Stevia: cresce a casa da seme

Stevia (Stevia rebaudiana) o stevia, biennale erba dolce, il miele - un arbusto perenne erbacea della famiglia delle Asteraceae (Compositae). La sua patria è considerata l'America centrale e meridionale.

Nel 1887, il naturalista sudamericano Antonio Bertoni fu scoperto per la prima volta da Stevia in Paraguay. Successivamente, è diventata famosa in Europa. Stevia fu portata in Russia dall'Accademico N.I. Vavilov dalla spedizione in America Latina.

La stevia è usata nella medicina tradizionale. Attualmente, questa pianta è ampiamente conosciuta come integratore alimentare per la perdita di peso e sostituto dello zucchero per i diabetici. La pianta contiene rebaudiosides e stevioside, la cui dolcezza è 300 volte superiore al solito zucchero di barbabietola da zucchero e canna da zucchero.

La stevia è una pianta abbastanza economica. Può essere coltivato a casa o nel tuo giardino.

Stevia Herb Descrizione

Questo semishrub erbaceo, abbondantemente ramificato in altezza raggiunge 0,8-1 metri. Foglie abbinate. La loro lunghezza è di 2-3 centimetri. Sviluppato il sistema di root Stevia fiorisce in piccoli fiori bianchi.

La stevia contiene più di 100 sostanze fitochimiche. È ricco di stevioside, terpeni e flavonoidi. Stevioside contenuto nelle foglie è 10-18 volte superiore rispetto alla dolcezza dello zucchero normale.

1 foglio o 1/4 di cucchiaino di foglie tritate sostituiscono 1 cucchiaino di zucchero.

La stevia contiene anche glicosidi diterpenici dolci come: dulcoside A, rebaudioside A a E, steviolbioside.

Contiene:

  • oligoelementi, fibre, oli essenziali, polisaccaridi, antiossidanti (quercetina, rutina).
  • sostanze minerali come: calcio, fosforo, rame, zinco, magnesio, potassio, cromo e selenio.
  • vitamine: gruppi B, A, C, E, P, D.

Cresce dal seme a casa

Se si seguono le regole della crescita della stevia, non è difficile crescere nelle piante domestiche. Per piantare catturato e trasformato in un cespuglio, che dà il numero di foglie, è necessario non dimenticare alcune delle complessità di crescere erba miele.

Condizioni per la crescita della stevia

La Stevia è una pianta subtropicale che cresce ad una temperatura di + 24-25 gradi in un clima semi-umido. Per la crescita e la fioritura rigogliosa del miele, l'erba richiede 140 millimetri di precipitazioni all'anno. Cresce su terreni argillosi e sabbiosi, acidi, umidi, ma non allagati. Suoli e pianure saline non sono adatti per la crescita di stevia.

Preparazione dei semi

Per controllare i semi per la germinazione, cadono uno a uno in un bicchiere d'acqua. Tutti i semi depositati sul fondo sono adatti alle colture, i galleggianti sulla superficie vengono gettati via.

I semi provati sono immersi in acqua tiepida. Quindi vengono asciugati su carta, dopo di che è possibile iniziare a seminare.

Preparazione del terreno

Per fare questo, utilizzare contenitori di plastica o tazze. Una miscela di 2 parti di terreno del giardino, 1 parte di humus decomposto e 1 parte di sabbia viene versata nel contenitore. La torba per piantare la stevia è meglio non usarla. La miscela di terreno viene agitata, calcinata nel forno ad una temperatura di +100 gradi o versata con una soluzione calda di permanganato di potassio. Dopo essere scesi dall'acqua, puoi iniziare a seminare.

semina

La semina viene effettuata a fine marzo - inizio aprile. I semi vengono seminati superficialmente o disposti da 2 semi in ciascun pozzetto e leggermente spolverati di terra. Il substrato è inumidito dallo spray. Le capacità sono coperte con vetro o pellicola e vengono rimosse in un luogo caldo.

Cura delle piantine

Un fitolamp viene posizionato accanto alla capacità dei semi seminati, che contribuisce alla rapida germinazione dei semi. La condensa che si è accumulata sul vetro o sul film viene rimossa giornalmente.

I semi germinano molto rapidamente, dopo 1-2 settimane compaiono i primi germogli. Dopo la germinazione delle piantine, le ore diurne dovrebbero essere di almeno 15 ore e la temperatura dell'aria dovrebbe essere di + 24-25 gradi.

Il terreno è inumidito con le piantine mentre si asciuga attraverso il pallet. Quando 3-4 foglie appaiono sulle piantine, le piante sono sedute in vasi di torba.

Trapiantare piantine pronte in 8-10 settimane. Per crescere in casa, la stevia viene trapiantata in una grande pentola, il cui volume è pari a 2 litri. Il fondo è riempito con due centimetri di drenaggio (ghiaia piccola, ciottoli, vermiculite).

Piantare in piena terra

Le piantine sono meglio ripiantare la sera o con tempo nuvoloso. L'atterraggio avviene a maggio o giugno, dopo il passaggio delle gelate primaverili e l'aria si scalda fino a +15 gradi durante la notte.

  • Il terreno per la semina dovrebbe essere luminoso, protetto da correnti d'aria e vento.
  • Le pendici meridionali o occidentali con terreni leggeri, argillosi o sabbiosi con acidità neutra sono le più adatte.
  • Su terreni di argilla si aggiungono sabbia di fiume e humus, e l'argilla e l'humus sono introdotti su quelli sabbiosi.

Per la comodità del trapianto in terra ferma le piante rimangono in vasi di torba. L'atterraggio avviene a una distanza di 40 centimetri l'uno dall'altro e di 50 centimetri tra le file.

Ogni cespuglio viene approfondito per 10-15 centimetri con una pentola e cosparso di terra. Dopo la semina, ogni pianta viene abbondantemente annaffiata e coperta con una bottiglia o pellicola di plastica rifilata, materiale non tessuto per una settimana.

Piantare la stevia in campo aperto: video

Cure estive

La cura di Stevia è di mantenere l'umidità, sciogliendo, diserbando, vestendo e potando.

L'irrigazione dovrebbe essere regolare. Il terreno si inumidisce mentre si asciuga. Per una migliore conservazione dell'umidità, il terreno attorno alle piante è ricoperto da uno strato di pacciamatura organica (segatura, paglia, aghi). Per l'irrigazione, è necessario prendere acqua bollita o bollita. Il diserbo e l'allentamento del terreno (in assenza di pacciamatura) viene effettuato dopo ogni irrigazione.

Come stevia fertilizzante, vengono utilizzati fertilizzanti minerali e organici complessi (infusione di verbasco o humus decomposto). Alimentazione si alterna e si svolge ogni 2 settimane.

L'unica malattia che può danneggiare la stevia è la gamba nera. Colpisce le piante nella fase della piantina. Per evitare la malattia, il terreno durante la semina deve essere disinfettato, inoltre, non dobbiamo dimenticare il drenaggio. Le annaffiature dovrebbero essere frequenti, ma moderate.

