Elenco dei farmaci per il trattamento del pancreas

Molto spesso, il pancreas soffre di malattie come la pancreatite acuta e cronica. Il processo infiammatorio è considerato una condizione pericolosa, poiché in assenza di un trattamento tempestivo può portare alla necrosi dei tessuti dell'organo. Quindi la probabilità di morte sale al 30%. Per evitare questo, è urgente iniziare il trattamento del pancreas con farmaci.

Terapia farmacologica sul principio dell'esposizione

L'elenco dei farmaci per il trattamento del pancreas dipende dal tipo e dal corso del processo patologico. La terapia farmacologica mira principalmente ad alleviare il dolore, aiutando nella produzione di enzimi, riducendo l'infiammazione e prevenendo lo sviluppo di effetti avversi.

Farmaci con azione anestetica

Il processo infiammatorio nel pancreas è sempre accompagnato dal dolore. Potrebbe avere una natura fastidiosa, acuta o tagliente. Per ridurre la sensazione dolorosa, i medici prescrivono i seguenti farmaci.

  1. Antispastici. Quando la pancreatite è prescritto No-silos in pillole, iniezioni di Drotaverin, Papaverina nelle candele. Tali farmaci non solo rimuovono la sindrome del dolore, ma eliminano anche lo spasmo e la pressione intra-flusso più bassa.
  2. Dispositivi di blocco della pompa protonica. Il processo infiammatorio viene eliminato con Omeprazolo o Rabeprazolo. La funzione principale è quella di ridurre l'attività dell'organo malato.
  3. Farmaci antinfiammatori non steroidei. Allevia efficacemente il dolore Aiuta anche a fermare il processo infiammatorio. Diclofenac e Ibuprofen sono considerati farmaci potenti.

In alcuni casi, la duspatalina è prescritta per alleviare lo spasmo nel tratto gastrointestinale.

Farmaci antiemetici

Qualsiasi stadio della malattia può manifestare nausea e bavaglio. Quindi vengono iniettati nel trattamento farmaci per il pancreas che hanno un effetto antiemetico.

Sono di due tipi.

  1. Per somministrazione orale. Usato dentro Disponibile in forma di pillola. Il più popolare di essi comprende Zeercal, Itopod, Motilium.
  2. Per la gestione delle iniezioni. Le iniezioni vengono poste per via endovenosa o intramuscolare. L'effetto arriva in 5-10 minuti. Questa categoria di farmaci può essere attribuita a metoclopramide.

La durata dell'uso è determinata dal medico in base al decorso della malattia e alla presenza di sintomi. Se il vomito e la nausea non vanno via con il trattamento selezionato, è necessario consultare un medico per la sostituzione.

antiacidi


L'impatto di tali farmaci è volto a ridurre la produzione di acido cloridrico, che viene prodotto nella cavità gastrica. Questo componente aiuta ad aumentare il livello degli enzimi quando viene pronunciato il processo infiammatorio.

Gli antiacidi sono spesso prescritti a pazienti con un decorso cronico della malattia. Ci sono sotto forma di compresse e sospensioni. I farmaci frequentemente prescritti includono Maalox, Almagel, Renny, Gaviscon. Dopo che sono stati consumati, la sensazione di nausea, bruciore di stomaco, eruttazione e sensazione dolorosa nella regione epigastrica scompare dalla persona. Tuttavia, questi farmaci hanno un effetto adsorbente e avvolgente, quindi l'effetto negativo sulla mucosa dello stomaco e del pancreas è ridotto.

Farmaci antibatterici

Per combattere il processo infiammatorio nel peritoneo, gli agenti antibatterici sono usati per trattare il pancreas. Più spesso, i medici prescrivono antibiotici della categoria delle penicilline e delle cefalosporine. Nel decorso acuto della malattia, la terapia antimicrobica evita il verificarsi di complicanze.

In caso di pancreatite in forma cronica, è meglio usare Ampioks o Cefoperazone. Nei casi più gravi, sono indicate iniezioni.

Medicinali a base di estratti vegetali

È difficile scegliere la migliore medicina per il pancreas, perché la terapia deve essere effettuata in modo completo. Tali farmaci alleviano delicatamente l'infiammazione nel corpo. Il loro impatto è mirato a ripristinare la pervietà all'interno dei condotti, l'escrezione di componenti tossici dal corpo. Tali proprietà hanno cariche con un effetto coleretico. Sono meglio usati in remissione. Accettato per molto tempo con pause.

In rari casi, in caso di esacerbazione della patologia, i medici includono preparati a base di erbe nel trattamento farmacologico. Questo aiuta a ridurre la dose di droghe e riduce la durata del loro uso.

Nella selezione dei fondi dovrebbe concentrarsi sul corso e segni della malattia, la presenza di indicazioni e controindicazioni. Pertanto, solo un medico può aiutare su base individuale.

Durante una esacerbazione della malattia, un'infusione a base di aneto, menta piperita, immortelle o melissa aiuta a fermare il dolore. Con l'eccessiva gassatura è meglio prendere le bevande da Potentilla. Una tale pianta è efficace nell'affrontare una sgabello liquefatto con un odore fetido.

Medicinali con effetto antisecretorio


Il loro effetto è di sopprimere la produzione di acido cloridrico. In pratica, sono anche chiamati H2-bloccanti.

I seguenti farmaci sono spesso prescritti per trattare il pancreas.

Quale rimedio scegliere dipende dal tipo di disturbo dispeptico.

Trattamento della pancreatite acuta

Un tipo acuto della malattia è caratterizzato da dolore nella parte sinistra dell'addome, nausea, bavaglio, diarrea o costipazione di natura a lungo termine, aumento dei valori di temperatura. Con l'infiammazione intensiva, gli enzimi vengono trattenuti nei dotti pancreatici. Di conseguenza, il corpo inizia a digerire se stesso. Si sviluppa uno stato parossistico che porta a gonfiore delle pareti e aumento delle dimensioni del corpo. Con un decorso prolungato del tessuto si spegne.

Con vomito ripetuto e diarrea, il corpo perde molto liquido. Sullo sfondo della perdita di elettrolita si manifestano dispnea e malfunzionamento del sistema cardiovascolare. Quindi è necessario un intervento chirurgico urgente, altrimenti porterà alla morte.

Nel processo infiammatorio acuto, il paziente viene posto in ospedale. Prima di tutto, la terapia mira a fermare il quadro clinico spiacevole. I seguenti farmaci sono prescritti per il pancreas.

  1. Conducendo salino attraverso la flebo.
  2. Somministrazione intramuscolare intramuscolare per fermare il vomito.
  3. Esecuzione di un'iniezione anestetica con Ketanov.
  4. L'uso di agenti antisecretory nella forma di una soluzione.

