Quanto può vivere una persona

Quanto può vivere una persona? Settanta, ottanta anni? Secondo i calcoli dei biologi, l'aspettativa di vita di qualsiasi organismo può variare da 7 a 14 periodi, durante i quali questo organismo raggiunge la maturità. Negli esseri umani, la maturità si verifica in 20-25 anni, quindi, la sua vita potrebbe durare fino a 280 anni. Alcuni gerontologi credono che una persona possa vivere più a lungo.

Ad esempio, il Dr. Christofferson di Londra ha espresso il seguente pensiero: "Una persona può vivere 300, 400 o anche 1000 anni, se il suo corpo è dotato di tutte le sostanze necessarie per l'attività vitale". Questa opinione è stata condivisa dal famoso naturalista inglese Roger Bacon, che ha studiato i problemi della longevità: la normale durata della vita umana è di 1000 anni.

Come calcolare quanto rimane da vivere?

Il test è stato progettato da scienziati canadesi. Il punto di segnalazione è di 76 anni. Rispondere alle domande, aggiungere o sottrarre il numero corrispondente di anni a questa cifra. Il risultato è una previsione della tua aspettativa di vita.

Prima di tutto, dobbiamo supporre che non vi sia nulla di insolito nel fatto che tu possa vivere 180 anni. Gli scienziati dicono che il protoplasma non contiene ciò che potrebbe invecchiare. E, come sapete, il corpo umano è costituito da protoplasma: esiste un protoplasma, chiamato Paramecium Aurelia (protoplasma immortale). Nel 1911, L. Woodruff e R. Erdman iniziarono a investigarlo. Nel 1928, 8.000 generazioni di questo protoplasma furono registrate, ma non cambiò, non ci furono segni di distruzione o invecchiamento. In natura, ci sono molti longevi. Nella serra del Palazzo di Versailles cresce un arancio, piantato da Eleonora di Castiglia. In Messico, c'è un cipresso, che è un contemporaneo di Cortez. I baobab che crescono nelle savane africane raggiungono l'età di 5.000 anni. Alcuni pesci (carpe, lucci) e un animale come un cinghiale vivono per circa 300 anni; tartarughe - diversi secoli; scimmie, cigni, alcune specie di pappagalli - 100 anni.

Per quanto riguarda le persone, quindi, secondo l'Antico Testamento, Methuselah raggiunse quasi il limite della longevità, determinato dal Dr. Christopherson, - morì all'età di 969 anni. Joseph visse 110 anni, Sarah - 127, Abraham - 175, Moses - 120. Gli antichi greci (Pelasgi) credevano che morire a 70 anni fosse quasi la stessa cosa di morire in una culla. Come testimoniano gli antichi scrittori e storici greci, la durata della vita dei Pelasgi era di almeno 200 anni. Allo stesso tempo, fino alla fine dei loro giorni, hanno mantenuto la loro vitalità ei loro capelli non sono diventati grigi.

Alcuni esempi interessanti dalla storia. L'ostetrica, avendo cura di Maria Henrietta, moglie di Carlo I, visse 103 anni. Nel 1500, un uomo di nome Jenkins nacque nello Yorkshire, visse 170 anni. Thomas Parr, nato a Londra nel 1588, morì all'età di 152 anni. Record di vita matrimoniale (147 anni) è noto, tre anni non sono stati sufficienti per celebrare il terzo matrimonio d'oro. Il marito ha vissuto 173, moglie - 184 anni. Si dice che all'età di 150 anni queste persone assomigliavano a cinquantenni. Negli anni '60 del XX secolo, un uomo di nome Seyd Ali, di 195 anni, viveva nel villaggio iraniano. Secondo lui, si è sposato nel 1790. Il suo figlio maggiore morì giovane - 120 anni, ma Ali ha altri quattro figli: due figli (105 e 90 anni) e due figlie (di 110 e 80 anni). Seid Ali conserva la sua vitalità, ha una vista eccellente. Ci sono casi in cui una donna di 75 anni dà lezioni di danza. È flessibile, come una ragazza di 20 anni, non ha più di quaranta anni. Il suo corpo è elastico, non ci sono rughe sul viso, non ci sono capelli grigi tra i suoi capelli, i suoi denti sono belli e ben conservati. Una donna, snella, in forma e attiva. All'età di 85 anni, ha un bel corpo e capelli castano chiaro. Ha ricevuto tre offerte per sposarsi, ma ancora da solo, perché non ha fretta di fare la scelta finale. La signorina Marion Jones scrisse la sua autobiografia quando aveva 100 anni. Allo stesso tempo, i vicini hanno iniziato a lamentarsi del rumore nel suo appartamento, creato da un gran numero di ospiti. Per non disturbare la pace dei suoi vicini, Miss Jones si trasferì in un nuovo appartamento, dove poteva divertirsi senza disturbare nessuno. Non c'è niente di strano nel fatto che una persona possa vivere un periodo biologico completo. Le persone che riescono, non sopravvivono alla mente e non diventano indifese.

Tutto ciò sembra strano solo perché non incontri ogni giorno donne e uomini centenari. Oggi l'aspettativa di vita umana media è di 70 anni, quindi l'idea che tu possa vivere a lungo e non invecchiare sembra fantastica. Abbiamo una vita breve e consideriamo l'infinito 180 anni. È noto che più invecchiamo e più velocemente vola. Nell'infanzia, il mese sembra essere un anno - questo è dovuto al fatto che molto più cambiamenti fisiologici e psicologici avvengono nel corpo in giovane età piuttosto che in uno maturo. Ad esempio, è stato rilevato che per un bambino di 10 anni il tempo è 4 volte più lento rispetto a un uomo di 50 anni. Come diceva Pierre Leconte de Neuilly, giovani e vecchi, che vivono nello stesso spazio, vivono in mondi diversi, dove il tempo scorre a modo suo. Chi di noi non ha detto a se stesso: se avessi tempo, lo farei. Sfortunatamente, la maggior parte dei progetti non viene eseguita. Nel momento in cui riusciamo ad acquisire conoscenza, esperienza ed equilibrio per goderci la vita, sta arrivando alla fine. Il signor Marconi, il famoso inventore italiano, una volta disse: "La vita è troppo corta". E ha aggiunto: "Penso che l'igiene e la biochimica insegneranno all'umanità a estenderla".

Quanti anni può vivere una persona

I biologi hanno scoperto che il ciclo di vita di tutti gli organismi è di 10-14 periodi. Durante questo periodo, raggiunge la maturità. Ma negli umani, questo periodo inizia a 25 anni.

Secondo gli standard degli scienziati, le persone potrebbero vivere fino a 350 anni. Un gruppo di gerontologi è sicuro che le persone possano vivere a lungo se il corpo riceve sostanze vitali. Oggi, le persone sulla terra vivono in media 70-75 anni.

Fattori che influenzano l'aspettativa di vita

Le persone si trovano di fronte a fattori ambientali. Influenzano la salute, il benessere e i mezzi di sostentamento.

