Caratteristiche della pancreatite nei bambini: sintomi e trattamento, compresi i rimedi popolari

L'infiammazione del pancreas in un bambino non differisce dalla pancreatite, che molti adulti affrontano. La malattia è spesso ereditata e la natura del suo corso è simile ad altre malattie associate al sistema digestivo. La malattia deve essere tempestiva e correttamente diagnosticata in modo che sia curata in modo tempestivo e non causi altri problemi.

Quali sono le ragioni della malattia?

Se un bambino ha un'infiammazione pancreatica, i medici chiamano spesso queste cause della malattia:

  1. Trauma dell'addome, in cui potrebbero soffrire gli organi interni e il pancreas.
  2. Anomalia congenita dei condotti e della stessa ghiandola.
  3. Blocco dei dotti escretori del pancreas, che possono verificarsi a causa di invasione elmintica.
  4. Malattie dell'intestino con carattere infiammatorio.
  5. Violazione del processo di bile.
  6. Effetti tossici di qualsiasi prodotto.
  7. Intolleranza al lattosio

Se le condizioni del bambino iniziano a peggiorare, è necessario consultare un medico in modo che prontamente identifichi la causa dello sviluppo della malattia e prescriva una terapia efficace.

Fai attenzione! Nel 20% dei casi di infiammazione pancreatica in un bambino, i medici non possono determinare in modo affidabile la causa principale della malattia.

Sintomi della malattia

Il sintomo principale dell'infiammazione pancreatica in un bambino è lo stesso di quello di una persona adulta - si tratta di un dolore che si estende intorno alla parte superiore dell'addome. Di regola, il dolore è abbastanza forte e acuto. In alcuni casi, il bambino può sentire dolore anche nella zona dei glutei e della spalla sinistra. Il deterioramento e l'aspetto delle sensazioni dolorose si osservano immediatamente dopo aver mangiato, specialmente se nella dieta del bambino c'è cibo pesante.

L'uso di un gran numero di prodotti fritti, grassi e affumicati da parte di un bambino aggrava il decorso della malattia, provocando forti dolori dopo aver mangiato

Fai attenzione! Dopo aver mangiato, il bambino può vomitare o iniziare un mal di stomaco, ma questo non allevia il dolore o allevia la sua condizione.

Gli esperti hanno identificato un numero di sintomi di infiammazione del pancreas in un bambino:

  • bruciore di stomaco ricorrente;
  • frequenti eruttazioni, in alcuni casi può essere doloroso;
  • flatulenza;
  • problemi con le feci, con una tale malattia spesso costipazione;
  • debole appetito o mancanza di esso.

I sintomi di infiammazione del pancreas nei bambini sono molto simili ai sintomi di altre malattie del tubo digerente.

Fai attenzione! La diagnosi corretta può essere fatta dal medico dopo l'esame, è severamente vietato automedicare il bambino - questo può causare un peggioramento del decorso della malattia.

la diagnosi

Lo sviluppo del processo infiammatorio nel pancreas richiede una diagnosi corretta e tempestiva. Dopo aver esaminato il paziente e averlo intervistato, lo specialista prescrive un numero di esami aggiuntivi per confermare la diagnosi iniziale.

Prima di tutto, il bambino deve superare esami generali del sangue, delle urine e delle feci. L'esame di laboratorio di materiale biologico mostrerà quali processi si verificano nel corpo e confermerà indirettamente (o smentire) l'infiammazione in via di sviluppo nel pancreas.

L'esame ecografico della cavità addominale e la fibrogastroscopia sono anche assegnati per una valutazione dettagliata della condizione della ghiandola. In base ai risultati degli esami, il medico diagnosticherà e selezionerà una terapia efficace. Se necessario, il trattamento avverrà nell'unità di degenza.

La fibrogastroscopia offre ai medici l'opportunità di osservare lo stato delle mucose interne del tubo digerente

Eventi medici

Il trattamento dell'infiammazione del pancreas in un bambino, che si presenta in forma acuta, viene effettuato solo nel reparto ospedaliero del reparto chirurgico.

È importante In questo caso, il bambino per un giorno (e forse per un periodo più lungo) è assegnato al digiuno. Puoi bere solo acqua minerale calda senza gas. È necessario dare la pace al pancreas infiammato.

La terapia conservativa include l'uso di farmaci che riducono o rimuovono completamente il dolore causato dal processo infiammatorio. La duspatalina è più spesso utilizzata, allevia efficacemente gli spasmi, facilitando le condizioni generali del paziente. Vengono usati anche No-shpa, Baralgin, Papaverin, Tramal e altri.

Lo scopo di Octreotide, Pirenzepine, Famotidina è necessario per sopprimere la produzione di enzimi pancreatici. Con lo stesso scopo nel periodo del digiuno è l'aspirazione del succo gastrico.

Se la malattia è iniziata, allora è possibile alleviare la condizione solo con l'aiuto di farmaci per flebo endovenoso.

Quando un bambino è autorizzato a mangiare, Mezim, Pancreatina o Festal vengono prescritti per assicurare il processo di digestione, perché in questo momento l'assunzione di farmaci che sopprimono l'attività della ghiandola pancreatica è ancora in corso.

La pancreatite reattiva nei bambini è accompagnata da ulteriori malattie. Il più delle volte - fa freddo, mal di gola. Anche il trattamento dei sintomi di infiammazione del pancreas in un bambino si verifica in ospedale. La terapia conservativa coinvolge un bambino che assume gli stessi farmaci della pancreatite cronica.