Dopo che il periodo acuto inizia a declinare, i medici collegano altri farmaci sotto forma di:

  • diuretici: furosemide, diacarb. Ridurre il gonfiore e rimuovere gli enzimi digestivi dal sangue;
  • agenti antisecretori: Omez, Omeprazolo. Il dosaggio indicato è di 80 mg al giorno;
  • antiemetici: metoclopramide. Implica la somministrazione endovenosa.

Nei primi 6-7 giorni, viene mostrato digiuno a una persona malata. È permesso solo bere acqua calda a piccoli sorsi. Per aumentare la resistenza del corpo, il cibo viene introdotto sotto forma di soluzioni, evitando così il canale intestinale.

Trattamento di pancreatite cronica


Il tipo cronico di pancreatite è caratterizzato da un'infiammazione pigra. I cambiamenti strutturali hanno luogo gradualmente nei tessuti, il che influenza il funzionamento dell'organo nel suo complesso. In questo contesto, manifesta insufficienza intrasecretoria ed esocrina.

Se viene selezionato un farmaco per il pancreas, i nomi e la dose devono essere indicati dal medico. Nella patologia cronica, viene prestata particolare attenzione alla riduzione della probabilità di periodi di riacutizzazione e supporto nel lavoro dell'organo interessato. Pertanto, assicurarsi di scegliere alimenti dietetici.

Oltre ai farmaci prescritti per il decorso acuto, gli enzimi sono inclusi nel trattamento.

Ci sono compresse a base di pancreatina:

Quando viene utilizzato, si osserva la normalizzazione della funzionalità del tratto digestivo. Inoltre, l'appetito migliora, la nausea viene soppressa, la flatulenza diminuisce.

Ci sono anche farmaci che includono non solo gli enzimi, ma anche la bile. Hanno un effetto positivo sull'attività del pancreas, del fegato e della cistifellea.

Ci sono molti nomi popolari:

Tali agenti hanno un buon effetto terapeutico. Ma secondo le loro istruzioni, non è consigliabile portarli a pazienti che soffrono di gastrite, lesioni ulcerative dello stomaco, malattia del calcoli biliari.

Trattamento di esacerbazione di pancreatite

La pancreatite cronica è divisa in due correnti: il periodo di esacerbazione e remissione. Durante la ricaduta, il paziente sperimenta una forte sensazione dolorosa. Con frequenti infiammazioni, le complicanze si sviluppano gradualmente.

Trattare la patologia con farmaci sotto forma di:

  • antienzymes. Il loro impatto è mirato a sopprimere l'attivazione della produzione di enzimi. Le sostanze attive influenzano distruttivamente le proteine. L'elenco dei farmaci comprende Panthripin, Kontrykal, Ingitril, Gordoks;
  • antisekretorov. Ridurre la produzione di acido cloridrico e migliorare la composizione del succo pancreatico. I pazienti vengono prescritti Omez, Omeprazolo, Rabeprazolo;
  • analgesici. Elimina rapidamente il dolore. Ma presi non più di 3 giorni, altrimenti compaiono complicazioni. Questo può includere Baralgin, Trigan, compresse di Pentalgin. Puoi fare scatti con Papaverine, Diclofenac o Drotaverinum.

Per rendere il trattamento più efficace, è necessario eseguire regolarmente la prevenzione e rafforzare il sistema immunitario. Il paziente smette di bere e fumare, segue una dieta rigida e beve una quantità sufficiente di liquidi.

Bene aiuta nel periodo di omeopatia di remissione. Tali farmaci non aiuteranno in pieno recupero, ma eviteranno frequenti recidive e miglioreranno l'immunità del paziente.

La nutrizione svolge un ruolo speciale. Con lo sviluppo della pancreatite è di rifiutarsi di ricevere tutti i prodotti dalla categoria di nocivi. È meglio mangiare più volte al giorno, ma si dovrebbe assolutamente fare una colazione completa.

Se compaiono sintomi di esacerbazione o sviluppo della malattia, non curarsi da soli o ritardare la visita dal medico. Questo può avere conseguenze gravi, persino la morte.

Farmaci per il trattamento del pancreas nella pancreatite cronica

La pancreatite è un'infiammazione del pancreas. La malattia può manifestarsi sia in forma acuta che in forma cronica. Accompagnato da dolore e disfunzione, non solo il pancreas stesso, ma anche organi strettamente correlati: il fegato, la cistifellea, gli intestini.

Nella pancreatite acuta, il quadro clinico è sempre pronunciato e il trattamento è solo ospedaliero. Anche l'esacerbazione del processo cronico richiede talvolta il ricovero in ospedale. Ma il gruppo principale di pazienti con pancreatite cronica è trattato a casa. È importante conoscere i gruppi principali e i farmaci specifici per il pancreas, per cosa sono prescritti e come prenderli correttamente.

È possibile trattare il pancreas in modo indipendente?

Le esacerbazioni lievi e moderate della pancreatite cronica possono essere curate a casa nei seguenti casi:

  • Sei stato completamente esaminato negli ultimi 1-2 anni e sono escluse altre malattie (ad esempio, tumori, calcoli alla cistifellea, ulcera peptica).
  • Tali sintomi di esacerbazione sono ben noti a voi e non sono diversi dal passato.
  • Hai precedenti consigli medici.
  • L'esacerbazione è lieve, senza vomito, senza grave diarrea.
  • Entro pochi giorni dal trattamento, notare miglioramenti.

Principi di trattamento della pancreatite cronica

  1. Dieta ad eccezione di cibi grassi, carni affumicate, brodi ricchi, cibo in scatola. Questa restrizione nelle malattie del pancreas è rispettata per tutta la vita. In caso di esacerbazione, la fame viene prescritta per diversi giorni, e quindi una dieta povera di grassi fino alla scomparsa dell'infiammazione.
  2. Rinuncia di alcol e fumo.
  3. Ridurre il dolore.
  4. Ridotta secrezione di succhi digestivi durante l'esacerbazione del pancreas.
  5. Ricezione di enzimi in compresse per supportare i processi di digestione.
  6. Rimozione di spasmi e normalizzazione della motilità intestinale.
  7. Ricezione di vitamine e minerali, dal momento che il loro assorbimento dal cibo durante la pancreatite è compromessa.
  8. Medicinali per ripristinare la flora intestinale.
  9. Trattamento del diabete, che può essere una complicanza della pancreatite acuta o cronica.

Il trattamento per la pancreatite è complesso, a seconda dei sintomi. Non ci sono "buone pillole dal pancreas universali". La malattia può manifestarsi in modi diversi. Uno avrà dolore e ha bisogno di una cura per il dolore, l'altro - una violazione di assorbimento e digestione, e ha bisogno di più preparati enzimatici. Qualcuno può avere dolore e diarrea, in questo contesto - perdita di peso e esaurimento.

I principali gruppi di farmaci usati per la pancreatite

Antidolorifici

Il sintomo principale che tormenta una persona durante l'esacerbazione della pancreatite è il dolore. Quali pillole prendere se il pancreas fa male?

