Obesità nei bambini: come definirlo (tabelle per il BMI e l'età), i moderni metodi di trattamento, cosa minaccia

I medici non si stancano di ripetere che l'obesità è una vera guerra, dove c'è un solo nemico, ma allo stesso tempo innumerevoli vittime. Questo problema della modernità è aggravato dal fatto che i bambini sono sul "campo di battaglia".

Secondo le statistiche, negli Stati Uniti ogni secondo bambino è sovrappeso, ogni cinque è obeso. Nei paesi dell'Europa occidentale, questi numeri sono più bassi, ma crescono costantemente. La malattia è già al di là della predisposizione ereditaria. Sempre più spesso, l'ipodynamia e l'abuso di cibi veloci e grassi trans sono tra le cause principali.

motivi

Come negli adulti, l'obesità nei bambini è difficile da trattare. Affinché la terapia abbia successo, devi prima scoprire le cause della malattia. Per fare questo, i medici raccolgono la storia e conducono vari test di laboratorio.

I fattori più comuni che provocano sovrappeso includono:

  • assunzione di calorie in eccesso;
  • mancanza di esercizio;
  • predisposizione genetica;
  • disordini metabolici;
  • tumore ipotalamico, emoblastosi, trauma cranico;
  • malattie neuroendocrine: ipercorticismo, ipotiroidismo;
  • mancanza di sonno;
  • mancanza di regime giornaliero;
  • uso a lungo termine di glucocorticoidi, antidepressivi;
  • mutazioni genetiche;
  • cromosomica e altre sindromi genetiche: Prader-Willi, Alstrom, Cohen, cromosoma X fragile, Down, pseudoipoparatiroidismo.

Tutti questi fattori di rischio devono essere identificati in tempo utile per iniziare il trattamento necessario. Purtroppo, i genitori spesso tirano fino all'ultimo, fino a quando l'obesità di primo grado non si trasformi nella terza con tutte le complicazioni e le conseguenze per la vita e la salute.

sintomi

Il quadro clinico della malattia è strettamente correlato alle caratteristiche di età del bambino. Quindi, a un certo punto della sua vita, i sintomi potrebbero essere diversi. Di norma, i segni dell'obesità si sviluppano in modo incrementale, cioè appaiono in ogni fase sempre più intensamente.

  • in sovrappeso;
  • gravi reazioni allergiche;
  • gozzo;
  • costipazione.

Età della scuola media:

  • in sovrappeso;
  • sudorazione eccessiva;
  • mancanza di respiro quando si cammina e lo sforzo fisico;
  • deformazione della figura dovuta alla comparsa di pieghe grasse nell'addome, fianchi, glutei, braccia e spalle;
  • aumento della pressione.
  • sintomi pronunciati sopra descritti;
  • stanchezza;
  • disturbi mestruali nelle ragazze;
  • capogiri, mal di testa frequenti e gravi;
  • gonfiore degli arti;
  • dolori articolari doloranti;
  • stato depresso, depresso;
  • isolamento consapevole dai compagni.

Nell'adolescenza, la malattia raggiunge un nuovo livello, coprendo non solo la fisiologia, ma anche lo stato psicologico del bambino. Il sovrappeso non gli consente di comunicare pienamente con i compagni. Spesso questo porta a disadattamento, comportamento antisociale e persino autismo.

diagnostica

Avendo notato i primi segni della malattia nel figlio, non bisogna sperare che questo sia temporaneo, questo succede a tutti, tutto questo è legato all'età e presto passerà. È necessario non appena possibile contattare l'endocrinologo, che farà la diagnosi corretta e darà le raccomandazioni appropriate.

  • peso alla nascita;
  • età di esordio dell'obesità;
  • dinamiche di crescita;
  • la presenza di diabete di tipo II e malattie cardiovascolari;
  • disturbi neurologici: mal di testa, problemi alla vista;
  • sviluppo psicomotorio;
  • altezza e peso dei genitori.
  • dermopatia androgeno-dipendente: irsutismo, seborrea oleosa, acne;
  • pressione sanguigna;
  • peso;
  • BMI;
  • circonferenza della vita;
  • distribuzione del tessuto adiposo in alcune parti del corpo;
  • la crescita;
  • stadio dello sviluppo sessuale.
  • analisi del sangue biochimica;
  • profilo lipidico;
  • Ecografia epatica per determinare i suoi enzimi;
  • test di tolleranza al glucosio per l'insulino-resistenza;
  • Ecco gli ormoni che devono essere testati: tiroide, cortisolo, ACTH, leptina, ormone paratiroideo, proinsulina, prolattina, LH, FSH, SSSG, testosterone, ormone antimuller, STH;
  • monitoraggio giornaliero della pressione arteriosa.
  • bioimpedenza;
  • Risonanza magnetica del cervello;
  • esame oftalmologico;
  • polisonnografia;
  • Ecografia addominale;
  • ECG, ECHO-KG.
  • determinazione del cariotipo;
  • ricerca di mutazioni geniche.
  • medico di terapia fisica;
  • gastroenterologia;
  • genetista;
  • ginecologo;
  • un nutrizionista;
  • cardiologo;
  • neurologo;
  • otorinolaringoiatra;
  • uno psicologo;
  • endocrinologo.

Non temere che se sospetti l'obesità, il povero bambino sarà guidato attraverso tutti questi studi e analisi. Dopo aver raccolto l'anamnesi, il medico farà delle ipotesi su quali fattori hanno causato la malattia e prescriverà solo quei metodi diagnostici che sono necessari per confermare la diagnosi.

Caratteristiche di età

A causa del fatto che il tessuto adiposo nel corpo è formato con intensità diversa, ci sono fasi dell'obesità infantile associate a caratteristiche legate all'età:

  • nei bambini al di sotto di un anno, si verifica il primo accumulo di tessuto adiposo e l'obesità non viene diagnosticata;
  • 1-3 anni - un periodo critico in cui genitori e parenti superano il bambino dolce - questo è il primo stadio, quando possono comparire i sintomi della malattia;
  • 3-5 anni - la crescita del grasso si stabilizza, raramente si osservano problemi di peso;
  • 5-7 anni - la seconda fase critica, caratterizzata da un aumento del grasso corporeo;
  • 8-9 anni - i bambini in età scolare nelle classi primarie raramente hanno problemi di peso, dal momento che la vita attiva, l'educazione fisica e le lezioni permettono loro di consumare abbastanza calorie;
  • 10-11 anni è anche una fase relativamente tranquilla, ma qui è molto importante per i genitori preparare un adolescente per la prossima pubertà e instillare abitudini alimentari sane in lui;
  • 12-13 anni - è a questa età che si verificano gravi cambiamenti ormonali nel corpo dell'adolescente a causa della pubertà, che spesso diventa l'impulso per guadagnare chili in più.

