Inulina: che cos'è e in quali prodotti contiene?

Il funzionamento improprio del tratto gastrointestinale è un problema comune nel mondo moderno. È necessario affrontare l'eliminazione dei sintomi in tempo utile per evitare conseguenze gravi. E non ci saranno farmaci in questo, ma inulina - un prebiotico che aiuta a riprodurre batteri benefici e liberare il corpo dalle tossine.

Cos'è l'inulina?

L'inulina è un polimero del D-fruttosio, un carboidrato naturale derivato dalle piante. La materia organica appartiene al gruppo di polisaccaridi, che sono le principali fonti di energia nel cibo. Il prodotto è venduto in farmacia, fa parte degli integratori alimentari, ma molte persone non rappresentano ciò di cui stanno parlando e si chiedono: inulina, che cos'è? Da qualche tempo si parla molto di questa sostanza. Il carboidrato è stato scoperto alla fine del ventesimo secolo, e sin dagli anni '90 l'inulina è stata attivamente discussa e le leggende ne sono fatte. Alcuni sostengono di essere riusciti a curare molte malattie con esso.

Inulina - composizione chimica

Il polisaccaride appartiene ai carboidrati complessi. Lo zucchero compatibile con il diabete può fornire inulina, che è: fruttosio (95%), glucosio (5%) e saccarosio in misura minore. Le ultime due sostanze si formano durante il decadimento. Il polisaccaride isolato sembra una polvere bianca, che viene utilizzata per produrre fruttosio. Le sue proprietà e la formula sono vicine alla fibra solubile. Si dissolve bene in acqua.

A cosa serve l'inulina?

Una delle caratteristiche principali della sostanza è che non può influenzare gli enzimi digestivi dello stomaco. Il polisaccaride passa liberamente nell'intestino, dove diventa un terreno fertile per i bifidobatteri. Il loro numero è in aumento e non c'è semplicemente spazio per agenti patogeni dannosi. L'inulina per l'intestino serve come servizio utile:

  • accelera il processo di digestione;
  • migliora la motilità intestinale;
  • più che utile inulina - aiuta a liberare il corpo dal colesterolo e ad assorbire elementi utili come calcio e magnesio.

Dov'è l'inulina?

La materia organica non si trova nei prodotti di origine animale e non è ottenuta sinteticamente. L'unica fonte di inulina è costituita da ingredienti a base di erbe. Nelle piante si accumula nel sistema radicale ed è presente in alcune di esse come sostanza principale. In totale ci sono più di 4000 tipi di fonti di questo carboidrato:

  • verdure ed erbe (esotiche e in crescita nella nostra zona);
  • cereali;
  • cipolla;
  • appartenente alla famiglia delle piante di asteraceae.

Quasi sempre, insieme con l'inulina, si trovano i carboidrati correlati:

Quali prodotti contengono inulina?

Avendo capito la domanda di inulina - che cos'è, è il momento di pensare al fatto "con ciò che viene mangiato". Per garantire l'assunzione prebiotica nel corpo, puoi prenderlo in pillole o in polvere (il prodotto è venduto in farmacia). È possibile inserire nei soliti alimenti dietetici contenenti inulina: topinambur, radice di cicoria, cipolle e aglio, banane, orzo e segale. È possibile trovare un polisaccaride in uvetta, asparagi, carciofo.

Prebiotico naturale con un gusto dolce si aggiunge agli yogurt, alle varietà a basso contenuto calorico di cioccolato e alle bevande per la perdita di peso. È possibile aggiungere polvere di inulina in cottura, sostituendoli con una percentuale di farina fino al 10% e in creme pasticcere. Grazie ai prodotti da forno prebiotici sarà leggero, arricchito con fibre, e la crema acquisirà un gusto cremoso indescrivibile.

Inulina-piante prebiotiche

Un prebiotico naturale che supporta l'attività dei lattobacilli nell'intestino si trova in molte piante. Cicoria di inulina e topinambur: leader indiscussi nel contenuto e nel consumo. In piccole quantità, il prebiotico si trova in piante come:

  • il dente di leone;
  • aglio;
  • cipolle;
  • bardana;
  • dalia;
  • narcisi;
  • Giacinto;
  • madre e matrigna;
  • nardo;
  • tuberosa;
  • banane;
  • agave.

La più grande percentuale di polisaccaridi benefici nelle prime due piante. L'inulina nella cicoria è contenuta in quantità colossali: fino al 75% della sostanza viene estratta dalla radice durante la coltivazione. È meno nei tuberi della pera terrestre, circa il 20%, ed è prodotto per gli sviluppi farmacologici e l'industria alimentare. La sostanza sintetizzata dal topinamburo ricorda l'amido e la fibra nella struttura.

Inulina: i benefici e i danni

Le proprietà utili di inulina sono utilizzate in medicina e cosmetologia. L'inclusione nel menu giornaliero di prodotti contenenti questa sostanza organica, o un prebiotico in forma concentrata, influenzerà invariabilmente il lavoro del tratto gastrointestinale e avrà un effetto benefico sulla salute generale. Sono disponibili controindicazioni sull'uso del farmaco, ma sono poche.

Inulina: buona

  1. L'utile prebiotico è un aiuto affidabile nella pulizia del corpo da metalli pesanti, radionuclidi.
  2. Il consumo regolare aiuta a rafforzare il sistema immunitario e il tratto digestivo.
  3. Il prebiotico ha un effetto benefico sul tessuto osseo, stimolando la sua crescita. La densità ossea aumenterà del 25% se assume regolarmente inulina, i cui benefici per il corpo sono inestimabili.

L'inulina è anche usato in cosmetologia, ma che cosa è per la pelle:

  1. Integratori e alimenti con prebiotico hanno un effetto positivo sulla pelle, nutrono e idratano i tessuti, migliorano il metabolismo dell'ossigeno.
  2. Aumentare le proprietà protettive delle cellule della pelle e aumentare la loro rigenerazione.
  3. I preparati con inulina aiutano a liberarsi delle rughe, ammorbidiscono la pelle ruvida, levigano il contorno del viso.

Inulina - danno

Gli esperti in una sola voce dicono che l'inulina non è in grado di causare danni al corpo. Ma se una persona è allergica ai prebiotici, l'inulina non sarà applicabile a lui, per le quali controindicazioni:

  • intolleranza individuale;
  • Il principio attivo è controindicato per le donne in gravidanza e in allattamento e per i bambini sotto i 12 anni.

In questo caso, il farmaco è proibito nella dieta e in cosmetologia (maschere, creme, lozioni, ecc.). Quando l'agente viene utilizzato come additivo biologico, è importante considerare altri fattori:

  1. È importante ricordare sempre il dosaggio. Non è raccomandato superare la dose giornaliera di carboidrati attivi consumati, negli adulti raggiunge 5 g al giorno. L'eccesso nel corpo di inulina può causare l'attività batterica dell'intestino, causare flatulenza.
  2. Altri pericoli - integratori alimentari di scarsa qualità, che includono un prebiotico. Al momento dell'acquisto, è necessario prestare attenzione ad altri prodotti dell'azienda, conoscere il brevetto e la licenza.

Inulina - usare in medicina

Con controindicazioni minime e un ampio bagaglio di proprietà utili, il polisaccaride naturale è un eccellente additivo per migliorare la salute per tutti, senza eccezione. Perché abbiamo bisogno di inulina:

  1. I preparati prebiotici sono prescritti ai diabetici (del primo e secondo tipo) come sostituto dell'amido e dello zucchero.
  2. È utile per anziani e persone con malattie del fegato.
  3. L'inulina è usata per la malattia del calcoli biliari, l'anemia, l'epatite B e C, l'ipertensione, l'obesità, l'osteoporosi, l'ulcera gastrica.
  4. È usato per eliminare gli effetti negativi dopo aver assunto potenti farmaci.

Inulina per perdita di peso

Recensioni positive lasciano sul farmaco, come additivo attivo nel processo di perdita di peso:

  1. A differenza degli altri carboidrati, è a basso contenuto calorico (110 kcal per 100 g).
  2. Ha proprietà insostituibili che favoriscono la perdita di peso (influisce sul metabolismo dei carboidrati e dei grassi, riduce i livelli di insulina e riduce l'appetito).

Per quanto riguarda l'inulina, il consumo di prodotti con prebiotico avrà un effetto favorevole sulla figura, ma il risultato sarà evidente non più velocemente che in un paio di mesi. Avendo ricevuto la risposta alla domanda di inulina - che cos'è e quali benefici apporta alla salute, puoi renderla parte di una dieta attiva o passiva. Il prebiotico naturale ha un effetto positivo sull'intero organismo:

  • aumenta il metabolismo;
  • normalizza le viscere;
  • aiuta ad eliminare il colesterolo;
  • abbassa l'insulina e lo zucchero.

Uso di inulina e fonti del suo contenuto (prodotti, integratori alimentari)

Inulina - una sostanza di origine vegetale, appartenente al gruppo dei polisaccaridi. Viene estratto dalle radici e dai tuberi di alcune piante (topinambur, cicoria). Questa sostanza è considerata prebiotica e, se entra nell'intestino umano, non è soggetta alla digestione.

Uso e applicazione

Proprietà utili

L'inulina ha le principali proprietà dei prebiotici:

  • promuove la crescita del numero di microflora benefiche;
  • stimola le viscere;
  • contribuisce alla rimozione delle tossine.

L'inulina riduce anche il colesterolo e i livelli di glucosio nel sangue, rendendolo un ingrediente utile nella produzione di farmaci per il diabete.


L'inulina ha anche i seguenti vantaggi:

  • Normalizza il peso. Gli scienziati hanno condotto un esperimento durante il quale un gruppo di persone in sovrappeso ha assunto 21 g di inulina al giorno. Di conseguenza, hanno avuto un aumento della quantità di ormoni che forniscono una sensazione di pienezza (i dati di ricerca sono sufficienti per confermare il fatto che l'inulina contribuisce al controllo dell'appetito).
  • Riduce l'appetito. Gli studi dimostrano che l'inulina sopprime la fame, inibisce la crescita dei livelli di glucosio nel sangue e previene la deposizione di zuccheri in eccesso nei grassi. Questa proprietà di inulina è utilizzata nel trattamento del diabete e dell'obesità.
  • Sopprime il processo infiammatorio. L'inulina ha un debole effetto anti-infiammatorio e in combinazione con altri mezzi normalizza la condizione dell'intestino.
  • Effetto lassativo Previene l'accumulo di quantità eccessive di feci nelle sezioni intestinali, previene la stitichezza.
  • Rimuove dai sali del corpo di metalli pesanti e radionuclidi.
  • Stimola la crescita del tessuto osseo, prevenendo lo sviluppo della fragilità delle ossa e delle articolazioni. L'effetto si ottiene migliorando l'assorbimento del calcio.
  • Pulisce il fegato, migliora l'effetto dei farmaci durante il trattamento dell'epatite di tipo B e C.
  • Riduce il rischio di sviluppare tumori maligni del tratto gastrointestinale.

Per raggiungere questi effetti, i pazienti sono incoraggiati ad aumentare il loro apporto giornaliero di inulina mangiando determinati cibi e utilizzando integratori alimentari, che saranno discussi in seguito.

Uso di inulina

L'inulina è utilizzata nella produzione di alimenti per l'infanzia. Poiché l'intestino di un neonato è sterile, la parte principale della microflora benefica si forma a causa del latte materno. Come introduzione di alimenti complementari, il numero di prebiotici può diminuire. Per evitare che ciò accada, i produttori di alimenti per l'infanzia aggiungono l'inulina ad esso. Migliora la digestione, aumenta l'assorbimento di magnesio e calcio.

L'assunzione di inulina è più utile per i bambini inclini alla stitichezza e alla flatulenza.

Poiché il polisaccaride viene estratto dalle piante, e non con mezzi chimici, non arreca danni alla salute: è persino incluso nella composizione dei prodotti ipoallergenici.

A causa della sua origine naturale, l'inulina viene attivamente utilizzata nella fabbricazione di prodotti cosmetici. Il polisaccaride promuove la rigenerazione del tessuto cellulare, levigando le rughe, idratando la pelle, eliminando l'infiammazione e producendo collagene naturale. L'inulina è anche utile per la condizione dei capelli - li rende resistenti, rinforza i bulbi, previene la sezione trasversale e la perdita. Il polisaccaride è incluso in creme anti-invecchiamento, maschere facciali, balsami e shampoo per capelli e cosmetici per bambini.

Ci sono controindicazioni ed effetti collaterali?

Non ci sono restrizioni sul consumo di inulina, così come effetti collaterali dal suo apporto. L'unica controindicazione all'uso di un gran numero di prodotti e integratori alimentari con il contenuto del polisaccaride è considerata intolleranza a questo composto. In assenza di allergia, l'uso di un polisaccaride è indicato per anziani, bambini, pazienti con patologie croniche e disturbi intestinali.

Prestare attenzione all'uso di inulina nei seguenti casi:

  • patologia dell'apparato digerente, accompagnata da diarrea, flatulenza e bruciore di stomaco (l'inulina migliora queste manifestazioni);
  • assumere farmaci antibatterici, poiché l'inulina può interferire con il loro completo assorbimento;
  • vene varicose;
  • emorroidi;
  • spasmi delle prime vie respiratorie.

Solo il medico curante può determinare se una persona ha bisogno di dosi aggiuntive di inulina.