  • Il principale farmaco anestetico che può essere assunto per l'infiammazione di questo organo è il paracetamolo (è il meno sicuro per la mucosa gastrica). Il paracetamolo viene assunto 1-2 compresse 3-4 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti. Tuttavia, è attentamente prescritto per la malattia del fegato concomitante.
  • È anche possibile utilizzare corsi brevi e altri analgesici non narcotici: Spazgan, Baralgin, Ketanov, Ibuprofen, Nimesulide. Esistono studi che confermano l'aumento dell'effetto analgesico di questi farmaci se assunti insieme a complessi multivitaminici, nonché con antidepressivi (amitriptilina).

I farmaci per il dolore non dovrebbero essere presi per più di 10 giorni.

  • Sono anche usati gli antispastici - No-shpa, Buscopan, Mebeverin, Duspatalin, Papaverin. Allevia lo spasmo dei dotti biliari, degli intestini, riducendo così la pressione nel lume intestinale.
  • Più contenuti acidi dallo stomaco al duodeno, più attiva la secrezione nel pancreas. Di conseguenza, i farmaci che inibiscono la secrezione di acido cloridrico, anche indirettamente alleviare il dolore. Questi farmaci comprendono bloccanti della Ranitidina dei recettori H2, della famotidina e degli inibitori della pompa protonica Omeprazolo (Omez, Losek, Ultop), Rabeprazolo (Pariet), Pantoprazolo (Nolpaz, Contralok), Esomeprazolo (Nexium).
  • Qualche volta usi il farmaco antisecretory Dalargin per amministrazione intramuscolare o endovenosa.
  • Gli antiacidi - Phosphalugel, Maalox riducono anche l'acidità del succo gastrico. Applicale 40 minuti dopo un pasto e prima di coricarsi.

enzimi

Il pancreas è la ghiandola più attiva nel nostro corpo. Produce 1,5-2 litri di succo pancreatico al giorno con un contenuto di 10-20 grammi di enzimi digestivi. Il processo infiammatorio cronico porta quasi sempre a una diminuzione del loro numero, che influisce sulla digestione del cibo (principalmente grasso).

I residui alimentari non digeriti non vengono assorbiti nell'intestino, causano fermentazione, gonfiore, diarrea (sindrome da malassorbimento). Gli anelli intestinali gonfiati aggravano ulteriormente il dolore nell'addome, l'assorbimento alterato porta a perdita di peso, anemia e ipovitaminosi.

Pertanto, i principali farmaci per la pancreatite durante l'esacerbazione sono enzimi che aiutano la normale digestione e assorbimento del cibo. Indirettamente riducono il dolore, normalizzano le feci, prevengono l'esaurimento e promuovono l'assorbimento di vitamine e minerali nell'intestino.

I preparati enzimatici sono disponibili sia sotto forma di compresse che sotto forma di capsule. Ogni forma ha i suoi vantaggi e svantaggi. L'elenco di compresse che contengono enzimi digestivi è grande. Tutti contengono amilasi, lipasi e proteasi in vari dosaggi, oltre ad altri additivi.

  • La preparazione enzimatica più economica è la nostra Pancreatina domestica. Ma con un allungamento può essere chiamato una cura per la pancreatite, in quanto ha una bassa concentrazione di enzimi attivi (in termini di lipasi - circa 3 mila U). È usato più con errori nella dieta. Tra i benefici - a basso costo (a partire da 30 rubli).
  • Analogo di pancreatina - Mezim. Attività - circa 3500 UI di lipasi. Il costo è di circa 100 rubli per confezione di 20 compresse.
  • Penzital (circa 6000 UI di lipasi). Prezzo - da 170 rubli.
  • Enzistal P (3500 ED). Prezzo da 70 rubli.
  • Panzim Forte (3500 IU). Prezzo da 160 rubli per 20 compresse.

Se parliamo del trattamento giusto, allora quando il pancreas fa male, i farmaci dovrebbero essere scelti con una maggiore concentrazione di enzimi. L'orientamento è principalmente sul contenuto di lipasi. Per la normale terapia sostitutiva, sono necessari almeno 25000-40000 UI di lipasi per il pasto principale e circa 10 mila UI per ulteriori snack.

  • Le compresse di pancreas più famose con attività potenziata sono Mezim - forte 10.000, 20.000. I prezzi per questi farmaci partono da 200 rubli per confezione da 20 compresse.

Ma oggi i farmaci enzimatici più efficaci sono i preparati di pancreatina sotto forma di microtabette, minimicrosfere o micropiastre racchiuse in una capsula di gelatina (generazione IV). Il diametro delle particelle di pancreatina in tale capsula non è superiore a 2 mm. Il guscio stesso non è dissolto nello stomaco, ma nel duodeno, le particelle sono mescolate uniformemente con il cibo, l'effetto di questa forma di applicazione degli enzimi è massimo.

Elenco dei farmaci per il trattamento del pancreas

La pancreatite acuta e cronica sono complicazioni pericolose. Se il tempo non risponde, ci possono essere focolai di distruzione o fusione massiccia della stessa ghiandola. In questo contesto si formano insufficienze cardiache, renali e respiratorie. La mortalità durante la fase acuta aumenta del 30%.

A causa delle complicazioni pericolose, è importante condurre una terapia tempestiva, la cui base è il trattamento farmacologico. Dopo aver letto l'articolo, ognuno di voi riceverà informazioni complete sui farmaci usati per il pancreas.

Se viene rilevata la pancreatite, il trattamento della malattia viene eseguito per tutta la vita. Il paziente deve monitorare attentamente le loro condizioni, seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico curante, assumere regolarmente farmaci prescritti che possono eliminare i sintomi della malattia che si sviluppano durante le esacerbazioni.

Farmaci per effetti

Lo schema terapeutico è costruito in modo tale da aiutare a fermare il dolore, compensare l'insufficienza della ghiandola, ridurre il processo infiammatorio, prevenire lo sviluppo di complicanze. Per fare questo, utilizzare i seguenti farmaci.

analgesici

In caso di dolore acuto, utilizzare i seguenti farmaci:

  • Gli antispastici "Nosh-pa", "Spasmalgon" sono usati se la sindrome persistente si verifica a causa di un aumento della pressione all'interno dei dotti pancreatici.
  • I bloccanti della pompa protonica "Omeprazolo", "Rabeprazolo" riducono l'attività dell'organo malato.
  • "Diclofenac" o "Nurofen" sono prescritti per sopprimere l'infiammazione.
  • La duspatalina viene utilizzata per alleviare gli spasmi del tratto gastrointestinale.

antiemetici

Tutte le fasi della malattia possono essere accompagnate da episodi periodici di nausea e causare disturbi dispeptici. Se non si fermano sullo sfondo del trattamento farmacologico, al paziente vengono somministrate iniezioni "Metoclopramide", o somministrare farmaci orali (i nomi delle compresse "Zeercal", "Itoprid", "Trimebutin").

antiacidi

Questo gruppo di farmaci aiuta a ridurre la produzione di acido cloridrico prodotto nello stomaco. Aumenta il livello degli enzimi, che durante il processo di infiammazione del pancreas vengono attivati ​​e iniziano a digerire il tessuto dell'organo descritto. Ecco perché "Maalox" o "Almagel" è prescritto a pazienti con pancreatite cronica.

antibiotici

Sono una componente importante del regime di trattamento. L'edema della ghiandola porta alla formazione di versamento - un liquido che contiene sostanze biologicamente attive. Si accumulano nella cavità addominale e si mescolano con un eccesso di enzimi. Questa miscela esplosiva copre gradualmente gli organi interni situati nelle vicinanze. C'è una peritonite, che nel 70% dei casi porta alla morte.

