Analisi delle feci sul verme delle uova: come passare, quanto è fatto


Il test delle uova di verme fecale è uno studio medico standard che viene prescritto per adulti e bambini. È usato per diagnosticare protozoi ed elmintiasi, i cui agenti patogeni si paralizzano nel tratto gastrointestinale umano.

Secondo l'OMS, circa il 90% della popolazione è infetto da una o l'altra elmintiasi. I più comuni sono ossiuri e nematodi. Le infestazioni da vermi sono spesso asintomatiche, specialmente nelle persone con una buona immunità. Ma la persona esteriore sana può facilmente infettare gli altri con l'elmintiasi. Le uova di parassita rilasciate nell'ambiente esterno iniziano il loro ciclo vitale: le larve tratteggiate penetrano negli organismi di ospiti intermedi, che sono molluschi, pesci, animali e rappresentano già un pericolo per gli esseri umani, che vengono ingeriti attraverso il cibo o il contatto familiare. Ecco perché le uova dei vermi e i protozoi trovati nelle feci hanno un importante ruolo diagnostico. Inoltre, lo studio è semplice, non è associato a dolore o disagio, richiede al paziente solo una semplice preparazione e una corretta selezione di campioni di feci.

Come fare un'analisi delle feci sulle uova del verme e quali condizioni devono essere soddisfatte affinché lo studio sia affidabile, lo diremo in questo articolo.

Indicazioni per la diagnosi

Si consiglia di eseguire l'analisi almeno una volta all'anno. Lo studio più pertinente è per le persone con un aumentato rischio di infezione da infezioni da elminti:

  • residenza permanente in un collettivo chiuso (scuole materne e scolastiche per bambini, collegi, caserme, ecc.);
  • inadeguato rispetto delle regole di igiene o impossibilità di osservanza (lavoro sul campo);
  • l'uso di pesce di fiume, carne, trattamento termico insufficiente del passato;
  • contatto costante con gli animali della fattoria (proprietari di case private, abitanti dei villaggi);
  • cani da riproduzione e lavorare con loro.

L'analisi delle feci è inclusa nella lista degli studi standard per l'ottenimento di un certificato medico per la scuola materna, la scuola e le altre istituzioni dei bambini, e viene anche nominata al momento del superamento degli esami medici:

  1. per l'ammissione al lavoro;
  2. nel quadro del centro medico periodico di specialisti che lavorano nei settori della salute, dell'istruzione, della ristorazione e del commercio e alcuni altri.

Si raccomanda di passare l'analisi quando compaiono segni di elmintiasi:

  • perdita di peso senza motivo apparente;
  • debolezza costante, mancanza di respiro;
  • prestazioni ridotte;
  • sonno povero;
  • dolore alle articolazioni e ai muscoli;
  • pesantezza nell'ipocondrio destro;
  • nausea;
  • sensazione di amarezza in bocca;
  • dolore addominale intermittente, specialmente nell'ombelico;
  • disturbi delle feci - diarrea o costipazione;
  • pelle pallida e mucose;
  • fenomeni allergici: dermatite, prurito, acne;
  • prurito nell'ano.

Quali infezioni da elminti possono essere diagnosticate nello studio delle feci

I più comuni sono 3 gruppi di parassiti, che possono essere trovati nello studio delle feci:

  1. nematodi (nematodi): nematodi, tricocefali, necatori, ossiuri, testate duodenali;
  2. raffreddore (trematodi): schistosomi, epatite e gattaiola;
  3. tenie (cestodi): tenia bovina, tenia di maiale, tenia larga.

Soffermiamoci sulle caratteristiche della diagnosi di ogni elmintiasi.

  • Ascariasis. Le uova di elminti hanno una piccola dimensione di 50-70 micron, una forma ovale e sono rilevate mediante esame al microscopio di un campione di feci. Tuttavia, l'assenza di uova di acaride nelle feci non esclude questa diagnosi: possono essere rilevati nelle feci solo 90 giorni dopo l'infezione, a condizione che le femmine adulte parassitizzano.
  • Trichocephalosis. Le uova di Vlasoglava piccole fino a 20-50 μm sotto forma di una canna marrone possono essere rilevate solo mediante esame microscopico delle feci, ma non in tutti i casi - l'infezione deve procedere in modo abbastanza intenso. Pertanto, la diagnosi viene eseguita più volte.
  • Necatoriasis. Le uova di elminti appaiono nelle feci 2 mesi dopo l'infezione, hanno una dimensione di 30-60 micron.
  • Enterobiasis. Le uova di ossiuri sono ovali, incolori, appiattite su un lato, hanno una dimensione di 20-60 micron. Le femmine depongono un numero enorme di uova (5-15 mila), ma catturarle con le feci è problematica, perché per la deposizione delle uova le femmine strisciano dall'intestino all'ano. Pertanto, durante l'esame per enterobiasi e uova di verme trovate nell'impronta perianale, e gli esemplari viventi visivamente visibili nelle feci hanno un valore diagnostico maggiore rispetto allo studio delle feci solo sulle uova di elminto.
  • Malattia da anchilostoma Le uova curve sono ovali, incolori, trasparenti, 30-70 micron, hanno un guscio sottile e liscio, 2-8 palle di frantumazione si trovano nelle feci fresche. Ma è piuttosto difficile identificarli, solo durante la deposizione delle uova da parte della femmina (fino a 10mila), quando escono con cibo non digerito.
  • Schistosomiasi. Le uova sono di forma ovale, manca il tappo. Sulla superficie laterale c'è un piccolo picco. La dimensione delle uova è 70-110 micron. Trovato nelle feci dopo 1-3 mesi. dopo l'infezione.
  • Opistorchiasi. Le uova del passero del fegato hanno una forma ovale regolare, dimensioni 70-145 micron, guscio liscio con un piccolo coperchio. Tubercolo piatto visibile sul polo opposto, nella cavità dell'uovo - cellule di tuorlo uniformi. Trovato nelle feci dopo 30-40 giorni dall'infezione, il numero di uova per 1 gr. feci per stabilire l'estensione della malattia. Le uova di flauto felino sono molto piccole, 10-20 micron, ovali, con un guscio sottile, più affusolate al palo, con un coperchio. Al polo opposto c'è un picco. C'è un contenuto a grana fine.
  • Teniarinhoz, tenioz. Per diagnosticare la tenia bovina e suina, viene effettuato uno studio delle feci sulle uova, nonché frammenti del corpo del verme. Le uova sono rotonde, 20-40 micron, hanno 2 processi filamentosi, all'interno - l'embrione è la oncosfera. La diagnosi differenziale viene eseguita, poiché le uova dei due tipi di catena sono simili l'una all'altra.
  • Diphyllobothriasis. Uova di una tenia di larghezza 45-70 micron, ovali, gialle o marroni. Ad un palo c'è un berretto, sull'altro - un tubercolo. All'interno dell'uovo c'è il contenuto grezzo.

Nella maggior parte dei casi, sono stati prescritti ulteriori studi e metodi diagnostici per confermare la diagnosi: analisi del sangue, emoscanning, retro-romanoscopia, colonscopia, esame del succo duodenale, coproovoscopia - rilevamento di segmenti e proglottidi nelle feci e nella regione perianale e altri.

Come prepararsi allo studio e assemblare correttamente l'analisi

Preparazione per lo studio

Non è consigliabile mangiare fegato (manzo, maiale), funghi, crusca, cibi in salamoia, soda, così come una grande quantità di frutta, bacche e verdure un paio di giorni prima dell'analisi. Quando si trattano con antibiotici, le feci possono essere prese solo una settimana dopo il completamento del farmaco. Dovresti anche assumere droghe potenti, ad eccezione di quelle essenziali.

Non è possibile utilizzare lassativi, vaselina, olio per provocare la defecazione e utilizzare i sorbenti. Il giorno prima le feci dovrebbero bere più acqua, mantenere uno stile di vita attivo, fare una passeggiata di notte e un massaggio circolare dell'addome (specialmente nei bambini). Puoi fare un bagno caldo. Prima che i movimenti intestinali non hanno bisogno di prendere procedure di acqua (lavaggio).