Le piante coltivate necessitano di potatura. Quando pianta piantati raggiungerà un'altezza di 20 centimetri (circa 4 mesi dopo la semina) è detenuta internodi staminali centrali rifilatura mezzo ad un'altezza di 5 cm dalla punta. I tiri brevi devono essere accorciati di 1/3 di lunghezza e lunghi 2 volte. Il fondo sugli steli dovrebbe essere di almeno 3 foglie. I posti tagliano il passo del giardino unto.

Ulteriori potature avvengono ogni sei mesi. Questa procedura promuove l'accrescimento della pianta e la crescita di nuove foglie.

riproduzione

La stevia è propagata da semi e talee.

Le proprietà della pianta madre quando si coltiva la stevia dai semi non possono essere trasmesse, il che influenza la dolcezza delle foglie. Per preservare le caratteristiche della stevia, devi prima coltivare le piantine. Non dobbiamo dimenticare di controllare i semi per la germinazione, altrimenti la parte più piccola germoglierà quando seminata. Inoltre, è necessario osservare la temperatura e l'umidità.

Ogni 3-4 anni i cespugli vengono aggiornati tagliando le talee. Le talee tagliano 5-15 centimetri dalla punta dei germogli. Dovrebbero essere alcune foglie superiori.

Per la semina è preso terra di terra, sabbia, humus decomposto e vasi o scatole. Le talee sono piantate nel terreno e coperte con pellicola o vetro.

Quando la temperatura dell'aria è + 24-25 gradi e si verifica un elevato tasso di umidità in 3-3,5 settimane. Le piantine radicate vengono trapiantate in terreno aperto, a temperatura dell'aria notturna non inferiore a +15 gradi. Stevia cresce bene anche in casa, come pianta da vaso in vaso. Nelle aree settentrionali può essere coltivato a casa.

Svernamento (a casa)

A settembre, la stevia deve essere tagliata, scavata e messa in una scatola con sabbia bagnata. I cespugli sulla parte superiore sono coperti con uno strato di sabbia e inviati al deposito nel seminterrato. Puoi anche mettere l'erba del miele in una pentola e metterla in una loggia riscaldata, su un balcone, davanzale o in una serra.

Il lato occidentale o orientale è la cosa migliore per lei. In inverno, deve essere evidenziato con fitolampa.

Proprietà utili di stevia

Se si confronta la stevia con altri sostituti dello zucchero, è la più sicura. È meno tossico e ha un buon sapore. Non ha effetti collaterali, ha una buona tolleranza. Inoltre, questa pianta può essere coltivata indipendentemente a casa o in giardino.

Stevia utile con immunità ridotta, malattie del sangue, malattie degli organi riproduttivi femminili e maschili, disfunzione della tiroide, obesità, origine alimentare, malattie della bocca, malattie gastrointestinali, fegato e delle vie biliari, diabete, ipertensione, aterosclerosi, pancreatite, dispankreatizme, funziona abuso sistema nervoso, malattie della pelle, inclusa la diatesi dei bambini.

Normalizza l'ipertensione, abbassa i livelli di zucchero nel sangue, riduce il desiderio di cibi grassi, aiuta a perdere peso.

  • Quando la stevia viene aggiunta al collutorio, aiuta a migliorare la salute orale.
  • Le proprietà antibatteriche delle piante sono usate per curare le malattie della pelle, piccole ferite.
  • L'infusione di stevia aiuta a rinforzare i capelli, a levigare le rughe, a dare freschezza al viso.

Come preparare la stevia per l'inverno

Le foglie vengono raccolte all'inizio della fioritura (3-4 mesi dopo la semina). Le prime foglie vengono rimosse, ruotando all'interno. Gli steli vengono tagliati a una distanza di 5-6 centimetri dal suolo. Le foglie raccolte possono essere utilizzate fresche (conservate nel frigorifero) o asciugate in un barattolo di vetro o in un sacchetto di carta. Le foglie vengono essiccate in un luogo ventilato, oscurato o in un essiccatore elettrico.

Le foglie raccolte sono conservate fino a 2 anni. Puoi ricavarne della polvere macinandoli in un mortaio e conservarli in un barattolo di vetro in un luogo buio.

Stevia Ricette

La stevia è una pianta molto utile con un minimo di controindicazioni. È ampiamente usato in cucina, nella preparazione di vari piatti e bevande. Non sostituisce solo lo zucchero, ma ha anche un effetto benefico sul corpo in varie malattie.

Infusione curativa

Per preparare l'infuso, viene prelevato un thermos, vengono versati 20 grammi di foglie secche e riempiti con un bicchiere di acqua bollente. Infuso 12 ore. L'infusione risultante viene versata in un contenitore sterilizzato. Le foglie rimanenti vengono inondate di nuovo con mezzo bicchiere di acqua bollente. Infuso 8 ore. Le infusioni vengono combinate e utilizzate al posto dello zucchero. Viene conservato in frigorifero per 7 giorni.

L'infusione è usata come supplemento dietetico. Aiuta con l'obesità, la malattia dell'intestino, il fegato, i reni, la ghiandola tiroidea. È anche efficace sotto forma di impacchi per ferite, risciacquo con gengiviti, stomatite e mal di gola.

sciroppo

L'infuso cotto si è ridotto a uno stato di sciroppo. Viene aggiunto a molti piatti sostituendo lo zucchero. Lo sciroppo è un ottimo antisettico. Conservato in frigorifero per 1 anno.

Infuso di stevia e melissa

6 grammi di polvere di stevia e 20 grammi di melissa, versato 200 ml di acqua bollente e infuso per mezz'ora. Infuso teso preso su un cucchiaio 5 volte al giorno in violazione del ritmo cardiaco.

Infusione di stevia e iperico

10 grammi di polvere di stevia e 30 grammi di Hypericum, versato 200 ml di acqua bollente e infuso per 2 ore. L'infusione tesa viene divisa in 3 dosi e assunta 3 volte al giorno 20 minuti prima dei pasti con aterosclerosi, diabete.

Un cucchiaino di foglie secche e 1/2 cucchiaino di tè verde deve essere versato per oltre 200 ml di acqua bollente e infuso per 5 minuti. Filtrare, aggiungere una foglia di menta e una fetta di limone. Questo tè rafforza il sistema immunitario, agisce come tonico.

Infusione di stevia e camomilla

1 cucchiaino di stevia e 1 cucchiaio di camomilla viene versato con 1 tazza di acqua bollente. Raffredda a 35 gradi, filtrato e utilizzato sotto forma di siringa con mughetto e dysbacteriosis della vagina. La siringa deve essere giornaliera al mattino per 10 giorni.

Il consumo di zucchero e di prodotti a base di carne durante questo periodo dovrebbe essere ridotto al minimo. Per l'effetto migliore, puoi anche bere il tè dalla stevia.

Estratto di stevia

20 grammi di foglie secche di stevia hanno versato 200 ml di alcol e lasciato per 24 ore in un luogo caldo. Filtrato e usato come tonico.

Ulcere, bolle, bruciature, zone lesionate devono essere in polvere con polvere di stevia secca o frantumate con foglie fresche per 30 minuti, quindi risciacquate con acqua tiepida.