Inulina nel cibo

L'inulina appartiene alla classe dei carboidrati, che sono anche chiamati fruttani. Tali carboidrati si comportano come prebiotici. Non dovrebbero essere confusi con i probiotici - i batteri benefici che abitano gli intestini umani.

Foto: Depositphotos. Postato da: rezkrr.

I prebiotici sono necessari solo per la nutrizione di questi batteri. E sono anche responsabili della salute della flora intestinale.

Oltre alle sue proprietà benefiche per il tratto gastrointestinale e alla riduzione del numero di costipazioni, l'inulina è benefica per le ossa, aumenta l'assorbimento di calcio del corpo, riduce il rischio di aterosclerosi e riduce il livello dei trigliceridi nel sangue.

Topinambur

Il topinambur o il topinambur è uno dei leader nel contenuto di inulina. Il 14-19% del peso netto dei suoi tuberi è costituito da fibre di inulina. Quindi, i classici carciofi, così amati tra gli chef e i buongustai francesi, sono costituiti solo dal 3 al 10% di fibra pregiata.

Radice di cicoria

La radice di cicoria, insieme al topinambur, è una delle principali fonti di inulina, adottata dagli esperti dell'industria alimentare. Dal 15 al 20% del peso della radice della pianta è una preziosa inulina in fibra. È difficile pensare a cosa si possa ricavare dalla radice di cicoria, ma è del tutto possibile utilizzarlo sotto forma di una bevanda prodotta dalla polvere macinata. La bevanda alla cicoria è uno dei prodotti più salutari, al suo gusto simile al caffè ordinario, solo senza caffeina.

banane

Nonostante il fatto che le banane abbiano una quantità relativamente bassa di inulina (circa lo 0,3-0,7% in peso di frutta fresca), possono essere utilizzate per aumentare l'assunzione giornaliera media di prebiotici. Dopo tutto, le banane sono gli stessi frutti che molti di noi mangiano regolarmente. In quantità ragionevole, questo prodotto non è solo incompleto, ma, al contrario, può aiutare a perdere quei chili in più.

Cipolle e aglio

Rapa, porro e aglio sono buone fonti di inulina prebiotica. Il 3-10% del peso netto dei porri, il 2-6% del peso delle rape e il 9-16% del peso dell'aglio sono inulina. Usa queste verdure ogni volta che cucini stufati di verdure, stufati, zuppe o salse per aumentare naturalmente la quantità di inulina nella dieta.

Orzo e segale

La segale e l'orzo sono cereali che contengono anche una piccola quantità di inulina: circa lo 0,5-1% per il primo raccolto e lo 0,5-1,5% per il secondo. Inizia a utilizzare attivamente la farina di segale sana in cucina e sostituisci parte del riso nella razione con l'orzo.

L'inclusione attiva nel menu giornaliero di prodotti contenenti inulina, influirà sicuramente sulla salute del tratto gastrointestinale e su tutto il corpo. Quando i batteri benefici nel tuo intestino sono pieni e soddisfatti, allora tu stesso sentirai un'ondata di forza e salute.

Inulina: benefici e danni, istruzioni per l'uso

Periodicamente, per una ragione o per l'altra, vari prodotti salgono sull'onda della popolarità del consumatore. C'è un crescente interesse per loro, ognuno sta esplorando proprietà esclusive, cercando di acquistare questo prodotto e metterlo in pratica. Talvolta, come nel caso dell'inulina, tale interesse è pienamente giustificato, poiché le preziose qualità di questa sostanza lo rendono estremamente utile per il corpo umano.

Contenuto dell'articolo:

Cos'è l'inulina e a cosa serve?

L'inulina è un polisaccaride naturale con un sapore dolciastro, che non ha analoghi sintetici. È contenuto in oltre 3.000 piante, principalmente nelle loro radici e tuberi.

La sua popolarità è dovuta alle preziose qualità del polisaccaride. Essendo un prebiotico naturale, l'inulina, quando viene ingerito in un tratto gastrointestinale umano, migliora la motilità intestinale, stimola la digestione, fornisce nutrimento e crescita di preziosi bifidobatteri. Gli enzimi digestivi umani non sono in grado di digerire l'inulina, quindi mantiene completamente le sue proprietà preziose nel tratto digestivo.

Uso di inulina

Poiché la formula di questo polisaccaride è vicina alla formula della fibra, l'ambiente acido dello stomaco non è in grado di agire sull'inulina. Subisce una scissione parziale nell'intestino, dove i microrganismi attivi trasformano l'inulina in un mezzo nutritivo per la loro riproduzione. Le colonie in crescita di batteri benefici spostano la flora patogena, che guarisce l'intestino, stimolando le reazioni biochimiche della digestione.

La restante parte non digerita di inulina, che passa attraverso l'intestino, la pulisce da tossine, radionuclidi, colesterolo "cattivo". Questa proprietà viene utilizzata attivamente dai produttori, rilasciando molti nomi di additivi alimentari e prodotti progettati per purificare il corpo.

Altre proprietà preziose dell'inulina:

L'inulina favorisce l'assorbimento di oligoelementi utili per la vita umana: calcio, magnesio, ferro, rame, fosforo. Grazie alla sua mediazione, l'assorbimento di questi minerali è aumentato del 30%, la formazione del tessuto osseo viene stimolata, la sua densità aumenta del 25% e l'osteoporosi viene prevenuta.

L'inulina è un immunomodulatore, aumentando l'intensità dei processi metabolici, aumentando la resistenza del corpo.

Crea l'illusione della sazietà, senza aggiungere calorie al cibo, contribuendo alla perdita di peso.

Eccellente sostituisce il caffè naturale senza danneggiare la digestione e il sistema nervoso.

Dona ai prodotti un ricco gusto cremoso, senza aumentare il loro contenuto calorico.

Grazie alla reazione del tessuto linfoide all'introduzione di inulina nel tratto digerente, il sistema immunitario umano viene rafforzato, poiché aumenta l'immunità locale degli ureteri, dell'albero bronchiale e della mucosa gastrointestinale.

Le proprietà epatoprotettive dell'inulina consistono nello stimolare la riparazione del tessuto epatico danneggiato, che aiuta nel trattamento dell'epatite B e C.

Danno di inulina

Questo polisaccaride non ha proprietà pericolose e non è in grado di avere un impatto negativo sul corpo umano. L'inulina è inclusa negli alimenti per l'infanzia ipoallergenici per i neonati, passando attraverso diverse fasi di controllo della qualità.

L'unico effetto collaterale di questa sostanza è la stimolazione della maggiore formazione di gas. Inoltre, l'inulina non è raccomandata per essere assunta con antibiotici, in quanto riduce l'efficacia dei farmaci in questo gruppo.

Quali prodotti contengono inulina?

Il campione di contenuto di inulina tra le piante coltivate è la radice di cicoria. Contiene fino al 20% di questo polisaccaride e fino al 70% in termini di sostanza secca.

Elenco delle piante ad alto contenuto di inulina:

Tuberi di dalia, narciso, giacinto, scorzonera, radice d'avena - 10-12%;

Alto contenuto di inulina registrato in uvetta, asparagi, carciofi.

Inulina dal topinambur

La maggior parte dell'inulina offerta al consumatore è costituita da tuberi di topinambur. A questo scopo, vengono utilizzate varietà con un alto contenuto di questo polisaccaride, allevato per riproduzione. Per la produzione di inulina è stata utilizzata una tecnologia di risparmio che conserva le sue preziose proprietà. All'uscita la polvere concentrata con l'alto contenuto di polisaccaride risulta.

Il topinambur è una pianta unica, i cui tuberi non accumulano in sé nitrati in alcun metodo di coltivazione della cultura. Questa pianta è in grado di trasformare sostanze tossiche in composti sicuri.

Inoltre, la pianta contiene una grande quantità di ferro, zinco, magnesio, calcio, manganese, silicio e zinco. La composizione minerale equilibrata aumenta l'immunità e rafforza la salute umana. Questa pianta unica è particolarmente utile per i pazienti con diabete, osteoporosi e disturbi metabolici.

Tutte queste preziose qualità sono conservate in preparati di inulina ottenuti dal topinambur. Per coloro che si preoccupano della magrezza della loro figura, sarà utile sapere che l'inulina proveniente dal topinambur rallenta l'assorbimento di grassi e carboidrati. Pieno assorbimento del calcio dal cibo, miglioramento della microflora intestinale - tutte queste proprietà sono caratteristiche del farmaco, prodotto sotto forma di compresse o polvere. Per coprire le necessità quotidiane servono solo 1-2 cucchiaini di inulina al giorno.

Istruzioni per l'uso di inulina

Integratore alimentare L'inulina viene prodotta sotto forma di polvere, cristalli, compresse da 0,5 g ed è un polisaccaride al 100% non modificato, che si trova in uno stato naturale. La sua struttura ripete la struttura di una cellula vivente. 100 g di integratore alimentare inulina contiene 110 chilocalorie.

Disturbi del metabolismo dei grassi,

Prevenzione del cancro del colon.

Il farmaco è preso da corsi con una pausa tra di loro per 1-2 mesi. Il corso richiede 3 flaconcini di Inulina.

Compresse - 1-2 pezzi 3-4 volte al giorno;

Polvere - 1 cucchiaino. prima dei pasti (1-3 volte al giorno).

Prima dell'uso, i cristalli e la polvere vengono sciolti in qualsiasi liquido - in acqua, kefir, succo, tè. Certo, per prima cosa è meglio consultare un medico. Ma anche con l'uso prolungato di effetti collaterali dall'assunzione di integratori non si osserva.

Produttori di inulina

Orto Prebio

Questo farmaco è posizionato dal produttore belga ORAFTI, come il prebiotico più avanzato, l'unico dei suoi omologhi che protegge l'intestino crasso per tutta la sua lunghezza. Il supplemento dietetico contiene resina di acacia e oligofruttosio, che conferisce alla polvere un sapore dolciastro.

Diverse centinaia di studi medici sono dedicati agli effetti positivi del farmaco sullo stato dell'apparato digerente, immunitario e osseo. È ampiamente usato in 75 paesi in Europa e in America. Con l'aiuto del farmaco Orto Prebi, l'utile microflora intestinale in 10-12 giorni ne aumenta la concentrazione 5-10 volte. Questo effetto positivo può essere giudicato da un cambiamento nelle caratteristiche delle feci e da una diminuzione del disagio intestinale.

Orto Prebio può essere utilizzato durante la correzione del peso corporeo, in quanto contribuisce alla rapida saturazione e previene l'eccesso di cibo.

Indicazioni per l'uso:

Disbacteriosi causata dal trattamento con farmaci antibatterici;

Manifestazioni allergiche, asma;

Diminuita immunità dopo malattie del sistema respiratorio;

Sindrome dell'intestino irritabile;

Malattie croniche dell'apparato digerente.

L'azione positiva di Orto Prebio:

Contribuisce alla prevenzione della stitichezza;

Riduce la probabilità e la gravità delle infezioni intestinali;

Attiva il metabolismo dei grassi;

Interferisce con lo sviluppo della "diarrea dei viaggiatori";

Elimina metalli pesanti, radionuclidi, tossine;

Contribuisce alla prevenzione del cancro e delle malattie infiammatorie del tratto digestivo;

Aumenta l'efficacia dei probiotici presi simultaneamente.

A causa del gusto dolce del farmaco può essere aggiunto a bevande, cereali, dolci, prodotti lattiero-caseari o presi in isolamento.

Adulti - 1 cucchiaino. due volte al giorno nei primi 10-14 giorni, poi 1 cucchiaino;

Bambini: la dose raccomandata è 2-3 volte inferiore.

Orto Prebio non ha effetti collaterali anche con un significativo dosaggio in eccesso. Raramente può verificarsi la formazione di gas.

Inulina Forte

Il farmaco è una compressa composta da polvere secca di topinambur e crusca di frumento.

Inulina: tutti i dettagli sulla guarigione prebiotica

Prebiotici per lo sviluppo armonioso della microflora intestinale: oggi tutti ne hanno sentito parlare. Il nostro articolo è dedicato a un polisaccaride unico, che è stato studiato dalla fine del secolo scorso.

Inulina, che cos'è, benefici e danni, in cui i prodotti in esso contenuti, come usarli per la perdita di peso e il miglioramento generale della salute, per il diabete e nell'alimentazione dei bambini. Una vasta gamma di domande che abbiamo studiato in profondità e che sono pronti a condividere con voi.

Fai clic sull'articolo numero 6 - consigli pratici, dosi giornaliere (!) E esperienza personale.

Navigazione rapida sull'articolo:

Cosa sono i prebiotici e perché?

Il futuro di molte aree della medicina per lo studio del microbiota umano. Quella parte del microbiota che vive nell'intestino è alimentata dai prebiotici, tra cui il nostro eroe.

Il microbiota (normale microflora) è una raccolta di microrganismi nel corpo umano. Colpisce direttamente o indirettamente su tutti (!) Sistemi e organi. La vita è impossibile senza la partecipazione attiva dei batteri - proprio come senza aria, acqua, cibo e gravità.

Le persone come "specie principale" per l'esistenza di batteri non sono critici, ma i batteri sono satelliti umani obbligatori. Pertanto, numerosi studi dei più moderni laboratori sono focalizzati sullo studio della relazione e dell'algoritmo di interazione "uomo + suo microbiota".

Più di 10 mila specie di microbi abitano l'intestino. Di questi, il 62% sono poco studiati, tra cui il 99% sono malamente o non coltivati ​​affatto.