Dove raccogliere le feci

La defecazione deve essere eseguita in un contenitore di plastica pulito (piatto monouso, busta di plastica, ecc.). Se le feci vengono raccolte da un bambino, puoi usare un vaso regolare per fare un movimento intestinale, ma lavalo accuratamente con acqua calda.

È impossibile che l'urina penetri nelle feci: è necessario urinare prima delle feci.

Quanto ha bisogno di Kala

Per l'analisi, raccogliere le feci mattutine in una quantità approssimativa di 50 grammi (se le feci sono liquide - non meno di 5 ml). Si consiglia di prelevare campioni da parti diverse delle feci. Se i vermi striscianti sono visivamente visibili sulla superficie delle feci, devono essere collocati in un contenitore con le feci.

Se la defecazione si verifica la sera, le feci vengono raccolte e mettere un contenitore, che viene conservato in frigorifero fino al mattino (vedi sotto).

capacità

Per raccogliere le feci, è necessario preparare un contenitore pulito di vetro o plastica. Anche per questi scopi nelle farmacie speciali contenitori usa e getta sono venduti con un tappo a vite stretto, all'interno del quale è un cucchiaio per la raccolta delle feci.

Cosa selezionare cal

Raccogliere le feci dovrebbe utilizzare un normale cucchiaio di plastica monouso, che dopo l'uso dovrebbe essere gettato fuori. Non dovresti usare patatine, fiammiferi, stuzzicadenti, bastoncini di legno per bevande, bastoncini di cotone - le microfibre possono entrare nelle feci e rendere difficile lo studio. Inoltre, non è possibile utilizzare posate e altri oggetti riutilizzabili.

Caratterizza l'analisi delle feci nei bambini piccoli

Se è necessario raccogliere le feci da un bambino piccolo fino a un anno, è impossibile prendere le feci da un pannolino, sebbene questa opzione sia di gran lunga la più facile per la mamma. È necessario disporre il bambino su un pannolino pulito in un momento in cui dovrebbe verificarsi un movimento intestinale. Se il bambino sta già camminando o sta camminando, dovresti indossare le mutandine normali e monitorare l'aspetto dei segni di defecazione (grugnendo, tendendo, ecc.).

Come conservare

Se il materiale non può essere trasferito immediatamente in laboratorio, il contenitore con le feci viene chiuso con un coperchio e conservato in frigorifero, avvolto in un sacchetto, a t da 0 a 4 ˚C, separato da altri prodotti.

Quanto da conservare

Idealmente, non più di 8 ore. Nelle istituzioni mediche, a volte viene usato un conservante per conservare il materiale. Tuttavia, il risultato più affidabile sarà consegnando il materiale al laboratorio entro 35-40 minuti.

Quanti anni ha cal

Salvo il rispetto del regime di temperatura, i campioni di feci possono essere conservati fino a 8 ore (tenendo conto del tempo di trasporto al laboratorio).

Dove passare un'analisi delle feci?

L'analisi delle feci per le uova del verme può essere presa in qualsiasi istituzione medica, pubblica o privata, dove c'è un laboratorio che esegue questo tipo di ricerca. Il riferimento all'analisi dovrebbe essere ottenuto dall'infermiere di distretto o nella stanza pre-ospedaliera.

Quanta analisi è valida?

Il periodo di analisi è di 10 giorni dalla data di emissione del risultato (la data è indicata sul modulo). Dopo 10 giorni l'analisi dovrà essere ripetuta.

Quanto costa l'analisi delle feci sulle uova del verme

Il giorno dopo è possibile ottenere i risultati della ricerca, e con un piccolo carico di laboratorio, nello stesso giorno, in un paio d'ore. Di norma, l'analisi delle feci sulle uova del verme non è prescritta dal cito, ad eccezione dei casi di emergenza quando il paziente deve essere urgentemente ricoverato in una struttura medica specializzata, e questo studio è obbligatorio per il rinvio all'ospedale.

Quanto viene preparata l'analisi e come viene condotta in laboratorio?

Se possibile, il campione di feci entra immediatamente nel lavoro o viene posto nelle condizioni di temperatura appropriate prima dell'inizio della ricerca. In alcuni casi, può essere usato un conservante. La preparazione del campione e le caratteristiche dello studio dipendono dal metodo utilizzato.

  1. I metodi macroscopici sono usati per rilevare vermi maturi o i loro frammenti usando una lente d'ingrandimento, stereoscopio. Le pinzette vengono rimosse dalla superficie delle feci tutte le formazioni sospette sulla capsula di Petri, esaminarle attraverso una lente di ingrandimento e sotto un microscopio tra le diapositive.
  2. Metodo di striscio denso. Uno strato sottile di campioni di feci su un vetrino sotto uno speciale cellofan igroscopico, che è impregnato di fenolo, glicerina e verde malachite, è stato studiato. Un campione delle dimensioni di un pisello delle dimensioni di un pisello viene applicato al vetro, martellato con una bacchetta di vetro e coperto con una striscia di cellophane, ravvivato in mezz'ora. Con questa preparazione, è possibile visualizzare 30 volte più farmaci.
  3. Metodo di sedimentazione (sedimentazione). La base è la differenza nella proporzione di reagenti e uova di elminto, che sono concentrate nel sedimento. Il precipitato è ottenuto usando una centrifuga e quindi esaminato al microscopio. I metodi di sedimentazione modificati vengono anche utilizzati con i mini-sistemi "Real" e i concentratori monouso "PARASEP".
  4. Metodo per lo studio delle feci utilizzando soluzioni di flottazione. La base della tecnica è la differenza nel peso specifico delle uova di elminto e la soluzione di flottazione - le uova di elminto galleggiano e si concentrano nel film di superficie. Successivamente, il film viene esaminato al microscopio.

Stampe perianali

Le uova di parassitosi parassitizzanti nell'intestino e tenie possono essere rilevati mediante microscopia di impronte dalla pelle vicino all'ano.

Prima dell'analisi è impossibile eseguire un bagno dell'ano ed è anche inaccettabile condurre uno studio dopo un atto di defecazione. In modo ottimale - al mattino immediatamente dopo il risveglio. Per eseguire l'analisi, viene utilizzato un nastro adesivo, che viene premuto sull'area dell'ano con un lato adesivo per 1-2 secondi e quindi incollato esattamente sul vetrino. I bordi del film, sporgenti ai bordi del vetro, tagliano.

Il più delle volte, lo studio viene eseguito nei bambini, ei genitori prendono le impronte - il vetro e il nastro sono emessi da un'infermiera in una clinica o all'asilo. È consentito conservare la raschiatura per enterobiosi per non più di 8 ore, garantendo una temperatura di conservazione non superiore a 4 gradi (nel frigorifero). Esaminato al microscopio.

Analisi delle feci per il più semplice

L'identificazione e la differenziazione dei protozoi nelle feci è un compito difficile. Gli organismi unicellulari possono essere trovati nelle feci in due forme: vegetativa (trofozoita) - vitale, mobile e instabile ai cambiamenti di temperatura e influenze esterne e sotto forma di cisti (oocisti) - forme dormienti che sopravvivono bene anche in condizioni avverse. Nel kale decorato, i protozoi si possono trovare principalmente nello stato incistato. Al fine di "catturare" la forma vegetativa, le feci devono essere esaminate anche in condizioni calde. Le forme vegetative dei protozoi rapidamente periscono nelle feci raffreddate, sono esposte all'azione degli enzimi proteolitici e perdono le caratteristiche della loro struttura. Quando le masse fecali si raffreddano, la mobilità dei protozoi diminuisce prima e poi scompare del tutto - e questa è un'importante caratteristica diagnostica.

Nelle feci, puoi trovare fino a 20 tipi dei più semplici dei 4 gruppi: amebe, flagellati, ciliate e coccidi, che abitano l'intestino (sottile e spesso). Tuttavia, per una diagnosi accurata solo questo studio non è sufficiente - l'analisi più significativa è la determinazione di anticorpi specifici nel sangue del paziente.