La classificazione generalmente accettata dei fattori di rischio:

La medicina viene regolarmente migliorata e i produttori producono medicinali che aiutano a far fronte alle malattie.

Esistono altri motivi importanti che possono influire negativamente sulla salute umana:

  1. Ambiente di vita Si tratta di inquinamento chimico dell'ambiente, rumore eccessivo, lunghi viaggi nel trasporto pubblico.
  2. Fattori di produzione Questa categoria include lavori pesanti, rumore durante la produzione, contatto con sostanze chimiche.
  3. Stile di vita Le persone si limitano alla ricreazione, allo sport, non trascorrono le vacanze in campagna, fanno molti compiti.

Per scoprire quanti anni una persona può vivere, è necessario tenere in considerazione l'ambiente. Insieme a questi indicatori diminuisce la capacità di lavorare delle persone.

Quanti anni ha vissuto una persona in Russia?

Nel 2016, nuovi record di aspettativa di vita sono stati interrotti sul territorio della Federazione Russa.

L'età degli uomini è stata aumentata a 66 anni, e per le donne - 77 anni. Nel 2017, l'aspettativa di vita è aumentata di 10 mesi.

Gli indicatori sono pubblicati sul sito web del Servizio statistico federale. Dagli anni '90, le cifre sono aumentate, ma la Russia è in classifica dopo il Giappone, gli Stati Uniti d'America e la Germania.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha condotto uno studio sullo standard di vita della popolazione russa.

Come risultato di uno studio su larga scala, hanno determinato le cause della mortalità precoce delle persone:

  • La situazione economica nel paese.
  • Corruzione (sfiducia e aspettativa di un trucco da parte degli impiegati del governo).
  • Il livello di istruzione (in Russia, il numero di cittadini che non possono ottenere un'istruzione adeguata per occupare la propria nicchia in una società sociale diminuisce ogni anno).
  • Fumo e abuso di cattive abitudini.
  • Situazione ecologica (bruschi cambi di clima, calore anomalo e in alcune regioni della Russia problemi di accesso all'acqua potabile).

È importante prestare attenzione a questi motivi. Ogni anno il governo sta cercando di migliorare le condizioni per le persone.

Esempi di longevi

Ci sono alcuni esempi incredibili tra persone famose e normali che hanno vissuto una vita lunga e felice.

A Cuba, le persone anziane sono sessualmente attive, si negano caffè forte o sigari tradizionali.

Gli scienziati britannici hanno cercato di mantenere la relazione e trovare una spiegazione per questo fatto.

Per 4 mesi hanno visto Wil Clara, che a quel tempo aveva compiuto 100 anni. Non potevano dire nulla di sorprendente o insolito.

Hermann Dernemann, un ragazzo di 111 anni, vive in Germania e considera la buona birra un segreto della sua longevità. Ogni giorno beve un drink e si sente benissimo.

Ha una figlia di 64 anni che afferma che suo padre è sano di mente, si sente bene. Va al negozio da solo, visita luoghi affollati.

Sull'isola di Minorca l'arcipelago delle Baleari viveva Joan Riudavets, nato nel 1889 e vissuto per avere 114 anni.

Dedica la sua vita agli affari di famiglia e si dedica alla vendita di scarpe. Il fegato lungo molto raramente era malato, non ha avuto mal di testa.

All'età di 30 anni, smise di fumare e di bere alcolici. Il segreto della sua longevità, ha considerato il suo desiderio di apprendere da sé un sacco di nuove cose.

Era attivo ed energico, quindi mantenne una mente chiara e un buon ricordo fino alla fine dei suoi giorni.

Birli Mallimov ha battuto tutti i record conosciuti. È noto che all'età di 136 anni sposò una donna di 80 anni più giovane e divenne padre.

Il segreto della longevità sta nel fatto che l'uomo non ha fumato e mangiato solo cibo sano. Era un non bevitore, e non ha incontrato gravi malattie.

La solita dieta includeva frutta, formaggio fresco, verdure, miele. Prese acqua potabile da una sorgente, e negli ultimi decenni della sua vita si appassionò alle tisane delle piante medicinali.

Nei tempi antichi, le persone non vivevano a lungo, perché non avevano una buona assistenza medica, droghe e servizi. AC i primitivi vivevano anche fino a 30-40 anni.

Ci sono molti casi nella storia in cui una persona diventa un fegato lungo dopo un ictus, con un cuore malato o un rene.

Quanti anni può una persona vivere nel mondo moderno

Probabilmente, ognuno di noi si è ripetutamente chiesto per quanto tempo potremmo vivere nelle condizioni del mondo moderno? E non siamo soli, la scienza raccoglie anche dati e analizza questo problema.

Gli scienziati olandesi dell'istituto Tilburg hanno a lungo guardato i fegati lunghi per scoprire la massima durata possibile della vita di una persona al momento attuale. Le conclusioni dalle loro osservazioni, i ricercatori hanno pubblicato sul sito web appartenente all'università.

I risultati sono i seguenti: la più lunga aspettativa di vita per le donne nel mondo moderno è di 115,7 anni. E uomini - 114,1 anni. I ricercatori sono arrivati ​​a queste conclusioni dopo aver esaminato persone di età superiore ai 94 anni che sono morte tra il 1986 e il 2015 e hanno vissuto nei Paesi Bassi, alla fine c'erano 75mila persone.

Le statistiche in tali cifre sul numero di anni di vita non sono cambiate negli ultimi 30 anni, mentre la soglia inferiore di longevità statistica in questo studio, di 95 anni, è triplicata.

Ma gli scienziati osservano che le cifre sopra sono considerate come medie e ci sono stati casi in cui i soggetti hanno raggiunto l'età di 120 anni.

In ogni caso, c'è qualcosa per cui lottare per vivere così a lungo, è necessario almeno mantenere uno stile di vita calmo e sano, mangiare bene, fare il lavoro fisico, non essere nervoso senza tanto bisogno e seguire un programma di lavoro e riposo.

Chi decide per quanto tempo vivrà una persona. Longevità: quanti anni può vivere una persona

Non siamo rovinati dalla lunghezza delle nostre vite. Spesso perdiamo persone care, parenti e amici, la cui età non ha ancora raggiunto la vecchiaia. E noi stessi spesso ci troviamo sul punto di morire, quando questo non fa assolutamente parte dei nostri piani. Per quanto tempo può vivere una persona, qual è la durata effettiva della sua vita? Quanti anni di vita può contare su nostro figlio, che è appena nato?

Quanto dovrebbe vivere una persona?

Rivista: Il più grande №6 (80), 2017

Cento anni non sono il limite!

