Preparati per il trattamento della pancreatite cronica

Abbastanza una malattia comune del tratto gastrointestinale è la pancreatite cronica - un processo infiammatorio derivante da disturbi digestivi a causa della mancanza di alcuni enzimi presenti nel pancreas.

Il più delle volte, la malattia si verifica in uomini e donne di età compresa tra 40-45 anni che abusano di alcol e fumo. Questo perché lo sviluppo della pancreatite in forma cronica è un processo lungo che richiede costanti effetti negativi e l'assenza di trattamento tempestivo.

Nell'infiammazione cronica, la malattia dura più di 6 mesi ed è caratterizzata da esacerbazioni periodiche. Esistono due tipi di pancreatite cronica:

  • Primaria (auto). Causato da una serie di fattori non dipendenti da malattie concomitanti.
  • Secondario (concomitante). Si sviluppa come conseguenza della malattia sottostante: colecistite, gastrite, ecc. Può formarsi sullo sfondo della pancreatite acuta avanzata.

Cause e sintomi

La ragione principale per lo sviluppo della malattia è l'abuso di alcol. Secondo le statistiche, "l'incompetenza alcolica" causa pancreatite nel 40-95% dei casi.

Inoltre, i seguenti fattori sono chiamati i motivi che causano lo sviluppo di pancreatite:

  • Disturbi alimentari, consumo eccessivo di cibi forti e grassi, mancanza della quantità necessaria di proteine ​​e vitamine.
  • Avvelenamento chimico o uso a lungo termine di farmaci che causano una carenza di enzimi.
  • Le conseguenze della chirurgia, lesioni della cavità addominale.
  • Varie malattie infiammatorie e infettive. L'evento più comune di pancreatite è associato a processi dolorosi nel tratto gastrointestinale e nel duodeno.
  • Violazioni del sistema vascolare, disturbi circolatori nel pancreas.
  • La presenza di parassiti intestinali: elminti, nematodi, ecc.

In ogni caso, la causa della malattia è determinata dal gastroenterologo, in base ai risultati della ricerca. Il trattamento viene selezionato in base alle cause della malattia e alle caratteristiche individuali dell'organismo.

I principali sintomi di una malattia cronica nella fase acuta includono:

  1. Sensazioni di dolore. A seconda del livello e della forma della malattia, il dolore può comparire in aree diverse.
  2. Nella fase di aggravamento, una persona perde il suo appetito, c'è un'avversione al cibo, specialmente ai cibi grassi. Ci possono essere diarrea, vomito.
  3. La salivazione aumenta, c'è eruttazione, nausea. Spesso, l'esacerbazione è accompagnata da flatulenza, pesantezza allo stomaco.

Se sospetti che la pancreatite cronica sia molto importante consultare un medico in modo tempestivo. La malattia avviata è peggiore trattabile e può causare gravi complicazioni.

Trattamento.

Il più popolare è il metodo conservativo, in cui la lotta contro la malattia viene effettuata da farmaci di vario tipo.

La terapia consiste di diverse fasi:

  • Eliminazione del dolore L'esacerbazione della pancreatite è accompagnata da dolore acuto. Potenti antidolorifici sono utilizzati per alleviare il dolore e alleviare le condizioni generali. Inoltre, l'eliminazione del dolore viene effettuata alleviando gli spasmi, per i quali sono prescritti farmaci antispastici.
  • Secrezione ridotta prodotta dal pancreas. Ridurre il numero di enzimi pancreatici influisce direttamente sul trattamento di successo. Per la soppressione dell'attività pancreatica vengono utilizzati antisecretori e agenti che abbassano l'acido (Kortical, Omeprazolo). In questo caso viene prescritta una terapia obbligatoria (di supporto), che normalizza la concentrazione della secrezione gastrica.
  • Lotta contro l'infezione. Il trattamento ha lo scopo di eliminare la fonte di infezione, dal momento che gli organi colpiti diventano la fonte di infezione dell'intero organismo. Gli antibiotici sono usati per prevenire lo sviluppo di un processo infettivo. Se il paziente osserva la dieta (non il digiuno), viene prescritto sotto forma di compresse. Quando prende un ciclo di antibiotici, il medico monitora il livello di equilibrio idrico ed elettrolitico, prescrivendo soluzioni saline e fisiologiche per via endovenosa per normalizzarle.

Per normalizzare il lavoro del pancreas e alleviare i sintomi della malattia, i farmaci vengono selezionati per ripristinare l'equilibrio enzimatico ed eliminare i sintomi.

La terapia farmacologica prevede il trattamento combinato di vari tipi di farmaci che possono essere prescritti solo da un medico. A seconda dei risultati del test, il gastroenterologo regola il trattamento aggiungendo o rimuovendo altri farmaci.

Nella fase acuta e con un forte deterioramento della condizione, può essere necessario il ricovero in ospedale.

Non è necessario impegnarsi in modo indipendente nella selezione dei farmaci - questo può solo aggravare lo sviluppo della malattia, causare ulteriori complicazioni.

Di norma vengono prescritti i seguenti tipi di farmaci:

  • Agenti contenenti enzimi. Mirato a ridurre il carico sul pancreas e ad accelerare il processo di rigenerazione dei tessuti. Gli enzimi digestivi facilitano il processo di digestione e assimilazione del cibo, facilitano il lavoro del tratto gastrointestinale. Con la loro costante ammissione scompare la nausea, un appetito. I farmaci contenenti enzimi includono: Creonte, Pancreatina, ecc. Gli enzimi si dividono in preparazioni con il contenuto di componenti della bile (Panzinorm, Festal) e senza di esso. Gli enzimi contenenti bile sono controindicati in forma cronica, poiché i componenti della bile stimolano la produzione di succo pancreatico, aumentando la sindrome del dolore.
  • Antiacidi che riducono l'acidità. L'acido cloridrico contenuto nel succo gastrico provoca un'eccessiva secrezione di secrezione pancreatica, che è responsabile dell'assorbimento del cibo. Per ridurre la concentrazione di acido cloridrico si prescrivono antiacidi. Per principio d'azione, sono suddivisi in: aspirazione (Rennie) e non aspirante (Almagel, Maalox). L'aspirazione fornisce un sollievo rapido, ma a breve termine. L'effetto di non assorbibile più a lungo, l'effetto si verifica qualche tempo dopo l'ammissione. I preparati non assorbibili contengono magnesio e alluminio, che hanno la capacità di ridurre gli effetti aggressivi dell'acido cloridrico. La forma più conveniente, prodotta sotto forma di polveri o gel, ad esempio phosphalugel.
  • Farmaci antispastici e analgesici. Gli analgesici sono volti a sbarazzarsi del dolore che si verifica durante la pancreatite durante il periodo di esacerbazione. Gli antispastici (No-shpa, papaverina) sono prescritti per alleviare gli spasmi del dotto pancreatico principale.
  • Antibiotici. I processi patologici che si verificano nella malattia cronica influenzano non solo il pancreas, ma anche gli organi vicini. Per ridurre il processo infiammatorio, vengono prescritti antibiotici (tetraciclina, biseptolo). L'assunzione di antibiotici può influire negativamente sul lavoro di altri organi, quindi i farmaci vengono presi con estrema cautela.Se si notano sintomi di disturbo, si consiglia di consultare immediatamente un medico per regolare la dose o annullare.
  • Farmaci anti-ulcera La loro azione è volta a ridurre la produzione di succo gastrico e migliorare la condizione dello stomaco.
  • Complessi vitaminici (vitamine B, A, E) contenenti acido ascorbico e nicotinico. Quando la pancreatite si verifica disturbi metabolici. I complessi vitaminici sono utilizzati per ripristinarlo, ricostituire le carenze vitaminiche, mantenere l'immunità e migliorare le condizioni generali del corpo. Con scarsa digeribilità, può essere somministrato per via intramuscolare.
  • Farmaci per abbassare lo zucchero. Nominato in caso di aderenza alla principale malattia del diabete. Il compito principale è ridurre il livello di zucchero.
    Il trattamento viene effettuato assumendo farmaci sotto forma di compresse, iniezioni endovenose o intramuscolari. Un numero di farmaci può essere somministrato sotto forma di contagocce o supposte per un assorbimento più rapido.