Il regime di trattamento in questo caso può essere modificato, tutto il trattamento avviene sotto la supervisione di un medico e, se necessario, può essere corretto.

Dieta - un tipo di trattamento

La dieta per la pancreatite è una delle regole principali per la guarigione. Il medico fornisce ai genitori raccomandazioni sulla nutrizione, che dovrebbero essere seguite rigorosamente. L'alimentazione dietetica viene selezionata individualmente per ciascun bambino, tenendo conto dell'età, del peso, dell'attività fisica e di altri fattori.

Il cibo dietetico prevede un rifiuto totale del cibo spazzatura. Mangiare bene è una parte importante del recupero.

Fai attenzione! La maggior parte dei piatti per un bambino affetto da infiammazione pancreatica deve essere cotto a vapore o strofinato. I pasti dovrebbero essere regolari - 6 pasti durante il giorno. La mancata osservanza delle raccomandazioni del medico provocherà una ricaduta e peggiorerà la condizione. Nella pancreatite cronica, la dieta viene osservata per tutta la vita.

L'infiammazione del pancreas nei bambini è un problema che affrontano molti bambini e i loro genitori. Dieta scorretta, altri fattori negativi distruggono il sistema digestivo dall'interno. L'accesso tempestivo a un medico, l'implementazione di tutte le raccomandazioni e l'osservanza delle regole del mangiare sano sono le condizioni principali per il mantenimento della salute.

Cause, metodi di diagnosi e trattamento dell'infiammazione del pancreas in un bambino

Pertanto, spesso la pancreatite nei bambini è confusa con malattie come la gastrite, la gastroduodenite, la disbiosi intestinale e molti altri.

motivi

Per lo sviluppo di una malattia come l'infiammazione del pancreas in un bambino, di solito c'è un fattore dannoso. Di solito, gli stessi enzimi nel pancreas, che causano danni al corpo durante la stagnazione del segreto, diventano questo fattore. Questo è ciò che viene chiamato l'effetto della digestione pancreatica di se stesso.

Le principali cause dello sviluppo dell'infiammazione del pancreas nei bambini sono di solito:

  1. Trauma contusivo all'addome, in cui sono stati danneggiati gli organi interni, incluso il pancreas;
  2. Varie anomalie congenite del pancreas e dei suoi dotti;
  3. Blocchi dei dotti escretori, spesso osservati nelle malattie parassitarie e gallstone.
  4. Processi infiammatori che si verificano nell'intestino.
  5. Deposizione di calcio nei dotti d'organo pancreatici.
  6. Disturbi nei dotti biliari.
  7. Qualsiasi danno al pancreas, ad esempio a causa degli effetti tossici di qualsiasi prodotto;
  8. Intolleranza al lattosio

Nonostante le più recenti scoperte in campo medico, nel 20% dei casi i medici non sono in grado di identificare la causa della malattia.

sintomi

Il principale fattore che caratterizza il pancreas infiammato in un bambino è il dolore acuto al cingolo nell'addome superiore, come nel caso della pancreatite in un adulto. Questo tipo di dolore può essere spesso attribuito alla spalla sinistra o alla natica sinistra. Di solito, un tale attacco si verifica immediatamente dopo aver assunto cibi troppo speziati, fritti, affumicati o grassi.
Spesso il dolore è accompagnato da vomito, che non porta alcun sollievo, come nel caso della normale indigestione.

Inoltre, i disturbi dispeptici si presentano sotto forma di:

  • mancanza di appetito
  • distensione addominale,
  • bruciore di stomaco
  • burp,
  • feci ritardate.

sondaggio

Per scoprire esattamente la natura del dolore in un bambino, vengono di solito eseguite diverse diagnosi diverse contemporaneamente.

Questi includono:

  1. Diagnostica di laboratorio (esame di urina, saliva e feci);
  2. ultrasuoni;
  3. Fibrogastroscopy.

trattamento

I sintomi dell'infiammazione del pancreas in un bambino vengono eliminati più o meno allo stesso modo che nel caso della pancreatite acuta in un adulto.

Cioè, è:

  1. Completa la fame, programmata per 24 ore dopo l'ultimo attacco, quindi una dieta parsimoniosa;
  2. L'uso di vari farmaci antispasmodici, antinfiammatori e antielmintici;
  3. Terapie sostitutive con enzimi, ormoni e uso di anticolinergici e duspatalina.

Tutti questi metodi sono progettati per alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione del pancreas in un bambino, tuttavia, in casi particolarmente gravi, a volte viene preso il metodo di gocciolamento endovenoso.

Forme acute

La forma acuta della malattia pancreatica (pancreatite) nei bambini è un fenomeno piuttosto raro, ma a volte si verifica. In questo caso, è necessario collocare immediatamente il bambino in ospedale.

Il trattamento di questa forma di pancreatite implica la fame assoluta durante i primi tre giorni e completa il riposo fisico e psicologico. Puoi bere solo acqua minerale degassata (Borjomi o Essentuki 4) sotto forma di calore. L'assunzione di liquidi deve essere effettuata con piccoli sorsi e piccole dosi singole. Una tale dieta aiuterà ad affrontare la sensazione di fame e ridurre il dolore al nulla.