La scienza che studia l'invecchiamento degli organismi viventi, inclusi gli esseri umani, è chiamata gerontologia. Sono i gerontologi che cercano la risposta alla domanda su quanto tempo una persona può vivere, e tutti sono quasi certi che il numero schiacciante di persone non vive nel tempo assegnato a loro. Ad esempio, il famoso gerontologo inglese Justin Glace ritiene che "non c'è nulla di insolito nel fatto che si possa vivere fino a 180 anni". Come hai una tale aspettativa di vita? Sembra fantastico e irreale? Nel frattempo, è scientificamente basato. Secondo i calcoli dei biologi, l'aspettativa di vita di qualsiasi organismo può essere da 7 a 14 periodi di tempo, per i quali raggiunge la maturità. Negli esseri umani, la maturità arriva a 20 anni: quindi, la sua vita potrebbe andare avanti fino a 140-280 anni. Ma il gerontologo Christopherson di Londra, senza esitazione, molte volte esalta il bar: a suo parere, "una persona può vivere 300.400 e anche 1000 anni se al suo corpo vengono fornite tutte le sostanze necessarie per lui".
Come potete vedere, la scienza non ci impedisce di vivere almeno fino a 140 anni e la maggior parte di noi desidera raggiungere almeno 90 anni.
E tra 80 e 90 anni, e dopo potrai condurre una vita completamente piena. Tra coloro che hanno oltrepassato la frontiera degli anni 80 e anche di 90 anni ea questa età sono rimaste in tutto il mondo nella loro professione, possiamo ricordare i nomi di Ippocrate, Platone, Tiziano, Edison, Verdi, Picasso, Voltaire, Goethe, Show, Chaplin e molti altri. Questi sono esempi vividi per coloro che non solo vogliono vivere più a lungo, ma anche per completare il loro percorso di vita con una mente chiara e in piedi.

Estremamente raramente muoiono di vecchiaia.

Distogliamo per un po 'dalle opinioni dei moderni gerontologi e approfondiamo il passato della nostra civiltà. Secondo l'Antico Testamento, Methuselah morì all'età di 969 anni, il che è così impressionante che anche il tormentone dell '"epoca di Matusalemme" sorse. Altri biblisti di lungo corso sono anche stupiti dall'età: Adam (il padre dell'umanità) visse per 930 anni, Jared - 962, Kainan - 910, Cif - 912, Noah - 950, Enos - 905, nipote di Noah Arfaksad - 465 anni. Dopo il diluvio, l'aspettativa di vita della gente è diminuita significativamente.
Tuttavia, anche allora gli antichi greci (Pelasgi) credevano che andare in un altro mondo all'età di 70 anni equivaleva alla morte in una culla. Secondo la testimonianza degli antichi storici greci, i Pelasgi sono sopravvissuti per 200 anni senza problemi, pur conservando energia vitale e capelli che non sono grigi. A proposito, il famoso medico medievale Paracelso non ha dubitato che una persona sia in grado di vivere fino a 600 anni. Il famoso naturalista inglese Roger Bacon, riferendosi al problema della longevità, considerava una vita normale di mille anni. Gli scienziati del XVIII secolo Albrecht von Galler e Christoph Wilhelm Hufeland diedero a una persona 200 anni di vita.
Vincitore del premio Nobel nel campo della fisiologia e della medicina, il famoso medico russo Ilya Ilyich Mechnikov ha parlato con fiducia della durata naturale di una vita umana di 140-150 anni. Per questo ha avuto ragioni abbastanza pesanti, che ha citato nei suoi "Saggi di ottimismo". Ha scritto in loro: "Nel 1902, a Parigi, c'erano solo 85 morti ogni 1.000 morti tra i 70 ei 74 anni. La maggior parte degli anziani è morta per malattie contagiose: infiammazione dei polmoni e consumo, malattie cardiache, malattie renali o emorragia cerebrale. " Ecco perché la morte all'età di 70-80 anni di Mechnikov non era considerata naturale, ma violenta. Si scopre che le persone raramente muoiono di vera vecchiaia, la morte si verifica principalmente da malattie.
Un caso molto curioso della storia inglese è anche a favore di questa affermazione. È noto che nel 1635 un semplice contadino della provincia di Thomas Parr visitò Londra, a cui fu concesso un pubblico con lo stesso re Carlo. Perché meritava un tale onore? Il fatto è che Parr è sopravvissuto a nove re e ha raggiunto l'età di 152 anni. Il re ha incontrato molto cordialmente il miracolo di lunga vita e gli ha lanciato una sontuosa festa, dopo di che Parr è morto improvvisamente. Un noto medico inglese, William Garvey, dopo l'autopsia, ha spiegato la sua morte per polmonite.
Tuttavia, c'erano voci insistenti sul fatto che la vera ragione della morte della longevità era il cibo troppo abbondante al tavolo del re. A mio parere, molto probabilmente lo era. Per tutta la sua vita, Parr mangiò abbastanza modestamente, e poi improvvisamente tante tentazioni, che versarono vino e servi per fare spuntini, diedero da mangiare a morte al vecchio. In ogni caso, Parr non è morto di vecchiaia.

Siamo stanchi di essere stanchi della vita?