Non esiste un programma universale per l'assunzione di farmaci per la pancreatite. In ciascun caso, il complesso di farmaci viene selezionato individualmente e adeguato nel corso del trattamento, in base ai risultati dei test.

In media, la durata della terapia farmacologica è di 1-2 mesi, a seconda delle condizioni del paziente. Annullare o regolare i farmaci è possibile solo dopo aver consultato un medico.

Oltre a ricevere la terapia farmacologica, il trattamento include:

  • Rispetto del riposo a letto. Esercizio fisico, ipotermia o lesione possono aggravare la progressione della malattia.
  • Moderazione nel cibo Il trattamento efficace dipende in gran parte da questo fattore. Durante il periodo di esacerbazione, i medici raccomandano di astenersi dal mangiare per tre giorni. Una dieta per pancreatite è sviluppata da un medico, di regola, include cibi con un alto contenuto di proteine ​​e completamente elimina cibi piccanti e grassi. I pasti vengono consumati frequentemente, ma in piccole porzioni. La durata della dieta è di almeno 3 settimane.
  • Rinuncia all'alcol, fumo.

Con gravi cambiamenti nel pancreas e gravi danni agli organi vicini, il trattamento viene effettuato mediante intervento chirurgico.

Trattamento di pancreatite cronica con farmaci

I problemi sistemici con gli organi dell'apparato digerente provocano lo sviluppo di pancreatite cronica. Il trattamento della patologia è prescritto a seconda del quadro sintomatico della sua manifestazione. La base della lotta contro la malattia - la terapia farmacologica, che include l'assunzione di diversi gruppi di farmaci. Con misure terapeutiche tempestive, il paziente riesce a evitare gravi complicazioni della pancreatite cronica.

Regime di trattamento

Questa patologia richiede un trattamento complesso, dal momento che sono interessati altri sistemi e organi. Lo schema di trattamento per la pancreatite cronica è il seguente:

  1. Rispetto di una dieta rigorosa durante l'esacerbazione della patologia.
  2. Eliminazione dei sintomi del dolore nell'infiammazione della ghiandola.
  3. Ripristino del funzionamento del tratto digestivo.
  4. Ripristino del livello di enzimi.
  5. La lotta contro l'infiammazione.
  6. Restauro di tessuti dell'organo interessato
  7. Seguire le regole di prevenzione.

Il trattamento della forma cronica della patologia include l'assunzione di farmaci antibatterici quando viene rilevata un'infezione nel corpo. Il corso medio di antibiotici è di 1 settimana.

Revisione di efficaci antispastici

Il dolore nella pancreatite cronica si sviluppa per diversi motivi:

  • a causa dell'edema della ghiandola digestiva e del suo stiramento;
  • a causa di spasmi dello sfintere di Oddi;
  • con contrazione involontaria dei tessuti della cistifellea e dei suoi dotti;
  • a causa della reazione del sistema vegetativo al rilascio di adrenalina nel sangue.

Nella pancreatite cronica, il dolore si diffonde all'intera cavità addominale. Alleviare il quadro sintomatico della malattia consente antispastici:

Il più spesso, per alleviare spasmi di pancreatite, i dottori prescrivono No-shpu o Papaverine.

Gli antispastici sono disponibili solo sotto forma di compresse o sotto forma di capsule, quindi non vengono utilizzati per le cure di emergenza. Nel trattamento della gastrite cronica i fondi possono essere presi per molto tempo - fino a 24 settimane.

Preparati enzimatici

La scelta dei preparati enzimatici deve tenere conto delle caratteristiche del decorso della malattia. I componenti principali di questo gruppo di farmaci sono la proteasi, la lipasi. Gli ingredienti attivi sono raccolti dal pancreas dei maiali, dal momento che questo animale è più vicino agli esseri umani nelle caratteristiche biologiche.

Nella pancreatite cronica, gli enzimi necessari vengono distrutti dall'acido cloridrico, che fa parte del succo gastrico, quindi tutti i preparati enzimatici sono posti in una capsula speciale con un guscio resistente agli acidi. Tutti i farmaci fabbricati sono divisi in due categorie: con un guscio e due.

I preparativi del secondo gruppo sono più efficaci grazie al rilascio speciale dei componenti attivi. Gli ingredienti attivi sono messi in microsfere speciali, che a loro volta sono situate in una capsula. Il farmaco viene gradualmente dissolto nell'intestino e grazie alle microsfere è distribuito uniformemente lungo le pareti del corpo. Questo gruppo include Pancytrat, Creonte.

Con una shell prodotta Pancreatin, Mezim. Sono spesso prescritti per pancreatite acuta. I farmaci possono ridurre l'attività dell'organo digestivo e ridurre l'infiammazione dei suoi tessuti.

Alcuni tipi di preparati enzimatici sono controindicati per la malattia in questione, ad esempio Festal, Digestal. Le medicine contengono elementi di bile che accelerano la secrezione del pancreas e quindi aumentano gli attacchi di dolore.

antibiotici

I farmaci antibatterici sono prescritti in casi estremi. Un'indicazione per il trattamento antibiotico può essere l'infezione della colecisti o peripancreatite sullo sfondo della patologia di base. A tal fine, i pazienti sono accreditati con:

  • amoxicillina;
  • Augmentin;
  • cloramfenicolo;
  • ceftazidime;
  • Cefixime.

Se alla malattia viene diagnosticata un'infiammazione dei dotti biliari, si raccomanda ai pazienti di prendere Amoxicillina. Prima di utilizzare questo farmaco, è necessario passare una serie di attività diagnostiche:

  • esame batterico della bile, del succo gastrico e intestinale;
  • semina batterica di materiale biologico sulla flora;
  • determinare la sensibilità dell'agente patogeno della patologia a diversi gruppi di agenti antibatterici.

Grazie ai test, il medico riesce a selezionare il farmaco più efficace che non provoca uno squilibrio nei processi microbiocenotici e avrà una lista minima di effetti collaterali. In caso di corso non infettivo di pancreatite cronica, la terapia antibiotica non è prescritta. In questa situazione, ci saranno più danni che benefici dall'assunzione di droghe.

Mezzi per regolare la funzione secretoria

Nella pancreatite cronica vengono prescritti agenti che bloccano la produzione di istamina nelle cellule della ghiandola. A causa di questa proprietà terapeutica, la sintesi di acido cloridrico nello stomaco è ridotta, che attenua la manifestazione dei segni clinici della malattia.

Gli H2-bloccanti e gli inibitori appartengono alla categoria di farmaci che regolano la funzione secretoria. Le seguenti medicine appartengono al primo gruppo di farmaci:

Nonostante la sua efficacia, i farmaci di questo gruppo vengono gradualmente sostituiti da più moderni agenti medicamentosi - inibitori della pompa protonica (PPI). L'azione di IPP è mirata a ridurre la produzione di acido cloridrico nell'organo di digestione. Alla categoria di farmaci in esame appartiene:

Gli IPP hanno effetti collaterali che si manifestano come flatulenza, nausea e mal di testa. Un lungo ciclo di trattamento farmacologico influisce negativamente sullo stato delle strutture ossee, aumentando il rischio di frattura.

Farmaci per esacerbazione della patologia

La pancreatite in forma acuta può causare alterazioni anormali nei tessuti del pancreas. La patologia nella fase acuta richiede cure mediche di emergenza, poiché spesso lo stato diventa la causa della morte.

I pazienti sono spesso interessati al modo migliore per alleviare i sintomi del dolore. È importante ricordare che in caso di pancreatite aggravata è vietato assumere antidolorifici. Le medicine non avranno un effetto terapeutico apprezzabile, ma distorcono il quadro clinico della patologia. Prima dell'arrivo della squadra di ambulanza è permesso prendere una pillola No-shpy.

A seconda della gravità della malattia, il trattamento può avvenire in un ospedale oa casa. In quest'ultimo caso, il paziente deve seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni di uno specialista. Il principale metodo per trattare la pancreatite cronica in fase acuta è l'aderenza al regime di bere e alla dieta, assumendo farmaci prescritti.