Proprietà utili di stevia: video

Stevia è cresciuta a casa e ti permette di avere sempre a portata di mano un dolcificante naturale. Da questa pianta puoi fare una grande quantità di piatti e bevande gustosi e salutari. La Stevia è riconosciuta come un sostituto dello zucchero sicuro in molti paesi del mondo. Questa pianta ha un effetto positivo sul corpo e aiuta a combattere molte malattie.

Come far crescere la stevia dai semi a casa

L'articolo di oggi è dedicato a tutti coloro che vorrebbero vedere una pianta sana e dolce a casa o in campagna.

La stevia in crescita a casa è abbastanza realistica, ci vorrà un po 'di pazienza e accuratezza per aiutarti a ottenere il tuo dolcificante naturale a casa.

Anche da questa erba puoi preparare un sacco di decotti e sciroppi curativi e essenziali, le ricette di cui presenterò alla fine dell'articolo.

Come acquistare i semi di stevia

La stevia è una pianta esotica e termofila, ma non prestare attenzione ai pregiudizi, perché andrà perfettamente d'accordo nel clima russo.

Nei paesi nordici, da cui proviene la pianta, la semina della stevia annuale viene sempre più praticata. È possibile ordinare questa erba dolce solo nei negozi online comprovati.

Il prezzo di una bustina di semi di stevia è di circa 50 rubli.

Coltivare immediatamente la stevia in un'area aperta è quasi impossibile a causa della sua bassa resistenza al gelo. Al primo freddo questa pianta tropicale morirà. Per prevenire tali situazioni, deve essere coltivato in casa e in seguito piantine coltivate trasferite in terreno aperto.

Come far crescere la stevia a casa

Gli alberelli di Stevia sono molto popolari tra i giardinieri, questo metodo di semina è considerato più affidabile. Tuttavia, è anche realistico coltivare questa pianta con semi, è sufficiente conoscere alcune delle sue caratteristiche.

Selezione di semi di stevia

Dopo aver acquistato un seme, prima di tutto, vale la pena controllare la presenza di semi vuoti nel pacchetto. Il fatto è che in un clima temperato, il 70% dei semi è vuoto e completamente inadatto alla coltivazione.

È abbastanza facile controllare se il seme è completo: rilasciare ciascuno da una distanza di 50-60 cm dal pavimento e vedere come cadono: i semi pieni cadranno più velocemente, i semi vuoti piomberanno senza intoppi sul terreno.

Il primo e dovrebbe essere selezionato per la semina.

Scelta del terreno per l'atterraggio

La stevia è una pianta capricciosa, quindi potrebbe non gradire il normale terreno del giardino. Per creare condizioni ideali per la germinazione, aggiungi humus o compost a chernozem in un rapporto di 3: 1.

Se pensi che il terreno sia troppo argilloso, aggiungi della sabbia. Puoi anche usare il terreno acquistato: l'erba dolce crescerà volentieri in essa.

Composto terreno ideale per stevia:

  1. 2 parti di sabbia + 1 parte di humus di 2-3 anni;
  2. Humus + terra dalla foresta di conifere + sabbia (1: 1: 1);
  3. Chernozem + sabbia (5: 1);

Che cosa vale la pena ricordare prima di piantare la stevia

  • La temperatura dell'aria a casa in crescita dovrebbe essere di almeno 22 gradi Celsius, idealmente - 25 ° C;
  • Bisogno di trovare un posto con una buona illuminazione, la pianta è molto affezionata ai raggi del sole;
  • Per seminare l'innamorato si leva in piedi intorno alla fine di gennaio - inizio febbraio: è necessario seminare i semi in un contenitore, coprendolo con polietilene, e quando la pianta inizia a dare i primi germogli, si può iniziare ad indurire le piante.

Come far crescere piantine di stevia dai semi

Preparazione del seme per la semina

  • Immergere brevemente i semi di stevia selezionati in acqua tiepida e asciugarli accuratamente, stendere su garza o carta.
  • Dopo che i semi si sono asciugati, distribuirli uniformemente sulla superficie del terreno preparato.

Attenzione! Non è possibile spingere i semi nel terreno, ma semplicemente spargerli delicatamente sulla superficie del terreno.

Successivamente, rimuovere il contenitore con i semi sotto il vetro, il barattolo o il film, creando così l'effetto serra. Con una buona serie di circostanze, i primi scatti sembreranno in 5-7 giorni.

Cura per piantine giovane Stevia

Dopo che i primi millimetri crescono sulla superficie della terra, è necessario iniziare a indurirli: rimuovere il vetro e rimuovere il contenitore o qualsiasi altro contenitore in un luogo caldo, asciutto e senza vento.

Spruzzare periodicamente i giovani germogli con acqua a temperatura ambiente.

Nella fase di 2-3 foglie vere, le piantine possono immergersi nella serra o lasciare crescere in casa. In quest'ultimo caso, sarà necessario un vaso largo per piantare piantine (il sistema di radici di stevia cresce in larghezza).

Segreti di cura per le piantine

Stevia: una pianta capricciosa in termini di cura. Finora, i semi hanno appena germogliato, e prima di piantare in terreni aperti è ancora lontano, è necessario mantenere le piante nelle giuste condizioni.

  • Il contenuto della mini serra: quando le piantine di stevia non vengono raccolte, dovresti coprirle con pellicola o vetro, mantenendo un'umidità costante e una temperatura di 22-25 gradi Celsius;
  • La Stevia è capricciosa nell'irrigazione: la pianta non richiede terreno asciutto, ma non troppo umido. Per fare questo, più volte al giorno, spargere i germogli con acqua, monitorando costantemente le condizioni del terreno (la stevia può essere persa nel fango);
  • Nutriamo regolarmente stevia: per questo, ogni due settimane spruzziamo la pianta, alternando fertilizzanti minerali e organici

Come piantare la stevia in campo aperto

Il momento migliore per trapiantare la stevia in terreni aperti è la fine di marzo - l'inizio di aprile (la pianta cresce idealmente con un giorno di luce di 8 ore).

Quando la stevia raggiunge i 20 cm di altezza, la pianta può essere piantata nel paese in campo aperto. Prima di sbarcare, è necessario formare una piantina. Per fare questo hai bisogno di alcuni segreti.

Come potare la stevia

Tagliamo (forma) la pianta:

  • È preferibile scegliere un periodo caldo per la potatura: la fine di maggio e l'inizio di giugno saranno i più adatti.
  • Tagliamo solo le parti superiori delle piante.
  • La potatura viene eseguita quando le piantine all'aperto hanno vissuto per diversi mesi, quindi lasceremo apparire nuove foglie laterali che possono essere utilizzate in seguito per il radicamento.

Come far crescere la stevia nel paese in campo aperto

Dopo aver completato tutti i paragrafi precedenti, e assicurandosi che la stevia sia completamente sana e sopravviva nel terreno del giardino, può essere piantata.