Se non ricordi la longevità biblica, allora la durata della vita umana attraverso la storia della nostra civiltà, anche se è rimasta insignificante, ma costantemente aumentata. Basta ricordare che nell'età della pietra, la gente viveva in media solo circa 19 anni, nel 1900, l'aspettativa di vita media raggiungeva i 45 anni, e nel 1970 - 70 anni. Le persone hanno iniziato a vivere più a lungo grazie ai successi della medicina nella lotta contro le epidemie e le malattie, l'emergere di nuovi farmaci, l'igiene, la purificazione dell'acqua potabile, l'assenza di conflitti globali e la riduzione delle manifestazioni criminali.
Tuttavia, secondo un numero di ricercatori, un ulteriore aumento dell'aspettativa di vita andrà più lentamente e richiederà notevoli costi materiali. Tuttavia, ci sono alcuni ottimisti tra i gerontologi che credono che tra di noi ci siano già persone che riusciranno a celebrare il loro 150 ° anniversario e che nei prossimi decenni sarà possibile vivere mille anni. Come disse il fisico americano R. Feynman: "Se un uomo decidesse di costruire una macchina a moto perpetuo, si troverebbe ad affrontare un divieto sotto forma di una legge fisica. In contrasto con questa situazione, non esiste una legge in biologia che affermi la finitezza obbligatoria della vita di ogni individuo ".
Nel 2016, l'aspettativa di vita in Russia ha superato i 72 anni; Certo, questo è un risultato indiscusso della nostra medicina, ma dobbiamo lottare perché, nella stessa Germania, questa cifra è di 81 anni, e in Giappone - 83,1. E da quanto tempo vivono i nostri lontani antenati? Nel libro The State of the Russian State (1606) del Capitano Margeret, entrato al servizio dello Zar Boris, potete leggere quanto segue: "Molti russi vivono per 90-100 e 120 anni e solo in età avanzata hanno familiarità con le malattie. Ad eccezione del re e dei principali nobili, nessuno riconosce la droga. Sentendosi male, il cittadino comune di solito beve un buon bicchiere di vodka, versandovi una carica di polvere da sparo o mescolando la bevanda con aglio schiacciato, e subito va allo stabilimento balneare, dove nel caldo più forte suda per due o tre ore. "
Ahimè, ora possiamo dire con assoluta certezza che alcuni russi vivono per 90-100 anni, per non parlare dei 120 anni. Cosa è successo? Modificato il bagno nel bagno e la doccia? O la vodka è diversa ora? Per nominare la ragione è abbastanza difficile. Molti gerontologi affermano che, nonostante la generale tendenza all'aumento dell'aspettativa di vita, ci sono meno detentori di record longevi. Molto probabilmente, il deterioramento dell'ecologia gioca un ruolo. O forse noi stessi non vogliamo vivere troppo a lungo? In qualche modo il giornalista popolare David Youen ha condotto un sondaggio tra le persone anziane, calcolando quanti anni vogliono vivere - 80, 120, 150 o addirittura diventare immortali. Sorprendentemente, molti di loro hanno risposto che 80 anni sono stati sufficienti per loro, hanno sopportato l'inevitabile fine e spesso pensano alla morte.
Perché le persone non sono determinate a vivere per 100, 120 o 150 anni? Cosa possiamo dire, se anche nel nostro sistema pensionistico esiste un termine "termine di sopravvivenza", e chiaramente non è progettato per noi per vivere cento anni o più. Molto semplicemente ci insegna a pensare che la nostra vita sia finita e finirà, molto probabilmente, da qualche parte nel periodo di 70-80 anni. Dopo il pensionamento, le persone spesso perdono il loro lavoro abituale, i loro cambiamenti quotidiani di routine, il loro reddito diminuisce, sentono sempre più che non sono necessari e spesso diventano depressi.
Spesso figli e nipoti aggiungono amarezza alle loro vite: sfortunatamente, non tutte le persone anziane sono circondate dalla calorosa cura dei loro cari, a volte hanno l'impressione di interferire solo con tutto. Peggio ancora, se iniziano a vincere la malattia. Code infinite a dottori, medicine costose, medicine gratuite, che per qualche ragione si trasformano miracolosamente in pagati, tutti i tipi di truffatori con "medicine miracolose" per tutte le malattie - tutto ciò rende persino fuori dal solco il forte spirito della gente.
In definitiva, le persone hanno qualcosa di simile alla fatica dalla vita, e sono moralmente pronti ad alzare le gambe e arrendersi alla vecchia con una falce. I creativi (scrittori, artisti, artisti, scienziati, ecc.) Sono in una posizione migliore, possono continuare le loro attività, hanno ancora uno scopo nella vita, quindi molti di loro spesso vivono per anni.

Nella Bibbia di Matteo è scritto che un uomo può vivere 120 anni. Anche scienziati di tutto il mondo hanno concordato questa cifra. Cioè, il nostro corpo ha un margine di sicurezza di 120 anni. Tuttavia, per vivere così tanto, una persona non dovrebbe essere malata, mangiare solo cibi sani e simili. La nazione che vive più a lungo è il giapponese. Secondo le previsioni delle Nazioni Unite, a metà del XXI secolo, le donne giapponesi vivranno in media fino a 92 anni.

La longevità è dovuta alla genetica?

Nei paesi asiatici c'è un detto: se vuoi vivere a lungo, scegli i genitori giusti. Il fattore genetico è infatti uno dei fattori determinanti per la longevità. Tuttavia, non al 100%. I demografi ricordano la regola degli otto se riesci a contare otto parenti che vivono da più di 80 anni, quindi hai l'80% di possibilità di vivere lo stesso.

Un'aspettativa di vita fino al 50% determina lo stile di vita di una persona (compresi legami sociali, professionali, ecc.) E solo il 10% determina assistenza medica, il 20% ricade sulla genetica, il 20% sull'ambiente.

Gli esperti definiscono lo stato di longevità uno stile di vita sano.

Ma alcuni dei famosi fegatini non si sono negati un bicchiere di buon vino rosso...
Questa non è una violazione di uno stile di vita sano. Al contrario, non è necessario limitarsi eccessivamente a qualcosa. Al corpo dovrebbe ascoltare attentamente. Se una persona consuma un po 'di alcol, per le vacanze o quando viene riciclata, non c'è niente di sbagliato in questo. Come dicono i cinesi e i giapponesi, se sei stanco, la sera puoi bere un bicchiere di vodka o un bicchiere di vino o un boccale di birra. Ma tutto è buono con moderazione.

Gli scienziati hanno notato che più alto è il QI di una persona, maggiori sono le possibilità che ha per la longevità.

Così è. Dopo essere stati esaminati da scienziati di lunga data, si è scoperto che tra loro c'erano molte persone che avevano un'istruzione secondaria e superiore, molti intellettuali. In generale, uno stile di vita sano comprende tre componenti: attività fisica, alimentazione sana e salute psicologica.

Se una persona è fisicamente completamente sana, ma non ha alcun interesse per la vita, non durerà a lungo. Tutti conoscono i casi in cui un coniuge muore e ne segue immediatamente un altro, sebbene in precedenza non vi siano stati indicatori clinici.

Quale dovrebbe essere il cibo per la longevità?


Non c'è bisogno di fanatismo - vai solo a porridge, fiocchi di latte o miscele. Mangia tutto ciò che ti è familiare, ma non mangiare nulla di pesante o affilato per lo stomaco. Oggi, l'esempio dei giapponesi che mangiano pesce è spesso citato. Dicono, e ne abbiamo bisogno, perché questi prodotti non hanno grasso, ma esistono proteine.

Tuttavia, a livello molecolare, il nostro sistema enzimatico non è pronto per la rottura di questa proteina. È prodotto geneticamente. Non siamo abituati a tale alimentazione, quindi il corpo di molti dei nostri concittadini non percepisce il pesce, dopo ostriche e cozze, molti si ammalano.

Gli scienziati dicono che lo stress è il nemico della longevità.


Ma molti centenari sopravvissero a guerre terribili, altri cataclismi.
Infatti, spesso le persone che erano in pessime condizioni, paradossalmente, diventano longevi. Durante lo studio e lo studio dei fegati da lungo tempo - persone che hanno più di 90 anni, si è scoperto che erano quasi sempre contadini, donne e persone molto povere che hanno lavorato duro e duro.

All'inizio della vita, molti di loro erano spesso molto malati. Spesso lo stress ci indurisce. La ben nota ipotesi igienica, secondo la quale, ad esempio, le condizioni allergiche sono associate al fatto che le persone hanno iniziato a prestare molta attenzione all'igiene. Puliscono con speciali tovaglioli non solo le mani, ma anche le maniglie dei cesti nei supermercati. Ciò porta al fatto che il contatto naturale di una persona con i microbi scompare, che è sempre stato un treno di evoluzione, quindi una persona inizia ad avere problemi con il sistema immunitario.

Gli scienziati hanno scoperto che la leucemia è più comune in quei bambini che non hanno fratelli e sorelle, non vanno all'asilo. Cioè, una persona deve addestrare la propria immunità. Allora vivrà più a lungo. I problemi dell'uomo moderno sono connessi al comfort. Se si muove un po ', mangia più del necessario, poi la sua salute si deteriora, non ha alcuna possibilità di vivere il suo potenziale geneticamente programmato.