I farmaci per l'esacerbazione della patologia sono attribuiti allo scopo di sopprimere la produzione di enzimi dal pancreas. Queste sostanze distruggono i tessuti dell'organo di digestione. Per il trattamento della patologia negli adulti, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  • preparativi per misure di disintossicazione;
  • antispastici;
  • antiacidi;
  • agenti antimicrobici;
  • farmaci sedativi;
  • anticolinergici.

Quale dei farmaci di ciascun gruppo sarà assegnato in un caso particolare, determina il gastroenterologo, tenendo conto delle caratteristiche della malattia.

Nella fase di remissione della pancreatite, il trattamento medico è completato da fisioterapia - elettrica e fonoforesi con farmaci anestetici, terapia magnetica, fangoterapia.

Dieta per pancreatite cronica

Nella pancreatite cronica, aderire ad alcune regole nutrizionali al fine di prolungare il periodo di remissione. Delle bevande consentite nella patologia dovrebbero essere annotate acqua minerale (Essentuki numero 17, Narzan, Arkhyz), tè leggermente preparato senza zuccheri aggiunti. Con una lunga assenza di manifestazioni cliniche di pancreatite, il menu è integrato con brodo e gelatina di rosa canina.

Il cibo è preso in una forma calda e macinata. La preferenza è data a purea di verdure, porridge e gelatina. Cibo preso in pancreatite cronica non dovrebbe essere troppo caldo, forte o aspro. Dal menu escludere completamente:

Il metodo di cottura preferito è bollire o stufare. I prodotti sono presi in piccole porzioni, ma spesso (5-6 volte al giorno).

La pancreatite cronica è un'infiammazione del pancreas che non è suscettibile di completa eliminazione. Ai problemi di patologia manifestati il ​​più raramente possibile, è necessario assumere farmaci e seguire le regole della nutrizione. Altrimenti, non sarà possibile evitare l'esacerbazione della patologia. Questa condizione porta a cambiamenti patologici irreversibili nei tessuti della ghiandola e influisce sulla qualità della vita del paziente.

Principi della terapia farmacologica per la pancreatite con farmaci moderni

Il trattamento farmacologico della pancreatite si basa su un approccio globale alla malattia. Include l'assunzione di farmaci che migliorano il lavoro del pancreas, allevia l'infiammazione nel corpo e il dolore. La terapia farmacologica viene eseguita in conformità con il riposo a letto e una dieta speciale.

Lotta al dolore

La pancreatite è accompagnata da dolore acuto e acuto. Per alleviare il dolore, gli antispastici sono usati per eliminare i crampi e il dolore. In caso di dolori intensi e circostanti, il medico prescriverà analgesici narcotici (disponibili su prescrizione).

  • Mebeverina (Aprophe, Meverin, Duspatalin, Niaspam, Trimedat) - 200 mg 2 volte al giorno 20 minuti prima del pasto. Autorizzato ad applicare c 12 anni. Controindicazioni - gravidanza, reazioni allergiche al principio attivo;
  • Papaverina - 1 compressa 3 volte al giorno. Non può essere assunto con allergie, glaucoma, insufficienza epatica, in età avanzata;
  • No-shpa (Drotaverina cloridrato, Spasmol, Drotaverinum) - 1-2 compresse ogni 8 ore (3 volte al giorno). Le controindicazioni sono ipersensibilità, insufficienza renale e insufficienza epatica;
  • Spasmomene (Riabal) - 1 compressa 3 volte al giorno 20 minuti prima dei pasti. Non è raccomandato assumere con ipersensibilità.

È importante ricordare! Gli antispastici non possono essere assunti più di 2 giorni senza la raccomandazione del medico curante. Questi farmaci possono causare effetti collaterali ed effetti indesiderati, come vertigini, nausea, vomito, abbassamento della pressione sanguigna. Se si verificano effetti collaterali, assicurarsi di interrompere l'assunzione del farmaco e consultare un medico.

È importante!

Combattere i disturbi digestivi

Il trattamento farmacologico della pancreatite include necessariamente l'assunzione di enzimi. Eliminano i disturbi dispeptici, promuovono la corretta digestione del cibo, calmano il pancreas, ripristinano l'assorbimento dei nutrienti. L'enzima principale necessario per la pancreatite è la pancreatina. Contenuto in forma di compressa:

I farmaci enzimatici assumono 1-2 compresse 3 volte al giorno 15-20 minuti prima dei pasti. È vietato alle persone che soffrono di intolleranza individuale, ostruzione intestinale ed epatite acuta.

Molto importante! Non è raccomandato bere gli enzimi per più di 10 giorni. L'uso prolungato di pancreatina può causare iperuricuria (accumulo patologico di acido urico urato per formare calcoli).

Combattere l'aumento della produzione di acido cloridrico

Per ridurre la produzione di acido cloridrico è necessario il trattamento della pancreatite con H2-bloccanti. Tale trattamento allevia il pancreas e previene la secrezione di enzimi.

  • Omeprazolo (Omez, Zerocid, Noflux, Barol, Ultop, Omitox) - 2 volte al giorno, 1 capsula a stomaco vuoto in un uguale periodo di tempo. Non raccomandato per bambini sotto i 5 anni di età, durante l'allattamento al seno, con ipersensibilità al principio attivo;
  • Ranitidina (gastrosidin, Gistak, Atsilok, famotidina, cimetidina, ecc) - viene ricevuto su 1 compressa (150 mg), 2 volte al giorno, mezz'ora prima di un pasto. Le controindicazioni assolute sono il periodo di gravidanza, l'allattamento al seno e l'intolleranza individuale.

Il corso del trattamento con tali farmaci è di circa 2 settimane. Durante la ricezione possono verificarsi effetti collaterali: nausea, diarrea, flatulenza, mal di testa, eruzioni cutanee, perdita di capelli. Prima dell'uso, è necessario consultare uno specialista.

Bruciore di stomaco

I pazienti con pancreatite, che hanno una maggiore acidità dello stomaco, possono soffrire della condizione patologica del corpo - bruciore di stomaco. Gli antiacidi hanno lo scopo di eliminare questa patologia. Neutralizzano l'eccesso di acido cloridrico e creano uno strato protettivo sulla mucosa gastrica. Gli antiacidi includono:

Il principio attivo di questi farmaci è l'idrossido di magnesio e l'alluminio. Gli antiacidi sono disponibili sotto forma di sospensioni, compresse masticabili. I farmaci antiacidi vengono assunti 3-4 volte al giorno per 20-30 minuti prima dei pasti. La durata del trattamento è fino a 2 settimane. Controindicazioni - malattia di Alzheimer, malattia epatica cronica e acuta, intolleranza individuale al farmaco.

Attenzione! I farmaci antiacidi non dovrebbero essere assunti da persone con bassa acidità dello stomaco.

La lotta contro l'infiammazione nel pancreas

Il trattamento farmacologico della pancreatite non è senza la prescrizione di farmaci antibatterici. Gli antibiotici combattono efficacemente l'infiammazione del pancreas, dei tessuti e degli organi circostanti. L'uso di farmaci antibatterici previene anche possibili complicazioni (necrosi pancreatica, ascessi, peritonite e sepsi). Per questi scopi vengono utilizzati antibiotici ad ampio spettro:

  1. cefalosporine di nuova generazione;
  2. macrolidi;
  3. fluorochinoloni.

Le medicine moderne possono migliorare significativamente l'efficacia del trattamento e accelerare il recupero. Se prima sono stati usati antibiotici per almeno 2 settimane, oggi questa volta è diminuito e non richiede più di 7-10 giorni, e talvolta anche meno.