Conoscendo i periodi critici della vita del bambino, i genitori possono dare un'occhiata più da vicino al problema del sovrappeso in queste fasi. Questo risolverà tutto nelle fasi iniziali, quando la malattia non è ancora in esecuzione.

classificazione

I medici non hanno una classificazione dell'obesità infantile: per eziologia, conseguenze, gradi, ecc. Affinché i genitori non vagano in essi, è sufficiente avere informazioni minime.

Innanzitutto, la malattia può essere:

  • primario - a causa di ereditarietà e patologie congenite;
  • secondario - acquisito a causa di malnutrizione e inattività fisica.

In secondo luogo, c'è una tabella speciale che aiuterà a determinare l'obesità in un bambino dall'indice di massa corporea (BMI), che è calcolato dalla formula:

I (BMI) = M (peso in chilogrammi) / H 2 (altezza in metri).

Un piccolo sovrappeso in un bambino non causa l'ansia dei genitori. Si rallegrano persino del suo appetito e delle sue guance paffute. La diagnosi dei pediatri non è seria, facendo appello sempre al benessere della loro prole. Infatti, il grado 1 dell'obesità è facilmente curato dallo sport e da una corretta alimentazione. Ma a causa di questo comportamento adulto, questo è estremamente raro.

La malattia progredisce gradualmente, portando all'obesità di grado 2. In questa fase compaiono respiro corto e sudorazione eccessiva. I bambini non si muovono molto e sono spesso di cattivo umore. I problemi iniziano con l'educazione fisica a scuola e l'adattamento sociale in classe.

In questa fase, la malattia si mostra già con potenza e principale, quindi è difficile non notare. Le articolazioni delle gambe cominciano a far male, la pressione sale, il livello di zucchero nel sangue oscilla. Il bambino diventa squilibrato, irritabile, depresso.

Quindi i genitori stessi possono determinare il grado di obesità a casa. Questo ti permetterà di cercare aiuto medico in modo tempestivo.

Norma e patologia

Oltre ai gradi, una tabella sovrappeso aiuterà a identificare il sovrappeso, dove, secondo l'OMS, vengono raccolti valori anormali del peso corporeo. Per i ragazzi e le ragazze, i parametri saranno diversi. Inoltre, hanno ancora bisogno di essere regolati a seconda della crescita.

Peso delle ragazze 1-17 anni, secondo l'OMS

I ragazzi pesano 1-17 anni secondo l'OMS

Se il bambino è molto alto, è consentito aumentare leggermente i parametri indicati nella tabella.

trattamento

I genitori e il bambino dovranno passare attraverso la "Scuola dell'obesità". Quindi i medici chiamano un complesso di misure per la correzione del comportamento alimentare e un adeguato sforzo fisico. Questo allenamento motivazionale è considerato la base della terapia. È lì che si delineano in dettaglio le linee guida cliniche per il trattamento della patologia.

cibo

Prima di tutto, nell'obesità infantile, viene prescritta la terapia dietetica, secondo la tabella Pevsner n. 8. Senza di essa, trattare questa malattia è impossibile.

Una dieta speciale per i bambini con obesità secondo Pevzner raccomanda l'inclusione dei seguenti prodotti nella loro dieta in questa dieta:

  • pane (integrale o crusca) - fino a 170 grammi al giorno;
  • prodotti lattiero-caseari fino all'1,5% di grassi - 200 g;
  • zuppe (patate minime) - 220 gr;
  • pollo, tacchino, carne magra e pesce - 180 gr;
  • miglio, grano saraceno e porridge d'orzo - 200 gr;
  • verdure illimitate cucinate in qualsiasi modo;
  • frutta non zuccherata - 400 gr;
  • tè, uzvar, succhi di frutta freschi - in qualsiasi quantità.

Menu di esempio per l'obesità 2 gradi

Al primo grado, la dieta può essere variata con miele, latticini più grassi, frutta dolce e piatti fritti. Al 3 ° grado, sono esclusi l'olio vegetale e l'eventuale allentamento del cibo.

Linee guida nutrizionali generali:

  • riduzione delle dimensioni delle porzioni;
  • la modalità di frazionamento di 5 pasti singoli;
  • cena - 3 ore prima di andare a dormire;
  • uso abbondante di acqua ordinaria;
  • completa esclusione di fast food, patatine, snack, soda.

Pasti dietetici per bambini:

  • ricotta e dessert alla banana;
  • casseruola di barbabietola;
  • caramelle alla frutta;
  • zuppa di polpette pigre;
  • soufflé di carne;
  • torte alla ricotta;
  • cotolette di pollo in una doppia caldaia e altri.

ricette

150 grammi di carne magra, pulire i tendini e il film, far scorrere il tritacarne 2-3 volte. Cucini un cucchiaio di riso, fresco, mescoli nell'imbottitura. Tritare di nuovo, aggiungere un quarto di uova sode e 5 grammi di burro. Batti l'intero frullatore. Arrotolare le polpette piccole, metterle in una padella antiaderente, leggermente oleate, versare con acqua fredda, far bollire per 10 minuti.

Tritare 2 carote piccole e 2 gambi di sedano. Macina la cipolla Mescolare le verdure a fette, aggiungere 100 grammi di fagioli bianchi, tagliati a 4 metà di pomodorini. Versare 500 ml di brodo vegetale o di pollo. Bollire dopo aver bollito per mezz'ora. Condire a piacere con sale marino. Prima di servire, aggiungi un po 'di panna acida a basso contenuto di grassi.

Grind 1 banana di medie dimensioni e una manciata di mandorle in un frullatore. Mescolare con carote grattugiate. Aggiungere 200 grammi di farina d'avena, 10 ml di miele, 20 ml di succo di limone. Riempire la massa risultante di muffe, mettere nel congelatore. Dopo 2 ore, spostarli in frigorifero per un'ora. Servire con il tè

Attività fisica

Il trattamento dell'obesità nei bambini non fa a meno di un'adeguata attività fisica. Lei suggerisce:

  • attività sportive giornaliere per almeno 1 ora (se più sono i benvenuti);
  • è meglio dedicare la maggior parte di questi esercizi all'aerobica;
  • giochi;
  • la concorrenza;
  • viaggiare;
  • attività ricreative;
  • varie serie di esercizi per la perdita di peso.

Trattamento farmacologico

A causa delle controindicazioni di età della maggior parte dei farmaci, il trattamento farmacologico della malattia è limitato.

In alcuni casi, secondo le testimonianze di specialisti, i seguenti farmaci possono prescrivere un bambino:

  • Orlistat - permesso all'età di 12 anni, aiuta i grassi ad essere assorbiti nell'intestino tenue;
  • Metformina - nominato con 10 anni di diabete mellito di tipo II.