Già da 3-4 giorni si può entrare gradualmente nella dieta di porridge di grano saraceno macinato, frittata al vapore e tè caldo non zuccherato. Vale la pena ricordare che la pancreatite acuta richiede il rispetto di un regime di temperatura delicato (tutto il cibo dovrebbe essere leggermente caldo).

Il 5-6 giorno puoi dare la ricotta grattuggiata nekisy, la gelatina al latte e il pane bianco secco.
Il giorno dopo, si consiglia di espandere il menu con l'aiuto di puré di verdure e zuppe vegetariane macinate.

Un po 'più tardi, è possibile passare a mangiare carne bollita magra cotta in un purè di patate.

Approssimativamente il 14 ° giorno della dieta si consiglia di provare a dare mele cotte e gelatina di frutta. Verdure e frutta fresche possono essere inserite nel menu con molta attenzione, osservando attentamente le condizioni del bambino.

Insieme alla dieta, il trattamento della pancreatite acuta nei bambini richiede l'assunzione di farmaci per fermare l'infezione batterica e il dolore.

  • Antispasmodici e analgesici - no-shpa, platifillina, analgin, ecc.
  • Terapia disinfettante - plasma per via endovenosa, soluzione di glucosio al 5-10%;
  • Nel caso di una forma grave della malattia, il trattamento può anche consistere nell'assunzione di farmaci corticosteroidi.

La pancreatite acuta nei bambini richiede il rispetto di una rigorosa dieta individuale per 10-15 giorni. Quindi puoi espandere gradualmente il menu di un piccolo paziente.

Forma cronica

La forma cronica di pancreatite cronica nei bambini richiede un approccio integrato e include il seguente trattamento:

  1. Il periodo di diagnosi e terapia riabilitativa in ospedale;
  2. Seguito del follow-up con il medico;
  3. In corso un corso di terapia sanitaria in sanatorio del profilo appropriato.

Quindi, il trattamento della pancreatite cronica nei bambini in ospedale è il seguente:

  • Per mantenere uno sfondo emotivo calmo, vengono prescritti sedativi (valeriana, bromo, ecc.);
  • In caso di dolore, la pancreatite cronica sarà trattata con antispastici e analgesici;
  • Tuttavia, il trattamento principale per la forma cronica della malattia è la dieta.

Quindi, nei primi due giorni dopo essere stato ricoverato in ospedale, si raccomanda di condurre un periodo di digiuno usando solo acqua minerale degassata (Borjomi, Yessentuki 4).
Il terzo giorno, è possibile inserire nella dieta un tè debole non zuccherato e cracker bianchi, zuppa di muco sfilacciata, fianchi di brodo.

Trattamento di pancreatite reattiva

Il tipo di malattia che accompagna la risposta di un organismo, come l'infiammazione del pancreas, in un bambino, chiamata pancreatite reattiva, è solitamente provocata da molti altri processi. Ad esempio, SARS, influenza o tonsillite. Inoltre, la malattia a volte inizia la sua attività a causa del consumo abbondante di cibo, che ha aumentato l'irritazione del sistema digestivo.

Il trattamento deve necessariamente avvenire in ospedale, dove medici qualificati possono monitorare il bambino. Inoltre prescrivono una dieta, così come la sua durata, progettata per aiutare con pancreatite reattiva.

Inoltre, frequentando i medici conducono la terapia con farmaci speciali che:

  • Inibire l'attività pancreatica;
  • Contengono enzimi che riducono il dolore;
  • Sbarazzati dei crampi.

medicina

Un bambino con un pancreas infiammato deve essere sotto la costante supervisione del medico curante, oltre a prendere i farmaci prescritti da lui.

  1. Farmaci che contengono l'ormone somatostatina, che lenisce il pancreas irritato per tutta la durata del recupero. Questi includono il farmaco Octreotide.
  2. Farmaci del gruppo di anticolinergici, progettati per ridurre il succo gastrico. Questo farmaco è Pirenzepin.
  3. Preparati enzimatici pancreatici. Questi includono Pancreatina, Festal, Mezim e altri.
  4. Duspatin, riducendo lo spasmo (una delle principali cause di dolore).
  5. Vari antibiotici, corticosteroidi e altri.

dieta

Di solito, il medico prescrive una dieta per l'infiammazione del pancreas in un bambino. La dieta prescritta deve essere regolare (6 pasti al giorno) ed escludere anche alcuni componenti che possono causare irritazione del pancreas. Questi ultimi includono: farina, piatti dolci, grassi, refrattari e spezie (calde, salate). Succhi, prodotti di cioccolato sono anche impossibili.

Ogni piatto dovrebbe essere sfregato e cotto a vapore. Di solito, è il medico curante che prescrive una dieta esatta che corrisponde a tali caratteristiche del bambino come il suo peso, altezza, attività totale e molto altro.

Malattie del pancreas nei bambini

Anche come madre, ogni donna sa che tutti gli organi del nascituro si formano nel primo trimestre di gravidanza e cominciano a funzionare prima della nascita. I casi sono stati dimostrati quando il pancreas del bambino ha lavorato per due in caso di rilevamento di pancreatite nella madre.