  • Scegliamo di atterrare una giornata con tempo nuvoloso e alta umidità.
  • Per la stevia, selezioniamo una sezione separata con luce solare diretta e premisceliamo il terreno con compost o sabbia.
  • Piantiamo piantine: le approfondiamo di circa 8 cm.
  • Innaffia il terreno con acqua tiepida.
  • Spud la pianta circa 1/3 dello stelo.
  • Chiudi il film vegetale per circa una settimana.

La cura di Stevia non è difficile: allenta regolarmente il terreno e "nutri" l'impianto ogni 10-12 giorni.

Attenzione! Con l'arrivo dell'inverno, quando la temperatura sarà inferiore a + 10 ° C, la stevia deve essere rimossa in una serra o portata a casa fino al riscaldamento.

Come radicare talee di stevia

Non abbiate fretta di buttare via ritagli inutili dopo aver potato le giovani piante - in futuro faciliteranno il processo di riproduzione della stevia.

Per eseguire il root di stevia, devi:

  • Mettiamo le talee in un vaso con acqua leggermente addolcita;
  • Coprire il vaso con un panno opaco, preferibilmente nero;
  • Mettiamo il supporto di cartone sul vaso in modo che le foglie non cadano nell'acqua;
  • Ogni 3 giorni cambiamo l'acqua e spruzziamo le talee con fertilizzante;
  • Dopo due settimane, trapianta le talee nel terreno.

Dopo aver piantato le talee, chiudile con un film per almeno una settimana. Ci occupiamo di talee e di piantine ottenute da semi: cospargere regolarmente di fertilizzanti e cercare di non sovrastenere o sporcare eccessivamente il terreno (Stevia potrebbe semplicemente morire).

Queste erano le regole generali per coltivare qualsiasi tipo di stevia. Per quanto riguarda l'erba di miele, questa specie ha la capacità di prepararla.

Come raccogliere la stevia a casa

La raccolta del miele di stevia è necessaria all'inizio e alla fine dell'estate.

  • Tagliare il gambo di miele stevia a 15 cm da terra;
  • Taglia le foglie;
  • Asciugali in un modo conveniente: al forno o al sole (in genere occorrono 6-9 ore per asciugare);
  • Grind (opzionale) e rimuovi da usare.

Come cucinare la stevia (estratto, sciroppo)

Non ci sono molti modi per preparare decotti e sciroppi dalla stevia del miele - questa pianta è apparsa relativamente di recente. Offro alcune delle ricette più popolari per l'utilizzo di stevia.

Il più delle volte, l'erba dolce viene consumata con il tè.

  • Per questo, le foglie schiacciate della pianta vengono aggiunte alla miscela in un rapporto 1: 1, se lo si desidera, è possibile aggiungere un po 'di menta o cannella.

Estratto di Stevia con Vodka

  • Per preparare l'estratto, devi mescolare i fogli interi o schiacciati di stevia con la vodka nel rapporto di 1:10.
  • Lasciare fermentare per 24 ore e filtrare con un setaccio.
  • All'estratto finito aggiungere acqua a piacere.

Sciroppo di Stevia

Per la preparazione dello sciroppo è necessaria l'infusione. Per farlo è necessario:

  • Versare 20 grammi di erba di miele in una busta di garza pre-preparata, quindi insistere per far bollire l'acqua in un thermos per 12 ore.
  • Unisci l'infusione.
  • Successivamente, le foglie ri-insistono in mezzo bicchiere di acqua bollente per 8 ore.
  • Combina entrambi i liquidi.

Pronto infuso per portare ad ispessimento in un bagno d'acqua. Dopo che una goccia di questo sciroppo non si è diffusa su un piatto, è possibile rimuovere il liquido dal fuoco.

Il liquido finito rafforza l'immunità e funge da agente antibatterico. Lo sciroppo risultante è 100 volte più dolce dello zucchero. Lo sciroppo di Stevia deve essere consumato con il tè o solo con acqua (4-5 gocce per tazza di liquido).

Ora sei convinto che coltivare una pianta così capricciosa come la stevia non sia affatto difficile! Basta conoscere alcune caratteristiche della sua coltivazione. Ma il risultato si paga in modo profumato: si ottiene un ottimo sostituto per la balsamo o la menta, oltre a un ottimo sostituto dello zucchero.

Ricorda che Stevia sarà sempre utile: in primavera aiuterà a liberarsi della carenza vitaminica, in estate avrà un effetto antibatterico, beh, e in inverno non ti farà ammalare e regalerà piacevoli ricordi di tè caldo e aromatico.

Stevia crescente a casa

Tra le molte piante utilizzate per preparare tè deliziosi e aromatici, poche persone secernono la stevia, ma invano. Questa pianta relativamente insignificante ha dati di buon gusto e ha una ricca composizione di sostanze nutritive, che lo rende un ingrediente eccellente per la bevanda specificata. Ti suggeriamo di dare un'occhiata più da vicino alle caratteristiche di questa erba e di scoprire se è facile coltivarla a casa.

Descrizione botanica

La stevia è una pianta erbacea perenne della famiglia Astrov, impollinata dagli insetti in modo trasversale. Nella forma selvatica si possono trovare esemplari che raggiungono un'altezza di 60-120 cm. Esternamente, assomigliano a un arbusto ramificato, con semplici lamine abbinate. I fiori bianchi sono piccoli, raccolti in infiorescenze. I semi sono piccoli (solo 0,5 x 4 mm).

Una volta cresciuto in casa, occorrono circa 16-18 settimane dalla semina alla raccolta delle foglie (8-10 settimane per periodo di semina). Un'erba così dolce, coltivata in una stanza o in un giardino, sarà una buona alternativa alle droghe sintetiche.

Selezione dei semi

È possibile trovare semi di stevia sia in vendita gratuita che nei negozi online. Cerca di selezionare solo fornitori provati che sono sul mercato da molto tempo. La quantità minima di materiale di seme in un sacchetto è di 7-10 pezzi, ma allo stesso tempo, il produttore promette la sua elevata capacità di germinazione.

Sfortunatamente, in pratica questo è lontano dall'essere sempre vero, e metà dei semi sono vuoti all'interno. Pertanto, per evitare delusioni dopo la semina (soprattutto nel nostro clima), è consigliabile pre-controllare il prodotto acquistato, ad esempio, con il metodo di navigazione. Per fare questo, basta lanciare ogni seme da un'altezza di metro e valutare le caratteristiche della sua caduta: i campioni pieni raggiungono il pavimento più velocemente, mentre quelli vuoti si immergono senza intoppi.