L'uso di farmaci come Octreotide, Leptin, Sibutramine, ormone della crescita, è limitato alla ricerca clinica e scientifica e non è raccomandato per il trattamento dell'obesità infantile.

Secondo gli studi, la dietologia, l'educazione fisica e la terapia farmacologica hanno una bassa efficienza. A questo proposito, in alcuni paesi, l'obesità infantile viene trattata con metodi chirurgici. Tuttavia, studi clinici hanno dimostrato che l'uso della bariatria nei bambini e negli adolescenti (rispetto agli adulti) è accompagnato da numerose complicanze postoperatorie, bassa compliance, frequenti recidive nell'aumento di peso. Nella Federazione Russa, tali operazioni per il trattamento dell'obesità in quelle minori di 18 anni sono proibite.

prevenzione

I genitori dovrebbero sapere che prevenzione dell'obesità infantile è:

  • piena consapevolezza della corretta alimentazione;
  • allattamento al seno fino a 6 mesi;
  • attività motoria;
  • fare sport;
  • controllo costante sul BMI, rilevamento tempestivo dei bambini con questo indicatore superiore a 10 all'età di 2-9 anni;
  • instillare abitudini alimentari salutari;
  • cammina all'aria aperta.

Se tutto questo viene implementato fin dalla tenera età, ai bambini e agli adolescenti non verrà mai diagnosticata l'obesità.

complicazioni

La cosa peggiore in tutto questo è ciò che questa patologia minaccia. Sfortunatamente, i genitori non rappresentano sempre tutti i pericoli della malattia. Nel frattempo, le conseguenze possono essere molto gravi - anche fatali (con 3 gradi).

Tra le complicazioni più comuni ci sono:

  • apnea del sonno;
  • ipertensione arteriosa;
  • ginecomastia;
  • iperandrogenismo;
  • dislipidemia;
  • malattia da calcoli biliari;
  • ritardo o accelerazione dello sviluppo sessuale;
  • patologie dell'apparato muscolo-scheletrico: osteoartrosi, malattia di Blount, spondilolistesi;
  • Disturbi del metabolismo dei carboidrati: insulino-resistenza, ridotta tolleranza al glucosio, livelli glicemici a digiuno;
  • obesità epatica: epatosi e steatoepatite - le condizioni più comuni nei bambini;
  • carenza androgenica relativa;
  • diabete di tipo II;
  • malattie del tratto gastrointestinale: infiammazione del pancreas, gastrite, emorroidi, stitichezza;
  • insufficienza epatica;
  • malattia mentale, disturbi psicosociali;
  • ridotta funzione riproduttiva maschile, infertilità femminile in futuro.

I genitori dovrebbero capire che i bambini obesi sono infelici. Pertanto, il loro compito principale è quello di prevenire un tale sviluppo di eventi e, se ciò è già avvenuto, fare di tutto per curare il bambino. Prima gli adulti diventano consapevoli di se stessi, più possibilità avrà per il recupero e una vita prospera in futuro.

Obesità infantile

Il problema del peso eccessivo nei bambini, così come negli adulti, appare quando l'approvvigionamento energetico supera le sue spese. L'illusione tradizionale ha ammesso in molte famiglie che la pienezza di un bambino è un segno della sua salute e le prove di una buona cura per lui hanno portato molti danni alla salute dei bambini. Al fine di garantire che i bambini aumentino di peso, molti genitori non seguono le regole della sana alimentazione dei bambini.

Tipi e fasi dell'obesità infantile

Un indicatore della pienezza del bambino è considerato lo spessore delle pieghe della pelle del bambino, così come il rapporto deviante tra peso e altezza. Ci sono tabelle delle norme di massa corporea per i bambini ad ogni età, tenendo conto del sesso dei bambini.

L'anormalità percentuale aiuta a stabilire lo stadio dell'obesità infantile:

Fase 1: deviazioni del peso corporeo dalla norma dal 10 al 29%

Fase 2: il peso supera la norma dal 30 al 49%;

Fase 3 - l'eccesso è dal 50 al 99%;

Fase 4: peso corporeo circa 2 volte il normale (100%).

Esistono i principali tipi di obesità infantile:

alimentare - una conseguenza di eccesso di cibo e inattività fisica;

endocrino - una conseguenza dei disordini metabolici e delle malattie del sistema endocrino;

neurogenico - una conseguenza di neuroinfections trasferite o tumori cerebrali.

L'obesità nutrizionale rappresenta circa il 95% di tutti i casi di questa malattia. Proprio come negli adulti, il sovrappeso nell'infanzia è classificato dalla medicina come una malattia indipendente con gravi conseguenze. Più della metà dei bambini in sovrappeso, crescendo, non se ne liberano, ma acquisiscono gravi complicazioni dell'obesità.

Cause ed effetti dell'obesità infantile

Il sovrappeso, innescato dall'eccesso di cibo e da uno stile di vita sedentario, ha molti fattori che ne provocano l'aspetto.

Cause dell'obesità infantile:

Modellizzazione ereditaria del comportamento alimentare adottato in famiglia;

La predominanza nella dieta dei bambini di carboidrati, grassi, cibi ipercalorici e piatti;

Alimentazione organizzata in modo improprio dei neonati;

Stili di vita sedentari, la sostituzione di passeggiate e giochi all'aria aperta guardando la TV e giochi al computer, la mancanza di attività fisica;

Risarcimento dei problemi psicologici dell'adolescenza (insuccesso, problemi di comunicazione con genitori e compagni, complesso di inferiorità).

Effetti del peso eccessivo nei bambini:

Diabete mellito, non sensibile all'insulina (diabete non insulino-dipendente), quando il glucosio non può entrare nelle cellule dei tessuti;

Costipazione cronica, emorroidi, colecistite, pancreatite;

La sostituzione del tessuto epatico con tessuto grasso (epatite) può portare a cirrosi epatica;

Deformità dello scheletro, violazione della postura, piedi piatti, distruzione del tessuto cartilagineo, deformità in valgo delle ginocchia (gambe a forma di lettera "X");

Disturbi del sonno: arresto respiratorio, russamento;

Disturbo della funzione sessuale: ipoplasia delle gonadi, menarca ritardata (prima mestruazione), rischio di infertilità futura;

Osteoporosi (formazione ossea imperfetta o alterata);

Aumento del rischio di cancro in futuro;

Disturbi psicologici associati a disturbi alimentari (bulimia, anoressia), tossicodipendenza, alcolismo;

Esclusione sociale, mancanza di amici, cerchia sociale, urgente bisogno nell'adolescenza e nella gioventù.