In tale situazione, c'era un alto rischio di dare alla luce un bambino con un organo ingrossato, che provocava lo sviluppo di una malattia pancreatica nei bambini, i più comuni dei quali erano pancreatite e diabete. Sono stati registrati casi di tumori maligni e cisti del pancreas.

pancreatite

La pancreatite è una malattia infiammatoria caratterizzata da un danno ai tessuti del pancreas e dei suoi dotti, causato dall'attivazione degli enzimi pancreatici. La percentuale di morbilità tra i bambini varia dal 5 al 25%.

Il decorso della malattia nei bambini è leggermente diverso da quello di un paziente adulto e ha le sue caratteristiche: la malattia può essere scatenata da una varietà di cause interne ed esterne, fluire lentamente, senza esprimere sintomi, essere camuffata da altre malattie gastrointestinali (gastrite, duodenite, disbiosi intestinale).

Il compito più importante in pediatria e gastroenterologia pediatrica è la diagnosi precoce e il trattamento tempestivo dei problemi con il pancreas.

Cause della malattia

Il corpo di un bambino è molto più attivo di un adulto e più suscettibile agli effetti di vari fattori avversi. Quasi qualsiasi malattia di natura infettiva o allergica colpisce il pancreas in un modo o nell'altro e può innescare il processo infiammatorio in esso.

Le principali cause della malattia:

  • alimentazione inadeguata e scarsa (violazione del regime - una grande pausa tra un pasto e l'altro);
  • l'assunzione di cibi che contribuiscono all'irritazione e al lavoro potenziato del pancreas (bibite zuccherate, prodotti affumicati, cibi in scatola, cibi pronti, ecc.);
  • intossicazione alimentare, intossicazione da assunzione di droghe;
  • prendendo alcuni farmaci: alcuni antibiotici, Trichopol, Lasix e altri;
  • nei bambini intolleranza al lattosio;
  • gravi lesioni all'addome e alla schiena;
  • malattie dell'apparato digerente: ulcera peptica dello stomaco e del duodeno, gastrite acuta o gastroduodenite, epatite, colecistite, colelitiasi;
  • altre malattie: fibrosi cistica, ipotiroidismo, Liebman-Sachs sistemico, parotite, obesità, varicella e altri;
  • la sconfitta del corpo da parte dei parassiti (ascariasis);
  • stress grave o esposizione prolungata allo stress emotivo.

Attenzione! L'insorgenza di pancreatite nei bambini è anche possibile in caso di introduzione inappropriata di alimenti complementari nel primo anno di vita del bambino. Tutti i prodotti introdotti nel mangime prima del tempo stabilito influiscono negativamente sul lavoro della ghiandola dell'apparato digerente.

I sintomi della malattia nei bambini

Nei bambini piccoli, la pancreatite può presentarsi lentamente, senza sintomi pronunciati. Molto spesso questa è una forma lieve della malattia, la pancreatite necrotica purulenta è estremamente rara. Nei bambini più grandi, i segni di infiammazione del pancreas sono simili ai sintomi della pancreatite adulta.

Il segno più comune e caratteristico della malattia sono gli attacchi dolorosi pronunciati, che sono accompagnati da altri segni:

  • nausea e vomito senza sollievo;
  • eruttazione, a volte bruciore di stomaco;
  • distensione addominale, produzione di gas;
  • feci alterate: diarrea o stitichezza;
  • sensazione di pesantezza nello stomaco;
  • debolezza generale, malessere, aumento della capricciosità;
  • diminuzione o perdita di appetito;
  • pelle pallida, pelle secca.

L'aumento della temperatura di solito non è osservato o può raggiungere un massimo di 37,5 gradi. Ma nel caso dei processi necrotici, la temperatura può salire a 40 gradi a causa dell'intossicazione generale del corpo. Inoltre, si osserverà una paralisi intestinale incompleta con grave sindrome da irritazione peritoneale.

Nel caso di pancreatite cronica, oltre a dolori minori nell'addome, si osserveranno abbondanti feci e le feci avranno una caratteristica lucentezza oleosa, a causa della quale sarà difficile lavare via le pareti del bagno.

Metodi diagnostici

Affinché uno specialista possa diagnosticare correttamente la diagnosi necessaria, è necessario sottoporsi a un esame completo, che comprenderà le seguenti procedure: un esame del sangue clinico che indicherà un processo infiammatorio nel corpo, sangue per amilasi, un aumento in cui indica pancreatite, ecografia degli organi della cavità addominale.

In caso di difficoltà nella diagnosi, possono essere prescritti i seguenti tipi di ricerca:

  • Scansione TC degli organi addominali;
  • analisi scatologica avanzata delle feci;
  • Esame a raggi X dei dotti pancreatici con un agente di contrasto;
  • laparoscopia.

trattamento

Il trattamento dell'infiammazione del pancreas ha lo scopo di normalizzare il lavoro del sistema digestivo, eliminando tutti i sintomi spiacevoli della malattia e i fattori che hanno causato la pancreatite. Un passo importante sulla strada del recupero è seguire una dieta rigorosa sia in forma acuta che cronica.

Durante un'esacerbazione, ai bambini vengono prescritti antispastici, un complesso vitaminico. Dopo aver fermato gli attacchi di dolore, gli enzimi sono raccomandati dagli specialisti. In rari casi, la chirurgia è indicata.

diabete mellito

Il diabete mellito è una malattia pancreatica, che è caratterizzata da una ridotta assunzione di glucosio associata a una mancanza relativa o assoluta dell'insulina ormonale, con conseguente aumento del glucosio nel sangue (iperglicemia). La malattia può essere sia acquisita che congenita (molto raramente diagnosticata). L'età media dei bambini con diabete mellito varia da 6 a 12 anni.