Inoltre, la medicina moderna non sta ferma. Gli scienziati hanno dimostrato dai gerontologi che la vecchiaia è una malattia e può essere curata per questo. All'interno delle mura dell'Istituto di Bioregolazione e Gerontologia di San Pietroburgo, è in fase di studio la possibilità di una longevità attiva e di alta qualità. Guarda tu stesso e capisci tutto:

Miei cari lettori!
La tua opinione è molto importante per me, scrivi qualche riga nei commenti e questo mi permetterà di rendere il blog ancora più interessante e utile per te.
Per non perdere i migliori annunci sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail qui:

Perché alcune persone vivono più a lungo di altre? Ci sono "segreti" della longevità e possiamo usarli con te? Queste domande vengono spesso poste non solo dai giovani, ma anche dagli anziani.

Uno studio sistematico sulla durata della vita umana iniziò alla fine del 17 ° secolo, e l'astronomo inglese Edmund Halley iniziò questo, lo stesso che scoprì la cometa di Halley, cercando di derivare un modello matematico che determinasse la possibile aspettativa di vita.

Halley raccolse dati sulla mortalità degli abitanti della città polacca di Breslavia, che a quel tempo era parte della Germania, e compilò il cosiddetto "tavolo della vita", che mostrava quante persone morirono in una determinata epoca. Secondo i calcoli dello scienziato, l'aspettativa di vita media di un residente di Breslavia era di 34 anni.

Nei secoli XVIII-XIX, la scienza dell'aspettativa di vita era significativamente avanzata dai matematici che lavorano nelle compagnie di assicurazione. Il primo matematico che compilò le "tabelle di vita" per le compagnie di assicurazione era James Dodson.

All'inizio del XIX secolo, i matematici prestavano attenzione al seguente schema: la probabilità di morte di uno o dell'altro individuo aumenta in una certa proporzione con la sua età. La prima "legge della mortalità" fu espressa dal matematico inglese Benjamin Gomperz. Secondo Gompertz, l'età massima che una persona può vivere è di 100-110 anni.

Oltre 3 secoli, l'aspettativa di vita media è aumentata, e specialmente nel nostro secolo, da 34 anni (secondo Galeno) a 71 anni in media.

L'aspettativa di vita è chiaramente influenzata da 2 fattori: eredità e ambiente. Non è necessario nascere nella famiglia dei fegati da lungo tempo per vivere una lunga vita da soli, ma non è comunque male Le persone i cui antenati avevano una longevità diversa, ad ogni età hanno tassi di mortalità più bassi.

Circa 2000 malattie e difetti sono causati dall'ereditarietà, incluse alcune forme di cecità e sordità, ritardo mentale, emofilia e disordini metabolici.

Ma tali malattie (sopra) non sono cause di morte e sono statisticamente insignificanti. Secondo Galton, "se alcune gravi malattie sono ereditate, sono tutte rare. L'ereditarietà predispone alle malattie, ma non rende inevitabile la malattia ".

Per quanto riguarda il secondo fattore, l'ambiente che ci circonda, possiamo controllarlo in una certa misura. Possiamo provare a cambiare il nostro ambiente in modo tale che i segni che ereditiamo si sviluppino in un ambiente più favorevole.

Il Centro nazionale di statistica degli Stati Uniti ha pubblicato un tavolo dal quale è chiaro per quanto tempo potremmo vivere se i principali "assassini" dell'umanità fossero finiti. È necessario occuparsi di malattie cardiovascolari e vinceremo 17,5 anni di vita. E se riduci l'incidenza del cancro dell'80%, allora alle nostre vite verrebbero aggiunti 2,5 anni. Distruggendo tutti i "mangiatori" della vita, la maggior parte dei quali ci imponiamo con il nostro modo di vivere o l'ambiente, potremmo estendere la vita di ciascuno di una media di 22,5 anni: gli uomini in media vivrebbero a 92,5 anni e le donne - fino a 97,5 anni. E questo può essere raggiunto in larga misura senza nuovi farmaci, procedure o innovazioni tecniche in medicina. La maggior parte di queste influenze nella nostra sottomissione sono solo una funzione delle abitudini quotidiane di una persona.

Quindi qual è l'aspettativa di vita media di una persona al momento? Per una descrizione obiettiva su questo argomento di attualità, c'è un termine - l'aspettativa di vita media di una persona.

Nelle statistiche mediche, viene solitamente utilizzato nella forma del numero di anni in cui ogni individuo vive da un grande gruppo di persone nate in un particolare anno, se durante l'intera vita il tasso di mortalità è uguale a quello delle età corrispondenti nell'anno di nascita. All'udienza, questa statistica, determinata da complesse formule matematiche, non è pienamente percepita. Per aggiungere chiarezza, la base sono i dati sul numero di ciascuna delle fasce d'età della popolazione e il numero effettivo di decessi nelle stesse fasce d'età.

In vari paesi del mondo, questo indicatore varia e dipende dalla situazione socio-politica, economica e ambientale. La più alta aspettativa di vita media oggi in Giappone e Islanda è di quasi 80 anni, mentre quella più bassa in Ciad è di 39 anni.

E la possibilità di un ringiovanimento artificiale?

Ci sono stati casi in cui il sangue veniva specificamente trasfuso dai neonati ai venerabili vecchi (individui noti e significativi per l'epoca) per ringiovanire o prolungare la vita. Tali esperimenti, di regola, finivano tragicamente o non davano un effetto visibile.

Nel 1826 un uomo congelato fu scoperto tra le eterne nevi della Svizzera alpina. Quando parlò, rianimò, risultò che era il figlio di un famoso antiquario morto nel 1654, e Roger stesso, come fu chiamato, fu bombardato da una valanga di neve nel 1660, vale a dire. l'uomo è nato dopo un secolo e mezzo?

Mito o leggenda, non ci sono fonti affidabili. Ed è impossibile prolungare la vita in questo modo, poiché è impossibile ottenere un congelamento profondo. Il congelamento graduale dell'acqua (ricorda, solo nel tessuto osseo, il 50% di acqua), che si trasforma in cristalli, distrugge i tessuti viventi del corpo.

Ma torniamo ad agire 3 del percorso della vita.

Il terzo atto del viaggio della vita

Attualmente, ci sono varie classificazioni di età. A seconda degli studi accumulati e motivati ​​(biochimici, citologici, genomolecolari, ecc.), Queste gradazioni sono leggermente aggiustate. Permettetemi di ricordarvi che sono divisi in infanzia, infanzia, adolescenza, gioventù, mezza età, anziani e longevità. Ad esempio, si può citare la stratificazione legata all'età di una persona, presentata nella Tabella 1.