Considera i tipi più comuni di protozoi che possono essere trovati nelle feci.

Quanto durano gli esami del sangue nella clinica?

A volte, per fare una diagnosi corretta o per determinare se tutto nel corpo funziona correttamente, è necessario eseguire molte manipolazioni. Ma il test del sangue oggi è il metodo più semplice e informativo per ottenere rapidamente informazioni sulle attività di organi e sistemi. Tali analisi aiutano a selezionare il trattamento giusto o a valutare quanto sia efficace la terapia già eseguita. E oggi stiamo parlando di quanti esami del sangue sono stati fatti in clinica.

Oggi i poliambulatori possono eseguire una serie di esami del sangue. Anche la durata dei risultati può variare. Il termine per ottenere i risultati dipende dal tipo di diagnostica eseguita e dai mezzi utilizzati dal tecnico.

Per un paio d'ore - un giorno

I risultati di alcuni esami del sangue possono essere ottenuti in poche ore, se la clinica ha le capacità appropriate.

Così rapidamente i tecnici di laboratorio possono eseguire un emocromo completo. Questo è lo studio più comune che mostra ai medici il numero di diversi componenti del sangue. Durante l'incontro, i tecnici di laboratorio dipingono la formula dei leucociti e segnano necessariamente il tasso di sedimentazione degli eritrociti. Un esame del sangue generale viene effettuato principalmente per esami preventivi, sospette infezioni e infiammazioni, nonché quando si eseguono varie terapie.

Anche un metodo di test molto veloce è l'analisi del sangue per gruppo. Può essere fatto in poche ore, a volte anche in pochi minuti in presenza del paziente. Il sangue per un tale studio è preso a stomaco vuoto da una vena.

Letteralmente in un quarto d'ora, un tecnico di laboratorio può scoprire se una persona ha l'epatite. Per fare questo, nei moderni laboratori hanno utilizzato i cosiddetti test rapidi. E il sangue per lo studio preso capillare - dal dito.

Solo poche ore possono eseguire un esame del sangue per la sifilide o l'infezione da HIV. Test rapidi vengono anche utilizzati per tali analisi, che sono in grado di fornire risultati già dopo dieci-venti minuti. Se necessario, lo studio può essere ripetuto utilizzando reagenti speciali.

I lettori di Popular Health dovrebbero tenere a mente che in una clinica ordinaria, molto probabilmente dovranno trascorrere un giorno per donare il sangue e ottenere i risultati dei suddetti test. Cioè, il sangue viene dato a stomaco vuoto al mattino, e il mattino dopo puoi venire per avere delle risposte.

Esistono numerosi esami del sangue che i medici devono impiegare per diversi giorni. Spesso, tali test richiedono anche una certa preparazione del paziente. Quindi un tempo più lungo richiede una ricerca:

- a livello di zucchero;
- per la presenza di AIDS e sifilide (in condizioni di laboratorio, non espresso);
- livello ormonale;
- immunofermentale e sierologico;
- oncologia (precursori);
- biochimica.

La durata di ogni studio specifico dipende principalmente dalle capacità della clinica e dalla disponibilità di reagenti, nonché dai metodi utilizzati. Ad esempio, puoi determinare lo stesso livello di zucchero al giorno oppure puoi trascorrere due giorni in questo studio. Il saggio immunologico può essere eseguito per due giorni e talvolta per una settimana e mezzo. E la determinazione dei livelli ormonali può richiedere dai quattro ai trenta giorni di attesa.

Un esame del sangue per i marcatori tumorali può essere fatto letteralmente in un giorno, ma a volte ci vuole una settimana e mezza. La ricerca biochimica viene effettuata per tre giorni (raramente di più).

Quando si esegue uno studio specifico, a ciascun paziente deve essere comunicato quando i risultati saranno e dove possono essere ottenuti.

Indipendentemente dall'analisi che ti viene mostrata, devi prepararla correttamente. L'immagine del sangue può variare notevolmente con il consumo di farmaci, quindi una settimana prima dello studio è necessario escludere i farmaci, e tutti i fondi prelevati devono sempre informare il medico (indicare la dose e l'ora di somministrazione).

Il contenuto informativo dello studio può essere violato se il paziente mangia cibo grasso, fritto o affumicato. Pertanto, è necessario escluderlo dalla dieta almeno un giorno prima dell'analisi (in alcuni casi, la dieta deve essere seguita più a lungo). Inoltre, la maggior parte dei medici consiglia vivamente di non prendere alcol, succo e soda, non fumare o bere caffè o tè forte per ventiquattro ore. Per ottenere dati informativi, è necessario donare il sangue solo a stomaco vuoto (non è necessario assumere cibo entro sei-otto ore prima della procedura).

Violare i risultati dello studio possono anche fattori apparentemente insignificanti. Quindi, prima che l'analisi stessa non valga la pena:

- gomma da masticare;
- sovrallenamento moralmente o fisicamente (anche salire i gradini dell'ufficio).

In realtà, un esame del sangue è un tipo di studio molto informativo. Inoltre, l'esecuzione di esami preventivi annuali consente di evitare lo sviluppo di disturbi gravi o contribuisce alla diagnosi precoce e alla terapia adeguata.

Esami del sangue - shelf life e disponibilità

Per molti anni, il metodo più comune di esame medico per identificare alcuni dei sintomi delle malattie sono gli esami del sangue. Al suo interno, il sangue è uno speciale tessuto liquido del corpo e comprende nella sua composizione globuli rossi, piastrine, globuli bianchi e plasma. Il sangue trasporta sostanze nutritive e ossigeno a tutti gli organi e i tessuti del corpo, mantiene la temperatura corporea, ha una funzione protettiva, fornisce l'immunità a varie malattie.

Diagnosi di malattie mediante analisi di laboratorio del sangue

Grazie alle sue proprietà uniche, il sangue consente di diagnosticare il funzionamento di quasi tutti gli organi e sistemi del corpo, e durante la gravidanza le donne danno informazioni sullo stato del corpo del feto. Gli esami del sangue, i cui periodi rientrano nell'intervallo normale, consentono di determinare le deviazioni, i cambiamenti nella composizione del sangue e diagnosticare le malattie nelle prime fasi e monitorare il decorso della malattia.

Il prelievo di sangue per la ricerca viene solitamente eseguito da un dito o da una vena. Per la donazione di sangue, l'analisi non richiede un addestramento speciale, tuttavia, una condizione frequente è il prelievo di sangue nelle prime ore del mattino a stomaco vuoto. In tutte le istituzioni mediche, il prelievo di sangue dal dito o dalla vena per l'analisi viene eseguito da specialisti qualificati. Alcuni esperti raccomandano di prendere il sangue per l'analisi solo da una vena, perché considerano questo metodo più affidabile e accurato per diversi motivi.

Gli esami del sangue, i cui tempi influenzano l'accuratezza delle informazioni sullo stato e il funzionamento degli organi e dei tessuti del corpo, consentono ai medici di diagnosticare le malattie. Il mancato rispetto dei tempi delle analisi del sangue nel tempo, le informazioni sono parzialmente distorte, il che può portare alla formulazione di una diagnosi errata.

Periodo di validità e tempi di esami del sangue

I tempi degli esami del sangue sono influenzati da diversi fattori:

  • tipo di ricerca di laboratorio;
  • il livello di equipaggiamento tecnologico del laboratorio;
  • le specifiche dello studio (numero e proprietà di specifici indicatori per la diagnosi).

I tempi degli esami del sangue dipendono anche dai requisiti e dalle capacità della clinica. Alcune organizzazioni mediche riducono la durata media delle analisi del sangue, mentre altre, al contrario, aumentano.

La maggior parte delle cliniche moderne dotate delle più moderne attrezzature mediche, effettua un esame completo e fornisce i risultati delle analisi del sangue entro un giorno, e in alcuni casi è possibile ottenere il risultato dell'analisi sulle mani dopo 1-2 ore. Ma allo stesso tempo, nella maggior parte delle cliniche pubbliche, la stessa ricerca può essere effettuata per 5-7 giorni. Si scopre che i tempi degli esami del sangue dipendono direttamente dalla scelta del laboratorio e dal costo della ricerca.