Il 3-5% del nostro peso sono i batteri che abitano il corpo. Peschi 65 kg? I batteri nel tuo corpo da 2 a 3,25 kg.

Solo all'età di 7 anni viene creata una struttura stabile di microflora umana. Tutta la nostra vita, la qualità e l'equilibrio della microflora dipendono fortemente dalla nutrizione.

Pertanto, quei sistemi chiave che si basano sui batteri intestinali dipendono direttamente dalla nutrizione. Prima di tutto, l'immunità (fino al 70% delle riserve immunitarie è determinata dal microbiota intestinale). Così come tutti i tipi di metabolismo, l'assorbimento dei nutrienti, la sintesi di vitamine e composti bersaglio, tra cui ci sono le molecole attive anti-cancro.

Creare le condizioni per una corretta alimentazione e integrare la dieta con sostanze speciali - prebiotici.

Si tratta di sostanze alimentari che non vengono assorbite nelle parti superiori del tubo digerente, raggiungono la forma immodificata nell'intestino e creano le condizioni per la crescita e il funzionamento dei batteri benefici.

Cos'è l'inulina e qual è il suo uso?

Frutto-oligosaccaridi (FOS), galattoligosaccaridi (GOS), lattulosio, lattitolo e inulina - i composti più noti con forti proprietà prebiotiche.

Cos'è l'inulina e a cosa serve? Polisaccaride al 95% di fruttosio. Si dissolve bene nell'acqua calda, ma non viene digerito nello stomaco e oggi appartiene completamente alla fibra alimentare. Nell'intestino crasso, l'inulina diventa un alimento desiderabile per benefici bifidobatteri e lattobacilli.

Uno studio approfondito di inulina è iniziato nel tardo 20 ° secolo. Accumulato un sacco di informazioni sui vantaggi di prebiotici nella prevenzione e nel trattamento di una serie di condizioni terribili prima della scadenza accorcia la vita dell'uomo moderno - l'aterosclerosi, il diabete, l'obesità, gepatosteatoz, costipazione, ridotta immunità.

TOP 6 proprietà utili

Iniziamo la storia con l'ovvio e concludiamo con benefici per la salute molto ambiziosi. L'inulina è davvero utile in molti modi.

Ricordiamo che offriamo sempre di trattare in modo sobrio qualsiasi forte entusiasmo. Ecco perché nella categoria iHerb incontrerai valutazioni scettiche sul benessere dei nuovi prodotti con recensioni oneste "non le compreremo".

Nel caso di inulina, dopo uno studio accurato e l'uso a lungo termine delle scale, non è un caso che si appoggi a un evidente favore, che è particolarmente importante - universale.

Cosa è utile, il nostro eroe di oggi?

Riduce la stitichezza e normalizza la pulizia.

2011, l'International Journal of Food Sciences and Nutrition: uno studio sugli effetti dell'inulina dalla cicoria sulla stitichezza in età avanzata è stato studiato per 28 giorni. Conclusione: l'aggiunta giornaliera di 15 g di inulina allevia la costipazione e migliora la qualità della vita nelle persone 60+. (1)

L'inulina mantiene fluido nel lume dell'intestino, il che rende il cibo allentato e comodo nel muoversi attraverso l'intestino.

La superficie scivolosa simile a gel delle feci è una caratteristica distintiva con una quantità sufficiente di inulina. Questo assicura contro il trauma durante i movimenti intestinali in una persona con emorroidi.

Nutre la benefica microflora intestinale

L'inulina è un oligosaccaride, cioè Consiste di diversi zuccheri semplici, uniti tra loro nel cosiddetto "fruttano". È un prebiotico indigeribile che, muovendosi attraverso l'intestino, fermenta selettivamente e nutre solo la microflora intestinale sana. Di conseguenza, gli agenti patogeni non possono moltiplicarsi.

Il colon stesso riceve anche protezione, oltre al suo effetto sistemico sull'immunità e sul metabolismo. Gli studi hanno scoperto che i fruttani di tipo inulina riducono il rischio di carcinogenesi del colon e migliorano il trattamento della malattia infiammatoria intestinale. (2)

Prevenzione di aterosclerosi e diabete

Quando passa attraverso il sistema digestivo, l'inulina agisce come un adsorbente. Prende con sé i trigliceridi, il "colesterolo cattivo" e altri composti potenzialmente pericolosi e tossici.

Una dieta ricca di fibre è stata a lungo legata alla salute del cuore in numerosi studi. E anche se oggi la principale causa di aterosclerosi non è quella di considerare il colesterolo dal cibo, la fibra alimentare apporta un contributo significativo alla disintossicazione del corpo. Prendono il colesterolo in eccesso prodotto dal fegato nel lume intestinale e lo rimuovono dal corpo.

Aumenta l'assorbimento di calcio e magnesio

Alcuni studi hanno dimostrato che l'inulina migliora l'assorbimento di elettroliti di calcio e, possibilmente, di magnesio.

Come funziona? Tutto si riduce agli effetti prebiotici positivi dell'inulina nell'intestino: i batteri benefici crescono - l'assorbimento dei minerali dalla massa di alimenti migliora.

2005, American Journal of Clinical Nutrition. Studio in gruppi ad alto rischio di carenza di calcio (ragazze e donne anziane). Conclusioni: "L'assunzione giornaliera di una combinazione di fruttani prebiotici a catena corta e lunga di inulina ha aumentato significativamente l'assorbimento del calcio - una maggiore mineralizzazione delle ossa del 23%". (4)

Integratore di benessere efficace per la perdita di peso

2016, Università di Guelph in Canada, le donne sane hanno aggiunto la polvere al menu per 8 giorni. Conclusioni: "6 g di inulina nello yogurt per colazione riducono l'appetito". (5)

Solo 1,5 kcal per 1 grammo di inulina, tenera dolcezza ed espansione volumetrica in una sostanza gelatinosa. Questo dà una sensazione di pienezza e sazietà, e tutti i benefici elencati per il corpo.

È ovvio che l'inulina è un eccellente partecipante ai piatti dietetici per la perdita di peso senza danni alla salute.

Trattamento delle malattie del sistema nervoso e ritardi di sviluppo nei bambini

L'uso molto interessante di inulina per ritardi di sviluppo nei bambini e anche nel trattamento delle anomalie autistiche si distingue. In effetti, la polvere dolce fa la stessa cosa: normalizza la microflora nell'intestino tenue. Ma questa è la bellezza del corpo con i suoi misteri irrisolti! Sono i microrganismi benefici nell'intestino che sono strettamente correlati al sistema nervoso, compreso il suo centro, il cervello.

Per saperne di più, chiedi una recensione completa per la query "Protocollo Nemechik". Questo è un dottore in campo biomedico, che ha osservato gli effetti dell'introduzione di bambini con deviazioni di tutte e tre le regole nella dieta per lungo tempo. Eccoli:

  1. assunzione di inulina;
  2. assunzione di acidi grassi omega-3;
  3. eliminazione dell'eccesso di omega-6 con l'introduzione simultanea di omega-9 (olio d'oliva).

Alcuni benefici possono essere attesi dalla presenza giornaliera di inulina nel menu delle persone con malattia di Parkinson e dall'estinzione generale delle funzioni motorie e cognitive nel corso dell'invecchiamento.

Ovviamente, tutto quanto sopra sembra vicino all'annuncio "Eccolo! Trovato una panacea per tutto! ". Questo dovrebbe essere allarmante nella storia di qualsiasi sostanza.

Tuttavia, oggi, dall'esperienza personale di assunzione di inulina per più di 3 anni consecutivi, abbiamo tratto una conclusione positiva sulla presenza di questo integratore alimentare nella dieta della famiglia. E la principale condizione per il successo è la durata e la fermezza, e in entrambi i casi, sia per la prevenzione che per il trattamento.

Prodotti con molta inulina

Uno dei modi per utilizzare costantemente il prebiotico curativo è includere il cibo nel menu del giorno, dove ce n'è molto. Quali prodotti contengono inulina? Elenchiamo in ordine decrescente.

  1. Radice di cicoria - dal 15 al 20% - la fonte più popolare con una concentrazione estremamente elevata
  2. Topinambur (tuberi) - dal 16 al 18%
  3. Asparagi - dal 13 al 18%
  4. Aglio - dal 9 al 16%
  5. Carciofi - dal 3 al 10%
  6. Porro - dal 3 al 10%
  7. Cipolla - dal 2 al 6%
  8. Orzo - da 0,5 a 1,5%
  9. Farina di frumento - da 0,5 a 1,5%
  10. Banane (in particolare leggermente verdi) - da 0,3 a 0,7%
  11. Germogli di grano (popolare menu benessere del partito)

In quali piante medicinali:

  1. Radice di tarassaco - fino al 40%
  2. Root elecampane - fino al 44%
  3. Radice di bardana (a secco) - fino al 45%
  4. Echinacea

Non è sorprendente che diabetico, bardana e dente di leone siano spesso presenti nei campi di addestramento per diabetici. Prima di tutto, è il merito del nostro eroe.

Come produrre e cosa usano

Molto spesso si ottiene un prezioso polisaccaride da topinambur, radice di cicoria e agave.

Gli oligosaccaridi sono utilizzati nell'industria alimentare per la cottura della dieta. Migliora il gusto, la consistenza, l'umidità dei prodotti e aumenta i benefici per la salute.

Allo stesso tempo, ha un numero significativamente inferiore di calorie rispetto ai carboidrati e ai grassi: solo 1,5 kcal per 1 grammo di inulina.

L'inulina ha un sapore dolce molto delicato (circa 10 volte più debole dello zucchero). È universale per qualsiasi ricetta non solo al posto dello zucchero, ma anche al posto della farina, poiché aiuta a creare l'illusione del contenuto di grassi grazie alla texture gelatinosa dopo l'assorbimento dell'acqua.

L'inulina è anche disponibile sotto forma di integratori alimentari in varie forme: polvere, capsule, compresse.

Dove comprare e quanto è inulina

Il mercato internazionale sta attivamente attaccando l'inulina cinese. La sua qualità è in dubbio. Gli esami rivelano fino al 50% di maltodestrina. Leggi le etichette per scegliere consapevolmente i prodotti per il recupero.

Nel mercato russo, incontri spesso inulina dal carciofo di Gerusalemme. Può essere acquistato in farmacia e nei negozi online locali.

Iherb, leader mondiale nel trading online di prodotti per la salute e la bellezza, ti consente di scegliere una comoda forma di polisaccaride da una ricca lista di marchi. Nelle carte posizione c'è una descrizione completa e una valutazione con recensioni. È facile scoprire la fonte delle materie prime e della tecnologia di produzione.

Si consiglia di confrontare il costo della famosa versione TM e non completamente chiara della farmacia più vicina. I risparmi tangibili saranno per coloro che raccolgono un paniere di più oggetti per iherb.

Considera altri bonus permanenti. Puoi aggiungere articoli al carrello con Economy Delivery o effettuare un piccolo ordine. In questo caso, con una certa dimensione del carrello, anche la consegna urgente alla porta è molto più economica o gratuita.

Utilizziamo costantemente 2 marchi in una pratica forma in polvere:

I link qui sopra tengono conto del codice sconto (RVW630) del 5%, che funzionerà quando realizzerete un paniere.

La nostra esperienza oggi suggerisce un altro dettaglio importante quando si acquista inulina per iherb. Presta attenzione all'offerta di acquistare 3 o più lattine alla volta. La polvere è leggera, a spese di una famiglia di 3 o più persone è vantaggioso effettuare un micro ordine all'ingrosso con uno sconto aggiuntivo.

Come usare con il cibo e negli additivi

Rimangono due domande:

  1. Calcolato se il tasso giornaliero di inulina.
  2. Come ottenere l'importo giornaliero consigliato.

Ad esempio, gli americani che sono avanzati in materia di alimentazione sana consumano da 10 a 15 g al giorno con il cibo. Questi numeri si applicano solo a coloro che aderiscono ad una dieta bilanciata, non a basso contenuto di carboidrati. Nella popolazione generale, è improbabile che la quantità di inulina superi i 3-5 grammi al giorno.

Raccomandazioni generali per tutti i tipi di fibra alimentare - da 20 a 35 g di fibre al giorno.

L'inulina è un'opzione gustosa e conveniente. È dolce, solubile in acqua calda. Può essere aggiunto a frullati, tè, cocktail, gelatine, insalata, porridge e pasticcini.

Latte e banana a forma di collo per colazione. Ricotta e aglio - uno spuntino tradizionale e originale. Cipolle crude in insalata con verdure a foglia verde e formaggio. Frittata con asparagi sotto formaggio olandese grattugiato. Tuberi di topinambur, al forno con formaggio e panna acida.

Il nostro approccio all'uso di inulina:

  • Mangiare ogni giorno almeno 1-2 verdure / frutta, dove c'è molto: aglio, banana, cipolle, topinambur. Riguarda tutti in famiglia.
  • Se possibile, sostituisci il caffè con una bevanda della cicoria. Non tutti possono farlo tutto il tempo, ma siamo nel processo. Allo stesso tempo, una tazza di caffè mattutino rimane inviolabile, soprattutto perché può essere arricchita con olio di cocco, cannella o cardamomo.
  • Assumere il supplemento a lungo con polvere di inulina. Molto spesso tali spese riguardano i nostri bambini, che bevono costantemente inulina e gli adulti dopo una malattia.

1 cucchiaino di polvere 2-3 p / giorno.