Per combattere l'infiammazione peritoneale vengono utilizzati farmaci antibatterici attivi contro la microflora anaerobica ("Penicilline", "Celaphosporine"). Nel decorso acuto della malattia, aiutano a prevenire il verificarsi di pericolose complicanze. Per il trattamento della forma cronica, viene data preferenza ai farmaci Ampioks o Cefoperazone.

Fitopreparati

I rimedi di erbe riducono delicatamente l'infiammazione del pancreas. Ripristinano la pervietà all'interno dei condotti, contribuiscono all'eliminazione delle tossine dal corpo. Tali proprietà hanno cariche con azione coleretica. Si consiglia di usarli nei periodi di remissione, è necessario bere a lungo, corsi di otto settimane con interruzioni.

I medici prescrivono i rimedi a base di erbe e durante il trattamento delle esacerbazioni delle malattie. Questa terapia aggiuntiva consente di ridurre il dosaggio dei farmaci e ridurre la durata della loro ammissione.

Quando si sceglie un rimedio, è importante capire che la terapia anti-recidiva deve essere eseguita solo come indicato. E poiché il trattamento della pancreatite richiede un approccio individuale, è possibile assumere fitopreparati esclusivamente su prescrizione del medico.

  • Nel periodo di esacerbazione, le infusioni preparate da finocchio, menta o raccolta, che include camomilla farmaceutica, fiori di immortelle e foglie di melissa, aiutano a fermare i dolori spastici.
  • Elimina l'eccessiva formazione di gas consente il brodo di Potentilla, è anche efficace nella lotta contro le feci fetide liquide.
  • I farmaci della farmacia sulla pianta hanno un effetto anti-ulcera (il Rabeprazol della droga) e producono un effetto antispasmodico (Buscopan).

Farmaci antisecretori

La scelta del farmaco viene effettuata tenendo conto della presenza di sintomi di disturbi dispeptici. Sopprimere la produzione di bloccanti H2 dell'acido cloridrico:

  • "Ranitidina".
  • "Famotidine".
  • Omez (i suoi omologhi economici Omeprazole, Gastrozol).

Dalle malattie

Nella pratica medica, ci sono due forme di pancreatite. La natura del suo corso è acuta e cronica, la fase latente consiste in remissioni e ricadute. Ogni fase ha il suo trattamento.

Pancreatite acuta

Il processo di infiammazione intensa provoca un ritardo degli enzimi nei dotti dell'organo interno. Di conseguenza, il pancreas inizia a digerire se stesso. C'è un attacco che porta allo sviluppo di gonfiore e un aumento delle dimensioni della parte interessata. A volte si verifica la morte dei tessuti.

Allo stesso tempo, le persone provano un forte dolore vicino al plesso solare, è dato di lato nella parte posteriore. Lo stomaco si gonfia, la febbre sale. Le caratteristiche del viso diventano nitide. La pelle si affievolisce e diventa appiccicosa. Qualsiasi assunzione di cibo provoca nausea e vomito, né sollievo. Solo il digiuno può migliorare il benessere del paziente.

Sullo sfondo della pancreatite, appare la diarrea, la materia fecale ha una consistenza liquida, contiene particelle di cibo non digerito e schiuma. Il vomito costante e la diarrea disidratano il corpo. La perdita di elettroliti contribuisce alla comparsa di mancanza di respiro, porta a un malfunzionamento del sistema cardiovascolare.

In una tale situazione, è necessario un intervento medico immediato, altrimenti la morte è possibile. Fino all'arrivo dell'ambulanza, è necessario che il paziente si assicuri la pace, applicare un impacco con ghiaccio nella parte superiore dell'addome e somministrare anestetico.

Il trattamento dell'infiammazione acuta viene effettuato con farmaci. Innanzitutto, è importante interrompere i principali sintomi del processo, in modo che il team di emergenza arrivi sulla scena:

  • Metti il ​​paziente una flebo con soluzione fisiologica.
  • Darà un rimedio per aiutare a smettere di vomitare ("Zeercal").
  • Fai un'iniezione anestetica ("Ketanov").
  • Fornirà il ricevimento di una fiala di medicina antisecretoria.

Già in ospedale vengono eseguite le necessarie procedure diagnostiche. Se si sospetta una forma distruttiva di pancreatite, il paziente viene trasferito al reparto chirurgico per un intervento chirurgico per rimuovere i siti di pelle morta. Se vengono rilevati sintomi di peritonite, viene eseguita laparoscopia.

Il trattamento ospedaliero viene effettuato come segue. I pazienti sono assegnati a:

  1. Diuretici che riducono il gonfiore dell'organo infiammato e rimuovono gli enzimi digestivi dal sangue ("furosemide" o "diacarb").
  2. Il farmaco "Omez" (80 mg al giorno).
  3. Per eliminare il vomito, metoclopramide viene iniettato per via endovenosa.
  4. La base del trattamento sono i farmaci per il pancreas, i cui principi attivi bloccano gli enzimi digestivi (Gordox o Kontrikal).

I primi sei giorni di terapia vengono mostrati a digiuno, al paziente è permesso solo di bere acqua calda a piccoli sorsi.

In questo video, il dott. Evdokimenko parla del trattamento della pancreatite.

Pancreatite cronica

Un processo infiammatorio lento provoca la formazione di cambiamenti strutturali nel tessuto pancreatico. Di conseguenza, si sviluppa insufficienza esocrina e intrasecretoria. L'efficacia dell'eliminazione di tali condizioni è possibile solo con l'uso di terapie complesse: i farmaci vengono usati per trattare il pancreas, ricette di medicina tradizionale.

Molta attenzione viene prestata alla riduzione del rischio di occorrenza di periodi di esacerbazione, mantenendo il lavoro dell'organo malato. Per questi scopi, offre cibo terapeutico. Una persona sarà costretta a seguire tutta la sua vita.