Contrassegnato da alcune date di scadenza generalmente stabilite delle analisi del sangue. Tuttavia, qui possono verificarsi varie variazioni, quando il periodo degli esami del sangue può essere ridotto o esteso. Tipicamente, le istituzioni mediche informano i loro pazienti sui tipi di esami del sangue e sulle loro date di scadenza negli opuscoli e nei pannelli informativi.

Considerare i tempi degli esami del sangue per i principali tipi di ricerca in modo più dettagliato.

Esame del sangue clinico (generale)

L'analisi più comune, mentre è uno dei più importanti metodi diagnostici di ricerca terapeutica, ginecologica, cardiologica, urologica, endocrinologica.

  • Il termine di preparazione degli esami del sangue è di 5 giorni.
  • La validità dei test - 10-14 giorni.

Analisi del sangue biochimica

Consente di valutare il funzionamento dei principali organi interni, fornisce informazioni sui processi metabolici (carboidrati, proteine, metabolismo dei lipidi) e consente inoltre di determinare la necessità di elementi in traccia essenziali.

  • La disponibilità è di 4-5 giorni.
  • La durata di conservazione degli esami del sangue è di 10-14 giorni.

Esame allergologico del sangue

Dà un'idea dello stato del sistema immunitario umano. Consente di determinare la presenza di allergeni che causano reazioni allergiche nel corpo.

  • Il termine di preparazione degli esami del sangue è di 5-7 giorni.
  • La validità delle analisi del sangue - fino a 1 mese.

Studi ormonali

Valutano lo stato degli organi endocrini, aiutano a diagnosticare i vari cambiamenti ormonali e identificano le malattie del pancreas, della tiroide, delle ghiandole sessuali e valutano lo stato del metabolismo dei grassi.

  • Il termine di prontezza delle analisi è di 5-10 giorni.
  • Durata a magazzino - fino a 6 mesi.

Esami del sangue per l'infezione da HIV

Consente di identificare gli anticorpi che si verificano nel corpo quando sono infetti da virus dell'immunodeficienza umana.

  • La disponibilità è di 4-5 giorni.
  • La validità degli esami del sangue è fino a 6 mesi.

Esame del sangue per la sifilide (RW)

Un tipo speciale di esami del sangue di laboratorio. Consente di determinare la presenza dell'agente patogeno nel corpo umano.

  • Il termine di preparazione degli esami del sangue è di 4-8 giorni.
  • Periodo di validità - da 20 giorni a 3 mesi.

Esami del sangue per i marcatori dei gruppi di epatite virale B, C, D, E

Studi di laboratorio per determinare la presenza di anticorpi contro i virus dell'epatite.

  • Il termine di preparazione delle analisi è di 4-5 giorni.
  • La validità delle analisi del sangue - fino a 3 mesi.

Esame del sangue per lo zucchero

Il principale tipo di ricerca per la diagnosi del diabete.

  • La disponibilità è 1-4 giorni.
  • La durata di conservazione degli esami del sangue è di 10-15 giorni.

Analisi per infezioni fungine e parassitarie

Rileva la presenza di anticorpi contro i parassiti ei funghi più semplici.

  • Il termine di preparazione degli esami del sangue è di 4-8 giorni.
  • La validità dei test - fino a 6 mesi.

Puoi fare degli esami del sangue per controllare la tua salute in qualsiasi clinica privata, di cui ce ne sono molti in ogni città. Tuttavia, i risultati della decrittografia delle analisi sono solo informativi e non possono essere utilizzati come diagnosi di alcuna malattia. Per informazioni più dettagliate e la nomina di un trattamento qualificato, è necessario consultare uno specialista e ottenere una consulenza di persona con un buon dottore. I tempi degli esami del sangue sono limitati, per questo motivo è necessario contattare immediatamente uno specialista per la decodifica e la consultazione. Altrimenti, i test dovranno riprendere. Vi auguriamo una buona salute.

Quanto costa l'analisi della sifilide

Che cos'è un esame del sangue per la sifilide

Tra tutti i metodi di ricerca, la reazione di Wasserman è più comunemente usata. Per fare questo, il sangue viene raccolto dalla vena cubitale del paziente, che viene poi controllata per la presenza di treponema pallidum. Il risultato dipende dal numero di "+":

  • 1+ significa risultato debolmente positivo;
  • 2+ - la risposta è considerata dubbia;
  • 3+ - reazione positiva;
  • 4+ - un risultato nettamente positivo.

Un esame del sangue per la sifilide (RPR, Wasserman reaction (RW) è uno studio di laboratorio che consente di rilevare gli anticorpi contro treponema pallidum (Treponema pallidum) - l'agente infettivo.

Di solito, un esame del sangue per la sifilide viene somministrato non solo a coloro che sono sessualmente attivi, ma anche alle future mamme, ai pazienti che vengono preparati per un intervento chirurgico oa quei pazienti che hanno bisogno di eliminare il sospetto di tutte le infezioni conosciute per chiarire la diagnosi.

Tutti i tipi di ricerca per la sifilide

I test per la sifilide sono condizionalmente divisi in due gruppi: specifici (i test danno un risultato positivo anche dopo una malattia curata) e non specifici (un risultato positivo sarà solo se la malattia è presente).

Pertanto, se i risultati di un test non specifico sono negativi, questa è una garanzia certa per la tua salute.

Test specifici Ecco un elenco di test che appartengono a questo gruppo:

  • reazione di immunofluorescenza;
  • reazione di agglutinazione passiva;
  • saggio immunoenzimatico;
  • Western Blot;
  • reazione di immobilizzazione di treponemi pallidi.

Test non specifici Questa categoria include:

  • Reazione di Wasserman;
  • microreazione delle precipitazioni.

I test non specifici sono sempre prescritti per lo screening della sifilide. Con la sconfitta del treponema corporeo, c'è una massiccia morte cellulare. Questo provoca una risposta del sistema immunitario, inizia a produrre un tipo speciale di proteine ​​(anticorpi, immunoglobuline). L'analisi non specifica aiuta solo a identificare queste proteine ​​e a calcolare la loro concentrazione. Dopo che la sifilide è guarita con successo, il risultato dell'analisi diventa negativo.

Test specifici funzionano su un meccanismo diverso. Quando attaccano il corpo con un treponema pallido, il sistema immunitario inizia a produrre anticorpi che attaccano il patogeno.

Due settimane dopo un caso di infezione, le immunoglobuline M compaiono nel sangue e sono un'indicazione diretta che l'infezione si è verificata di recente. In assenza di terapia, queste immunoglobuline possono essere conservate nel sangue per diversi mesi, o anche anni.

Un mese dopo l'insorgenza della malattia compaiono le immunoglobuline G. La conservazione di questi anticorpi è possibile per un lungo periodo (molti anni e talvolta per tutto il resto della vita).

Quando la sifilide è nella prima fase di sviluppo, i pazienti possono donare il sangue per la sifilide per l'analisi batterioscopica. In tal caso, i medici determinano il treponema pallido con un microscopio. Inoltre, oggi i medici usano spesso un test sierologico. Identifica gli antigeni microbici e gli anticorpi prodotti dal corpo in materiali biologici.

I medici non diagnosticano la sifilide mediante esame batteriologico, non si fidano dell'analisi del sangue generale. Perché in un mezzo nutritivo e in condizioni artificiali crescono male.

I metodi per diagnosticare il treponema sono divisi in 2 gruppi.

Il metodo di ricerca diretto è mirato a rilevare il microbo stesso. Puoi rilevarlo usando:

  • microscopia a campo oscuro, che aiuta a identificare l'agente patogeno su uno sfondo scuro;
  • Test Rit Il materiale di prova viene introdotto nel coniglio;
  • reazione a catena della polimerasi. Ti permette di rilevare una porzione del materiale genetico del batterio. Questa analisi richiede più tempo.

Il metodo indiretto di ricerca, chiamato anche sierologico, si basa sull'identificazione di anticorpi anti-microbi prodotti nel corpo in risposta a un'infezione.

