico, citrato ammonico ferro, così come fenobarbital, riboflavina, benzilpenicillina, destrosio e sodio metabisolfito.

Il rame accelera la distruzione della tiamina.

La tiamina perde attività con l'aumento dei valori di pH (più di 3).

Istruzioni speciali

Non sono stati identificati dati sull'impatto sulla capacità di guidare veicoli o di eseguire lavori che richiedano una maggiore concentrazione e reazioni di velocità psicomotoria.

Milgamma Compositum non viene usato per i bambini a causa della mancanza di dati sulla sicurezza e sull'efficacia del farmaco nei pazienti di questa fascia di età.

Unguenti decisi per il tallone: ​​TOP 9 migliori prodotti e rimedi popolari efficaci

Come ridurre la glicemia prima di testare rapidamente