Come terapia, vengono usati i farmaci sugli effetti. Questi o altri farmaci sono selezionati in base alla gravità del quadro clinico e alla presenza di complicanze. Poiché l'infiammazione cronica del pancreas interrompe la produzione di enzimi necessari per la digestione, i farmaci che possono compensare questa carenza sono inclusi negli schemi terapeutici.

Tutte le medicine hanno un guscio speciale che non si dissolve nello stomaco. Ciò fornisce la capacità di consegnare i componenti necessari direttamente nell'intestino. Tali droghe sono bevute solo durante i pasti, masticarle in ogni caso è impossibile.

L'uso di tali farmaci porta a quanto segue:

  • Gli enzimi provenienti dall'esterno riducono il carico sull'organo infiammato.
  • Grazie a loro, l'assimilazione dei principali gruppi di elementi (proteine, carboidrati e grassi) avviene rapidamente, senza complicazioni.
  • La digestione è normalizzata.
  • I sintomi della dispepsia vanno via.

Questi farmaci sono divisi in due grandi gruppi:

Compresse, che includono solo enzimi:

Il loro ricevimento normalizza il lavoro del tratto intestinale, migliora l'appetito, sopprime la nausea, riduce la flatulenza, che generalmente ha un effetto positivo sulle condizioni del paziente.

Farmaci che includono la bile oltre agli enzimi:

  • "Enzima".
  • "Festal" (un altro nome commerciale "Pancreatin" o "Creonte").

I farmaci hanno un buon effetto terapeutico, ma non possono essere assunti se la patologia si sviluppa sullo sfondo di gastrite, ulcere gastriche o presenza di calcoli nei dotti biliari.

Qui Elena Malysheva nel programma Live Zdorovo parla del trattamento della pancreatite cronica.

Esacerbazione di pancreatite

La forma cronica ricorrente è caratterizzata da frequenti attacchi di dolore. Non hanno sintomi così brillanti come la forma acuta, tuttavia, la mancanza di trattamento porta allo sviluppo delle stesse complicanze.

Per l'aiuto dei medici il paziente si trasforma, di regola, durante il prossimo attacco. Il suo trattamento inizia con il digiuno e l'assunzione di antidolorifici. La terapia generale è fatta solo dopo che il dolore si è calmato. La sua base è:

  • Farmaci anti-enzimatici che possono sopprimere l'attivazione di componenti che distruggono la proteina della ghiandola stessa e causano lo sviluppo di processi necrotici. L'elenco di tali farmaci comprende il farmaco "Panthripin", "Contrical" e "Ingitril", "Gordox".
  • Agenti antisecretori ("Omeprazolo").
  • Analgesici ("Baralgin", "Trigan-D", "Acetamiphen", "Pentalgin").

Il trattamento non avrà esito positivo se il paziente non effettua la prevenzione della malattia. Deve abbandonare completamente le cattive abitudini, l'alcol e il fumo, seguire rigorosamente una dieta, bere più acqua, curare le malattie degli organi digestivi.

È importante ricordare che il corso omeopatico non è in grado di guarire. Solo una terapia farmacologica complessa può sopprimere e arrestare i principali sintomi dell'infiammazione pancreatica, eliminare la causa della malattia e prevenire la comparsa di una complicanza così terribile come il cancro.

Oggi, la moderna farmacologia è pronta a fornire farmaci a un prezzo accessibile che può aiutare a ripristinare le funzioni di un organo malato.

Trattamento pancreatico con farmaci

Se sospetti una tale malattia come la pancreatite, dovresti visitare immediatamente l'ufficio di un gastroenterologo o pancreatologo, un medico di una specializzazione più ristretta. La terapia della malattia dipende dalle condizioni del paziente, dallo stadio della malattia e può avvenire sia in ospedale che a casa. Il trattamento non dovrebbe solo eliminare la causa dell'infiammazione del pancreas, ma anche alleviare il dolore, far fronte alla mancanza o all'eccesso di enzimi.

La pancreatite - una malattia del pancreas, che è caratterizzata da sintomi pronunciati: forti dolori nella parte superiore dell'addome (di solito al centro o sulla sinistra), nausea e vomito, non portare sollievo, violazioni della sedia. Ci sono diverse fasi di trattamento della pancreatite. In presenza di questo processo infiammatorio nel pancreas è necessario:

  1. 1. Eliminare il dolore e altri sintomi.
  2. 2. Ripristinare la microflora intestinale e assicurare il normale funzionamento del pancreas.
  3. 3. Per prevenire il possibile rischio di conseguenze negative.

Le dosi di farmaci sono prescritte singolarmente o in accordo con le istruzioni per l'uso. Prima di utilizzare i fondi dovrebbe consultare il proprio medico circa l'adeguatezza del corso di ricezione.

Prima di tutto, per i disturbi della pancreatite acuta, il dolore dovrebbe essere alleviato. Per fare ciò, utilizzare i seguenti strumenti:

  • sacilati (acido acetilsalicilico);
  • anilidi (paracetamolo);
  • farmaci combinati, droghe miste (Baralgin, Atropine, Platyfillin, Gastrotsepin);
  • antispastici (Papaverine, No-Spa);
  • stupefacenti (Tramal, Pentazocina, Promedol) - solo se altri farmaci non hanno avuto l'effetto desiderato.

Farmaci contenenti enzimi sono necessari per la normalizzazione del processo digestivo. Questo perché la pancreatite non produce abbastanza enzimi nel pancreas.

Per evitare l'esacerbazione della malattia, applicare i seguenti farmaci:

  • contenenti enzimi e bile (Enzym Forte, Festal, Enzistal, Ferestal, Digestal) - sono efficaci contro la pancreatite, ma con tali malattie del tratto gastrointestinale, come l'ulcera, la malattia del calcoli biliari e la gastrite, non vengono utilizzati;
  • Enzimi (Creonte, Mezim, Pancreatina, Pancytratum, Lycreatis): non possono essere assunti a lungo;
  • significa aumentare la funzione secretoria del fegato (Heptral, Allohol) - può essere prescritto in aggiunta, non usato come farmaco principale.

Nella terapia vengono usati farmaci che contribuiscono al restauro del pancreas. Queste sono medicine come:

  • preparati che stabilizzano la microflora intestinale e le cellule dell'apparato isolotto (Bifidumbacterin);
  • rimedi per far fronte a disturbi dispeptici (diarrea), ristabilimento dell'equilibrio acido-base, benefica microflora intestinale e pancreas (Hilak Forte);
  • farmaci che purificano il fegato dalle sostanze tossiche che eliminano l'infiammazione (Pankresorb).

Con un decorso prolungato della malattia, l'acido cloridrico inizia a essere prodotto in più del fabbisogno corporeo. I farmaci sono prescritti per ridurlo, dal momento che una prestazione eccessiva porta alla necrosi del tessuto pancreatico (necrosi pancreatica), in cui è indicato solo l'intervento chirurgico.