Quindi viene prescritto un trattamento appropriato per siilis. A sua volta, il metodo indiretto è diviso in 2 gruppi:

  1. Il gruppo non ripetitivo include:
  • reazione all'antigene cardiolipina;
  • test di reagin plasma veloce;
  • campione con rosso toluidina;

2. Il gruppo Treponem include:

  • reazione ad un complimento con antigeni treponemici;
  • reazione all'immobilizzazione di agenti patogeni;
  • reazione di immunofluorescenza;
  • reazione all'emoagglutinazione passiva;
  • determinazione di composti a basso peso molecolare;
  • definizione di proteine ​​specifiche.

In generale, i medici diagnosticano la sifilide usando metodi sierologici.

Esistono 2 principali gruppi di metodi di ricerca per la sifilide: diretti e indiretti.

  • Il metodo diretto è uno studio in cui il biomateriale stesso viene ricercato per l'infezione stessa - i singoli rappresentanti del patogeno interamente, o pezzi di essi - il DNA.
  • Metodi indiretti (reazioni sierologiche) - uno studio in cui il sangue sta tentando di identificare gli anticorpi contro l'agente eziologico della sifilide. La logica è questa: se viene trovata una risposta immunitaria caratteristica di un qualche tipo di infezione, allora c'è l'infezione stessa, che ha causato questa risposta immunitaria.

I metodi diretti sono i più affidabili: se il batterio viene "colto in flagrante", allora la presenza della malattia è considerata provata. Ma il treponema pallido è difficile da catturare e i risultati negativi dei test non escludono la presenza di infezione.

Ha senso effettuare queste ricerche solo alla presenza di eruzioni e solo a una prima forma di sifilide - fino a due anni di una malattia. T.

e) è impossibile determinare la sifilide latente o le sue forme tardive con questi metodi, pertanto sono raramente utilizzati nella pratica clinica e solo per confermare altri test.

I metodi diretti includono: microscopia nel campo oscuro, infezione di animali da laboratorio, PCR.

  1. Microscopia in campo oscuro (TPM) - lo studio del treponema pallido al microscopio. Il materiale è preso da un hard chancre o eruzioni cutanee. Il metodo è economico e veloce e rivela la sifilide all'inizio del periodo primario, quando gli esami del sangue per la sifilide sono ancora negativi. Ma i batteri dell'eruzione cutanea in una piccola quantità, possono facilmente non arrivare a raschiare. Inoltre, il treponema pallido può essere facilmente confuso con altri abitanti della cavità orale, del canale anale, ecc.
  2. L'infezione di animali da laboratorio è un metodo molto costoso e laborioso, è usato solo nella pratica di ricerca.
  3. PCR - un metodo relativamente nuovo, non sono alla ricerca di infezione del DNA. Per investigare qualsiasi tessuto adatto o fluido, che può contenere treponema pallido: sangue, urina, liquido prostatico, eiaculato, raschiando con un rash sulla pelle del tratto urogenitale, dell'orofaringe e la congiuntiva. L'analisi è molto sensibile e specifica. Ma complicato e costoso. Assegnarlo in caso di risultati dubbi da altri test.

I metodi indiretti, sono anche reazioni sierologiche, sono alla base degli studi di laboratorio sulla sifilide. Questi metodi sono utilizzati per lo screening di massa della popolazione, per l'approvazione della diagnosi e il controllo del trattamento. I metodi di ricerca indiretti sono suddivisi in test non treponemici e treponemici.

I test inaffidabili sono significativamente più economici. Per il loro uso, non viene utilizzato l'antigene proteico specifico per il treponema sifilitico, ma la sua sostituzione è un antigene cardiolipina.

Questi test sono altamente sensibili ma debolmente specifici. Ciò significa che tali test indicheranno chiunque abbia la sifilide e anche di più: le persone sane potrebbero anche avere risultati falsi positivi.

Sono utilizzati per lo screening di massa della popolazione, ma in caso di un risultato positivo, devono essere confermati da test più specifici - treponemal.

Anche i test non treponemici sono molto utili per valutare l'efficacia del trattamento: con un trattamento efficace, il volume di anticorpi nel sangue diminuisce e il loro titolo diminuisce di conseguenza (diremo di più su questi titoli un po 'più avanti).

Il risultato più affidabile di questi test non treponemici sarà durante la sifilide precoce, specialmente nel periodo secondario.

I test non treponemali includono:

  • Wasserman (RW, alias PB, o RAC) - è obsoleto e non utilizzati, ma a causa della forte associazione con la malattia in modo spesso definito alcun test per lo screening di popolazione per la sifilide. Se si vede nella direzione della nota "analisi RV" di un medico - non esitate, in laboratorio che tutti capiranno correttamente e farà il RPR.
  • La reazione di microprecipitazione (MR, aka RMP) è un test semplice ed economico per la determinazione della sifilide. Utilizzato in precedenza come test di base non treponemico, ora ha lasciato il posto a un test RPR più conveniente e obiettivo.
  • Rapid plasma reagin test (RPR test) è un test rapido, semplice e conveniente per lo screening di massa della popolazione e il controllo del trattamento. È il principale test non treponem utilizzato in Russia e all'estero.
  • TRUST è una versione più moderna del test RPR. In un altro modo, è designato come test RPR con toludin red. In Russia, è usato solo in un piccolo numero di laboratori.
  • VDRL: questa analisi è simile a RMP in termini di affidabilità dei risultati e anche inferiore a RPR. In Russia, non ha trovato ampia applicazione.
  • Il test USR (o la sua modifica - RST-test) è un test VDRL più avanzato, ma è usato raramente in Russia.

I test treponemici vengono eseguiti con antigeni treponemici. Sono più specifici, e quindi più attentamente estirpati sani dai malati.

Ma la loro sensibilità è inferiore, e tali test possono mancare a una persona malata, specialmente in una fase precoce della malattia. Un'altra caratteristica - i test treponemici appaiono in seguito non treponemici, solo dopo tre o quattro settimane dopo la comparsa di un duro chancre.

Pertanto, non possono essere utilizzati come screening. Lo scopo principale dei test treponemali è di confermare o confutare i risultati dei test non treponemici.

Anche i risultati dei test treponemici rimarranno positivi per diversi anni dopo il successo del trattamento. Per questo motivo, non vengono utilizzati per monitorare l'efficacia del trattamento e inoltre non si basano sui risultati di questi test, se non sono confermati da test non treponemici.

I test treponemici includono:

  • RPGA (o la sua modifica più moderna - TPRA, TPHA) - la reazione di emoagglutinazione passiva. La principale reazione treponemica usata ora all'estero e in Russia. Un test semplice e conveniente per la determinazione degli anticorpi della sifilide nel corpo.
  • ELISA (anti-Tr. Pallidum IgG / IgM) è un saggio immunoenzimatico, noto anche come ELISA dall'abbreviazione inglese. Questo test può essere effettuato con un antigene cardiolipina e con treponemny. Può essere usato come screening e come conferma. In termini di autenticità, non è inferiore a RPHA ed è anche un test treponemico raccomandato per confermare la diagnosi di sifilide.
  • Immunoblotting è un test ELISA avanzato più costoso. Usato solo in caso di dubbio.
  • RIF - reazione di immunofluorescenza. Analisi tecnicamente difficili e costose. È secondario, è usato per approvare la diagnosi in casi dubbiosi.
  • RIBT (RHS) - la reazione di immobilizzazione (immobilizzazione) dei treponemi pallidi. Questa reazione è complessa, di lunga durata e difficile da interpretare. In alcuni punti è ancora usato, ma gradualmente sfuma sullo sfondo, lasciando il posto a RPGA ed ELISA.

Quanto sta preparando un'analisi delle feci

Quanto costa l'analisi delle feci sulle uova del verme? Questa domanda interessa molti pazienti che hanno superato le feci per confermare / confutare la presenza di parassiti nei loro corpi.

Un'analisi dell'elenco delle uova non viene eseguita affatto e i risultati di laboratorio possono essere ottenuti il ​​secondo giorno. Ad esempio, se passi i test delle feci al mattino, domani pomeriggio saranno pronti.