  1. nuove cefalosporine generazione - cefotaxime, ceftriaxone, ceftazidima, Cefoperazone, klaforan prodotto come polvere o liofilizzato per soluzione. Nominato per via intramuscolare (per cure ambulatoriali) o per via endovenosa (negli ospedali). Come diluire la soluzione. Prendere 1 fiala (2 ml) di acqua per preparazioni iniettabili e 1 fiala (2 ml) di lidocaina. Quadrante in 5 ml. siringa sterile, inserire nella fiala di polvere e agitare accuratamente. Quando il liquido diventa chiaro e omogeneo, può essere utilizzato per lo scopo previsto. tasso di cefalosporine è da 7 a 10 giorni, 1 prick 2 volte al giorno (per gli adulti usati cefalosporine dosaggio di 1 fiala).
  2. Macrolidi - Erythromycin, josamicina, Roxithromycin, azitromicina, Fromilid, Claritromicina sono disponibili in forma di capsule e compresse per somministrazione orale, e sono considerati più sicuri gruppi di farmaci antibiotici. Per i bambini piccoli prodotti in polvere per la preparazione di sospensioni. Questo tipo di farmaco antibatterico è facile da usare e dà un rapido effetto positivo. Si prendono una volta al giorno per non più di 5 giorni, 1 ora prima dei pasti o dopo 2 ore dopo i pasti. Per gli adulti, il dosaggio è di 500 mg. Ma hanno uno svantaggio - non possono essere usati durante la gravidanza e durante l'allattamento.

È importante! I macrolidi non sono raccomandati per l'assunzione in associazione con farmaci antiacidi, l'alcol non è consentito durante il trattamento con macrolidi.

  • I fluorochinoloni - ciprofloxacina, norfloxacina, levofloxacina, moxifloxacina. Disponibile sotto forma di compresse e soluzioni per infusione. Il dosaggio della forma della compressa è di 500 mg 2 volte al giorno dopo un uguale periodo di tempo per 7-10 giorni. Sono efficaci, ma droghe tossiche. Controindicazioni sono gravidanza, allattamento al seno, reazioni allergiche, colite. Il limite di età è fino a 18 anni. Con cautela prescritto a persone con epilessia, malattie del sistema ematopoietico, insufficienza renale e del fegato, con malattie cerebrali. Il ricevimento congiunto con farmaci che fluidificano il sangue non è desiderabile (provoca e intensifica il sanguinamento).
  • Video utile: terapia farmacologica frazionata per pancreatite

    conclusione

    Il trattamento farmacologico della pancreatite dura circa un mese e non tollera l'autotrattamento. L'assunzione incontrollata di droghe porta allo sviluppo di effetti collaterali e conseguenze indesiderabili. Prima dell'automedicazione, passare la diagnosi per una diagnosi accurata. Questo aiuterà il medico a prescrivere farmaci adeguati. La medicina moderna non si ferma, produce costantemente farmaci migliorati e innocui con alta efficienza per il trattamento di malattie dell'apparato digerente e di altri organi. I farmaci moderni possono evitare l'intervento chirurgico, ridurre i tempi di recupero, avere una bassa tossicità e sono ben tollerati dall'organismo.

    Che tipo di farmaci per trattare la pancreatite

    La malattia di pancreatite è una malattia grave che porta alla rottura del pancreas. Per evitare la formazione di gravi complicanze che a volte possono portare alla morte del paziente, è necessario cercare immediatamente l'aiuto dei medici e iniziare la terapia.

    Oggi, vari farmaci vengono usati per trattare la pancreatite, che può far sentire meglio il paziente e prevenire lo sviluppo di effetti avversi.

    Forma pesante

    Prima di iniziare il trattamento della patologia, il medico elaborerà un regime di trattamento che dipenderà dalla gravità della pancreatite e dal benessere del paziente. È necessario capire che non ci sono misure classiche quando si osserva l'infiammazione del pancreas. I farmaci per la pancreatite sono selezionati individualmente.

    Prima di tutto, nel periodo acuto di pancreatite è necessario il riposo a letto. Pertanto, se esiste una forma grave del decorso acuto della malattia, il trattamento della pancreatite avviene solo in ospedale. Questo è un prerequisito, poiché i cambiamenti infiammatori nella ghiandola possono portare all'interruzione di importanti funzioni necessarie per la vita.

    Entro 3 giorni è sufficiente bere liquidi per prevenire la disidratazione del corpo e rimuovere sostanze tossiche dal corpo.

    Per alleviare la condizione di dolore insopportabile, è prescritto un farmaco. Cosa è meglio usare i farmaci per sbarazzarsi del problema prescritto dal medico curante. Tutto dipenderà dallo stato di salute del paziente, dalle caratteristiche fisiologiche e dal grado di danno agli organi interni.

    Il trattamento di pancreatite necessariamente complesso. Un medicinale non elimina l'infiammazione e non ripristina la funzionalità pancreatica.

    Preparati anti-enzimatici, antidolorifici e allevia gli spasmi, gli antibiotici si distinguono dai farmaci nella pancreatite acuta. E i farmaci enzimatici, le pillole e le iniezioni che alleviano gli spasmi, i farmaci antinfiammatori aiuteranno a trattare la pancreatite cronica. Inoltre, l'uso obbligatorio di fondi che hanno un effetto coleretico, avvolgente, nonché bisogno di terapia con vitamine.

    Droghe usate

    Quando compaiono i sintomi della malattia, il trattamento negli adulti viene inizialmente eseguito da un terapeuta con una serie di test. Prima di utilizzare un farmaco per la pancreatite, visitare un gastroenterologo, che prescriverà un ciclo di trattamento che soddisferà il paziente sotto tutti gli aspetti. Il trattamento farmacologico con farmaci aiuterà a migliorare il benessere, ma non funzionerà per liberarsi della malattia. Grazie al nutrizionista, sarà determinata la dieta e la dieta.

    Applicare tali gruppi di farmaci per il trattamento della pancreatite:

    1. Farmaci in pillole, iniezioni, che alleviano dagli spasmi e hanno un effetto analgesico.
    2. Antiacidi.
    3. Agenti enzimatici e antienzimi.
    4. H2-bloccanti dei recettori dell'istamina.
    5. Gruppi di farmaci effetti sedativi.

    I farmaci specifici, la quantità e la dose sono regolati dal medico. Ciò è dovuto al fatto che nel trattamento medico della pancreatite cronica è vietato assumere molti farmaci.

    Se, durante una lesione di una ghiandola, fossero coinvolte le cellule responsabili della produzione dell'insulina ormonale, l'insulina dovrebbe essere inclusa nel pacchetto standard di farmaci. Il farmaco ottimale è selezionato da un endocrinologo.

    Tale trattamento può causare effetti imprevedibili. Quando la ghiandola si infiamma, non può essere curata con farmaci da solo. Richiede cibo dietetico, aderire allo stile di vita corretto.

    Assicurati di seguire le raccomandazioni del medico, perché se tratti in modo errato la forma acuta di pancreatite, si trasformerà in un decorso cronico.

    È importante che quando si assumono farmaci seguire le istruzioni che sono prescritte nelle istruzioni per l'uso.

    enzimi

    Per modificare l'indice di acidità nello stomaco e stabilire il lavoro della ghiandola, è possibile utilizzare i preparati enzimatici e antienzimatici. I farmaci, il loro dosaggio è selezionato esclusivamente da un medico.

    In questo caso, è importante prendere mezzi di esposizione diversi.

    La terapia enzimatica colpisce il corpo come segue:

    • aiuta ad abbattere proteine, grassi e carboidrati;
    • flatulenza, gonfiore e crampi allo stomaco diminuiscono;
    • stimola l'assorbimento e la digeribilità di elementi utili dai prodotti usati;
    • rilascia la ghiandola, migliorando le condizioni del paziente.

    Gli enzimi sono efficaci se la terapia con pancreatite è prolungata. Il medico monitora l'efficacia dei fondi ricevuti, lasciandoli per una successiva ricezione o sostituendo gli stessi.

    È importante assumere farmaci enzimatici per la pancreatite del pancreas durante un pasto o immediatamente dopo un pasto. Se butti fuori le compresse a stomaco vuoto, forse ancora più infiammazione dell'organo.

    In preparati di alta qualità, buoni enzimi contiene estratto dalla ghiandola del bestiame, che è identico alla sostanza prodotta dalla ghiandola umana - Pancreatina. Aiuta ad abbattere i prodotti fino a quelle molecole che l'intestino e lo stomaco assorbiranno e assimileranno il corpo.