Possibili danni ed effetti collaterali

L'allergia all'inulina non si verifica quasi mai.

Come ogni fibra alimentare, l'inulina può causare sintomi spiacevoli dal tratto gastrointestinale, specialmente con un'assunzione eccessiva:

  • Sgabelli sciolti;
  • Dispepsia dello stomaco (bruciore di stomaco, nausea);
  • Flatulenza e debole dolore volatile lungo l'intestino.

Con un consumo moderato di inulina (fino a 3 ore di cucchiai al giorno) questo danno può interessare solo una ristretta cerchia di persone, ad esempio, i pazienti con malattia cronica intestinale (IBS, colite, ecc.). Si raccomanda a tali pazienti di monitorare la quantità di prodotti con inulina e di introdurre l'additivo accompagnato da un liquido solo durante la remissione, aumentando lentamente la dose.

Saremo felici se avrai chiarito per te tutte le sfumature sull'inulina, i benefici e i danni del polisaccaride di guarigione, le modalità di utilizzo e i prodotti in cui è contenuto in grandi quantità.

Speriamo che la nostra storia ti ispiri a usare inulina sistematicamente. È particolarmente utile apportare adattamenti sensibili alla dieta dei bambini, degli anziani e dei familiari spesso malati. E se ci sono domande: i commenti sono sempre aperti. Resta sano e buon appetito!

Inulina prebiotica naturale per salute e bellezza

Essendo uno dei polisaccaridi organici, l'inulina è stato ampiamente utilizzato alla fine del secolo scorso. Le sue utili proprietà erano così diverse e così pubblicamente pubblicizzate che alcune persone lo hanno trovato solo in un altro caso vuoto. Tuttavia, questo non è vero, l'inulina è una sostanza naturale veramente esistente che può portare molti benefici all'organismo.

La struttura di inulina fornisce la maggior parte delle sue proprietà benefiche per il corpo.

Cos'è l'inulina e dove si trova in natura

Secondo studi recenti, l'inulina si riferisce a carboidrati complessi, altrimenti chiamati polisaccaridi. È contenuto nei tuberi e nelle radici di alcune piante, essendo la fonte del loro approvvigionamento energetico. Il materiale da costruzione di inulina è costituito da residui di fruttosio (secondo gli ultimi dati - circa 9 diversi residui).

Come risultato dell'idrolisi o della fermentazione, l'inulina viene nuovamente convertita in fruttosio. Essendo un prebiotico, l'inulina viene scomposta solo nell'intestino crasso umano, poiché il succo gastrico non contiene l'enzima necessario per questo, l'inulina.

Inulina contenente piante

La principale caratteristica dell'inulina è la sua origine completamente vegetale, non è possibile estrarlo da fonti animali o con metodi artificiali. Non è facile elencare dove è contenuto l'inulina, perché può essere trovato in quasi 4 mila piante, familiari o esotiche. Tuttavia, puoi elencare le piante in cui questa sostanza è particolarmente abbondante:

  • Topinambur (o pera di terra);
  • cicoria;
  • cipolle, aglio, asparagi;
  • bardana, dente di leone, farfara;
  • elecampane, banane, echinacea, ecc.

Nonostante la maggior parte di inulina contenga il topinambur (fino al 20%), viene estratto principalmente dalla cicoria. Ciò è dovuto al fatto che una piccola quantità di inulina nella cicoria ha una catena più lunga di molecole e la forma corretta della radice facilita notevolmente il processo di estrazione.

Tecnologia di estrazione di inulina

Al fine di preservare le proprietà benefiche dell'inulina, viene estratto dalle piante utilizzando il metodo delicato di spremitura a freddo. Il processo di produzione si compone di diverse fasi:

  1. Triturazione della radice
  2. Estrazione di inulina.
  3. L'ispessimento dell'estratto.
  4. Precipitazioni.
  5. Pulizia
  6. Essiccazione dell'estratto

Proprietà utili e controindicazioni

La cicoria inulina è in grado di portare il corpo, i benefici e i danni - tutto dipende da quanto bene viene applicato. Le proprietà benefiche dell'inulina sono piuttosto numerose, influenzano i diversi sistemi del corpo. In particolare, questo prebiotico è in grado di:

  • abbassare la temperatura corporea in caso di malattie catarrali, avere un effetto diaforetico;
  • normalizzare il sistema cardiovascolare;
  • ripristinare le prestazioni e la funzionalità del fegato, pulirlo, per aiutare nel trattamento dell'epatite B e C;
  • stabilizzare la frequenza cardiaca;
  • bilanciare il sistema nervoso;
  • controllare i livelli di zucchero nel sangue;
  • rimuovere scorie, radionuclidi, sali di metalli pesanti;
  • stimolare la crescita ossea e favorire l'assorbimento del calcio;
  • normalizzare il lavoro dell'intestino, prevenendo l'accumulo di masse fecali, il verificarsi di stitichezza;
  • aumentare l'assorbimento di vitamine, i carboidrati che entrano nel corpo con il cibo;
  • aumentare la resistenza del corpo e migliorare l'immunità.

A causa della capacità di inulina di ridurre i livelli di zucchero, la cicoria è raccomandata per i diabetici. Viene anche utilizzato nelle diete e per la perdita di peso, poiché la fibra alimentare con inulina nello stomaco si trasforma in una massa gelatinosa, che avvolge le sue mucose, formando una parete protettiva. In questo caso, l'inulina influisce sugli scambi di lipidi e carboidrati, che sono importanti per chi segue la figura, e contribuisce all'adeguamento dell'appetito, sostituendo la sensazione di fame con una lunga sensazione di sazietà.

L'inulina di cicoria è la forma più comune di questo prebiotico, poiché la forma della radice di cicoria facilita notevolmente l'estrazione.

Questo è interessante! Creando una sensazione di sazietà, l'inulina non causa un aumento della quantità di glucosio nel sangue, causando salti di insulina.

Essendo un prebiotico, l'inulina è attivamente coinvolta nella formazione della corretta microflora intestinale, che ha benefici incondizionati per il corpo, aiutando ad eliminare i batteri patogeni. Un'altra proprietà utile di questo prebiotico è la capacità di ridurre la quantità di ammoniaca nell'intestino, evitando così indirettamente l'insorgenza del cancro.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Come la maggior parte degli altri prodotti a base di erbe, l'inulina può portare non solo benefici ma anche danni se non viene utilizzata correttamente o ignora le controindicazioni.

Prima di tutto, è importante osservare il dosaggio, che può essere prescritto dal medico curante, che conosce le peculiarità della salute del paziente e la sua storia.

La maggior parte delle persone che assumono questa sostanza non causa problemi di salute o effetti collaterali, quindi l'inulina è un integratore relativamente innocuo. Il motivo principale per abbandonarlo può essere l'intolleranza individuale sia dell'inulina stessa che dei prebiotici in generale.

Se l'inulina è stata estratta dalla radice di cicoria, può rappresentare un pericolo particolare per le persone che soffrono delle seguenti malattie:

  • emorroidi (l'inulina può causare un peggioramento);
  • vene varicose;
  • spasmi o malattie croniche dell'apparato respiratorio.

Si sconsiglia inoltre di combinare l'inulina con antibiotici, in quanto interferirebbe con il pieno assorbimento del farmaco e, a volte, provocare il verificarsi di ulteriori effetti collaterali.

Inulina, i suoi benefici e danni

Proprietà utili e curative

L'inulina è un carboidrato di origine vegetale. È estratto dalla cicoria, in cui è contenuto nella maggior quantità. È un polisaccaride e appartiene al gruppo dei prebiotici. Queste sono sostanze che non sono assorbite nelle parti superiori del sistema digestivo. Sono processati dalla microflora del colon. L'inulina della cicoria è un polisaccaride, che viene estratto dalla radice della pianta.

Nell'industria farmaceutica, è un componente importante degli integratori alimentari. Sono rilevanti sia per il trattamento che per la prevenzione delle malattie. L'inulina è utile:

  • abbassare i livelli di zucchero nel sangue;
  • infezioni gastrointestinali acute e croniche;
  • con dysbacteriosis;
  • frequenti periodi di freddo;
  • gastrite ed epatite;
  • malattie ossee.

Permettono di migliorare la condizione e migliorare la salute delle seguenti proprietà del polisaccaride:

  • effetti benefici sul fegato;
  • rafforzare il sistema immunitario;
  • l'assorbimento del calcio nel corpo e, di conseguenza, la stimolazione della crescita ossea;
  • escrezione di radionuclidi e metalli pesanti dal corpo.

L'insulina è utilizzata nella produzione di cosmetici naturali decorativi. Colpisce la pelle come segue:

  • idrata e nutre;
  • migliora lo scambio di ossigeno;
  • leviga le linee sottili;
  • ammorbidisce la pelle;
  • stimola la rigenerazione della pelle.

La sostanza non è meno vantaggiosa per i capelli. Fornisce nutrimento aggiuntivo alle radici e idrata il cuoio capelluto. L'inulina aiuta a ripristinare i capelli dalla radice alla punta, previene la caduta dei capelli e rende i fili obbedienti.

Composizione chimica

Prodotti con il massimo contenuto di inulina

L'inulina si trova in alcuni alimenti e piante medicinali. Quindi, la più alta percentuale di polisaccaridi è osservata nel topinambur. La condizione dei pazienti affetti da diabete è facilitata da dente di leone, bardana, vergine, in cui è presente anche l'inulina.

Domanda di perdita di peso

L'inulina è necessaria nel processo di perdita di peso. È noto che la perdita di peso è accompagnata da un carico enorme. I cambiamenti nella dieta e nello stile di vita abituale influenzano lo stato emotivo. L'inulina non solo lotta con il peso, ma aiuta anche a ripristinare il pieno funzionamento dell'intero organismo.

L'inulina accelera il metabolismo di grassi e carboidrati, riducendo gradualmente il peso. Il polisaccaride migliora il metabolismo dei lipidi regolando l'attività degli enzimi prodotti dal fegato. Le cellule, liberandosi delle sostanze nocive, iniziano a assorbire meglio gli elementi utili. I risultati non saranno visibili immediatamente, ma solo dopo alcuni mesi. Accelerare il loro esercizio e una dieta appropriata.

Istruzioni per l'uso di inulina

L'uso quotidiano di inulina garantisce un aumento del numero di bifidobatteri nell'intestino. Questo aiuta a sopprimere lo sviluppo di batteri patogeni, Escherichia coli, virus, aiuta a ridurre il rischio di cellule maligne.

Studi medici dimostrano che l'assunzione giornaliera di inulina è da 3 a 5 grammi. In caso di effetti collaterali, l'uso di una sostanza deve essere sospeso e deve essere trovata una sostituzione.

Cosa può sostituire

Proprietà simili, inclusa la dieta, hanno un altro prebiotico - oligofruttosio. Il polisaccaride non è usato meno frequentemente su scala industriale. L'oligofruttosio è usato nelle diete a basso contenuto di carboidrati e diabetici a causa del suo basso contenuto calorico - solo 1,5 cal / g. Viene prodotto sotto forma di polvere o sciroppo, si dissolve bene senza sedimenti. Per dolcezza, è solo un terzo di zucchero.

Interoperabilità e compatibilità

La fibra alimentare in combinazione con il calcio garantisce non solo uno stomaco sano, ma anche ossa forti, poiché l'inulina aiuta quest'ultimo a essere assorbito. Combinazioni ideali di piatti, in cui ci sono due componenti importanti:

  • Latte e banana, da cui è possibile preparare un cocktail.
  • Salmone e carciofi per cucinare il secondo piatto.
  • Formaggio e asparagi per cucinare insalata.

Combina alimenti ricchi di calcio con alimenti che contengono inulina. Questo semplice metodo aggiornerà la dieta e ti guarirà.

L'inulina normalizza l'attività intestinale in persone con problemi gastrointestinali e aiuta con disturbi gravi. È raccomandato per i pazienti con diabete mellito e il contenuto di polisaccaride nei prodotti per diabetici consente di non abbandonare la dieta abituale, compresi i dolci. Inulina monitora non solo lo stato interno dell'organismo. I risultati positivi sono evidenti come la pelle e i capelli.

Se sei ipersensibile o hai effetti collaterali dopo aver usato un componente, puoi sostituirlo. L'inulina si trova in molti prodotti. Può essere acquistato sotto forma di gocce, preparazioni per compresse. Prima di assumere inulina, si raccomanda di consultare uno specialista.

Quali prodotti contengono inulina

Inulina - una sostanza di origine vegetale, appartenente al gruppo dei polisaccaridi. Viene estratto dalle radici e dai tuberi di alcune piante (topinambur, cicoria). Questa sostanza è considerata prebiotica e, se entra nell'intestino umano, non è soggetta alla digestione.

Uso e applicazione

Proprietà utili

L'inulina ha le principali proprietà dei prebiotici:

  • promuove la crescita del numero di microflora benefiche;
  • stimola le viscere;
  • contribuisce alla rimozione delle tossine.

L'inulina riduce anche il colesterolo e i livelli di glucosio nel sangue, rendendolo un ingrediente utile nella produzione di farmaci per il diabete.