Tuttavia, in alcuni casi, il test per le uova del verme può essere pronto in 2-5 giorni. Tutto dipende da quanto è carica la clinica, da come viene utilizzata per la ricerca e da altre importanti sfumature.

Quindi, è necessario scoprire quanto viene preparata l'analisi dei parassiti in una clinica o in un ospedale regolari? Quanto tempo impiega il raschiare sull'enterobiosi e quanto costa l'analisi?

Quali test fanno i vermi?

Al momento, è sempre più possibile sentire dai medici specialisti che i parassiti vivono praticamente in ogni persona del corpo. Inoltre, il vettore elminti stesso non sospetta che gli ospiti non invitati convivano nel suo corpo.

Le statistiche mostrano che il gruppo di rischio comprende tutti i segmenti della popolazione, indipendentemente dall'età, dal sesso, dallo status sociale, dal luogo di residenza o dallo stato del sistema immunitario umano.

Nella stragrande maggioranza dei casi, ascaridi e pinworms vivono nel corpo umano, che causa rispettivamente l'ascariasis e l'enterobiosi. Sospetta la presenza di parassiti nel corpo, ogni persona può, tuttavia, confermare o negare la loro presenza, può solo fecale o altre analisi.

Prima di scoprire quanti giorni viene fatta un'analisi per le uova di worm, è necessario considerare quale ricerca aiuta a stabilire la loro presenza:

  • Il coprogramma implica uno studio completo degli escrementi umani.
  • Per determinare con maggiore precisione la presenza di parassiti nel corpo umano, si raccomanda di passare le feci sulle uova del verme.
  • Con l'analisi obbligatoria, che viene assegnata al bambino, equivale a raschiare: una macchia nell'ano. Questa analisi viene eseguita in clinica prima di frequentare un'asilo o una scuola.
  • Una clinica privata può offrire un'analisi sull'enterobiosi.

La tecnologia medica non si ferma, quindi, gli escrementi umani non sono sempre investigati. Il medico può prescrivere un esame del sangue, attraverso il quale è anche possibile stabilire la presenza di infestazione da vermi.

Quando si esegue l'elmintiasi, oltre all'analisi delle uova di elminto, il medico può raccomandare di sottoporsi a ecografia, endoscopia, raggi X, tomografia computerizzata, endobiopsia.

Dove passare l'analisi e quanto tempo è pronto?

Le malattie parassitarie vengono diagnosticate sempre più spesso. Gli elminti si insediano nel corpo di un adulto, i bambini piccoli, cioè, nessuno è immune da elmintiasi. A causa della prevalenza di invasioni di Helminthic, lo studio è condotto in molti laboratori privati ​​e pubblici.

Chiunque sospetti la presenza di vermi nel corpo, può contattare la clinica nel luogo di residenza. Per cominciare, si rivolgono al terapeuta con i loro reclami e sospetti, dopo di che il dottore dà la direzione per l'analisi.

Il medico ti dirà come prepararti per l'analisi, quante feci sono necessarie per lo studio. Nelle cliniche pubbliche con un piccolo carico di lavoro del laboratorio, i risultati della sua ricerca possono essere ottenuti in un giorno.

In alcune situazioni, l'analisi può essere pronta per 3-5 giorni dopo la consegna, se il laboratorio è carico di analisi. Se il paziente non vuole aspettare, può andare in una clinica privata, dove viene effettuato anche lo studio.

Il prezzo delle analisi dipende dalla posizione del laboratorio, dal metodo di ricerca. Di regola, il costo varia da 700 a 1200 rubli.

Le revisioni dei pazienti indicano che i risultati più accurati sono forniti da laboratori specializzati presso centri epidemiologici sanitari, e il prezzo del servizio è di circa 1.000 rubli.

Test adeguati: consigli e suggerimenti

Per ottenere risultati accurati dello studio delle feci per i vermi, è necessario passare l'analisi sui parassiti. Prima di tutto, va ricordato che lo svuotamento intestinale dovrebbe avvenire naturalmente, quindi è severamente vietato fare un clistere o usare droghe con effetto lassativo.

Prima di andare in bagno, è necessario preparare in anticipo un contenitore speciale o una busta di plastica. È importante assicurarsi che non ci siano corpi estranei o liquidi nelle feci.

Metti le feci in un contenitore sterile. Per fare questo, è possibile acquistare un contenitore speciale in una farmacia. Di regola, è un vaso piuttosto conveniente, che è dotato anche di una spatola per rimuovere la quantità di materiale richiesta. Il prezzo in farmacia non è superiore a 50 p.

Puoi usare un barattolo normale (ad esempio, dagli alimenti per bambini). Deve essere prima lavato, sciacquato più volte in modo che non rimangano sostanze chimiche (sapone) nel serbatoio, quindi asciugate.

A casa, è possibile conservare le feci per non più di 24 ore e la temperatura di conservazione non deve superare gli 8 gradi.

Spesso, contemporaneamente all'analisi delle feci per i parassiti, si raccomanda di passare e raschiare per l'enterobiasi. Di solito, questo studio è necessario affinché i bambini piccoli possano svolgersi almeno una volta all'anno.

Raschiare può essere fatto a casa o in clinica. Se la raschiatura viene eseguita a casa, le azioni del paziente sono le seguenti:

  1. Non raccogliere materiale dopo il movimento intestinale. Tuttavia, prima che il raschiamento non possa essere procedure igieniche.
  2. In glicerina, inumidire un batuffolo di cotone, tenerlo più volte sulle pieghe anali.
  3. Metti il ​​bastone in un contenitore sterile, chiudi saldamente, portalo in una struttura medica.

Conservare i raschiati per l'enterobiasi non può durare più di 8 ore, mentre la conservazione della temperatura non deve essere superiore a 8 gradi. Il prezzo di tale ricerca in un laboratorio privato è di circa 500-700 rubli.

Come scoprirlo senza analizzare la presenza di worm?

A volte, una persona vive con i vermi per un lungo periodo di tempo, tuttavia, non sospetta che condivide il suo corpo con parassiti. Tuttavia, se si conoscono i sintomi che indicano la presenza di invasione elmintica, è possibile indovinare indipendentemente la loro presenza.

Gli elminti non sono solo agenti patogeni che risiedono nel corpo umano. Ma le "creature" che mangiano a spese del loro proprietario immediato "assumono" sostanze nutritive e vitamine, che compromettono in modo significativo il benessere umano.

L'elmintiasi osservata nei pazienti per un lungo periodo di tempo porta a numerosi sintomi negativi, compromette la funzionalità degli organi e dei sistemi interni, che porta a comorbidità.

Sintomi di invasione elmintica:

  • Intenso prurito all'ano, peggio di notte.
  • Diminuzione del peso corporeo, diminuzione dell'appetito.
  • Pallore della pelle, ci sono lividi sotto gli occhi.
  • Interruzione del tratto digestivo
  • Problemi intestinali (diarrea o stitichezza).
  • Manifestazioni allergiche di diversa localizzazione e gravità.
  • Depressione, letargia, irritabilità irragionevole.
  • Tosse secca, non trasmessa per un lungo periodo di tempo.

Se una persona ha 2 o più sintomi, allora è più probabile che affermi che i parassiti si sono depositati nel suo corpo. Pertanto, si raccomanda di consultare immediatamente un medico, poiché la persona è potenzialmente pericolosa, principalmente per la sua famiglia.

Come sbarazzarsi dei vermi?

L'analisi delle feci non sempre mostra risultati corretti, pertanto, per una diagnosi accurata, il medico consiglia sempre di prendere i movimenti intestinali tre volte con una differenza di diversi giorni.

Dopo aver stabilito la presenza di parassiti, il medico prescrive un trattamento appropriato con farmaci antiparassitari. Non è raccomandato assumere i farmaci da soli, poiché le pillole hanno le loro indicazioni e controindicazioni.

Quando prescrive un farmaco, il medico deve tenere conto della fascia di età del paziente, del tipo di elmintiasi, del numero di adulti, del benessere generale e di altre caratteristiche del quadro clinico.