    Se si riceve la pancreatina in quantità sufficiente, il corpo compenserà la mancanza di pancreas. Tutti gli articoli che vengono con il cibo, hanno una buona digeribilità e il paziente non si trova di fronte al problema dell'esaurimento e della carenza di vitamine.

    Prescritto nel trattamento della pancreatite come compresse:

    1. Di festa.
    2. Mezim.
    3. Creonte.
    4. Pancreatina.
    5. Panzinorm.
    6. Digestal.

    Questi farmaci sono enzimatici. Hanno diversi meccanismi di influenza e composizioni, quindi lo specialista indicherà quale è meglio prendere per il trattamento della pancreatite in una particolare situazione:

    • il grado di infiammazione della ghiandola;
    • cambiamenti nell'attività di altri organi - la cistifellea, l'intestino, il fegato.

    Quando si usano agenti antienzimatici per il trattamento di:

    • tossicità ridotta per il corpo;
    • dolore ridotto;
    • migliora il benessere del paziente;
    • riduce il rischio di morte;
    • lo sviluppo dell'edema e della necrosi tissutale è bloccato.

    Ci sono i seguenti farmaci in questo gruppo:

    I farmaci anti-enzimatici vengono iniettati nell'ospedale all'interno del muscolo o in una vena il primo giorno dopo un attacco della malattia. Tali farmaci sono necessari per arrestare un'ulteriore infiammazione dei tessuti a seguito del rilascio delle secrezioni pancreatiche.

    Spesso i pazienti usano metodi tradizionali per il trattamento delle malattie, perché sono naturali e non hanno effetti collaterali e risolvono il problema. Tuttavia, la ricezione è anche impossibile senza l'approvazione del medico.

    Uno dei rimedi popolari è il chaga. È consentito utilizzare nel trattamento delle malattie gastrointestinali, pancreas solo dopo la diagnosi e seguendo le raccomandazioni del medico.

    È possibile trattare la pancreatite con chagoy, quando termina lo stadio acuto della malattia, poiché una esacerbazione può aumentare la secrezione della ghiandola.

    Chaga per la ghiandola viene spesso prescritto come tè. Grazie a questo strumento puoi:

    • eliminare i segni della malattia - nausea, vertigini;
    • ripristinare il tessuto mucoso;
    • rimuovere le tossine dal corpo;
    • aumentare l'emoglobina;
    • prevenire la crescita di batteri patogeni.

    Catene di farmacie vendono farmaci sulla base del fungo sotto forma di pillole o un estratto concentrato. Chaga si trova nella composizione dei singoli fondi per il trattamento della pancreatite dello spettro omeopatico, Badach. Tuttavia, più efficace ha un'infusione naturale.

    Per fare l'infusione lavato chaga e inviato all'acqua bollente. Quindi il fungo è un paio d'ore. Poi viene schiacciato e con l'acqua riscaldata e riscaldata il fungo viene versato di nuovo. Mantieni questo strumento non più di 4 giorni. La bevanda per il trattamento viene effettuata in 3 dosi di 200 grammi al giorno.

    Se prendi la medicina durante un'esacerbazione, sorgono complicazioni. Chagu non è autorizzato a ricevere a pancreatite, se c'è un'ulcera nell'intestino, nello stomaco.

    Innovazione nei prodotti farmaceutici domestici

    Quando si esacerba la patologia della pancreatite, è necessario condurre un'inibizione temporanea della produzione di succo gastrico. Questa procedura è temporanea, quindi dovrai stimolarla, per il normale funzionamento dell'apparato digerente.

    Farmaci per esacerbazione di pancreatite:

    Un gruppo di farmaci anti-infiammatori sarà richiesto in caso di un processo infiammatorio acuto. Ma prendere pillole del genere per la pancreatite è indesiderabile, dal momento che è possibile perdere le vere dinamiche della malattia.

    Inoltre, i fondi hanno effetti collaterali e non sono prescritti per più di 10 giorni:

    Per l'assorbimento e la rimozione di elementi nocivi dal corpo, nella lotta contro la microflora patogena intestinale, viene somministrato un farmaco con un ampio spettro di effetti Polyphepan. Medicina su base naturale. Il suo analogo è Enterosgel. È spesso usato per trattare la pancreatite. Il farmaco viene bevuto insieme ad altri rimedi per la cura della malattia, che sono associati all'avvelenamento.

    Con la sconfitta dell'intestino, la disbatteriosi, le manifestazioni allergiche aiuteranno Atsipol. Restituirà l'intestino alla normalità.

    Iberogast è prescritto per migliorare il processo digestivo. Anche il farmaco tonifica e ha un effetto coleretico.

    Flamin è uno dei farmaci a base vegetale che tratta le vie biliari. Questo rimedio è colecistico, allevia spasmi e infiammazioni, aiuta a sviluppare la quantità necessaria di bile. Da farmaci simili emettono:

    Prima di iniziare il trattamento, è necessario capire che tipo di pillole per la pancreatite da bere, perché aiutano, per conoscere i possibili effetti collaterali, controindicazioni. Pertanto, è importante consultare un medico su questo.

    Decotto utile

    Per sostenere il lavoro della ghiandola nello sviluppo cronico della pancreatite, vengono usati rimedi popolari, incluso in questo caso erbe e decotti di questi. Bevi un decotto di immortelle, amaro assenzio. Effetto benefico sulla secrezione di succo gastrico - il prezzemolo, la radice di esso.

    I brodi sono complessi, includono diversi tipi di erbe. La cosa principale nel trattamento per seguire la dose e la formulazione.

    Nel periodo di recupero viene preparato un decotto di cipolle verdi con prezzemolo, cacciatore e menta. Nell'infiammazione acuta la menta è usata con achillea, linfa essiccata.

    I farmaci coleretici con pancreatite sono sostituiti con erbe che hanno un effetto più lieve. Le erbe sono selezionate individualmente.

    1. Radice di bardana, cicoria.
    2. Cinorrodi.
    3. Curcuma.
    4. Seta di mais
    5. Aloe.

    L'uso di erbe o tasse ha eliminato la presenza di allergie a loro.

    Con dolore intenso

    Quando la ghiandola si infiamma, il paziente ha un forte dolore dal lato sinistro sotto le costole, nell'addome superiore. Il disagio è così insopportabile che è impossibile stare in piedi, sedere, parlare, respirare. Succede che il dolore colpisce la schiena, tra le scapole, la parte bassa della schiena. Queste zone indicano quale parte dell'organo è interessata.

    Per eliminare la sindrome del dolore, questi farmaci sono usati per la pancreatite:

    • gruppo non steroideo - paracetamolo, ibuprofene;
    • analgesici di forte azione - Baralgin, Analgin.

    Per alleviare il dolore con le sue manifestazioni insopportabili, prescrivere analgesici narcotici, che vengono somministrati per via intramuscolare:

    Le pillole analgesiche sono vietate da usare costantemente, anche in assenza di sostanze stupefacenti in esse e non causano un'abitudine.

    Gli antispasmodici antidolorifici vengono utilizzati quando è necessario rimuovere gli spasmi e facilitare l'eliminazione enzimatica:

    1. Drotaverinum.
    2. Spazmolgon.
    3. No shpa.
    4. Spazmol.
    5. Riabal.

    Questi medicinali hanno i seguenti effetti in caso di malattia:

    • facilitare le condizioni del paziente eliminando il dolore;
    • ridurre il carico sul corpo, contribuendo a migliorare la resa degli effetti della digestione.

    Fondi che prevengono o indeboliscono l'effetto dell'acetilcolina, agenti colinomimetici, aiuteranno a superare la malattia.

    I farmaci prevengono gli impulsi patologici nei nodi nervosi e nel cervello.

    Il tratto di lavoro del tratto digestivo ritorna normale:

    Farmaco di protezione delle cellule

    Per il restauro delle cellule del fegato vengono utilizzate compresse da pancreatite come: Essentiale Forte. Il farmaco viene utilizzato in parallelo con la nomina di farmaci antibiotici.