La dipendenza dell'aspetto di bambini e adolescenti sul tipo di obesità

Per un diagnostico esperto, non è difficile determinare il tipo di obesità in base alle caratteristiche dell'aspetto del bambino e ad altri sintomi. Una persona gonfia può parlare di obesità causata da ipotiroidismo (mancanza di ormoni tiroidei). È accompagnato da pelle secca, "borse" sotto gli occhi, debolezza, affaticamento, mancanza di appetito, stitichezza cronica. Nelle ragazze con questa patologia, frequenti disturbi mestruali.

Arti sottili, guance rosa brillante, smagliature sulla pelle dell'addome, depositi di grasso sullo stomaco, sul collo e sul viso - segni di malattia delle ghiandole surrenali (sindrome di Itsenko-Cushing). Nel periodo della pubertà nelle ragazze con questa malattia, si osserva un aumento della crescita dei capelli e l'assenza di mestruazioni.

Piccola statura combinata con obesità, ipotiroidismo, ritardo dello sviluppo sessuale - mancanza di funzione pituitaria. È particolarmente pericoloso quando questi sintomi si manifestano dopo neuroinfezione (meningite, encefalite), trauma cranico, chirurgia cerebrale. La mancanza di ormoni ipofisari nei giovani provoca un ritardo della pubertà (ipoplasia degli organi genitali, assenza di caratteristiche sessuali secondarie, aumento delle ghiandole sessuali).

L'obesità, combinata con mal di testa, segni di aumento della pressione intracranica (nausea e vomito, vertigini), può essere un segno di un tumore al cervello. Nelle ragazze, l'obesità in combinazione con l'acne, i disturbi mestruali, l'aumento del contenuto di grasso del viso e del corpo, l'eccessiva comparsa dei capelli sul viso e sul corpo, indica con un alto grado di probabilità di sindrome dell'ovaio policistico.

Prevenire l'obesità infantile

Per evitare conseguenze negative per un organismo in crescita e non creare problemi in futuro, è necessario occuparsi in anticipo della prevenzione dell'obesità. Le ragioni endocrine e neurogeniche per la maggior parte non dipendono dal comportamento e dallo stile di vita di una persona. Ma un'eccellente obesità causata da eccesso di alimentazione e inattività fisica si presta alla correzione e alla prevenzione.

Continuate ad allattare al seno il più a lungo possibile;

Non forzare i bambini a mangiare cibo o bere il contenuto della miscela di latte da una bottiglia se non hanno appetito;

Non iniettare troppo presto il mangime;

Non usare edulcoranti nella nutrizione di bambini in età prescolare e bambini piccoli;

Rispettare rigorosamente la dieta, non superare il contenuto calorico dei piatti;

Limitare nella dieta del bambino la quantità di grassi animali e carboidrati facilmente digeribili, includere più fibre vegetali, verdura e frutta;

Segui la dinamica del peso dei bambini, in tempo per aggiustare il sovrappeso;

Rifiutarsi di fast food, bevande gassate zuccherate;

Interessare il bambino nello sport che è fattibile, passare più tempo con lui all'aria aperta.

È molto improduttivo costringere i bambini a mangiare con la forza, a punire e incoraggiare con l'aiuto del cibo, a manipolare il comportamento del bambino con i loro cibi e piatti preferiti e non amati. Questo stile di educazione può causare un crollo psicologico, portando alla comparsa di patologie degli organi gastrointestinali.

Trattamento per l'obesità infantile

Come ogni altra malattia, l'obesità nei bambini dovrebbe essere trattata sotto la guida di uno specialista, non dell'autoguarigione. Il medico valuterà gli effetti dell'obesità sul corpo di un bambino, esaminerà la storia e, se necessario, farà riferimento alla diagnostica strumentale e di laboratorio.

I principali metodi di trattamento dell'obesità:

Esercizio fisico dosato;

Terapia farmacologica per disturbi endocrini e neurogenici.

Specialista in nutrizione dietetica nel trattamento dell'obesità infantile offrirà ai genitori raccomandazioni per i bambini sull'organizzazione della nutrizione e il riempimento della dieta. Queste raccomandazioni dovrebbero essere seguite da tutti i membri della famiglia, formando il tipo corretto di comportamento alimentare nella famiglia. Un esempio di genitori: il miglior metodo educativo nel trattamento dell'obesità.

Regole di nutrizione medica per bambini:

Mangiare in modo frazionale - almeno 6-7 volte al giorno, in piccole porzioni;

Osservare la dieta, non deviando dal solito tempo del pasto per più di 15-20 minuti, per formare i bioritmi dei processi digestivi e la migliore digestione del cibo;

Alimenti ipercalorici (uova, carne, pesce) usano al mattino;

Cibo a base di latte e verdure da includere nel menu per il tè pomeridiano o la cena;

Usa più frutta e verdura fresca e bollita;

Per escludere dalla dieta carne grassa, pesce, salsicce, salsicce, anatra, oca,

Non utilizzare noci, banane, cachi, fichi, uvetta, date nel menu;

Il metodo di lavorazione dei prodotti - cottura, stufatura, cottura al forno, tostatura fino a 3 anni è escluso, e quindi questo metodo viene applicato il più raramente possibile.

Un problema così grave come l'obesità infantile richiede un approccio integrato al trattamento, l'uso di una dieta speciale e misure preventive adeguate.

Autore dell'articolo: Kuzmina Vera Valerievna | Dietologo, endocrinologo

Istruzione: Diploma RSMU loro. N. I. Pirogov, specialità "Medicina generale" (2004). Residenza presso l'Università Statale di Medicina e Odontoiatria di Mosca, diploma in "Endocrinologia" (2006).

Obesità nei bambini: diagnosi tempestiva e trattamenti efficaci

Per diversi decenni, gli scienziati hanno osservato un aumento del numero di bambini che soffrono di sovrappeso. Questo grave problema di medici e nutrizionisti è di particolare importanza, poiché l'obesità porta a gravi conseguenze. E in quasi tutti i casi, è una lotta con l'eccesso di peso nel corso di una vita matura.

Quando appare?

L'obesità è una malattia di natura cronica, che è causata da uno squilibrio del metabolismo ed è accompagnata dall'accumulo di grasso in eccesso nel corpo.

Il tessuto adiposo nel corpo umano non è sempre formato intensivamente. Il primo accumulo si verifica dal compleanno del bambino e fino a 9 mesi. Fino a 5 anni, la crescita del grasso si stabilizza. Il prossimo periodo di crescita è di 5-7 anni. Il finale - all'età della pubertà del corpo e la sua completa ristrutturazione - da 12 a 17 anni.

Pertanto, i medici distinguono tre periodi critici della malattia:

  1. fino a 3 anni - prima infanzia;
  2. 5-7 anni - età della scuola elementare;
  3. 12-17 anni - adolescenza.

classificazione

Non esiste una singola e generalmente accettata sistematica di questa malattia. I medici usano diversi tipi di classificazioni. Secondo uno di questi, l'obesità è classificata come segue.