Per liberarsi dei vermi, si consigliano i seguenti medicinali:

Come regola generale, per eliminare gli ossiuri, è sufficiente assumere il farmaco una volta, dopo aver ripetuto la pillola dopo una settimana (nella stessa posologia). Dopo la terapia, è necessario eseguire nuovamente i test per i vermi al fine di verificare l'efficacia della terapia.

Durante il trattamento, è necessario monitorare attentamente l'igiene per eliminare l'infezione secondaria con elminti.

Il test delle uova di verme fecale è uno studio medico standard che viene prescritto per adulti e bambini. È usato per diagnosticare protozoi ed elmintiasi, i cui agenti patogeni si paralizzano nel tratto gastrointestinale umano.

Secondo l'OMS, circa il 90% della popolazione è infetto da una o l'altra elmintiasi. I più comuni sono ossiuri e nematodi. Le infestazioni da vermi sono spesso asintomatiche, specialmente nelle persone con una buona immunità. Ma la persona esteriore sana può facilmente infettare gli altri con l'elmintiasi. Le uova di parassita rilasciate nell'ambiente esterno iniziano il loro ciclo vitale: le larve tratteggiate penetrano negli organismi di ospiti intermedi, che sono molluschi, pesci, animali e rappresentano già un pericolo per gli esseri umani, che vengono ingeriti attraverso il cibo o il contatto familiare. Ecco perché le uova dei vermi e i protozoi trovati nelle feci hanno un importante ruolo diagnostico. Inoltre, lo studio è semplice, non è associato a dolore o disagio, richiede al paziente solo una semplice preparazione e una corretta selezione di campioni di feci.

Come fare un'analisi delle feci sulle uova del verme e quali condizioni devono essere soddisfatte affinché lo studio sia affidabile, lo diremo in questo articolo.

Indicazioni per la diagnosi

Si consiglia di eseguire l'analisi almeno una volta all'anno. Lo studio più pertinente è per le persone con un aumentato rischio di infezione da infezioni da elminti:

  • residenza permanente in un collettivo chiuso (scuole materne e scolastiche per bambini, collegi, caserme, ecc.);
  • inadeguato rispetto delle regole di igiene o impossibilità di osservanza (lavoro sul campo);
  • l'uso di pesce di fiume, carne, trattamento termico insufficiente del passato;
  • contatto costante con gli animali della fattoria (proprietari di case private, abitanti dei villaggi);
  • cani da riproduzione e lavorare con loro.

L'analisi delle feci è inclusa nella lista degli studi standard per l'ottenimento di un certificato medico per la scuola materna, la scuola e le altre istituzioni dei bambini, e viene anche nominata al momento del superamento degli esami medici:

  1. per l'ammissione al lavoro;
  2. nel quadro del centro medico periodico di specialisti che lavorano nei settori della salute, dell'istruzione, della ristorazione e del commercio e alcuni altri.

Si raccomanda di passare l'analisi quando compaiono segni di elmintiasi:

Quali infezioni da elminti possono essere diagnosticate nello studio delle feci

I più comuni sono 3 gruppi di parassiti, che possono essere trovati nello studio delle feci:

  1. nematodi (nematodi): nematodi, tricocefali, necatori, ossiuri, testate duodenali;
  2. raffreddore (trematodi): schistosomi, epatite e gattaiola;
  3. tenie (cestodi): tenia bovina, tenia di maiale, tenia larga.

Soffermiamoci sulle caratteristiche della diagnosi di ogni elmintiasi.

  • Ascariasis. Le uova di elminti hanno una piccola dimensione di 50-70 micron, una forma ovale e sono rilevate mediante esame al microscopio di un campione di feci. Tuttavia, l'assenza di uova di acaride nelle feci non esclude questa diagnosi: possono essere rilevati nelle feci solo 90 giorni dopo l'infezione, a condizione che le femmine adulte parassitizzano.
  • Trichocephalosis. Le uova di Vlasoglava piccole fino a 20-50 μm sotto forma di una canna marrone possono essere rilevate solo mediante esame microscopico delle feci, ma non in tutti i casi - l'infezione deve procedere in modo abbastanza intenso. Pertanto, la diagnosi viene eseguita più volte.
  • Necatoriasis. Le uova di elminti appaiono nelle feci 2 mesi dopo l'infezione, hanno una dimensione di 30-60 micron.
  • Enterobiasis. Le uova di ossiuri sono ovali, incolori, appiattite su un lato, hanno una dimensione di 20-60 micron. Le femmine depongono un numero enorme di uova (5-15 mila), ma catturarle con le feci è problematica, perché per la deposizione delle uova le femmine strisciano dall'intestino all'ano. Pertanto, durante l'esame per enterobiasi e uova di verme trovate nell'impronta perianale, e gli esemplari viventi visivamente visibili nelle feci hanno un valore diagnostico maggiore rispetto allo studio delle feci solo sulle uova di elminto.
  • Malattia da anchilostoma Le uova curve sono ovali, incolori, trasparenti, 30-70 micron, hanno un guscio sottile e liscio, 2-8 palle di frantumazione si trovano nelle feci fresche. Ma è piuttosto difficile identificarli, solo durante la deposizione delle uova da parte della femmina (fino a 10mila), quando escono con cibo non digerito.
  • Schistosomiasi. Le uova sono di forma ovale, manca il tappo. Sulla superficie laterale c'è un piccolo picco. La dimensione delle uova è 70-110 micron. Trovato nelle feci dopo 1-3 mesi. dopo l'infezione.
  • Opistorchiasi. Le uova del passero del fegato hanno una forma ovale regolare, dimensioni 70-145 micron, guscio liscio con un piccolo coperchio. Tubercolo piatto visibile sul polo opposto, nella cavità dell'uovo - cellule di tuorlo uniformi. Trovato nelle feci dopo 30-40 giorni dall'infezione, il numero di uova per 1 gr. feci per stabilire l'estensione della malattia. Le uova di flauto felino sono molto piccole, 10-20 micron, ovali, con un guscio sottile, più affusolate al palo, con un coperchio. Al polo opposto c'è un picco. C'è un contenuto a grana fine.
  • Teniarinhoz, tenioz. Per diagnosticare la tenia bovina e suina, viene effettuato uno studio delle feci sulle uova, nonché frammenti del corpo del verme. Le uova sono rotonde, 20-40 micron, hanno 2 processi filamentosi, all'interno - l'embrione è la oncosfera. La diagnosi differenziale viene eseguita, poiché le uova dei due tipi di catena sono simili l'una all'altra.
  • Diphyllobothriasis. Uova di una tenia di larghezza 45-70 micron, ovali, gialle o marroni. Ad un palo c'è un berretto, sull'altro - un tubercolo. All'interno dell'uovo c'è il contenuto grezzo.

Nella maggior parte dei casi, sono stati prescritti ulteriori studi e metodi diagnostici per confermare la diagnosi: analisi del sangue, emoscanning, retro-romanoscopia, colonscopia, esame del succo duodenale, coproovoscopia - rilevamento di segmenti e proglottidi nelle feci e nella regione perianale e altri.

Come prepararsi allo studio e assemblare correttamente l'analisi

Preparazione per lo studio

Non è consigliabile mangiare fegato (manzo, maiale), funghi, crusca, cibi in salamoia, soda, così come una grande quantità di frutta, bacche e verdure un paio di giorni prima dell'analisi. Quando si trattano con antibiotici, le feci possono essere prese solo una settimana dopo il completamento del farmaco. Dovresti anche assumere droghe potenti, ad eccezione di quelle essenziali.

Non è possibile utilizzare lassativi, vaselina, olio per provocare la defecazione e utilizzare i sorbenti. Il giorno prima le feci dovrebbero bere più acqua, mantenere uno stile di vita attivo, fare una passeggiata di notte e un massaggio circolare dell'addome (specialmente nei bambini). Puoi fare un bagno caldo. Prima che i movimenti intestinali non hanno bisogno di prendere procedure di acqua (lavaggio).