L'inulina ha anche i seguenti vantaggi:

  • Normalizza il peso. Gli scienziati hanno condotto un esperimento durante il quale un gruppo di persone in sovrappeso ha assunto 21 g di inulina al giorno. Di conseguenza, hanno avuto un aumento della quantità di ormoni che forniscono una sensazione di pienezza (i dati di ricerca sono sufficienti per confermare il fatto che l'inulina contribuisce al controllo dell'appetito).
  • Effetto lassativo Previene l'accumulo di quantità eccessive di feci nelle sezioni intestinali, previene la stitichezza.
  • Rimuove dai sali del corpo di metalli pesanti e radionuclidi.
  • Stimola la crescita del tessuto osseo, prevenendo lo sviluppo della fragilità delle ossa e delle articolazioni. L'effetto si ottiene migliorando l'assorbimento del calcio.
  • Pulisce il fegato, migliora l'effetto dei farmaci durante il trattamento dell'epatite di tipo B e C.
  • Riduce il rischio di sviluppare tumori maligni del tratto gastrointestinale.

Per raggiungere questi effetti, i pazienti sono incoraggiati ad aumentare il loro apporto giornaliero di inulina mangiando determinati cibi e utilizzando integratori alimentari, che saranno discussi in seguito.

Uso di inulina

L'inulina è utilizzata nella produzione di alimenti per l'infanzia. Poiché l'intestino di un neonato è sterile, la parte principale della microflora benefica si forma a causa del latte materno. Come introduzione di alimenti complementari, il numero di prebiotici può diminuire. Per evitare che ciò accada, i produttori di alimenti per l'infanzia aggiungono l'inulina ad esso. Migliora la digestione, aumenta l'assorbimento di magnesio e calcio.

L'assunzione di inulina è più utile per i bambini inclini alla stitichezza e alla flatulenza.

Poiché il polisaccaride viene estratto dalle piante, e non con mezzi chimici, non arreca danni alla salute: è persino incluso nella composizione dei prodotti ipoallergenici.

A causa della sua origine naturale, l'inulina viene attivamente utilizzata nella fabbricazione di prodotti cosmetici. Il polisaccaride promuove la rigenerazione del tessuto cellulare, levigando le rughe, idratando la pelle, eliminando l'infiammazione e producendo collagene naturale. L'inulina è anche utile per la condizione dei capelli - li rende resistenti, rinforza i bulbi, previene la sezione trasversale e la perdita. Il polisaccaride è incluso in creme anti-invecchiamento, maschere facciali, balsami e shampoo per capelli e cosmetici per bambini.

Ci sono controindicazioni ed effetti collaterali?

Non ci sono restrizioni sul consumo di inulina, così come effetti collaterali dal suo apporto. L'unica controindicazione all'uso di un gran numero di prodotti e integratori alimentari con il contenuto del polisaccaride è considerata intolleranza a questo composto. In assenza di allergia, l'uso di un polisaccaride è indicato per anziani, bambini, pazienti con patologie croniche e disturbi intestinali.

Prestare attenzione all'uso di inulina nei seguenti casi:

  • assumere farmaci antibatterici, poiché l'inulina può interferire con il loro completo assorbimento;
  • vene varicose;
  • emorroidi;
  • spasmi delle prime vie respiratorie.

Solo il medico curante può determinare se una persona ha bisogno di dosi aggiuntive di inulina.

Fonti di inulina

prodotti

La più grande quantità di inulina è contenuta nei frutti del topinambur (pera di terra). Anche questo polisaccaride viene estratto dalle seguenti piante:

  • aglio;
  • cipolle;
  • radice di cicoria;
  • jicama;
  • asparagi;
  • nardo;
  • bardana;
  • il dente di leone;
  • radice di yacon;
  • le banane;
  • segale e orzo.
  • Inulina Forte. Prodotto in compressa costituito da polvere secca di topinambur e crusca di frumento. Stimola il metabolismo, promuove una sensazione di pienezza durante i pasti, pulisce il corpo dalle tossine, migliora il funzionamento del cuore e del tratto gastrointestinale. L'effetto è dovuto alla fibra costituente, alle pectine, alle vitamine B1, il2, C, amminoacidi, grassi ed elementi (ferro, rame, manganese, zinco, calcio, silicio).
  • Ginosteminin. Il farmaco comprende inulina, estratto in polvere dalla pianta gynostemma, carotenoidi, microelementi di zinco, calcio, magnesio e selenio, nonché saponine. Ricezione significa normalizzare il sistema cardiovascolare, nervoso, digestivo e riproduttivo, stimola il sistema immunitario. È indicato per pazienti con aumento del peso corporeo, diabete e disturbi del metabolismo lipidico, che sopportano frequenti situazioni di stress e hanno una predisposizione alla formazione di tumori maligni.
  • Orto Prebio. Contiene gomma di acacia e oligofruttosio, per i quali la preparazione ha un sapore dolciastro. Può essere aggiunto all'impasto per cottura, cereali, bevande. È indicato per le malattie della pelle, patologie del tratto gastrointestinale, ridotta immunità, stress, malattie degli organi ENT, allergie e disturbi nell'intestino dopo l'uso prolungato di antibiotici. Attiva i processi metabolici, aumenta l'effetto della somministrazione simultanea di probiotici, elimina gli effetti delle infezioni intestinali, serve come mezzo per prevenire i processi infiammatori in tutte le parti del tratto gastrointestinale.

Solo un medico può dare una raccomandazione sull'introduzione aggiuntiva del polisaccaride nella dieta quotidiana.

Conseguenze del deficit di inulina

Nei pazienti diabetici, la mancanza di inulina causa un peggioramento del decorso della malattia. Il diabete interrompe il processo di assorbimento del glucosio, che è la principale fonte di energia. Una quantità insufficiente di riserve energetiche porta a apatia cronica e stanchezza, una persona diventa depressa. L'alto livello di zucchero nel sangue lo rende denso, il che porta all'interruzione del lavoro di tutti gli organi e sistemi. Ci sono problemi con i reni, cuore, fegato, vasi sanguigni danneggiati, nervi e tessuti. Per ricostituire le riserve di energia, il corpo li attira dallo strato di grasso, che provoca un aumento di colesterolo - si deposita sulle pareti vascolari, formando placche e coaguli di sangue. Pertanto, le persone con diabete sono a rischio di sviluppare infarti e ictus.

Se la massa grassa non è sufficiente, il corpo distrugge attivamente le proteine. Questo porta alla perdita di massa ossea, osteoporosi e malattie delle articolazioni. Anche negli esseri umani, il metabolismo è disturbato, che provoca la perdita della microflora benefica intestinale, disturbi digestivi, lo sviluppo di dysbacteriosis e ridotta immunità.

Anche in assenza di malattie croniche, ogni persona può sentire le conseguenze di una mancanza di inulina in una maggiore tendenza alla depressione, a raffreddori frequenti, infezioni intestinali e disbatteriosi.

Topinambur

Il topinambur o il topinambur è uno dei leader nel contenuto di inulina. Il 14-19% del peso netto dei suoi tuberi è costituito da fibre di inulina. Quindi, i classici carciofi, così amati tra gli chef e i buongustai francesi, sono costituiti solo dal 3 al 10% di fibra pregiata.

Radice di cicoria

La radice di cicoria, insieme al topinambur, è una delle principali fonti di inulina, adottata dagli esperti dell'industria alimentare. Dal 15 al 20% del peso della radice della pianta è una preziosa inulina in fibra. È difficile pensare a cosa si possa ricavare dalla radice di cicoria, ma è del tutto possibile utilizzarlo sotto forma di una bevanda prodotta dalla polvere macinata. La bevanda alla cicoria è uno dei prodotti più salutari, al suo gusto simile al caffè ordinario, solo senza caffeina.

banane

Nonostante il fatto che le banane abbiano una quantità relativamente bassa di inulina (circa lo 0,3-0,7% in peso di frutta fresca), possono essere utilizzate per aumentare l'assunzione giornaliera media di prebiotici. Dopo tutto, le banane sono gli stessi frutti che molti di noi mangiano regolarmente. In quantità ragionevole, questo prodotto non è solo incompleto, ma, al contrario, può aiutare a perdere quei chili in più.

Cipolle e aglio

Rapa, porro e aglio sono buone fonti di inulina prebiotica. Il 3-10% del peso netto dei porri, il 2-6% del peso delle rape e il 9-16% del peso dell'aglio sono inulina. Usa queste verdure ogni volta che cucini stufati di verdure, stufati, zuppe o salse per aumentare naturalmente la quantità di inulina nella dieta.

Inulina: i benefici e i danni

L'inulina è un polisaccaride vegetale le cui proprietà sono state studiate per molti anni da microbiologi e medici di diversi paesi. Oggi è stato dimostrato che i benefici dell'inulina per l'uomo sono grandi, soprattutto efficaci nella lotta contro il diabete. Il polisaccaride è ampiamente usato nell'industria alimentare, farmaceutica, cosmetica, è prescritto per malattie dell'apparato digerente, malattie cardiache e altre malattie.

Cos'è questa inulina

Inulina Una sostanza organica di origine naturale che, quando decomposta, forma una frazione di saccarosio e un po 'di glucosio. L'inulina prevalentemente naturale si trova nel sistema radicale e nei tuberi di alcune piante. La sostanza isolata è una polvere bianca secca ed è altamente solubile in un liquido caldo. Nell'industria, l'inulina viene utilizzata come materia prima per la produzione di fruttosio.

L'inulina è un prezioso polisaccaride naturale ed è prodotto esclusivamente con piante.

Quando ingerito, l'inulina non si rompe: il nostro corpo non emette enzimi per questo. L'assorbimento di questa sostanza si verifica solo nell'intestino crasso, quando i batteri intestinali iniziano a funzionare. Abbattono l'inulina, che contribuisce alla crescita aggiuntiva di batteri benefici, stimola l'attività dell'intestino ed elimina le tossine dal corpo. A causa di questa utile proprietà, l'inulina è considerata un prebiotico.

Dove l'inulina è contenuta

La sostanza viene estratta solo dalle piante - l'inulina sintetica e animale non esiste! L'inulina naturale è contenuta nella composizione di circa quattromila piante semplici ed esotiche della famiglia compositae, cereali e bulbose. Ma i leader indiscutibili nel contenuto di questa materia organica sono la cicoria e il topinambur (terra pera). In queste piante, è contenuto in una quantità enorme - circa il 20%.

L'inulina è un prezioso polisaccaride naturale ed è prodotto esclusivamente con piante.

Quando ingerito, l'inulina non si rompe: il nostro corpo non emette enzimi per questo. L'assorbimento di questa sostanza si verifica solo nell'intestino crasso, quando i batteri intestinali iniziano a funzionare. Abbattono l'inulina, che contribuisce alla crescita aggiuntiva di batteri benefici, stimola l'attività dell'intestino ed elimina le tossine dal corpo. A causa di questa utile proprietà, l'inulina è considerata un prebiotico.

Dove l'inulina è contenuta

La sostanza viene estratta solo dalle piante - l'inulina sintetica e animale non esiste! L'inulina naturale è contenuta nella composizione di circa quattromila piante semplici ed esotiche della famiglia compositae, cereali e bulbose. Ma i leader indiscutibili nel contenuto di questa materia organica sono la cicoria e il topinambur (terra pera). In queste piante, è contenuto in una quantità enorme - circa il 20%.

La maggior parte di questa sostanza si trova nella cicoria e nei tuberi di topinambur.

In grandi quantità, è presente nei cereali e si trova anche in tali piante:

  • Madre e matrigna;
  • Aglio, cipolle;
  • banane;
  • uva passa;
  • dente di leone;
  • Echinacea;
  • nardo;
  • asparagi;
  • Scorzonera;
  • Carciofo;
  • Bellflower, narciso, dalia, giglio, viola.

La parte del leone di inulina è prodotta in Belgio e in Olanda. Fondamentalmente, il polisaccaride è derivato dalla cicoria, anche se il topinambur contiene anche una grande quantità di questa sostanza. Ciò è spiegato dal fatto che la molecola chimica della cicoria ha una lunghezza della catena più lunga e le sue radici hanno una forma più regolare, il che facilita la produzione.

Danno di inulina

Nella maggior parte dei casi, non ci sono controindicazioni all'uso di questo prebiotico. Tuttavia, il danno di inulina al corpo può verificarsi se una persona ha un'intolleranza individuale alla sostanza. In ogni caso, prima di usare farmaci basati su di esso, la raccomandazione di uno specialista non sarà superflua.

L'inulina è una polvere fine di colore bianco cristallino che si scioglie bene nell'acqua calda.

Se il polisaccaride è derivato esclusivamente da rizomi di cicoria, deve essere preso con cautela. Il danno di inulina in questo caso può essere significativo. È pericoloso per i pazienti con diagnosi delle seguenti malattie:

  • Vene varicose;
  • Spasmi e malattie croniche degli organi respiratori;
  • Emorroidi.

Va anche notato che la somministrazione simultanea di inulina e antibiotici è incompatibile. Il risultato potrebbe essere l'assorbimento incompleto dei farmaci e l'insorgenza di effetti collaterali indesiderati. Pertanto, una possibile combinazione di farmaci usati e integratori alimentari deve essere consultata con il medico.

Uso di inulina

Dopo numerosi studi ed esperimenti, gli scienziati hanno dimostrato gli enormi benefici dell'inulina per l'organismo. Ha l'effetto più pronunciato sull'intestino, ha un effetto benefico sulla sua attività e promuove la riproduzione di bifidobatteri benefici. L'inulina è anche in grado di ridurre rapidamente i livelli di colesterolo, ridurre la glicemia, sostituendola con successo con fruttosio naturale.

L'inulina è una polvere fine di colore bianco cristallino che si scioglie bene nell'acqua calda.