    Farmaco prescritto 1 capsula 3 volte al giorno durante il pasto. Applicare i corsi degli strumenti, come prescritto dal medico.I fosfolipidi, che sono presenti nella composizione, sono diretti a ripristinare e proteggere le cellule. Buon effetto sul metabolismo, ha pochi effetti collaterali. Il sovradosaggio non rappresenta una minaccia per la salute.

    I medicinali per la pancreatite negli adulti hanno i seguenti analoghi:

    Quando si usano antibiotici

    Per il trattamento della pancreatite, gli antibiotici vengono prescritti molto raramente e solo dopo che sono disponibili i risultati di un esame completo.

    Negli ospedali, la terapia antibiotica viene utilizzata sotto forma di iniezioni, se il medico vede che la situazione è critica e il paziente ha bisogno di aiuto urgente. Gli antibiotici per la pancreatite acuta sono prescritti per alleviare l'infiammazione, alleviando al massimo il corpo:

    Trattamento della malattia cronica, eventualmente somministrazione orale di antibiotici:

    È importante ricordare che i farmaci vengono assunti solo dopo la nomina di un medico.

    Quali farmaci possono essere prescritti per la pancreatite

    La pancreatite acuta ha un inizio improvviso e una breve durata, mentre la forma cronica della malattia si sviluppa gradualmente e peggiora con il tempo, portando a danni permanenti al pancreas.

    analgesici

    Il sollievo dal dolore è parte integrante del trattamento della pancreatite acuta e cronica. In caso di sindrome da dolore di moderata gravità, vengono utilizzati analgesici deboli, ma molti pazienti necessitano di potenti antidolorifici o di stupefacenti.

    Analgesici deboli

    Nella maggior parte dei casi, per gli attacchi di pancreatite acuta o cronica con dolore moderato, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

    • Paracetamolo. Il farmaco per il trattamento del dolore lieve con infiammazione del pancreas, che viene assunto per via orale sotto forma di compresse o sciroppo. Questo medicinale può essere usato per la pancreatite negli adulti e nei bambini. Bisogna fare attenzione a non superare la dose raccomandata di paracetamolo, poiché in questo caso c'è il pericolo di danni al fegato.
    • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). Questo è uno degli antidolorifici più comuni al mondo. Includono l'aspirina, l'ibuprofene, il ketoprofene e altri farmaci. La maggior parte dei pazienti che assumono questi farmaci per la pancreatite nel dosaggio raccomandato non sviluppano effetti collaterali gravi. Le complicanze più comuni della loro ricezione sono i problemi con il tratto digestivo, la gastrite e le ulcere. Pertanto, con l'uso a lungo termine dei FANS, è necessario bere anche farmaci che proteggono la mucosa gastrica, il più delle volte - inibitori della pompa protonica.

    Forti analgesici e stupefacenti

    Nel caso dell'inefficacia del paracetamolo e dei FANS nell'eliminazione del dolore, ai pazienti vengono prescritti analgesici più forti:


    Gli effetti collaterali di questi farmaci comprendono stitichezza, nausea, vomito e sonnolenza. La costipazione si verifica con l'uso prolungato di farmaci, poiché la loro eliminazione spesso deve bere lassativi. Se un paziente, assumendo uno di questi antidolorifici, diventa sonnolento, non può guidare o svolgere attività che richiedono vigilanza.

    antispastici

    Questi sono rilassanti muscolari lisci. Tali farmaci sono ampiamente usati per trattare la pancreatite, specialmente se la malattia è associata a colecistite e discinesia biliare.

    Il più comunemente usato:

    • Drotaverinum (No-shpa). L'antispasmodico più comunemente usato per il trattamento di pancreatite e colecistite. Aiuta ad alleviare il dolore causato dallo spasmo della muscolatura liscia dei dotti biliari e pancreatici. Gli effetti collaterali di Drotaverin comprendono mal di testa, vertigini, nausea.
    • Mebeverina. Uno degli antispastici più efficaci. Gli effetti collaterali di questo farmaco comprendono bruciore di stomaco, dispepsia, stitichezza, vertigini, insonnia e perdita di appetito.

    antiacidi

    Farmaci che neutralizzano l'acido gastrico. A causa della diminuzione dell'acidità con l'aiuto di questi farmaci, il contenuto gastrico quando viene rilasciato nel duodeno non causa la secrezione attiva degli enzimi pancreatici, che contribuisce al riposo fisiologico del pancreas nella pancreatite.

    • Preparazioni a base di alluminio.
    • Preparati a base di magnesio.

    Sebbene questi farmaci, dovuti all'inattivazione dell'acido, riducano l'attività pancreatica, non vengono praticamente utilizzati nella pancreatite, dal momento che esistono farmaci più efficaci - H2-bloccanti dei recettori dell'istamina e degli inibitori della pompa protonica.

    H2-bloccanti dei recettori dell'istamina

    Questo è un gruppo di farmaci che bloccano l'azione dell'istamina sui recettori nelle cellule dello stomaco che producono acido. A causa di questa azione, i farmaci per il pancreas riducono la sintesi di acido nello stomaco, che è necessario nel trattamento della pancreatite.

    Nonostante la loro efficacia, questi farmaci vengono gradualmente eliminati dalla pratica di trattare la pancreatite con inibitori della pompa protonica.

    Inibitori della pompa protonica

    L'IPP è un gruppo di farmaci che bloccano irreversibilmente la sintesi dell'acido nelle cellule gastriche. Riducono il più efficacemente l'acidità del contenuto dello stomaco.

    A loro appartengono:

    Gli effetti indesiderati più comuni degli inibitori della pompa protonica sono mal di testa, diarrea, stitichezza, dolore addominale, flatulenza, nausea e vomito. L'uso prolungato di questi farmaci ad alte dosi può aumentare il rischio di fratture ossee associate all'osteoporosi.

    Preparati enzimatici

    In molti pazienti con pancreatite cronica, il pancreas non produce abbastanza enzimi digestivi. In questi casi, i medici prescrivono farmaci artificiali per sostituire gli enzimi pancreatici che possono migliorare il funzionamento del tratto gastrointestinale e promuovere l'assorbimento dei nutrienti.

    • amilasi;
    • lipasi;
    • proteasi (pepsina, tripsina, chimotripsina).

    Le preparazioni più famose di enzimi pancreatici sono Creonte, Mezim, Pancreatismo. Gli effetti collaterali di questi rimedi includono diarrea, stitichezza, nausea, vomito e dolore addominale.

    Farmaci anti-enzimatici

    Farmaci antienzimatici - farmaci che inibiscono l'attività degli enzimi pancreatici. Questi farmaci sono spesso inclusi nel trattamento della pancreatite acuta.

    A loro appartengono:

    Attualmente questi farmaci vengono usati raramente per la pancreatite, poiché la loro efficacia non è stata confermata da studi clinici. Gli effetti collaterali di Gordox e Kontrikala comprendono reazioni allergiche, nausea, vomito e diarrea.

    octreotide

    Questo è un analogo artificiale dell'ormone somatostatina. Sopprime la secrezione di stomaco e pancreas, che, secondo molti medici, è utile nella pancreatite, specialmente nella sua forma acuta. Tuttavia, non è stato possibile provare definitivamente la sua efficacia in questa malattia, quindi la convenienza dell'uso di Octreotide rimane in questione.

    sedativi

    Nel caso della sindrome del dolore cronico pronunciato, a volte ai pazienti vengono prescritti sedativi a cui appartengono:

    Questi farmaci sono inclusi nel trattamento del dolore cronico. Non solo facilitano la depressione nei pazienti, ma aumentano anche l'effetto degli antidolorifici.

    Farmaci ormonali

    Se la pancreatite cronica è causata da un processo autoimmune, vengono utilizzati i corticosteroidi (ad esempio, Prednisolone). Tuttavia, l'uso a lungo termine di questi farmaci può causare gravi effetti collaterali, tra cui l'osteoporosi e l'aumento di peso.

    antibiotici

    Sono prescritti solo per complicanze infettive di pancreatite acuta. Poiché in questi casi il più delle volte le condizioni del paziente sono gravi, vengono utilizzati antibiotici forti (Meropenem, Doripenem).