Cause dello sviluppo della malattia nei bambini

In totale, ci sono due tipi di diabete: insulino-dipendente e insulino-indipendente. Il diabete mellito insulino-dipendente (tipo 1) è caratterizzato da una carenza di insulina dovuta al fatto che le cellule pancreatiche non producono insulina. Molto spesso, i bambini sono inclini a questo tipo di malattia.

È impossibile curare la malattia, quindi gli endocrinologi prescrivono l'assunzione per tutta la vita di insulina sotto forma di una soluzione iniettabile. La causa della malattia di tipo 1 viene trasferita a malattie infettive acute (influenza, varicella, epatite, rosolia, ecc.), Predisposizione ereditaria.

Il diabete mellito insulino-dipendente (tipo 2) è caratterizzato da una sufficiente secrezione di insulina, ma in una forma modificata e quindi non funziona o le cellule del corpo non rispondono ad essa. Nei bambini, questa forma è molto rara negli anziani.

L'impulso per lo sviluppo del diabete di tipo 2 può servire come i seguenti fattori: metabolismo grasso alterato (obesità), uno stile di vita sedentario (inattività fisica), farmaci ormonali, malattie del sistema endocrino, il periodo di gestazione (negli adulti).

Sintomi del diabete

Per riconoscere la patologia nel tempo, i genitori devono prestare attenzione al comportamento del bambino e, al primo sospetto, contattare immediatamente un endocrinologo. La malattia è molto rapida e se non si aiuta in tempo, può verificarsi coma diabetico.

I seguenti sintomi di malattia pancreatica nei bambini esistono:

  • sete grave (polidipsia) e secchezza delle mucose della bocca;
  • frequente escrezione di urina, con urina un po 'appiccicosa;
  • perdita di peso improvvisa con aumento dell'appetito (polifagia);
  • prurito della pelle, comparsa di piccole pustole e pelle secca;
  • prurito nella zona genitale a causa dell'alto contenuto di glucosio nelle urine e mancanza di igiene dopo il bagno;
  • aumento della debolezza, mal di testa, irritabilità eccessiva.

I bambini molto piccoli possono avere incontinenza urinaria o poliuria. Molti genitori confondono questo sintomo con l'enuresi notturna. Ecco perché è necessario conoscere i principali segni del diabete. Inoltre, nello studio del sangue in esso verrà rilevato un contenuto di glucosio superiore a 10 mmol / l.

Metodi diagnostici

Per diagnosticare il diabete, è sufficiente fare un esame del sangue per il livello di glucosio in esso. In un bambino sano, il livello di zucchero non supererà 5,0 mmol / l. Un valore fino a 7,5 mmol / l può indicare un decorso latente del diabete. Nel caso in cui il livello di glucosio sia superiore a questo indicatore, è possibile diagnosticare il diabete in sicurezza.

A volte viene eseguito un test diagnostico di tolleranza al glucosio. Per fare ciò, determinare inizialmente il livello di glucosio a stomaco vuoto, quindi somministrare acqua con lo zucchero sciolto in esso e dopo 2 ore misurare nuovamente. Se la glicemia varia tra 7,5 e 10 mmol / l, allora parlano di un corso nascosto della malattia. Se l'indicatore è di 11 mmol / l e oltre, il diabete mellito viene diagnosticato incondizionatamente.

trattamento

Il diabete mellito non viene trattato. Forse solo una correzione nutrizionale che aiuta a regolare l'assunzione di zucchero o l'uso permanente di insulina.

Come sospettare la pancreatite in un bambino? Consigli da un gastroenterologo pediatrico

Il tuo bambino si sveglia nel cuore della notte, agitato, ha la nausea e il suo stomaco fa male, poi si verifica il vomito. Di solito, questi sintomi sono solo un mal di stomaco di 24 ore. Ma a volte c'è un'altra ragione. I sintomi della pancreatite nei bambini sono spesso simili a quelli dell'infezione da rotavirus, che è fuorviante per molti genitori.

Cos'è la pancreatite pediatrica?

La pancreatite è una malattia infiammatoria del pancreas. Il pancreas è un organo che fa parte dell'apparato digerente ed è localizzato anatomicamente proprio dietro lo stomaco.

Questo corpo produce gli ormoni insulina e glucagone, che regolano la quantità di zucchero nel corpo.

Ma il pancreas è anche cruciale nella digestione. Produce gli enzimi necessari che aiutano a riciclare il cibo che mangiamo.

Se il pancreas è sano, gli enzimi non diventano attivi finché non raggiungono il duodeno. Ma quando la ghiandola si infiamma, gli enzimi vengono attivati ​​in una fase iniziale, mentre sono ancora nell'organo stesso, e influenzano in modo aggressivo le strutture interne.

I tessuti pancreatici che producono enzimi sono danneggiati e smettono di produrre nuovi enzimi. Nel tempo, questi danni ai tessuti possono diventare cronici.