- idiopatico, esogeno-costituzionale - associato a predisposizione ereditaria;
- alimentare - associato a cattiva alimentazione.

  • Secondario (sintomatico)

- associato a un difetto nei geni;
- cerebrale;
- endocrino;
- medicamentous.

Include elementi dal primo e dal secondo gruppo.

Tre gradi di obesità possono essere distinti dal peso corporeo in eccesso rispetto alla norma di peso:

  • 1 grado - il sovrappeso è sopra la norma del 10-29%;
  • Grado 2 - il sovrappeso è al di sopra della norma del 30-49%;
  • Grado 3 - Sovrappeso sopra il normale di oltre il 50%.

Cause dell'obesità in tenera età

Identificare correttamente le cause della malattia può solo endocrinologo. Ci sono due fattori principali che influenzano lo sviluppo della patologia nei bambini:

  1. Alimentare (problemi causati da un'alimentazione squilibrata e scarsa mobilità).
  2. Endocrino (problemi causati da attività endocrina compromessa).

La prevalenza dell'obesità nei bambini e negli adolescenti è dovuta a disordini metabolici e bassa attività. La violazione del bilancio energetico è associata al consumo incontrollato di cibi ipercalorici e ad un consumo energetico eccessivamente basso.

Ignari di tutto il male, i bambini mangiano senza limiti prodotti da forno, dolci e fast food con bevande gassate.

Questo è importante! L'ipodinia è una delle ragioni per aumentare il numero di bambini che soffrono di eccesso di peso. I bambini moderni preferiscono stare seduti all'aria aperta seduti davanti a un computer, a una TV e con gadget.

"Sindrome familiare", come causa della malattia, si verifica almeno. L'obesità in entrambi i genitori dà una garanzia dell'80% che il bambino abbia la stessa malattia.

Un'alta probabilità di obesità nei neonati che pesano più di 4 kg, così come nei bambini che guadagnano rapidamente peso nei primi due anni di vita. Anche l'introduzione precoce di alimenti complementari (fino a 6 mesi) e la cessazione dell'allattamento al seno sono possibili cause della malattia.

Ci sono una serie di cause di eccessivo aumento di peso nei bambini associati a patologie dello sviluppo:

  • ipotiroidismo congenito (mancanza di ormoni tiroidei);
  • patologia surrenale (sindrome di Itsenko-Cushing);
  • Sindrome di Down;
  • malattie infiammatorie del cervello, lesioni cerebrali, tumori che portano alla rottura della ghiandola pituitaria;
  • distrofia adiposo-genitale.

Spesso i disordini metabolici contribuiscono alle cause psico-emotive. Questa potrebbe essere una costante atmosfera ostile a scuola, uno stress severo causato dalla perdita di parenti o lo shock del fatto che il bambino sia stato testimone del crimine.

Possibili conseguenze e complicazioni

L'obesità nell'infanzia provoca sempre il frequente sviluppo di molte comorbidità. Ciò aumenta il rischio di invalidità e morte prematura.

Quali sono le cause dell'obesità nell'infanzia e nell'adolescenza:

  • malattie del sistema cardiovascolare (ipertensione, ictus, angina, ischemia del cuore);
  • malattie del tratto gastrointestinale (infiammazione del pancreas, ulcera duodenale, gastrite, insufficienza epatica, emorroidi, stitichezza);
  • malattie del sistema endocrino (interruzione del pancreas, delle ghiandole surrenali e della ghiandola tiroidea);
  • malattie del sistema muscolo-scheletrico (deformazione delle ossa e delle articolazioni, comparsa di zampe piatte, vene varicose nelle gambe);
  • malattia mentale (apnea del sonno, disturbi del sonno, disturbi psicosociali);
  • a un declino della funzione riproduttiva maschile e dell'infertilità femminile in futuro.

sintomi

Solo i medici possono determinare l'obesità in un bambino, ma i genitori dovrebbero essere i primi a notare i segnali premonitori della malattia. Per fare ciò, è importante osservare lo stile di vita del bambino, la sua mobilità e attività fisica e i cambiamenti nella sua figura.

I sintomi dell'obesità in un bambino:

I sintomi dell'obesità in un bambino in età scolare (5-7 anni):

  • in sovrappeso;
  • sudorazione eccessiva;
  • l'apparenza di mancanza di respiro quando si cammina e si carica;
  • deformazione della figura nell'addome, cosce, braccia e spalle (costruzione di tessuto adiposo);
  • aumento frequente della pressione.

I sintomi dell'obesità negli adolescenti di 12-17 anni:

  • più severo, tutti i sopra, sintomi;
  • stanchezza;
  • nelle ragazze, disturbi mestruali;
  • vertigini e mal di testa;
  • aumento della sudorazione;
  • frequente gonfiore delle mani e dei piedi, dolore doloroso alle articolazioni;
  • stati depressivi.

Come diagnosticare una malattia?

La ragione per consultare un medico sarà l'osservazione di genitori attenti in grado di rilevare i primi segni premonitori dell'obesità in un bambino. Il medico inizia la diagnosi raccogliendo informazioni sul bambino (metodi di alimentazione fino ad un anno, abitudini alimentari correnti, stile di vita, livello di forma fisica, malattie croniche).

Il prossimo passo della diagnosi oggettiva è la raccolta di dati antropometrici: circonferenza della vita, fianchi, peso corporeo. Sulla base di questi indicatori, il medico calcola l'indice di massa corporea (BMI) del bambino e lo confronta con tabelle di centilitri speciali che l'OMS ha sviluppato.

Conte? Il BMI facilita la determinazione del grado di complessità della malattia e viene calcolato utilizzando la seguente formula: BMI = peso corporeo (kg) / altezza (m²).

Dal valore dell'indice ottenuto, è possibile determinare il grado di obesità. La seguente tabella ti aiuterà.

Per determinare le cause della malattia, il pediatra può prescrivere i seguenti test:

  • Analisi biochimiche del sangue. Ti permette di determinare la quantità di glucosio nel sangue, colesterolo, acido urico. Il livello delle proteine ​​ALT e AST (transaminasi nel sangue) determinerà lo stato del fegato.
  • Analisi del livello di ormoni di diversi tipi nel sangue e nelle urine. È prescritto se il medico sospetta lo sviluppo dell'obesità su base ormonale. Il livello di insulina, cortisolo, TSH, estradiolo e altri ormoni è determinato.