Germinazione dei semi

Al fine di coltivare buone materie prime per scopi medici o culinari, prima di tutto, è necessario preparare e germogliare adeguatamente il materiale di impianto selezionato. Questa procedura non può essere definita complessa, ma dovrà rispettare una certa fase di tutte le azioni eseguite. La germinazione della stevia viene eseguita come segue:

  1. Nel terreno allentato e riscaldato dovrebbero essere fatte diverse rientranze e poste in ciascuna di esse per 1-3 semi, ricoperti di terra o vermiculite sopra (lo strato di terreno sopra il seme non deve superare i 30 mm).
  2. Lo strato superiore del terreno deve essere inumidito, ma solo con molta attenzione, in modo da non lavare i semi dal terreno (è meglio usare un flacone spray).
  3. Ora non resta che chiudere la scatola con un coperchio di plastica e posizionarla sotto una lampada fluorescente, che dovrebbe bruciare continuamente nelle prime settimane di coltivazione (ridurre il giorno di luce a 15 ore dopo la crescita per tre settimane). La temperatura nella stanza non dovrebbe scendere al di sotto di + 24... + 27 ° C.
Se ottieni seme di alta qualità e tutte le azioni descritte sono state eseguite correttamente, i primi scatti appariranno dopo 1-2 settimane e, non appena ciò accade, la copertura di plastica deve essere rimossa. Dopo aver atteso un po 'di più, noterete le prime foglie individuali sulle giovani piante - questo può essere considerato un segnale per le piantagioni di diradamento (tutti i germogli deboli devono essere estratti, lasciando solo i più forti nel suolo).

Quando le piante giovani raggiungono un'altezza di 12-13 cm, tagliano 2-5 cm dalla parte superiore del gambo principale e aspettano la ramificazione.

Selezione e preparazione del suolo

Quei coltivatori di fiori che hanno già affrontato la coltivazione domestica della stevia, certamente conoscono la capricciosità di questa pianta. Potrebbe non mettere radici nel solito terreno del giardino, quindi è meglio aggiungere immediatamente al compostaggio chernozem standard o all'humus nel calcolo di 3: 1. Se la terra sul tuo sito è molto argillosa, in un ordine aggiuntivo vale la pena aggiungere un'altra parte di sabbia fluviale. Un'alternativa a un mix di terreno così preparato sarà una composizione di acquisto già pronta, in cui la stevia dovrebbe sentirsi bene. Tra le opzioni più adatte per tali miscele di terreno sono le seguenti:

  • sabbia e humus biennale (2: 1);
  • sabbia, terra dalle foreste di conifere, humus (tutti uno per uno);
  • suolo nero e sabbia (5: 1).
Sulla confezione del terreno acquistato è quasi sempre indicato in cosa consiste la miscela, quindi è impossibile sbagliare.

Piantine di indurimento

Come ogni altra pianta da interno, quando viene trapiantata in terreno aperto, la stevia deve essere pre-indurita. Per fare questo, dal luogo della germinazione, viene spostato in piccoli contenitori per portarli regolarmente all'aria aperta un po 'più tardi (1-2 ore al giorno). Tutte le pentole dovrebbero essere collocate in pieno sole e liberamente spazzate dal vento. Non appena le piantine diventeranno più forti e subiranno il processo di acclimatazione, potrete tranquillamente trapiantarle in giardino.

Trapianto in campo aperto

Considerando che la stevia è una pianta amante del calore, il suo atterraggio sul territorio della corsia centrale spesso non porta il risultato desiderato, ovviamente, se non si attende con questa impresa fino alla metà o alla fine di giugno. Per trapiantare le piantine, la temperatura del suolo dovrebbe essere almeno + 10... + 15 ° C, anche se il valore minimo al quale la pianta è ancora vitale è considerato di +4 ° C.

Nei paesi meridionali, la stevia viene coltivata tutto l'anno, ma nel nostro clima può crescere solo in estate. Con l'arrivo dell'autunno, di solito viene dissotterrato e trasferito in una pentola per essere piantato di nuovo in primavera in primavera.

Quando si sceglie un luogo per la crescita futura, assicurarsi di considerare il pH del terreno, che dovrebbe essere vicino alla neutralità. In questo caso, un buon substrato è luce, non argilla, terra ben drenata, costantemente riscaldata dai raggi del sole. Nell'ombra e nell'umidità, questa pianta non sarà in grado di crescere e morirà rapidamente.

Il processo di trapianto nel sito selezionato comporta le seguenti azioni:

  1. Rimuovere con cautela la pianta dalla pentola, mantenendo il terreno attorno al suo apparato radicale.
  2. Spostare l'erba su una rientranza precedentemente preparata in campo aperto, cospargere di terra e pestare leggermente.
  3. Cospargere il substrato con acqua da un flacone spray (si sconsiglia l'uso di un annaffiatoio).
  4. Ruota una zona di radice con una quantità sufficiente di pacciamatura, perché le radici della pianta sono molto vicine alla superficie e possono seccarsi.
Quando si piantano diverse istanze di stevia tra di loro dovrebbe essere lasciato a 40-45 cm, mantenendo lo spazio tra le file di 50-60 cm.Tuttavia, nelle nostre condizioni climatiche, la pianta non ha il tempo di crescere fino alla dimensione massima (la durata del tempo caldo non è così lunga), puoi deviare un po 'dalle raccomandazioni riguardanti il ​​modello di atterraggio. La prima medicazione superiore viene effettuata due settimane dopo la semina usando fertilizzanti minerali complessi diluiti.

Prendersi cura dei capricci del sud non può essere definito troppo problematico, ma devi seguire alcune delle regole. Quindi, la chiave per la crescita attiva e il benessere della pianta è un'irrigazione tempestiva e corretta, che viene eseguita più volte alla settimana (le condizioni meteorologiche vengono sempre prese in considerazione).

Nei periodi di siccità, la terra dovrebbe essere costantemente bagnata, ma non molto bagnata, poiché la stevia reagisce in modo altrettanto grave alla siccità e al sovraccarico di umidità. 3-4 ore dopo l'irrigazione è utile per sciogliere il terreno, rimuovendo le erbacce da esso (la procedura viene eseguita secondo necessità).

Raccolta e stoccaggio

Molto spesso l'erba descritta viene coltivata allo scopo di raccogliere, quindi la correttezza della sua raccolta e conservazione non perde la sua rilevanza. Questo processo inizia durante la fioritura della stevia, che può essere osservata già 16-18 settimane dopo la semina (approssimativamente a luglio) e termina a metà settembre.

Tagliare l'erba ad un'altezza di 5-10 cm dalla superficie del terreno e raccogliere in mazzi separati, quindi appendere in una stanza ben ventilata e coperta per l'asciugatura. Vero, la stevia può anche essere asciugata alla rinfusa, semplicemente stendendo le foglie strappate e le cime dolci tagliate su carta in un unico strato. Se possibile, si usa una lampada o un essiccatore elettrico per accelerare il processo, ma in ogni caso la pianta non deve asciugarsi per più di 12 ore, altrimenti la maggior parte della dolcezza andrà persa.

Le foglie secche possono essere facilmente frantumate utilizzando una smerigliatrice convenzionale, dopodiché possono essere spostate in un contenitore di vetro per la conservazione permanente. Il prodotto finito viene utilizzato per la preparazione di tinture e sciroppi di alcol, che vengono utilizzati con successo nel settore culinario.

Se sei più interessato ai semi di erba (come materiale di piantagione per la prossima stagione), allora dovresti passare alla raccolta "raccolto" verso la fine di agosto, concentrandoti sulla parte scura della pianta. Non perdere questo momento, altrimenti un seme completamente maturo si diffonderà semplicemente sulla trama.