Se il polisaccaride è derivato esclusivamente da rizomi di cicoria, deve essere preso con cautela. Il danno di inulina in questo caso può essere significativo. È pericoloso per i pazienti con diagnosi delle seguenti malattie:

  • Vene varicose;
  • Spasmi e malattie croniche degli organi respiratori;
  • Emorroidi.

Va anche notato che la somministrazione simultanea di inulina e antibiotici è incompatibile. Il risultato potrebbe essere l'assorbimento incompleto dei farmaci e l'insorgenza di effetti collaterali indesiderati. Pertanto, una possibile combinazione di farmaci usati e integratori alimentari deve essere consultata con il medico.

Uso di inulina

Dopo numerosi studi ed esperimenti, gli scienziati hanno dimostrato gli enormi benefici dell'inulina per l'organismo. Ha l'effetto più pronunciato sull'intestino, ha un effetto benefico sulla sua attività e promuove la riproduzione di bifidobatteri benefici. L'inulina è anche in grado di ridurre rapidamente i livelli di colesterolo, ridurre la glicemia, sostituendola con successo con fruttosio naturale.

Una grande quantità di questa sostanza è contenuta nel topinambur, ma l'inulina industriale è il più delle volte prodotta dalla cicoria. Importante!

Il glaucoma è una malattia irreversibile. Pertanto, è molto importante iniziare il trattamento in tempo. I medici oculisti prestano attenzione al fatto che con il glaucoma è possibile una improvvisa perdita della vista a seguito di un attacco acuto di glaucoma. Per evitare questo, i medici consigliano... Per saperne di più >>>

L'inulina ha un numero di tali azioni sul corpo:

  • Stimola le difese umane, migliora l'immunità;
  • Rimuove tossine, scorie, radionuclidi e depositi dannosi di metalli pesanti;
  • Migliora il metabolismo dei lipidi, che porta a una notevole perdita di peso;
  • Migliora il lavoro dell'intestino, impedisce l'accumulo di masse fecali, previene la stitichezza;
  • Riduce la probabilità di contrarre il cancro più volte;
  • Promuove il normale assorbimento di vitamine e carboidrati benefici;
  • Pulisce il fegato.

Inulina negli alimenti per l'infanzia

L'intestino di un neonato è assolutamente sterile e il suo primo cibo, il latte materno, durante i primi mesi di vita del bambino forma una normale microflora. Solo nel latte materno contiene una quantità equilibrata di vitamine, oligoelementi e oligosaccaridi benefici che svolgono il lavoro di prebiotici, popolando l'intestino con i bifidobatteri necessari. Nel tempo, l'allattamento al seno è affollato dai soliti cibi complementari, ma il numero di prebiotici nella dieta di un bambino non dovrebbe diminuire!

Al fine di normalizzare la microflora intestinale del bambino, il cereale per neonati è arricchito con inulina, che è un prebiotico naturale.

Ecco perché i principali produttori di alimenti per l'infanzia hanno iniziato ad arricchire i loro prodotti con prebiotici - inulina, che aiuta il bambino non solo a migliorare le funzioni digestive, ma anche ad aumentare l'assorbibilità del magnesio, calcio, che rafforza in modo significativo il suo fragile sistema osseo.

Le formule prebiotiche arricchite sono ideali per la nutrizione del bambino. Sono particolarmente utili per i bambini che hanno frequenti costipazione, flatulenza e disbiosi intestinale.

Non pensare che l'inulina nella composizione degli alimenti per l'infanzia possa essere dannosa, non buona. Questo polisaccaride è incluso anche in cereali ipoallergenici, che i pediatri raccomandano di iniettare nella dieta di un bambino allergico, poiché solo la correzione della microflora intestinale contribuisce alla favorevole eliminazione degli allergeni nocivi dal corpo.

Inulina nei cosmetici

Grazie alle sue proprietà benefiche e all'origine naturale, l'inulina è ampiamente utilizzata in cosmetologia. Ha un effetto eccezionalmente favorevole sulla pelle e i benefici dell'inulina si manifestano fin dai primi giorni di utilizzo di un cosmetico.

Questo polisaccaride nella composizione dei mezzi di cura ha il seguente effetto sulla pelle:

  • Migliora il metabolismo dell'ossigeno nelle cellule;
  • Nutre e idrata;
  • Promuove la rigenerazione cellulare naturale;
  • Stabilizza la produzione di collagene;
  • Allinea l'epidermide;
  • Leviga le rughe;
  • Elimina l'infiammazione e la ruvidità.

L'inulina è molto utile per i capelli. Nutre efficacemente il cuoio capelluto sottile, rafforza i follicoli piliferi deboli, ripristina i fili danneggiati. Con l'uso regolare di prodotti che contengono questo polisaccaride, c'è un notevole miglioramento delle condizioni dei capelli. Acquistano setosità, levigatezza, fermano la loro perdita, la sezione trasversale delle punte.

Al fine di normalizzare la microflora intestinale del bambino, il cereale per neonati è arricchito con inulina, che è un prebiotico naturale.

Ecco perché i principali produttori di alimenti per l'infanzia hanno iniziato ad arricchire i loro prodotti con prebiotici - inulina, che aiuta il bambino non solo a migliorare le funzioni digestive, ma anche ad aumentare l'assorbibilità del magnesio, calcio, che rafforza in modo significativo il suo fragile sistema osseo.

Le formule prebiotiche arricchite sono ideali per la nutrizione del bambino. Sono particolarmente utili per i bambini che hanno frequenti costipazione, flatulenza e disbiosi intestinale.

Non pensare che l'inulina nella composizione degli alimenti per l'infanzia possa essere dannosa, non buona. Questo polisaccaride è incluso anche in cereali ipoallergenici, che i pediatri raccomandano di iniettare nella dieta di un bambino allergico, poiché solo la correzione della microflora intestinale contribuisce alla favorevole eliminazione degli allergeni nocivi dal corpo.

Inulina nei cosmetici

Grazie alle sue proprietà benefiche e all'origine naturale, l'inulina è ampiamente utilizzata in cosmetologia. Ha un effetto eccezionalmente favorevole sulla pelle e i benefici dell'inulina si manifestano fin dai primi giorni di utilizzo di un cosmetico.

Questo polisaccaride nella composizione dei mezzi di cura ha il seguente effetto sulla pelle:

  • Migliora il metabolismo dell'ossigeno nelle cellule;
  • Nutre e idrata;
  • Promuove la rigenerazione cellulare naturale;
  • Stabilizza la produzione di collagene;
  • Allinea l'epidermide;
  • Leviga le rughe;
  • Elimina l'infiammazione e la ruvidità.

L'inulina è molto utile per i capelli. Nutre efficacemente il cuoio capelluto sottile, rafforza i follicoli piliferi deboli, ripristina i fili danneggiati. Con l'uso regolare di prodotti che contengono questo polisaccaride, c'è un notevole miglioramento delle condizioni dei capelli. Acquistano setosità, levigatezza, fermano la loro perdita, la sezione trasversale delle punte.

L'inulina può essere trovata in una varietà di cosmetici, è particolarmente utile per la pelle e i capelli.I nostri lettori raccomandano! Molti dei nostri lettori sono interessati alla domanda. Come perdere peso senza diete estenuanti, il rifiuto di un numero di prodotti e un esercizio che richiede tempo. In questo caso, le persone sono alla ricerca di un modo che non nuoccia alla salute. Non sapevamo come rispondere a questa domanda fino a quando uno dei nostri lettori ha raccomandato un rimedio efficace e assolutamente naturale per la perdita di peso. Questo strumento non ha effetti collaterali, controindicazioni e non danneggia in alcun modo il corpo e consiste esclusivamente di ingredienti naturali. La riduzione del peso si ottiene grazie alla rimozione di tossine, tossine e depositi di grasso spaccato. Dopo un paio di settimane noterai i primi risultati sorprendenti. Prendi un programma di perdita di peso (gratuito) →

Inulina può essere visto nella composizione:

  1. Creme anti-invecchiamento;
  2. tonici;
  3. creme;
  4. Shampoo per l'allattamento e balsami per capelli;
  5. Gel da bagno;
  6. Cosmetici decorativi e per bambini;
  7. antitraspiranti;
  8. Maschere, sieri per il viso.

Nell'industria farmaceutica, l'inulina viene utilizzato nella produzione di integratori alimentari che sono prescritti ai diabetici. Tuttavia, dovrebbe essere compreso che l'inulina non può sostituire l'insulina - riduce solo il livello pericoloso di glucosio nel sangue e annulla la probabilità di complicanze.

Il polisaccaride è raccomandato per le persone con malattie intestinali acute e croniche, con disbiosi, gastrite, epatite, malattie delle ossa. L'inulina aiuta a rafforzare il sistema immunitario e ad aumentare la resistenza del corpo alle infezioni da raffreddore.

I benefici dell'assunzione di inulina sono significativi.

L'inulina è un polisaccaride naturale, completamente sicuro per il corpo. È incluso nella composizione di prodotti di uso quotidiano e il suo contenuto in prodotti per bambini consente ai genitori di rafforzare l'immunità debole del loro bambino e di evitare molte malattie spiacevoli. A causa dell'assoluta assenza di effetti collaterali, il prebiotico è raccomandato per l'uso in pazienti con malattie croniche intestinali, anziani, sotto stress ed esposizione a radiazioni.

I benefici dell'inulina sono provati da microbiologi e medici: questo prebiotico unico non è pericoloso nemmeno con un uso prolungato. Tuttavia, prima di portarlo alla dieta, tutte le peculiarità di assumere questo integratore devono essere prese in considerazione e, se vengono rilevate manifestazioni allergiche, è meglio smettere di prendere il farmaco.

L'inulina è un polisaccaride naturale, completamente sicuro per il corpo. È incluso nella composizione di prodotti di uso quotidiano e il suo contenuto in prodotti per bambini consente ai genitori di rafforzare l'immunità debole del loro bambino e di evitare molte malattie spiacevoli. A causa dell'assoluta assenza di effetti collaterali, il prebiotico è raccomandato per l'uso in pazienti con malattie croniche intestinali, anziani, sotto stress ed esposizione a radiazioni.

I benefici dell'inulina sono provati da microbiologi e medici: questo prebiotico unico non è pericoloso nemmeno con un uso prolungato. Tuttavia, prima di portarlo alla dieta, tutte le peculiarità di assumere questo integratore devono essere prese in considerazione e, se vengono rilevate manifestazioni allergiche, è meglio smettere di prendere il farmaco.

Inulina: i benefici e i danni

Il polisaccaride naturale contenuto in alcune piante è chiamato inulina - i benefici e i danni di questa sostanza sono stati studiati relativamente di recente. Al momento è attivamente utilizzato nell'industria alimentare e farmaceutica.

Proprietà inulina

In realtà, la sostanza in questione è un prebiotico, in quanto è il miglior mezzo nutritivo per fermenti lattici e bifidobatteri nell'intestino.

Inoltre, l'uso di inulina è la sua capacità di ridurre il colesterolo e il glucosio nel sangue, sostituendolo con fruttosio naturale. Pertanto, il polisaccaride è di particolare valore per le persone con diabete di tipo 1 e di tipo 2.

A causa del miglioramento del metabolismo e del miglioramento del tessuto linfoide, la sostanza rafforza il sistema immunitario, aumenta la resistenza ai microorganismi patogeni e ai virus.

  • rimozione di radionuclidi, tossine, veleni;
  • stimolazione della produzione di tessuto osseo, aumentandone la densità;
  • ripristino delle cellule del fegato, supporto delle sue funzioni.

Preparazioni con inulina

Molto spesso, i prodotti contenenti il ​​polisaccaride descritto sono additivi biologicamente attivi. Tra questi vale la pena notare:

  • Inulina Forte;
  • Inulina -nutrimed;
  • Zdravolin;
  • Ginosteminin;
  • Zdravomet;
  • Fitoflaks;
  • passiflorin;
  • Fitos;
  • Multinulan.

Oltre ad inulina ad alto peso molecolare, i preparati elencati possono contenere fibre vegetali, fitoestratti ed estratti per potenziare l'effetto.

Quali sono i cosmetici inulina utili?

La sostanza presentata ha molti effetti positivi sulla pelle:

  • idratazione e nutrizione;
  • aumento dell'immunità locale;
  • migliore scambio di ossigeno;
  • stimolazione della rigenerazione cellulare e della produzione di elastina;
  • ammorbidimento di punti ruvidi;
  • levigando rughe sottili;
  • sollievo di livellamento.

Queste proprietà consentono l'uso di inulina nella produzione di cosmetici naturali sia igienici che decorativi.

Inoltre, la sostanza è molto utile per i capelli, perché idrata efficacemente il cuoio capelluto, fornisce nutrimento aggiuntivo alle radici. L'inulina ripristina rapidamente i danni al fusto del capello, previene la sezione trasversale e la perdita, rende i fili morbidi e maneggevoli.

Inulina - danno

Non ci sono effetti negativi sul corpo. L'unica ragione per cui i farmaci contenenti inulina potrebbero non adattarsi è l'intolleranza individuale di questo polisaccaride.

Qual è il valore di inulina?

L'inulina è un polisaccaride naturale, che si ottiene nell'industria farmaceutica da tuberi e radici di cicoria, elecampane, denti di leone e topinambur (terra pera). Si trova anche in grande concentrazione nelle radici e nei tuberi di giunchiglie, dalie, bardane e altre piante. Inoltre, l'inulina è ricca di aglio e cipolle. Il metodo di "spremitura a freddo" nell'estrazione di questa preziosa sostanza organica consente di preservare il più possibile le sue proprietà biologicamente attive.