Inoltre, per chiarire la diagnosi può essere inviato per ulteriori esami:

  • Ultrasuoni della tiroide;
  • CT, RM ed EEG del cervello (se si sospetta patologia della ghiandola pituitaria).

trattamento

Avendo determinato la causa dell'obesità, il medico prescrive un trattamento completo, che include necessariamente quanto segue:

  1. Correzione della nutrizione e dieta individuale.
  2. Esercizio terapeutico
  3. Terapia farmacologica
  4. Trattamento chirurgico (se necessario).

Correzione di potenza

Una corretta alimentazione corretta aiuterà il dietista dei bambini. Il suo obiettivo sarà quello di rallentare la formazione di grasso sottocutaneo e stimolare il ritiro delle riserve già accumulate. Una dieta per un bambino con obesità dovrebbe essere il più varia ed equilibrata possibile. È inoltre necessario ricordare che i bambini sotto i 3 anni di dieta è controindicato.

Mangiare bambini con obesità implica pasti frazionari 6-7 volte al giorno in piccole porzioni. È meglio fare pause tra un pasto e l'altro per non più di 3 ore. I principali pasti ipercalorici costituiscono la dieta della prima metà della giornata, durante il periodo di maggiore attività. Per colazione e pranzo, piatti a base di carne e pesce sono cucinati da varietà a basso contenuto di grassi.

Di prodotti lattiero-caseari, è preferibile il latte fermentato con una bassa percentuale di grassi. Ogni giorno il calcio è incluso nella dieta sotto forma di ricotta.

Poiché i carboidrati sono la principale fonte di depositi di grasso, si raccomanda di escludere dalla dieta pane bianco, zucchero, succhi, soda, pasta, marmellata e dolci.

È importante! In cucina, è necessario ridurre al minimo il processo di frittura in olio. I prodotti possono essere bolliti, al vapore, in umido e consumati freschi.

L'alimentazione dietetica efficace è stata sviluppata dal nutrizionista sovietico M. Pevzner. Per curare l'obesità nei bambini e negli adolescenti, ha creato la dieta numero 8, che è ancora praticata con successo dai medici. La dieta è sviluppata in diverse versioni del menu, la cui alternanza bilancia completamente il consumo del corpo di sostanze necessarie.

La tabella numero 8 comprende i seguenti prodotti principali:

  • pane con crusca o integrale - 100-170 g al giorno;
  • latticini a basso contenuto di grassi - 180-200 g al giorno;
  • carne magra, pollame, varietà di pesce magro - 150-180 g al giorno;
  • zuppe con una piccola quantità di patate - fino a 220 g di porzione;
  • dai cereali solo miglio, grano saraceno e orzo - fino a 200 g di cereali al giorno;
  • tutte le verdure in quantità illimitata di un diverso modo di preparazione;
  • frutta, preferibilmente non zuccherata - fino a 400 g al giorno.
  • tè, uzvara e succo di frutta senza zucchero.

Ecco una delle opzioni di menu per la dieta numero 8, progettata per aiutare un bambino con obesità:

  • 1 ° colazione - 8.00

Porridge di grano saraceno cotto sull'acqua, tè senza zucchero, una mela.

  • 2 ° colazione - 11.00

Insalata di mele e cavolo fresco, uovo sodo, brodo di rosa canina.

Zuppa di verdure o zuppa di cavolo, cavolo stufato con carne o pesce bollito, composta di frutta secca.

Ricotta con kefir.

Pesce bollito, insalata di verdure con olio vegetale. Prima di andare a letto - un bicchiere di kefir senza grassi.

Tutte le ricette per i bambini con obesità tengono conto dell'assenza quasi totale di sale, dolce e olio, quindi sembra troppo severa, fresca e insipida per i bambini.

Al fine di migliorare l'atteggiamento psicologico del bambino quando mangia, i genitori sono incoraggiati ad applicare tutta la loro immaginazione e trasformare in modo creativo i piatti serviti. Può essere cartoni animati, modelli e altri dettagli dai prodotti. Verdure luminose e succose verranno sempre in soccorso.

Terapia fisica

Una parte obbligatoria del complesso trattamento dell'obesità nell'infanzia è l'attività fisica. Il medico prescriverà la necessaria terapia di esercizio complessa, che contribuirà alla perdita di peso.

Inoltre, le raccomandazioni per i bambini obesi includono sezioni sportive, camminando con qualsiasi tempo all'aria aperta, nuoto, ciclismo, massaggi. Gli sport dovrebbero essere regolari. I genitori intraprendenti arrivano addirittura a punire sotto forma di addebito (10 push-up, 30 squat, ecc.) In modo che i carichi siano quotidiani.

Interessante! Disegnare con il gesso sull'asfalto è un'attività semplice, ma molto utile. Dopo aver disegnato, il bambino si acquatta e si accovaccia.

Terapia farmacologica

I medici di trattamento medico, di regola, prescrivono solo con il 3o grado di obesità. Ciò è dovuto al fatto che tutti i farmaci che sopprimono l'appetito e riducono il peso sono controindicati nei bambini sotto i 15 anni di età.

I moderni metodi di trattamento dell'obesità nei bambini si basano sulla terapia non farmacologica. Spesso, i preparati omeopatici sono inclusi nel complesso di trattamento.

Trattamento chirurgico

Ci sono casi particolarmente gravi della malattia, quando è necessario un intervento chirurgico (obesità o condizioni estreme causate da complicanze potenzialmente letali). Quindi i medici possono applicare un intervento chirurgico.

Il trattamento dell'obesità con l'aiuto della chirurgia (bariatrica) è ancora in via di miglioramento, ma ora i medici praticano più di 40 tipi di operazioni bariatriche che aiutano a eliminare gli effetti dell'obesità nei bambini.

Prevenzione dell'obesità

Il problema dell'obesità nei bambini può manifestarsi anche nel periodo della gravidanza, quindi gli esperti raccomandano di iniziare la prevenzione prima della nascita. La futura mamma dovrebbe prendersi cura di una dieta completa e bilanciata e ricordare i pericoli dell'eccesso di cibo.

Le principali misure preventive volte a prevenire l'obesità nei bambini e negli adolescenti sono ridotte ai seguenti passaggi.

  • Corretta alimentazione

Include una dieta equilibrata, l'osservanza della dieta oraria e l'esclusione dal menu di cibi e bevande che causano danni.

  • Stile di vita attivo

Fornisce per mantenere uno stile di vita sano, educazione fisica, sport e giochi all'aria aperta, restrizioni di seduta di fronte a un computer o TV.

  • Sfondo psico-emozionale

Quando un bambino ha l'obesità, la situazione psicologica nella cerchia dei suoi parenti è molto importante. Un adolescente in sovrappeso può spesso diventare depresso, il che aggraverà solo il decorso della malattia. Pertanto, il pieno sostegno e l'atteggiamento positivo dei genitori è importante. Non solo consigli su cosa fare e come, ma motivazione con esempi personali.