Tabella 1. Stratificazione dell'età della popolazione, persona

I cambiamenti nell'invecchiamento fisiologico che si verificano nel corpo sono sociali. Ciò include la sclerosi correlata all'età, l'indebolimento delle funzioni degli organi endocrini (tiroide, ghiandole surrenali e ghiandole sessuali). I cambiamenti nel sistema nervoso e cardiovascolare sono identificati. Ci sono cambiamenti dolorosi (a volte i sintomi della nevrosi) nelle donne e in misura minore negli uomini - la cosiddetta menopausa, quando le funzioni delle ghiandole sessuali sono inibite. Cambiamenti nelle prestazioni mentali sotto forma di perdita di memoria, affaticamento, indebolimento di alcune funzioni corporee. La perdita di competenze professionali si verifica, di regola, nelle persone passive che fanno troppe richieste teoriche sui loro corpi.

Esiste una valutazione soggettiva della tua condizione, alla quale dobbiamo orientarti. Sì, tu stesso capirai la correttezza della sua dimostrazione teorica e pratica con riferimento alla vita e all'opera di grandi persone che hanno raggiunto la longevità, di cui abbiamo parlato sopra. Quindi, di nuovo, voglio riferirmi a Joan Collins e al suo ragionamento sui segreti della longevità psicologica.

". "Sembra sempre a noi", scrive Joan, "che una persona più giovane è, più ottimista percepisce il mondo. Viceversa, più una persona è anziana, più è difficile per lui stare al passo con i tempi. Questo è particolarmente vero per le donne che hanno già superato i quaranta. Queste signore dimenticano che oltre all'età, hanno anche esperienza, grazie alla quale possono ottenere molto di più dalla vita rispetto alle giovani, ma bellezze ingenue. Non essere timido per la tua età. L'età è una carta vincente. "

Qui sto divagando dai pensieri di D. Collins per ricordarti la canzone popolare di Vakhtang Kikabidze - "I miei anni, la mia ricchezza", le cui parole sono molto combinate con l'interpretazione citata dell'età.

Ogni anno porta con sé una quantità enorme di emozioni e impressioni. Un giorno avrai 50 anni e sarai in grado di vivere più a fondo quelle situazioni che non avresti nemmeno notato quando avevi 20 anni.

Un paio di anni fa a San Francisco, ho incontrato una famiglia. Aveva 25 anni e lei 40 anni e non provarono alcun disagio. La sua giovinezza e la sua esperienza di vita li hanno aiutati a costruire le loro vite come volevano. Nessuno di loro ha prestato attenzione alla reazione degli altri. Sono stati in grado di negare il ruolo colossale che le persone solitamente danno all'età.

Conosco molti casi in cui gli uomini lasciano le loro giovani fidanzate per amore di donne più mature: queste donne capiscono di cosa ha bisogno un uomo e sanno come presentarsi.

Nella nostra gioventù, possiamo trascurare le difficoltà della vita e gustare cibo, sesso, viaggi e socializzazione. Nel corso degli anni, iniziamo a guardare le cose in modo diverso, e tutti i valori ci vengono presentati in una luce diversa.

L'età ci colpisce in modo angosciante e quindi dobbiamo imparare a sviluppare l'immunità alle "malattie dell'età".

Pensa per te (anche se il nostro pubblico è composto da ragazze e ragazzi di 17-20 anni e un po 'più grandi, ma a volte ha senso riflettere gli eventi come obiettivi e compiti per il futuro) se hai più di 50 anni, puoi permetterti costi di cassa molto maggiori, rispetto a 30 e più di 20 anni? (Anche se molte persone, paragonando il nostro tempo, il tempo della distorsione economica, dicono, possono! Ma questo, ripeto, non è un modello, ma un'assurdità, e il tempo porterà ancora queste distorsioni dell'incoerenza economica alle richieste e al consumo di tutti i benefici osservati. Ripeto, un periodo temporaneo e paradossale quando tutto è nella giovinezza e nulla nella vecchiaia, quindi continuiamo. Occupi una posizione stabile nella società e non hai paura delle avversità che ti hanno minacciato nella tua giovinezza.

La cosa più importante è cercare di garantire che la tua età non sia percepita da te o da chi ti sta intorno. Esercitati, osserva il tuo aspetto, assegna almeno mezz'ora a te stesso ogni giorno. Dovresti sapere che sei l'unico e solo, non importa quanti anni hai. Non appena te ne rendi conto, ti sentirai 20 anni più giovane. Tu crei la tua età te stesso, non il numero di anni vissuti. Voglio che l'ultima frase venga ricordata per tutta la vita!

Solo tu solo sai quanto è arrivata la vecchiaia, e solo. Formi le opinioni degli altri su di te.

Nella nostra vita, tutto è relativo, compresa l'età. Facciamo del nostro meglio per non invecchiare e, probabilmente, lo facciamo nel modo giusto. Abbiamo bisogno solo dei nostri cari, sani e giovani. Chi vuole pasticciare con un parente anziano e malato? Nessuno. Quindi non essere timido a comportarti come se avessi 25 anni. In realtà, il nostro cervello è un computer, e il nostro comportamento e il nostro benessere dipenderanno da come lo programmiamo. Pertanto, ogni giorno, diciti che sei giovane, sano e bello ".

Quindi, molto sottilmente da una posizione psicologica, la vecchiaia che si avvicina è interpretata, vale a dire. il terzo atto di vita. Ed è lecito ricordare che la sceneggiatura e la regia dovrebbero, in primo luogo, venire da noi stessi, indipendentemente dalle situazioni politiche ed economiche. Lo stile di vita dovrebbe venire pienamente dalle nostre motivazioni, obiettivi e aspirazioni di vita.

Recentemente sono stati pubblicati libri sui segreti della salute e della longevità di Paul Bragg, Yuri Nikolayev, Maya Gugulan e molti altri autori che hanno fissato un obiettivo per modificare l'immagine e lo stile di vita, cioè, sono molto popolari. dare consigli su come mangiare, muoversi, dormire, reagire, creare, godere in nome di una buona salute e prolungando la vecchiaia.

Come P. Bragg, che visse per 95 anni e morì tragicamente su una tavola al largo delle coste della Florida, quando fu coperto da un'onda gigante, "sin da Adamo ed Eva, il problema più importante è l'estensione della vita umana. Non una sola persona è riuscita a sfuggire alla morte, ma ognuno di noi, seguendo certe regole igieniche e dietetiche, può prolungare la nostra vita. E tutti sono obbligati a farlo - per il bene di se stesso, i suoi parenti e amici, e infine, per il bene del suo paese.

La cura di ogni persona sulla propria salute, sul proprio corpo è estremamente importante per una società che ha fortemente bisogno delle persone per vivere al limite naturale della propria vita con buon umore e buona salute.