Parassiti e malattie

Stevia non ha nemici seri sul territorio del nostro stato, e i parassiti familiari alle medie latitudini praticamente non la minacciano.

  • L'unica cosa che si può incontrare quando si coltiva una pianta è una gamba nera, che in alcuni casi può distruggere intere piantagioni di erba nella fase di semina della sua crescita e sviluppo. Per prevenire l'infezione, è sufficiente disinfettare il terreno in modo tempestivo, perforando il terreno nel forno o cuocendo a vapore in un bagno d'acqua. Sarà anche bene innaffiare il terreno con una soluzione di permanganato di potassio.
  • Occasionalmente le mosche bianche vivono sulle piante, ma sono più caratteristiche delle piante domestiche. Con una massiccia invasione di questo parassita, le foglie si asciugano rapidamente e cadono, quindi vale la pena prendere le misure più rapide per eliminarle. Questo può essere fatto trattando il fondo del piatto fogliare con acqua saponata, quindi allentare il terreno nei vasi per alcuni centimetri e versare in segatura, torba o humus.

Ecco tutti i trucchi per far crescere la stevia a casa. Come puoi vedere, non c'è niente di particolarmente difficile in questo processo, quindi puoi tranquillamente piantare erba dolce sulla tua trama senza preoccuparti dei problemi nella sua coltivazione.

Stevia o miele di erba

La Stevia è un'erba perenne della famiglia delle Compositae, le cui foglie contengono glucoside (stevioside), è 300 volte più dolce del saccarosio. Questo sostituto dello zucchero è utile a tutti, specialmente ai pazienti con diabete e obesità. Non è un caso che la pianta venuta dal Sud America (Paraguay), molti giardinieri tendano a crescere. Solo qui il concetto di stevia agricola non è corretto per tutti.

Miele di stevia o erba di miele (Stevia rebaudiana) - un tipo di pianta del genere Stevia (Stevia) della famiglia Astrovye o Compositae.

Miele di Stevia (Stevia rebaudiana). © Tammy

Stevia crescente da seme

La temperatura ottimale del suolo e dell'aria per la crescita e lo sviluppo del miele di stevia - calore a 15 - 30 ° C.

Nel nostro paese, la stevia è preferibile crescere come pianta annuale. Per prima cosa vengono preparati i semenzali (semi seminati fino a metà maggio), poi piante di due mesi vengono piantate in una serra. Tuttavia, preferisco seminare immediatamente la stevia in un posto fisso - in vaso. Ci dovrebbe essere un buco nel fondo della pentola, inoltre, poserò uno strato di 3 cm di ghiaia nel serbatoio, quindi sabbia. Il terreno per la stevia è composto da terreno giardino e humus o torba di pianura (3: 1), pH 5,6-6,9 (neutro).

I semi di Stevia sono molto piccoli, lunghi 4 mm, larghi 0,5 mm. Pertanto, non li sigillo, ma semplicemente li pongono sulla superficie del terreno inumidito, quindi li versa con acqua. Coprire i vasi con la semina Coprire con un barattolo di vetro trasparente, una bottiglia di plastica o un film e mettere a fuoco (20.25 ° C). In tali condizioni, la stevia si solleva in 5 giorni. Mantieni le piantine nella luce, ma sotto il barattolo. Dopo 1,5 mesi dalla germinazione, gradualmente tolgo il barattolo per un po 'e durante la settimana insegno alle piante a vivere senza riparo. I getti rinforzati senza riparo stanno sul davanzale illuminato dal sole.

Dopo essermi rifugiato dalle piante, mi assicuro che il terreno non si asciughi (dovrebbe sempre essere molto bagnato). Per mantenere l'aria umida, spruzzo le piante con acqua a temperatura ambiente due o tre volte al giorno. Quando le piante crescono, trasferisco i vasi nella serra. A partire dal secondo mese dopo l'emergere di piantine di stevia, ogni due settimane li nutro, alternando fertilizzanti minerali e organici. Consumo per 10 litri: 10 g di nitrato di ammonio al 34% e 40% di sale di potassio, 20 g di doppio perfosfato. Korovyak I allevo in proporzione 1:10. Entro l'autunno, le piante raggiungono i 60-80 cm.

Talee di riproduzione di stevia

Se non riesci a comprare semi freschi, allora partirò sicuramente per l'inverno qualche vaso di stevia, che tengo a casa e uso come tale per tagliare gli stinchi verdi.

Talee radicali di stevia. © chris

Il gambo verde fa parte di un giovane germoglio con boccioli e foglie. Li raccolgo da piante di stevia ben sviluppate e sane, che hanno almeno due mesi di vita. Il termine migliore per il taglio va da metà maggio a inizio giugno.

I germogli sono tagliati in modo che sulla pianta uterina di stevia ci sia un ceppo con due o quattro foglie. Poi dai boccioli, situati negli assi delle foglie, entro l'autunno si sviluppano 2-4 steli lunghi fino a 60-80 cm, le cui foglie possono essere utilizzate come cibo.

Per il radicamento, un gambo verde di stevia dovrebbe avere da tre a cinque internodi, di cui quelli superiori sono con foglie, e quelli inferiori senza di essi. Talee Stevia radicazione in un contenitore di vetro o smaltato con acqua o soluzione di zucchero 1% (un cucchiaino per 1 litro di acqua). Chiudo il barattolo con materiale nero in modo che i raggi del sole non cadano dentro: talee sono radicate meglio al buio. Sopra il barattolo ho messo un cartone con dei buchi in cui ho messo le talee in modo che l'interno inferiore senza foglie sia immerso nell'acqua, e le foglie non lo tocchino e rimangano nell'aria. Le talee coprono con un barattolo trasparente di dimensioni maggiori o parte di una bottiglia di plastica.

Cambio l'acqua dopo 3 giorni e, per un migliore radicamento, spruzzo le foglie di stevia con acqua o soluzione di zucchero all'1% tre volte al giorno. A una temperatura di 18. 25 ° C, le radici ricrescono in una settimana. E quando raggiungono 5-8 cm (in due settimane), pianta la stevia su un letto in giardino in una serra o in vasi e mantengo le piantine sotto il film per una settimana. Prima di radicare talee, il terreno dovrebbe essere bagnato.

Le piante adulte accumulano glicosidi al sole. Tuttavia, giovani stevia e talee non radicate muoiono sotto i suoi raggi. Pertanto, ombreggia il letto con una garza o altro materiale. Io uso il terreno e mi prendo cura della stevia radicata e anche dei semi. Innaffio se necessario, ma almeno una volta alla settimana. 3 mesi dopo il radicamento delle talee verdi, i germogli di stevia raggiungono una lunghezza di 60-80 cm.

Fresco ed essiccato all'ombra delle foglie di stevia versare acqua bollente e insistere per 2-3 ore. Uso l'infuso per fare composte, caffè, cereali e dolciumi.