Cause di pancreatite nei bambini:

  • malattia di calcoli biliari. Tra il 10% e il 30% dei bambini con pancreatite può soffrire di calcoli biliari. Trattare questa condizione può aiutare a ripristinare la normale funzione pancreatica;
  • malattie poliorganiche. Il 20% dei casi di pancreatite acuta è causato da condizioni che interessano diversi organi o sistemi di organi, come la sepsi, la sindrome emolitico-uremica o il lupus eritematoso sistemico;
  • malattie metaboliche. I disturbi metabolici possono essere la causa del 2-7% dei casi di pancreatite acuta. Questo è un disturbo metabolico nei bambini con alti livelli di lipidi o calcio nel sangue:
  • infezione. La pancreatite acuta viene talvolta diagnosticata quando un bambino soffre di un'infezione. Tuttavia, è difficile stabilire un collegamento diretto tra queste due condizioni. Alcune delle malattie infettive che sono state associate a pancreatite includono parotite, rosolia, citomegalovirus, virus dell'immunodeficienza umana, adenovirus e virus del gruppo B di Coxsackie;
  • anomalie anatomiche. Anomalie nella struttura del pancreas o delle vie biliari possono portare a pancreatite;
  • la pancreatite può essere scatenata dal farmaco. Si ritiene che le medicine causino un quarto dei casi di pancreatite. Non è del tutto chiaro perché alcuni farmaci possono causare pancreatite. Uno dei fattori è che i bambini trattati con questi farmaci hanno ulteriori disturbi o condizioni che li predispongono alla pancreatite;
  • la pancreatite a volte è causata da un trauma. Traumi al pancreas possono causare pancreatite acuta. Danni meccanici possono verificarsi durante un incidente d'auto, durante gli sport, durante una caduta o per il trattamento crudele dei bambini;
  • la pancreatite è ereditaria, il che significa che è stata trasmessa da uno o entrambi i genitori. Ciò è dovuto alla fibrosi cistica, una mutazione genetica che si trova nel bambino, ma non nei genitori;
  • Infine, ci sono un gran numero di casi di pancreatite, in cui la causa è sconosciuta. Questo è chiamato pancreatite idiopatica.

Forme di pancreatite

Pancreatite acuta

La pancreatite acuta è un'infiammazione acuta che dura per un breve periodo di tempo. Il decorso della malattia varia da lieve disagio a grave patologia potenzialmente letale. La maggior parte dei bambini con una forma acuta della malattia guarisce completamente dopo aver ricevuto la terapia corretta. Nei casi gravi, la forma acuta porta a sanguinamento nell'organo, gravi danni ai tessuti, infezioni e formazione di cisti. La pancreatite severa danneggia altri organi vitali (cuore, polmoni, reni).

In rari casi, ripetuti attacchi di pancreatite acuta porteranno a un decorso cronico della malattia, che col tempo causerà danni permanenti al pancreas.

sintomi

La pancreatite acuta in bambini di solito passa rapidamente, tra una settimana. Ma è importante vedere i sintomi in anticipo e consultare uno specialista per ridurre il rischio di complicanze.

Il sintomo più comune di pancreatite acuta è il dolore intenso nella parte superiore dell'addome. Questo dolore è solitamente molto più grave delle coliche tipiche. Può essere costante, spasmodico, aggravato dopo aver mangiato. È difficile per il bambino essere retto.

Altri segni di pancreatite nei bambini:

  • ventre gonfio e sensibile;
  • il dolore restituisce;
  • nausea;
  • vomito;
  • perdita di appetito;
  • febbre alta;
  • palpitazioni cardiache.

diagnostica

La diagnosi è spesso un problema. A volte la pancreatite viene erroneamente diagnosticata come stitichezza, sindrome dell'intestino irritabile.

Per la diagnosi, il medico effettuerà un esame clinico approfondito ed esaminerà la storia clinica del bambino.

Lo specialista consiglierà di eseguire:

  • un esame del sangue per scoprire come funziona il pancreas;
  • esame ecografico;
  • tomografia computerizzata per verificare la presenza di segni di danno pancreatico;
  • MRI (risonanza magnetica) per verificare anomalie nello sviluppo del pancreas;
  • colangiopancreatografia retrograda endoscopica per studiare l'intestino tenue, il dotto pancreatico e il resto del tratto gastrointestinale;
  • test genetici per trovare una possibile causa ereditaria.

Trattamento di pancreatite affilata in bambini

Il trattamento della pancreatite nei bambini è una terapia di supporto. Non esiste una singola medicina o trattamento che possa aiutare il pancreas a guarire. Ai bambini che soffrono di dolori addominali possono essere somministrati antidolorifici. Nausea e vomito sono trattati con farmaci antiemetici.

Se un bambino non può mangiare, perché ha dolore, nausea o vomito, non viene nutrito, ma dato fluido attraverso una vena per evitare la disidratazione.

Il bambino può iniziare a mangiare quando ha fame e è pronto per mangiare. In termini di nutrizione, viene offerta una certa dieta dalle diete iniziali, che vanno dai brodi nutrienti ai cibi ordinari.

La scelta dipende dalla gravità delle condizioni del bambino e dalla preferenza del medico curante. Il bambino recupera di solito una buona salute il primo giorno o due dopo un attacco di pancreatite acuta.

Succede che i sintomi sono più gravi o persistono per un periodo di tempo più lungo. In questo caso, al bambino verrà somministrato nutrimento attraverso un tubo per prevenire l'indigestione e migliorare il recupero del corpo.

Pancreatite cronica

La pancreatite cronica nei bambini è anche un'infiammazione del pancreas. Ma invece del danno che alla fine va via con la pancreatite acuta, l'infiammazione in alcuni dei bambini più suscettibili continua e provoca disturbi permanenti nella struttura e nel funzionamento del pancreas. I fattori genetici e ambientali possono essere responsabili della suscettibilità alla pancreatite.