    Erbe medicinali

    Le erbe medicinali per pancreatite sono più spesso utilizzate come parte di una terapia di combinazione. Possono essere usati solo in casi non complicati di forma cronica, e anche allora solo nella fase di remissione.

    Di norma, quando si utilizza la pancreatite erbe medicinali che stimolano la rigenerazione del tessuto pancreatico, oltre ad avere proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie. La forma più comune di fitoterapia è l'uso di tisane e decotti.

    • Erbe che aumentano le proprietà rigenerative del pancreas - camomilla, achillea, piantaggine, equiseto, erba di San Giovanni, calendula.
    • Erbe con proprietà antibatteriche - erba di San Giovanni, achillea, tanaceto, calendula, equiseto.
    • Erbe che promuovono l'eliminazione delle tossine dal corpo - valeriana, geranio, elecampane, erba di San Giovanni, tè di Ivan, centauro, piantaggine, menta, camomilla, achillea.
    • Erbe con proprietà sedative e antispasmodiche - motherwort, radici di valeriana, fiori di menta.

    Prima di trattare la pancreatite o colecistite con le erbe, è necessario consultare un medico. Nonostante la loro naturalezza, le erbe possono avere un effetto pronunciato e portare a effetti collaterali altrettanto forti.

    Il trattamento della pancreatite

    Lo schema di trattamento della pancreatite con l'aiuto di rimedi popolari, farmaci e metodi non farmacologici è fatto esclusivamente dal medico curante sulla base del quadro clinico della malattia. Prima di iniziare a trattare la pancreatite, è necessario condurre esami che aiuteranno a determinare quali farmaci assumere.Più spesso, gli inibitori della pompa protonica, gli antispastici e gli antidolorifici vengono prescritti durante una esacerbazione della pancreatite cronica. Con la mancanza di enzimi pancreatici, vengono utilizzati agenti enzimatici.

    Il trattamento della pancreatite acuta viene effettuato solo in condizioni stazionarie, poiché questa malattia può essere pericolosa per la vita del paziente.

    Farmaci per pancreatite cronica

    La maggior parte dei pazienti con pancreatite cronica in remissione ha bisogno solo di una dieta. La terapia farmacologica viene eseguita con l'esacerbazione della malattia.

    Il regime di trattamento più spesso include:

    • Antidolorifici e antispastici.
    • Preparati enzimatici.
    • Farmaci che sopprimono la produzione di acido gastrico (inibitori della pompa protonica o bloccanti del recettore H2-istamina).

    La pancreatite è una malattia comune, per il trattamento di quali farmaci vengono utilizzati da vari gruppi. Per trovare la migliore cura per la pancreatite, i medici devono considerare la forma e lo stadio della malattia, i sintomi e le cause dell'infiammazione del pancreas, i risultati dei metodi diagnostici di laboratorio e strumentali. Qualunque farmaco il medico prescriva per la pancreatite, è impossibile cancellarne l'uso da soli.

    Quali farmaci trattano la pancreatite acuta e cronica?

    Il trattamento farmacologico delle malattie del pancreas può salvare la vita e la salute dei pazienti. Nella pancreatite acuta, il trattamento dell'infiammazione del pancreas con farmaci viene effettuato da un medico dell'ospedale. Farmaci prescritti dal medico curante.

    Trattare con le medicine, non può essere trattato diversamente.

    L'infiammazione del pancreas viene trattata con rimedi popolari, omeopatia e altre tecniche. Il più affidabile sta ancora trattando i farmaci per la pancreatite. La pancreatite è una malattia grave, tutte le sue forme, ad eccezione delle riacutizzazioni croniche non complicate, sono trattate in ospedale. La malattia ha un alto tasso di mortalità, quindi, la condizione acuta del paziente richiede cure mediche immediate.

    Eliminando altre malattie, i sintomi pancreatici sono confermati da test di laboratorio e il trattamento della pancreatite negli adulti con farmaci inizia immediatamente.

    È importante! La pancreatite è una malattia infiammatoria distruttiva del pancreas. Il processo infiammatorio provoca un malfunzionamento del corpo.

    Il pancreas produce enzimi che, a causa dell'aumentata pressione nei dotti, non entrano nel duodeno, ma iniziano a processare direttamente i tessuti ghiandolari. Nei casi gravi, si verificano cambiamenti necrotici, la ghiandola sta cicatrizzando e cessa di svolgere le sue funzioni.

    I sintomi della malattia nel decorso acuto della malattia sono simili a molte altre condizioni acute, la diagnosi è confermata da test di laboratorio e il risultato degli ultrasuoni. Il decorso cronico della pancreatite ha sintomi più uniformi, meno intenso dolore. La localizzazione del dolore consente di diagnosticare la pancreatite prima dei risultati della ricerca, poiché il dolore è caratteristico, circondando l'addome superiore, diffondendosi alla schiena. Fa male anche nell'ipocondrio sinistro.

    Farmaci per il trattamento della pancreatite acuta

    Attenzione! Il trattamento farmacologico dell'infiammazione acuta del pancreas non è la stessa per tutti i pazienti.

    Il medico sceglie la tattica del trattamento a seconda delle caratteristiche della malattia, della sua gravità e di molti altri fattori. Tuttavia, i gruppi di farmaci usati nel trattamento sono gli stessi:

    • Antispastici, analgesici, farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).
    • Preparati enzimatici.
    • Farmaci anti-enzimatici
    • Antiacidi.
    • Inibitori della secrezione
    • Antibiotici.
    • Preparativi per l'eliminazione dell'intossicazione.
    • Diuretico per rimuovere il gonfiore.
    • Vitamine, complessi vitaminici.

    Attenzione! I pazienti con "esperienza" sanno con che cosa viene trattata la pancreatite, ma questo non li rende specialisti certificati. Se sospetti di pancreatite, dolore addominale acuto, dovresti consultare un medico.

    Il compito principale del medico è eliminare la sindrome del dolore. A questo scopo sono prescritti analgesici e antispastici, farmaci combinati (Baralgin) o miscele di antispastici e analgesici. Applicare il blocco Novocain di Vishnevsky con una buona tolleranza Novocain.

    analgesici

    Gli analgesici non narcotici di solito affrontano il lieve dolore di diversa origine. Quando la pancreatite è usata in combinazione con antispastici. Assegni Analgin, Baralgin, Acetaminophen.

    Gli analgesici narcotici (Promedol, Phentamil) sono prescritti, se non è possibile interrompere il dolore con altri antidolorifici. Applicare solo in ospedale sotto la supervisione di un medico.

    antispastici

    I preparativi di questo gruppo alleviano lo spasmo dei muscoli lisci, ripristinano la pervietà dei dotti pancreatici e biliari, in modo che il dolore diminuisca. No-shpu, platyphyllin, Papaverine, Spazmalgon sono ampiamente usati. Papaverina e Platyphyllinum, Drotaverinum e Platyphyllin entrano separatamente o in combinazioni.

    Diclofenac, Voltaren, Movalis, Paracetamolo - alleviano l'infiammazione, eliminano il gonfiore. I farmaci in questo gruppo non sono prescritti per l'ulcera peptica e altri problemi del tratto gastrointestinale.

    Preparati enzimatici

    La pancreatite acuta e l'esacerbazione cronica sono accompagnate da forte dolore. Per ridurre il dolore è necessario rallentare l'attività del pancreas.

    Le preparazioni enzimatiche a doppio guscio Creonte e Pancytrato, a causa della resistenza acida della membrana interna, erogano le sostanze attive direttamente al duodeno.

    Questo riduce la produzione di succhi pancreatici e non subisce l'autodistruzione.

    Farmaci anti-enzimatici

    I farmaci in questo gruppo riducono l'attività degli enzimi e inibiscono la loro produzione. Questi includono Kontrykal, Gordox, Trasilol. Il trattamento dell'infiammazione pancreatica con i farmaci esclude sempre più questi farmaci. La loro efficacia non è abbastanza alta, con molti effetti collaterali. Nausea, vomito, diarrea, vertigini.

    antiacidi

    Gli antiacidi sono prescritti per neutralizzare l'acido cloridrico. Per la pancreatite, scegli Maalox, Almagel, Fosfalugel, Alyumag. Il farmaco viene utilizzato anche con il digiuno terapeutico.