Dove raccogliere le feci

La defecazione deve essere eseguita in un contenitore di plastica pulito (piatto monouso, busta di plastica, ecc.). Se le feci vengono raccolte da un bambino, puoi usare un vaso regolare per fare un movimento intestinale, ma lavalo accuratamente con acqua calda.

È impossibile che l'urina penetri nelle feci: è necessario urinare prima delle feci.

Quanto ha bisogno di Kala

Per l'analisi, raccogliere le feci mattutine in una quantità approssimativa di 50 grammi (se le feci sono liquide - non meno di 5 ml). Si consiglia di prelevare campioni da parti diverse delle feci. Se i vermi striscianti sono visivamente visibili sulla superficie delle feci, devono essere collocati in un contenitore con le feci.

Se la defecazione si verifica la sera, le feci vengono raccolte e mettere un contenitore, che viene conservato in frigorifero fino al mattino (vedi sotto).

capacità

Per raccogliere le feci, è necessario preparare un contenitore pulito di vetro o plastica. Anche per questi scopi nelle farmacie speciali contenitori usa e getta sono venduti con un tappo a vite stretto, all'interno del quale è un cucchiaio per la raccolta delle feci.

Cosa selezionare cal

Raccogliere le feci dovrebbe utilizzare un normale cucchiaio di plastica monouso, che dopo l'uso dovrebbe essere gettato fuori. Non dovresti usare patatine, fiammiferi, stuzzicadenti, bastoncini di legno per bevande, bastoncini di cotone - le microfibre possono entrare nelle feci e rendere difficile lo studio. Inoltre, non è possibile utilizzare posate e altri oggetti riutilizzabili.

Caratterizza l'analisi delle feci nei bambini piccoli

Se è necessario raccogliere le feci da un bambino piccolo fino a un anno, è impossibile prendere le feci da un pannolino, sebbene questa opzione sia di gran lunga la più facile per la mamma. È necessario disporre il bambino su un pannolino pulito in un momento in cui dovrebbe verificarsi un movimento intestinale. Se il bambino sta già camminando o sta camminando, dovresti indossare le mutandine normali e monitorare l'aspetto dei segni di defecazione (grugnendo, tendendo, ecc.).

Come conservare

Se il materiale non può essere trasferito immediatamente in laboratorio, il contenitore con le feci viene chiuso con un coperchio e conservato in frigorifero, avvolto in un sacchetto, a t da 0 a 4 ˚C, separato da altri prodotti.

Quanto da conservare

Idealmente, non più di 8 ore. Nelle istituzioni mediche, a volte viene usato un conservante per conservare il materiale. Tuttavia, il risultato più affidabile sarà consegnando il materiale al laboratorio entro 35-40 minuti.

Quanti anni ha cal

Salvo il rispetto del regime di temperatura, i campioni di feci possono essere conservati fino a 8 ore (tenendo conto del tempo di trasporto al laboratorio).

Dove passare un'analisi delle feci?

L'analisi delle feci per le uova del verme può essere presa in qualsiasi istituzione medica, pubblica o privata, dove c'è un laboratorio che esegue questo tipo di ricerca. Il riferimento all'analisi dovrebbe essere ottenuto dall'infermiere di distretto o nella stanza pre-ospedaliera.

Quanta analisi è valida?

Il periodo di analisi è di 10 giorni dalla data di emissione del risultato (la data è indicata sul modulo). Dopo 10 giorni l'analisi dovrà essere ripetuta.

Quanto costa l'analisi delle feci sulle uova del verme

Il giorno dopo è possibile ottenere i risultati della ricerca, e con un piccolo carico di laboratorio, nello stesso giorno, in un paio d'ore. Di norma, l'analisi delle feci sulle uova del verme non è prescritta dal cito, ad eccezione dei casi di emergenza quando il paziente deve essere urgentemente ricoverato in una struttura medica specializzata, e questo studio è obbligatorio per il rinvio all'ospedale.

Quanto viene preparata l'analisi e come viene condotta in laboratorio?

Se possibile, il campione di feci entra immediatamente nel lavoro o viene posto nelle condizioni di temperatura appropriate prima dell'inizio della ricerca. In alcuni casi, può essere usato un conservante. La preparazione del campione e le caratteristiche dello studio dipendono dal metodo utilizzato.

  1. I metodi macroscopici sono usati per rilevare vermi maturi o i loro frammenti usando una lente d'ingrandimento, stereoscopio. Le pinzette vengono rimosse dalla superficie delle feci tutte le formazioni sospette sulla capsula di Petri, esaminarle attraverso una lente di ingrandimento e sotto un microscopio tra le diapositive.
  2. Metodo di striscio denso. Uno strato sottile di campioni di feci su un vetrino sotto uno speciale cellofan igroscopico, che è impregnato di fenolo, glicerina e verde malachite, è stato studiato. Un campione delle dimensioni di un pisello delle dimensioni di un pisello viene applicato al vetro, martellato con una bacchetta di vetro e coperto con una striscia di cellophane, ravvivato in mezz'ora. Con questa preparazione, è possibile visualizzare 30 volte più farmaci.
  3. Metodo di sedimentazione (sedimentazione). La base è la differenza nella proporzione di reagenti e uova di elminto, che sono concentrate nel sedimento. Il precipitato è ottenuto usando una centrifuga e quindi esaminato al microscopio. I metodi di sedimentazione modificati vengono anche utilizzati con i mini-sistemi "Real" e i concentratori monouso "PARASEP".
  4. Metodo per lo studio delle feci utilizzando soluzioni di flottazione. La base della tecnica è la differenza nel peso specifico delle uova di elminto e la soluzione di flottazione - le uova di elminto galleggiano e si concentrano nel film di superficie. Successivamente, il film viene esaminato al microscopio.

Stampe perianali

Le uova di parassitosi parassitizzanti nell'intestino e tenie possono essere rilevati mediante microscopia di impronte dalla pelle vicino all'ano.

Prima dell'analisi è impossibile eseguire un bagno dell'ano ed è anche inaccettabile condurre uno studio dopo un atto di defecazione. In modo ottimale - al mattino immediatamente dopo il risveglio. Per eseguire l'analisi, viene utilizzato un nastro adesivo, che viene premuto sull'area dell'ano con un lato adesivo per 1-2 secondi e quindi incollato esattamente sul vetrino. I bordi del film, sporgenti ai bordi del vetro, tagliano.

Il più delle volte, lo studio viene eseguito nei bambini, ei genitori prendono le impronte - il vetro e il nastro sono emessi da un'infermiera in una clinica o all'asilo. È consentito conservare la raschiatura per enterobiosi per non più di 8 ore, garantendo una temperatura di conservazione non superiore a 4 gradi (nel frigorifero). Esaminato al microscopio.

Analisi delle feci per il più semplice

L'identificazione e la differenziazione dei protozoi nelle feci è un compito difficile. Gli organismi unicellulari possono essere trovati nelle feci in due forme: vegetativa (trofozoita) - vitale, mobile e instabile ai cambiamenti di temperatura e influenze esterne e sotto forma di cisti (oocisti) - forme dormienti che sopravvivono bene anche in condizioni avverse. Nel kale decorato, i protozoi si possono trovare principalmente nello stato incistato. Al fine di "catturare" la forma vegetativa, le feci devono essere esaminate anche in condizioni calde. Le forme vegetative dei protozoi rapidamente periscono nelle feci raffreddate, sono esposte all'azione degli enzimi proteolitici e perdono le caratteristiche della loro struttura. Quando le masse fecali si raffreddano, la mobilità dei protozoi diminuisce prima e poi scompare del tutto - e questa è un'importante caratteristica diagnostica.

Nelle feci, puoi trovare fino a 20 tipi dei più semplici dei 4 gruppi: amebe, flagellati, ciliate e coccidi, che abitano l'intestino (sottile e spesso). Tuttavia, per una diagnosi accurata solo questo studio non è sufficiente - l'analisi più significativa è la determinazione di anticorpi specifici nel sangue del paziente.

Considera i tipi più comuni di protozoi che possono essere trovati nelle feci.

Quante calorie nel pane

Cosa significa elevata bilirubina nel sangue?