Nella pancreatite cronica, i seguenti farmaci sono prescritti per il trattamento:

  • antiacidi di aspirazione (Rennie, bicarbonato di sodio);
  • antiacidi non assorbibili (Almagel, Fosfalyugel, Maalox);
  • inibitori della pompa protonica (Esomeprazolo, Omez, Omeprazolo, Hyrabesol, Epicurus (Lansoprazolo), Pirenezepina);
  • bloccanti del recettore H2 dell'istamina (nizatidina, zimetidina);
  • enterosorbenti (Enterosgel, carbone attivo, Polyphepan, Smekta).

Quando la pancreatite appare spesso nausea, vomito (talvolta anche bile), diarrea (segno che una persona ha mangiato cibo pesante), che può indicare una esacerbazione della malattia.

Per far fronte al disturbo delle feci e per prevenire possibili complicazioni, vengono assegnati i mezzi che possono riempire il liquido perso dal corpo:

I seguenti farmaci sono usati per la voglia di vomitare:

La terapia della malattia nei bambini comprende il trattamento con i seguenti rimedi:

  • preparati contenenti enzimi;
  • antispastici e analgesici;
  • agenti antisecretori;
  • inibitori della proteasi (nella malattia grave).

Il complesso trattamento del trattamento del pancreas con farmaci comprende:

  • antibiotici;
  • agenti che potenziano la microcircolazione;
  • antistaminici;
  • corticosteroidi.

L'esacerbazione viene curata in ospedale - sotto la supervisione di un medico, il paziente mostra riposo a letto e digiuno alimentare per 1-2 giorni. Quindi viene prescritta una dieta. L'intervento chirurgico è raro.

Senza una corretta alimentazione per una malattia, la terapia medica sarà inefficace. Ci sono pazienti che hanno bisogno di un po '. I seguenti alimenti dovrebbero essere inclusi nella dieta:

  • cereali (grano saraceno, riso, semola);
  • la pasta;
  • minestre leggere (verdure o carne, ma ben diluite);
  • carne e pesce magri (pollo, manzo), polpette o stufati al vapore;
  • pane raffermo invece di pane fresco;
  • verdure bollite;
  • acqua minerale, composte, gelatina;
  • latte, prodotti lattiero-caseari.

La pancreatite esclude i seguenti prodotti:

  • alcool, bevande gassate, succhi dolci, caffè, cacao;
  • uova sode o fritte;
  • cioccolato, creme grasse, confetteria;
  • carni e pesce grassi (maiale, strutto);
  • cibi fritti, fast food;
  • legumi, funghi, spinaci, cipolle, acetosella, pane fresco;
  • banane, datteri, uva, fichi;
  • Farina d'avena.

Preparati per il fegato e il pancreas: una lista di farmaci

Il trattamento del pancreas con farmaci è un prerequisito per il successo del controllo della pancreatite. La malattia è incurabile, ma una terapia efficace può prevenire lo sviluppo di complicanze.

Il trattamento del pancreas è principalmente finalizzato ad alleviare il dolore, ripristinare la normale funzione del tratto gastrointestinale ed eliminare l'insufficienza endocrina.

A questo proposito, il medico prescrive i farmaci del paziente di diversi gruppi: antispastici, analgesici, antiacidi, FANS, farmaci coleretici, antibiotici ad ampio spettro, farmaci anti-diarrea e antiemetici, agenti enzimatici e antisecretori. Hanno una diversa forma di rilascio - compressa, sospensione, ampolle per somministrazione endovenosa. Inoltre, vengono utilizzati sia preparati sintetici che a base di erbe.

Principi di trattamento della pancreatite acuta e cronica

L'infiammazione del pancreas si verifica più spesso a causa dell'eccessivo consumo di alcol e di calcoli biliari. Patologie vascolari, operazioni allo stomaco e al duodeno, l'uso di alcuni farmaci, genetica, diabete mellito, ERCP, colecistite, invasioni elmintiche, squilibri ormonali, anomalie anatomiche e infezioni possono anche influenzare la disfunzione.

All'inizio dello sviluppo della pancreatite, una persona soffre di sintomi quali nausea e vomito, brividi e febbre di basso grado, dolore improvviso nella parte superiore dell'addome, dispepsia, compresa stitichezza e flatulenza. Con danni significativi al pancreas, si verifica diarrea pancreatica - diarrea, accompagnata da una mescolanza di muco e particelle alimentari non digerite.

A causa del fatto che la malattia si manifesta in due forme - acuta e cronica - il trattamento della pancreatite presenta alcune differenze. Inoltre, una forma acuta di patologia è l'eziologia biliare, farmacologica e alcolica.

In caso di attacchi acuti di pancreatite, è necessaria la terapia ospedaliera. Il medico prescrive il digiuno terapeutico per 3-4 giorni e assume i seguenti farmaci:

  • farmaci che riducono l'attività degli enzimi digestivi;
  • analgesici, eliminando il dolore;
  • mezzi per disintossicare il corpo;
  • antibiotici in caso di infezione batterica.

Nei primi giorni di trattamento, i farmaci vengono iniettati per via endovenosa, quindi gli è consentito assumerli in compresse. Dopo un attacco acuto, il paziente può prendere acqua calda alcalina. 3-4 giorni dopo, quando il dolore si attenua e la secrezione degli enzimi diminuisce, al paziente è permesso di mangiare gli alimenti consentiti dalla dieta Pevzner No. 5.

Anche avendo superato pancreatite affilata, è necessario osservare il cibo speciale. Cattive abitudini come l'alcol e il fumo dovrebbero essere tabù per il paziente. Nella pancreatite cronica è necessario assumere preparazioni enzimatiche (Mezim, Festal) per migliorare il processo digestivo. Contengono enzimi estratti dal pancreas del bestiame, che sostituiscono l'uomo.

Ci sono anche altri farmaci per il pancreas usati per la pancreatite, che saranno discussi ulteriormente.

Trattamento del pancreas con farmaci

La pancreatite è causata dalla produzione insufficiente di enzimi che dovrebbero essere sostituiti. Per il trattamento del pancreas con farmaci si usano analoghi sintetici della pancreatina endogena: Creonte, Pancreatina, Mezim. Attualmente, è stata creata una preparazione combinata con componenti della bile, che migliora la digestione e l'assorbimento dei nutrienti essenziali.

Gli antiacidi riducono la produzione di acido cloridrico, che a sua volta porta ad un riflesso "riposo" del pancreas durante un'esacerbazione della pancreatite. Agenti antisecretori possono essere utilizzati per alleviare il dolore nei pazienti con infiammazione acuta o cronica della ghiandola, in quanto riducono gli effetti aggressivi del succo gastrico.

Il pancreas sintetizza gli enzimi necessari per una corretta digestione di proteine, grassi, carboidrati e un'importante insulina ormonale che regola il glucosio nel siero del sangue. Con una mancanza di funzione di questo organo, si notano disturbi dispeptici (nausea, dolore addominale, diarrea), la quantità di acidi grassi aumenta nelle feci, il livello di zucchero nel sangue aumenta e il bambino può perdere conoscenza.