L'obesità nell'infanzia è un problema molto serio. Questa è una malattia che sicuramente si farà sentire in un'età giovane e matura. I genitori dovrebbero essere molto attenti al bambino e devono insegnargli a condurre uno stile di vita corretto. Bene, questa sarà la chiave per la sua sicurezza e buona salute.

Obesità infantile

L'obesità nei bambini è una malattia metabolica cronica, accompagnata da un'eccessiva deposizione di tessuto adiposo nel corpo. L'obesità infantile si manifesta aumento del peso corporeo e predispone allo sviluppo della costipazione, colecistite, ipertensione, dislipidemia, insulino-resistenza, gonadi disfunzione, artrosi, flatfoot, apnea del sonno, bulimia, anoressia, ecc Diagnosi di bambino e obesità adolescenziale è fatta misurando la crescita, massa corporea, indice di massa corporea e eccesso di indicatori effettivi rispetto a quelli corrispondenti (in base alle tabelle del centile). Il trattamento dell'obesità nei bambini comprende la dieta, l'esercizio razionale, la psicoterapia.

Obesità infantile

L'obesità nei bambini è una condizione in cui il peso corporeo effettivo del bambino supera il limite di età del 15% o più e l'indice di massa corporea ≥30. I dati della ricerca indicano che circa il 12% dei bambini russi sono sovrappeso e l'8,5% dei bambini che vivono nelle aree urbane sono obesi e il 5,5% nelle aree rurali. In tutto il mondo, vi è un aumento epidemico della prevalenza dell'obesità tra i bambini, che richiede un'attitudine seria a questo problema da pediatria e endocrinologia pediatrica. Quasi il 60% degli adulti obesi e i problemi di sovrappeso hanno avuto inizio nell'infanzia e nell'adolescenza. La progressione dell'obesità nei bambini porta in futuro allo sviluppo di patologie cardiovascolari, endocrine, metaboliche, riproduttive, malattie dell'apparato digerente e dell'apparato muscolo-scheletrico.

Cause dell'obesità nei bambini

L'obesità nei bambini ha una natura polietiologica; Nella sua implementazione, la complessa interazione di fattori genetici e ambientali gioca un ruolo. In tutti i casi, la base dell'obesità nei bambini è lo squilibrio energetico a causa dell'aumento del consumo e della riduzione del dispendio energetico.

È noto che in presenza di obesità in entrambi i genitori, la probabilità di un disturbo simile in un bambino è dell'80%; in presenza di obesità solo nella madre - 50%; unico padre - 38%.

Il gruppo di rischio per lo sviluppo dell'obesità è costituito da bambini che hanno un peso corporeo aumentato alla nascita (più di 4 kg) e un aumento mensile eccessivo del peso corporeo, che sono alimentati artificialmente. Nei neonati, l'obesità può svilupparsi sullo sfondo del sovralimentazione del bambino con miscele ipercaloriche, violazioni delle regole dell'alimentazione complementare.

Secondo i dati anamnestici, lo sviluppo dell'obesità nella maggior parte dei bambini è associato a una dieta anormale ea una diminuzione dell'attività fisica. Di solito nella dieta dei bambini con sovrappeso e obesità è dominato da carboidrati facilmente digeribili (prodotti da forno, dolci dolci) e grassi solidi (fast food), bevande analcoliche (succhi di frutta, bibite, tè) quando v'è un uso insufficiente delle fibre, proteine ​​e acqua. La maggior parte dei bambini sono sedentari (non giocare giochi all'aperto, non fare sport, non frequentare le lezioni di educazione fisica), spendere un sacco di tempo a guardare la televisione o un computer, stanno vivendo intenso sforzo mentale che promuove l'inattività.

L'obesità nei bambini può essere non solo una conseguenza della predisposizione costituzionale e delle cause nutrizionali, ma anche di gravi condizioni patologiche. Così, l'obesità è spesso visto nei bambini con sindromi genetiche (sindrome di Down, di Prader-Vilia, Laurence-Moon-Biedl, Cohen), endocrinopatia (ipotiroidismo congenito, la sindrome di Cushing, adipozo-genitale distrofia), del sistema nervoso centrale (a causa di trauma cranico, la meningite, encefalite, operazioni neurochirurgiche, tumori cerebrali, ecc.).

A volte nella storia dei bambini esiste una connessione tra obesità e fattori emotivi esterni: ammissione a scuola, incidente, morte di parenti, ecc.

Classificazione dell'obesità infantile

Pertanto, tenendo conto delle cause dell'evento, si distinguono due forme di obesità nei bambini: primaria e secondaria. A sua volta, l'obesità primaria nei bambini è divisa in esogena-costituzionale (associata a predisposizione ereditaria) e alimentare (associata ad errori nutrizionali). Nell'obesità costituzionale, i bambini non ereditano il sovrappeso stesso, ma le caratteristiche dei processi metabolici nel corpo. L'obesità nutrizionale si verifica più spesso nei bambini in periodi critici di sviluppo: prima infanzia (fino a 3 anni), età prescolare (5-7 anni) e pubertà (da 12 a 16 anni).

L'obesità secondaria nei bambini è una conseguenza di varie malattie congenite e acquisite. Il tipo più frequente di obesità secondaria è l'obesità endocrina, accompagnata da malattia ovarica nelle ragazze, ghiandola tiroidea, ghiandole surrenali nei bambini.

I criteri per determinare l'obesità nei bambini fino ad ora rimangono oggetto di discussione. Gaivoronskaya A.A. in base all'eccesso del peso corporeo del bambino normale per una data età e alla crescita dei valori, si distinguono 4 livelli di obesità nei bambini:

  • Obesità Grade I - il peso corporeo del bambino supera la norma del 15-24%
  • Obesità II: il peso corporeo del bambino supera la norma del 25-49%
  • Obesità di grado III: il peso corporeo del bambino è del 50-99% superiore al normale
  • Obesità IV: il peso corporeo supera la norma di età consentita di oltre il 100%.

L'80% dei bambini ha un'obesità di grado I-II primario.

I sintomi dell'obesità nei bambini

Il principale segno dell'obesità nei bambini è un aumento dello strato di grasso sottocutaneo. Nei bambini piccoli, i segni di obesità primaria possono essere inattività, ritardo delle capacità motorie, tendenza alla stitichezza, reazioni allergiche, morbosità infettiva.

Con l'obesità alimentare, i bambini hanno depositi di grasso in eccesso nell'addome, bacino, fianchi, petto, schiena, viso, arti superiori. In età scolare, questi bambini hanno respiro corto, ridotta tolleranza allo sforzo, aumento della pressione sanguigna. Dalla pubertà, a un quarto dei bambini viene diagnosticata una sindrome metabolica caratterizzata da obesità, ipertensione arteriosa, insulino-resistenza e dislipidemia. Sullo sfondo dell'obesità, i bambini spesso sviluppano un disturbo metabolico dell'acido urico e della nefropatia dismetabolica.