    Prescritto agli adulti nel trattamento di farmaci per pancreatite, insieme a farmaci che inibiscono la secrezione.

    Inibitori della secrezione

    Ranitidina, Famotidina - riduce l'acidità dello stomaco e quindi rallenta la secrezione del pancreas.

    antibiotici

    Antibiotici ad ampio spettro comunemente usati - tetraciclina, tetraoleana. Con patologie concomitanti del sistema epatobiliare, viene prescritta l'amoxicillina, Cefoperazone.

    Preparativi per la disintossicazione

    Al fine di prevenire la disidratazione e ripristinare il bilancio idrico ed elettrolitico, una soluzione di glucosio al 5% con una soluzione isotonica di cloruro di sodio viene gocciolata per via endovenosa nel paziente.

    Secondo la testimonianza fare trasfusioni di sangue, plasma e sostituti del plasma. Una soluzione al 10% di calcio gluconato 10-20 ml viene somministrata per via endovenosa.

    Fermare il vomito aiuta l'iniezione di soluzione al 10% di sodio cloruro 5 o 10 ml. In caso di insufficiente livello di zucchero, viene prescritta l'insulina.

    diuretici

    Assegna farmaci Diacarb, Furosemide, Triampur per eliminare l'edema pancreatico.

    vitamine

    Assicurati di prescrivere un contagocce di vitamina C. Inoltre, mostrato vitamine B e gruppi liposolubili A, D, E.

    Attenzione! Va ricordato: il trattamento delle malattie del pancreas è inefficace senza una dieta.

    Trattamento farmacologico della pancreatite cronica

    Non esiste un unico trattamento per la pancreatite acuta, sebbene esista uno standard di trattamento. Farmaci, dosaggio e tattiche di trattamento prescritte dal medico secondo le indicazioni. Il corpo umano è individuale, inoltre, ci sono altri fattori - malattie del tratto gastrointestinale, epatobiliare, endocrino, sistemi cardiovascolari.

    La combinazione di fattori e la gravità della malattia sono decisivi nel trattamento.

    Attenzione! Il trattamento della pancreatite cronica dipende dalla remissione o esacerbazione della malattia.

    Nel periodo di esacerbazione della pancreatite (Chr.) Si raccomanda di effettuare un trattamento farmacologico secondo il protocollo:

    • Si raccomanda di applicare passo dopo passo per lo scopo dell'anestesia: antispasmodici Drotaverinum 2% per via intramuscolare o endovenosa 2-4 ml e Mebeverin 200 mg due volte al giorno. Dei FANS prescritti Paracetamolo, se il fegato è sano (il dosaggio è determinato dal medico, non più di 2000 mg al giorno) e Ketoprofene 2.0 per via intramuscolare. Tramadolo 5% per via intramuscolare 2,0 ml.
    • Al fine di rallentare la produzione di enzimi pancreatici e ridurre l'acidità dello stomaco, viene eseguita la terapia antisecretoria. I bloccanti del recettore H2 dell'istamina sono prescritti per 7-10 giorni. Famotidina per via endovenosa due volte al giorno, 40 mg.
    • La terapia enzimatica è effettuata. Durata, dosaggio, farmaco prescritto dal medico curante. Di solito nel periodo acuto, gli enzimi non sono prescritti, che includono componenti della bile - Festal, Panzinorm. La preferenza è data a droghe come Creonte, Pancytrate, Mezim, altri.
    • Vitamina terapia - vitamine A, K, E, D, C, B, PP.

    È importante! Con l'esacerbazione, per evitare complicazioni, il trattamento con i farmaci è davvero necessario. Le infiammazioni del pancreas vengono eliminate a lungo, se il paziente non sovraccarica la ghiandola: conduce uno stile di vita sano, non consente errori alimentari.

    Oltre ai farmaci di cui sopra nel trattamento della pancreatite utilizzare altri gruppi di farmaci:

    • Immunomodulatori - Levamisole, Taktivin. Il trattamento è finalizzato all'attivazione del sistema immunitario. La fattibilità dell'uso di immunomodulatori nel trattamento della pancreatite rimane controversa.
    • Cytostatics - 5-fluorouracile, Cyclophosphamide. I farmaci vengono somministrati per via endovenosa in ospedale, in quanto è necessario controllare il livello dei leucociti nel sangue.
    • Corticosteroidi - Cortisone, Prednisolone. Farmaci da corticosteroidi sono prescritti da un medico per grave infiammazione. Eliminano rapidamente l'infiammazione, ma influenzano negativamente il peso e le condizioni delle ossa.
    • Sedativi - Amitriptilina, Doxepin. Questi farmaci leniscono, alleviano la tensione nervosa e aumentano l'effetto degli antidolorifici.

    Attenzione! Prima di usare il farmaco, è necessario consultare il proprio medico.

    Vitamine per l'infiammazione del pancreas

    Quando le esacerbazioni di pancreatite devono morire di fame, la dieta dei pazienti è scarsa. A causa di violazioni delle vitamine del tratto digestivo contenute nel cibo, sono scarsamente assorbite dal corpo.

    Nel frattempo, un numero di vitamine è necessario per il pancreas per il normale funzionamento e la produzione di enzimi.

    Le vitamine più necessarie per il pancreas:

    • Le vitamine del gruppo B - B1, B2, B6, B9, B12 rafforzano il sistema immunitario, normalizzano il metabolismo nel corpo. B1 è tiamina. Responsabile dell'equilibrio idrico-salino del corpo, è coinvolto nei processi metabolici. B2 - riboflavina. Membro dei processi redox. B6 - aiuta la produzione di enzimi alimentari. B9 - acido folico. Ripristina la formula del sangue. B12 - indispensabile per il normale funzionamento del fegato, aiuta a digerire grassi e carboidrati.
    • Acido nicotinico PP La mancanza di questa vitamina porta a una fermentazione insufficiente del pancreas, di conseguenza il paziente soffre di diarrea. La vitamina PP migliora il sistema circolatorio, riduce l'infiammazione.
    • L'acido ascorbico C rafforza il sistema immunitario, migliora la qualità del colesterolo e del sistema endocrino, ha un effetto antinfiammatorio.
    • Vitamina A antiossidante, ripristina i tessuti del corpo dopo varie malattie, aiuta nel processo di scissione dei grassi.
    • La vitamina E aiuta a rimuovere le sostanze nocive dal corpo, ha un effetto positivo sul sistema digestivo, elimina la stitichezza.

    Suggerimenti per il trattamento

    Quali farmaci per curare la pancreatite? Con un attacco di dolore nell'infiammazione del pancreas, Baralgin se la cava. Questo è uno strumento combinato, contiene sostanze analgesiche e antispasmodiche. A casa, 5 ml di baralina vengono iniettati lentamente per via anestetizzante per via intramuscolare. L'effetto è raggiunto rapidamente e per lungo tempo.

    È importante! Baralgin è controindicato nel glaucoma, insufficienza cardiaca, adenoma prostatico. Il farmaco può causare una reazione allergica.

    Le farmacie sono farmaci ampiamente rappresentati per il trattamento della pancreatite negli adulti e nei bambini. Anche il rimedio più pubblicizzato e miracoloso ha una serie di effetti collaterali. Il pancreas è un organo molto vulnerabile e richiede un atteggiamento gentile, non un esperimento senza fine.

    Ci sono mezzi abbastanza semplici per preservare la salute:

    • regime di giorno limpido;
    • moderazione nel cibo, nutrizione frazionata;
    • non uso di "cibo" con conservanti, coloranti, additivi sintetici;
    • mangiare semplici prodotti non raffinati;
    • divieto di carboidrati veloci, cibi raffinati, pane bianco;
    • evitando l'alcol, il fumo, le bevande gassate, il caffè istantaneo e il surrogato.

    La salute del pancreas vale queste restrizioni!

    Dieta per il pancreas Cosa non mangiare con pancreatite

    Pulizia del pancreas