Lo stato della malattia persiste a lungo e lentamente distrugge la struttura del pancreas. Ad esempio, potrebbe perdere la sua capacità di produrre insulina. Di conseguenza, il bambino diventa intollerante al glucosio. La pancreatite cronica porta anche alla perdita di peso dovuta alla cattiva digestione.

sintomi:

  • i bambini di solito manifestano segni e sintomi identici a quelli causati da pancreatite acuta. Questo è un dolore penetrante nell'addome, peggio dopo aver mangiato, gli episodi dei quali saranno ripetuti ancora e ancora;
  • un altro sintomo comune è la perdita di peso. Parte del motivo è che il bambino non è in grado di mangiare. In alcuni casi, i bambini evitano di mangiare perché aggravano i sintomi dolorosi. A volte la pancreatite può causare una diminuzione dell'appetito, che porta alla perdita di peso corporeo.

Altri sintomi della forma cronica della malattia includono:

  • nausea;
  • vomito (il vomito può essere giallastro, verdastro o brunastro a causa della mescolanza della bile);
  • diarrea e feci grasse;
  • disturbi della digestione del cibo;
  • pelle gialla;
  • c'è dolore alla schiena o alla spalla sinistra.

diagnostica

La diagnosi di laboratorio di pancreatite cronica per un bambino è simile a pancreatite affilata. La diagnosi di pancreatite cronica richiede la ricerca di danni pancreatici irreversibili, perdita della funzione digestiva o diabete. Il danno viene valutato mediante esami radiografici (TC o risonanza magnetica del pancreas) e procedure endoscopiche speciali.

Trattamento di pancreatite cronica

Le linee guida cliniche si concentrano sulla riduzione del dolore e sul miglioramento della funzione digestiva. Il danno al pancreas non può essere riparato, ma con la cura adeguata, la maggior parte dei sintomi può essere gestita.

È possibile trattare la pancreatite pediatrica in tre modi:

Terapia farmacologica

  1. Antidolorifici.
  2. Preparati sulla base di enzimi digestivi (se il livello di enzimi è troppo basso) per la normale digestione del cibo.
  3. Vitamine liposolubili A, D, E e K, poiché la difficoltà nell'assorbimento dei grassi ostacola anche la capacità del corpo di percepire queste vitamine, che svolgono un ruolo decisivo nel mantenimento della salute.
  4. Insulina (nello sviluppo del diabete).
  5. Steroidi, se un bambino ha una genesi della pancreatite autoimmune, che si verifica quando le cellule immunitarie attaccano il loro stesso pancreas.

Terapia endoscopica. In alcuni casi, utilizzare un endoscopio per ridurre il dolore e sbarazzarsi di ostacoli meccanici. Un endoscopio è un lungo tubo flessibile che un medico inserisce attraverso la bocca.

Ciò consente al medico di rimuovere le pietre nei dotti del pancreas, posizionare piccoli tubi (stent) per rafforzare le loro pareti, migliorare il flusso biliare o neutralizzare le perdite di succhi digestivi.

Chirurgia. L'operazione non è necessaria per la maggior parte dei bambini. Tuttavia, se il bambino ha un dolore severo che non è suscettibile di farmaci, la rimozione dell'area pancreatica a volte aiuta. L'intervento chirurgico viene anche utilizzato per sbloccare il canale pancreatico o espanderlo se è molto stretto.

Non c'è evidenza chiara che richieda alimenti speciali per l'infanzia per la pancreatite cronica. Tuttavia, molti medici prescrivono una dieta a basso contenuto di grassi e raccomandano che i pazienti mangiano più spesso in piccole porzioni, con meno di 10 grammi di grassi.

La pancreatite cronica è impossibile da curare, è una condizione permanente, i sintomi si manifestano periodicamente e poi scompaiono. I bambini devono essere mostrati regolarmente al medico per valutare le loro condizioni, fornire un'alimentazione adeguata e discutere le opzioni di trattamento. Condurrà una regolare ricerca endocrina per identificare eventuali problemi legati alla tolleranza al glucosio o allo sviluppo del diabete.

Pancreatite reattiva nei bambini

La pancreatite reattiva in un bambino è leggermente diversa dalle altre forme della malattia.

Cause di questa forma della malattia:

  1. Malattie infettive convenzionali dell'infanzia (ARVI, mal di gola, ecc.).
  2. Patologia dell'apparato digerente.
  3. Trauma addominale
  4. L'uso di potenti antibiotici.
  5. Tossine avvelenamento chimico.
  6. Nutrizione irregolare
  7. Prodotti di scarsa qualità e vari tipi di "snack" non salutari per il corpo di un bambino.
  8. Un'introduzione agli alimenti che non sono adatti all'età per un bambino (succo aspro, carne).