La pancreatite si manifesta nel dolore intenso e nel rifiuto totale del cibo. Pertanto, in primo luogo, si consiglia a tali pazienti di sottoporsi a terapia anestetica. La produzione insulinica insufficiente è il diabete mellito, che attualmente non è trattato. La terapia sostitutiva viene eseguita con insulina esogena prima di ogni pasto.

I nomi dei farmaci per il trattamento del pancreas:

  1. 1. Pancreatina è un enzima ghiandola sintetica che viene utilizzato per la terapia sostitutiva.
  2. 2. CREON - è anche un agente enzimatico sostitutivo, ma ha una forma più conveniente di rilascio ed è prescritto anche per i bambini piccoli.
  3. 3. Mezim - contiene enzimi pancreatici che abbattono proteine, grassi e carboidrati.
  4. 4. Festal - contiene, oltre agli enzimi pancreatici, elementi della bile.
  5. 5. Omeprazolo e altri agenti antisecretori - riducono la produzione di succo gastrico, che riduce l'attività del pancreas.
  6. 6. Antiacidi (Almagel, Phosphalugel) - avvolgono la mucosa intestinale e lo stomaco, proteggendolo dagli effetti aggressivi degli enzimi.

Dovresti contattare il tuo gastroenterologo, che prescriverà il regime terapeutico ottimale e il dosaggio necessario. È impossibile trattare la sindrome del dolore espressa con rimedi popolari, poiché l'infiammazione nel pancreas può diffondersi agli organi vicini e portare alla morte. Una grave patologia deve essere trattata con farmaci.

La pancreatina contiene il principale enzima omogeneo del pancreas. Con l'infiammazione di questo organo diminuisce la funzione esocrina, che porta a una violazione della digestione. Di conseguenza, i pazienti riducono l'assunzione di nutrienti, il peso corporeo si perde e si sviluppa l'avitaminosi. La pancreatina compensa la produzione insufficiente di enzimi digestivi. Consiste di: amilasi (abbatte carboidrati), lipasi (distrugge grassi e acidi grassi), proteasi (proteine).

Il farmaco è prescritto per il trattamento della fibrosi cistica, pancreatite cronica, malattie del fegato, intestino e cistifellea. Se si interrompe la dieta e si mangiano cibi troppo grassi, la Pancreatina può essere utilizzata anche in soggetti sani. Controindicazioni per la nomina di compresse è uno stadio acuto di pancreatite o il suo aggravamento, una reazione allergica ai componenti del farmaco.

La pancetta è fatta in un dosaggio di 25 U. Al giorno, un paziente adulto con pancreatite non deve bere più di 10 compresse al giorno, i bambini di età superiore ai 18 mesi possono assumere solo 1 capsula prima dei pasti. La durata del trattamento dipende dal tipo di malattia e dalla gravità delle condizioni del paziente. In media, la pancreatite deve essere bevuta per almeno 1 mese.

Come reazioni collaterali, si osservano diarrea, nausea, costipazione, allergie cutanee, un aumento transitorio della conta ematica biochimica e un aumento dell'acido urico nelle urine. Lo strumento non può essere utilizzato contemporaneamente con antiacidi e preparazioni di ferro. Il costo del farmaco varia da 30 a 100 rubli.

Creonte è prodotto sotto forma di capsule in vari dosaggi: 10 mila unità, 25 mila unità e 40 mila unità. A differenza della pancreatina, è prescritto anche per i bambini piccoli, poiché è conveniente dividere la capsula con le microsfere in più parti. Creonte contiene pancreatina, ftalati, dimeticoni, dibutilftalato, paraffina e altri sono presenti nella capsula come componenti ausiliari.

Il farmaco è prescritto per la sconfitta del pancreas e la riduzione dell'azione degli enzimi per il trattamento della fibrosi cistica in pazienti con sindrome di Shvakhman-Diamond, cirrosi epatica e altre patologie. Il creon è controindicato in caso di esacerbazione acuta della pancreatite, intolleranza ai componenti del farmaco. Come effetto collaterale, si notano nausea, allergie, stitichezza e dolore addominale.

Creon in una dose di 10 mila unità è raccomandato per i bambini del primo anno di vita, al ritmo di 1 000 unità per 1 kg di peso corporeo fino a 3 volte al giorno. Si consiglia di aprire la capsula e dividerne il contenuto in 3 parti uguali, è necessario somministrare il medicinale al bambino 10 minuti prima dell'allattamento. La dose del farmaco nei bambini di età superiore ai 4 anni e negli adulti -10 mila unità per 1 kg di peso corporeo. La durata media del trattamento è di 1-2 mesi.

In caso di uso improprio di Creonte o l'uso di dosi troppo elevate, si può sviluppare iperuricemia (un aumento del contenuto di acido urico nelle urine). Il farmaco non deve essere prescritto contemporaneamente a glucocorticosteroidi, deve essere bevuto prima o dopo 2-3 ore dopo l'assunzione di farmaci antiacidi. Il costo del farmaco è di 250-400 rubli.

La compressa di Mezim contiene pancreatina con amilasi e lipasi, la cui attività enzimatica è significativamente inferiore a quella di Creonte. Inoltre, il farmaco contiene metacrilato, dispersione, talco, macrogol, sorbato, ecc. Lo strumento ha un'attività enzimatica sostitutiva, migliora la degradazione e l'assorbimento dei nutrienti.

Mezim è usato per il trattamento di malattie croniche del pancreas, disturbi ereditari della sintesi enzimatica, patologia della colecisti, tumori nella cavità addominale, flatulenza, diarrea e altre malattie. Una controindicazione per la prescrizione di un farmaco è una reazione allergica a uno qualsiasi dei componenti di Mezim, intolleranza geneticamente determinata al galattosio di carboidrati, l'età di un bambino di età inferiore ai 3 anni e un peggioramento della pancreatite.

Il medicinale viene assunto prima dei pasti con 2 compresse d'acqua prima di ogni pasto. Il dosaggio nei bambini è concordato e prescritto dal medico curante. La durata della terapia dipende dalla gravità del quadro clinico, a volte è raccomandato l'uso prolungato del farmaco. Le reazioni avverse nei pazienti si manifestano come nausea, diarrea o vomito. Il costo del farmaco varia da 60 a 200 rubli.

Festal è un mezzo combinato di terapia enzimatica sostitutiva. Contiene pancreatina, componenti della bile ed emicellulasi. Festal, in contrasto con i mezzi di cui sopra, ha un effetto coleretico aggiuntivo, riducendo la produzione di calcoli e alleviando il dolore nel giusto ipocondrio. I componenti della bile sono rappresentati da acidi biliari solubili, che eliminano attivamente la sindrome del fango nella vescica. L'emicellulasi è un enzima che favorisce la rottura della fibra vegetale solida, riducendo in tal modo flatulenza e flatulenza nell'intestino.