L'obesità secondaria nei bambini procede sullo sfondo della malattia principale e si combina con i sintomi tipici di quest'ultima. Quindi, con l'ipotiroidismo congenito, i bambini iniziano a tenere la testa in ritardo, si siedono e camminano; hanno dentizione del tempo. L'ipotiroidismo acquisito si sviluppa spesso durante la pubertà a causa della carenza di iodio. In questo caso, oltre all'obesità, i bambini hanno affaticamento, debolezza, sonnolenza, prestazioni scolastiche ridotte, pelle secca, disturbi mestruali nelle ragazze.

I depositi di grasso nell'area dell'addome, del viso e del collo sono segni caratteristici dell'obesità cushingoid (nella sindrome di Itsenko-Cushing nei bambini); mentre gli arti rimangono sottili. Nelle ragazze nella pubertà si osservano amenorrea e irsutismo.

La combinazione di obesità nei bambini con un aumento delle ghiandole mammarie (ginecomastia), galattorrea, mal di testa, dismenorrea nelle ragazze può indicare la presenza di prolattinomi.

Se, oltre ad essere sovrappeso, la ragazza è preoccupata per la pelle grassa, l'acne, la crescita eccessiva dei capelli, le mestruazioni irregolari, quindi con un alto grado di probabilità possiamo presumere che lei abbia la sindrome dell'ovaio policistico. I ragazzi con distrofia adiposogenitale hanno obesità, criptorchidismo, ginecomastia, sottosviluppo del pene e caratteristiche sessuali secondarie; nelle ragazze - l'assenza di mestruazioni.

Complicazioni dell'obesità nei bambini

La presenza di obesità nei bambini è un fattore di rischio per lo sviluppo precoce di numerose malattie: aterosclerosi, ipertensione, angina pectoris, diabete di tipo 2. Da parte del sistema digestivo, si può notare la formazione di colecistite cronica e calcoli biliari, pancreatite, costipazione, emorroidi, epatosi grassa e successiva cirrosi epatica. Nei bambini sovrappeso e obesi, i disturbi alimentari (anoressia, bulimia) e i disturbi del sonno (sindrome da russamento e apnea notturna) sono più comuni.

L'aumento del carico sul sistema muscolo-scheletrico causa lo sviluppo di bambini obesi con postura compromessa, scoliosi, artralgia, artrosi, deformità in valgo dei piedi e piede piatto. L'obesità negli adolescenti spesso causa depressione, ridicolo dai pari, esclusione sociale e comportamento deviante. Le donne e gli uomini che sono obesi fin dall'infanzia hanno un aumentato rischio di infertilità.

Diagnosi dell'obesità nei bambini

La valutazione clinica dell'obesità e della sua gravità nei bambini include l'anamnesi, la chiarificazione del metodo di alimentazione nell'infanzia e le caratteristiche nutrizionali del bambino al momento, che chiariscono il livello dell'attività fisica. Un esame obiettivo di un pediatra produce antropometria: registra crescita, peso corporeo, circonferenza della vita, volume dell'anca, indice di massa corporea. I dati ottenuti vengono confrontati con tabelle speciali per il centile, sulla base delle quali viene diagnosticato il sovrappeso o l'obesità nei bambini. In alcuni casi, ad esempio, durante gli esami di massa, viene utilizzata una tecnica per misurare lo spessore della piega cutanea, la determinazione della massa relativa del tessuto adiposo mediante il metodo della resistenza bioelettrica.

Per determinare le cause dell'obesità, i bambini in sovrappeso dovrebbero essere consultati da un endocrinologo pediatrico, neurologo pediatrico, gastroenterologo pediatrico, genetista. Si consiglia di studiare ulteriormente l'analisi biochimica del sangue (glucosio, test tollerante al glucosio, colesterolo, lipoproteine, trigliceridi, acido urico, proteine, campioni di fegato), profilo ormonale (insulina, prolattina, TSH, T4 St., cortisolo di sangue e urine, estradiolo). Secondo le indicazioni, viene eseguita un'ecografia della tiroide, REG, EEG, risonanza magnetica della ghiandola pituitaria.

Trattamento per l'obesità infantile

Lo scopo dell'assistenza medica per i bambini obesi comprende la perdita di peso, il trattamento delle malattie associate, il mantenimento del risultato raggiunto e la prevenzione dell'aumento di peso.

Prima di tutto, una dieta individuale è selezionata per un bambino con obesità, suggerendo una diminuzione delle calorie giornaliere dovute ai grassi animali e ai carboidrati raffinati. Si raccomanda una dieta a 5 (a volte 6-7 volte), i genitori sono addestrati a calcolare le calorie giornaliere. Contemporaneamente alla correzione della nutrizione, viene organizzata l'organizzazione di una modalità motoria razionale: si raccomandano passeggiate e giochi all'aperto per i bambini piccoli, e a partire dall'età prescolare si raccomandano attività sportive (nuoto, ciclismo, ecc.). La terapia dietetica viene effettuata sotto la direzione di un pediatra o di un nutrizionista; il controllo sulla nutrizione e l'attività motoria dei bambini obesi è assegnato ai genitori.

Con l'obesità, i bambini possono essere agopuntura, esercizio fisico, idroterapia, psicoterapia. In presenza di malattie concomitanti, il bambino ha bisogno dell'aiuto di un endocrinologo pediatrico, gastroenterologo pediatrico, ginecologo pediatrico, cardiologo pediatrico, ortopedico pediatrico, neurochirurgo, psicologo pediatrico.

Prevenzione dell'obesità nei bambini

Prevenire un'epidemia di obesità tra i bambini è una sfida che richiede l'integrazione degli sforzi dei genitori, dei rappresentanti della comunità medica e dell'educazione. Il primo passo su questa strada dovrebbe essere la comprensione dei genitori dell'importanza di una dieta equilibrata nei bambini, l'aumento delle corrette abitudini alimentari nei bambini, l'organizzazione del regime giornaliero del bambino con l'inclusione obbligatoria delle passeggiate all'aria aperta.

Un altro punto importante nella prevenzione dell'obesità nei bambini è l'inculcazione dell'interesse per la cultura fisica, la disponibilità di sport a scuola e nella comunità. È importante che i genitori siano un esempio di uno stile di vita sano e non chiedano autorevolmente la sua osservanza da parte del bambino. È necessario sviluppare programmi di screening per identificare l'obesità e le sue complicanze tra bambini e adolescenti.

Materiali endocrini / Mazovian / Epidemiologia

Quante calorie in un cucchiaino di zucchero