Credo che tutti abbiano il diritto e l'obbligo di vivere fino a 120 anni e più La salute non può essere comprata, può essere guadagnata solo attraverso i nostri sforzi costanti. Solo un lavoro persistente e persistente su di sé permetterà a tutti di diventare un fegato lungo e energico, godere di una salute senza fine. Io stesso ho guadagnato salute con la mia vita. Sono sano 365 giorni all'anno, non ho dolore, stanchezza, il mio corpo non è decrepito. E puoi ottenere gli stessi risultati. "

Quando Paul Bragg morì, fu compianto da 12 nipoti, 14 bisnipoti e migliaia, decine di migliaia di suoi seguaci.

Paul Bragg durante tutta la sua vita ha esortato le persone a migliorare le loro capacità fisiche e spiegato modi per migliorare la loro salute. E aveva ragione quando ha detto di se stesso: "Il mio corpo non ha età". Questo fatto è stato confermato non solo dalla massima efficienza, emotività e vitalità del pensatore, ma dalla dichiarazione dei patologi che hanno rivelato il suo corpo dopo la morte: "il cuore, i vasi e tutti gli organi interni erano in condizioni eccellenti"!

Il sistema del digiuno e del corretto stile di vita secondo Bragg è principalmente un'opportunità per evitare l'auto-avvelenamento del corpo dalle sostanze nocive che si accumulano in esso, la cui fonte è una dieta malsana, così come l'inquinamento dell'acqua e dell'aria, l'abuso di droghe.

"Il 99 percento dei pazienti soffre di un'alimentazione scorretta e innaturale. Le persone non capiscono quanto si intasano mangiando cibi e bevande inappropriati e quante sostanze tossiche si accumulano nei loro corpi per questo ", ha scritto Paul Bragg.

A proposito, va ricordato che nel secolo scorso il grande Ilya Mechnikov ha scritto ripetutamente sull'avvelenamento del corpo da scorie tossiche accumulate nell'intestino, che certamente contribuisce allo sviluppo di un processo di putrefazione e, di conseguenza, di malattia e di vecchiaia prematura.

Pertanto, il sistema di inedia, che aiuta a purificare il corpo, rivela la necessità fisiologica dell'esercizio fisico quotidiano: "Una persona crea il suo corpo con esercizi e diventa ciò che vorrebbe essere", ha detto Paul Bragg.

Oggigiorno sempre più persone vivono nella dieta secondo i metodi sviluppati e collaudati della nutrizione razionale, compresi i sistemi alla moda di Bragg, Shelton, Nikolaev e molti altri pionieri e propagandisti di un'intera sezione scientifica.

Scegliendo in un modo o in un altro stile di vita, dieta, attività fisica, igiene personale, umore mentale ed emotivo, ognuno individualmente determina la durata della sua vita.

Vorrei consigliarvi di acquistare i libri di Paul Bragg "Salute e longevità", "Il miracolo del digiuno" e altri, dove troverete le risposte a molte delle vostre domande nei capitoli:

Programma di recupero spinale;

I tuoi capelli e la tua salute;

Cura del piede di Bragg;

Migliorare la visione del sistema di Bragg.

Nel concludere il riassunto di questo capitolo, non posso fare a meno di riferire singoli estratti e citazioni dal libro di Paul Bragg.

"Cos'è una persona malata, anche se è notevole e ricco? I ricchi non possono comprare la felicità. E il fatto che una persona abbia raggiunto la fama non significa che sia diventato felice. " E qui è appropriato citare il famoso comico Ed Zinn, che ha osservato: "La ricchezza e la fama sono un'assurdità se non c'è salute". O un'altra affermazione: "La malattia è un crimine, non saremo criminali", che è stata l'epigrafe della rivista "Cultura fisica del nuovo mondo" - Birdard MacFadder.

Noto per conosciuto

Le persone anziane per mantenere e preservare tutti i processi fisiologici in via di estinzione hanno bisogno di sostentarsi sistematicamente nella modalità motoria. La corretta modalità di lavoro e di riposo, il carico motorio (fisico) mirato, l'indurimento mediante l'uso di fattori naturali naturali, avranno sicuramente un effetto positivo sul corpo, che prolungherà la longevità attiva.

Non ci sono quasi controindicazioni all'esercizio fisico somministrato a qualsiasi età.

La lotta per la salute è impensabile senza lo sviluppo fisico e l'implementazione di tutte le regole, i postulati di uno stile di vita sano.

E se una persona della sua giovinezza è in disaccordo con l'attività motoria, spesso violata la dieta, abusato di forti bevande e fumo, ha rischiato (volutamente con l'esclamazione: "Chi non prende rischi, non beve champagne"), sperimentato situazioni stressanti nella vita, ha portato "antidynamic" stile di vita ", la maggior parte della mia vita ho vissuto in condizioni di lavoro estremo o di estrema mancanza di rispetto ambientale (estremo nord, deserto, ambiente ecologico inquinato, ecc.)?

Cosa lo aspetta? E se è francamente pigro e non vuole combattere per l'estensione della sua vita?

In effetti, la rivoluzione scientifica e tecnologica ha ridotto, a circa l'1%, l'attività fisica dell'uomo. Questa è la cosiddetta bassa mobilità, chiamata "ipocinesia". Che cosa comporta l'ipocinesi in questa fase? Prima di tutto, l'obesità, le malattie dell'apparato muscolo-scheletrico, i disordini metabolici, che portano a una violazione del metabolismo dei grassi e dei carboidrati. Quest'ultimo è di solito il precursore del diabete. A proposito, un quinto degli abitanti della Russia ha appena acquisito questa malattia a causa di uno stile di vita sedentario. Secondo l'OMS, nel mondo oltre cento milioni di persone soffrono di questa malattia.

Significativo significa "acquisire malattie" e abbreviare lo stress della vita. Puoi parlare molto dello stress, convalidare scientificamente l'aspetto di un intero gruppo di malattie - cardiovascolari, neuropsichiche, malattie del tratto gastrointestinale, ecc.

Situazioni conflittuali, numerose esperienze ripetute o di impatto unico feriscono profondamente non solo i giovani, ma anche l'uomo di mezza età e il vecchio profondo. Ma l'effetto dello stress sugli uomini di età giovane, media e anziana colpisce soprattutto.

Le cattive abitudini, naturalmente, portano alla perdita di salute. Fumo, alcolismo, tossicodipendenza, di cui parleremo più dettagliatamente, sono una vera epidemia.

Overdose di droga - "passo" è il più insidioso per l'abitante moderno del pianeta. L'effetto dei rapidi effetti sul dolore, la mancanza di controllo dei preparati chimici comportano effetti collaterali - allergie, indebolimento di alcuni sistemi immunitari del corpo.

Un effetto positivo sul corpo è semplice ed economico: un sistema di salute, attività di moderazione, terapia dietetica, trattamenti dell'acqua, auto-allenamento, psicoterapia e terapia occupazionale.

Il caos ecologico, come si suol dire, l'uomo si è creato. Sterminio della cintura verde, animali, piante, inquinamento delle acque, pesticidi e, di conseguenza, la crescita delle malattie gastrointestinali. La situazione ambientale influisce principalmente sull'aspettativa di vita e sulla fertilità.