Festal è raccomandato per l'uso con insufficienza pancreatica, dopo la rimozione della colecisti, con dysbacteriosis, giardiasi, gastrite, ecc. Non è possibile utilizzare il farmaco per le allergie a uno dei componenti nella composizione, epatite, ittero, inferiore a 3 anni, con ostruzione intestinale, così come durante la gravidanza o durante l'allattamento.

Effetti collaterali dopo l'uso del farmaco: intolleranza allergica, iperemia locale e desquamazione, colica intestinale, aumento dei livelli di acido urico nelle urine. Dopo l'uso simultaneo di antibiotici o sulfonamidi può aumentare il livello di transaminasi epatiche. Il costo del confezionamento del farmaco è da 150 a 400 rubli.

I farmaci antisecretori sono farmaci che sopprimono la sintesi dell'acido cloridrico nelle cellule della mucosa gastrica. Questi includono omeprazolo, esomeprazolo, rabeprazolo e altri. Il primo è un profarmaco, cioè per ottenere un effetto terapeutico, il farmaco deve essere assunto 30 minuti prima di un pasto. Esomeprazolo e Rabeprazolo iniziano ad agire entro 5 minuti dal consumo, poiché sono contenuti in capsule in forma attiva.

Omeprazolo riduce il rilascio di acido cloridrico, con conseguente riduzione della sintesi riflessa della pancreatite nel pancreas. Inoltre, una diminuzione del contenuto di succo gastrico blocca un effetto aggressivo sulla mucosa intestinale, che favorisce la guarigione di erosioni o ulcere.

Omeprazolo è disponibile sotto forma di sciroppo o capsule. Va bevuto ogni giorno 30 minuti prima dei pasti, due volte al giorno. Rabeprazolo ed Esomeprazolo possono essere assunti una volta al giorno pochi minuti prima dei pasti. Esomeprazolo può essere usato per trattare la pancreatite nei bambini - è consentito a partire dai 6 mesi di età. Lo sciroppo è prescritto quando è impossibile usare capsule in pazienti con alimentazione con sondino o con un aumento del riflesso del vomito. La durata della terapia nei pazienti con lesioni del pancreas varia da 2 mesi a sei mesi.

I farmaci sono controindicati nelle donne in gravidanza e in allattamento. Le allergie sono anche controindicate dopo il primo utilizzo del farmaco. La comparsa di dolori addominali, bruciore di stomaco, vomito, ittero, epatite, dolori muscolari, prurito, pielonefrite, ecc. Sono tra le reazioni indesiderate durante il trattamento e scompaiono dopo che il farmaco è stato sospeso. In caso di sovradosaggio, possono verificarsi reazioni neurologiche (dolore oculare, deficit visivo, fotofobia, secchezza delle fauci, nausea, battito cardiaco irregolare). Se hai i sintomi sopra riportati, dovresti contattare immediatamente il medico.

Omeprazolo è il mezzo più economico da questo gruppo di farmaci, costa da 40 a 100 rubli. Le restanti droghe hanno un prezzo più alto - da 300 a 800 rubli.

Gli antiacidi sono usati per alleviare i sintomi di bruciore di stomaco. Contengono una miscela di sali e alcali, che neutralizzano gli effetti aggressivi del succo gastrico. I mezzi più comuni includono Almagel e Phosphalugel. Entrambe le preparazioni consistono in elementi che non sono assorbiti nella cavità d'organo, il che contribuisce ad un effetto più lungo dal loro uso.

Almagel differisce per composizione: classico e con componente anestetica locale (Almagel A). Entrambi sono autorizzati per il trattamento di bambini di età superiore a 12 anni e adulti. La composizione del classico strumento contiene idrossido di magnesio e alluminio. Questi sali avvolgono la superficie dello stomaco e impediscono l'ingresso di acido cloridrico nel lume del duodeno. Almagel è usato per il trattamento di ulcera peptica, gastrite, duodenite, enterite, malattia da reflusso, pancreatite e altre malattie del tratto gastrointestinale. Controindicazioni per l'uso del farmaco è la patologia dei reni, il periodo di allattamento, allergia al magnesio o alluminio. Almagel è controindicato durante la gravidanza e per i neonati. Per il trattamento della pancreatite deve assumere 15 ml del farmaco 1 ora dopo i pasti. La durata della terapia è in media 2-3 mesi. Il costo di Almagel - da 170 a 250 rubli.

Antiacido con un farmaco anestetico locale - Almagel A, nella sua composizione, oltre agli idrossidi, contiene benzocaina. Il farmaco viene utilizzato per alleviare il dolore grave, con grave bruciore di stomaco e esacerbazione di ulcera peptica. Con pancreatite, deve essere assunto nella stessa dose per 2 mesi. Gli effetti collaterali dopo l'assunzione del farmaco sono insufficienza renale, nausea e un aumento di magnesio e fosforo nel sangue. Almagel A è controindicato durante la gravidanza e l'allattamento, con allergie agli anestetici. Il costo del farmaco varia da 200 a 300 rubli.

Phosphalugel contiene solo idrossido di alluminio, quindi ha meno effetti collaterali. Inoltre, la composizione della sospensione comprende sorbitolo, agar-agar, sorbato di potassio e acqua. Phosphalugel dopo l'ingestione ha un effetto neutralizzante l'acido, che contribuisce ad una diminuzione riflessa dell'attività pancreatica. Il farmaco viene prescritto a pazienti con patologia ulcerosa acuta e gastrite, come terapia di mantenimento per pancreatite cronica, diarrea, malattia da reflusso gastroesofageo, intossicazione da alcol, ecc.

Controindicazioni per l'uso di phosphalugel sono insufficienza renale e idiosincrasia del farmaco. Questo antiacido può essere prescritto ai bambini sin dalla tenera età. Si presenta sotto forma di bustine confezionate da 8 o 4 g.Per il trattamento per adulti si consiglia di bere 6 bustine al giorno, i bambini non dovrebbero consumare più di 6 grammi al giorno. In dosi terapeutiche, Phosphalugel può essere utilizzato dalle donne in gravidanza e in allattamento. L'unica reazione indesiderabile è la comparsa di stitichezza, specialmente nei bambini e nei pazienti anziani.

In nessun caso non è possibile utilizzare contemporaneamente il farmaco con antibiotici dal gruppo tetraciclina e con glicosidi cardiaci. Poiché questi agenti, se usati insieme, possono causare disturbi nella struttura dell'apparato osteo-articolare. Il costo di Phosphalugel è da 180 a 350 rubli.

Glucagone pancreatico: funzioni, meccanismo d'azione, istruzioni per l'uso

Suggerimenti per l'endocrinologo per il diabete