La differenza tra pancreatite reattiva e forma acuta della malattia:

  1. La causa della pancreatite reattiva sono le malattie di altri organi e la pancreatite acuta si verifica a causa degli effetti tossici e dannosi diretti di varie condizioni.
  2. La pancreatite reattiva, se non trattata, diventa acuta, ma la pancreatite acuta non si trasforma in reattiva.
  3. Ad eccezione della malattia di base, la pancreatite reattiva viene trattata efficacemente.
  4. Nel determinare i sintomi della pancreatite reattiva in primo piano vi sono i sintomi della malattia di base e quindi i segni di pancreatite. Nella pancreatite acuta, i sintomi principali sono segni di disturbi pancreatici.
  5. Nella diagnosi di pancreatite reattiva, insieme alla comparsa di sintomi di pancreatite, vengono rilevati i sintomi della malattia di altri organi. E in forma acuta - non necessario.

somiglianze:

  1. La diagnosi avviene con gli stessi metodi di ricerca.
  2. Il trattamento è prescritto come nella forma acuta della malattia.
  3. I metodi di prevenzione spesso si sovrappongono.

I segni di una forma reattiva di infiammazione della ghiandola possono essere divisi in due gruppi: le manifestazioni cliniche della causa sottostante e i segni dell'infiammazione pancreatica stessa.

Ad esempio, se la pancreatite reattiva è scatenata da un'infezione intestinale, spesso vi è una febbre alta e feci molli più volte al giorno.

L'inizio è solitamente acuto.

I sintomi più tipici della pancreatite reattiva

Grave dolore addominale. È probabile che il bambino collassi in una posizione di embrione per alleviare le sue condizioni.Dopo i primi 2 giorni, il dolore di solito peggiora.

Altri segni includono:

  • vomito persistente, peggio dopo i primi 2 giorni;
  • mancanza di appetito;
  • ittero (colorazione gialla della pelle);
  • alta temperatura;
  • dolore alla schiena e alla spalla sinistra.

I sintomi a lungo termine includono la disidratazione e la pressione bassa.

diagnosi:

  1. Quando il medico sospetta una pancreatite reattiva, il primo passo è eseguire esami del sangue (test per l'amilasi e la lipasi) per scoprire se gli enzimi pancreatici sono a un livello normale.
  2. Se sono troppo alti, il medico farà riferimento ad un'ecografia addominale per identificare possibili segni di infiammazione, blocchi o calcoli nel dotto pancreatico.
  3. A volte il medico consiglia di eseguire una scansione tomografica computerizzata addominale per confermare la diagnosi di pancreatite.

trattamento

La terapia reattiva consiste di tre parti: la dietoterapia, il trattamento della malattia di base, il trattamento della pancreatite. Senza di loro, il recupero completo del pancreas è impossibile.

La dieta per la pancreatite reattiva nei bambini è importante per il trattamento. Per 1 - 2 giorni (a discrezione del medico) il cibo è assolutamente escluso al fine di garantire lo scarico per l'organo infiammato. In questo momento, il bambino dovrebbe essere fornito solo con bevande. La quantità d'acqua richiesta è determinata dal medico.

Il menu si espande molto lentamente. Il contenuto calorico del cibo dovrebbe essere piccolo (piccole porzioni ogni 3 o 4 ore). Le prime due settimane di cibo nella forma cancellata.

Dieta per pancreatite nei bambini

Raccomandazioni dietetiche per pancreatite:

  • Devi seguire una dieta a basso contenuto di grassi. Usa i grassi e gli oli con parsimonia;
  • eliminare i cibi fritti;
  • il cibo può essere cotto, bollito, cotto a vapore;
  • includere frutta e verdura;
  • mangiare spesso, in piccole porzioni.

Prodotti da escludere:

  • cibo fritto;
  • prodotti semilavorati di carne;
  • tuorlo d'uovo;
  • carne rossa grassa;
  • latte vaccino;
  • burro;
  • panna acida;
  • margarina;
  • gelato;
  • semi tostati;
  • arachidi e burro da esso;
  • noci e semi;
  • mais o patatine;
  • sfoglia di biscotto e pasta frolla (muffin, biscotti);
  • condimento per insalata (maionese, olio vegetale);
  • grasso.

Cosa puoi mangiare?

I seguenti alimenti e piatti dovrebbero essere inclusi nella dieta del bambino:

  • piatti a base di carne magri;
  • uccello senza pelle;
  • albume d'uovo;
  • latticini a basso contenuto di grassi o magri;
  • mandorla, latte di riso;
  • lenticchie;
  • fagioli;
  • prodotti a base di soia;
  • Farina di seconda scelta;
  • cereali integrali;
  • riso;
  • la pasta;
  • ortaggi e frutta, freschi o congelati;
  • succhi di verdura e frutta;
  • tè;
  • zuppe di verdure;
  • acqua.

Menu di esempio

prima colazione:

  • due albumi con spinaci;
  • una fetta di pane tostato integrale;
  • tè.

Seconda colazione:

pranzo:

  • riso, fagioli rossi o neri;
  • una torta;
  • 100 grammi di carne di pollo al petto;
  • acqua o succo

Ora del tè:

  • cracker di bassa qualità;
  • banane;
  • acqua.

cena:

  • pasta di gamberetti;
  • una piccola porzione di insalata verde (senza olio) con salsa magro o aceto balsamico;
  • succo o acqua.

Spuntino dopo cena:

  • Yogurt greco a basso contenuto di grassi con mirtilli e miele;
  • acqua o tè sull'erba.

Parla con il pediatra e il nutrizionista della dieta del bambino. Se avete il diabete, la celiachia, l'intolleranza al lattosio o altri problemi di salute, sono necessari cambiamenti nella dieta.

Come aumentare il livello di colesterolo buono HDL (HDL)?

Calcolatore di calorie