Circa i benefici della stevia

Le foglie di Stevia sono 300 volte più dolci dello zucchero e contengono più di 50 sostanze utili per il corpo umano: sali minerali (calcio, magnesio, potassio, fosforo, zinco, ferro, cobalto, manganese); vitamine P, A, E, C; beta carotene, amminoacidi, oli essenziali, pectine.

L'unicità della stevia sta nella combinazione di vitamine e microelementi con alta dolcezza e basso contenuto calorico. Pertanto, bevande e alimenti con stevia sono utilizzati per controllare il peso corporeo, in caso di diabete.

Come sostituto dello zucchero, è ampiamente usato in Giappone, e negli Stati Uniti e in Canada è usato come additivo alimentare. Studi medici mostrano buoni risultati usando la stevia per il trattamento dell'obesità e dell'ipertensione.

Il mito dei pericoli della stevia

Spesso, uno studio del 1985 è pubblicato su Internet, affermando che steviosidi e rebaudiosidi (contenuti nella stevia) presumibilmente causano mutazioni e, di conseguenza, sono cancerogeni.

Tuttavia, ci sono stati molti studi dettagliati e completi che non confermano questa affermazione. In particolare, nel 2006, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha condotto una valutazione completa degli studi sperimentali condotti su animali ed esseri umani e ha formulato la seguente conclusione: "steviosidi e rebaudiosidi non sono genotossici, la genotossicità dello steviolo e alcuni dei suoi derivati ​​ossidativi non si trova in condizioni naturali". Il rapporto inoltre non ha rilevato alcuna evidenza di cancerogenicità del prodotto. Il rapporto dice anche le sue proprietà benefiche: "lo stevioside ha dimostrato un certo effetto farmacologico nei pazienti con ipertensione e nelle persone con diabete di tipo 2".

Materiale usato sulla crescita della stevia: G. Vorobyova

Stevia: cresce da seme e assistenza domiciliare

Sicuramente, molte persone hanno sentito parlare dei fatti terribili, che parlano dei pericoli dello zucchero, da cui si forma il diabete, i denti si deteriorano, appaiono dei chili di troppo e i processi metabolici nel corpo sono disturbati. Ma, fortunatamente, esiste un'eccellente alternativa naturale allo zucchero - l'erba di miele o la stevia, che è centinaia di volte più dolce della barbabietola o dello zucchero di canna.

Per fare una tazza di tè abbastanza dolce, bastano pochi petali di questa pianta. Il modo più semplice è quello di acquistare questo prodotto in una farmacia, ma molti probabilmente hanno pensato di coltivare la stevia sui davanzali delle finestre e sui letti a dacia, il che è abbastanza realistico per crescere dal seme a casa.

Descrizione generale

Una pianta come la stevia è conosciuta da molte persone da molto tempo. Nei tempi antichi, gli indiani utilizzavano questa pianta per preparare varie bevande dolci e la chiamavano Guarani. In Europa, la gente ha imparato a conoscere l'erba del miele grazie a un botanico Antonio Bertoni, che ha studiato cultura in Paraguay.

Certo, molte persone vogliono che l'erba dolce sia sempre a portata di mano.

Ecco perché la soluzione ideale sarà la coltivazione della stevia dai semi a casa, che controllerà la qualità e la purezza del prodotto. In natura, questa pianta cresce sul territorio delle foreste tropicali, quindi la stevia in crescita nel nostro clima russo in campo aperto è piuttosto problematica, ma se lo si desidera, tutto è possibile.

Stevia crescente a casa dal seme

Per far crescere la stevia dai semi a casa, è necessario mantenere uno speciale clima interno. I coltivatori esperti dicono che questo raccolto è piuttosto capriccioso, richiede alta temperatura e umidità dell'aria, i suoi giovani germogli sono molto delicati, e i semi di stevia acquistati nello stesso momento non sono particolarmente graditi con buoni germogli.

Questo è il motivo per cui molte persone preferiscono comprare semenzali di erba di miele già pronti e piantarli in una pentola o in piena terra nella loro casetta estiva.

Tuttavia, se hai un grande desiderio di andare fino alla stevia in casa da solo, mentre crei un cespuglio dai semi, puoi familiarizzare con alcune semplici regole di cura e manutenzione di questa pianta qui sotto.

Come far crescere piantine da seme?

Prima di tutto, hai bisogno di ottenere semi che possano crescere in piantine a pieno titolo in futuro.

Fortunatamente, attualmente tali semi possono essere acquistati in negozi specializzati. Se nella tua zona non ci sono tali negozi, le sementi possono essere ordinate da uno dei tanti negozi online e attendere il pacco. Ma per occuparsi dell'acquisto di materiale di piantagione è necessario in anticipo, poiché la semina è raccomandata entro e non oltre metà marzo.

Selezione dei semi

Prima di tutto, è necessario impegnarsi nella selezione dei semi di piante prima del processo di semina, poiché questa coltura si distingue per il suo basso tasso di germinazione, come già menzionato.

A tal fine, si raccomanda di controllare la qualità dei semi prima della semina. Il materiale delle sementi deve essere gettato in acqua una ad una.

Se il seme scende rapidamente sul fondo, allora è adatto per la semina. Se i semi nell'acqua girano e girano, allora si raccomanda di essere buttati fuori, poiché in tal caso le piantine non li aspettano.

Preparazione dei semi

Il materiale seminato deve essere preparato prima del processo di semina. La preparazione è la seguente:

  • Prima di tutto, i semi devono essere immersi in acqua tiepida, dopo di che vengono asciugati su carta fino a completa asciugatura. Questa azione aiuterà ad aumentare il livello di germinazione del materiale, oltre ad accelerare il momento di comparsa dei primi germogli.
  • Dopo questo, i semi sono impilati in buchi poco profondi, 2 pezzi in ogni fossetta, mentre leggermente cosparsi di terra. Alcuni coltivatori preferiscono lasciare i semi di stevia sulla superficie del substrato non imbattuti. Dall'alto, le piantine vengono spruzzate con acqua da un flacone spray e la scatola o la pentola viene avvolta con un sacchetto di plastica o pellicola per creare un microclima caldo e umido.
  • Le piantine devono essere dotate di sufficiente illuminazione nella stanza. Per fare questo, durante la germinazione dei semi, si raccomanda di tenere lampade fluorescenti sul piatto con piantine future per tutto il giorno. Quando compaiono i primi scatti, le ore diurne possono essere ridotte a 15 ore al giorno.

Perché l'emergere di una dolce cultura tropicale richiede luce e calore, quindi i vasi con le piantine devono essere posti sul davanzale più caldo dell'appartamento. Se c'è una tale necessità, allora la stanza dovrà essere ulteriormente riscaldata. La temperatura ideale sotto il film varia da 24 a 27 gradi. Se la temperatura è inferiore a questo indicatore, le piantine non appariranno. Con una corretta manutenzione e selezione di semi di alta qualità, i primi germogli compaiono dopo 1-2 settimane.

Selezione del suolo

Questo articolo è abbastanza importante per l'erba del miele durante la piantagione.