L'inulina è facilmente assorbita dal corpo. I preparati contenenti inulina sono usati in medicina come sostituto dello zucchero e dell'amido nel diabete mellito. Inoltre, serve come materiale di partenza per la produzione di fruttosio.

L'inulina ha un effetto benefico sul metabolismo. Nell'ambiente acido dello stomaco, le molecole di polisaccaridi sono suddivise in singole molecole di fruttosio. Il fruttosio e altri frammenti vengono assorbiti nel flusso sanguigno nell'intestino tenue. La parte non digerita di inulina si lega a sostanze dannose per l'organismo - colesterolo, tossine, metalli pesanti - ed è eliminata dal corpo.

Nell'intestino crasso, l'inulina stimola la crescita e l'attività metabolica dei lacto- e dei bifidobatteri - microrganismi che costituiscono la microflora intestinale sana. Pertanto, l'inulina e i preparati a base di esso sono riferiti al gruppo dei "prebiotici": questo è il nome degli additivi biologici che migliorano la flora intestinale a causa della stimolazione selettiva della crescita e della "inclusione" dei suoi "abitanti" benefici.

Pertanto, l'uso di inulina consente di mantenere la popolazione e la vitalità dei bifidobatteri, che normalmente dovrebbero prevalere su altri ceppi di batteri dell'intestino crasso. Tutto ciò contribuisce al normale funzionamento del tratto gastrointestinale, alla rimozione accelerata di tossine, tossine e detriti alimentari non digeriti, elimina la diarrea e la stitichezza.

Migliorando il metabolismo dei grassi, l'inulina aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, mitiga i loro possibili effetti e rafforza anche il sistema immunitario. Oltre all'immunomodulazione, ha un effetto epatoprotettivo e riduce il rischio di cancro.

L'inulina è usata per trattare e prevenire il diabete mellito di tipo I e II, compresi quelli complicati dall'angiopatia diabetica. È consigliabile applicarlo in aterosclerosi, obesità, malattia coronarica, calcoli biliari e renali, infarto miocardico, artrite e osteocondrosi. Per migliorare l'effetto terapeutico dell'inulina, è bene combinarlo con il succo di sedano, olivello spinoso, rosa canina, viburno, ginseng, eleuterococco.

L'inulina è un polisaccaride naturale, che si ottiene nell'industria farmaceutica da tuberi e radici di cicoria, elecampane, denti di leone e topinambur (terra pera). Si trova anche in grande concentrazione nelle radici e nei tuberi di giunchiglie, dalie, bardane e altre piante. Inoltre, l'inulina è ricca di aglio e cipolle. Il metodo di "spremitura a freddo" nell'estrazione di questa preziosa sostanza organica consente di preservare il più possibile le sue proprietà biologicamente attive.

L'inulina è facilmente assorbita dal corpo. I preparati contenenti inulina sono usati in medicina come sostituto dello zucchero e dell'amido nel diabete mellito. Inoltre, serve come materiale di partenza per la produzione di fruttosio.

L'inulina ha un effetto benefico sul metabolismo. Nell'ambiente acido dello stomaco, le molecole di polisaccaridi sono suddivise in singole molecole di fruttosio. Il fruttosio e altri frammenti vengono assorbiti nel flusso sanguigno nell'intestino tenue. La parte non digerita di inulina si lega a sostanze dannose per l'organismo - colesterolo, tossine, metalli pesanti - ed è eliminata dal corpo.

Nell'intestino crasso, l'inulina stimola la crescita e l'attività metabolica dei lacto- e dei bifidobatteri - microrganismi che costituiscono la microflora intestinale sana. Pertanto, l'inulina e i preparati a base di esso sono riferiti al gruppo dei "prebiotici": questo è il nome degli additivi biologici che migliorano la flora intestinale a causa della stimolazione selettiva della crescita e della "inclusione" dei suoi "abitanti" benefici.

Pertanto, l'uso di inulina consente di mantenere la popolazione e la vitalità dei bifidobatteri, che normalmente dovrebbero prevalere su altri ceppi di batteri dell'intestino crasso. Tutto ciò contribuisce al normale funzionamento del tratto gastrointestinale, alla rimozione accelerata di tossine, tossine e detriti alimentari non digeriti, elimina la diarrea e la stitichezza.

Migliorando il metabolismo dei grassi, l'inulina aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, mitiga i loro possibili effetti e rafforza anche il sistema immunitario. Oltre all'immunomodulazione, ha un effetto epatoprotettivo e riduce il rischio di cancro.

L'inulina è usata per trattare e prevenire il diabete mellito di tipo I e II, compresi quelli complicati dall'angiopatia diabetica. È consigliabile applicarlo in aterosclerosi, obesità, malattia coronarica, calcoli biliari e renali, infarto miocardico, artrite e osteocondrosi. Per migliorare l'effetto terapeutico dell'inulina, è bene combinarlo con il succo di sedano, olivello spinoso, rosa canina, viburno, ginseng, eleuterococco.

Dimmi per favore! LA BEVANDA CHICORIA IN CONTIENE INULIN - CHE COSA È

segreto

Prebiotico, impedisce la riproduzione di agenti patogeni.

Indicazioni per l'uso:
- Dysbacteriosis e candidosi, costipazione e diarrea.
- Diabete
- Aterosclerosi.
- cardiopatia ipertensiva.
- Osteoporosi.
- Obesità.
- Allergie.
- Malattie autoimmuni.
- Infezioni acute respiratorie acute e SARS.
- In caso di avvelenamento, inclusi metalli pesanti e radionuclidi.
- Aumento del colesterolo, dei trigliceridi, dell'acido urico nel sangue.
- Durante e dopo terapia antibiotica, chemioterapia, radioterapia, stress prolungato.
- Sindrome dell'intestino irritabile, diverticolosi, colite, enterite, poliposi e cancro del colon, ulcera gastrica e ulcera duodenale.
Inulina prebiotico, proprietà:

L'inulina è un fruttooligosaccaride (FOS) derivato da radici di cicoria e altre piante.
Secondo la struttura chimica, l'inulina è un polimero costituito da 30 a 36 residui di D-fruttosio, il suo peso molecolare è da 5000 a 6000. Ha un sapore dolce, è ben solubile in acqua calda e può servire come sostituto dello zucchero.
Nello stomaco, l'inulina viene facilmente idrolizzata a fruttosio e frutto-oligosaccaridi. Il fruttosio viene assorbito nell'intestino tenue e funge da fonte di energia per le cellule. È importante che la conversione del fruttosio nei suoi metaboliti non richieda la partecipazione all'insulina, che è importante per le persone con diabete. L'inulina ha un effetto sul corpo:
- direttamente. Come assorbente assorbe inulina avente varie eso e endotoksikanty (metalli pesanti, sostanze cancerogene, metalli pesanti, microrganismi, tossine, radionuclidi), e li emette dall'organismo, non solo contribuiscono alla pulizia gastrointestinale (disintossicazione enterale), ma anche l'intero corpo (disintossicazione sistemica );
- indirettamente, attraverso il ripristino della normale microflora intestinale. L'inulina viene assorbita e idrolizzata dalla microflora intestinale, principalmente bifidobatteri. Le sostanze biologicamente attive formate nel processo del metabolismo microbico (acidi grassi volatili, vitamine, amminoacidi, ecc.) Sono utilizzate per produrre energia e il metabolismo dell'intestino e l'organismo nel suo insieme. Promuovere la proliferazione della microflora benefica, inulina aumenta la resistenza colonizzazione (m. E. inibisce la proliferazione dei patogeni) e le funzioni disintossicanti della microflora, così come la sua capacità di supportare tutti i tipi di metabolismo del corpo, specialmente metabolismo dei carboidrati e lipidi, e tutta la funzione GI (motore, secretoria, assorbimento, escretore, endocrino, immune).

Natalia

L'inulina appartiene alla classe dei carboidrati ed è un polimero del fruttosio. Fa parte delle piante commestibili e medicinali che sono state utilizzate dall'uomo fin dall'antichità.
Gli studi hanno dimostrato che il consumo giornaliero di inulina aumenta significativamente il numero di batteri benefici per l'uomo nell'intestino e nel colon. I biologi li chiamano bifidobatteri. Senza paura e dubbio, questi batteri entrano in una battaglia con salmonella, shigella, stafilococco, enterococchi e altri rifiuti nocivi. I bifidobatteri - colonie di bambini benefici - producono molte vitamine preziose, contribuiscono all'attacco immunitario su cellule maligne, "coprono" la flora intestinale dagli antibiotici necessari ma forti.

Tatyana Bondarenko

L'inulina è un polisaccaride naturale derivato dai tuberi e dalle radici di alcune piante. L'inulina ha un effetto radicale sul metabolismo. La parte non digerita di inulina viene escreta dal corpo, trascinando una massa di sostanze non necessarie al corpo - dai metalli pesanti e dal colesterolo a varie tossine.
In questo caso, l'inulina favorisce l'assimilazione di vitamine e minerali nel corpo.Inulin migliora il metabolismo dei lipidi - colesterolo, riducendo quindi il rischio di malattie cardiovascolari, mitigarne gli effetti, rafforza il sistema immunitario.

Alla Simply

Insulina (dal latino Insula - l'isola), un ormone di natura proteica, prodotto da cellule B di Langerhans delle isole pancreatiche. Fu inizialmente isolato dagli scienziati canadesi F. Banting e Ch. Best (1921-22). L'unità strutturale MI - monomero avente un peso molecolare di circa 6000. Nel determinare diverse condizioni molecolare VI massa, è pari a 12000 o 36000, come seconda delle condizioni sperimentali in una molecola è combinato I. diverso numero di monomeri. Ogni monomero contiene 51 amminoacidi, che sono disposti in forma di due catene peptidiche, A e B, collegate da due ponti disolfuro (-S - S-). La presenza di questi ponti è necessaria per la manifestazione dell'attività ormonale I.: la loro distruzione porta ad una perdita di attività. I. Diverse specie di animali differiscono solo nella posizione di alcuni amminoacidi nella catena. La struttura del monomero I., cioè la sequenza della disposizione dei residui di amminoacidi in essa, è stata chiarita dal biochimico inglese F. Sanger (1945-56). Questo ha permesso la sintesi chimica di I.

I. abbassa la glicemia, ritardando la disgregazione della sintesi di glicogeno e glucosio nel fegato. Allo stesso tempo, I. aumenta la permeabilità delle membrane cellulari per il glucosio, contribuendo alla sua transizione nel tessuto. I. aumenta l'uso del glucosio nelle reazioni del ciclo del pentoso fosfato e accelera la sintesi del glicogeno nei muscoli. La presenza di I. nel corpo determina la predominanza della sintesi di proteine ​​e acidi grassi durante la loro degradazione, contribuisce alla conversione dei carboidrati in acidi grassi e alla formazione di grassi. Disturbi metabolici - il diabete mellito è associato a una mancanza di I. nel corpo. Nel trattamento del diabete usare droghe I., derivate dal pancreas di carcasse e altri animali. I. l'attività è determinata biologicamente (dalla capacità di abbassare la glicemia nei conigli). Azioni per unità (U) - un'unità internazionali (UI) o unità internazionali (IU), - ricevono 0,04,082 mila mg prodotto cristallino puro I. I. mediante iniezione sottocutanea o intramuscolare (quando riceve attraverso la bocca I. distrutto dal succo gastrico). I. libero nel corpo è rapidamente inattivato sotto l'influenza dell'enzima insulinasi. Più di I. azione (proveniente lento) possiedono preparazioni I:.. Una sospensione di amorfo zinco-insulina soluzione protamina insulina zinco, sospensione di insulina-protamina, ecc I. piccole dosi (come mediante iniezione) viene utilizzato in generale esaurimento, perdita di nutrizione e alcune altre malattie. Nella pratica psichiatrica, I. è somministrato per indurre condizioni ipoglicemiche (vedi Ipoglicemia).

SINGOLO AMICO

Scrivono molte cose su Internet su Inulin. Dall'esperienza del mio amico, posso dire che nelle fasi iniziali del diabete mellito aiuta a ridurre il livello di glucosio nel sangue con o senza farmaci diabetici, oppure può ridurre la dose. Tra i prodotti disponibili ce ne sono molti nel carciofo di Gerusalemme (pera di terra), poi è stato raccolto in autunno e il mio amico ha mangiato tutto l'anno. vero per tenerlo complicato. In cicoria, ha anche...

Cosa sono i prebiotici e perché?

Il futuro di molte aree della medicina per lo studio del microbiota umano. Quella parte del microbiota che vive nell'intestino è alimentata dai prebiotici, tra cui il nostro eroe.

Il microbiota (normale microflora) è una raccolta di microrganismi nel corpo umano. Colpisce direttamente o indirettamente su tutti (!) Sistemi e organi. La vita è impossibile senza la partecipazione attiva dei batteri - proprio come senza aria, acqua, cibo e gravità.

Le persone come "specie principale" per l'esistenza di batteri non sono critici, ma i batteri sono satelliti umani obbligatori. Pertanto, numerosi studi dei più moderni laboratori sono focalizzati sullo studio della relazione e dell'algoritmo di interazione "uomo + suo microbiota".