Sembra che tutto sia semplice e ben noto - mantenere una dieta, essere fisicamente attivi, bere kefir, morire di fame al meglio delle nostre capacità, evitare lo stress, circondarsi di bambini e parenti, avere uno scopo nella vita e. vivere a lungo Naturalmente, tutto ciò che è noto ha un effetto positivo sul corpo umano.

Prove scientifiche esistenti suggeriscono che una persona, oltre ai fattori elencati che contribuiscono alla longevità, deve mantenere le sue capacità intellettuali. Il punto più vulnerabile è il cervello. Con il tempo, i neuroni del cervello si atrofizzano, per così dire, insieme ad altri organi e tessuti, e per la loro conservazione, è necessario "pompare" informazioni (ricordate, pensatori famosi, persone brillanti, di norma, fegati lunghi). Pertanto, cruciverba, puzzle, partecipazione alla vita sociale, culturale e familiare è un incentivo a vivere più a lungo e più attivamente.

Ma un esempio completamente "adeguato" del nostro tempo.

Thomas Parr dalle terre inglesi, a 105 anni, fu sottoposto al pentimento della chiesa per la convivenza illegale. Quando aveva 120 anni, si sposò di nuovo, e quando morì di eccesso di cibo a 150 anni, il famoso Garven stesso, il fondatore della fisiologia e dell'embriologia moderne, non trovò alcun serio cambiamento senile nel suo corpo durante l'autopsia del suo corpo.

Questo fatto dà ancora una informazione su cui riflettere - l'effetto positivo delle relazioni sessuali, tinto di emozioni positive, sull'estensione della vita di una persona.

Quindi, la salute e la longevità dipendono da noi. C'è una breve idea che la salute si basi su tre "balene":

Questi sono concetti generali che sono indiscutibili, che è necessario conoscere e rispettare.

Analizzando la vita e le attività dei fegati lunghi non solo in Russia, ma anche in numerose regioni del mondo, è stato affermato e confermato che lo stile di vita sano di queste persone è determinato dai seguenti fattori:

La combinazione ottimale di lavoro e tempo libero;

Rinunciare a cattive abitudini;

Manutenzione durante la vita di uno stile di vita sviluppato e testato.

Tuttavia, uno stile di vita sano non è solo un'attività volta a preservare e promuovere la salute, ma anche le condizioni per la sua attuazione, indipendentemente dallo status socio-economico. E qui dovrebbe essere attribuito: lo stato dell'ambiente in cui vive e vissuto il fegato lungo, il fattore di ereditarietà e il livello di assistenza medica che può avere un impatto positivo, prima di tutto, sulla salute umana.

Il soddisfacimento dei suddetti fattori di un effetto positivo sulla salute e sulla longevità può essere effettuato e abbastanza fattibile a una condizione - desiderio personale e motivazione a vivere più a lungo.

Ma il fine in sé per vivere il più a lungo possibile non esclude in alcun modo numerosi figli sani, tradizioni familiari, attività sociali e un lavoro utile e significativo.

Indubbiamente, il longevo è un esempio da seguire, soprattutto se vive e vive una vita umana a pieno titolo, noi amiamo e rispettiamo i bambini, i parenti, gli amici e l'ambiente con cui ha avuto il massimo da comunicare.

Lezione cinque. ASPETTI MEDICI, SOCIALI E PSICOLOGICI DELL'ISTRUZIONE SESSUALE

Questo argomento, di regola, provoca un aumento di interesse tra gli studenti. E questo è comprensibile, l'età degli ascoltatori è l'età dell'amore, innamorarsi, conoscersi, conoscere o aspettare sensazioni inesplorate. Sebbene tutto ciò sia stato a lungo conosciuto, è teoricamente compreso e, forse, la maggioranza ha conosciuto da molto tempo (come sembra a tutti) quasi tutti i problemi di genere, relazioni e relazioni intime tra un uomo e una donna.

E ancora di più nel nostro tempo tutto disponibile di abbondanza di film porno e erotici di basso grado, di film, della massa della letteratura sotto forma di giornali, libri, manuali e raccomandazioni poshlenky. Sembra essere tutto noto, ma, di regola, i più "ascoltati" e frequentati sono le lezioni su questo tema.

Ciò significa che l'interesse per conoscere il più segreto è inesauribile, e la prossima e la prossima generazione di giovani ascolterà i consigli dati dagli esperti, piuttosto che riviste e libri promozionali e tabloid progettati per il lettore di pensiero medio che non è in grado di comprendere e differenziare il vile dal puro, il vero dal lontano inverosimile.

Sì, è puro e vero, poiché le relazioni d'amore sono sempre state apprezzate e apprezzate come qualcosa di nascosto, intimo e olistico, che riguarda solo due persone: un uomo e una donna.

Dovevo essere uno dei pionieri a padroneggiare questo argomento precedentemente "proibito". Nei primi anni '70, quando hanno sperimentato il curriculum scolastico, hanno dovuto "padroneggiare" il nuovo soggetto "Sull'educazione sessuale" nelle scuole di Oktyabrsky, Cheremushkinsky, distretti di Gagarinsky di Mosca. Di norma, le lezioni venivano date separatamente a ragazzi e ragazze. Poi c'è stato un ciclo per i genitori degli studenti delle scuole superiori.

Tali conferenze con un sovraffollamento, di regola, il pubblico ha dovuto leggere in università tecniche e umanitarie, e poi in alcune regioni dell'Unione.

L'esperienza di comunicare con diversi tipi di pubblico mi ha spinto a suddividere questo argomento in 3 blocchi.

Conferenze pubbliche con film e fotografie intriganti (abbastanza decenti), un gioco emotivo con un pubblico impreparato, da qualche parte nella spacconeria con conoscenze mediche e psicologiche sotto forma di auto-promozione, e un altro quando hai uno studente di fronte a te che devi insegnare qualcosa. Per dare informazioni vere, scientificamente radicate, confermate dalla pratica.

Inoltre, la necessità ti fa sempre pensare prima di tutto che porterai ulteriormente queste informazioni nelle tue attività didattiche e sociali. Questa è una sorta di staffetta che uno specialista passa al suo apprendista, insegnandogli e seguendo gelosamente gli errori commessi.

Pertanto, dovremo incontrarci tre volte e ascoltare le lezioni su:

Le basi dell'istruzione sessuale (compresa la considerazione delle opinioni teoriche sulla sessualità, approfondire la terminologia medica e comprendere la natura delle relazioni intime);

Differenze anatomiche e fisiologiche tra i sessi e sviluppo di sentimenti di attrazione, a seconda dell'età;

Psicologia delle relazioni intime, dove consideriamo i problemi della relazione tra un uomo e una donna in una relazione puramente intima, cercheremo di affrontare gli ostacoli e le diverse interpretazioni dei concetti di sesso ed erotismo in epoche diverse. Parliamo dell'igiene delle relazioni sessuali, dell'intimità degli uomini, delle donne e della purezza dei sentimenti.

Quale è meglio: Siofor e Metformina?

A stomaco vuoto: quante ore ha?