  • Stevia preferisce crescere in terreno fertile e fertile. Se ti sembra che il terreno sia troppo argilloso, è permesso aggiungere un po 'di sabbia. Una miscela di tre parti di chernozem e una parte di compost è adatta anche a questo.
  • Se non hai la possibilità di mescolare il terreno buono per conto tuo, puoi acquistare una miscela di terreno già pronta in un negozio specializzato, dato che l'apparato radicale della pianta è superficiale e molto sensibile a varie impurità, ciottoli e detriti.
  • Vale anche la pena prestare attenzione all'acidità del suolo, in natura si mantiene fino a 5 PH. A casa, si raccomanda di aderire a un indicatore neutro di acidità del suolo.
  • Parlando della scelta dei vasi per la stevia, che saranno riempiti con il terreno necessario, non dovrebbero essere molto profondi, ma allo stesso tempo ampi. In questo caso, bisogna ricordare che il sistema radicale dell'erba del miele è superficiale.

Cura delle piantine

Quando compaiono i primi germogli di stevia, è necessario organizzare correttamente la cura delle piantine. Qui è anche necessario osservare molte caratteristiche, che sono le seguenti:

  • Non appena sono comparsi i primi germogli, il polietilene deve essere rimosso per non impedire un'ulteriore crescita della stevia. Dopo di ciò, le piantine devono essere diradate, rimuovendo la noia più debole o trapiantandole in un altro contenitore con lo stesso terreno per facilitare il processo di attecchimento.
  • La temperatura dell'aria nella stanza, che contiene piantine, dovrebbe essere piuttosto alta, almeno 20 gradi. Inoltre, è necessario osservare le condizioni di umidità, poiché questa pianta lunatica ha paura della secchezza e dell'alta umidità. La mancata osservanza del bilancio idrico provoca secchezza o decadimento del sistema di radici di stevia in superficie.
  • Per quanto riguarda l'irrigazione, si consiglia di utilizzare l'irrigazione inferiore, o due volte al giorno, spruzzare le piantine dallo spray.
  • Quando le piantine raggiungono i 20 cm di altezza, è necessario tagliarla, tagliare le cime di una lunghezza di circa 5 cm in modo da lasciare il tronco con diversi rami. Questa procedura darà origine alla ramificazione nel germe, che è necessaria per ottenere una varietà di petali dolci.

Atterraggio in terreno aperto

Con l'inizio del calore, puoi pensare a come piantare la stevia in un terreno aperto nel tuo cottage estivo. Tuttavia, prima di questo, è necessario eseguire una procedura di indurimento per i semenzali in anticipo, portandolo fuori nelle giornate calde, prima sotto un giorno di alberi o cespugli in un luogo caldo protetto dalle correnti d'aria. Nel tempo, il periodo di individuazione delle piantine nell'aria fresca dovrebbe gradualmente aumentare.

Il processo di semina in terreno aperto può iniziare 8-10 settimane dopo la germinazione e solo dopo che l'aria è diventata abbastanza calda all'esterno. Le piantine, di norma, sono piantate in terreno aperto a giugno, quando il terreno ha già raggiunto il riscaldamento di 10 gradi o più. Altrimenti, le giovani piante possono essere rovinate.

La Stevia è una cultura piuttosto capricciosa che è capricciosa in quasi tutto, anche sul luogo di atterraggio. Per l'erba del miele, si consiglia di selezionare i terreni sulle altitudini in modo che tutta l'acqua che scorre dopo la precipitazione non si accumula nel sistema radicale della pianta. Il luogo, allo stesso tempo, dovrebbe essere isolato, protetto da correnti d'aria e vento, ben illuminato, con terreno leggero e pulito, senza pietre e una grande quantità di argilla. L'acidità nel terreno dovrebbe essere neutrale.

Dovresti anche prestare attenzione al fatto che all'erba del miele piace crescere da solo, quindi non è consigliabile piantarlo accanto ad altre culture.

Quando hai scelto il luogo ideale per piantare la stevia in campo aperto, puoi procedere al processo principale. Per fare questo, ogni germoglio deve essere accuratamente rimosso dal vaso insieme ad una zolla terrosa e piantato in un buco pre-preparato a una profondità non molto grande. Il sistema radicale delle piantine deve essere leggermente schiacciato, coperto con un primer e abbondantemente cosparso con uno strato di pacciame sulla parte superiore, che aiuterà il sistema di radici superficiali della pianta a mantenere l'umidità ideale.

Le piantine di Stevia devono essere piantate ad una distanza di 40 cm l'una dall'altra. Tra le file dovrebbe essere di 50 cm.

Per poter coltivare con successo piante si consiglia di coprire i letti con un film. Puoi anche coprire ogni germoglio con una bottiglia di plastica tagliata separatamente per una settimana. Ma se allo stesso tempo sulla strada c'è un bel clima caldo, allora le piantine stagionate sono buone per mettere radici in campo aperto senza un riparo aggiuntivo.

Cura per le piantine in campo aperto

La cura principale per le piantine in terreno aperto è di mantenere l'umidità, diserbo, allentando il terreno e l'alimentazione.

  • Irrigazione. L'irrigazione di piantine di stevia in terreno aperto è raccomandata non più di 4 volte a settimana. È necessario osservare un equilibrio in modo che le giovani piante non siano allagate, ma non soffrano di mancanza di umidità. Dopo ogni processo di irrigazione, il terreno deve essere accuratamente allentato e tutte le erbacce che sono apparse sul sito devono essere rimosse, poiché all'erba del miele non piacciono i vicini non invitati.
  • Top dressing. Per ottenere un buon raccolto dalla stevia, la pianta ha bisogno di nutrirsi, il che conferisce alle foglie quella dolcezza. L'alimentazione dovrebbe essere fatta ogni due settimane. Allo stesso tempo, è necessario aggiungere fertilizzanti, che includono azoto, a ciascun cespuglio. I fertilizzanti minerali sono consigliati per alternare con organico. Le formulazioni di fertilizzanti devono essere diluite solo secondo le istruzioni.
  • Taglio. La potatura è un prerequisito esclusivamente per la stevia coltivata in casa. Nel tempo, piante rare iniziano ad allungarsi e raggiungere il sole, il che provoca una diminuzione del numero di petali di cui abbiamo bisogno. Pertanto, ogni sei mesi, l'erba del miele piantata in una pentola deve essere tagliata. Durante la potatura la pianta rimuove fino a metà dei germogli. Questa procedura è in grado di avviare il processo di stevia ramificata. A volte piantate in un terreno aperto, le piante necessitano anche di potature. La potatura in questo caso viene eseguita quando i gambi della stevia iniziano a stirarsi eccessivamente.

Come accennato in precedenza, la stevia è in grado di sostituire perfettamente lo zucchero nocivo, oltre a migliorare la funzionalità cardiaca, il metabolismo, ridurre il colesterolo nel sangue, aggiungere forza e vigore. Ovviamente, per ottenere un buon raccolto, è necessario fare il massimo sforzo e tempo, ma poi si può essere sicuri che le vostre materie prime saranno di alta qualità e innocue per la salute umana.

Viktoza

Tentativi: trattamento domiciliare