Il 3-5% del nostro peso sono i batteri che abitano il corpo. Peschi 65 kg? I batteri nel tuo corpo da 2 a 3,25 kg.

Solo all'età di 7 anni viene creata una struttura stabile di microflora umana. Tutta la nostra vita, la qualità e l'equilibrio della microflora dipendono fortemente dalla nutrizione.

Pertanto, quei sistemi chiave che si basano sui batteri intestinali dipendono direttamente dalla nutrizione. Prima di tutto, l'immunità (fino al 70% delle riserve immunitarie è determinata dal microbiota intestinale). Così come tutti i tipi di metabolismo, l'assorbimento dei nutrienti, la sintesi di vitamine e composti bersaglio, tra cui ci sono le molecole attive anti-cancro.

Cos'è l'inulina e qual è il suo uso?

Frutto-oligosaccaridi (FOS), galattoligosaccaridi (GOS), lattulosio, lattitolo e inulina - i composti più noti con forti proprietà prebiotiche.

Cos'è l'inulina e a cosa serve? Polisaccaride al 95% di fruttosio. Si dissolve bene nell'acqua calda, ma non viene digerito nello stomaco e oggi appartiene completamente alla fibra alimentare. Nell'intestino crasso, l'inulina diventa un alimento desiderabile per benefici bifidobatteri e lattobacilli.

Uno studio approfondito di inulina è iniziato nel tardo 20 ° secolo. Accumulato un sacco di informazioni sui vantaggi di prebiotici nella prevenzione e nel trattamento di una serie di condizioni terribili prima della scadenza accorcia la vita dell'uomo moderno - l'aterosclerosi, il diabete, l'obesità, gepatosteatoz, costipazione, ridotta immunità.

TOP 6 proprietà utili

Iniziamo la storia con l'ovvio e concludiamo con benefici per la salute molto ambiziosi. L'inulina è davvero utile in molti modi.

Ricordiamo che offriamo sempre di trattare in modo sobrio qualsiasi forte entusiasmo. Ecco perché nella categoria iHerb incontrerai valutazioni scettiche sul benessere dei nuovi prodotti con recensioni oneste "non le compreremo".

Nel caso di inulina, dopo uno studio accurato e l'uso a lungo termine delle scale, non è un caso che si appoggi a un evidente favore, che è particolarmente importante - universale.

Cosa è utile, il nostro eroe di oggi?

Riduce la stitichezza e normalizza la pulizia.

L'inulina mantiene fluido nel lume dell'intestino, il che rende il cibo allentato e comodo nel muoversi attraverso l'intestino.

La superficie scivolosa simile a gel delle feci è una caratteristica distintiva con una quantità sufficiente di inulina. Questo assicura contro il trauma durante i movimenti intestinali in una persona con emorroidi.

Nutre la benefica microflora intestinale

L'inulina è un oligosaccaride, cioè Consiste di diversi zuccheri semplici, uniti tra loro nel cosiddetto "fruttano". È un prebiotico indigeribile che, muovendosi attraverso l'intestino, fermenta selettivamente e nutre solo la microflora intestinale sana. Di conseguenza, gli agenti patogeni non possono moltiplicarsi.

Il colon stesso riceve anche protezione, oltre al suo effetto sistemico sull'immunità e sul metabolismo. Gli studi hanno scoperto che i fruttani di tipo inulina riducono il rischio di carcinogenesi del colon e migliorano il trattamento della malattia infiammatoria intestinale. (2)

Prevenzione di aterosclerosi e diabete

Quando passa attraverso il sistema digestivo, l'inulina agisce come un adsorbente. Prende con sé i trigliceridi, il "colesterolo cattivo" e altri composti potenzialmente pericolosi e tossici.

Una dieta ricca di fibre è stata a lungo legata alla salute del cuore in numerosi studi. E anche se oggi la principale causa di aterosclerosi non è quella di considerare il colesterolo dal cibo, la fibra alimentare apporta un contributo significativo alla disintossicazione del corpo. Prendono il colesterolo in eccesso prodotto dal fegato nel lume intestinale e lo rimuovono dal corpo.

Aumenta l'assorbimento di calcio e magnesio

Alcuni studi hanno dimostrato che l'inulina migliora l'assorbimento di elettroliti di calcio e, possibilmente, di magnesio.

Come funziona? Tutto si riduce agli effetti prebiotici positivi dell'inulina nell'intestino: i batteri benefici crescono - l'assorbimento dei minerali dalla massa di alimenti migliora.

2005, American Journal of Clinical Nutrition. Studio in gruppi ad alto rischio di carenza di calcio (ragazze e donne anziane). Conclusioni: "L'assunzione giornaliera di una combinazione di fruttani prebiotici a catena corta e lunga di inulina ha aumentato significativamente l'assorbimento del calcio - una maggiore mineralizzazione delle ossa del 23%". (4)

Integratore di benessere efficace per la perdita di peso

Solo 1,5 kcal per 1 grammo di inulina, tenera dolcezza ed espansione volumetrica in una sostanza gelatinosa. Questo dà una sensazione di pienezza e sazietà, e tutti i benefici elencati per il corpo.

È ovvio che l'inulina è un eccellente partecipante ai piatti dietetici per la perdita di peso senza danni alla salute.

Trattamento delle malattie del sistema nervoso e ritardi di sviluppo nei bambini

L'uso molto interessante di inulina per ritardi di sviluppo nei bambini e anche nel trattamento delle anomalie autistiche si distingue. In effetti, la polvere dolce fa la stessa cosa: normalizza la microflora nell'intestino tenue. Ma questa è la bellezza del corpo con i suoi misteri irrisolti! Sono i microrganismi benefici nell'intestino che sono strettamente correlati al sistema nervoso, compreso il suo centro, il cervello.

Per saperne di più, chiedi una recensione completa sulla richiesta "Protocollo Nemechik". Questo è un dottore in campo biomedico, che ha osservato gli effetti dell'introduzione di bambini con deviazioni di tutte e tre le regole nella dieta per lungo tempo. Eccoli:

  1. assunzione di inulina;
  2. assunzione di acidi grassi omega-3;
  3. eliminazione dell'eccesso di omega-6 con l'introduzione simultanea di omega-9 (olio d'oliva).

Alcuni benefici possono essere attesi dalla presenza giornaliera di inulina nel menu delle persone con malattia di Parkinson e dall'estinzione generale delle funzioni motorie e cognitive nel corso dell'invecchiamento.

Ovviamente, tutto quanto sopra sembra vicino all'annuncio "Eccolo! Trovato una panacea per tutto! ". Questo dovrebbe essere allarmante nella storia di qualsiasi sostanza.

Tuttavia, oggi, dall'esperienza personale di assunzione di inulina per più di 3 anni consecutivi, abbiamo tratto una conclusione positiva sulla presenza di questo integratore alimentare nella dieta della famiglia. E la principale condizione per il successo è la durata e la fermezza, e in entrambi i casi, sia per la prevenzione che per il trattamento.

Prodotti con molta inulina

Uno dei modi per utilizzare costantemente il prebiotico curativo è includere il cibo nel menu del giorno, dove ce n'è molto. Quali prodotti contengono inulina? Elenchiamo in ordine decrescente.

  1. Radice di cicoria - dal 15 al 20% - la fonte più popolare con una concentrazione estremamente elevata
  2. Topinambur (tuberi) - dal 16 al 18%
  3. Asparagi - dal 13 al 18%
  4. Aglio - dal 9 al 16%
  5. Carciofi - dal 3 al 10%
  6. Porro - dal 3 al 10%
  7. Cipolla - dal 2 al 6%
  8. Orzo - da 0,5 a 1,5%
  9. Farina di frumento - da 0,5 a 1,5%
  10. Banane (in particolare leggermente verdi) - da 0,3 a 0,7%
  11. Germogli di grano (popolare menu benessere del partito)

In quali piante medicinali:

  1. Radice di tarassaco - fino al 40%
  2. Root elecampane - fino al 44%
  3. Radice di bardana (a secco) - fino al 45%
  4. Echinacea

Non è sorprendente che diabetico, bardana e dente di leone siano spesso presenti nei campi di addestramento per diabetici. Prima di tutto, è il merito del nostro eroe.

Come produrre e cosa usano

Molto spesso si ottiene un prezioso polisaccaride da topinambur, radice di cicoria e agave.

Gli oligosaccaridi sono utilizzati nell'industria alimentare per la cottura della dieta. Migliora il gusto, la consistenza, l'umidità dei prodotti e aumenta i benefici per la salute.

L'inulina ha un sapore dolce molto delicato (circa 10 volte più debole dello zucchero). È universale per qualsiasi ricetta non solo al posto dello zucchero, ma anche al posto della farina, poiché aiuta a creare l'illusione del contenuto di grassi grazie alla texture gelatinosa dopo l'assorbimento dell'acqua.

L'inulina è anche disponibile sotto forma di integratori alimentari in varie forme: polvere, capsule, compresse.

Dove comprare e quanto è inulina

Il mercato internazionale sta attivamente attaccando l'inulina cinese. La sua qualità è in dubbio. Gli esami rivelano fino al 50% di maltodestrina. Leggi le etichette per scegliere consapevolmente i prodotti per il recupero.

Nel mercato russo, incontri spesso inulina dal carciofo di Gerusalemme. Può essere acquistato in farmacia e nei negozi online locali.

Iherb, leader mondiale nel trading online di prodotti per la salute e la bellezza, ti consente di scegliere una comoda forma di polisaccaride da una ricca lista di marchi. Nelle carte posizione c'è una descrizione completa e una valutazione con recensioni. È facile scoprire la fonte delle materie prime e della tecnologia di produzione.

Si consiglia di confrontare il costo della famosa versione TM e non completamente chiara della farmacia più vicina. I risparmi tangibili saranno per coloro che raccolgono un paniere di più oggetti per iherb.

Considera altri bonus permanenti. Puoi aggiungere articoli al carrello con Economy Delivery o effettuare un piccolo ordine. In questo caso, con una certa dimensione del carrello, anche la consegna urgente alla porta è molto più economica o gratuita.

I link qui sopra tengono conto del codice sconto (RVW630) del 5%, che funzionerà quando realizzerete un paniere.

La nostra esperienza oggi suggerisce un altro dettaglio importante quando si acquista inulina per iherb. Presta attenzione all'offerta di acquistare 3 o più lattine alla volta. La polvere è leggera, a spese di una famiglia di 3 o più persone è vantaggioso effettuare un micro ordine all'ingrosso con uno sconto aggiuntivo.

Come usare con il cibo e negli additivi

Rimangono due domande:

  1. Calcolato se il tasso giornaliero di inulina.
  2. Come ottenere l'importo giornaliero consigliato.

Ad esempio, gli americani che sono avanzati in materia di alimentazione sana consumano da 10 a 15 g al giorno con il cibo. Questi numeri si applicano solo a coloro che aderiscono ad una dieta bilanciata, non a basso contenuto di carboidrati. Nella popolazione generale, è improbabile che la quantità di inulina superi i 3-5 grammi al giorno.

Raccomandazioni generali per tutti i tipi di fibra alimentare - da 20 a 35 g di fibre al giorno.

In questo caso, l'inulina diventa un'opzione gustosa e conveniente per le fibre. È dolce, solubile in acqua calda. Può essere aggiunto a frullati, tè, cocktail, gelatine, insalata, porridge e pasticcini.

Il nostro approccio all'uso di inulina:

  • Mangiare ogni giorno almeno 1-2 verdure / frutta, dove c'è molto: aglio, banana, cipolle, topinambur. Riguarda tutti in famiglia.
  • Se possibile, sostituisci il caffè con una bevanda della cicoria. Non tutti possono farlo tutto il tempo, ma siamo nel processo. Allo stesso tempo, una tazza di caffè mattutino rimane inviolabile, soprattutto perché può essere arricchita con olio di cocco, cannella o cardamomo.
  • Assumere il supplemento a lungo con polvere di inulina. Molto spesso tali spese riguardano i nostri bambini, che bevono costantemente inulina e gli adulti dopo una malattia.

Possibili danni ed effetti collaterali

L'allergia all'inulina non si verifica quasi mai.

Come ogni fibra alimentare, l'inulina può causare sintomi spiacevoli dal tratto gastrointestinale, specialmente con un'assunzione eccessiva:

  • Sgabelli sciolti;
  • Dispepsia dello stomaco (bruciore di stomaco, nausea);
  • Flatulenza e debole dolore volatile lungo l'intestino.

Con un consumo moderato di inulina (fino a 3 ore di cucchiai al giorno) questo danno può interessare solo una ristretta cerchia di persone, ad esempio, i pazienti con malattia cronica intestinale (IBS, colite, ecc.). Si raccomanda a tali pazienti di monitorare la quantità di prodotti con inulina e di introdurre l'additivo accompagnato da un liquido solo durante la remissione, aumentando lentamente la dose.

Saremo felici se avrai chiarito per te tutte le sfumature sull'inulina, i benefici e i danni del polisaccaride di guarigione, le modalità di utilizzo e i prodotti in cui è contenuto in grandi quantità.

Speriamo che la nostra storia ti ispiri a usare inulina sistematicamente. È particolarmente utile apportare adattamenti sensibili alla dieta dei bambini, degli anziani e dei familiari spesso malati. E se ci sono domande: i commenti sono sempre aperti. Resta sano e buon appetito!

Preparazione della tintura di cera falena a casa

Compresse Glurenorm - istruzioni per l'uso ufficiali